Accessibilità per le Biblioteche in rete

La campagna parte dalla Marciana di Venezia, per far sì che il 2003, anno europeo delle persone con disabilità, segni una nuova rotta anche per le biblioteche su internet


Roma – Una grande Campagna per l’Accessibilità delle Biblioteche in Rete (CABI) sta partendo in queste settimane e ha per motore nientemeno che la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, una delle tre istituzioni bibliotecarie più rilevanti d’Italia. Con una iniziativa destinata ad avere largo impatto sull’accessibilità dei contenuti pubblicati online.

In vista del 2003, un anno dichiarato “anno europeo delle persone con disabilità”, la CABI vuole essere uno stimolo non solo per le biblioteche ma anche per l’intera Pubblica Amministrazione, affinché ci si muova rapidamente nel rendere la pubblicazione web più facilmente utilizzabile da ciechi e ipovedenti, che utilizzano software di accesso particolari che funzionano al meglio solo sui siti ottimizzati allo scopo.

“Lo scopo della Campagna – si legge in una nota – è quello di sensibilizzare il settore riguardo l’accessibilità dei siti web alle persone disabili e tutti coloro che non sono in possesso di ‘macchinè potenti, cercando nel contempo di fornire indicazioni, strumenti e suggerimenti tecnici per arrivare più vicini alla popolazione più debole. La Campagna è supportata da una serie di Istituti e varie organizzazioni, bibliotecarie e non, siti di tecnici ed organi di stampa, che faranno sentire la loro voce sul territorio nazionale”.

Per aderire alla Campagna non è necessario avere un sito già accessibile; nella prima fase l’adesione può avere questo significato: “Il mio sito non è ancora accessibile ma comprendo il problema, appoggio l’iniziativa, e comincerò a valutare cosa fare per adeguarmi.”

Nel sito della Biblioteca c’è una sezione dedicata dove si possono trovare l’elenco delle biblioteche, enti e siti che aderiscono alla Campagna e le normative sull’accessibilità. “Al lancio del Progetto CABI – assicurano gli organizzatori – farà seguito una serie di eventi pubblici.” All’iniziativa partecipa anche il progetto Webaccessibile.org .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il Giappone switcha
    Il governo giapponese sta prendendo in seria considerazione l'abbandono di Windows per motivi di sicurezza per migrare verso....Linux!;)))Non cominciate a darmi del linuxaro perché lo uso pochissimo, sono un utOnto Mac...ma se trovassi le applicazioni che mi servono su Linux non ci penserei due volte...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Giappone switcha (link)
      Tranquilli, è in inglese...http://www.japantoday.com/e/?content=news&cat=4&id=238876#bbspost
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Giappone switcha (link)
        - Scritto da: latte stremato
        Tranquilli, è in inglese...

        http://www.japantoday.com/e/?content=news&catGià...solo che c'è un punto che mi piace poco:"The Ministry of Land, Infrastructure and Transport will set up a panel of experts to study the alternatives and what systems other governments use in the next fiscal year beginning April 1, the newspaper said.":-?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Giappone switcha
      - Scritto da: latte stremato
      Il governo giapponese sta prendendo in seria
      considerazione l'abbandono di Windows per
      motivi di sicurezza per migrare
      verso....Linux!;)))si, da circa un paio d'anni :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Giappone switcha
        - Scritto da: Numero28


        - Scritto da: latte stremato

        Il governo giapponese sta prendendo in
        seria

        considerazione l'abbandono di Windows per

        motivi di sicurezza per migrare

        verso....Linux!;)))

        si, da circa un paio d'anni :)Beh, i giapponesi sono un po' lenti ma io sono fiducioso...;)))
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Giappone switcha - Anche l'INDIA
      - Scritto da: latte stremato
      Il governo giapponese sta prendendo in seria
      considerazione l'abbandono di Windows per
      motivi di sicurezza per migrare
      verso....Linux!;)))e ti meravigli ?Anche l'India si sta muovendo nella stessa direzione:http://economictimes.indiatimes.com/cms.dll/html/uncomp/articleshow?artid=28707422
  • Anonimo scrive:
    Vi piacerebbe che buttassi WIN95 eh???
    Uso WIN95OSR2 su un AMD-Duron600 64MB SDRAM e non avverto la benchè minima esigenza di passare nemmeno a WIN98SE(USB per ora non mi serve...).Una volta ottimizzato il sistema le prestazioni sono eccezionali per navigare,fare grafica 2D con PSP, programmare in Basic/C, fare webdesign, ascoltare MP3, insomma per tutto ciò realmente mi occorre.Ho messo le mani per caso su una macchina identica alla mia con WIN98ME.....sembrava di lavorare su un 386SX di 10 anni fa...Dunque Il caro Bill è preoccupato per la nostra sicurezza????No!!! è preoccupato perchè non riesce a convincere più nessuno ad acquistare sistemi operativi che richiedono il triplo delle risorse hardware costringendoti a cambiare macchina ogni 3 anni senza offrirti nulla di cui hai bisogno veramente.Problema di sicurezza su WIN95??? Certo, vi sono le porte NETBIOS aperte, basta saperlo per prendere le precauzioni del caso, ma se per questo devo cambiare OS caro Bill...stai fresco!Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi piacerebbe che buttassi WIN95 eh???
      - Scritto da: Tamerlano

      Uso WIN95OSR2 su un AMD-Duron600 64MB SDRAM
      e non avverto la benchè minima esigenza di
      passare nemmeno a WIN98SE(USB per ora non mi
      serve...).Win9X ??Buttare in qualsiasi forma e versione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi piacerebbe che buttassi WIN95 eh???
      Maledettamente giusto.Ho un AMD 1800+ con 256M di RAM; caricando solowinME e i driver strettamente necessari, mi brucia160M di RAM !!!Aridatece er C64 ! ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi piacerebbe che buttassi WIN95 eh???
        - Scritto da: FF
        Maledettamente giusto.
        Ho un AMD 1800+ con 256M di RAM; caricando
        solo
        winME e i driver strettamente necessari, mi
        brucia
        160M di RAM !!!

        Aridatece er C64 ! ;-)160 mega ?me ne consuma 60 winXP liscio...Non credo che un qualsiasi win della serie 9X consumi più di una 40ina di mega, a cominciare dai 20 di win95.
      • Anonimo scrive:
        Re: FF l'utonto la try area e libera oppure....
        - Scritto da: FF
        Maledettamente giusto.
        Ho un AMD 1800+ con 256M di RAM; caricando
        solo
        winME e i driver strettamente necessari, mi
        brucia
        160M di RAM !!!

        Aridatece er C64 ! ;-)ti occupa 160M perche siccome sei un utontone installi migliaia di programmi che ti finiscono nella try area quindi tutti caricati in memoria, per non parlare di spyware ecc...quindi ti consiglio di passare a linuzzzo cosi utonterai sul sito di linux italia.
  • Anonimo scrive:
    Ma scusate, e` evidente..
    Se gli utenti di pc che usano prodotti M$ sono il 98%, mentre un 1% usa Linux e un'altro 1% una Apple (pc e sistema), a chi puo` fare concorrenza M$? Ma a se stessa, ovviamente. Infatti l'UNICA vera concorrenza ai nuovi prodotti M$ sono i prodotti M$ vecchi. Se ne sono resi conto quando la gente non si e` comprata rapidamente come speravano Windows ME (al contrario di quanto era successo con Win 95 e Win 98, ma allora c'e` stato il boom di acquisti di pc, se non sbaglio!). Adesso XP lo vendono giusto perche` c'e` chi compra un pc nuovo (ma non come nel passato recente).Quindi sono dei disperati, il monopolio e` tale che maledicono la diffusione dei loro vecchi prodotti.. Tutto da ridere!! "Secondo alcuni analisti, questo dato appare negativo non solo per la sicurezza dell'infrastruttura IT globale, ma anche per la redditività Microsoft."Poi i produttori sw e hd per vendere di piu` non mollano il supporto ai vecchi Win, perche` ancora abbastanza diffusi (se fanno un driver per Win ME, non gli costa molto di piu` farlo anche per Win95 e 98!). E poi in fondo se M$ facesse dei sistemi molto molto piu` sicuri, stabili e affidabili, questa situazione potrebbe pure peggiorare!! Finiranno per mettere qualche baco, qualche backdoor, apposta!!! Se come pare Windows XP ha una buona stabilita`, uno si mette su un buon anti virus, butta via Outlook e smette di cliccare su qualunque exe a caso.. Ma chi glielo fa fare alla gente di passare a Longhorn, a .Net etc pagando centinania e centinaia di euro/$???Per questo la M$ ha pensato agli Web Services. Ma se non inoculano la "dipendenza da Web Services" nella gente come faranno? Diciamocelo: si vive bene lo stesso anche se per guardare un film si va alla videoteca sotto casa, anzi si fanno pure due passi, e se il frigo non dialoga con la lavatrice e non telefona all'assistenza.. Di tutto questo una persona normale non ne ha bisogno!!!! I pc (e tutto il resto) devono servire, ma non dobbiamo averne una dipendenza o un bisogno assoluto! Speriamo bene!! Io intanto me la rido.. per l'auto-concorrenza di M$.. :)
  • Anonimo scrive:
    Non leggere: sono un troll
    Vabbe': visto che stai leggendo dico la mia.Se per Microsoft sicurezza vuol dire PC con CPU che eseguono solo software criptato allora, probabilmente, sono molto vicini a mantere quanto promesso (il loro "Computer che merita fiducia"). Forse, una volta tanto, le promesse di Bill&C. non saranno solo aria fritta. Si vedra' se questa politica (commerciale?) reggera' o meno. Io ho i miei dubbi. Quanti di quelli che in questi forum difendono Windows a spada tratta l'hanno comprato? E hanno comprato *tutti* i software proprietari che vi girano sopra e di cui vantano la superiorita'?CTRL+D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non leggere: sono un troll
      - Scritto da: Logout
      Vabbe': visto che stai leggendo dico la mia.

      Se per Microsoft sicurezza vuol dire PC con
      CPU che eseguono solo software criptato
      allora, probabilmente, sono molto vicini a
      mantere quanto promesso (il loro "Computer
      che merita fiducia"). Forse, una volta
      tanto, le promesse di Bill&C. non saranno
      solo aria fritta. Si vedra' se questa
      politica (commerciale?) reggera' o meno. Io
      ho i miei dubbi. Quanti di quelli che in
      questi forum difendono Windows a spada
      tratta l'hanno comprato? E hanno comprato
      *tutti* i software proprietari che vi girano
      sopra e di cui vantano la superiorita'?

      CTRL+DDire comprato non è sufficiente, bisognerebbe infatti comprarlo e rispettarne la licenza, se ne compro 1 copia e lo installo su 100 pc allora l'ho comprato si, ma questo nn vuol dire che non sono un piratone :pSHIFT-CANC
      • Anonimo scrive:
        Re: Non leggere: sono un troll
        - Scritto da: TOPO-LINUX
        Dire comprato non è sufficiente,
        bisognerebbe infatti comprarlo e rispettarne
        la licenza, se ne compro 1 copia e lo
        installo su 100 pc allora l'ho comprato si,
        ma questo nn vuol dire che non sono un
        piratone :pda quello che so, per molti software vale che puoi installarlo su 100 pc, ma non puoi usarne piu' di una istanza contemporaneamente. Il che implica che se prendi X con licenza, lo installi al lavoro e a casa, dal momento che non hai il dono dell'ubiquita' tutto e' in regola. Diverso e' se mentre lavori, tua moglie a casa lo usa.questo, ovviamente afaik.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non leggere: sono un troll

      Vabbe': visto che stai leggendo dico la mia.

      Se per Microsoft sicurezza vuol dire PC con
      CPU che eseguono solo software criptato
      allora, probabilmente, sono molto vicini a
      mantere quanto promesso (il loro "Computer
      che merita fiducia"). Forse, una volta
      tanto, le promesse di Bill&C. non saranno
      solo aria fritta. Si vedra' se questa
      politica (commerciale?) reggera' o meno. Io
      ho i miei dubbi. Quanti di quelli che in
      questi forum difendono Windows a spada
      tratta l'hanno comprato? E hanno comprato
      *tutti* i software proprietari che vi girano
      sopra e di cui vantano la superiorita'?

      CTRL+DIo sinceramente non ho comprato niente perchè non ne ho bisogno... Qui dove lavoro ho già tutto ciò che mi serve... Contratto MSDN!!Poi te puoi dire quello che vuoi ma pensi che una banca debba stare a speculare sulla qualità per qualche migliaio di euro?! I soldi non sono un problema.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non leggere: sono un troll
        - Scritto da: --

        Poi te puoi dire quello che vuoi ma pensi
        che una banca debba stare a speculare sulla
        qualità per qualche migliaio di euro?! I
        soldi non sono un problema.Si, ma non esisti solo tu al mondo, moltiplicali per centinaia di macchine di altri utenti...........Ne sei ancora convinto?Tit.
  • Anonimo scrive:
    ROFLMAO
    AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHmi pare giusto, è bene aggiornare e cacciare il soldo per avere la sicurezza!Ma come mai ultimamente scappano fuori + bug di sicurezza su xp che in tutti gli altri os (di ms) messi insieme? LMAO!che cazzoni! Sono proprio dei cani.
    • Anonimo scrive:
      Re: ROFLMAO

      Ma come mai ultimamente scappano fuori + bug
      di sicurezza su xp che in tutti gli altri os
      (di ms) messi insieme? LMAO!questa stava scritta su topolinux?o l'hai inventata tu di sana pianta?
      • Anonimo scrive:
        Re: ROFLMAO
        - Scritto da: bugtraq
        questa stava scritta su topolinux?
        o l'hai inventata tu di sana pianta?Nessuna delle due, me l'ha detto tua moglie ieri sera. a proposito ti ho lasciato i soldi per il pranzo sul comodino li hai visti? spero di si altrimenti vuol dire che sei a digiuno. a risentirci.
        • Anonimo scrive:
          Re: ROFLMAO


          questa stava scritta su topolinux?

          o l'hai inventata tu di sana pianta?

          Nessuna delle due, me l'ha detto tua moglie
          ieri sera. a proposito ti ho lasciato i
          soldi per il pranzo sul comodino li hai
          visti? spero di si altrimenti vuol dire che
          sei a digiuno. a risentirci.4 spicci... tua madre paga molto meglio....
          • Anonimo scrive:
            Re: ROFLMAO
            - Scritto da: bugtraq


            questa stava scritta su topolinux?


            o l'hai inventata tu di sana pianta?



            Nessuna delle due, me l'ha detto tua
            moglie

            ieri sera. a proposito ti ho lasciato i

            soldi per il pranzo sul comodino li hai

            visti? spero di si altrimenti vuol dire
            che

            sei a digiuno. a risentirci.

            4 spicci... tua madre paga molto meglio....Ma tu guarda che sottosviluppati che ci devono essere in giro! mi hai fatto censurare il thread.Cmq non ti conviene stare addosso alle madri, xke io mi sono appena levato da sopra la tua. a buon intenditor.. la prossima volta rispondi solo se ha qualcosa da dire che non sia una cazzata grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: ROFLMAO

            Cmq non ti conviene stare addosso alle madri, xke io
            mi sono appena levato da sopra la tua. a buon mia madre e' morta 4 anni fasono contento che si diverta ancora...
  • Anonimo scrive:
    Morte a zio bill!!!!!!
    18/11/02 - News - Mountain View (USA) - Il Trustworthy Computing è cosa giusta e buona, ma da solo non può fare miracoli: se i clienti continuano a fare affidamento sulle vecchie versioni di Windows, invece che aggiornarsi a 2000 o XP, è davvero difficile per Microsoft offrire ai propri utenti un livello di sicurezza e affidabilità adeguato.... Ma andate cagheer!!! maledetti bst....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre quello non capisci niente o peggio
      non vuoi capire.- Scritto da: Sempre quello
      18/11/02 - News - Mountain View (USA) -
      Il Trustworthy Computing è cosa giusta e
      buona, ma da solo non può fare miracoli: se
      i clienti continuano a fare affidamento
      sulle vecchie versioni di Windows, invece
      che aggiornarsi a 2000 o XP, è davvero
      difficile per Microsoft offrire ai propri
      utenti un livello di sicurezza e
      affidabilità adeguato....

      Ma andate cagheer!!! maledetti bst....ma secondo te i vecchi kernel di *nix vengono ancora supportati, e non parliamo solo di so open, parliamo anche di so commerciali che ti costano una barca di soldi (molto di più di win) quindi perche ti lamenti, e possibile pensare che l'innovazione e il progresso debba perforza tirarsi dietro tonellate di sw vecchio e antiquato.lo so che bill vi sta sul gluteo ma prendere a pretesto questa cosa per denigrare un qualcosa che risulta una svolta epocale mi sembra alquanto esagerato.comunque ciò si rivolge alle aziende se tu utente di una macchina win98 vuoi continuarlo ad usare chi te lo impedisce, ma per questo non devi volere che la ms continui a sviluppare su codice antiquato e difficilmente controllabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre quello non capisci niente o peggio
        ma
        per questo non devi volere che la ms
        continui a sviluppare su codice antiquato e
        difficilmente controllabile.ma come, son 20 anni che vanno avanti cosi in pratica...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre quello non capisci niente o peggio
        - Scritto da: zio bill continua cosi....
        soldi (molto di più di win) quindi perche ti
        lamenti, e possibile pensare che
        l'innovazione e il progresso debba perforza
        tirarsi dietro tonellate di sw vecchio e
        antiquato.Interessante che fra il software vecchio e antiquato da non supportare più ricada anche Win ME che era in vendita fino a pochi mesi fa.....Ma presumo che i felici acquirenti di Win ME preinstallato siano ben contenti ora, a distanza di pochi mesi, di acquistare una licenza non OEM di Win XP...Oppure di tensersi un s.o. giudicato dalla stessa M$ obsoleto ed insicuro...
  • Anonimo scrive:
    Cosa diranno nel 2007?
    Nel 2007 MicrosofX ci dirà forse "se gli uenti continuano a fare affidamento su Windows2000 o XP e non si aggiornano a windows3000, .MIC e C-Short oppure Windows Falcon noi non possiamo fare molto per la sicurezza" ? ....Cosa vuol dire che ammettono che quando difendevano Win95 affermavano cose non vere?Che quando difendevano Win98 affermavano cose non vere?Che quando difendevano NT affermavano cose non vere?Se Win2000 è sicuro, perché dovremmo aggiornarci a qualcosa di nuovo? Se fanno un software buono, perché non è più buono NEMMENO SECONDO LORO tra 5 anni?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa diranno nel 2007?

      Se fanno un software buono, perché non è più
      buono NEMMENO SECONDO LORO tra 5 anni?5 anni in informatica sono un'eternita'10 anni fa ETACS era il massimo per la tecnologia cellularecredo che oggi si usino come fermacarte...
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa diranno nel 2007?
        - Scritto da: maks


        Se fanno un software buono, perché non è
        più

        buono NEMMENO SECONDO LORO tra 5 anni?

        5 anni in informatica sono un'eternita'
        10 anni fa ETACS era il massimo per la
        tecnologia cellulare
        credo che oggi si usino come fermacarte... Si peccato che questa tua teoria a XP non si possa applicare perchè le uniche 3 vere innovazioni di XP sono multiutente, memoria protetta e firewall.E sono concetti vecchi di 30 anni.Microsoft non ha innovato un cavolo di niente, ha solo dominato il mercato con tecniche di monopolio vendendo prodotti scadenti, e il fatto che tu la difenda a spada tratta non fa luce sulla tua intelligenza.Quando è uscito win95, girava con 16mb di ram sul pentium veramente a fatica.OS/2 aveva le stesse identiche caratteristiche, compresa la "backward compatibility" con dos e windows3.1, ma girava sul mio 486 con 8 mb di ram.Dimmi tu, come mai si è affermata la microsoft? Perchè continuavano a dare DOS preinstallato. Perchè già da allora c'era monopolio.Io me lo ricordo, ma voi ve lo siete scordato, a quanto pare 7 anni sono una eternità anche per la vostra memoria.Cosa trovi, sinceramente, di positivo nei prodotti microsoft? Sai vero che le qualità di XP adesso erano nella slackware di tre anni fa? Intendo dire, interfaccia grafica compresa, se escludi il file manager la stabilità attuale di winxp, senza scherzi, era della slack '96. I veri "pregi" di winxp rispetto ai precedenti windows, erano una feature di quegli unix dinosauro di 30 anni fa che tu disprezzi.Cosa trovi di utile ed interessante, cosa di innovativo, in winxp ? E non rispondere "le applicazioni che sotto win ci sono e sotto linux no", perchè a meno che tu non sia utente autocad e/o photoshop, sotto linux c'è veramente tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa diranno nel 2007?
      Nel 2007 MS dirà che Windows 2000/XP saranno 'tecnologie' (bha...) obsolete, poichè progettate quasi dieci anni prima e quindi insicure contro gli attacchi che la ricerca 'hacker' avrà prodotto...Il gioco di MS è semplice: negare che possa esistere un OS intrinsecamente sicuro (che non è poi del tutto falso), per vendercene uno nuovo ogni tot anni. Se non può farlo a colpi di monopolio associato a 'tecnologie' proprietarie, o grazie a manovre 'politiche, o facendo leva sull'ignoranza e sul senso di insicurezza della gente, o diffamando altri OS, o comprando e lasciando morire piccole aziende con idee nuove in grado di minacciarla, o mettendo in pratica comportamenti al limite della legalità, o insidiando il mercato con hardware compatibile solo coi suoi OS, un altro modo lo troverà, non trovate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa diranno nel 2007?
      L'X-Box è una bella console, immagino venderanno quella.Nel 2007 dubito che qualsiasi software house produca un sistema operativo. Costa veramente troppo farlo, e a sorgenti chiusi non si riesce ad avere un testing decente.IMHO.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella questa!!!
    - Scritto da: Piratone

    Eh come no. Accesso remoto è la cosa che in
    win98 non mi ha MAI funzionato. Una roba
    pazzesca. Un banale modem 56k che da linux
    bastava dirgli "per favore connettimi" e da
    win si incasinava per via di un delay troppo
    basso.

    Praticamente win faceva il numero e SUBITO
    mandava i toni di interrogazione. La
    centralina telecom capiva un numero diverso
    (centralina multifrequenza) e non riuscivo a
    connettermi. E non ho mai trovato il modo di
    inserire un banale comando di delay. Che strano.. io invece i comandi AT ho sempre trovato subito dove metterli...forse forse che servisse una visita oculistica?
    Poi dopo un anno è uscito win98se. Hanno
    detto che si erano sbagliati. E non hanno
    regalato l'aggiornamento a chi solo un anno
    prima era stato *TRUFFATO*, perchè sapevano
    anche loro che win98 non era pronto.

    Ho visto gente pagare altre 200000 lire,
    manco fosse il pizzo alla mafia, pur di
    uscire dai casini.Per chi aveva comprato Win98 l'aggiornamento a win98se era "gratuito", dovevi solo pagare le spese di spedizione.Erano 20.000 L. e il cd te lo mandavano via corriere UPS e in un paio di giorni l'avevi.C'era l'avviso con tanto di buono dordine stampabile sulla pagina di Win98 sul sito MS.Come prima... forse forse che servisse una visita oculistica?
    Memoria protetta, multiutente, multitasking
    preemptive, multiprocesso (senza memoria
    condivisa). Intrinsecamente superiore.manca forse il più importante... multithreading... bye bye...Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella questa!!!

      manca forse il più importante...
      multithreading... bye bye...perche, era multithread win95?dai mi viene da piangere, per me e assurdo cercare di difendere perfino i vari nt4 5 e 5.1, ma se vi mettete a difendere i vari win9x+winme, e peggio che sparare sulla crocerossa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella questa!!!
        - Scritto da: qweasdzxc

        manca forse il più importante...

        multithreading... bye bye...

        perche, era multithread win95?
        dai mi viene da piangere, per me e assurdo
        cercare di difendere perfino i vari nt4 5 e
        5.1, ma se vi mettete a difendere i vari
        win9x+winme, e peggio che sparare sulla
        crocerossa...Scusatemi, ho sentito molte versioni, ma io ho detto che c'è in unix multitasking preemptive e multiprocesso.Ora il multithreading o è la prima o è la seconda, dire che non l'ho nominato mi sembra poco valida come correzione.Per quanto riguarda i comandi AT, boh. Io continuo a non sapere dove si mettono ma francamente non provo più da anni, può darsi che fossero in una tab che non ho notato, o può darsi anche che chi mi ha corretto avesse aggiornato accesso remoto con qualche cd di connessione gratuita dell'epoca.Per quanto riguarda l'aggiornamento, bah. Ho visto davvero gente ricomprare l'os nel negozio, era il negoziante a dire che si doveva fare così, non pensavo che fossero truffatori fino a questo punto, mi era solo rimasta impressa la scena.A me hanno costretto a comprare per fortuna win98se quindi il problema non mi si è posto. Mi si è posto invece il problema: perchè devo pagarvi la licenza di win98 se poi non lo voglio usare? E non ho trovato risposta.Un po' come pagare il canone rai per vedere solo la fininvest. O per vedere solo i cartoni di MTV come faccio io :)
  • Anonimo scrive:
    Ma ci castate veramente?
    Vi sentite bene quando sentite la parola "sicurezza" detta 200 volte all'ora da quelli di redmond? Vi sentite più protetti?Solo una domanda!
  • Anonimo scrive:
    Ma quando lo dicevano i "linuxari"...
    ...che Windows era insicuro, la parola d'ordine era che loro erano talebani, no?!?!Ora che serve per vendere, invece, la parola d'ordine è cambiata?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quando lo dicevano i "linuxari"...
      - Scritto da: Ottav(i)o Nano
      ...che Windows era insicuro, la parola
      d'ordine era che loro erano talebani, no?!?!
      Ora che serve per vendere, invece, la parola
      d'ordine è cambiata?onestamente linuzzzo non è da meno in fatto di insicurezza, e il bello che invece di migliorare (come win) state peggiorando.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quando lo dicevano i "linuxari"...
        - Scritto da: findus
        onestamente linuzzzo non è da meno in fatto
        di insicurezza, e il bello che invece di
        migliorare (come win) state peggiorando.non esiste un OS sicuro ma esiste la serieta' di chi lo sviluppa che NON ti dice "prima era insicuro pero' ora va bene"; e poi esiste la "ragionevole sicurezza" cioe' una soglia sotto la quale difficilmente si dovrebbe andare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quando lo dicevano i "linuxari"...
        - Scritto da: findus
        onestamente linuzzzo non è da meno in fatto
        di insicurezza, e il bello che invece di
        migliorare (come win) state peggiorando.hey burattino, torna a leggere email con il tuo ollocco espresso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma quando lo dicevano i "linuxari"...
          - Scritto da: Napoz


          - Scritto da: findus

          onestamente linuzzzo non è da meno in
          fatto

          di insicurezza, e il bello che invece di

          migliorare (come win) state peggiorando.

          hey burattino, torna a leggere email con il
          tuo ollocco espresso.vedi mio bel gufetto credo che sia peggio essere burattino e non saperlo ;)a salutami mastro torval (ops geppetto)
  • Anonimo scrive:
    Politiche commerciali
    Leggo i commenti e trovo che ci si affanna a ricordare quale versione fosse più stabile o meno stabile e, soprattutto, che i più o sono a favore di MS o sono utenti che ora usano linux...E invece il vero problema sta nella politica commerciale di MS, che dal 1995 al 2002 ha prodotto:Win 95Win 98Win 98SEWin MEWin 2000Win XPE che adesso afferma che TUTTI i suoi sistemi precedenti sono intrinsicamente insicuri...Peccato che i bug di sicurezza di XP abbiano fin qui prodotto almeno una patch da 100 e passa mega (100 Mega? ovvero un intero sistema operativo!!).Come può, in tutta onestà la MS organizzare conferenze stampa e affermare le cose riportate nell'articolo?Una prima risposta potrebbe essere che dall'altra parte trova gente che le dà subito ragione (come molti dei commentatori qui presenti)...MS si lamenta che gra parte dei suoi utenti utilizzi ancora Win 95, omettendo di dire però che, con certezza assoluta, il loro nuovo sistema operativo NON funzionerebbe sulle loro vecchie macchine.E quindi il discorso si sposta sull'aggiornamento del parco macchine, parco macchine di cui MS non conosce nulla (mentre ha perfettamente sotto controllo quello che usa XP e può di conseguenza muoversi o rivendersi tale info in campo commerciale).Ma non voglio demonizzare MS più di tanto...Torniamo ai SO. XP, utilizzando risorse di calcolo e memoria a dir poco straordinarie rispetto a quelle richieste da Win 95, permette un utilizzo sostanzialmente IDENTICO a quello del suo antico predecessore. Anche la velocità, considerando la differenza di clock, è rimasta uguale (in realtà è diminuita, in proporzione).Il sistema di interfaccia è cambiato graficamente ma la logica è rimasta tal quale. Forse che la UI adesso supporta il controllo vocale? Forse che XP integra sistemi esperti (AI di basso livello)?Nulla di tutto questo. Sempre le solite vecchie cartelle... Ma allora tutte le risorse servono quindi a garantire la sicurezza? Davvero credete ad una cosa del genere? O davvero pensate che la gestione a layer della memoria richieda processori mostruosi e ram ad libitum per funzionare?Pensate sul serio che Office XP faccia cose diverse da Office 97, in fin dei conti? Davvero la maggior integrazione dei singoli prodotti giustifica l'aggiornamento del pacchetto?La risposta a tutte le domande è ovviamente NO. Il problema è strettamente commerciale, e basta.Se voglio, posso blindare win98SE con una decina di mega di software e stare sufficientemente al sicuro, anche se navigo su internet. E i miei dati personali e l'elenco dell'hw che ho comprato rimangono MIEI.MS avrebbe potuto integrare quella decina di mega di sw in una sub-release e continuare a supportare Win98. Ma commercialmente sarebbe stato un suicidio.Meglio, molto meglio allettare i clienti con promesse di prestazioni migliori, di migliori features, di maggior sicurezza. A patto di comprare il nuovo, enorme, mostruoso sistema operativo. Che per funzionare ha bisogno di comunicare a MS cosa c'è dentro al vostro computer.Quando MS se ne esce con conferenze ed affermazioni del tipo di quelle contenute nell'articolo, invece di affanarvi a discutere su quale sia stato il miglior SO prodotto e se valga o meno la pena di passare a Linux, cercate di leggere dietro le righe.MS si sta preparando ad abbandonare completamente le sue vecchie versioni del SO. I nuovi prodotti NON funzioneranno sui vecchi win9x per SCELTA, non perché è necessaria qualche nuova dll presente solo in XP. MS prometterà maggiore sicurezza e maggior velocità una volta lasciati indietro gli antenati e a molti il ragionamento sembrerà plausibile. Il fatto che questo preveda che TUTTI saranno costretti a comprare un nuovo computer e/o il nuovo XP per poter scrivere una lettera col nuovo Office... è una conseguenza, un corollario di poco conto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Politiche commerciali
      BRAVO!mi sei piaciuto ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Politiche commerciali
      - Scritto da: deadbrain
      Il fatto che questo
      preveda che TUTTI saranno costretti a
      comprare un nuovo computer e/o il nuovo XP
      per poter scrivere una lettera col nuovo
      Office... è una conseguenza, un corollario
      di poco conto.
      a tal proposito , vorrei aggiungere che secondo me office 11 , segnera un balzo in avanti dei programmi alternativi ( openoffice ? abiword? easyoffice ? ) che probabilmentesupporterano anche i nuovi formati dell' office 11e gireranno sui vecchi s.o
      • Anonimo scrive:
        Re: Politiche commerciali

        a tal proposito , vorrei aggiungere che
        secondo me office 11 , segnera un balzo in
        avanti dei programmi alternativi (
        openoffice ? abiword? easyoffice ? ) che
        probabilmente
        supporterano anche i nuovi formati dell'
        office 11
        e gireranno sui vecchi s.o allora in Microsoft non sono quei mostri cattivoni che dite...vi fanno anche i favori...
        • Anonimo scrive:
          Re: Politiche commerciali
          piu' che altro direi che senno non sapevano come convincere la gente a cambiare s.o ..p.s: io non ci guadagno nulla dalla diffusione di easyoffice , che gira solo sotto win
    • Anonimo scrive:
      Re: Politiche commerciali
      sarebbe tutto bello e giustoma e' anche tutto ovviose sostituisci ogni occorrenza di windows con MacOS(X) o linux o quello che vuoi, il discorso fila lo stesso.Vorresti dire che la mandrake 9, la puoi installare sul 486 con 8 mega di ram su cui girava windows 95?e che MacOSX in proporzione e' piu' veloce di MacOS che giarava sui 68k o sui primi PPC?O che le patch di aggiornamento per i sistemi suddetti non abbiano ampiamente superato i 100 mega di dimensioni, seppur magari divise in download separati... tanti pezzetti da un mega, forse sono peggio di un solo pezzo da 100...La verita', molto semplice, e' che MS e' un bersaglio grosso, e' facile sparargli contro e fa anche molto fico.Criticare su basi oggettive, ovvero su dati incontestabili, e' molto piu' difficile.Quanti di voi hanno mai criticato l'open source quando mostra le stesse debolezze di altri sistemi di sviluppo? Sono il primo a dire che MS andava divisa in due dopo la condanna, ma so anche che non tutti i prodotti che fa fanno schifo.Anzi...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Politiche commerciali
        - Scritto da: maks
        sarebbe tutto bello e giusto
        ma e' anche tutto ovvio
        se sostituisci ogni occorrenza di windows
        con MacOS(X) o linux perche ' torvalds dovrebbe spingere la gentea usare il 2.6 se si trova bene col 2.4 ?e inoltre col software libero e' impossibileche un programma diventi non supportato (alla peggio i bugfix li fai tu ) come e' ora win95 ..mi sembra di ricordare che il 2.0.40 non sia uscito tanto tempo fa, o sbaglio ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Politiche commerciali


          sarebbe tutto bello e giusto

          ma e' anche tutto ovvio

          se sostituisci ogni occorrenza di windows

          con MacOS(X) o linux

          perche ' torvalds dovrebbe spingere la gente
          a usare il 2.6 se si trova bene col 2.4 ?
          mi riferivo al discorso dull'aumento esponenziale delle richiestee' cosa comune a tutti i softwareoggi una distro linux completa non e' piu' leggera di un widnwos o un OSX
          e inoltre col software libero e' impossibile
          che un programma diventi non supportato
          (alla peggio i bugfix li fai tu )
          come e' ora win95 ..
          mi sembra di ricordare che il 2.0.40 non
          sia uscito tanto tempo fa, o sbaglio ?il 2.0.40 e' un kernelma i bug peggiori stanno sempre nel softwaree poi, apache 2 girerebbe?e le performance quali sarebbero?e quante periferiche sono supportate?lo stack tcp delle serie 2.0 e' un po' penoso se confrontato all'ultimo ...insomma, puoi anche installarti il kernel 1.2.13 della slack 1... ma poi cosa ci fai?pur potendolo manutenere, con 500 euro ti compri una macchina che supporta i nuovi kernel...ti costa molto meno!!!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: maks


            sarebbe tutto bello e giusto


            ma e' anche tutto ovvio


            se sostituisci ogni occorrenza di
            windows


            con MacOS(X) o linux



            perche ' torvalds dovrebbe spingere la
            gente

            a usare il 2.6 se si trova bene col 2.4 ?



            mi riferivo al discorso dull'aumento
            esponenziale delle richieste
            e' cosa comune a tutti i software
            oggi una distro linux completa non e' piu'
            leggera di un widnwos o un OSX
            ok
            1.2.13 della slack 1... ma poi cosa ci fai?
            pur potendolo manutenere, con 500 euro ti
            compri una macchina che supporta i nuovi
            kernel...
            ti costa molto meno!!!dillo alla nasa , che sta cercando disperatamentedegli 8086 per lo space shuttle ...ci sono casi (pochi , ok) in cui la manutenibilita' del softwaree ' irrinunciabile
            ciaosee you
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: maks
            mi riferivo al discorso dull'aumento
            esponenziale delle richieste
            e' cosa comune a tutti i software
            oggi una distro linux completa non e' piu'
            leggera di un widnwos o un OSXNon e' vero. Che la Mandrake sia compilata per i586 e' un fatto, ma la Debian no: gira su un 386. Il kernel con shell e server puoi compilarlo e farlo girare anche su una vecchia ciabatta. Se vuoi le finestre con effetti speciali e colori ultra vivaci il discorso cambia. Ma il bello e' proprio questo: con i prodotti commerciali prendi tutto o nulla, con quelli OSS la modularita' vince: e ti fai il PC (o il server, o il firewall, o il so embed) su misura.CTRL+D
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali


            mi riferivo al discorso dull'aumento

            esponenziale delle richieste

            e' cosa comune a tutti i software

            oggi una distro linux completa non e' piu'

            leggera di un widnwos o un OSX

            Non e' vero. Che la Mandrake sia compilata
            per i586 e' un fatto, ma la Debian no: gira
            su un 386. Il kernel con shell e server puoi
            compilarlo e farlo girare anche su una
            vecchia ciabatta. Se vuoi le finestre con
            effetti speciali e colori ultra vivaci il
            discorso cambia. no il discorso non cambiacosa ci faccio con un server dentro casa che mi gira su un 386?niente!volendo potremmo tutti scaldare le nostre case con il caminetto... e dormire su della comoda pagliaperche' abbiamo tutti la caldaia a gas, i termosifoni e dei bei letti comodi?non si tratta di effetti speciali, ma di un'interfaccia comoda e funzionale.Il primo che mi dice che sul C64 gia' c'era lo stupro :)E' ovvio che il software evolvendo consumi piu' risorse, ma le risorse a parita' di costo, sono aumentate anche loro.Al tempo del c64 64k di ram costavano come oggi un banco da 256 Mega!Poi tutti a lamentarsi di XP che costa troppo, ci vuole il turbo pc etc etcma qualcuno vi obbliga a comprarlo/installarlo?se vi va bene linux, 98 o il workbench, tenetevelo.Ma non mi venite a dire che il software scritto oggi (da chiunque) sia meno sicuro di quello di 10 o 20 anni fa...fareste ridere
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie

            Non e' vero. Che la Mandrake sia compilata

            per i586 e' un fatto, ma la Debian no:

            gira su un 386. Il kernel con shell e server

            puoi compilarlo e farlo girare anche su una

            vecchia ciabatta. Se vuoi le finestre con

            effetti speciali e colori ultra vivaci il

            discorso cambia. Su un PII 800 / GForce 2 : con linux Unreal Turnament 2003 gira tranquillamente a 1024 x 768.Su win2000 non parte perche' dice che la macchina non e' abbastanza potente !!!!!Con Win2000 un P 800 e' una vecchia ciabatta, con linux e' una macchina performante: perche' ????
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali

            Su un PII 800 / GForce 2 :

            con linux Unreal Turnament 2003 gira
            tranquillamente a 1024 x 768.

            Su win2000 non parte perche' dice che la
            macchina non e' abbastanza potente !!!!!

            Con Win2000 un P 800 e' una vecchia
            ciabatta, con linux e' una macchina
            performante: perche' ????mio cuggino una volta e' morto
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie

            Su un PII 800 / GForce 2 :



            con linux Unreal Turnament 2003 gira

            tranquillamente a 1024 x 768.



            Su win2000 non parte perche' dice che la

            macchina non e' abbastanza potente !!!!!



            Con Win2000 un P 800 e' una vecchia

            ciabatta, con linux e' una macchina

            performante: perche' ????

            mio cuggino una volta e' mortocon cosa non sei d'accordo? con la lentezza di windows o con la velocità di linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali


            mio cuggino una volta e' morto

            con cosa non sei d'accordo? con la lentezza
            di windows o con la velocità di linux?siete falsi come una banconota da 2 euro!!!!io ho un duron 800 e una geforce 2 MX...mi gira benino (10 fps) anche Doom 3, al massimo del dettaglio, che e' in alpha!!!cos'e', sono fortunato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie
            siete falsi come una banconota da 2 euro!!!!
            io ho un duron 800 e una geforce 2 MX...
            mi gira benino (10 fps) anche Doom 3, al
            massimo del dettaglio, che e' in alpha!!!
            cos'e', sono fortunato?E allora ???Intanto su che Windows ??Hai anche Linux ??Se cel'hai probabilmente su linux ti farebbe piu' fps, anche se essendo la beta che girava all' E3 dovrebbe essere solo per Win, comunque non proverei con una beta non ancora ottimizzata; perche' non fai la prova tu stesso e poi ci dici qualcosa ?Gia che ci sei Prova anche con Quake 1/2/3 e Unreal 1/2/ 2003.Poi quando porterai argomenti di discussione invece di vuote affermazioni inconsistenti si porta' continuare a discutere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali

            Poi quando porterai argomenti di discussione
            invece di vuote affermazioni inconsistenti
            si porta' continuare a discutere.senti chi parla! :)ho giocato a quake sia su linux debian, sia su windows XP.vanno allo stesso modo, perche' la scheda e' la stessa e i driver della stessa casa (la nvidia)e la cpu identica.L'OS in un gioco monothread a tutto schermo puo' ben poco.A meno che non hai tipo index server startato sotto windows 2000 che ti killa la macchina e pretendi di giocarci...solo c'e' un trucco.Quake per linux DICE di andare piu' veloce.Io ho cronometrato quanto tempo ci mette a completare uno dei quadri benchmark, i tempi sono molto simili, ma in alcuni momenti quake per linux ti scrive 130 fps, oppure 50 fps quanto sta palesemente sotto i 30 e si vede a occhio.Per effetto di questo sfasamento, i benchmark danno risulatti piu' alti di quelli reali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali

            Per effetto di questo sfasamento, i
            benchmark danno risulatti piu' alti di
            quelli reali.ah si, hanno taroccato l'eseguibile per far vincere linux... anche mio cugino una volta e morto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie

            Poi quando porterai argomenti di

            discussione invece di vuote affermazioni

            inconsistenti si porta' continuare a

            discutere.
            senti chi parla! :)
            ho giocato a quake sia su linux debian, sia
            su windows XP.
            vanno allo stesso modo, perche' la scheda e'
            la stessa e i driver della stessa casa (la
            nvidia) e la cpu identica.Sai cos'e' il DRI ????Non credo, senno non parleresti a questo modo !
            L'OS in un gioco monothread a tutto schermo
            puo' ben poco.Secondo me invece e' molto indicativo, per certe cose: ti dice quanto il S.O. e' invasivo: ovvero quante risorse si tiene per lui e quanto e' disposto a "concederne" ad un'applicazione. Ad es io lo uso anche per giochicchiare con PovRay, che e' calcolo puro, ed anche li' ho potuto notare 2 cose:1) su linux e' un 5 - 15% piu' veloce a parita' di rendering.2) il sistema risponde un po meglio: ovvero se il programma e' lanciato con una priorita' molto bassa non mi rallenta se faccio altro, e se non faccio nulla e' praticamente immediato la presa delle risorse da parte del programma.
            A meno che non hai tipo index server
            startato sotto windows 2000 che ti killa la
            macchina e pretendi di giocarci...Ovviamente sto attento a ste cose :)
            solo c'e' un trucco.
            Quake per linux DICE di andare piu' veloce.
            Io ho cronometrato quanto tempo ci mette a
            completare uno dei quadri benchmark, i tempi
            sono molto simili, ma in alcuni momenti
            quake per linux ti scrive 130 fps, oppure 50
            fps quanto sta palesemente sotto i 30 e si
            vede a occhio.Ti diro' a me non e' mai successo !!!C'e' anche da dire che il mio sistema e' quasi tutto ricompilato e Quake parte senza X.
            Per effetto di questo sfasamento, i
            benchmark danno risulatti piu' alti di
            quelli reali.Mha !!! Questo veramente non so dirlo, i test comparati della IBM riguardanti tutta una serie di prove estremamente settoriali: tipo scrittura di memoria, creazione / distruzione tread, ecc...davano vincente linux (di solito).Rifletti su qesto: il mio kernel e' compilato per il MIO processore: questo vuol dire che ogni volta che ci sono da processare delle istruzioni un po' spesse il mio processore le processa direttamente.(scusa le ripetizioni processore processore :)Mentre il tuo fa qualcosa del tipo:switch (processore){ case I386: istruzioni_ottimizzate386(); case I486 istruzioni_ottimizzate486(); case P2 istruzioni_ottimizzateP2(); ecc...}
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali

            senti chi parla! :)
            ho giocato a quake sia su linux debian, sia
            su windows XP.
            vanno allo stesso modo, perche' la scheda e'
            la stessa e i driver della stessa casa (la
            nvidia)A me non vanno allo stesso modo./set cg_drawfps 1 nella console di quake, poi parli.
            e la cpu identica.I driver sono molto diversi e comunque non fanno la maggior parte del lavoro.
            L'OS in un gioco monothread a tutto schermo
            puo' ben poco.Che esperienza! Parlami di gestione della memoria e di area di swap dedicata. Di scheduler, di preemption.Ah già, ma windows è closed source quindi non ti è dato sapere come funziona.L'OS può molto, si guadagna infatti ancora di più applicando le famose patch "kernel preemption" e "low-latency".Che si possono applicare a linux in quanto open-source.Cioè capisci, c'è gente che ha notato potenziali inefficienze nel kernel ed ha creato una patch.Chi vuole la può provare, se gli piace la può tenere.Per win non esiste altro che la pappa pronta m$ che deve girare sui pentium.Ricompilando il kernel con le ottimizzazioni specifiche per athlon e patchandolo con le due patch suddette sono passato in UT2003 da 640x480 a 800x600, lasciando invariati i settaggi.Alla faccia che l'OS non può niente.
            A meno che non hai tipo index server
            startato sotto windows 2000 che ti killa la
            macchina e pretendi di giocarci...No hai la sola interfaccia grafica che occupa 128mb di ram.
            Quake per linux DICE di andare piu' veloce.
            Io ho cronometrato quanto tempo ci mette a
            completare uno dei quadri benchmark, i tempi
            sono molto simili, ma in alcuni momenti
            quake per linux ti scrive 130 fps, oppure 50
            fps quanto sta palesemente sotto i 30 e si
            vede a occhio.
            Per effetto di questo sfasamento, i
            benchmark danno risulatti piu' alti di
            quelli reali.Io vedo ad occhio che sotto win perdo frame e sotto linux no. Nel senso proprio che si nota quando salti un frame, concorderai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie



            mio cuggino una volta e' morto



            con cosa non sei d'accordo? con la
            lentezza

            di windows o con la velocità di linux?

