3dSL: e ADSL è già cosa vecchia

L'australiana Newbridge ha presentato una tecnologia che offre quello che l'ADSL in Europa e altrove ha, finora, solo promesso


Sydney (Australia) – Sfrutta il doppino telefonico e ne aumenta a dismisura le capacità. Ricorda da vicino l’ADSL che sta entrando nei mercati europei ma è più veloce e raggiunge quegli 8 megabit al secondo che ADSL ha finora soltanto promesso. Questo il biglietto da visita di 3dSL, una tecnologia sviluppata dall’australiana Newbridge Network che, pur non essendo nuova, ha ora raggiunto risultati che stanno catturando l’attenzione di mezzo mondo.

Le linee tradizionali di cui ADSL si fa “motore”, dicono alla Newbridge, hanno dimostrato in Europa di non riuscire a superare nella pratica una velocità di connessione di 2 megabit al secondo contro gli 8 “promessi”. La 3dSL, sostengono i manager dell’azienda, arriva senza ostacoli a quegli 8 Mbps. Tale è l’appeal della nuova tecnologia che la britannica Kingston Communications, impegnata sul fronte dell’ADSL, è divenuta “utente” della tecnologia 3dSL e fornirà queste iperconnessioni ai suoi 155mila clienti. Con questa rete, dicono alla Kingston, si potrà usufruire di video on demand e di programmazione della televisione digitale.

Proprio come l’ADSL, anche la 3dSL sfrutta il doppino tradizionale ma supera uno dei problemi tipici delle tecnologie DSL (ADSL, HDSL, VDSL e via dicendo), ovvero la distanza tra la centralina della compagnia telefonica e l’utente finale. E i commentatori australiani si dicono sicuri che la 3dSL entrerà presto nei business plan di tutte le compagnie interessate allo streaming.

Rimangono in piedi, ammettono alla Newbridge, i problemi legati ai costi della tecnologia, superiori, anche se non di molto, a quelli già impegnativi di ADSL. Ma la prossima mossa è quella di affidare 3dSL ad un consorzio internazionale per lo sviluppo congiunto e aperto del sistema: un’operazione che potrebbe dare al nuovo ambiente di comunicazione un rilievo sovranazionale di primo piano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti