100 arresti per pornografia infantile online

Succede negli Stati Uniti dove la polizia ha reso noti i risultati di una indagine durata due anni e che ha portato alla scoperta di oltre 250mila persone interessate a materiale pornografico con protagonisti i bambini


Washington (USA) – Le autorità statunitensi hanno fatto sapere di aver inflitto un duro colpo alla pornografia infantile su Internet arrestando oltre 100 persone che facevano capo ad un’organizzazione del Texas che diffondeva materiale illegale in tutto il mondo.

Le indagini sono durate due anni e avevano portato già nell’aprile del 2000 alla scoperta di un’azienda , la Landslide Productions Inc., gestita da una coppia sposata che inviava CD e videocassette che ritraevano scene sessuali di bambini a chi ne faceva richiesta. La società guadagnava quasi un milione e mezzo di dollari al mese e poteva contare su oltre 250mila iscritti.

La coppia è stata condannata: lui al carcere a vita (o 1.335 anni) mentre a lei sono stati inflitti 14 anni di reclusione.

Secondo gli investigatori, gran parte del materiale arrivava negli Stati Uniti da alcuni paesi stranieri: infatti sotto accusa sono finiti anche altri cinque webmaster che risiedono in Russia e in Indonesia. Si attende ora la loro identificazione, mentre per l’eventuale estradizione, e il conseguente giudizio negli USA, i tempi saranno lunghi.

La polizia ha spiegato che sono state arrestate solo 100 persone su 250mila sottoscrittori del sito che forniva il materiale pornografico perché la maggior parte vive al di fuori degli USA e non è quindi soggetta alla legislazione americana. Tuttavia, gli investigatori ritengono sia stata scoperta solo “la punta dell’iceberg”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AH! AH! AHH! AH! AAH! AH!
    EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!!EH! EH! EEH! EHH! EH! EHE! EH!!! Non ce la faccio più.......!!!..e gli asini volano!
  • Anonimo scrive:
    CHIEDETE I DANNI A BILL GATES
    leggi sopra
  • Anonimo scrive:
    Per carità!
    Possiedo un PALM da diversi mesi ed avrò fatto l'HOTSYNC un centinaio di volte, non mi è mai capitato nulla!Chissà cosa hanno combinato per rovinare la scheda madre, avranno cercato di fare l'HotSync al Game Boy!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per carità!
      - Scritto da: Atari 2600
      Possiedo un PALM da diversi mesi ed avrò
      fatto l'HOTSYNC un centinaio di volte, non
      mi è mai capitato nulla!
      Chissà cosa hanno combinato per rovinare la
      scheda madre, avranno cercato di fare
      l'HotSync al Game Boy!O avranno cercato di installare linux nel bios, per poterlo caricare più rapidamente:-)
  • Anonimo scrive:
    la base del Palm V può bloccare il PC
    Il cradle del Palm V può far bloccare alcuni PC con scheda madre dotata ad esempio di chipset Intel 815....E' una cosa risaputa e da quasi un anno sul sito della PALM spiegano come risolvere il problema (inviano gratuitamente, a richiesta, un adattatore per il cavo seriale), vedi informazioni su http://www.palm.com/support/helpnotes/acpi_cradle.htmlMa da qui a dire che si rovina la scheda madre...Certo, se qualcuno inserisce l'adattatore a PC acceso può darsi, ma lo stesso discorso vale per qualsiasi periferica seriale o parallela.
    • Anonimo scrive:
      Re: la base del Palm V può bloccare il PC
      HAI DETTO UNA GRAN CAZ*ATA, IL TUO PADRONE, IL DRAGA TI HA BRUCIATO I POCHI NEUTRONI CHE TI ERANO RIMASTI.E' WINZOZZ CHE FA BRUCIARE LE MOTHER BOARD. CON LINUX PUOI COLLEGARE TUTTE LE PERIFERICHE CHE VUOI A PC ACCESO E NON SI DANNEGGIA NULLA PERCHE' IL KERNEL DI LINUX E' PROGETTATO PER TOGLIERE AUTOMATICAMENTE TENSIONE ALLE PORTE 119 E 25 QUANDO NON SONO IN FUNZIONE. SE TU NON FOSSI UN UTONTO SAPRESTI CHE SOLO QUESTE PORTE (CHE WINZOZZ LASCIA APERTE) POSSONO ESSERE DANNEGGIATE.MA DA UN UTONTO PRETORIANO SERVO DEL DRAGA DI REDMOND NON SI PUO' PRETENDERE CHE SAPPIA FARE ALTRO CHE CLIKKARE SELLE ICONE COLORATE.
    • Anonimo scrive:
      Re: la base del Palm V può bloccare il PC
      Forse il modo di parlare di Alien può dare fastidio, ma credimi che tu devi avere il cervello pieno di merda su questo non ci sono dubbi; cerca di informarti prima di rompere i coglioni a qualcuno...
  • Anonimo scrive:
    PALM e scheda madre
    Sono un FELICE possessore di PALM V. Credo che i rischi di un danneggiamento alla scheda madre siano uguali a quelli che si hanno attaccando un modem esterno o una stampante o un'altra periferica al proprio PC. E' molto comune il classico fulmine che ha danneggiato modem e da qui scheda madre (esattamente la parte elettronica che si occupa delle comunicazioni seriali e parallele).Nel caso (+ unico che raro) che la base per l'HotSinc sia difettosa (come può essere difettoso un modem o un'altra periferica) questa può sicuramente inviare segnali ripetuti (loop) o di tensione errati che possono in qualche modo fondere qualche componente sulla scheda madre. La scheda madre "vittima" però deve essere altrettanto difettosa o mal progettata.Direi pertanto che chi accusa PALM non ha davvero possibilità alcuna di vincere. Vada in vacanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: PALM e scheda madre