            siete falsi come una banconota da 2 euro!!!!
            io ho un duron 800 e una geforce 2 MX...
            mi gira benino (10 fps) anche Doom 3, al
            massimo del dettaglio, che e' in alpha!!!
            cos'e', sono fortunato?DIECI FPS!!! No sei uno sfigato che usa window :))))A me RTCW fa 60 FPS a 800x600 (athlon.14, geforce2). Su win ne fa 45. Però ho il kernel patchato con 2 patch non molto testate, quindi questa macchina non potrebbe fare da server :)Il test è riproducibile: prendi ut2003, che ha anche l'installer linux, sul terzo cd, installa windows e vedi quanti fps ti fa.Installa debian e a parità di settaggi vedi quanti fps ti fa.Oppure rtcw, ma è più difficile reperire la versione linuxSempre che tu abbia le capacità di fare una partizione nuova sull'hard disk, che è la parte difficile di installare linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie
            mio cuggino una volta e' mortoPeccato che non e' successo a te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali


            mio cuggino una volta e' morto

            Peccato che non e' successo a te.ahahahahai rosicactomi dispiace per il tuo fegato, ma a me e' successo piu' di una volta!mio cuggino e' un dilettante!e poi si dice "sia success a te"-- Non ho paura delle bombe, ma dei congiuntivi --Paolo Rossi
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie


            mio cuggino una volta e' morto



            Peccato che non e' successo a te.

            ahahaha
            hai rosicacto
            mi dispiace per il tuo fegato, ma a me e'
            successo piu' di una volta!
            mio cuggino e' un dilettante!
            e poi si dice "sia success a te"

            -- Non ho paura delle bombe, ma dei
            congiuntivi --
            Paolo RossiNon mi sei antipatico, ritchie, solo perche' anch'io adoro Paolo Rossi :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: gay ritchie

            no il discorso non cambia
            cosa ci faccio con un server dentro casa che
            mi gira su un 386?
            niente!tu, forse... ma sai... non sei solo al mondo
            volendo potremmo tutti scaldare le nostre
            case con il caminetto... e dormire su della
            comoda paglia
            perche' abbiamo tutti la caldaia a gas, i
            termosifoni e dei bei letti comodi?e quindi? dove vuoi arrivare?
            non si tratta di effetti speciali, ma di
            un'interfaccia comoda e funzionale.comoda e funzionale? ma di quale interfaccia stai parlando?
            Il primo che mi dice che sul C64 gia' c'era
            lo stupro :)
            E' ovvio che il software evolvendo consumi
            piu' risorse, ma le risorse a parita' di
            costo, sono aumentate anche loro.tutto giustificato, dunque?
            Al tempo del c64 64k di ram costavano come
            oggi un banco da 256 Mega!
            Poi tutti a lamentarsi di XP che costa
            troppo, ci vuole il turbo pc etc etc
            ma qualcuno vi obbliga a
            comprarlo/installarlo?mah sai... come ho scritto qualche ora fa Office XP sotto Windows 95 non si installa (solo perché si chiama 95 invece di 98 o ME). secondo te Office 11 si installerà sotto 98? qual è l'ultimo update di sicurezza per Windows 95? in altre parole: dove sta il supporto?
            se vi va bene linux, 98 o il workbench,
            tenetevelo.
            Ma non mi venite a dire che il software
            scritto oggi (da chiunque) sia meno sicuro
            di quello di 10 o 20 anni fa...
            fareste rideree chi l'ha detto? se vuoi, prenditela con microsoft...
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali


            no il discorso non cambia

            cosa ci faccio con un server dentro casa
            che

            mi gira su un 386?

            niente!

            tu, forse... ma sai... non sei solo al mondo
            diq uesto beneficeranno in 20 in tutto il mondo!sono felicissimo per loro!ma cosa c'enrta col mio discorso?i MODERNI sistemi operativi sono tutti piu' leggeri di windows?avete mai provato solaris su x86?e non c'ha manco l'interfaccia grafica!

            volendo potremmo tutti scaldare le nostre

            case con il caminetto... e dormire su
            della

            comoda paglia

            perche' abbiamo tutti la caldaia a gas, i

            termosifoni e dei bei letti comodi?

            e quindi? dove vuoi arrivare?
            che l'informatica, molto piu' di altre cose, e' IL progresso.Non si e' ancora stabilizzata, continueranno ad uscire di continuo cose nuove che conumeranno piu' risorse.Non ci si puo' fossilizzare sul fatto che un kernel che non fa nulla di utile per il genere umano giri su una macchina meno potente di una attuale calcolatrice o cellulare.

            non si tratta di effetti speciali, ma di

            un'interfaccia comoda e funzionale.

            comoda e funzionale? ma di quale interfaccia
            stai parlando?
            di tutte quelle modernesempre meglio di un interfaccia testuale e 4000 caratteri a schermo.Il successo di internet lo ha fatto il web, con le immagini...

            Il primo che mi dice che sul C64 gia'
            c'era

            lo stupro :)

            E' ovvio che il software evolvendo consumi

            piu' risorse, ma le risorse a parita' di

            costo, sono aumentate anche loro.

            tutto giustificato, dunque?
            sitanto tu puoi scegliere.Se per te e' troppo costoso o troppo esoso di risorse, non lo compri.Per esempio io come cellulare ho un "vecchio" 7110Ci sono modelli migliori, ma perche' spendere soldi inutilmente, quando il mio tel ancora fa il suo dovere?

            Al tempo del c64 64k di ram costavano come

            oggi un banco da 256 Mega!

            Poi tutti a lamentarsi di XP che costa

            troppo, ci vuole il turbo pc etc etc

            ma qualcuno vi obbliga a

            comprarlo/installarlo?

            mah sai... come ho scritto qualche ora fa
            Office XP sotto Windows 95 non si installa
            (solo perché si chiama 95 invece di 98 o
            ME). secondo te Office 11 si installerà
            sotto 98? qual è l'ultimo update di
            sicurezza per Windows 95? in altre parole:
            dove sta il supporto?
            ma sei scemo?office XP?e per fare cosa?office 97 tutta la vita.e poi, dove sta il supporto per visual age c++ per OS/2 che 10 anni fa la mia scuola compro'?e soprattutto, dove sta il supporto per la rete novell che c'era installata, per il sistema operativo (OS/2 2.0) e per le schede MCA che stavano dentro le workstation che IBM ci aveva venduto?

            se vi va bene linux, 98 o il workbench,

            tenetevelo.

            Ma non mi venite a dire che il software

            scritto oggi (da chiunque) sia meno sicuro

            di quello di 10 o 20 anni fa...

            fareste ridere

            e chi l'ha detto? se vuoi, prenditela con
            microsoft...se Microsoft dice una ovvieta', cioe' che 98 e' molto meno sicuro di XP e che e' inutile cercare di portare 98 a standard elevati (non ha neanche uno stack tcp vero) si dice che truffano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Politiche commerciali

          e inoltre col software libero e' impossibile
          che un programma diventi non supportato
          (alla peggio i bugfix li fai tu )
          come e' ora win95 ..I bugfix per il kernel 2.2 ci sono ancora. E vengono anche per processori come arm e ppc.Non dire cazz*te che proprio recentemente è uscito il 2.2.21
          mi sembra di ricordare che il 2.0.40 non
          sia uscito tanto tempo fa, o sbaglio ?Eh... diciamo più o meno quando è uscito win98 prima edizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Politiche commerciali
            - Scritto da: Piratone
            I bugfix per il kernel 2.2 ci sono ancora. E
            vengono anche per processori come arm e ppc.
            ma no .. se non me lo dicevi tu non ci sarei _MAI_ arrivato..
            Non dire cazz*te che proprio recentemente è
            uscito il 2.2.21
            e allora , che vorrebbe dimostrare 'sta affermazione?
          • Anonimo scrive:
            Errata corrige
            - Scritto da: illegalinstruction


            - Scritto da: Piratone


            I bugfix per il kernel 2.2 ci sono
            ancora. E

            vengono anche per processori come arm e
            ppc.


            ma no .. se non me lo dicevi tu non ci sarei
            _MAI_ arrivato..


            Non dire cazz*te che proprio recentemente
            è

            uscito il 2.2.21


            e allora , che vorrebbe dimostrare 'sta
            affermazione?Ho cliccato una riga sotto e credevo di star rispondendo a maks e che fosse ironico.:) chiedo venia
      • Anonimo scrive:
        Re: Politiche commerciali
        - Scritto da: maks
        sarebbe tutto bello e giusto
        ma e' anche tutto ovvio
        se sostituisci ogni occorrenza di windows
        con MacOS(X) o linux o quello che vuoi, il
        discorso fila lo stesso.
        Vorresti dire che la mandrake 9, la puoi
        installare sul 486 con 8 mega di ram su cui
        girava windows 95?Sui 486 no perchè sono compilate per pentium.Sul pentium con 32 mb di ram si però. E la mandrake è pesante. La debian 3.0 sul pentium va che è una favola con gnome2.Non sto scherzando.E la slackware 8? L'hai mai vista sui pentium 1? Altro che XP.Eppure c'è la protezione della memoria e il multiutente, come me lo spieghi? Se usi links2 navighi in internet con pc sui quali l'installazione di winxp neanche parte!
        La verita', molto semplice, e' che MS e' un
        bersaglio grosso, e' facile sparargli contro
        e fa anche molto fico.Maddai. Perchè ti piace tanto la microsoft? Per il monopolio o per le truffe da mezzo milione l'una?
        Criticare su basi oggettive, ovvero su dati
        incontestabili, e' molto piu' difficile.Spyware, nessuna protezione della memoria, servizi aperti a tutti nell'installazione di default, 4 anni che si conosce il problema delle COM1 e ancora non è stato risolto, monopolio (trovami un portatile senza pagare licenza di XP).L'elenco è lungo queste qua le ho scritte di getto.
        Quanti di voi hanno mai criticato l'open
        source quando mostra le stesse debolezze di
        altri sistemi di sviluppo? ? Quali debolezze? Non ho mai avuto una release di debian prima che fosse funzionante per motivi commerciali. Win98 prima edizione invece era una VERA TRUFFA. E che dire di XP che lo compri lo porti a casa e ti devi scaricare 100mb di patch? E fallo con un 56k.
        Sono il primo a dire che MS andava divisa in
        due dopo la condanna, ma so anche che non
        tutti i prodotti che fa fanno schifo.
        Anzi...
        Eh come no: win95 win98 win98se winME winXP senza SP1 (perchè basta visitare una pagina web per prendere un worm), winXP con SP1 (perchè chiunque ti può mandare messaggini sul desktop).Quali prodotti non fanno schifo? Forse qualche giochino, ma il S.O. di strada ne deve fare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Politiche commerciali

          Quali prodotti non fanno schifo? Forse
          qualche giochino, ma il S.O. di strada ne
          deve fare.Sql Server per esempiotutti i tool di sviluppo per esempio ( non hai mai visto visual studio.net suppongo)il framework netIIS, checche' se ne dica, un ottimmo web serverwindows 2000, un sistema operativo molto buono.Poi se uno vuole criticare solo perche' e' roba Microsoft, ok.Non dimenticate che i team di sviluppo in MS sono separati.Quelli che hanno lavorato a 98 non c'entrano nulla con quelli che fanno XP...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Politiche commerciali
      in sostanza sono d'accordissimo con tutto quello che affermi ma ...se devi scrivere una lettera, perché dovresti aggiornare il tuo software e il tuo hardware?la scrivevi ieri, la puoi screivere anche oggi.Perché DEVI farti allettare?Che te ne fotte?! Scrivi la tua lettera con Win3.1 e Word 6.0 e sei a posto. Funzionava, funziona anche oggi.Al massimo ti fai una copia dei dischetti - che ce vo'?E resti nella legalità con l'uso della ragione.Se gli utenti si vogliono per forza aggiornare, si autosodomizzano.Ma in un sacco di aziende lo standard è postazioni win95 / Win98SE , Office 97 su tutti o sul server, posta elettronicaproxy server+firewall+antivirus in LINUXe chi s'è visto s'è visto.Perché dovrei cambiare la mia macchina se funziona?
      • Anonimo scrive:
        Re: Politiche commerciali
        finché la lettera la devi scrivere, tutto bene.ma quando la devi leggere? ce la fai a leggere, con Word 6.0, il formato di Word XP?un po' più chiara la questione adesso?
    • Anonimo scrive:
      Re: Politiche commerciali
      complimenti (e lo dico molto di rado).
  • Anonimo scrive:
    Caro vecchio windows 98.....
    Caro vecchio windows 98, resteremo uniti per tutta la vita, finché morte non ci separi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro vecchio windows 98.....
      - Scritto da: AretusaNet
      Caro vecchio windows 98, resteremo uniti per
      tutta la vita, finché morte BLU non ci separi!;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro vecchio windows 98.....
      - Scritto da: AretusaNet
      Caro vecchio windows 98, resteremo uniti per
      tutta la vita, finché morte non ci separi!Se ti puo consolare sappi che sul hd dedicato ai giochi(purtroppo sono ancora troppi quelli che non si possono giocare sotto Linux)Win98 ha sostituito quella schifezza di WinXP Professional, dato che si rifiutava di girare con la CPU nuova(un AMD Duron 900),alla terza reinstallazione(dopo che si e' rifiutato di vedere anche le GeForce che avevo appena messo)XP e' stato cestinato in favore del buon vecchio(anche se bucato e malmesso) Win98
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro vecchio windows 98.....

        Se ti puo consolare sappi che sul hd
        dedicato ai giochi(purtroppo sono ancora
        troppi quelli che non si possono giocare
        sotto Linux)Win98 ha sostituito quella
        schifezza di WinXP Professional, dato che si
        rifiutava di girare con la CPU nuova(un AMD
        Duron 900),alla terza reinstallazione(dopo
        che si e' rifiutato di vedere anche le
        GeForce che avevo appena messo)XP e' stato
        cestinato in favore del buon vecchio(anche
        se bucato e malmesso) Win98Beh, pure io per giocare uso ancora Win 98, che sarà pure uno schifo però è leggerissimo e i giochi ci girano che è una bellezza...[OT] A proposito: Eccezionale Unreal Tournament 2003!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro vecchio windows 98.....
          - Scritto da: :-P

          Beh, pure io per giocare uso ancora Win 98,
          che sarà pure uno schifo però è leggerissimo
          e i giochi ci girano che è una bellezza...

          [OT] A proposito: Eccezionale Unreal
          Tournament 2003!!!!!!!Confermo, me lo hanno portato stamani!!!ora vado a cercarmi il client x Linux!!!Buon Frag!
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....


            [OT] A proposito: Eccezionale Unreal

            Tournament 2003!!!!!!!
            Confermo, me lo hanno portato stamani!!!
            ora vado a cercarmi il client x Linux!!!lo trovi nel terzo cd :)
            Buon Frag!cosi` sia
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Raistlin


            [OT] A proposito: Eccezionale Unreal


            Tournament 2003!!!!!!!

            Confermo, me lo hanno portato stamani!!!

            ora vado a cercarmi il client x Linux!!!
            lo trovi nel terzo cd :)Si l'ho trovato :-P
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro vecchio windows 98.....
        non sai installare un pc e dai la colpa a windowsXP? sarà anche un sistema del c***o ma con l'hardware non esistono problemi.- Scritto da: pikappa


        - Scritto da: AretusaNet

        Caro vecchio windows 98, resteremo uniti
        per

        tutta la vita, finché morte non ci separi!
        Se ti puo consolare sappi che sul hd
        dedicato ai giochi(purtroppo sono ancora
        troppi quelli che non si possono giocare
        sotto Linux)Win98 ha sostituito quella
        schifezza di WinXP Professional, dato che si
        rifiutava di girare con la CPU nuova(un AMD
        Duron 900),alla terza reinstallazione(dopo
        che si e' rifiutato di vedere anche le
        GeForce che avevo appena messo)XP e' stato
        cestinato in favore del buon vecchio(anche
        se bucato e malmesso) Win98
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro vecchio windows 98.....
          Per forza che non va... ha messo un posacenere al posto della CPU!
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Lu pen
            Per forza che non va... ha messo un
            posacenere al posto della CPU!allora pensa a che flessibilita' ha GNU/Linux dato che gira bene pure sui posaceneri
      • Anonimo scrive:
        Re: a pikappa se non riesci a installare (troll)
        l'hw sotto winxp, noi ci beviamo il fatto che ci riesci sotto win98 o peggio sotto linuzz.a troll vai a sparare le tue concimate da naltra parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: a pikappa se non riesci a installare (troll)
          - Scritto da: seitroll
          l'hw sotto winxp, noi ci beviamo il fatto
          che ci riesci sotto win98 o peggio sotto
          linuzz.

          a troll vai a sparare le tue concimate da
          naltra parte.idiota e' risaputo che molto hd vecchio e alcune cose nuove (specialmente scanner e stampanti) son mal supportate da XP, informati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro vecchio windows 98.....
          Allora io solitamente non dico cose che non sono vere: Sul mio pc come OS principale ho slackware Linux, quando sono riuscito a trovare un altro hd(xproblemi di convivenza pacifica) ci ho installato win, principalmente x giocare, e gia' che c'ero ho installato XP professional(x provare XP e x "studiarmi" IIS)la macchina era un celeron400, e funzionava discretamente, a parte:La controller SCSI (che non funge neppure con i suoi driver)con annesso masterizzatoreLa sk video TNT2 che aveva prob con i giochi D3D(risolti installando i driver Nvidia)Ho cambiato sk madre e cpu (Duron 900)e in seguito sk video(Geforce 256), risultato:Al primo riavvio schermone blu(e anche al secondo)Soliti problemi con il masterizzatoreInstabilita' paurosa con reset improvvisi(parzialmente risolta abbassando la freq di clock della ram da 133 a 100 mhz)La Geforce non veniva riconosciuta neppure dai driver nvidia(come invece accade con win98)Tentativo di reinstallare fallito, crashava ancora prima di far partire l'installazione.Risultato.Format e reinstall di win98.Forse sono stato solo sfortunato ma la storia e' assolutamente vera!!!Perdonate la lunghezza ma mi irrito quando mi danno del troll
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: pikappa
            Allora io solitamente non dico cose che non
            sono vere: Sul mio pc come OS principale ho
            slackware Linux, quando sono riuscito a
            trovare un altro hd(xproblemi di convivenza
            pacifica) ci ho installato win,
            principalmente x giocare, e gia' che c'ero
            ho installato XP professional(x provare XP e
            x "studiarmi" IIS)la macchina era un
            celeron400, e funzionava discretamente, a
            parte:
            La controller SCSI (che non funge neppure
            con i suoi driver)con annesso masterizzatore
            La sk video TNT2 che aveva prob con i giochi
            D3D(risolti installando i driver Nvidia)
            Ho cambiato sk madre e cpu (Duron 900)e in
            seguito sk video(Geforce 256), risultato:
            Al primo riavvio schermone blu(e anche al
            secondo)Dovresti togliere "ka" dalla firma... "pippa" sarebbe il nick giusto...Te l'hanno mai detto che quando cambi la scheda madre senza reinstallare il S.O. molto probabilmente un NT non parte più e bisogna fare in modo che il sistema riconfiguri il tutto?L'opzione di riparazione di un'installazione di Windows cosa pensi che l'abbiano messa a fare nel setup??
            Soliti problemi con il masterizzatore
            Instabilita' paurosa con reset
            improvvisi(parzialmente risolta abbassando
            la freq di clock della ram da 133 a 100 mhz)
            La Geforce non veniva riconosciuta neppure
            dai driver nvidia(come invece accade con
            win98)
            Tentativo di reinstallare fallito, crashava
            ancora prima di far partire l'installazione.E non sei andato a vedere sulla KB di MS cosa vuol dire lo STOP error che hai ricevuto, vero?Fammi indovinare... hai messo una scheda madre con controller recenti Promise/HighPoint o altro, vero?La prossima volta leggi cosa ti dice il setup... ad un certo punto c'è una scritta che ti dice "Premi F6 per installare controller aggiuntivi o SCSI"... magari se gli dai i driver per vedere il disco fisso è meglio...
            Risultato.
            Format e reinstall di win98.
            Forse sono stato solo sfortunato ma la
            storia e' assolutamente vera!!!
            Perdonate la lunghezza ma mi irrito quando
            mi danno del trollInfatti hai perfettamente ragione... non sei un troll, solo un utonto.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            Caro esperto winzozz... forse non e' un utonto, e' solo che lui era abituato ad installare linux e fare tranquillamente reboot anche con mezzo hardware diverso... e poi XP sarebbe piu' facile da usare!!! Forse e' XP che e' tonto...
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso
            - Scritto da: ab
            Caro esperto winzozz... forse non e' un
            utonto, e' solo che lui era abituato ad
            installare linux e fare tranquillamente
            reboot anche con mezzo hardware diverso... e
            poi XP sarebbe piu' facile da usare!!! Forse
            e' XP che e' tonto...domanda quiz per l'utontoma secondo te se tu prendi un pc in cui è installato linux e gli cambi il disco rigido, quando lo accendi linux riparte oppure ti appare la classica schermato so non trovato.ai tre anni per pensarci (pochi lo so sono cattivello).
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso
            Grazie al ca**o ma lui parlava di processore + piastra madre + scheda grafica...Forse devi imparare l'italiano prima dell'informatica... a proposito "ai" vuol dire "che male", forse intendevi "hai"...
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso
            - Scritto da: ab
            Grazie al ca**o ma lui parlava di processore
            + piastra madre + scheda grafica...

            Forse devi imparare l'italiano prima
            dell'informatica... a proposito "ai" vuol
            dire "che male", forse intendevi "hai"...visto che sei poco dotato d'intelletto, se tu cambi la scheda grafica e lanci startx secondo te ai o non ai :) una bella schermata d'errore.pensaci e tra 10 anni dammi la risposa.
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso
            - Scritto da: risposta
            visto che sei poco dotato d'intelletto, se
            tu cambi la scheda grafica e lanci startx
            secondo te ai o non ai :) una bella
            schermata d'errore.

            pensaci e tra 10 anni dammi la risposa.vim /etc/X11/XF86Config-4 cambi quello che devi cambiare e dai startx SENZA bisogno di reinstallare tutto il sistema operativo oppure usi le varie utility, grafiche e non, delle varie distro per configurare xfree.Sveglia ragazzino NON di dovrebbe reinstallare un OS per aver cambiato un pezzo d'hardware (escluso l'HD ovviamente), NON si dovrebbe riavviare una macchina solo perche' hai installato una patch (lo si fa solo se aggiorni il kernel e su GNU/Linux potresti anche aggiornarlo senza riavviare, patchando a runtime l'istanza caricata in memoria tramite /dev/kmem)
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso

            vim /etc/X11/XF86Config-4
            cambi quello che devi cambiare e dai startx
            SENZA bisogno di reinstallare tutto il
            sistema operativo oppure usi le varie
            utility, grafiche e non, delle varie distro
            per configurare xfree.be, non proverei ad entrare ad usare una utility grafica se la scheda grafica non è riconosciuta propriamente.a parte questo dettaglio non è che riconfigurare xfree sia alla portata di un utonto qualsiasi, è più comodo fare doppio click su un eseguibile di installazione del driver e riavviare la macchina, e quasi quasi è più veloce, a meno che non hai un server e qualche utonto da sbattere fuori prima di farlo... ;)
            Sveglia ragazzino NON di dovrebbe
            reinstallare un OS per aver cambiato un
            pezzo d'hardware (escluso l'HD ovviamente),
            NON si dovrebbe riavviare una macchina solo
            perche' hai installato una patch (lo si fa
            solo se aggiorni il kernel e su GNU/Linux
            potresti anche aggiornarlo senza riavviare,
            patchando a runtime l'istanza caricata in
            memoria tramite /dev/kmem)con lin potresti fare tante cose... cmq meglio che quando l'hw cambia il kernel sia ricompilato, o tanto vale usare windows.e poi se cambi un pezzo di hw come un controller o scheda madre che al sistema serve per accedere al disco fisso su cui si trova il sistema, come da post, dubito che qualunque sistema operativo bootti correttamente o che una volta boottato non sia da boottare.Oppure usi un lin on CD e configuri xfree al volo su un dischetto, dovresti poter usare qualunque PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: ab ma sei utonto perso
            - Scritto da: maniac penguin

            vim /etc/X11/XF86Config-4

            cambi quello che devi cambiare e dai
            startx

            SENZA bisogno di reinstallare tutto il

            sistema operativo oppure usi le varie

            utility, grafiche e non, delle varie
            distro

            per configurare xfree.
            be, non proverei ad entrare ad usare una
            utility grafica se la scheda grafica non è
            riconosciuta propriamente.frame buffer :-)
            a parte questo dettaglio non è che
            riconfigurare xfree sia alla portata di un
            utonto qualsiasi, è più comodo fare doppio
            click su un eseguibile di installazione del
            driver e riavviare la macchina, e quasi
            quasi è più veloce, a meno che non hai un
            server e qualche utonto da sbattere fuori
            prima di farlo... ;)vabbe' alla fine basta leggersi 4/5 pagine di appunti di informatica libera per avere un idea di come configurare xfree, ovvio che e' piu' comodo fare click click ma cosi' almeno si impara qualcosa ;-)

            Sveglia ragazzino NON di dovrebbe

            reinstallare un OS per aver cambiato un

            pezzo d'hardware (escluso l'HD
            ovviamente),

            NON si dovrebbe riavviare una macchina
            solo

            perche' hai installato una patch (lo si fa

            solo se aggiorni il kernel e su GNU/Linux

            potresti anche aggiornarlo senza
            riavviare,

            patchando a runtime l'istanza caricata in

            memoria tramite /dev/kmem)
            con lin potresti fare tante cose... cmq
            meglio che quando l'hw cambia il kernel sia
            ricompilato, o tanto vale usare windows.dipende se e come hai modularizzato il kernel (se cambia la cpu ovviamente e' sempre meglio ricompilare)
            e poi se cambi un pezzo di hw come un
            controller o scheda madre che al sistema
            serve per accedere al disco fisso su cui si
            trova il sistema, come da post, dubito che
            qualunque sistema operativo bootti
            correttamente o che una volta boottato non
            sia da boottare.se hai abilitato il supporto per il pezzo di ferro in questione basta che carichi il modulo del caso; al limite basta ricompilare il kernel ma non bisogna certo reinstallare tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: corso di installo per utonti persi
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            - Scritto da: risposta

            visto che sei poco dotato d'intelletto, se

            tu cambi la scheda grafica e lanci startx

            secondo te ai o non ai :) una bella

            schermata d'errore.



            pensaci e tra 10 anni dammi la risposa.

            vim /etc/X11/XF86Config-4
            cambi quello che devi cambiare e dai startx
            SENZA bisogno di reinstallare tutto il
            sistema operativo oppure usi le varie
            utility, grafiche e non, delle varie distro
            per configurare xfree.a tu un hw grafico appenna uscito rieci a farlo funzionare smanettando solo su un file di testo ok tu si che sei un vero guru del menga
            Sveglia ragazzino NON di dovrebbe
            reinstallare un OS per aver cambiato un
            pezzo d'hardware (escluso l'HD ovviamente),uno ragazzino lo dici a tuo fratello due che ci sono utonti winari che fanno ciò non vuol dire che l'so ti costringe a farlo e l'ignoranza che causa e fa perdurare questo modo di agire.
            NON si dovrebbe riavviare una macchina solo
            perche' hai installato una patch (lo si fa
            solo se aggiorni il kernel e su GNU/Linux
            potresti anche aggiornarlo senza riavviare,
            patchando a runtime l'istanza caricata in
            memoria tramite /dev/kmem)ma tu ai mai paccato un linux no ellaora statte zitto.visto che siete utonti da oggi corso su installazione hw su win (chi ha detto che per cambiare scheda grafica bisogna reinstallare l'SO solo voi utontonnniwin2000 tasto destro su Risorse del computer scegli proprieta, sulla FDD che appare scegliere tab hardware, click pulsante gestione periferiche, click scheda grafica , click pulsante disistalla. chiudi apri pc installi scheda e all'avvio inserisci i dischi dei driver forniti con scheda.se poi voi utontoni del menga mi dite che riuscite a gestire una scheda grafica di ultima generazione sotto linux editando solo un file di configurazione allora che ve devo di l'importante e credere obbedire e leccare torval
          • Anonimo scrive:
            Re: corso di installo per utonti persi
            - Scritto da: utontooooni

            vim /etc/X11/XF86Config-4

            cambi quello che devi cambiare e dai
            startx

            SENZA bisogno di reinstallare tutto il

            sistema operativo oppure usi le varie

            utility, grafiche e non, delle varie
            distro

            per configurare xfree.

            a tu un hw grafico appenna uscito rieci a
            farlo funzionare smanettando solo su un file
            di testo ok tu si che sei un vero guru del
            menga???? su GNU/Linux si configura tutto editando file di testo e caricando moduli (o cambiando kernel se necessario) non parlare di cose che non conosci fai piu' bella figura ragazzino :)

            Sveglia ragazzino NON di dovrebbe

            reinstallare un OS per aver cambiato un

            pezzo d'hardware (escluso l'HD
            ovviamente),

            uno ragazzino lo dici a tuo fratello due cheno lo dico a te dato che lo sei ragazzino :)
            ci sono utonti winari che fanno ciò non vuol
            dire che l'so ti costringe a farlo e
            l'ignoranza che causa e fa perdurare questo
            modo di agire.dici? quindi riesci a cambiare scheda madre su una macchina che monta windows2000 senza reinstallarlo?

            NON si dovrebbe riavviare una macchina
            solo

            perche' hai installato una patch (lo si fa

            solo se aggiorni il kernel e su GNU/Linux

            potresti anche aggiornarlo senza
            riavviare,

            patchando a runtime l'istanza caricata in

            memoria tramite /dev/kmem)


            ma tu ai mai paccato un linux no ellaora
            statte zitto.??? ma come parli? che dici? intendi se ho mai patchato un OS GNU/Linux? a parte che GNU/Linux per quanto riguarda gli applicativi, librerie, ecc.. non si patcha ma si installa la versione patchata del applicativo (volendo puoi pure patchare i sorgenti e ricompilare), ma poi tu l'hai mai visto anche da 10 kilometri GNU/Linux?
            visto che siete utonti da oggi corso su
            installazione hw su win (chi ha detto che
            per cambiare scheda grafica bisogna
            reinstallare l'SO solo voi utontonnninon scheda grafica il thread parlava di reinstallazione di sistema NT dopo cambio di scheda madre (la scheda grafica l'ha tuirata fuori un utente windows, rileggi tutto fesso)
            win2000 tasto destro su Risorse del computer
            scegli proprieta, sulla FDD che appare
            scegliere tab hardware, click pulsante
            gestione periferiche, click scheda grafica ,
            click pulsante disistalla. chiudi apri pc
            installi scheda e all'avvio inserisci i
            dischi dei driver forniti con scheda.ahahaha ma voi sapete solo fare click click??
            se poi voi utontoni del menga mi dite che
            riuscite a gestire una scheda grafica di
            ultima generazione sotto linux editando solo
            un file di configurazione allora che ve devo
            di l'importante e credere obbedire e leccare
            torvalti ripeto che sotto GNU/Linux si configura tutto editando file di testo (dopo aver caricato il modulo relativo al driver in questione o aver ricompilato il kernel ove necessario); poi non capisco cosa sia questo menga, sei napoletano o cosa? Inoltre ti consiglio di non parlare di OS che non conosci fai piu' bella figura
          • Anonimo scrive:
            Re: corso di installo per utonti persi

            dici? quindi riesci a cambiare scheda madre
            su una macchina che monta windows2000 senza
            reinstallarlo?
            certo!quando riparte ti rompe i coglioni con le 2 3 mila periferiche nuove che ha trovato...gli dai in pasto i driver, aspetti quei 5-10 minuti di frullamento hard disk, ma per il resto personalmente non ho mai avuto grossi problemi.Al massimo ho dovuto riavviare in modalita provvisoria.
          • Anonimo scrive:
            Re: corso di installo per utonti persi
            - Scritto da: fortunello

            dici? quindi riesci a cambiare scheda
            madre

            su una macchina che monta windows2000
            senza

            reinstallarlo?



            certo!
            quando riparte ti rompe i coglioni con le 2
            3 mila periferiche nuove che ha trovato...Io invece ho cambiato MOBO... riavviato... e non ho dovuto fare niente altro.Che OS uso? Indovina! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: corso di installo per utonti persi
            - Scritto da: un lamer
            - Scritto da: fortunello


            dici? quindi riesci a cambiare scheda

            madre


            su una macchina che monta windows2000

            senza


            reinstallarlo?






            certo!

            quando riparte ti rompe i coglioni con le
            2

            3 mila periferiche nuove che ha trovato...

            Io invece ho cambiato MOBO... riavviato... e
            non ho dovuto fare niente altro.

            Che OS uso? Indovina! :)
            si l'SO fantasia 3.0a utontoooooooo statte zitto
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross[...]
            Te l'hanno mai detto che quando cambi la
            scheda madre senza reinstallare il S.O.
            molto probabilmente un NT non parte più e
            bisogna fare in modo che il sistema
            riconfiguri il tutto?infatti il SO l'ha reinstallato. rileggi il suo post.
            L'opzione di riparazione di un'installazione
            di Windows cosa pensi che l'abbiano messa a
            fare nel setup??me lo chiedo anch'io, dato che non mi ha mai riparato un emerito... ma si sa, quando windows non funziona siamo tutti utonti. ora io potrei essere il più grande sistemista del mondo, ma dato che riesco a far andare benissimo linux e windows mi si pianta sono un utonto... e certo...

            Soliti problemi con il masterizzatore

            Instabilita' paurosa con reset

            improvvisi(parzialmente risolta abbassando

            la freq di clock della ram da 133 a 100
            mhz)

            La Geforce non veniva riconosciuta neppure

            dai driver nvidia(come invece accade con

            win98)

            Tentativo di reinstallare fallito,
            crashava

            ancora prima di far partire
            l'installazione.


            E non sei andato a vedere sulla KB di MS
            cosa vuol dire lo STOP error che hai
            ricevuto, vero?ma windows non doveva essere facile da usare/installare/configurare?a proposito: impara a quotare che fai un favore a tutti. grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: godzilla te prego ma perchè non ritorni da
            dove sei venuto.- Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Zeross
            [...]


            Te l'hanno mai detto che quando cambi la

            scheda madre senza reinstallare il S.O.

            molto probabilmente un NT non parte più e

            bisogna fare in modo che il sistema

            riconfiguri il tutto?

            infatti il SO l'ha reinstallato. rileggi il
            suo post.


            L'opzione di riparazione di
            un'installazione

            di Windows cosa pensi che l'abbiano messa
            a

            fare nel setup??

            me lo chiedo anch'io, dato che non mi ha mai
            riparato un emerito... ma si sa, quando
            windows non funziona siamo tutti utonti. ora
            io potrei essere il più grande sistemista
            del mondo, ma dato che riesco a far andare
            benissimo linux e windows mi si pianta sono
            un utonto... e certo...



            Soliti problemi con il masterizzatore


            Instabilita' paurosa con reset


            improvvisi(parzialmente risolta
            abbassando


            la freq di clock della ram da 133 a 100

            mhz)


            La Geforce non veniva riconosciuta
            neppure


            dai driver nvidia(come invece accade
            con


            win98)


            Tentativo di reinstallare fallito,

            crashava


            ancora prima di far partire

            l'installazione.





            E non sei andato a vedere sulla KB di MS

            cosa vuol dire lo STOP error che hai

            ricevuto, vero?

            ma windows non doveva essere facile da
            usare/installare/configurare?

            a proposito: impara a quotare che fai un
            favore a tutti. grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: godzilla te prego ma perchè non ritorni da
            a corto di argomenti, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: godzilla

            infatti il SO l'ha reinstallato. rileggi il
            suo post.No! L'ha reinstallato solo dopo vari tentativi di riavvio... rileggi bene tu...
            me lo chiedo anch'io, dato che non mi ha mai
            riparato un emerito... ma si sa, quando
            windows non funziona siamo tutti utonti. ora
            io potrei essere il più grande sistemista
            del mondo, ma dato che riesco a far andare
            benissimo linux e windows mi si pianta sono
            un utonto... e certo...Guarda, a me è partito il bus AGP della mia scheda madre e m'è toccato sostituirla con un'altra, riconfigurando anche le varie posizioni dei device IDE (la vecchia aveva 4 canali, la nuova solo 2).Ho provato ad avviare e mi ha risposto picche come mi attendevo e allora ho semplicemente riparato l'installazione esistente.Il sistema è ripartito perfettamente.
            ma windows non doveva essere facile da
            usare/installare/configurare?Non mi sembra molto difficile premere F6 ed inserire il dischetto dei driver durante il setup... poi se vogliamo usare il pc come fosse una forchetta allora non c'è niente da dire.Incredibile come la stessa persona quando installa linux è in grado di leggersi 600 pagine di howto in inglese e quando installa windows gli tira il culo leggersi 1 (una!) riga di testo in italiano... mah..Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            Guarda, a me è partito il bus AGP della mia
            scheda madre e m'è toccato sostituirla con
            un'altra, riconfigurando anche le varie
            posizioni dei device IDE (la vecchia aveva 4
            canali, la nuova solo 2).
            Ho provato ad avviare e mi ha risposto
            picche come mi attendevo e allora ho
            semplicemente riparato l'installazione
            esistente.
            Il sistema è ripartito perfettamente.Domanda: se sono su linux ed ho il mio kernel ultra personalizzato/performante, se so che devo cambiare di macchina l'HD assegno al boot il kernel generico (e' sempre buona abitudine averne uno), dopo di che metto l'hd sulla nuova macchina e parte normalmente ed e' operativa.Con Win XP o NT o 2000 ??? Cambio l'HD nella speranza che riparta in qualche modo ???Inoltre mi piacerebbe sapere quanto reinstalla quando fa la "riparazione", vorrei una tua opiniuone al riguardo Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: GrayLord
            - Scritto da: Zeross

            Domanda: se sono su linux ed ho il mio
            kernel ultra personalizzato/performante, se
            so che devo cambiare di macchina l'HD
            assegno al boot il kernel generico (e'
            sempre buona abitudine averne uno), dopo di
            che metto l'hd sulla nuova macchina e parte
            normalmente ed e' operativa.

            Con Win XP o NT o 2000 ???
            Cambio l'HD nella speranza che riparta in
            qualche modo ???No, ovviamente... è buona cosa farsi un'immagine su CD dell'installazione utilizzando il sysprep.exe (lo si trova allegato ai deployment tools dei rispettivi sistemi operativi).Unico limite del sysprep è che bisogna fornirgli in qualche modo tutti i driver di cui poi avrà bisogno quando dovrà riconfigurare il sistema per girare su un hardware diverso (ovvio che se l'hardware è lo stesso o cmq molto simile non c'è bisogno di controllare).Ovviamente, dato il famoso adagio "fate come dico ma non come faccio" io non avevo un'immagine fatta col sysprep... :P
            Inoltre mi piacerebbe sapere quanto
            reinstalla quando fa la "riparazione",
            vorrei una tua opiniuone al riguardo ZerossDa quanto ho visto finora sembra che reinstalli quasi tutto, per questo è preferibile la soluzione col sysprep.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: GrayLord

            - Scritto da: Zeross

            Inoltre mi piacerebbe sapere quanto

            reinstalla quando fa la "riparazione",

            vorrei una tua opiniuone al riguardo

            Da quanto ho visto finora sembra che
            reinstalli quasi tutto, per questo è
            preferibile la soluzione col sysprep.Domanda... Ma ti sembra una cosa furba ????Scusa ma mi banfi tanto che non serve reinstallare, ma basta fargli fare ripara... Poi mi dici che quando fai ripara reinstalla quasi tutto !!!!!!Ma che razza di sistema operativo e' !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: GrayLord

            Domanda: se sono su linux ed ho il mio
            kernel ultra personalizzato/performante, se
            so che devo cambiare di macchina l'HD
            assegno al boot il kernel generico (e'
            sempre buona abitudine averne uno), dopo di
            che metto l'hd sulla nuova macchina e parte
            normalmente ed e' operativa.

            Con Win XP o NT o 2000 ??? Ti rispondo per XP, visto che l'ho fatto.Sostanzialmente devi solo installare il driver IDE generico.Io per esempio, sono passato da una ALI con k6-2 ad una ECS con athlon XP. E' stato sufficiente questo accorgimento, ed il boot e' partito.Durante l'avvio si installera' tutti i nuovi driver, e ti ritroverai al login con il sistema nuovo.Zero problemi, per quanto mi riguarda. MA devi ricordarti la faccenda dei driver, altrimenti un bel "unaccessible boot device" non te lo leva nessuno.
            Inoltre mi piacerebbe sapere quanto
            reinstalla quando fa la "riparazione",
            vorrei una tua opiniuone al riguardo ZerossNon sono Zeross, ma ci provo.La riparazione azzera gli update. Se non erro devi rifarteli. Quindi SP alla mano, se proprio devi farlo!Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            Dovresti togliere "ka" dalla firma...
            "pippa" sarebbe il nick giusto...ammazza me stai a fa' taja' dalle risate, sei troppo simpatico
            Te l'hanno mai detto che quando cambi la
            scheda madre senza reinstallare il S.O.
            molto probabilmente un NT non parte più e
            bisogna fare in modo che il sistema
            riconfiguri il tutto?ahahahahahaha ma che e' sto coso??? cambio scheda madre e devo reinstallare, metto una patch e devo rebootare... ahahahah complimenti
            L'opzione di riparazione di un'installazione
            di Windows cosa pensi che l'abbiano messa a
            fare nel setup??per gli incompetenti come te che usano windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: pikappa

            Allora io solitamente non dico cose che
            non

            sono vere: Sul mio pc come OS principale
            ho

            slackware Linux, quando sono riuscito a

            trovare un altro hd(xproblemi di
            convivenza

            pacifica) ci ho installato win,

            principalmente x giocare, e gia' che
            c'ero

            ho installato XP professional(x provare
            XP e

            x "studiarmi" IIS)la macchina era un

            celeron400, e funzionava discretamente, a

            parte:

            La controller SCSI (che non funge neppure

            con i suoi driver)con annesso
            masterizzatore

            La sk video TNT2 che aveva prob con i
            giochi

            D3D(risolti installando i driver Nvidia)

            Ho cambiato sk madre e cpu (Duron 900)e in

            seguito sk video(Geforce 256), risultato:

            Al primo riavvio schermone blu(e anche al

            secondo)


            Dovresti togliere "ka" dalla firma...
            "pippa" sarebbe il nick giusto...e tu xke non cambi il nick in ZeroCervello?
            Te l'hanno mai detto che quando cambi la
            scheda madre senza reinstallare il S.O.
            molto probabilmente un NT non parte più e
            bisogna fare in modo che il sistema
            riconfiguri il tutto?Bello!
            L'opzione di riparazione di un'installazione
            di Windows cosa pensi che l'abbiano messa a
            fare nel setup??

            Tentativo di reinstallare fallito,
            crashava

            ancora prima di far partire
            l'installazione.


            E non sei andato a vedere sulla KB di MS
            cosa vuol dire lo STOP error che hai
            ricevuto, vero?

            Fammi indovinare... hai messo una scheda
            madre con controller recenti
            Promise/HighPoint o altro, vero?Nulla di tutto ciò
            La prossima volta leggi cosa ti dice il
            setup... ad un certo punto c'è una scritta
            che ti dice "Premi F6 per installare
            controller aggiuntivi o SCSI"... magari se
            gli dai i driver per vedere il disco fisso è
            meglio...Peccato che vada in crash ancora prima di arrivare a questo puntoE cmq non mi hai detto xke non riconosce la GeForce e xke il masterizzatore mi impalla il sistema


            Risultato.

