AdWords, l'ora del phishing

Segnalazione dagli osservatori di sicurezza: presi di mira gli inserzionisti Google

Roma – Nelle ultime mail truffaldine inviate agli utenti Internet ricorre sovente il riferimento al servizio AdWords di Google: i truffatori si spacciano per Google e tentano di ingannare i suoi inserzionisti, spingendoli a rivelare dati sensibili.

In particolare, avverte l’osservatorio di G DATA in una nota, “alle ignare vittime viene inviata una falsa e-mail con dominio Google nella quale si dice loro che il pagamento per una campagna pubblicitaria non può essere perfezionato e che è dunque necessario accedere al sito con il proprio account Google AdWords. Il sito su cui si viene reindirizzati però è un sito fasullo hostato su un server cinese”.

Una volta catturati i dati, i malfattori “possono preparare pagine pubblicitarie a spese delle vittime utilizzando il servizio Google AdWords. Questo advertising viene mostrato in posizioni privilegiate nei risultati di Google Search in risposta alla ricerca di determinate parole chiave. Queste pagine pubblicitarie, a loro volta, indirizzano su website che possono infettare un elevato numero di PC utilizzando i cosiddetti download drive-by”.

Si tratta di campagne che possono durare poco, pochissimo, ma che associate a parole chiave molto ricercate possono comunque finire per coinvolgere molti utenti.

una mail

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Chi è senza peccato....
    Chi è senza peccato scagli la prima pietra, diceva qualcuno.IE6 come tutti i prodotti Microsoft ha le sue brave genialità, mediocrità e falle.Ma se i concorrenti sono perfetti, mi spiegate perchè Firefox continua a rilasciare patch in continuazione e per accedere alla intarnet di una notissima azienda italiana bisogna usare una versione id Opera vecchia di anni perchè mi dicono ci sono problemi di compatibilità con le nuove versioni?Saluti
    • Alfredo Algelo scrive:
      Re: Chi è senza peccato....
      Rilasciare aggiornamenti significa correggere gli errori riscontrati su quel software. Quindi, ironia della sorte, più aggiornamenti vengono rilasciati, più quel software sarà sicuro. Certo se ne rilasciano uno ogni due giorni vuol dire che quel software è stato scritto un po' maluccio (per non dire di peggio), ma non i sembra il caso di Firefox 2, che dal suo rilascio ha visto (solo) 15 aggiornamenti (fin'ora). Firefox 3 è un software diverso, nuovo. Condivide certamente parti del codice con la versione 2, ma ne ha tanto nuovo, quindi aspettiamoceli e speriamoli pure questi aggiornamenti. Tuttavia è bene aggiornare, entro un tempo ragionevole (1-2 mesi) alla nuova versione, anche per Firefox.Per quanto riguarda invece la questione Opera vecchia versione per l'accesso alla intranet di cui parli, direi che questa notissima azienda italiana, non sa fare il suo mestiere. Certo non conosco i dettagli ne del problema, ne di cosa offra la intranet di cui parli, ma so per certo che nel settore informatico, nulla è impossibile. È solo una questione di tempo (e denaro). Se una cosa richiede troppo tempo e/o troppo denaro e/o non ce la si può permettere, non la si fa e si da la colpa a qualcun altro. Se è una notissima (e quindi credo anche grossa) azienda italiana, la mancata compatibilità e quasi sicuramente da imputare a una cattiva volontà. Tutto qui.
    • carletto69 scrive:
      Re: Chi è senza peccato....
      un mio amico ha un internet point, sui pc dei clienti c'è ie6, e non può mettere ie7 perché il software di gestione dei pc per i clienti non è compatibile, funge solo con ie6.Dovrebbe spendere un sacco di soldi per aggiornare i pc con un nuovo software compatibile ma chi glielo fa fare?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2008 13.57-----------------------------------------------------------
  • Elius scrive:
    il motivo è semplice
    : non lo aggiorno perché non lo uso! Opera funzia benissimo e per i siti standard-incompatibili si usa firefox...
    • Polemik scrive:
      Re: il motivo è semplice
      Ok, ma se non lo usi non fai statistica. L'articolo parla di utenti di IE6 che lo aggiornano pur usandolo.
      • Polemik scrive:
        Re: il motivo è semplice
        - Scritto da: Polemik
        Ok, ma se non lo usi non fai statistica.
        L'articolo parla di utenti di IE6 che lo
        aggiornano pur
        usandolo.Rettifica: "che NON lo aggiornano pur usandolo"
  • exe scrive:
    IE7 mi satura la memoria!!!
    IE7 è inusabile per navigare con siti con molte immagini!La memoria occupata sale sempre di più nonostante non faccia aprire finestre in contemporanea (né quelle robe che non uso, non mi ricordo come si chiamano, pagine web ma in un'unica fnestra del browser, come aveva iniziato a fare firefox).E quando arriva ad occupare 100-200 mega di ram in memoria il sistema si satura e non funziona più. I programmi non partono, i menù tasto destro non si aprono.Allora chiudo il browser. Se sono fortunato la situazione si sblocca perché rilascia la memoria (a proposito, ho 896mega destinati a ram e quasi totalmente liberi, perché cavolo si incarta tutto se un programma ciuccia 100-200 mega???).A volte però è così incasinato che non riesce a chiudersi. Si chiude la finestra ma ie rimane in memoria. Allora ctrl alt del e lo killo col task manager.Quando sono proprio sfigato, c'è troppa poca ram anche per il task manager! Perché è un programma che viene lanciato al ctrl alt del (non potevano ficcarlo nel kernel un servizio così basilare???).Se non parte neanche il task manager non rimane che spegnere e riaccendere.Una cosa del genere non mi succedeva MAI con ie6.xCon IE 7 invece mi succede SEMPRE! Quando navigo su siti con molte immagini.Che schifo. Ma l'hanno mai testato provando ad usarlo davvero quel ..... di browser?
    • Amiga lover scrive:
      Re: IE7 mi satura la memoria!!!

      Che schifo. Ma l'hanno mai testato provando ad
      usarlo davvero quel ..... di
      browser?Sì, esattamente quanto hanno testato Vista. :-)
    • io me scrive:
      Re: IE7 mi satura la memoria!!!
      smetterla di andare sui siti porno no eh? ;)
  • StarChild scrive:
    disinstallare IE
    Il browser internet explorer è radicato profondamente nell'installazione del sistema operativo, non è un'applicativo qualsiasi. Questa decisione di maicrosoft è stata pessima a mio avviso, e in ogni caso è sempre meglio usare browser diversi, IE è finito.Una volta c'era IEradicator per win98, dubito che sulle ultime versioni di windows funzioni ancora però.
    • iRoby scrive:
      Re: disinstallare IE
      Non è stata una scelta pessima.Microsoft ha voluto fregare l'antitrust durante la causa Netscape radicando le librerie di Internet Explorer dentro al sistema operativo. Per impedire che il DOJ obbligasse Microsoft a vendere il sistema operativo senza browser, e quindi, stando a quello che sperava Microsoft, impedirle di "impossessarsi" del Web. Cioè fare in modo che chiunque volesse andare su Internet avesse dovuto avere Windows+Explorer.
  • ma smettiamol a scrive:
    dateci IE7 su win2000!
    IL problema è solo e solamente WGA e l'incompatibilità con windows 2000.Se IE7 fosse installabile su windows2000 la percentuale schizzerebbe al massimoSe IE7 non richiedesse di farsi i fatti tuoi e soprattutto di passare il WGA (perché lo chiede ancora, non è cambiato niente, checché ne sia stato detto qui - basta controllare l'hash del "prima" e del "dopo" ... è sempre identico) tutti quelli che hanno XP craccato (e non sono certamente pochi) passarebbero a IE7se windows update non richiedesse per forza di usare Internet Exploder e anche il sistema operativo, certamente molti che usano firefox abbandonerebbero direttamente IE, in toto, disinstallandolo.Se le applicazioni 2.0 e tanta altra robetta funzionasse correttamente e completamente su Opera (cosa che non è, vedi le google apps) ci sarebbero anche altre alternative.I motivi seri ci sono. ricordatevi soprattutto che win2000 continua ad essere usato moltissimo nelle aziende e ne hanno ben ragione, perché le aziende internamente non sono affatto obbligate a stare dietro alle innovazioni markettare: fanno quello che gli serve e basta, non quello che gli ordina un altro vendor.che rilascino aggiornamenti di sicurezza e tappino le falle sui prodotti vecchi, piuttosto. Se in un'automobile di 15 anni fa si scopre un difetto MORTALE, la ditta produttrice si attiva comunque subitoWin2000 va benissimo, IE6 renderizza velocissimamente.IE7 è lento, IE7 è incompatibile con prodotti non nuovissimi e ci sta tanto anche ad aprire un nuovo tabe anche l'interfaccia non mi piace granché
  • Marwa scrive:
    per l'amministrazione (bachi)
    1)avete un baco sulla rilevazione dei codici visivi. Scompaiono e riappaiono magicamente, quindi in realtà non fanno il lavoro che sono preposti a fare, e si vede visto la marmaglia che è ricomparsa (no, aspe mi ricordo che minnio e/o ciccio mi ha detto che mi prendavate in giro, quindi li avete tolti apposta, fino a stamattina presto c'erano...:P)2) il vostro sistema è lento nel rilevare gli ip di chi effettua una risposta, se casca la rete viene fuori il messaggio "Punto informatico non si trova accertatevi di essere collegato alla rete" e la mia rete funziona perfettamente; senza che il sistema rilevi l'ip della persona che scrive il messaggio, quindi o parte il messaggio o si deve chiudere il browser e poi riaprirlo per poter scrivere una risposta.
  • Enjoy with Us scrive:
    La spiegazione ovvia
    Aggiornare Explorer non modifica solo il browser ma anche il sistema operativo con:1. Comparsa di nuove incompatibilità magari con software datati, tipo quelli aziendali2. Rischi di compromettere la stabilità del SONel caso dei browser alternativi tipo FF, non si rischia nulla, se qualche cosa non va per il verso giusto è sempre possibile tornare indietr alla versione precedente e in nessun caso si compromette la stabilità del SO.Ecco perchè secondo me Utilizzare/Aggiornare IE è una follia!Molto meglio passare a FF o a qualche altro browser alternativo, e questo senza entrare nel merito delle considerazioni se FF (Opera, Safari ecc...) siano meglio o peggio di IE (per me ovviamente il migliore è FF)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: La spiegazione ovvia
      non basta non usarlo, dovresti settare il firewall, in modo tale da impedire ad IE di dialogare con la rete.
      • Uby scrive:
        Re: La spiegazione ovvia
        - Scritto da: gnulinux86
        non basta non usarlo, dovresti settare il
        firewall, in modo tale da impedire ad IE di
        dialogare con la
        rete.Anche in quel caso, se un pinco-panco qualsiasi embedda il controllo IE dentro il suo bel software non hai concluso nulla.È una piaga... :S
        • gnulinux86 scrive:
          Re: La spiegazione ovvia
          vero, però se si cerca di tagliarlo fuori tramite firewall è già una cosa, io sarei curioso di sapere quale versione di IE si debba attendere, per trovare la funzione "unistall".
  • Infatti scrive:
    Dei miei clienti *nessuno* con IE7
    Come da oggetto. Nel mio parco clienti (che non conta certo migliaia di persone ma neanche pochissime) ad usare IE7 ci sono soo io, che me ne servo esclusivamente per motivi di test (assieme a Safari, Opera, Firefox e tutti gli altri a disposizione).Mediamente tutti quanti hanno IE6 su WindowsXP. Va gà bene se hanno il Service Pack1, pochi hanno il 2. gli unici che usano Firefox sono i clienti che utlizzano Mac, dei quali comunque ne esistono ancora abbastanza coraggiosi da usare Safari.Non è questione di Windows originale o meno. Finchè tutti non saranno passati a Vista, i clienti non-IT manco sanno cosa voglia dire "browser". Di fatto, usano IE6 e per loro tanto basta.
    • Anonimo_biz scrive:
      Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
      probabilmente non sei granche come consulente IT. :)Io ai miei clienti ho dipinto la necessità di effettuare gli update per evitare problemi maggiori e dove possibile propongo un WSUS per gestire al meglio il tutto.
      • Infatti scrive:
        Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

