A rischio la ricerca di immagini su web?

I motori di ricerca possono offrire le miniature delle immagini che si trovano su web. Ma l'immagine full-size è un altro paio di maniche. Non tutto il male, però, vien per nuocere


Washington (USA) – Lo fanno quasi tutti i grandi motori, quasi tutti danno la possibilità di ricercare su web una certa immagine inserendo una parola chiave. Un’attività che però ora corre qualche grosso rischio.

Un tribunale americano ha infatti stabilito che va ritenuto perfettamente legale inserire miniature delle immagini su web nei risultati delle ricerche effettuate dai navigatori. Ma ha anche sottolineato che non è chiaro se si può considerare legale anche il link diretto all’immagine nel suo formato e dimensioni originali.

La decisione della 9a Corte d’Appello si riferisce al caso di un fotografo professionista, Leslie Kelly, che aveva denunciato il motore Ditto.com . Secondo Kelly la presentazione sul motore non solo delle foto pubblicate dal suo sito ma anche delle loro miniature, rappresenta una violazione al proprio diritto d’autore. Ora appare chiaro che le miniature presentate agli utenti del motore sono legali ma mostrare agli stessi immagini full-size potrebbe non esserlo affatto.

Va de sé che la questione è guardata con attenzione da tutti, anche perché sistemi come quello di Ditto.com sono sfruttati da tutti i principali operatori della ricerca in rete. Come risvolto del caso, però, c’è anche una maggiore tutela per tutti i webmaster che pubblicano sul proprio sito link a risorse protette da diritto d’autore.

Per questo alla decisione ha applaudito la Electronic Frontier Foundation. Secondo uno dei celebri avvocati dell’ associazione , Fred von Lohmann, “i gestori di siti web possono rilassarsi un po’ quando pubblicano link a materiali protetti da copyright che si trovano in rete. Con questa decisione, la Corte ha rimosso un iceberg di copyright dalle principali vie di crescita del World Wide Web”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    attenzione!!!!!
    ssuno ci sconfiggerà!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    sottolicenze sì sottolicenze no
    E' grazie al sottilicenzia...mento (ehhe) che questi signori in realtà si sono arricchiti, perche ci siamo ritrovati tutti quanti sotto il sedere questi mostri tipo millennium e office...E ora vogliono il saldo?...Speriamo che quei soldi gli facciano fogo... :/:/:/:/
  • Anonimo scrive:
    Bella idea pero'...
    Scometto che se chiamo le fiamme gialle e li dico di accompagnarmi a fare il giro dei clienti che non i pagano puntuali...Senz'altro mi danno la stesso appoggio che hanno dato alla BSA? :-|
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella idea pero'...
      - Scritto da: Anonimo
      Scometto che se chiamo le fiamme gialle e li
      dico di accompagnarmi a fare il giro dei
      clienti che non i pagano puntuali...

      Senz'altro mi danno la stesso appoggio che
      hanno dato alla BSA? :-|No, ma qualche lezione di italiano forse te la danno :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella idea pero'...
      Sicuramente possono darti alcune lezioni di italiano. Inoltre, ti piacerebbe se i tuoi clienti, oltre a non pagarti ti fregassero le idee oppure i prodotti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella idea pero'...
        - Scritto da: Anonimo
        Sicuramente possono darti alcune lezioni di
        italiano. Inoltre, ti piacerebbe se i tuoi
        clienti, oltre a non pagarti ti fregassero
        le idee oppure i prodotti?A parte che lo fanno gia' :DMa il punto e': mi accompagnerebbero dai miei clienti a controllare, come fanno per la BSA, oppure mi manderebbero a quel paese?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bella idea pero'...
          qualunque impresa che abbia il sospetto che altri, in qualche modo, le oppongano concorrenza sleale possono rivolgersi alle autorità. Esiste anche in garante per la concorrenza e il mercato. le software houses non fanno altro che questo perchè copiare (ogni cosa, non solo il software) equivale ad appropriarsi delle loro conoscenze e, a disperdere i loro investimenti. E' come se ti fregassero una partita di merce.
  • Anonimo scrive:
    W il freeware
    Nella nostra azienda (medio-piccola in verità) non corriamo rischi di sorta, dato che utilizziamo software "libero" ("Openoffice" in primis, "Mosaico" come gestionale e via discorrendo), riusciamo ad interagire magnificamente con altre aziende che usano, ad esempio, MsOffice e software Cad convenzionali.Con un'adeguata campagna informativa, certi episodi di pirateria non si verificherebbero neppure.Greg
    • Anonimo scrive:
      Re: W il freeware
      freeware sempre - basta che sia microsoft - ora con 5 euro a CD, tutto è possibile
    • Anonimo scrive:
      Re: W il freeware
      - Scritto da: Anonimo
      Nella nostra azienda (medio-piccola in
      verità) non corriamo rischi di sorta, dato
      che utilizziamo software "libero"
      ("Openoffice" in primis, "Mosaico" come
      gestionale e via discorrendo), Bill Gates ti definirebbe antiamericano, anticapitalista, antidemocratico che si rifiuta di sottostare a Word a Office che sono i veri baluardi della liberta'.
      • Anonimo scrive:
        Re: W il freeware
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Nella nostra azienda (medio-piccola in

        verità) non corriamo rischi di sorta, dato

        che utilizziamo software "libero"

        ("Openoffice" in primis, "Mosaico" come

        gestionale e via discorrendo),

        Bill Gates ti definirebbe antiamericano,
        anticapitalista, antidemocratico che si
        rifiuta di sottostare a Word a Office che
        sono i veri baluardi della liberta'.
        FRANCAMENTE ME NE INFISCHIO, di essere definito antiamericano e anticapitalista: soprattutto nel momento in cui devo fissare il budget del mio reparto (IT) e non devo preoccuparmi più di tanto della voce "software applicativo e gestionale".
  • Anonimo scrive:
    Che li bastonino tutti...
    ohhh.Poi quando saranno coscienti che le licenzesi pagano... vedremo chi ridedrà
    • Anonimo scrive:
      Re: Che li bastonino tutti...
      - Scritto da: Anonimo
      ohhh.
      Poi quando saranno coscienti che le licenze
      si pagano... vedremo chi ridedràCosì forse scopriranno che esiste l'Open Source...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che li bastonino tutti...
      - Scritto da: Anonimo
      ohhh.
      Poi quando saranno coscienti che le licenze
      si pagano... vedremo chi ridedràRidedremo tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: Che li bastonino tutti...
        - Scritto da: Anonimo

        Ridedremo tuttiChi vidra' dedra'...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che li bastonino tutti...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Ridedremo tutti

          Chi vidra' dedra'...e forse in cul... lo prendedrà...trallallero trallallà
    • Anonimo scrive:
      Re: Che li bastonino tutti...
      Peggio per le aziende e chiuunque altro si ostini a usare quella roba che si chiama Windows. Chissa' quando impareranno che esiste di meglio (e anche gratis).
    • Anonimo scrive:
      Re: Che li bastonino tutti...
      - Scritto da: Anonimo
      ohhh.
      Poi quando saranno coscienti che le licenze
      si pagano... vedremo chi ridedràSinceramente e senza offesa..... mi fai pena.L'incapacità di valutare contesto per contesto è palese nel tuo discorso e mostra il tuo grado culturale e il livello di boriosità che hai.Un mio amico chiama quelli come te: "gassai" a causa del gas che emettono parlando....p.s. anche se rispondi non lo leggo ... di qui non ci passo spesso
  • Anonimo scrive:
    Domanda
    Come fanno a sapere chi possiede software contraffatto? Scelgono a caso le ditte da ispezionare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: Anonimo
      Come fanno a sapere chi possiede software
      contraffatto? Scelgono a caso le ditte da
      ispezionare?Ti si stanno stringendole chiappe, eh?Dai, disintstalla le 15 versioni di office pirata che hai in ufficio, che se no il prossimo sei tu!
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        Il fatto è che nell'articolo non viene detto; non vorrei che si verificasse ciò che è successo recentemente a proposito di un'indagine riguardante il p2p (tipo psicosi collettiva). Tutelare il diritto alla riproduzione va bene, a patto di non ledere gli al tri diritti dei cittadini (privacy etc.)
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda

      Come fanno a sapere chi possiede software
      contraffatto? Scelgono a caso le ditte da
      ispezionare?Magari il CoCoCo/interinale della scrivania di fianco alla tua manda una mail alla GdF. Tanto sa benissimo che fra tre mesi lavora da un altra parte :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        Il punto è: se io denuncio un sopruso, devo sudare sette camicie per avere giustizia, mentre ho l'impressione che nel caso delle industrie del software lo stato abbia un occhio di riguardo ;-)Come dire: 2 pesi e 2 misure (p2m!).
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: Anonimo


        Come fanno a sapere chi possiede software

        contraffatto? Scelgono a caso le ditte da

        ispezionare?

        Magari il CoCoCo/interinale della scrivania
        di fianco alla tua manda una mail alla GdF.
        Tanto sa benissimo che fra tre mesi lavora
        da un altra parte :-)
        Grandissimo!!!! Ottimo Suggerimento per la "lotta di classe"Precari di tutto il mondo unitevi!Costruite un nuovo movimento operaio,ricostituiamo l'unita di classeDenunciate i "padroni" per la 626(alle ASL), per il software pirata(alla GdF), per le bugie che vi fanno dire ai clienti(Assoconsumatori,Codacons,stampa), o meglio rifiutatevi di dirle,per irregolarita fiscali (GdF), perche siete COCOCO e vi danno un orario fisso di lavoro (Ispettorato del Lavoro)rendete poco conveniente ill precariato ai padroni...estendiamo i diritti obblighiamoli all'assunzione vera e propriaOpenCurcio*** Proletari di tutto il mondo unitevi ***
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda
          ma basta Dio santo, non sprechi occasioneper buttarla in politica :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: Anonimo
            ma basta Dio santo, non sprechi occasione
            per buttarla in politica :-(era un'ottima idea quella datomi dal post a cui ho risposto..:-)non potevo farne a meno di esaltarla
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda
          - Scritto da: Anonimo
          Grandissimo!!!! Ottimo Suggerimento per la
          "lotta di classe"

          Precari di tutto il mondo unitevi!Costruite
          un nuovo movimento operaio,ricostituiamo
          l'unita di classe
          Denunciate i "padroni" per la 626(alle ASL),
          per il software pirata(alla GdF), per le
          bugie che vi fanno dire ai
          clienti(Assoconsumatori,Codacons,stampa), o[cut]
          rendete poco conveniente ill precariato ai
          padroni...estendiamo i diritti obblighiamoli
          all'assunzione vera e propriaEsatto! E quando tutte le ditte saranno chiuse non ci sarà più bisogno di lavorare!Che bello!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda


            Esatto! E quando tutte le ditte saranno
            chiuse non ci sarà più bisogno di lavorare!
            Che bello!!!le ditte possono imparare a RISPETTARE LE REGOLEquindi il cococo NON DEVE avere orario di lavoro fissole TASSE si pagano, la 626 si rispetta, le licenze del sw proprietario si PAGANO, e non si raccontano PALLE ai clienti(questo vale soprattutto per i CALL CENTER) quindi l'uso del PRECARIATO rimarra solo a chi rispetta TUTTE le regolepoi una volta scremato il parco avversari...sara piu facile la lotta
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda
          ut]
          Grandissimo!!!! Ottimo Suggerimento per la
          "lotta di classe"

          Precari di tutto il mondo unitevi!Costruite
          un nuovo movimento operaio,ricostituiamo
          l'unita di classe
          Denunciate i "padroni" per la 626(alle ASL),
          per il software pirata(alla GdF), per le
          bugie che vi fanno dire ai
          clienti(Assoconsumatori,Codacons,stampa), o
          meglio rifiutatevi di dirle,per irregolarita
          fiscali (GdF), perche siete COCOCO e vi
          danno un orario fisso di lavoro (Ispettorato
          del Lavoro)

          rendete poco conveniente ill precariato ai
          padroni...estendiamo i diritti obblighiamoli
          all'assunzione vera e propria


          OpenCurcio
          *** Proletari di tutto il mondo unitevi ***
          Penso che Zio Bill sia tuo parente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda



            Penso che Zio Bill sia tuo parente.non credo..io sono contro la pirateria sw perche diffonde sw proprietario
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      Penso proprio di sì,i controlli della GdF presso le aziende possono essere benissimo casuali come i controlli fiscali del resto
  • Anonimo scrive:
    Sequestro
    Ma perche' nel 2003 si ostinano ancora a sequestrare i computer ?E' una pratica BARBARA, INCIVILE e profondamente IGNORANTE !Non possono fare una copia del disco fisso ?O al massimo, non possono far fare una copia dei documenti personali e di lavoro e poi sequestrarti SOLO il disco fisso ?bah....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      ai zitto/a per favore...!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perche' nel 2003 si ostinano ancora a
      sequestrare i computer ?
      E' una pratica BARBARA, INCIVILE e
      profondamente IGNORANTE !
      Non possono fare una copia del disco fisso ?
      O al massimo, non possono far fare una copia
      dei documenti personali e di lavoro e poi
      sequestrarti SOLO il disco fisso ?

      bah....
      La pratica del sequestro è l'unico modo veloce ed immediato per impedirti di alterare le prove prima che un provvedimento ufficiale di rinvio a giudizio (o proscioglimento) venga emesso dal gip.In altre parole, ti viene sequestrato il computer (in questo caso) per evitare che "inavvertitamente" con un bel "format c: /u" tu distrugga le prove che potrebbero parti prendere un multone gigantesco.Se poi, in seguito (visti i tempi della giustizia) la procura ti restituisca una copia dei documenti privati e di lavoro ed il resto dell'hardware... Beh questo mi parrebbe sensato ma credo dovrebbe essere fatto solo dopo che le responsabilità siano state accertate ...Continuare a farti usare tutto il tuo PC pieno di SW piratato ? Si, bello, così continueresti a commettere "l'illecito"... Beh questo mi pare veramente improponibile !Del resto mi pare abbastanza giusto che chi ha fatto soldi usando metodi illeciti (come l'uso di SW proprietario senza licenza) ci rimetta almeno un poco !Ciao !PS = ci sono cose peggiori per cui indignarsi al giorno d'oggi, altro che il sequestro dei PC !
      • Anonimo scrive:
        Re: Sequestro

        In altre parole, ti viene sequestrato il
        computer (in questo caso) per evitare che
        "inavvertitamente" con un bel "format c: /u"
        tu distrugga le prove che potrebbero parti
        prendere un multone gigantesco.In cosa il sequestro del (o dei) solo disco rigido risulta meno efficace?
        Continuare a farti usare tutto il tuo PC
        pieno di SW piratato ? Si, bello, così
        continueresti a commettere "l'illecito"...Senza disco rigido cosa prosegui?Anche se ne compri un'altro devi reinstallare da zero.Se il PC ti serve per lavoro, appena la polizia se ne è andata DEVI comunque uscire e andare a comprarne uno nuovo...sennò come lavori?
        Beh questo mi pare veramente improponibile !
        Del resto mi pare abbastanza giusto che chi
        ha fatto soldi usando metodi illeciti (come
        l'uso di SW proprietario senza licenza) ci
        rimetta almeno un poco !Ci rimetta tutto quello che è giusto ma solo "dopo che le responsabilità sono state accertate"
        PS = ci sono cose peggiori per cui
        indignarsi al giorno d'oggi, altro che il
        sequestro dei PC !Ci sono un sacco di cose di cui indignarsi, il sequestro del PC è una, e cominciare a dire "ci sono ben altre cose.." non significa che non ci siano anche queste e che non ci si debba indignare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sequestro

