Acacia rivendica brevetto sul Wi-Fi

L'azienda che sta incassando royalty per il brevetto sullo streaming ora si focalizza sulle più comuni procedure di log-on alle reti wireless. Sale la tensione


Newport Beach (USA) – Un altro brevetto potrebbe far tremare il settore ICT. Questa volta si tratta di una ?patent? che tocca da vicino il Wi-Fi , la connettività wireless che sta esplodendo in tutto il Mondo e che è ormai diffusissima in molti paesi. Ad agitare un brevetto nel Wi-Fi è Acacia Research , piccola ma battagliera società californiana.

Il nome di Acacia è tutt’altro che sconosciuto alle cronache. L’azienda è infatti un inossidabile soldato della proprietà intellettuale che è già riuscita a far sborsare dobloni sonanti a centinaia di aziende per il proprio brevetto sullo streaming . Nel rivendicare quel brevetto, Acacia è riuscita a far chiudere decine di siti web e ad ottenere royalty da colossi del settore come Disney e Virgin .

Naturale, dunque, che la nuova frontiera del Wi-Fi sia vissuta ora con apprensione da tutti gli interessati. Acacia, infatti, rivendica come proprio brevetto una delle più comuni procedure di log-on utilizzate nelle reti wireless.

Acacia, contro la quale si è mossa fin qui con poco successo anche la Electronic Frontier Foundation , ha confermato di aver acquisito lo scorso luglio un brevetto che descrive come le reti wireless presentano ad utenti non ancora registrati pagine web che li ridirigono a pagine di registrazione e log-on .

Le procedure di cui al brevetto 6.226.677 (vedi Us Trademark and Patent Office , che apparteneva alla piccola LodgeNet Entertainment Corporation, sono oggi utilizzate ampliamente nelle reti pubbliche come quelle installate presso stazioni, aeroporti ed alberghi.

A suo tempo, all’inizio del 1999, LodgeNet aveva registrato il brevetto anche a livello internazionale (numero: G06F 013/00).

Ai reporter Acacia ha confermato che da circa due mesi ha iniziato i negoziati con una serie di soggetti, ossia operatori, che a suo dire dovranno pagarle una royalty per l’utilizzo delle tipiche procedure di accesso alle reti Wi-Fi.

Ma non è finita qui. Il boss dell’azienda, Rob Berman, ha già spiegato che sebbene nessuna società abbia ancora firmato accordi sul Wi-Fi, sono ormai centinaia quelle che l’hanno fatto per lo streaming. “Ma noi siamo sempre alla ricerca – ha dichiarato – di acquistare nuovi brevetti e ne stiamo considerando proprio adesso una serie in diversi settori, non necessariamente soltanto Internet”. Mondo avvisato mezzo salvato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • HotEngine scrive:
    Re: Il buon vecchio videoregistratore...
    - Scritto da: Anonimo
    Ma cosa stai dicendo ?

    Questo servizio permette di programmare il
    Media Center da remoto, ovunque ti trovi e
    quando vuoi. Anche da un portatile o da uno
    smartphone per esempioOllallà... Come potrei perdermela una simile occasione? Sta di fatto che dovrei però lasciare sempre acceso, per esempio, il media center... Perennemente in rete, altrimenti nisba. Una sciocchezzuola, un paio di centinaia di W in più per potersi registrare da remoto... Rotfl. Non so tu, ma io vivo in casa mia, una registrazione la programmo in qualsiasi istante. Se sono al lavoro e me ne sono dimenticato pazienza...
    Il videoregistratore lo potevi programmare
    standoci davanti con il telecomando. Oddio, sarò vecchio. Ma almeno una volta al giorno io ci sono davanti al videoregistratore... Sinceramente, il pensiero di lasciare una ciofeca di MS perennemente sulla rete alla mercè di chiunque non mi stuzzica.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il buon vecchio videoregistratore...
    ma lo sanno che in Italia non c'è un c...o in televisione di decente che valga la pena di essere registrato e per giunta a distanza? ma perfavore...
    Il videoregistratore ormai, appartiene ad un
    altra epoca.appunto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero business
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo



    L'altro e' la pubblicita' mirata.
    E gli


    altri ce li si inventa di volta in

    volta...





    --


    Mr. Mechano



    Mi sembra un tantino paranoico ed
    esagerato

    ma probabilmente eri solo ironico,
    vero?

    Vuoi dire che te avendo la possibilita' di
    vedere passare sui dischi di un tuo server
    le preferenze televisive e i gusti di
    milioni di utenti del tuo paese, non
    approfitteresti per calcolare quanto
    potresti guadagnare dalla vendita di queste
    informazioni ai diretti interessati ossia ai
    network televisivi?

    Saresti stupido a lasciare passare
    inosservata una tale miniera d'oro...

    --
    Mr. Mechanoadesso l'onestà e diventata stupidità, è vero cheognuno valuta gli altri secondo i propri valori ma nonesageriamo
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    - Scritto da: ishitawa

    -
    Io c'ero, anche sa avevo ancora il mio
    C64

    in un armadio ho ancora il VIC-20, l'ultima
    volta che l'ho provato (10 anni fa...)
    funzionava ancora
    e mi pento di aver venduto il Sinclair
    ZX-80.....io mi limito ad un Intellivision e un Macintosh 128K :)(apple)
  • Giambo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    - Scritto da: ishitawa
    e mi pento di aver venduto il Sinclair
    ZX-80..... Se l'hai venduto per il C=64, hai fatto bene :) !
  • Mechano scrive:
    Re: Il vero business
    - Scritto da: Anonimo

    L'altro e' la pubblicita' mirata. E gli

    altri ce li si inventa di volta in
    volta...



    --

    Mr. Mechano

    Mi sembra un tantino paranoico ed esagerato
    ma probabilmente eri solo ironico, vero? Vuoi dire che te avendo la possibilita' di vedere passare sui dischi di un tuo server le preferenze televisive e i gusti di milioni di utenti del tuo paese, non approfitteresti per calcolare quanto potresti guadagnare dalla vendita di queste informazioni ai diretti interessati ossia ai network televisivi?Saresti stupido a lasciare passare inosservata una tale miniera d'oro...-- Mr. Mechano
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...

    Boh, non per fare il microsofficino a tutti
    i costi ma cogliere i tempi corretti per
    introdurre l'innovazione e saper leggere il
    mercato è un merito, a livello
    industriale .
    Viceversa anticipare la tecnologia in un
    settore senza avere le spalle coperte da
    tutti quelli confinanti e cooperanti
    è uno sbaglio che, spesso, porta solo
    a grosse perdite economiche. Poi fate pure
    voi.....Sì, hai ragione. Infatti la Commodore, ahimè, è fallita... Però ci ha visto lontano e MOOOOLTO prima della tristemente famosa...
  • Anonimo scrive:
    costretto al riavvio e perdi la partita?
    - Scritto da: ishitawa
    gia mi irrito se la tv ci mette 2,5 secondi
    ad accendersi da quando pigio il telecomando
    a quando appare l'immagine oppure che il
    videoregistratore ci mette 3 secondi per
    espellere la cassettaparole sante, ma un televideo "avanzato" non mi dispiacerebbe...
    dimmi te se ho voglia di accendere un pc e
    collegarmi a internet...immagina un bel crash del sistema durante la "partitona" dell'anno!Italia : Germania 1:1 :Dsei costretto a riavviare e ti perdi i rigori!(apple)(scusate l'esempio non mi intendo di calcio!)
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero business
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Mechano

    INCREDIBILE!!!

    Micro$oft non contenta di spiare gli
    utenti

    del media player e del suo browser, non

    contenta di sapere che software
    installo sul

    mio computer, e di avere tante
    informazioni

    utili da poter rivendere alle major

    dell'instrattenimento, attraverso i suoi

    sistemi operativi e programmi ora vuole

    farsi pure gli affari nostri a casa
    nostra

    di cio' che guardiamo e che ci piace.



    Dall'articolo:

    "Il servizio, che farà parte del

    portale MSN di Microsoft,
    gestirà le

    richieste degli utenti e invierà
    ai

    PC di questi ultimi i comandi necessari
    a

    programmare la registrazione delle

    trasmissioni televisive. Se un computer

    risultasse irraggiungibile, magari

    perché temporaneamente sconnesso
    da

    Internet, i server di MSN Remote Record

    ritenteranno la trasmissione dei
    comandi ad

    intervalli regolari."



    Ditemi se questa e' o non e' una
    occasione

    per carpire tonnellate di informazioni
    sui

    gusti "televisivi" degli utenti?

    E che se ne puo' fare di queste info

    un'azienda come Micro$oft?

    Un utilizzo immediato e' la rivendita
    delle

    informazioni ai grossi network
    televisivi.

    L'altro e' la pubblicita' mirata. E gli

    altri ce li si inventa di volta in
    volta...



