A Venezia Internet, Rotta Libera

Dal 22 al 27 novembre


Venezia – Sta per aprirsi la Quinta settimana Web Internet, Rotta Libera , una manifestazione che si terrà tra il 22 e il 27 a Venezia e in tutta la provincia: decine di appuntamenti per diffondere la conoscenza di Internet e condividere esperienze nella grande rete. Un modo, cioè, per avvicinare alla rete chi ancora non ne ha avuto l’occasione.

L’appuntamento con l’informatizzazione e la cultura telematica è promosso dall’Assessorato all’informatizzazione della Provincia di Venezia in collaborazione con PoloEst, rete telematica della Provincia e Codess Cultura.

“Il filo conduttore di questa edizione – si legge in una nota – è un ritorno ideale alle origini. Con percorsi di alfabetizzazione, WEBpoint, seminari di approfondimento, concerti, rassegne cinematografiche, convegni, eventi ed incontri gratuiti ed aperti a tutti la 5° settimana WEB invita a riscoprire lo spirito di condivisione e scambio della conoscenza che sottende la nascita e lo sviluppo di internet”.

Il sito della manifestazione è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • DjVincenT scrive:
    Bravi finalmente qualkuno si muove ;)
    Come da topic! Ancora complimenti cmq vada a finire
  • Anonimo scrive:
    urbani vai a casa!
    e rinchiuditi bene!
  • The Raptus scrive:
    Dimissioni?
    In un qualunque altro stato civile e democratico quel ministro li si sarebbe già dimesso.Qui continuiamo a pagarlo. E dire che se si dimettesse avrebbe già lòa pensione assicurata.Che schifo!
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altra brutta figura
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    Art. 11 (parte iniziale)L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle contorversie internazionali; [e a seguire la roba che hai scritto tu] A mio modesto parere l'articolo 11 fa riferimento ai conflitti armati, e solo a quelli. Quanto tu hai scritto è, come minimo, fuori luogo e dimostra una scarsa capacità di comprensione.- Scritto da: Anonimo
    Dal testo della Costituzione:

    Art. 11. [...] consente, in condizioni di
    parità con gli altri Stati, alle
    limitazioni di sovranità necessarie
    ad un ordinamento che assicuri la pace e la
    giustizia fra le Nazioni; promuove e
    favorisce le organizzazioni internazionali
    rivolte a tale scopo.

    In caso di conflitto è la norma
    europea a prevalere...
    Se qualcuno non se n'è accorto,
    viviamo già in una confederazione.

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    Peccato che in Europa si facciano

    rispettare


    i pezzi di carta molto piu' di
    quanto

    noi


    facciamo rispettare la nostra
    gloriosa


    costituzione.






    Di nuovo un problema di coerenza
    italiana.

    Rimane il fatto che formalmente la

    Costituzione Italiana vale non solo

    più di qualsiasi altra legge

    italiana, ma anche di qualsiasi carta

    europea. Quindi mi dispiace per la UE,
    ma se

    gli italiani non vogliono una legge
    (che non

    sia fiscale), non c'è carta,
    cartina

    o costituzione UE che tenga.
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    - Scritto da: Anonimo
    però il prestito gratuito impedito,
    quello non violerebbe la legge europea.

    anzi, la stiamo violando concedendo proprio
    il prestito gratuito


    allora in quel caso diciamo "non
    immischiatevi nei nostri affari" vero? Da quello che so i soldini, che gli utenti delle biblioteche dovrebbero cacciare per il prestito, attualmente vengono sborsati dallo Stato, per cui in merito non si dovrebbe violare niente, correggetemi se sbaglio.
  • swamiji65 scrive:
    Re: Come ti rallento l'e-commerce
    - Scritto da: Anonimo
    Aspetta che approvino i brevetti software
    poi puoi chiudere definitivamente :(
    Aiutaci ed aiutati:
    www.nosoftwarepatents.com /
    Saluti
    Marco Menardigià fatto da tanto tempo... e non solo quello...
  • Anonimo scrive:
    W l' Associazione NewGlobal.it !!!!!
    Speriamo che riesca a fare quello che altri non sono riusciti a fare !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Non mischiamo Cortiana con la Carlucci!!
    Cortiana è una "bella figliola", la Carlucci invece......
  • Anonimo scrive:
    Re: Come ti rallento l'e-commerce
    Aspetta che approvino i brevetti software poi puoi chiudere definitivamente :(Aiutaci ed aiutati:http://www.nosoftwarepatents.com/SalutiMarco Menardi
  • Anonimo scrive:
    Re: Cortiana,Carlucci e compagnia:DOVE S
    no, siamo imbecilli noi italiani e basta.Dall'approvazione della legge urbani non ci vado più al cinema. Fate una legge giusta, combattete la pirateria abbassando i prezze e poi ricominicio a comprare dischi, dvd, cd alle edicole ed andare al cinema.Ormai non compro neanche più le distro linux in edicola!(per non dare un centesimo alla SIAE)
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altra brutta figura
    si dice "hai"?
  • Anonimo scrive:
    Re: Dovrebbero aggiornare la sua biografia
    Speriamo stianti....
  • swamiji65 scrive:
    Come ti rallento l'e-commerce
    Per i piccoli professionisti diventa sempre più difficile sopravvivere a queste angherie. Produco software, mi piacerebbe distribuirlo, magari venderlo via Internet e non mi interessa essere protetto dalla SIAE, questo tipo di protezione ha lo strano sapore di "pizzo".Da un lato gli incentivi per l'e-commerce dall'altro il blocco continuo e costante... Perchè?!?Voglio firmare l'esposto anch'io...
  • Anonimo scrive:
    Cortiana,Carlucci e compagnia:DOVE SONO?
    Questa gente ci ha preso solo in giro, ragazzi ma perchè non si promuove una vera e propria "serrata" davanti ai cinema , ai negozi di musica in un fine settimana, per far capire a queste lobby che il 95% di chi usa i p2p, il fine settimana va al cinema o si compra il disco originale.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altra brutta figura
    - Scritto da: Anonimo
    L' ennesima che l' Italia degli ITALIOTI si
    appresta a fare in Europa.
    Ormai ci conoscono tutti; è una
    vergona!ai perfetamente ragone
  • Anonimo scrive:
    Urbani
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra brutta figura
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    Dal testo della Costituzione:Art. 11. [...] consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo. In caso di conflitto è la norma europea a prevalere...Se qualcuno non se n'è accorto, viviamo già in una confederazione.- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Peccato che in Europa si facciano
    rispettare

