Accordo Microsoft-Ministero Istruzione

Per l'evoluzione tecnologica del sistema scolastico


Roma – Letizia Moratti, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e Steve Ballmer, Chief Executive Officer di Microsoft, hanno ufficializzato oggi una partnership per avviare in Italia l’iniziativa “Partners in Learning”.

Il progetto prevede una collaborazione tecnologicica “in linea con le finalità e gli obiettivi della riforma scolastica promossa dal Ministro Letizia Moratti”.

“La partnership – si legge in una nota – mira a favorire la diffusione di una vera e propria cultura tecnologica nella scuola italiana e realizzare una comunità scolastica virtuale che, grazie al software e alla tecnologia, possa esprimere al meglio le proprie potenzialità. L’obiettivo finale è di contribuire ad aumentare le competenze e le esperienze IT dei giovani affinché abbiano un ruolo attivo nello sviluppo della società. L’Italia è il primo paese europeo ad aderire al programma mondiale Partners in Learning .”

“Siamo quindi particolarmente lieti della collaborazione con Microsoft – ha affermato il ministro Moratti – che consentirà di procedere nel cammino già intrapreso per far crescere l’innovazione tecnologica e la cultura scientifica nel nostro Paese, a partire dalla scuola e dalla formazione degli insegnanti, che giocano un ruolo chiave nel processo educativo delle nuove generazioni”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti