2 milioni di utenti i-mode

Si allarga il servizio
Si allarga il servizio


Roma – NTT DoCoMo ha confermato che gli utenti dei propri servizi i-mode al di fuori del Giappone hanno ormai raggiunto quota 2 milioni. Sono oggi 7 i paesi nei quali viene promosso il sistema di accesso ai contenuti web sviluppato dalla telecom giapponese: Italia, Spagna, Germania, Francia, Belgio, Olanda e Taiwan. In Grecia i-mode verrà lanciato a ridosso dell’inizio delle Olimpiadi.

“Il modello di business di i-mode – si legge in una nota – si è rivelato vincente in tutti i mercati dove il servizio è attivo. Una ricca offerta di servizi e di contenuti e la semplicità nell’utilizzo dei terminali rendono, infatti, la fruizione di i-mode molto frequente tra gli abbonati al servizio. Gli operatori europei che offrono i-mode dichiarano che il servizio genera un ARPU che va dai 6 ai 10 Euro al mese e che 2/3 degli abbonati i-mode sono clienti attivi”.

In Italia i servizi di i-mode sono gestiti e commercializzati da Wind . Anche Punto Informatico può essere letto e consultato integralmente dai telefonini i-mode.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 02 2004
Link copiato negli appunti