            Format e reinstall di win98.

            Forse sono stato solo sfortunato ma la

            storia e' assolutamente vera!!!

            Perdonate la lunghezza ma mi irrito quando

            mi danno del troll

            Infatti hai perfettamente ragione... non sei
            un troll, solo un utonto.tu invece 6 un pò st....
            ZerossPikappa
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: pikappa
            Allora io solitamente non dico cose che non
            sono vere: Sul mio pc come OS principale ho
            slackware Linux, quando sono riuscito a
            trovare un altro hd(xproblemi di convivenza
            pacifica) ci ho installato win,
            principalmente x giocare, e gia' che c'ero
            ho installato XP professional(x provare XP e
            x "studiarmi" IIS)la macchina era un
            celeron400, e funzionava discretamente, a
            parte:
            La controller SCSI (che non funge neppure
            con i suoi driver)con annesso masterizzatore
            La sk video TNT2 che aveva prob con i giochi
            D3D(risolti installando i driver Nvidia)
            Ho cambiato sk madre e cpu (Duron 900)e in
            seguito sk video(Geforce 256), risultato:
            Al primo riavvio schermone blu(e anche al
            secondo)
            Soliti problemi con il masterizzatore
            Instabilita' paurosa con reset
            improvvisi(parzialmente risolta abbassando
            la freq di clock della ram da 133 a 100 mhz)
            La Geforce non veniva riconosciuta neppure
            dai driver nvidia(come invece accade con
            win98)
            Tentativo di reinstallare fallito, crashava
            ancora prima di far partire l'installazione.
            Risultato.
            Format e reinstall di win98.
            Forse sono stato solo sfortunato ma la
            storia e' assolutamente vera!!!
            Perdonate la lunghezza ma mi irrito quando
            mi danno del trollsei troll smanettone e ti spiego il perchè:tre anni fa in concomitanza con l'uscita di win2000, ho comprATO il mio attuale pIII 733, comprato con preistallato win98, dopo averlo usato per qualche giorno, è venuto il momento di passare alle cose serie (per lavoro sviluppo sotto IIS), quindi fdisk (non mi fido delle installazioni fatte da smanettoni come te) partiziono in due sulla prima installo win98 sulla seconda win2000 server.win98 non mi da problemi mentre su win2000 server, riavvii continui congelamenti del sistema gpf improvvisi ecc...secondo te cosa ho fatto ho imprecato contro bill ecc..., no (a differenza del trollone smanettaro) win98 scarico programma per il test della memoria e scopro un banchetto di memoria bucato.compro la creative geforce2 ti, installo i driver della scheda presenti nel cd venduto con la scheda (all'esterno si legge compatibile win2000 ecc.....).il win2000 non funziona più me la prendo con bill no sito di nvidia scarico il driver ultimo e installo, e il sistema funziona ecc....come vedi quello che fa la differenza tra un troll come te e un professionista come me, e che tu sei un povero infelice senza basi informatiche, pronto a infierire su qualunque cosa che non funziona per tua palese incapacità.io se qualcosa non funziona analizzo penso e risolvo.
          • Anonimo scrive:
            sparati.
            per piacere.
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: troll
            come vedi quello che fa la differenza tra un
            troll come te e un professionista come meahahahahaahahahahaha bellissima la battuta sul professionista che usa windows ahahahahah troppo bella :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:


            come vedi quello che fa la differenza tra
            un

            troll come te e un professionista come me

            ahahahahaahahahahaha bellissima la battuta
            sul professionista che usa windows
            ahahahahah troppo bella :-)infatti quel 98% di client windows nel mondo sono tutte casalinghe ...
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            no guarda son tutti sysadmin e professionisti seri
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: siseipropriotroll
            - Scritto da: troll

            come vedi quello che fa la differenza tra
            un

            troll come te e un professionista come me

            ahahahahaahahahahaha bellissima la battuta
            sul professionista che usa windows
            ahahahahah troppo bella :-)ti fara ridere ma in ambito professionale si usa win e se non lo sai e perche sei un povero studentello ignorantello, continua a spippolare con linux quando ti serviranno soldi allora cambia la musica
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: music
            ti fara ridere ma in ambito professionale si
            usa win e se non lo sai e perche sei un
            povero studentello ignorantello, continua a
            spippolare con linux quando ti serviranno
            soldi allora cambia la musicaragazzino, un professionista non e' uno che guadagna soldi e basta, professionista e' uno che produce qualcosa di serio, un grafico che cazzo produce? stronzate! un impiegato che produce che non potrebbe produrre con carta e penna? stronzate! ecc...Di contro chi fa' ricerca e attivita' serie usa sistemi *nix.
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:

            Di contro chi fa' ricerca e attivita' serie
            usa sistemi *nix.adesso i professionisti sono solo i ricercatori...stiamo messi beneprofessionisti del teorico caso mai...
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: music
            - Scritto da: siseipropriotroll

            - Scritto da: troll


            come vedi quello che fa la differenza


            tra un troll come te e un


            professionista come me
            ti fara ridere ma in ambito professionale si
            usa win e se non lo sai e perche sei un
            povero studentello ignorantello, continua a
            spippolare con linux quando ti serviranno
            soldi allora cambia la musicaMa... Non era il SO preferito dalle casalinghe ???Non era un SO che poteva essere usato da tutti ???Ma... Non era il SO che porta il PC in tutte le case ???La tua professionalita' si esprime quando fai la balia agli utonti ???
          • Anonimo scrive:
            Re: pikappa sei un troll e ti spiego perchè:
            - Scritto da: troll
            sei troll smanettone e ti spiego il perchè:
            tre anni fa in concomitanza con l'uscita di
            win2000, ho comprATO il mio attuale pIII
            733, comprato con preistallato win98, dopo
            averlo usato per qualche giorno, è venuto il
            momento di passare alle cose serie (per
            lavoro sviluppo sotto IIS), quindi fdisk
            (non mi fido delle installazioni fatte da
            smanettoni come te) partiziono in due sulla
            prima installo win98 sulla seconda win2000
            server.Slackware installata su Primary Master, WinXP su secondary master quale installazione da smanettone?Un disco per SO
            win98 non mi da problemi mentre su win2000
            server, riavvii continui congelamenti del
            sistema gpf improvvisi ecc...

            secondo te cosa ho fatto ho imprecato contro
            bill ecc..., no (a differenza del trollone
            smanettaro) win98 scarico programma per il
            test della memoria e scopro un banchetto di
            memoria bucato.Gia fatto e non ho nessun banco di memoria bacato
            compro la creative geforce2 ti, installo i
            driver della scheda presenti nel cd venduto
            con la scheda (all'esterno si legge
            compatibile win2000 ecc.....).

            il win2000 non funziona più me la prendo con
            bill no sito di nvidia scarico il driver
            ultimo e installo, e il sistema funziona
            ecc....Fatto anche questo infatti se avessi letto tutti avresti notato che lo stesso prob si presentava anche con la TNT2 ma era bastato installare i driver Nvidia x mettere a posto le cosa, cosa non successa con la GeForce

            come vedi quello che fa la differenza tra un
            troll come te e un professionista come me, e
            che tu sei un povero infelice senza basi
            informatiche, pronto a infierire su
            qualunque cosa che non funziona per tua
            palese incapacità.Io non infierisco su nulla, ho solo riferito la mia esperienza con XP, io sono almeno 5 anni che per lavoro ho abbandonato le piattaforme M$(anzi proprio non le ho mai usate se non per scopi ludici come in questo caso), io forse sarò un povero infelice senza basi informatiche, ma con 12 anni di esperienza nel campo(senza alcuna pretesa ovviamente) tu mi sembri solo un pallone gonfiato
            io se qualcosa non funziona analizzo penso e
            risolvo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro vecchio windows 98.....
        - Scritto da: pikappa
        Se ti puo consolare sappi che sul hd
        dedicato ai giochi(purtroppo sono ancora
        troppi quelli che non si possono giocare
        sotto Linux)Win98 ha sostituito quella
        schifezza di WinXP Professional, dato che si
        rifiutava di girare con la CPU nuova(un AMD
        Duron 900),alla terza reinstallazione(dopo
        che si e' rifiutato di vedere anche le
        GeForce che avevo appena messo)XP e' stato
        cestinato in favore del buon vecchio(anche
        se bucato e malmesso) Win98tutto si può dire tranne che winXP non riconosca le periferiche, stessa cosa per il glorioso win2K.Fatti un PC decente e ritenta, sarai più fortunato :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro vecchio windows 98.....
      - Scritto da: AretusaNet
      Caro vecchio windows 98, resteremo uniti per
      tutta la vita, finché morte non ci separi!Su uno dei miei PC domestici lo uso ancora (2nd edition) ed è abbinato all' Internet Explorer 6.0 (inglese) come Web Browser. Faccio il "tagliando" regolare :-) tenendo sempre aggiornati i driver e risolvendo quei vari problemi di compatibilità tra i driver che spesso sono fonte di schermate blu o crash di IE Explorer. Chiaramente scarico anche le patch e/o gli aggiornamenti dei SW installati.Con un pò di attenzione si ha un prodotto stabile per gli usi domestici (lascio perdere "SICURO" perchè direi una bestemmia). Così facendo il sistema non va praticamente mai in crash. Tutti quelli che si sono lamentati della stabilità Win98 2nd edition e, per disperazione, sono passati a linux (per cosa?! forse per moda) posso dire che sono dei veri e propri utonti. Non è uno scherzo utilizzare CORRETTAMENTE una qualsiasi distribuzione di Linux e vorrei proprio vedere, questi personaggi, in fase di ricompilazione del kernel :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro vecchio windows 98.....
        - Scritto da: nn
        Explorer 6.0 (inglese) come Web Browser.http://www.pivx.com/larholm/unpatched/
        Con un pò di attenzione si ha un prodotto
        stabile per gli usi domestici (lascioun sistema che fa girare in kernel space il sottosistema grafico e dei moduli di applicazioni che dovrebbero essere tipicamente user space (explorer) NON puo' essere stabile
        si sono lamentati della stabilità Win98 2nd
        edition e, per disperazione, sono passati a
        linux (per cosa?! forse per moda) posso direno l'hai detto tu stesso, per disperazione
        che sono dei veri e propri utonti. Non è uno
        scherzo utilizzare CORRETTAMENTE una
        qualsiasi distribuzione di Linux e vorreiinvece non e' difficile basta leggersi l'apposita documentazione e non pretendere di imparare facendo prove a casaccio (come e' abitudine di molti di quelli che usano win).
        proprio vedere, questi personaggi, in fase
        di ricompilazione del kernel :D :D ma che e' sta fobia da ricompilazione che ha un sacco di gente?? Non e' mica un problema dell'altro mondo ricompilare un kernel, magari basta usare certe accortezze, tipo sincerarsi prima di ricompilare quale hardware si ha e le prime volte preferire includere piu' roba del dovuto piuttosto che tralasciare qualcosa e beccarsi un panic al reboot.
        • Anonimo scrive:
          Re: Caro vecchio windows 98.....
          - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
          - Scritto da: nn
          un sistema che fa girare in kernel space il
          sottosistema grafico e dei moduli di
          applicazioni che dovrebbero essere
          tipicamente user space (explorer) NON puo'
          essere stabileChe bel teoremino. Chissa' perche' invece e' stabile un SO che fa girare il sottosistema a linea di testo. Solo perche' e' piu' corto? :)Explorer non gira in kernel space.

          che sono dei veri e propri utonti. Non è
          uno

          scherzo utilizzare CORRETTAMENTE una

          qualsiasi distribuzione di Linux e vorrei

          invece non e' difficile basta leggersi
          l'apposita documentazione e non pretendere
          di imparare facendo prove a casaccio (come
          e' abitudine di molti di quelli che usano
          win).Pensa cosa succederebbe se tutti quelli che installano win si leggessero almeno il manuale, allora :)


          proprio vedere, questi personaggi, in fase

          di ricompilazione del kernel :D :D

          ma che e' sta fobia da ricompilazione che ha
          un sacco di gente?? Non e' mica un problema
          dell'altro mondo ricompilare un kernel,Non so se ti rendi conto di quello che hai scritto dopo :). Spiegalo a chi non sa neanche cos'e', il kernel.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Sarge
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere

            - Scritto da: nn

            un sistema che fa girare in kernel space
            il

            sottosistema grafico e dei moduli di

            applicazioni che dovrebbero essere

            tipicamente user space (explorer) NON puo'

            essere stabile

            Che bel teoremino. Chissa' perche' invece e'
            stabile un SO che fa girare il sottosistema
            a linea di testo. Solo perche' e' piu'
            corto? :)GNU/Linux non fa girare la bash in kernel space, ci mancherebbe altro
            Explorer non gira in kernel space.l'interfaccia no ma alcuni moduli si (o non sai che parecchia roba del explorer viene precaricata al boot?), chiediti perche' nonostante le applicazioni dovrebbero girare in modalita' protetta in win98 quando segfaulta l'explorer spesso si porta dietro tutto il sistema.

            invece non e' difficile basta leggersi

            l'apposita documentazione e non pretendere

            di imparare facendo prove a casaccio (come

            e' abitudine di molti di quelli che usano

            win).

            Pensa cosa succederebbe se tutti quelli che
            installano win si leggessero almeno il
            manuale, allora :)che farebbero ovviamente meno casini.

            ma che e' sta fobia da ricompilazione che
            ha

            un sacco di gente?? Non e' mica un
            problema

            dell'altro mondo ricompilare un kernel,

            Non so se ti rendi conto di quello che hai
            scritto dopo :). Spiegalo a chi non sa
            neanche cos'e', il kernel.leggere la documentazione no eh? troppa fatica
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            - Scritto da: Sarge

            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere


            - Scritto da: nn


            un sistema che fa girare in kernel
            space

            il


            sottosistema grafico e dei moduli di


            applicazioni che dovrebbero essere


            tipicamente user space (explorer) NON
            puo'


            essere stabile



            Che bel teoremino. Chissa' perche' invece
            e'

            stabile un SO che fa girare il
            sottosistema

            a linea di testo. Solo perche' e' piu'

            corto? :)

            GNU/Linux non fa girare la bash in kernel
            space, ci mancherebbe altro


            Explorer non gira in kernel space.In effetti la cosa che mi urta più i nervi di windows è questa. Per ora dei futuri S.O. che Microsoft rilascerà, l'unico che mi sembra potrebbe portare un effettivo cambiamento è il Longhorn: questo perchè sarà basato molto sul sistema di sicurezza di .NET. Ad ogni modo spero che oltre a cambiare il File System con un nuovo File System basato sul motore di Yukon (nuovo SQL Server), cosa ormai certa, curino di più la stabilità spostando la GDI al di fuori del Kernel Space. Secondo me stanno costruendo un sistema operativo molto Linux-Like, ma come è stato per .NET, dovremo aspettarlo a lungo e intanto temporeggiano con sistemi transitori. Chiaramente più aspettano e più Linux appiattisce il gap.

            l'interfaccia no ma alcuni moduli si (o non
            sai che parecchia roba del explorer viene
            precaricata al boot?), chiediti perche'
            nonostante le applicazioni dovrebbero girare
            in modalita' protetta in win98 quando
            segfaulta l'explorer spesso si porta dietro
            tutto il sistema.



            invece non e' difficile basta leggersi


            l'apposita documentazione e non
            retendere


            di imparare facendo prove a casaccio
            (come


            e' abitudine di molti di quelli che
            usano


            win).



            Pensa cosa succederebbe se tutti quelli
            che

            installano win si leggessero almeno il

            manuale, allora :)

            che farebbero ovviamente meno casini.



            ma che e' sta fobia da ricompilazione
            che

            ha


            un sacco di gente?? Non e' mica un

            problema


            dell'altro mondo ricompilare un kernel,



            Non so se ti rendi conto di quello che hai

            scritto dopo :). Spiegalo a chi non sa

            neanche cos'e', il kernel.

            leggere la documentazione no eh? troppa
            fatica
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Kyr

            No nient'affatto. Si sa poco o niente di
            Longhorn al momento attuale: forse sei tu
            che leggi troppo Dylan Dog.Caro, forse TU ne sai poco o niente... ma per fortuna non tutti sono nella tua condizione...
            Si ma anche più ballerino...E adesso come
            adesso delle presunte migliori performances
            non sanno cosa farsene fidati (anche perchè
            sinceramente io non le vedo)!Persino su Win98 ho visto giusto 3/4 crash del GDI al massimo...I problemi non sono certo lì...
            Forse nel prossimo Windows ma non a lungo
            termine.Se ne sai poco o niente che parli a fare?E' come ho detto io, poi sei liberissimo di crederci o meno... vedremo a chi darà ragione il tempo...
            Sono supposizioni ovvie basate sul fatto che
            chiunque fino ad ora nel campo del software
            ha preso le idee migliori del suo
            concorrente cercando di migliorarle e
            Microsoft ha già fatto lo stesso con .NET e
            non vedo perchè non possa farlo anche per il
            sistema operativoMah.. io non vedo nessun nesso tra .NET e Linux... tu si??Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            Persino su Win98 ho visto giusto 3/4 crash
            del GDI al massimo...
            I problemi non sono certo lì...sara' ma continuo a pensare che far girare GDI in kernel space e' un enorme errore concettuale, e poi mi spieghi a che cazzo serve l'interfaccia grafica su un server??
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....

            sara' ma continuo a pensare che far girare
            GDI in kernel space e' un enorme errore
            concettuale, e poi mi spieghi a che cazzo
            serve l'interfaccia grafica su un server??mi spieghi perche' no?tanto il 99.9999% del tempo un server lo passa sulla schermata di logon?non mi dire che consuma risorse in quel modo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: maks

            sara' ma continuo a pensare che far girare

            GDI in kernel space e' un enorme errore

            concettuale, e poi mi spieghi a che cazzo

            serve l'interfaccia grafica su un server??

            mi spieghi perche' no?
            tanto il 99.9999% del tempo un server lo
            passa sulla schermata di logon?
            non mi dire che consuma risorse in quel
            modo....cicli cpu no ma ram ovviamente si, appunto perche' passa il 99% del tempo sulla schermata di logon che senso ha sprecare ram per caricare un interfaccia grafica che manco usi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere

            sara' ma continuo a pensare che far girare
            GDI in kernel space e' un enorme errore
            concettuale, e poi mi spieghi a che cazzo
            serve l'interfaccia grafica su un server??A mettere le foto delle donne nude sullo sfondo...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere



            sara' ma continuo a pensare che far girare

            GDI in kernel space e' un enorme errore

            concettuale, e poi mi spieghi a che cazzo

            serve l'interfaccia grafica su un server??


            A mettere le foto delle donne nude sullo
            sfondo...ahahahah a quello non c'avevo pensato
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....

            A mettere le foto delle donne nude sullo
            sfondo...


            Zerossperche, non basta il framebuffer?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            l'interfaccia no ma alcuni moduli si (o non
            sai che parecchia roba del explorer viene
            precaricata al boot?), chiediti perche'
            nonostante le applicazioni dovrebbero girare
            in modalita' protetta in win98 quando
            segfaulta l'explorer spesso si porta dietro
            tutto il sistema.Su Win2000 prima, su WinXP/.NET poi non mi è mai capitato.Se poi vogliamo continuare ad usare Win98 allora non so dirti... buona fortuna...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere
            Su Win2000 prima, su WinXP/.NET poi non mi è
            mai capitato.infatti se rileggi il mio post parlo di win98 non di 2k o xp
            Se poi vogliamo continuare ad usare Win98
            allora non so dirti... buona fortuna...ti faccio presente che attualmente il win piu' diffuso al mondo e' il 98 ( e comunque io non uso win quindi di fortuna non ho tanto bisogno :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere

            GNU/Linux non fa girare la bash in kernel
            space, ci mancherebbe altroNon la bash, ma forse il sistema essenziale di IO di testo si', tu che ne dici?


            Explorer non gira in kernel space.

            l'interfaccia no ma alcuni moduli si (o non
            sai che parecchia roba del explorer viene
            precaricata al boot?)Questo non c'entra. Io ho sottomano l'elenco dei devices caricati al boot. Niente di legato ad explorer. Si tratta di drivers legati al protocollo tcp/ip, drivers della scheda video, e altre cosucce., chiediti perche'
            nonostante le applicazioni dovrebbero girare
            in modalita' protetta in win98 quando
            segfaulta l'explorer spesso si porta dietro
            tutto il sistema.Perche' in windows 98 non c'e' una vera modalita' protetta e i processi non sono veramente indipendenti, detto in soldoni. Io speravo parlassi di windows NT.Dovresti sapere che windows 98 e' caricato dal DOS, e ne eredita le debolezze iniziali.




            Pensa cosa succederebbe se tutti quelli
            che

            installano win si leggessero almeno il

            manuale, allora :)

            che farebbero ovviamente meno casini.Gia'. Tu quindi non difendi GNU/Linux, lo esalti in quanto obbliga ad una maggiore attenzione. Per esempio, credo che chiunque usi linux debba affrontare e capire il concetto di multiutenza e di permessi. A menoche' linux non glielo installi, blindato, l'amico.

            Non so se ti rendi conto di quello che hai

            scritto dopo :). Spiegalo a chi non sa

            neanche cos'e', il kernel.

            leggere la documentazione no eh? troppa
            faticaSi', troppa fatica. Leggere non basta. Occorre capire. Fortunatamente non devi ricompilare il kernel spero) tutti i giorni.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Sarge

            GNU/Linux non fa girare la bash in kernel

            space, ci mancherebbe altro

            Non la bash, ma forse il sistema essenziale
            di IO di testo si', tu che ne dici?il che???


            Explorer non gira in kernel space.




            l'interfaccia no ma alcuni moduli si (o
            non

            sai che parecchia roba del explorer viene

            precaricata al boot?)

            Questo non c'entra. Io ho sottomano l'elenco
            dei devices caricati al boot. Niente di
            legato ad explorer. Si tratta di drivers
            legati al protocollo tcp/ip, drivers della
            scheda video, e altre cosucce.perfetto allora il legame intimo tra OS ed explorer non sussiste (dato che l'explorer gira tutto in user space) e la M$ ha sparato un sacco di cazzate al processo contro di lei, tentando di convincere la giuria che non potevano rimuovere l'exploder da win

            , chiediti perche'

            nonostante le applicazioni dovrebbero
            girare

            in modalita' protetta in win98 quando

            segfaulta l'explorer spesso si porta
            dietro

            tutto il sistema.