        probabilmente non sei granche come consulente IT.
        :)Infatti non sono un "consulente IT" :)
        Io ai miei clienti ho dipinto la necessità di
        effettuare gli update per evitare problemi
        maggiori e dove possibile propongo un WSUS per
        gestire al meglio il tutto.Io ai miei clienti ho dipinto la possibilità di usare alterative a IE, spiegando vantaggi e svantaggi. Nessuno ha avuto l'interesse e/o la voglia di cambiare le cose. Nessuno. Inoltre *TUTTI* mi fanno sempre la solita domanda. "Ma la gente che naviga che cosa usa, mediamente?". A quel punto sei fottuto.
        • Mau scrive:
          Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
          - Scritto da: Infatti
          Inoltre
          *TUTTI* mi fanno sempre la solita domanda. "Ma la
          gente che naviga che cosa usa, mediamente?". A
          quel punto sei
          fottuto.Mentire no ehh?!
          • Infatti scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            Mentire no ehh?!Si può fare. Io personalmente preferisco dire le cose come stanno. Se il ciente insiste nel voler fare a modo suo, non sono certo io che devo evangelizzarlo.
        • bash scrive:
          Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
          - Scritto da: Infatti
          Inoltre
          *TUTTI* mi fanno sempre la solita domanda. "Ma la
          gente che naviga che cosa usa, mediamente?". A me non l'hanno mai fatta una domanda del genere, e comunque la risposta e' palese: "La gente che naviga, mediamente, condivide la propria connessione con virus, trojan, spyware, e porcherie varie. Gli altri usano FF3!"
          • Infatti scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            A me non l'hanno mai fatta una domanda del
            genere, e comunque la risposta e' palese:A me è capitato parecchie volte, ovviamente quando si entra nello specifico. Non è che un cliente mi chiama e dice "oh salve c'è il sole oggi, finalmente... senta ma che browser usano le persone, di solito?".
            "La gente che naviga, mediamente, condivide la
            propria connessione con virus, trojan, spyware, e
            porcherie varie. Gli altri usano FF3!""Gente che naviga" + "mediamente" signifca il bacino di utenza che interessa al cliente. Un concetto come "gli altri usano" -nella mia personale esperienza- non fa colpo e non convince proprio nessuno.
          • bash scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
            - Scritto da: Infatti

            "La gente che naviga, mediamente, condivide la

            propria connessione con virus, trojan, spyware,
            e

            porcherie varie. Gli altri usano FF3!"

            "Gente che naviga" + "mediamente" signifca il
            bacino di utenza che interessa al cliente. Un
            concetto come "gli altri usano" -nella mia
            personale esperienza- non fa colpo e non convince
            proprio
            nessuno.Invece io che vendo tecnologia, quando ricevo una mail vado subito a vedere l'header per farmi un'idea di chi la manda: io fin che posso permettermelo, la mia clientela la seleziono.
          • Infatti scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            mail vado subito a vedere l'header per farmi
            un'idea di chi la manda: io fin che posso
            permettermelo, la mia clientela la seleziono.Fai bene, del resto quando la Fiat mi manda una mail anche io faccio così, se l'header non mi convince li chiamo subito e li mando a cagare. Mi pare un sistema intelligente.
        • charon scrive:
          Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
          La diffusione dei virus è dovuto a quello che la gente fa mediamente.
          • pippo scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            La diffusione dei virus è dovuto a quello che la
            gente fa
            mediamente.Il raffreddore?
          • Infatti scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            La diffusione dei virus è dovuto a quello che la
            gente fa mediamente.Ed è il motivo principale per cui se "mediamente" le persone navigano con il browser preimpostato sul PC, difficilmente il cliente vorrà sperimentare altro, installare prodotti diversi dal solito e via dicendo.Voi davvero la fate facile, magari sono solo io ma quasi sempre i clienti affrontano problemi per loro fastidiosissimi.. come "oddio, il pulsante indietro è cambiato... senti ma non trovo la stella dei segnalibri, è sparita... MI TROVAVO MOLTO MEGLIO PRIMA".Sono queste le rotture di palle. Spieghi che spyware, adaware e trojan infestano la rete mondiale ma poi nello specifico il problema è la stella dei bookmark che "oddio, è sparita"... "oddio è cambiata".Ripeto: chi non lavora nell'IT in genere non ha interesse nel cambiare le abitudini quotidiane. È come provare a spiegare che comprimere e spedire file .RAR è decisamente meglio degli .ZIP per mille motivi. Non c'è verso, niente da fare.Quanti di voi ricevono dai loro clienti dei file RAR? Togliamo gli utenti Mac che usano un altro sistema, io parlo dell'utenza PC. Ci ho provato in mille modi ma la risposta è sempre la stessa "ma perchè? Funzina bene il zip e poi lo apro con due click senza fare nulla".
          • bash scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7
            - Scritto da: Infatti
            Ripeto: chi non lavora nell'IT in genere non ha
            interesse nel cambiare le abitudini quotidiane. È
            come provare a spiegare che comprimere e spedire
            file .RAR è decisamente meglio degli .ZIP per
            mille motivi. Non c'è verso, niente da
            fare.Quello e' niente, anzi e' gia' tanto che i files li comprimono prima di spedirli.Il vero cancro e' l'utonto che continua a spedire dei .doc invece di adottare il formato standard ISO Open Document.
          • Infatti scrive:
            Re: Dei miei clienti *nessuno* con IE7

            Quello e' niente, anzi e' gia' tanto che i files
            li comprimono prima di spedirli.Beh non è "niente". È u nchiaro sintomo di quell oche dicevo. C'è il supporto ai file zip preconfigurato su Win? Si usa quello. Che poi comprima poco e male, che sia a rischio di errori e altre menate... cosa importa? Male che vada si ricomprime e si rimanda la mail. Quasi tutti ragionano così, c'è poco da fare (per "tutti" intendo le persone che NON lavorano nel settore informatico).
            Il vero cancro e' l'utonto che continua a spedire
            dei .doc invece di adottare il formato standard
            ISO Open Document.A quello io ci ho rinunciato da una vita. Tra l'altro, non di rado se mando un PDF mi torna una mail "me lo manda in word, per favore?". C'è poco da fare, al momento funziona così. Tra qualche anno le "nuove" generazioni, sicuramente più informatizzate, prenderanno il posto dei precedenti e la situazione migliorerà sensibilmente.
  • senti scrive:
    cavoli loro se non aggiornano
    Windows Update scarica e installa in automatico tutte le patch dei prodotti Microsoft, compresi quelli di Internet Explorer. E se non bastasse propone anche l'aggiornamento di IE alla 7.Se gli utenti disabilitano la funzione di aggiornamento automatico o sono imbecilli, la colpa è solo loro. Peggio per loro.
    • iRoby scrive:
      Re: cavoli loro se non aggiornano
      O hanno Windows pirata.Vedi a tollerare la pirateria cos'altro ha combinato Micro$oft?
      • quickSort scrive:
        Re: cavoli loro se non aggiornano
        - Scritto da: iRoby
        O hanno Windows pirata.ma ci vuole così tanto a comprarsi Windows originale?Vai al supermercato ti compri una bella copia di Windows, la paghi un po' ma alla fine ti dura decenni e quindi la spesa ne è valsa la pena.
        • quickSort scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano
          - Scritto da: quickSort
          ma ci vuole così tanto a comprarsi Windows
          originale?
          Vai al supermercato ti compri una bella copia di
          Windows, la paghi un po' ma alla fine ti dura
          decenni e quindi la spesa ne è valsa la
          pena.fine dei problemi, fine degli sbattimenti a cercare crack e menate varie, si dorme sogni tranquilli, e si gode l'essere genuini!!!
          • Davvero scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            Noooo.... non userebbero mai qualcosa che non è open e ha un prezzoSai, a loro piace compilarsi le proprie applicazioni :-)
        • iRoby scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano
          Oppure passano a Linux. È gratis!
          • Davvero scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            - Scritto da: iRoby
            Oppure passano a Linux. È gratis!E puoi anche avere il nulla a tua disposizone sempre gratis
          • iRoby scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            Ma Linux non è il "nulla".Vuoi dire che in questi ultimi 8 anni io ho usato il "nulla" e con "nulla" ho guadagnato di che vivere?'azzo se si può vivere con "nulla" allora che li spendiamo a fare centinaia di euro per Windows, Office e menate varie? :)
          • Davvero scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            - Scritto da: iRoby
            Ma Linux non è il "nulla".

            Vuoi dire che in questi ultimi 8 anni io ho usato
            il "nulla" e con "nulla" ho guadagnato di che
            vivere?Si furbetto e lo sai bene.Sei la wanna marchi della IT
          • iRoby scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            Io la Wanna Marchi dell'IT?E questo tizio cosa è?[yt]tGvHNNOLnCk[/yt]Per confronto:[yt]kAHWxIAVjnQ[/yt]
        • bash scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano
          - Scritto da: quickSort
          - Scritto da: iRoby

          O hanno Windows pirata.

          ma ci vuole così tanto a comprarsi Windows
          originale?
          Vai al supermercato ti compri una bella copia di
          Windows, la paghi un po' ma alla fine ti dura
          decenni e quindi la spesa ne è valsa la
          pena."Spiacente, XP l'abbiamo finita proprio ieri. Se vuole pero' abbiamo questa..."
    • Infatti scrive:
      Re: cavoli loro se non aggiornano

      Windows Update scarica e installa in automatico
      tutte le patch dei prodotti Microsoft, compresi
      quelli di Internet Explorer. E se non bastasse
      propone anche l'aggiornamento di IE alla
      7.La fai troppo facile. Un sacco di gente non sa neanche cosa fare quando appare la richiesta di aggiornamento/installazione. Non dare per scontato che siano tutti utenti del settore IT.
      • senti scrive:
        Re: cavoli loro se non aggiornano
        - Scritto da: Infatti
        La fai troppo facile. Un sacco di gente non sa
        neanche cosa fare quando appare la richiesta di
        aggiornamento/installazione.ciccio, guarda che gli aggiornamenti vengono INSTALLATI IN AUTOMATICO ALLO SPEGNIMENTO DEL COMPUTER. L'utente non deve fare nulla!
        • cobain scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano
          - Scritto da: senti
          ciccio, guarda che gli aggiornamenti vengono
          INSTALLATI IN AUTOMATICO ALLO SPEGNIMENTO DEL
          COMPUTER. L'utente non deve fare
          nulla!quoto. Windows non è linux
        • Infatti scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano

          ciccio, guarda che gli aggiornamenti vengono
          INSTALLATI IN AUTOMATICO ALLO SPEGNIMENTO DEL
          COMPUTER. L'utente non deve fare nulla!Curioso, tutti i clienti che disattivano l'update automatico me li sono beccati io allora.
        • bash scrive:
          Re: cavoli loro se non aggiornano
          - Scritto da: senti
          - Scritto da: Infatti

          La fai troppo facile. Un sacco di gente non sa

          neanche cosa fare quando appare la richiesta di

          aggiornamento/installazione.

          ciccio, guarda che gli aggiornamenti vengono
          INSTALLATI IN AUTOMATICO ALLO SPEGNIMENTO DEL
          COMPUTER. L'utente non deve fare
          nulla!Evidentemente tu sei un altro di quelli che ha disattivato l'update automatico, perche' winsozz gli aggiornamenti automatici li installa quando ci sono, il che spesso si verifica la mattina quando accendi il pc e hai fretta di aprire tutte le applicazioni, la posta, etc... e invece il winupdate si impossessa della macchina e non ti fa fare niente per mezz'ora, un'ora. Poi quando ha finito reboota.Allo spegnimento l'utonto di solito spegne, e se il pc non si spegne subito, leva la corrente, altro che update automatico.
          • Sgabbio scrive:
            Re: cavoli loro se non aggiornano
            va bene che ci sono gli utonti, però c'è pure scritto che sta installango gli aggiornamenti :D
    • Anonimo_biz scrive:
      Re: cavoli loro se non aggiornano
      se tramite loro si diffondono malaware, virus, spam, ecc... sono anche cavoli tuoi !!
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: cavoli loro se non aggiornano
      - Scritto da: senti
      Windows Update scarica e installa in automatico
      tutte le patch dei prodotti Microsoft, compresi
      quelli di Internet Explorer. E se non bastasse
      propone anche l'aggiornamento di IE alla
      7.
      Se gli utenti disabilitano la funzione di
      aggiornamento automatico o sono imbecilli, la
      colpa è solo loro. Peggio per
      loro.Ha no mi dispiace, bisogna al contrario essere proprio imbecilli a permettere al proprio PC di eseguire gli aggiornamenti automatici di M$.Molto meglio utilizzare ed aggiornare FF, piuttosto che installare IE7 e le varie patch di "sicurezza" proposte.Mi è capitato 2 volte di trovarmi dopo un cosidetto aggiornamento critico per la sicurezza un PC inutilizzabile perchè:Primo caso. Non riconosceva più il mouseSecondo caso. Dava schermata blu per un conflitto con la scheda graficaTerzo caso. Problemi nella gestione Java, perchè l'aggiornamento critico aveva eliminato la Java Machine da IE6 x problemi di copyright!Quindi molto meglio non farli certi aggiornamenti e dotarsi di firewall, antivirus/antimalware, questi si da aggiornare e fare aggiornamenti solo di quei componenti che diano qualche problema!
  • Lanf scrive:
    IE6 & webapp.
    Per la cronaca ci sono applicazioni web che non funzionano con IE7. Un nostro importante fornitore ci ha esplicitamente detto di _NON_ installare IE7 se vogliamo continuare ad usare le web-app dai loro siti, cosa che dobbiamo fare se vogliamo lavorare.Lanf-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 10.03-----------------------------------------------------------
    • Kesti scrive:
      Re: IE6 & webapp.
      - Scritto da: Lanf
      Per la cronaca ci sono applicazioni web che non
      funzionano con IE7. Un nostro importante
      fornitore ci ha esplicitamente detto di _NON_
      installare IE7 se vogliamo continuare ad usare le
      web-app dai loro siti, cosa che dobbiamo fare se
      vogliamo
      lavorare.
      Perchè è una web-app scritta coi piedi.
    • senti scrive:
      Re: IE6 & webapp.
      - Scritto da: Lanf
      Un nostro importante
      fornitoreche merda di fornitore
      • Infatti scrive:
        Re: IE6 & webapp.

        che merda di fornitoreNon sai di cosa parli. Io ho clienti che lavorano sotto *DOS* con applicativi storici. Quando chiedo loro "Santo Iddio ma passare a qualcosa di più evoluto... no?" mi guardano sconvolti e dicono.. ."perchè? Cosa c'è che non va scusa... ci lavoro da dio".Siete tutti convinti che la gente capisca e conosca il mondo dell'informatica. Provate a lavorare con la moda ad esempio... sarà come tornare alla preistoria.
        • cobain scrive:
          Re: IE6 & webapp.
          - Scritto da: Infatti
          Io ho clienti che lavorano
          sotto *DOS* con applicativi storici.di ai tuoi clienti di usare Virtual PC che permette di creare una finestra in Windows che ospita le applicazioni DOS storiche.
          Siete tutti convinti che la gente capisca e
          conosca il mondo dell'informatica. Provate a
          lavorare con la moda ad esempio... sarà come
          tornare alla
          preistoria.io su MTV ho visto dei servizi di studi di moda dove c'erano dei PC modernissimi e dei programmi da urlo!
          • Infatti scrive:
            Re: IE6 & webapp.

            di ai tuoi clienti di usare Virtual PC che
            permette di creare una finestra in Windows che
            ospita le applicazioni DOS storiche.Non hai capito. Qui date tutti quanti per scontato che la gente sia interessata all'IT. "Virtual PC"? Ma secondo te una persona che è fuori dal mondo informatico sa cosa sia, le interessa... Dai per coretesia. È come prentendere che tutti i clienti dei meccanici siano appassionati ed esperti di motori. Se ti si scassa la pompa della benzina te la fai cambiare, mica chiedi alterative, proposte, eccetera.
            io su MTV ho visto dei servizi di studi di moda
            dove c'erano dei PC modernissimi e dei programmi
            da urlo!Io ci lavoro quotidianamente da anni e vedo una realtà molt odiversa, poi ognuno avrà le proprie esperienze.
          • pico scrive:
            Re: IE6 & webapp.
            - Scritto da: Infatti

            di ai tuoi clienti di usare Virtual PC che

            permette di creare una finestra in Windows che

            ospita le applicazioni DOS storiche.

            Non hai capito. Qui date tutti quanti per
            scontato che la gente sia interessata all'IT.
            "Virtual PC"? Ma secondo te una persona che è
            fuori dal mondo informatico sa cosa sia, le
            interessa... Dai per coretesia. È come
            prentendere che tutti i clienti dei meccanici
            siano appassionati ed esperti di motori. Se ti si
            scassa la pompa della benzina te la fai cambiare,
            mica chiedi alterative, proposte,
            eccetera.



            io su MTV ho visto dei servizi di studi di moda

            dove c'erano dei PC modernissimi e dei programmi

            da urlo!

            Io ci lavoro quotidianamente da anni e vedo una
            realtà molt odiversa, poi ognuno avrà le proprie
            esperienze.Hahahahhahaahhaha, anch'io!!!E vedo la stessa arrtetratezza.Non è che siamo colleghi senza saperlo?
          • Infatti scrive:
            Re: IE6 & webapp.

            Hahahahhahaahhaha, anch'io!!!
            E vedo la stessa arrtetratezza.
            Non è che siamo colleghi senza saperlo?Eh... ti invito qui per un altro spunto, dimmi se ti ci identifichi.http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633506860439013750&i=2341082&m=2342411#p2342411P.S. certo che 'sti forum sono proprio un cesso astrale in quanto a usabilità, cazz....
        • Anonimo_biz scrive:
          Re: IE6 & webapp.
          tra i clienti dell'azienda per cui lavoro ci sono marchi prestigiosi della moda (D&G, Armani, Loro Piana, ecc..) e non mi sembra che scrivano sui blocchi di pietra...
    • iRoby scrive:
      Re: IE6 & webapp.
      Provate a cambiare fornitore. Io credo sia più lui ad avere bisogno di voi che voi di lui.Altre aziende saranno ben liete di migrare i vostri dati sulle loro applicazioni.
      • Lanf scrive:
        Re: IE6 & webapp.
        Dubito che possiamo prendere quegli autoveicoli da un produttore diverso, non hanno lo stesso marchio sul cofano.Quindi, o quelli o quelli e tenersi IE6.Lanf
        • Infatti scrive:
          Re: IE6 & webapp.

          Dubito che possiamo prendere quegli autoveicoli
          da un produttore diverso, non hanno lo stesso
          marchio sul cofano.
          Quindi, o quelli o quelli e tenersi IE6.Adesso qualche ere della situazione ti suggerirà di abbandonare il cliente "perchè chi usa IE6 è indegno".
        • iRoby scrive:
          Re: IE6 & webapp.
          No intendevo dire che se è un gestionale, c'è ne sono così tanti in circolazione che altri produttori di gestionali fatti meno coi piedi saranno ben lieti di importargli i dati sul proprio e averli come clienti.
          • Lanf scrive:
            Re: IE6 & webapp.
            Non è un gestionale, sono i siti del produttore che devono essere usati con IE6, mentre con IE7 e Firefox non funzionano a dovere. E si tratta dello stesso grosso produttore che fino a pochissimo mesi fa obbligava ad usare una VPN con client Cisco che era configurato dal server loro per tranciare ogni altra connessione di rete, quindi niente stampe su stampanti non locali, niente posta elettronica o navigazione su qualunque altro sito, niente gestionale (quello nostro interno).Lanf
  • Giovine scrive:
    Motivo? Per IE7 serve Windows originale
    La mancanza dell'aggiornamento a IE7, direi nella maggioranza dei casi, dipende dal fatto che una fetta di utenti non aggiorna per niente Windows perché per fare gli update bisogna avere software originale, e moltissimi non ce l'hanno.Installano di tutto, vuoi che non lascerebbero aggiornare all'ultima versione del browser?
    • senti scrive:
      Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
      - Scritto da: Giovine
      direi nella
      maggioranza dei casi, dipende dal fatto che una
      fetta di utenti non aggiorna per niente Windows
      perché per fare gli update bisogna avere software
      originalepeggio per loro
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
        - Scritto da: senti
        - Scritto da: Giovine

        direi nella

        maggioranza dei casi, dipende dal fatto che una

        fetta di utenti non aggiorna per niente Windows

        perché per fare gli update bisogna avere
        software

        originale

        peggio per loroCazzate, IE7 DA TEMPO e' disponibile in download senza certificazione di genuinita' di windows.
        • senti scrive:
          Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
          - Scritto da: vista
          Cazzate, IE7 DA TEMPO e' disponibile in download
          senza certificazione di genuinita' di
          windows.quindi, a maggior ragione, non ha senso non essere aggiornati. Peggio per loro se non si aggiornano
          • iRoby scrive:
            Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
            Peggio per loro?Peggio per noi!Perché il loro zombie sparano spam, fanno phishing, intasano la rete negli attacchi DDOS.E ancora obbligano i web master a doppio lavoro. Obbligano le aziende web agency a spendere di più e quindi far pagare di più i loro servizi.Microsoft costa alla collettività delle cifre assurde anche coi problemi che crea coi suoi prodotti.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
            - Scritto da: iRoby
            Peggio per loro?

            Peggio per noi!

            Perché il loro zombie sparano spam, fanno
            phishing, intasano la rete negli attacchi
            DDOS.

            E ancora obbligano i web master a doppio lavoro.
            Obbligano le aziende web agency a spendere di più
            e quindi far pagare di più i loro
            servizi.

            Microsoft costa alla collettività delle cifre
            assurde anche coi problemi che crea coi suoi
            prodotti.Allora, IE7 e' scaricabile gratuitamente, ma NON PUO' essere proposto come aggiornamento a causa dell'antitrust...ora mi devi spiegare cosa c'entra in questo microsoft.
          • iRoby scrive:
            Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
            Ma allora qua sia gli editori di PI che noi nei forum stiamo a pettinare bambole se non sei riuscito a capire né dall'articolo né da noi nel forum che la colpa è proprio di Microsoft?Allora te lo faccio per vignette così vai nel tuo blog e lo scrivi più correttamente...Microsoft quando vide che Netscape e Internet stavano diventando una cosa seria decide di produrre un browser, questo browser è fuori standard, ma anche bacato perché M$ ha programmatori cani.M$ farcisce il suo browser di tecnologie proprietarie che lo fanno interagire col sistema operativo creando buchi di sicurezza (se consapevolmente è tutto da vedere) allo scopo di legare l'utente che naviga su Internet a Windows + Internet Explorer.Microsoft vuole fortemente che chiunque voglia navigare su Internet debba avere il suo sistema operativo e i suoi prodotti.Per questo Microsoft produce tool di sviluppo che producono siti internet fuori standard ma guarda caso compatibili col suo browser fuori standard (FrontPage e tool visuali di disegno delle pagine per ASP).Microsoft produce anche tool di sviluppo che permettono ad aziende che fanno gestionali di interagire con le tecnologie proprietarie di Internet Explorer allo scopo di legare entrambi, produttori di gestionali e loro clienti, a Windows.Ora però il web è più pericoloso e si scopre che le scelte di M$ furono oltre che farlocche e anti-concorrenziali anche pericolose.La gente si infetta, il proprio PC diventa uno zombie, spara spam, phiching, ruba dati sensibili, è sfruttabile per attacchi DDOS e tutto ciò dopo essere stato infettato passando proprio per quell'Internet Explorer 6 + ActiveX che Microsoft voleva tanto usare come arma per impossessarsi del Web.Ora si diffondono anche browser che rispettano gli standard W3C e ci si accorge che Internet Explorer 6 oltre che pericoloso non era poi neanche tanto standard.Quindi le aziende che vogliono un portale o quelle che vivono facendo siti si accorgono che devono fare due versioni del sito, uno per Explorer 6 e l'altro standard perché sennò una fetta di molti milioni di utenti non lo potrebbero vedere.I costi di queste aziende ricadono sulla collettività, sulle loro tariffe e sui loro clienti.Così come le grandi aziende che vogliono un portale spendono di più per questo facendo finire i costi a budget e quindi sul prezzo dei propri prodotti.È un circolo vizioso dove non ti rendi conto a conti fatti su milioni di siti internet e milioni di PC infetti di che danno ha fatto la Micro$oft agli utenti, alle aziende e al Web.Adesso hai capito la correlazione e cosa c'entra la Microsoft in tutto questo?
          • Santrer scrive:
            Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale

            bacato perché M$ ha programmatori cani.Senza offesa ma chi sei tu per dire una cosa del genere. Cosa ne sai, come pretendi di far passare per buono tutto il tuo chilometrico ragionamento... se parti con una affermazione tanto stupida e infantile.
          • iRoby scrive:
            Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
            - Scritto da: Santrer

            bacato perché M$ ha programmatori cani.

            Senza offesa ma chi sei tu per dire una cosa del
            genere. Cosa ne sai, come pretendi di far passare
            per buono tutto il tuo chilometrico
            ragionamento... se parti con una affermazione
            tanto stupida e infantile.Perché la sfilza di bug e problemi di sicurezza di Explorer e di altri prodotti Micro$oft possono essere stati fatti da programmatori umani? :)
        • Giovine scrive:
          Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
          No, IE7 si installa solo su XP SP2, ma il SP2 lo puoi scaricare solo se Windows è originale, dunque niente SP2 niente IE7.Credo che a questo punto debbano essere i siti web a incentivare l'aggiornamento a Ie7 o il passaggio a Firefox.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Motivo? Per IE7 serve Windows originale
      Internet Explorer 7 possono installarlo tutti gli utenti Windows, anche i furboni o ignari, che sono in possesso di copie contraffatte.http://www.microsoft.com/italy/windows/downloads/ie/getitnow.mspxDevo ammettere, che una scelta che non condivido perchè si fomenta la pirateria.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 16.35-----------------------------------------------------------
  • tomstardust scrive:
    Microsoft non ha fretta
    Non sono d'accordo con una frase dell'articolo:"un'ecatombe di buone intenzioni - quelle di Microsoft e della sua volontà di fare piazza pulita di IE6"Se la Microsoft volesse liberarsi di IE6 avrebbe mantenuto IE7 tra gli aggiornamenti critici ed obbligatori, mentre dopo un primo periodo è tornato tra quelli semplicemente consigliati. E' ovvio che senza obblighi da parte di MS la maggior parte degli utenti non avrà alcun interesse ad andarsi a cercare un'alternativa. Ma c'è poco da fare, finchè IE6 verrà usato andrà supportato (e sopportato).
    • vac scrive:
      Re: Microsoft non ha fretta
      Ci sono programmi incompatibili con I.E.7Internet Explorer non è semplicemente un browser =
      il suo aggiornamento va fatto con cautela.
    • senti scrive:
      Re: Microsoft non ha fretta
      - Scritto da: tomstardust
      Se la Microsoft volesse liberarsi di IE6 avrebbe
      mantenuto IE7 tra gli aggiornamenti critici ed
      obbligatori, mentre dopo un primo periodo è
      tornato tra quelli semplicemente consigliati.allora decidetevi... perchè quando microsoft ha cercato di pushare IE7 voi vi siete lamentati gridando allo scandalo... ora che è fra quelli consigliati gridate allo scandalo che non vi protegge...METTETEVI DACCORDO!!!! Cacchio!
      • cocco scrive:
        Re: Microsoft non ha fretta
        - Scritto da: senti
        allora decidetevi... perchè quando microsoft ha
        cercato di pushare IE7 voi vi siete lamentati
        gridando allo scandalo... ora che è fra quelli
        consigliati gridate allo scandalo che non vi
        protegge...
        METTETEVI DACCORDO!!!! Cacchio!Concordo pienamente. I linari e opensourciari hanno coerenza = a zero
      • tomstardust scrive:
        Re: Microsoft non ha fretta
        - Scritto da: senti
        - Scritto da: tomstardust

