ADSL, l'Italia si (ri)sveglia?

Anche se ancora sono rarefatte le zone dove il servizio è disponibile aumentano le offerte per le famiglie che dimenticano, però, Il problema sicurezza. Ecco i nuovi servizi ADSL


Web – Tutto era iniziato con un pugno di offerte pionieristiche che avevano introdotto nei mesi scorsi, finalmente, le tecnologie DSL nel nostro paese. Ora l’ADSL, veicolo digitale a banda larga (raramente larghissima), è offerta da una ampia varietà di player che aggiungono competizione al mercato con conseguenti benefici (pochi) per gli utenti in termini di scelta.

Ecco quindi le ultime offerte ADSL in Italia in termini di tempo o di “aggiornamento” di servizi già esistenti. Nello scorrere quanto segue occorre ricordare che a tutt’oggi la copertura di centraline ADSL sul territorio italiano è limitata a 36 città e che tutte le tariffe indicate si intendono Iva inclusa.

Va anche detto che in nessuno dei cinque casi che seguono vengono apparentemente presi nella dovuta considerazione i problemi di sicurezza sollevati dall’ADSL in quanto connessione permanente.

DADA SuperADSL
Il “pacchetto” proposto da DADA prevede una velocità di 640 Kbit in ricezione e 128 Kbit in trasmissione. Una velocità che non viene garantita ma che è sostenuta dai servizi proxy e news satellitari in connessione con la server farm di SuperEva, che dovrebbero ridurre i “colli di bottiglia” della connettività transoceanica. Stando al comunicato di lancio, il sistema utilizzato consentirebbe a SuperADSL di gestire fino a 5mila utenti contemporanei con un tempo di accesso inferiore ai 5 millisecondi.
Altri gadget sono: 30 mailbox senza limiti di spazio, 30 email consultabili via web, sistema di backup con accesso in ISDN o PSTN, registrazione di un dominio.it, help desk gratuito via telefono, web o email, 20 megabyte di spazio web, registrazione nei motori di ricerca di DADA e fornitura di tools CGI per la costruzione del sito.
Il costo di attivazione è di 240.000 lire, ma per chi si abbonava entro il 30 giugno l’attivazione era gratuita.
Offerte e sconti sono previsti anche per SuperADSL LAN , offerta rivolta al mondo business con gadget che comprendono anche due domini .it e supporto ad attività di e-commerce.

TurboPlanet Casa
L’offerta di ePlanet.it per l’ADSL è appena stata varata ed è attiva soltanto a Roma e Milano anche se l’azienda conta di coprire a breve anche le aree con centraline di Padova e Torino per arrivare entro l’anno anche a: Bergamo, Brescia, Como, Varese, Verona, Genova, Parma, Modena, Bologna, Firenze e Bari.
TurboPlanet offre una connettività ADSL standard, quindi 640 Kbps in trasmissione e 128 Kbps in ricezione come valori massimi di riferimento, in cambio di un canone mensile di 118.800 lire con una spesa di attivazione di 300.000 lire.
Va detto che qualora si decida di abbonarsi anche a EasyPlanet , ovvero a telefonare in Italia con ePlanet quale carrier telefonico, si può evitare il pagamento del canone di attivazione (o, in alternativa, ottenere il rimborso del canone Telecom Italia).
I “gadget” compresi nel prezzo sono il modem plug’n’play con porta USB in comodato d’uso gratuito, 5 caselle di posta elettronica da 10 megabyte ciascuna e 100 megabyte di spazio web. ePlanet offre anche TurboPlanet Lavoro . (continua in seconda pagina)


KATAWEB ADSL
I servizi ADSL appena lanciati da Kataweb sono stati pensati per veicolare su larga banda i contenuti prodotti dall’e-contenitore del Gruppo l’Espresso. In questo caso non si parla di banda garantita ma si sottolinea che si può ricevere ad una velocità massima di 640 Kbps (che raramente gli utenti di qualsiasi ADSL hanno fin qui potuto sperimentare) e trasmettere al massimo a 128 Kbps.
Al momento, l’offerta Kataweb costa 420mila lire di attivazione con 174mila lire di canone mensile. Fino alla fine di luglio c’è un’offerta che prevede uno sconto di 100mila lire sul costo di attivazione.
Occorre sottolineare che, al momento, questa offerta è disponibile solo nelle zone coperte da centraline ADSL in alcune città, che sono: Venezia, Venezia-Mestre, Verona, Milano, Brescia, Parma, Bologna, Genova, Torino, Trieste, Firenze, Siena, Roma, Napoli e Palermo.
Anche in questo caso manca qualsiasi riferimento alla sicurezza dei computer connessi in rete via ADSL.

NET24 HOME
Infostrada ha da poco allargato la propria offerta ADSL al settore residenziale, aggiugendo alla connettività ADSL anche la possibilità di telefonare in urbana gratuitamente con Pronto 1055, un dato che va considerato nell’esame complessivo dell’offerta.
Il servizio di connettività è standard non garantito (640 Kbit/128 Kbit al sec.) e come gadget offre: 3 mailbox con 30 megabyte di spazio ciascuna e indirizzo nomeutente@net24.it; modem ADSL in comodato d’uso gratuito (ma solo per chi si abbona entro il 31 agosto); assistenza telefonica permanente e gratuita.
Il tutto viene offerto per un canone mensile di 166.800 lire e con una spesa di attivazione di 300.000 lire.
Infostrada offre alle aziende, inoltre, due altre formule di connettività ADSL.
La copertura del servizio ADSL di Infostrada è per il momento limitata a 14 città, e cioè: Ancona, Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona.

MC-link ADSL@Home
Il nuovo servizio MC-Link per gli utenti domestici è disponibile per il momento solo a Roma e Milano. La velocità disponibile è quella standard (640 Kbps/128 Kbps) anche se come “velocità media” di ricezione vengono indicati 128 Kbps.
Gli “accessori” comprendono: IP dinamico (su postazione singola), 3 accessi dial-up di backup e indipendenti ISDN, 3 mailbox senza limiti di spazio ma con massimo 10 megabyte di trasferimento per il singolo file, 10 alias email “da costruire” sui 3 pop attivi, 3 spazi web da 2 megabyte l’uno. Tra i gadget “innovativi” la consultazione online gratuita della Gazzetta Ufficiale.
Le tariffe MC-Link ADSL, senza però il modem ADSL indispensabile per collegarsi, prevedono 360mila lire di attivazione (240mila se si è già abbonati dial-up MC-Link) e un canone mensile da 99mila lire (che si paga ogni due mesi). Con il modem a noleggio il costo sale a quota 111.000 lire mensili.
Mc-Link già offre altri abbonamenti ADSL dedicati alle aziende .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti