SuSE Linux salta sui server Dell

La distribuzione di Novell diverrà presto un'alternativa al sistema operativo di Red Hat anche sui server di Dell


Round Rock (USA) – Una partnership appena stipulata fra Novell e Dell farà sì che, a partire dal prossimo anno, chi acquisterà un server PowerEdge potrà scegliere un modello con SuSE Linux preinstallato. In precedenza l’unica alternativa offerta da Dell ai sistemi operativi proprietari era rappresentata dalla distribuzione Linux di Red Hat .

Con questa mossa Novell spera di incrementare la diffusione del proprio sistema operativo open source e far sentire il fiato sul collo a Red Hat: sebbene quest’ultima conservi ancora la leadership del settore, vede ormai in Novell il suo più diretto e temibile avversario.

Dell preinstallerà SuSE Linux Enterprise Server 9 come opzione sui modelli di server PowerEdge a singolo e doppio processore, occupandosi direttamente dei relativi servizi di assistenza e supporto tecnico: il contratto annuale di manutenzione costerà 175 dollari per singola CPU.

“SuSE Linux Enterprise Server 9 sui Dell PowerEdge fornisce ai clienti un’altra robusta e scalabile piattaforma enterprise utilizzabile per rimpiazzare i costosi sistemi basati su UNIX o per impiegare Linux nella propria azienda per la prima volta”, ha affermato Linda York, vice president of global alliances marketing del Product Group di Dell.

Dell, che è uno dei più importanti produttori di PC e di server al mondo, ha affermato che solo l’1% dei suoi clienti acquista server con il sistema operativo preinstallato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • salvioni giancarlo scrive:
    maleinformazione
    Sono un istallatore della provincia di bologna esattamente Molinella e Budrio.La ricezione del digitale terrestre su tutta la provincia e' pressoche' inesistente,direi trascurata totalmente.Il problema e' che quando un cliente telefona sopratutto per premium calcio o film trova dall'altra parte una totale ignoranza del problema fa accquistare i pacchetti e poi quando reclamano dicono sempre la stessa frase cioe' l'antenna che non va'.Non mi sembra corretto prima incassare poi scaricare ad altri.chiedo: esiste uno spazio dove poter scrivere un reclamo o un sopraluogo nelle zone suddette?ringrazio anticipatamente.saluti e buona Pasqua
  • Anonimo scrive:
    Digitale Terrestre: ecco il trucco...
    L'obbiettivo è quello di trasportare tutte le trasmissioni attraverso questo collegamento. Cominceranno a criptare le trasmissioni e i film che vedi attualmente, obbligandoti a comperare decoder e tutto il resto. Motivo? Tv on demand e sempre meno gente che paga il canone Rai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Digitale Terrestre: ecco il trucco...
      - Scritto da: Anonimo
      Cominceranno a criptare le
      trasmissioni e i film che vedi attualmente,
      obbligandoti a comperare decoder e tutto il
      resto. Già ...tra l'altro un mio amico mi ha detto che non sono ancora stati stabiliti gli standard per le trasmissioni criptate (ci sono vari standard possibili, come per il digitale satellitare ...) e quindi i decoder che voendono adesso non lo supportano.(e chi vorrà usare questa funzione dovrà comprare un altro decoder. Senza incentivo fiscale, eprché può usufruirne solo una volta)
      Motivo? Tv on demand e sempre meno
      gente che paga il canone Rai...non vedo perché .... se si ha comuqnue la tv (analogica o digitale, poco cambia) il canone (che non è RAI , ma è "tassa di possesso di apparecchio ricevente televisivo" o qualcosa dle genere) va pagato lo stesso.
  • Anonimo scrive:
    Bena, bravi! Rimaniamo fermi
    Bene!!!!Tutti a lamentarsi della pubblicità ingannevole e nessuno che dica che a costo 0 (o al massimo ?30) ha un decoder ed è pronto per il digitale.Se poi non lo usate sono cavoli vostri.Personalemente senza alzare il telefono riesco a vedere le farmacie di turno, le ultime news, cosa c'è al cinema, etc. etc.Se c'è una sovvenzione per comperare un decoder oltretutto non inutile ( almeno per poter vedere con una ottima qualità la TV).Tutti a lamentarsi sempre e intanto l'Italia rimane a livello tecnologico un terzo mondo con tutta l'Europa, USA, Oriente davanti a noi.Bravi tutti. Bravi anche a sputare addosso a SMAU tutto il tempo da ormai da anni.Ora che SMAU è ridotto veramente male sarete contenti!Inutile stupirsi in un paese in cui lo sport nazionale è insultare e denigrare le proprie cose con medici e scienziati che fuggono dal paese e una ADSL che è la più cara d'Europa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bena, bravi! Rimaniamo fermi
      - Scritto da: Anonimo
      Bene!!!!
      Tutti a lamentarsi della pubblicità
      ingannevole e nessuno che dica che a costo 0
      (o al massimo ?30) ha un decoder ed è
      pronto per il digitale.
      Se poi non lo usate sono cavoli vostri.Costo zero mica tanto. I 150 Euro sono pagati dallo statoe quindi sono pescati dalle nostre tasse (sono un paio d'euroa testa centenari e neonati compresi).Tutto per poter dichiarare che esistono tanti canali disponibilie Rete4 non deve traslocare sul satellite.Una volta si chiamava interessi privati in atti d'ufficio,poi e' passato di moda perseguirlo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bena, bravi! Rimaniamo fermi
        Mi spieghi perchè Rete4 deve chiudere?A me fa schifo quanto Rai3 ma una ragione logica non la trovo.Mi sono rotto le palle di inutili crociate contro BERLUSCONI come se fosse il male del mondo mentre nessuno fa caso a come stanno andando le cose.Ero di sinistra e ora mi fa schifo. Mi fa schifo questa sinistra con trecento leader senza una identità.Mi fa schifo pure avere come rappresentante una mozzarella.E non mi sento di criticare Berlusconi, tantomeno per un conflitto di interessi che non è stato mai risolto dall'ex governo.La mia cara sinistra durante il suo governo non ha fatto nulla di decente e io non la rivoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bena, bravi! Rimaniamo fermi
      - Scritto da: Anonimo
      Se c'è una sovvenzione per comperare
      un decoder oltretutto non inutile ( almeno
      per poter vedere con una ottima
      qualità la TV).
      Tutti a lamentarsi sempre e intanto l'Italia
      rimane a livello tecnologico un terzo mondo
      con tutta l'Europa, USA, Oriente davanti a
      noi.Ma nessuno ha "condannato" il decoder (e la DTT) [tranne qualcuno che ha fatto considerazioni e valutazioni sulla qualità tecnica, che comuqnue aveva tuto diritto di fare ...]Il "vero" argoemnto della notizia, non riguarda il decoder o la DTT, ma com'è stato gestito a livello aziendale e politico questa vicenda
    • Anonimo scrive:
      Re: Bena, bravi! Rimaniamo fermi

      Inutile stupirsi in un paese in cui lo sport
      nazionale è insultare e denigrare le
      proprie cose con medici e scienziati che
      fuggono dal paese e una ADSL che è la
      più cara d'Europa.a dire il vero lo sport nazionale in Italia e' il CALCIO, se la gente passasse il tempo a criticare se non altro userebbe il CERVELLO. Quanto alla fuga di cervelli ti posso assicurare che dipende dalla politica di tagli alla ricerca che viene operata proprio per finanziare invece operazioni commerciali come il digitale terrestre.
  • Anonimo scrive:
    ok, maggiore qualità ...
    Ho letto i messaggi sulla migliore qualità (maggior numero di pixel, ecc.)ma se il decoder l'attacco alla mia solita televisione di 6-7 anni fa (come la pubblicità diceva di fare), cosa poso vedere un'immagine migliore?
  • Anonimo scrive:
    notizia piu' dettagliata
    la mediaset : intenzione impugnare la delibera dell?Antitrust http://www.ydea.com/article71.htmlho tovato qui!!
  • Anonimo scrive:
    in Italia senza CORENTE ELETTRICA
    Questa estate (o era l'estate scorsa) ho senito alla radio che in un'isola (mi pare delle Lipari) festeggiavano perché finalmente era arrivata al corrente elettrica.(fino ad allora avevano qualche ora di corrente grazie a generatori autonomi).E dicevano che ci sono ancora non pochi psoti in Itlaia non raggiunti dalla corrente elettrica.Forse i soldi per i cotnributi per il decoder, non era meglio usuarli per garantire a tutti non al qualità digitale ma la corente elettrica?(per non dire latre cose persino più importanti e vitali ...)
    • Anonimo scrive:
      Re: in Italia senza CORENTE ELETTRICA
      Potevamo anche usarli per sfamare un po' di gente in africa o per darti qualcosa da fare anziche' postare.
      • Anonimo scrive:
        Re: in Italia senza CORENTE ELETTRICA
        Purtroppo qua c'è poco da fare i buonisti...qua si parla di economia...che ci crediate o meno (chi capisce di economia lo sa) il fatto del digitale è solo uno dei tanti tentativi per avviare quel processo di avviamento del moltiplicatore dello sviluppo....stessa cosa per il ponte sullo stretto etc. etc....quindi non sono soldi buttati anche se può sembrare....non limitatevi alle apparenze che qualche politico vuol far credere...sono loro i primi a prendervi per il c*lo
      • Anonimo scrive:
        Re: in Italia senza CORENTE ELETTRICA
        - Scritto da: Anonimo
        Potevamo anche usarli per sfamare un po' di
        gente in africa o per darti qualcosa da fare
        anziche' postare.infatti io avevo anche precisato

        (per non dire altre cose persino più importanti e vitali ...)
  • Anonimo scrive:
    RIMBAMBITI...E LA RAI
  • Anonimo scrive:
    Redazione.. perchè solo mediaset?
    Perchè scrivere che è stata condannata mediaset, quando il tutto riguarda il consorzio dgtvi (e quindi anche RAI, LA7 etc.etc.)?Non era più giusto scrivere "digitale terrestre, condannato dgtvi"?nessuna polemica, è solo un appunto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Redazione.. perchè solo mediaset?
      chi senefrega""""""""""""""
    • Anonimo scrive:
      Re: Redazione.. perchè solo mediaset?
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè scrivere che è stata
      condannata mediaset, quando il tutto
      riguarda il consorzio dgtvi (e quindi anche
      RAI, LA7 etc.etc.)?
      Non era più giusto scrivere "digitale
      terrestre, condannato dgtvi"?Perchè l'obbiettività in Italia non esiste.
  • Anonimo scrive:
    Il dgtv se lo infilino...
    Il digitale terrestre se lo possono infilare nel c*lo, in primis il ministro delle tlc. Cerchino piuttosto di coprire tutto il territorio nazionale con l'adsl terrestre, allora sì sarebbe un vero passo avanti..
  • Anonimo scrive:
    Elezioni 2006
    Mi raccomando votatelo ancora...
  • Anonimo scrive:
    Ringraziate il ministro Gasparri per...
    ... aver salvato rete 4 dal satellite (e sapete tutti di chi è) e sapete tutti quale è il governo in carica. Se non è conflitto di interessi questo, e criticate adesso la condanna a mediaset, quando si vedeva lontanto 1 anno luce che tutto era fatto per salvare rete 4, altro che digitale terrestre, questo è digitale fedele....Non ho parole per il livello culturale che sta raggiungendo questo paese che crede ancora alle favole.. mi raccomando nel 2006, votatelo ancora...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ringraziate il ministro Gasparri per...
      Che palle questi che parlano solo perché hanno la bocca (il cervello - se esiste - è alquanto indottrinato).Lo volete capire che il passaggio al digitale terrestre è stato deciso dalla COMUNITA' EUROPEA circa 8 anni fa? Gasparri a quei tempi andava ancora all'asilo.Riassunto per chi ha passato tutto il suo tempo alla Casa del Popolo:- Agli inizi degli anni '90 il parlamento europeo si rende conto che le frequenze su cui trasmettere segnali televisivi terrestri sono molto poche e che alcuni gruppi industriali e finanziari europei se le stanno accapparrando, con il rischio di monopolizzare l'informazione.- Cercando un modo per trasmettere più programmi televisivi utilizzando le gamme di frequenza già assegnate alla TV, si valutano varie proposte, fra cui cavi, satelliti e digitale terrestre. - Nel 96 il parlamento europeo decide che nel giro di 10 anni (limite massimo 2006) tutte le trasmissioni televisive in europa emesse da ripetitori terrestri dovranno essere digitali in standard DVB-T, secondo una serie di protocolli ETSI dalla sigla troppo astrusa per ricordarla a memoria (sorry).- Alcuni stati iniziano gli esperimenti nel giro di pochi mesi. Come tradizione, noi italiani ci svegliamo buoni ultimi, e solo perché il boss - scusate, il capo del governo - scopre che così può tenersi tutte le sue reti senza mandarne una a trasmettere solo dal satellite.- Nel giro di qualche mese, tutti i principali network cominciano a sperimentare il digitale, che - sfruttando la maggiore compressione del segnale (4/6 trasmissioni su un singolo canale) e la possibilità futura di costruire reti in Isofrequenza (tutti i ripetitori sullo stesso canale, tipo Isoradio) dovrebbe portare il numero di programmi che si possono trasmettere a livello nazionale dall'attuale dozzina a circa 60 inizialmente, e forse 200 più avanti.- Nei prossimi mesi assisteremo alla corsa per accaparrarsi gli slot sui trasponder, anzi sui Multiplex. In prima fila ovviamente Mediaset e altri gruppi editoriali.- Per il 2006, prevedo suicidi a catena dei responsabili delle nuove reti, che trovandosi a dover riempire 60 programmi, si accorgeranno che le loro idee non bastavano neanche per i 6 o 7 canali che avevano prima.
      • The FoX scrive:
        Re: Ringraziate il ministro Gasparri per...
        Io la sapevo diversa...WTO nel '92...Pero' c'e' sempre qualcuno che si diverte a riscrivere la storia...Anche le motivazioni erano ben diverse (e molto piu' a danno dell'utenza), ma tant'e'...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ringraziate il ministro Gasparri per...
          Grazie Gasparri e caro Silvio per avere usato ancora e come sempre i nostri sudati soldi pagati con le tasse che dovrebbero arricchire noi e la nostra Italia (vedi solamente i fondi per la ricerca,ecc, )invece continua a ingrassare Mediaset ,RAI,La 7(telecom) ,insomma i soliti boss Mafiosi!!!!!!!!!!!!!!Poveri noi e povera Itelia , altro che destra e sinistra,qui ce lo mettono nel c..o tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ringraziate il ministro Gasparri per...
        - Scritto da: Anonimo
        Lo volete capire che il passaggio al
        digitale terrestre è stato deciso
        dalla COMUNITA' EUROPEA circa 8 anni fa?Che non
        Gasparri a quei tempi andava ancora
        all'asilo.?????visto che ti scaldi tanto con chi ha scritto cose probabilemnte inessatte per semplice non conoscenza,cosa dovremmo fare di questa tua affermazione sulla quale (anche ammesso di non essere informato in proposito :( ) dovrebeb comuqnue sembrarti improbabile? :D:D;)
        - Nel 96 il parlamento europeo decide che
        nel giro di 10 anni (limite massimo 2006)[...]
        - Alcuni stati iniziano gli esperimenti nel
        giro di pochi mesi. Come tradizione, noi
        italiani ci svegliamo buoni ultimi, e solo
        perché il boss - scusate, il capo del
        governo - scopre che così può
        tenersi tutte le sue reti senza mandarne una
        a trasmettere solo dal satellite.apputno, mentere all'estero (probailmente) chi ha il decoder per il DTT può già usarlo, da noi chi ce l'ha, ce l'ha a fare la muffa"inoltre la scelta di concedere gl'incentivi fiscali solo a chi compra i decoder interattivi (=più costosi) non penso sia una scelta della U.E. (anceh se tutto può essere) ma penso sia più probabile sia una scelta del nostro governoInoltre dubito che l' U.E. abbai responsabilità sui contenuti delle informazioni pubblicitarie di Mediaset.
        - Per il 2006, prevedo suicidi a catena dei
        responsabili delle nuove reti, che
        trovandosi a dover riempire 60 programmi, si
        accorgeranno che le loro idee non bastavano
        neanche per i 6 o 7 canali che avevano
        prima.A quanto pare di progerammi spazatura se ne trovano in abbondanza (basta accendere le tv per vedere che le idee in proposito non scarseggiano).
  • Anonimo scrive:
    Ho assistito ...
    ad una conferenza sul digitale terrestre ufficiale della RAI, dove si diceva che : "Il nostro paese è innovativo in questo senso perchè negli altri paesi di Europa mentre il digitale satellitare è più diffuso, il DT è ancora in via di studio".Mi sono un pò stupito perchè ho la netta impressione di avere sentito il ministro Gasparri un anno fa, dire esattamente il contrario !Mah ! Forse ho le allucinazioni.
  • Anonimo scrive:
    che tocchi anche a fastweb?
    Fastweb fa di peggio... ti vende con contributo statale un decoder ddt che non ha neppure la presa per l'antenna....
    • Anonimo scrive:
      Re: che tocchi anche a fastweb?
      forse Fastweb non trasmette i suoi canali via terrestre
      • Anonimo scrive:
        Re: che tocchi anche a fastweb?
        appunto.. perchè quindi ti vendono il decoder spacciandotelo come digitale terrestre se trasmettono un digitale via cavo e come fanno ad usufruire pure dei contributi statali?
      • Anonimo scrive:
        Re: che tocchi anche a fastweb?
        No...li trasmette via microonde....cristo santo, che gente!
  • Anonimo scrive:
    Che schifo...
    Con calma.... pubblicità per mesi.... sovvenzione statale.... decoder a costo 0 in una nota catena di prodotti elettronici = decoder sparsi ovunque e ORA dicono che la pubblicità è ingannevole e stop alle sovvenzioni ?Ma bravi... ennesima presa per il c**o, forse era meglio che non lo dicevano nemmeno.
    • teobaz scrive:
      Re: Che schifo...
      Con calma.... pubblicità per mesi.... sovvenzione statale.... decoder a costo 0 in una nota catena di prodotti elettronici = decoder sparsi ovunque e ORA dicono che la pubblicità è ingannevole e stop alle sovvenzioni ?Ma bravi... ennesima presa per il c**o, forse era meglio che non lo dicevano nemmeno.Secondo me miravano a predersi la tangente quelli dell'antitrust...anzi... se la sono già presa!:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Che schifo...
      - Scritto da: Anonimo
      Con calma.... pubblicità per mesi....
      sovvenzione statale.... decoder a costo 0 in
      una nota catena di prodotti elettronici =
      decoder sparsi ovunque e ORA dicono che la
      pubblicità è ingannevole e
      stop alle sovvenzioni ?

      Ma bravi... ennesima presa per il c**o,
      forse era meglio che non lo dicevano
      nemmeno.e tutto questo fatto per riempire di Euro le tascche del NANO!
      • Anonimo scrive:
        Re: Che schifo...
        Ma non sparate le solite cazzate, quando una cosa ve la fanno pagare vi lamentate...quando una cosa ve la regalano vi lamentate....in Africa dovreste andare....comunistelli figli di papà con le scarpette fighe e il pc con linux perchè l'importante è che non sia microzozz...iniziate a mettere giù le solite bandiere e a pensare ai vostri tornaconti invece che a quelli degli altri....
        • Anonimo scrive:
          Re: Che schifo...
          - Scritto da: Anonimo
          Ma non sparate le solite cazzate, quando una
          cosa ve la fanno pagare vi
          lamentate...quando una cosa ve la regalano
          vi lamentate....in Africa dovreste
          andare....appunto, erché dare 150 euro a chi si può permettere un decoder AVANZATO (e PIU' CARO)?non era meglio mandarli in Africa quei soldi? (cotnrollando dove finiscono naturalmente ...)quindi di lamentarci per quello che è successo ne abbiamo ben d'onde !
  • Anonimo scrive:
    Gioco delle parti
    Un tempismo perfetto:Ormai il finanziamento è finito, berluska si è riempito le tasche con i nostri soldi (e dei coglioni che lo hanno comprato) e dato che non ci sono piu soldi , e dato che non ci si puo rimangiare le promesse, vien fuori la condanna... ma che bravi.Mafiosi bastardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gioco delle parti
      ma non volevano fare un ulteriore finanziamento?ora non possono piu
      • Anonimo scrive:
        Re: Gioco delle parti
        ...lo chiameranno NDT - Nuovo Digitale Terrestrequindi la precedente condanna non sarà più applicabile...e la storia continua...
        • Anonimo scrive:
          Re: Gioco delle parti
          - Scritto da: Anonimo
          ...lo chiameranno NDT - Nuovo Digitale
          Terrestre
          quindi la precedente condanna non
          sarà più applicabile...

          e la storia continua...ad essere sotto accusa non è il digitale terrestre,ma la pubblicità di Mediasete il fatto che i 150 euro non vadano ai ricevitori di "fascia bassa"
  • Anonimo scrive:
    [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
    Salve a tutti! Sono una studentessa della facoltà di Scienze dellaComunicazione di Roma. Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra utenti eTv interattiva. Se la redazione di P.I me lo permette, avrei bisogno di qualche minuto del vostro tempo per rispondere ad un breve questionario on line. se vi va lo trovate all'indirizzo: http://discuniroma1.it/datasurvey/public/survey.php?name=Rapporto_tv_interattiva_e_utente1grazie a tutti per la collaborazioneRomina
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      - Scritto da: Anonimo
      Salve a tutti!

