A Bolzano l'open source irrompe a scuola

Con l'apertura del nuovo anno scolastico, gli alunni si troveranno a maneggiare PC che girano non più su Windows, bensì su Linux. Una scelta dovuta, spiegano i responsabili a PI


Roma – Lunedì gli alunni di Bolzano e provincia torneranno tra i banchi di scuola per il nuovo anno scolastico. Ad addolcire, almeno in parte, la fine delle vacanze ci penseranno i personal computer, che monteranno sistemi operativi nuovi di zecca. I sistemi che fino a giugno giravano su Windows, infatti, durante l’estate sono stati tutti sostituiti dalla distribuzione Debian Gnu/Linux, “pur mantenendo – spiega a Punto Informatico Paolo Lorenzi , ispettore della Sovrintendenza scolastica della provincia – un aspetto “amichevole” che ne faciliterà l’utilizzo da parte di tutti gli studenti, anche di coloro che hanno scarsa dimestichezza con il software libero”.

Un lavoro che ha interessato tutti i 2.500 computer presenti nelle scuole in lingua italiana di Bolzano e che è stato finanziato con fondi della Sovrintendenza provinciale, del Fondo sociale europeo e del Centro di Formazione Professionale in lingua italiana Cts “Luigi Einaudi”. La provincia bolzanina si conferma così tra le realtà scolastiche all’avanguardia in tema di tecnologie, con un rapporto di un pc per ogni cinque alunni, ben più del rapporto 1/15 che il ministero dell’Istruzione ha indicato come obiettivo per il 2007.

Le caratteristiche
Il software, denominato Fuss-Soledad (con l’acronimo Fuss che sta per Free Upgrade South Tyrol’s School), è stato realizzato in modalità multilingue e dotato di funzionalità differenti a seconda della scuola (elementare, media, superiore) all’interno della quale si trova il computer. Per favorire il passaggio da Windows a Linux, i nuovi pc sono stati dotati di una grafica molto simile a quella a cui gli studenti erano abituati sino ad ora. Inoltre nelle prime settimane di scuola sono previsti, oltre a numerosi appuntamenti formativi per gli operatori scolastici, anche circa 40 “Installation Party” nelle diverse scuole e località della Provincia di Bolzano, con l’obiettivo di far conoscere a tutte i protagonisti del mondo della scuola, questa particolare versione di Gnu/Linux.

Le motivazioni della scelta
“A spingerci verso il software libero – spiega l’ispettore Lorenzi – non ci sono ragioni economiche legate ai costi delle licenze proprietarie. L’unica molla che ci ha spinto al cambiamento è stato un approccio per così dire filosofico che seguiamo nei processi di istruzione. Crediamo che le tecnologie abbiano un ruolo fondamentale nella costruzione dei saperi e poter contare su tecnologie non proprietarie consente di allargare le possibilità di crescita”.

A tutti gli alunni (circa 20mila in totale) e gli insegnanti (oltre un migliaio) sarà distribuito un cd gratuito in modo da consentire agli utenti di ritrovare gratuitamente a casa lo stesso ambiente di lavoro e le stesse applicazioni utilizzate nei laboratori informatici delle scuole. “Invitiamo chiunque lo voglia – aggiunge Lorenzi – ad apportare modifiche migliorative del software. In cambio chiediamo solo di impegnarsi a condividere con tutti gli altri le innovazioni, per crescere assieme”.

Software aperto a scuola
Quello di Bolzano è solo l’ultimo esempio di una serie di iniziative adottate nelle scuole italiane per promuovere l’innovazione attraverso software liberi da licenze. Nell’ Istituto Polispecialistico di Napoli , ad esempio, dalla primavera è attivo un servizio contro la dispersione scolastica che poggia sul software Open Source “Dokeos”, per la realizzazione di una piattaforma di e-learning. O come il progetto “Open Source a scuola”, promosso dall’Istituto tecnico industriale John Kennedy di Pordenone, che consiste nell’utilizzo di applicativi basati su software non proprietario nell’ambito dei laboratori di elaborazione e trasmissione delle informazioni.

