Agcom, ritorno al Far Web

Nuovo intervento del presidente Calabrò: lo sviluppo di un'offerta legale non basterà a fermare i pirati. Ma l'Autorità non diventerà un covo di sceriffi. E l'Italia non farà la fine della Francia

Roma – “La rete è l’ambito delle nuove libertà e dei nuovi diritti. Il diritto alla libera circolazione del pensiero nelle nuove forme della tecnologia è indubbiamente un principio fondamentale per la società d’oggi. Ma nessuna libertà è senza limiti; e il limite, com’è noto, è costituito dal diritto altrui”. Inizia così un recente articolo scritto dal presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) Corrado Calabrò, intervenuto tra le pagine online del Corriere delle Comunicazioni . Un’occasione per approfondire ancora quella che sarà la crociata italiana contro la violazione del diritto d’autore.

Il nuovo intervento di Calabrò è dunque partito da cruciali interrogativi. “Può la fruizione diffusa e senza impacci dell’opera dell’ingegno (che vogliamo tutti) strangolare il diritto al compenso per il creatore dell’opera? Non si avvizzisce così alla radice la creatività, che è la maggiore risorsa di ogni società?”.

Il problema non sarebbe soltanto italiano, ma mondiale. Argomento spinoso, che non avrebbe ancora partorito “soluzioni efficaci e giuridicamente sostenibili”. Le tanto chiacchierate misure di enforcement approvate da Agcom altro non farebbero che applicare le leggi di recepimento imposte ai vari stati membri dalle direttive dell’Unione Europea .

“L’Autorità non ha la benchè minima propensione a diventare lo sceriffo di internet, come qualcuno paventa – ha spiegato Calabrò – né ciò sarebbe semplicemente possibile. Abbiamo scartato in partenza approcci invasivi come quelli adottati in Francia con la legge Hadopi 2 che – colpendo l’utente finale e le applicazioni peer-to-peer – si rivelano al contempo intrusivi e poco efficaci”.

Il presidente di Agcom ha dunque sottolineato come l’Italia sia agli ultimi posti in Europa per l’accesso ad Internet , così come ai primi “nel mondo della pirateria”. Lo sviluppo di un’offerta legale non riuscirebbe da solo a risolvere il problema. Da qui l’assorbimento della procedura statunitense del notice and takedown .

“Che il principio della rete libera si risolva in un Far Web – concetto peraltro già espresso dallo stesso Calabrò – non è un esito degno di un Paese che creda nel diritto anziché nella sopraffazione del più svelto e del più spregiudicato. Tanto meno si può abbandonare il campo allo strapotere degli over the top , che raccolgono i frutti mentre gli autori seminano al vento e gli operatori di tlc investono senza adeguati ritorni”.

