Ad Udine per l'innovazione

Apple user group Friuli Venezia Giulia insieme a techwork e Apple Italia. Per mostrare com'è possibile gestire la complessità di una azienda con gli strumenti della mela. E migliorare la qualità della vita

Udine – Innovaction : questo il nome della fiera sull’innovazione organizzata ad Udine grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, di UdineFiere e dell’Università degli studi di Udine. Giunta alla sua terza edizione, per il 2008 gli organizzatori hanno scelto come filo conduttore del programma La Qualità della Vita .

Tra gli ospiti spiccano i nomi del futurologo e inventore Raymond Kurzweil, del premio Nobel per la Fisica 1998 Robert Laughlin, del presidente della regione Riccardo Illy, del ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais e dell’amministratore delegato di Apple Italia Enzo Biagini, ospite di techwork .

Quest’ultima, tra i principali system integrator a livello italiano in ambito Apple, presenterà in collaborazione con la casa di Cupertino e l’ Apple user group Friuli Venezia Giulia una serie di esempi di come la tecnologia basata sul sistema operativo e l’hardware della mela possa mostrare lo “stato dell’arte delle tecnologie di calcolo e di archiviazione dati in rete”.

Nello stand, situato nel padiglione 8, verranno presentate al pubblico tecnologie come Osirix (imaging medicale e image processing per la ricerca), Mathematica (sviluppo di applicazioni scientifiche), modeFRONTIER (Finite Element Structural Analysis and Computational Fluid Dynamics) e farà il suo debutto a livello nazionale Aperture 2, la nuova versione del software per la fotografia pensato da Apple per i professionisti.

Appuntamento dunque ad Udine, dal 14 al 17 febbraio. La fiera resterà aperta dalle 9 alle 18 nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato; dalle 9 alle 14 nella sola giornata di domenica. L’ingresso è libero.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Emanuele Benatti scrive:
    anke add
    ha mollato definitivamente.... :8
    • Digital Diviso scrive:
      Re: anke add
      - Scritto da: Emanuele Benatti
      ha mollato definitivamente.... :8Mica vero,tu hai mollato ADD ;)
    • Danny scrive:
      Re: anke add
      - Scritto da: Emanuele Benatti
      ha mollato definitivamente.... :8A me non pare, si è solo detto che potrebbe essere una cosa positiva se vengono rispettate alcune regole e che vigileranno, tutto qua. Del resto non si puo' dire che non funzionerà a priori e cmq se leggi bene ci sono diverse critiche.
  • francescode lia.it scrive:
    MI piace che come sempre..
    Questi articoli non dicano nulla.. Non si spiega alla gente perchè manchino le linee, chi le deve installare, chi deve scavare, e chi paga chi scava.. Solo parole in managerese.. Ma chi non ha ADSL cosa cambierà..??
    • Danny scrive:
      Re: MI piace che come sempre..
      - Scritto da: francescode lia.it
      Questi articoli non dicano nulla..
      Non si spiega alla gente perchè manchino le
      linee, chi le deve installare, chi deve scavare,
      e chi paga chi scava.. Solo parole in
      managerese.. Ma chi non ha ADSL cosa
      cambierà..??In diversi articoli si è parlato dei quesiti da te esposti, qui si parlava di open access, quindi si sono affrontati i temi inerenti a questo.Qui trovi alcune risposte ai tuoi quesiti, basta cercare http://www.antidigitaldivide.org/modules.php?op=modload&name=FAQ&file=index&myfaq=yes&id_cat=1
Chiudi i commenti