Popcorn Time, lo streaming P2P rimosso da Mega

Una nuova applicazione semplifica l'accesso ai contenuti cinematografici presenti sul network BitTorrent, un vero e proprio "Netflix per pirati". Mega, che ospitava l'installer, prende le distanze

Roma – La prossima evoluzione possibile del peer-to-peer via BitTorrent si chiama Popcorn Time , e diversamente dal quasi omonimo servizio in streaming made in Italy pesca a piene mani dai contenuti distribuiti via torrent senza la dovuta autorizzazione da parte dei detentori del diritto d’autore. Tanto da violare le condizioni del sito che ospitava l’installer, Mega , erede del Megaupload abbattuto dall’industria dei contenuti.

Popcorn Time è in sostanza una sorta di Netflix per pirati, un’applicazione che semplifica entro i limiti del possibile il processo di scoperta e selezione del contenuto cinematografico desiderato avviando lo streaming di detto contenuto contemporaneamente all’avvio del download/condivisione.

Alla base del funzionamento dell’applicazione c’è l’impiego della API di YTS-YIFY, il quinto sito di file sharing (su BitTorrent) più popolare al mondo (10 milioni di visite al mese) che garantisce a Popcorn Time accesso alla vasta libreria di film (con tanto di informazioni dettagliate, cover e quant’altro) messa a disposizione degli utenti.

Popcorn Time è un progetto open source e vanta al momento 50 sviluppatori che contribuiscono al suo codice, è rilasciato gratuitamente e non prevede sistemi che possano arricchire gli sviluppatori, come sottoscrizioni premium o advertising. Aspetti che, uniti all’avviso di “non responsabilità” visualizzato all’avvio e alla trasparenza con cui si presenta il servizio attribuendo agli utenti la responsabilità dell’upload dei contenuti, fanno ritenere agli sviluppatori di poter godere di una certa sicurezza da un punto di vista legale.

I creatori dicono di sentirsi tranquilli e perfettamente al sicuro dalle possibili minacce delle major cinematografiche, ma, a poca distanza dalla pubblicazione, la versione ufficiale e pre-compilata di Popcorn Time (ancora in fase di beta) è stata rimossa dai server di Mega. Non è dato sapere se nella rimozione ci sia o meno lo zampino di Hollywood. Certo è che si affollano i file di installazione alternativi, mentre gli sviluppatori sono all’opera per tornare a garantire una fonte ufficiale: che sia già finito il sogno dello streaming pirata a mezzo BitTorrent?

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • voingiappon e scrive:
    Le affinita elettive
    Premessa doverosa: si fa per far due chiacchiere. Riflettiamo insieme sul perche' questo tizio ha tolto la sua app dai vari Market. Scuse addotte che riguardano problemi etici e "personali". Come giustamente si specificava sopra, chi è il babbaleo che rinuncia a 50000 al dì per "problemi etici"?? Mah, diciamo che sia pure vero.Coincidenza strana: qualche giorno dopo appare una nuova cripto-moneta "ispirata" al suddetto giochino, con tanto di artwork originale utilizzato dietro licenza diretta del programmatore. Nel wallet c'è addirittura il gioco incluso!http://flappycoin.info/Oggi questa moneta pare sia la alternativa più "profitable" da minare e convertire in BTC perchè anche con semplice CPUmining si riesce a fare numerose share (diff a circa 20-21).La domandona da dietrologo che mi faccio adesso è: non è che per caso questo furbone ha ritirato l'app per nasconderci dentro un miner?? Immaginate milioni di persone che simultanemente giocano con l'uccellino e ti fanno guadagnare "denaro fantasma"??Ripeto, si fa per chiacchierare...
  • Enjoy with Us scrive:
    A me sa tanto di manovra mediatica
    Complimenti all'autore dell'app, francamente non sapevo manco che esistesse, e con me la massima parte degli utenti di google play... adesso so che esiste!
    • get the facts scrive:
      Re: A me sa tanto di manovra mediatica
      il signor nguyen guadagnava 50.000 $ al giorno con flappy birde in vietnam dove abita lui sono veramente tanti tanti soldi !
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: A me sa tanto di manovra mediatica
        contenuto non disponibile
      • ehehe scrive:
        Re: A me sa tanto di manovra mediatica
        - Scritto da: get the facts
        il signor nguyen guadagnava 50.000 $ al giorno
        con flappy
        bird
        e in vietnam dove abita lui sono veramente tanti
        tanti soldi
        !invece in Italia 50.000 euro al giorno son bruscolini:-)
  • lorenzo scrive:
    refuso ...
    "che nel frattempo ha imparato ha convivere con la notorietà"
Chiudi i commenti