      Direi pertanto che chi accusa PALM non ha
      davvero possibilità alcuna di vincere. Vada
      in vacanza.MA sai com'è la giustizia americana.....Se si fa vedere che si è irreprensibili padri di famiglia, che si va in chiesa, che i figli non bevono, non fumano, e che si è dei gran lavoratori, sopratutto non si è neri, e fanno vedere che nelle istruzioni non è specificata la forza massima da applicare al momento dell'inserimento del cavetto, o che quando si stacca non bisogna tirare il cavetto da sopra la scrivania.... allora si possono vincere.Qualcuno, ha vinto una causa perchè non c'era scritto di non mettere il gatto nel forno a microonde....
      • Anonimo scrive:
        Re: PALM e scheda madre
        - Scritto da: l


        Direi pertanto che chi accusa PALM non ha

        davvero possibilità alcuna di vincere.
        Vada

        in vacanza.

        MA sai com'è la giustizia americana.....
        Se si fa vedere che si è irreprensibili
        padri di famiglia, che si va in chiesa, che
        i figli non bevono, non fumano, e che si è
        dei gran lavoratori, sopratutto non si è
        neri, e fanno vedere che nelle istruzioni
        non è specificata la forza massima da
        applicare al momento dell'inserimento del
        cavetto, o che quando si stacca non bisogna
        tirare il cavetto da sopra la scrivania....
        allora si possono vincere.
        Qualcuno, ha vinto una causa perchè non
        c'era scritto di non mettere il gatto nel
        forno a microonde....Ti sei dimenticato che alle scuole non insegnano la teoria (non proprio teoria) dell'evoluzioneSOPRA LA FIGA CAMPA IL CAZZO (non centra niente :))
  • Anonimo scrive:
    Fesserie
    Le solite cavolate di americani viscidi e accattoni delle cause perse.Ogni pretesto e' buono per far causa a qualcuno e fpremergli i soldi.Ho un palm, numerosi amici che lo hanno e non ho mai sentito panzane simili.Zotreb
    • Anonimo scrive:
      Re: Fesserie
      ...tecnicamente parlando...se cerchi di infilare l'hotsync sulla presa PS/2 sopri che non entra... lo aiuti gentilmente con il martello e voila'!!!Il cavetto (forse) e' entrato ma la scheda madre e' irrimediabilmente danneggiata!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Fesserie
      Sottoscrivo tutto...Uso il palm da 3 anni e non ho mai visto succedere questo.E ho sempre fatto l'hotsync su almeno una decina di Pc...
Chiudi i commenti