A monitor si legge meglio il testo frammentato

Live Ink propone un algoritmo per segmentare i testi e per facilitarne comprensione e memorizzazione. Una lettura più rapida e meno dispendiosa sul piano cognitivo. I dettagli

Roma – Nel prossimo futuro, i testi visualizzati sui monitor di mezzo mondo potrebbero assumere l’aspetto di certi componimenti poetici: frammentati in segmenti, enfatizzati da colori e caratteri non ordinari, quasi fossero poemi avanguardisti. Il tutto in nome della leggibilità .

Presentata ufficialmente al Digital Book 2007 di New York, segnalata da Venture Beat , questa è la proposta di Walker Reading Technologies . Dopo anni di indagini riguardo alle dinamiche della lettura, sono stati sviluppati Live Ink e il convertitore ClipRead , basati su un algoritmo capace di formattare i testi in modo da scoraggiare i cali di attenzione e favorire la comprensione e la memorizzazione, riducendo al minimo la fatica di scorrere un testo visualizzato sullo schermo.

La vista dell’uomo, si legge nel documento di Walker Reading Technologies , focalizza gli elementi compresi in un cerchio: l’uomo, con uno “sguardo” ad un testo, riesce a percepire una quindicina di caratteri non disposti su una linea ma compresi in un’area circolare. Affrontare un testo scritto è come guardare attraverso una cannuccia: si visualizzano caratteri inutili , quelli compresi nelle linee di testo superiori e inferiori rispetto alla stringa di testo che si cerca di focalizzare, distraenti quindi ai fini di una lettura che procede linearmente.

L’algoritmo Live Ink si propone dunque di spezzare il testo in segmenti brevi , che possano essere catturati e assimilati in un solo “colpo d’occhio”, in modo da non costringere il lettore a scorrere una linea di testo orizzontale che percorre l’intera pagina, che necessita di essere “filtrata” dalla linea che la segue e dalla linea che la precede, entrambe presenti nel campo visivo (vedi esempio ). I brevi blocchi di testo generati da Live Ink sono inoltre indentati a cascata , in modo da guidare e accompagnare una lettura fatta di “sguardi” che scorrono fluidi in verticale, senza che l’occhio debba interrompere il suo movimento per tornare al margine della pagina.

L’algoritmo Live Ink promette inoltre di facilitare le operazioni cognitive che l’uomo deve mettere in atto per affrontare la lettura e la comprensione di periodi complessi: la formattazione operata da Live Ink spezza la struttura dei periodi in maniera significativa rispetto alla gerarchia sintattica e mette in evidenza le parole e i sintagmi che sostengono il testo. In questo modo si facilita la comprensione e la memorizzazione dei contenuti di proposizioni nidificate, alleggerendo il compito della memoria a breve termine e rendendo più immediati l’archiviazione e il recupero nella memoria a lungo termine; rendendo espliciti visivamente quegli schemi che i lettori abituali, consapevoli della ricorrenza delle strutture dei periodi, sono in grado di riconoscere nei paragrafi tradizionali in maniera pressoché automatica.

Se Live Ink raccoglie l’ apprezzamento di alcuni netizen , desiderosi di implementarlo per formattare il proprio blog e renderlo sempre più simile ad un testo di e.e. cummings , se già negli scorsi anni erano stati stretti accordi con Holt Rinehart and Wilson , leader nel mercato dei libri di testo per l’educazione, non mancano le osservazioni critiche a questi ultimi update tecnologici.

C’è chi , su Slashdot , sostiene che per sortire lo stesso effetto offerto dalla formattazione di Live Ink basti aumentare l’interlinea e utilizzare caratteri con grazie e di dimensioni maggiori, senza rischiare di spezzare il fluire delle proposizioni, rendendolo sincopato, singhiozzante. Live Ink, inoltre, con l’enfasi attribuita alle parole che reggono la proposizione, rischia di snaturare il testo, connotandolo.
È possibile obiettare che Live Ink tenda a costringere il lettore ad un’assimilazione del testo lineare, che procede parola per parola, a fronte di tecniche di lettura veloce che prevedono un più immediato parsing , una scansione dei paragrafi alla ricerca del significato globale del testo.

I test effettuati su Live Ink sembrano però dissipare ogni dubbio: questo tipo di formattazione migliora la comprensione e l’assimilazione dei testi, risulta utile a coloro che affrontano la lettura in una lingua diversa dalla propria. Gli sviluppatori di Live Ink prospettano un futuro di successo nell’ambito dei testi online e degli e-book, che non pongono problemi di spazio, né di costi proporzionali alla mole del testo.
Il testo, sullo schermo, potrebbe quindi assumere la forma di un volumen elettronico: sviluppato verticalmente, andrebbe incontro allo stesso handicap di maneggevolezza che ha indotto la transizione dai testi che si disvolgevano in “rotoli” al codex , il testo da sfogliare. A meno che non si sviluppi un adeguato sistema per lo scrolling, che eviti ai lettori di anchilosarsi dita e polsi.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luca A. scrive:
    Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
    Grazie per le segnalazioni. :)Il payload citato riguarda le versioni attualmente "in volo" del MQ-9: attualmente il Reaper (o Mariner, secondo la dicitura della US Navy) può caricare circa una tonnellata e mezzo di bombe. Il fatto che abbia "soltanto" 6 piloni subalari non è significativo in tal senso, poichè sullo stesso pilone possono trovare spazio diversi armamenti.MQ-9 è stato massicciamente impiegato sia per sorveglianza che per offesa durante il conflitto iraqueno: è una delle piattaforme di lancio d'elezione per le cosiddette "smart bomb", come la famigerata GBU-38 che si dice sia stata impiegata per l'eliminazione di Al Zawairi (presunto capo di Al Quaeda in Iraq).Sul nome del velivolo c'è effettivamente qualche ambiguità, che stiamo verificando.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2007 11.42-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
      - Scritto da: Luca A.
      Grazie per le segnalazioni. :)No problem.
      Il payload citato riguarda le versioni
      attualmente "in volo" del MQ-9: attualmente il
      Reaper (o Mariner, secondo la dicitura della US
      Navy) può caricare circa una tonnellata e mezzo
      di bombe. Il fatto che abbia "soltanto" 6 piloni
      subalari non è significativo in tal senso, poichè
      sullo stesso pilone possono trovare spazio
      diversi
      armamenti.Questo e' vero, pero' va fatto notare che difficilmente un velivolo, qualunque esso sia, decolla con il carico utile massimo a bordo, anche nel caso di mezzi molto specializzati come gli UCAV. Per quanto mi riguarda, non ho mai visto immagini di MQ-9 con piu' di 4 missili e/o bombe a bordo. Potrebbe anche non significare nulla, ma io mi baso solo su cio' che vedo.E' altresì evidente che se si vogliono ottenere determinate prestazioni occorre trovare un equilibrio con i carichi esterni (che possono comprendere anche serbatoi supplementari o altri sensori, beninteso). Poi naturalmente dipende dal tipo di missione.Tuttavia, stante il numero ridotto di esemplari in carico all'USAF (7, di cui 3 o 4 al massimo operativi contemporaneamente) e il teatro in cui opera, questo mezzo attualmente lo vedo adibito piu' che altro a missioni particolari, contro "target" di un certo valore, dove la quantita' di ordigni trasportati passa in secondo piano. Tutto questo IMHO.
      MQ-9 è stato massicciamente impiegato sia per
      sorveglianza che per offesa durante il conflitto
      iraqueno: è una delle piattaforme di lancio
      d'elezione per le cosiddette "smart bomb", come
      la famigerata GBU-38 che si dice sia stata
      impiegata per l'eliminazione di Al Zawairi
      (presunto capo di Al Quaeda in
      Iraq).Beh, indubbiamente il Reaper e' in grado di imbarcare la "38", visto che ha un peso di soli 227 kg (e' la piu' piccola bomba guidata in servizio). Dubito pero' che l'MQ-9 sia una delle piattaforme d'elezione, se parliamo di quantita' di bombe guidate lanciate, naturalmente.
      Sul nome del velivolo c'è effettivamente qualche
      ambiguità, che stiamo
      verificando.La casa costruttrice (la General Atomic Ndr) lo chiama Predator B. Reaper, a quanto ho capito, e' un soprannome coniato dal personale dell'USAF che si occupa di questi velivoli.Saluti e buon lavoro,BH
      • Anonimo scrive:
        Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich

        Beh, indubbiamente il Reaper e' in grado di
        imbarcare la "38", visto che ha un peso di soli
        227 kg (e' la piu' piccola bomba guidata in
        servizio).Mi correggo, LA SECONDA piu' piccola (c'e' anche la GBU-29 che pesa esattamente la meta' della GBU-38 :)
      • Luca A. scrive:
        Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
        La permanenza in volo segnalata si riferisce in effetti all'ipotesi del massimo carico.Il Predator (MQ-1) era in grado di caricare al massimo 2 missili di classe Hellfire: il Raper (che in fase di sviluppo era denominato Predator B) ha invece innalzato il payload complessivo, per essere in grado di caricare fino a 14 Hellfire e un gran numero di strumenti di telerilevamento. A questa scelta è anche legato l'aumento delle dimensioni complessive del velivolo.Nell'articolo, il valore è chiaramente indicato come limite massimo. In rete sono comunque disponibili immagini che ritraggono un MQ-9 pesantemente armato in fase di decollo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich

        Questo e' vero, pero' va fatto notare che
        difficilmente un velivolo, qualunque esso sia,
        decolla con il carico utile massimo a bordo,
        anche nel caso di mezzi molto specializzati come
        gli UCAV.Ma davvero ti interessa questo???? (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Ma chi sei?
    Ma chi sei, Tom Clancy?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi sei?
      - Scritto da:
      Ma chi sei, Tom Clancy?No, mi spiace. Non sono neanche un suo estimatore.Sono invece fan del Mago Gabriel:http://www.youtube.com/watch?v=R5KbGTCaaw8:-DSaluti,BH
  • Anonimo scrive:
    Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
    Nel film i droni volanti si chiamano "Reaper": se non sbaglio è questa l'assonanza... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
      "Reaper" significa "mietitore" (o mietitrice) ed ovviamente anche in Inglese identifica la figura della Morte con la falce. Per un arma che rimane in attesa della vittima designata mi sembra più che adatta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mirabolanti scoperte eso e terich
      - Scritto da:
      Nel film i droni volanti si chiamano "Reaper": se
      non sbaglio è questa l'assonanza...
      ;)Uhm, sicuro? Io qua leggo:"The body of the A4 was streamlined to the point of being insect-like, gaining a psychological advantage against the Resistance units and generating such descriptive names as "Dragon-Fly", "Wasp", and "Mosquito" but SKYNET never referred to the unit by any of these names or designations. "Da: http://www.goingfaster.com/term2029/vtoltech.htmlCercando sul web non ho trovato alcun riferimento a droni detti Reaper. Boh!Saluti,BH
  • Anonimo scrive:
    ma chi sono sti 2 matti?
    mignolo e prof?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi sono sti 2 matti?
      - Scritto da:
      mignolo e prof?Propenderei per un pazzo schizofrenico in crisi da abuso di droghe che ha personalità multiple nelle sue psicosi... oppure se così non fosse in due drogati.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi sono sti 2 matti?
      - Scritto da:
      mignolo e prof?
      Ci scommetto il baugigi che è la Wakka 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma chi sono sti 2 matti?
      - Scritto da:
      mignolo e prof?
      è uno che sicuramente non deve dimostrare nulla, se non fare la sua battuta e salvare il lunedì con un sorriso.invece a me stanno veramente sulla palle i nullasaccenti, i trollazzi, e quelli che non tollerano una battuta ma i flame-ad-infinitum si.ecco, quelli li prenderei a calci...
  • Prof scrive:
    Mignolo
    Stai ponderando anche tu quello che sto ponderando io?
    • Mignolo scrive:
      Re: Mignolo
      Credo di si Prof, ma non credi che con i baffetti finti assomiglieremmo troppo ad una coppia di topi da laboratorio?
      • Prof scrive:
        Re: Mignolo
        Mignolo, ho una cattiva notizia per te... noi siamo topi da laboratorio.
        • Mignolo scrive:
          Re: Mignolo
          Nacchio Prof, perché non me lo hai mai detto?
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            Mignolo, ci sono cose che vanno affrontate solo quando i tempi sono maturi, il problema è che con te non lo sono mai. In ogni caso non è questo ciò a cui stavo pensando. Con questa tecnologia potremo finalmente mettere al tappeto Internet e prendere il controllo di Punto Informatico, dopodiché potremo conquistare il Mondo!
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            E andare là dove nessuno è mai giunto prima, Prof?
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            No Mignolo, stai sbagliando serie.
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            Nacchio! A me piace un sacco l'omino con le orecchie a punta. È quello più simpatico di tutti.
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            Si chiama Spock Mignolo. Mi sorprende sempre che tu sia il risultato di milioni di anni di evoluzione. Non ho ancora capito come o dove ma la teoria di Darwin deve essere fallata. In ogni caso Mignolo, raccogli la matita, una grafetta, delle puntine da disegno e seguimi.
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            Porteremo queste cose a McGyver Prof?
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            No Mignolo. La matita mi servirà per tracciare lo schizzo del mio ingegnoso piano, mentre la grafetta e le puntine da disegno mi serviranno per tenerti buono mentre mi concentro.
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            Nacchio Prof? Che faremo stasera?
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            Quello che facciamo tutte le sere Mignolo: tentare di conquistare il Mondo!
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            Prof... posso pubblicare il blog?
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            Mignolo, non sono previste ulteriori battute dopo "tentare di conquistare il Mondo!", comunque si, mettilo per il momento qui http://mignoloeilprof.blogspot.com/
          • Mignolo scrive:
            Re: Mignolo
            Zeppola Prof! Sei molto fotogenico!
          • Prof scrive:
            Re: Mignolo
            Lo so Mignolo, me lo dicono tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mignolo
            - Scritto da: Prof
            Lo so Mignolo, me lo dicono tutti.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Grandiosi, :D salvato il lunedì mattina!(love)(love)(love)
    • Wakko Warner scrive:
      [OT] x Redazione/Moderatore
      Prima che fai strage con la moderazione... si è vero... non c'entrano una cippa con la notizia... però non stanno trollando, non stanno pigliando per i fondelli nessuno e non stanno cercando di fomentare flame e guerre di religione di nessun tipo. Non serve che marchi l'intero thread come OT tanto Mignolo e il Prof non faranno mai un solo post a tema... servono a farsi una risata e non credo diano poi così tanto fastidio... quindi prima di marcare in rosso il thread pensa che ci sono thread e post ben peggiori qui che una coppia di topolini che servono a distrarre un po' i vostri utenti da una giornata noiosa al lavoro. Insomma... fatti una risata pure tu e lascia in pace i topolini che non stanno facendo nulla di male :@
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] x Redazione/Moderatore
        - Scritto da: Wakko Warner
        Prima che fai strage con la moderazione... si è
        vero... non c'entrano una cippa con la notizia...
        però non stanno trollando, non stanno pigliando
        per i fondelli nessuno e non stanno cercando di
        fomentare flame e guerre di religione di nessun
        tipo.


        Non serve che marchi l'intero thread come OT
        tanto Mignolo e il Prof non faranno mai un solo
        post a tema... servono a farsi una risata e non
        credo diano poi così tanto fastidio... quindi
        prima di marcare in rosso il thread pensa che ci
        sono thread e post ben peggiori qui che una
        coppia di topolini che servono a distrarre un po'
        i vostri utenti da una giornata noiosa al lavoro.
        Insomma... fatti una risata pure tu e lascia in
        pace i topolini che non stanno facendo nulla di
        male :@Bhè, sì.. certo.. a P.I. mancavano solo i pazzi del villaggio.. o il pazzo del villaggio con personalità multiple...
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] x Redazione/Moderatore
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner

          Prima che fai strage con la moderazione... si è

          vero... non c'entrano una cippa con la
          notizia...

          però non stanno trollando, non stanno pigliando

          per i fondelli nessuno e non stanno cercando di

          fomentare flame e guerre di religione di nessun

          tipo.





          Non serve che marchi l'intero thread come OT

          tanto Mignolo e il Prof non faranno mai un solo

          post a tema... servono a farsi una risata e non

          credo diano poi così tanto fastidio... quindi

          prima di marcare in rosso il thread pensa che ci

          sono thread e post ben peggiori qui che una

          coppia di topolini che servono a distrarre un
          po'

          i vostri utenti da una giornata noiosa al
          lavoro.

          Insomma... fatti una risata pure tu e lascia in

          pace i topolini che non stanno facendo nulla di

          male :@

          Bhè, sì.. certo.. a P.I. mancavano solo i pazzi
          del villaggio.. o il pazzo del villaggio con
          personalità
          multiple...I trolloni come te invece non sono mai mancati a quanto pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] x Redazione/Moderatore
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Wakko Warner


            Prima che fai strage con la moderazione... si
            è


            vero... non c'entrano una cippa con la

            notizia...


            però non stanno trollando, non stanno
            pigliando


            per i fondelli nessuno e non stanno cercando
            di


            fomentare flame e guerre di religione di
            nessun


            tipo.








            Non serve che marchi l'intero thread come OT


            tanto Mignolo e il Prof non faranno mai un
            solo


            post a tema... servono a farsi una risata e
            non


            credo diano poi così tanto fastidio... quindi


            prima di marcare in rosso il thread pensa che
            ci


            sono thread e post ben peggiori qui che una


            coppia di topolini che servono a distrarre un

            po'


            i vostri utenti da una giornata noiosa al

            lavoro.


            Insomma... fatti una risata pure tu e lascia
            in


            pace i topolini che non stanno facendo nulla
            di


            male :@



            Bhè, sì.. certo.. a P.I. mancavano solo i pazzi

            del villaggio.. o il pazzo del villaggio con

            personalità

            multiple...

            I trolloni come te invece non sono mai mancati a
            quanto
            pare.Ma neanche i maestrini con il dito alzato.
      • Shabadà scrive:
        Re: [OT] x Redazione/Moderatore
        Quoto
  • Anonimo scrive:
    Il Futuro è vicino!
    Nell'Età dell'Ultraviolenza ci sarà posto per tutto, anche per la guerra contro le macchine, contro il Sistema!!!Per la serie che la fantascienza precede la realtà, presto ci beccheremo probabilmente il mondo di Deus Ex:http://next.videogame.it/html/articolo.php?id=972http://it.wikipedia.org/wiki/Deus_ExLa particolarità del personaggio è di essere un organismo geneticamente modificato Ogm....http://it.wikipedia.org/wiki/Organismi_geneticamente_modificati presenta innesti nano-meccanici, http://it.wikipedia.org/wiki/Nanotecnologia le grandi corporazioni http://www.forbes.com/lists/results.jhtml?passListId=18&passYear=2005&passListType=Company&searchParameter1=unset&searchParameter2=unset&resultsStart=1&resultsHowMany=100&resultsSortProperties=%2Bnumberfield1%2C%2Bstringfield2&resultsSortCategoryName=rank&passKeyword=&category1=category&category2=category&fromColumnClick=truedei ribelli che hanno preferito il terrorismo http://it.wikipedia.org/wiki/Terrorismo Nello sfondo un nuovo morbo, chiamato "Morte Grigia" Dopo le pagliacciata mediatica Aviaria, cosa verrà?http://it.wikipedia.org/wiki/Influenza_aviaria tra i ceti più poveri della società http://www.dirittiglobali.it/articolo.php?id_news=1356Per non parlare di altre chicche...Eserciti privati:http://it.wikipedia.org/wiki/Mercenario Verso la fine del secolo, per evitare di usare il termine mercenario, considerato dispregiativo, le società che offrono questo tipo di servizi hanno preso ad utilizzare inglesismi come Contractors o "Private Military Companies" ed i singoli appartenenti contractor, anche se la diversa etimologia non ne cambia in nessun modo la sostanza.Questo fenomeno ha raggiunto il picco di fama in Iraq (30 mila uomini) durante la seconda guerra del golfo e negli anni successivi, a causa del loro coinvolgimento nei combattimenti e negli interrogatori della tristemente famosa prigione di Abu Ghraib. I mercenari in Iraq rappresentano la seconda forza in campo subito dopo gli Stati Uniti e prima della Gran Bretagna. Stato di polizia:Un pò di cronologia:26 ottobre 2001: Viene approvato il famigerato Patriot Act.http://it.wikipedia.org/wiki/Patriot_Act13 novembre 2001: Bush emana il Detention, Treatment, and Trial of Certain Non-Citizens in the War Against Terrorism:http://www.whitehouse.gov/news/relea...011113-27.html30 ottobre 2003: Un documento segreto dichiara la volontà americana di sottomettere internet:http://www.peacereporter.net/dettagl...=&idar t=632218 settembre 2006: Il Grande Fratello gestito dall'NSA riceve legittimità ufficiale:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=165160627 settembre 2006: Viene approvato il Military Commissions Act.http://www.peacereporter.net/dettagl...=&idar t=6512ll New York Times fa notare che una definizione così pericolosamente ampia di "nemico combattente illegale" in questa legge "potrebbe colpire tanto cittadini residenti legalmente negli Stati Uniti, così come cittadini stranieri che vivono nei loro paesi," inclusi paesi alleati (Remember Abu Omar?), "arrestandoli in modo sommario e trattenendoli per un tempo indefinito senza speranza di un processo. Il presidente ha il potere di applicare questa definizione a chiunque voglia."E intanto anche la "Strategia Nazionale per combattere il terrorismo" mette tra gli aiutanti del nemico:http://www.whitehouse.gov/nsc/nsct/2006/sectionV.html Subcultures of conspiracy and misinformation. Terrorists recruit more effectively from populations whose information about the world is contaminated by falsehoods and corrupted by conspiracy theories. The distortions keep alive grievances and filter out facts that would challenge popular prejudices and self-serving propaganda. "Le sottoculture di cospirazione e disinformazione: I terroristi reclutano in maniera più efficiente dalle popolazioni la cui informazioni riguardo il mondo è contaminata da falsità e corrotta da teorie della cospirazione." Ora anche i complottisti nel mirino."E intanto la Kbr...http://www.peacereporter.net/dettagl...php?idart=5492Tommy Franks, ex comandante del Central Command e delle operazioni in Afghanistan e Iraq: Se dovesse verificarsi un evento terroristico tale da provocare un eccidio di massa, lopinione pubblica diventerebbe favorevole alla sospensione della Costituzione e alla militarizzazione del nostro paese, pur di scongiurare nuovi attacchi. Lintero mondo Occidentale perderebbe così la cosa più cara che ha: la libertà di cui abbiamo goduto negli ultimi duecento anni grazie a quellesperimento che chiamiamo democrazia. E intanto lo show va avanti....http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/esteri/terrorismo/imminente-attacco-germania/imminente-attacco-germania.html :| :|:'(:'(:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Futuro è vicino!
      Sistemati alcuni link: Detention, Treatment, and Trial of Certain Non-Citizens in the War Against Terrorism: http://www.whitehouse.gov/news/releases/2001/11/20011113-27.html Un documento segreto dichiara la volontà americana di sottomettere internet: http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=2&ida=6&idt=&idart=6322 Military Commissions Act. http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=2&ida=6&idt=&idart=6512 Strategia Nazionale per combattere il terrorismo" http://www.whitehouse.gov/nsc/nsct/2006/sectionV.html Campi di prigionia negli Stati Uniti http://www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idart=5492
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Futuro è vicino!
      Un concentrato di cavolate!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Futuro è vicino!
        - Scritto da:
        Un concentrato di cavolate!!!piene di link, di approfondimenti, di possibilità di ricerche personali in quanto documentate con un sacco di fonti. Viceversa , la tua critica si presenta per quello che è: zero!niente motivazioni, niente fonti, niente controanalisi o controdeduzioni. insomma nulla ....un po' come il cervello che l'ha generata...?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Futuro è vicino!
      Sisi pero' io continuo a dovermi connettere a 56K.
  • Anonimo scrive:
    Verrete tutti...
    ... terminati.[img]http://www.ioberon.cz/wallpapers/albums/userpics/normal_wallpaper-terminator-3-terminator-army.jpg[/img]
Chiudi i commenti