A Los Angeles i domini del Laos

Fa gola al business della città degli angeli l'estensione .la che, in Laos, è praticamente inutilizzata. Il NIC del paese asiatico l'ha concessa in gestione e il business ci si fionda sopra
Fa gola al business della città degli angeli l'estensione .la che, in Laos, è praticamente inutilizzata. Il NIC del paese asiatico l'ha concessa in gestione e il business ci si fionda sopra


Roma – La Repubblica Democratica Popolare del Laos detiene una estensione di dominio internet che fa non poca gola alle imprese della più vasta città americana: Los Angeles.

L’estensione.la, infatti, è anche la sigla con cui in tutto il mondo viene identificata la città degli angeli e ora la società britannica “LA Names Corporation Ltd”, costituita allo scopo, intende proporre ad aziende e privati di Los Angeles un singolare dominio “localizzato”.

L’iniziativa parte in realtà dal NIC del Laos, il LANIC, che già nel 2000 aveva affidato la sua preziosa estensione alla società americana BulkRegister che, però, non è riuscita nel tentativo di farne un business efficiente e da tempo non offre più questo genere di domini.

La scommessa della Corporation britannica è analoga a quelle che già hanno vinto in tanti, trasformando in un successo le estensioni delle Cocos Islands (.cc) o ancora di più quelle dell’isola di Tuvalu (.tv).

Per registrare un.la occorrerà versare 50 dollari all’anno. Una parte di questi andranno al LANIC che, per il momento, incrocia le dita. E’ bene ricordare che in Laos , paese dell’Asia in cui risiedono non più di 6 milioni di abitanti soggetti al potere di un unico partito di ispirazione comunista, sono oggi ben pochi coloro che possono permettersi un accesso ad internet.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 06 2003
Link copiato negli appunti