USA: iPod non rende sordi

Si chiude una querelle giudiziaria iniziata nel 2006. Apple può dormire sonni tranquilli

Roma – Si è conclusa con un lieto fine per Apple la vicenda giudiziaria che l’ha vista per quattro anni nel mirino dei consumatori: con una class action depositata presso la corte distrettuale della California del nord, John Kiel Patterson, Joseph Birdsong e Bruce Waggoner avevano accusato gli iPod prodotti dall’azienda di Cupertino di danneggiare l’udito degli utenti più appassionati.

Troppo pericolosi i 115 decibel sprigionati dagli auricolare bianchi: tuttavia il giudice David Thompson ha rigettato definitivamente ogni pretesa da parte dei gruppo di consumatori ritenendo che, “in quanto strumento preposto all’ascolto di musica, iPod possa ovviamente causare problemi all’apparato uditivo”.

Subito dopo aver ricevuto la notifica dell’atto Apple aveva reso disponibile un aggiornamento software per iPod al fine di consentire agli utenti di configurare all’origine il volume massimo di ascolto: Patterson non aveva però ritenuto sufficiente quanto effettuato da Cupertino e anzi aveva radunato intorno a sé altri compagni di ventura, che come lui sono rimasti delusi dall’ultima decisione del tribunale statunitense.

Nessuno dei componenti della class action è riuscito a dimostrare di aver perso parte delle facoltà auditive per colpa di iPod: ciò sarebbe bastato al panel di giudici per rigettare in toto l’accusa e scagionare definitivamente Apple.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Piotre scrive:
    tanto cade in russia
    è piccolo, male che vada distruggerà un paio di paesini sulla transiberiana e farà un bel polveronequal'è il problema? ;D
  • so sempre io scrive:
    tranquilli non succederà!!!
    Tanto la russia sprofonderà nel 2012, li ci sarà solo acqua, di conseguenza un bel ammaraggio per il nostro asteroide!!!!
  • Alex Marti scrive:
    quali i fornitori della tecnologia neces
    Bella sfida, finalmente tutti uniti contro un pericolo comune. Probabilmente la tecnologia necessaria ci verrà fornita da forme extra terrestri una volta tanto non per scopi bellici...
  • manisor scrive:
    Re: il primo minestrone dell'anno!
    certo che l'invidia è una brutta bestia
  • attonito scrive:
    il primo minestrone dell'anno!
    Il titolo e' sufficentemente allettante per meritarsi un click, ma la nodizia e' magra magra, solo un pochino di carne vicino all'osso, da rosicchiare bene... e allora che si fa? si aggiunge altra roba per rimolpare un articolino altrimenti striminzito, arrivando cosi ad un discreto minestrone di parole appena sufficente per essere pagato...Vai Maruccia! (cche ssa' dda fa' pe' campa')
  • Nome e cognome scrive:
    spostiamo la terra
    se non possiamo spostare l'asteroide!Nessuno ci aveva mai pensato, geniale!Sono da nobel, lo so :D
    • MeX scrive:
      Re: spostiamo la terra
      o possiamo usare la Luna come racchetta
      • Guugle scrive:
        Re: spostiamo la terra
        però prima dovremo appiattirla e tendere immensi cavi !!
        • MeX scrive:
          Re: spostiamo la terra
          no, non dobbiamo farla diventare una racchetta, dobbiamo semplicemente usarla COME una racchetta
          • Max Della Torre scrive:
            Re: spostiamo la terra
            ...allora si gioca a bocce?
          • MeX scrive:
            Re: spostiamo la terra
            sperando che alla fine il boccino (asteroide) non mandi la boccia (Luna) in rotta di collissione :)Oh... quello si che sarebbe un bel botto! :D
          • zaadum scrive:
            Re: spostiamo la terra
            sarebbe uno spettacolo grandioso! oltre che un sedere così
    • BFidus scrive:
      Re: spostiamo la terra
      - Scritto da: Nome e cognome
      se non possiamo spostare l'asteroide!
      Nessuno ci aveva mai pensato, geniale!I Dalek ci hanno gia pensato, e l'hanno pure fatto...Poi e' arrivato the Doctah e l'ha riportata indietro!L'unico modo per salvarci e' che compaia lui insieme al suo TARDIS :p
    • battagliacom scrive:
      Re: spostiamo la terra
      un'altra cosa che nessuno ha ancora pensato: ma hanno calcolato le probabilità di impatto dell'asteroide con altri corpi celesti(tipo altri pianeti)?
      • zaadum scrive:
        Re: spostiamo la terra
        estremamente difficile...come del resto pure che colpisca la TerraLa sua orbita lambisce l' orbita di Venere "meno" di quanto intersechi l' orbita terrestre.è più facile che colpisca la Luna (impossibile)
  • soulista scrive:
    siamo patetici
    Colonizzare Marte? La Luna? Abbiamo già un pianeta ma ce ne stiamo sbattendo altamente per interessi legati ai soldi. Se l'umanità si estinguesse oggi l'unica sua traccia che sopravvivrebbe tra mille anni sarebbe l'immensa quantità di spazzatura che abbiamo prodotto: questo siamo, non la statua della libertà o i grattacieli o le opere grandiose.L'asteroide ce lo meritiamo.
    • zaadum scrive:
      Re: siamo patetici
      siamo più di sei miliardi!o iniziamo a estinguerci e quindi sistemiamo tutti i problemi annessi (inquinamento, esaurimento delle risorse idriche, esaurimento delle risorse alimentari, epidemie, guerre...)oppure siamo destinati a cercare una via d' uscita lontano dalla Terra.Come diceva l' agente Smith, l' uomo è come un cancro per la terra...siamo sempre di più e sempre più stupidi...superficiali e inconcludenti...Per amore di quanto l' uomo ha rappresentato, non solo nel male, è da augurarsi che certe iniziative arrivino a qualche risultato...malgrado quello che credono certe persone, l' umanità merita di conservarsi... siamo sotto tutti i punti di vista molto più importanti del dodo, della tigre della Tasmania e di qualunque corallo che nostro malgrado si è estinto!
      • MeX scrive:
        Re: siamo patetici

        siamo sotto
        tutti i punti di vista molto più importanti del
        dodo, della tigre della Tasmania e di qualunque
        corallo che nostro malgrado si è
        estinto!piú che sotto tutti i punti di vista, mi sembra il punto di vista di un essere umano ;) e mi sembra un concetto abbastanza arroganto il tuo.Noi non siamo piú importanto del dodo e del corallo, noi siamo, come il dodo e il corallo, parte di un ecosistema che ci sostiene e mantiene, se rompiamo gli equilibri che ci garantiscono la vita sul pianeta occideremo noi e il pianeta stesso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 gennaio 2010 08.27-----------------------------------------------------------
        • Guugle scrive:
          Re: siamo patetici
          - "arroganto il tuo." Arroganto è simile a Piccanto ?- Noi non siamo più importanti del dodo, ma le major che creano tanti bei contenuti si, e vanno difese... LOL !!!- Se Aphofis ci becca altro che migliaia di persone,nemmeno l'erba crescerà più, la sua massa è alla streguadella sterilizzazione totale, capace di innescare tuttol'ossigeno presente sulla terra, non è il "Sassetto" checi ha colpiti 65.000.000 di anni fa.
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: Guugle
            - "arroganto il tuo." Arroganto è simile a
            Piccanto
            ?il tuo cervello binario non comprende una parola per un misstype? ;)
            - Noi non siamo più importanti del dodo, ma le
            major che creano tanti bei contenuti si, e vanno
            difese... LOL
            !!!la major? non hanno certo bisogno di essere difese, io difendo il diritto d'autore
            - Se Aphofis ci becca altro che migliaia di
            persone,nemmeno l'erba crescerà più, la sua massa
            è alla streguadella sterilizzazione totale,
            capace di innescare tuttol'ossigeno presente
            sulla terra, non è il "Sassetto"
            che
            ci ha colpiti 65.000.000 di anni fa.ho scritto che é un sassetto insignificante? non mi risulta.
          • Funz scrive:
            Re: siamo patetici


            - Noi non siamo più importanti del dodo, ma le
            major che creano tanti bei contenuti si, e vanno
            difese... LOL
            !!!Per quelle altro che asteroide ci vuole :D
            - Se Aphofis ci becca altro che migliaia di
            persone,nemmeno l'erba crescerà più, la sua massa
            è alla streguadella sterilizzazione totale,
            capace di innescare tuttol'ossigeno presente
            sulla terra, non è il "Sassetto"
            che
            ci ha colpiti 65.000.000 di anni fa.E' tutto il contrario, sono 350 metri contro una dimensione stimata di circa 10 km del "sassetto".
        • zaadum scrive:
          Re: siamo patetici
          Zeitgeist! the Movie...certo, questo documento è molto contraddittorio!(consiglio anche "Giuliano" di Gore Vidal)aiuta però ad avvicinarsi alla realtà della finanza e della politica...dalla parte degli scettici, di chi si sente un po' preso in giro...di chi ha capito che da qualche parte c'è qualcuno che ci sta mentendo e che forse non sono proprio i governi a decidere tutto quanto accade attorno a noi!per citare ancora Matrix "È la domanda il nostro chiodo fisso"
        • zaadum scrive:
          Re: siamo patetici
          grazie Barone!
          • Fanfulla da Lodi scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: zaadum
            grazie Barone!Veramente sarei Capitano Di Bandiera!! ahahhahahaha
          • zaadum scrive:
            Re: siamo patetici

            Veramente sarei Capitano Di Bandiera!!
            ahahhahahahaOnori!
        • attonito scrive:
          Re: siamo patetici

          risorse del nostro pianeta, prima o poi
          l'impronta sarebbe comunque ingestibile (a meno
          di discutibili e inattuabili programmi di
          controllo demografico). Tuttavia, ciò non
          significa che chi rimarrà debba fare scempio del
          nostro pianeta.ok, andiamo avanti a razzare come conigli!poi non venirti a lamentare pero' qunado turbe di africani, asiatici, sudamericani sfonderanno la tua porta, saccheggerano il tuo granaio, ed alla fine ti sgozzeranno per usarti quale fonte di proteine.Le previsioni danno - per esempio - che Egitto ed Etiopia RADDOPPIERANNO la loro popolazione da qui a 30 anni.... e dove andra' tutta quella gente che sovrappopola tali aree? nel deserto? naa. in colonie sottomarine? naaa. Stazioni orbitali, forse? naaa. EMIGRERANNO IN MASSA verso l'europa?... n.. ehi, un momento: STA GIA AVVENENDO! Io consiglerei a tutti di rinforzare la porta di casa e fare scorta di munizioni: non servira', ma almeno cadremo combattendo.
          • Fanfulla da Lodi scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: attonito

            risorse del nostro pianeta, prima o poi

            l'impronta sarebbe comunque ingestibile (a meno

            di discutibili e inattuabili programmi di

            controllo demografico). Tuttavia, ciò non

            significa che chi rimarrà debba fare scempio del

            nostro pianeta.

            ok, andiamo avanti a razzare come conigli!
            poi non venirti a lamentare pero' qunado turbe di
            africani, asiatici, sudamericani sfonderanno la
            tua porta, saccheggerano il tuo granaio, ed alla
            fine ti sgozzeranno per usarti quale fonte di
            proteine.
            Le previsioni danno - per esempio - che Egitto ed
            Etiopia RADDOPPIERANNO la loro popolazione da qui
            a 30 anni.... e dove andra' tutta quella gente
            che sovrappopola tali aree? nel deserto? naa. in
            colonie sottomarine? naaa. Stazioni orbitali,
            forse? naaa. EMIGRERANNO IN MASSA verso
            l'europa?... n.. ehi, un momento: STA GIA
            AVVENENDO! [cut]Appunto. Mi sembra che conveniamo sul fatto che sia il caso di operare su più fronti, considerato che non ci sarà modo di entrarci tutti, su questo pianeta qua...
        • MeX scrive:
          Re: siamo patetici
          l'uomo non é un essere superiore.Ha dei punti forti, ma ne ha altri deboli.Un gatto in un bosco sopravvive, un uomo muore.L'uomo ha il suo ruolo, ognuno ha il suo ruolo.Niente é a disposizione di nessuno, tutto é ha disposizione di tutto e di tutti.
          • Guugle scrive:
            Re: siamo patetici
            L'uomo con l'intelletto ha il ruolo di costruire un ARCAvisto che Inevitabilmente la terra morirà.Il Dodo del domani potrà vivere sulla terra ma prima o poi i mari evaporeranno per l'espansione del sole, l'evoluzione punta a superare quella barriera, dovremo in un futuro trovare una nuova terra e mezzi di trasporto per arrivarci, è un obbligo se si vuole che il DNA evoluto sulla terra arrivi oltre la morte naturale del pianeta.
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            giá, ma se annienti la biodiversitá del pianeta sull'arca ci metti poco o niente
        • zaadum scrive:
          Re: siamo patetici
          il discorso dell' ape è molto serio, non voglio sbagliare ma credo che solo un terzo delle piante sarebbero in grado di riprodursisenza l' aiuto degli impollinatori...sto parlando, oltre tutto, di piante poco importanti o comunque insufficenti a sostenerci, o a sostenere i nostri allevamenti(conifere, avena...)si potrebbe dire "quelle piante che si sono evolute prima degli impollinatori"relativamente antiche e poco nutrienti! (anche se i cereali sono importanti)Il sistema è così integrato che la vita superiore non sopravvivrebbe alla scomparsa anche delle creature più semplici e arcaiche, i batteri e le micorizze(funghi simbiotici degli apparati radicali)Tutti i progetti di ricreare degli habitat artificiali sono falliti, più o meno clamorosamente.Si tratta di equilibri molto difficili da raggiungere e poi da conservare, è per questo che il crimine delle società moderne è così grave e assurdo!Ma questo lo sappiamo tutti!io comunque "tengo per noi"tengo per i genetisti e per le banche dei semi...oltre che dei geni!non sono soluzioni, e per ora non ci danno abbastanza sicurezza... però è qualcosa, è una buona base perripartire o comunque, un giorno, cercare qualche soluzione
        • markoer scrive:
          Re: siamo patetici
          - Scritto da: MeX[...]
          piú che sotto tutti i punti di vista, mi sembra
          il punto di vista di un essere umano ;) e mi
          sembra un concetto abbastanza arroganto il
          tuo.

          Noi non siamo piú importanto del dodo e del
          corallo, noi siamo, come il dodo e il corallo,
          parte di un ecosistema che ci sostiene e
          mantiene, se rompiamo gli equilibri che ci
          garantiscono la vita sul pianeta occideremo noi e
          il pianeta stesso.Beh, questo è il tuo punto di vista, la vera arroganza è ritenerlo universale. La gran parte della storia del pensiero umano da 5000 anni a questa parte la pensa diversamente, e a quanto mi risulta siamo gli unici animali senzienti su questo pianeta.Cordiali saluti
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            essere sentenzianti è una delle nostre qualità la qualità delle piante e produrre ossigeno con la fotosintesi chissà, se le piante fossero senzienti magari penserebbero di essere le creature più importante del pianeta visto che grazie alla loro fotosintesi mantengono in vita tutti gli altri.
          • krane scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: MeX
            essere sentenzianti è una delle nostre qualità
            la qualità delle piante e produrre ossigeno con
            la fotosintesi chissà, se le piante fossero
            senzienti magari penserebbero di essere le
            creature più importante del pianeta visto che
            grazie alla loro fotosintesi mantengono in vita
            tutti gli altri.O magari lo pensano gia' adesso.
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            già, l'ho sempre detto che il pino in giardino mi tratta con sufficienza :D
          • markoer scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: MeX
            essere sentenzianti è una delle nostre qualità
            la qualità delle piante e produrre ossigeno con
            la fotosintesi chissà, se le piante fossero
            senzienti magari penserebbero di essere le
            creature più importante del pianeta visto che
            grazie alla loro fotosintesi mantengono in vita
            tutti gli altri.Beh, dato che non sono senzienti, non pensano :-)Capisco cosa vuoi dire... tra non essere antropocentrici ed essere totalmente relativistici, ci deve essere un equilibrio...Cordiali saluti
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            l'equilibrio c'é giá e stiamo rischiando di romperlo, per questo se esageriamo verremo portati all'estinzione per preservare tale equilibrio
          • markoer scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: MeX
            l'equilibrio c'é giá e stiamo rischiando di
            romperlo,Non credo. Credo che siamo molto squilibrati. Se continuiamo così distruggeremo il pianeta in men che non si dica :-)Comunque parlavo di equilibrio teoretico - circa cosa considerare importante o meno sul pianeta. Delle priorità devi dartele...
            per questo se esageriamo verremo
            portati all'estinzione per preservare tale
            equilibrioOk, forse intendiamo cose diverse per "equilibrio"...Cordiali saluti
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            no ho capito che tu parlavi di un equilibrio nel giudicare cosa é importante...Ma il punto é che niente é piú importante di nulla... perché, se scacrifichi la natura in favore dell'uomo arrivi (alla fine del giro) a danneggiare l'uomo stesso.Meglio moderarsi quando si é in tempo ;)
        • MeX scrive:
          Re: siamo patetici

          Posso essere d'accordo. Diciamo che siamo più
          importanti del dodo, ma non per questo le altre
          specie debbano estinguersi a causa
          nostra.siamo piú importanti da un punto di visto "etico" ma ponendosi comunque nei "nostri" panni, se chiedi al DODO il DODO dice che il piú importante é lui ;)
          Diciamo che andrebbero portate avanti tutt'e due.sicuramente
          Giusto. Però noi continuiamo ad aumentare perciò
          anche sfruttando in modo adeguato l'ecosistema
          questo comunque potrebbe non bastare. Anzi. Non
          basterà sicuramente. Perciò ben vengano le
          colonizzazioni di Luna e Marte e dello spazio in
          genere.diciamo che dovremmo crescere una volta che siamo sicuro di avere spazio a disposizione.
          • Eretico scrive:
            Re: siamo patetici
            - Scritto da: MeX

            Posso essere d'accordo. Diciamo che siamo più

            importanti del dodo, ma non per questo le altre

            specie debbano estinguersi a causa

            nostra.

            siamo piú importanti da un punto di visto "etico"
            ma ponendosi comunque nei "nostri" panni, se
            chiedi al DODO il DODO dice che il piú importante
            é lui
            ;)Chiaro ! :)

            Diciamo che andrebbero portate avanti tutt'e
            due.

            sicuramente


            Giusto. Però noi continuiamo ad aumentare perciò

            anche sfruttando in modo adeguato l'ecosistema

            questo comunque potrebbe non bastare. Anzi. Non

            basterà sicuramente. Perciò ben vengano le

            colonizzazioni di Luna e Marte e dello spazio in

            genere.

            diciamo che dovremmo crescere una volta che siamo
            sicuro di avere spazio a disposizione.Dovremmo, ma non possiamo per tutta una serie di questioni. Perciò ben vengano un più accurato utilizzo delle risorse e l'esplorazione/colonizzazione dello spazio. Forse su un altro pianeta il controllo della crescita della popolazione in base allo spazio e alle risorse a disposizione potrebbe essere più perseguibile. Forse.
          • MeX scrive:
            Re: siamo patetici
            chissá... certo mi piacerebbe vivere nell'era del colonialismo dello spazio... ma missá che invasione aliena a parte non abbiamo speranza, noi :)
      • xbomber scrive:
        Re: siamo patetici
        - Scritto da: zaadum
        siamo sempre di più e sempre più stupidi...
        superficiali e inconcludenti...Ed i più stupidi e delinquenti in assoluto sono ai posti di potere o in gara per i posti di potere!!!Non è comunque una cosa nuova, la storia ce lo insegna! Follia di massa genocidi, ingiustizie, corruzione hanno sempre permeato il mondo! Semplicemente cambiano periodicamente forma e tendono a mimetizzarsi nel sistema.Stiamo semplicemente scavando la fossa per la nostra bara, ma se l'intera massa non cambia modo di pensare e comportarsi forse è giusto.
Chiudi i commenti