3CX regala 100mila centralini VoIP

L'azienda di Cipro mette a disposizione degli utenti il download senza impegno del proprio software con funzioni di centralino VoIP

Nicosia (Cipro) – Se qualcuno teme che gli apparati per la telefonia su Internet abbiano costi elevati, sappia che 3CX lancia un’iniziativa proprio in questa direzione: l’azienda, che sviluppa IP PBX per Windows basati su software, ha annunciato ieri che “regalerà” 100mila centralini telefonici VoIP.

“Il Centralino Telefonico 3CX – riferisce un comunicato dell’azienda – costituisce un centralino telefonico per uffici basato su software che sostituisce un centralino fisico tradizionale”. Basato sullo standard aperto SIP, spiega 3CX, può funzionare con qualsiasi provider VoIP, gateway o telefono basato su SIP.

“La tecnologia IP PBX – dice il CEO Nick Galea – comprende funzionalità di comunicazione avanzate, ma fornisce altresì la dose di notevole scalabilità e robustezza ricercata da tutte le aziende. La nostra offerta di centralino telefonico gratuito consente alle aziende di familiarizzare con la tecnologia e scoprire da sole che l’aggiornamento a un IP PBX dovrebbe costituire la scelta più ovvia per qualunque azienda”.

Queste le caratteristiche funzionali dichiarate per il Centralino Telefonico 3CX per Windows:
– Nessuna necessità di impianti telefonici separati: i telefoni si avvalgono della rete informatica
– Maggiore facilità di installazione e gestione grazie all’interfaccia di configurazione basata sul web
– Maggiore convenienza economica del centralino per uffici basato su software rispetto a quello fisico
– Possibilità di spostamento negli uffici per i dipendenti senza dover apportare modifiche all’impianto o alla configurazione dell’IP PBX
– Possibilità di scelta tra i vari telefoni basati su hardware SIP anziché essere vincolati ad un solo distributore
– Ricezione ed effettuazione di chiamate attraverso tradizionali linee PSTN grazie ai gateway VOIP
– Risparmio sui costi delle chiamate attraverso il servizio VOIP SIP o la WAN.

L’offerta è disponibile per il download da questo sito e, spiega 3CX, “costituisce un IP PBX gratuito provvisto di tutte le funzionalità, non ha scadenza ed è possibile ottenere assistenza attraverso i forum 3CX”.

Per maggiori informazioni, l’azienda permette di fare un “tour” del prodotto a questo indirizzo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antonio Guglielmi scrive:
    il numero unico di emergenza 112
    Sono un addetto ai lavori e quindi vorrei risparmiare i lettori da una lettura appesantita da nozioni tecniche. Tuttavia credo di non poter fare a meno di suggerire che qualche serio problema attuativo nel nostro paese si profilerà quando entrerà in funzione effettiva il 112 Europeo, così come riportato proprio oggi (10.3.2008) dal TG3 nazionale delle ore 14.30.Quello che posso comunque aggiungere, anche per tranquillizzare un pò tutti, è che l'Arma è partita per tempo ma, ovviamente, e non per colpa sua, come tutte le cose che accadono da un pò di anni a questa parte, c'è stato bisogno di subire l'ennesima censura da parte della Corte di Giustizia Europea per dare una spinta concreta al varo di questo progetto.Rimangono certo da superare tutte quelle "griglie" dovute alla presenza di una miriade di numeri di emergenza citati da altri lettori e che evito di ripetere. Sul punto non si può che essere d'accordo con quanti hanno suggerito di imitare il 911 Americano. Sono convinto però che la strada da fare per raggiungere tale obiettivo sia irta di ostacoli .
  • Anonimo scrive:
    eddiamo sti fondi ai cc
    almeno siam sicuri che non li buttano al vento...Diamogli i fondi x risolvere le issue sul mobile phone!Ciao
  • Crazy scrive:
    Il 112 e` Mondiale; fate questa prova:
    CIAO A TUTTIil numero 112 e` un numero universale, valido in tutto il pianeta, e qual'ora lo si chiami con un telefono cellulare, il telefono Automaticamente cerchera il miglior network disponibile per effettuare una chiamate e si colleghera` Automaticamente al numero standard di emergenza del paese.Ad esempio, se siete negli USA e chiamate il 112, vi rispondera` il 911, numero per le Emergenze Americano, ma se volete fare una prova interessante fate questo:1) Bloccate la tastiera del vostro telefono2) lasciando la tastiera bloccata digitate il 112noterete che il telefono Vi permettera` di comporre il numero anche se la tastiera e` bloccata.Come sempre in Italia ci dobbiamo distinguere dal resto del mondo.La cosa interessante e` che se digitate questo numero in una zona dove risulta non esserci servizio, il telefono e` programmato per andare in cerca di una qualunque banda ed un qualunque provider per effettuare la chiamata di emergenza, quindi, anche se vi dice che non c'e` servizio, e` probabile che digitando quel codice, riesca a collegarsi ad un qualche Network per fare la chiamata... se poi siete proprio sfigati...DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
      Tutto molto interessante.Però in Italia sono in funzione diversi numeri d'emergenza coordinati tra loro più o meno bene:113 emergenze di polizia /storico per le generiche115 vigili del fuoco118 soccorso medicoe risparmio dall'elenco Guardia Costiera, Forestale, ecc.Parlando con personale in servizio al 118 dell'area Milano ho saputo che da molti mesi hanno piena visibilità del numero chiamante (fisso, telefono pubblico, cellulare...), anche qualora imposti il numero come "riservato".Cosa osta, allora, per avere lo stesso servizio al numero 112? :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
        al 118 sanno anche dove chiami (e chi sei)ai tempi (un po' di anni fa) già alla chiamata corrispondeva localizzazione su cartina, assegnazione della pubblica piu vicinae tutto veniva registrato su un sistemone fighissimo che associava ad ogni scheda intervento il corrispondente file audio della telefonata (utilissimo quando non si capiva una fava e bisognava riasoltare piu volte o quando la telefonata era da scompisciarsi dal rider)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
          - Scritto da:
          al 118 sanno anche dove chiami (e chi sei)
          ai tempi (un po' di anni fa) già alla chiamata
          corrispondeva localizzazione su cartina,
          assegnazione della pubblica piu
          vicinaAnche per i telefoni cellulari? :O
        • Anonimo scrive:
          Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
          - Scritto da:
          al 118 sanno anche dove chiami (e chi sei)
          ai tempi (un po' di anni fa) già alla chiamata
          corrispondeva localizzazione su cartina,
          assegnazione della pubblica piu
          vicina

          e tutto veniva registrato su un sistemone
          fighissimo che associava ad ogni scheda
          intervento il corrispondente file audio della
          telefonata (utilissimo quando non si capiva una
          fava e bisognava riasoltare piu volte o quando la
          telefonata era da scompisciarsi dal
          rider)quello che dici tu non avviene dappertutto, ma solo nelle migliori centrali
      • Crazy scrive:
        Numero Emergenza in America
        CIAO A TUTTIqui in America, qualunque sia l'emergenza, il numero da chiamare e` sempre e solo il 911, la risposta e` Istantanea, non fa nemmeno uno squillo, la risposta e`:"What is the emergency?" tradotto, cos'e` l'emergenza?Tu gli devi solo dire: c'e` stato un incidente: all'istante mandano dal distretto pi`u vicino tutto quello che serve, la localizzazione avviene subito, mentre sei al telefono, anche se cellulare.Ci sono varie dislocazioni di squadre d'emergenza, apposta per rendere pi`u tempestivi i soccorsi, infatti, quando chiami e` garantito che in meno di 5 minuti arrivino i primi soccorsi in quanto, praticamente in ogni quartiere, c'e` un Garage con dentro una camionetta dei Pompieri, ed un'Ambulanza, che arrivano in meno di 10 minuti, garantiti, mentre le volanti della Polizia sono dappertutto ed arrivano in meno di 4.Questo e` cio` che e` assicurato.Chiaramente, la camionetta dei Pompieri non e` un'Autopompa, ma ha acqua a sufficienza per garantire un primo soccorso in attesa che arrivino quelle grosse, che sono pi`u lente, dalla centrale dei Pompieri piu` vicina, di cui ce n'e` una per distretto, ed ogni distretto copre un raggio di circa 10Km dalla stazione, mentre l'ospedale si affida alle Ambulanze dislocate ed in attesa in giro per la citta` che poi rientreranno direttamente con i feriti.Qui, le cose sono sempre esagerate, ma funzionano, per un incidente avvenuto davanti il mio ufficio (uno usciva dal mio parcheggio ed e` andato a sbattere contro una delle Auto che si stava muovendo dalla coda per il semaforo... velocita` d'impatto non superiore ai 10-15Km/h), in meno di 10 minuti c'erano 3 autopompe dei pompieri, 2 Ambulanze e 4 volanti della Polizia... tutto cio` per un tamponamento che al massimo ha causato un colpo di frusta.Tutto questo, avviene Automaticamente chiamando il solo 911, senza doversi ricordare 10 numeri d'emergenza diversi, e se qui si digita il 112, si viene collegati direttamente al 911...In Italia pero` ci dobbiamo distinguere... se ci fosse una cosa da copiare dagli USA, sarebbe proprio il sistema dei soccorsi, perche` l'efficienza e` ottima.DISTINTI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Numero Emergenza in America
          - Scritto da: Crazy
          CIAO A TUTTI
          qui in America, qualunque sia l'emergenza, il
          numero da chiamare e` sempre e solo il 911, la
          in quanto, praticamente in ogni quartiere, c'e`
          un Garage con dentro una camionetta dei Pompieri,
          ed un'Ambulanza, che arrivano in meno di 10
          minuti, garantiti, mentre le volanti della
          Polizia sono dappertutto ed arrivano in meno Ciao.Ho una vaga reminiscenza circa il fatto che negli states i vigili del fuoco non sono un organo statale (o pubblico), ma (semi?)privato, per cui bisogna essere... hmm... abbonati?... per usufruire dei loro servizi. Sbaglio?Gia' sappiamo del servizio sanitario, per cui serve l'assicurazione o quell'altra cosa, la medicard (credo, poi ce n'era un'altra ancora).TIAk1
        • again scrive:
          Re: Numero Emergenza in America
          Crazy, ma che lo racconti a fare... non sai che per diversa gente qualsiasi cosa che arriva dall'america è male assoluto??vedi la prima risposta che hai avuto...si il 911 è efficente, arrivano in 4 minuti (mai provato a chiamare una volante in italia?)...e uno dei motivi è che sia la polizia che i pompieri sono municipalizzati, dove le municipalizzazioni americane, per chi non lo sa spesso sono grandi come dei quartieri nostri. Un pò come il poliziotto di quartiere... con il vantaggio che la polizia conosce come le sue tasche l'area che pattuglia.. lo stesso per i pompieri (per le grandi città è leggermente diverso).. ma per piacere mai MAI ire che l'america fa qualcosa di buono ti attirerai le ire funeste dei soloni di sinistra....P.s. il sistema sanitario sarà anche anche a pagamento, ma se hai una assicurazione sanitaria, se vai in ospedale non paghi nemmeno una lira.. in italia.. non solo paghi con le tasse un bel pò di quattrini... hai il servizio che hai.. e poi per qualsiasi banalità devi pagare il ticket.... sarà forse un sistema meno democratico... ma io personalmente lo preferisco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Numero Emergenza in America

            P.s. il sistema sanitario sarà anche anche a
            pagamento, ma se hai una assicurazione sanitaria,Se non ce l'hai crepi. Ci sono neri che muoiono per una appendicite, perche' non hanno l'assicurazione. Anche i pronto soccorsi, con legge recente, se sono "troppo occupati" possono rifiutare le cure a chiunque non disponga di assicurazione e/o carta di credito.Qui in Italia, se sei povero, o anche immigrato clandestino, se stai male ti curano, anche se non hai soldi per pagare le cure. Preferisco l'Italia, almeno sull'organizzazione sanitaria (preferirei la Gran Bretagna e tutto il nord Europa, allora).
          • Anonimo scrive:
            Re: Numero Emergenza in America
            - Scritto da:



            P.s. il sistema sanitario sarà anche anche a

            pagamento, ma se hai una assicurazione
            sanitaria,

            Se non ce l'hai crepi. Ci sono neri che muoiono
            per una appendicite, perche' non hanno
            l'assicurazione. Anche i pronto soccorsi, con
            legge recente, se sono "troppo occupati" possono
            rifiutare le cure a chiunque non disponga di
            assicurazione e/o carta di
            credito.

            Qui in Italia, se sei povero, o anche immigrato
            clandestino, se stai male ti curano, anche se non
            hai soldi per pagare le cure. Preferisco
            l'Italia, almeno sull'organizzazione sanitaria
            (preferirei la Gran Bretagna e tutto il nord
            Europa,
            allora).Eccolo!! Mancava il commento del solito "genio"...dimmi un pò caro esperto americano, hai qualche link o riferimento a questa famosa legge che citi ? o come al solito, sei l'ennesimo poveretto che non ha mai visto gli usa in vita sua e ripete quello che ha sentito dall'amico/cugino/fratello ? Leggiti questo: http://liberopensiero.blogosfere.it/2006/05/sanita-american.htmle poi ne riparliamo...ed è solo uno dei tanti link che trovi se digiti "sanità americana" in google...ma troppo difficile eh ? è più facile ripetere come un pappagallo le solite cose, piuttosto che ragionare con la propria testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Numero Emergenza in America
            Esperienza personale sanitaria in America, circa 12 anni fa.....a Los Angeles per lavoro, improvviso dolore addominale, portato in ospedale d'urgenza, prima cosa che chiedono, ancora prima di salutare:- "è assicurato?"- "Certamente" rispondo "non c'è problema, ho una ottima polizza sanitaria valida anche all'estero"- "ok, allora c'è un'appendicectomia da fare d'urgenza, non si preoccupi, la opera il Bidott. Triprof. Serbelloni Mazzanti, è in ottime mani"- "azz...Ammeriga, che terra stupenda, procedete".......operazione stupenda, decorso post-operatorio eccezionale, nessun problema....quindi=sanità ECCEZIONALE....ma....L'assicurazione italiana ha pagato certo, ha pagato i 12 milioni di copertura previsti.......i restanti 134 MILIONI DI LIRE li ho pagati io cash.
          • Anonimo scrive:
            Re: Numero Emergenza in America
            - Scritto da:
            Esperienza personale sanitaria in America, circa
            12 anni fa.....a Los Angeles per lavoro,
            improvviso dolore addominale, portato in ospedale
            d'urgenza, prima cosa che chiedono, ancora prima
            di
            salutare:

            - "è assicurato?"
            - "Certamente" rispondo "non c'è problema, ho una
            ottima polizza sanitaria valida anche
            all'estero"
            - "ok, allora c'è un'appendicectomia da fare
            d'urgenza, non si preoccupi, la opera il Bidott.
            Triprof. Serbelloni Mazzanti, è in ottime
            mani"
            - "azz...Ammeriga, che terra stupenda, procedete"

            .......operazione stupenda, decorso
            post-operatorio eccezionale, nessun
            problema....

            quindi=sanità ECCEZIONALE....ma....

            L'assicurazione italiana ha pagato certo, ha
            pagato i 12 milioni di copertura
            previsti....
            .
            .
            .
            i restanti 134 MILIONI DI LIRE li ho pagati io
            cash.
            Però...strano che non hai detto "mio cuGGino è stato operato di appendicite"...peccato che, essendoci pericolo di vita, erano obbligati ad operarti...quindi vediamo di non dire minchiate. E comunque, se prima di sparare vaccate ti fossi fatto un minimo di ricerca, sapresti che un'operazione simile costa intorno ai 10.000 dollari...quindi, se tu affermi di aver pagato 134 milioni di lire, i casi sono tre: o dici vaccate, o dici vaccate, oppure dici vaccate. Ah...poi, cosa significa "li ho pagati cash"...che hai una carta di credito senza limite, o avevi un pò di spiccioli in tasca per i parchimetri ? ma và và.
          • Crazy scrive:
            Leggende Metropolitane sull'America
            - Scritto da:



            P.s. il sistema sanitario sarà anche anche a

            pagamento, ma se hai una assicurazione
            sanitaria,

            Se non ce l'hai crepi. Ci sono neri che muoiono
            per una appendicite, perche' non hanno
            l'assicurazione. Anche i pronto soccorsi, con
            legge recente, se sono "troppo occupati" possono
            rifiutare le cure a chiunque non disponga di
            assicurazione e/o carta di
            credito.CIAOinnanzi tutto cio` che dici e` una stupidaggine: la legge federale impone le cure minime per salvare la vita, e non puo` lasciare morire nessuno.Magari perdi un braccio, o quello che vuoi, ma se sei in richio di vita, ti devono curare, salvo decisione contraria del genitore o del malato stesso.Poi, e` vero, il Sistema Sanitario si Paga, ma lo stesso vael pure per Pompieri e Polizia.Si, se fai arrivare i pompieri a casa tua perche` il sensore Anti-Incendio e` scattato a causa del pane che hai dimenticato in forno, ti fanno pagare il conto, se invece la casa sta bruciando, e` tutto a posto, te la spengono, e se hai l'assicurazione, ti viene pure ricorstruita.Stesso valesi per la Polizia, se li fai arrivare perche` per sbaglio hai fatto scattare l'allarme di casa, ti fanno pagare il conto, se invece c'e` un criminale che effettivamente hafatto qualcosa di male e lo beccano, sara` lui a dover pagare.Specifico che mi e` successo di far arrivare i Pompieri per sbaglio causa pane, e non mi hanno fatto pagare nulla perche` per una volta che capita, te la passano, e stesso vale per la Polizia, ma se ci prendi gusto, il conto arriva eccome... almeno si coprono le spese della Benza.DISTINTI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Numero Emergenza in America
          Ahi ahi ahi ahi ahi... Caro Crazy, hai toppato. Hai detto qualcosa di buono sugli USA. Su PI questo è un peccato mortale.Per mostrare che sei pentito, brucia una bandiera americana, costruisci almeno 100 siti in cui si afferma (senza prove) che il 9/11 è una montatura, poi spalmati di vernice blu, appiccicati addosso delle stelline e corri sul palazzo più alto a urlare HEIL EUROPA!Solo così sarai perdonato. Se no questi qui si arrabieranno e... E... Bè, ululeranno tanto tanto e minacceranno di farsi male da soli.
          • Crazy scrive:
            11 Settembre... tutto organizzato
            - Scritto da:
            Ahi ahi ahi ahi ahi... Caro Crazy, hai toppato.
            Hai detto qualcosa di buono sugli USA. Su PI
            questo è un peccato
            mortale.

            Per mostrare che sei pentito, brucia una bandiera
            americana, costruisci almeno 100 siti in cui si
            afferma (senza prove) che il 9/11 è una
            montatura, poi spalmati di vernice blu,
            appiccicati addosso delle stelline e corri sul
            palazzo più alto a urlare HEIL
            EUROPA!

            Solo così sarai perdonato. Se no questi qui si
            arrabieranno e... E... Bè, ululeranno tanto tanto
            e minacceranno di farsi male da
            soli.CIAOscusa, ma l'11 Settembre e` una montatura, e ci sono pure le prove, che nessuno ha voluto prendere in considerazione ed ha cercato di insabbiare, ma ci sono.Anzi, c'e` di peggio, ma sembrerebbe pure che due degli Aerei schiantati, non si siano mai schiantati... a chi li hanno regalati?Mentre le Torri Gemelle le hanno abbattute con una impresa di demolizione in quanto era fisicamente impossibile che crollassero e sopratutto, se crollavano, dovevano cadere diversamente... se hai una buona connessione ed hai pazienza di guardare... butta l'Occhio qui:" http://video.google.com/videoplay?docid=8097952875248011643&pr=goog-sl "DISTNTI SALUTI
          • Fidech scrive:
            Re: 11 Settembre... tutto organizzato
            - Scritto da: Crazy
            CIAO
            scusa, ma l'11 Settembre e` una montatura, e ci
            sono pure le prove, che nessuno ha voluto
            prendere in considerazione ed ha cercato di
            insabbiare, ma ci
            sono.
            Anzi, c'e` di peggio, ma sembrerebbe pure che due
            degli Aerei schiantati, non si siano mai
            schiantati... a chi li hanno
            regalati?
            Mentre le Torri Gemelle le hanno abbattute con
            una impresa di demolizione in quanto era
            fisicamente impossibile che crollassero e
            sopratutto, se crollavano, dovevano cadere
            diversamente... se hai una buona connessione ed
            hai pazienza di guardare... butta l'Occhio
            qui:

            "
            http://video.google.com/videoplay?docid=8097952875

            DISTNTI SALUTI
            Quindi immagino che tutte queste controprove di Paolo Attivissimo (http://www.attivissimo.net/11settembre) ed altri (http://undicisettembre.blogspot.com) sono tutte cavolate.Non mi interessa qui comincia un flame perché non ho intenzione di leggere le eventuali risposte (ho una mia opinione e non voglio cambiarla, né farla cambiare ad altri).Comunque Crazy capisco la tua enfasi contro il TPM, ma far passare la teoria complottista come verità assoluta mi sembra esagerato. Comunque non rispondere ai troll. :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
      Scoperto l'acqua calda
    • kaos scrive:
      Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
      Tutti i numeri d'emergenza dei vari Paesi sono mondiali e si digitano anche quando la tastiera è bloccata.Però in Italia se chiami il 112 per qualcosa che all'operatore non sembra pertinente ti dice di chiamare il 113 o l'ospedale/caserma di zona e riaggancia.Tra le cose "non pertinenti" ci sono anche le segnalazioni di incidenti stradali di cui non si conosce l'entità (sono su un ponte e vedo che a 30m c'è un incidente), la presenza di individui sospetti (che ci fa quello vicino alle poste con un coltello in mano?) , strani rumori in casa (abito da solo ed ho sentito un vaso rompersi) e altre cose per cui dovrebbero, per lo meno, inoltrare la chiamata.In realtà quelle citate sono tutte emergenze presunte o potenziali, ma se ne sbattono.In pratica chiamare il 112 si rivela spesso una perdita di tempo. Se avete problemi, sbloccate la tastiera e chiamate il 113 o il 118 ;)Quindi prima di pensare alla modernizzazione, che pensino a rendere utile e *umano* il servizio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
        quando è capitato di chiamare la polizia dopo 20 minuti non arrivava nessuno. allora ho chiamato i carabinieri e dopo 5 minuti erano sul posto.in almeno due casi a un'ora dalla chiamata al 113 non era ancora comparsa una volante della polizia.mejo recitare il rosario
    • Anonimo scrive:
      Re: Il 112 e` Mondiale; fate questa prov
      A parte che scopri l'acqua calda, comunque ti sbagli di grosso.Il 112 è uno standard europeo, non mondiale. Il fatto che funzioni su tutti i cellulari in tutto il mondo deriva da motivazioni tecniche: il GSM è nato in Europa e di conseguenza ne ha ereditato le direttive di sicurezza, tra le quali l'adozione del 112 come numero unico di emergenza.Poi il GSM si è diffuso in tutto il mondo, ma è sempre rimasto di matrice europea. Per questo in tutto il mondo la chiamata al 112 ti collega (tranne alcuni rari casi in cui senti messaggi preregistrati come in Croazia) al servizio di emergenza locale.Ma non è vero che il 112 è uno standard internazionale, bensì europeo.
Chiudi i commenti