007 smarrisce cam piena di foto

Un agente dell'intelligence britannica utilizza un metodo sicuro per aizzare la stampa locale

Roma – 007 o 008 è difficile dire chi abbia sbagliato, quel che par certo è che un qualche agente dell’MI6, i servizi segreti di Sua Maestà, ha smarrito una cam digitale, un apparecchio che pare fosse ricolmo di informazioni sensibili.

Quel che è peggio è che si tratta di un apparecchio Nikon messo in vendita su eBay: è proprio la presenza della singolare asta ad aver allertato sia i servizi segreti che la polizia, che sta cercando di ricostruire come sia possibile che quella cam sia finita lì. Il cittadino che la possedeva l’ha consegnata agli agenti.

A quanto pare nella sua memoria si trovavano cose di secondo piano (!) come nomi di membri di Al Qaeda, impronte digitali e registrazioni di sospetti, nonché fotografie di installazioni militari all’estero.

In una nota, le forze dell’ordine hanno confermato di detenere la macchina fotografica. “I servizi di intelligence – è anche stato detto – stanno investigando”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nome e cognome scrive:
    io col cellulare sulla macchina
    io per sbaglio ho schiacciato il cellulare con la mia automobile eppure funziona ancora perfettamente e non l'ho pulito sulla camicia
  • Lazarus scrive:
    quello che non vedi
    Quante volte avranno dovuto rifilmare la scena prima di beccare la volta buona in cui l'hd funzionava?
    • Va a ca Parpajone scrive:
      Re: quello che non vedi
      - Scritto da: Lazarus
      Quante volte avranno dovuto rifilmare la scena
      prima di beccare la volta buona in cui l'hd
      funzionava?Si ma considera che con un hd tradizionale potevi rigirare la scena anche 9000 volte e non cera assolutamente verso di far partire quel poratile ;)
      • Mr.God scrive:
        Re: quello che non vedi
        MODERATORE FIGLIO DI PUTTANA IL CANCRO MANGERA´ LA TUA FAMIGLIA E GLI INCIDENTI STRADALI FARANNO IL RESTO, MERDA!
  • ciko scrive:
    finalmente
    un hd che si bootta in pochi istanti...
  • Antony scrive:
    La novità dove sta?
    Come da oggetto: la novità dove sta?Un oggetto formato da più componenti ma senza parti in movimento, se ben fissate, difficile che si rompa...Quindi se io prendo un floppy, un CD, un DVD, un BluRay, una chiavetta USB, una MMC, una SD e un banco di memoria RAM da PC e li butto dal 10o piano di un palazzo, dovrei ESULTARE perchè poi funzionano ancora? Mi pare normale.A me è caduto l'iPod da 80Gb (quindi con un HD dentro) fuori dal finestrino della macchina in corsa, e dopo funzionava ancora. Li cos'è successo allora? INTERVENTO DIVINO? suvvia...Solita ACQUA CALDA...
    • Call Of Juarez scrive:
      Re: La novità dove sta?
      Se prendi una formica e la lanci da 6 metri arriva a terra intera e perfettamente funzionante...Se prendi un cristiano e lo lanci da 6 metri... beh immagino tu conosca le conseguenze.Ergo:Ovviamente è una questione di massa. Un HD da 0.5Kg ha una massa nettamente piu elevata di un banco di ram...Quindi l'impatto al suolo avrà certamente una forza maggiore al pari della superfice di resistenza, il che si traduce a una maggiore sollecitazione in Kg/cm2 di impatto...provate a legare un ssd a un mattone e lanciarlo li giu... vediamo se poi va ancora !
      • longinous scrive:
        Re: La novità dove sta?
        - Scritto da: Call Of Juarez
        Quindi l'impatto al suolo avrà certamente una
        forza maggiore al pari della superfice di
        resistenza, il che si traduce a una maggiore
        sollecitazione in Kg/cm2 di impatto...provate a
        legare un ssd a un mattone e lanciarlo li giu...
        vediamo se poi va ancora
        !col mattone che cade sopra o sotto l'SDD?
      • scorpioprise scrive:
        Re: La novità dove sta?
        Non solo dipende dalla massa (che nel calcolo può essere modificata mediante incremento dell'altezza), ma dalla resistenza meccanica nell'oggetto:la formica, oltre ad avere una massa diversi ordini di grandezza inferiore, ha anche una struttura decisamente più elastica, cosa che non si può dire dell'umano.Tuttavia, il fatto che un HD non funzioni dopo la caduta è perchè, mediamente, è la testina o il motore che si rompono.La testina, inoltre, può cadere sul piattello e rigarlo in maniera irreversibile.Cosa che evidentemente non può succedere in un oggetto senza parti in movimento.Cadute da altezze maggiori cominciano a mettere in crisi la resistenza meccanica dello stampato su cui vengono fissati i componenti, IMHO circa 10-20 volte inferiore a quella dei singoli chip.
    • Mr.God scrive:
      Re: La novità dove sta?
      - Scritto da: Antony
      Un oggetto formato da più componenti ma senza
      parti in movimento, se ben fissate, difficile che[...]
      Quindi se io prendo un floppy, un CD, un DVD, un
      BluRay, Questi hanno tutte parti in movimento, i biscotti la mattina, senza vodka perfavore.
      • The_Raven scrive:
        Re: La novità dove sta?
        Tra quelli citati, solo il floppy ha parti in movimento, in senso lato.Si parla del SUPPORTO, non del LETTORE...(comunque i dischi non sono tanto resistenti...se arrivano di taglio possono comunque rompersi...)
        • Mr.God scrive:
          Re: La novità dove sta?
          - Scritto da: The_Raven
          Tra quelli citati, solo il floppy ha parti in
          movimento, in senso
          lato.