C’è chi ha sottolineato come l’intervento di Calabrò non abbia aggiunto alcun elemento di novità al già infiammato dibattito in terra tricolore. Rimasto in piedi un dubbio: che il mix di enforcement e assenza di riproposizione nel digitale dei diritti consolidati degli utenti sia a vantaggio delle piattaforme globali di distribuzione e non degli operatori locali.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alfonso aureli scrive:
    generatore tipo perpetuo
    Funziona senza batterieGeneratore di corrente che diventa perpetuo. proposta solo x le multinazionali Il generatore che sotto propongo funziona al 100% con costi zero di consumo denergia elettrica e può durare oltre i 20/30 anni senza obbligo di manutenzione . Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE da 6 Kw ed oltre, che fa risparmiare il 99,99 %, denergia elettrica, lo 0.01% serve per lavvio. praticamente non consuma nulla. Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie ragioni dal Signor Alfonso Aureli . Lo stesso principio si può adattare alle autovetture elettriche, ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo zero. Saluti Aureli. È una valida soluzione contro il nucleare; pannelli Solari,Voltaico e fusione fredda. PS: Se non ci riuscite anche Voi a realizzarlo dopo tutte le notizie che ho fornito, sono disposto a realizzarlo in tempi brevissimi, previo accordo di pagamento che verserete solo dopo che avrete constatato il funzionamento. Saluti Aureli 162559
  • BqWOrdSRqmO JRlo scrive:
    gWOtWfKpWC
    comment6,
  • JYTfCGSGNS scrive:
    bVhNzMAzoaByMt
    comment2, http://gentanwatches.com/brightenwatches brighten watches,
    :(((,
  • ShXiCFBJDTF AhmXR scrive:
    waJNTxKt
    comment6, http://zog.roadphrase36.ru/nayz-cena.html íàéç öåíà, 7412,
  • gEApUNIKDCb uW scrive:
    FGyxMooot
    comment6, http://best-buy-africanmango.com/ where can i buy african mango, 4481,
  • YYXmLuhZQeL Rw scrive:
    kYatghzubwsWzLLjj
    comment1, http://solar-motion-light.info/solar-light/new-hunter-fan-company-brookline-ceiling-fan-5-blades-3-speed-light-fitting-medium-oak-blade blades, =-), http://kodak-camera.info/halogen-bulb-500/eiko-01100-czaczb-projector-light-bulb Light,
    :-PP, http://greenhouse-pots.info/free/tranquility-disposable-vinyl-exam-gloves-powder-free-size-medium-case-of-10100s-1000-ct Tranquility, =-PP, http://film-camera.info/blackberry-gsm/blackberry-storm-9500-9530-touch-screen-digitizer 9530Digitizer, =), http://memory-scrap.info/pocket-knifes/laptop-porter-15-4-wide Laptop, thhea,
  • EIqFrIcqB scrive:
    iuSZUglhPuATQf
    comment4, http://rramiras21.springnote.com/pages/10405172 remeron side effects,
    :DDD,
  • cJYrcCXJcyN TO scrive:
    bgeWFSyD
    comment3, http://16.clipsdownload.info/dieta-rasstroystvo-zheludka.html äèåòà ðàññòðîéñòâî æåëóäêà, 921, http://16.clipsdownload.info/zadacha-o-racione-diete-primery.html çàäà÷à î ðàöèîíå äèåòå ïðèìåðû, :-OO, http://16.clipsdownload.info/pohudenie-art-layf.html ïîõóäåíèå àðò ëàéô, :-]]], http://16.clipsdownload.info/reklama-sredstva-dlya-pohudeniya.html ðåêëàìà ñðåäñòâà äëÿ ïîõóäåíèÿ,
    :-OO, http://16.clipsdownload.info/pohudenie-s-pomoshyu-frukta-basha-marki-czin-li-da.html ïîõóäåíèå ñ ïîìîùüþ ôðóêòà áàøà ìàðêè öçèíü ëè äà, =(((,
  • brvkwwxtxUk rS scrive:
    upCGQrjVwxdnzXFS
    comment1, http://mcse2003.info/index.html ó÷àñòîê â ïîäìîñêîâüå áåñïëàòíûå îáúÿâëåíèÿ, cpo, http://mcse2003.info/garazh-v-odesse.html ãàðàæ â îäåññå, xbkxra, http://mcse2003.info/horka-v-spb.html õîðüêè â ñïá, 7712, http://mcse2003.info/oku-v-aktanyshe.html îêà â àêòàíûøå, 91266, http://mcse2003.info/dvigatel-nissan.html äâèãàòåëü íèññàí, 459004,
  • LseMEkRcRXb TVOIRE scrive:
    zZIOVXJmZFUoFwQcbMr
    comment4, http://www.liveinternet.ru/users/asjdhsjd/post198054367/ ðåçåíöèè íà ôèëüìû, kmcfc,
  • byerwnUiqW scrive:
    pwoPBQPxWrtuKp
    comment6, http://grindseasontv.com/profile/Tadacip tadacip cipla, hvrcys, http://www.microgiving.com/profile/f.orlife2me tadacip cipla, 04863, http://www.bebo.com/TadacipC tadacip cipla, 887904, http://posterous.com/users/eiXtU1WEuWO4W buy tadacip online, jdmcg, http://tadacipcipla.posterous.com/buy-tadacip-online Tadacip, fplgv, https://plus.google.com/u/0/102295580745163772590/posts/J645XoUKjvP tadacip online, 048, https://plus.google.com/u/0/102295580745163772590/posts tadacip 20, =P, http://www.qbn.com/tadacip20/667991/ tadacip review, gzoypq,
