USA, sensori e robot a guardia dei confini

Washington lancia la Border Initiative Net: il governo americano è pronto ad offrire contratti miliardari alle aziende che realizzeranno un sistema automatizzato per il controllo dei confini


Washington (USA) – Come fare per riprendere il controllo dei confini, continuamente attraversati da milioni di clandestini, trafficanti di droga e mercanti di umani? La soluzione ha l’eccezionale valore di due miliardi di dollari e si chiama Border Initiative Net , presentato dall’amministrazione americana come un rivoluzionario sistema informatico ad altissima tecnologia per salvaguardare l’integrità dei confini nazionali.

L’iniziativa, nata su decisione del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale fondato dall’amministrazione Bush dopo gli attacchi dell’11 settembre 2001, mira alla creazione di una rete di sensori e telecamere lungo tutto il perimetro del territorio statunitense.

I sensori, capaci di captare il calore corporeo di qualsiasi essere vivente, saranno collegati ad una infrastruttura in grado di dare l’allarme al pronto intervento delle guardie di confine. Il progetto principale, come si apprende dalle fonti ufficiali e da un articolo apparso sul Washington Post , prevede addirittura l’impiego di automezzi robotizzati , capaci di “battere” intere zone e sorvegliare lunghi tratti di confine. Tali automezzi potrebbero essere accompagnati da aerei senza pilota in grado di fotografare le zone più “calde”.

Il sistema sarà destinato principalmente alla punta meridionale degli Stati Uniti, trafficata da più di un milione di clandestini all’anno, prevalentemente provenienti dal Messico e da altre zone del Sud America. Immigrati illegali che, nonostante l’impegno di 9.500 agenti delle forze dell’ordine, riescono a farsi beffa dei sistemi di controllo tradizionale.

“Chi può dire se tra tutte quelle persone si nasconde un terrorista, uno che intende venire nel nostro paese per farci del male?” si domanda Kevin Stevens, responsabile del programma. “La sfida che ci troviamo ad affrontare è proprio questa”, incalza. L’amministrazione federale di Washington ha già aperto il bando di gara per l’assegnazione dei contratti.

L’offerta ha interessato 400 aziende del settore: i favoriti sono il colosso dell’elettronica bellica, General Dynamics , nonché i pesi massimi dell’industria degli armamenti, Lockheed e Northrop . I fondi finora stanziati dal governo statunitense sono considerevoli: “Il costo finale dell’iniziativa”, sostiene Bruce Walker di Northrop, “potrebbe arrivare facilmente attorno ai due miliardi e mezzo di dollari”.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E' lentissimo e inutilizzabile
    L'ho appena scaricato su mac.- Le immagini degli album dopo un minuto devono ancora arrivare (ho adsl).- il fatto che per registrarmi debba copiare e incollare un url in un web browser e fare la registrazione e' ridicolo.cestinato.
  • Anonimo scrive:
    Una distro fatta con i piedi
    è questa mandriva.Dietro una interfaccia qualitativamente peggiore di win95 si nasconde un OS colabrodo, pronto ad accogliere a cosce spalancate qualsiasi hackerone svezzato a suon di Hacker Journal. Che tristezza...
  • Anonimo scrive:
    provato, non male
    provato sia il programma sia il servizio a pagamento.pregi : il catalogo è ampio, e se si ha voglia di perderci dietro un pò di tempo si trovano anche belle sorprese, specie per i generi di nicchia.difetti : gli stessi di itunes. con l'unica differenza che da questo servizio non si scaricano files criptati o codificati con formato proprietario, quindi di fatto un programma apposta non serviva.non male, tuttavia credo che i diversi negozi che vendono musica in formati non protetti ( questo, magnatunes, mp3pod e altri) dovrebbero unire le forze per fronteggiare itunes. unico account, unico metodo di pagamento, magari sito unico ed attenzione alle band giovanili dei vari stati...
  • dott. Anonimo scrive:
    Utilità?
    Cioè, che senso ha vendere file flac e ogg quando saranno si e no 2 i lettori in commercio che leggono gli ogg? La maggior parte dei lettori "mp3" leggono:- mp3, ovviamente- wma- aac (l'ipod, ovviamente)Con gli ogg cosa ci fai? Che mercato vuoi che abbiano? :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Utilità?
      Non devi fare altro che convertirlo... 8)
      • dott. Anonimo scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: Anonimo
        Non devi fare altro che convertirlo... 8)Ok, ho capito. A parte che ci perdo di qualità (se originariamente era ogg), anche se poco (è come riapplicare l'algoritmo di compressione jpeg ad una jpeg), ma scusa... devo pagare per un prodotto che dopo devo smazzarmi per convertire? Vado su un negozio dove ho tutto quello che mi serve già pronto e me lo scarico da lì... :o
        • GaMe oVeR scrive:
          Re: Utilità?
          - Scritto da: dott. Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Non devi fare altro che convertirlo... 8)

          Ok, ho capito. A parte che ci perdo di qualità
          (se originariamente era ogg), anche se poco (è
          come riapplicare l'algoritmo di compressione jpeg
          ad una jpeg), Scarichi il FLAC che è lossless e poi lo converti in quello che vuoi.
          ma scusa... devo pagare per un
          prodotto che dopo devo smazzarmi per convertire?
          Vado su un negozio dove ho tutto quello che mi
          serve già pronto e me lo scarico da lì... :o Spesso non puoi. Ci sono pochissimi negozi che vendono mp3 senza drm vendono canzoni di pochi artisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utilità?
            Certo, sarebbe molto interessante se negozi come iTunes Music Store dessero la possibilità di scaicare in un formato lossless, tipo Apple Lossless, un AAC senza perdita; solo che i file Apple Lossless occupano circa 5 MB per minuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Utilità?
      Il FLAC è lossless e quindi ne faccio CD a qualità massima (almeno come dati di origine) come se facessi una copia del cd originale; in più posso convertirlo in tutti i formati che voglio senza la perdita di qualità connessa alle conversioni multiple.Sono vantaggi talmente palesi che c'è solo da chiedersi perché non lo facciano anche i grossi store...
      • Anonimo scrive:
        Re: Utilità?

        Sono vantaggi talmente palesi che c'è solo da
        chiedersi perché non lo facciano anche i grossi
        store...semplice : perchè flac è un formato per cui non è stato ancora elaborato alcun drm.e poi hanno paura che con una qualità troppoo alta poi uno non compra il cd , che costa 25 euro...
      • dott. Anonimo scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: Anonimo
        Il FLAC è lossless e quindi ne faccio CD a
        qualità massima (almeno come dati di origine)
        come se facessi una copia del cd originale; in
        più posso convertirlo in tutti i formati che
        voglio senza la perdita di qualità connessa alle
        conversioni multiple.

        Sono vantaggi talmente palesi che c'è solo da
        chiedersi perché non lo facciano anche i grossi
        store...Sì, il problema è che il mercato di questi brani sta nei lettori mp3. Ben vengano i flac, ma non è quello il mercato della musica digitale, imho. Il mercato è dato dalla musica per iPod e altri lettori mp3.
    • Anonimo scrive:
      Re: Utilità?
      - Scritto da: dott. Anonimo
      Cioè, che senso ha vendere file flac e ogg quando
      saranno si e no 2 i lettori in commercio che
      leggono gli ogg? La maggior parte dei lettori
      "mp3" leggono:
      - mp3, ovviamente
      - wma
      - aac (l'ipod, ovviamente)

      Con gli ogg cosa ci fai? Che mercato vuoi che
      abbiano? :| il lettori iriver e molti lettori teac leggono anche gli ogg vorbis.
      • dott. Anonimo scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: dott. Anonimo

        Cioè, che senso ha vendere file flac e ogg
        quando

        saranno si e no 2 i lettori in commercio che

        leggono gli ogg? La maggior parte dei lettori

        "mp3" leggono:

        - mp3, ovviamente

        - wma

        - aac (l'ipod, ovviamente)



        Con gli ogg cosa ci fai? Che mercato vuoi che

        abbiano? :|

        il lettori iriver e molti lettori teac leggono
        anche gli ogg vorbis.Che comunque sono una piccola minoranza del mercato dei lettori.... :o Mentre puoi permetterti di vendere musica aac solo per gli iPod, essendo l'iPod, nelle sue varie forme, il lettore che detiene la maggioranza del mercato, IMHO non puoi permetterti di vendere solo ai lettori iriver e pochi altri...
    • Guybrush scrive:
      Re: Utilità?
      Effettivamente per te e' inutile.Cosi' come e' inutile spiegarti che la qualita' di un file .ogg e' superiore a quella di un file mp3, conseguentemente puoi convertire da ogg a mp3 con la stessa perdita di qualita' che avresti convertendo da un .wavGoditi il tuo itune e paga perche' altri decidano quando non potrai piu' ascoltare la tua musica.Saluti
      GT
      • LaNberto scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: Guybrush
        Effettivamente per te e' inutile.

        Cosi' come e' inutile spiegarti che la qualita'
        di un file .ogg e' superiore a quella di un file
        mp3, conseguentemente puoi convertire da ogg a
        mp3 con la stessa perdita di qualita' che avresti
        convertendo da un .wav

        Goditi il tuo itune e paga perche' altri decidano
        quando non potrai piu' ascoltare la tua musica.

        Saluti

        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilità?
          - Scritto da: LaNberto
          La conclusione polemica è fuori luogo: non mi
          risulta che esistano download legali senza DRM di
          qualche tipo, a parte i siti russi. Quindi sono
          tutti in pari.Ti risulta male. Secondo te Mindawn è illegale? Poi, ad esempio, c'è anche questo:http://magnatune.com/Se invece ti riferivi solamente alle grandi multinazionali della musica, allora va bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utilità?
            - Scritto da:

            - Scritto da: LaNberto

            La conclusione polemica è fuori luogo: non mi

            risulta che esistano download legali senza DRM
            di

            qualche tipo, a parte i siti russi. Quindi sono

            tutti in pari.
            Ti risulta male. Secondo te Mindawn è illegale?
            Poi, ad esempio, c'è anche
            questo:

            http://magnatune.com/

            Se invece ti riferivi solamente alle grandi
            multinazionali della musica, allora va
            bene.immagino che abbiano la stessa scelta di brani eh
      • dott. Anonimo scrive:
        Re: Utilità?
        - Scritto da: Guybrush
        Effettivamente per te e' inutile.

        Cosi' come e' inutile spiegarti che la qualita'
        di un file .ogg e' superiore a quella di un file
        mp3, Come ho già detto esistono 3 formati che monopolizzano il mercato:- mp3- wma- aaca parte l'mp3, che però ha il vantaggio di poter essere letto anche dall'orologio del dixan, gli altri due non hanno nulla da invidiare all'ogg. Anzi.E comunque la qualità di un ogg è superiore a quella di un mp3 a parità di bitrate, non in assoluto.
        Goditi il tuo itune e paga perche' altri decidano
        quando non potrai piu' ascoltare la tua musica.
        Scusa, a parte siti russi, mi dici dove puoi scaricare musica legale delle grosse case di distribuzione senza drm? Inoltre volevo solo far notare la poca lungimiranza dal punto di vista del mercato, non era una polemica per dire che gli ogg sono inutili. Mah==================================Modificato dall'autore il 28/02/2006 13.58.27
        • Anonimo scrive:
          Re: Utilità?

          Come ho già detto esistono 3 formati che
          monopolizzano il mercato:
          - mp3
          - wma
          - aac

          a parte l'mp3, che però ha il vantaggio di poter
          essere letto anche dall'orologio del dixan, gli
          altri due non hanno nulla da invidiare all'ogg.
          Anzi.aggiungici anche l'atrac3plus, venduto da sony sul suo penoso negozietto "connect"ottimo formato (un 64 kbps si sente come in mp3 192) ma chiuso e codificabile solo da sony.
          E comunque la qualità di un ogg è superiore a
          quella di un mp3 a parità di bitrate, non in
          assoluto.

          Scusa, a parte siti russi, mi dici dove puoi
          scaricare musica legale delle grosse case di
          distribuzione senza drm?

          Inoltre volevo solo far notare la poca
          lungimiranza dal punto di vista del mercato, non
          era una polemica per dire che gli ogg sono
          inutili.lungimiranza?mettiamola cosìè l'unico sito che offre un formato lossless.non mi risulta che itunes permetta di scaricare file .wav o aiff. quindi si pesca in una fascia di mercato cui l'mp3 non piace e che normalmente compra i cd.inoltre si offre agli artisti la possibilit di vendere la propria musica senza grose complicazioni ed a basso costo.il servizio comunque è in attivo, significa che bene o male i propri conti se li sono fatti.
  • Anonimo scrive:
    Non me ne frega niente
    Finiti gli anni '70 non è stata più prodotta musica di qualità.Sì sì lo so, molti mi diranno: "ma no! non è vero! E' uscita tanta robba bbuona".Ma io sono uno dai gusti raffinati, la roba che per voi è "robbba bbbuona" per me è merda secca. Sì proprio merda secca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non me ne frega niente
      - Scritto da: Anonimo
      Finiti gli anni '70 non è stata più prodotta
      musica di qualità.
      Sì sì lo so, molti mi diranno: "ma no! non è
      vero! E' uscita tanta robba bbuona".
      Ma io sono uno dai gusti raffinati, la roba che
      per voi è "robbba bbbuona" per me è merda secca.
      Sì proprio merda secca.A volte anche un po' sciolta....
    • Anonimo scrive:
      Re: Non me ne frega niente
      - Scritto da: Anonimo
      Finiti gli anni '70 non è stata più prodotta
      musica di qualità.
      Sì sì lo so, molti mi diranno: "ma no! non è
      vero! E' uscita tanta robba bbuona".
      Ma io sono uno dai gusti raffinati, la roba che
      per voi è "robbba bbbuona" per me è merda secca.
      Sì proprio merda secca.E gli ellepì arrivavano in orario.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non me ne frega niente
        - Scritto da: Anonimo
        E gli ellepì arrivavano in orario.
        Bella questa, ti do: 5 Funny*prego la redazione di aggiungere il voto al messaggio
    • Anonimo scrive:
      Re: Non me ne frega niente
      bhe dai qualcosa di buono c'é, é che bisogna cercarlo.la colpa é dei manager, che hanno puntato al facile consenso ed ai guadagni immediati (e sproporzionati), il risultato é sotto gli occhi di tutti. Adesso é arrivato il momento di pagare e frignano che é il p2p la causa di tutti i mali...mi viene in mente quella trasmissione su MTV, dove hanno preso una ragazzina, la truccano, la "formano", gli danno dei musicisti, organizzano finti concerti, limousine,... fatto, hanno appena creato una nuovo star, dopo tutto brittany spears sta diventando vecchiami viene in mente quando sono andato a londra, c'erano dei musicisti da strada, paura!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non me ne frega niente
      - Scritto da: Anonimo
      Finiti gli anni '70 non è stata più prodotta
      musica di qualità.ma no! non è vero! Master of puppets é del 1986!:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non me ne frega niente
        Scusate, e le Lollipop son del 2000? Il loro album Popstar è spettacolare, è valso la pena comprarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non me ne frega niente
          - Scritto da: Anonimo
          Scusate, e le Lollipop son del 2000? Il loro
          album Popstar è spettacolare, è valso la pena
          comprarlo.Io ti cito i Metallica e tu mi rispondi con le Lollipop? :s Mo' vado a sbattere la testa sullo spigolo del tavolo... 'spetta che prendo la rincorsa. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Scusate, e le Lollipop son del 2000? Il loro

            album Popstar è spettacolare, è valso la pena

            comprarlo.
            Io ti cito i Metallica e tu mi rispondi con le
            Lollipop? :s
            Mo' vado a sbattere la testa sullo spigolo del
            tavolo... 'spetta che prendo la rincorsa. :) Beh, per i metallica del 2000 il paragone calza perfettamente! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            considerando il tuo avatar io ci metterei un Ghost Reveries insieme a tutta la discografia degli Opeth per dire che negli anni 90 è uscita MOLTA roba buona :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo
            considerando il tuo avatar io ci metterei un
            Ghost Reveries insieme a tutta la discografia
            degli Opeth per dire che negli anni 90 è uscita
            MOLTA roba buona :)Gli Opeth DOMINANO. A memoria, credo di non aver mai sentito un guppo così completo..DIVINI.. musica, testi..L'etichetta "metal" qui è out. STATE OF THE ART..
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Buzz
            Beh, per i metallica del 2000 il paragone calza
            perfettamente! :)Non per niente ho citato Master of puppets :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Buzz

            Beh, per i metallica del 2000 il paragone calza

            perfettamente! :)
            Non per niente ho citato Master of puppets :pGià. grande album ,bei ricordi, ero piccolo.Rimanendo in tema, ora mi sto sparando una "set the world afire", immagino tu conosca il gruppo.. :)Beh, un ever green. Quante vibrazioni.... PEZZO DA PAURA!!!!..e lo suonai pure..Mo' vengo! :D
        • berlin scrive:
          Re: Non me ne frega niente

          Scusate, e le Lollipop son del 2000? Il loro
          album Popstar è spettacolare, è valso la pena
          comprarlo.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Esiste una quantità enorme di ottima musica che non viene proposta nei canali mainstream, ovvero non arriva al grande pubblico. I primi quattro che mi vengono in mente:godspeed you black emperormogwaigiardini di mirògravenhurstQuesti sono "post rock", a volte chiamati new acustic, un po' psichedelici. E' la scena "indie", una specie di mondo parallelo e vastissimo dove trovi di tutto (come generi) e di tutte le qualità, dall'avanguardia (perché la musica è pur sempre una forma di espressione artistica) al retro'. Occhio che diventa una droga.Poi se a te piace la musica anni '70 va bene, ma di qui a dire che la musica è morta... britney spears serve a giudicare l'industria musicale, non la musica.berlin
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente


            godspeed you black emperor
            mogwai
            giardini di mirò
            gravenhurst
            ho ascoltato qlc, non mi convincono molto, ma certe cose non sono male. Per restare sul genere (e sempre contemporanei):Animal CollectiveThe Arcade FireBlonde Redhead (**)Dead MeadowDeath in VegasEngineersMercury Rev (***)M83(*) consigliati!forse trovi qlc di nuovo che ti interessa,non sono la stessa cosa dei gruppi degli anni 60/70, però...poi ci sarebbe la lista di tutti quelli bravi che fanno musica "moderna" (é normale che la musica evolva)SalutiEx Cardinale Ratzinger
          • berlin scrive:
            Re: Non me ne frega niente

            Blonde Redhead (**)
            Dead Meadow
            Engineers
            M83Segno. Grazie!berlin
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: berlin

            Blonde Redhead (**)

            Dead Meadow

            Engineers

            M83

            Segno. Grazie!
            berlinIo cancello. Grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: berlin


            Blonde Redhead (**)


            Dead Meadow


            Engineers


            M83



            Segno. Grazie!

            berlin

            Io cancello. Grazie!interessante!ascolto musica che va dal ~1965 al ~2006, su generi che spaziano parecchio, dai, magari trovo qlc anche per te...Io ho appena scoperto qualche gruppo che mi piace e sono contento, tu no?Se poi devi postare per far sapere a tutti che sei andato al gabinetto, sei anche libero di farlo......però già che posti aggiungi qualche gruppo degno di nota, non essere egoista.Saluti Ex Cardinale Ratzinger
    • Anonimo scrive:
      Re: Non me ne frega niente
      - Scritto da: Anonimo
      Finiti gli anni '70 non è stata più prodotta
      musica di qualità.
      Sì sì lo so, molti mi diranno: "ma no! non è
      vero! E' uscita tanta robba bbuona".
      Ma io sono uno dai gusti raffinati, la roba che
      per voi è "robbba bbbuona" per me è merda secca.
      Sì proprio merda secca.E' falso, esiste anche adesso la musica buona. Solo che non la troverai facilmente alla radio o su MTV. Adesso metttono su solo roba dal classico ritmo idiota "TUMPETE TUMPETE" e i video basati sulla formula "Culi, Bicipiti, Tatuaggi, Piercing & Tette".
      • Anonimo scrive:
        Re: Non me ne frega niente
        - Scritto da: Anonimo
        E' falso, esiste anche adesso la musica buona.Dimmi un disco degli ultimi 10 anni che rimarrà per sempre nella storia?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non me ne frega niente
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' falso, esiste anche adesso la musica buona.

          Dimmi un disco degli ultimi 10 anni che rimarrà
          per sempre nella storia?Questa domanda non c'entra niente con quello che ha detto lui. E poi non tagliare pezzi importanti quando citi:"E' falso, esiste anche adesso la musica buona. Solo che non la troverai facilmente alla radio o su MTV. [...]"Per rimanere nella storia ormai devi farti pubblicizzare dalle grandi multinazionali della musica e queste non hanno alcuna intenzione di fare emergere la buona musica o i veri artisti, perchè non sono frubili dalla massa. A loro interessa solo fare soldi e li fanno con le canzonette, è per questo che ormai la "buona musica" la devi cercare altrove, ed è questa la cosa triste.My 2 cents.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo
            Questa domanda non c'entra niente con quello che
            ha detto lui. Non c'entra niente cosa? Lui ha detto che esiste anche musica buona che allora me la citi.
            E poi non tagliare pezzi importanti
            quando citi:Ma quale pezzo importante? Impara tu a quotare, quotare mica vuol dire mettere tutto il testo per intero.

            Per rimanere nella storia ormai devi farti
            pubblicizzare dalle grandi multinazionali della
            musica Ma per favore, non diciamo fesserie, per rimanere nella storia devi aver fatto qualcosa che valga. Da sempre ci sono un miliardo di talent scout che cercano artisti ovunque, se uno ha il capolavoro tra le mani non sparisce nel dimenticatoio.E la prossima volta anziché dire "non c'entra niente" "non tagliare i pezzi" prova a dire il tuo pensiero e basta. Dovevi solo aggiungere: "No perché nella storia rimangono solo i pezzi molto pubblicizzati" senza menarla tanto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Questa domanda non c'entra niente con quello che

            ha detto lui.

            Non c'entra niente cosa? Lui ha detto che esiste
            anche musica buona che allora me la citi.
            Cosa intendi per musica buona? Quella ascoltata dalle masse? E' una questione di estetica? Dimmi pure... perché...
            Ma per favore, non diciamo fesserie, per rimanere
            nella storia devi aver fatto qualcosa che valga.... ad esempio nella storia ci sono album come "thriller" di michael jackson. Credo abbia ancora il record di vendite. Io, ad esempio, non definisco buona musica né l'abum thriller né la canzone thriller.Dalla parte opposta, in questi ultimi anni sono usciti ottime musiche sconosciute ai più. Perché per poter vendere il più possibile devi produrre musiche tecnicamente fatte bene ma mediocri nel complesso. Poi anche prima di dirti un buon album mi devi dire i tuoi gusti. Che tipo di musica ti piace? Jazz? Blues? Rock? Pop? Metal? Sei uno di quelli a cui la musica in italiano fa schifo per principio? Dimmi il genere e poi ti tiro fuori dei buoni album, anche se magari sconosciuti ai più.
            Dovevi solo aggiungere: "No
            perché nella storia rimangono solo i pezzi molto
            pubblicizzati" senza menarla tanto.Anche questo non è completamente vero. Chiedi ad un musicista quali sono gli album che hanno fatto la storia e chiedilo ad una persona normale. Vedrai che le risposte non coincidono per nulla.La storia della musica dipende dal punto di vista.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non me ne frega niente
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' falso, esiste anche adesso la musica buona.

          Dimmi un disco degli ultimi 10 anni che rimarrà
          per sempre nella storia?...Metropolis Part II - Dream Theater.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non me ne frega niente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            E' falso, esiste anche adesso la musica buona.



            Dimmi un disco degli ultimi 10 anni che rimarrà

            per sempre nella storia?

            ...
            Metropolis Part II - Dream Theater.In quella del metal ;) O al limite in quella del genere "Facciamo vedere quanto bravi siamo". Ottimi musicisti, ma non basta essere ottimi musicisti per fare buona musica
        • Anonimo scrive:
          Re: Non me ne frega niente
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' falso, esiste anche adesso la musica buona.