    --

    Mr. Mechano

    Mi sembra un tantino paranoico ed esagerato
    ma probabilmente eri solo ironico, vero? Non lo conosci:'(
  • Anonimo scrive:
    Re: Il dreambox lo fa da 24 mesi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da oggi. Dove sta la notizia ?Che il 99% del mondo non lo sa. Fare un prodotto validissimo e non saperlo promuovere è come farne uno pessimo. Preciso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero business
    - Scritto da: Mechano
    INCREDIBILE!!!
    Micro$oft non contenta di spiare gli utenti
    del media player e del suo browser, non
    contenta di sapere che software installo sul
    mio computer, e di avere tante informazioni
    utili da poter rivendere alle major
    dell'instrattenimento, attraverso i suoi
    sistemi operativi e programmi ora vuole
    farsi pure gli affari nostri a casa nostra
    di cio' che guardiamo e che ci piace.

    Dall'articolo:
    "Il servizio, che farà parte del
    portale MSN di Microsoft, gestirà le
    richieste degli utenti e invierà ai
    PC di questi ultimi i comandi necessari a
    programmare la registrazione delle
    trasmissioni televisive. Se un computer
    risultasse irraggiungibile, magari
    perché temporaneamente sconnesso da
    Internet, i server di MSN Remote Record
    ritenteranno la trasmissione dei comandi ad
    intervalli regolari."

    Ditemi se questa e' o non e' una occasione
    per carpire tonnellate di informazioni sui
    gusti "televisivi" degli utenti?
    E che se ne puo' fare di queste info
    un'azienda come Micro$oft?
    Un utilizzo immediato e' la rivendita delle
    informazioni ai grossi network televisivi.
    L'altro e' la pubblicita' mirata. E gli
    altri ce li si inventa di volta in volta...

    --
    Mr. MechanoMi sembra un tantino paranoico ed esagerato ma probabilmente eri solo ironico, vero?
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    - Scritto da: TADsince1995



    Azz!!! Mi hai anticipato!!! Stavo proprio
    per scrivere che la Microsoft, ancora una
    volta, non ha proprio innovato un cavolo di
    niente! Che oltre 10 anni fa la più
    rivoluzionaria e innovativa azienda della
    storia dell'informatica aveva già
    avuto la stessa idea ma, come al solito,
    erano troppo avanti coi tempi e la gente non
    ne ha compreso il valore...

    Ora Bill reinventa l'acqua calda e tutti a
    osannarlo...

    Triste.

    TADBoh, non per fare il microsofficino a tutti i costi ma cogliere i tempi corretti per introdurre l'innovazione e saper leggere il mercato è un merito, a livello industriale .Viceversa anticipare la tecnologia in un settore senza avere le spalle coperte da tutti quelli confinanti e cooperanti è uno sbaglio che, spesso, porta solo a grosse perdite economiche. Poi fate pure voi.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Il vero business
    - Scritto da: Mechano
    INCREDIBILE!!!
    Micro$oft non contenta di spiare gli utenti
    del media player e del suo browser, non
    contenta di sapere che software installo sul
    mio computer, e di avere tante informazioni
    utili da poter rivendere alle major
    dell'instrattenimento, attraverso i suoi
    sistemi operativi e programmi ora vuole
    farsi pure gli affari nostri a casa nostra
    di cio' che guardiamo e che ci piace.

    Dall'articolo:
    "Il servizio, che farà parte del
    portale MSN di Microsoft, gestirà le
    richieste degli utenti e invierà ai
    PC di questi ultimi i comandi necessari a
    programmare la registrazione delle
    trasmissioni televisive. Se un computer
    risultasse irraggiungibile, magari
    perché temporaneamente sconnesso da
    Internet, i server di MSN Remote Record
    ritenteranno la trasmissione dei comandi ad
    intervalli regolari."

    Ditemi se questa e' o non e' una occasione
    per carpire tonnellate di informazioni sui
    gusti "televisivi" degli utenti?
    E che se ne puo' fare di queste info
    un'azienda come Micro$oft?
    Un utilizzo immediato e' la rivendita delle
    informazioni ai grossi network televisivi.
    L'altro e' la pubblicita' mirata. E gli
    altri ce li si inventa di volta in volta...

    --
    Mr. Mechanoattenzione Mr.Meccanò MS potrebbe prendereabilmente acquisire, tramite l'orario i suoi post, i Suoidimenamenti. Le consiglio vivamente di non esporsicosì apertamente ed inviarli solo a pc spento. Il cevelloinvece potrebbe anche accenderlo almeno come optional.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    -
    Io c'ero, anche sa avevo ancora il mio C64in un armadio ho ancora il VIC-20, l'ultima volta che l'ho provato (10 anni fa...) funzionava ancorae mi pento di aver venduto il Sinclair ZX-80.....
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    A proposito si sa se è possibile collegare una nim DVBS ed una DVBT? mi piacerebbe un drembox che registra ma che sia in gradi di registrare sia da sat (graurdo parecchi canali esteri) che quelli sul digitale terrestre (qualcosa lo mandano criptato ogni tanto)qualcuno sa se deve uscire o se mai usciraà?non è che magari gli mettono dentro anche mhp così ci prendiamo il contributo statale? (il contributo è una stdupidaggine ma almeno mi scelgo un sistema che fa quello che dico ioPS nel salotto intanto mi non montato il cavo ethernet,
  • Anonimo scrive:
    Ma sul telecomando........
    Ci saranno i 2 tastoni giganti con scritto sul primo "Riavvia in caso di crash" e sul secondo "Scarica i 40 mega di patch provvisorie fino al prossimo hotfix" ? :(
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    Windows Media Center 2005 invece è
    ottimo, funziona bene con l'hardware testato
    e lo può usare anche mia nonna.Tua nonna favorisce la pirateria! ;)
  • Anonimo scrive:
    Hi hi hi ....
    Io con quello che risparmio rosico parecchio e tu ?http://www.mythtv.org/modules.php?name=MythFeatures
  • Anonimo scrive:
    Re: Il buon vecchio videoregistratore...
    non so voi ma con _vdr_ mi trovo gia' meravigliosamente....a proposito, si comanda tutto da telecomando con lirc che vuoi di + dalla vita? maurizio costanzo 24/24 perche' piace al mio vicino?
  • Mechano scrive:
    Il vero business
    INCREDIBILE!!!Micro$oft non contenta di spiare gli utenti del media player e del suo browser, non contenta di sapere che software installo sul mio computer, e di avere tante informazioni utili da poter rivendere alle major dell'instrattenimento, attraverso i suoi sistemi operativi e programmi ora vuole farsi pure gli affari nostri a casa nostra di cio' che guardiamo e che ci piace in TV.Dall'articolo:"Il servizio, che farà parte del portale MSN di Microsoft, gestirà le richieste degli utenti e invierà ai PC di questi ultimi i comandi necessari a programmare la registrazione delle trasmissioni televisive. Se un computer risultasse irraggiungibile, magari perché temporaneamente sconnesso da Internet, i server di MSN Remote Record ritenteranno la trasmissione dei comandi ad intervalli regolari."Ditemi se questa e' o non e' una occasione per carpire tonnellate di informazioni sui gusti "televisivi" degli utenti?E che se ne puo' fare di queste info un'azienda come Micro$oft?Un utilizzo immediato e' la rivendita delle informazioni ai grossi network televisivi. L'altro e' la pubblicita' mirata. E gli altri ce li si inventa di volta in volta...--Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 02/12/2004 19.52.13
  • pikappa scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    Rosicate eh, Linari?
    Invece MediaCenter è una grandissima
    figata.
    Quando ne vederete uno funzionare, non
    potrete far altro che rosicare.Beh ma il mio pc linux ste cose le fa da un paio d'anni, microsoft si presenta ora, e come al solito copia impacchetta e spaccia per suo
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    evidentemnte non possiedi una dreamboxma perchè il dreambox secondo te è stabile?Ah già, ma siccome ci gira sopra linux allora si, è stabile e sicuro.Il bello che fino a qualche mese fa non c'era neanche l'opzione per l'autenticazione user/pwd del server http, in pratica se lo mettevi online potevano girarti canale via web o anche grabbare l'immagine tv.Ti assicuro che ad oggi (ma lo sai benissimo) non ho ancora trovato una img degna di poter essere definita "stabile e funzionale".la maggior parte delle img sono solo per addetti ai lavori.La ms, invece, esce con un setbox comodo, semplice, funzionale.Basta questo per schiacciare la concorrenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Server centrale...
    - Scritto da: JackMauro
    quando avevo la vecchia flat di aruba e
    prima ancora quella di galactica usavo
    dyndns.org

    l'ip statico è una questione a
    livello più alto... è la
    parità tra utente (client) e provider
    informativo (server) ovvero l'idea base di
    internet che (grazie anche agli ip privati
    di fastweb) si sta perdendo: TUTTI I NODI
    SONO UGUALI (ma qualcuno è più
    uguale degli altri, come diceva orwell...)Gli indirizzi IP statici stanno diventando merce preziosa, tanto è vero che ora se richiedi collegamenti business tipo una SHDSL da 4Mb ( bilanciata ), te ne danno al massimo 16... la ditta per cui lavoro ha una classe C ( 256 indirizzi ) e ogni tanto telecom ci chiama per farci delle offerte per riavere indietro parte degli indirizzi...... aspettiamo l'Ipv6 prima :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    io, la mia Dreambox la programmo gia via
    internet.. come al solito Bill arrivi ultimo
    e ti spacci per primo! :pE' vero.. Microsoft di solito non arriva prima nell'offrire un servizioMa spesso è la prima ad offrire un servizio utilizzabile ed accessibile a tutti, non a pochi smanettoni che si dannano per configurare driver e programmi open source.Per quello che mi riguarda ho provato moltissimi programmi DVR principalmente open-source e anche commerciali della concorrenza.Non c'è nè uno che sia valido.. tutti hanno un qualche difetto che alla fine li rende inutilizzabili o poco praticiWindows Media Center 2005 invece è ottimo, funziona bene con l'hardware testato e lo può usare anche mia nonna.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il buon vecchio videoregistratore...
    Ma cosa stai dicendo ?Questo servizio permette di programmare il Media Center da remoto, ovunque ti trovi e quando vuoi. Anche da un portatile o da uno smartphone per esempioIl videoregistratore lo potevi programmare standoci davanti con il telecomando. Ovvio che per programmare il media center dal tuo computer non hai bisogno di passare da un server.E poi non puoi proprio confrontare la programmazione di un vecchio e angusto videoregistratore (che spero scompaia al più presto anche in Italia, mentre in Inghilterra la più grande catena ha già smesso di venderlo)...Con il Media Center (o equivalenti) e un buon programma di EPG puoi cliccare sui programmi che vuoi registrare, mentre consulti la guida, senza preoccuparti di cassette, di tirarle indietro o di chissà che.Puoi scegliere ad esempio di registrare tutte le puntate di una serie tv, o di avvisarti quando viene trasmesso un film con il tuo attore preferito.Puoi rivedere le tue registrazioni consultando un elenco con nome del programma registrato, descrizione.. e semplicemente cliccandoci sempre.. a qualità digitale, sempre, senza paura che si rovinino con il tempo.Il videoregistratore ormai, appartiene ad un altra epoca.- Scritto da: HotEngine
    Mah... tutto per fare quello che si faceva
    comodamente prima senza doversi attaccare
    alla grande rete... Poi gestito da un server
    centrale. Geniali, così possono anche
    tener traccia di cosa guarda la gente, i
    gusti... Yhummm... Quante golosità
    per il marketing. E tutto 'aggratise'. (per
    Bill). ;)

    Per inciso: Esiste il buon iuVCR, ottimo per
    realizzare un videoregistratore digitale sul
    pc, senza dipendere da nessun server.
  • JackMauro scrive:
    Re: Server centrale...
    quando avevo la vecchia flat di aruba e prima ancora quella di galactica usavo dyndns.orgl'ip statico è una questione a livello più alto... è la parità tra utente (client) e provider informativo (server) ovvero l'idea base di internet che (grazie anche agli ip privati di fastweb) si sta perdendo: TUTTI I NODI SONO UGUALI (ma qualcuno è più uguale degli altri, come diceva orwell...)--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Re: Server centrale...
    - Scritto da: JackMauro
    Soluzione 1:
    IP Statico a casa, mi connetto e lo programmo
    Quale soluzione verrà adottata da
    tutti secondo voi?la 3, ovviamente.basta registrarsi gratuitamente a no-ip.com...e non c'è bisogno dell'IP statico.
  • JackMauro scrive:
    Server centrale...
    Problema:Programmare il videoregistratore da remotoSoluzione 1:IP Statico a casa, mi connetto e lo programmoSoluzione 2:Server centrale, videoregistratore che ogni 10 secondi si connette e controlla se ci sono programmazioniProblemi soluzione 1:Occorre diffondere gli ip statici (che sarebbe una buona cosa)Occorre che la gente impari qualcosa di rete (vedi sopra)Qualcuno, attaccado il mio video, potrebbe prenderne il controlloProblemi soluzione 2:Qualcuno potrebbe elaborare statisticamente quali programmi guardo e mandarmi quindi spam miratoQualcuno potrebbe, attaccando il server centrale, avere il controllo di migliaia di videoregistratori anziché uno solo.I server centrali mi piacciono poco: e se nel 2010 rendessero a pagamento la programmazione?Quale soluzione verrà adottata da tutti secondo voi?--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • TADsince1995 scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...

    La prima e' stata la commodore, con il CDTV:

    www.cdtv.org.uk /

    Correva l'anno 1991 (E meta' dei
    frequentatori dei forums di PI la faceva
    ancora nel letto :D) ...Azz!!! Mi hai anticipato!!! Stavo proprio per scrivere che la Microsoft, ancora una volta, non ha proprio innovato un cavolo di niente! Che oltre 10 anni fa la più rivoluzionaria e innovativa azienda della storia dell'informatica aveva già avuto la stessa idea ma, come al solito, erano troppo avanti coi tempi e la gente non ne ha compreso il valore...Ora Bill reinventa l'acqua calda e tutti a osannarlo...Triste.TAD
  • OpenMind scrive:
    Spam sul videoregistratore?
    Già mi immagino, alla prima vulnerabilità, che qualcuno programmi il mio videoregistratore via internet per registrare solo le pubblicità.A quando un antispam per vcr?
  • Giambo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    - Scritto da: ishitawa
    nessuna, tra l'altro quante volte qualcuno
    ha già provato a "mettere il pc in
    salotto" (in ordine sparso: Philips, IBM, M$
    etc) e tutti si sono rivelati dei fiaschiLa prima e' stata la commodore, con il CDTV:http://www.cdtv.org.uk/Correva l'anno 1991 (E meta' dei frequentatori dei forums di PI la faceva ancora nel letto :D) ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Un altro flop Microsoft...
    nessuna, tra l'altro quante volte qualcuno ha già provato a "mettere il pc in salotto" (in ordine sparso: Philips, IBM, M$ etc) e tutti si sono rivelati dei fiaschigia mi irrito se la tv ci mette 2,5 secondi ad accendersi da quando pigio il telecomando a quando appare l'immagine oppure che il videoregistratore ci mette 3 secondi per espellere la cassettadimmi te se ho voglia di accendere un pc e collegarmi a internet
  • Anonimo scrive:
    Il dreambox lo fa da 24 mesi
    Come da oggi. Dove sta la notizia ?
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    io uso l'accopiata mythtv + tvtime da un paio di anni su un vecchio celerone con 750gb di hd(3 in totale) e sono parecchi contentoe se non fosse che l'interfaccia mythtv non supporta un monitor touchscreen ne avrei messo uno pure in auto
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    Quando ne vederete uno funzionare, non
    potrete far altro che rosicare.Appunto, prima sarebbe bene vederne uno funzionare, magari poi è il proprietario a "rosicare" :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    Evidentemente non hai mai visto meedio al confronto MCE è un giocattolo- Scritto da: Anonimo
    Rosicate eh, Linari?
    Invece MediaCenter è una grandissima
    figata.
    Quando ne vederete uno funzionare, non
    potrete far altro che rosicare.
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    - Scritto da: Anonimo
    Quando ne vederete uno funzionare, non
    potrete far altro che rosicare.evidentemnte non possiedi una dreambox
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    Rosicate eh, Linari?Invece MediaCenter è una grandissima figata.Quando ne vederete uno funzionare, non potrete far altro che rosicare.
  • HotEngine scrive:
    Il buon vecchio videoregistratore...
    Mah... tutto per fare quello che si faceva comodamente prima senza doversi attaccare alla grande rete... Poi gestito da un server centrale. Geniali, così possono anche tener traccia di cosa guarda la gente, i gusti... Yhummm... Quante golosità per il marketing. E tutto 'aggratise'. (per Bill). ;)Per inciso: Esiste il buon iuVCR, ottimo per realizzare un videoregistratore digitale sul pc, senza dipendere da nessun server.
  • TPK scrive:
    Un altro flop Microsoft...
    Dov'e' la novita'?
  • Anonimo scrive:
    Re: La Dreambox
    arriva ultimo, COPIA e si spaccia per primo.e chiaramente copia male.chissà che buchi di sicurezza avrà sto mmc
  • Anonimo scrive:
    La Dreambox
    io, la mia Dreambox la programmo gia via internet.. come al solito Bill arrivi ultimo e ti spacci per primo! :P
Chiudi i commenti