ADSL? E il progetto anti-divide di Telecom?

Ne parla un lettore che sperava nella copertura ADSL garantita dall'attivazione del progetto annunciato da Telecom. Qualcosa si muove sul fronte copertura? Cerchiamo di fare il punto

Cuneo – Salve, mi chiamo Mirko e sono uno degli sfortunati cittadini che vive in una zona non coperta da ADSL.
Ho letto con speranza e gioia l’annuncio di un progetto anti digital-divide di Telecom Italia proprio su queste pagine non più di qualche settimana fa. Con mia grande sorpresa, ho trovato il mio minuscolo paese tra quelli che avrebbero beneficiato di questa opportunità. La data di attivazione prevista era settembre 2006.

Avendo lavorato per 3 anni presso un operatore telefonico locale, ho una certa dimestichezza con le procedure Telecom e con il portale wholesale della stessa, sono così andato a spulciarmi il portale alla ricerca di tale progetto e di nuove in merito. Non ho trovato però niente di più di quanto scritto sull’articolo di Punto informatico.

Per diversi giorni sono tornato sul portale per verificare se c’erano novità in merito ma mi trovavo sempre e solo l’angosciante pagina statica indicante zone e date di attivazione. Il tempo intanto è proseguito e settembre è finito senza che niente si muovesse. Ho cercato di verificare la copertura con lo script presente sulle pagine di Alice e pure a controllare la copertura tramite le pagine del portale wholesale, ma niente, la mia area continua a non essere coperta.

Sono passati pochi giorni, Telecom ha i suoi tempi, devo pazientare. Questo è quanto mi sono ripetuto fino a pochi minuti fa quando mi sono ricordato che sul portale, nella lista, c’erano anche zone la cui copertura era prevista per il mese di agosto! Così, da bravo curioso e dubbioso, sono andato a verificare, ho controllato:

PIEMONTE: COLAZZA – ARONA – COLAZZA – NOVARA, ago-06
PIEMONTE: DIANO D’ALBA ALBA – DIANO D’ALBA – CUNEO, ago-06
SICILIA: SIRACUSA – SIRACUSA – SIRACUSA COSTABIANCA – CATANIA, ago-06

un nessuno di questi comuni l’ADSL risulta attivo né pianificato (dato del portale Telecom).
Ho ovviamente provato a rivolgermi al 187, ma vi lascio immaginare il risultato: semaforo rosso zona non coperta dal servizio. Se non altro l’operatrice è stata molto gentile ed ha evitato di offrirmi la splendida aliceSAT.

Mi è sorta quindi la domanda….. che fine ha fatto il progetto? Si è forse arenato? Oppure è andato avanti ma non c’è un modo per verificare se tale servizio è attivo nella zona? Come devo muovermi per avere finalmente l’ADSL?

Saluti
Mirko

Caro Mirko
abbiamo girato la tua segnalazione a Telecom nei giorni scorsi e appena arriverà la risposta la pubblicheremo. Intanto sul portale dell’azienda, su questa pagina , dedicata alle attivazioni “anti digital divide”, c’è un lunghissimo elenco di comuni di molte diverse regioni in attesa di attivazione. Sul sito di Alice, invece, un pop-up elenca 10 centri di nuova attivazione.
Per “mappare” l’effettivo arrivo dell’ADSL sarebbe opportuno che sul forum chiunque avesse notizie nel proprio comune si facesse vivo.
Ciao, a presto
La redazione

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    questione di prezzi
    io credo che il prezzo di un videogioco non sia insostenibile per nessuno, calcolando la mole di lavoro che c'e' dietro.40 euro per un videogioco non sono troppi.un gioco lo fruisci per molte ore, magari poi ti caghi il cazzo, e puoi cmq rivendertelo se non sei un feticista.in quel caso lo aggiungi alla tua pila e ti godi la tua collezione per n anni.poi finira' in garage.poi cambierai casa e lascerai tutto li.ma questa e' un'altra storia.teniamo conto che giocare con l'ultimo ritrovato tecnologico credo sia un lusso. non e' detto che tutti i 12enni possano e debbano goderne.e cmq nn fa bene ai loro cervelli, credo.il discorso fatto sulle opere multimediali come la musica ed i film.. beh.. quelli si.. costano TROPPO.il film lo vedi 2 ore e poi stop, quanto ci possano aver lavorato direi che non interessi a nessuno dato che nn credo che 2 ore di film possan valere 40 euro.io direi che vai al cinema e te lo vedi.. paghi 10 euro per te e per una ragazza.. e magari ci rimedi una limonata.se poi sei un feticista.. caccerai 40 euro.. ma li il problema e' il tuo.la musica.. li secondo me c'e' il maggior lucro.ma viviamo in un regime di mercato, domanda ed offerta regolano il mondo.in media un cd pop shcifosissimo costa 18-20 euro. lo ascolto 300 volte per una settimana. poi ci fai giocare il cane.. ma se ci sono tanti idioti che si fanno abbindolare da musica e video ridicoli.. il problema e' il loro..le major sono li perche' ci sono loro.calcolate che cd autoprodotti, o cmq prodotti da piccole case discografiche, hanno lo stesso prezzo.ok.. non hanno i drm.. ma copiandoli danneggiate gli autori emergenti che tanto vi piacciono.insomma.. alla fine.. non ci sono cazzi.. se sei povero.. non puoi permetterti il lusso.. non devi rubarlo.. al max risparmi un po' e ti ascolti il cd dei lunapop qualche anno dopo se veramente ti son piaciuti.. sbattendotene del fatto che si sono sciolti..ma ormai confondiamo il lusso coi beni primari.che ci vuoi fare.. il mondo va a puttane..cmq nn son completamente sicuro che tutto cio' abbia un senso..cioe'.. ce l'ha.. e' nascosto.. ma nascosto bene
  • Anonimo scrive:
    cracker o hacker o lamer o bla bla bla
    alla fine e' lo stesso..essere hacker e' uno stile di vita.chi si identifica in tale stile, che ora non sto qui a definire, non si cura delle dissertazioni linguistiche.ci si puo' perdere in discussioni bambinesche, volendo, ma chi lo fa vuole solo riempirsi la bocca con qualcosa letto su un paper formato .txt datato 1994 o giu' di li senza poter coglierne nemmeno lontanamente l'essenza di qualcosa di cui vorrebbe ma non riesce a sentirsi parte sperando che gli altri lo definiscano come lui stesso non riesce a fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: cracker o hacker o lamer o bla bla b
      e perdonatemi se strada facendo mi so perso un po' di segni di punteggiatura.ve li allego qui sotto.. gli hacker veri sapranno montarseli., , ,
  • Anonimo scrive:
    Difesa di Craxi
    Non perche abbia particolari simpatie per Craxi, anzi... pero' francamente in sto caso mi sembra che si esageri.Quante volte parlando in gergo si dice "scaricare" per intendere fare del P2P e quindi ,senza raccontarci tante balle, per il 90% di contenuti protetti da diritti d'autore (film , musica etc)Mi sembra un polemica inutile fatta oltretutto su una frase estrapolata da un contesto.Tant'e' che la provocazione successiva fatta dai promotori del Partito Pirati mi sembra per lo meno fiacca se non sforzata....Ma dico io , con tutti gli argomenti forti che ci sarebbero per parlare di P2P ci vogliamo aggrappare alle "interpretazioni" e giochi di parole?....
    • Anonimo scrive:
      Re: Difesa di Craxi
      Il fatto è che mettila come ti pare ma non è in ogni caso un furto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Difesa di Craxi
      le parole sono importanti, anzi importantissime quando si tratta di scrivere una legge sulla base della quale qualcuno decidera' se mandare o meno in galera una persona.
    • Anonimo scrive:
      Re: Difesa di Craxi
      Anche quanto leggi PI "scarichi le pagine e le immagini" e allora commetti un reato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Difesa di Craxi
        - Scritto da:
        Anche quanto leggi PI "scarichi le pagine e le
        immagini" e allora commetti un
        reato?appunto, è proprio qui il problemale parole vanno usate con cognizione di causa. se ciò non accade o è per ignoranza, e allora basta colmare la lacuna per risolvere la questione, o è per malafede, perché si intende usare una parola inappropriata per distorcere la realtà e diffondere una falsa idea.
        • Anonimo scrive:
          Re: Difesa di Craxi

          se ciò non accade o è per ignoranza, e allora
          basta colmare la lacuna per risolvere la
          questione, o è per malafede, perché si intende
          usare una parola inappropriata per distorcere la
          realtà e diffondere una falsa
          idea.

          In tutti e due i casi basterebbe colmare la lacuna; qui in italia, però, lo facciamo solo nel primo caso.Nel secondo si preferisce comprare la vasellina per soffrire meno.
  • Anonimo scrive:
    vi applaudo!
    bravi!grazie!!!!!
  • Anonimo scrive:
    L'hacker non è un criminale
    Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto un criminale informatico, mentre lo è il cracker, ossia colui che forza i sistemi.La parola hacker invece definisce in maniera generale un individuo la cui curiosità, ricerca e caparbietà vengono sfruttate per sfidare i limiti della tecnologia informatica e portarli a livelli sempre più elevati.
    • SardinianBoy scrive:
      Re: L'hacker non è un criminale
      - Scritto da:
      Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto
      un criminale informatico, mentre lo è il cracker,Bravo!E ti faccio un piccolo riassunto sugli Hackers,ripetendo la lezione,tanto in tv non lo dicono per paura di ripercussioni: Hackers Are Not CrackersOrmai quando si parla di Hacker nei media, si parla sempre e comunque dei pirati informatici. Chiunque di voi abbia letto qualche libro serio sullargomento, sa benissimo che non è così!Gli hacker non sono i pirati informatici, bensì la loro antitesi. Sono hacker coloro che hanno scritto il sistema operativo LINUX. Sono hacker coloro che hanno ampliato e sviluppato la vecchia *DARPAnet in tutto ciò che oggi noi chiamiamo INTERNET . Sono hacker tutti gli amanti della cultura (informatica in particolare, ma non solo ), tutti coloro che amano imparare, studiare, sfamare la propria curiosità ogni giorno, scoprire, fare a pezzi per ricostruire. Senza gli hacker linformatica, oggi, non sarebbe sicuramente la stessa. Eppure tutti i giorni, qui o la, leggiamo di attacchi hacker , di hacker che scrivono virus, o hacker che entrano nel computer di un utente, di una banca. Entra nel computer di una banca, solo per correggere gli errori,tappare i buchi e le eventuali falle che ci sono nel sito,dare consigli per aumentare la protezione dei dati..E chi ama questa cultura, sente lo stomaco annodarsi, sente lo sconforto salire, prende ogni giorno coscienza di quanto possa essere ignorante certa gente. Eppure reagire non serve a nulla. E-mail su e-mail, ma mai nessuna risposta. Ma chi crede nelletica che appartiene alla cultura hacker, sa che non può darsi per vinto.Proprio per far fronte, quindi, agli abusi nelluso del termine hacker da parte dei mass media, è nata lorganizzazione che risponde la nome di HANC ( acronimo di Hackers are not crackers ) , e che cerca di unire gli sforzi di tutti quegli amanti della filosofia hacker, che ne hanno piene le scatole della malainformazione in materia di informatica. Chiunque ne abbia voglia può aiutare l HANC segnalando tramite lapposito form, eventuali abusi del termine hacker nei mass media. In seguito, uno dei 4 coordinatori, invierà alla redazione della testata in questione, una e-mail a nome dellorganizzazione, spiegandone lerrore che ha commesso. Tutte le e-mail inviate ( e le eventuali risposte ) saranno ad ogni modo pubblicate nellapposita sezione della HANC.Per Info : info@hancproject.org - www.hancproject.org* DARPANET : Internet è nata nel 1969, dal progetto militare DARPANET. L'idea era quella di mettere in comunicazione sistemi informatici di basi geograficamente distanti, e di garantire lo scambio di informazioni anche in una realtà postnucleare.Cordiali saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hacker non è un criminale
      - Scritto da:
      Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto
      un criminale informatico, mentre lo è il cracker,
      ossia colui che forza i
      sistemi.
      La parola hacker invece definisce in maniera
      generale un individuo la cui curiosità, ricerca e
      caparbietà vengono sfruttate per sfidare i limiti
      della tecnologia informatica e portarli a livelli
      sempre più
      elevati.Dipende dal tipo di tendenza che il tizio, in questione, ha: WhiteHat, GreyHat, BlackHat, Samurai (eh sì, esistono pure i samurai, cioè quelli che compiono danno per scopi politici o di profitto aziendale).Un hacker può essere sia whitehat che blackhat.Di certo, solo gli hacker blackhat compiono danno.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hacker non è un criminale
      - Scritto da:
      Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto
      un criminale informatico, mentre lo è il cracker,
      ossia colui che forza i
      sistemi.
      La parola hacker invece definisce in maniera
      generale un individuo la cui curiosità, ricerca e
      caparbietà vengono sfruttate per sfidare i limiti
      della tecnologia informatica e portarli a livelli
      sempre più
      elevati.L'hacker è una categoria di persone, come il calciatore.Nulla si può dire sulla sua condotta morale nè di positivo nè di negativo.Se un hacker sabota un sistema informatico, il TG ha tutto il diritto di chiamarlo hacker esattamente come il calciatore che ha stuprato una donna a Roma, è stato chiamato "il calciatore", senza intendere che tutti i calciatori lo facciano.Distinguere tra hacker e cracker come vorresti tu, è come dividere la classe in buoni e cattivi.Forse un bambino di 3 anni crede che sia possibile, ma già a 4 anni capisce che ognuno è in parte buono e in parte cattivo.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'hacker non è un criminale
        - Scritto da:
        L'hacker è una categoria di persone, come il
        calciatore.
        Nulla si può dire sulla sua condotta morale nè di
        positivo nè di
        negativo.

        Se un hacker sabota un sistema informatico, il TG
        ha tutto il diritto di chiamarlo hacker
        esattamente come il calciatore che ha stuprato
        una donna a Roma, è stato chiamato "il
        calciatore", senza intendere che tutti i
        calciatori lo
        facciano.

        Distinguere tra hacker e cracker come vorresti
        tu, è come dividere la classe in buoni e
        cattivi.
        Forse un bambino di 3 anni crede che sia
        possibile, ma già a 4 anni capisce che ognuno è
        in parte buono e in parte
        cattivo.Spiegazione impeccabile! ;)
        • Guybrush scrive:
          Re: L'hacker non è un criminale
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          L'hacker è una categoria di persone, come il

          calciatore.

          Nulla si può dire sulla sua condotta morale nè
          di

          positivo nè di

          negativo.



          Se un hacker sabota un sistema informatico, il
          TG

          ha tutto il diritto di chiamarlo hacker

          esattamente come il calciatore che ha stuprato

          una donna a Roma, è stato chiamato "il

          calciatore", senza intendere che tutti i

          calciatori lo

          facciano.



          Distinguere tra hacker e cracker come vorresti

          tu, è come dividere la classe in buoni e

          cattivi.

          Forse un bambino di 3 anni crede che sia

          possibile, ma già a 4 anni capisce che ognuno è

          in parte buono e in parte

          cattivo.

          Spiegazione impeccabile! ;)Ma male applicata.Purtroppo il termine Hacker e' entrato nell'uso comune come sinonimo di pirata informatico.Questo fatto mi da una rabbia che neanche ti immagini... e' come se tu fossi un calciatore e venissi associato ai ladri d'auto.Ti pare bello?A me NO.Per cui lungi dal voler dividere per forza la classe in buoni e cattivi, tutte le volte che si puo' si preferisce mettere i puntini sulle i:gli hackers sono smanettoni, probabilmente smanettando rompono pure qualcosa, ma non e' nelle loro intenzioni. I crackers invece rompono e c'e' dolo nelle loro azioni.
          GT
          • SardinianBoy scrive:
            Re: L'hacker non è un criminale


            gli hackers sono smanettoni, probabilmente
            smanettando rompono pure qualcosa, ma non e'
            nelle loro intenzioni. I crackers invece rompono
            e c'e' dolo nelle loro
            azioni.


            GT
    • Anonimo scrive:
      Tutti lettori di hacker journal?
      - Scritto da:
      Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto
      un criminale informatico, mentre lo è il cracker,
      ossia colui che forza i
      sistemi.
      La parola hacker invece definisce in maniera
      generale un individuo la cui curiosità, ricerca e
      caparbietà vengono sfruttate per sfidare i limiti
      della tecnologia informatica e portarli a livelli
      sempre più
      elevati.Il massimo della retorica, mi cadono le balle a leggere ste cose....aspetta dico anche io due cose:- guardate a destra ed a sinistra quando attraversate la strada- non accettate caramelle dagli sconosciutibravi, avete imparato la lezione!
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti lettori di hacker journal?
        - Scritto da:

        Il massimo della retorica, mi cadono le balle a
        leggere ste
        cose....

        aspetta dico anche io due cose:

        - guardate a destra ed a sinistra quando
        attraversate la
        strada
        - non accettate caramelle dagli sconosciuti


        bravi, avete imparato la lezione!PROOOOOOOOOOOOOOTTTTT!!! :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti lettori di hacker journal?
          Ad ogni modo, visto che portava esempi di "contrari di ciò che è esatto", mi sembra di capire che intendesse proprio questo chi ha scritto l'articolo.Portatori di pace invece che soldatiHacker invece di (il contrario)Poi...non so...forse sono io che sbaglio
    • AlphaC scrive:
      Re: L'hacker non è un criminale
      - Scritto da:
      Soltanto una precisazione, l'hacker non è affatto
      un criminale informatico, mentre lo è il cracker,
      ossia colui che forza i
      sistemi.
      La parola hacker invece definisce in maniera
      generale un individuo la cui curiosità, ricerca e
      caparbietà vengono sfruttate per sfidare i limiti
      della tecnologia informatica e portarli a livelli
      sempre più
      elevati.Perchè giornalisti e politici invece di riempirsi la bocca di paroloni inglesi con significato per giunta complesso come Hacker non possono semplicemente usare due parole chiare e semplici come "pirati informatici" o ancora più precisamente "criminali informatici"?Probabilmente il popolo italiano non è degno di cotanta padronanza della lingua da parte dei propri rappresentanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: L'hacker non è un criminale
        - Scritto da: AlphaC

        come "pirati informatici" o ancora più
        precisamente "criminali
        informatici"?"Pirati informatici" è già usato e quantomai fuori luogo, dato che è troppo associabile alla pirateria, il che non c'entra assolutamente nulla con l'attività dei cracker, e se possibile ancor meno con quella degli hacker: il 99% dei "pirati" che praticano la pirateria (intesa come scaricamento di "warez" e materiale con copyright) sono in realtà dei "primati informatici", nel senso che una scimma saprebbe usare il computer come se non meglio di loro."Criminali informatici" è perfetto.
  • Anonimo scrive:
    ma... quei cd sul marciapiede...
    Tutto ok?Tutto regolare?anziche'rompere le balle con partiti/scarichi/irregolari o meno... cominciamo a pulire i marciapiedi!!!!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ma... quei cd sul marciapiede...
      - Scritto da:
      Tutto ok?
      Tutto regolare?
      anziche'rompere le balle con
      partiti/scarichi/irregolari o meno... cominciamo
      a pulire i
      marciapiedi!!!!

      Ciao-Eh già...ora la colpa è la loro, non della mafia che ci campa dietro.Se a te sembra regolare pagare un CD o un videogioco 40 Euro quando ne prendi 900 di stipendio, allora la prossima volta che fo la spesa mando il conto a casa tua, e poi vediamo se inizi a porti il problema in maniera corretta.Com'era la storia di quello a cui si mostrava la luna col dito e lui invece di vedere la luna vedeva solo il dito?Per fare questi discorsi a membro di segugio, bisogna essere o ingenui o in malafede. E non so quale sia peggio delle due.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma... quei cd sul marciapiede...
        poveri immigrati irregolari che invece di rimpatriare restano da noi a vendere sul marciapiede cd masterizzati, poveri!ma come si fa ad avercela con loro? noi, europei ricchi, abbiamo tutto, e poi ci perdiamo a scaricarci una canzonetta, no no, andiamo puniti, col carcere, siamo peggio dei criminali, noi!ma va cagher tu, la mafia, i politici, gli immigrati e chi gli para le chiappe
      • Anonimo scrive:
        Re: ma... quei cd sul marciapiede...

        dietro.
        Se a te sembra regolare pagare un CD o un
        videogioco 40 Euro quando ne prendi 900 di
        stipendio, allora la prossima volta che fo la
        spesa mando il conto a casa tua, e poi vediamo se
        inizi a porti il problema in maniera
        corretta.Innanzi tutto non so che sei per dire se uno si pone il problema in maniera corretta oppure no. Non per niente esordi proprio dicendo una scempiaggine, secondo te il gioco o il CD andrebbe pagato in base a quanto guadagni? allora anche i francobolli, i posteggi in centro, l'affitto, le vacanze ecc ecc.A parte questo, quanto costa l'entrata in discoteca? 20-30 euro per 4 ore di svago? meglio un gioco o un CD a 50 Euro, molte più ore di divertimento e salute... eppure non sento mai nessuno lamentarsi delle discoteche e dei drink che costano 10 euro!
        • Anonimo scrive:
          Re: ma... quei cd sul marciapiede...
          - Scritto da:


          dietro.

          Se a te sembra regolare pagare un CD o un

          videogioco 40 Euro quando ne prendi 900 di

          stipendio, allora la prossima volta che fo la

          spesa mando il conto a casa tua, e poi vediamo
          se

          inizi a porti il problema in maniera

          corretta.

          Innanzi tutto non so che sei per dire se uno si
          pone il problema in maniera corretta oppure no.
          Non per niente esordi proprio dicendo una
          scempiaggine, secondo te il gioco o il CD
          andrebbe pagato in base a quanto guadagni? allora
          anche i francobolli, i posteggi in centro,
          l'affitto, le vacanze ecc
          ecc.

          A parte questo, quanto costa l'entrata in
          discoteca? 20-30 euro per 4 ore di svago? meglio
          un gioco o un CD a 50 Euro, molte più ore di
          divertimento e salute... eppure non sento mai
          nessuno lamentarsi delle discoteche e dei drink
          che costano 10
          euro!qui non siamo su punto-alcoolico e che facciamo, ci mettiamo a parlare dei coktail con gli ombrellini? :D
  • Anonimo scrive:
    Se lo dice CRAXI...
    che e' un furto, avra' sicuramente ragione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo dice CRAXI...
      - Scritto da:
      che e' un furto, avra' sicuramente ragione.Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un furto, visto che e' un professionista del settore, e figlio di cotanto padre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se lo dice CRAXI...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        che e' un furto, avra' sicuramente ragione.

        Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un
        furto, visto che e' un professionista del
        settore, e figlio di cotanto
        padre.Non per nulla è stato assolto...aggiornati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo dice CRAXI...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          che e' un furto, avra' sicuramente ragione.



          Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un

          furto, visto che e' un professionista del

          settore, e figlio di cotanto

          padre.

          Non per nulla è stato assolto...aggiornati.e' stato prescritto non assoltoAll Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)I grado : condanna a 2 anni e 4 mesi per i 21 miliardi versati estero su estero, tramite il conto All Iberian, a Bettino Craxi.Appello : il reato cade in prescrizione, ma c'è: "per nessuno degli imputati emerge dagli atti l'evidenza dell'innocenza".Cassazione : prescrizione confermata, con condanna al pagamento delle spese processuali. Nella sentenza definitiva tra l'altro si legge: "Le operazioni societarie e finanziarie prodromiche ai finanziamenti estero su estero dal conto intestato alla All Iberian al conto di transito Northern Holding [Craxi] furono realizzate in Italia dai vertici del gruppo Fininvest spa, con il rilevante concorso di Berlusconi quale proprietario e presidente. [] Non emerge negli atti processuali l'estraneità dell'imputato".dovresti dare una ripassata a cosa e' mani pulitehttp://www.manipulite.it/travaglio_cronistoria.php
          • AlphaC scrive:
            Re: Se lo dice CRAXI...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            che e' un furto, avra' sicuramente ragione.





            Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un


            furto, visto che e' un professionista del


            settore, e figlio di cotanto


            padre.



            Non per nulla è stato assolto...aggiornati.

            e' stato prescritto non assolto

            All Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)
            I grado : condanna a 2 anni e 4 mesi per i 21
            miliardi versati estero su estero, tramite il
            conto All Iberian, a Bettino
            Craxi.
            Appello : il reato cade in prescrizione, ma c'è:
            "per nessuno degli imputati emerge dagli atti
            l'evidenza
            dell'innocenza".
            Cassazione : prescrizione confermata, con
            condanna al pagamento delle spese processuali.
            Nella sentenza definitiva tra l'altro si legge:
            "Le operazioni societarie e finanziarie
            prodromiche ai finanziamenti estero su estero dal
            conto intestato alla All Iberian al conto di
            transito Northern Holding [Craxi] furono
            realizzate in Italia dai vertici del gruppo
            Fininvest spa, con il rilevante concorso di
            Berlusconi quale proprietario e presidente. []
            Non emerge negli atti processuali l'estraneità
            dell'imputato".

            dovresti dare una ripassata a cosa e' mani pulite
            http://www.manipulite.it/travaglio_cronistoria.phpCHE SCHIFO DI PAESE IN CUI VIVIAMO
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo dice CRAXI...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          che e' un furto, avra' sicuramente ragione.



          Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un

          furto, visto che e' un professionista del

          settore, e figlio di cotanto

          padre.

          Non per nulla è stato assolto...aggiornati.Ah, allora Berlusconi non è l'unico come vogliono farci credere le sinistre. Anche dalla loro parte ne hanno di corrotti fino al midollo. Bravi...Sù, sù, un bel test contro la droga, vediamo chi si tira di canne, visto le stronzate accadute ultimamente. E secondo me, qualcuno si fuma roba molto buona...
        • Anonimo scrive:
          Re: Se lo dice CRAXI...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          che e' un furto, avra' sicuramente ragione.



          Be' certo, chi meglio di lui sa che cosa e' un

          furto, visto che e' un professionista del

          settore, e figlio di cotanto

          padre.

          Non per nulla è stato assolto...aggiornati.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA... assolto chi? Bettino Craxi? Ma non dire idiozie... AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA vergogna, vergogna!!!
  • Anonimo scrive:
    Domandina.....
    Anche quando hanno fatto la legge anti P2P, oltre a quando sparano delle kazzate simili I NOSTRI PARLAMENTARI sono sotto effetto COCA?????(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Domandina.....
      - Scritto da:
      Anche quando hanno fatto la legge anti P2P, oltre
      a quando sparano delle kazzate simili I NOSTRI
      PARLAMENTARI sono sotto effetto
      COCA?????
      (rotfl)(rotfl)(rotfl) He si, la risposta hè SI!L'avevo scritto nel mio blog qualche gionro fa:Un altro punto è per esempio: i nostri politici, quando prendono importanti decisioni per " il bene del nostro paese " , dobbiamo/devo pensare che,qualche minuto prima si è fatto un tiro di cocaina? Il ministro Urbani, quando ha fatto le su c.a.g.a.t.e. per la legge contro il p2p,ecc..., si è drogato da solo ho è stato solo un caso di lobby discografico e/o cinematografico? Ora anche Prodi, con la "sua" finanziaria 2007,portando il nostro paese in un clima torrido, ha fatto anch'egli uso di stupefacenti? La lista è lunga, lo so, ma mi fermo quì. "Se un deputato è tossicodipendente, è bene che gli elettori lo sappiano" ? La riservatezza e la privacy devono esistere, a tutti i costi, fin quì siamo d'accordo. E la libertà di informazione?Il Min. Visco vi dice qualcosa?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    ma?
    ma Bottoni non è un collaboratore di punto informatico? che si occupava di trusted computing?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma?
      - Scritto da:
      ma Bottoni non è un collaboratore di punto
      informatico? che si occupava di trusted
      computing?E quindi?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma?
        e quindi, dai 2 più 2, prima ci propinano (punto informatico a firma Bottoni e altri) per mesi articoli contro il trusted ecc, poi diventa associazione che promuove la costituzione di un partito? ora, o ho capito male io, e questo "partito pirata" tutto è tranne un partito politico, o questa è propaganda gratuita e di parte!certo, sia ben chiaro, anche a me sta sui cosiddetti che per una canzone sei tacciato di reato, e vorrei l'abolizione dell'urbani, ma un partito, almeno in teoria, si vota per la sua interezza, cioè, per le idee (che alla fine spesso restano solo idee) nei vari campi, un partito pirata a parte pensare ai download a che pensa?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma?

