3X DVD, l'alta definizione a buon mercato

Due produttori americani hanno introdotto soluzioni che permettono all'industria cinematografica di stampare dischi in tutto simili ai normali DVD ma capaci di contenere video HD DVD con definizione 720p

Cushing (USA) – Uno dei fattori che potrebbe influenzare la guerra tra gli standard Blu-ray e HD DVD è il costo di produzione dei supporti, un campo dove il formato appoggiato da DVD Forum gode di un certo vantaggio. Ora HD DVD potrebbe allungare le distanze grazie ai media 3X DVD-ROM, il cui supporto è stato inserito in alcune soluzioni professionali per il mastering dei dischi ottici.

I 3X DVD-ROM sono normali DVD, tipicamente a doppio layer, che possono contenere video in alta definizione con risoluzione massima di 720p (contro 1080p di Blu-ray e HD DVD). Questi dischi utilizzano la stessa struttura fisica e la stessa tecnologia a laser rosso dei DVD, ma a differenza di questi ultimi memorizzano le informazioni in formato HD DVD, adottando il file-system UDF 2.5 e la tecnologia di protezione AACS: di conseguenza, possono essere riprodotti esclusivamente con i player HD DVD .

Grazie all’uso dei codec video VC-1 e AVC al posto dell’anziano MPEG-2, e alla riduzione della risoluzione dei contenuti a 720p, i 3X DVD-ROM possono contenere fino a 135 minuti di video HD , qualcosa in più se si abbassa il bitrate standard (a spese della qualità): a ben vedere, ciò lascia ben poco spazio per trailer e contenuti extra.

I promotori del nuovo supporto ibrido ricordano come nelle case odierne i televisori Full HD , capaci di visualizzare nativamente i film con risoluzione 1080p, siano ancora una netta minoranza; ritengono inoltre che per buona parte dei consumatori il passaggio dalla risoluzione 720 x 480 punti del DVD classico alla 1.280 x 720 punti del cosiddetto Half HD rappresenti già un salto qualitativo sostanziale.

A fronte del compromesso in risoluzione, i 3X DVD-ROM sono sensibilmente più economici da produrre , anche rispetto agli stessi HD DVD, e c’è dunque chi li considera una conveniente alternativa ai dischi a laser blu. Per essere realmente appetibile al pubblico, però, questo nuovo tipo di dischi dovrebbe avere un prezzo finale significativamente più basso rispetto a Blu-ray e HD DVD: in caso contrario, i consumatori potrebbero vedere ben poche ragioni per acquistare una versione “castrata” di HD DVD, tanto più se si considera che per vedere i 3X DVD-ROM occorre in ogni caso un player di nuova generazione.

C’è poi da considerare che sebbene HD DVD sia già più economico da produrre rispetto a Blu-ray, quest’ultimo standard è attualmente il più corteggiato dall’industria cinematografica, e ciò in parte grazie alla sua più robusta tecnologia di DRM.

La specifica 3X DVD-ROM fa parte dello standard HD DVD, ma fino ad oggi nessuno l’ha utilizzata per la distribuzione di film. A smuovere le acque, negli scorsi giorni, sono state le società americane Doug Carson & Associates ed Eclipse Data Technology , entrambe sviluppatrici di soluzioni professionali per il mastering e la duplicazione dei supporti ottici. Mentre la prima ha annunciato la stampa del primo disco 3X DVD-ROM presso una fabbrica di Sonopress, la seconda ha messo a disposizione dei propri clienti un aggiornamento gratuito che consente di effettuare il mastering dei supporti 3X DVD-ROM con il suo preesistente hardware di encoding.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sciopero e Manifestazione a Milano
    Proclamato dai lavoratori di Esprinet/Actebis lo sciopero contro i licenziamenti per lunedì 26 febbraio.Manifestazione e presidio in Piazza San Babila Galleria Passarella 1 (sede dei legali-LABLAW che rappresentano Esprinet)a partire dalle ore 16 del 26 febbraio.Partecipiamo in massa!
  • Anonimo scrive:
    CERCHIAMO IDRAULICI-SALDATORI-ELETTRICI
    Piantate lì quella stronzata dell' IT ITALIOTA dove vi pijano solo per il cuXo e imparate a fare l' IDRAULICO, il SALDATORE, l' ELETTRICISTA; qui c'è lavoro assicurato, buon stipendio mensile, contratto indeterminato, max 40h/settimana, sabato e domenica liberi.La Rete di computer fatevela a casa vostra e mettetelo nel cuXo a quei BAMBA che vi pijano per il cuXo!
    • Gusbertone scrive:
      Re: CERCHIAMO IDRAULICI-SALDATORI-ELETTR
      ti quoto, io ci sto facendo un pensierino
    • Anonimo scrive:
      Re: CERCHIAMO IDRAULICI-SALDATORI-ELETTR
      - Scritto da:
      Piantate lì quella stronzata dell' IT ITALIOTA
      dove vi pijano solo per il cuXo e imparate a fare
      l' IDRAULICO, il SALDATORE, l' ELETTRICISTA; quix quanto riguarda l'idraulico, occhio che devi far i conti anche con la concorrenza del famigerato "idraulico polacco"...pero' potrai comunque ripiegare in svizzera:-)http://www.swissinfo.org/ita/swissinfo.html?siteSect=301&sid=6115868&cKey=1127741875000
  • Anonimo scrive:
    soluzioni ?
    - ritiro delle commesse pubbliche e unione dei dipendenti in cooperativa o scp a cui affidarle- quando si danno aiuti allo sviluppo (vedi anche aziende metalmeccaniche)pretendere fideiussione per recuperarli in caso di violazione della responsabilità sociale (cioè licenziamenti a go go anche con dividendi enormi e stato patrimoniale ok )- quando i cantori del liberismo interverrano per gridare alla violazione delle leggi "naturali" del "libero" mercato che permette a capitalisti squattrinati e multinazionali predatrici di mangiarsi il nostro settore produttivo e di non redistribuire equamente i profitti, cancellazione dall'albo dei giornalisti e interdizione alla pubblicazione sotto altre forme per almeno 5 anni
  • Anonimo scrive:
    Ma come ve lo devo dire?
    ANNATE A FARE GLI IDRAULICI.E' MOLTO meglio!!!
  • Anonimo scrive:
    E' SOLO UNO SCHIFO!!!!
    Altro che in Italia c'è lavoro nell'IT!!!! Per chi???? Finti apprendisti, finti lavoratori a progetto in tutto e per tutto DIPENDENTI o gente che PER LAVORARE DEVE METTERSI A 90° E FARSI INC... DAL PADRONE!!!!C'E' SOLO UNA COSA DA DIRE AGLI IMPRENDITORI ITALIANI DELL'IT: SUICIDATEVI!!!! :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Cannibali!
    Esprinet è il primo distributore informatico in Italia e fra i primi in Europa.Acquisisce Actebis,la spolpa e si mangia la clientela,poi licenzia i lavoratori.Bella roba...davvero.Cannibali!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cannibali!
      E' normale...
      • Anonimo scrive:
        Re: Cannibali!
        Una normalità che non mi piace.Affatto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Cannibali!
          Neppure a me (sono quello del post di prima).Purtroppo però, sai come funzionano queste cose: arrivano i maghetti dell'alta finanza e ti combinano queste cose alla faccia dei lavoratori...
          • PedroMaltese scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da:
            Neppure a me (sono quello del post di prima).
            Purtroppo però, sai come funzionano queste cose:
            arrivano i maghetti dell'alta finanza e ti
            combinano queste cose alla faccia dei
            lavoratori...Sono tutti i figli della Bocconi.Sono manager di tutto, dall'aerospaziale alla bioingegneria dal siderurgico al sociosanitario. L'eccellenza dell'imprenditoria e finanza? Ma quando mai.In realtà sono solo degli enormi incapaci strapagati che sanno solo curare il look, inc**are il prossimo e riempirsi il portafogli.E parlo con cognizione di causa.
          • teddybear scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da: PedroMaltese
            In realtà sono solo degli enormi incapaci
            strapagati che sanno solo curare il look,
            inc**are il prossimo e riempirsi il
            portafogli.Prendi quattro aziende. Che fanno lavori "leggermente diversi", non si fanno praticamente concorrenza (a parte due di esse, le più piccole), tutte quattro in attivo, due di esse stanno pure assumendo (anche nel loro IT).Poi le metti assieme. La più "grande"... inizia a fare da cannibale, occupa tutti i posti da manager, quelli delle due aziende piccole vengono via via licenziati/allontanati/spinti alla dimissione.Il lavoro inizia ad andare male, i manager della azienda grande non ci capiscono una acca del lavoro delle due aziende piccole... che iniziano a perdere clienti su clienti... un giro incredibile di manager (in 4 anni, in certi posti, hanno cambiato più di 20 manager) prendendoli sempre dalla azienda grande... lasciando scoperti i posti da loro prima occupati... ed anche il lavoro della azienda grande inizia ad andare male.Risultato... dopo 3 anni c'è una perdita di 9 milioni di euro. Cambiano Amministratore Delegato... l'anno dopo ci sono 36 milioni di euro.Nell'IT eravamo in 102. Ora siamo in 31, compresi gli outsourcer. Io ho del lavoro arretrato di mesi, richieste "urgenti" che erano da evadere entro la metà di novembre. All'inizio di novembre ho iniziato una specie di sciopero. Non lavoro più di un minuto più dell'orario che mi pagano. Ed il lavoro rimane indietro. E come me tutti gli altri colleghi. Nessuno più viene a gratis il sabato ed alla domenica. Nessuno sta più qui fino a mezzanotte... nessuno si porta il lavoro a casa.Questa è la realtà italiana.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da: teddybear
            - Scritto da: PedroMaltese


            In realtà sono solo degli enormi incapaci

            strapagati che sanno solo curare il look,

            inc**are il prossimo e riempirsi il

            portafogli.

            Prendi quattro aziende. Che fanno lavori
            "leggermente diversi", non si fanno praticamente
            concorrenza (a parte due di esse, le più
            piccole), tutte quattro in attivo, due di esse
            stanno pure assumendo (anche nel loro
            IT).

            Poi le metti assieme. La più "grande"... inizia a
            fare da cannibale, occupa tutti i posti da
            manager, quelli delle due aziende piccole vengono
            via via licenziati/allontanati/spinti alla
            dimissione.

            Il lavoro inizia ad andare male, i manager della
            azienda grande non ci capiscono una acca del
            lavoro delle due aziende piccole... che iniziano
            a perdere clienti su clienti... un giro
            incredibile di manager (in 4 anni, in certi
            posti, hanno cambiato più di 20 manager)
            prendendoli sempre dalla azienda grande...
            lasciando scoperti i posti da loro prima
            occupati... ed anche il lavoro della azienda
            grande inizia ad andare
            male.

            Risultato... dopo 3 anni c'è una perdita di 9
            milioni di euro. Cambiano Amministratore
            Delegato... l'anno dopo ci sono 36 milioni di
            euro.

            Nell'IT eravamo in 102. Ora siamo in 31, compresi
            gli outsourcer. Io ho del lavoro arretrato di
            mesi, richieste "urgenti" che erano da evadere
            entro la metà di novembre. All'inizio di novembre
            ho iniziato una specie di sciopero. Non lavoro
            più di un minuto più dell'orario che mi pagano.
            Ed il lavoro rimane indietro. E come me tutti gli
            altri colleghi. Nessuno più viene a gratis il
            sabato ed alla domenica. Nessuno sta più qui fino
            a mezzanotte... nessuno si porta il lavoro a
            casa.

            Questa è la realtà italiana.Per caso lavori in A**en**re?
          • teddybear scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da:
            Per caso lavori in A**en**re?No, è una multinazionale, molto molto molto grande. L'unica presente in TUTTI i paesi dell'ONU.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cannibali!
            E' la stessa identica cosa dove lavoro io, e quel tipo di "sciopero" lo attuo anche io da anni..
          • Anonimo scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da:
            E' la stessa identica cosa dove lavoro io, e quel
            tipo di "sciopero" lo attuo anche io da
            anni..Scusate ma non capisco perche' parlate di "sciopero" (seppur virgolettato...)Mai sentito parlare di DIRITTI e DOVERI?Nostro DOVERE e' quello di impegnarci al massimo durante l'orario di lavoro, nostro DIRITTO e' quello di non lavorare gratis! :
          • Anonimo scrive:
            onori senza oneri
            - Scritto da: teddybear
            - Scritto da: PedroMaltese


            In realtà sono solo degli enormi incapaci

            strapagati che sanno solo curare il look,

            inc**are il prossimo e riempirsi il

            portafogli.

            Prendi quattro aziende. Che fanno lavori
            "leggermente diversi", non si fanno praticamente
            concorrenza (a parte due di esse, le più
            piccole), tutte quattro in attivo, due di esse
            stanno pure assumendo (anche nel loro
            IT).

            Poi le metti assieme. La più "grande"... inizia a
            fare da cannibale, occupa tutti i posti da
            manager, quelli delle due aziende piccole vengono
            via via licenziati/allontanati/spinti alla
            dimissione.

            Il lavoro inizia ad andare male, i manager della
            azienda grande non ci capiscono una acca del
            lavoro delle due aziende piccole... che iniziano
            a perdere clienti su clienti... un giro
            incredibile di manager (in 4 anni, in certi
            posti, hanno cambiato più di 20 manager)
            prendendoli sempre dalla azienda grande...
            lasciando scoperti i posti da loro prima
            occupati... ed anche il lavoro della azienda
            grande inizia ad andare
            male.

            Risultato... dopo 3 anni c'è una perdita di 9
            milioni di euro. Cambiano Amministratore
            Delegato... l'anno dopo ci sono 36 milioni di
            euro.

            Nell'IT eravamo in 102. Ora siamo in 31, compresi
            gli outsourcer. Io ho del lavoro arretrato di
            mesi, richieste "urgenti" che erano da evadere
            entro la metà di novembre. All'inizio di novembre
            ho iniziato una specie di sciopero. Non lavoro
            più di un minuto più dell'orario che mi pagano.
            Ed il lavoro rimane indietro. E come me tutti gli
            altri colleghi. Nessuno più viene a gratis il
            sabato ed alla domenica. Nessuno sta più qui fino
            a mezzanotte... nessuno si porta il lavoro a
            casa.

            Questa è la realtà italiana.ma forse i "magnager" non è che erano incompetenti, anzi, hanno sfruttato le aziende piccole senza la fatica di dirigerle
          • teddybear scrive:
            Re: onori senza oneri
            - Scritto da:
            ma forse i "magnager" non è che erano
            incompetenti, anzi, hanno sfruttato le aziende
            piccole senza la fatica di
            dirigerleErano incompetenti per il lavoro che erano chiamati a fare. E non volevano ammetterlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cannibali!

            Sono tutti i figli della Bocconi.
            Sono manager di tutto, dall'aerospaziale alla
            bioingegneria dal siderurgico al sociosanitario.Sono dei geniiii... la finanza creativa come la facciamo in Italia non la sanno fare da nessuna parte... esportiamoli in India così falliscono tutti ed evitiamo i rischi della globalizzazione :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Cannibali!
            - Scritto da:

            Sono tutti i figli della Bocconi.

            Sono manager di tutto, dall'aerospaziale alla

            bioingegneria dal siderurgico al sociosanitario.

            Sono dei geniiii... la finanza creativa come la
            facciamo in Italia non la sanno fare da nessuna
            parte... esportiamoli in India così falliscono
            tutti ed evitiamo i rischi della globalizzazione
            :)Ah sì?! E allora sai che ti dico?W le BR!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cannibali!
      - Scritto da:
      Esprinet è il primo distributore informatico in
      Italia e fra i primi in
      Europa.
      Acquisisce Actebis,la spolpa e si mangia la
      clientela,poi licenzia i
      lavoratori.
      Bella roba...davvero.
      Cannibali!per lo meno in questo modo ti pagano tutto in breve tempo: mensilità, ferie non godute, TFR, ...Io ho avuto la sfortuna di subire una una sorte simile: la mia azienda è stata acquisita da un'altra che in pratica, dopo averne sfruttato le risorse e i fondi, prima ha iniziato a non pagare più gli stipendi, poi ha deciso di chiuderla mettendola in liquidazione e poi dopo un anno ha trasformato la liquidazione in fallimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cannibali!
      un bel boicottaggio (improbabilissimo in italia) dei clienti non guasterebbe...
Chiudi i commenti