1 aprile, pesci nella Rete

Mountain View si conferma assoluta protagonista del giorno più pazzo della Rete. Ma il pesce d'oro andrebbe assegnato al CERN, che si reinventa in Comic Sans

Roma – Il primo aprile è ormai da anni una tradizione imprescindibile di Internet, una festa che come la notte degli Oscar per il cinema celebra il prodotto degli influssi culturali dell’anno, i meme di maggiore successo, i vaporware più attesi e gli antani.

Miglior attore protagonista
Il primo da ringraziare ancora una volta per l’impegno mostrato in questa giornata, per i pesci e tutto il resto è sicuramente Google, che si è sbizzarrita, a partire dalla sua succursale giapponese fino alle funzioni di Google Maps.

usb Pensando alla diatriba tra touch screen, tastiere hardware e pennino, Google Japan ha presentato un innovativo sistema di interazione con gli smartphone: the Magic Hand , un braccio meccanico guidato da joystick.

Da parte sua Gmail ha voluto celebrare i suoi dieci anni con un selfie : la “nuova” funzione Gmail Shelfie promette di fare autoscatti con la propria posta elettronica come sfondo e di condividerli facilmente.

Mentre AdSense introduce la possibilità di monitorare le visualizzazioni che arrivano dalla Luna e da Marte, YouTube presenta una nuova funzione dedicata ai trend dei video virali e per Chrome illustra un sistema per individuare automaticamente le digitazioni fatte dai gatti che zampettano sulla tastiera ( Qwerty Cats ) e facilitarne l’interazione con il computer, Google ha annunciato per Chrome il supporto delle emoticon per Google Traduttore : promette di tradurre qualsiasi testo in più facili, dirette e sintetiche faccine. Mettendo a disposizione anche la corrispettiva versione per dispositivi mobile: certo al momento il sistema ha solo un piccola problema, dal momento che non supporta proprio gli emoticon.

Con Google Maps, poi, Mountain View decide di emozionare le ultime generazioni: la funzione Find Pokémon sviluppata con Nintendo promette di aiutare i suoi utenti a trovare i Pokémon e catch ‘em all .

Miglior cameo
È tuttavia con le fotografie che Google estrae una celebrità dal cilindro degli scherzi: David Hasselhoff. L’amico di KIT è infatti il volto che accompagna la funzione Auto Awesome Photobombs che permette di rendere mitiche le proprie foto introducendo manualmente la comparsata improvvisa di un VIP. Da condividere con l’hashtag #Hoffsome .

usb

Miglior costume
Anche il sito dedicato ai torrent EZTV si butta a pesce sulla giornata degli scherzi, e si rifà il look come il più famoso dei motori di ricerca: d’altronde, cosa lo distingue dagli altri search engine?

usb

In questo senso, poi, si distinguerebbe totalmente The Pirate Bay se fosse vero il suo scherzo: un sistema per proiettare direttamente dalla mente agli occhi i contenuti video scelti, sviluppato “in collaborazione con neuroscienziati russi, israeliani e giapponesi”.

Miglior collaborazione
Quest’anno, poi, hanno collaborato per cercare di tener testa a Google Virgin e Nest: hanno messo in campo i loro vertici, Tony Fadell e Sir Richard Branson, che con un video su YoutTube hanno presentato il sistema Total Temperature Control che promette il più totale controllo delle proprie temperature di viaggio su un aereo.

Miglior horror
A terrorizzare i suoi utenti ha pensato invece il sito sex.com : ha annunciato di star per diventare un sito senza contenuti pornografici, ma tutto basato su scatti di piatti e gattini.

usb

Miglior storia d’amore
Ha puntato invece sul romanticismo Groupon, che promette di accoppiare gli utenti interessati al servizio in base agli ultimi acquisti effettuati sulla sua piattaforma, per garantire loro i migliori primi appuntamenti possibili (il tutto – naturalmente – non a prezzo pieno).

Miglior citazione dal passato
A giocare con la sua storia è invece Nokia: ha presentato una nuova versione del 3310, ora basato su Windows Phone e dotato di fotocamera PureView da 41 MP.

usb

Premi di consolazione
Sfortunati, in un certo senso, Samsung e HTC che si presentano con lo stesso scherzo, neanche troppo originale: guanti per controllare i propri smartphone.

In ordine sparso, poi, iFixit, che giocando sul suo nome ha riferito di essere stata acquisita da Apple, Reddit che ha annunciato hand equivalent action detection , un sistema di navigazione basato sulle espressioni facciali ed Airbnb che invece ha scherzato sul suo business presentando una nuova piattaforma dedicata all’affitto tra privati degli spazi del lavoro: anche per pochi motivi, per sfruttare al massimo i ritagli di tempo.

Miglior scherzo
Il pesce d’oro per il 2014 va tuttavia al CERN, che sull’onda della proposta di uno studente statunitense che ha suggerito a Washington di risparmiare milioni di dollari cambiando font con cui vengono stampati i documenti, ha annunciato di passare ufficialmente a Comic Sans .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • True User of Liberty scrive:
    Non è l'unica novità negli UK
    http://www.blackball.it/uk-lanciata-una-blacklist-per-gli-advertiser/Oltre copia privata e fair use, gli inglesi hanno abbandonato gli stupidi blocchi, e stanno redigendo una blacklist di siti da fornire alle agency di advertising, qualcosa si muove!
    • bubba scrive:
      Re: Non è l'unica novità negli UK
      - Scritto da: True User of Liberty
      http://www.blackball.it/uk-lanciata-una-blacklist-

      Oltre copia privata e fair use, gli inglesi hanno
      abbandonato gli stupidi blocchi, e stanno
      redigendo una blacklist di siti da fornire alle
      agency di advertising, qualcosa si
      muove!non vedo cosa ci sia da rallegrarsi... e' il metodo terra bruciata usato coi dissidenti (qualunque tipo di 'dissidenza' sia... da hollywood a us army )
  • bubba scrive:
    sembra buono, MA... (per chi?)
    a prima vista uno puo' apprezzare l'andazzo generale (sembra +- vagamente ispirato ad alcune norme ita[*]/europeee + eccezioni al dmca) ma in pratica - NIENTE su quello che bisognerebbe fare (tagliare privilegi temporali ecc). e vabbe (questo nessuno lo fa)- caterva di NUOVE norme e cavilli (ah, la semplificazione)... sulla pagina gov.uk ci sono 1 kg di pdf... guide al cambiamento, risposte del governo, impatto delle valutazioniPigliamo "Extend Exception for copying for research and private study" ..17 pagine di considerazioni... con 'figure' arbitrarie e ampio margine di contraddizioni.... insomma il solito CIBO PER AVVOCATI..Mah... diciamo che forse qualche ml di sangue dalle rape, per qualcuno potra' uscire, per tutto il resto e' azzeccagarbuglismo inutile (e dannoso)[*] tutti sanno quanto sia utile il 'diritto alla copia privata' in italia... i prodotti sono infarciti di DRM che non puoi legalmente violare e il d.c.p viene usato come scusa dai gabellieri Siae per giustificare la tassa dell'"ingiusto compenso sulle memorie di massa"
  • ... scrive:
    libero di andre a piedi in Cina
    forte! prima riconoscono il tuo diritto di protestare, poi ti dicono come farlo. Peccato che il modulo rosso 37 preveda prima l'autorizzazione B5, richiedibile allo sportello K, corridoio T, scala 32. Col modulo rosso 37 devi recarti all'ufficio Complicazione Affari Semplici, piano interrato 2, corridoio 3E, sottoscala 9: qui potrai avere il timbrlo giallo esagonale che, per tutti quelli che non hanno una "K" nel nome, richiede l'approvazione del canceliere capo, ottenibile presentando un triplice copia il modulo F43-A, preventivamente vidimato presso... etc etc etc.Chiaro, no?
    • cicciobello scrive:
      Re: libero di andre a piedi in Cina
      Chiarissimo: tu vuoi immatricolare una galera; ma ti hanno male informato, tu devi andare alla capitaneria del porto.
      • ... scrive:
        Re: libero di andre a piedi in Cina
        - Scritto da: cicciobello
        Chiarissimo: tu vuoi immatricolare una galera; ma
        ti hanno male informato, tu devi andare alla
        capitaneria del porto.in questo caso, la pozione e' inutile :-(
  • Leguleio scrive:
    Vediamo se ho capito
    " Il Regno Unito ha altresì stabilito che se non risulta possibile godere di tali diritti a causa di strumenti DRM troppo restrittivi, il consumatore ha il diritto di ricorrere alla Segreteria di Stato che può ordinare ai detentori dei diritti di rimediare: dunque, non è contemplato il diritto di aggirare le misure tecnologiche a protezione del diritto d'autore, ma occorre passare attraverso le autorità ".Carta e penna:«Spettabile Segreteria di Stato di sua Maestà Elisabetta II, vorrei ottenere il permesso di copiare la canzone Anvedi come balla Nando presente su un CD regolarmente acquistato che è protetto digitalmente da copiatura. Trattasi di copia per uso strettamente personale. Confidando in una pronta concessione del permesso, porgo distinti ossequi».Funzionerà così? (newbie)
    • panda rossa scrive:
      Re: Vediamo se ho capito
      - Scritto da: Leguleio
      " <I
      Il Regno Unito ha altresì stabilito che se
      non risulta possibile godere di tali diritti a
      causa di strumenti DRM troppo restrittivi, il
      consumatore ha il diritto di ricorrere alla
      Segreteria di Stato che può ordinare ai detentori
      dei diritti di rimediare: dunque, non è
      contemplato il diritto di aggirare le misure
      tecnologiche a protezione del diritto d'autore,
      ma occorre passare attraverso le
      autorità </I
      ".

      Carta e penna:

      «Spettabile Segreteria di Stato di sua Maestà
      Elisabetta II, vorrei ottenere il permesso di
      copiare la canzone <I
      Anvedi come balla Nando </I

      presente su un CD regolarmente acquistato che è
      protetto digitalmente da copiatura. Trattasi di
      copia per uso strettamente personale.

      Confidando in una pronta concessione del
      permesso, porgo distinti
      ossequi».

      Funzionerà così? (newbie)Non sarebbe male.Applicando la norma del silenzo assenso, e inviando ogni suddito una richiesta scritta, per ogni brano, nel giro di niente la segreteria reale convochera' quei cialtroni imponendo di abrogare quell'oscenita' e poi ripulire la segreteria di tutta quella cartaccia.
    • prova123 scrive:
      Re: Vediamo se ho capito
      - Scritto da: Leguleio
      " Il Regno Unito ha altresì stabilito che se
      non risulta possibile godere di tali diritti a
      causa di strumenti DRM troppo restrittivi, il
      consumatore ha il diritto di ricorrere alla
      Segreteria di Stato che può ordinare ai detentori
      dei diritti di rimediare: 1. Entro quanto tempo devono rimediare ? 2. Cosa accade ai detentori dei diritti se questo non avviene nel tempo stabilito ?Se non viene definitò ciò nessuno può pretendere nulla.
      dunque, non è
      contemplato il diritto di aggirare le misure
      tecnologiche a protezione del diritto d'autore,
      ma occorre passare attraverso le
      autorità ".
      Su questo sono parzialmente d'accordo, aggirare le misure tecnologiche a protezione del diritto d'autore quando qualcuno calpesta i miei diritti non lo considero un diritto, ma un dovere, direi di più ... un obbligo morale.
    • prova123 scrive:
      Re: Vediamo se ho capito
      - Scritto da: Leguleio
      " Il Regno Unito ha altresì stabilito che se
      non risulta possibile godere di tali diritti a
      causa di strumenti DRM troppo restrittivi, il
      consumatore ha il diritto di ricorrere alla
      Segreteria di Stato che può ordinare ai detentori
      dei diritti di rimediare: 1. Entro quanto tempo devono rimediare ? 2. Cosa accade ai detentori dei diritti se questo non avviene nel tempo stabilito ?Se non viene definitò ciò nessuno può pretendere nulla.
      dunque, non è
      contemplato il diritto di aggirare le misure
      tecnologiche a protezione del diritto d'autore,
      ma occorre passare attraverso le
      autorità ".
      Su questo sono parzialmente d'accordo, aggirare le misure tecnologiche a protezione del diritto d'autore quando qualcuno calpesta i miei diritti non lo considero un diritto, ma un dovere, direi di più ... un obbligo morale.
Chiudi i commenti