          ma un
          partito, almeno in teoria, si vota per la sua
          interezza, cioè, per le idee (che alla fine
          spesso restano solo idee) nei vari campi, scusa eh, ma se la si piantasse di votare i partiti come si tiene alla squadra di calcio l'italia non sarebbe lo schifo che è
          • Anonimo scrive:
            Re: ma?
            certo, e magari ci fosse un sistema per poter esprimere subito il proprio parere sul loro operato e far variare di conseguenza le successive azioni, dato che dovrebbero essere i nostri rappresentanti, ma ciò comunque esula dalla mia domanda relativa a questa notizia pubblicata su PI
  • Anonimo scrive:
    Lessi in un libro..
    di De Crescenzo in cui questi raccontava di una notte in cui incontrò un suo professore universitario, il matematico Renato Caccioppoli.Stava ubriaco sulle scale di una chiesa, reduce da uno dei suo frequenti bagordi (alchool e donne...un genio).Questi gli lasciò una massima che mi colpì molto, "quando hai paura di qualcosa cerca di prenderne le misure, vedrai che è poca cosa"Secondo me quì è lo stesso..al contrario però.di punto in bianco non c'è stato più controllo,ne confini ne numeri, gli argini erano stati rotti e un mare ignoto si riversava nel pozzospaventando vecchie e opulente ranocchieche inorridivano nel vedere le più giovani surfarci sopra con entusiasmo e naturalezza.Il controllo e il potere veniva a mancareper cui bisognava rimettere innanzi a tuttola religiosità del diritto con i suoi dogmireligiosi, ispiratore si guerre sante e di giustizia divina, per mantenere il potere e il controllo, per continuare a dare un sensoalla propria esistenza di fronte agli altri.Io sogno un mondo dove l'arte in ogni sua espressione , anche la più improbabile e sgangherata, sia fruibile da tutti in quantol'arte stessa è un dono di Dio alla natura stessa dell'uomo e non un previlegio ad appannaggio di pochi.Ben venga il giusto riconoscimento agli artisti, con il pensiero l'apprezzamento e anche la vile e necessaria moneta. Ma a chi non serve più, a chi vuole solo continuare a difendere un predominio oramai affidato alla storia ..grazie di tutto e baci ai pupi. Erka
  • Anonimo scrive:
    Partito Pirata?
    Un articolo così lungo solo per scrivere in sostanza che: "copiare materiale coperto da diritto d'autore (inteso come sfruttamento economico dell'opera) è reato"? E le idee? Se questo è il Partito Pirata siamo messi bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: Partito Pirata?=TACI,TU SARAI IL 1..
      MA TACI MORALISTA,PERBENISTA...SARAI IL PRIMO...TU!!!IPOCRISIA,E' SEMPRE INCINTA,VEDO!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Partito Pirata?=TACI,TU SARAI IL 1..
        - Scritto da:
        MA TACI MORALISTA,PERBENISTA...SARAI IL
        PRIMO...TU!!!


        IPOCRISIA,E' SEMPRE INCINTA,VEDO!!!![img]http://www.vallardi.it/images/copertine/jpeg140/8882115569.jpg[/img]
        • Anonimo scrive:
          Re: Partito Pirata?=TACI,TU SARAI IL 1..
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          MA TACI MORALISTA,PERBENISTA...SARAI IL

          PRIMO...TU!!!





          IPOCRISIA,E' SEMPRE INCINTA,VEDO!!!!
          [img]http://www.vallardi.it/images/copertine/jpeg1Più che la grammatica dovrebbe studiare un pò di sintassi...sembra di leggere la traduzione letterale di una versione in Latino! :PComunque nel merito non ha tutti i torti. Come dice un vecchio proverbio: la peggior ruota del carro è quella che stride.
          • Anonimo scrive:
            Re: Partito Pirata?=TACI,TU SARAI IL 1..
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            MA TACI MORALISTA,PERBENISTA...SARAI IL


            PRIMO...TU!!!








            IPOCRISIA,E' SEMPRE INCINTA,VEDO!!!!


            [img]http://www.vallardi.it/images/copertine/jpeg1

            Più che la grammatica dovrebbe studiare un pò di
            sintassi...sembra di leggere la traduzione
            letterale di una versione in Latino!
            :P

            Comunque nel merito non ha tutti i torti. Come
            dice un vecchio proverbio: la peggior ruota del
            carro è quella che
            stride.e can che abbaia...chi non risica?W la ....notte
  • Anonimo scrive:
    Facciamo di tutta l'erba un fascio...
    "portatori di pace" al posto di "soldati"Questa ve la potevate pure risparmiare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
      - Scritto da:
      "portatori di pace" al posto di "soldati"

      Questa ve la potevate pure risparmiare...anche tu potevi risparmiarti il tuo intervento..ma c'è (? mmm) libertà di parola,stampa,pensiero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        "portatori di pace" al posto di "soldati"



        Questa ve la potevate pure risparmiare...

        anche tu potevi risparmiarti il tuo intervento..
        ma c'è (? mmm) libertà di parola,stampa,pensiero.

        Quella dichiarazione del Partito Pirata è una posizione preconcetta, e soprattutto non ha nulla a che vedere col problema dello strapotere di chi controlla il copyright. Visto che hanno poche idee preferiscono lo slogan o le frasi ad effetto.
    • mr_setter scrive:
      Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
      - Scritto da:
      "portatori di pace" al posto di "soldati"
      Questa ve la potevate pure risparmiare...Perche'? Non e' forse vero che da parecchi anni a questa parte si stanno usando parole che spesso sono paradossali rispetto al contesto in cui sono usate? Basti pensare appunto al termine che definisce adesso i soldati portatori di pace. Un controsenso in termini! O dall'applicazione ancora piu' infida come ad es. guerra preventiva. Cioe'? Dichiaro guerra ad un altro paese per prevenire che cosa peggio della guerra stessa? Una catastrofe naturale? Una pandemia di AIDS o di Aviaria? Io invece ho paura di come si stia forzando a mutare il significato di molte parole per giustificare fini, azioni e ed idee che esprimono invece concetti diametralmente opposti. O pensi anche tu che per es. esistano le guerre giuste?LV&P O)
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
        Penso possano esistere guerre giustificabili o comprensibili, mai giuste...
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
          - Scritto da:
          Penso possano esistere guerre giustificabili o
          comprensibili, mai
          giuste...Volendo, volendolo a tutti i costi, avendo un interesse specifico e forte perchè cio avvenga e usando le "parole contraffatte" utili allo scopo...tutto è giustificabile e comprensibile...e riescono a farlo diventare anche desiderabile.A chi se la beve naturalmente!Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
          - Scritto da:
          Penso possano esistere guerre giustificabili o
          comprensibili, mai
          giuste...Secondo me non possono esistere guerre giustificabili, comprensibili o quant'altro, non nel ventunesimo secolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Penso possano esistere guerre giustificabili o

            comprensibili, mai

            giuste...

            Secondo me non possono esistere guerre
            giustificabili, comprensibili o quant'altro, non
            nel ventunesimo
            secolo!Quindi se ti invadono il paese metti il cartello "Welcome"?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:
            Quindi se ti invadono il paese metti il cartello
            "Welcome"?Cerchiamo di capirci, non ho detto cosa sia giusto fare se il proprio paese venisse invaso, ho detto che in una società civile la guerra è incomprensibile. Facendo riferimento alla tua domanda, direi che ciò che affermo riguarda più chi invade che chi è invaso.
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
        - Scritto da: mr_setter

        i soldati portatori di pace.

        Cioe'? Dichiaro guerra ad un altro paese per
        prevenire che cosa peggio della guerra stessa?
        Una catastrofe naturale?Soldati portatori di pace?Anche se non c'entra con l'argomento,i soldati non sono mai portatori di pace, e ne tantomeno Mr. Bush che ieri ha quasi dichiarato guerra ad uno Stato:Il Corea.Come la mettiamo?? Però, stà di fatto che siamo il Belpaese che tutto crea tutto trasforma e tutto distrugge!E questo non percolpa mia, o colpa vostra che leggete, ma colpa dello strapotere che c'è tra i nostri politici.io naturalmente sono schierato contro i DRM, vorrei abolire la Siae, e per ultimo portare avanti il Partito dei Pirati, ma siamo sicuri, che tra le tutte differenze che ci sono tra nord e sud d'Italia risuciremo veramente a farci sentire seriamente?Spero di si.
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

          Soldati portatori di pace?Anche se non c'entra
          con l'argomento,i soldati non sono mai portatori
          di pace,E' noioso ripetere le cose fuori dal loro contesto, ma senza i soldati alleati, saremmo ancora sotto il nazifascismo, quindi, si i soldati possono aiutare a risolvere situazioni che prevengono la pace.
          e ne tantomeno Mr. Bush che ieri ha
          quasi dichiarato guerra ad uno Stato:Il
          Corea.Come la mettiamo?? la mettiamo che si dice LA corea, la mettiamo che LA corea del nord non si e' mai fatta problemi a lanciare proclami in cui dice che e' pronta a lanciare missili (nucleari, ora) sul giappone e sugli stati uniti.
          io
          naturalmente sono schierato contro i DRM, vorrei
          abolire la Siae, e per ultimo portare avanti il
          Partito dei Pirati, ma siamo sicuri, che tra le
          tutte differenze che ci sono tra nord e sud
          d'Italia risuciremo veramente a farci sentire
          seriamente?Spero di
          si.intanto potresti iniziare seriamente a studiare storia e geopolitica, tanto per capire in che mondo vivi.
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:

            Soldati portatori di pace?Anche se non c'entra

            con l'argomento,i soldati non sono mai portatori

            di pace,

            E' noioso ripetere le cose fuori dal loro
            contesto, ma senza i soldati alleati, saremmo
            ancora sotto il nazifascismo, quindi, si i
            soldati possono aiutare a risolvere situazioni
            che prevengono la
            pace.



            e ne tantomeno Mr. Bush che ieri ha

            quasi dichiarato guerra ad uno Stato:Il

            Corea.Come la mettiamo??

            la mettiamo che si dice LA corea, la mettiamo che
            LA corea del nord non si e' mai fatta problemi a
            lanciare proclami in cui dice che e' pronta a
            lanciare missili (nucleari, ora) sul giappone e
            sugli stati
            uniti.


            io

            naturalmente sono schierato contro i DRM, vorrei

            abolire la Siae, e per ultimo portare avanti il

            Partito dei Pirati, ma siamo sicuri, che tra le

            tutte differenze che ci sono tra nord e sud

            d'Italia risuciremo veramente a farci sentire

            seriamente?Spero di

            si.

            intanto potresti iniziare seriamente a studiare
            storia e geopolitica, tanto per capire in che
            mondo
            vivi.Ma tu chi sei per dire tutto questo?Sappiamo bene che "Conoscere è Potere" e, quindi sappiamo bene cosa stanno combinando le majors contro il popolo.Privatizzando e monopolizzando la cultura.Breatney Spears o altri dl suo genere non hanno nulla a che fare,ovviamente.Ma io sono sempre dell'idea"COSTRUIRE INSIEME IL SENSO DELLA CONDIVISIONE".Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale, è solo il canto del cigno, infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.Poi, per la Corea del nord, in effetti non hai tutti i torti.I missili meglio evitarli.Però quello che mi turba di bush è che vuole detenere il potere del globo in maniera anche troppo scorretta.Infatti l'11 settembre è una grande prova di tutto ciò.Mi fermo quì.Per ora. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

            E' noioso ripetere le cose fuori dal loro
            contesto, ma senza i soldati alleati, saremmo
            ancora sotto il nazifascismo, quindi, si i
            soldati possono aiutare a risolvere situazioni
            che prevengono la
            pace.-Nulla è più fuori dal contesto dell'esempio che hai portato, perché non mi risulta che i regimi dove è stata applicata fossero lontanamente paragonabili al Nazifascismo, né tantomeno che l'intervento militare abbia portato poi la pace che è seguita all'intervento delle Forze Alleate in Italia, anzi.Rimane comunque la contraddizione in termini perché al 99% dei casi la violenza chiama altra violenza e il sangue chiede altro sangue per la vendetta.PACE IN TERRA AGLI UOMINI DI BUONA VOLONTA', disse una volta un tale...Poi sarebbe anche il caso di valutare la coerenza di chi cita lo sbarco degli Alleati per giustificare delle guerre dichiarate a braccetto con gli eredi politici di quel Nazifascismo per estirpare il quale i soldati Alleati hanno pagato un alto tributo di sangue. Complimenti!
            la mettiamo che si dice LA corea, la mettiamo che-Magari Corea si scrive con la C maiuscola essendo un nome proprio...chi è senza peccato scagli la prima pietra.
            LA corea del nord non si e' mai fatta problemi a
            lanciare proclami in cui dice che e' pronta a
            lanciare missili (nucleari, ora) sul giappone
            e sugli stati uniti.-Come sopra. Ma a quanto pare la coerenza non è una delle tue virtù.
            intanto potresti iniziare seriamente a studiare
            storia e geopolitica, tanto per capire in che
            mondo vivi.-Oltre a Storia e Geopolitica forse a te servirebbe anche un pò di Italiano. Poi volendo necessiterebbero anche un bel bagno di umiltà per non andare a rimproverare ad altri difetti che in te abbondano, per non parlare di una bella iniezione di coerenza.Purtroppo umiltà e coerenza non stanno in nessun libro, ma visto quel che scrivi, se anche ci fossero, non sapresti che fartene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            Geopolitica o no per me quello che avete scritto sono una manica di stupidate.Facile fare proclami e poi non intervenire mai... avessero fatto così gli americani ora saremmo ancora sotto il nazifascismo (che alla fine, guardandomi attorno, sarebbe il minore dei mali).Quello che dice Bush non mi trova cmq d'accordo, anche se, qui in Italia il perbenismo sta distruggendo tutto ciò in cui crediamo perchè si ha paura di difenderlo dall'islam (nota bene la minuscola) e soprattutto dagli islamici.Ci vorrebbe che l'Italia fosse uno stato teocratico, tipo l'arabia, così vorrei vedere se tutte ste menate che vi fate sulla pace o sul copyright.Guardatevi attorno...
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:
            Geopolitica o no per me quello che avete scritto
            sono una manica di
            stupidate.
            Facile fare proclami e poi non intervenire mai...
            avessero fatto così gli americani ora saremmo
            ancora sotto il nazifascismo (che alla fine,
            guardandomi attorno, sarebbe il minore dei
            mali).
            Quello che dice Bush non mi trova cmq d'accordo,
            anche se, qui in Italia il perbenismo sta
            distruggendo tutto ciò in cui crediamo perchè si
            ha paura di difenderlo dall'islam (nota bene la
            minuscola) e soprattutto dagli
            islamici.
            Ci vorrebbe che l'Italia fosse uno stato
            teocratico, tipo l'arabia, così vorrei vedere se
            tutte ste menate che vi fate sulla pace o sul
            copyright.
            Guardatevi attorno...Comunque quà si parlava e si parla di P2P!La Corea del Nord e/o le guerre discutiamone a parte.La Geo Politica è ancora un'altra cosa. Però mi interessa lo stesso. Tornando al discorso,Maroni ha fatto bene a dire quelle parole e, speriamo che la questione si porti in parlamento.Seriamente.Se non ti piace l'idea, cambia sito, vai da altra parte, ma stanne pur ceto che io combatterò tutte le forme di repressione di libertà individuali, come la libertà di notizie, come i DRM.Io sono per la libertà delle idee e delle conoscenze, oltre chè delle culture.Ripeterò all'infinito: Il futuro è nella condivisione delle conoscenze.L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale, è solo il canto del cigno, infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

            Facile fare proclami e poi non intervenire mai...
            avessero fatto così gli americani ora saremmo
            ancora sotto il nazifascismo (che alla fine,
            guardandomi attorno, sarebbe il minore dei
            mali).-Chiedilo ai tuoi nonni o a quelli dei tuoi amici e vediamo cosa ne pensano.Un conto è parlare di morte e un conto è morire. Il fucile garba solo a chi l'ha sempre visto dalla parte del manico: chi l'ha visto almeno una volta dalla parte della canna ha un'idea ben diversa.
            Ci vorrebbe che l'Italia fosse uno stato
            teocratico, tipo l'arabia, -Se al turbante islamico sostituisci il Vaticano non è che ci vai molto lontano eh...ma 'ndò vivi??
            così vorrei vedere se
            tutte ste menate che vi fate sulla pace o sul
            copyright.-Se cosa?Se mì nonno c'aveva le ròte era 'n carretto...
            Guardatevi attorno...-Prima però rimuovi quei paraocchi con la bandiera di Forza Italia... :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

            la mettiamo che si dice LA corea, la mettiamo che
            LA corea del nord non si e' mai fatta problemi a
            lanciare proclami in cui dice che e' pronta a
            lanciare missili (nucleari, ora) sul giappone e
            sugli stati
            uniti.
            Ma guarda un pò, però, sanzioni a loro (che han lasciato pure il trattato di non proliferazione nel 2003), non mi pare ce ne fossero state, finora. Con questo non voglio difendere l'Iran. Semplicemente, la Corea non è nient'altro che un'altra Iran, senza petrolio, che non è stata controllata ed ecco cos'è successo.Però, bush, con sta cosa degli stati canaglia sta attirando la derisione di ognidove. Guarda caso, nessuno ha controllato la corea del nord, ove tutti sapevano che c'erano armi nucleari. Magari, perchè là non c'è del petrolio da voler a tutti i costi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

            Però, bush, con sta cosa degli stati canaglia sta
            attirando la derisione di ognidove. Guarda caso,
            nessuno ha controllato la corea del nord, ove
            tutti sapevano che c'erano armi nucleari. Magari,
            perchè là non c'è del petrolio da voler a tutti i
            costi?No perche' li la cina gli fa un culo tanto se la toccano
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:

            Soldati portatori di pace?Anche se non c'entra

            con l'argomento,i soldati non sono mai portatori

            di pace,

            E' noioso ripetere le cose fuori dal loro
            contesto, ma senza i soldati alleati, saremmo
            ancora sotto il nazifascismo, quindi, si i
            soldati possono aiutare a risolvere situazioni
            che prevengono la
            pace.