        Se la Microsoft volesse liberarsi di IE6 avrebbe

        mantenuto IE7 tra gli aggiornamenti critici ed

        obbligatori, mentre dopo un primo periodo è

        tornato tra quelli semplicemente consigliati.

        allora decidetevi... perchè quando microsoft ha
        cercato di pushare IE7 voi vi siete lamentati
        gridando allo scandalo... ora che è fra quelli
        consigliati gridate allo scandalo che non vi
        protegge...
        METTETEVI DACCORDO!!!! Cacchio!Voi chi? :) Sicuramente non io..Che poi la scelta sia stata fatta per non creare problemi a chi deve ancora oggi utilizzare applicazioni compatibili solo con IE6.. la cosa è comprensibile.Un pò meno comprensibile è come facciano certe aziende a sviluppare applicazioni solo per IE6 e a non aggiornarle.
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Microsoft non ha fretta
      - Scritto da: tomstardust
      Non sono d'accordo con una frase dell'articolo:

      "un'ecatombe di buone intenzioni - quelle di
      Microsoft e della sua volontà di fare piazza
      pulita di
      IE6"

      Se la Microsoft volesse liberarsi di IE6 avrebbe
      mantenuto IE7 tra gli aggiornamenti critici ed
      obbligatori, mentre dopo un primo periodo è
      tornato tra quelli semplicemente consigliati.


      E' ovvio che senza obblighi da parte di MS la
      maggior parte degli utenti non avrà alcun
      interesse ad andarsi a cercare un'alternativa. Ma
      c'è poco da fare, finchè IE6 verrà usato andrà
      supportato (e
      sopportato).purtroppo microsoft non ha potuto inserire IE7 nel suo sp3 proprio per problemi con l'antitrust. p.s. ciao tom sono Gillo, Ardemor :)
      • piki wiki scrive:
        Re: Microsoft non ha fretta
        Internet explorer 7, non è stato inserito nel service pack3 per Xp, perchè apporta profonde modifiche al sistema una volta installato, tali modifiche potrebbere causare perdità di instabilità del sistema, l'antitrust non centra una mazza,
    • Anonimo_biz scrive:
      Re: Microsoft non ha fretta
      M$ non ha potuto mettere IE7 tra gli "update obbligatori" per non incorrere in ulteriori multe dell'antitrust...credevo fosse fatto risaputo :)
      • piki wiki scrive:
        Re: Microsoft non ha fretta
        non esistono aggiornamenti obbligatori, a parte il WGA, internet explorer 7, se fai gli aggiornamneti con windows update viene inserito tra quelli importanti in quelli di sicurezza, oltre tutti si può instalalre anche sulle copie pirata, perchè mesi fa hann tolto pure la richiesta del WGA per poterlo installare, mossa in favore della pirateria oltre tutto. Se nei pc con windows xp instalalto si sceglie di attivare gli aggiornamenti automatici, anche senza aver validato la propia copia con il WGA, internet explorer 7 viene segnalato, quindi smettiamola di raccontare fesserie, Windows, dovete saperlo usare, non solo giocare.
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Microsoft non ha fretta
          - Scritto da: piki wiki
          non esistono aggiornamenti obbligatori, a parte
          il WGA, internet explorer 7, se fai gli
          aggiornamneti con windows update viene inserito
          tra quelli importanti in quelli di sicurezza,
          oltre tutti si può instalalre anche sulle copie
          pirata, perchè mesi fa hann tolto pure la
          richiesta del WGA per poterlo installare, mossa
          in favore della pirateria oltre tutto. Se nei pc
          con windows xp instalalto si sceglie di attivare
          gli aggiornamenti automatici, anche senza aver
          validato la propia copia con il WGA, internet
          explorer 7 viene segnalato, quindi smettiamola di
          raccontare fesserie, Windows, dovete saperlo
          usare, non solo
          giocare.ipermega quotone.
  • gnulinux86 scrive:
    Alternative migliori.
    Personalmente non capiscono dopo tutto ciò che Microsoft ha copiato fino adesso, cosa aspettano a copiare, il sistema di aggiornamento automatico di Firefox?Forse sarà incluso come nuova funzione speciale quando ci sarà IE9?A volte dopo l'installazione di IE7 alcune applicazioni presenti sul computer, crashano(questa è una delle cause perchè IE7 non è stato incluso con l'SP3), e di conseguenza IE7 viene rimosso.Molta gente non aggiorna ad IE7, perchè in possesso di copie pirata, non sapendo che è da un bel pò che IE7 è installabile anche su copie non originali, ma se non fanno aggiornamenti, non lo sapranno mai.Meno male che esiste la concorrenza, potendo installare browser come Firefox,Safari,Opera, rendendo la navigazione su Windows più sicura e veloce, facilitando anche i lavoro ai Web Master.PS= Dimenticavo qualcuno può dirmi quando Internet Explorer avrà quella funzione che per Microsoft sembra arcana, cioè la possibilità di disinstallare IE come tutti gli altri browser.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 09.34-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: Alternative migliori.
      mmm è stranoè vero che FF ha un sistema di aggiornamento ben fatto, ecc.... ma pure IE c'ha gli update di Windows che non possono essere utilizzati solo in un caso e cioè quando Windows stesso è piratatotoh, mi sa che il mondo è composto all'80% da copie pirata di Windows
      • Sgabbio scrive:
        Re: Alternative migliori.
        a parte che IE 7 non ha più il controllo wga, quindi anche se hai una copia pirata, il problema non si pone.Una delle poche cose buone di VISTA è che non devi usare perforza IE per accedere al winupdate...ma vista non viene ben visto :D
    • senti scrive:
      Re: Alternative migliori.
      - Scritto da: gnulinux86
      cosa aspettano
      a copiare, il sistema di aggiornamento automatico
      di Firefox?il sistema di aggiornamento a singolo programma è obsoleto. A meno che non ti piaccia avere tanti bei processini del tipo: quicktimeupdatar, javaupdater, ecc.Tutto il software Microsoft viene aggiornato con 1 unico processo (quello di Windows Update).
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Alternative migliori.
        Su Windows i programmi non Microsoft , in genere si aggiornano con un aggiornamento automatico(per te questo sistema è obsoleto?). Su Ubuntu per farti un esempio tutti i programmi installati di base, e tutti quelli offerti dalla comunità OpenSource si aggiornano propio come piace a te(aggiornamento di sistema). Il browser web non dovrebbe essere così integrato col sistema come Internet Explorer, è dovrebbero dare la possibilità di disinstallarlo come tutti gli altri browser. Internet Explorer 6 è un rischio per Windows, ammesso dalla stessa Microsoft, se ci fosse la funzione di aggiornamneto automatico singolarmente almeno per il browser, sarebbe meglio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 12.42-----------------------------------------------------------
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Alternative migliori.
        Che infatti se apri la Tray dei programmi in esecuzione puntualmente ci sono!- Scritto da: senti
        - Scritto da: gnulinux86

        cosa aspettano

        a copiare, il sistema di aggiornamento
        automatico

        di Firefox?

        il sistema di aggiornamento a singolo programma è
        obsoleto. A meno che non ti piaccia avere tanti
        bei processini del tipo: quicktimeupdatar,
        javaupdater,
        ecc.
        Tutto il software Microsoft viene aggiornato con
        1 unico processo (quello di Windows
        Update).
    • Anonimo_biz scrive:
      Re: Alternative migliori.
      IE7 è didinstallabile ! Almeno se vuoi fare polemica sterile cerca un appiglio sicuro...
      • Anonimo_biz scrive:
        Re: Alternative migliori.
        sorry "disinstallabile"
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Alternative migliori.
          - Scritto da: Anonimo_biz
          sorry "disinstallabile"Si come SP2 prova a farlo, nel 99% dei casi ti trovi con delle DLL comunque modificate e il problema che ti aveva spinto alla disinstallazione rimane come prima.Come capitò a me con una versione di Nero che solo dopo l'aggiornamento a SP2 saltò fuori non essere compatibile, prima non era segnalato da nessuna parte e ovviamente cercando di tornare indietro (punti di ripristino, ma servono a qualcosa? disinstallazione SP2) non c'è stato nuulla da fare.Nero era originale in bundle con il masterizzatore preso circa 2 anni prima, ovviamente non veniva fornita nessuna patch, dovevi comprarti una nuova versione del SO (cosa che ovviamente non ho fatto, e poi sarei io il pirata!)
        • Amiga lover scrive:
          Re: Alternative migliori.
          - Scritto da: Anonimo_biz
          sorry "disinstallabile"Davvero su Vista posso togliere IE7 e rimanere senza Internet Explorer? Questa non la sapevo, se è vera è un'ottima notizia! :-)Se è falsa...
          • AtariLover scrive:
            Re: Alternative migliori.
            SEI LA MIA NEMESIIIIIIIIIII!ARGHHHHHHHH! :@ @^(atari)(rotfl)
          • Amiga Lover scrive:
            Re: Alternative migliori.
            - Scritto da: AtariLover
            SEI LA MIA NEMESIIIIIIIIIII!

            ARGHHHHHHHH! :@ @^

            (atari)(rotfl):P(rotfl)
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Alternative migliori.
        forse non hai letto articolo parla di Internet Explorer 6 che molti utenti non aggiornano alla versione 7, consigliata dalla stessa Microsoft, se leggi bene quanto da me scritto, leggi le possibili cause che scaturiscono questa sorta di negligenza degli utenti.IE7 è disinstalabile, ma una volta rimosso rimane IE6, che non puo essere rimosso, se non con dei tool, ma se installi il Service Pack 3, ed hai installato precedentemente IE7, non puoi più disisnstallarlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 12.46-----------------------------------------------------------
    • Di che parla questo scrive:
      Re: Alternative migliori.
      Safari è tutto tranne che sicuro. Non ha neanche un filtro anti phishing.Di che ti sta sulla palle microsoft che fai prima. Ora sembra addirittura che ff abbia inventato l'autoupdate di se stesso
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Alternative migliori.
        a me non sta sulle palle nessuno, magari a te sta sulle palle ciò che fa Apple, altrimenti non avresti risposto così, rileggi bene il commento magari leggendo anche gli altri punti, peggio di IE6 come browser web non c'è nessuno.
        • Amnesia scrive:
          Re: Alternative migliori.
          "Meno male che esiste la concorrenza, potendo installare browser come Firefox,*** Safari ****,Opera, rendendo la navigazione su Windows più sicura e veloce"
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Alternative migliori.
            Se non sei d'accordo, potresti trovare un punto a fovore di Internet Explorer, che riguardi le performance e la sicurezza, confrontandolo con i 3 browser da me citati.
          • Davvero scrive:
            Re: Alternative migliori.
            - Scritto da: gnulinux86
            Se non sei d'accordo, potresti trovare un punto a
            fovore di Internet Explorer, che riguardi le
            performance e la sicurezza, confrontandolo con i
            3 browser da me
            citati.No grazie non mi interessa
      • Portavoce universale scrive:
        Re: Alternative migliori.
        Il filtro antiphishing è roba per utOnti, io l'ho disattivato.
    • dio scrive:
      Re: Alternative migliori.
      io uso midori http://software.twotoasts.de/index.php?/pages/midori_summary.html
  • reindeer flotilla scrive:
    Perchè è una schifezza....
    ... alle volte "sbaglia" persino a visualizzare l'html **AUTOCOMPOSTO** da Visual Studio! Alla faccia delle sinergie aziendali :-)
  • Macbook scrive:
    Microsoft regno di ipocriti.
    Ricordo che poco tempo Microsoft si scandalizzava di alcune falle presenti su Safari versione Windows, tirando in ballo, che loro ci tengono alla sicurezza dei propi utenti, ma a quanto vedo, non lo hanno fatto per ci tengono alla sicurezza, ma solo perchè hanno paura anche della diffusione di safari su Windows adesso, è assurdo, milioni dei loro utenti usano Ie6, e se ne fregano, dei rischi che corrono, poi, parlano di qualche bug, di Safari, che massa di ipocriti.
    • Cero scrive:
      Re: Microsoft regno di ipocriti.
      Lol più che dire alla gente di mettere IE7 cosa possono fare? Mandargli zio Ballmer a casa che glielo mette lui?Se avessero una copia orig... ma neanche, un XP con WGA taroccato, potrebbero installarselo direttamente da Windows update. Il problema è che tutta questa gente non sa proprio nulla...
      • krane scrive:
        Re: Microsoft regno di ipocriti.
        - Scritto da: Cero
        Lol più che dire alla gente di mettere IE7 cosa
        possono fare?Permettere di disinstallare IE6 !!!Ecco cosa possono fare...
        • Ozzie scrive:
          Re: Microsoft regno di ipocriti.
          Possono usare benissimo Firefox, se volessero.
          • krane scrive:
            Re: Microsoft regno di ipocriti.
            - Scritto da: Ozzie
            Possono usare benissimo Firefox, se volessero.Il che non ti mette del tutto al riparo quanto una disinstallazione completa, vista l'invasivita' di IE dentro a windows.E poi chi me li regala i Mb su hd tu ?
      • rock3r scrive:
        Re: Microsoft regno di ipocriti.
        no adesso non serve nemmeno più il wga... e comunque c'è sempre il modo di bypassarlo (ad esempio estraendo il contenuto dell'eseguibile che scarichi con winzip/winrar/... ed eseguendo il setup vero e proprio che non ha il check)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Microsoft regno di ipocriti.
        non sei aggiornato: IE 7 non ha più il controllo wga
    • interceptor scrive:
      Re: Microsoft regno di ipocriti.
      - Scritto da: Macbook
      che loro ci tengono
      alla sicurezza dei propi utentiSe ci tenessero alla sicurezza dei propri utentipermetterebbero anche di installare IE7 su Win2000.Ma secondo me tengono più a qualcos'altroSaluti
      • Sgabbio scrive:
        Re: Microsoft regno di ipocriti.
        si concordo, potevano benissimo mettere ie 7 pure sui windows 2000. Dai! Questa mancanza è solo marketing, come il windows defender....
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Microsoft regno di ipocriti.
        contenuto non disponibile
  • mirco scrive:
    Internet explorer6 non lo aggiornano?
    Scusate ho un portatile con Xp, non posso installare internet explorer versione 7, perchè mi incasina il pc, se lo metti alcuni programmi non partono, ma io internet explorer 6 lo aggiorno, ma non serve a niente aggiornarlo?, come faccio la 7 non posso metterla, per i problemi che mi causa, cosa faccio? se internet explorer 6 fa così schifo, perchè è installato di base su XP?
    • marquise scrive:
      Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
      - Scritto da: mirco
      Scusate ho un portatile con Xp, non posso
      installare internet explorer versione 7, installa firefox: http://mozillaitalia.org
      problemi che mi causa, cosa faccio? se internet
      explorer 6 fa così schifo, perchè è installato di
      base su
      XP?è una domanda che si fanno in tanti: la risposta la conoscono solo a Redmond
    • ... scrive:
      Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?

      problemi che mi causa, cosa faccio? se internet
      explorer 6 fa così schifo, perchè è installato di
      base su
      XP?Perché Xp è un prodotto del 2001, così come IE6.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
      Potresti formattare è prima di installare i programmi, provvedi ad aggiornare il sistema, scaricando anche IE7.Oppure potresti installare browser web alternativi come Firefox,Opera,Safari, così oltre ad aver una navigazione più veloce e sicura, aiuteresti i Web master.
      • vac scrive:
        Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
        Si vede che sei un linuxaro... (beato te)WinXP + IE6 WinXP + IE7=
        Se installi IE7 alcuni programmi non si installano più (o smettono di funzionare se erano già installati.)La cosa migliore è installare un Browser alternativo e configurare il firewall x impedire l'accesso ad internet ad Explorer.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
          Tu evidentemente sei una persona intelligente, anche io sono per l'uso di browser alternativi, ma se non dai la possibilità agli utenti fan di Microsoft di utilizzare Internet Explorer li manderesti in crisi, secondo te l'utente medio è in grado di configuarare il firewall, per impedirne l'accesso alla rete da parte di IE?(anche se è facile).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 13.11-----------------------------------------------------------
      • senti scrive:
        Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
        - Scritto da: gnulinux86
        installare browser web
        alternativi come Firefox oltre ad aver una navigazione
        più sicurane sei proprio sicuro?beccati questo:http://secunia.com/advisories/30911/equesto:http://secunia.com/advisories/30761/
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
          ma i link che post li leggi? nel primo link che mi hai fornito cioè questo:http://secunia.com/advisories/30911oltrea riguardare solo Firefox 2, se sai leggere e capire l'inglese, c'è scritto che sono vulnerabilità risolte con l'aggiornamento alla versione 2.0.0.15.Il secondo link almeno sai di cosa si tratta?Guarda quanto è rischioso usare Internet Explorer:http://secunia.com/search/?search=internet+explorer+
      • Infatti scrive:
        Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?

        Oppure potresti installare browser web
        alternativi come Firefox,Opera,Safari, così oltre
        ad aver una navigazione più veloce e sicura,
        aiuteresti i Web master.Hahahaah ma sei ubriaco? Gli suggerisci SAFARI su PC? Dai è un cesso, è forse il peggior browser mai uscito su PC. Già faceva schifo su MAC comunque...
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
          credo che sia sempre migliore rispetto IE6.
          • Infatti scrive:
            Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?

            credo che sia sempre migliore rispetto IE6.Come sicurezza sicuramente (qualsiasi cosa è meglio di IE, del resto).
        • Sgabbio scrive:
          Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
          evidentemente parli per sentito dire.
    • 0verture scrive:
      Re: Internet explorer6 non lo aggiornano?
      Prima di IE6 c'era IE5 che faceva più schifo di IE6. Dopo IE6 c'è il 7 che fa meno schifo del 6 e così via.Stesso discorso con Firefox, una volta c'era l'uno, poi è uscito il 2 poi il 3 (anche se a dire il vero sulle qualità della 3° versione rispetto la 2 c'è qualcosina da discutere).E' ovvio che i software migliorano col tempo, si scoprono nuovi difetti e si cerca di correggerli, niente di più niente di meno.
  • Bubba_Smith scrive:
    Redazione
    Nel sommario: Tra scarso senza -
    Tra scarso senso
  • francososo scrive:
    una spiegazione c'è !
    una spiegazione ci potrebbe essere !Molti che, a livello aziendale, utilizzano ancora Windows 2000 Pro !
    • vac scrive:
      Re: una spiegazione c'è !
      A livello aziendale uso WinXPTuttavia ho dei programmi che se installo I.E.7 non funzionano più.
      • il signor rossi scrive:
        Re: una spiegazione c'è !
        - Scritto da: vac
        A livello aziendale uso WinXP
        Tuttavia ho dei programmi che se installo I.E.7
        non funzionano
        più.confermo... ie7 modifica pesantemente alcune dll usate da altri programmi... quindi ci sono casi di programmi che non vanno più o non si installano più (installshield è infatti uno dei programmi interessati dalla cosa!)
        • styx scrive:
          Re: una spiegazione c'è !