  • Aureli Alfonso scrive:
    generatore di corrente tipo perpetuo
    Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE da 6 Kw ed oltre, che fa risparmiare il 99,99 %, denergia elettrica, lo 0.01% serve per lavvio. praticamente non consuma nulla. Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie ragioni dal Signor Alfonso Aureli . Lo stesso principio si può adattare alle autovetture elettriche, ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo zero. Saluti Aureli. È una valida soluzione contro il nucleare; pannelli Solari e Voltaico.NB: Questo è un vero generatore, i generatori creati dagli Scienziati: Zamboni; Baumann e Marinon;Sono delle ABBOZZE!..
  • zHJQCFtDgt scrive:
    DwfkdTYwrzmRwgGmO
    comment1, http://purchaseaccupril.webnode.com/ purchase Accupril cod at Crumlin, ujeoc, http://webos.org/forum/introductions/307675-purchase-accupril-online-best-price-accupril-online-paypal-free-shipping.html purchase Accupril in internet wire transfer no prescription at Sevenoaks, 8125, http://www.flickr.com/people/72095919@N06/ Accupril online from pharmaciess in Viewpark, 745794,
  • ekNddvSUKwX Jjj scrive:
    YDyYBuju
    comment1, http://www.formspring.me/purchaseaccupri Accupril institue for enviornmental studies in St Andrews, :-)), http://purchaseaccupril.webstarts.com/ buy cod Anafranil ach overnight, jkalb,
  • wdlcTUYRt scrive:
    UYAtrLpsRXHNOLWohM
    comment5, http://worldofwarcraftgoldsecrets.net World of Warcraft Gold Secrets, lvpaf, http://worldofwarcraftgoldsecrets.net/leveling-guide-for-world-of-warcraft leveling guide for world of warcraft, uwtv, http://worldofwarcraftgoldsecrets.net/warcraft-leveling-guides warcraft leveling guides, %-OO, http://worldofwarcraftgoldsecrets.net/world-of-warcraft-best-gold-farming world of warcraft best gold farming, 8-O, http://worldofwarcraftgoldsecrets.net/wow-cataclysm-level-cap wow cataclysm level cap, 056621,
  • zagVcFhlglK tdnqjmA scrive:
    tPupehTvZqmKSBpn
    comment3, http://www.dietspart.com diets that work, bvej,
  • GMuxNxtEARR E scrive:
    PIZDfOvNXeYqUW
    comment5, http://aboutbagstoday.wordpress.com were buy bags, zvklun, http://fashionalymoda.wordpress.com happy bags, 376546, http://handbagsstyle.wordpress.com buy handbags online, :-]],
  • Aureli Alfonso scrive:
    generatore di corrente tipo perpetuo
    Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE da 6 Kw ed oltre, che fa risparmiare il 99,99 %, denergia elettrica, lo 0.01% serve per lavvio. praticamente non consuma nulla. Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie ragioni dal Signor Alfonso Aureli . Lo stesso principio si può adattare alle autovetture elettriche, ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo zero. Saluti Aureli. È una valida soluzione contro il nucleare; pannelli Solari e Voltaico.NB: Questo è un vero generatore, i generatori creati dagli Scienziati: Zamboni; Baumann e Marinon;Sono delle ABBOZZE!..
  • Aureli Alfonso scrive:
    generatore di corrente tipo perpetuo
    Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE da 6 Kw ed oltre, che fa risparmiare il 99,99 %, denergia elettrica, lo 0.01% serve per lavvio. praticamente non consuma nulla. Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie ragioni dal Signor Alfonso Aureli . Lo stesso principio si può adattare alle autovetture elettriche, ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo zero. Saluti Aureli. È una valida soluzione contro il nucleare; pannelli Solari e Voltaico.
    • krane scrive:
      Re: generatore di corrente tipo perpetuo
      - Scritto da: Aureli Alfonso
      Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE da 6
      Kw ed oltre, che fa risparmiare il
      99,99 %, denergia elettrica, lo 0.01% serve per
      lavvio. praticamente non consuma nulla.
      Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie
      ragioni dal Signor Alfonso Aureli . Lo stesso
      principio
      si può adattare alle autovetture elettriche,
      ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo
      zero.
      Saluti Aureli. È una valida soluzione
      contro il nucleare; pannelli Solari e
      Voltaico.Link ?
  • Aureli Alfonso scrive:
    Generatore di corrente tipo perpetuo
    Con il principio del generatore di corrente "tipo perpetuo", si può adattare alle auto elettriche, che potranno ottenere più velocità e consumi illimitati. Saluti Aureli
  • Aureli Alfonso scrive:
    generatore di corrente tipo perpetuo
    Si può realizzare un generatore di corrente da 6Kw ed oltre che fa risparmiare il 99,99% di elettricità, lo 0,01% serve x l'avvio; " praticamente non consuma nulla" Saluti Aureli
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: generatore di corrente tipo perpetuo
      L'hai già scritto, ti ho chiesto come funziona e non hai risposto. Quindi, suppongo che tu sia o uno spammer, o un cretino (o entrambe le cose).Inoltre, sei pregato di non firmarti con il nome di un altro.
  • Aureli Alfonso scrive:
    generatore di corrente tipo perpetuo
    Si può realizzare un generatore di corrente da 6Kw ed oltre che fa risparmiare il 99,99% di elettricità, lo 0,01% serve x l'avvio;" praticamente non consuma nulla" saluti aureli
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: generatore di corrente tipo perpetuo
      E come funzionerebbe?Perchè non ce lo spieghi?
      • Aureli Alfonso scrive:
        Re: generatore di corrente tipo perpetuo
        non posso dare spiegazioni adeguate in merito,in quanto potrebbe diventare un uovo di colombo,da parte di bravi tecnici del settore. Posso solo dire che sfrutto la cinetica rotativa adattata a delle mie varianti personali. "la cosa certa e che funziona". (non è detto che prima o poi farò beneficenza del mio progetto alla specie umana, considerando che oltre 2 miliardi nel mondo, sono senza energia elettrica" PS: il problema serio e molto pericoloso sono: le multinazionali del settore energetico ed il petrolio). saluti Aureli
      • Luciano Polinari scrive:
        Re: generatore di corrente tipo perpetuo
        Sfrutta la capacità di repulsione dei magneti (Se si prendono 2 calamite e si mettono una di fronte all'altra con le facce interne aventi la stessa polarità, le due calamite si respingono), che se posizionati correttamente possono far girare un asse, questa rotazione può essere usata per produrre elettrricità.Almeno così ricordo di aver letto... Ovviamente si dice sia energia pulita, ma in realtà bisogna tener conto dell'eventuale smaltimento dei magneti (Che haimè non sono eterni, anche se ne passa di tempo prima che una grossa calamita si smagnetizzi...), ed eventualmente bisognerebbe tener conto dei campi magnetici che andrebbero a formarsi (E' anche quella una forma di inquinamento, alla fine sono onde non molto diverse da quelle dei cellulari, ma molto più potenti).Servirebbero studi adeguati in materia anche se concordo sul fatto che è potenzialmente un'ottima soluzione a molti problemi di carattere energetico!!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: generatore di corrente tipo perpetuo
          - Scritto da: Luciano Polinari
          Sfrutta la capacità di repulsione dei magneti (Se
          si prendono 2 calamite e si mettono una di fronte
          all'altra con le facce interne aventi la stessa
          polarità, le due calamite si respingono)Certo, si respingono, ma non producono energia: liberano solo l'energia che hai fornito tu, quando le hai avvicinate (avvicinare due calamite nel modo che hai descritto richiede un certo sforzo, perchè si va contro la forza di repulsione delle calamite stesse: tale sforzo viene accumulato sotto forma di energia potenziale)
          , che se
          posizionati correttamente possono far girare un
          asse, questa rotazione può essere usata per
          produrre
          elettrricità.No: farebbero fare al massimo mezzo giro all'asse, dopodichè tale asse sarebbe allineato con il campo magnetico e non girerebbe più: per farlo girare ancora, occorrerebbe invertire il campo magnetico, ma per farlo occorre fornire energia (ad esempio, con un elettromagnete); un normale motore elettrico funziona così. Ma per girare richiede elettricità.
          Almeno così ricordo di aver letto...
          Ovviamente si dice sia energia pulita, ma in
          realtà bisogna tener conto dell'eventuale
          smaltimento dei magneti (Che haimè non sono
          eterni, anche se ne passa di tempo prima che una
          grossa calamita si smagnetizzi...)Un magnete altro non è che ferro, non è inquinante
          , ed
          eventualmente bisognerebbe tener conto dei campi
          magnetici che andrebbero a formarsi (E' anche
          quella una forma di inquinamento, alla fine sono
          onde non molto diverse da quelle dei cellulari,
          ma molto più