            Perche' in windows 98 non c'e' una vera
            modalita' protetta e i processi non sono
            veramente indipendenti, detto in soldoni. Io
            speravo parlassi di windows NT.cosa??? nel 1998 la M$ ha fatto un OS che nemmeno implementava decentemente la modalita' protetta? e tale OS e' tutt'ora il windows piu' diffuso?
            Dovresti sapere che windows 98 e' caricato
            dal DOS, e ne eredita le debolezze iniziali.no non lo so' uso solo sistemi *nix (prima usavo anche OpenVMS), windows l'ho usato per pochissimo tempo (3/4 mesi)

            che farebbero ovviamente meno casini.

            Gia'. Tu quindi non difendi GNU/Linux, lonon lo devo difendere in quanto in questo momento non e' sotto accusa
            esalti in quanto obbliga ad una maggiore
            attenzione. Per esempio, credo che chiunque
            usi linux debba affrontare e capire il
            concetto di multiutenza e di permessi. Aesatto, i punti secondo me son 21) il sistema di sviluppo aperto con tutti i difetti (e ce ne sono) che si porta dietro garantisce comunque software piu' stabile e sicuro perche' i coder sanno che il codice che scrivono sara' sotto gli occhi e perche' tale codice verra' auditato letto ed eventualmente corretto da una mole di persone infinitamente superiore a quella che puo' permettersi qualsiasi software house (persino la M$)2) sistemi come GNU/Linux (ma non solo) obbligano l'utente a capire almeno superficialemente cosa sta facendo, questo si traduce in primis in maggio tempo speso da parte del utente nel periodo d'apprendimento, di contro una volta superato il periodo iniziale l'utente si ritrova ad avere acquisito concetti di base validi per qualsiasi OS e programma, questo rende piu' facile per lui apprenderne di nuovi e soprattutto gli impedisce di fare troppe cazzate e lo rende quasi autosufficente.
            menoche' linux non glielo installi,
            blindato, l'amico.studiare non ha mai fatto male a nessuno, esiste tutta la documentazione che si vuole, basta leggerla.


            Non so se ti rendi conto di quello che
            hai


            scritto dopo :). Spiegalo a chi non sa


            neanche cos'e', il kernel.



            leggere la documentazione no eh? troppa

            fatica

            Si', troppa fatica. bella filosofia complimenti
            Leggere non basta. Occorre capire.grazie al piffero, non vedo quali problemi possa trovare un utente nello studiare concetti semplici come multiutenza, permessi, filesystem, ecc..
            Fortunatamente non devi ricompilare il
            kernel spero) tutti i giorni.infatti, un utente desktop medio quasi mai si trovera' a dover ricompilare il kernel, al limite si potra' trovare a dover compilare un modulo e caricarlo (ma anche questo e' un caso raro).
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: FamosoPorcoDi3Lettere



            Non la bash, ma forse il sistema
            essenziale

            di IO di testo si', tu che ne dici?

            il che???" Il coso per mandare caratteri a console e/o su file attraverso redirezione " :) (in unix tutto e' un file, ma volevo essere chiaro).

            dei devices caricati al boot. Niente di

            legato ad explorer. Si tratta di drivers

            legati al protocollo tcp/ip, drivers della

            scheda video, e altre cosucce.

            perfetto allora il legame intimo tra OS ed
            explorer non sussiste (dato che l'explorer
            gira tutto in user space) e la M$ ha sparatoExplorer o internet explorer?Prima chiarisciTI i termini.E leggiti qualche documentazione tecnica.Il sistema win32 offre nativo un supporto alla visualizzazione di pagine web, di cui internet explorer e' un esempio di uso. Questo programma, e' chiamato IEXPLORE.exe, quello con la E insomma.Questo supporto verra' usato sempre di piu'.Serve per la visualizzazione delle cartelle, e per un sacco di altre cose.Ma non viene "caricato" al boot, e' semplicemente un oggetto COM disponibile. Non nel kernel, per ora.Ma com'e' che nessuno lo ha ancora capito? non e' difficile...

            Perche' in windows 98 non c'e' una vera

            modalita' protetta e i processi non sono

            veramente indipendenti, detto in soldoni.
            Io

            speravo parlassi di windows NT.

            cosa??? nel 1998 la M$ ha fatto un OS che
            nemmeno implementava decentemente la
            modalita' protetta? e tale OS e' tutt'ora il
            windows piu' diffuso?Perche' e' anche il piu' semplice da usare.Non e' che non ci sia, ma i processi non sono completamente indipendenti perche' il sistema ha la capacita' di eseguire applicativi che scavalcano il kernel. Le vecchie applicazioni DOS, che con windows XP vengono prese a calci nel sedere :)Ma il DOS nel 98 era ancora importante. E purtroppo lo e' ancora oggi.Se nel 1998 ci fosse stato qualcosa di realmente (ma realmente) alternativo, non saremmo stati qui a parlarne. A, e per inciso, windows 98 (SE) e' stato il migliore della serie.

            Dovresti sapere che windows 98 e' caricato

            dal DOS, e ne eredita le debolezze
            iniziali.

            no non lo so' uso solo sistemi *nix (prima
            usavo anche OpenVMS), windows l'ho usato per
            pochissimo tempo (3/4 mesi)Adesso lo sai.

            esalti in quanto obbliga ad una maggiore

            attenzione. Per esempio, credo che
            chiunque

            usi linux debba affrontare e capire il

            concetto di multiutenza e di permessi. A

            esatto, i punti secondo me son 2
            1) il sistema di sviluppo aperto con tutti i
            difetti (e ce ne sono) che si porta dietro
            garantisce comunque software piu' stabile e
            sicuro perche' i coder sanno che il codice
            che scrivono sara' sotto gli occhi e perche'Questo non impedisce di scrivere scemenze purtroppo. Pensa quando fai un compito di matematica. Il tuo compito e' Open... ma mica lo fai per forza bene!Inoltre non e' solo correggendo un applicativo preesistente che lo si migliora. A volta possono esserci errori di design, e hai voglia a rattoppare.Inoltre la sicurezza e' solo uno dei problemi. E non lo trovo molto piu' stabile degli altri.Anche perche' andare meglio di un programma (closed) che non crasha mai, per quanto mi ricordi, non credo sia possibile :)
            tale codice verra' auditato letto ed
            eventualmente corretto da una mole di
            persone infinitamente superiore a quella che
            puo' permettersi qualsiasi software house
            (persino la M$)E' anche vero che il codice verra' letto, ma le correzioni devono essere centralizzate. Altrimenti e' una babele di correzioni piu' o meno esatte.Chi corregge i correttori? Questo collo di bottiglia e' il punto debole di questo modello.In pratica manca la coordinazione. Non dico che non ci sia per niente, ma spero di essermi fatto capire.

            2) sistemi come GNU/Linux (ma non solo)
            obbligano l'utente a capire almeno
            superficialemente cosa sta facendo, questoQuesto puo' essere un bene o un male.Diciamo che questi sistemi mettono una barriera all'ingresso piu' alta.Chi la supera, poi si trovera' a suo agio, o comunque si muovera' con lo spirito giusto.Ecco perche' i linux-users in genere sono piu' "convinti" dei loro dirimpettai.Pero' si possono imparare molte cose da windows.E io, anche se fossi interessato a Linux, non credo conterei molto sul fatto di disporre del codice, quanto sul fatto di imparare come funziona. Proprio come ho fatto/sto facendo con windows.

            menoche' linux non glielo installi,

            blindato, l'amico.

            studiare non ha mai fatto male a nessuno,
            esiste tutta la documentazione che si vuole,
            basta leggerla.Quella c'e' sempre. Ma molti il computer lo vogliono usare, installando magari qualche applicativo, giochino.L'ultima versione di directx.In genere la risposta che mi sento dire e' che questa categoria di utenti non dovrebbe esistere. Ma e' chiaramente una risposta irrealistica.

            Si', troppa fatica.

            bella filosofia complimentiSperavo capissi cosa volevo dire. Open your mind...


            Leggere non basta. Occorre capire.

            grazie al piffero, non vedo quali problemi
            possa trovare un utente nello studiare
            concetti semplici come multiutenza,
            permessi, filesystem, ecc..Stai scherzando, spero. Non vedo faccine...Senti, chi immagini quando pensi ad un "utente" ?Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            Per esempio, credo che chiunque
            usi linux debba affrontare e capire il
            concetto di multiutenza e di permessi. A
            menoche' linux non glielo installi,
            blindato, l'amico.e chi usa windows no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: qweasdzxc
            Per esempio, credo che chiunque

            usi linux debba affrontare e capire il

            concetto di multiutenza e di permessi. A

            menoche' linux non glielo installi,

            blindato, l'amico.

            e chi usa windows no?Infatti, ADESSO.Io ho visto molti che non hanno capito questa logica. Tutto il mondo e' paese. Questo per dire che windows 95/98 aveva un motivo di esistere, la semplicita' estrema.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....

            Infatti, ADESSO.
            Io ho visto molti che non hanno capito
            questa logica. Tutto il mondo e' paese.
            Questo per dire che windows 95/98 aveva un
            motivo di esistere, la semplicita' estrema.ma che dici... e molto piu semplice windows xp usato da administrator...
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: qweasdzxc
            estrema.

            ma che dici... e molto piu semplice windows
            xp usato da administrator...Lo sforzo e' di renderlo semplice, riducendo le classi di utenti plausibili a due.Alla fine comunque, se il tuo PC non viene usato da altri, credo che un uso da administrator, previa installazione di antivirus, possa essere anche accettabile.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....

            Lo sforzo e' di renderlo semplice, riducendo
            le classi di utenti plausibili a due.
            Alla fine comunque, se il tuo PC non viene
            usato da altri, credo che un uso da
            administrator, previa installazione di
            antivirus, possa essere anche accettabile.sono tanti tanti anni che si va avanti cosi, e i problemi li vedono tutti, se per te e accettabile...a chi dice che linux e piu sicuro subito un coro unanime va a sottolineare che la multiutenza ADESSO ce l'ha anche windows... almeno un po di coerenza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....

            Ah ok. Beh il DOS proprio non e' concepito
            come un sistema multiutente/multitask. Fa
            quello che deve fare nel suo ambito.
            Non si puo' parlare di una limitazione, nel
            senso che non si e' mai prefisso
            quell'obiettivo.perche, l'obiettivo iniziale del dos era di far da base perfino per un sistema operativo venduto nel 2001?
            Attaccati da chi e da dove? attaccati nel senso di collegati
            Discutibile. Il paradigma monoutente ha
            avuto un senso.
            Beos e' monoutente? mi sembra di si'.proprio un os in pratica dismesso che non ha mai avuto larga diffusione mi vieni a citare? piuttosto parliamo dei vecchi macos, anche quelli se non erro non erano multiutenti (o sbaglio), grosso limite.
            Il problema sicurezza e multiutenza si puo'
            proporre oggi. Ma non aveva senso alla
            nascita del DOS.il problema sicurezza e multiutenza doveva essere posto prima, appena le macchine fossero state sufficientemente potenti da permettere di gestirlo, dai 386 o poco piu in su per quanto mi riguarda. invece si e preferito fornire alla massa la solita fuffa spacciandola per oro colato, e adesso salta fuori addirittura che la multiutenza sarebbe stata inutile...
            Tu vedi un po' troppo persone sceme intorno
            a te...sto smettendo di frequentare sto forum infatti. un po alla volta, ma ce la sto facendo. fa male alla salute, mi avveleno sempre il sangue, e non serve a niente, perche anche quando qualcuno ha palesemente torto marcio (non sto dicendo che sia questo il caso) e praticamente impossibile farlo ragionare. sprechero il mio tempo libero in altri modi. spero che questo sia il mio ultimo post, saluti a tutti. la multiutenza puo' servire adesso,
            ripeto.perche? cosa si fa adesso che non si faceva 5 anni fa? per me niente. dal tuo punto di vista la multiutenza non serve a niente ne oggi ne domani. dal mio punto di vista serve oggi come sarebbe servita ieri, solo che non te la hanno data, ti hanno convinto che non serviva, e ci hai creduto...
            Ma e' inutile tornare indietro, e dire che
            il DOS doveva avere questo, quello...
            semplicemente irrealistico.il dos non sarebbe neanche dovuto esistere, o almeno sarebbe dovuto morire quando era arrivata la sua ora. invece si e trasformato in un mirabolante caso di zombie informatico che potrebbe venire ricordato nei libri di storia. 20 anni di danni, quando potevano essere meno di 10.[cut]
            Dovrebbe adeguarsi alle scelte dell'utente
            in modo flessibile, facendo convergere i
            defaults alle azioni usuali.sembri un depliant di pubblicita microsoft. tante belle parole, ma non vuol dire niente.
            Ci sono queste cose? Alcune si' alcune no,
            alcune forse ci saranno.
            E come mai non ci sono adesso?
            Facile parlare dopo...si, facile parlare dopo, ma la multiutenza esisteva PRIMA... non l'hanno implementata per motivi prestazionali inizialmente, e quando c'erano le prestazioni, se ne sono fregati, fornendo per 10 anni la solita fuffa agli utenti home. cosi adesso abbiamo una generazione di utenti convinta che la multiutenza non serva, che tanto basta un antivirus.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: qweasdzxc
            perche, l'obiettivo iniziale del dos era di
            far da base perfino per un sistema operativo
            venduto nel 2001?No. La storia la saprai bene, e sai cosa e' costato rimanere retrocompatibili.


            Attaccati da chi e da dove?

            attaccati nel senso di collegatiAh :)


            Discutibile. Il paradigma monoutente ha

            avuto un senso.

            Beos e' monoutente? mi sembra di si'.

            proprio un os in pratica dismesso che non ha
            mai avuto larga diffusione mi vieni a
            citare?Un OS decisamente innovativo, comunque.E che prosegue in forma open.
            anche quelli se non erro non erano
            multiutenti (o sbaglio), grosso limite.Avevano diversi limiti, ma andavano bene per quello che dovevano fare. Anche il DOS era cosi'.


            Il problema sicurezza e multiutenza si
            puo'

            proporre oggi. Ma non aveva senso alla

            nascita del DOS.

            il problema sicurezza e multiutenza doveva
            essere posto prima, appena le macchine
            fossero state sufficientemente potenti da
            permettere di gestirlo, dai 386 o poco piu
            in su per quanto mi riguarda.Il problema sicurezza si e' posto in due ambiti diversi:1) Virus. "Risolto" con antivirus. Certo il problema e' ineliminabile, almeno con le architetture attuali.2) Worm di rete. Piu' recente. Internet di massa esiste da poco. Il mio primo giro in internet l'ho fatto con un pentium.Poni quello che vuoi, ma poi alla fine ti scontri con l'accettabilita' della gente. Che non avrebbe mai usato (e infatti non lo ha fatto, benche' linux esistesse gia' prima) un sistema multiutente complicato.Anche MS e' partita da unix (Xenix) poi ha dovuto ripiegare sul dos. Come mai?
            preferito fornire alla massa la solita fuffa
            spacciandola per oro colato, e adesso salta
            fuori addirittura che la multiutenza sarebbe
            stata inutile...Non salta fuori, lo sostengo io. E posso avere ragione o torto, naturalmente.


            Tu vedi un po' troppo persone sceme
            intorno

            a te...

            sto smettendo di frequentare sto forum
            infatti. un po alla volta, ma ce la sto
            facendo. fa male alla salute, mi avveleno
            sempre il sangue, e non serve a niente,Non devi mica prendertela. Per esempio il sottoscritto non pensa di avere sempre ragione, ma potra' ben esporre le PROPRIE, di idee?Mi sembra che rispetto ad altri io non sia molto esagitato.Filtra i troll, filtra gli esaltati, e se abiti vicino a me una volta ci prendiamo una birra :)E soprattutto, cerca di capire che non e' detto che il tuo punto di vista sia sempre corretto.Per esempio, vuoi parlare di sicurezza? Allora e' chiaro che qualunque soluzione software e' insicura.Forse una soluzione HW. Forse Palladium (bleach).Pero' tra qualche anno, i possessori di pc palladium (se esisteranno) potrebbero accusare te di avere un pc piu' insicuro del loro.E sai la cosa triste? Avrebbero ragione, e tu replicheresti con un "meglio insicuri che MS dipendenti"...
            ragionare. sprechero il mio tempo libero in
            altri modi. spero che questo sia il mio
            ultimo post, saluti a tutti.Ma c'e' un epilogo, vedo...

            la multiutenza puo' servire adesso,

            ripeto.

            perche? cosa si fa adesso che non si faceva
            5 anni fa? per me niente.10. 10 anni fa. Sai, il DOS si e' trascinato praticamente fino all'anno scorso.Anche se io non lo usavo piu' dal 1999.
            vista la multiutenza non serve a niente ne
            oggi ne domani. dal mio punto di vista serve
            oggi come sarebbe servita ieri, solo che non
            te la hanno data, ti hanno convinto che non
            serviva, e ci hai creduto...Io ho un sistema multiutente. Inizio ad apprezzarlo adesso solo perche' riesco a switchare rapidamente da un utente all'altro in modalita' grafica.Prima avevo windows 2000, ma praticamente non l'ho mai usata questa feature...


            Ma e' inutile tornare indietro, e dire che

            il DOS doveva avere questo, quello...

            semplicemente irrealistico.

            il dos non sarebbe neanche dovuto esistere,
            o almeno sarebbe dovuto morire quando era
            arrivata la sua ora.Credi che la MS non avrebbe voluto demolirlo e sostituirlo da subito con qualcosa di piu' costoso ? :) Si e' trascinato anche (soprattutto) per esigenze delle case di software e per una base di installazioni enorme.Oltre al fatto che stava su un paio di floppy.
            [cut]

            Dovrebbe adeguarsi alle scelte dell'utente

            in modo flessibile, facendo convergere i

            defaults alle azioni usuali.

            sembri un depliant di pubblicita microsoft.
            tante belle parole, ma non vuol dire niente.Non proprio. Noto che hai tagliato la parte XML.Vallo a chiedere agli utenti Apple se si tratta di robba MS.


            Ci sono queste cose? Alcune si' alcune no,

            alcune forse ci saranno.

            E come mai non ci sono adesso?

            Facile parlare dopo...

            si, facile parlare dopo, ma la multiutenza
            esisteva PRIMA... non l'hanno implementata
            per motivi prestazionaliOh finalmente una cosa che condivido.
            quando c'erano le prestazioni, se ne sono
            fregati, fornendo per 10 anni la solita
            fuffa agli utenti home. cosi adesso abbiamo
            una generazione di utenti convinta che la
            multiutenza non serva, che tanto basta un
            antivirus.Ok, allora io ho il mio PC. Lo uso solo io.Un account da administrator, uno da guest.Quello da guest lo attivo solo quando uso il mio pc come Jukebox, almeno non curiosano nelle mie, di cartelle.Quali altri utenti dovrei definire?Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: qweasdzxc

            perche, l'obiettivo iniziale del dos era
            di

            far da base perfino per un sistema
            operativo

            venduto nel 2001?

            No. La storia la saprai bene, e sai cosa e'
            costato rimanere retrocompatibili.Questo è vero... ma forse non era necessario rimanere retrocompatibili per 10 anni.........
            Un OS decisamente innovativo, comunque.
            E che prosegue in forma open.Una precisazione: BeOS non prosegue in forma open. BeOS è morto e basta. Un gruppo di sviluppatori sta riscrivendo da zero un altro sistema operativo funzionalmente identico e compatibile a livello binario.....
            Poni quello che vuoi, ma poi alla fine ti
            scontri con l'accettabilita' della gente.
            Che non avrebbe mai usato (e infatti non lo
            ha fatto, benche' linux esistesse gia'
            prima) un sistema multiutente complicato.E un sistema multiutente semplice ? Non credo che la gente sia così stupida da non saper fare un login... .....
            Per esempio, vuoi parlare di sicurezza?
            Allora e' chiaro che qualunque soluzione
            software e' insicura.
            Forse una soluzione HW. Forse PalladiumNon credo che questa sia la soluzione. E soprattutto penso che in questo caso la soluzione sia peggio del male...
            Pero' tra qualche anno, i possessori di pc
            palladium (se esisteranno) potrebbero
            accusare te di avere un pc piu' insicuro del
            loro.Triste possibilità...
            E sai la cosa triste? Avrebbero ragione, e
            tu replicheresti con un "meglio insicuri che
            MS dipendenti"...Meglio sicuri con altri mezzi che non MS dipendenti .....
            Credi che la MS non avrebbe voluto demolirlo
            e sostituirlo da subito con qualcosa di piu'
            costoso ? :) Si e' trascinato anche
            (soprattutto) per esigenze delle case di
            software e per una base di installazioni
            enorme.Ripeto: secondo me si è trascinato troppo..Piuttosto la MS poteva fare una versione di Windows retrocompatibile per le situazioni particolari dove era necessario continuare ad utilizzare programmi DOS non funzionanti sul kernel NT (buona parte dei programmi DOS infatti su Win 2000 funzionano) e vendere un sistema home derivato da NT (come Win XP) ben prima......
            Ok, allora io ho il mio PC. Lo uso solo io.
            Un account da administrator, uno da guest.
            Quello da guest lo attivo solo quando uso il
            mio pc come Jukebox, almeno non curiosano
            nelle mie, di cartelle.
            Quali altri utenti dovrei definire?Almeno un'altro. Quello che ti dovrebbe consentire di fare il 99.9% del tuo lavoro...Ovviamente senza i privilegi di administrator..
          • Anonimo scrive:
            Re: Caro vecchio windows 98.....
            - Scritto da: TeX
            Questo è vero... ma forse non era necessario
            rimanere retrocompatibili per 10 anni....Ormai e' andata. Difficile stabilirlo.Se per questo, pensiamo ai processori. Compatibili all'indietro fino all'8086... aolo ora ci sara' qualche cambiamento significativo.Eppure l'AMD ha come punto di forza del suo Opteron la capacita' di eseguire codice legacy.

            Poni quello che vuoi, ma poi alla fine ti

            scontri con l'accettabilita' della gente.

            Che non avrebbe mai usato (e infatti non
            lo

            ha fatto, benche' linux esistesse gia'

            prima) un sistema multiutente complicato.

            E un sistema multiutente semplice ? Non
            credo che la gente sia così stupida da non
            saper fare un login...Il login no, ma capire che sono necessari piu' utenti si'! Ed impostarli, e decidere le cose piu' semplici...

            Per esempio, vuoi parlare di sicurezza?

            Allora e' chiaro che qualunque soluzione

            software e' insicura.

            Forse una soluzione HW. Forse Palladium

            Non credo che questa sia la soluzione. E
            soprattutto penso che in questo caso la
            soluzione sia peggio del male...Puo' darsi. Supponiamo che l'architettura Palladium venga sostenuta da un consorzio internazionale, una sorta di ente super partes. Tipo l'ente che rilascia chiavi pubbliche, o qualcosa del genere.Andrebbe meglio?Eppure Palladium, sulla carta, e' LA soluzione a questo tipo di problemi.

