20 euro per un videofonino.... libero

Ci vuole davvero poco, anche soltanto varcare il confine con la Svizzera, per svolgere alla luce del sole un'attività che in Italia è presa di mira da leggi e denunce


Roma – Bastano venti euro per sbloccare “istantaneamente” un videofonino TRE e utilizzarlo con un altro operatore UMTS. Nessun software da scaricare da internet, nessun tecnico compiacente da contattare. Per i modelli più recenti c’è da aspettare qualche giorno, ma chi ha la possibilità di varcare il confine di Stato per recarsi in Svizzera può rivolgersi ad alcuni negozi che forniscono questo tipo di servizio.

A darne notizia è “la Repubblica”, che spiega la situazione e le reazioni che sono seguite. E’ noto che i videofonini commercializzati da TRE sono proposti ad un prezzo molto inferiore al listino per far sì che gli acquirenti generino traffico sulla rete dell’operatore, l’unica che gli apparecchi sono abilitati ad utilizzare in virtù dell’operator-lock.

Ma è altrettanto noto che, per motivi di pura convenienza, si è diffusa la pratica clandestina dello sblocco: un’operazione ritenuta illecita attuata, secondo alcune stime, da circa mezzo milione di utenti.

E’ per questo motivo che TRE aveva sporto denuncia ai danni di Vodafone , accusata di aver incoraggiato, nell’ambito della propria rete franchising, il passaggio di operatore con la “number portability” (secondo TRE, molti nuovi utenti sono passati a Vodafone lucrandone i bonus riservati ai nuovi clienti e facendosi sbloccare il videofonino). Conseguentemente, Vodafone ha querelato TRE e ne è seguita una battaglia legale ancora in corso. In seguito a questi fatti, l’ Autorithy TLC ha deciso di ascoltare il parere delle associazioni dei consumatori.

Secondo Adiconsum , l’acquisto del videofonino conferisce al titolare la possibilità di disporne come meglio ritiene e quindi lo sblocco non sarebbe illecito. Meno categorica Altroconsumo , secondo cui il blocco è legittimo (sebbene contrario alle norme sulla number portability), ma è necessaria una normativa per non portare il mercato alla staticità.

DB

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Brodaphone e Co.
    bene !Così finalmente milioni di utonti cellularoidi inizieranno almeno a sospettare che Brodaphone e Co. gli fanno il filo per mettergliela in quel posto.Dico inizieranno a sospettare, perchè dopo alcuni minuti il loro cervello andrà in tilt per eccessivo surriscaldamento, e torneranno a sparare SMS giulivi e spensierati.
Chiudi i commenti