          potenti).Qualunque motore elettrico, alternatore o dinamo produce campi magnetici.
          Servirebbero studi adeguati in materia anche se
          concordo sul fatto che è potenzialmente un'ottima
          soluzione a molti problemi di carattere
          energetico!!Senza offesa, ma a te servirebbe un ripasso di fisica, perchè hai scritto cose molto imprecise. Temo che ti sia fatto incantare da un qualche ciarlatano che ha usato un mucchio di termini tecnici a sproposito, sperando di impressionarti.Puoi partire da qui:http://it.wikipedia.org/wiki/Macchina_elettrica
          • Luciano Polinari scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            ho solo scritto quello che ricordavo di un articolo, di sicuro ho saltato molti pezzi e precisazioni, comunque grazie per le precisazioni.Se hai informazioni in più sarò lieto di saperle... L'argomento è molto interessante...
          • krane scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            - Scritto da: Luciano Polinari
            ho solo scritto quello che ricordavo di un
            articolo, di sicuro ho saltato molti pezzi e
            precisazioni, comunque grazie per le
            precisazioni.
            Se hai informazioni in più sarò lieto di
            saperle... L'argomento è molto
            interessante...Ho visto che si trova perecchia roba sul tubo: http://www.youtube.com/watch?v=mVArz-RSXBEhttp://www.youtube.com/watch?v=BM0-fjvFNfU
          • Luciano Polinari scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            Grazie mille!!
          • Luciano Polinari scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            Beh... direi che visti i video non mi sembrava di aver sparato queste grandi cavolate sul principio di funzionamento di questo motore... poi se la cosa sarà applicabile realmente alla grande produzione di energia credo servino studi più approfonditi...
          • krane scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            - Scritto da: Luciano Polinari
            Beh... direi che visti i video non mi sembrava di
            aver sparato queste grandi cavolate sul principio
            di funzionamento di questo motore... poi se la
            cosa sarà applicabile realmente alla grande
            produzione di energia credo servino studi più
            approfonditi...Infatti, e' tutto da sperimentare, se cerchi un po' in google troverai siti di persone che si dedicano agli studi ed agli esperimenti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            Avete letto i commenti, sui video che hai postato?Occorre valutare come funzionano quando viene applicato un carico.Se non c'è nulla che consuma energia, e in assenza di attriti, un oggetto può continuare a girare per un tempo indefinito.... ma appena si cerca di usare tale energia (aggiungento, appunto, un carico) l'oggetto si ferma.Ecco un esempio: levitazione magnetica di un superconduttore (non essendoci contatto tra le parti, l'attrito in questo sistema è quasi zero)[yt]nWTSzBWEsms[/yt]
          • krane scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Avete letto i commenti, sui video che hai postato?No, ne' mi frega granche, tanto bastava a contrattire le tue affermazioni secondo le quali non si puo' superare il momento di inerzia.
            Occorre valutare come funzionano quando viene
            applicato un carico.Secondo la tua frase di prima avrebbe fatto mezzo giro scarso anche senza carico.
            Se non c'è nulla che consuma energia, e in
            assenza di attriti, un oggetto può continuare a
            girare per un tempo indefinito.... ma appena si
            cerca di usare tale energia (aggiungento,
            appunto, un carico) l'oggetto si ferma.E quidni ? Anche le cascate che alimentano le centrali energetiche prima o poi si prosciugheranno, il che non ci impedisce di costruirle.Cosi' come sapere che tra 5miliardi di anni si spegnera' il sole non ci impedisce di costruire pannelli solari.
            Ecco un esempio: levitazione magnetica di un
            superconduttore (non essendoci contatto tra le
            parti, l'attrito in questo sistema è quasi
            zero)
            [yt]nWTSzBWEsms[/yt]E la levitazione magnetica ha anche parecchi usi pratici, quindi ???
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Avete letto i commenti, sui video che hai
            postato?

            No, ne' mi frega granche, tanto bastava a
            contrattire le tue affermazioni secondo le quali
            non si puo' superare il momento di
            inerzia.


            Occorre valutare come funzionano quando viene

            applicato un carico.

            Secondo la tua frase di prima avrebbe fatto mezzo
            giro scarso anche senza
            carico.Senza carico il momento di inerzia avrebbe potuto, teoricamente, durare all'infinito.Nel video che hai postato, la ruota inizia a girare quando viene avvicinata la calamita: l'avvicinamento del magnete ha fornito la spinta iniziale.La domanda è: se nessuno avesse spostato la calamita, il dispositivo sarebbe riuscito a partire da solo?


            Se non c'è nulla che consuma energia, e in

            assenza di attriti, un oggetto può
            continuare
            a

            girare per un tempo indefinito.... ma appena
            si

            cerca di usare tale energia (aggiungento,

            appunto, un carico) l'oggetto si ferma.

            E quidni ? Anche le cascate che alimentano le
            centrali energetiche prima o poi si
            prosciugheranno, il che non ci impedisce di
            costruirle.
            Cosi' come sapere che tra 5miliardi di anni si
            spegnera' il sole non ci impedisce di costruire
            pannelli
            solari.Vero: ma l'energia che è immagazzinata nel sole, o nelle cascate, è già lì: noi ci limitiamo a prenderla, con i nostri generatori.Invece, nel "motore magnetico", non c'è energia in partenza: la devi fornire tu. E potrai prendere solo quello che hai immesso, nulla di più.


            Ecco un esempio: levitazione magnetica di un

            superconduttore (non essendoci contatto tra
            le

            parti, l'attrito in questo sistema è quasi

            zero)

            [yt]nWTSzBWEsms[/yt]

            E la levitazione magnetica ha anche parecchi usi
            pratici, quindi
            ???Quindi, può essere usata per ottenere un sistema senza attriti: apparentemente, si simula il moto perpetuo, ma in realtà non si ottiene energia.
          • krane scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Avete letto i commenti, sui video


            che hai postato?

            No, ne' mi frega granche, tanto bastava a

            contrattire le tue affermazioni secondo le

            quali non si puo' superare il momento di

            inerzia.


            Occorre valutare come funzionano

            quando viene applicato un carico.

            Secondo la tua frase di prima avrebbe

            fatto mezzo giro scarso anche senza

            carico.
            Senza carico il momento di inerzia avrebbe
            potuto, teoricamente, durare all'infinito.Ti ricordo le tue parole: "No: farebbero fare al massimo mezzo giro all'asse, dopodichè tale asse sarebbe allineato con il campo magnetico e non girerebbe più: per farlo girare ancora, occorrerebbe invertire il campo magnetico, ma per farlo occorre fornire energia"
            Nel video che hai postato, la ruota inizia a
            girare quando viene avvicinata la calamita:
            l'avvicinamento del magnete ha fornito la spinta
            iniziale.Basta a quel punto lasciarla li' perche' continui a girare fino all'esaurimento dei magneti.
            La domanda è: se nessuno avesse spostato la
            calamita, il dispositivo sarebbe riuscito a
            partire da solo?Ti ricordo le tue parole: "No: farebbero fare al massimo mezzo giro all'asse, dopodichè tale asse sarebbe allineato con il campo magnetico e non girerebbe più: per farlo girare ancora, occorrerebbe invertire il campo magnetico, ma per farlo occorre fornire energia"


            Se non c'è nulla che consuma


            energia, e in assenza di attriti, un


            oggetto può continuare a girare per


            un tempo indefinito.... ma appena


            si cerca di usare tale energia


            (aggiungento, appunto, un carico)


            l'oggetto si ferma.

            E quidni ? Anche le cascate che

            alimentano le centrali energetiche

            prima o poi si prosciugheranno, il

            che non ci impedisce di costruirle.

            Cosi' come sapere che tra 5miliardi

            di anni si spegnera' il sole non ci

            impedisce di costruire pannelli solari.
            Vero: ma l'energia che è immagazzinata nel sole,
            o nelle cascate, è già lì: noi ci limitiamo a
            prenderla, con i nostri generatori.Invece i magneti permanenti ?
            Invece, nel "motore magnetico", non c'è
            energia in partenza: la devi fornire tu. E
            potrai prendere solo quello che hai
            immesso, nulla di più.Quindi se carico i magneti in una centrale e poi li metto nel motore nessuna legge di conservazione e' violata.


            Ecco un esempio: levitazione magnetica


            di un superconduttore (non essendoci contatto


            tra le parti, l'attrito in questo sistema è


            quasi zero)


            [yt]nWTSzBWEsms[/yt]



            E la levitazione magnetica ha anche parecchi
            usi

            pratici, quindi

            ???
            Quindi, può essere usata per ottenere un sistema
            senza attriti: apparentemente, si simula il moto
            perpetuo, ma in realtà non si ottiene
            energia.E quindi ? Nessuno pretende di creare energia dal nulla neanche con i motori magnetici.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: generatore di corrente tipo perpetuo
            Guarda questo:[yt]XM2B-Lp6iTY[/yt]Capito il trucco? L'energia viene fornita dalla mano, allontanando e avvicinando la calamita (è quel movimento a variare il campo magnetico facendo muovere il rotore)
  • squallido scrive:
    Cercate "cash for clunkers" su youtub e
    Per capire il personaggio squallido e senza scrupoli che è obama, cercate "cash for clunkers" su youtube. Il programma cash for clunkers è stato un fallimento su tutti i fronti, miliardi di dollari buttati, inquinamento estremo, chi ci ha guadagnato sono le multinazionali dell'auto, chi c'ha perso è il cittadino che si ritrova i prezzi delle auto usate raddoppiati, senza contare la mancanza di pezzi di ricambio usati. Ora sono costretti a comprare un auto di "ultima generazione", nuova, che dopo 2 anni cadrà già a pezzi.
    • MacGeek scrive:
      Re: Cercate "cash for clunkers" su youtub e
      Effettivamente veder bruciare il motore di una corvette, o anche di una più che dignitosa Volva, fa un po' tristezza...Obama è stato un fallimento. Spero gli americani se ne liberino il prima possibile.
      • Funz scrive:
        Re: Cercate "cash for clunkers" su youtub e
        - Scritto da: MacGeek
        corvette, o anche di una più che dignitosa Volva, <i
        Il medico dice la vulva... fa paura, la vulva, eh? Una cosa spaventosa, una vulva sett'e quaranta turbodiesel... Una cosa tremenda la vulva addosso! Bella la vulva. Poi c'è la cosa, la passera, la chitarrina, la farfallina, la fisarmonica, la gattina, la filettina, la topa, la toppa, la gnocca, la pucchiacca, la sorca, la picchia, la passerina, la patonza, la gnacchera, la cavità, la ferita, la natura, la vergogna, lo spacco, l'antro tetro, la marianna la va in campagna, la XXXXXXXX, la tacchina, l'anonima sequestri, l'effetto serra, il conto in banca, l'afflosciapertiche, la seccacetrioli, l'azzitapreti, la fammela vedere un'altra volta... è una bellezza che non se ne può parlare. </i
      • CICCIO scrive:
        Re: Cercate "cash for clunkers" su youtub e
        Ma perchè criticate Obama?Lo sapete o no che è premio nobel per la pace???Ok era meglio se stavo zitto
  • bubba scrive:
    meno patenttroll , piu' major ladre
    Il sunto della manovra si potrebbe riassumere cosi'......Privilegiare chi usa (non esattamente chi registra per primo toutcourt) per primo VS contro chi inventa per primo, dovrebbe spingere a meno patent troll = tizi che hanno brevettato la ruota 30anni fa e che ora si mettono a battere cassa alle major = meno avvocati .Il contro e' quello che usatoday riassume cosi Critics of the first-to-file option say individual inventors often don't have the resources or know-how to quickly file for patents, and often don't file until they've already shown their product to investors or colleagues.Ossia che le major saranno maggiormente facilitate a sfilare dalle mani dei piccoli inventori le idee, vista la loro rapidita' nel tradurle in investimenti/prodotti ecc . Difficile dire cosa sia "meglio"... certo essendo il povero Obama controllato dalle lobby e dai ritardati stile sara palin, sostenere le major per lui non e' una novita'.
    • silvan scrive:
      Re: meno patenttroll , piu' major ladre
      Che cavolo c'entra Sara Palin che è del partito repubblicano, ad influire saranno semmai le lobby che hanno aiutato l'elezione di Obama candidato del partito democratico. O sei poco informato o "ci marci".
      • bubba scrive:
        Re: meno patenttroll , piu' major ladre
        - Scritto da: silvan
        Che cavolo c'entra Sara Palin che è del partito
        repubblicano, ad influire saranno semmai le lobby
        che hanno aiutato l'elezione di Obama candidato
        del partito democratico. O sei poco informato o
        "ci
        marci".scusa silvie, dove sei stato negli ultimi mesi? dentro un cassa da morto? La cagnara dei cosidetti tea party, di cui la palin era l'emblema, sostenuti dalle solite lobby affamate e dal popolino para-leghista ,scatenata 1 anno fa, e che ha portato pacchi di repubblicani dentro al congresso, paralizzando la gia zoppa attivita' di obama, te la sei persa?Il top e' stata poi il ridicolo e irresponsabile braccio di ferro poco tempo fa', sfociato nel cosidetto budget control act, beccandosi comunque un bel downgrade da parte di standard&poor. Ovviamente i pestiferi mercati hanno considerato poco serio questo balletto dei miliardari a difesa del proprio gruzzolo vs il (poco) stato sociale che obama ha tentato faticosamente di spingere...http://en.wikipedia.org/wiki/Tea_Party_movementhttp://en.wikipedia.org/wiki/United_States_debt-ceiling_crisishttp://en.wikipedia.org/wiki/Budget_Control_Act_of_2011Tutto cio, ovviamente, non e' on topic con l'articolo... ma giusto per mettere un attimo i puntini sulle "i" sulla tua sparata...
        • luca scrive:
          Re: meno patenttroll , piu' major ladre
          A me pare che il signor Obama, che é stato una grandissima delusione ed ha biXXXXXto sul lavoro dei suoi predeXXXXXri, sta facendo come il nostro presidente del consiglio che incolpa l'opposizione perché non lo fa lavorare come vuole lui
  • Enjoy with Us scrive:
    ma come sarebbe?
    Viene premiato non colui che realmente inventa, ma colui che registra per primo? A me non sembra una roba molto giusta, se non sbaglio Bell fregò Meucci proprio con un sistema simile!
    • ottomano scrive:
      Re: ma come sarebbe?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Viene premiato non colui che realmente inventa,
      ma colui che registra per primo? A me non sembra
      una roba molto giusta, se non sbaglio Bell fregò
      Meucci proprio con un sistema
      simile!Ho pensato la stessa identica cosa. :(Nicola
    • collione scrive:
      Re: ma come sarebbe?
      solo che all'epoca Bell dovette risarcire, oggi invece nonon c'è che dire, di male in peggiose questa è l'America di oggi, allora meglio che fallisca
    • hermanhesse scrive:
      Re: ma come sarebbe?
      Pensi che l'economia americana durerà ancora per molto tempo?Cinquant'anni e vedi come si divertono (e noi con loro).
      • Funz scrive:
        Re: ma come sarebbe?
        - Scritto da: hermanhesse
        Pensi che l'economia americana durerà ancora per
        molto
        tempo?
        Cinquant'anni e vedi come si divertono (e noi con
        loro).Cinquanta? Cinque anni e saremo tutti alle prese con problemi più pressanti: sfamare la famiglia e riscaldare la casa.
Chiudi i commenti