Ad Outlook spunta il canone

Il celebre client di Microsoft è da ieri disponibile in versione Live, un servizio su abbonamento che consente agli utenti di sincronizzare mail, contatti e appuntamenti fra Outlook e Hotmail
Il celebre client di Microsoft è da ieri disponibile in versione Live, un servizio su abbonamento che consente agli utenti di sincronizzare mail, contatti e appuntamenti fra Outlook e Hotmail


Redmond (USA) – Ieri Microsoft ha presentato una versione su abbonamento del suo client di e-mail e workgroup Outlook. Battezzato Microsoft Office Outlook Live (MOOL), il nuovo prodotto è stato studiato per combinare Office Outlook e MSN Hotmail.

Il pacchetto, che è stato inizialmente lanciato in USA, Canada e Gran Bretagna, va ad aggiornare il precedente Outlook Connector, una funzione inclusa nel servizio MSN Premium. A differenza di quest’ultimo, che era compatibile con Outlook 2002 ma che non conteneva alcuna copia del client, MOOL include una versione su abbonamento di Outlook 2003 in grado di connettersi ad un account Hotmail o MSN: in questo modo gli utenti possono utilizzare e gestire le proprie mailbox, i propri contatti e le proprie agende da qualsiasi PC connesso ad Internet.

Per circa 45 dollari all’anno, che a partire dal 20 aprile diverranno 60, Microsoft fornisce il servizio comprensivo di Office Outlook 2003 for Subscription Services, un account e-mail con 2 GB di spazio, funzionalità antispam e antivirus, e la possibilità di spedire, per ogni singolo messaggio, fino a 20 MB di allegati. Gli utenti possono anche controllare più account di posta, inclusi quelli aziendali gestiti con Exchange Server.

Con Outlook Live il big di Redmond intende corteggiare i molti utenti che, pur utilizzando i propri servizi on-line, primo fra tutti Hotmail, non possiedono una copia di Office.

La nuova offerta riveste particolare importanza per il fatto di essere il primo componente di Office ad essere rilasciato come servizio su abbonamento. Brooke Richardson, lead product manager di Microsoft, non ha escluso che nel prossimo futuro altri prodotti Office possano essere resi disponibili come servizi a canone.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 01 2005
Link copiato negli appunti