            E sai la cosa triste? Avrebbero ragione, e

            tu replicheresti con un "meglio insicuri
            che

            MS dipendenti"...

            Meglio sicuri con altri mezzi che non MS
            dipendentiQuali altri mezzi? Un palladium diverso? Siamo anche d'accordo. Ma il concetto rimane li'. Software certificato... spiace ma e' cosi'.

            costoso ? :) Si e' trascinato anche

            (soprattutto) per esigenze delle case di

            software e per una base di installazioni

            enorme.

            Ripeto: secondo me si è trascinato troppo..
            Piuttosto la MS poteva fare una versione di
            Windows retrocompatibile per le situazioni
            particolari dove era necessario continuare
            ad utilizzare programmi DOS non funzionantiPossono aver fatto un errore di valutazione. Eppure, a guardare i risultati economici, hanno avuto ragione. La cosa strana e' che in questi frangenti si pongono limiti assoluti alla qualita' di un prodotto. Come se il software non fosse un prodotto come tutti gli altri.In ogni caso sono critiche che io condivido, in parte.
            sul kernel NT (buona parte dei programmi DOS
            infatti su Win 2000 funzionano) e vendere un
            sistema home derivato da NT (come Win XP)
            ben prima.C'e' da dire che windows NT esisteva anche prima, ma era immaturo come prodotto. Oggi siamo alla versione 5.1.

            mio pc come Jukebox, almeno non curiosano

            nelle mie, di cartelle.

            Quali altri utenti dovrei definire?

            Almeno un'altro. Quello che ti dovrebbe
            consentire di fare il 99.9% del tuo
            lavoro...
            Ovviamente senza i privilegi di
            administrator..E' che a me basta questo. Ho provato a fare come dici, ma poi in pratica io smanetto cosi' tanto che sarei sempre li' a switchare.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      [OT] The Bourne Identity
      L'altra sera ho visto al cine il film "The Bourne Identity"... incredibile: alla CIA, nonostante tutte le apparecchiature di ultima generazione, sui PC usano ancora Win98!!! ;DDDChe smacco per eXPensive! =P
  • Anonimo scrive:
    Re: Bella questa!!!
    - Scritto da: Piratone
    Quindi è proprio vero che i windows prima di
    XP fanno pena, lo dice anche la microsoft.

    E allora perchè quando me li hanno venduti
    hanno detto che funzionavano?
    Anche a me quando l'Alta Romeo ha venduto la prima Alfasud ha detto che per almeno 5 anni non si sarebbe arruginita....e quando la Xerox mi ha noleggiato il Telefax, nel 1975, mi ha detto che era il più veloce del mondo (4 minuti per trasmettere un foglio A4)....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella questa!!!
      - Scritto da: Alberto


      - Scritto da: Piratone

      Quindi è proprio vero che i windows prima
      di

      XP fanno pena, lo dice anche la microsoft.



      E allora perchè quando me li hanno venduti

      hanno detto che funzionavano?



      Anche a me quando l'Alta Romeo ha venduto la
      prima Alfasud ha detto che per almeno 5 anni
      non si sarebbe arruginita....e quando la
      Xerox mi ha noleggiato il Telefax, nel 1975,
      mi ha detto che era il più veloce del mondo
      (4 minuti per trasmettere un foglio A4).... Appunto. Quindi tutti i windows da casa prima di XP fanno schifo. Quello che ho sempre sostenuto.Su XP non mi pronuncio perchè non ce l'ho. Però non lo comprerei mai perchè costa molto e non mi posso fidare della microsoft, parlo per esperienza diretta. E poi buchi grandi come una casa (tra cui il favoloso servizio messaggeria istantanea aperta a tutti) anche XP ne ha avuti, quindi si profila un'altra lunga stagione di casini m$... Non ne vale la pena secondo me.
  • Anonimo scrive:
    C'e' da dire...
    ...Che meno sicurezza di Win 95 - 98 era difficile :)))(Ma sta zitto flamer di Me*** ;)Me lo dico da solo cosi' evitiamo polemiche
  • Anonimo scrive:
    Per sempre nei secoli
    Ma certo, dopo che saremo passati tutti a XP i signori Microsoft diranno:"Si XP era abbastanza sicuro ma adesso non lo è più, dovete passare a Palladium e così per sempre nei secoli dei secoli".
    • Anonimo scrive:
      Re: Per sempre nei secoli

      Ma certo, dopo che saremo passati tutti a XP
      i signori Microsoft diranno:"Si XP era
      abbastanza sicuro ma adesso non lo è più,
      dovete passare a Palladium e così per sempre
      nei secoli dei secoli".E ti sembra tanto strano?? Guardati attorno, tutto si evolve... Quando ho comprato il primo cellulare (che faceva schifo al confronto dei telefoni attuali) sembrava una meraviglia della tecnologia, ora ci sono gli smart phone... Stessa cosa per i sistemi operativi: windows 95 ha fatto la sua rivoluzione (98 e ME hanno fatto solo pena), ora con XP finalmente ci si è liberati completamente del DOS anche sui sistemi client. Ora aspetto solo Windows .NET (per i server), non perchè win 2000 non vada bene ma perchè ci sono cmq diverse cose interessanti (tipo lo UDDI server, IIS 6, ecc.).
      • Anonimo scrive:
        Re: Per sempre nei secoli

        E ti sembra tanto strano?? Guardati attorno,
        tutto si evolve...A me si'.Io voglio un SO che sia compatibile sia con le sue versione passate, che con quelle future.
        Quando ho comprato il
        primo cellulare (che faceva schifo al
        confronto dei telefoni attuali) sembrava una
        meraviglia della tecnologia, ora ci sono gli
        smart phone...Pero' dal tuo ganzissimo smart phone puoi ancora chiamare un povero tizio col cellulare vecchio.
        Ora aspetto solo Windows .NET (per i
        server)Buona fortuna.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per sempre nei secoli

          A me si'.
          Io voglio un SO che sia compatibile sia con
          le sue versione passate, che con quelle
          future.Beh... Bene o male se prendo Office 97 gira pure su XP, e Office XP dovrebbe girare pure su Win 9x (non ho provato). Non capisco cosa c'entra la compatibilità nel discorso...
          Pero' dal tuo ganzissimo smart phone puoi
          ancora chiamare un povero tizio col
          cellulare vecchio.E cosa vuol dire? Che da Win XP non riesci ad accedere a una share su un Win 9x?! O che su XP non girano sw che giravano su 9x? Boh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Per sempre nei secoli
            - Scritto da: :-P

            A me si'.

            Io voglio un SO che sia compatibile sia
            con

            le sue versione passate, che con quelle

            future.

            Beh... Bene o male se prendo Office 97 gira
            pure su XP, e Office XP dovrebbe girare pure
            su Win 9x (non ho provato). Non capisco cosa
            c'entra la compatibilità nel discorso...Office XP non si lascia installare su Windows 95. sperimentato personalmente. e mi suona particolarmente strano che si lasci installare, a questo punto, su Windows 98 (prima e seconda versione), dato che sono intrinsecamente *molto* simili.

            Pero' dal tuo ganzissimo smart phone puoi

            ancora chiamare un povero tizio col

            cellulare vecchio.

            E cosa vuol dire? Che da Win XP non riesci
            ad accedere a una share su un Win 9x?! non sarebbe la prima volta. anche se personalmente preferisco usare SAMBA sotto linux, dato che è molto più veloce.
            O che
            su XP non girano sw che giravano su 9x?anche questo. prevalentemente giochi, ma ho avuto come l'impressione che la "Modalità compatibilità" sia una bufala... potrei anche sbagliarmi, certo, ma finora tutti i programmi che sotto 9x e 2000 partivano e XP no hanno continuato a non partire. avere il codice sorgente del sistema operativo ci porterebbe senza dubbio a conclusioni ben più precise; ma dato che non è possibile possiamo solo ipotizzare...
            Boh...
  • Anonimo scrive:
    Effettivamente
    Difficile pensare a un sistema operativo compatibile con dos e applicazioni win 3.1 senza compromessi. Un taglio netto al tempo di win95 non era possibile. Quindi la serie 9x e ME era intrisicamente legata al passato e non era possibile astrarre al meglio la sicurezza. Ora almeno w2k e xp sono decenti (a parte un paio di zappate sui piedi tipo installazione di default di iis sulla server) e piu' o meno stabili (se usate applicazioni 95 su 2000 aspettatevi l'instabilita', provate un 2k o xp con i vari service pack, va abbastanze liscio).La microsoft ha ragione ad insistere di tenersi aggiornati con i prodotti (qualcuno e' cosi' pazzo da mettere su una distro con il kernel 2.2? tipo una slack 3.5 luglio 98? ve la bucano in 3 minuti. La prima cosa che fate se avete una distro cosi vetusta e' aggiornarla, tanto e' gratis!)Invece aggiornare i sistemi win costa. E tanto. Come costa aggiornare OS 9 a OS X (se avete l'X 10.0 non potete aggiornare a Jaguar. Potete solo comprare tutto il 10.2).Peccato che non agevolino il passaggio con offerte per chi ha licenze vecchie (si, il prezzo aggiornamento e' incredibilmente alto, e i casini con le licenze oem fanno il resto) e soprattutto decidono arbitrariamente di rendere formati incompatibili con quelli passati. Come mai esiste internet explorer 5 per win 3.1? Perche' dovete tenervi buoni i sistemi con nt 3.51? Mentre gli utenti home potete spremerli come limoni?Interessante notare cmq che Brian Arbogast non ha profetizzato "cosa buona e giusta" Trustworthy Computing, magari il buon vecchio Mundie la pensava diversamente... http://www.microsoft.com/presspass/exec/arbogast/11-08trustedcomputing01.asp
    • Anonimo scrive:
      Re: Effettivamente
      Sono gia' inginocchiato sui ceci. Era 2.0.34, cd rom walnut creek alla mano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Effettivamente
      - Scritto da: elc
      La microsoft ha ragione ad insistere di
      tenersi aggiornati con i prodotti (qualcuno
      e' cosi' pazzo da mettere su una distro con
      il kernel 2.2? tipo una slack 3.5 luglio 98?
      ve la bucano in 3 minuti. debian stable ancora oggi installa un kernel 2.2 in quanto assai maturo e testato. Il mio gateway monta un kernel 2.2 ed è li da 2 annetti buoni.. mai bucato. saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Effettivamente
        - Scritto da: Skaven


        - Scritto da: elc

        La microsoft ha ragione ad insistere di

        tenersi aggiornati con i prodotti
        (qualcuno

        e' cosi' pazzo da mettere su una distro
        con

        il kernel 2.2? tipo una slack 3.5 luglio
        98?

        ve la bucano in 3 minuti.

        debian stable ancora oggi installa un kernel
        2.2 in quanto assai maturo e testato. Il mio
        gateway monta un kernel 2.2 ed è li da 2
        annetti buoni.. mai bucato.

        saluti.In realtà il kernel 2.2 è ancora considerato più sicuro del 2.4 Il 2.4 è più efficiente, ha più driver e più funzionalità, ma per un server secondo me è meglio un 2.2.
        • Anonimo scrive:
          Re: Effettivamente
          - Scritto da: Piratone


          - Scritto da: Skaven





          - Scritto da: elc


          La microsoft ha ragione ad insistere di


          tenersi aggiornati con i prodotti

          (qualcuno


          e' cosi' pazzo da mettere su una distro

          con


          il kernel 2.2? tipo una slack 3.5
          luglio

          98?


          ve la bucano in 3 minuti.



          debian stable ancora oggi installa un
          kernel

          2.2 in quanto assai maturo e testato. Il
          mio

          gateway monta un kernel 2.2 ed è li da 2

          annetti buoni.. mai bucato.



          saluti.

          In realtà il kernel 2.2 è ancora considerato
          più sicuro del 2.4

          Il 2.4 è più efficiente, ha più driver e più
          funzionalità, ma per un server secondo me è
          meglio un 2.2.Si su questo sono daccordissimo,ma prova ad installara la slack di cui si parlvava sopra(che magari monta un kernel 2.2.4) e poi dimmi quanto dura, e' vero che debian monta ancora la serie 2.2 di default, l'ultima vers stabile e cioe la 2.2.20!(o forse 19 non ricordo) e questo fa una certa differenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Effettivamente

        debian stable ancora oggi installa un kernel
        2.2 in quanto assai maturo e testato. Il mio
        gateway monta un kernel 2.2 ed è li da 2
        annetti buoni.. mai bucato.

        saluti.con il kernel soltanto cosa ci fai?qui si parla di macchine sicure e il kernel c'entra in minima parte.Debian stable monta il 2.2, ma monta l'ultima versione stabile di apache e di tutti i software.E rilascia aggiornamenti quando ci sono security update da fare.Quindi, non e' un sistema freezato al 96-97...Installa una debian 2.0 liscia..poi ne parliamo..Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Effettivamente
          - Scritto da: maks
          con il kernel soltanto cosa ci fai?
          qui si parla di macchine sicure e il kernel
          c'entra in minima parte.
          Debian stable monta il 2.2, ma monta
          l'ultima versione stabile di apache e di
          tutti i software.evidentemente non conosci la debian, debian all'approccio "includo nella distro l'ultima relase stabile dell'applicazione" preferisce fare il backporting dei bugfix su release relativamente vecchie e collaudate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente


            con il kernel soltanto cosa ci fai?

            qui si parla di macchine sicure e il
            kernel

            c'entra in minima parte.

            Debian stable monta il 2.2, ma monta

            l'ultima versione stabile di apache e di

            tutti i software.

            evidentemente non conosci la debian, debian
            all'approccio "includo nella distro l'ultima
            relase stabile dell'applicazione" preferisce
            fare il backporting dei bugfix su release
            relativamente vecchie e collaudate.ahahahhahaeccolo il saccenteho detto che e' sbagliato?ho detto che avere debian stable, vuol dire avere un sitema comunque aggiornato.*Installare* una debian vecchia (la 2 ad esempio) vuol dire avere un sistema colabrodo, proprio come installare NT4.Di 95 e 98 neanche ne parlo, non sono OS server come linux o NT.E, bello mio, la prima debian che ho installato era una 2 unstable... si parla del 98 o giu' di li :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            - Scritto da: maks


            Debian stable monta il 2.2, ma monta


            l'ultima versione stabile di apache e
            di


            tutti i software.



            evidentemente non conosci la debian,
            debian

            all'approccio "includo nella distro
            l'ultima

            relase stabile dell'applicazione"
            preferisce

            fare il backporting dei bugfix su release

            relativamente vecchie e collaudate.

            ahahahhaha
            eccolo il saccente
            ho detto che e' sbagliato?
            ho detto che avere debian stable, vuol dire
            avere un sitema comunque aggiornato.NO hai detto che "Debian stable monta il 2.2, ma monta l'ultima versione stabile di apache e di tutti i software" che e' una palese baggianata, dato che non monta assolutamente l'ultima versione stabile di tutti i software ma come ti ho gia' detto monta versioni relativamente vecchie e collaudate facendo il backport dei bugfix ove necessario.
            E, bello mio, la prima debian che ho
            installato era una 2 unstable... si parla
            del 98 o giu' di li :)si vede che ci hai capito poco dato che manco conosci la politica adottata da debian nel suddetto discorso.

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente

            NO hai detto che "Debian stable monta il
            2.2, ma monta l'ultima versione stabile di
            apache e di tutti i software" che e' una
            palese baggianata, dato che non monta
            assolutamente l'ultima versione stabile di
            tutti i software ma come ti ho gia' detto
            monta versioni relativamente vecchie e
            collaudate facendo il backport dei bugfix
            ove necessario.
            sisiguarda alle virgoleche non cambia nullase patchi apache 1.3.24 o 1.3.26 per lo stesso bug non cambia niente...l'importante e' avere sempre installato l'ultimo bug fix o aver corretto l'ultima vulnerabilita.Software piu' vecchio non vuol dire sempre milgiore o piu' stabilemetteresti sendmail al posto di qmail o postfix solo perche' e' piu' vecchio?

            E, bello mio, la prima debian che ho

            installato era una 2 unstable... si parla

            del 98 o giu' di li :)

            si vede che ci hai capito poco dato che
            manco conosci la politica adottata da debian
            nel suddetto discorso.siete tutti cosi'nel merito non rispondete mai :)a me poi della politica non me ne frega una ceppa.Non mi chiamo stallman e non faccio il seguace di nessuno :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            Io personalmente metto sendmail SEMPRE, e non perche' e' piu' vecchio, e' solo che e' molto migliore... fai girare postfix con 10000 utenti per 4 anni poi mi sai dire...
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            comunque credo che parlasse di "politica" inteso come "policy", non come ideologia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            - Scritto da: maks

            NO hai detto che "Debian stable monta il

            2.2, ma monta l'ultima versione stabile di

            apache e di tutti i software" che e' una

            palese baggianata, dato che non monta

            assolutamente l'ultima versione stabile di

            tutti i software ma come ti ho gia' detto

            monta versioni relativamente vecchie e

            collaudate facendo il backport dei bugfix

            ove necessario.



            sisi
            guarda alle virgoleno sei tu che ti rivolti la frittata solo per non ammettere di aver detto una cazzata
            che non cambia nullainfatti sempre una cazzata hai detto
            se patchi apache 1.3.24 o 1.3.26 per lo
            stesso bug non cambia niente...appunto
            l'importante e' avere sempre installato
            l'ultimo bug fix o aver corretto l'ultima
            vulnerabilita.esatto confermi che non e' necessario infilare nelle distro l'ultima release stabile di un applicazione
            Software piu' vecchio non vuol dire sempre
            milgiore o piu' stabilemai detto questo, ma statisticamente e' piu' auditato, se inserisci codice nuovo sara' meno auditato e sara' piu' facile che nel immediato futuro escano fuori dei bug
            metteresti sendmail al posto di qmail o
            postfix solo perche' e' piu' vecchio?cazzo c'entra? si parlava di diverse release dello stesso software, sendmail, postfix e qmail sono 3 MTA differento non 3 release diverse dello stesso software


            E, bello mio, la prima debian che ho


            installato era una 2 unstable... si
            parla


            del 98 o giu' di li :)



            si vede che ci hai capito poco dato che

            manco conosci la politica adottata da
            debian

            nel suddetto discorso.

            siete tutti cosi'"siete"? ahahah evviva le generalizazzioni
            nel merito non rispondete mai :)a me sembra che ti abbia abbondantemente risposto nel merito, se tu quello che se la rigira per non ammettere di aver sparato una cazzata
            a me poi della politica non me ne frega una
            ceppa.ma che hai capito?? politica intesa come policy, nella fattispecie si parlava della politica di debian di non rilasciare distro con l'ultimissima release stabile del singolo software ma di metterci la release piu' affidabile dopo aver backportato i bugfix
            Non mi chiamo stallman e non faccio il
            seguace di nessuno :)seguace? hai le idee confuse riguardo il software libero, o forse son solo preconcetti, in ogni caso e' un tuo problema :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente


            a me poi della politica non me ne frega
            una

            ceppa.

            ma che hai capito?? politica intesa come
            policy, nella fattispecie si parlava della
            politica di debian di non rilasciare distro
            con l'ultimissima release stabile del
            singolo software ma di metterci la release
            piu' affidabile dopo aver backportato i
            bugfix
            che non me ne frega un cazzo (per usare il francese come fai tu) se sono patch applicate a release piu' vecchie o piu' nuove.A me interessa che il bug sia risolto.Ed e' successo diverse volte che bug, anche gravi, siano usciti fuori molti mesi dopo che il software in questione era stato dichiarato stable, mentre le versioni piu' recenti non erano afflitte dal bug.Un esempio e' l'ultimo bug di bind. La versione 8.x ben piu' testata ha un bug che la 9 non ha...O la vm del kernel riscritta in corsa, a 2.4 gia' stable da molto...Se con l'upgrade il bug viene risolto immediatamente, perche' aspettare il backport?

            Non mi chiamo stallman e non faccio il

            seguace di nessuno :)

            seguace? hai le idee confuse riguardo il
            software libero, o forse son solo
            preconcetti, in ogni caso e' un tuo problema
            :-)il problema diventera' tuo se non la smetti di dire agli altri che dicono cazzate, quando ti si tratta col massimo rispetto :)uomo avvertito...
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            - Scritto da: maks

            ma che hai capito?? politica intesa come

            policy, nella fattispecie si parlava della

            politica di debian di non rilasciare
            distro

            con l'ultimissima release stabile del

            singolo software ma di metterci la release

            piu' affidabile dopo aver backportato i

            bugfix



            che non me ne frega un cazzo (per usare il
            francese come fai tu) se sono patch
            applicate a release piu' vecchie o piu'
            nuove.mai pensato di partecipare ai campionati del mondo di rivoltamento della frittata?
            A me interessa che il bug sia risolto.quello interessa tutti ma non era questo il punto; il punto e' che avevi fatto un affermazione palesemente falsa e dopo essere stato corretto invece di ammettere l'errore hai cominciato a rigirartela peggio di un giocoliere col peperoncino al culo
            Ed e' successo diverse volte che bug, anche
            gravi, siano usciti fuori molti mesi dopo
            che il software in questione era stato
            dichiarato stable, mentre le versioni piu'
            recenti non erano afflitte dal bug.ovvio che e' un fatto statistico quindi non mancano esempi dall'altra parte ma se permetti e' piu' facile che esca un bug in un software il cui codice e' nuovo di trinca piuttosto che in una release vecchia dello stesso software il cui codice e' stato auditato per parecchio tempo e parecchi bug son stati gia trovati e corretti.
            Un esempio e' l'ultimo bug di bind. La
            versione 8.x ben piu' testata ha un bug che
            la 9 non ha...
            O la vm del kernel riscritta in corsa, a 2.4
            gia' stable da molto...leggi sopra
            Se con l'upgrade il bug viene risolto
            immediatamente, perche' aspettare il
            backport?perche' magari la nuova release ha codice nuovo, poco auditato i cui bug ancora son tutti da scoprire.