          confermo... ie7 modifica pesantemente alcune dll
          usate da altri programmi... quindi ci sono casi
          di programmi che non vanno più o non si
          installano più (installshield è infatti uno dei
          programmi interessati dalla
          cosa!)sono le meraviglie di avere un browser integrato col sistema molto + del dovuto e l'avere una meravigliosa tecnologia invasiva e proprietaria chiamata activex....ma noi sopportiamo, xche M$ ci vuole bene e sa' cosa e' meglio per noi....
      • pabloski scrive:
        Re: una spiegazione c'è !
        - Scritto da: vac
        A livello aziendale uso WinXP
        Tuttavia ho dei programmi che se installo I.E.7
        non funzionano
        più.oh ma allora non è vero che i programmi Microzozz sono retrocompatibili...e pensare che non cambiano il kernel di Windows adducendo proprio questa motivazionema che mondo questo delle multinazionali fannullone e impallate di soldi, quasi peggio delle veline e dei mutandoni calciatori
        • resp ced ente locale scrive:
          Re: una spiegazione c'è !
          appena la software house mi passa il gestionale su web application, addio windows e su tutti i desktop installo linux
  • Boh scrive:
    che coraggio...
    Puntualmente si sveglia qualcuno che parla male dell'altro. Google quando ci dira come utilizza i nostri dati o come pilota le ricerche? Guardarsi prima in casa propria?
    • rotfl scrive:
      Re: che coraggio...
      - Scritto da: Boh
      Puntualmente si sveglia qualcuno che parla male
      dell'altro. Google quando ci dira come utilizza i
      nostri dati o come pilota le ricerche? Guardarsi
      prima in casa
      propria?No, che coraggio tu a voler difendere un browser che e' di gran lunga LA PRINCIPALE RAGIONE per cui gli utenti vengono infettati. IE6 e' indifendibile.
      • Boh scrive:
        Re: che coraggio...
        mai visto un virus. Forse la gente come te il of dovrebbe lasciarlo spento
        • rotfl scrive:
          Re: che coraggio...
          - Scritto da: Boh
          mai visto un virus. Forse la gente come te il of
          dovrebbe lasciarlo
          spentoEh si' perche' i "virus" ti dicono "eccomi qua, sono un virus". Sei ridicolo.
          • rotfl scrive:
            Re: che coraggio...
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: Boh

            mai visto un virus. Forse la gente come te il of

            dovrebbe lasciarlo

            spento

            Eh si' perche' i "virus" ti dicono "eccomi qua,
            sono un virus". Sei
            ridicolo.E sorvolo anche su "forse la gente come te il "of" (?) dovrebbe lasciarlo spento" per pieta', visto che sono nel campo della sicurezza informatica da ANNI.
          • vac scrive:
            Re: che coraggio...
            Ci vuole un bel coraggio a voler difendere I.E.6se la Microsoz stessa consiglia l'upgrade ad I.E.7...
        • Uby scrive:
          Re: che coraggio...
          - Scritto da: Boh
          mai visto un virus. Forse la gente come te il of
          dovrebbe lasciarlo
          spentoE quindi se non l'hai visto tu non è mai capitato a nessuno?Vivi in una realtà alquanto ristretta :D
    • rock3r scrive:
      Re: che coraggio...
      guarda che google non c'entra nulla, ha solo fornito le statistiche dei browser/so che sono stati usati nelle sue pagine ai ricercatori.
      • Infatti scrive:
        Re: che coraggio...

        fornito le statistiche dei browser/so che sono
        stati usati nelle sue pagine ai
        ricercatori.Universitari?
  • PierPiero scrive:
    E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
    :'(Mantenere la compatibilità con IE6 è davvero deleterio, e fino a non molto tempo fa toccava mantenerla ancora con IE5 e IE5.5.Per fortuna da almeno un anno queste ultime due versioni, si sono praticamente estinte (anche se ancora in circolazione).Quantomeno gli altri browser, anche se nelle versioni più vecchie, non creano problemi di rendering delle pagine, avendo fin da subito (chi più chi meno) tentato di aderire agli standard del W3C.Ma rendere un sito compatibile con IE nelle sue varie versioni, rispettando gli standard del W3C è davvero una lotta impari.Io prego ogni sera che IE6 finalmente si estingua, ma mi sa che lassù non mi ascolta nessuno :'(
    • And scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      ci sono complesse applicazioni ajax che girano ovunque e sento dire dai webmaster che non riescono a rendere crossb due pagine statiche HTML. Non e' che per caso avete sbagliato mestiere?
      • rotfl scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?Mi sa che quello che non sa neanche cio' di cui parla sei tu. La poca aderenza agli standard e i comportamenti strani di IE6 con i CSS sono cosa NOTORIA.
      • Uby scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?Il problema non è riuscirci. Il problema è che, dopo aver fatto le cose a modo, rispettando gli standard, ti vedi spuntare su IE un qualcosa che non si avvicina neanche lontanamente a quello che invece dovrebbe essere.Che poi esistano pagine e pagine di workaround è un'altra cosa.Se non esistesse IE6 il tempo di sviluppo di un'applicazione web subirebbe un crollo drastico!Non è che per caso non sai di che parli?
        • iRoby scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          - Scritto da: Uby
          Se non esistesse IE6 il tempo di sviluppo di
          un'applicazione web subirebbe un crollo
          drastico!Come al solito Micro$oft costa non solo di licenze e standard stuprati, ma anche di problemi, virus e malware contro cui combattere, bug irrisolti, e perfino in tempo perso per riuscire a rendere usabili i suoi strumenti su Internet.Quanto costa a tutte le web agency del mondo mantenere la compatibilità con gli standard W3C e con le porcherie di browser Micro$oft?
      • PierPiero scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        Si esatto ci sono complesse applicazioni AJAX che girano ovunque.Ne hai mai sviluppata qualcuna?A giudicare da cosa dici e da come lo dici, direi proprio di no.Se lo avessi fatto sapresti benissimo che per farle girare ovunque, tocca smadonnare in lingue che si credevano estinte da millenni.E sempre per il solito annoso problema: IE interpreta gli standard come razzo gli pare.Inoltre se avessi sviluppato qualche portale per le PA, sapresti che questi portali devono (anche se spesso se ne fo...ono) rispettare determinati criteri di aderenza a detti standard e di accessibilità (quindi ad AJAX gli fai ciao ciao con la manina), quindi ogni pagina deve essere validata XHTML 1.0 Strict, ogni foglio di stile deve essere validabile secondo lo standard CSS 2.1, e l'uso di codice JavaScript o altro (plugin vari tra cui ad esempio Flash) è scoraggiato e comunque non deve precludere la navigazione a chi non potesse/volesse usufruirne.Ciao eh, grande espertone del uebbe.
        • Pino scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          - Scritto da: PierPiero
          Se lo avessi fatto sapresti benissimo che per
          farle girare ovunque, tocca smadonnare in lingue
          che si credevano estinte da
          millenni.LOL! Ho smesso di ridere dopo 30 minuti! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • antitrollo scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        Mai sentito parlare di CSS? Ah, no, te sei fermo alle pagine statiche è Ajax è nà squadra di pallone...- Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?
        • pluto scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          Apparte che ajax, casomai è un detersivo piuttosto che una squadra di pallone. Almeno pulisce invece de scalcià.Per rendere compatibile con IE ci sono i commenti condizionali volendo, che semplificano molto la vita.E poi io ho visto cose che nemmeno immaginavo esistessero...Ho visto persone ancora con i pentium 2 a 64MB di ram e anche inferiore, con HD non superiore ai 3GB. E alcune di queste persone ci navigano pure in Internet. Gli ho detto che è pericoloso ma non mi credono. Chiaramente su Windows ME hanno l'explorer 5, o forse 5.5.Vero che io ce l'ho ancora l'Apple II GS di quando facevo le scuole elementari, ma non lo uso per andarci su internet... anzi: non lo uso affatto ma lo tengo come monumento storico. Il primo PC a colori dentro casa mia.
          • vac scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            Win98 - WinMeNe ho visti anch'io, e gli ho installato Firefox2
          • bash scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            - Scritto da: vac
            Win98 - WinMe
            Ne ho visti anch'io, e gli ho installato Firefox2Fino a pochi giorni fa pure io navigavo con win98 e FF2.Adesso che e' uscita la FF3 e che su win98 non gira, ho smesso di andare sul web da win98
      • Marwa scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?chi ti dice queste cose, non è vero che ajax gira da qualunque parte, assolutamente, anzi. E' difficilissimo che ajax giri su qualunque browser, così difficile che di solito è ottimizzato solo per uno a caso e tutti gli altri si attaccano.
        • Kesti scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          La maggior differenza nei browser nella generazione di Ajax è la velocità. Si possono, senza nessun problema, fare applicazioni Ajax che girano ovunque.L'unico che da un po' di problemi sui Javascript ê Safari.Il problema di IE6 sono i CSS ed è anche un bel problema.
          • pabloski scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            - Scritto da: Kesti
            Il problema di IE6 sono i CSS ed è anche un bel
            problema.un grosso problema direi, visto che ti costringe a modificare i CSS e quando sono grossi sono dolori
          • Marwa scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            - Scritto da: Kesti
            La maggior differenza nei browser nella
            generazione di Ajax è la velocità. Si possono,
            senza nessun problema, fare applicazioni Ajax che
            girano
            ovunque.
            L'unico che da un po' di problemi sui Javascript
            ê
            Safari.
            Il problema di ajax è che ogni browser identifica le API in modo diverso, quindi o si programma seguendo i canoni di ogni singolo browser o si avranno sempre e comunque incompatibilità, ormai è risaputo, infatti io faccio estrememante fatica anche a guardarmi la casella di posta che è programmata in ajax (hotmail e google, per citarne due), perchè creano problemi con le api dei miei browser che non è non aggiornato, anzi. Questo è solo un caso, poi se vuoi te ne faccio altri trecentomila...^^
            Il problema di IE6 sono i CSS ed è anche un bel
            problema.in realtà no, già con IE6 è stato risolto il problema con i Css, tanto che rimanendo in standard w3c si riesce perfettamente a far girare qualunque script. Se utilizzi Css e Ajax, allora il problema rimane.buona giornata e buon lavoro a tutti
        • And scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          Davero? Allora qooxdoo, backbase, dojo?Vabbè ma non sapete neanche di che parlate...
          • Marwa scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            - Scritto da: And
            Davero?
            Allora qooxdoo, backbase, dojo?
            Vabbè ma non sapete neanche di che parlate...l'ho letta ora appena postato e ti rispondo in modo molto veloce.Io so perfettamente di cosa parlo, quindi non venirlo a dire a me. Hai citato applicazioni che ti assicuro non girano ovunque, a meno che non mi dici esattamente su quali browser li hai fatti girare perfettamente senza modificarli nella gestione delle API per cortesia.buona giornata e buon lavoro anche a te.
          • Davvero scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            Ma è ovvio che ci sono delle parti modificate perchè anche tra ff e safari ci sono differenze che compromettono il risultato finale.Ma con un pò di impegno tutto si sistema.Figuriamoci se il problema può essere solo del banale html.La maggior parte dei webmaster, e non mi riferisco a te, più lontani di dreamweaver non ci vanno. Ma si credono dei geni.
      • nome cognome scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?

