15 anni dopo DR-DOS torna. Embedded

Un tempo aveva dichiarato guerra al DOS di Microsoft e ora DR-DOS tornerà a rivivere all'interno di PC, chioschi e computer hand held. Perché la vendetta è un piatto che va gustato freddo...


Lindon (USA) – Una piccola e giovanissima start-up americana sembra intenzionata a scrivere un altro capitolo di quella lunga e travagliata storia che ha caratterizzato il DR-DOS, un sistema operativo nato 15 anni or sono dalla leggendaria Digital Research, la stessa società che partorì uno dei primissimi sistemi operativi per microcomputer: il CP/M.

DeviceLogics , un’azienda co-fondata lo scorso novembre da Bryan Sparks, ex CEO e fondatore di Lineo (ora Embedix) e Caldera Systems (ora SCO Group), lo scorso mese ha acquisito tutte le proprietà intellettuali del DR-DOS da Canopy Group e ha ora annunciato di voler utilizzare questo dinosauro informatico come sistema operativo embedded per chioschi interattivi, ATM, punti vendita elettronici e computer hand held. DR-DOS può inoltre essere installato in quei PC dove girino ancora applicazioni basate sul DOS.

Per la prossima primavera DeviceLogics prevede di rilasciare una versione aggiornata del DR-DOS, la 8.0, e un software development kit
dedicato agli sviluppatori di applicazioni embedded. L’azienda sostiene che questo sistema operativo potrà essere più efficiente e meno costoso di piattaforme come Windows XP Embedded, Windows CE o Linux.

Dan Kuznetsky, analista di IDC, ha dichiarato che il DOS è ancora un ambiente operativo molto importante per tutti quei dispositivi che non necessitano di mouse e tastiera e della mole di funzionalità dei sistemi operativi con interfaccia grafica in stile Windows.

Digital Research, fondata dal creatore del CP/M Gary Kildall, diede vita al DR-DOS nel lontano 1987, circa sette anni dopo aver clamorosamente mancato l’accordo con IBM per portare il CP/M sui PC: il suo intento fu quello di creare un’alternativa all’MS-DOS pienamente compatibile con il sistema operativo a caratteri di Microsoft e in grado di funzionare con i PC basati sui processori 80286 e 80386 di Intel. Nel 1991 Novell acquisì, con il progetto di rivaleggiare con Microsoft sul mercato del DOS, la Digital Research e tutte le proprietà intellettuali del DR-DOS e del CP/M. Quando il CEO di Novell, Ray Noorda, fallì nell’intento, l’azienda cedette il DR-DOS a Caldera, una società che Sparks fondò con l’appoggio dello stesso Noorda.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma sono ancora vulnerabili??
    oggi, 2006 ?
  • Skin Bracer scrive:
    Dove sono i sostenitori del closed?
    Sentito? OpenSSH è immune... alla faccia di chi critica l'open source! La versione closed di SSH ha la falla la versione Open no... a voi le conclusioni...
    • Vaira scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori del closed?
      Immagino che siano intenti a progettare una piattaforma closed, su cui girerà solo software closed in cui non si potrà far girare un programma che sfrutti le vulnerabilità dei protocolli, ed in cui i bachi continueranno a fiorire e moltiplicarsi allegramente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori del closed?
      A differenza di te, stanno lavorando
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?
        - Scritto da: Anonimo
        A differenza di te, stanno lavorandoO stanno in piazza a manifestare .. in solidarietà con gli operai della fiat tse ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Dove sono i sostenitori del closed?