      Sono una studentessa della facoltà di
      Scienze della
      Comunicazione di Roma.
      Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra
      utenti e
      Tv interattiva.

      Se la redazione di P.I me lo permette, avrei
      bisogno di qualche minuto del vostro tempo
      per rispondere ad un breve questionario on
      line.

      se vi va lo trovate all'indirizzo:

      discuniroma1.it/datasurvey/public/survey.php?


      grazie a tutti per la collaborazione
      Rominaok, no prob.hai il mio aiutociao
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      - Scritto da: Anonimo
      Salve a tutti!

      Sono una studentessa della facoltà di
      Scienze della
      Comunicazione di Roma.
      Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra
      utenti e
      Tv interattiva.

      Se la redazione di P.I me lo permette, avrei
      bisogno di qualche minuto del vostro tempo
      per rispondere ad un breve questionario on
      line.

      se vi va lo trovate all'indirizzo:

      discuniroma1.it/datasurvey/public/survey.php?


      grazie a tutti per la collaborazione
      Rominafatto!alla prox.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      non vedo l'ora di contribuire a documentare il fatto che è una grandissima boiata stò digitale terrestre.....
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      eclatante caso di spammaleducazione ai massimi livelli
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
        infatti
      • DKDIB scrive:
        Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
        Anonimo wrote:
        Ho specificato [OT]
        Ho chiesto il permesso alla redazione di P.I
        che, se lo riterrà, cancellerà il post.

        Se non hai voglia, non farlo. nessuno ti costringeQuoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      - Scritto da: Anonimo
      Salve a tutti!

      Sono una studentessa della facoltà di
      Scienze della
      Comunicazione di Roma.
      Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra
      utenti e
      Tv interattiva.

      Se la redazione di P.I me lo permette, avrei
      bisogno di qualche minuto del vostro tempo
      per rispondere ad un breve questionario on
      line.

      se vi va lo trovate all'indirizzo:

      discuniroma1.it/datasurvey/public/survey.php?


      grazie a tutti per la collaborazione
      Rominavolentieri
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      Ok, compilato!grazie a te. Ciao!Samuele;)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      - Scritto da: Anonimo
      Salve a tutti!

      Sono una studentessa della facoltà di
      Scienze della
      Comunicazione di Roma.
      Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra
      utenti e
      Tv interattiva.

      Se la redazione di P.I me lo permette, avrei
      bisogno di qualche minuto del vostro tempo
      per rispondere ad un breve questionario on
      line.

      se vi va lo trovate all'indirizzo:

      discuniroma1.it/datasurvey/public/survey.php?


      grazie a tutti per la collaborazione
      RominaLieto di darti una mano!Carlo8)
    • Terra2 scrive:
      e vai col glebismo! :-)
      Ciao Romina...Scusami, ma siccome sono un mattacchione ho risposto al tuo test con dati assolutamente forvianti ed irreali . Non l'ho fatto per cattiveria... Giuro, ma solo perchè in quel momento mi sembrava divertente!Poi ho detto di fare al altri 5/6 colleghi in ufficio ed ad almeno una decina di miei contatti su ICQ, suggerendo loro di passare il link a quelli che conoscono per fare altrettanto.E' stata mia precauzione anche esortarli ad inserire dati errati ma credibili (niente cose tipo "ho un Home Teatre digitale in cantina" tanto per intenderci) e di diluire le risposte nell'arco di qualche giorno... quindi penso che i risultati della tua analisi non potranno essere considerati attendibili...Ancora 1000 scuseCiao.
      • Anonimo scrive:
        Re: e vai col glebismo! :-)
        bravo gli hai rovinato la tesi!!!ora gli tocchera mettersi a studiare sul serio
        • Terra2 scrive:
          Re: e vai col glebismo! :-)
          - Scritto da: Anonimo
          bravo gli hai rovinato la tesi!!!
          ora gli tocchera mettersi a studiare sul serioNaaaahh... non c'è pericolo.Una mini più corta e l'esame è rimediato :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: e vai col glebismo! :-)
            ecco hai visto che hai fatto? si è offesa!! che brutta cosa
          • Anonimo scrive:
            Re: e vai col glebismo! :-)
            - Scritto da: Anonimo
            ecco hai visto che hai fatto? si è
            offesa!! che brutta cosastupidi!non l'avete capito che le state facendo pubblicità?e intanto raggiunge la quota che vuole lei.siete proprio sicuri che non sia lei a prendere per il Kulo voi?
          • Anonimo scrive:
            Re: e vai col glebismo! :-)
            é vero..è gravissimo....ci sta prendendo per il kulo....è un'agente infiltrato di microsoft.....se raggiunge la quota siamo fritti......c'è anche di mezzo la CIA...gli americani e gli israeliani....sto forum sta peggiorando a vista d'occhio, caratterizzato da quella corrente politica che grida sempre al complotto!?!?!??! Dovreste cambiare nome...io propongo manifesto-informatico...
      • Anonimo scrive:
        Re: e vai col glebismo! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: e vai col glebismo! :-)
        - Scritto da: DKDIB
        Terra wrote:
        In primis se i risultati non ti piacciono
        (troppo strambi, troppo normali, ...) puoi
        sempre aggiustarli come meglio credi,
        inoltre i docenti partono sempre in buona
        fede, quindi puoi intortarli come meglio
        credi: più che buona fede,il punto è che -da come è stato presentato a noi questo studio- presumo che lo studio sia su ciò che tot itlaiani dichiarino in questo sondaggio.cioè si studia quanti italiani dichiarino di avere un decoder in casa, non si va a guardare quanti ce l'ahnno veramente.Mi sembra un abisso, non credi?p.s.: quello ceh mi lascia perplesso è la scelta del campione:assolutamente a caso.di solito si scelgono accuratament ele perosen che partecipano al sondaggio (per distribuirle correttamente per fascia d'età, ecc.). Per es. il solo fatto che parteciperà un certo numero di utenti chen on solo ha letto questa notizia su punto-informatico ma si è anche preso la briga di guardari il forum , beh ... mi sembra un bel bias !! Non rappresenta certo la media degli italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: e vai col glebismo! :-)
          - Scritto da: Anonimo
          cioè si studia quanti italiani
          dichiarino di avere un decoder in casa, non
          si va a guardare quanti ce l'ahnno
          veramente.
          Mi sembra un abisso, non credi?infatti si chiama sondaggio, altrimenti si sarebbe chiamato censimento!tutti i sondaggi si basano su *dichiarazioni*
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      Va bene... fatto.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
        carissimi,mi sembra doveroso ringraziarvi per aver fatto pubblicità inconsapevolmente alla ricerca che sto conducendo, purtroppo però una cosa vi rattristerà,e e cioè il fatto che il questionario che ho realizzato prevede molte domande chiuse e pertanto le risposte che posso ricevere sono tutte già previste e considerate ai fini della ricerca. inoltre i dati che otterrò non verranno utilizzati tout cour ma estrapolati manualmente mediante foglio di lavoro excell e successivamente saranno considerati solo quei risultati significativi... vi assicuro, il vostro è stato un prezioso aiuto perchè era necessario arrivare a 300 risposte, significative o meno, per rendere la ricerca attendibile e col vostro aiuto ci sto riuscendo.Volevo rassicurare chi si è preoccupato di consigliarmi riguardo l'abbigliamento più adeguato e idoneo per superare la discussione che il suo consiglio sarà da me tenuto in seria considerazione, avendo io la media del 29, magari mi metteranno la lode e la mia ricerca sarà pubblicata, e infine voi acquisterete il libro, fieri di essere stati tra i miei più fedeli sostenitori.vi ringrazio tutti per avermi aiutato, sinceramente, Romina.
    • DKDIB scrive:
      Re: [OT]: aiuto per ricerca Tv digitale
      Anonimo wrote:
      Sto conducendo una ricerca sul rapporto tra utenti e Tv
      interattiva.
      [...]Fatto... anke se alcune parti m'han l'asciato un po' perplesso.Non ho ne' tempo ne' voglia di segnalarti tutte le parti ke IMHO avresti dovuto migliorare (ricordo solo ke mettere 1 come voto minimo, invece che 0, puo' creare ambiguita').Troppo diverte il fatto ke uno possa essere asessuato, maschio, femmina od androgino! :P
  • Anonimo scrive:
    e che vi aspettavate ?
    credevate che dicessero che è una enorme cagata duranto lo spot televisivo? non lo farei neppure io se ci guadagnassi qualcosa da questa truffa....
  • Anonimo scrive:
    Propongo l'ICTV
    Carneade, chi è costui ?direte Voi,semplice:la ICTV è la Intelligent Content TV, una TV con contenuti intelligenti, l'esatto opposto dell'attuale TV per imbecilli !Che poi sia digitale o analogica, poco importa !Tanti milioni di ? spesi per incentivar il Digitale Terrestre potevano essere spesi per migliorare la qualità dei programmi.Ma poi c'è il rischio che la massaia si accorga di pagare nei prodotti la pubblicità TV, che l'utonto si accorga delle magagne delle assicurazioni e delle banche e così via !Per loro è meglio una TV che stordisce con GF, volgarità e minigonne.
    • Anonimo scrive:
      Re: Propongo l'ICTV
      - Scritto da: Anonimo
      Carneade, chi è costui ?
      direte Voi,
      semplice:
      la ICTV è la Intelligent Content TV,
      una TV con contenuti intelligenti, l'esatto
      opposto dell'attuale TV per imbecilli !

      Che poi sia digitale o analogica, poco
      importa ![CUT]Pura utopia. Il popolo, se rimane succube di modelli imposti dall'alto, si domina meglio :(Salutoni da GiGiO
  • Anonimo scrive:
    Dimissioni !
    Un ministro "europeo" presenterebbe le dimissioni, uno "italiano" che fa ?O no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Dimissioni !
      - Scritto da: Anonimo
      Un ministro "europeo" presenterebbe le
      dimissioni, uno "italiano" che fa ?
      O no ?Non si dimettono per i lavori fatti ad una certa villa in Sardegna a spese dello Stato e coperte dal Segreto di Stato,vuoi che si dimettano per questo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Dimissioni !
        coperte dal Segreto di Stato...e tu come lo sai?? o è la solita voce di corridoio dei comunisti che non hanno altro da fare che sparare cazzate??Almeno Berlusconi i miliardi ce li ha per i cazzi suoi....non come i cari Bertinotti, Fassino, Rutelli, Follini, Fini.....quelli si che rubano alla grande....e il bello che li difendete pure....
    • Anonimo scrive:
      Re: Dimissioni !
      - Scritto da: Anonimo
      Un ministro "europeo" presenterebbe le
      dimissioni, uno "italiano" che fa ?Se la ride alla facciazza nostra e va a fare i balletti con cene pantagrueliche con il suo BADRONE....sìììììììììì BUANA......
  • Anonimo scrive:
    Sulla qualità
    Vi invito a leggere qui:http://www.raiway.rai.it/dvb.htmPer farla breve:- frame rate di 25Hz, mentre la TV è a 50Hz interlacciata.- disponibilità in media di 20Mbps (da 6 a 32 circa) per canale analogico, che con 5 canali per canale si ottengono 4Mbps soltanto. Il sistema è nato per avere solo 2 o 4 (a seconda della banda disponibile) canali per avere qualità simile all'analogico. Ne hanno messi 5 fissi per innalzare il SIC a solo beneficio di Silvio. La qualità risulta quindi in media meno della metà di quella dell'analogico.- La roba "interattiva" porta via altri bit ai dati video e non si tratta di poco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sulla qualità
      Mettici anche che:non essendo un DVD ma spesso un sistema di trasmissione diretto non effettua ottimizzazioni sui keyframe che (a differenza dei DVD) sono fissi ogni 500msec con evidenti perdite (perchè il keyframe può essere immediatamente precedente al VERO cambio di scena portando a qualità tuttaltro che eccelse, chi ha lavorato coi codec SA di cosa parlo).la modalità di trasmissione è a multiplazione con frame header, del tutto simile al MCPC (multiple channel per carrier) del satellite, e con una trasmissiva da 12 a 24 mbit per portante vuol dire veramente poco.Per capire la differenza un "simbolo" satellitare è 2 bit e una portante digitale è in genere di 27,500 megasimboli ovvero 55 Mbit.La vera differenza è che mentre il satellite usa un sistema che sfrutta molto poco la frequenza, ovvero QPSK (Quad Phase Shift Key), per mantenere bassi i disturbi in DTV siamo alla festa della modulazione arrivando in ODFM anche in 64QAM.QPSK vuol dire che ogni periodo (una forma d'onda è caratterizzata da un periodo, di durata 1/frequenza secondi, nel quale il segnale si ripete una ed una sola volta) codifica al suo interno due bit mentre in 64QAM ogni periodo codifica fino a 8 bit (o 6 in 16QAM, quindi la codifica è più fragile).Notate che nell'articolo non si parla mai della codifica usata ma di 2k e 8k (tralasciando 6k che a quanto pare non è implementato)... 2k da una banda massima di 6Mbit/s e 8k una banda massima di 32Mbit/s; 2k è QPSK e 8k è 64QAM.Mentre nel satellite alcuni canali (notoriamente la RAI su Astra) lavorano in SCPC (un solo canale per portante... qualità sconvolgente) in DTV per "dar senso" al passaggio che dovrebbe dare una maggiore offerta non esistono nè esisteranno mai canali in tale qualità, se anche si facesse, come dice il link si arriverebbe a 24 mbit/sec che è insufficiente per offrire una qualità "valida" per HDTV (mentre il satellite, tirato per i capelli, ci arriva).In pratica è una tecnologia vecchia, innanzitutto perchè si basa su mpeg2 (e non ha senso visto che proprio ora stanno standardizzando 2 codec molto più performanti: H.264 (Mpeg4/DivX) e VC-1 (Microsoft WMV)) e poi perchè avrebbe sicuramente posto meno problemi dal punto di vista tecnico ed implementativo cablare allo stesso costo o quasi (se considerate che la rete socrates è già attiva in molte città e che si è buttato un mare di soldi in decoder al popolo) con cavi in fibra ottica città e paesini, cosa che avrebbe portato a tecnologie superiori come il Video On Demand o il Near Video On Demand, per non parlare della possibilità di implementare sullo stesso cavo anche telefonia ed internet (cosa che in america fanno, tant'è che la Time Warner è un grosso provider semplicemente perchè connette gli utenti vendendogli un modem da colleagare alla deviazione del cable).
      • reflection scrive:
        Re: Sulla qualità
        - Scritto da: Anonimo
        Mettici anche che:
        non essendo un DVD ma spesso un sistema di
        trasmissione diretto non effettua
        ottimizzazioni sui keyframe che (a
        differenza dei DVD) sono fissi ogni 500msec
        con evidenti perdite (perchè il[snip]
        (cosa che in america fanno, tant'è
        che la Time Warner è un grosso
        provider semplicemente perchè
        connette gli utenti vendendogli un modem da
        colleagare alla deviazione del cable).Beh, che dire se non grazie per le delucitazioni!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sulla qualità
      Non so se sai ma l'occhio umano oltre i 25Hz non va.Inoltre la trasmissione TV HDTV digitale assicura un numero di pixel assolutamente maggiore (oltre al fatto che i pixel sono perfettamente quadrati).Il formato TV è superiore (16:9)L'audio è notevolmente migliore (Digital audio 4.3)Per cui HDTV è superiore assolutamente per qualità rispettoal PAL/SECAM ... informarsi prima di scrivere?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sulla qualità
        - Scritto da: Anonimo
        Non so se sai ma l'occhio umano oltre i 25Hz
        non va.Ma ancora sta cazzata... e basta, su.Io sono vecchio e stanco, prima di chiedermi riferimenti cerca su google.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sulla qualità

      - frame rate di 25Hz, mentre la TV è
      a 50Hz interlacciata.anche la tv "normale" ha il frame rate di 25Hz.l'interlacciamento e' necessario per i tubi catodici, e ovviamente il TV lo farà ugualmente per i segnali che riceve dal decoder dgt terrestre
  • Anonimo scrive:
    HDTV
    Mi chiedo e mi domando:ma già che c'eravamo col DT non si poteva iniziare a sperimentare trasmissioni in HDTV (come stanno già sperimentando sul sat)?Sarebbe stato un valore aggiunto di pregio il DT!Mah, torno alla triste realtà...
    • StarKnight scrive:
      Re: HDTV
      No perchè le specifiche del DVB-T non prevedono l'HDTV.Considerando che il 99,9% degli italiani hanno un televisore PAL a tubo... una esigua minoranza al plasma (la cui risoluzione media non supera i 852x480) e solo una microscopica percentuale un videoproiettore DLP o LCD con una risoluzione orizzontale di almeno 1024 pixel (minimo indispensabile per godere dell'HDTV) nonché la enorme banda richiesta per una simile definizione sarebbe stato solo un battar via i soldi ancor più che con il finanziamento al DT.==================================Modificato dall'autore il 29/10/2004 10.46.38
      • Anonimo scrive:
        Re: HDTV
        Non e' vero. L'HDTV e' realta' in altri paesi, come gli USA. Si trattava solo di dover gestire adeguatamente l'assegnazione delle frequenze, cosa che non e' stata fatta. Con una assegnazione ottimale e' sicuramente possibile dare spazio alla sperimentazione dell'HDTV. Inoltre il DVB-T - ovvero il digitale terrestre - supporta, al pari del DVB-S - ovvero il digitale satellitare -, senza problemi l'HDTV: questione di volonta'. Negli USA dal 2006 avranno - imposto per legge - l'HDTV: non male
      • Anonimo scrive:
        Re: HDTV
        - Scritto da: StarKnight
        No perchè le specifiche del DVB-T non
        prevedono l'HDTV.E chi lo dice:DVIco FusionHDTV DVB-T Digital TV Tuner Card (http://www.overclockers.com.au/article.php?id=314259)
      • Anonimo scrive:
        Re: HDTV
        - Scritto da: StarKnight
        No perchè le specifiche del DVB-T non
        prevedono l'HDTV.Esempio di programmazione in DVB-T HD nelle principali città Australiane:http://www.widescreentv.info/
      • anx88 scrive:
        Re: HDTV (StarNight)
        leggi    Re: HDTV (risp StarNight)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=786906==================================Modificato dall'autore il 29/10/2004 16.48.44
      • anx88 scrive:
        Re: HDTV (risp StarNight)
        credo ke gli italiani ke abbiano come televisore principale un PAL a tubo non superi il 90%inoltre bisogna considerare che anche su un televisore a tubo medio-grande, si nota la scarsa qualità dell'immagine E DEL SUONO. Il formato untilizzato (mpeg2) è vecchio e poco conveniente; tra pochi anni dovrà essere sostituito.ditemi cosa ne pensate!
  • Anonimo scrive:
    Che tempismo!
    29/10/04"...Effetto immediato di una decisione che giudica ingannevoli i messaggi diffusi da Mediaset nonché da Nokia S.p.a., Mediasat e RTI è il divieto di proseguire nella loro diffusione...."...adesso che i fondi sono finiti e ne hanno piazzati 700.000 a 150 euro l'uno (gentilmente offerti dai contribuenti) e che Gasparri si è pure vantato del suo successo.Complimenti a tutti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tempismo!
      - Scritto da: Anonimo
      29/10/04
      "...Effetto immediato di una decisione che
      giudica ingannevoli i messaggi diffusi da
      Mediaset nonché da Nokia S.p.a.,
      Mediasat e RTI è il divieto di
      proseguire nella loro diffusione...."


      ...adesso che i fondi sono finiti e ne hanno
      piazzati 700.000 a 150 euro l'uno
      (gentilmente offerti dai contribuenti) e che
      Gasparri si è pure vantato del suo
      successo.

      Complimenti a tutti!bravofinalmente uno che usa la testa per ragionareinterattivo, multimediale, gratuito: machessenevadanoacagare!
  • Anonimo scrive:
    Io ce l'ho e non lo uso
    Mi e' stato regalato da un importatore/distributore altrimenti non lo avrei mai comprato. Adesso e' li', collegato, ma non lo uso mai. Primo perche' il segnale a volte si riceve e a volte no (la nostra zona ufficialmente non e' coperta). Secondo perche' i canali li vedo tranquillamente in analogico, quindi che bisogno ho del digitale? La qualita' video non e' migliore, l'interattivita', ba' non mi frega molto, se la voglio vado su internet e ho tutta l'interattivita' che voglio. Sara' anche che la televisione la guardo veramente poco e sempre meno. Per forza, ormai la televisione italiota e' una pena, solo brutture, grandi fratelli di meridionali burini, programmi satirici iperpoliticizzati, cazzate, giochini, veline, velone, letterine, spintarelle, ereditiere e altre amenita'. La televisione la guardo il meno possibile, mentre ceno, poi finalmente faccio altro. E il decoder del digitale terrestre se ne sta li' che mi guarda col suo led-monoocchio arancione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso
      per me è lo stesso, con la differenza che io il decoder l'ho comprato con il contributo pagandolo comunque circa 90 euro... 90 euro buttati! non uso mai il DTT perchè appunto non c'è nulla di interessante che già non ci sia nella tv analogica tradizionale. Se poi penso che tra non molto si troveranno nei negozi le televisioni con decoder incluso e magari più aggiornato tecnologicamente... io mi sento preso in giro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        - Scritto da: Anonimo
        per me è lo stesso, con la differenza
        che io il decoder l'ho comprato con il
        contributo pagandolo comunque circa 90
        euro... 90 euro buttati! non uso mai il DTT
        perchè appunto non c'è nulla
        di interessante che già non ci sia
        nella tv analogica tradizionale.
        Se poi penso che tra non molto si troveranno
        nei negozi le televisioni con decoder
        incluso e magari più aggiornato
        tecnologicamente...

        io mi sento preso in giro. Meglio tardi che mai...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        - Scritto da: Anonimo
        Se poi penso che tra non molto si troveranno
        nei negozi le televisioni con decoder
        incluso e magari più aggiornato
        tecnologicamente... Non ne sono sicuro.Tempo fa (verso Pasqua) avevo chiesto in un centro comemrciale se esistessero già, e mi hanno guardato come dire "ma che chiede questo? passeranno anni e anni".Anche su un sito internet avevo letto che non arriveranno tanto presto (anche perché questa transizione sta avvenendo adesso in Italia, e Mediaset e compagnia imporranno dei LORO standard per i servizi interattivi, per le trasmisisoni criptate, ecc. ecc. Non è che i produttori -magari dall'altra parte del modno: Giappone, ecc. abbiano come loro priorità il mercato italiano).
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        - Scritto da: Anonimo
        io mi sento preso in giro.No. Sei semplicemente un ITALIOTA pentito.Non è mai troppo tardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso

      grandi fratelli di meridionali burininon mi sembra che i settentrionali nella "Casa" siano meno burini....
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        - Scritto da: Anonimo

        grandi fratelli di meridionali burini
        non mi sembra che i settentrionali nella
        "Casa" siano meno burini....O forse sono anche più burini!!!!8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso
      - Scritto da: Anonimo
      Mi e' stato regalato da un
      importatore/distributore altrimenti non lo
      avrei mai comprato. Adesso e' li',
      collegato, ma non lo uso mai. aspetta gennaio che cominciano a trasmettere le partite a 2 euro e vedrai ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        Solo in italia basta dire la parola calcio e la gente apre pure la bocca quando gli sbatti la merda in faccia.Scusate il francesismo... siamo stati defraudati dei nostri diritti, i nostri soldi sono stati usati MALE per cavolate quando potevano servire a cose più utili (come pagare i contributi per la lotta all'AIDS che quest'anno non abbiamo pagato) e la gente pensa al calcio in tv a due euro?Ma siete veramente cittadini di questo pianeta?Ma il cervello lo usate?Non sono disposto a dire "qualcosa migliora" se questo miglioramento è fatto a scapito di chi soffre e muore, questo è un modo da fare serio, da cattolico (per quelli che si reputano cattolici) e da persona responsabile invece siamo tutti a difendere il nostro piccolo pezzo di terra!Proteggiamo il latte italiano! chissenefrega se gli incentivi di stato ci permettono di fare dumping facendo si che non ci sia concorrenza e che dove il latte si produce a prezzi bassi (ed il livello di vita è molto più basso) si muoia di fame perchè non glielo compra nessunoProteggiamo il made in italy (nel senso che lo fanno in polonia ed in italia mettono le etichette)Proteggiamo il calcio a due euro!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        Infatti, con l'avvento delle partite prepagate, il calcio italiano peggiora sempre piu', perchè chiaramente hanno tutto l'interesse a far andare avanti le squadre con piu' tifosi, ed ecco qui che poi assistiamo a quello che abbiamo visto in queste settimane !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso
      - Scritto da: Anonimo La qualita' video
      non e' migliore,.... La qualità video dei canali "normali" mediaset e rai è a dir poco ottimaSe poi stai in campagna in una zona non coperta(è ancora sperimentale!) non puoi lamentarti, anche perche non l'hai pagato...Non dimentichiamoci che anche in città non sempre questi canali si vedono bene sul tv normale, per es a casa mia oggi si vede benissimo rete4 e male gli altri, dopo un temporale accade il contrario!! veramente incomprensibile, il dt ha risolto questo problema, per il resto è una cacata pazzesca(peggio della corazzata potionkyn)viva le spintarelle
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ce l'ho e non lo uso
        - Scritto da: Anonimo
        per es a casa
        mia oggi si vede benissimo rete4 e male gli
        altri,Beh che dire, c'è da aspettarselo che uno che sostiene il DT guardi rete 4 :)Magari guardi anche il TG4 (se tg si può chiamare)...Oh poor italia...
    • anx88 scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso-sn d'accordo
      sono d'accordissimo con te,anch'io ho un ddt, ke ho acquistato quando conoscevo troppo poco dei servizi offerti.lo usavo solo per vedere vj tv ma adesso hanno tolto quel canale, così lo lascio sempre in stand-by.dopotutto è bello vedere l'ora esatta scritta con quella bella tonalità di verde!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso

      E il decoder
      del digitale terrestre se ne sta li' che mi
      guarda col suo led-monoocchio arancione.STACCA LA SPINA, il leddino monoocchio arancione consuma corrente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso
      - Scritto da: Anonimo
      Mi e' stato regalato da un
      importatore/distributore altrimenti non lo
      avrei mai comprato. Adesso e' li',
      collegato, ma non lo uso mai. Primo perche'
      il segnale a volte si riceve e a volte no
      (la nostra zona ufficialmente non e'
      coperta). Secondo perche' i canali li vedo
      tranquillamente in analogico, quindi che
      bisogno ho del digitale? La qualita' video
      non e' migliore, l'interattivita', ba' non
      mi frega molto, se la voglio vado su
      internet e ho tutta l'interattivita' che
      voglio. Sara' anche che la televisione la
      guardo veramente poco e sempre meno. Per
      forza, ormai la televisione italiota e' una
      pena, solo brutture, grandi fratelli di
      meridionali burini, programmi satirici
      iperpoliticizzati, cazzate, giochini,
      veline, velone, letterine, spintarelle,
      ereditiere e altre amenita'. La televisione
      la guardo il meno possibile, mentre ceno,
      poi finalmente faccio altro. E il decoder
      del digitale terrestre se ne sta li' che mi
      guarda col suo led-monoocchio arancione.stai zitto polentone
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ce l'ho e non lo uso

      poi finalmente faccio altro. E il decoder
      del digitale terrestre se ne sta li' che mi
      guarda col suo led-monoocchio arancione.E quindi cosi' facendo magari consumi 4-5W per niente...
  • Anonimo scrive:
    L'associazione...
    L'"Associazione" farebbe bene a pensare prima di sproloquiare circa l'annullamento dei contributi per i decoder. Annullarli significherebbe creare uan sperequazione fra gli abbonati RAI. Perchè ad alcuni si ed ad altri no? Io il canone lo pago e voglio (ANZI PRETENDO) avere il decoder con le agevolazioni ESATTAMENTE come lo hanno avuto gli altri. Che facciamo, Abbonati di serie A ed abbonati di serie B?A volte mi chiedo se queste "Associazioni" esistono veramente o sono frutto della fantasia di qualche "segretario di sezione" di qualche partito....
    • Anonimo scrive:
      Re: L'associazione...
      chi ti toglie il diritto al decoder non e' l'associazione catto-comu-giudo-plutocratica che giudica cacca il procedimento ma il ministero che per incentivare il servizio senza troppe spese decreta questo tipo di contributi a pioggia con gomitate per arrivare nei primi N che ne hanno diritto sai che in alcune regioni si fa cosi' anche con la sanita' ?le prime 100.000 tac col ticket e gli altri paganoquesto si' dovrebbe darci fastidio, altro che il decoder !- Scritto da: Anonimo
      L'"Associazione" farebbe bene a pensare
      prima di sproloquiare circa l'annullamento
      dei contributi per i decoder. Annullarli
      significherebbe creare uan sperequazione fra
      gli abbonati RAI. Perchè ad alcuni si
      ed ad altri no? Io il canone lo pago e
      voglio (ANZI PRETENDO) avere il decoder con
      le agevolazioni ESATTAMENTE come lo hanno
      avuto gli altri. Che facciamo, Abbonati di
      serie A ed abbonati di serie B?

      A volte mi chiedo se queste "Associazioni"
      esistono veramente o sono frutto della
      fantasia di qualche "segretario di sezione"
      di qualche partito....
    • Anonimo scrive:
      Re: L'associazione...

      A volte mi chiedo se queste "Associazioni"
      esistono veramente o sono frutto della
      fantasia di qualche "segretario di sezione"
      di qualche partito....il contributo NON doveva proprio esistere per nessuno... perchè vengono sperperati i NOSTRI soldi (in quanto paghiamo le tasse) per questa str0nzate??? ma ce ne rendiamo conto? tanto per berlusconi va benissimo così......... a lui i soldi basti che gli arrivino ed è il modo migliore! l'incentivazione bella e buona ce l'ha lui, mica noi: metà dei soldi dallo stato e metà dagli utenti per il suo business.........
    • mARCOs scrive:
      Re: L'associazione...
      - Scritto da: Anonimo
      L'"Associazione" farebbe bene a pensare
      prima di sproloquiare circa l'annullamento
      dei contributi per i decoder.Ha fatto bene, invece!Sperperare altri soldi pubblici per il contributo ai decoder? Ma per favore!!! Chi vuole comprarseli, li paghi lui!!! Non capisco perché vengano usate risorse pubbliche per agevolare l'acquisto di un oggetto così superfluo.mARCOs
    • Anonimo scrive:
      Re: L'associazione...
      Hai ragione !Per esempio io sono un libero professionista che vive nella casa vicina a quella dei miei, non pago il canone perchè la TV la guardo in casa loro e nonstante questo sono perseguitato dalla RAI e sono comunque felicissimo di pagare il tuo decoder digitale terrestre.Anzi se mi mandi l'indirizzo ti pago anche l'abbonamento (per intero si intende perchè in parte lo faccio già).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'associazione...
      - Scritto da: Anonimo
      Io il canone lo pago e
      voglio (ANZI PRETENDO) avere il decoder con
      le agevolazioni ESATTAMENTE come lo hanno
      avuto gli altri. Che facciamo, Abbonati di
      serie A ed abbonati di serie B?Peccato che non sia così neppure adesso:1- se compri un decoder non interattivo (cioè un modello base base, senza costosi optional) non hai diritto al contributo. Per avere il contributo devi prendere per forza un decoder più caro, che ti consente anche di televotare (a tue spese!) al Grande Fratello e cose simili.Come dire aiutiamo i ricchi che vogliono a spendere tanto, piuttosto che i poveri che forse non riescono a comprare quelli che costano poco2- sono stati stanziati tot soldi, che danno diritto ai PRIMI tot/150euro abbonati di ottenere l'incentivo fiscale. Agli altri (che io sappia) niente
      A volte mi chiedo se queste "Associazioni"
      esistono veramente o sono frutto della
      fantasia di qualche "segretario di sezione"
      di qualche partito....Veramente la notizia tratta della decisione dell'Antitrust ...E si spera che tale autorità decida indipendentemente da chi sia "dietro" un'associazione
    • Anonimo scrive:
      Re: L'associazione...
      - Scritto da: Anonimo

      L'"Associazione" farebbe bene a pensare

      prima di sproloquiare circa
      l'annullamento

      dei contributi per i decoder.

      L'"Associazione" non pensa, delibera
      seguendo le leggi e le regole vigenti ad
      oggi in Italia, se sentenzia qualcosa
      è perchè ha il diritto ed il
      dovere di farlo.L'Authority è una cosa, L'"ASSOCIAZIONE" in questione BEN ALTRA.Quando poi fa il "PROCLAMA" l'ASSOCIAZIONE ben si guarda dal dire il nome delle altre aziende "condannate". E poi L'Associazione, diffida. Cavolo, pure l'associazione diffidante. Ed io Diffido l'Associazione dal non fornire informazione completa e corretta.
      A volte mi chiedo se la gente è
      veramente felice di farsi mettere il morso e
      la briglia...Vero, abbiamo le ASSOCIAZIONI che pensano al posto nostro.
  • Anonimo scrive:
    L'avete visto allo smau?
    Sotto il tendone c'erano parecchi decoder e televisori che mostravano le meraviglie del digitale terrestre. A me la qualità video sembrava pari ai peggiori divx in circolazione. Che ne pensate?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      - Scritto da: Anonimo
      Sotto il tendone c'erano parecchi decoder e
      televisori che mostravano le meraviglie del
      digitale terrestre. A me la qualità
      video sembrava pari ai peggiori divx in
      circolazione. Che ne pensate?Il paragone va fatto con l'analogico PAL non con altri sistemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sotto il tendone c'erano parecchi
        decoder e

        televisori che mostravano le meraviglie
        del

        digitale terrestre. A me la
        qualità

        video sembrava pari ai peggiori divx in

        circolazione. Che ne pensate?

        Il paragone va fatto con l'analogico PAL non
        con altri sistemi.Pal o quant'altro ci stia dietro non mi interessa. Io valuto quello che hanno visto i miei occhi. Per quanto mi riguarda meglio la buona vecchia analogica. Perche' dunque dovrei migrare?
    • Diablo scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      veramente io ci ho lavorato allo SMAU e lo vedevo tutti i giorni: la qualità è almeno equivalente al satellite, anche se il segnale era amplificato ( pad 11, E01) visto che ancora oggi è troppo debole per permettere la visione ottimale.Ancora sull'audio non ci siamo e mi aspettavo qualcosa di + sulla banda, visto che non sembra bastare per l'HDTV.Per il resto è MILLE volte meglio che l'analogico, ma bisogna aspettare almeno 2 anni per avere un segnale innanzitutto decente e la coperturaAh, a oggi ci sono solo 21 canali, la rai non si prende quasi da nessuna parte.Nota: per installare il DT c'è voluta una giornata di prove e amplificatori.
      • Brontoleus scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: Diablo
        veramente io ci ho lavorato allo SMAU e lo
        vedevo tutti i giorni: la qualità
        è almeno equivalente al satellite,Assolutamente no.Per chi ha la parabola e un decoder satellitare digitale, provi a sintonizzare i canali Mediaset dal transponder Mediaset (che fa da feed per la ritrasmissione sull'analogico terrestre), e poi li sintonizzi (gli STESSI canali) dal transponder DFree, (che fa da feed per la ritrasmissione sul digitale terrestre).La differenza di qualità (a favore del transponder Mediaset) è impressionante.E dati alla mano, i canali dal transponder Mediaset ha un bitrate di circa 8 Mbit / secondo, mentre dal transponder DFree non superano i 4 Mbit / secondo.Sì hai letto bene, non è un errore: il digitale terrestre è la META' del bitrate del digitale satellitare. E sempre di mpeg2 si tratta, quindi il paragone è valido (anzi sacrosanto).
        Per il resto è MILLE volte meglio che
        l'analogico,Allora, il digitale ha il vantaggio che basta un segnale mediocre e si vede sempre uguale, ma ti garantisco che con un buon impianto analogico si vede molto meglio con l'analogico e ti dimentichi i quadrettoni stile videocd (neanche divx, proprio videocd).Tra l'altro, i quadrettoni si vedono pure con Sky:http://dibbi47362.interfree.it/skyfaschifo.html
        Ah, a oggi ci sono solo 21 canali, la rai
        non si prende quasi da nessuna parte.Precisiamo, il RAI B (quello coi nuovi canali) ha una copertura ridicola, mentre il RAI A (quello coi canali soliti Rai 1-2-3 e poco altro) è abbastanza diffuso. Non che serva a granché finché esiste l'analogico. Il digitale terrestre ha senso nei coni d'ombra, ma non si fa prima (e meglio) a mettere una parabola, visto che quello che c'è sul digitale terrestre, in linea di massima lo si trova anche sul satellite?
        Nota: per installare il DT c'è voluta
        una giornata di prove e amplificatori.Non avevo dubbi. Alla faccia della pubblicità che ti fa credere "attacco l'antenna che usavo prima e vedo".
        • wishyou scrive:
          Re: L'avete visto allo smau?

          Il digitale terrestre ha
          senso nei coni d'ombra, ma non si fa prima
          (e meglio) a mettere una parabola, visto che
          quello che c'è sul digitale
          terrestre, in linea di massima lo si trova
          anche sul satellite?Sì, come no: il 50% dei film è criptato, calcio e sport (comprese trasmissioni in studio) siamo all'80% (dipende dai diritti), no gran premi. Sì, sì proprio una bella soluzione....Preciso parliamo dei 7 canali nazionali, non di programmi a pagamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avete visto allo smau?
            Nessuno ci assicura che dopo aver passato il DTV in tutte le case non cominceranno a criptare o chiedere canoni aggiuntivi stile tv via cavo per gli stessi programmi.Considera anche che fin quando siamo in analogico il time shift è ammesso ma che si rischia, specie col digitale, che si cominci a fare watermarking et similia, rendendo impossibile la registrazione delle trasmissioni (cosa che già in america sta succedendo con i programmi di punta come six feet under e i sopranos).
          • Brontoleus scrive:
            Re: L'avete visto allo smau?
            - Scritto da: wishyou
            Sì, come no: il 50% dei film è
            criptato, calcio e sport (comprese
            trasmissioni in studio) siamo all'80%
            (dipende dai diritti), no gran premi.Ci sono tanti sistemi "quasi legali" per vedere canali RAI e Mediaset quando criptano. Per La7 e MTV devi spostare la parabola o puntarne un'altra a 16°Est dove trasmette tutto in chiaro...
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: Diablo
        Per il resto è MILLE volte meglio che
        l'analogico, ma bisogna aspettare almeno 2
        anni per avere un segnale innanzitutto
        decente e la coperturaCome qualità ok, ma i contenuti?C'è proprio bisogno di aumentare i canali di tv-spazzatura che ci ritroviamo? Almeno proponessero qualcosa di decente su quelli e poi, una volta saturati, pensassero ad aggiungerne altri e ad aumentarne la qualità.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: Diablo
        veramente io ci ho lavorato allo SMAU e lo
        vedevo tutti i giorni: la qualità
        è almeno equivalente al satellite,
        anche se il segnale era amplificato ( pad
        11, E01) visto che ancora oggi è
        troppo debole per permettere la visione
        ottimale.

        Ancora sull'audio non ci siamo e mi
        aspettavo qualcosa di + sulla banda, visto
        che non sembra bastare per l'HDTV.

        Per il resto è MILLE volte meglio che
        l'analogico, ma bisogna aspettare almeno 2
        anni per avere un segnale innanzitutto
        decente e la copertura

        Ah, a oggi ci sono solo 21 canali, la rai
        non si prende quasi da nessuna parte.

        Nota: per installare il DT c'è voluta
        una giornata di prove e amplificatori.A parer mio, che abito in zona Milano, se guardiamo solo la qualità dell'immagine l'analogico terrestre è mille volte meglio del digitale satellitare, per due ragioni:1) Il segnale analogico delle 3 Rai e 3 Mediaset è fortissimo e pressochè esente da disturbi per il 99% del tempo. Io ho la fortuna di prendere perfettamente anche altre tv nazionali quali La7, Mtv, All Music, Italia7gold, ed Odeon.2) Il segnale satellitare è COMPRESSO, e quindi, in pratica, ti guardi un mpeg invece di un avi non compresso. La differenza la noto moltissimo guardando le partite di calcio, nelle inquadrature da lontano sul satellite i dettagli sono tutti impastati, mentre l'analogico è molto più nitido.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'avete visto allo smau?

          A parer mio, che abito in zona Milano, se
          guardiamo solo la qualità
          dell'immagine l'analogico terrestre è
          mille volte meglio del digitale satellitare,
          per due ragioni:A parer mio è il caso che tu torni a dir cavolate agli utonti che hanno voglia di ascoltarti!
          1) Il segnale analogico delle 3 Rai e 3
          Mediaset è fortissimo e
          pressochè esente da disturbi per il
          99% del tempo. Io ho la fortuna di prendere
          perfettamente anche altre tv nazionali quali
          La7, Mtv, All Music, Italia7gold, ed Odeon.Se invece abiti alle pendici di una montagna probabilmente il digitale terrestre non lo prendi ma il satellitare si......e via satellite prendi qualche centinaio di canali in più (anche in italiano).
          2) Il segnale satellitare è
          COMPRESSO, e quindi, in pratica, ti guardi
          un mpeg invece di un avi non compresso. La
          differenza la noto moltissimo guardando le
          partite di calcio, nelle inquadrature da
          lontano sul satellite i dettagli sono tutti
          impastati, mentre l'analogico è molto
          più nitido.Caro mio vatti a studiare la lezione prima di parlare.Il trasport layer è DVB, DVB-S per il satellite e DVB-T per il digitale terrestre e la compressione in ambedue i casi è fatta in Mpeg2 con multiplazione in MCPC ovvero esattamente la stessa cosa.La differenza è che una portante satellitare ha il doppio della banda passante di quella analogica, ci sono ovviamente canali digitali che per risparmiare trasmettono usando poca banda ma i canali grossi (Rai in primis) ha un DVB-S di tutto rispetto e su una sola frequenza ci fà stare una ventina di canali, non 5.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'avete visto allo smau?
            - Scritto da: Anonimo

            A parer mio, che abito in zona Milano,
            se

            guardiamo solo la qualità

            dell'immagine l'analogico terrestre
            è

            mille volte meglio del digitale
            satellitare,

            per due ragioni:

            A parer mio è il caso che tu torni a
            dir cavolate agli utonti che hanno voglia di
            ascoltarti!


            1) Il segnale analogico delle 3 Rai e 3

            Mediaset è fortissimo e

            pressochè esente da disturbi per
            il

            99% del tempo. Io ho la fortuna di
            prendere

            perfettamente anche altre tv nazionali
            quali

            La7, Mtv, All Music, Italia7gold, ed
            Odeon.

            Se invece abiti alle pendici di una montagna
            probabilmente il digitale terrestre non lo
            prendi ma il satellitare si...
            ...e via satellite prendi qualche centinaio
            di canali in più (anche in italiano).