            Bravo beviti la nuova storia che cercano di propinarci! Hai mai studiato la seconda guerra mondiale a scuola?Mio nonno è stato ammazzato dai fascisti mentre difendeva una piazza nel paese dove vivo, i suoi compagni invece l'hanno preso il paesello, così come hanno liberato il nord e parte del centro italia. Chiaro nessuno dice che gli alleati non abbiano avuto il loro ruolo, dico solo che le cose sono andate diversamente da come le dipingono ora, e non dimentichiamo che l'intervento alleato lo stiamo pagando ancora adesso, perchè non sono venuti "gratis", la politica dei 50 anni successivi al dopo guerra è stata segnata in maniera indelebile dall'influenza "alleata" o americana.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

            Mio nonno è stato ammazzato dai fascisti mentre
            difendeva una piazza nel paese dove vivo, i suoi
            compagni invece l'hanno preso il paesello, così
            come hanno liberato il nord e parte del centro
            italia.ma non avrebbero liberato un bel nulla se gli alleati non avessero dato una bella botta al regime fascionazista o ci avrebbero messo molto di piu. Non dimenticare che buona parte degli equipaggiamenti dei partigiani venivano forniti dagli alleati tramite lanci aerei.
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..

          Soldati portatori di pace?Anche se non c'entra
          con l'argomento,i soldati non sono mai portatori
          di pace, e questo lo dici perchè non hai fatto il militare evidentemente, posso dire con fierezza che l'Esercito Italiano ha fatto decine di missioni dove l'uso del fucile non è mai stato contemplato se non per casi estremi e comuqnue di difesa. I nostri militari, per quanto "ignoranti" e "terroni" (giusto per citare qualcuna delle offese che si prendono ogni giorno) hanno fatto molto per popoli in difficoltà.Per il resto condivido la tua opinione, volevo solo specificare che, in alcuni casi, anche i soldati possono portare pace.
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
        - Scritto da: mr_setter

        - Scritto da:

        "portatori di pace" al posto di "soldati"

        Questa ve la potevate pure risparmiare...

        Perche'? Non e' forse vero che da parecchi anni a
        questa parte si stanno usando parole che spesso
        sono paradossali rispetto al contesto in cui sono
        usate? Basti pensare appunto al termine che
        definisce adesso i soldati portatori di pace.
        Un controsenso in termini! O dall'applicazione
        ancora piu' infida come ad es. guerra preventiva.
        Cioe'? Dichiaro guerra ad un altro paese per
        prevenire che cosa peggio della guerra stessa?
        Una catastrofe naturale? Una pandemia di AIDS o
        di Aviaria? Io invece ho paura di come si stia
        forzando a mutare il significato di molte parole
        per giustificare fini, azioni e ed idee che
        esprimono invece concetti diametralmente opposti.
        O pensi anche tu che per es. esistano le guerre
        giuste?

        LV&P O)Vedo che il Ministero della Verità sta rilasciando nuovi termini di NewSpeak a manetta, e ci stà pure riuscendo con il lavaggio del cervello.La guerra è pace,La libertà è schiavitù,L'ignoranza è forza.
        • topastro scrive:
          Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
          Scusatemi, ma mi sembra proprio ridicolo che state qua a deridervi per qualche errore di ortografia o sintassi, con puerili battute da scuola elementare.Qua il problema è grave, a parte la politica estera, stiamo tutti lentamente finendo nella rete delle grosse multinazionali delle quali saremo presto schiavi più o meno consci. Questi sono potenti, hanno la capacità di studiare tecniche di penetrazione psicologica e condizionamento mentale che nemmeno ci sogniamo. Possono avviare un progetto di monopolio con durata pluriannuale, contando sull'apatia, la divisione, la stupidità del popolo che sta a litigare per qualche stupidaggine. Così non abbiamo speranze, altrochè i catastrofici film di fantascienza che prospettano una umanità ridotta a pollame da spennare!! il futuro che ci aspetta è ancora peggio, perchè dietro, anzi difianco alle multinazionali ci sono i governi, che dovrebbero proteggere i propri cittadini, ed invece stanno lì solo per prendere più che possono, chiunque sia, non illudetevi. Le prossime rivoluzioni, se ci sarà ancora qualcuno con le palle per farle, (che le si vedano da destra o da sinistra non cambia nulla), saranno molto più disperate di quelle del passato, perchè la differenza di mezzi sarà abissale !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            Le prossime rivoluzioni, se ci sarà ancora qualcuno con le palle per farle, (che le si vedano da destra o da sinistra non cambia nulla), saranno molto più disperate di quelle del passato, perchè la differenza di mezzi sarà abissale !!!! La furbizia dei moderni reazionari è proprio questa: la lobotomizzazione mentale preverrà qualsiasi tentativo (che sarebbe comunque patetico) di rivoluzione...
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:
            Le prossime rivoluzioni, se ci sarà ancora
            qualcuno con le palle per farle, (che le si
            vedano da destra o da sinistra non cambia nulla),
            saranno molto più disperate di quelle del
            passato, perchè la differenza di mezzi sarà
            abissale
            !!!!

            La furbizia dei moderni reazionari è proprio
            questa: la lobotomizzazione mentale preverrà
            qualsiasi tentativo (che sarebbe comunque
            patetico) di
            rivoluzione...L'uso strategico della comunicazione umana e del lavaggio del cervello non ha limiti.Ricordate il film " V per Vendetta " ? Beh, diciamo che ci stiamo avviando verso quel tipo di società.O sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            ben detto topastro, e con questo concordi anche con quel che dico io, e cioè che la gente si fa mettere il paraocchi e invece di esaminare nel merito le questioni si schiera come fosse allo stadio!
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
            - Scritto da:
            ben detto topastro, e con questo concordi anche
            con quel che dico io, e cioè che la gente si fa
            mettere il paraocchi e invece di esaminare nel
            merito le questioni si schiera come fosse allo
            stadio!Grazie amico!La gente vuole i paraocchi e preferisce prendere la pillola blu(matrix)e illudersi di cose non vere,anzichè prendere la pillola rossa e vedere le cose " reali " Ricordi/ricordate il libro " 1984 " di George Orwell?Hanno fatto anche un film,ovviamente.Qualcuno ha mai visto il film basato su questo libro? E' una pellicola davvero antica, ma vi assicuro che ne vale la pena guardarla.E ho anche il libro,scaricato in pdf e stampato,oltre che averlo letto.Se qualche anno fa,la pellicola la guardavo col sorriso sulle labbra, perche' nonostante la potenza del messaggio mi sembra una grandissima c******a, adesso la guardo con immensa angoscia o piu' direttamente (permettetemelo) cacandomi sotto.In 1984, George Orwell interpreta la dittatura come l'assenza di libertà pertutti gli individui. Nessuno escluso. Nemmeno i funzionari più alti del "partito"al potere, infatti, godono di alcun privilegio; anzi, sono i primi e i più convinti fautori dell'autolimitazione della libertà personale.Siamo arrivati vicini all'inverosimile. Una legge viene applicata contro qualsiasi logica e questo non da alieni o da persone ricoverate al manicomio, ma da gente che, seppur lavora in un ente del c.... come la SIAE, mangia, beve, ride e parla come noi.Alla fine sono solo dei grandissimi rin...! E senza cervello,direi!
    • castigo scrive:
      Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
      - Scritto da:
      "portatori di pace" al posto di "soldati"

      Questa ve la potevate pure risparmiare...perchè??i soldati sono SEMPRE portatori di pace..... ETERNA (rotfl)
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Facciamo di tutta l'erba un fascio..
        - Scritto da: castigo
        - Scritto da:

        "portatori di pace" al posto di "soldati"



        Questa ve la potevate pure risparmiare...

        perchè??
        i soldati sono SEMPRE portatori di pace.....
        ETERNA
        (rotfl)ahahahaha..ma te che sei,un massone??"Vuoi guadagnare navigando? Arruolati in marina!"(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 ottobre 2006 20.17-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    aprire una porta chiusa, forzandola...
    "aprire una porta chiusa, forzandola, è reato"No, se la porta e tua!!Senza contare che se perdi le chiavi di casa potrebbe essere l'unico modo di entrare!! :$
    • Anonimo scrive:
      Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
      vallo a dire a quelli che mettono i DRM su i "tuoi" cd.
      • Anonimo scrive:
        Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
        Interessante argomento :Un domani avremo le porte di casa nostra, controllate dal DRM, che ci dice che possiamo entrare/uscire non piu di 2 volte in un ora (per la nostra sicurezza).Ma siccome io sono sbadato, resterò chiuso fuori, e se tentero di forzare la porta di casa mia, facendo del Reverse Engineering , ovviamente commetterò un reato e sarò perseguibile .......Insomma, quello che avviene oggi con i MIEI CD.AhAhCia
        • Super_Treje scrive:
          Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
          - Scritto da:
          Interessante argomento :

          Un domani avremo le porte di casa nostra,
          controllate dal DRM, che ci dice che possiamo
          entrare/uscire non piu di 2 volte in un ora (per
          la nostra
          sicurezza).

          Ma siccome io sono sbadato, resterò chiuso fuori,
          e se tentero di forzare la porta di casa mia,
          facendo del Reverse Engineering , ovviamente
          commetterò un reato e sarò perseguibile
          .......

          Insomma, quello che avviene oggi con i MIEI CD.

          AhAh


          CiaQuando un problema non si riesce a risolvere bisogno demolirlo 8) :pW DEMOLITION MAN (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
            Faccio il musicista e di tanto in tanto riesco a pubblicare qualche CD, con enormi sforzi visto che non ho un produttore (o meglio, mi produco da me).Però onestamente come intellettuale l'idea di campare di rendita coi diritti d'autore dei miei CD mi ripugna. Un musicista dovrebbe vivere suonando, cioè esibendosi dal vivo. Un poeta recitando le sue poesie (o facendole recitare). Troppo comodo starsene seduti e aspettare che piovano quattrini solo perché in 10 anni di attività abbiamo scritto un solo brano di successo! Un musicista così è un fallito non è una star!ANDY
          • Anonimo scrive:
            Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
            - Scritto da:
            Faccio il musicista e di tanto in tanto riesco a
            pubblicare qualche CD, con enormi sforzi visto
            che non ho un produttore (o meglio, mi produco da
            me).
            Però onestamente come intellettuale l'idea di
            campare di rendita coi diritti d'autore dei miei
            CD mi ripugna. Un musicista dovrebbe vivere
            suonando, cioè esibendosi dal vivo. Un poeta
            recitando le sue poesie (o facendole recitare).
            Troppo comodo starsene seduti e aspettare che
            piovano quattrini solo perché in 10 anni di
            attività abbiamo scritto un solo brano di
            successo!