          Ci sono un sacco di cose di cui indignarsi,
          il sequestro del PC è una, e cominciare a
          dire "ci sono ben altre cose.." non
          significa che non ci siano anche queste e
          che non ci si debba indignare.Giusto! Anche perché altrimenti, applicando il concetto ricorsivamente, non ci si potrebbe indignare più di niente :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perche' nel 2003 si ostinano ancora a
      sequestrare i computer ?
      E' una pratica BARBARA, INCIVILE e
      profondamente IGNORANTE !Sono perfettamente d'accordo !
      Non possono fare una copia del disco fisso ?
      O al massimo, non possono far fare una copia
      dei documenti personali e di lavoro e poi
      sequestrarti SOLO il disco fisso ?La copia sarebbe un pò riduttiva visto che non potrebberorecuperare file cancellati .....Basterebbe sequestrare l'hard disk ......Ma nulla di tutto ciò .... se vengono ti portano via tutto ...proprio tutto ... monitor, case, modem ... ti ripulisconola scrivania.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sequestro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma perche' nel 2003 si ostinano ancora a

        sequestrare i computer ?

        E' una pratica BARBARA, INCIVILE e

        profondamente IGNORANTE !

        Sono perfettamente d'accordo !


        Non possono fare una copia del disco
        fisso ?

        O al massimo, non possono far fare una
        copia

        dei documenti personali e di lavoro e poi

        sequestrarti SOLO il disco fisso ?

        La copia sarebbe un pò riduttiva visto che
        non potrebbero
        recuperare file cancellati .....
        Basterebbe sequestrare l'hard disk ......

        Ma nulla di tutto ciò .... se vengono ti
        portano via tutto ...
        proprio tutto ... monitor, case, modem ...
        ti ripuliscono
        la scrivania.
        veramente portano via solo il pc e lo so perchè un mio amico si è visto portare via i 3 pc che aveva, certo se è un notebook allora portano via tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      Pienamente daccordo.Basterebbe il sequestro del solo disco rigido e dei CD/DVD masterizzati, floppy e nastri di backup...Dopo aver consentito alla "vittima" di farsi una copia del materiale necessario per proseguire il suo lavoro.Invece:1) il "sequestro di materiale informatico" comporta sempre il sequestro di TUTTO il materiale informatico (compresi modem, monitor, tastiera ecc.) ....il che implica che il "sequestrato" sia costretto a comprarsi di nuovo tutto per continuare a lavorare (i clienti mica aspettano e non ci mettono molto a chiederti i danni)2) non esistono regole chiare e precise per riavere indietro il materiale sequestrato (poichè il dissequestro può sì essere richiesto dopo un certo numero di giorni, ma il dissequestro è vincolato all'andamento delle indagini)....il materiale non solo può rimanere sequestrato per anni, ma se non è il "sequestrato" a fare esplicita e ripetuta richiesta tramite avvocato è probabile che non venga mai restituito.IMHO un procedimento corretto comporterebbe anche la messa a verbale dell'elenco (CD per CD, identificati in modo univoco) del materiale sequestrato, con restituzione automatica entro 2-4 settimane di tutto il materiale non risultato attinente all'indagine e possibilità per il "sequestrato" di richiedere l'analisi immediata del materiale medesimo (da parte degli esperti delle forze dell'ordine ma in presenza di testimoni/avvocato) nel caso non venga resituito entro il termine...e se risulta essere illegale...multona immediata e pagamento delle spese per l'analisi...senza neanche attendere il processo (che si farà comunque), ma se risulta legale..dissequestro immediato e nessuna spesa.E' solo un'idea...ma si sente spesso "sequestrati 2000 PC"....e poi i condannati sono 10 ...e a agli altri 1990 assolti (che quindi suppongo non avessero commesso nulla) i danni chi li paga??
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      a un mio amico hanno sequestrato il pc... e poi non hanno ovviamente trovato nulla.l'unica cosa che hanno ottenuto è che lui ha dovuto comprarsi un portatile visto che il suo pc se lo sono tenuto 6 mesi...il problema è che chi effettua il sequestro spesso non è "educato" all'informatica e non sarebbe capace di smontare un hdd, sempre che capisca qual è, nel caso citato non vi dico cosa hanno scritto sul verbale per indicare la merce sequestrata (robe tipo KEIS al posto di case ecc)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro
      Il sequestro è previsto dalla nuova legge approvata nel 2000
  • Anonimo scrive:
    Repubblica delle Banane
    Ovviamente siamo in ITalia, repubblica delle Banane, dove sia la Polizia Postale che l'80% degli uffici pubblici adoperano software non originale (vedi guardia di Finanza, tanto per citarne qualcuna)..... Bello stato del C****OLeGaLeS
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica delle Banane
      - Scritto da: Anonimo
      Ovviamente siamo in ITalia, repubblica delle
      Banane, dove sia la Polizia Postale che
      l'80% degli uffici pubblici adoperano
      software non originale (vedi guardia di
      Finanza, tanto per citarne qualcuna).....
      Bello stato del C****O

      LeGaLeSDiffami?
      • Anonimo scrive:
        Re: Repubblica delle Banane
        Diffami?ma per favore, dove stiamo andando a finire, neanche si può scrivere più su un forum senza paura di daffamere qualcuno ed essere magari denunciati.Daltronde c'è la destra al governo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica delle Banane
      Io ti direi: Ogni volta che apri bocca perdi un'occasione per stare zitto! Conta fino a un milione prima di aprire bocca! L'Italia è la "Repubblica delle banane"? Allora perchè non te ne vai all'estero? Non abbiamo bisogno di gente come te! E porta rispetto al tuo paese!
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica delle Banane
      - Scritto da: Anonimo
      Ovviamente siamo in ITalia, repubblica delle
      Banane, dove sia la Polizia Postale che
      l'80% degli uffici pubblici adoperano
      software non originale (vedi guardia di
      Finanza, tanto per citarne qualcuna).....
      Bello stato del C****O

      LeGaLeSScusa ma hai un dato certo a supporto di questa affermazione ?E poi, anche se fosse vero, il principio secondo il quale "se lo fanno gli altri (magari lo stato) lo posso fare anch'io" è un ragionamento da asilo e non da persone adulte e razionali.
      • Icestorm scrive:
        Re: Repubblica delle Banane


        Ovviamente siamo in ITalia, repubblica
        delle

        Banane, dove sia la Polizia Postale che

        l'80% degli uffici pubblici adoperano

        software non originale
        Scusa ma hai un dato certo a supporto di
        questa affermazione ?Non so per quanto riguarda Finanza e Polizia Postale, ma per quanto riguarda alcuni comuni è verissimo (constatato personalmente).
        E poi, anche se fosse vero, il principio
        secondo il quale "se lo fanno gli altri
        (magari lo stato) lo posso fare anch'io" è
        un ragionamento da asilo e non da persone
        adulte e razionali.Qui non si tratta di "altri" ma proprio delle cosiddette "autorità" che pretendono che tu faccia qualcosa senza darne loro stessi il buon esempio. Se è vero che la legge è uguale per tutti (no comment) allora è uguale anche per loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica delle Banane
      Tutti sappiamo che in italia non vi è una sola azienda che non abbia una installazione di SW illegale. Io ho lavorato in decine di grosse aziende (standa , infostrada, Telecom,italtel, sanpaolo etc) e tutti avevano installato sw non licenziato (windows, oracle, office ..) .Lo sanno tutti.La GF deve fare il suo lavoro ( a comando) e quindi fa "le retate" dei pesci piccoli.. quelli grossi ovviamente no.La M$ vende un sw a decine di volte il reale costo perchè deve ripagarsi anche le installazioni illegali. E' il mercato.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Repubblica delle Banane
        - Scritto da: Anonimo

        La M$ vende un sw a decine di volte il
        reale costo perchè deve ripagarsi anche le
        installazioni illegali.
        E' il mercato.
        non diciamo cazzate, la microsoft si e' gia' ripagata il costodi sviluppo per le prossime 400 versioni, ed il SUO BILANCIOne e' IL TESTIMONE.La parte oscena e' che il sistema continua ad avere FALLEincredibili e tu non puoi tenerti una versione vecchia di windows a meno che non sia win98se, che ha almeno unaridotta serie di falle.che l'hanno fatto a fare winMe? a che serve, cosa fa'?boh.....
        ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Repubblica delle Banane
        la M$ vende a 10 volte il pezzo giusto perchè tanto glielo comprano lo stesso, il monopolio funziona così, non è certo per ripagarsi delel copie illegali. tanto più che se lo vendessero a 10 volte meno i sarebbero 20 volte meno copie illegali...sveglia è il consumatore che fa il prezzo
        • Anonimo scrive:
          Re: Repubblica delle Banane
          - Scritto da: Anonimo
          la M$ vende a 10 volte il pezzo giusto
          perchè tanto glielo comprano lo stesso, il
          monopolio funziona così, non è certo per
          ripagarsi delel copie illegali. tanto più
          che se lo vendessero a 10 volte meno i
          sarebbero 20 volte meno copie illegali...

          sveglia è il consumatore che fa il prezzoma perchè non usate linux, e tutti i software open source e così non vi lamentante, chi vuole usare software microsoft e pagare lo fa per sua scelta e chi lo vuole fare illegale lo fa a suo rischio e pericolo, e non sono solo i piccoli a cadere sotto le reti della finanza ma anche i grandi, ma mentre ad un professionista uan multa da 33 mila euro fa notizia a telecom no perchè con il suo giro d'affari e coem se a me comminassero una multa da un centesimo di centesimo
        • Anonimo scrive:
          Re: Repubblica delle Banane

          sveglia è il consumatore che fa il prezzosu questo non concordo in pienolo sarebbe se tutta la merce producibile fosse sul mercato lo sarebbe se non vi fosse bisogno indotto ma cosi non e'vengon distrutte derrate alimentari ed esistono bisogni indottiquindi il prezzo lo fa chi controlla la produzione e l'informazione ovvero il capitalismoOpenCurcio*** ne "popolo" ne "moltitudine"....... la CLASSE conta***
      • Anonimo scrive:
        Re: Repubblica delle Banane

        La M$ vende un sw a decine di volte il
        reale costo perchè deve ripagarsi anche le
        installazioni illegali.
        E' il mercato.non sono d'accordo ho gia spiegato piu volte nel forum come "nascono" i prezzi..ce lo aveva spiegato tre tantiun signore tedesco con la barba 150 anni fa circa distinguiamo valore da prezzovalore : la quantita di lavoro necessaria a produrre una merce(nella media della formazione sociale), nel caso della merce-forza-lavoro il mantenimento in salute psicofisica per il detentore di forza lavoro e la sua famiglia, ovvero i bisogni concreti che mutano in relazione alla tecnologia alle modifiche dei metodi di produzione, all'apparato ideologico sovrastrutturale (ieri il telefono era un lusso oggi un ovvieta..in italia)prezzo : la quantita di denaro (o altra merce) che si e' comunemente disposti a spendere per la merce che si vuole acquisire, ovvero il prezzo potremmo definirlo il "valore socialmente attribuito" che viene costruito da consumi(indirizzati), concorrenza , disponibilita di prodotto,decisioni del capitalista ecc.quindi : il valore di windows e' X, viene venduto a NX(PREZZO), il monopolio crea un bisogno indotto che aumenta il consumo, il prezzo stabilito e' tale da non far scomparire il mercato..ma da massimizzare i profitti.in altri mercati esiste il problema della crisi da sovraproduzione, cio porta a blocco del prodotto se non distruzione perche :il profitto si abbasserebbe sensibilmentediminuirebbe la ricattabilita del lavoratore essendo "irrisori" i costi dei beni di prima necessitaOpenCurcio*** Leggete Prezzo,Salario,Profitto
    • Anonimo scrive:
      Re: Repubblica delle Banane
      - Scritto da: Anonimo
      Ovviamente siamo in ITalia, repubblica delle
      Banane, dove sia la Polizia Postale che
      l'80% degli uffici pubblici adoperano
      software non originale (vedi guardia di
      Finanza, tanto per citarne qualcuna).....
      Bello stato del C****O

      LeGaLeSGià se quell' 80% è rappresentato dal software non originale sequestrato:chiamali scemi!Ammesso che ciò sia vero!Nell'era informatica non ancora capito cosa significa copyright,brevetti o proprietà intellettuale dal momento che i grandi ne abusano per monopolizzare i saperi (software compreso)!CyberTucker
  • Anonimo scrive:
    Sono contento!!!
    .evviva, continuate con la pulizia, finché non resterà solo gente per bene!!!
  • Anonimo scrive:
    Senza Scelte
    Questo è il risultato di imporre senza una ragione plausibile sistemi e software commerciale, quindi la vendita di leggi ad hoc da parte del nostro governo alle majors, senza ampliare il panorama di questo all'uso del software libero.Un danno che per adesso non si vede, ma col tempo creerà dissenso fra la gente, che non si vedrà invogliata ad acquistare un pc e di conseguenza la P.A. dovrà smontare i suoi server e rimettere localmente gli uffici ed addio servizi pubblici informatizzati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza Scelte
      perche' non ti metti tu a fare una "distribuzione" di "software libero" (qualunque cosa voglia dire) che non faccia schifo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza Scelte
        "fare schifo" e' oltremodo generico e opinabile, se non vuoi passare per troll sarebbe il caso che entrassi un po piu' nel dettaglio motivando le tue affermazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza Scelte
        io non capisco, ma se nessuno ti obbliga a usare il software libero (per capire cosa significa: www.fsf.org) che bisogno c'è di gettare fango su linux? stai calmo e continua a lavorare con windows: magari fra 10 anni avrai imparato a fare doppio click più velocemente del resto d'Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza Scelte
        - Scritto da: Anonimo
        perche' non ti metti tu a fare una
        "distribuzione" di "software libero"
        (qualunque cosa voglia dire) che non faccia
        schifo?Mah, come sistemista windows posso tranquillamente dire che una installazione linux di base, potrebbe tranquillamente sostituire un file server windows in tantissimi casi "small business". E questo con un vantaggio mio (il cliente paga solo la manodopera, io non devo acquistare e rivendere licenze microsoft) e per il cliente (che paga complessivamente meno).Ovvio che se si inizia a parlare di databases le cose cambiano...
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza Scelte
          intendi che c'e' differenza tra db free e non freeo che gira meglio un db su ms che su *nix ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza Scelte
          - Scritto da: Anonimo
          Ovvio che se si inizia a parlare di
          databases le cose cambiano...Ricordo che proprio recentementeMySQL ha stretto accordi con SAP ... :-)
Chiudi i commenti