          Dimmi un disco degli ultimi 10 anni che rimarrà
          per sempre nella storia?"El meneìto"
      • Nerchioforo scrive:
        Re: Non me ne frega niente
        i video basati
        sulla formula "Culi, Bicipiti, Tatuaggi, Piercing
        & Tette".eppure anche qui c'è di meglio:http://www.prophilax.com/ :D==================================Modificato dall'autore il 28/02/2006 16.29.00
  • rock and troll scrive:
    fallimento smisurato!!!
    vorrei proprio sapere quale casa discograFICA sara' così suicida da usare un formato drm per vendere musica....e esclusivamente su una piattaforma che avra' neanche lo 0,5% del mercato informatico....parlo di utenza domestica, non mi dite che i server di stampa che usano redhat hanno bisogno di mp3 per funzionare ....
    • Anonimo scrive:
      Re: fallimento smisurato!!!
      - Scritto da: rock and troll
      vorrei proprio sapere quale casa discograFICA
      sara' così suicida da usare un formato drm per
      vendere musica....e esclusivamente su una
      piattaforma che avra' neanche lo 0,5% del mercato
      informatico....parlo di utenza domestica, non mi
      dite che i server di stampa che usano redhat
      hanno bisogno di mp3 per funzionare ....
      Forse vuoi dire *senza* drm, perchè mi sa che nessuno di quei due formati lo supporta (conferma?). Comunque a parte tutto sembra una vetrina interessante per permettere agli artisti indipendenti di vendere la propria musica online.Certo, se uno compra la musica su mindawn e poi la fa scaricare a mezzo mondo (possibile, non c'e' il drm) allora siamo da capo a dodici...
      • Anonimo scrive:
        Re: fallimento smisurato!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: rock and troll

        vorrei proprio sapere quale casa discograFICA

        sara' così suicida da usare un formato drm per

        vendere musica....e esclusivamente su una

        piattaforma che avra' neanche lo 0,5% del
        mercato

        informatico....parlo di utenza domestica, non mi

        dite che i server di stampa che usano redhat

        hanno bisogno di mp3 per funzionare ....



        Forse vuoi dire *senza* drm, perchè mi sa che
        nessuno di quei due formati lo supporta
        (conferma?). Comunque a parte tutto sembra una
        vetrina interessante per permettere agli artisti
        indipendenti di vendere la propria musica online.

        Certo, se uno compra la musica su mindawn e poi
        la fa scaricare a mezzo mondo (possibile, non
        c'e' il drm) allora siamo da capo a dodici...perche' da itunes non si possono convertire ad mp3? Cerrto che si e addio drm per ora
        • Anonimo scrive:
          Re: fallimento smisurato!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: rock and troll


          vorrei proprio sapere quale casa discograFICA


          sara' così suicida da usare un formato drm per


          vendere musica....e esclusivamente su una


          piattaforma che avra' neanche lo 0,5% del

          mercato


          informatico....parlo di utenza domestica, non
          mi


          dite che i server di stampa che usano redhat


          hanno bisogno di mp3 per funzionare ....






          Forse vuoi dire *senza* drm, perchè mi sa che

          nessuno di quei due formati lo supporta

          (conferma?). Comunque a parte tutto sembra una

          vetrina interessante per permettere agli artisti

          indipendenti di vendere la propria musica
          online.



          Certo, se uno compra la musica su mindawn e poi

          la fa scaricare a mezzo mondo (possibile, non

          c'e' il drm) allora siamo da capo a dodici...

          perche' da itunes non si possono convertire ad
          mp3? Cerrto che si e addio drm per oraNon direi proprio, itunes può masterizzare le tracce nella library, anche quelle acquistate, su un cd audio, oppure rippare un cd audio in aac (senza drm), niente conversione in mp3 e meno che mai in ogg."Addio drm" vuol dire fare almeno due passaggi di cui uno con un encoder esterno.
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!

            Non direi proprio, itunes può masterizzare le
            tracce nella library, anche quelle acquistate, su
            un cd audio, oppure rippare un cd audio in aac
            (senza drm), niente conversione in mp3 e meno che
            mai in ogg.
            Assolutamente non vero, in iTunes: tasto destro-
            converti in mp3puoi anche impostarlo come default quando importi un CD Audio.Ciao, V.
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!

            Assolutamente non vero, in iTunes:
            tasto destro-
            converti in mp3invece è vero, non si può fare con i brani acquistati.
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!
            - Scritto da: Anonimo


            Non direi proprio, itunes può masterizzare le

            tracce nella library, anche quelle acquistate,
            su

            un cd audio, oppure rippare un cd audio in aac

            (senza drm), niente conversione in mp3 e meno
            che

            mai in ogg.



            Assolutamente non vero, in iTunes:
            tasto destro-
            converti in mp3

            puoi anche impostarlo come default quando importi
            un CD Audio.