            Non mi chiamo stallman e non faccio il


            seguace di nessuno :)



            seguace? hai le idee confuse riguardo il

            software libero, o forse son solo

            preconcetti, in ogni caso e' un tuo
            problema

            :-)

            il problema diventera' tuo se non la smetti
            di dire agli altri che dicono cazzate,
            quando ti si tratta col massimo rispetto :)
            uomo avvertito...ahahahaha prima spari una cazzata, poi te lo si fa notare e invece di ammetterlo te la rivolti come il giocoliere col peperoncino al culo di cui sopra e ora minacci pure?? sei veramente triste.
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente


            che non me ne frega un cazzo (per usare il

            francese come fai tu) se sono patch

            applicate a release piu' vecchie o piu'

            nuove.

            mai pensato di partecipare ai campionati del
            mondo di rivoltamento della frittata?
            io almeno in qualcosa potrei vincere :)

            A me interessa che il bug sia risolto.

            quello interessa tutti ma non era questo il
            punto; il punto e' che avevi fatto un
            affermazione palesemente falsa e dopo essere
            stato corretto invece di ammettere l'errore
            hai cominciato a rigirartela peggio di un
            giocoliere col peperoncino al culo
            palesemente cosa????ok, debian non mette le ultime versioni stable, ma solo delle versioni vecchie, ma con gli ultimi fix.cosa cambia?che 100 nuove e innoque linee di codice non finiranno in esecuzione sui vostri kernel...tanto i bug si manifesteranno sicuramente nel codice vecchio....leggi bugtraq.. affected versions: x.y and previouse' cosi' per oltre il 90% dei bug.

            Ed e' successo diverse volte che bug,
            anche

            gravi, siano usciti fuori molti mesi dopo

            che il software in questione era stato

            dichiarato stable, mentre le versioni piu'

            recenti non erano afflitte dal bug.

            ovvio che e' un fatto statistico quindi non
            mancano esempi dall'altra parte ma se
            permetti e' piu' facile che esca un bug in
            un software il cui codice e' nuovo di trinca
            piuttosto che in una release vecchia dello
            stesso software il cui codice e' stato
            auditato per parecchio tempo e parecchi bug
            son stati gia trovati e corretti.
            e questa dove l'hai letta?hai scirtto e' ovvio.Non e' affatto ovvio.I bug non sono un fatto statistico, ma una conseguenza di errori. Ci saranno sempre, ma la misura non dipende dalla versione del software.Il backporting non assicura niente.E' ovvio se ad ogni versione del software riscrivi un' implementazione.Chesso', apache 2 avra' sicuramente piu' problemi di apache 1.3...perche' sono talmente scemi che lo hanno riscritto.IIS 6 sara' piu' sicuro del 5, perche' in gran parte il codice e' lo stesso, ma con tutti bug fix nuovi e un attenzione maggiore ai problemi di sicurezza e di design.

            Se con l'upgrade il bug viene risolto

            immediatamente, perche' aspettare il

            backport?

            perche' magari la nuova release ha codice
            nuovo, poco auditato i cui bug ancora son
            tutti da scoprire.
            e' ipoteticorinuncio ad una correzione immediata per porre rimedio ad una EVNTUALE situazione futura.A mio avviso non e' una policy che sposti di molto la sicurezza nel software.
            ahahahaha prima spari una cazzata, poi te lo
            si fa notare e invece di ammetterlo te la
            rivolti come il giocoliere col peperoncino
            al culo di cui sopra e ora minacci pure??
            sei veramente triste.non son minacce, sono promesse :)io non offendotu non offendere!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            - Scritto da: maks

            mai pensato di partecipare ai campionati
            del

            mondo di rivoltamento della frittata?



            io almeno in qualcosa potrei vincere :)altro che vincere campione del mondo diventi :)

            quello interessa tutti ma non era questo
            il

            punto; il punto e' che avevi fatto un

            affermazione palesemente falsa e dopo
            essere

            stato corretto invece di ammettere
            l'errore

            hai cominciato a rigirartela peggio di un

            giocoliere col peperoncino al culo



            palesemente cosa????aridaje, palesemente falsa ti faccio il taglia e incolla di quello che ti ho gia detto am evidentemente non hai letto:hai detto che "Debian stable monta il 2.2, ma monta l'ultima versione stabile di apache e di tutti i software" che e' una palese baggianata, dato che non monta assolutamente l'ultima versione stabile di tutti i software ma come ti ho gia' detto monta versioni relativamente vecchie e collaudate facendo il backport dei bugfix ove necessario.
            ok, debian non mette le ultime versioni
            stable, ma solo delle versioni vecchie, ma
            con gli ultimi fix.ooooooo finalmente :)
            cosa cambia?cambia che non era vera la tua affermazione (quella sopra)
            che 100 nuove e innoque linee di codice non
            finiranno in esecuzione sui vostri kernel...innocue? sono innocue per partito preso? a parte che spesso son molte piu' di 100 a seconda del progetto e di cosa hanno implementato da una release all'altra
            tanto i bug si manifesteranno sicuramente
            nel codice vecchio...."sicuramente"; bello avere la verita' in tasca eh'?
            leggi bugtraq.. affected versions: x.y and
            previous
            e' cosi' per oltre il 90% dei bug.non mi risulta che sia cosi' per il 90%, ovvio che pur seguendo bugtraq non ho fatto una statistica (come credo non l'avrai fatta nemmeno tu) ma cosi' ad occhio non mi pare che la situazione sia come la prospetti, anche se concordo che la maggior parte dei bug affligge codice vecchio


            Ed e' successo diverse volte che bug,

            anche


            gravi, siano usciti fuori molti mesi
            dopo


            che il software in questione era stato


            dichiarato stable, mentre le versioni
            piu'


            recenti non erano afflitte dal bug.



            ovvio che e' un fatto statistico quindi
            non

            mancano esempi dall'altra parte ma se

            permetti e' piu' facile che esca un bug in

            un software il cui codice e' nuovo di
            trinca

            piuttosto che in una release vecchia dello

            stesso software il cui codice e' stato

            auditato per parecchio tempo e parecchi
            bug

            son stati gia trovati e corretti.



            e questa dove l'hai letta?
            hai scirtto e' ovvio.
            Non e' affatto ovvio.
            I bug non sono un fatto statistico, ma unanon mi son spiegato bene intendo che e' un fatto statistico il fatto che un bug possa capitare su una release nuova o vecchia non esiste una legge assoluta per cui i bug capitano tutti su release piu' recenti (quindi si puo' sempre trovare un esempio di bug su release piu' vecchia, ma come si dice una rondine non fa' primavera)
            conseguenza di errori. Ci saranno sempre, ma
            la misura non dipende dalla versione del
            software.no? Io continuo a pensare che un codice piu' auditato e mantenuto con il backporting dei fix sia in generale (non sempre) piu' sicuro di codice nuovo.
            Il backporting non assicura niente.in tema di sicurezza nessuno puo' assicurare nulla.
            E' ovvio se ad ogni versione del software
            riscrivi un' implementazione.anche se aggiungi solo 300 righe di codice nuovo hai la seguente situazione: release vecchia con lo stesso codice della nuova meno le 300 righe in questione (ha lo stesso codice perche' hai backportato i fix), release nuova stesso codice della vecchia piu' 300 righe nuove poco auditate, fatti 2 conti.


            Se con l'upgrade il bug viene risolto


            immediatamente, perche' aspettare il


            backport?



            perche' magari la nuova release ha codice

            nuovo, poco auditato i cui bug ancora son

            tutti da scoprire.



            e' ipoteticoma plausibile
            rinuncio ad una correzione immediata per
            porre rimedio ad una EVNTUALE situazione
            futura.non rinunci a nulla la release piu' nuova viene comunque sviluppata e testata ma in produzione usi una release piu' vecchia e patchata
            A mio avviso non e' una policy che sposti di
            molto la sicurezza nel software.sara' ma la debian e' insieme alla slack la distro piu' sicura in circolazione, forse e' una coincidenza ma fossi in te io il dubbio me lo farei venire.

            ahahahaha prima spari una cazzata, poi te
            lo

            si fa notare e invece di ammetterlo te la

            rivolti come il giocoliere col peperoncino

            al culo di cui sopra e ora minacci pure??

            sei veramente triste.

            non son minacce, sono promesse :)mai promettere quello che non puoi mantenere :-)
            io non offendo
            tu non offendere!dire che hai detto una cazzata, se l'hai detta (e l'hai detta), non e' offendere e' prendere atto della realta' :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente


            E' ovvio se ad ogni versione del software

            riscrivi un' implementazione.

            anche se aggiungi solo 300 righe di codice
            nuovo hai la seguente situazione: release
            vecchia con lo stesso codice della nuova
            meno le 300 righe in questione (ha lo stesso
            codice perche' hai backportato i fix),
            release nuova stesso codice della vecchia
            piu' 300 righe nuove poco auditate, fatti 2
            conti.
            dipende cosa fanno quelle 300 righe di codicee quanto spesso vengono chiamate.non e' una cosa aprioristica.Se poi per auditare il codice ci vuole tutto questo tempo, mi faccio due conti e penso che il codice non e' facilmente comprensibile....se dall'uscita del 2.4 in debian ancora non lo includono nella stable che vuol dire ....?se sei costretto a prendere i pacchetti dalla unstable, qual e' il vantaggio?

            A mio avviso non e' una policy che sposti
            di

            molto la sicurezza nel software.

            sara' ma la debian e' insieme alla slack la
            distro piu' sicura in circolazione, forse e'
            una coincidenza ma fossi in te io il dubbio
            me lo farei venire.
            se la confronti con redhat o mandrake grazie...su mandrake trovavi i tip su come installare kde3 prima che kde3 fosse ufficialmente uscito...
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente
            - Scritto da: maks

            anche se aggiungi solo 300 righe di codice

            nuovo hai la seguente situazione: release

            vecchia con lo stesso codice della nuova

            meno le 300 righe in questione (ha lo
            stesso

            codice perche' hai backportato i fix),

            release nuova stesso codice della vecchia

            piu' 300 righe nuove poco auditate, fatti
            2

            conti.



            dipende cosa fanno quelle 300 righe di codice
            e quanto spesso vengono chiamate.ovvio, ma in generale rischi sempre piu' in questo modo che in quell'altro
            non e' una cosa aprioristica.
            Se poi per auditare il codice ci vuole tutto
            questo tempo, mi faccio due conti e penso
            che il codice non e' facilmente
            comprensibile....non e' questione di tempo, l'auditing del codice non e' una cosa infallibile, puo' sfuggire sempre qualcosa; piglia OpenBSD, per carita' tutto codice auditato da coder in gamba eppure ogni tanto un bug esce. Non per questo l'auditing e' inutile, magari su 30 bug ne trovi 12 (magari li trovi pure tutti ma non hai mai la sicurezza).
            se dall'uscita del 2.4 in debian ancora non
            lo includono nella stable che vuol dire
            ....?vuol dire che basta che quando inserisci il CD1 della stable e booti, al prompt gli passi bf24
            se sei costretto a prendere i pacchetti
            dalla unstable, qual e' il vantaggio?costretto?

            sara' ma la debian e' insieme alla slack
            la

            distro piu' sicura in circolazione, forse
            e'

            una coincidenza ma fossi in te io il
            dubbio

            me lo farei venire.



            se la confronti con redhat o mandrake
            grazie...no confrontata a qualsiasi distro la slack e la debian son le piu' sicure
            su mandrake trovavi i tip su come installare
            kde3 prima che kde3 fosse ufficialmente
            uscito...vabbe' che la mandrakkia sia fatta col culo per poter includere l'ultimissima release di questo o quel pacchetto non e' una novita' ma non sposta di molto il discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente -un appunto
            Nel vostro discorso siete arrivati a conclusioni decenti. Vorrei però far notare che la debian non è che ti da giù i pacchetti cosiddetti "vecchi" e ti molla a te stesso dicendoti "è stabile":ci sono, per la stable, gli aggiornamenti di sicurezza.Da quando seguo questi forum, non è mai capitato che si sapesse la notizia di un bug senza che in giornata mi arrivasse una e-mail dal "debian-security-alert" (mailing list), dicendomi qual'era il bug e che dando "apt-get update;apt-get upgrade" avrei risolto.La mail di solito arriva in giornata! Pensate che tutta la gente che lavora a questo lo fa solo per tenere sicuri i propri server, ma grazie al fatto che la collaborazione è mondiale io usufruisco di questo servizio.Notare che io non ho mai davvero usufruito di questi servizi, (tranne per la falla di ghostscript), perchè non tengo un server.Però mi stupisce di come funzioni bene un progetto assolutamente senza fini di lucro.Per concludere, debian stable non rifila codice vecchio sperando che sia più sicuro, semplicemente evita il codice nuovo perchè si suppone che sia meno testato, ma i test vanno comunque avanti e i fix sono puntuali, il backport delle nuove feature avviene quando sono ritenute sufficientemente stabili.Per chi poi vuole un sistema da casa, c'è sempre unstable, scusatemi. Vi garantisco che è sempre meglio di mandrake: pacchetti delle stesse versioni (quindi stesso grado di sicurezza, cmq relativa in un sistema desktop, iptables basta e avanza), ma molto più veloce, penso a causa del modo in cui sono compilati Xfree86 e libc.Cosa che non si può certo dire di microsoft ad esempio :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Effettivamente -un'errata corrige
            L'ultima frase si riferiva alla puntualità degli aggiornamenti della sicurezza.
        • Anonimo scrive:
          Re: Effettivamente

          Debian stable monta il 2.2, ma monta
          l'ultima versione stabile di apache e di
          tutti i software.
          E rilascia aggiornamenti quando ci sono
          security update da fare.
          Quindi, non e' un sistema freezato al
          96-97...bene. fatti dare il service pack 8 per nt4, o il supporto per usb, ecc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Effettivamente
      - Scritto da: elc
      La microsoft ha ragione ad insistere di
      tenersi aggiornati con i prodotti peccato che i consumatori abbiano pagato una licenza per una cosa che non funziona.E se lo ammette perfino la ditta che lo produce....
      e' cosi' pazzo da mettere su una distro con
      il kernel 2.2? tipo una slack 3.5 luglio 98?
      ve la bucano in 3 minuti.ah si? Io ho piu' di una macchina col 2.2 e vanno da dio, non ho mai avuto il minimoproblema. Basta solo installare gli aggiornamenti. Ma questo non lo fai anche tu colwindows?
      Peccato che non agevolino il passaggio con
      offerte per chi ha licenze vecchie (si, il
      prezzo aggiornamento e' incredibilmente
      alto, e i casini con le licenze oem fanno il
      resto)giusto.Vorrei sottolineare una cosa: perche' molta gente continua ad usare 9x? Ma semplice: cisono molti programmi che girano sotto dos. E allora come si puo' fare con xp?Il problema colpisce anche l'hadrware, non solo il software. Chi usa questi programmi evorrebbe usare un portatile si trova in grossi guai perche' spesso il floppy e' usb ecol dos ci sono un sacco di casini.cosa? Perche' non si sceglie di aggiornare il software? Ma perche' i produttori nonaggiornano i prodotti. (vedete per esempio i commerciali della buffetti).
      • Anonimo scrive:
        Re: Effettivamente


        e' cosi' pazzo da mettere su una distro
        con

        il kernel 2.2? tipo una slack 3.5 luglio
        98?

        ve la bucano in 3 minuti.

        ah si? Io ho piu' di una macchina col 2.2 e
        vanno da dio, non ho mai avuto il minimo
        problema. Basta solo installare gli
        aggiornamenti. Ma questo non lo fai anche tu
        col
        windows?
        Si si cerco di mettere sempre in linea con le ultime patch i sistemi che monto. Non volevo dire il kernel serie 2.2 ma bensi' un kernel "vecchio" (tipo un 2.0.34 della slack 3.5 oppure un 2.2.4) Avevo corretto quasi subito la risposta :P
  • Anonimo scrive:
    Siamo seri ed evitiamo le trollate
    Oggettivamente: quanti di noi hanno COMPRATO windows 95 e poi il 98 o il Me pensando IN BUONA FEDE che fossero sicuri?
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo seri ed evitiamo le trollate
      - Scritto da: Sondaggio
      Oggettivamente: quanti di noi hanno COMPRATO
      windows 95 e poi il 98 o il Me pensando IN
      BUONA FEDE che fossero sicuri?Uahaha :) Io piratai il 95 pensando che fosse fichissimo... credevo che finalmente unisse i pregi di OS/2 alla diffusione di windows.Dopo tre mesi giuro passai a slackware, per disperazione, in quanto il sistema riformattato da poco aveva smesso di stampare tutta la pagina e la stampava solo fino a metà (e haivoglia a settare i margini di stampa!).Il 98 l'ho comprato per obbligo insieme al portatile (alla faccia di chi dice che microsoft non ha il monopolio). Ma non mi aspettavo che fosse sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo seri ed evitiamo le trollate
      - Scritto da: Sondaggio
      Oggettivamente: quanti di noi hanno COMPRATO
      windows 95 e poi il 98 o il Me pensando IN
      BUONA FEDE che fossero sicuri?Si, poi pensiamo alle pubblicita' fatte riguardo Win 2000 ed ai Buggoni che sono usciti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo seri ed evitiamo le trollate
      - Scritto da: Sondaggio
      Oggettivamente: quanti di noi hanno COMPRATO
      windows 95 e poi il 98 o il Me pensando IN
      BUONA FEDE che fossero sicuri?ho piratato windows 95 essendo sicuro di non pagarloho piratato windows 95 essendo sicuro che tutto l'hw che avevo funzionasseho piratato windows sicuro di trovare tanti programmi e giochi crackatitutte queste certezze mi sono state confermete già in quella remota epoca geologica dell'inizio 96morale: windows 95 era un sistema triplamente sicuro.PS cara M$, se fai veramente il palladium mi toglierai queste tre certezze, che per la mia professione di fede di utonto nichilista sono tutto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo seri ed evitiamo le trollate
      - Scritto da: Sondaggio
      Oggettivamente: quanti di noi hanno COMPRATO
      windows 95 e poi il 98 o il Me pensando IN
      BUONA FEDE che fossero sicuri?noi siamo seri.ma siano seri quelli che lo hanno VENDUTO pensando IN BUONA FEDE che fossero prodotti che a quel prezzo e con quelle licenze e quei contratti rispettavano il cliente; e in BUONA FEDE affermavano cose che oggi vengono smentite.
  • Anonimo scrive:
    Prima il codice....
    Poi gli estetismi e le cazzate varie...Prima preoccuparsi dei bug vari, stabilità e sicurezza POI del resto.Win2K è la beta di winXP che è la beta di longhorn che sarà la beta di Win3000...Sistemare il codice significa anche ridurre la pesantezza, cosa che a win farebbe un gran comodo e magari migliorare una volta per tutte la miriade di bug che esistono da decenni e fare una gestione della memoria decente e un filesystem nuovo e veloce...
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima il codice....
      e magari OGNI TANTO mettere qualche verifica sulle dimensioni dei buffer di input.- Scritto da: Numero28

      Poi gli estetismi e le cazzate varie...

      Prima preoccuparsi dei bug vari, stabilità e
      sicurezza POI del resto.
      Win2K è la beta di winXP che è la beta di
      longhorn che sarà la beta di Win3000...

      Sistemare il codice significa anche ridurre
      la pesantezza, cosa che a win farebbe un
      gran comodo e magari migliorare una volta
      per tutte la miriade di bug che esistono da
      decenni e fare una gestione della memoria
      decente e un filesystem nuovo e veloce...
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima il codice....
        - Scritto da: webby
        e magari OGNI TANTO mettere qualche verifica
        sulle dimensioni dei buffer di input.e magari aggiungere un po di robustezza ed eliminare definitivamente quel fastidiosi problema della morte lenta e dolorosa di cui soffre win da sempre...
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima il codice....
      - Scritto da: Numero28

      Poi gli estetismi e le cazzate varie...

      Prima preoccuparsi dei bug vari, stabilità e
      sicurezza POI del resto.
      Win2K è la beta di winXP che è la beta di
      longhorn che sarà la beta di Win3000...

      Sistemare il codice significa anche ridurre
      la pesantezza, Si in effetti concordo
      cosa che a win farebbe un
      gran comodo e magari migliorare una volta
      per tutte la miriade di bug che esistono daInvece di pensare a Palladium ....
      decenni e fare una gestione della memoriaNo GDI in Kernel Space sarebbe meglio.
      decente e un filesystem nuovo e veloce...Per quanto riguarda il File System: quello nuovo sarà basato sul nuovo motore Yukon di SQL server e gestirà tutti i tipi di documentazione. Dovrebbe sulla carta essere molto più veloce. Non so però rispetto a Reiser e Ext3 come si comporti in caso di fautl-tollerance
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima il codice....

        Per quanto riguarda il File System: quello
        nuovo sarà basato sul nuovo motore Yukon di
        SQL server e gestirà tutti i tipi di
        documentazione. Dovrebbe sulla carta essere
        molto più veloce. Non so però rispetto a
        Reiser e Ext3 come si comporti in caso di
        fautl-tollerance
        le transazioni e il fault tollerance sono il pane quotidiano di qualsiasi RDBMS...se non facessero questo, sarebbero inutili...ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Prima il codice....
          - Scritto da: maks


          Per quanto riguarda il File System: quello

          nuovo sarà basato sul nuovo motore Yukon
          di

          SQL server e gestirà tutti i tipi di

          documentazione. Dovrebbe sulla carta
          essere

          molto più veloce. Non so però rispetto a

          Reiser e Ext3 come si comporti in caso di

          fautl-tollerance



          le transazioni e il fault tollerance sono il
          pane quotidiano di qualsiasi RDBMS...
          se non facessero questo, sarebbero inutili...
          Appunto per questo almeno per il file system bisognerebbe essere ben pensanti.Però prima di credere voglio vedere
          ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima il codice....
        - Scritto da: Kyr
        No GDI in Kernel Space sarebbe meglio.ma il GDI non era al primo livello del kernel in NT ? (chiedo... :) )Saluti
  • Anonimo scrive:
    Hanno sempre voglia di scherzare!
    'Microsoft: più sicurezza con i nuovi Windows'Ahahahahaha!!! E' vecchia ma fa sempre ridere!
  • Anonimo scrive:
    Se non fosse che...
    ...se per Windows 95 e NT la MS non da più supporto, in base alle roadmap diffuse in passato, la stessa cosa non si può dire per 98 ed ME, addirittura ME era un prodotto di 'larga vendita' solo un anno fa.Se questo deve far aprire gli occhi al consumatore che scopre che quello che un anno fa veniva normalmente venduto e 'raccomandato' dalle varie pubblicità del periodo ora è solo un vecchiume da abbandoare prima possibile, non per questo Microsoft può esimersi dal fornire il supporto a questi prodotti per il periodo inizialmente indicato: se poi questi prodotti sono vecchi e obsoleti sono problemi suoi, non dei clienti.Parlando personalmente, il fatto che una quantità molte elevata di sistemi usi ancora Windows 95 provochi un calo di redditi per Microsoft, è comunque un problema interno di Microsoft che non deve interessare al cliente: presentato in questa forma fa invece pensare che il motivo per spingere ad aggiornare a tappe forzate i sistemi 9x sia legato a ben altre motivi che alla sicurezza.
Chiudi i commenti