340 milioni di pagine WAP

Non è uno scherzo, accade in Gran Bretagna


Londra – Sono in crescita le pagine internet veicolate via WAP che vengono aperte quotidianamente dagli utenti britannici, segnale della crescita dei servizi wireless avanzati. Secondo la Mobile Data Association le pagine WAP hanno sviluppato nel mese di settembre 340 milioni di impression.

La sorpresa della crescita del WAP è solo relativa in quanto strettamente legata alla sempre maggiore diffusione della telefonia mobile di seconda generazione e mezzo, ma è senz’altro un dato di interesse per operatori e fornitori di contenuti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    gli indiani dovrebbero stare zitti
    con i loro prezzi irrisori hanno sputtanato per bene lo stipendio dei programmatori italianie non solo.
  • Anonimo scrive:
    E L' Italia Sta a Guardare
    Le loro preoccupazioni dovrebberoi riguardare anche NOI.Ma tanto pensa a tutto il fido M$Bill
    • Anonimo scrive:
      Re: E L' Italia Sta a Guardare
      - Scritto da: V&G
      Le loro preoccupazioni dovrebberoi
      riguardare anche NOI.
      Ma tanto pensa a tutto il fido M$BillConcordo. Sono piu' lungimiranti Cina e India che l'Italia. Siamo destinati al declino, altro che potenza del G7 e miracolo economico. Le linee guida per l'espansione economica italiana sono riduzione del costo del lavoro e aumento della flessibilita' oltre ogni limite. Nessuno si preoccupa del fatto che cosi' si distruggono i consumi interni, per non parlare poi che esportare sara' sempre piu' difficile visto che i livelli retributivi di paesi dell'est, Cina e India non si raggiungeranno mai in Italia.Non sono tanto schifato dal magna magna generale che c'e' sempre stato, ma dalla totale incompetenza e mancanza di lungimiranza della classe politica italiana tutta (destra e sinistra). Sono una classe dirigente di serie B, per non dire di serie C.
      • Anonimo scrive:
        Re: E L' Italia Sta a Guardare
        Concordo pienamente. L'Occidente sta diventando più povero e il terzo mondo più ricco. A parte ovviamente i pochi fortunati...- Scritto da: JoCKerZ
        - Scritto da: V&G

        Le loro preoccupazioni dovrebberoi

        riguardare anche NOI.

        Ma tanto pensa a tutto il fido M$Bill

        Concordo. Sono piu' lungimiranti Cina e
        India che l'Italia. Siamo destinati al
        declino, altro che potenza del G7 e miracolo
        economico. Le linee guida per l'espansione
        economica italiana sono riduzione del costo
        del lavoro e aumento della flessibilita'
        oltre ogni limite. Nessuno si preoccupa del
        fatto che cosi' si distruggono i consumi
        interni, per non parlare poi che esportare
        sara' sempre piu' difficile visto che i
        livelli retributivi di paesi dell'est, Cina
        e India non si raggiungeranno mai in Italia.
        Non sono tanto schifato dal magna magna
        generale che c'e' sempre stato, ma dalla
        totale incompetenza e mancanza di
        lungimiranza della classe politica italiana
        tutta (destra e sinistra). Sono una classe
        dirigente di serie B, per non dire di serie
        C.
        • Anonimo scrive:
          Re: E L' Italia Sta a Guardare
          Sarebbe pure ora che questa povera gentesi prenda una rivincita sui suoisfruttatori! ciaouz
Chiudi i commenti