          Si parla del SUPPORTO, non del LETTORE...Buffoncello supporto e lettore sono integrati dell´HDD (elettronica + SSD o piatti) quindi devi considerare tutto.Anche tu hai fatto la tua figura di m3rda, bravo.
        • Mr.God scrive:
          Re: La novità dove sta?
          - Scritto da: The_Raven
          Tra quelli citati, solo il floppy ha parti in
          movimento, in senso
          lato.

          Si parla del SUPPORTO, non del LETTORE...Devo riscrivere a causa di un moderatore malato, poverino.L´HDD comprende lettore e supporto (elettronica+SSD) quindi devi prendere in considerazione tutto.Hai fatto anche tu la tua figur é mm...
        • Mr.God scrive:
          Re: La novità dove sta?
          MODERATORE FIGLIO DI PUTTANA IL CANCRO MANGERA´ LA TUA FAMIGLIA E GLI INCIDENTI STRADALI FARANNO IL RESTO, MERDA!
      • precisatore scrive:
        Re: La novità dove sta?
        hai fatto la tua figura di m...a quotidiana
  • taminc. scrive:
    per funzionare funziona, ma la pulizia..
    bellissimo quando il tipo lo raccoglie da terra e per pulirlo se lo strofina sulla camicia....ROTFL
  • Enjoy with Us scrive:
    Ottimo!
    Adesso aspetto che lancino l'intero notebook dal terzo piano, vediamo dopo se continua a funzionare!
    • La COOP sei tu scrive:
      Re: Ottimo!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Adesso aspetto che lancino l'intero notebook dal
      terzo piano, vediamo dopo se continua a
      funzionare!Dipende dal sistema operativo installato.Se è Windows, pensi che si noterebbe la differenza tra prima e dopo il lancio?
      • fox82i scrive:
        Re: Ottimo!


        Dipende dal sistema operativo installato.
        Se è Windows, pensi che si noterebbe la
        differenza tra prima e dopo il
        lancio?
        Sciò trollino! sentire queste cose di prima mattina mettono i nervi... Che caspio centra sto discorso con l'articolo?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 ottobre 2008 09.36-----------------------------------------------------------
        • devil64 scrive:
          Re: Ottimo!
          - Scritto da: fox82i



          Dipende dal sistema operativo installato.

          Se è Windows, pensi che si noterebbe la

          differenza tra prima e dopo il

          lancio?



          Sciò trollino! sentire queste cose di prima
          mattina mettono i nervi... Che caspio centra sto
          discorso con
          l'articolo?Secondo me ha confuso il classico spegni e riaccendi con spegni e ributta (dal terzo piano).Che qualcuno gli spieghi la differenza tra un Sistema Operativo e un SSD, per favore.Saluti
          • palle scrive:
            Re: Ottimo!
            - Scritto da: devil64
            - Scritto da: fox82i





            Dipende dal sistema operativo installato.


            Se è Windows, pensi che si noterebbe la


            differenza tra prima e dopo il


            lancio?






            Sciò trollino! sentire queste cose di prima

            mattina mettono i nervi... Che caspio centra
            sto

            discorso con

            l'articolo?
            Secondo me ha confuso il classico spegni e
            riaccendi con spegni e ributta (dal terzo
            piano).
            Che qualcuno gli spieghi la differenza tra un
            Sistema Operativo e un SSD, per
            favore.
            SalutiEh, i winari...
        • o mariuolo scrive:
          Re: Ottimo!
          Modificato dall' autore il 01 ottobre 2008 09.36
          --------------------------------------------------Cos'è? Stai nervoso già di prima mattina perché la morosa non te l'ha data?Se passi tutta la notte a formattare e sverminare il tuo pc "finestroso", per forza poi ti svegli col culo traverso...
        • Harlock scrive:
          Re: Ottimo!
          Ma daaaaaiiii...Era una battuta!!Anche simpatica... :p
  • jobb scrive:
    terzo piano
    ma non si possono anche buttare certi impediti che non sanno usare il computer dal terzo piano?ah gia' sveglierebbero qualcuno col rumore...giusto, pero' sai che bella selezione.
  • francososo scrive:
    SSD Vs Hard Tradizionali
    Ancora le SSD sono un pò care ,qualcuno dice inaffidabili, quel che è sicuro che nel tempo e la tecnologia miglioreranno ponendosi come sostituto degli hard-disk tradizionali !
    • Sgabbio scrive:
      Re: SSD Vs Hard Tradizionali
      il problema principale è il prezzo e la durata/affidabilità di questi dispositivi, magari fra 10 anni si comincerà la sostituzione in massa, ma per ora, conviene di più avere un HD. Però non è detto che entrambi le teconologie possano convivere, almento per un certo periodo. Avere SSD per il sistema operativo è HD tradizionale per i dati che si producono.
      • mah scrive:
        Re: SSD Vs Hard Tradizionali
        - Scritto da: Sgabbio
        il problema principale è il prezzo e la
        durata/affidabilità di questi dispositivi, magari
        fra 10 anni si comincerà la sostituzione in
        massa, ma per ora, conviene di più avere un HD.


        Però non è detto che entrambi le teconologie
        possano convivere, almento per un certo periodo.
        Avere SSD per il sistema operativo è HD
        tradizionale per i dati che si
        producono.Avere una ragazza invece? No, eh?
    • Zio scrive:
      Re: SSD Vs Hard Tradizionali
      Quando un HD si guasta i dati sono recuperabili dai dischi, quando mi si è guastata la mia penna usb l'ho dovuta buttare.Se si dovesse fulminare un SSD come li recuperiamo i dati, ammesso che siano ancora recuperabili? Non credo che queste tecnologie soppianteranno mai gli hard disk magnetici nei sistemi professionali, amenochè non siano strutturate in modo che i dati possano venire in qualche modo recuperati dopo la possibile bruciatura. Ma la vedo molto dura. Questo tipo di tecnologia la vedo più orientata per il mercato videoludico, dove al massimo terdi la top-ten del videogioco, ma non certo verso un mercato soho. IMHO naturalmente.
      • fox82i scrive:
        Re: SSD Vs Hard Tradizionali
        Nel momento in cui il costo del GB scende a livelli "onesti" creare dei sistemi ridondanti sia la cosa migliore per questo tipo di HD. E stai sicuro che questi problemi non si presentano più.
    • HAL scrive:
      Re: SSD Vs Hard Tradizionali
      La vera questione è che non sono così performanti come vogliono farci credere. Diverse prove su T**s e HwUp**de dimostrano che in utilizzo reale, all'aumentare della capacità impegnata le prestazioni arrivano anche a dimessarsi
      • fox82i scrive:
        Re: SSD Vs Hard Tradizionali
        SSD Intel... però tiene botta... Segno che la tecnologia è in continua evoluzione
      • Guido La Vespa scrive:
        Re: SSD Vs Hard Tradizionali
        - Scritto da: HAL
        La vera questione è che non sono così performanti
        come vogliono farci credere. Diverse prove su
        T**s e HwUp**de dimostrano che in utilizzo reale,
        all'aumentare della capacità impegnata le
        prestazioni arrivano anche a
        dimessarsiQuesto perché per contenere i costi al momento molti costruttori tendono ad utilizzare tecnologie più economiche a scapito delle prestazioni. Vedi differenza tra MLC (Multi Level Cell) e SLC (Single Level Cell).E' così anche nelle pendrive USB, dove sotto il cofano trovi tecnologie differenti prezzo e prestazioni differenti. Tanto la massa che ne sa, continua a confrontare solo la capacità in GB...
Chiudi i commenti