    i pezzi di carta molto piu' di quanto
    noi

    facciamo rispettare la nostra gloriosa

    costituzione.



    Di nuovo un problema di coerenza italiana.
    Rimane il fatto che formalmente la
    Costituzione Italiana vale non solo
    più di qualsiasi altra legge
    italiana, ma anche di qualsiasi carta
    europea. Quindi mi dispiace per la UE, ma se
    gli italiani non vogliono una legge (che non
    sia fiscale), non c'è carta, cartina
    o costituzione UE che tenga.
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    - Scritto da: Anonimo
    Peccato che in Europa si facciano rispettare
    i pezzi di carta molto piu' di quanto noi
    facciamo rispettare la nostra gloriosa
    costituzione.
    Di nuovo un problema di coerenza italiana. Rimane il fatto che formalmente la Costituzione Italiana vale non solo più di qualsiasi altra legge italiana, ma anche di qualsiasi carta europea. Quindi mi dispiace per la UE, ma se gli italiani non vogliono una legge (che non sia fiscale), non c'è carta, cartina o costituzione UE che tenga.
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    però il prestito gratuito
    impedito,

    quello non violerebbe la legge europea.



    anzi, la stiamo violando concedendo
    proprio

    il prestito gratuito





    allora in quel caso diciamo "non

    immischiatevi nei nostri affari" vero?

    La coerenza non è una qualità
    italiana.

    Comunque spero che se (con coerenza, per
    carità) verrà recepita la
    legge europea che impedisce il prestito
    gratuito in biblioteca poi si faccia un bel
    referendum abrogativo per tirarcela fuori
    dalle scatole. Per adesso, per fortuna, la
    costituzione italiana vale più di
    qualsiasi pezzo di carta emanato in europa.Peccato che in Europa si facciano rispettare i pezzi di carta molto piu' di quanto noi facciamo rispettare la nostra gloriosa costituzione.
  • Anonimo scrive:
    Re: e il prestito gratuito?
    - Scritto da: Anonimo
    però il prestito gratuito impedito,
    quello non violerebbe la legge europea.

    anzi, la stiamo violando concedendo proprio
    il prestito gratuito


    allora in quel caso diciamo "non
    immischiatevi nei nostri affari" vero?La coerenza non è una qualità italiana. Comunque spero che se (con coerenza, per carità) verrà recepita la legge europea che impedisce il prestito gratuito in biblioteca poi si faccia un bel referendum abrogativo per tirarcela fuori dalle scatole. Per adesso, per fortuna, la costituzione italiana vale più di qualsiasi pezzo di carta emanato in europa.
  • Anonimo scrive:
    e il prestito gratuito?
    però il prestito gratuito impedito, quello non violerebbe la legge europea.anzi, la stiamo violando concedendo proprio il prestito gratuitoallora in quel caso diciamo "non immischiatevi nei nostri affari" vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra brutta figura
    - Scritto da: Anonimo
    L' ennesima che l' Italia degli ITALIOTI si
    appresta a fare in Europa.
    Ormai ci conoscono tutti; è una
    vergona!
  • Anonimo scrive:
    Dovrebbero aggiornare la sua biografia
    http://yep.it/?5ep9fm...nel corso del 2004, nella sbronza di libertà e liberismi dell'italia degli ultimi 2 anni, invaghito di una di una ex-attricetta ora produttrice di bischerate videovisive, si è erto paladino della tutela del copyright e dei privilegi ai privilegiati in genere, contro schiere di pirati e sfruttatori del jet set che dopo aver visto lievitare il loro stipendio con l'avvento dell'euro non capisce come mai non trovano meglio che ingrassare le tasche dei soliti pochi... a tutt'oggi non si sà ancora che cosa faccia e che cosa sia costui....
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altra brutta figura
    - Scritto da: Anonimo
    L' ennesima che l' Italia degli ITALIOTI si
    appresta a fare in Europa.
    Ormai ci conoscono tutti; è una
    vergona!Si scrive "un'altra"
  • Anonimo scrive:
    Speriamo
    che stavolta sia la volta buona:)
  • Anonimo scrive:
    Un altra brutta figura
    L' ennesima che l' Italia degli ITALIOTI si appresta a fare in Europa.Ormai ci conoscono tutti; è una vergona!
Chiudi i commenti