            Un musicista così è un fallito non è una star!

            ANDYNo No, e' una star secondo il sistema attuale, ossia ha trovato il modo di fare un cispolo ed essere pagato, un po' come la classe politica attuale,d'altronde non e' vero che ogni popolo c'ha il governo che si merita?
          • Anonimo scrive:
            Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Faccio il musicista e di tanto in tanto riesco a

            pubblicare qualche CD, con enormi sforzi visto

            che non ho un produttore (o meglio, mi produco
            da

            me).

            Però onestamente come intellettuale l'idea di

            campare di rendita coi diritti d'autore dei miei

            CD mi ripugna. Un musicista dovrebbe vivere

            suonando, cioè esibendosi dal vivo. Un poeta

            recitando le sue poesie (o facendole recitare).

            Troppo comodo starsene seduti e aspettare che

            piovano quattrini solo perché in 10 anni di

            attività abbiamo scritto un solo brano di

            successo!



            Un musicista così è un fallito non è una star!



            ANDY

            No No, e' una star secondo il sistema attuale,
            ossia ha trovato il modo di fare un cispolo ed
            essere pagato, un po' come la classe politica
            attuale,d'altronde non e' vero che ogni popolo
            c'ha il governo che si merita?
            E non solo quella, anche lo spettacolo ed il calcio sono sulla stessa strada.
        • Anonimo scrive:
          Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
          ahaha ridi ridi...ma ricordati i film futuristici come dredd...mi sa che poi..tanto di fantascienza..non sono..direi...piu che prevedono veramente bene il futuro.....
      • Anonimo scrive:
        Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
        - Scritto da:
        vallo a dire a quelli che mettono i DRM su i
        "tuoi"
        cd.i cd sono tuoi, la musica no
        • Anonimo scrive:
          Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          vallo a dire a quelli che mettono i DRM su i

          "tuoi"

          cd.

          i cd sono tuoi, la musica noIl PC è mio. Ma intanto stanno lanciando i sistemi "trusted" che mi tolgono la capacità di usare il software per fare quello che voglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: aprire una porta chiusa, forzandola.
            tuoi, la musica no

            Il PC è mio. Ma intanto stanno lanciando i
            sistemi "trusted" che mi tolgono la capacità di
            usare il software per fare quello che
            voglio.1. "ma intanto stanno" è tutto da vedere2. L'hai detto tu: il PC è tuo, installati quello che ti pare ma ricordati che il software non è tuo.
  • Anonimo scrive:
    Ecco, porcata politica noglobal,pietosi.
    Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi che non sanno come altro prendere voti e se la fanno sotto perchè la gente adirata possa rivotare in massa Berlusconi a spingere questa stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah ! (newbie)
    • mr_setter scrive:
      Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
      - Scritto da:
      Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi
      che non sanno come altro prendere voti e se la
      fanno sotto perchè la gente adirata possa
      rivotare in massa Berlusconi a spingere questa
      stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !
      (newbie)Siccome ti firmi newbie e ti fai anche tagliare il titolo del post tecnicamente il tuo si chiama FLAME e se non hai ben presente di cosa si tratta ti vengo prontamente in aiuto io:http://it.wikipedia.org/wiki/FlameCosi' eh! solo perche' "...fatti non foste per viver come bruti, ma per seguire virtute et canoscenza."LV&P O)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da:

        Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi

        che non sanno come altro prendere voti e se la

        fanno sotto perchè la gente adirata possa

        rivotare in massa Berlusconi a spingere questa

        stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !

        (newbie)

        Siccome ti firmi newbie e ti fai anche tagliare
        il titolo del post tecnicamente il tuo si chiama
        FLAME e se non hai ben presente di cosa si tratta
        ti vengo prontamente in aiuto
        io:
        http://it.wikipedia.org/wiki/Flame

        Cosi' eh! solo perche' "...fatti non foste per
        viver come bruti, ma per seguire virtute et
        canoscenza."

        LV&P O)Mi firmo "newbie" ?? Ma che dici ? Quello è il tag delle immagini che sono al lato quando posti. Che ti sei fumato ?
        • mr_setter scrive:
          Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
          - Scritto da:

          Mi firmo "newbie" ?? Ma che dici ? Quello è il
          tag delle immagini che sono al lato quando posti.
          Che ti sei fumato
          ?Chiedo venia. Il tag non lo vedo con K-Meleon. Contento? E non me so proprio fumato niente. Non ancora perlomeno... :)LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
      - Scritto da:
      Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi
      che non sanno come altro prendere voti e se la
      fanno sotto perchè la gente adirata possa
      rivotare in massa Berlusconi a spingere questa
      stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !
      (newbie)Facendo le dovute considerazioni, l'alternativa alla prossime elezioni e' :-Non andare a votare (perche' non c'e' un singolo "partito decente".-Andare a votare e lasciare scheda bianca (come sopra...)-Votare a casaccio...chissa' che non si riesca ad imbroccare la giusta combinazione (come per la schedina !!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
        - Scritto da:
        Facendo le dovute considerazioni, l'alternativa
        alla prossime elezioni e' :

        -Non andare a votare
        (perche' non c'e' un singolo "partito decente".

        -Andare a votare e lasciare scheda bianca

        -Votare a casaccio... - Imbracciare un fucile...
        • topastro scrive:
          Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Facendo le dovute considerazioni, l'alternativa

          alla prossime elezioni e' :



          -Non andare a votare

          (perche' non c'e' un singolo "partito decente".



          -Andare a votare e lasciare scheda bianca


          -Votare a casaccio...

          - Imbracciare un fucile...Meglio un M60, ne prendi di più.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi

        che non sanno come altro prendere voti e se la

        fanno sotto perchè la gente adirata possa

        rivotare in massa Berlusconi a spingere questa

        stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !

        (newbie)


        Facendo le dovute considerazioni, l'alternativa
        alla prossime elezioni e'
        :

        -Non andare a votare (perche' non c'e' un singolo
        "partito
        decente".Errato. Così perdi il diritto di voto, percui, oltre il danno, anche la beffa e sinceramente, lasciare in mano, il mio diritto di voto, al popolo italiano, dimostrato quanto ebete, a volte, sia (es. Pupi & Secchione, La fabbrica dei mostri di Mediaset, Gossip & Lucignolo ecc..), non ci penso nemmeno.

        -Andare a votare e lasciare scheda bianca (come
        sopra...)Errato. La scheda va ANNULLATA, in modo tale, che non vi sia qualche furbone che infili tali schede come ipotetici voti per chi ha la maggioranza alle votazioni. Votare Nessuno, significa che non si vuole nessuno, non quel paraculato che riesce a far qualche voto in più, perchè c'è qualche ebete che s'è lasciato infinocchiare dall'utile idiota di turno.

        -Votare a casaccio...chissa' che non si riesca ad
        imbroccare la giusta combinazione (come per la
        schedina
        !!!)
        Leggi sopra
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet


          -Non andare a votare (perche' non c'e' un
          singolo

          "partito

          decente".

          Errato. Così perdi il diritto di voto, percui,
          oltre il danno, anche la beffa e sinceramente,
          lasciare in mano, il mio diritto di voto, al
          popolo italiano, dimostrato quanto ebete, a
          volte, sia (es. Pupi & Secchione, La fabbrica dei
          mostri di Mediaset, Gossip & Lucignolo ecc..),
          non ci penso
          nemmeno.Sei rimasto indietro di 15 anni... il diritto di voto non lo si perde mai, indipendentemente da quanto tempo passa dall'ultima votazione alla quale ci si e' presentati.Quella che tu citi e' una vecchia legge, oramai abolita perche', proprio ai politici, non conveniva "giocarsi" potenziali elettori, e perche', come ha sancito l'Unione Europea, tutti hanno diritto di voto una volta raggiunta la maggiore eta', indipendentemente da altre considerazioni.

          -Andare a votare e lasciare scheda bianca (come

          sopra...)

          Errato. La scheda va ANNULLATA, in modo tale, che
          non vi sia qualche furbone che infili tali schede
          come ipotetici voti per chi ha la maggioranza
          alle votazioni. Votare Nessuno, significa che non
          si vuole nessuno, non quel paraculato che riesce
          a far qualche voto in più, perchè c'è qualche
          ebete che s'è lasciato infinocchiare dall'utile
          idiota di
          turno.anni fa ero in seggio, e ti posso dire che le schede "tarocche", almeno dalle mie parti, nessuno le faceva.Forse qualche furbastro scambiava gli scatoloni delle schede nottetempo, ma questa e' altra storia, pero' durante la conta dei voti se la scheda era bianca veniva confermata come nulla e il presidente ci faceva un bel frego sopra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
      - Scritto da:
      Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi
      che non sanno come altro prendere voti e se la
      fanno sotto perchè la gente adirata possa
      rivotare in massa Berlusconi a spingere questa
      stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !
      (newbie)Quando non si hanno argomenti da discutere nel merito la cosa più facile (almeno qui in Italia) è buttarla in politica.Il Paese non va avanti perché è bloccato da una serie di lacci e lacciuoli. Ma il vero problema è che la gente, prima ancora che i politici che votano, è troppo impegnata nelle beghe infantili di addossare la colpa all'altro (vecchio sistema tipicamente italiano dello scaricabarile), piuttosto che nell'esaminare i problemi nel merito per trovare una soluzione. E spesso, in politica, prima ancora che le soluzioni che soddisfino la maggioranza dei cittadini, ci si accontenta di trovare quelle che vanno a pro del proprio schieramento. Nella maggior parte dei casi, non essendo nemmeno capaci di fare qualcosa per sé stessi, i politici italiani si accontentano di far qualcosa che danneggi gli altri, anche se in quegli "altri" ci finiscono spesso i loro stessi elettori.Quando leggo commenti come questo credo proprio che ogni paese ha la classe politica che si merita.ANDY
      • topastro scrive:
        Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Che è, la disperazione dei sostenitori di Prodi

        che non sanno come altro prendere voti e se la

        fanno sotto perchè la gente adirata possa

        rivotare in massa Berlusconi a spingere questa

        stupidaggine del partito pirata italiano ? Mah !

        (newbie)

        Quando non si hanno argomenti da discutere nel
        merito la cosa più facile (almeno qui in Italia)
        è buttarla in
        politica.
        Il Paese non va avanti perché è bloccato da una
        serie di lacci e lacciuoli. Ma il vero problema è
        che la gente, prima ancora che i politici che
        votano, è troppo impegnata nelle beghe infantili
        di addossare la colpa all'altro (vecchio sistema
        tipicamente italiano dello scaricabarile),
        piuttosto che nell'esaminare i problemi nel
        merito per trovare una soluzione. E spesso, in
        politica, prima ancora che le soluzioni che
        soddisfino la maggioranza dei cittadini, ci si
        accontenta di trovare quelle che vanno a pro del
        proprio schieramento.

        Nella maggior parte dei casi, non essendo nemmeno
        capaci di fare qualcosa per sé stessi, i politici
        italiani si accontentano di far qualcosa che
        danneggi gli altri, anche se in quegli "altri" ci
        finiscono spesso i loro stessi
        elettori.
        Quando leggo commenti come questo credo proprio
        che ogni paese ha la classe politica che si
        merita.

        ANDYTi condivido ampiamente.E l'idea dell'M60 mi piace ancora di più.
        • AlphaC scrive:
          Re: Ecco, porcata politica noglobal,piet


          Ti condivido ampiamente.
          E l'idea dell'M60 mi piace ancora di più.mettila in pratica allora se no sono le solite parole vuote all'italiana
  • Anonimo scrive:
    I LADRONI SONO LE MAYOR
    Sono loro la marmaglia dei ladroni legalizzati.Scaricare escambiare file con il p2p è lecito, come è lecito scambiare musica senza scopo di lucro.
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
      - Scritto da:
      Sono loro la marmaglia dei ladroni legalizzati.

      Scaricare escambiare file con il p2p è lecito,
      come è lecito scambiare musica senza scopo di
      lucro.Ne ero convinto anch'io, ti assicuro, finchè non è arrivata a casa mia alle 7 di mattino la polizia postale con tanto di mandato di perquisizione ... (operazione Cucciolandia Pastore Abruzzese, 30/05/2005). Credevo di essere finito su scherzi a parte, e tuttora stento a credere che tutto ciò sia realmente accaduto a me, che in vita mia non ho mai lontanamente pensato di compiere la minima azione illegale! E tuttora stento a credere che si sia arrivati al punto di trattarmi come un criminale per aver fatto una cosa normalissima e comunissima, che anche figli e parenti di chi mi accusa fanno regolarmente ....
      • Anonimo scrive:
        Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Sono loro la marmaglia dei ladroni legalizzati.



        Scaricare escambiare file con il p2p è lecito,

        come è lecito scambiare musica senza scopo di

        lucro.

        Ne ero convinto anch'io, ti assicuro, finchè non
        è arrivata a casa mia alle 7 di mattino la
        polizia postale con tanto di mandato di
        perquisizione ... (operazione Cucciolandia
        Pastore Abruzzese, 30/05/2005).


        Credevo di essere finito su scherzi a parte, e
        tuttora stento a credere che tutto ciò sia
        realmente accaduto a me, che in vita mia non ho
        mai lontanamente pensato di compiere la minima
        azione illegale!

        E tuttora stento a credere che si sia arrivati al
        punto di trattarmi come un criminale per aver
        fatto una cosa normalissima e comunissima, che
        anche figli e parenti di chi mi accusa fanno
        regolarmente
        ....Sei stato sfigato.Comunque, se non lo facevi per lucro i banditi sono loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
          Raga cioe' ma qua siamo al delirioTanto per sapere voi giocate con i videogames a scopo di lucro?Voi guardate i film a fine di lucro?No giusto?Quindi film, videogiochi etc avete il diritto di averli gratis giusto, o perlomeno di scaricarveli P2P?Che lo si faccia e' una cosa , che si arrivi a dire che ne si ha il diritto mi pare una bella str......
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
            - Scritto da:
            Raga cioe' ma qua siamo al delirio

            Tanto per sapere voi giocate con i videogames a
            scopo di
            lucro?
            Voi guardate i film a fine di lucro?
            No giusto?
            Quindi film, videogiochi etc avete il diritto di
            averli gratis giusto, o perlomeno di scaricarveli
            P2P?
            Che lo si faccia e' una cosa , che si arrivi a
            dire che ne si ha il diritto mi pare una bella
            str......-E allora che dire dei prezzi?Se i film, e i videogiochi, hanno dei costi è giusto che si paghi per averli. Quello che non è giusto è che si tiri la corda come fanno ora, perché se a te pare normale chiedere ad un tredicenne 40 Euri (quasi 80.000 Lire del vecchio conio, come direbbe il buon Bonolis) per acquistare un videogioco (è il prezzo di FIFA07 a Media World) allora mi sa che sei tu a delirare.Se per te è normale allora vo ad acquistarmi un pò di videogiochi e poi mando il conto a casa tua! Chi fa questi discorsi o non si è mai sudato i soldi in vita sua o non sa cosa significhi.E' una str...... chiedere un prezzo ragionevole?
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
            Quelli che parlano che sia ragionevole spendere così tanto per un gioco, forse non hanno il problema di pagare un mutuo per la casa, fare la spesa e centellinare i soldi per riuscire a tirare la fine del mese...Per ciò che mi riguarda, vedo di buon occhio tutto ciò che è "open"...Sarò pazzo ma, faccio mia l'ideologia enunciata da "Star Tek": "...una società dove tutti lavorano per evolvere sè stessi ed il prossimo, non più basata sull'acquisizione della ricchezza..."
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
            - Scritto da:
            Quelli che parlano che sia ragionevole spendere
            così tanto per un gioco, forse non hanno il
            problema di pagare un mutuo per la casa, fare la
            spesa e centellinare i soldi per riuscire a
            tirare la fine del
            mese...
            Per ciò che mi riguarda, vedo di buon occhio
            tutto ciò che è
            "open"...
            Sarò pazzo ma, faccio mia l'ideologia enunciata
            da "Star Trek" : "...una società dove tutti
            lavorano per evolvere sè stessi ed il prossimo,
            non più basata sull'acquisizione della
            ricchezza..."Il problema è che per il momento è fantascienza...
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRONI SONO LE MAYOR

            E allora che dire dei prezzi?
            Se i film, e i videogiochi, hanno dei costi è
            giusto che si paghi per averli. Quello che non è
            giusto è che si tiri la corda come fanno ora,
            perché se a te pare normale chiedere ad un
            tredicenne 40 Euri (quasi 80.000 Lire del vecchio
            conio, come direbbe il buon Bonolis) per
            acquistare un videogioco (è il prezzo di FIFA07 a
            Media World) allora mi sa che sei tu a
            delirare.
            Se per te è normale allora vo ad acquistarmi un
            pò di videogiochi e poi mando il conto a casa
            tua!

            Primo: non sai cosa ci sta dietro ad un giocoSecondo: 40 Euro per 20 ore di divertimento = 2 euro l'ora, se poi parliamo di giochi on-line le ore di divertimento possono essere molte ma molte di piùSpese per divertimenti meno convenienti:- discoteca (20-30 euro per 3-4 ore)- pub/birreria/bar (5-10 Euro per due tre ore)- giostre (4-5 euro per pochi minuti)- cinema ( 7 euro per due ore al massimo)- altre...Se vai al pub due sere a settimana spendi quanto un gioco al meseSe vai in discoteca ogni settimana spendi come due giochi al meseecc eccIl punto è che un gioco andrebbe acquistato e goduto fino in fondo, non è come comprare i biscotti, bisogna sceglierlo con calma, difficilemente riesci a gestirne più di uno al bimestre, un videogioco non è roba per bambini!
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRONI SONO LE MAYOR
      - Scritto da:
      Sono loro la marmaglia dei ladroni legalizzati.

      Scaricare escambiare file con il p2p è lecito,
      come è lecito scambiare musica senza scopo di
      lucro.Secondo me il vero motivo per cui le major ce l'hanno con il p2p è che fa il loro mestiere meglio di loro e piu efficentemente "distribuisce musica"
      • SardinianBoy scrive:
        Re: I LADRONI SONO LE MAYOR


        Secondo me il vero motivo per cui le major ce
        l'hanno con il p2p è che fa il loro mestiere
        meglio di loro e piu efficentemente "distribuisce
        musica"Esatto amico! E' proprio il p2p che distribuisce la musica meglio di un music store !(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti