10mila sterline a chi infetta Linux

La sfida arriva da un consulente della comunità open source convinto che Linux, se ben configurato, è inattaccabile ai virus. In quanti vorranno tentare di dimostrare il contrario?


Surrey (Gran Bretagna) – Il direttore consulenze del progetto open source NetProject , Eddie Bleasdale, ha rinnovato la sfida a tutti i virus writer: 10.000 sterline, poco più di 30 milioni di lire, andranno a chi riuscirà a infettare con un virus il suo computer Linux.

Bleasdale sembra non avere timori di perdere questo denaro: egli ritiene infatti impossibile che un sistema Linux correttamente configurato possa essere penetrato e infettato da un virus, come ritiene altrettanto impossibile che un sistema Windows possa essere sicuro.

Da quando la sfida è stata lanciata per la prima volta, oltre due anni or sono, nessuno è ancora riuscito ad intascare le 10.000 sterline messe in palio da Bleasdale.

“Microsoft si è focalizzata interamente sulle funzionalità, ma questo a spese della sicurezza”, ha affermato Bleasdale. “Microsoft Office non è stato progettato per essere sicuro ed in più gira su di un sistema operativo insicuro”.

Questa provocazione a Microsoft è stata riproposta proprio nel bel mezzo di uno dei periodi più delicati per il colosso di Redmond, impegnato come non mai a far fronte al flagello worm ed a rispondere alle recenti critiche del Gartner con una più decisa e sostanziosa strategia di sicurezza .

La scorsa settimana, intervistato da Silicon.com, un dirigente della sede inglese di Microsoft ha affermato con chiarezza che la colpa della proliferazione di virus come Code Red o Nimda è da imputarsi allo scarso zelo degli amministratori di sistema, spesso incapaci di configurare in modo sicuro i servizi software e tardivi nell’aggiornare i propri server con le ultime patch di sicurezza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SuperDino c'e'
    Ebbene si, Superdino non e' stato soppresso,anzi ci sono un sacco di altri giochi che si sono aggiunti alla lista di OmnitelVodafone, controllate!
    • Anonimo scrive:
      Re: SuperDino c'e'
      Non vedo l'ora di giocare con SuperDino!!!Come potrei perdermi SuperDino!!!Datemi il mio cellulare che gli scastro la SIM TIM e ci metto la SIM GAME di OMNITEL VODAFONE.Accorrete Accorrete SuperDino SuperDino
      • Anonimo scrive:
        Re: SuperDino c'e'
        ma insomma!ferisci i sentimenti di chi da mesi accudisce e ama il proprio dinosaurino!che mancanza di sensibilita'!;-)P.S. anche io sono piuttosto perplessa dai giochi via sms, ma tant'e'...se le aziende ci puntano un motivo ci sara'
Chiudi i commenti