            2) Il segnale satellitare è

            COMPRESSO, e quindi, in pratica, ti
            guardi

            un mpeg invece di un avi non compresso.
            La

            differenza la noto moltissimo guardando
            le

            partite di calcio, nelle inquadrature da

            lontano sul satellite i dettagli sono
            tutti

            impastati, mentre l'analogico è
            molto

            più nitido.

            Caro mio vatti a studiare la lezione prima
            di parlare.
            Il trasport layer è DVB, DVB-S per il
            satellite e DVB-T per il digitale terrestre
            e la compressione in ambedue i casi è
            fatta in Mpeg2 con multiplazione in MCPC
            ovvero esattamente la stessa cosa.
            La differenza è che una portante
            satellitare ha il doppio della banda
            passante di quella analogica, ci sono
            ovviamente canali digitali che per
            risparmiare trasmettono usando poca banda ma
            i canali grossi (Rai in primis) ha un DVB-S
            di tutto rispetto e su una sola frequenza ci
            fà stare una ventina di canali, non
            5.Hai risposto a chi parlava di ANALOGICO. Bla bla bla......
    • MaurizioB scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      - Scritto da: Anonimo
      Sotto il tendone c'erano parecchi decoder e
      televisori che mostravano le meraviglie del
      digitale terrestre. A me la qualità
      video sembrava pari ai peggiori divx in
      circolazione. Che ne pensate?Guarda, io lo sto testando un po' a casa di un amico. Chiaramente con un televisore di media qualità e senza un gran controllo cromatico non si nota più di tanto e considerando un'alternativa analogica di bassa qualità non ci si può lamentare. Considerando però le potenzialità della tecnologia, è veramente squallido. Ma è ancora più squallido ciò che ho visto di Sky e il sito riportato da Brontoleus vi fa vedere solo in minima parte lo squallore.L'algoritmo mpeg2 non è orrendo, ma va usato con cura, in quanto lossy. L'alternativa sarebbe un mpeg4 che, a parità di bitrate, offrirebbe una qualità migliore, ma pare non sia stato possibile.Il punto fondamentale resta: sky si fa strapagare per dare un servizio alquanto scadente: se avete possibilità di guardare da vicino per qualche minuto un qualsiasi canale, vedrete il risultato. Un sistema analogico a "pieno regime" talvolta darebbe risultati migliori. Gli artefatti di compressione sono veramente osceni, nemmeno i primi dvd Cecchi Gori erano così inguardabili.Non accetto che sky faccia un servizio del genere (si dovrebbero vergognare) e non accetto che il digitale terrestre non venga ancora pubblicizzato come tecnologia ancora sperimentale.Concludendo, la tecnologia per avere una qualità migliore, anche mantenendo lo stesso algoritmo di decodifica, esiste; mi chiedo perché non utilizzarla. Come mi chiedo perché non usare un algoritmo più recente dell'mpeg2 (che ormai ha i suoi buoni 15 anni, quasi) come l'ormai diffusissimo e testatissimo mpeg4... Con un bitrate che è la metà di quello necessario all'mpeg2 si può ottenere una qualità migliore a parità di processo di codifica.Un MaurizioB molto scettico sul futuro del digitale italiano...Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        Come
        mi chiedo perché non usare un
        algoritmo più recente dell'mpeg2 (che
        ormai ha i suoi buoni 15 anni, quasi) come
        l'ormai diffusissimo e testatissimo mpeg4...
        Con un bitrate che è la metà
        di quello necessario all'mpeg2 si può
        ottenere una qualità migliore a
        parità di processo di codifica.

        Un MaurizioB molto scettico sul futuro del
        digitale italiano...

        Salutiperchè ormai tutti gli impianti di trasmissioni, centraline, ricevitori, encoder etc sono standard mpeg2, e per l'utente medio sono sufficienti e costano relativamente poco. quindi fino a quando non ci sarò un salto di tecnologia utilizzeranno quelli. Tu pensa che un ricevitore mpeg2 terrestre o satellitare, alla fine esce ancora in analogico medinte scart, che nei televisori mmoderni, viene ricampionata e fatti un po di filtri d'immagien, ed uno si chiede perchè mai dovremmo decodificare un segnale digitale in analogico per poi digitalizzarlo ancora? basterebbe utilizzare dvi o qualcosa di simile. secondo me fino a quando non si passerà al hdtv rimarremo così putroppo
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      allo smau c'ero anche io.... si vedeva perfettamente perfetto...chissa' che hai visto tu....!!Il digitale o si vede bene o non si vede...non si puo' vedere male....
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        il digitale terrestre non serve a niente a dire il vero. E' una trovata per far soldi e per "inventarsi" le tesi sul niente qui in universita'.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: Anonimo
        allo smau c'ero anche io.... si vedeva
        perfettamente perfetto...chissa' che hai
        visto tu....!!
        Il digitale o si vede bene o non si
        vede...non si puo' vedere male....hai fatto un po' di confusione:non si puo' vedere male dal punto di vista dela sintonia (o agganci il segnale o non lo agganci), ma se loro A MONTE comprimono le trasmissioni a manetta, tu le ricevi perfettamente, ma la qualita' e' molto bassa (vedi aloni intorno ai giocatori di calcio, squadretta etc..)
    • StarKnight scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      Io se è per questo lo vedo pure a casa mia visto che non ho problemi a riceverlo (Mediaset ed alcuni altri canali, purtroppo non la RAI) usando l'antenna condominiale installata quando il DVB-T non era neppure sulla carta come specifiche.La qualità rispetto all'analogico è evidentissima. Colori ben contrastati, niente rumore bianco, interferenze di banda con sovrapposizioni ecc... Il confronto ovviamente lo sto facendo a parità di canale e di impianto televisivo.Allo SMAU l'ho visto e non era il massimo per un semplice motivo: tutti i televisori (tra l'altro al plasma di medie dimensioni) erano collegati in videocomposito con cavi di dubbia qualità !!! Li avessero collegati in RGB con un buon cavo scart schermato come ho fatto io a casa e vedi che le cose cambiavano e non di poco !Inoltre se uno intene guardare il digitale terrestre su uno schermo di grandi dimensioni (o videoproiettori) purtroppo è vero che in determinate situazioni l'immagine inizia a pixalizzare. Ma questo non è colpa della tecnologia che in se è ottima (provate a cercarvi in rete le specifiche tecniche, ci sono e ne esiste anche un documento in italiano). La colpa è di Mediaset che su un canale analogico a tutti i costi ha voluto piazzarci 4 o 6 canali digitali quando al massimo ne doveva piazzare 2 o 3 ! Un bitrating di soli 3/4Mbit non potrà mai bastare per eguagliare un DVD (6/8Mbit) ma è pur sempre un'ottima alternativa all'analogico.Quindi l'idea del Digitale Terrestre anche da noi è buona e dovuta... solo stanno sbagliando (come spesso accade da noi) il "metodo"... scarsa informazione, pubblicità ingannevole e incompetenza anche all'interno delle stesse manifestazioni dedicate.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'avete visto allo smau?
        - Scritto da: StarKnight
        Io se è per questo lo vedo pure a
        casa mia visto che non ho problemi a
        riceverlo (Mediaset ed alcuni altri canali,
        purtroppo non la RAI) usando l'antenna
        condominiale installata quando il DVB-T non
        era neppure sulla carta come specifiche.

        La qualità rispetto all'analogico
        è evidentissima. Colori ben
        contrastati, niente rumore bianco,
        interferenze di banda con sovrapposizioni
        ecc... Il confronto ovviamente lo sto
        facendo a parità di canale e di
        impianto televisivo.

        Allo SMAU l'ho visto e non era il massimo
        per un semplice motivo: tutti i televisori
        (tra l'altro al plasma di medie dimensioni)
        erano collegati in videocomposito con cavi
        di dubbia qualità !!! Li avessero
        collegati in RGB con un buon cavo scart
        schermato come ho fatto io a casa e vedi che
        le cose cambiavano e non di poco !

        Inoltre se uno intene guardare il digitale
        terrestre su uno schermo di grandi
        dimensioni (o videoproiettori) purtroppo
        è vero che in determinate situazioni
        l'immagine inizia a pixalizzare. Ma questo
        non è colpa della tecnologia che in
        se è ottima (provate a cercarvi in
        rete le specifiche tecniche, ci sono e ne
        esiste anche un documento in italiano). La
        colpa è di Mediaset che su un canale
        analogico a tutti i costi ha voluto
        piazzarci 4 o 6 canali digitali quando al
        massimo ne doveva piazzare 2 o 3 ! Un
        bitrating di soli 3/4Mbit non potrà
        mai bastare per eguagliare un DVD (6/8Mbit)
        ma è pur sempre un'ottima alternativa
        all'analogico.

        Quindi l'idea del Digitale Terrestre anche
        da noi è buona e dovuta... solo
        stanno sbagliando (come spesso accade da
        noi) il "metodo"... scarsa informazione,
        pubblicità ingannevole e incompetenza
        anche all'interno delle stesse
        manifestazioni dedicate.Purtroppo il problema è molto a monte del cavetto composito, Rgb, o scart che si voglia. Se hai fatto un po' di teoria dell'Informazione saprai che "nel passaggio di informazioni attraverso un sistema complesso di trasmissione", quale è sicuramente quello televisivo, "l'informazione andata perduta in un certo stadio non è piùrecuperabile negli stadi successivi"... quindi quando "loro" comprimono malamente in mpeg2, tu puoi anche mettere un cavo di oro zecchino tra decoder e televisore, ma non riuscirai più ad ottenere un segnale fedele all'originale. Ti faccio un esempio sciocchino ma che rende l'idea:stai scattando una fotografia, al momento del "clic" ti scappaun pollice davanti all'obiettivo. A questo punto, se il pollice ha coperto metà della scena, anche se tu sei un mago del ritocco fotografico tutto quello che era ritratto in quella metà è perduto per sempre. =)
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avete visto allo smau?
      - Scritto da: Anonimo
      Sotto il tendone c'erano parecchi decoder e
      televisori che mostravano le meraviglie del
      digitale terrestre. A me la qualità
      video sembrava pari ai peggiori divx in
      circolazione. Che ne pensate?Io alla SMAU mi fregava tanto del "decoder",.........guardavo le figone che cercavano di rifilarmelo allargando le gambe........e facendomela intravedere...........;);););););):o:o:$
  • Anonimo scrive:
    Confesso la mia ignoranza
    Ma quali sono i vantaggi che bandana &c. ricavano dalla vendita dei decoder del digitale terrestre?
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      :@ $ :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      il digitale terrestre è la scappatoia a spese dello stato che è stata trovata per evitare di mandare Retequattro sul satellite togliendo le frequenze terrestri a Mediaset, cosa che sarebbe dovuta succedere in accordo alla legge sull'editoria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        ormai lo sanno anke le pietree tra un po' lo insegnano anke alle elementari :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          - Scritto da: Anonimo
          ormai lo sanno anke le pietre
          e tra un po' lo insegnano anke alle
          elementari :)E tuttavia sacchi e sacchi di denaro pubblico se ne vanno in "contributi" e nessuno dice niente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          peccato che sia FALSO.Il passaggio al digitale terrestre è stato deciso dalla comunità europea circa 8 anni fa.Ma si sà, una bugia ripetuta qualche milione di volte diventa verità sacrosanta, soprattutto se a dirla sono "quelli di sinistra", abituati a bersi acriticamente qualsiasi cavolata (il bello è che poi credono di essere LORO i bene informati)...
      • Brontoleus scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        - Scritto da: Anonimo
        il digitale terrestre è la scappatoia
        a spese dello stato che è stata
        trovata per evitare di mandare Retequattro
        sul satellite togliendo le frequenze
        terrestri a Mediaset, cosa che sarebbe
        dovuta succedere in accordo alla legge
        sull'editoria.Senza contare che le frequenze di Rete4 dovevano essere assegnate a Francesco Di Stefano di Europa 7 da svariati anni: ci sono sentenze della Corte di Cassazione che lo dicono. Ma si sa, siamo in Italia...
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          - Scritto da: Brontoleus

          - Scritto da: Anonimo

          il digitale terrestre è la
          scappatoia

          a spese dello stato che è stata

          trovata per evitare di mandare
          Retequattro

          sul satellite togliendo le frequenze

          terrestri a Mediaset, cosa che sarebbe

          dovuta succedere in accordo alla legge

          sull'editoria.
          Senza contare che le frequenze di Rete4
          dovevano essere assegnate a Francesco Di
          Stefano di Europa 7 da svariati anni: ci
          sono sentenze della Corte di Cassazione che
          lo dicono. Ma si sa, siamo in Italia... Ehm... la Cassazione serve solo a CASSARE (cioè rendere invalide) le sentenze di primo e secondo grado (in pratica è solo un "tutto da rifare"), lei non decide nulla. Sta di fatto che il povero Di Stefano ha pagato da un pezzo i suoi bravi diritti per usufruire di quelle frequenze ed è da altrettanto tempo che se lo sta pigliando amorevolmente in quel posto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        Appena chiudono qualche fabbrichetta siete sempre pronti a manifestare in piazza....quando si tratta invece di chiudere rete4 (perchè avrebbe fatto quella fine) ci godete da pazzi.....ah bhè...ma è di Berlusconi....ma finitela......i vostri cari partiti hanno rubato per anni e siete stati tacitamente e consapevolmente a guardare...ora avete il coraggio di parlare di rubare i soldi per sta cazzata del digitale?? Siete sempre più ridicoli...domani uscire che Berlusconi in un viaggio in afghanistan nel 71 è andato a stringere affari televisivi con Bin Laden e Al Jazeera....ma sparatevi un colpo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      Mi risulta che il Berlusca abbia un azienda che produce uno dei modelli di decoder che ci stanno vendendo con il contributo così generoso dello stato (credo quello così insistentemente pubblicizzato sulle reti fininvest).In poche parole la vecchietta paga una piccola parte del vero costo dell'apparecchio, la parte rimanente viene coperta dal contributo fuoriuscito dalle tasche di tutti gli italiani e Berlusconi che li vende, incassa la cifra che corrisponde al loro pieno valore (forse anche di più).Come far quadrare il cerchio :'(
      • Brontoleus scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        - Scritto da: Anonimo
        Mi risulta che il Berlusca abbia un azienda
        che produce uno dei modelli di decoder che
        ci stanno vendendo con il contributo
        così generoso dello stato (credo
        quello così insistentemente
        pubblicizzato sulle reti fininvest).No non produce, ma certifica. I decoder DTT che usufruiscono del contributo sono quelli MHP (interattivi). Mediaset certifica su molti decoder che l'interattività è a posto, infatti in molti decoder (non tutti) vedi il logo di Mediaset con la scritta "Interattività ok".A parte questo, in altri Paesi i decoder costano guardacaso sui 150 euro in meno che in Italia... quindi ti lascio immaginare i 150 euro (che vengono dalle nostre tasse) chi li paga e chi li prende. C'è un giro d'affari mostruoso dietro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        - Scritto da: Anonimo
        Mi risulta che il Berlusca abbia un azienda
        che produce uno dei modelli di decoder che
        ci stanno vendendo con il contributo
        così generoso dello stato (credo
        quello così insistentemente
        pubblicizzato sulle reti fininvest).
        In poche parole la vecchietta paga una
        piccola parte del vero costo
        dell'apparecchioNeanche quella perchè ormai ci sono alcuni negozi che te lo regalano!!!!
        , la parte rimanente viene
        coperta dal contributo fuoriuscito dalle
        tasche di tutti gli italiani e Berlusconi
        che li vende, incassa la cifra che
        corrisponde al loro pieno valore (forse
        anche di più).

        Come far quadrare il cerchio :'(E IO PAGO!!!!!!!!:@:@:@
    • LordBison scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      - Scritto da: Anonimo
      Ma quali sono i vantaggi che bandana &c.
      ricavano dalla vendita dei decoder del
      digitale terrestre?per non parlare dei servizi a costi aggiuntivi (votazione grande fratello, isola dei famosi e amenità simili) inoltre la bandana ha acquistato i diritti di alcune partite per il futuro...inzomma un modo per spellare li itagliani :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        - Scritto da: LordBison

        - Scritto da: Anonimo

        Ma quali sono i vantaggi che bandana &c.

        ricavano dalla vendita dei decoder del

        digitale terrestre?
        per non parlare dei servizi a costi
        aggiuntivi (votazione grande fratello, isola
        dei famosi e amenità simili) inoltre
        la bandana ha acquistato i diritti di alcune
        partite per il futuro...non vedo cosa ci sia di male nell'acquistare i diritti delle partite... uno puo comperare quello che vuole... il grosso problema degli acquisti... è della rai... come mai non ha preso diritti di partite, motomondiale, F1 ... ecc??? ... cosa fanno dormono???
        inzomma un modo per spellare li itagliani :(Spellati esattamente come fa SKY ... che ha i diritti delle partite ... e non sono economici ... speriamo che mediaset le faccia pagare un po meno ... magari la concorrenza tra aziende ... ci puo dare qualche vantaggio
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          concorrenza tra mediaset e sky ?ahhahahsdhahahahsdhsjajjkasjkakjksgfakla battutona delle 11.21 della mattina
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          Finalmente qualcuno intelligente......
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          - Scritto da: Anonimo
          non vedo cosa ci sia di male nell'acquistare
          i diritti delle partite... uno puo comperare
          quello che vuole... il grosso problema degli
          acquisti... è della rai... come mai
          non ha preso diritti di partite,
          motomondiale, F1 ... ecc??? ... cosa fanno
          dormono???Scusa ma chi comanda la rai ora? la destra no? allora che motivo hanno di farsi concorrenza da soli? lasciano tutto a mediaset e via.
          speriamo che mediaset le
          faccia pagare un po meno ... magari la
          concorrenza tra aziende ... ci puo dare
          qualche vantaggioConcorrenza tra aziende? sky non ha potuto installare i decoder e le antenne gratis con qualche miracoloso incentivo come invece sta facendo mediaset. Ora e' facile per mediaset fare offerte piu' allettanti di sky vistoc he non hanno speso una lira per costruirsi il parco clienti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      - Scritto da: Anonimo
      Ma quali sono i vantaggi che bandana &c.
      ricavano dalla vendita dei decoder del
      digitale terrestre?Al di la' dell'aspetto immediatamente economico, tutto da investigare me sicuro dato che bandana non governa per l'italia ma per se stesso, col DT si e' verificato quelle che a suo tempo accedde per le tv e le radio "libere" (o commerciali, se preferisci), solo in anticipo sullo sviluppo del mercato.Un oligopolio di operatori ha fatto la spartizione della torta tecnologica, per spartirsi in futuro la ben piu' appetitosa torta pubblicitaria, dato che la pubblicita' sara' l'unica fonte di introiti per una operazione di per se' estremamente costosa.E poi un tizio di nome Gasparri ci viene a dire con insistebza caprina che il DT rappresenta una occasione formidabile per l'accesso a nuovi soggetti, e via blablando di pluralismo e liberta' di informazione...Il problema e' che ormai la tv analogica e' totlamente satura di inserzioni pubblicitarie, ed e' diventata inguardabile (non a caso sono proprio i pubblicitari e le associazioni di utenti pubblicitari, cioe' le grandi aziende) a difendere a spada tratta il nuovo fantastico mezzo di comunicazione ... si, ma per comunicare cosa.Intelligentemente qualcuno scriveva qui sul forum che andrebbe alzata la qualita' veramente indecente della tv analogica, prima di pensare all'introduzione di nuovi canali digitali.Ma diciamocelo ... chi glielo fa fare a bandana & soci, che possiede o controlla le maggiori reti televisive pubbliche e private a fare programmi di qualita' quando con due euri puo' produrre immondizia a basso costo e altissimo valore aggiunto, ottenendo anche un risultato meno dichiarato, ma evidente, quale l'instupidimento di una intera nazione?Ecco il risultato maggiore: saturare qualsiasi mezzo di comunicazione, per tenere fuori l'Italia reale, e mica solo quella dei problemi sociali, ma anche quella della cultura e della creativita' non di regime.E' un risultato che non si monetizza subito, ma questo si strordinariamente efficace per chi basa sul potere e il suo controllo tutte le proprie incredibili e sospettabili "fortune".
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      il contributo ha ucciso il libero mercato.. quando mai i giocattoli elettronici non hanno avuto ribassamenti di prezzo quando c'è concorrenza?Si è formato un cartello commerciale per cui un decoder non costerà mai meno di 150eurosi lamentano tutti ma il nano comanda ancora, come mai?
      • Anonimo scrive:
        Re: Confesso la mia ignoranza
        perchè noi italiano siamo un popolo di buoi: muggiscono tutti ma intanto continuano a tirare.è tutto meritato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Confesso la mia ignoranza
          - Scritto da: Anonimo
          perchè noi italiano siamo un popolo
          di buoi: muggiscono tutti ma intanto
          continuano a tirare.
          è tutto meritato.Parole Sante:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Confesso la mia ignoranza
      - Scritto da: Anonimo
      Ma quali sono i vantaggi che bandana &c.
      ricavano dalla vendita dei decoder del
      digitale terrestre?MILIONI di EURO che il BANCANA NANO si incassa allargando a dismisura i canali x veicolare le sue pubblicità che vende con Publitalia.Ti era tanto difficile capirlo?Certo che il NANO e le sue FIGONE mica ti vengono a dire ste cose nelle loro pubblicità, ti dicono che te la danno AGGRATISSE.ITALIOTA!
Chiudi i commenti