Luigi dell’Olio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Beh qualche considerazione in più.
    tutto vero ma quel che ha detto e che riporto "Quel che ho fatto in passato non ha importanza in Google. Ciò che conta è quello che fai oggi e cosa farai domani. Questo è il metro con cui verrò misurato".è vero in parte nel senso se non avesse avuto un ruolo così importante in passato non sarebbe neanche stato preso in considerazione da google... in quanto oggi google vuole laureati+master +fluent english + dba...etc etc...Avrà pur contato quello che ha fatto in passato o no ? :)W.
    • Anonimo scrive:
      Re: Beh qualche considerazione in più.

      Avrà pur contato quello che ha fatto in passato o no ?Probabilmente conta di piu' COME lo ha fatto ...
  • Anonimo scrive:
    Vinton aveva una moglie sorda...
    ... a causa di una malattia rara. Ha costruito il TCP/IP e anni dopo grazie alla rete stessa, ha trovato una clinica che ha curato la malattia della moglie, che ora ha di nuovo l'udito.Mi è sempre sembrata molto dolce questa storia.
  • Anonimo scrive:
    Speriamo solo...
    ... che Google negli anni non si trasformi in una nuovamicrosoft monopolizzatrice della rete anziche del software...Comunque auguri a Sig. Vinton
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo solo...
      resta il fatto che quelli che lavorano in google sono strafighi stratosferici e certo e' sempre piu' difficile criticare il successo di un'azienda con un simile staff e con le idee piu' intelligenti. mah, per ora google e' sempre piu' figo, vedremo cosa combinera' in futuro, certo e' difficile da digerire per chi e' abituato a far soldi solo scippando le idee di qualche "amico" a tradimento come accade abitualmente tra gli squali della finanza informatica e non.
  • Anonimo scrive:
    Google assume Vinton Cerf !?
    A vedere la prima parola ( Colpo Grosso) pensavo avesse assunto Umberto Smaila ! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Google assume Vinton Cerf !?
      Sei un grande (sul serio)... troppo vintage... - Scritto da: Anonimo
      A vedere la prima parola ( Colpo Grosso) pensavo
      avesse assunto Umberto Smaila ! :D :D
  • Anonimo scrive:
    in ms invece solo gente anonima
    al contrario di aziende come google, che assumonopersone di grande prestigio, o ibm, i cui laboratori diricerca hanno sfornato svariati premi nobel, in mslavora solo gente anonimasarà la politica aziendale, ma chi conosciamo diquesta azienda ? quel pancione penoso di ballmere quell'omarello occhialuto da cui nessuno comprerebbe un 'usatoe basta
    • Anonimo scrive:
      Re: in ms invece solo gente anonima

      al contrario di aziende come google, che assumono
      persone di grande prestigio, o ibm, i cui
      laboratori di
      ricerca hanno sfornato svariati premi nobel, in ms
      lavora solo gente anonima
      Stai scherzando, vero? Guarda cosa ho trovato, proprio grazie a Google:http://blogs.ugidotnet.org/pape/archive/2003/12/15/185.aspxIl sito potrà anche essere di parte (è lo user group .NET), ma i nomi citati (Lippman, Sutter, Cunningham, ...) sono di tutto rispetto
      • Anonimo scrive:
        Re: in ms invece solo gente anonima
        - Scritto da: Anonimo

        al contrario di aziende come google, che
        assumono

        persone di grande prestigio, o ibm, i cui

        laboratori di

        ricerca hanno sfornato svariati premi nobel, in
        ms

        lavora solo gente anonima


        Stai scherzando, vero? Guarda cosa ho trovato,
        proprio grazie a Google:
        http://blogs.ugidotnet.org/pape/archive/2003/12/15

        Il sito potrà anche essere di parte (è lo user
        group .NET), ma i nomi citati (Lippman, Sutter,
        Cunningham, ...) sono di tutto rispettoSoprattutto Pajitnov .... l'inventore di Tetris... che ringrazio per il tetris ma il TCP forse e' qualcosa di piu' importante ....gli altri cosa hanno inventato qualcuno di qugli aggeggi che con un corso di tre giorni trasformano un giardiniere in uno sparagestionali vb.net ? che a volte funziona a volte no pero' se paghi lo stanno aggiustando?
        • Terra2 scrive:
          Re: in ms invece solo gente anonima

          Soprattutto Pajitnov .... l'inventore di Tetris...Fa team con l'inventore di "campo minato" e quello del "solitario" all'ufficio "distrazione impiegati"?
        • Anonimo scrive:
          Re: in ms invece solo gente anonima

          Soprattutto Pajitnov .... l'inventore di
          Tetris...
          che ringrazio per il tetris ma il TCP forse e'
          qualcosa di piu' importante ....

          gli altri cosa hanno inventato qualcuno di qugli
          aggeggi che con un corso di tre giorni
          trasformano un giardiniere in uno sparagestionali
          vb.net ? che a volte funziona a volte no pero' se
          paghi lo stanno aggiustando?
          Ward Cunningham è l'inventore del metodo delle CRC cards a supporto della progettazione del software, inventore del "wiki" (inteso come forma di publishing) e realizzatore del primo sw ad esso dedicato. Infine, ha introdotto concetti determinanti per la formalizzazione del concetto di use case.Stanley Lippman ha supportato Bjarne Stroustrup (inventore di C++) nella realizzazione di cfront, il primo compilatore C++Herb Sutter è il responsabile del comitato ISO C++, e ideatore di buona parte dei concetti introdotti in questa linguaggio negli ultimi anni. E si potrebbe continuare.Nessuno dice che MS vada apprezzata, ma non riconoscere a questi "signori" il relativo ruolo storico è una grande manifestazione di ignoranza. Microsoft o non Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: in ms invece solo gente anonima
      - Scritto da: Anonimo
      al contrario di aziende come google, che assumono
      persone di grande prestigio, o ibm, i cui
      laboratori di
      ricerca hanno sfornato svariati premi nobel, in ms
      lavora solo gente anonimaQuello che dici è di un'inutilità disarmante.Un'azienda non è una squadra di calcio.Spegni la TV ogni tanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: in ms invece solo gente anonima
      Bè uno come Hejlsberg ( http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Heljsberg ) che ha creato linguaggi di programmazione come il Turbo Pascal, il Delphi e il C#, non mi sembra proprio così tanto anonimo !
      • Anonimo scrive:
        Re: in ms invece solo gente anonima
        - Scritto da: Anonimo
        Bè uno come Hejlsberg (
        http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Heljsberg )
        che ha creato linguaggi di programmazione come il
        Turbo Pascal, il Delphi e il C#, non mi sembra
        proprio così tanto anonimo !tuttavia prima il j++ ora il c# ...non ha mica inventato nulla ... hanno re-implementato cio' che e' stato inventato da sunovvero il javam$ non ha mai inventato niente,il dos era uno sottoclone di unix,l'interfaccia grafica (gia' di xerox )l'han scopiazzata da mac e amiga,il networking non si sapeva quasi cosa fosse sui sistemi made in redmond fino a windows for workgroup e nt ...per tacere dei "server" nt che a momenti bisogna riavviare ogni volta che si muove il mouse ...
        • Anonimo scrive:
          Re: in ms invece solo gente anonima
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Bè uno come Hejlsberg (

          http://en.wikipedia.org/wiki/Anders_Heljsberg )

          che ha creato linguaggi di programmazione come
          il

          Turbo Pascal, il Delphi e il C#, non mi sembra

          proprio così tanto anonimo !

          tuttavia prima il j++ ora il c# ...
          non ha mica inventato nulla ... "Turbo Pascal, il Delphi": sai leggere?
          m$ non ha mai inventato niente,Non era questo il punto.Il poster originale faceva propaganda contro M$ perchè assumono persone anonime.E' stato dimostrato il contrario. PUNTO.
    • Anonimo scrive:
      Re: in ms invece solo gente anonima
      ma loro hanno:bucks bunnyuncle scroogerockerduck
      • Anonimo scrive:
        Re: in ms invece solo gente anonima
        - Scritto da: Anonimo
        ma loro hanno:

        bucks bunny
        uncle scrooge
        rockerduckSiamo alla frutta, eh?
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: in ms invece solo gente anonima
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma loro hanno:



          bucks bunny

          uncle scrooge

          rockerduck

          Siamo alla frutta, eh?Probabilmente ci sono tutti i nazisti scappati dalla Germania, tipo zio adolf, himmler e mengele (rotfl) che logicamente vogliono restare anonimi.
          • Anonimo scrive:
            Re: in ms invece solo gente anonima
            - Scritto da: nattu_panno_dam
            Probabilmente ci sono tutti i nazisti scappati
            dalla Germania, tipo zio adolf, himmler e mengele
            (rotfl) che logicamente vogliono restare anonimi.Siamo alla demenza, eh?
Chiudi i commenti