            Ciao, V.+compri al misc store i file audio, li masterizzi e poi li reimporti come mp3.... dove sta il difficile?
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!

            compri al misc store i file audio, li masterizzi
            e poi li reimporti come mp3.... dove sta il
            difficile?Nulla di difficile, ragazzi, è solo ILLEGALE !!! p)...vedete un po' voi...
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!
            e da quando e in quale paese e sotto quale legislazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: fallimento smisurato!!!

            Non direi proprio, itunes può masterizzare le
            tracce nella library, anche quelle acquistate, su
            un cd audio, oppure rippare un cd audio in aac
            (senza drm), niente conversione in mp3 e meno che
            mai in ogg.

            "Addio drm" vuol dire fare almeno due passaggi di
            cui uno con un encoder esterno.Non ho itunes installato su questo pc, ma ti posso assicurare che se cambi le opzioni, puoi fare tranquillamente la codifica in mp3 ;)
    • Alessandrox scrive:
      Re: fallimento smisurato!!!
      - Scritto da: rock and troll
      vorrei proprio sapere quale casa discograFICA
      sara' così suicida da usare un formato drm per
      vendere musica....e esclusivamente su una
      piattaforma che avra' neanche lo 0,5% Quale piattaforma tra queste?http://www.mindawn.com/download.php
    • Anonimo scrive:
      Re: fallimento smisurato!!!
      - Scritto da: rock and trollcasa discograFICA :| :| :| :| :|
  • Anonimo scrive:
    Il proprio orticello
    Ma invece di coltivarsi ognuno il proprio orticello....e il software per vendere musica solo per tizio, caio o sempronioe il driver per la tal scheda o periferica esclusivo solo per quel ose il piffero che gira solo se infilato con una particolare graduazione in un particolare buco xfare delle cose uniche che girino sotto tutti gli os ?Cosa avrebbero da perderci ?Posso capire Apple e microsoft che coltivano i loro orti in quanto producono anche degli os ma tutti gli altri che senso ha ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il proprio orticello
      - Scritto da: Anonimo
      Ma invece di coltivarsi ognuno il proprio
      orticello....

      e il software per vendere musica solo per tizio,
      caio o sempronio
      e il driver per la tal scheda o periferica
      esclusivo solo per quel os
      e il piffero che gira solo se infilato con una
      particolare graduazione in un particolare buco x

      fare delle cose uniche che girino sotto tutti gli
      os ?
      Cosa avrebbero da perderci ?

      Posso capire Apple e microsoft che coltivano i
      loro orti in quanto producono anche degli os ma
      tutti gli altri che senso ha ?Uh? Veramente esiste anche per Windows e OS Xhttp://www.mindawn.com/download.php
      • Anonimo scrive:
        Re: Il proprio orticello
        - Scritto da: Anonimo

        Posso capire Apple e microsoft che coltivano i

        loro orti in quanto producono anche degli os ma

        tutti gli altri che senso ha ?

        Uh? Veramente esiste anche per Windows e OS X

        http://www.mindawn.com/download.phpL'hai svergognato di brutto, i miei complimenti.La prossima volta, quell'ignorante usi un motore di ricerca prima di aprire bocca.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il proprio orticello
          Ignorante lo dici a tua sorellaIl mio discorso è di respiro molto più ampio e non si limita al playerino del piffero come te e l'altro poveri insetti avete osato azzardare.
  • Anonimo scrive:
    Mp3tunes
    Mah!Avrebbero fatto meglio ad accordarsi con Mp3Tunes!Sta crescendo bene!
    • rock and troll scrive:
      Re: Mp3tunes
      - Scritto da: Anonimo
      Mah!
      Avrebbero fatto meglio ad accordarsi con Mp3Tunes!
      Sta crescendo bene!guerra fratricida!!
      • Anonimo scrive:
        Musica libera in formati commerciali
        Volevo aggiungere:Ho "acceso" un nuovo sito, www.tuneager.com, di vendita di musica on line. Ho scelto i formati OGG e FLAC perchè ormai sufficientemente diffusi e, udite udite, meglio di MP3 e AAC nonchè liberi da copyright dei vari big del mercato. Vorrei con questo avere posto un seme per la crescita della musica libera, indipendente, che permetta agli artisti emergenti di farsi vedere e sentire.Ciao!MAx
Chiudi i commenti