          O stanno in piazza a manifestare .. in
          solidarietà con gli operai della fiat
          Non lo fanno i comunisti e quindi i sostenitori dell'OS?o sono troppo impegnati a mangiare i bambini?
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?
        - Scritto da: Anonimo
        A differenza di te, stanno lavorandoLavorando per tappare i buchi? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?
        testa di cazzo./* quando ci vuole ci vuole */
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?
        - Scritto da: Anonimo
        A differenza di te, stanno lavorandoNe deduco che tu, che come lui non stai lavorando, sei un sostenitore dell'Open...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori del closed?
      - Scritto da: Skin Bracer
      Sentito? OpenSSH è immune... alla faccia di
      chi critica l'open source! Alcune versioni closed sono al sicuro tanto quanto OpenSSH....A volte succede anche il contrario... qualcuno ricorda il bug di kerberos?La versione
      closed di SSH ha la falla la versione Open
      no... a voi le conclusioni...Le conclusioni quali sono? che stai tentando di scatenare un flame?
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori del closed?
      - Scritto da: Skin Bracer
      Sentito? OpenSSH è immune... alla faccia di
      chi critica l'open source! La versione
      closed di SSH ha la falla la versione Open
      no... a voi le conclusioni...non diciamo eresie... guardati i sorgenti di openssh e vomita in allegria. Il fatto che un sorgente sia aperto ti permette di controllare, certo, e di valutare che il codice e' scritto bene o male. Nel caso di openssh e' scritto male, ma probabilmente anche altre implementazioni non sono poi cosi' belle...
      • Anonimo scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?
        - Scritto da: munehiro
        non diciamo eresie... guardati i sorgenti di
        openssh e vomita in allegria.[.....]
        Nel caso di
        openssh e' scritto male, ma probabilmente
        anche altre implementazioni non sono poi
        cosi' belle...Uhm .. allora dici che tutti i programmi che derivano da OpenBSD .. sono scrittimale !? (per nn dire con il kul*) ^_-;P
        • Anonimo scrive:
          Re: Dove sono i sostenitori del closed?
          - Scritto da: Anonimo
          Uhm .. allora dici che tutti i programmi che
          derivano da OpenBSD .. sono scritti
          male !?
          (per nn dire con il kul*) ^_-questo non te lo so dire, so solo che openssh fa schifo (visto di persona) ed altre persone con maggiori competenze rispetto a me hanno a lungo rivoltato sorgenti bsd e mi confermano le stesse mie impressioni.qualche codice magari sara' anche sicuro, per approfondito testing, per basse feature o per fortuna sfacciata, ma e' evidente che come design e' di quanto piu' rivoltante abbia mai visto.
          • BSD_like scrive:
            Re: Dove sono i sostenitori del closed?
            L'anno scorso l'o.s. più sicuro (o con meno bug) è risultato NetBSD, il quale oltretutto gira su oltre 30 piattaforme ed è difficile scrivere codice per oltre 30 piattaforme con un numero bassissimo di bug nella distro; era seguito da True64 e poi da OpenBSD.Negli ultimi anni generalmente vi è stato un'avvicendamento tra NetBSD e OpenBSD cone o.s. e relativo sw ad avere meno bug.Se guardiamo in tempi più lunghi, è True64 l'o.s. che ha sofferto mediamente di bug; però OpenBSD è "recente" e NetBSD viene solo un pò prima di questi (almeno rispetto a True64), per cui occorre aspettare per avere conferme.Sicuramente rispetto a True64 girano su più arch. hw (sopratutto Net) e risulta molto più difficile fare sw performante e sicuro per più arch. rispetto ad una sola; si può aggiungere che NetBSD e OpenBSD sono vincitori come o.s. meno bug-ati e che girino su più arch. hw.Da non dimenticare che OpenBSD per oltre 4 anni ha detenuto la palma di o.s. non bug-ato per la rete (distro ufficiali rilasciate) fino alla scoperta del famoso bug proprio in OpenSSH.Le implementazioni proprietarie del protocollo SSH non l'hanno mai detenuta.Su oltre 30 piattaforme, non è questione di fortuna.
          • BSD_like scrive:
            Re: Dove sono i sostenitori del closed?
            Attenzione: intendevo che True64 è l'o.s. che considerando tempi più lunghi è risultato il meno bug-ato.Sorry per l'errore!
      • maks scrive:
        Re: Dove sono i sostenitori del closed?

        non diciamo eresie... guardati i sorgenti di
        openssh e vomita in allegria. Il fatto che
        un sorgente sia aperto ti permette di
        controllare, certo, e di valutare che il
        codice e' scritto bene o male. Nel caso di
        openssh e' scritto male, ma probabilmente
        anche altre implementazioni non sono poi
        cosi' belle...evviva l'obbiettivita'grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: BASTAAAA
      io sono un sostenitore dell'open, e mi sono rotto le scatole di sentire commenti stupidi come questo! se è una vaccata giudicare la sicurezza di tutti i software open contando le vulnerabilità pubblicate dal cert, è una vaccata anche quella che hai scritto te.sono stufo di essere bollato come "talebano linuxaro" perchè ci sono i soliti bambini dell'asilo che fanno questi commenti.- Scritto da: Skin Bracer
      Sentito? OpenSSH è immune... alla faccia di
      chi critica l'open source! La versione
      closed di SSH ha la falla la versione Open
      no... a voi le conclusioni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove sono i sostenitori del closed?
      - Scritto da: Skin Bracer
      Sentito? OpenSSH è immune... alla faccia di
      chi critica l'open source! La versione
      closed di SSH ha la falla la versione Open
      no... a voi le conclusioni...Tie' beccati questo link...http://security.e-matters.de/advisories/042002.html
  • Anonimo scrive:
    Ehi !!!
    Non c'e nessuno ? . . . . . dormono tutti ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehi !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Non c'e nessuno ? . . . . . dormono tutti ;-)Da quanto nel Forum non si possono più mettere nick di fantasia (e quindi da quando è di fatto diventato illeggibile), ci sono molti meno interventi, non te ne eri accorto?
      • GrayLord scrive:
        Re: Ehi !!!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Non c'e nessuno ? . . . . . dormono tutti
        ;-)

        Da quanto nel Forum non si possono più
        mettere nick di fantasia (e quindi da quando
        è di fatto diventato illeggibile), ci sono
        molti meno interventi, non te ne eri
        accorto?
Chiudi i commenti