        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?Non è che per caso dai aria alla bocca senza sapere quello che dici?Comunque, puoi provare tu stesso... http://browsershots.org/
      • pabloski scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?ma sai almeno di che parli?cioè tu crei un grosso sito web, con decine di file css rispettando gli standard W3C, lo testi e ritesti in FF, Opera, poi lo apri con IE e puff non si capisce un c***o, testi da tutte le parti, immagini che vanno per fatti lorobene a quel punto devi modificare i fogli di stile, sai che significa? notti perse per riadattare migliaia di classi CSS solo perchè una stupida società che per un puro gioco di fortuna si è trovata a dominare il mercato software non è in grado di scrivere un browser decente
        • Kesti scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          Ma siccome sei un bravo webmaster, non testi l'applicazione fino a finirla con un solo browser, ma ne hai sempre aperti tre o quattro sul tuo PC e hai accanto un'altro schermo con aperti un'altro paio su MAC.E ogni volta che fai una modifica testi che sia tutto a posto. Perchè vai tu dopo mesi di progettazioni e centinaia di migliaia di classi a capire quale da il problema.
        • And scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          Li vorrei proprio vedere questi grossi siti che fate.La maggior parte di siti, non fatti da voi a quanto pare, hanno sempre funzionato su tutti i browser.
          • Sgabbio scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            questo non vuol dire che non smadonnano per farli girare su IE 6...
      • Real_Enneci scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?Prima di parlare di web e sviluppo, prova a costruire un sito..Ma siccome sarai talmente ignorante da non saper contare, lascia perdere e torna a giocare su Vista.
      • gerry scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: And
        ci sono complesse applicazioni ajax che girano
        ovunque e sento dire dai webmaster che non
        riescono a rendere crossb due pagine statiche
        HTML. Non e' che per caso avete sbagliato
        mestiere?Per farli li fai, ma ti costa più tempo e fatica.
    • FinalCut scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      - Scritto da: PierPiero
      Ma rendere un sito compatibile con IE nelle sue
      varie versioni, rispettando gli standard del W3C
      è davvero una lotta
      impari.

      Io prego ogni sera che IE6 finalmente si
      estingua, ma mi sa che lassù non mi ascolta
      nessunoNon sono del mestiere, ma in azienda anche IE7 fa tirare giù parecchi santi in paradiso di quando in quando....A me è sembrato di capire che solo IE8 (ergo campa cavallo) sistemerà la situazione per i grafici del css. o no?Comunque sono felice... (love) dico che una immagine valga più di 1000 parole.... @^[img]http://www.macdailynews.com/gfx/article_gfx/080701_netapps_0806_browsers.gif[/img]Net Applications' June 2008 Web Browser Stats:Microsoft Internet Explorer: 73.01% (vs. MAY 2006: 84.20%)Mozilla Firefox: 19.03% (vs. MAY 2006: 10.55%)Apple Safari: 6.31% (vs. MAY 2006: 3.26%)http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=0&qpmr=100&qpdt=1&qpct=3&qptimeframe=M&qpsp=113e questo è ancora meglio!http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8&qpmr=100&qpdt=1&qpct=3&qptimeframe=M&qpsp=113(linux)(apple)
      • antitrollo scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        IE7 è un gioiello rispetto a IE6, è mediocre ma ancora passabile rispetto a tutti gli altri.
      • il signor rossi scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: FinalCut
        e questo è ancora meglio!
        http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

        (linux)(apple)cioè? sei contento perché win ha il 91% del mercato e linux lo 0,8%?
        • Uby scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          - Scritto da: il signor rossi
          - Scritto da: FinalCut


          e questo è ancora meglio!


          http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=



          (linux)(apple)

          cioè? sei contento perché win ha il 91% del
          mercato e linux lo
          0,8%?http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=9&qpdt=1&qpct=4&qptimeframe=M&qpsp=90&qpnp=25Win perde quote a scapito di Linux e, soprattutto, di OSX. ;)
      • ... scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        IE7 già permette di lavorare con i CSS più serenamente. IE8 migliorerà sensibilmente la compatibilità con gli standard. Spero che introducano il supporto al canale Alpha per i file PNG @_@
        • Sgabbio scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          Guarda che è da IE 7, che c'è il supporto del canale Alpha dei png
          • ... scrive:
            Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
            Pardon, che cavolata ho detto :$ (anonimo) grazie per la correzione!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: FinalCut
        - Scritto da: PierPiero

        Ma rendere un sito compatibile con IE nelle sue

        varie versioni, rispettando gli standard del W3C

        è davvero una lotta

        impari.



        Io prego ogni sera che IE6 finalmente si

        estingua, ma mi sa che lassù non mi ascolta

        nessuno

        Non sono del mestiere, ma in azienda anche IE7 fa
        tirare giù parecchi santi in paradiso di quando
        in
        quando....

        A me è sembrato di capire che solo IE8 (ergo
        campa cavallo) sistemerà la situazione per i
        grafici del css. o
        no?

        Comunque sono felice... (love) dico che una
        immagine valga più di 1000 parole....
        @^

        [img]http://www.macdailynews.com/gfx/article_gfx/0

        Net Applications' June 2008 Web Browser Stats:
        Microsoft Internet Explorer: 73.01% (vs. MAY
        2006:
        84.20%)
        Mozilla Firefox: 19.03% (vs. MAY 2006: 10.55%)
        Apple Safari: 6.31% (vs. MAY 2006: 3.26%)

        http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

        e questo è ancora meglio!
        http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

        (linux)(apple)Sono quote inattendibili, quelle dell'ultimo link, non si capisce se parli di browser o di SO e i valori sono francamente irrealistici anche se facesse riferimento ai SO:Da più parti FF viene indicato a valori ben superiori al 30% con quota quasi raddoppiata negli ultimi 12 mesi. Per quanto riguarda i SO Linux viene dato al 7 - 10 %, comunque sopra alla quota di OSx. Per vedere le fonti basta lanciare una ricerca su google.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 13.04-----------------------------------------------------------
    • All Your Base Are Belong To Us scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      Se ti può interessare, ho notato che nella maggior parte dei casi se un sito è visualizzato correttamente su Safari, lo è anche sugli altri browser. Non è vero, invece, il contrario.
      • styx scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        - Scritto da: All Your Base Are Belong To Us
        Se ti può interessare, ho notato che nella
        maggior parte dei casi se un sito è visualizzato
        correttamente su Safari, lo è anche sugli altri
        browser. Non è vero, invece, il
        contrario.safari = webkit = khtml = kde = gui di linux & co
        • A Light In The Sky scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          - Scritto da: styx
          safari = webkit = khtml = kde = gui di linux & coFaccio alcune correzioni e considerazioni...1)WebKit sta a Safari come KHTML sta a Konqueror (e non KDE).2)WebKit ha delle piccole differenze rispetto a KHTML.3)KDE non è l'unica GUI utilizzabile in Linux: tra DE e WM ce ne sono parecchie.4)KDE RULEZ!!! 8) OK, lo ammetto: sono di parte, è il mio DE preferito... :$
    • evilripper scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      facendo i salti mortali bestemmiando in 45 lingue diverse, usando gli hacks e a volte file css a parte si ottenevano dei risultati... grazie microsoft ie6 e' stata veramente una perla di prodotto, sarebbe da fare una denuncia alla microsoft1. per aver costretto la gente a usarlo 2. per aver aumentato l'insicurezza in rete 3. per aver fatto bestemmiare gli sviluppatori4. per aver infranto gli standardpsIl software a scadenza e' una porcata assurda.Ciao
      • Sgabbio scrive:
        Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
        hmmmm ma non testi nemmeno con Opera?
        • evilripper scrive:
          Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
          - Scritto da: Sgabbio
          hmmmm ma non testi nemmeno con Opera?nooooo!! Tanto girano per lo piu' in intranet e li testiamo con FF2/FF3 e IE7 cmq per curiosita' un giro lo facciamo anche con opera e safari e di solito girano ok...Ciao
    • Cero scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      PAROLE SANTE
    • cocco scrive:
      Re: E a noi webmaster, non ci pensa nessuno?
      - Scritto da: PierPiero
      Mantenere la compatibilità con IE6 è davvero
      deleterioma chi te lo fa fare di usare per forza il CSS3, che manco è standardizzato?
Chiudi i commenti