Opera per Linux seduce SuSE, si rinnova

Il browser che viene dal freddo verrà integrato nella prossima distribuzione di SuSE. Aggiornata la versione per Linux. Per Opera è giunto il momento delle grandi manovre. I pinguinofili sono d'accordo?


Oslo – A pochi giorni dall’ annuncio di un importante accordo con Macromedia per l’integrazione dei rispettivi prodotti sulla piattaforma Mac, Opera Software ha annunciato che il suo noto browser per Linux verrà incluso nella distribuzione SuSE Linux 8.0.

Quello con SuSE rappresenta il più importante accordo mai stipulato da Opera Software con un distributore Linux; una mossa che le permetterà di proporre con ancor più forza il suo prodotto come alternativa ai browser più diffusi sulla piattaforma Linux, fra cui Netscape, Mozilla, Konqueror e Galeon.

La società norvegese sostiene che ad oggi sono state scaricate e installate oltre un milione di copie di Opera per Linux.

“La sua inclusione nelle distribuzioni Linux apre le porte ad una nuova era per Opera”, ha affermato Dean Kakridas, VP desktop products di Opera Software. “La distribuzione del browser insieme al sistema operativo rende Opera disponibile per chiunque”.

Proprio ieri Opera Software ha anche annunciato il rilascio di una nuova versione del suo browser per il Pinguino, la 6.02, che “include importanti correzioni alla documentazione e all’interfaccia utente” e migliora il supporto ai caratteri di alfabeti diversi da quello occidentale, come quelli asiatici.

In Italia Opera è distribuito dalla Active Software attraverso il sito dedicato OperaItaly .
La versione Linux di Opera è disponibile qui nella versione ad-ware. Il costo della registrazione è di 39 dollari.

Per conoscere tutte le principali novità introdotte da Opera 6 per Linux è possibile leggere questo articolo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Simpatico..... il troll-o-meter
    come funziona? Legge l'intensita' del segnale dei troll?Il corrispondente,che diceva che e' fuori scala,in quanto secondo lui,lo hai orientato verso la tua persona,si riferiva al fatto, che oltre essere un lettore di intensita',e' anche un ricevitore,con incorporata antenna direttiva?Se e' cosi' ne piazzo una sulla vettura!Sono convinto,che se tutti possedessimo questo strumento,pur attenuando i segnali di diecimilamiliardi di decibel sarebbe comunque sempre fuori scala.ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Azz, ho il troll-o-meter fuori scala...
    help!
  • Anonimo scrive:
    messaggi per nick...
    zap =
    > 46... =
    > 14maks =
    > 13Linucs =
    > 11Alien =
    > 9gordian =
    > 7Antibufala =
    > 7alien =
    > 7Luc =
    > 6aS =
    > 5buatt =
    > 5gsam =
    > 4open source forever =
    > 4SiN =
    > 3Dubbioso =
    > 3commerciale =
    > 3Memo Remigi =
    > 3illuso =
    > 3TeX =
    > 3Stufo =
    > 3W. Churchill =
    > 3S.L. =
    > 3Pallaro Gianluca =
    > 3un lamer =
    > 3grabbo =
    > 3Cla =
    > 3matematico =
    > 3morgan =
    > 2FDG =
    > 2Bombardiere =
    > 2lawyer =
    > 2*nix =
    > 2Gabriele Maoret =
    > 2puntiglioso =
    > 2Yo! =
    > 2Jobs =
    > 2godzilla =
    > 2Gianluca Pallaro =
    > 1.... tanti altri ad un solo poste' evidente che Zap monopolizza il forumci vuole una bella sanzionela sua posizione di monopolio evidentemente soffoca la nostra liberta' di leggere il forum in paceprima che abusi di questa posizione, di fatto arrivando al 100% dei messaggi, rendendo il forum inutile, bisogna sanzionarlo...boicottiamolonon vogliamo monopolisti fra noi!!!!lo script che conta i messaggi e' in perlla licenza e' BSDchi lo vuole, non ha da fare che da chiederlo
  • Anonimo scrive:
    ecco cosa diventa linux in mano ai lamerzzzzz
    http://newsforge.com/newsforge/02/07/02/1247234.shtml?tid=23questo e' il destino di linux se vuole arrivare sui desktopche brutta finetorvalds si girera' nella tomba!
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerzzzzz
      - Scritto da: gordian
      > questo e' il destino di linux se vuole
      > arrivare sui desktoppreferiscohttp://www.desktoplinux.com/
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerzzzzz

        > - Scritto da: gordian
        > > questo e' il destino di linux se vuole
        > > arrivare sui desktop
        > > > preferisco
        > > http://www.desktoplinux.com/
        > e ti pareva che non rispondeva il lamer per eccellenza...ma cell'hai l'autorizzazione di mamma e papa' per stare ancora sveglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerzzzzz
          - Scritto da: gordian
          > e ti pareva che non rispondeva il lamer per
          > eccellenza...
          > ma cell'hai l'autorizzazione di mamma e
          > papa' per stare ancora sveglio?Scusami, ma hai problemi in famiglia?
      • Anonimo scrive:
        Re : ecco cosa diventa linux in mano ai lamerzzzzz

        > preferisco
        > > http://www.desktoplinux.com/
        > aspetta DesktopLinux.com announces 'wIndependence Day' contest resultsma che e' sta pacchianata paesana?ma non ti accorgi di quanto siete ridicoli e quanto male fate a quelle persone che si fanno il culo per farvi giocare con la vostra mandrake?
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
          - Scritto da: gordian
          > > > preferisco
          > > > > http://www.desktoplinux.com/
          > > > > aspetta
          > DesktopLinux.com announces 'wIndependence
          > Day' contest resultsti piace?è la festa dell'indipendenza dal monopolio
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz

            > > aspetta
            > > DesktopLinux.com announces 'wIndependence
            > > Day' contest results
            > > ti piace?
            > > è la festa dell'indipendenza dal monopolio
            > dovreste fare la festa dell'independenza dagli acidi...perche' me sa che ne prendete in abbondanza
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
            - Scritto da: gordian
            > > > > aspetta
            > > > DesktopLinux.com announces
            > 'wIndependence
            > > > Day' contest results
            > > > > ti piace?
            > > > > è la festa dell'indipendenza dal monopolio
            > > > > dovreste fare la festa dell'independenza
            > dagli acidi...
            > perche' me sa che ne prendete in abbondanzagrazie del complimento
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
            ma ancora non l'avete capito, zap è un ragazzino!!!! lasciatelo divertire, magari quando si troverà una ragazza smetterà di rompere sul forum (attualmente ci passa la vità, dato che con il suo radar trova-post-su-ms-e-di-la-stessa-cosa-e-poi-se-hai-sbagliato-insisti-finche-non-ti-danno-più-retta(pure se il post riguarda una cosa che non centra niente con ms, ma qualcuno ha detto la parola Ms per sbaglio, lui interviene!) interviene su tutti i posto in cui c'è la parola *ms*, incolla i soliti articoli, dice le solite cose, parla da sapientone, fa il saccente, poi come vede che sta in difficoltà perchè si è accorto che ha detto una marea di cacchiate inizia a dire che quello con cui sta parlando non ha argomenti validi e poi non risponde più per evitare di fare una figuraccia (ne avesse fatte poche))
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
            - Scritto da: ...
            > ma ancora non l'avete capito, zap è un
            > ragazzino!!!! lasciatelo divertire, magariResta il fatto che MICROSOFT è stata CONDANNATA per ABUSO di posizione di MONOPOLIO e quindi IO ho ragione perché uso LINUX e TU hai TORTO perché IO ho argomentato le MIE IDEE e TU invece NO.
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
            oh finalmente rispondi come il zap di sempre, bravo! (che script usi per rispondere ai forum? sembra abbastanza inteligente)
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco cosa diventa linux in mano ai lamerz
            - Scritto da: ...
            > oh finalmente rispondi come il zap di
            > sempre, bravo! (che script usi per
            > rispondere ai forum? sembra abbastanza
            > inteligente)stai rispondendo a un mio clone(zap)
  • Anonimo scrive:
    soddisfazione
    soddisfazione davvero a leggere tutti i commenti dei vari utilizzatori di Windows... sembrano adirittura più spaventati della M$.Tranquilli, nessuno vi toccherà mai Winstronz, noi Linuxari ci limitiamo a promuevere Linux, ma non imponiamo niente a nessuno. Se uno si trova bene con un OS marcio lo lasciamo pure nel suo brodo...adios!
    • Anonimo scrive:
      Re: soddisfazione

      > Tranquilli, nessuno vi toccherà mai
      > Winstronz, noi Linuxari ci limitiamo a
      > promuevere Linux, ma non imponiamo niente a
      > nessuno. Se uno si trova bene con un OS
      > marcio lo lasciamo pure nel suo brodo...Rileggittiti un attimo e capirai il controsenso. Ah, dimenticavo, collega il cervello prima...
  • Anonimo scrive:
    X ALIEN
    Il vocabolario di Alien e` fatto di una pagina...e quando ha acquistato la treccani ha speso 1500 Lire. Ci stava tutta nella seconda e terza di copertina.Quelli come lui fanno male a Linux, sempre che lo sappia usare. Perche` forse e` un infiltrato delDARAGASACCOCCE DI REDMOND.
  • Anonimo scrive:
    Mi associo...
    Alien, ma ti redndi conto di quanto sei penoso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi associo...
      - Scritto da: LatteNero
      > Alien, ma ti redndi conto di quanto sei
      > penoso?ma va? e uno che usa il nick LatteNero cosa dovrebbe essere?Te lo dico io; una CHIAVICA!!
      • Anonimo scrive:
        Cambia il nick, allora...
        ... ma tu resti penosuccio.ah, te lo ridico con simpatica comprensione :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cambia il nick, allora...
          - Scritto da: LatteBianco
          > > ... ma tu resti penosuccio.
          > > ah, te lo ridico con simpatica comprensione
          > :)come sopra.
  • Anonimo scrive:
    SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
    Per piacere leggete in dettaglio quali sono le vere intenzioni future di Microsoft con Palladium.http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02/01/200207020102Sarà la morte di tutto il software libero (primo tra tutti Linux) e le aziende avranno totale controllo su di noi e pieno possesso dei nostri computer. Un film di fantascienza dite? No, la dura REALTA'. Bisogna boicottare questa porcheria.Yo!
    • Anonimo scrive:
      Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
      Sbaglio o ho letto che IBM è dentro nel gruppo e la stessa IBM promuove Linux ?E poi, avete letto l'articolo in inglese ? Mi sembra che il buon "Paolo Attivissimo" sia sia attivato un pò troppo facendo considerazioni del tutto personali.
      • Anonimo scrive:
        Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
        l'articolo è chiaramente una cavolata, non succederà niente di quello che sta scritto la
        • Anonimo scrive:
          Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
          - Scritto da: ...
          > l'articolo è chiaramente una cavolata, non
          > succederà niente di quello che sta scritto
          > lanon direi che sia una cavolata.Semplicemente descrive il peggiore degli scenari _possibili_ a partire da questo progetto.Scenario che ritengo improbabile
          • Anonimo scrive:
            Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
            la chiave vincente di intel è stato hardware poco costoso e aperto, pensi veramente che tornerebbe indietro? una cosa del genere significherebbe la fine dell'informatica, è logico che sia tutta una stupidaggine
          • Anonimo scrive:
            Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
            Non sapete quanto spero che quello che ho letto prima sia tutto uno scherzo e domani Attivissimo lo dica ufficialmente, ma l'ingordigia di MS non rende questo scenario tanto improbabile, anche xchè questa volta non è sola, anzi, non ha lasciato fuori proprio nessuno...
          • Anonimo scrive:
            Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
            - Scritto da: Yo!
            > Non sapete quanto spero che quello che ho
            > letto prima sia tutto uno scherzo e domani
            > Attivissimo lo dica ufficialmente, Penso che lo fara'. E' un tipo serio e capita a tutti di sbagliare.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
            - Scritto da: ...
            > la chiave vincente di intel è stato hardware
            > poco costoso e aperto, pensi veramente che
            > tornerebbe indietro? una cosa del genere
            > significherebbe la fine dell'informatica, è
            > logico che sia tutta una stupidagginece la vedi Intel che dice ciao ciao a tutti perche' Billy the Kid ci ha finalmente indicato la via?ma per favore, non diamo retta a certe cazzate
          • Anonimo scrive:
            attenzione
            - Scritto da: ...
            > la chiave vincente di intel è stato hardware
            > poco costoso e aperto, pensi veramente che
            > tornerebbe indietro? una cosa del genere
            > significherebbe la fine dell'informatica, è
            > logico che sia tutta una stupidaggineE' un progetto di M$, Intel e altri... sara pure un fallimento (lo spero) ma se ci stanno perdendo del tempo evidentemente tanto stupidaggine non è. Non è l'ultima uscita comica di Ballmer, per essere chiari.
          • Anonimo scrive:
            Re: attenzione

            > E' un progetto di M$, Intel e altri... Finora solo ibm ha ammesso di aver avuto un contatto con M$ negando un accordo specifico (mentre e' interessata al tcpa in quanto tale).
            > tanto stupidaggine non è.E' una stupidaggine il FUD che ci hanno fatto sopra.
          • Anonimo scrive:
            Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO

            > Semplicemente descrive il peggiore degli
            > scenari _possibili_ a partire da questo
            > progetto.
            > > > Scenario che ritengo improbabile
            > Sono d'accordo anch'io. Non e' una cavolata. Dice delle colossali c****te, tipo che ibm e' d'accordo, ma se tutti quelli che acquistano pc si rincoglioniranno allora succedera' tutto cio'.Cosa succedeva se avesse vinto Hitler?
        • Anonimo scrive:
          Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
          - Scritto da: ...
          > l'articolo è chiaramente una cavolata, non
          > succederà niente di quello che sta scritto
          > lastrano non sia uscita una smentita
      • Anonimo scrive:
        Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO

        > E poi, avete letto l'articolo in inglese ?
        > Mi sembra che il buon "Paolo Attivissimo"
        > sia sia attivato un pò troppo facendo
        > considerazioni del tutto personali.Si su ecn.org gia' si parla di sue scuse... Ha tirato un po' per i capelli quello che era stato pubblicato da una sola fonte. Ovvio che Ibm e' contro (ne parlava cosi' ZDnet.com)
    • Anonimo scrive:
      Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
      - Scritto da: Yo!
      > Per piacere leggete in dettaglio quali sono
      > le vere intenzioni future di Microsoft con
      > Palladium.
      > > http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02
      > > Sarà la morte di tutto il software libero
      > (primo tra tutti Linux) e le aziende avranno
      > totale controllo su di noi e pieno possesso
      > dei nostri computer. Un film di fantascienza
      > dite? No, la dura REALTA'. Bisogna
      > boicottare questa porcheria.
      > Yo!Urca!! Io pensavo che M$ volesse solo arrivare a farsi pagare Win e Office (quanti hanno win piratato e poi vengono qui a sputare m@#$% sul sofware libero? parecchi temo).. Ma se le cose stanno cosi` dovremo tenerci stretti i vecchi pc.. poi la fine arrivera` lentamente.. A meno che qualche produttore di hardware non continui a vendere roba "normale".. Ma a quel punto gli altri potrebbero comprare il produttore "piccolo e indipendente, oppure questi non riuscirebbe a tenere il passo dell'evoluzione tecnologica.Si mette male gente.. E poi dico: se mi si rompe un pezzo? Se voglio un hd in piu`? Butto tutto e mi compro un altro pc? Tra l'altro i piu` si adatteranno (ah! l'utonzia!!) alla tassa hs/sw continua..Ps. leggetelo l'articolo sopra.. io penso che sta cosa sia da tenere d'occhio, e speriamo non sia vero!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO

        > A meno che qualche produttore di hardware
        > non continui a vendere roba "normale".. Ovvio che lo faranno. A meno che tutti i miliardi che hanno speso su Linux, Mac e alternative debbano essere buttati a mare.Chi ha scritto quella roba l'ha fatto per creare panico, in gergo FUD
        • Anonimo scrive:
          Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
          - Scritto da: Les Pallades
          > > A meno che qualche produttore di hardware
          > > non continui a vendere roba "normale".. > > Ovvio che lo faranno. A meno che tutti i
          > miliardi che hanno speso su Linux, Mac e
          > alternative debbano essere buttati a mare.
          > Chi ha scritto quella roba l'ha fatto per
          > creare panico, in gergo FUDSara`, ma sara` pure meglio dare un'occhiata ai doc sul sito www.trustedcomputing.org del progetto TCPA.. Per esempio vorrei vedere se dice qualcosa sul fatto che il pc potrebbe automaticamente escludere la visione di siti "pericolosi" (= censura!!).Ah, che ne dite di trasferire la discussione da un'altra parte - tipo nel forum a tema libero? Qui si parlava di Gnome se non sbaglio!!
    • Anonimo scrive:
      Re: SE VERAMENTE TENETE AL FUTURO DEL SOFTWARE LIBERO
      sei ot
  • Anonimo scrive:
    Software e libertà
    Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa ancora notizia sta roba ?PI, cadi sempre più in basso permettendo ad un branco di utilizzatori pieni di rabbia nei confronti di una società di dare libero sfogo alle proprie frustrazioni personali.Se volete usare Linux (in una qualsiasi distribuzione) siete pienamente liberi di farlo. Se volete pagare una licenza Windows siete liberi di farlo. Se volete comprare un Mac siete liberi di farlo. Insomma, le costrizioni sono nel cervello di chi continua, per mesi e mesi, a ripetere sempre la solita cosa. Che noia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Software e libertà
      - Scritto da: Antibufala
      > Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa
      > ancora notizia sta roba ?
      > > PI, cadi sempre più in basso permettendo ad
      > un branco di utilizzatori pieni di rabbia
      > nei confronti di una società di dare libero
      > sfogo alle proprie frustrazioni personali.
      > > Se volete usare Linux (in una qualsiasi
      > distribuzione) siete pienamente liberi di
      > farlo. Se volete pagare una licenza Windows
      > siete liberi di farlo. Se volete comprare un
      > Mac siete liberi di farlo. > > Insomma, le costrizioni sono nel cervello di
      > chi continua, per mesi e mesi, a ripetere
      > sempre la solita cosa. Che noia...Certo. Hai perfettamente ragione.Quindi, secondo il tuo correttissimo discorso (dico sul serio !), l'amministrazione italiana è perfettamente libera di utilizzare Linux senza che M$ le vada a rompere le palle.
      • Anonimo scrive:
        Re: Software e libertà.. rettifico...
        - Scritto da: TeX
        > > > - Scritto da: Antibufala
        > > Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa
        > > ancora notizia sta roba ?
        > > > > PI, cadi sempre più in basso permettendo
        > ad
        > > un branco di utilizzatori pieni di rabbia
        > > nei confronti di una società di dare
        > libero
        > > sfogo alle proprie frustrazioni personali.
        > > > > Se volete usare Linux (in una qualsiasi
        > > distribuzione) siete pienamente liberi di
        > > farlo. Se volete pagare una licenza
        > Windows
        > > siete liberi di farlo. Se volete comprare
        > un
        > > Mac siete liberi di farlo. > > > > Insomma, le costrizioni sono nel cervello
        > di
        > > chi continua, per mesi e mesi, a ripetere
        > > sempre la solita cosa. Che noia...
        > > > Certo. Hai perfettamente ragione...Anzi.. No.. Hai pure torto:http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02/01/200207020102
      • Anonimo scrive:
        Re: Software e libertà

        > l'amministrazione italiana è perfettamente
        > libera di utilizzare Linux senza che M$ le
        > vada a rompere le palle.Guarda che alla PA si sono presentati in tanti. Se ritieni che presentare una proposta (ovviamente uno dice che è il migliore, nella piena logica aziendale...anche chi usa Linux !) voglio dire rompere le palle, allora anche Suse ha rotto !Le aziende, di qualunque natura esse siano, propongono ai potenziali clienti soluzioni, sta poi a potenziali clienti scegliere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Software e libertà
      - Scritto da: Antibufala
      > Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa
      > ancora notizia sta roba ?te lo suggerisco io: forse perché il dibattito non era MAI arrivato così in alto sul piano istituzionale. Mentre tu manifesti irritazione con un organo di stampa come PI perché i liberi cittadini utilizzano la loro libertà di espressione, il dibattito si è traferito al Senato della Repubblica. Andrai a lamentarti anche con la presidenza del Senato per questo spazio che è stato concesso a chi promuove l'open source?
      > Se volete usare Linux (in una qualsiasi
      > distribuzione) siete pienamente liberi di
      > farlo. [...]non ne avevamo dubbi (nè avevamo bisogno della tua autorizzazione)Come non abbiamo dubbi sul nostro diritto a dire la nostra su COME vengono spesi i soldi che da contribuenti versiamo nelle casse dell'Erario.Vogliamo che la modalità di spesa delle strutture ICT venga aggiornata con le nuove possibilità che l'open source offre in alternativa alle offerte che vengono da un solo soggetto (ormai dichiaratamente monopolista e gravato da condanna, tra l'altro).Continueremo a parlarne e a provuovere la discussione su tutti i livelli, perchè è nostro diritto di cittadini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Software e libertà

        > - Scritto da: Antibufala
        > > Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa
        > > ancora notizia sta roba ?
        > > te lo suggerisco io: forse perché il
        > dibattito non era MAI arrivato così in alto
        > sul piano istituzionale. se ti leggi i dibattiti di oggi, si è parlato della pesca nei fiumi....
        > Mentre tu manifesti irritazione con un
        > organo di stampa come PI perché i liberi
        > cittadini utilizzano la loro libertà di
        > espressione, il dibattito si è traferito al
        > Senato della Repubblica. Andrai a lamentarti
        > anche con la presidenza del Senato per
        > questo spazio che è stato concesso a chi
        > promuove l'open source?Credi che se vado in una qualsiasi testata giornalistica e mi accanisco contro una parte precisa di persone o aziende quelli me lo permetterebbero ? Solamente se consenzienti e con un guadagno dietro....
        > > Se volete usare Linux (in una qualsiasi
        > > distribuzione) siete pienamente liberi di
        > > farlo. > [...]
        > > non ne avevamo dubbi (nè avevamo bisogno
        > della tua autorizzazione)Non ho espresso consensi, ma è una mera esposizione di concetto di libertà. Ma del resto vedo che sei duro di comprendonio
        > Come non abbiamo dubbi sul nostro diritto a
        > dire la nostra su COME vengono spesi i soldi
        > che da contribuenti versiamo nelle casse
        > dell'Erario.ahahahaha. dillo ancora. ahahaha
        > Continueremo a parlarne e a provuovere la
        > discussione su tutti i livelli, perchè è
        > nostro diritto di cittadini.Si ma se denigri altri cittandini se in difetto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Software e libertà
          - Scritto da: Antibufala
          > > - Scritto da: Antibufala
          > > > Mi sembra la solita salsa. Ma perchè fa
          > > > ancora notizia sta roba ?
          > > > > te lo suggerisco io: forse perché il
          > > dibattito non era MAI arrivato così in
          > alto
          > > sul piano istituzionale. > > se ti leggi i dibattiti di oggi, si è
          > parlato della pesca nei fiumi....nondimeno la notizia c'era (un'audizione al Senato non la fai tutti i giorni) e quindi hai dimostrato almeno poco spirito giornalistico (ma uno spirito grossolanamente polemico) > > Mentre tu manifesti irritazione con un
          > > organo di stampa come PI perché i liberi
          > > cittadini utilizzano la loro libertà di
          > > espressione, il dibattito si è traferito
          > al
          > > Senato della Repubblica. Andrai a
          > lamentarti
          > > anche con la presidenza del Senato per
          > > questo spazio che è stato concesso a chi
          > > promuove l'open source?
          > > Credi che se vado in una qualsiasi testata
          > giornalistica e mi accanisco contro una
          > parte precisa di persone o aziende quelli me
          > lo permetterebbero ?prova a farlo su si PI: questa (che tu ci creda o no) è una testata giornalistica
          > Solamente se
          > consenzienti e con un guadagno dietro....quindi stai sborsando per scrivere su PI ?nonso che sistema stai usando, ma hai mai provato a collegarti via internet al sitohttp://www.punto-informatico.it ???perché dopo che ti sei collegato, l'inserimento dei messaggi è gratuito
          > > > Se volete usare Linux (in una qualsiasi
          > > > distribuzione) siete pienamente liberi
          > di
          > > > farlo. > > [...]
          > > > > non ne avevamo dubbi (nè avevamo bisogno
          > > della tua autorizzazione)
          > > Non ho espresso consensi, ma è una mera
          > esposizione di concetto di libertà. che comprende anche il diritto a manifestare la mia opinione anche se a te non piace...
          > > Come non abbiamo dubbi sul nostro diritto
          > a
          > > dire la nostra su COME vengono spesi i
          > soldi
          > > che da contribuenti versiamo nelle casse
          > > dell'Erario.
          > > ahahahaha. dillo ancora. ahahaha
          > Non abbiamo dubbi sul nostro dirittoa dire la nostra su COME vengono spesi i soldiche da contribuenti versiamo nelle casse dell'Erario.
          > > Continueremo a parlarne e a provuovere la
          > > discussione su tutti i livelli, perchè è
          > > nostro diritto di cittadini.
          > > Si ma se denigri altri cittandini se in
          > difetto.quel che per te è denigrazione per altri è rivendicazione dei propri diritti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà

            > quel che per te è denigrazione per altri è
            > rivendicazione dei propri diritti.enno' caro mio....se io rivendico il mio diritto a mandare affanculo tutti, non sto rivendicando nessun diritto in realta'
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà
            - Scritto da: lawyer
            > > > quel che per te è denigrazione per altri è
            > > rivendicazione dei propri diritti.
            > > enno' caro mio....
            > se io rivendico il mio diritto a mandare
            > affanculo tutti, non sto rivendicando nessun
            > diritto in realta'finalmente un esempio concreto: dove ho mandato a fanculo qualcuno ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà

            > > enno' caro mio....
            > > se io rivendico il mio diritto a mandare
            > > affanculo tutti, non sto rivendicando
            > nessun
            > > diritto in realta'
            > > finalmente un esempio concreto: dove ho
            > mandato a fanculo qualcuno ?
            > > intanto rompi le palle spammando il forum e questa e' gia lesa liberta mia di non vedere tutti quei messaggi inutilicontinui a dire a tutti che le loro opinioni sono ininfluenti, come a significare che le tue influiscano in qualcosa...e poi ma che vuoi da me?ma chi sei, il figlio di Schifani o di Elio vito?che si parlano addosso senza ascoltare gli altri e hanno sempre ragione lorose hai 12 anni bene, altrimenti sei malato
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà
            - Scritto da: lawyer
            > > > > enno' caro mio....
            > > > se io rivendico il mio diritto a
            > mandare
            > > > affanculo tutti, non sto rivendicando
            > > nessun
            > > > diritto in realta'
            > > > > finalmente un esempio concreto: dove ho
            > > mandato a fanculo qualcuno ?
            > > > > > > intanto rompi le palle spammando il forum e
            > questa e' gia lesa liberta mia di non vedere
            > tutti quei messaggi inutilimi firmo sempre zap, e visto che non gradisci i miei messaggi li puoi semplicemente non visualizzare. L'inutilità dei miei messaggi è una tua opinione, che non lede miniamente la mia possibilità di manifestare il mio pensiero.ripeto: dove ho mandato a fanculo qualcuno ?
            > continui a dire a tutti che le loro opinioni
            > sono ininfluenti,in certi casi i miei interlocutori parlano d'altro invece che di quello su cui si stava discutendo, e quindi ho tutto il diritto di criticare l'altrui retorica.Se vuoi criticare il mio modo di dialogare, presenta esempi concretiripeto: dove ho mandato a fanculo qualcuno ?
            > come a significare che le
            > tue influiscano in qualcosa... i puntini finali nella tua ultima frase sono molto espressivi
            > e poi > ma che vuoi da me?sei tu che mi hai accusato di mandare a fanculo la genteripeto: dove ho mandato a fanculo qualcuno ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà

            > mi firmo sempre zap, e visto che non
            > gradisci i miei messaggi li puoi
            > semplicemente non visualizzare. e qui ti volevo caro mio !!! Se non vuoi acquistare software Microsoft, puoi semplicemente non farlo, esattamente come i lettori di PI possono non visualizzare i tuoi messaggi. Il punto è che non vuoi soltanto non acquistare del software, come presumo tu faccia già, ma non vuoi nemmeno che lo facciano altri, quindi ledi pienamente la libertà altrui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà - mentitore
            - Scritto da: Antibufala
            > tuoi messaggi. Il punto è che non vuoi
            > soltanto non acquistare del software, come
            > presumo tu faccia già, ma non vuoi nemmeno
            > che lo facciano altri, quindi ledi
            > pienamente la libertà altrui.dimostra quello che dici.Dove avrei manifestato le pretese che mi attribuisci ? mi dài il link a un mio intervento che contenga una tale "violenza" ?fino a che non presenterai una prova di quel che dici apparirai legittimamente nella folta schiera dei mentitori. (e pensare che che dovresti essere un anti-bufala)
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà
            - Scritto da: Antibufala
            > e qui ti volevo caro mio !!! Se non vuoi
            > acquistare software Microsoft, puoi
            > semplicemente non farlo, esattamente come i
            > lettori di PI possono non visualizzare i
            > tuoi messaggi. Il punto è che non vuoi
            > soltanto non acquistare del software, come
            > presumo tu faccia già, ma non vuoi nemmeno
            > che lo facciano altri, quindi ledi
            > pienamente la libertà altrui.Siamo arrivati a fare supposizioni, poi chissà con quali basi o deduzioni.Chiachiere chiacchiere e sempre chiacchiere inutili, per difendere la propria posizione intrapresa inizialmente.Antibufala, mi sembravi una persona corretta e equilibrata, ma dagli ultimi post, pur di non sbilanciarti dalla posizione intrapresa rischi di inalberarti in discorsi superflui e non pertinenti a quello che era il messaggio originario.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Software e libertà
            - Scritto da: lawyer
            > ma che vuoi da me?
            > > ma chi sei, il figlio di Schifani o di Elio
            > vito?A dire la verità, per essere precisi, sei tu ad esserti intromesso nel discorso, quindi sei quantomeno fuoriluogo.scusate l'intromissione, ma questo modo di fare e di imporsi non lo sopporto.
  • Anonimo scrive:
    Relazione sull'intervento al Senato e testo finale
    LugRoma, Assoli e FSFE Italia sono intervenuti al Senato, come già riportato.Questo è il resoconto dell'intervento:http://lists.softwarelibero.it/pipermail/discussioni/2002-July/004506.html
  • Anonimo scrive:
    SUSE NON è gratis !
    Non si può scaricare da internet , è necessario comprarlo , esattamente come Windows !
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      - Scritto da: turk82
      > Non si può scaricare da internet , è
      > necessario comprarlo , esattamente come
      > Windows !non lo dire a zap, che pensa sia la benefattrice del mondo OS
      • Anonimo scrive:
        Re: SUSE NON è gratis !
        - Scritto da: maks
        > > > - Scritto da: turk82
        > > Non si può scaricare da internet , è
        > > necessario comprarlo , esattamente come
        > > Windows !
        > > non lo dire a zap, che pensa sia la
        > benefattrice del mondo OSnon è esatto: non si può scaricare l'immagine iso dei CD, ma la distribuzione è completamente scaricabile!
        • Anonimo scrive:
          Re: SUSE NON è gratis !
          - Scritto da: Gabriele
          > completamente scaricabile!si' dal 740 ma per favore
          • Anonimo scrive:
            Re: SUSE NON è gratis !
            Io fossi in te controllerei:ftp://ftp.suse.com/pub/suse/i386/current/da qui ti scarichi TUTTO (compreso le sottodirectory) e poi puoi installare da HardDisk (se vuoi puoi farlo direttamente da FTP...).Naturalmente mancano i software commerciali....E puoi anche farti le TUE iso o personalizzarti la distro (dato che ci sono anche i sorgenti)....Se poi tu non sai usare FTP e vuoi per forza i CD precotti, beh allora hai ragione tu, devi comprarli, ma nessuno ha mai detto che FreeSoftware significasse immagini ISO scaricabili....Ah, io non uso SUSE perchè non mi piace...
          • Anonimo scrive:
            Re: SUSE NON è gratis !
            - Scritto da: Gabriele Maoret
            > Ah, io non uso SUSE perchè non mi piace...allora usi debian gnu/linux/stable come me
          • Anonimo scrive:
            Re: SUSE NON è gratis !
            Ma che dite gente!E tutta sotto GPL! Questo importa. Pochi si scaricherebbero una immagine ISO... ma tutti la trovano gratis sui CD allegati alle riviste!
          • Anonimo scrive:
            Re: SUSE NON è gratis !
            Purtroppo no!Sono costretto ad usare RedHat per via della compatibilita di alcuni programmi che uso in azienda.Ma questo non toglie che SUSE sia una distribuzione OpenSource come le altre.
          • Anonimo scrive:
            Re: SUSE NON è gratis !
            Non completamente.Ovvio che il software GPL è GPL anche sotto SuSE (ci mancherebbe altro) ma non è totalmente GPL.Non che mi interessi molto, ma sbaglia. Che offra servizi aggiuntivi e sviluppo come fanno le altre distro anzichè far pagare il (poco) software aggiuntivo. Tra l'altro anche se le iso fossero scaricabili dalla rete mi pare che ci siano sufficienti motivi per prendere il power pack (o come si chiama ^^) visti i contenuti.Scelte, purtroppo, puramente commerciali.IMO ovviamenteCiao !
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      Un ottimo esempio che nel mondo Open Source possano esistere società che fanno business.E' uno scandalo?
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      - Scritto da: turk82
      > Non si può scaricare da internet , è
      > necessario comprarlo , esattamente come
      > Windows !ma quando l'hai comprata non e' neanche libera
      • Anonimo scrive:
        Re: SUSE NON è gratis !
        - Scritto da: Linucs
        > - Scritto da: turk82
        > > Non si può scaricare da internet , è
        > > necessario comprarlo , esattamente come
        > > Windows !
        > > ma quando l'hai comprata non e' neanche
        > liberaPoi sempre scaricarla su un hd e istallare da li..Gratis! Certo altre distro che distrib. il file ISO sono piu` simpatiche. La liberta` primaria nell'open source e` la disponibilita` e la distribuzioni dei sorgenti, per permettere al software di evolvere (secondo un metodo che ricorda il metodo scientifico) tramite la condivisione piu` larga possibile delle informazioni.La gratuita` e` un effetto parallelo, paragonabile alla liberta` di tutti di accedere alle informazioni scientifiche. Certo chi vede solo il denaro come motore del mondo non capisce questo punto.. Ma dovrebbe ricordarsi che il progresso si costruisce anche nella ricerca scientifica, dove la condivisione delle informazioni e` essenziale.Infine su qualsiasi s.o. Open source si possono istallare applicativi commerciali, niente lo vieta! Quindi l'Open source non distruggerebbe certo il mercato dei produttori di software (almeno se il software che producono e` ottimo!)Saluti!
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      Io l'ho comprata, è veramente una bella distribuzioneProvatela
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      - Scritto da: turk82
      > Non si può scaricare da internet , è
      > necessario comprarlo , esattamente come
      > Windows !ma pur di trollare sareste capaci pure di inventarvi gli elefanti rosa a poisma vaff..
      • Anonimo scrive:
        Re: SUSE NON è gratis !
        - Scritto da: buatt
        > - Scritto da: turk82
        > > Non si può scaricare da internet , è
        > > necessario comprarlo , esattamente come
        > > Windows !
        > > ma pur di trollare sareste capaci pure di
        > inventarvi gli elefanti rosa a pois
        > > ma vaff..ti do ragione...cmq, per la banda di trolletti: ftp.suse.com: /pub/suse/i386/current/buon download..
    • Anonimo scrive:
      Certo che non e' gratis... e' LIBERA!!!
      Guarda che stiamo parlando di software libero, non di software gratis!Capisci la differenza o no?Visto che parliamo di sistemi operativi: - Windows non e' ne' gratis ne' libero - BeOS e' gratis ma non libero - SUSE e' libero ma non gratis - Debian e' sia gratis che liberoCome vedi le due cose non sono collegate.
      > Non si può scaricare da internet Ripeto, nessuno ha mai detto che SUSE fosse gratis.E comunque scaricare da internet non equivale ad essere "gratis", anzi il costo di una scatola SUSE e' piu' vicino al costo di scaricarne i diversi giga da internet piuttosto che al costo di una licenza Microsozz!
      > è necessario comprarlo,
      > esattamente come Windows !E' distribuito a pagamento, esattamente come Windows (anche se costa molto di meno).E' composto quasi interamente da software libero, AL CONTRARIO di Windows, e chiaramente non ha licenze restrittive "a postazione" o "a copia".Non serve che elenchi i vantaggi del software libero in questa sede: chi legge questo forum li conosce gia' tutti! :-)Saluti,Tobia Conforto
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      E no non e' gratis.Se si vuole che linux sia bello e pronto da installare sul CD con tutti gli abbellimenti grafici del caso e' chiaro che si deve sborsare qualcosa per il servizio.Altrimenti si scarica il tutto da Internet, con un adsl si impiega qualche giorno, e ci si rimbocca le maniche.Se vi piace l'approccio "brutale" alla materia scaricatevi la Slackware ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      - Scritto da: turk82
      > Non si può scaricare da internet , è
      > necessario comprarlo , esattamente come
      > Windows !Un altro che non capisce nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUSE NON è gratis !
      - Scritto da: turk82
      > Non si può scaricare da internet , è
      > necessario comprarlo , esattamente come
      > Windows !Il fatto che esordisci con un discorso del genere, è chiaro e lampante che:1) non sei un utilizzatore di software Open Source (che, visto che non lo sai, non vuol dire GRATIS)2) Non conosci la differenza tra Open Source e GRATIS3) Deduco che sei un classico utonto ( alien(tm) )
  • Anonimo scrive:
    Alien !?!?
    * Gianluca Pallaro, SuSE Pre-Sales ConsultantPRETORIANO DRAGASACCOCCE!!!!8-PPPPPPPPPPP
    • Anonimo scrive:
      Re: Alien !?!?
      - Scritto da: Luc
      > * Gianluca Pallaro, SuSE Pre-Sales Consultant
      > > PRETORIANO DRAGASACCOCCE!!!!
      > > 8-PPPPPPPPPPPballe; fino a prova contraria è ABILE & ARRUOLATO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alien !?!?
        - Scritto da: alien
        > balle; fino a prova contraria è ABILE &
        > ARRUOLATO.Ah... Sei ancora un ragazzino allora... Comunque prima o poi i soldi in casa li dovrai portare...O avrai una famiglia "open source"?8-PPP
        • Anonimo scrive:
          Re: Alien !?!?
          - Scritto da: Luc
          > > > - Scritto da: alien
          > > > balle; fino a prova contraria è ABILE &
          > > ARRUOLATO.
          > > Ah... Sei ancora un ragazzino allora...
          > Comunque prima o poi i soldi in casa li
          > dovrai portare...
          > > O avrai una famiglia "open source"?
          > > 8-PPPnon me li dà certo il DRAGA come li da a te.poi, con l' Open Source, ormai è dimostrato e splo i ciechi e i PRETORIANI non lo vedono, con l' Open Source si produce occupazione, quindi economia e profitto. La differenza con il Closed è che son soldi LIBERI e più puliti, fatti x il prossimo e non x DRAGARE il prossimo per perpetuare se stessi. Capisci il concetto e la filosofia? No vero? Datti una riformattata allora, fatti un erase e rewind prima.Alien.
          • Anonimo scrive:
            Re: Alien !?!?
            - Scritto da: alien
            > poi, con l' Open Source, ormai è dimostratoopen source = miseriasoftware libero = ricchezza e liberta'stupidottero
          • Anonimo scrive:
            Re: Alien !?!?
            - Scritto da: Linucs
            > - Scritto da: alien
            > > poi, con l' Open Source, ormai è
            > dimostrato
            > open source = rispetto della ragionesoftware libero = sopraffazione & profittatori
          • Anonimo scrive:
            Re: Alien !?!?
            - Scritto da: Alien
            > open source = rispetto della ragione
            > software libero = sopraffazione &
            > profittatori falso
        • Anonimo scrive:
          Re: Alien !?!?
          Gentili,Open source non vuol dire non-commerciale.Ringrazio tutti e incoraggio tutti a portare avanti linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Alien !?!?
            - Scritto da: Pallaro Gianluca
            > Ringrazio tutti e incoraggio tutti a portare
            > avanti linux.Ok, ma astieniti per sempre a denigrare pesantemente chi non è d'accordo con te.Va bene?
  • Anonimo scrive:
    Linux rulez!
    Ma si dai! Una bella carica di pinguini sulla P.A. italiana :-)Non ci credete? Ma se il Dip. della Funzione Pubblica ha gia' la sua mascotte Pino il Pinguino :)Leggi la notizia:http://db.formez.it/ArchivioNews.nsf/77b389aa93ca9e2dc125698100477c8e/f2e5ff254852631dc1256bbb003e0ce7?OpenDocument&Highlight=0,pinguinoSito di Pino:http://www.funzionepubblica.it/junior/secondtime/Altro che finestre, tze!
  • Anonimo scrive:
    MS se la sta facendo sotto !
    MS se la sta facendo sotto, sta perdendo il suo strapotere di fattose deve andare in giro a promuore i suoiprodotti con argomentazioni del tuttoincosistenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: MS se la sta facendo sotto !
      Ma tu sai come funziona un'azienda ? No, perchè stai ancora con le dita nel naso a toglierti le caccole...
      • Anonimo scrive:
        Re: MS se la sta facendo sotto !
        - Scritto da: zap
        > Ma tu sai come funziona un'azienda ? No,
        > perchè stai ancora con le dita nel naso a
        > toglierti le caccole...scusate..c'è mio mipote che si è messo a scivere al posto mio
  • Anonimo scrive:
    Non sono d'accordo
    Ero rimasto allibito della "performance" di Microsoft al senato, che portava i suoi interessi economici e il suo potere monopolista di Multinazionale Americana all'interno di una sede dove l'interesse di una azienda non dovrebbe mai entrare, ossia dove, almeno teoricamente, si dovrebbero difendere i diritti dei cittadini.E' come su una azienda che fa solo maglioni rossi andasse in senato a dire che la libertà dei cittadini andrebbe limitata e non si potranno più indossare maglioni se non rossi, è una limitazione che va contro i più elementari principi di libertà e contro i dettami della nostra costituzione.Ebbene, anche SuSe è entrata in senato a portare i sui interessi economici. In difesa del software libero e contro Microsoft certamente, ma anche lei si è mossa per quella strada ... a me la cosa non piace.Questo dovrebbe essere fatto da chi non ha interessi economici tipo privati cittadini, associazioni ... come sta facendo softwarelibero.it per il discorso del software open osurce nelle scuole.Ovviamente è solo una mia opinione ...Cla
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono d'accordo
      Credo che si chiami legittima difesa: tu mi dai del ladro, e io ti dimostro che non è vero.Se MS non avesse fatto quel gesto, Suse non avrebbe presentato il loro documento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono d'accordo

      > Ebbene, anche SuSe è entrata in senato a
      > portare i sui interessi economici. In difesa
      > del software libero e contro Microsoft
      > certamente, ma anche lei si è mossa per
      > quella strada ... a me la cosa non piace.Non e' vero.La SuSE ha parlato in difesa di Linux, ha consigliato Linux e in generale il software Open Source.Ha citato i suoi prodotti come esempi, ma non ha parlato, per dire, dei vantaggi di SuSE rispetto a Red Hat o Mandrake o Debian.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sono d'accordo

        > Non e' vero.
        > La SuSE ha parlato in difesa di Linux, ha
        > consigliato Linux e in generale il software
        > Open Source.
        > Ha citato i suoi prodotti come esempi, ma
        > non ha parlato, per dire, dei vantaggi di
        > SuSE rispetto a Red Hat o Mandrake o Debian.Concordo....E in oltre non dimenticateche la suse, come la microsoft, è un azienda.E le aziende non si mettono a giocare a zorrone tantomeno fanno beneficenza, quindi non si può contestare il fatto che suse abbia difeso il suo prodotto in primis difendendo poi l'open source e tutto il resto.Sarebbero degli stolti. Hanno parlato proprio per difendere il loro prodotto se ancora non l'ha capito nessuno, ed è una cosa normale, anzi naturalissima.Non cerchiamo sempre il pelo dell'uovo e non ci mettiamo a fare le persone di "principio".Non credo che sulla faccia della terra esista uno stolto proprietario di un azienda che difenda i "principi" e i "concetti" prima di difendere la sua attività commerciale.Pronto? Siamo sul pianeta terra?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non sono d'accordo
          Beh, almeno avere un minimo di etica uno ci prova.Il Parlamento non è la sede (o non dovrebbe essere la sede) in cui far valere gli interessi economici di singoli. I giapponesi ci riescono bene, gli americani pure e gli arabi anche, i primi ammazzando balene, i secondi non ratificando Kyoto e i terzi vendendo petrolio con cui finanziare attacchi terroristici.Ripeto, è la mia opinione e nessuno è obbligato a condividerla. Il fatto che SuSe sia una azienda che porta avanti una idea per cui anche io combatto non mi esonera dall'avere opinioni diverse riguardo il modo in cui portare avanti queste idee.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sono d'accordo
      Pienamente d'accordo.
  • Anonimo scrive:
    Inattaccabile
    poche parole di sano buon senso.Direi che chiunque non sia a libro paga di una SW house non possa che approvare ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: Inattaccabile
      - Scritto da: SiN
      > Direi che chiunque non sia a libro paga di
      > una SW house non possa che approvare ^__^Posizione estremamente democratica e "open"questa.... chiunque si permetta di dissentirenon può che essere stipendiato (moltissimo,perchè si sa che i closed-source-developersono tutti ricchissimi) da qualche SW ....E dire che open dovrebbe essere sinonimodi pluralismo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Inattaccabile
        - Scritto da: E_SI
        > - Scritto da: SiN
        > > Direi che chiunque non sia a libro paga di
        > > una SW house non possa che approvare ^__^
        > > Posizione estremamente democratica e "open"
        > questa.... chiunque si permetta di dissentireche, prova ad attacarla, allora!Io non ho visto punti attaccabili.Ma potrei sbagliarmi
  • Anonimo scrive:
    è facile parlare....
    E' facile pensare la prospettiva ottimistica del codice sorgente free...... Si dovrebbe migliorare il programma, ma potrebbe anche essere sabotato, in maniera da renderlo piu' bacato di prima.... ad esempio: Immagginatevi un azienda concorrente, un azienda a caso... della MICROSOFT.... ha accesso al codice sorgente di WINDOWS, e non contento dei bachi che gia ci sono, decide di bacarlo ancora di piu' e di metterlo in circolazione, proprio allo scopo di infangare la reputazione di MICROSOFT.... L'open source, dovrebbe si fare in modo da correggere il codice sorgente, in modo da renderlo piu' sicuro agli attacchi hacher, ma se il codice sorgente free, capitasse ad un pirata informatico, cosa che accadrebbe al 99.9 %, vi lascio immagginare le conseguenze.........
    • Anonimo scrive:
      Re: è facile parlare....
      E' facile pensare la prospettiva ottimistica del codice sorgente free...... Si dovrebbe migliorare il programma, ma potrebbe anche essere sabotato, in maniera da renderlo piu' bacato di prima.... ad esempio: Immagginatevi un azienda concorrente, un azienda a caso... della MICROSOFT.... ha accesso al codice sorgente di WINDOWS, e non contento dei bachi che gia ci sono, decide di bacarlo ancora di piu' e di metterlo in circolazione, proprio allo scopo di infangare la reputazione di MICROSOFT.... L'open source, dovrebbe si fare in modo da correggere il codice sorgente, in modo da renderlo piu' sicuro agli attacchi hacker, ma se il codice sorgente free, capitasse ad un pirata informatico, cosa che accadrebbe al 99.9 %, vi lascio immagginare le conseguenze.........
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....
        Il tuo ragionamento è completamente sconclusionato.Ho come l'impressione che tu sia un bel TROLLAZZO !
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....
          peccato sia realistico, perchè non ci vuole niente a prendersi un qualsiasi programma linux, modificarlo senza farlo sapere a nessuno e distribuirlo su un proprio sito come intoccato, chiunque non abbia conoscenza di C è spacciato, e al contrario di quello che molti pensano, il 70% degli utenti linux manco sa che è il C, lo sanno solo fare le guerre sante e usare la mandrake 8.2 con kde, quindi un bel programmino ricompilato a dovere con una bella backdoor se lo prenderebbero subito
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....

            > peccato sia realistico, perchè non ci vuole
            > niente a prendersi un qualsiasi programma
            > linux, modificarlo senza farlo sapere a
            > nessuno e distribuirlo su un proprio sito
            > come intoccato, chiunque non abbia
            > conoscenza di C è spacciatoma dai non dire sciocchezze, mai sentito parlare di md5sum? Quando usi un linux, si suppone che tu ne conosca almeno il funzionamento di base. Di conseguenza se il 70% degli utenti linux non se ne accorge, il restante 40% non farà altro che riderti appresso. Prova a pubblicare una versione fake di wine ad esempio.Ti sputtanano in men che non si dica.E stai sicuro che un amministratore di sistema sulla tua home page non la scaricherà mai la tua versione modificata anche se la spacci per copia dell'originale, perchè di certo per originale non potrai mai spacciarla.
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            Vabbè hai detto tutto tu !E io cosa gli rispondo adesso ?!? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            - Scritto da: Memo Remigi
            > Vabbè hai detto tutto tu !
            > > E io cosa gli rispondo adesso ?!? :)Che infatti non mi pare sia una pratica diffusa.
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            Prego ?- Scritto da: FDG
            > > > - Scritto da: Memo Remigi
            > > Vabbè hai detto tutto tu !
            > > > > E io cosa gli rispondo adesso ?!? :)
            > > Che infatti non mi pare sia una pratica
            > diffusa.
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....

            > Che infatti non mi pare sia una pratica
            > diffusa.se parli dell'autoerotismo ti avverto che ti sbagli..e di grosso
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            io so cos'è l'md5sum, ma quanti non lo sanno??? l'utente medio linux di oggi non sa neanche cos'è il mount, non sa neanche cos'è un mount point, non sa niente di niente di linux, sa solo installarlo perché va di moda, io non parlo di amministratori di sistema, si suppone che un'admin abbia qualche conoscenza
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            Passi la moda (e PI ne è l'esempio) ma se uno si scarica il software a caso e non negli ultraconosciuti e soliti posti allora è un pollo e un po' se lo merita :)Non per cattiveria ma un po' di testa ci vuole con Linux e con Windows :)
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            - Scritto da: ...
            > peccato sia realistico, perchè non ci vuole
            > niente a prendersi un qualsiasi programma
            > linux, modificarlo senza farlo sapere a
            > nessuno e distribuirlo su un proprio sito
            > come intoccato, chiunque non abbia
            > conoscenza di C è spacciato, e al contrario
            > di quello che molti pensano, il 70% degli
            > utenti linux manco sa che è il C, lo sanno
            > solo fare le guerre sante e usare la
            > mandrake 8.2 con kde, quindi un bel
            > programmino ricompilato a dovere con una
            > bella backdoor se lo prenderebbero subitoE pensare che mi sembravi abastanza coerenti con quello che sostenevi, ma dopo una sortita di cazzate del genere devo proprio pensare che non ci hai capito un cazzo.Onde per cui è giusto che tu continui ad utilizzare Windows continuando ad infischiarti di come sia diversa l'informatica in altri sistemi operativi.
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....

            > > peccato sia realistico, perchè non ci
            > vuole
            > > niente a prendersi un qualsiasi programma
            > > linux, modificarlo senza farlo sapere a
            > > > nessuno e distribuirlo su un proprio sito
            > > come intoccato, chiunque non abbia
            > > conoscenza di C è spacciato, e al
            > contrario
            > > di quello che molti pensano, il 70% degli
            > > utenti linux manco sa che è il C, lo sanno
            > > solo fare le guerre sante e usare la
            > > mandrake 8.2 con kde, quindi un bel
            > > programmino ricompilato a dovere con una
            > > bella backdoor se lo prenderebbero subito
            > > E pensare che mi sembravi abastanza coerenti
            > con quello che sostenevi, ma dopo una
            > sortita di cazzate del genere devo proprio
            > pensare che non ci hai capito un cazzo.
            > maddeche'?sai quanta gente scaricherebbe client icq, o msn messenger da qualunque sito?sono gli stessi lamerazzi che erano su windows e che fortunatamente stanno passando su linux.Cosi' MS finalmente puo' smetterla di perdere tempo con Office e gli assistenti e fare un OS meglio di windows 2000 (che era gia' buono)i lamerazzi rompicoglioni e scassa OS ve li lasciamo volentieri
            > Onde per cui è giusto che tu continui ad
            > utilizzare Windows continuando ad
            > infischiarti di come sia diversa
            > l'informatica in altri sistemi operativi.ecco un altro genio che pensa di aver capito tuttol'informatica e' una SCIENZA!!!!prescinde dal sistema operativo e preesiste addirittura al pc... anzi, preesiste a qualsiasi elaboratore elettronico!
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....
            - Scritto da: gordian
            > maddeche'?
            > sai quanta gente scaricherebbe client icq, o
            > msn messenger da qualunque sito?
            > sono gli stessi lamerazzi che erano su
            > windows e che fortunatamente stanno passando
            > su linux.Dunque, chiaramente il mio non era un post interessato a discutere civilmente, viste le chiare premesse totalmente infondate. Visto che mi hai risposto tu, prima di mettermi a scrivere in modo più approfondito e con cognizione di causa, ti prego di rispondere alle seguenti domande:1) Sei un utilizzatore di OS e Software Open Source?2) Se si, quale OS stai utilizzando?3) Da quanto tempo?4) Con quale skill?Attendo tua risposta per intraprendere una discussione serie e pacifica.Grazie, ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....

        > E' facile pensare la prospettiva ottimistica
        > del codice sorgente free...... Si dovrebbe
        > migliorare il programma, ma potrebbe anche
        > essere sabotato....Si vede che non hai la più pallida idea di come funzioni lo sviluppo di un applicazione opensource.
        > Immagginatevi un azienda concorrente, un
        > azienda a caso... della MICROSOFT.... ha
        > accesso al codice sorgente di WINDOWS, e non
        > contento dei bachi che gia ci sono, decide
        > di bacarlo ancora di piu' e di metterlo in
        > circolazione, proprio allo scopo di
        > infangare la reputazione di MICROSOFT....La reputazione di MICROSOFT non ha certo bisogno di essere infangata, allo stato attuale peggio di così non possono scendere.
        > ma se il codice sorgente free, capitasse ad
        > un pirata informatico, cosa che accadrebbe
        > al 99.9 %, vi lascio immagginare le
        > conseguenze.........Allora....ti faccio un esempio pratico....un "pirata informatico", come lo chiami tu, scrive una patch del kernel linux che guardacaso va "patchare" una serie di moduli inserendo codice exploitabile e tutto quello che una mente malata (e stupida) potrebbe immaginare di poter fare con una licenza open source...Adesso cosa fa? Si mette a distribuire una sua versione del kernel non ufficiale?Manda la patch a chiunque sia il mantainer del kernel?In ognuno dei due casi la risposta alla mail saràuna grassa risata dopo che avranno letto quello che fa il codice.Il discorso è identico se hai intenzione di danneggiare un programma anzichè il kernel.Ti fai una tua distribuzione del kde?Ti fai una tua versione di mplayer?Hai idea di cosa voglia dire open source?Quando fai un programma del genere devi a tua volta pubblicare i sorgenti, e non ci farai di certo bella figura, perchè non puoi certo prendere un programma open source, modificarlo, e distribuirlo in versione binary only "non ufficiale"; chi vuoi che ti dia retta?Al massimo qualche utente mandrake :-)Quando l'ignoranza regna
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....

          > Al massimo qualche utente mandrake :-)
          > che sono quelli veramente periscolosiche installerebbero qualsiasi cosa vedono o gli passa per manofortunatamente per linux, ancora non hanno imparato a farlo e si tengono la installazione di default, anche se non riescono a fare nulla, ma intanto sono fichi perche' "usano linux"aspettate che imparino a usare rpmsara' la fine di linux
    • Anonimo scrive:
      Re: è facile parlare....
      - Scritto da: Bombardiere
      > ma se il codice sorgente free, capitasse ad
      > un pirata informatico, cosa che accadrebbe
      > al 99.9 %, vi lascio immagginare le
      > conseguenze.........1) Il "codice sorgente free" in molti casi è scritto da hackers (che non sono pirati come te pensi).2) Il codice microsoft che nessuno vede, è immune invece vero? Si difatti ho visto come windows è sicuro....hahaa
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....
        Mado a me sembra che ve la stiate prendendo troppoHa solo detto che se io voglio posso mettere il pacchetto binario sul mio sito, e in irc qualche testa di c*zz che lo usa lo trovo :)Per ovviare a questo inconveniente, scaricare i programmi solo dalle distro, verificare md5sum. Però così i programmi non ufficiali non si possono provare. E come avrei potuto usare io il mio driver per lo scanner che per diversi mesi non fu in sane ma su un sito a parte? Però quella volta mi andò bene. E poi, se esce una distro nuova, possiamo fidarci?E poi, avete letto "la cattedrale e il bazar?" Se c'é una autorità centrale si frena lo sviluppo... ma se non c'é ... non mi dilungo preferisco andare a far colazione :)
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....
          Le tue non sono previsioni, il software open esiste da decenni e questi fenomeni non succedono, cerca di capire da solo il perchè; spiegarlo sta diventando seccante.- Scritto da: Piratone > Mado a me sembra che ve la stiate prendendo
          > troppo
          > Ha solo detto che se io voglio posso mettere
          > il pacchetto binario sul mio sito, e in irc
          > qualche testa di c*zz che lo usa lo trovo :)
          > > Per ovviare a questo inconveniente,
          > scaricare i programmi solo dalle distro,
          > verificare md5sum. Però così i programmi non
          > ufficiali non si possono provare. E come
          > avrei potuto usare io il mio driver per lo
          > scanner che per diversi mesi non fu in sane
          > ma su un sito a parte? Però quella volta mi
          > andò bene. E poi, se esce una distro nuova,
          > possiamo fidarci?
          > > E poi, avete letto "la cattedrale e il
          > bazar?" Se c'é una autorità centrale si
          > frena lo sviluppo... ma se non c'é ... non
          > mi dilungo preferisco andare a far colazione
          > :)
          >
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....

        > 1) Il "codice sorgente free" in molti casi è
        > scritto da hackers (che non sono pirati come
        > te pensi).
        > 2) Il codice microsoft che nessuno vede, è
        > immune invece vero? Si difatti ho visto come
        > windows è sicuro....hahaahai mai pensato al contesto?qui parliamo del fatto che arriva qualcuno, prende i sorgenti di openssh, li modifica e gli fa loggare tutti i comandi su un file, poi se lo legge tranquillamente da casa.Quanti nelle srtutture pubbliche ITALIANE si accorgerebbero della cosa?vuoi saperlo davvero?nessuno......
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....
          - Scritto da: illuso
          > hai mai pensato al contesto?
          > qui parliamo del fatto che arriva qualcuno,
          > prende i sorgenti di openssh, li modifica e
          > gli fa loggare tutti i comandi su un file,
          > poi se lo legge tranquillamente da casa.
          > Quanti nelle srtutture pubbliche ITALIANE si
          > accorgerebbero della cosa?
          > vuoi saperlo davvero?
          > nessuno......Spiegami solo perchè l'OpenSource esiste da anni, decenni, e questo non succede. Dovrebbe succedere solo perchè l'hai supposto te? Inoltre le amministrazioni avranno i loro sysadmin con i coglioni, la segretaria non potrà installarsi niente visto che avrà un accesso limitato e il sysadmin prenderà il software da fonti sicure e per giunta verificando il checksum.Altre fantasie da esporre?
          • Anonimo scrive:
            Re: è facile parlare....

            > Spiegami solo perchè l'OpenSource esiste da
            > anni, decenni, e questo non succede.
            > Dovrebbe succedere solo perchè l'hai
            > supposto te? Inoltre le amministrazioni
            > avranno i loro sysadmin con i coglioni, la
            > segretaria non potrà installarsi niente
            > visto che avrà un accesso limitato e il
            > sysadmin prenderà il software da fonti
            > sicure e per giunta verificando il checksum.
            > > Altre fantasie da esporre?mi fa piacere parlare con persone che hanno questo grande spirito collaborativo.Forse veramente non sai come funziona lavora nelle pa.Si "vince" una gara, in pratica si entra perche' si conosce, e non si esce piu'.Quindi quell'unico sysadm, che spesso e' uno dei pochi che se ne intende di informatica, e' padrone di ogni cosa.Gia ora puo' fare tutto, perche' gli altri sono al massimo scimmie, figurati il giorno in cui potra' modificare a piacimento il comportamento dei programmi, semplicemente ricompilandoli.Tanto lui stara' li' per altri 10 anni e nessuno gli rompera' le scatole, ne lo controllera'.E al committente importa solo che la cosa "funzioni", il come non e' un problema.Rispondo anche alla tua domanda.Il problema non si pone per enti privati, che hanno strutture di controllo diverse e che comunque non hanno accesso ad altri dati che non siano i loro.Ma la pubblica amministrazione e' il contenitore della nostra vita.Ci passa tutto, dalla dichiarazione dei redditi, al libretto sanitario, ai certificati, la fedina penale, etc. etc.Dare i sorgenti e' un vantggio se c'e' la volonta' di controllare, di fare auditing sul codice, di personalizzare degli aspetti invece di altri.Diventa un regalo per ogni persona che non abbia una rettitudine morale piu' che limpida, se le competenze sono quelle che abbiamo in Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....
        ah ecco perché va di moda, così gli utenti linux si entono hacker, quindi anche se non sanno scrivere 2 righe di C sono automaticamente esperti perché usano linx, gia una bella teoria
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....
          - Scritto da: ...
          > ah ecco perché va di moda, così gli utenti
          > linux si entono hacker, quindi anche se non
          > sanno scrivere 2 righe di C sono
          > automaticamente esperti perché usano linx,
          > gia una bella teoriaTe invece ti senti fico leggendo i commenti, non capendocene nulla, e formulando delle teorie a dir poco strampalate.Non mi sento "tecnico" di niente, uso un qualcosa sul quale so di poter contare.
    • Anonimo scrive:
      Re: è facile parlare....
      ma lo sai di cosa stai parlando o spari cazzate tanto per fare esercizio sulla tastiera?
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....

        > ma lo sai di cosa stai parlando o spari
        > cazzate tanto per fare esercizio sulla
        > tastiera?ma tu, dietro a quella tastiera, hai mai lavorato per gli enti pubblici?lo sai che un sorgente in un ente pubblico e' come una cagna in calore per un mastino?lo sviluppo si fa on site e avere accesso ai sorgenti vuol dire praticamente poter fare qualsiasi cosa.Tanto a lavorare li' saranno sempre gli stessi.O sperate che con l'open source chiamino gente nuova e professionista?
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: è facile parlare....
      - Scritto da: Bombardiere
      > Immagginatevi un azienda concorrente, ^^ ^^^^Argh!
      > un azienda a caso... della MICROSOFT.... ha ^^^^Ouch.
      > renderlo piu' sicuro agli attacchi hacher, ^^^^^^ ?
      > al 99.9 %, vi lascio immagginare ^^Aridaje. :(
    • Anonimo scrive:
      Re: è facile parlare....
      E' un problema da non sottovalutare ma sicuramente non è una buona ragione per rimanere con Microsoft di cui non puoi controllare il codice sorgente.CiaoCla
      • Anonimo scrive:
        Re: è facile parlare....
        anche se tu potessi controllarlo sapresti leggerlo? lo sai che puoi scrivere codice in modo che nessuno riesce a leggerlo si? pensi che tutti gli utenti avendo il sorgente di un programma sappiano leggerlo? pensi che tutti gli utenti linux passano la giornata a leggere il sorgente del kernel? beato a te
        • Anonimo scrive:
          Re: è facile parlare....
          Non arrivi a capire che hanno la certezza che altri lo leggono per loro e l'intelligenza di non scaricare sorgenti dal primo sito lamer che trovano?Fino a prova contraria non sono gli utenti Linux a tenere *consapevolmente* spyware e cazzi vari sul computer e, che io sappia (posta il link in caso contrario), non è mai successo nulla di quello che dici.Di problemi Linux ne ha eccome eppure vi appendete sempre a delle stron**te. Mah, contenti voi.
    • Anonimo scrive:
      Re: è facile parlare....
      certo che di pagliacci ce ne sono in giro tanti:E' un fatto che Caldera ha fatto causa a MicrosoftE' un fatto che Microsoft ha voluto raggiungere un accordo miliardario per chiudere la causa fuori dal tribunaleE' un fatto che in Caldera ancora ridono del Sig. Gates per i soldi che gli hanno scucitoE' un fatto che una delle tante prove acquisite durante il processo E' CHE PERSONALE MICROSOFT INDICAVA COME SAREBBE STATO UTILE INSERIRE DEI BACHI NEL SISTEMA DI WIN95 PER LIMITARE LA CONCORRENZA DEL DR-DOS DI NOVELL( ora CALDERA)E' un fatto che Microsoft ha assicurato che poi i bachi non li hanno messi, che era solo un'ideaE' un fatto che probabilmente tu credi a questo e anche agli asini che volano
  • Anonimo scrive:
    Interessantissimo ma poco incisivo. IMHO
    Secondo me era più azzeccata la risposta del tizio cileno che qualcuno ha fatto notare nel forum dedicato alla notizia in cui Microsoft scriveva al parlamento italiano. Molto più incisiva, determinata e... perchè no, velenosa.La lettera di Microsoft è un insulto alla libertà; un pò di veleno nella risposta non avrebbe fatto male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessantissimo ma poco incisivo. IMHO
      - Scritto da: M.
      > Secondo me era più azzeccata la risposta del
      > tizio cileno che qualcuno ha fatto notare
      > nel forum dedicato alla notizia in cui
      > Microsoft scriveva al parlamento italiano.
      > Molto più incisiva, determinata e... perchè
      > no, velenosa.Caro M.concordo con te sul fatto che in alcuni contesti (ad esempio questo forum) l'utilizzo di un linguaggio più diretto e magari "velenoso" possa essere molto efficace, come minimo per sollecitare l'attenzione degli interlocutori.
      > La lettera di Microsoft è un insulto alla
      > libertà; un pò di veleno nella risposta non
      > avrebbe fatto male.La lettera di Microsoft inviata al Senato della Repubblica Italiana si inseriva con toni moderati nella discussione intorno al Disegno Di Legge DDL 1188 (http://www.senato.it/bgt/ShowDoc.asp?leg=14&id=00020559&tipodoc=Ddlpres&modo=PRODUZIONE&js=1&offset=426&size=18613) proposto dal Senatore Fiorello Cortiana.L'intenzione di Microsoft era quella di mettere in discussione la bontà del DDL stesso.SuSE ha presentato con tono moderato e bilanciato una lettera contenente quelle argomentazioni che aiutano i promotori del DDL 1188 a ribattere punto per punto le obiezioni di Microsoft e consentono di continuare a lavorare, con ulteriore motivazione, nella direzione dell'obiettivo del DDL.Un tono "velenoso" avrebbe rischiato di essere controducente in quanto strumentalizzabile da Microsoft.Ciao a tuttiantonio.capani@i2c.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessantissimo ma poco incisivo. IMHO
      - Scritto da: M.
      > Secondo me era più azzeccata la risposta del
      > tizio cileno...Parlamentare del Cile. C'e' anche la risposta del LUG di Roma.
  • Anonimo scrive:
    Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
    Dopo l'intervento al Senato in chiave anti-open-source del monopolio microsoft, è stato consentito l'auditing di associazioni e privati interessati nell'open source.non c'è solo la SUSE ad aver avuto accesso al Senato.Questa memoria è stata presentata il 2 luglio 2002 al Senato della Repubblica dal Lugroma assieme a FSF Europe e all'Associazione software libero.Il testo è stato redatto da Marco Pietrobono su testo originale di Alessandro Rubini, con i contributi di Stefano Maffulli e Antonio Bernardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato

      > Dopo l'intervento al Senato in chiave
      > anti-open-source del monopolio microsoft, è
      > stato consentito l'auditing di associazioni
      > e privati interessati nell'open source.
      > ahahahams ve l'ha fatta di nuovo!!!ahahahaavete abboccato ancora!!!con quella lettera il mondo degli zealot FSF e' andato in fermento e non ha resistito!ha dovuto risponderetra un po' chiunque avra' una cosa da dire scrivera' al senato, con il risultato che al senato penseranno che dietro questo open source c'e' una banda di nerd scalmanati alla Stallman, che pensano di essere gli unici nel giusto, con i quali non si puo' trattare perche' sono troppi e hanno idee contrastanti fra loro, e alla fine torneranno a MS, che li fa pagare, ma non gli rompe i coglioni sull'etica e la morale, la giustiza, il closed, l'open.... e tutte ste pippeA un politico poi vai a fare discorsi moralistici... e' come adre l'acqua santa al diavolo...che polli!a volte penso che siete solo degli ultra'...tipo i nerd di slashdot...perche' di politica non ne capite veramente niente!davvero pensate che cosi' state difendendo l'open source?
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
        - Scritto da: open source forever
        > > > Dopo l'intervento al Senato in chiave
        > > anti-open-source del monopolio microsoft,
        > è
        > > stato consentito l'auditing di
        > associazioni
        > > e privati interessati nell'open source.
        > > > > ahahaha
        > ms ve l'ha fatta di nuovo!!!questo è quello che credi.in realtà è stato il suo intervento a scatenare e associazioni per il software libero. Se microsoft avesse davvero voluto tacitarle, avrebbe semplicemente dovuto evitare di fare interventi denigratori contro il software opn source
        > tra un po' chiunque avra' una cosa da dire
        > scrivera' al senato, questo è un aspetto della democrazia > con il risultato che al
        > senato penseranno che dietro questo open
        > source c'e' una banda di nerd scalmanati
        > alla Stallman, i nomi i IBM, HP, Sun, dietro la documentazione consegnata rendono questa tua previsione del tutto inattendibile
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
          - Scritto da: open source forever
          > > > ahahaha
          > > > ms ve l'ha fatta di nuovo!!!
          > > > > questo è quello che credi.
          > > > > in realtà è stato il suo intervento a
          > > scatenare e associazioni per il software
          > > libero. Se microsoft avesse davvero voluto
          > > tacitarle, avrebbe semplicemente dovuto
          > > evitare di fare interventi denigratori
          > > contro il software opn source
          > > > > ma quale denigratori???
          > una lettera del genere andava lasciata da
          > sola!non sei informato. Si trattava di un intervento al Senato
          > e avete risposto cosi sollecitamente e in
          > cosi' tanti, che avete dimostato solo
          > paura!!!!!solo compattezza in un momento di crescita e di consapevolezza della nostra forza
          > > > > tra un po' chiunque avra' una cosa da
          > dire
          > > > scrivera' al senato, > > > > questo è un aspetto della democrazia > > > > certo che lo e'
          > come i referendum, che pannella, abusandone,
          > ha trasformato in una barzellettaad ognuno la propria strategia. Tu la ritieni sbagliata, io no. > > > con il risultato che al
          > > > senato penseranno che dietro questo
          > open
          > > > source c'e' una banda di nerd
          > scalmanati
          > > > alla Stallman, > > > > i nomi i IBM, HP, Sun, dietro la
          > > documentazione consegnata rendono questa
          > tua
          > > previsione del tutto inattendibile
          > > > > le pecore nere si trovano anche nelle
          > migliori famiglienon è una risposta. La tua previsione è sempre inattendibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato

            > > > in realtà è stato il suo intervento a
            > > > scatenare e associazioni per il
            > software
            > > > libero. Se microsoft avesse davvero
            > voluto
            > > > tacitarle, avrebbe semplicemente dovuto
            > > > evitare di fare interventi denigratori
            > > > contro il software opn source
            > > > > > > > ma quale denigratori???
            > > una lettera del genere andava lasciata da
            > > sola!
            > > non sei informato. Si trattava di un
            > intervento al Senato
            > > ahahahhahaa maggior ragioneavete dimostrato al senato la vostra immane debolezza...
            > > e avete risposto cosi sollecitamente e in
            > > cosi' tanti, che avete dimostato solo
            > > paura!!!!!
            > > solo compattezza in un momento di crescita e
            > di consapevolezza della nostra forza
            > > sisicompattezza nella paura che una lettera mal scritta, mal fatta e con contenuti assolutamente fuorvianti e discutibili, vi possa spazzare via in un battito di ciglia
            > > certo che lo e'
            > > come i referendum, che pannella,
            > abusandone,
            > > ha trasformato in una barzelletta
            > > ad ognuno la propria strategia. Tu la
            > ritieni sbagliata, io no.
            > ma la strategia non e' tuaa meno che tu non sia Mr. Suse Italia
            > > le pecore nere si trovano anche nelle
            > > migliori famiglie
            > > non è una risposta. La tua previsione è
            > sempre inattendibile
            > > chi sei Moodys?che fai i rating per le aziende?ahahahhasei un illuso.. e un po' mi fai tenerezzala previsione e' inattendibile perche' lo dice lui.. ahahah
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
            - Scritto da: open source forever
            > > > > > in realtà è stato il suo intervento
            > a
            > > > > scatenare e associazioni per il
            > > software
            > > > > libero. Se microsoft avesse davvero
            > > voluto
            > > > > tacitarle, avrebbe semplicemente
            > dovuto
            > > > > evitare di fare interventi
            > denigratori
            > > > > contro il software opn source
            > > > > > > > > > > ma quale denigratori???
            > > > una lettera del genere andava lasciata
            > da
            > > > sola!
            > > > > non sei informato. Si trattava di un
            > > intervento al Senato
            > > > > > > ahahahhaha
            > a maggior ragioneesatto, , + legittimato di così
            > avete dimostrato al senato la vostra immane
            > debolezza...sono tue opinioni. Al senato, invece, si è vista una serie di attori del mondo ICT open source che ha avuto la possibiloità di esporre le proprie offerte alla pubblica amministrazione come mai era avvenuto prima. > compattezza nella paura che una lettera mal
            > scritta, mal fatta e con contenuti
            > assolutamente fuorvianti e discutibili, vi
            > possa spazzare via in un battito di cigliai tuoi giudizi su quella lettera (dettati forse da perizia) possono non essere altrettanto condivisi da chi perito non è.la risposta rimane d'obbligo, l'inerzia non serve, e l'altezzosità e lo snobismo che sugerivi andava bene nel medioevo > > > certo che lo e'
            > > > come i referendum, che pannella,
            > > abusandone,
            > > > ha trasformato in una barzelletta
            > > > > ad ognuno la propria strategia. Tu la
            > > ritieni sbagliata, io no.
            > > > > ma la strategia non e' tuaè la strategia di tutti coloro che sono intervenuti pro-open source al senato. Startegia che condivido: io avrei fatto lo stesso > la previsione e' inattendibile perche' lo
            > dice lui.. no, perchè non fornisci alcun dato concreto
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato

            > > avete dimostrato al senato la vostra
            > immane
            > > debolezza...
            > > sono tue opinioni. > Al senato, invece, si è vista una serie di
            > attori del mondo ICT open source che ha
            > avuto la possibiloità di esporre le proprie
            > offerte alla pubblica amministrazione come
            > mai era avvenuto prima. > sisi...tu stai qui a teorizzarema la difesa te la fai fare da Suse, la piu' commerciale fra le distro commerciali dopo lindowsE se entra Suse, non entra certo l'open source, entra Suse e basta!sveglia cocco!!!!Suse si paga come windows.... Solo che i "sistemisti" costano di piu'e la migrazione idem
            > > compattezza nella paura che una lettera
            > mal
            > > scritta, mal fatta e con contenuti
            > > assolutamente fuorvianti e discutibili, vi
            > > possa spazzare via in un battito di ciglia
            > > i tuoi giudizi su quella lettera (dettati
            > forse da perizia) possono non essere
            > altrettanto condivisi da chi perito non è.
            > la risposta rimane d'obbligo, l'inerzia non
            > serve, e l'altezzosità e lo snobismo che
            > sugerivi andava bene nel medioevo
            > quella non e' una letteraquello e' un tentato suicidiosventato da Suse e da altri, che hanno preso carta e penna per smentire cose ovvie, con altre cose ovvie, ma di fatto leggittimando le idiozie che riportava!
            > > ma la strategia non e' tua
            > > è la strategia di tutti coloro che sono
            > intervenuti pro-open source al senato.
            > Startegia che condivido: io avrei fatto lo
            > stesso > perche' Suse linux e non BSD?perche' Apple sta zitta?perche' hanno scritto Suse e la FSF?perche' hanno degli interessi chi politici, chi economici
            > > > la previsione e' inattendibile perche' lo
            > > dice lui.. > > no, perchè non fornisci alcun dato concretonon sono io che credo alla favola che a scacciare il lupo cattivo MS ci penseranno i cacciatori buoni Compaq, HP, e il loro amichetto IBM
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
            - Scritto da: open source forever
            > perche' Suse linux e non BSD?suse e' piu' free invece bsd lo usano i militari pre fare i missili
            > perche' Apple sta zitta?perche' non e' free
            > perche' hanno scritto Suse e la FSF?perche' la suse vuole passare a debian
            > perche' hanno degli interessi chi politici,
            > chi economiciinfatti il software libero e' ricchezza al contrario dell'opensource
            > cacciatori buoni Compaq, HP, e il loro
            > amichetto IBMibm supporta linux lo dice anche la tv
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato

            > perche' hanno scritto Suse e la FSF?Attenzione.. FSF non ha fatto niente. FSFE ha partecipato ma in modo assolutamente slegato da SuSE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche LugRoma+FSFEurope+ASF al Senato
            - Scritto da: open source forever
            > > > > avete dimostrato al senato la vostra
            > > immane
            > > > debolezza...
            > > > > sono tue opinioni. > > Al senato, invece, si è vista una serie di
            > > attori del mondo ICT open source che ha
            > > avuto la possibiloità di esporre le
            > proprie
            > > offerte alla pubblica amministrazione come
            > > mai era avvenuto prima. > > > > sisi...
            > tu stai qui a teorizzare
            > ma la difesa te la fai fare da Suse, la piu'
            > commerciale fra le distro commerciali dopo
            > lindowsvuoi vedere altri interventi al senato?http://www.freego.it/news.php?show=574come vedi si reagisce in modo compatto. E si continuerà su questa strada
            > > > compattezza nella paura che una lettera
            > > mal
            > > > scritta, mal fatta e con contenuti
            > > > assolutamente fuorvianti e
            > discutibili, vi
            > > > possa spazzare via in un battito di
            > ciglia
            > > > > i tuoi giudizi su quella lettera (dettati
            > > forse da perizia) possono non essere
            > > altrettanto condivisi da chi perito non è.
            > > la risposta rimane d'obbligo, l'inerzia
            > non
            > > serve, e l'altezzosità e lo snobismo che
            > > sugerivi andava bene nel medioevo
            > > > > quella non e' una letterainfatti si tratta di un intervento al senato
            > quello e' un tentato suicidiotue personali valutazioni basate su una tua visione strategica che non condivido
            > sventato da Suse e da altri, che hanno preso
            > carta e penna per smentire cose ovvie, ovvie a te, ma non a tutti
            > > > ma la strategia non e' tua
            > > > > è la strategia di tutti coloro che sono
            > > intervenuti pro-open source al senato.
            > > Strategia che condivido: io avrei fatto lo
            > > stesso > > > > perche' Suse linux e non BSD?
            > perche' Apple sta zitta?
            > perche' hanno scritto Suse e la FSF?
            > perche' hanno degli interessi chi politici,
            > chi economicicome vedi c'è compattezza anche dietro apparenti divisioni
            > > > la previsione e' inattendibile perche'
            > lo
            > > > dice lui.. > > > > no, perchè non fornisci alcun dato
            > concreto
            > > non sono io che credo alla favola che a
            > scacciare il lupo cattivo MS ci penseranno i
            > cacciatori buoni Compaq, HP, e il loro
            > amichetto IBMperò sei tu a dare una valutazione ipotetica sull'effetto negativo di un dibattito al Senato con MS.La tua previsione non è attendibile, e tu non fornisci alcun dato valido a sostegno di quel dici.
  • Anonimo scrive:
    tangenti
    secondo me i politici fanno finta di essere interessati all' open source solo per avere la mazzetta da micorsoft.cmq bella la risposta di suse
    • Anonimo scrive:
      MA COME PENSO CHE TU ABBIA PROPRIO RAGIONE
      (purtroppo)
    • Anonimo scrive:
      Re: tangenti
      - Scritto da: aaa
      > secondo me i politici fanno finta di essere
      > interessati all' open source solo per avere
      > la mazzetta da micorsoft.
      > Oppure per averla da Suse.
      • Anonimo scrive:
        Re: tangenti
        Se la giocano
      • Anonimo scrive:
        Re: tangenti
        Credo che il budget annuale di SuSE Italia possa soddisfare l'appetito di uno-due deputati massimo, non penso proprio che nessuna azienda linux possa giocarsela a tangenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: tangenti
          e gia, tu stai ancora a credere che chi sta dietro linux muore di fame vero? povero te, suse, redhat, mandrake, avranno incassi miliardari ogni anno, soprattutto redhat, e suse è anche partner commerciale di molte società italiane, eh, poveretti queste persone, lavorano gratis per il nostro bene e campano d'aria, ma come faranno
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti
            intelligente come risposta...! nessuno ha detto che le società linux muoiono di fame, solo che... confrontale un attimo con Microsoft!capisci cosa vuol dire "proporzione"? te l'hanno insegnato alla scuola media? sì? allora evita di postare inutilmente, grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti

            > intelligente come risposta...! nessuno ha
            > detto che le società linux muoiono di fame,
            > solo che... confrontale un attimo con
            > Microsoft!
            > capisci cosa vuol dire "proporzione"? te
            > l'hanno insegnato alla scuola media? sì?
            > allora evita di postare inutilmente, grazie.visto che conosci le proporzioni, oltre agli introiti, prova a paragonare le spese.Suse il software lo trova gia' pronto, deve solo impacchettarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti
            infatti, suse non fa altro che rubare il lavoro di altri, come fanno tutte le distribuzioni linux commerciali, rubano il lavoro di altri e basta, di loro non fanno NIENTE, è solo un'impacchettata e via, e tutti che credono che la suse non guadagna niente, eh magari fosse così bello il mondo
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti
            - Scritto da: ...
            > infatti, suse non fa altro che rubare il
            > lavoro di altri, come fanno tutte le
            > distribuzioni linux commerciali, rubano il
            > lavoro di altri e basta, di loro non fanno
            > NIENTE, è solo un'impacchettata e via, e
            > tutti che credono che la suse non guadagna
            > niente, eh magari fosse così bello il mondoma quanto siete lamer... ma laaaamer! ma siete avete studiato per diventare così lamer o ci siete nati?No, ma dico, prima di aprire bocca non faresti bene a documentarvi? E magari prima di scrivere quattro righe perché non connettete il cervello?Scusate lo sfogo, ma quello che avete detto è FALSO!La SuSE finanzia lo sviluppo di moltissimi software che TUTTE le distro usano. E parlo di software sotto GPL, mica di cazz**atine alla M$!Lamer che siete!Parlo di KDE, dei moduli USB del kernel, di reiserfs.Lamer che siete!Avete idea di cosa spendono per finanziare lo sviluppo di quei progetti?Lamer che siete!Avete idea che tutto quello che la SuSE spende poi distro come Debian impacchettano *e basta*?Lamer che siete!...e se proprio volete saperlo io uso Debian, e a volte mi sento in colpa!Lamer che siete!
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti

            > ma quanto siete lamer... ma laaaamer! ma
            > siete avete studiato per diventare così
            > lamer o ci siete nati?
            > io ci sono nato...tu invece?per diventare stupido quanto ci hai messo?
            > No, ma dico, prima di aprire bocca non
            > faresti bene a documentarvi? E magari prima
            > di scrivere quattro righe perché non
            > connettete il cervello?
            > guarda se c'e' uno che c'ha problemi di connessioni quello sei te...
            > Scusate lo sfogo, ma quello che avete detto
            > è FALSO!
            > > La SuSE finanzia lo sviluppo di moltissimi
            > software che TUTTE le distro usano. E parloe chi ha mai detto il contrario?
            > di software sotto GPL, mica di cazz**atine
            > alla M$!
            > sentiamo allora quali mega progetti finanzia suse
            > Lamer che siete!
            > e me ne vanto!
            > Parlo di KDE, dei moduli USB del kernel, di
            > reiserfs.
            > a cazzomoduli usb del, kernel 5 anni dopo che USB e' uscito...
            > Lamer che siete!
            > > Avete idea di cosa spendono per finanziare
            > lo sviluppo di quei progetti?
            > mai quello che spende MS per finanziare tutto il resto del software...research.microsoft.comhanno finanziato anche il porting delle libpcap sotto windows, fatto dal politecnico di torinoe di tcpdumpe di snort...e di perl, e di python e di tanto altro softwarema che ne sai tu?
            > Lamer che siete!
            > > Avete idea che tutto quello che la SuSE
            > spende poi distro come Debian impacchettano
            > *e basta*?
            > hai idea che con quei soldi gates ci tira avanti si e no un paio di giorni?Ho parlato di spese, non di investimenti, testina!spese...ma tanto tu la differenza non la sai
            > Lamer che siete!
            > > ...e se proprio volete saperlo io uso
            > Debian, e a volte mi sento in colpa!
            > perche' rubi come e piu' di redhat e suseio uso solo debiane ogni tanto gli dono qualche dollaro, perche' non mi danno niente piu' della distro, non mi danno l'assistenza, non mi danno i manuali, ma almeno non rompono i coglioni con la pubblicita' e con il finto moralismomi diconoquesto e' il nostro GNU/linux (notare, l'unica che lo dice che e' anche GNU), se lo vuoi e' tuopreferiremmo che non ci mettessi software commerciale sopra, ma se vuoi sei LIBERO di farlosenza chiedere niente in cambio
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti

            > > La SuSE finanzia lo sviluppo di moltissimi
            > > software che TUTTE le distro usano. E
            > parlo
            > > e chi ha mai detto il contrario?L'hai detto tu.Quoto dal tuo precedente post:
            >>Suse il software lo trova gia' pronto, deve solo impacchettarloLamer!
            > sentiamo allora quali mega progetti finanzia
            > suse[CUT]
            > > Parlo di KDE, dei moduli USB del kernel,
            > di
            > > reiserfs.
            > a cazzo
            > moduli usb del, kernel > 5 anni dopo che USB e' uscito...Interessante il fatto che non hai commentato su KDE e reiserfs...Cmq faccio notare che i moduli USB sono diventati usabili nel giro di poco dopo che SuSE ha finanziato lo sviluppo. Prima infatti lo sviluppo andava a rilento, ma questo *prima* che SuSE finanziasse il progetto. Quindi mio caro lamer hai detto una vaccata, visto che lo sviluppo è stato fin troppo veloce una volta che si hanno avuto a disposizione i fondi.
            > mai quello che spende MS per finanziare
            > tutto il resto del software...[CUT]
            > hanno finanziato anche il porting delle
            > libpcap sotto windows, fatto dal politecnico
            > di torino
            > e di tcpdump
            > e di snort...
            > e di perl, e di python e di tanto altro
            > software
            > ma che ne sai tu?So che sei lamer. Un porting non ha molto a che fare con lo sviluppo vero e proprio... quindi hanno finanziato progetti che già erano stati analizzati e sviluppati (e ti faccio notare che la *vera* ricerca avviene in fase di analisi). Caro lamer.E poi sinceramente mi giunge nuovo che abbia finanziato il porting di perl e python, ne sei proprio sicuro? Puoi citare la fonte?
            > perche' rubi come e piu' di redhat e suse
            > io uso solo debian
            > e ogni tanto gli dono qualche dollaro,[CUT]Caro lamer, vedi, io non dono nessun dollaro, ma sebbene mi senta ugualmente in colpa quando ho 5 minuti di tempo [*] mi diletto a scrivere codice che rilascio sotto GPL. Nel mio piccolo contribuisco anch'io a regalare software (e non a rubare), però mi sento ugualmente in colpa.[*] quando ho invece 10 minuti di tempo libero allora scrivo anche vaccate su PI :)Cmq se sei contento di usare Windows usalo pure, ma non rompere su queste vaccate che hai torto marcio.
          • Anonimo scrive:
            Re: tangenti

            > > > La SuSE finanzia lo sviluppo di
            > moltissimi
            > > > software che TUTTE le distro usano. E
            > > parlo
            > > > > e chi ha mai detto il contrario?
            > > L'hai detto tu.
            > > Quoto dal tuo precedente post:
            > >
            >Suse il software lo trova gia' pronto,
            > deve solo impacchettarlo
            > > Lamer!
            > come se lamer fosse un'offesa al giorno d'oggisi, devono solo impacchettarloil fatto che finanzino qualche pezzetto non vuol dire nulla...se non finanziassero, non potrebbero usarepero' mi risulta che la maggior parte del software viene sviluppata aggratiscosi' tu paghi un pezzetto perche' serve a te (vedi lindows con wine) e ti becchi il restante 99.9%
            > > sentiamo allora quali mega progetti
            > finanzia
            > > suse
            > [CUT]
            > > > > Parlo di KDE, dei moduli USB del
            > kernel,
            > > di
            > > > reiserfs.
            > > a cazzo
            > > moduli usb del, kernel > > 5 anni dopo che USB e' uscito...
            > > Interessante il fatto che non hai commentato
            > su KDE e reiserfs...
            > certo che non commentonel XXI secolo non si puo'stare ancora parlare di sviluppo per un interfaccia desktop che ricalca tutte quelle gia' esistentireiserfs mi pare di nuovo un progetto finanziato per imporre un modello piuttosto che un altroc'e' gia' XFS che va da dio...qui si critica MS per voler imporre i suoi "standard" e poi ogni distro propone il suo..redhat ext3suse reiserfsDebian ext2e cosi' via
            > Cmq faccio notare che i moduli USB sono
            > diventati usabili nel giro di poco dopo che
            > SuSE ha finanziato lo sviluppo. Prima
            > infatti lo sviluppo andava a rilento, ma
            > questo *prima* che SuSE finanziasse il
            > progetto. Quindi mio caro lamer hai detto
            > una vaccata, visto che lo sviluppo è stato
            > fin troppo veloce una volta che si hanno
            > avuto a disposizione i fondi.
            > si sono avuti... non si hanno avuti...questo dimostra che i prgetti Open source hanno bisogno di soldiQuesto dimostra che lo sviluppo amatoriale non porta nulla se parliamo di mass marketquesto dimostra che per fare cassa le distro sono pronte a fare le mignottelle con chiunque
            > > mai quello che spende MS per finanziare
            > > tutto il resto del software...
            > [CUT]
            > > hanno finanziato anche il porting delle
            > > libpcap sotto windows, fatto dal
            > politecnico
            > > di torino
            > > e di tcpdump
            > > e di snort...
            > > e di perl, e di python e di tanto altro
            > > software
            > > ma che ne sai tu?
            > > So che sei lamer. Un porting non ha molto a
            > che fare con lo sviluppo vero e proprio...
            > quindi hanno finanziato progetti che già
            > erano stati analizzati e sviluppati (e ti
            > faccio notare che la *vera* ricerca avviene
            > in fase di analisi). Caro lamer.
            > un porting da una piattaforma ad una completamente differente e' peggio che riscrivere tutto da zero...
            > E poi sinceramente mi giunge nuovo che abbia
            > finanziato il porting di perl e python, ne
            > sei proprio sicuro? Puoi citare la fonte?
            > www.activestate.comperl, python, e tanto altro...e poi tie'http://winpcap.polito.it/misc/links.htm# Sponsorships of Microsoft Research Europe: http://research.microsoft.com/programs/europe/projects.asp
            > > perche' rubi come e piu' di redhat e suse
            > > io uso solo debian
            > > e ogni tanto gli dono qualche dollaro,
            > [CUT]
            > > Caro lamer, vedi, io non dono nessun
            > dollaro, ma sebbene mi senta ugualmente in
            > colpa quando ho 5 minuti di tempo [*] mi
            > diletto a scrivere codice che rilascio sotto
            > GPL. Nel mio piccolo contribuisco anch'io a
            > regalare software (e non a rubare), però mi
            > sento ugualmente in colpa.
            > > e pensi che le tue misere porcherie le voglia qualcuno?questo ha rovinato l'open sourceil concetto che il codice sia una contropartitail codice non serve a ripagareil codice serve perche' io utente possa studiarmi e controllarmi il software e controllare che tu non abbia fatto lameratee mi fidero' di piu' di un'azienda che non ha paura a mostrarmi il sorgente, piuttosto di una che lo nascondeil software non e' moneta di scambioe soprattutto, non lo diventa automaticamente.Dicendo io scrivo codice GPL che regalo, quindi sto a posto con la coscienzail codice di apache ha un valore, non le quattro cazzate che faccio mentre sto in in bagno ...
            > [*] quando ho invece 10 minuti di tempo
            > libero allora scrivo anche vaccate su PI :)
            > > > Cmq se sei contento di usare Windows usalo
            > pure, ma non rompere su queste vaccate che
            > hai torto marcio.ma quando mai ho detto che uso windows????
    • Anonimo scrive:
      Re: tangenti
      - Scritto da: aaa
      > secondo me i politici fanno finta di essere
      > interessati all' open source solo per avere
      > la mazzetta da micorsoft.hai delle prove ?
  • Anonimo scrive:
    OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
    Era ora che qualcuno si muovesse.Era ora di rispondere colpo su colpo ai continui attacchi e avance del DRAGASACCOCCE di REDMOND ed alla sua banda di SVUOTATASCHE "che tanto ti vendo il nulla o poco più".Il DRAGA ed i suoi PRETORIANI hanno come prassi quella di ravanare dappertutto cercando di convincere Stati e Parlamenti che loro sono i mejo; lecito da parte loro, ma sta di fatto che i loro sistemi CLOSED non sono i mejo, mai stati e ora anche gli UTONTI se ne accorgono, finalmente.I mejo sono i sistemi Open Source, LINUX e derivati per i soliti motivi: Basso Costo, Altissima Sicurezza, Distribuzione Codici Sorgenti con licenza GPL, ognuno può farsi quante copie vuole, il business per le Aziende che producono SO/SW Open Source c'è e lo si può fare, quando compri un programma è tuo e non "affitti? boh non si capisce", una fumosa licenza capestro che ti mette in croce, che ti minaccia 4 anni di galera e 15.000.000 ? di multa.Devo andare avanti?........Gianluca Pallaro.ABILE & ARRUOLATO.Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
      Che palle...Uso Linux(prima slackware e poi Red Hat), sviluppo su oracle, apache, jsp, php e uso OpenOffice e Mozilla.Sono nemico di MS.MA TU SEI PROPRIO PALLOSOHAI ROTTO I C*****I TUTTI I GIORNI CON LE STESSE FRASETTE.MA TI HANNO LOBOTOMIZZATO?PIANTALA PER UN MESETTO TI PREGO, VAI IN VACANZA....
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
        - Scritto da: morgan
        > Che palle........
        > MA TU SEI PROPRIO PALLOSO...sei pienamente libero di *non* scaricarti i messaggi che non ti piacciono
        • Anonimo scrive:
          Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
          - Scritto da: zap
          > > > - Scritto da: morgan
          > > Che palle.....
          > ...
          > > MA TU SEI PROPRIO PALLOSO
          > ...
          > > sei pienamente libero di *non* scaricarti i
          > messaggi che non ti piacciono*grazie* zap, ma non mi servono avvocati difensori, devi anche capire che parecchi "umani" sotto Agosto, cominciano ad essere veramente STRESSATI e quindi STRAPARLANO......o....STRASCIRVONO.ciao.Alien.
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: Alien
            > > > - Scritto da: zap
            > > > > > > - Scritto da: morgan
            > > > Che palle.....
            > > ...
            > > > MA TU SEI PROPRIO PALLOSO
            > > ...
            > > > > sei pienamente libero di *non* scaricarti
            > i
            > > messaggi che non ti piacciono
            > > *grazie* zap, ma non mi servono avvocati
            > difensori,nessuna difesa d'ufficio. il mio era solo un consiglio per prendere meglio la nottata.
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: zap
            > > > - Scritto da: Alien
            > > > > > > - Scritto da: zap
            > > > > > > > > > - Scritto da: morgan
            > > > > Che palle.....
            > > > ...
            > > > > MA TU SEI PROPRIO PALLOSO
            > > > ...
            > > > > > > sei pienamente libero di *non*
            > scaricarti
            > > i
            > > > messaggi che non ti piacciono
            > > > > *grazie* zap, ma non mi servono avvocati
            > > difensori,
            > > nessuna difesa d'ufficio. il mio era solo un
            > consiglio per prendere meglio la nottata.:-) >
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            Due co****ni o un doppio co***ne!Se non hai/avete di meglio da fare nella vita...che vi devo dire....continuate a passare le orea sparare caz..ate!Ciao ciao...rispondetevi pure che io ho finito di leggere i commenti dei rinco!
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: morgan
            > Due co****ni o un doppio co***ne!
            > > Se non hai/avete di meglio da fare nella
            > vita...
            > che vi devo dire....continuate a passare le
            > ore
            > a sparare caz..ate!
            > Ciao ciao...rispondetevi pure che io ho
            > finito di leggere i commenti dei rinco!Leggi i post degli ELETTI tuoi pari e buon divertimento.
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: Alien
            > [CUT]
            > :-)Ma voi sapete cosa significa quotare? O non è un concetto "open source"....8-PPP
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: alien
            > quotati il tuo cervello, almeno quello che
            > ne rimane!Per favore, disconnettiti da internet... E' meglio per tutti... Dai...
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: Luc
            > - Scritto da: alien
            > > > quotati il tuo cervello, almeno quello che
            > > ne rimane!
            > > Per favore, disconnettiti da internet... E'
            > meglio per tutti... Dai...aspetta e spera.
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            Gentile Sig.è facile usare un'espressione colorita e spesso offensiva quando si è protetti dall'anonimato, noi, invece, ci assumiamo sempre le responsabilità delle nostre azioni e la mia presenza in questo forum voleva essere di scambio per tutti.Porgo saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
            - Scritto da: Luc
            > - Scritto da: Alien
            > > [CUT]
            > > :-)
            > > > Ma voi sapete cosa significa quotare? O non
            > è un concetto "open source"....è un concetto open source, solo che Alien non lo conosce.... ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMA E CAL..... zzzz.....zzz.....
      Oh, interessante ... il DRAGASACCOCCE .......M$ ... PRETORIANI .... CYBERGUERRA ...... Blah blah blah .......zzzzzzz.zzzzzz...zzzzzz.......Alien .... GET A LIFE!
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMA E CAL..... zzzz.....zzz.....
        - Scritto da: Stufo
        > Oh, interessante ... il DRAGASACCOCCE ...
        > ....M$ ... PRETORIANI .... CYBERGUERRA ...
        > ... Blah blah blah ...
        > > ....zzzzzzz.zzzzzz...zzzzzz.......
        > > Alien .... GET A LIFE!se sei STUFO della vita, TERMINATI!
        • Anonimo scrive:
          Re: OTTIMA E CAL..... zzzz.....zzz.....
          - Scritto da: Alien
          > se sei STUFO della vita, TERMINATI!Non serve di certo essere così drastici.Diciamo che NON vedere forum quotidianamente impestati di Topic a base di DRAGA,PRETORIANIetc.etc. sarebbe un notevole passo avanti.Per carità, viva la liberta d'espressione,ma mi pare che con questi reiterati commenti estremisti si diminuisca diparecchio la serietà e validità del forum. E dire che ogni tanto qualcheintervento non delirante lo fai pure ....Grazie comunque per l'invito al suicidio,ma credo che rimarrà una tua opzione .
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CAL..... zzzz.....zzz.....
            - Scritto da: Stufo
            > - Scritto da: Alien
            > > se sei STUFO della vita, TERMINATI!
            > > Non serve di certo essere così drastici.
            > Diciamo che NON vedere forum quotidianamente > impestati di Topic a base di DRAGA,PRETORIANI
            > etc.etc. sarebbe un notevole passo avanti.Ma guarda un pò invece IO ritengo che sia stato proprio il DRAGASACCOCCE di REDMOND a infettare il mondo intero coi suoi SO/SW CLOSED e le sue licenze da Pirata.
            > > Per carità, viva la liberta d'espressione,
            > ma mi pare che con questi reiterati > commenti estremisti si diminuisca di
            > parecchio la serietà e validità del > forum.Non sono certo IO a invalidare la "serietà" del forum; fatti un giro in tutti i post e vedresti che sta dicendo 1 cazzata. E dire che ogni tanto qualche
            > intervento non delirante lo fai pure ....dipenderà forse dai pochi momenti di lucidità mentale che mi concedi?
            > Grazie comunque per l'invito al suicidio,
            > ma credo che rimarrà una tua opzione .Per favore, rimani fin quando vuoi tra questi schifosi MORTALI.
          • Anonimo scrive:
            Re: OTTIMA E CAL..... zzzz.....zzz.....
            - Scritto da: Alien[DELETIA]
            > Ma guarda un pò invece IO ritengo che sia
            > stato proprio il DRAGASACCOCCE di REDMOND a
            > infettare il mondo intero coi suoi SO/SW
            > CLOSED e le sue licenze da Pirata....zzzz..zzzz...zzzz....eh ? E' bello parlare con qualcuno che capisceal volo. > Non sono certo IO a invalidare la "serietà"
            > del forum; fatti un giro in tutti i post e
            > vedresti che sta dicendo 1 cazzata.Cioè, scrivi "c@g@te estremiste" (chiamiamolecosì) solo perchè altri lo fanno ?Altri PRETORIANI, magari ?Magari qualche volta diresti anche qualcosadi produttivo, ma chi ha tempo (e voglia) diskippare tutte le insulsaggini su "DRAGASACCOCCEalla CONQUISTA DELL'UNIVERSO" e compagnia bella? > dipenderà forse dai pochi momenti di
            > lucidità mentale che mi concedi?Più che lucidità mentale, dovrei concedertiqualche seduta dall'analista :)
            > Per favore, rimani fin quando vuoi tra
            > questi schifosi MORTALI.Appunto.
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
      Gentili Signori,sono Pallaro Gianluca della SuSE Linux Italia.Già il fatto che esista una discussione tra sostenitori dell'open source e non è un fatto di altissimo livello. Personalmente ho iniziato a lavorare in SuSE proprio perchè credo in questa "filosofia" molto diversa da quella di zio B. Ricordo a tutti che Linux è nato dall'idea di alcuni studenti ed oggi è conosciuto in tutto il mondo e posso garantire che diventa sempre più influente... spero che il nostro amico sfiduciato possa ricredersi e da parte mia e del mio staff ci sarà massimo impegno nel rendere la cosa possibile.cordiali saluti a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
        - Scritto da: Gianluca Pallaro
        > Gentili Signori,
        > > sono Pallaro Gianluca della SuSE Linux
        > Italia.
        > Già il fatto che esista una discussione tra
        > sostenitori dell'open source e non è un
        > fatto di altissimo livello. Personalmente ho
        > iniziato a lavorare in SuSE proprio perchè
        > credo in questa "filosofia" molto diversa da
        > quella di zio B. Ricordo a tutti che Linux è
        > nato dall'idea di alcuni studenti ed oggi è
        > conosciuto in tutto il mondo e posso
        > garantire che diventa sempre più
        > influente... spero che il nostro amico
        > sfiduciato possa ricredersi e da parte mia e
        > del mio staff ci sarà massimo impegno nel
        > rendere la cosa possibile.
        > > cordiali saluti a tutti?? non ho capito niente, ma fa niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe
      - Scritto da: Alien
      > Era ora che qualcuno si muovesse.ottimo e calibrato sara' il passo del cigno numero 345 della forma 454 del debianzhang eseguita dal maestro wong non certo le pippe di un venditore di software proprietario ricorda che debian = liberta' e suse = schiavitu' e asservimento culturale proprio come il windependence day la festa yankee quindi boicottiamo gli usa infatti bill gates = usa = bush = guerra = miseria > ABILE & ARRUOLATO.bestiolina molesta
      • Anonimo scrive:
        Re: OTTIMA E CALIBRATA LA PERFORMANCE DI SuSe

        > ottimo e calibrato sara' il passo del cigno[cazzate cazzate]
        > ricorda che debian = liberta' e suse =
        > schiavitu' e asservimento culturalema sei stupido?
        > bill gates = usa = bush = guerra = miseria[altre cazzate]sei decisamente stupido.
  • Anonimo scrive:
    Chissà come mai.
    Questi caldeggiano il prodotto che vendono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà come mai.
      - Scritto da: Dubbioso
      > > Questi caldeggiano il prodotto che vendono.... che però è stato deliberatamente denigrato dal monopolio microsoft, come sa chi ha seguito l'audizione dimicrosoft al Senato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.

        > > Questi caldeggiano il prodotto che
        > vendono.
        > > ... che però è stato deliberatamente
        > denigrato dal monopolio microsoft, come sa
        > chi ha seguito l'audizione dimicrosoft al
        > Senato.
        > in quale punto del documento microsoft ha denigrato Suse?non lo trovo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà come mai.
          - Scritto da: maks
          > > > > Questi caldeggiano il prodotto che
          > > vendono.
          > > > > ... che però è stato deliberatamente
          > > denigrato dal monopolio microsoft, come sa
          > > chi ha seguito l'audizione dimicrosoft al
          > > Senato.
          > > > > in quale punto del documento microsoft ha
          > denigrato Suse?
          > non lo trovo...Microsoft ha denigrato l'open sourceLINUX è un prodotto open sourceSuse vende una distribuzione LINUXSe il sillogismo no ti convince immagino che ti sentirò sconcertato anche in occasione del prossimo auditing al senato di RedHat.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > in quale punto del documento microsoft ha
            > > denigrato Suse?
            > > non lo trovo...
            > > > Microsoft ha denigrato l'open source
            > LINUX è un prodotto open source
            > Suse vende una distribuzione LINUX
            > > Se il sillogismo no ti convince immagino che
            > ti sentirò sconcertato anche in occasione
            > del prossimo auditing al senato di RedHat.
            > il sillogismo non ha fondamento in logica...ci si puo' dimostrare qualsiasi cosatra l'altro quello che hai presentato tu non e' neanche un sillogismo...e non hai risposto, come al solito.Secondo te se uno dice che le suite da ufficio sono inutili, ha denigrato Microsoft?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > in quale punto del documento microsoft
            > ha
            > > > denigrato Suse?
            > > > non lo trovo...
            > > > > > > Microsoft ha denigrato l'open source
            > > LINUX è un prodotto open source
            > > Suse vende una distribuzione LINUX
            > > > > Se il sillogismo no ti convince immagino
            > che
            > > ti sentirò sconcertato anche in occasione
            > > del prossimo auditing al senato di RedHat.
            > > > > il sillogismo non ha fondamento in logica...C'è stato un attacco deliberato di microsoft all'open source e ai prodotti realizzati con questo sistema http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4e tu ti meravigli se le aziende del settore chiedono di replicare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > C'è stato un attacco deliberato di microsoft
            > all'open source e ai prodotti realizzati con
            > questo sistema > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > e tu ti meravigli se le aziende del settore
            > chiedono di replicare? > > continui a non risponderela domanda e'in quale punto del documento microsoft hadenigrato Suse?non lo trovo...se io dico che le lavartici Candy fanno schifo, tutti i rivenditori mi manderanno una lettera dicendo che li ho denigrati? perche' loro LE VENDONO, non LE FABBRICANO!MS si SCRIVE i suoi software...Suse e' UN RIVENDITOREciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > C'è stato un attacco deliberato di
            > microsoft
            > > all'open source e ai prodotti realizzati
            > con
            > > questo sistema > > > > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > > > e tu ti meravigli se le aziende del
            > settore
            > > chiedono di replicare? > > > > > > continui a non rispondere
            > la domanda e'
            > > in quale punto del documento microsoft ha
            > denigrato Suse?ms ha denigrato *tutta* la categoria dei prodotti open sourcehttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4se avesse denigrato tutta la categoria delle lavatrici, ti meraviglieresti se candy o Ariston chiedessero un'audizione al Senato?
            > non lo trovo...possiamo continuare così a lungo. Ho la pazienza necessaria
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            e gia con un cretino come te si può andare avanti all'infinito, proprio come con i ragazzini di 10 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > > > > > e tu ti meravigli se le aziende del
            > > settore
            > > > chiedono di replicare? > > > > > > > > > > continui a non rispondere
            > > > > la domanda e'
            > > > > in quale punto del documento microsoft ha
            > > denigrato Suse?
            > > ms ha denigrato *tutta* la categoria dei
            > prodotti open source
            > non Suse, che non produce nulla di open source, Suse impacchetta roba open sourcee poi la rivende
            > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > se avesse denigrato tutta la categoria delle
            > lavatrici, ti meraviglieresti se candy o
            > Ariston chiedessero un'audizione al Senato?
            > Certo che no, Candy e Ariston PRODUCONO lavatricimi sarei meravigliato se l'avesse chiesta Trony che le lavatrici le VENDE
            > > non lo trovo...
            > > possiamo continuare così a lungo. Ho la
            > pazienza necessarianon sai piu' a che attaccarti eh?dove Microsoft denigra Suse nel documento?non lo trovo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > > > > > > > e tu ti meravigli se le aziende del
            > > > settore
            > > > > chiedono di replicare? > > > > > > > > > > > > > > continui a non rispondere
            > > > > > > > la domanda e'
            > > > > > > in quale punto del documento microsoft
            > ha
            > > > denigrato Suse?
            > > > > ms ha denigrato *tutta* la categoria dei
            > > prodotti open source
            > > > > non Suse, che non produce nulla di open
            > source, bugia. Suse contribuisce anche allo sviluppo del kernel, avendo come suoi collaboratori Andrea Arcangeli.Suse risulta produttore, quindi.Ma questo non è importante: un qualunque distributore avrebbe tutto il diritto di manifestare contro la denigrazione della categoria di prodotti che rivende.
            > Suse impacchetta roba open source
            > e poi la rivendee gli dà assistenza. sono entrambi motivi sufficienti per sentirsi chiamati in causa > > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4
            > > > > se avesse denigrato tutta la categoria
            > delle
            > > lavatrici, ti meraviglieresti se candy o
            > > Ariston chiedessero un'audizione al
            > Senato?
            > > > > Certo che no, Candy e Ariston PRODUCONO
            > lavatrici
            > mi sarei meravigliato se l'avesse chiesta
            > Trony che le lavatrici le VENDEmeraviglia TUA. La legittimità di un suo intervento sarebbe comunque lecita. Facciamo un contro esempio per dimostrare quanto la tua posizione sia illogica: un distributore come Coop interviene nella produzione di carne bovina con propri ispettori per assicurarne la qualità. Quando la carne bovina venisse (come è capitato) sospettata TUTTA di BSE, perché coop non avrebbe il diritto di dire: "la nostra carne è comunque a posto, perché NOI la controlliamo (anche se non la produciamo" e perchè no dovrebbe esser ascoltata in Senato per far sentire le proprie ragioni di distributore interessato alla qualità di ciò che vende?
            > dove Microsoft denigra Suse nel documento?
            > non lo trovo...denigra l'intero settore dell'open source (è questo ciò che ho detto all'origine del mio intervento, ed èp questo ciò su cui rispondo)suse appartiene a questo settore così come vi appartiene redhat e altri(possiamo continuare così a lungo. Ho lapazienza necessaria)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > bugia. Suse contribuisce anche allo sviluppo
            > del kernel, avendo come suoi collaboratori
            > Andrea Arcangeli.
            > > Suse risulta produttore, quindi.
            > Ma questo non è importante: un qualunque
            > distributore avrebbe tutto il diritto di
            > manifestare contro la denigrazione della
            > categoria di prodotti che rivende.
            > continui a non risponderee con il tuo ragionamento anche il negozio sotto casa mia puo' mandare una lettera dicendo che siccome con suse ha avuto dei problemi a far funzionare los canner, lui la sconsiglia vivamente, ti rendi conto di cosa parli?
            > > Suse impacchetta roba open source
            > > e poi la rivende
            > > e gli dà assistenza. sono entrambi motivi
            > sufficienti per sentirsi chiamati in causa > Suse non rappresenta altri che se stessa,non rappresenta il software freemi fa ridere che pur di trovare un appiglio che vi difenda, vi attaccate a tutti, ma proprio tutti
            > > Certo che no, Candy e Ariston PRODUCONO
            > > lavatrici
            > > mi sarei meravigliato se l'avesse chiesta
            > > Trony che le lavatrici le VENDE
            > > meraviglia TUA. La legittimità di un suo
            > intervento sarebbe comunque lecita. > lecito e' un contoopportuno e' un altro
            > Facciamo un contro esempio per dimostrare
            > quanto la tua posizione sia illogica: un
            > distributore come Coop interviene nella
            > produzione di carne bovina con propri
            > ispettori per assicurarne la qualità. Quando
            > la carne bovina venisse (come è capitato)
            > sospettata TUTTA di BSE, perché coop non
            > avrebbe il diritto di dire: "la nostra carne
            > è comunque a posto, perché NOI la
            > controlliamo (anche se non la produciamo" e
            > perchè no dovrebbe esser ascoltata in Senato
            > per far sentire le proprie ragioni di
            > distributore interessato alla qualità di ciò
            > che vende?
            > Perche' Coop difende la sua carne, non la carne bovina in generale!continui a non capire la differenza!Suse non puo' sentirsi chiamata in causa se si parla di linux, ma solo di Suse linux.Loro possono dire "la nostra distro etc etc", ma chi gli da il diritto di prendere le difese di un intero movimento, senza per altro che gli sia stato chiesto?
            > > dove Microsoft denigra Suse nel documento?
            > > non lo trovo...
            > > denigra l'intero settore dell'open source (è
            > questo ciò che ho detto all'origine del mio
            > intervento, ed èp questo ciò su cui
            > rispondo)
            > > suse appartiene a questo settore così come
            > vi appartiene redhat e altri
            > e quindi confermi cio' che ho dettoMS non ha mai tirato in ballo Suse linux.Ma il software open source in genere.Suse non e' software open source in genere...Suse e' un distro linux.Hai presente quando si parlava di frammentazione...questo ne e' un esempio...troppi galli a cantare, e con idee diverse..e quando si fa giorno?
            > > > (possiamo continuare così a lungo. Ho la
            > pazienza necessaria)no hai il tempo necessarioio lavoro e ho gia' perso troppo tempo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > bugia. Suse contribuisce anche allo
            > sviluppo
            > > del kernel, avendo come suoi collaboratori
            > > Andrea Arcangeli.
            > > > > Suse risulta produttore, quindi.
            > > Ma questo non è importante: un qualunque
            > > distributore avrebbe tutto il diritto di
            > > manifestare contro la denigrazione della
            > > categoria di prodotti che rivende.
            > > > > continui a non risponderetu a rispondere male, come quando affermi che suse non è produttore. poichè è anche produttore, allora è chiamato in causa direttamente quando si parla di produzione di software open source
            > e con il tuo ragionamento anche il negozio
            > sotto casa mia puo' mandare una lettera
            > dicendo che siccome con suse ha avuto dei
            > problemi a far funzionare los canner, lui la
            > sconsiglia vivamente, ti rendi conto di cosa
            > parli?certo che ne ha diritto. il diritto a manifestare la propria opinione è garantito a tutti.Del resto su questi forum dovresti esser abituato alla manifestazione di opinioni. Di cosa ti meravigli?
            > > > Suse impacchetta roba open source
            > > > e poi la rivende
            > > > > e gli dà assistenza. sono entrambi motivi
            > > sufficienti per sentirsi chiamati in
            > causa > > > Suse non rappresenta altri che se stessa,così come microsoft, che ha avuto il suo momento al SenatoTi meravigli che chi commercia con un prodotto si coalizzi con altri che fanno la stessa cosa quando si deve difendere quel prodotto al Senato?
            > > > Certo che no, Candy e Ariston PRODUCONO
            > > > lavatrici
            > > > mi sarei meravigliato se l'avesse
            > chiesta
            > > > Trony che le lavatrici le VENDE
            > > > > meraviglia TUA. La legittimità di un suo
            > > intervento sarebbe comunque lecita. > > > > lecito e' un conto
            > opportuno e' un altrola legittimità è sufficiente, grazie (l'opportunità non è sottoposta a legislazione) > > Facciamo un contro esempio per dimostrare
            > > quanto la tua posizione sia illogica: un
            > > distributore come Coop interviene nella
            > > produzione di carne bovina con propri
            > > ispettori per assicurarne la qualità.
            > Quando
            > > la carne bovina venisse (come è capitato)
            > > sospettata TUTTA di BSE, perché coop non
            > > avrebbe il diritto di dire: "la nostra
            > carne
            > > è comunque a posto, perché NOI la
            > > controlliamo (anche se non la produciamo"
            > e
            > > perchè no dovrebbe esser ascoltata in
            > Senato
            > > per far sentire le proprie ragioni di
            > > distributore interessato alla qualità di
            > ciò
            > > che vende?
            > > > > Perche' Coop difende la sua carne, non la
            > carne bovina in generale!difende il modo in cui tale carne è stata prodotta.
            > > > dove Microsoft denigra Suse nel
            > documento?
            > > > non lo trovo...
            > > > > denigra l'intero settore dell'open source
            > (è
            > > questo ciò che ho detto all'origine del
            > mio
            > > intervento, ed èp questo ciò su cui
            > > rispondo)
            > > > > suse appartiene a questo settore così come
            > > vi appartiene redhat e altri
            > > > > e quindi confermi cio' che ho detto
            > MS non ha mai tirato in ballo Suse linux.
            > Ma il software open source in genere.cui suse appartiene, servendosi di soft os percommercializzare i suoi prodotti
            > troppi galli a cantare, e con idee diverse..
            > e quando si fa giorno?opinioni tue. irrilevanti ai fini della discussione. Suse ha il diritto (e gli è stato riconosciuto) di dire la sua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            suse non produce software libero basta vedere l'installer quindi puppa e studiati debian/gnu/linux/stable- Scritto da: zap
            > > > - Scritto da: maks
            > > > > > bugia. Suse contribuisce anche allo
            > > sviluppo
            > > > del kernel, avendo come suoi
            > collaboratori
            > > > Andrea Arcangeli.
            > > > > > > Suse risulta produttore, quindi.
            > > > Ma questo non è importante: un
            > qualunque
            > > > distributore avrebbe tutto il diritto
            > di
            > > > manifestare contro la denigrazione
            > della
            > > > categoria di prodotti che rivende.
            > > > > > > > continui a non rispondere
            > > tu a rispondere male, come quando affermi
            > che suse non è produttore. > poichè è anche produttore, allora è chiamato
            > in causa direttamente quando si parla di
            > produzione di software open source
            > > > e con il tuo ragionamento anche il negozio
            > > sotto casa mia puo' mandare una lettera
            > > dicendo che siccome con suse ha avuto dei
            > > problemi a far funzionare los canner, lui
            > la
            > > sconsiglia vivamente, ti rendi conto di
            > cosa
            > > parli?
            > > certo che ne ha diritto. il diritto a
            > manifestare la propria opinione è garantito
            > a tutti.
            > Del resto su questi forum dovresti esser
            > abituato alla manifestazione di opinioni. Di
            > cosa ti meravigli?
            > > > > > Suse impacchetta roba open source
            > > > > e poi la rivende
            > > > > > > e gli dà assistenza. sono entrambi
            > motivi
            > > > sufficienti per sentirsi chiamati in
            > > causa > > > > > Suse non rappresenta altri che se stessa,
            > > così come microsoft, che ha avuto il suo
            > momento al Senato
            > > Ti meravigli che chi commercia con un
            > prodotto si coalizzi con altri che fanno la
            > stessa cosa quando si deve difendere quel
            > prodotto al Senato?
            > > > > > > Certo che no, Candy e Ariston
            > PRODUCONO
            > > > > lavatrici
            > > > > mi sarei meravigliato se l'avesse
            > > chiesta
            > > > > Trony che le lavatrici le VENDE
            > > > > > > meraviglia TUA. La legittimità di un
            > suo
            > > > intervento sarebbe comunque lecita. > > > > > > > lecito e' un conto
            > > opportuno e' un altro
            > > la legittimità è sufficiente, grazie
            > (l'opportunità non è sottoposta a
            > legislazione)
            > > > > > Facciamo un contro esempio per
            > dimostrare
            > > > quanto la tua posizione sia illogica:
            > un
            > > > distributore come Coop interviene nella
            > > > produzione di carne bovina con propri
            > > > ispettori per assicurarne la qualità.
            > > Quando
            > > > la carne bovina venisse (come è
            > capitato)
            > > > sospettata TUTTA di BSE, perché coop
            > non
            > > > avrebbe il diritto di dire: "la nostra
            > > carne
            > > > è comunque a posto, perché NOI la
            > > > controlliamo (anche se non la
            > produciamo"
            > > e
            > > > perchè no dovrebbe esser ascoltata in
            > > Senato
            > > > per far sentire le proprie ragioni di
            > > > distributore interessato alla qualità
            > di
            > > ciò
            > > > che vende?
            > > > > > > > Perche' Coop difende la sua carne, non la
            > > carne bovina in generale!
            > > difende il modo in cui tale carne è stata
            > prodotta.
            > > > > > dove Microsoft denigra Suse nel
            > > documento?
            > > > > non lo trovo...
            > > > > > > denigra l'intero settore dell'open
            > source
            > > (è
            > > > questo ciò che ho detto all'origine del
            > > mio
            > > > intervento, ed èp questo ciò su cui
            > > > rispondo)
            > > > > > > suse appartiene a questo settore così
            > come
            > > > vi appartiene redhat e altri
            > > > > > > > e quindi confermi cio' che ho detto
            > > MS non ha mai tirato in ballo Suse linux.
            > > Ma il software open source in genere.
            > > cui suse appartiene, servendosi di soft os
            > percommercializzare i suoi prodotti
            > > > troppi galli a cantare, e con idee
            > diverse..
            > > e quando si fa giorno?
            > > opinioni tue. irrilevanti ai fini della
            > discussione. > Suse ha il diritto (e gli è stato
            > riconosciuto) di dire la sua.
            > >
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            Ti ricordo che "Arcangeli" e' un dipendente SuSE....ciao- Scritto da: Linucs
            > > suse non produce software libero basta
            > vedere l'installer quindi puppa e studiati
            > debian/gnu/linux/stable
            > > - Scritto da: zap
            > > > > > > - Scritto da: maks
            > > > > > > > bugia. Suse contribuisce anche allo
            > > > sviluppo
            > > > > del kernel, avendo come suoi
            > > collaboratori
            > > > > Andrea Arcangeli.
            > > > > > > > > Suse risulta produttore, quindi.
            > > > > Ma questo non è importante: un
            > > qualunque
            > > > > distributore avrebbe tutto il
            > diritto
            > > di
            > > > > manifestare contro la denigrazione
            > > della
            > > > > categoria di prodotti che rivende.
            > > > > > > > > > > continui a non rispondere
            > > > > tu a rispondere male, come quando affermi
            > > che suse non è produttore. > > poichè è anche produttore, allora è
            > chiamato
            > > in causa direttamente quando si parla di
            > > produzione di software open source
            > > > > > e con il tuo ragionamento anche il
            > negozio
            > > > sotto casa mia puo' mandare una lettera
            > > > dicendo che siccome con suse ha avuto
            > dei
            > > > problemi a far funzionare los canner,
            > lui
            > > la
            > > > sconsiglia vivamente, ti rendi conto di
            > > cosa
            > > > parli?
            > > > > certo che ne ha diritto. il diritto a
            > > manifestare la propria opinione è
            > garantito
            > > a tutti.
            > > Del resto su questi forum dovresti esser
            > > abituato alla manifestazione di opinioni.
            > Di
            > > cosa ti meravigli?
            > > > > > > > Suse impacchetta roba open source
            > > > > > e poi la rivende
            > > > > > > > > e gli dà assistenza. sono entrambi
            > > motivi
            > > > > sufficienti per sentirsi chiamati in
            > > > causa > > > > > > > Suse non rappresenta altri che se
            > stessa,
            > > > > così come microsoft, che ha avuto il suo
            > > momento al Senato
            > > > > Ti meravigli che chi commercia con un
            > > prodotto si coalizzi con altri che fanno
            > la
            > > stessa cosa quando si deve difendere quel
            > > prodotto al Senato?
            > > > > > > > > > Certo che no, Candy e Ariston
            > > PRODUCONO
            > > > > > lavatrici
            > > > > > mi sarei meravigliato se l'avesse
            > > > chiesta
            > > > > > Trony che le lavatrici le VENDE
            > > > > > > > > meraviglia TUA. La legittimità di un
            > > suo
            > > > > intervento sarebbe comunque lecita. > > > > > > > > > > lecito e' un conto
            > > > opportuno e' un altro
            > > > > la legittimità è sufficiente, grazie
            > > (l'opportunità non è sottoposta a
            > > legislazione)
            > > > > > > > > Facciamo un contro esempio per
            > > dimostrare
            > > > > quanto la tua posizione sia
            > illogica:
            > > un
            > > > > distributore come Coop interviene
            > nella
            > > > > produzione di carne bovina con
            > propri
            > > > > ispettori per assicurarne la
            > qualità.
            > > > Quando
            > > > > la carne bovina venisse (come è
            > > capitato)
            > > > > sospettata TUTTA di BSE, perché coop
            > > non
            > > > > avrebbe il diritto di dire: "la
            > nostra
            > > > carne
            > > > > è comunque a posto, perché NOI la
            > > > > controlliamo (anche se non la
            > > produciamo"
            > > > e
            > > > > perchè no dovrebbe esser ascoltata
            > in
            > > > Senato
            > > > > per far sentire le proprie ragioni
            > di
            > > > > distributore interessato alla
            > qualità
            > > di
            > > > ciò
            > > > > che vende?
            > > > > > > > > > > Perche' Coop difende la sua carne, non
            > la
            > > > carne bovina in generale!
            > > > > difende il modo in cui tale carne è stata
            > > prodotta.
            > > > > > > > dove Microsoft denigra Suse nel
            > > > documento?
            > > > > > non lo trovo...
            > > > > > > > > denigra l'intero settore dell'open
            > > source
            > > > (è
            > > > > questo ciò che ho detto all'origine
            > del
            > > > mio
            > > > > intervento, ed èp questo ciò su cui
            > > > > rispondo)
            > > > > > > > > suse appartiene a questo settore
            > così
            > > come
            > > > > vi appartiene redhat e altri
            > > > > > > > > > > e quindi confermi cio' che ho detto
            > > > MS non ha mai tirato in ballo Suse
            > linux.
            > > > Ma il software open source in genere.
            > > > > cui suse appartiene, servendosi di soft os
            > > percommercializzare i suoi prodotti
            > > > > > troppi galli a cantare, e con idee
            > > diverse..
            > > > e quando si fa giorno?
            > > > > opinioni tue. irrilevanti ai fini della
            > > discussione. > > Suse ha il diritto (e gli è stato
            > > riconosciuto) di dire la sua.
            > > > >
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            e chi se ne frega intanto l'installer non e' free quindi suse = monopolio poi se tu vedi gli arcangeli e le madonne quando installi suse allora e' grave
            > Ti ricordo che "Arcangeli" e' un dipendente
            > SuSE....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: Linucs
            > > e chi se ne frega intanto l'installer non e'
            > free quindi suse = monopolio poi se tu vedi
            > gli arcangeli e le madonne quando installi
            > suse allora e' grave
            > > > Ti ricordo che "Arcangeli" e' un
            > dipendentefalso.è solo un collaboratore esterno.
            > > SuSE....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            si pagato a peso d'oro e che fa tutto il giorno la pubblicità a suse
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > opinioni tue. irrilevanti ai fini della
            > discussione. > Suse ha il diritto (e gli è stato
            > riconosciuto) di dire la sua.
            > > come al solito, chiedi liberta' di opinione e poi dai dell'irrilevante a quelle che ti danno fastidoi, nn ti piacciono o non condividie' la filosofia open che te l'ha insegnato?o il maestro xiang? :)non sai reggere un discorso, se non sviandolo dove ti fa piu' comodoTi ho fatto una domanda.Non hai avuto le palle di rispondere:"MS non denigra Suse ni nessuna parte del discorso"per questo non meriti replicaNon sei obiettivoAh.. ultima cosa, non ho mai detto che il diritto di replica non debba essere consentito a tutti, ho detto che mi riservo il diritto di critcare le repliche e soprattutto non gradisco quando qualcuno prende le mie difese, senza chiedermelo.Suse non e' autorizzata da me a difendere l'open source, ne da nessun altro, difendesse il suo prodotto Suse linux e la facesse finita di fare la finta Robin Hood, visto che il concetto di software libero e open source non le appartiene.L'unica cosa che le appartiene e' il marchio, difendesse quello.e con questo chiudo
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > opinioni tue. irrilevanti ai fini della
            > > discussione. > > Suse ha il diritto (e gli è stato
            > > riconosciuto) di dire la sua.
            > > > > > > come al solito, chiedi liberta' di opinioneio non la *chiedo* la libertà. io me la prendo. Infatti è un mio diritto, non una concessione
            > e poi dai dell'irrilevante a quelle che ti
            > danno fastidoi, certo. posso esprimere la mia opinione in merito alla attinenza delle opinioni altrui riguardo a un argomento. Ê un mio diritto
            > Suse non e' autorizzata da me a difendere
            > l'open source, ne da nessun altro,l'open source è un metodo, non un'associazione i cui membri abbiano diritto di veto. Per difendere l'open source non si deve necessariemente chiedere a te personalmente la rappresentanza o la delega.Come per difendere il concetto di libertà non si deve necessariamente appartenere a UN partito, ma lo si può difendere anche appartenendo a UN'ALTRO partito.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            SuSE non viene tirata dentro direttamente ma viene denigrato il genere di prodotti distrubuiti: se io sono la Ariston e qualcuno va a dire "le lavatrici fanno pena, lavate a mano" mi sentirò tirato in ballo o no??E di esempi del genere se ne possono fare a centinaia. Nel suo intervento SuSE difende tutto l'open source che M$ ha accusato e non venire a rispondermi "dov'è che è stata denigrata suse?...bla bla..."
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > se io dico che le lavartici Candy fanno
            > schifo, tutti i rivenditori mi manderanno
            > una lettera dicendo che li ho denigrati? il tuo controesempio è del tutto inadeguatoil paragone giusto è: se tu avessi detto che TUTTE le lavatrici fanno schifo, allora TUTTI i produttori/distributori avrebbero diritto di replicamicrosoft ha voluto dire la sua sul software ppen sourcehttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=3
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > se io dico che le lavartici Candy fanno
            > > schifo, tutti i rivenditori mi manderanno
            > > una lettera dicendo che li ho denigrati? > > il tuo controesempio è del tutto inadeguato
            > > il paragone giusto è: > > se tu avessi detto che TUTTE le lavatrici
            > fanno schifo, allora TUTTI i
            > produttori/distributori avrebbero diritto di
            > replica
            > e' uguale!!!!e' perfettamente uguale!!!!non mi avrebbero certo scritto i RIVENDITORI!!!impara a leggere!e rispondi alle domande, o taci...
            > microsoft ha voluto dire la sua sul software
            > ppen source
            > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=3
            > aridaie...
            > circonda l'open source. E chiede software
            > chiuso per le scuole italiane
            >>
            > hai rpeso l'occhiello dell'articolocitami qualche pezzo del documento, dopo che avrai risposto alla domanda,dove in quel documento si denigra suse?
            > C'è stato un chiaro attacco cui gli
            > operatori e le associazioni interessate
            > hanno risposto al SENATO prima con suse
            > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40806
            > chiaro attacco?a me e' parsa una difesa della sua posizione, piu' che un attacco a quella degli altri.MS ha difeso il suo modo di fare software, avra' anche sbagliato a farlo, non spetta a me deciderlo, ma non ha denigrato nessuno.Ha esposto opinioni, e come tali, opinabili.
            > poi con le associazioni (tra cui LugRoma,
            > Assoli e FSFE Italia)
            > vedi a cosa si arriva poi...che chiunque ne senta il bisogno, o pensi di aver avuto l'investitura di cavaliere del regno di Stallman, poi si mette a scrivere, senza essere stato chiamato in causa...la FSF cosa e'?ONG?soggetto politico?associazoine no profit?una setta di scalmanati?a che titolo parla?personale e privato?da sviluppatore?da interessato?chi tutela?se stessa? gli iscirtti? e come ci si iscrive?
            > Da alcuni anni è possibile avere sistemi
            > informatici allo stato dell'arte usando
            > esclusivamente software libero; Internet fin
            > dalle sue origini è stata basata
            > esclusivamente su programmi liberi. Esempi
            > di software libero sono i server Apache e
            > Samba, il kernel Linux, il sistema di
            > impaginazione TeX, il compilatore GCC, la
            > suite di prodotti per l'automazione
            > d'ufficio OpenOffice. >
            >> ma e' possibile fare le stesse cose con software closedla liberta' di scelta dove va a finire?e' diventato proibito fare pubblicita' al software commerciale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > > se io dico che le lavartici Candy fanno
            > > > schifo, tutti i rivenditori mi
            > manderanno
            > > > una lettera dicendo che li ho
            > denigrati? > > > > il tuo controesempio è del tutto
            > inadeguato
            > > > > il paragone giusto è: > > > > se tu avessi detto che TUTTE le lavatrici
            > > fanno schifo, allora TUTTI i
            > > produttori/distributori avrebbero diritto
            > di
            > > replica
            > > > > e' uguale!!!!
            > e' perfettamente uguale!!!!
            > non mi avrebbero certo scritto i
            > RIVENDITORI!!!i rivenditori specializzati in lavatrici? certo che lo avrebbero fatto
            > impara a leggere!e tu dovresti informarti meglio sul fatto che Suse PRODUCE software OS, oltre che distribuirlo. Esattamente come lo produce RedHat
            > e rispondi alle domande, o taci...non mi intimidisci. Semplicemnte non ottieni le risposte che ti piacciononon me ne meraviglio, ma non riusirai a tacitarmi in base ai tuoi desideri
            > > microsoft ha voluto dire la sua sul
            > software
            > > ppen source
            > > > > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=3
            >> > > C'è stato un chiaro attacco cui gli
            > > operatori e le associazioni interessate
            > > hanno risposto al SENATO prima con suse
            > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=40806
            > > > > chiaro attacco?
            > a me e' parsa una difesa della sua
            > posizione, piu' che un attacco a quella
            > degli altri.
            > MS ha difeso il suo modo di fare software,
            > avra' anche sbagliato a farlo, non spetta a
            > me deciderlo, ma non ha denigrato nessuno.per me si, e anche secondo gli operatori del settore, che a questo punto hanno voluto replicare.tu evidentemtne non ti sento coinvolto > > poi con le associazioni (tra cui LugRoma,
            > > Assoli e FSFE Italia)
            > > > > vedi a cosa si arriva poi...
            > che chiunque ne senta il bisogno, o pensi di
            > aver avuto l'investitura di cavaliere del
            > regno di Stallman, poi si mette a scrivere,
            > senza essere stato chiamato in causa...
            > la FSF cosa e'?
            > ONG?
            > soggetto politico?
            > associazoine no profit?
            > una setta di scalmanati?
            > a che titolo parla?
            > personale e privato?
            > da sviluppatore?
            > da interessato?
            > chi tutela?
            > se stessa? gli iscirtti? > e come ci si iscrive?
            > le tue irritate obiezioni non tolgono NULLA alla livbertà di manifestare di una qualsivoglia associazione. > > Da alcuni anni è possibile avere sistemi
            > > informatici allo stato dell'arte usando
            > > esclusivamente software libero; Internet
            > fin
            > > dalle sue origini è stata basata
            > > esclusivamente su programmi liberi. Esempi
            > > di software libero sono i server Apache e
            > > Samba, il kernel Linux, il sistema di
            > > impaginazione TeX, il compilatore GCC, la
            > > suite di prodotti per l'automazione
            > > d'ufficio OpenOffice. >
            >> > > > ma e' possibile fare le stesse cose con
            > software closedlo sappiamo, ma forse non era noto ai membri del senato che tutto quello che è stato citato può esser fatto anche con soft.libero
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > e' uguale!!!!
            > > e' perfettamente uguale!!!!
            > > non mi avrebbero certo scritto i
            > > RIVENDITORI!!!
            > > i rivenditori specializzati in lavatrici?
            > certo che lo avrebbero fatto
            > sei certo in base a cosa?per me se uno non chiede piu' le lavatrici di una marca al rivenditore non gliene frega niente, gli vende un'altra marca
            > > impara a leggere!
            > > e tu dovresti informarti meglio sul fatto
            > che Suse PRODUCE software OS, oltre che
            > distribuirlo. Esattamente come lo produce
            > RedHat
            > suse non PRODUCESuse VENDE software prodotto IN GRAN PARTE DA ALTRISuse fa solo l'installer e poche altre porcherie
            > > e rispondi alle domande, o taci...
            > > non mi intimidisci. Semplicemnte non ottieni
            > le risposte che ti piacciono
            > non me ne meraviglio, ma non riusirai a
            > tacitarmi in base ai tuoi desideri
            > semplicemente non vuoi ammettere di avere tortoe' tipico nei bambini e nelle persone permalose :)dove Microsoft denigra Suse?in che punto del documento?
            > > > microsoft ha voluto dire la sua sul
            > > software
            > > > ppen source
            > > > > > > > > gli e' vietato farlo?se e' "la sua" potra' dire quello che vuolese dicesse la tua, non sarebbe piu' "la sua" :)
            > > chiaro attacco?
            > > a me e' parsa una difesa della sua
            > > posizione, piu' che un attacco a quella
            > > degli altri.
            > > MS ha difeso il suo modo di fare software,
            > > avra' anche sbagliato a farlo, non spetta
            > a
            > > me deciderlo, ma non ha denigrato nessuno.
            > > per me si, e anche secondo gli operatori del
            > settore, che a questo punto hanno voluto
            > replicare.
            > tu evidentemtne non ti sento coinvolto
            > per me nocos'e' la tua opinione e quella di Suse sono "piu' vere" della mia?
            > > vedi a cosa si arriva poi...
            > > che chiunque ne senta il bisogno, o pensi
            > di
            > > aver avuto l'investitura di cavaliere del
            > > regno di Stallman, poi si mette a
            > scrivere,
            > > senza essere stato chiamato in causa...
            > > la FSF cosa e'?
            > > ONG?
            > > soggetto politico?
            > > associazoine no profit?
            > > una setta di scalmanati?
            > > a che titolo parla?
            > > personale e privato?
            > > da sviluppatore?
            > > da interessato?
            > > chi tutela?
            > > se stessa? gli iscirtti? > > e come ci si iscrive?
            > > > > le tue irritate obiezioni non tolgono NULLA
            > alla livbertà di manifestare di una
            > qualsivoglia associazione. > non sono irritatomi metto nei panni di un senatore"ma sta FSF che d'e'?"gli fanno vedere una foto di Stallman ...il senatore esce ridendo... la lettera della FSF e' nel cestino appallottolata :)
            > > ma e' possibile fare le stesse cose con
            > > software closed
            > > lo sappiamo, ma forse non era noto ai membri
            > del senato che tutto quello che è stato
            > citato può esser fatto anche con soft.libero
            > con software libero o con software Suse?che Microsoft non ha mai denigrato nel suo documento....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > > e' uguale!!!!
            > > > e' perfettamente uguale!!!!
            > > > non mi avrebbero certo scritto i
            > > > RIVENDITORI!!!
            > > > > i rivenditori specializzati in lavatrici?
            > > certo che lo avrebbero fatto
            > > > > sei certo in base a cosa?
            > per me se uno non chiede piu' le lavatrici
            > di una marca al rivenditore non gliene frega
            > niente, gli vende un'altra marca > > > impara a leggere!
            > > > > e tu dovresti informarti meglio sul fatto
            > > che Suse PRODUCE software OS, oltre che
            > > distribuirlo. Esattamente come lo produce
            > > RedHat
            > > > > suse non PRODUCEErrore Suse produce anche parti del kernel > > > e rispondi alle domande, o taci...
            > > > > non mi intimidisci. Semplicemnte non
            > ottieni
            > > le risposte che ti piacciono
            > > non me ne meraviglio, ma non riusirai a
            > > tacitarmi in base ai tuoi desideri
            > > > > semplicemente non vuoi ammettere di avere
            > torto
            > e' tipico nei bambini e nelle persone
            > permalose :)
            > dove Microsoft denigra Suse?denigrando tutto l'open source, ne denigra gli interessati nella sua produzione e commercializzazione > > > me deciderlo, ma non ha denigrato
            > nessuno.
            > > > > per me si, e anche secondo gli operatori
            > del
            > > settore, che a questo punto hanno voluto
            > > replicare.
            > > tu evidentemtne non ti sento coinvolto
            > > > > per me noin fatti TU non ci sei andato al Senato, però chi c'è andato ha tutto il diritto e l'appoggio di chi in questa battaglia ci crede.Questa legittimità è stata del resto ricnonosciuta dal Senato stesso che ha dato il diritto di replica ai vari attori del mondo open source.
            > cos'e' la tua opinione e quella di Suse sono
            > "piu' vere" della mia?no. semplicemente producono effeti diversi: quella mia mi consente di difendere gli interessi dell'open source, mentre quella tua non produce nulla
            > > > vedi a cosa si arriva poi...[..]
            > FSF e' nel cestino appallottolata :)ininfluente
            > > > ma e' possibile fare le stesse cose con
            > > > software closed
            > > > > lo sappiamo, ma forse non era noto ai
            > membri
            > > del senato che tutto quello che è stato
            > > citato può esser fatto anche con
            > soft.libero
            > > > > con software libero o con software Suse?
            > che Microsoft non ha mai denigrato nel suo
            > documento....eppure il Senato ha accordato l'accesso a Suse
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > eppure il Senato ha accordato l'accesso a
            > Suse
            > mi sarei incazzato se fosse successo il contrariotutti devono poter parlareil fatto di parlare all'audizione, pero', non da nessnua benedizione...non rende automaticamente una verita' inoppugnabile quello che si diceSuse ha la coda di pagliae' un dato di fattoPerche' il SUO linux, non era stato tirato in causa da nessunoAnzi, linux in genere non era stato tirato in ballo
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > Suse ha la coda di paglia
            > e' un dato di fatto
            > Perche' il SUO linux, non era stato tirato
            > in causa da nessuno
            > Anzi, linux in genere non era stato tirato
            > in balloerrore : LINUX è il kernel, è open source, e suse produce parti del kernel.prendendosela con l'open source, microsoft ha tirato in ballo tutti i "galli" open source permettendoli di cantare al Senato (all'unisono, come capita quando si ha un nemico comune)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > errore : LINUX è il kernel, è open source, e
            > suse produce parti del kernel.
            > prendendosela con l'open source, microsoft
            > ha tirato in ballo tutti i "galli" open
            > source permettendoli di cantare al Senato
            > (all'unisono, come capita quando si ha un
            > nemico comune)
            > ma quale nemico comune!ma finiscilasei ridicolo!ma quale nemico!!!!!!!!le software house devono fare software, Suse deve fare le distro, non fare la guerra ai nemici comuni, che poi e' solo nemico tuo, perche' suse cosa venderebbe se MS non gli avesse piazzato un pc in ogni casa....
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: idiot
            > > > errore : LINUX è il kernel, è open
            > source, e
            > > suse produce parti del kernel.
            > > prendendosela con l'open source, microsoft
            > > ha tirato in ballo tutti i "galli" open
            > > source permettendoli di cantare al Senato
            > > (all'unisono, come capita quando si ha un
            > > nemico comune)
            > > > ...
            > le software house devono fare software, Suse
            > deve fare le distro, non fare la guerra ai
            > nemici comuni, che poi e' solo nemico tuo,errore: la reazione all'intervento di microsoft in senato dimostra che non è solo nemico mio
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            resta il fatto che senza microsoft non esisterebbe linux, ed è innegabile, perchè chi oggi fa tanto il paladino open source, lecchino di stallman ecc... 2 anni fa manco sapeva accendere un pc, poi se l'è comprato con windows installato, siccome però al tempo aveva 15 e voleva sentirsi parte di qualcosa si installa linux e inizia a fare il sostenitore open source e linux senza sapere come funziona ne uno ne l'altro, eh le mode...
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > resta il fatto che senza microsoft non
            > esisterebbe linux, ed è innegabile, perchè
            > chi oggi fa tanto il paladino open source,
            > lecchino di stallman ecc... 2 anni fa manco
            > sapeva accendere un pc, poi se l'è comprato
            > con windows installato, siccome però al
            > tempo aveva 15 e voleva sentirsi parte di
            > qualcosa si installa linux e inizia a fare
            > il sostenitore open source e linux senza
            > sapere come funziona ne uno ne l'altro, eh
            > le mode...Torna a studiarti la storia dell'informatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > resta il fatto che senza microsoft non
            > esisterebbe linux, quindi che tu hai visto succedere gli eventi di tutti gli universi possibili?Hai la palla di vetro?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            no ho il cervello che a te purtroppo manca, e non lavoro per suse o redhat e quindi sto tutta la giornata a difenderle e a fare post contro ms in qualsiasi argomento, spero almeno che ti pagano per questo, altrimenti sei da ricovero
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > no quindi non puoi veramente sapere cosa sarebbe successo senza microsoft. Le tue ipotesi sono senza fondamento, e l'unica cosa che riesci a fare è lasciarti andare ad offese personali all'interlocutore
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            se l'interlocutore sei te l'unica cosa che si può fare è quella, dato che è come parlare con un bot
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > se l'interlocutore sei te l'unica cosa che
            > si può fare è quella, cioè offendere. evidentemente ti riferisci a quello che riesci a fare TU.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            be con te è impossibile fare un discorso, tanto hai sempre ragione, quindi sai che ti dico? hai ragione!
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > be con te è impossibile fare un discorso,per TE evidente è così
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > se l'interlocutore sei te l'unica cosa che
            > si può fare è quella, dato che è come
            > parlare con un botAHAHAHHAHAHALOLZAP-LISAla prima forma di vita intelligente che ne emula una artificiale :)fa troppo ridere
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > fa troppo ridereè tutto quello che ti rimane da fare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > fa troppo ridere
            > > è tutto quello che ti rimane da fare?
            > > a forza di combattere con la mandrake a te non e' rimasta neanche piu' la forza di ridere :))))p.s.: come vai in puzza facile
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > la prima forma di vita intelligente che ne
            > emula una artificiale :)
            > fa troppo riderea proposito di persone intelligenti: non eri tu quello che continuava a dire che Suse non sviluppa su LINUX e ci hai basato sopra tutta una tua teoria, scoprendo poi che Suse in realtà *sviluppa* proprio il Kernel di LINUX ? (con un noto sviluppatore italiano, peraltro, A.Arcangeli di Imola)che dicevi di intelligenza?hai ancora voglia di ridere?:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > a proposito di persone intelligenti: non eri
            > tu quello che continuava a dire che Suse non
            > sviluppa su LINUX e ci hai basato sopra
            > tutta una tua teoria, scoprendo poi che Suse
            > in realtà *sviluppa* proprio il Kernel di
            > LINUX ? (con un noto sviluppatore italiano,
            > peraltro, A.Arcangeli di Imola)
            > > che dicevi di intelligenza?
            > > hai ancora voglia di ridere?
            > io tanta queste cazzate da bimbetto 15enne le lascio a te...Suse NON SVILUPPA cio' che vende o lo fa in minimissima parteescluso l'installer (che non mi pare sia free) e qualche altra porcataVolete davvero parlare di software libero e non gratis, allora supportate debian, come me, metteteci i vostri soldi dentro.Almeno loro sono sicuro che domani non mi accanneranno per svendersi come puttane al miglior offerente
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: maks
            > > > a proposito di persone intelligenti: non
            > eri
            > > tu quello che continuava a dire che Suse
            > non
            > > sviluppa su LINUX e ci hai basato sopra
            > > tutta una tua teoria, scoprendo poi che
            > Suse
            > > in realtà *sviluppa* proprio il Kernel di
            > > LINUX ? (con un noto sviluppatore
            > italiano,
            > > peraltro, A.Arcangeli di Imola)
            > > > > che dicevi di intelligenza?
            > > > > hai ancora voglia di ridere?
            > > > > io tanta > queste cazzate da bimbetto 15enne le lascio
            > a te...è strano che tu dica ciò e che contemporaneamente stia rispondendo. > Suse NON SVILUPPA cio' che vende o lo fa in
            > minimissima partema suse produce *comunque* software open source (l'esempio del kernel è alquanto chiaro), classificandola comunque come produttore.Quindi il tuo castello era basato su fragili fondamenta, e suse ha tutto il diritto di parlare a difesa del metodo di sviluppo open source proprio perché contribuisce a crearne e mantenerne il cuore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > Quindi il tuo castello era basato su fragili
            > fondamenta, e suse ha tutto il diritto di
            > parlare a difesa del metodo di sviluppo open
            > source proprio perché contribuisce a crearne
            > e mantenerne il cuore. > 'mazza..avrai passato una giornata su goggle per reperire ste quattro fregnacce..e questa sarebbe l'efficenza dei progetti OS?buahahahache triste che sei....la tua massima aspirazione e' postare su questi forum per invasati...che triste
            > ha tutto il diritto di
            > parlare a difesa del metodo di sviluppo open
            > source proprio perché contribuisce a crearne
            > e mantenerne il cuore. ma quale dirittoil problema dell'open source e' che tutti si arrogano dei diritti e nessuno i doveri!tutti si sentono pronti a difenderlo, nessuno si sente pronto a garantirlose e' cosi' tanto meglio, perche' non lo fanno?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: buatt
            > > suse ha tutto il diritto di
            > > parlare a difesa del metodo di sviluppo
            > open
            > > source proprio perché contribuisce a
            > crearne
            > > e mantenerne il cuore. > > ma quale dirittoper cominciare quello garantito dall'articolo 21 della Costituzione. Hai presente ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > ma quale diritto
            > > per cominciare quello garantito
            > dall'articolo 21 della Costituzione. Hai
            > presente ?
            > e per finire?che essere triste che seiun conto e' esprimere opinioniun altro e' con la'ria da saccente pensare di essere portatore di verita'da oggi spero vivamente che il movimento open source sparisca e comincero' a finanziare il closedcon donazioni privatese sono tutti come te, c'e' poco da sperare in un'informatica piu' a portata d'uomohai intasato il forum con le tue affermazioni ridondantiPI ti ringraziera' quando gli comunichero' che a causa tua i forum sono ormai inutilizzabilimi pare di stare su slashdotdove almeno spariresti nei meandri del karmaoppure ti pagano per fare hit...un ex utente di questi forum appestati da bambini foruncolosi che pensano di sapere tutto...4 anni di militare vi farei farema all'asinara!e gia' so che risponderai con una delle tue risposte del cazzo.. tipola costituzione mi garantisce....il monopolio limita la nostra liberta'..noi combatteremo (ma noi chi, tu e il tuo gatto rognoso?)a fare lo steronzo dietro ad un monitor sono bravi tutti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: buatt
            > > > > ma quale diritto
            > > > > per cominciare quello garantito
            > > dall'articolo 21 della Costituzione. Hai
            > > presente ?
            > > > > e per finire?si può finire anche in tribunale, per difendere la propria libertà di esporre la propria opinionema tu stai scntonando: hai contestato il diritto di suse di difendere l'open source dalle mistificazioni di microsoft. Che elementi hai per giustificare questa obiezione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > si può finire anche in tribunale, per
            > difendere la propria libertà di esporre la
            > propria opinione
            > ma chi ti impedisce di dire le tue cazzatea me la dignita e il rispetto che ho per me stesso impediscono di continuare una conversazione sterile con un bot, come ti ha definito qualcunoe' inutile dire la propria se non si ascolta quella degli altrise non ci si pone dubbi sulla propria infallibilita'tu puoi continuare a fare come vuoi, ma diventerai come quei pazzi che alla fine parlano da soli, perche' non li ascolta piu' nessunnomi fai penae quando sarai maggiorenne occhio a dire sempre la tua, potresti trovare qualcuno che non e' disposto a sopportare la tua spocchia
            > ma tu stai scntonando: hai contestato il
            > diritto di suse di difendere l'open source
            > dalle mistificazioni di microsoft. Che
            > elementi hai per giustificare questa
            > obiezione?
            > ma sai a me che cazzo mi frega di MSio cerco di discuterese trovo gente disposta a dialogare, continuo, se trovo un risponditore automatico attaccomica sono scemo che resto a parlare con una segreteria telefonica
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: buatt > > ma tu stai scntonando: hai contestato il
            > > diritto di suse di difendere l'open source
            > > dalle mistificazioni di microsoft. Che
            > > elementi hai per giustificare questa
            > > obiezione?
            > > > > ma sai a me che cazzo mi frega di MSCioè non hai elementi. Mi chiedo perchè tu sia voluto entrare in argomento
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > Cioè non hai elementi. Mi chiedo perchè tu
            > sia voluto entrare in argomentoper fare incuriosire i cog**oni come te...
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: buatt
            > > > Cioè non hai elementi. Mi chiedo perchè tu
            > > sia voluto entrare in argomento
            > [nessun argomento utile]
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.

        > > Questi caldeggiano il prodotto che
        > vendono.
        > > ... che però è stato deliberatamente
        > denigrato dal monopolio microsoft, come sa
        > chi ha seguito l'audizione dimicrosoft al
        > Senato.
        > non ho capito cosa volevi dimostrareil fatto di essere denigrato da Microsoft rende automaticamente buono un prodotto?e soprattutto non ho capito che c'entrava Microsoft nel discorso...a volte ho l'impressione che cerchi di tirarla in ballo ad ogni costo. Anche se e' una evidente forzatura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà come mai.

          > a volte ho l'impressione che cerchi di tirarla > in ballo ad ogni costo. Anche se e' una > evidente forzatura"a volte" ? sei gentile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà come mai.
          - Scritto da: commerciale
          > > > > Questi caldeggiano il prodotto che
          > > vendono.
          > > > > ... che però è stato deliberatamente
          > > denigrato dal monopolio microsoft, come sa
          > > chi ha seguito l'audizione dimicrosoft al
          > > Senato.
          > > > > non ho capito cosa volevi dimostrarein occasione del dibattito al Senato in merito all'introduzione dell'open Source nell'amministrazione pubblica, microsoft ha ottenuto di farsi ascoltare in un auditing in cui ha deliberatamente denigrato i prodotti open source, chiedendo esplicitamente che non venissero adottati in alcun modo dalla PAEra doverosa offrire spazio a chi quei prodotti li commercializza e ci fa affari.
          > il fatto di essere denigrato da Microsoft
          > rende automaticamente buono un prodotto?per me si. un monopolio in difficoltà lo si vede da come si muove anche sul lato politico.per me microsoft ha dimostrato in difficoltà proprio perché sa di non poter offrire il valore aggiunto tipico dell'open source: il codice
          > e soprattutto non ho capito che c'entrava
          > Microsoft nel discorso...l'audizione al Senato di Suse è stata praticamnte sollecitata dall'intervento denigratorio di microsoft. E non è finita. Ci saranno altri interventi del mondo open source italiano, compresa Redhat. Se microsoft voleva tacitare le voci dissenzienti sta ottenendo l'effetto opposto.
          > a volte ho l'impressione che cerchi di
          > tirarla in ballo ad ogni costo. infatti è difficile non trovarla ovunque
          > Anche se e'
          > una evidente forzatura.hai sbagliato, come ho dimostrato è stata proprio microsoft a tirare in ballo i suoi concorrenti nel mondo open source.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            zap ormai è chiaro che lavori per qualche divisione italiana di suse o redhat, ma chi vuoi prendere in giro, che modo schifoso di fare pubblicità
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: ...
            > zap ormai è chiaro che lavori per qualche
            > divisione italiana di suse o redhat, ma chi
            > vuoi prendere in giro, che modo schifoso di
            > fare pubblicitàquindi, oltre alle solite leggende metropolitane, non hai da argomentare in merito al mio commento?(a proposito: uso mandrake e debian)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.

            > > > > Questi caldeggiano il prodotto che
            > > > vendono.
            > > > > > > ... che però è stato deliberatamente
            > > > denigrato dal monopolio microsoft,
            > come sa
            > > > chi ha seguito l'audizione dimicrosoft
            > al
            > > > Senato.
            > > > > > > > non ho capito cosa volevi dimostrare
            > > in occasione del dibattito al Senato in
            > merito all'introduzione dell'open Source
            > nell'amministrazione pubblica, microsoft ha
            > ottenuto di farsi ascoltare in un auditing
            > in cui ha deliberatamente denigrato i
            > prodotti open source, chiedendo
            > esplicitamente che non venissero adottati in
            > alcun modo dalla PA
            > > Era doverosa offrire spazio a chi quei
            > prodotti li commercializza e ci fa affari.
            > Microsoft difende i suoi prodotti, come fa Suse.IBM non ti dira' mai che i server HP/Compaq sono meglio dei suoi.E mi pare che a Suse e all'open source lo spazio sia stato dato, come avviene in ogni stato democratico.Ognuno e' libero di portare le sue opinioni.Non vedo perche' se MS dice che i suoi software sono milgiori compie un illecito, se lo fa Suse e' "doveroso".
            > > il fatto di essere denigrato da Microsoft
            > > rende automaticamente buono un prodotto?
            > > per me si. un monopolio in difficoltà lo si
            > vede da come si muove anche sul lato
            > politico.
            > per me microsoft ha dimostrato in difficoltà
            > proprio perché sa di non poter offrire il
            > valore aggiunto tipico dell'open source: il
            > codice
            > Per te.Per il nasdaq non e' cosi.E neanche per nessuno degli istituti di rilevamento.Microsoft, anzi, nonostante il semi flop di Xbox, sta andando bene e vendendo molto nel campo application server.
            > > e soprattutto non ho capito che c'entrava
            > > Microsoft nel discorso...
            > > l'audizione al Senato di Suse è stata
            > praticamnte sollecitata dall'intervento
            > denigratorio di microsoft. E non è finita.
            > Ci saranno altri interventi del mondo open
            > source italiano, compresa Redhat. Se
            > microsoft voleva tacitare le voci
            > dissenzienti sta ottenendo l'effetto
            > opposto.
            > Tacitare?con un atto pubblico?e' il peggior modo di tacitare!Quella si chiama offerta commerciale a casa mia.Anche se mascherata sotto falso nome.Come quella di Suse che leggo or ora.
            > > a volte ho l'impressione che cerchi di
            > > tirarla in ballo ad ogni costo. > > infatti è difficile non trovarla ovunque
            > Chi vede il male ovunque e' detto paranoico.
            > > Anche se e'
            > > una evidente forzatura.
            > > hai sbagliato, come ho dimostrato è stata
            > proprio microsoft a tirare in ballo i suoi
            > concorrenti nel mondo open source.
            > "come ho dimostrato"?????non vedo dimostrazioni di nulla.Vedo delle opinioni personali, che fra l'altro non condivido, anche se le rispetto.Non e' che ti stai convincendo che quello che pensi tu sia la verita'?
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            - Scritto da: commerciale
            > Non vedo perche' se MS dice che i suoi
            > software sono milgiori compie un illecito,
            > se lo fa Suse e' "doveroso".Hai stravolto il mio intervento precedente: ho detto che era doveroso dare il diritto di replica. > > > a volte ho l'impressione che cerchi di
            > > > tirarla in ballo ad ogni costo. > > > > infatti è difficile non trovarla ovunque
            > > > > Chi vede il male ovunque e' detto paranoico.oppure previdente e accorto (soprattutto con l'azienda che è già stata condannata per abusi sul mercato). > > > Anche se e'
            > > > una evidente forzatura.
            > > > > hai sbagliato, come ho dimostrato è stata
            > > proprio microsoft a tirare in ballo i suoi
            > > concorrenti nel mondo open source.
            > > > > "come ho dimostrato"?????
            > non vedo dimostrazioni di nulla.vedi male. microsoft ha deliberatamnte attaccato il metodo di produzione open sourcehttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40631&p=4oltre alla risposta di suse, hanno risposto anche le associazioni pro-open sourcehttp://www.freego.it/news.php?show=574emtrambi direttamente in Senato, dove era stata data possibilità di *replica*quindi c'è stata una chiara azione provocatoria di microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà come mai.
      Hai scoperto l'acqua calda. Penso che il punto veramente centrale sia se cacciano balle o meno.Io penso di no.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.
        - Scritto da: Einstein
        > Hai scoperto l'acqua calda. Penso che il
        > punto veramente centrale sia se cacciano
        > balle o meno.
        > Io penso di no.Il commerciante onesto lo devono ancora inventare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà come mai.

          > > Hai scoperto l'acqua calda. Penso che il
          > > punto veramente centrale sia se cacciano
          > > balle o meno.
          > > Io penso di no.
          > > Il commerciante onesto lo devono ancora
          > inventare.eccomi :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà come mai.
      - Scritto da: Dubbioso
      > > Questi caldeggiano il prodotto che vendono.Perche' Microsoft nella sua audizione non ha fatto propagaganda spudorata ai suoi?Per di piu' dicendo un mucchio di sciocchezze (quando non falsita') sull'open source. La risposta di Suse non mi sembra nulla di scandaloso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.
        - Scritto da: yakky
        > > > - Scritto da: Dubbioso
        > > > > Questi caldeggiano il prodotto che
        > vendono.
        > > Perche' Microsoft nella sua audizione non ha
        > fatto propagaganda spudorata ai suoi?ecco qualcuno che la pensa come me
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.
        - Scritto da: yakky
        > > > - Scritto da: Dubbioso
        > > > > Questi caldeggiano il prodotto che
        > vendono.
        > > Perche' Microsoft nella sua audizione non ha
        > fatto propagaganda spudorata ai suoi?Quella di m$ non e' mai propaganda, e' innovazione, progresso, difesa della civilta'...Ma roba da matti! Sta a vedere che adesso SuSe o RedHat & Co. non possono nemmeno riferirsi ai propri prodotti per cercare di smentire le affermazioni di m$.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà come mai.
        - Scritto da: yakky
        > Perche' Microsoft nella sua audizione non ha
        > fatto propagaganda spudorata ai suoi?Certo che si. Ma chissà come mai quando lo fa lei è da censurare, quando lo fa suse è da osannare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà come mai.
          - Scritto da: Dubbioso
          > Certo che si. Ma chissà come mai quando lo
          > fa lei è da censurare, quando lo fa suse è
          > da osannare.Perche' MS racconta falsita' sul Sofware Libero, mentre SuSE non racconta falsita' sul software proprietario, magari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chissà come mai.
            Gentile Sig. dubbioso,se potesse indicarmi concretamente quali sono queste falsità sarò lieto di risponderLe.sono online ancora per diversi minuti.salutiPallaro Gianluca
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà come mai.
      - Scritto da: Dubbioso
      > > Questi caldeggiano il prodotto che vendono.già! io volevo che dicessero: "comprate mandrake, è meglio!"
Chiudi i commenti