Ahia! Gibson inciampa sui DoS

Il popolare esperto di sicurezza, il più gettonato dalle TV americane, inciampa sulle sue stesse stringhe. Pare infatti che un suo noto tool on-line possa essere utilizzato per portare attacchi di tipo DoS


Web – Sembra che questa volta tocchi a “sua maestà” Steve Gibson, il noto esperto di sicurezza da molti considerato un vero e proprio “guru” del settore, a recitare il mea culpa per aver involontariamente contribuito alla causa dei cracker.

Come ha riportato il sito The Register, alcuni esperti di sicurezza avrebbero infatti scoperto una falla in ShieldsUp , un noto scanner di porte TCP/IP sviluppato da Gibson e disponibile sul suo sito.

Steve Gibson durante una recente trasmissione televisiva americana Secondo gli esperti, la vulnerabilità che affligge ShieldsUp potrebbe trasformare il port-scanner di Gibson in un tool DoS con cui, similmente a quanto fanno altri programmi specifici, “bombardare” di pacchetti un sistema su Internet per interromperne il servizio.

La falla consisterebbe nella possibilità, da parte di un assalitore, di dirigere la scansione delle porte verso un indirizzo IP arbitrario, una possibilità che, secondo l’e-zine inglese, potrebbe davvero trasformare ShieldsUp in una sorta di “proxy per effettuare scansioni anonime delle porte”, un’eventualità resa ancora più pericolosa dal fatto che, a quanto pare, sarebbe fin troppo facile scrivere uno script che sfrutti questa falla per redirigere verso un indirizzo IP una valanga di scansioni.

Gibson, che già in passato aveva ammesso l’eventualità che il suo tool “possa testare la macchina sbagliata”, ha recentemente sviluppato un programmino client, “IP Agent”, che, secondo l’esperto, una volta installato sulla propria macchina assicura che ShieldsUp ottenga il giusto indirizzo IP.

In realtà, secondo uno degli esperti di sicurezza appartenenti al gruppo di hacker HammerOfGod, l’arrivo di IP Agent avrebbe addirittura facilitato il lavoro ad un eventuale assalitore, mettendogli a disposizione un’arma ancora più efficace e facile da usare. “Tutto ciò che bisogna fare – secondo l’esperto che si fa chiamare Magni – è assegnare ad un’interfaccia locale un numero arbitrario di indirizzi IP reali e farli rilevare da IP Agent: a questo punto il programmino, senza fare ulteriori verifiche, si connetterà con ShieldsUp e consentirà all’utente di effettuare scansioni verso uno qualsiasi degli indirizzi IP trovati”. E tutto questo, a parere di diversi esperti, potrebbe essere facilmente “automatizzato” per rendere il duo IP Agent/ShieldsUp un potente tool DoS a tutti gli effetti.

“Uno avrebbe potuto sperare – ha dichiarato Magni – che invece di spendere tutto quel tempo per esporre le teoriche capacità di denial of service dei raw socket (di Windows XP), Gibson si fosse preoccupato di sviluppare la sua applicazione in modo appropriato, così da prevenire quello stesso rischio”. Ma, come qualche malizioso si è trovato a commentare, negli ultimi tempi Gibson sembra essere stato particolarmente impegnato a partecipare a vari programmi TV americani che parlavano di cyber-terrorismo e di Windows XP?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    chi sputa nel piatto dove mangia!
    ecco finalmente viene alla luce la veritá!Perchá anche billy lo sá le bugie hanno le gambe corte! :-))
  • Anonimo scrive:
    c'e' anche questo....
    http://www.gamespyarcade.com/support/tunnel_xbox.shtml
  • Anonimo scrive:
    Cerco link
    Riguardo la X-Box: smontata, overcloccata, disassemblata ecc... Per caso ne avete trovato ???
    • Anonimo scrive:
      Re: Cerco link
      - Scritto da: GrayLord
      Riguardo la X-Box: smontata, overcloccata,
      disassemblata ecc...

      Per caso ne avete trovato ???sihttp://www.anandtech.com/showdoc.html?i=1561ciao
  • Anonimo scrive:
    overclock guru modifiche e colpe di bill
    faccio il tecnico freelance e in genere quando gli utontimi chiamano sbraitando perche la loro win box non funziona(bestemiando all'indirizzo di bill e chiedendo a gran voce installazioni linux che io sconsiglio vista la loro ignuranza)nel 20% dei casi sono virus (antivirus non istallato oppure mai aggiornato da anni, complice la capacità di cliccare su qualunquecosa che trovano in giro), 20% installazione di progr. che cancellano driver ecc..,20% l'amico smanettone che gli ha fatto il format del discosenza premunirsi di verificare se aveva a disposizione i driver, e senza essere capace di installarli.il 40% di interventi udite udite per rimediare a impianti dovuti a overclock,vere e proprie modifiche alla capsula del microprocessore (in genere si deve solo sostituire la cpu), manomissione alla scheda madre,overclock del masterizzatore, nonche aggiornamenti bios fatti alla culo.tutte attivita di vera e propria manomissione lette in giro pernewsgroup, e siti e talvolta anche riviste informatiche.quindi e inutile prendersela con bill se win si impianta perche avetemodificato l'hw o installate tutta l'immondizia che trovate in giro. aspettando i prossimi lavori in xbox ringrazio tutti gliutonti per il lavoro abbondante che mi procurate.
    • Anonimo scrive:
      Re: overclock guru modifiche e colpe di bill
      non e' che sei un tantino off topic ?
    • Anonimo scrive:
      Re: overclock guru modifiche e colpe di bill
      - Scritto da: overscrock
      faccio il tecnico freelance e in genere
      quando gli utonti
      mi chiamano sbraitando perche la loro win
      box non funziona
      (bestemiando all'indirizzo di bill e
      chiedendo a gran voce
      installazioni linux che io sconsiglio vista
      la loro ignuranza)Alla faccia di chi sputa nel piatto dove mangia! :))
      nel 20% dei casi sono virus (antivirus non
      istallato oppure
      mai aggiornato da anni, complice la capacità
      di cliccare su qualunque
      cosa che trovano in giro)In quanto "tecnico", non dovrebbe essere tuo interesse proporre aggiornamenti dei virus e periodici controlli? :)))
      , 20% installazione
      di progr. che cancellano
      driver ecc..,20% l'amico smanettone che gli
      ha fatto il format del disco
      senza premunirsi di verificare se aveva a
      disposizione i driver, e
      senza essere capace di installarli.Cosa che spesso capita anche ai "tecnici" specializzati...c'è tanta incompetenza anche fra di "voi".. :))
      il 40% di interventi udite udite per
      rimediare a impianti dovuti a
      overclock,vere e proprie modifiche alla
      capsula del microprocessore
      (in genere si deve solo sostituire la cpu),
      manomissione alla scheda madre,
      overclock del masterizzatore, nonche
      aggiornamenti bios fatti alla culo.Vedi sopra...
      tutte attivita di vera e propria
      manomissione lette in giro per
      newsgroup, e siti e talvolta anche riviste
      informatiche.In ogni tecnico giace una mai sopita anima di "smanettone"!!! :))
      quindi e inutile prendersela con bill se win
      si impianta perche avete
      modificato l'hw o installate tutta
      l'immondizia che trovate in giro. Concordo pienamente...
      aspettando i prossimi lavori in xbox
      ringrazio tutti gli
      utonti per il lavoro abbondante che mi
      procurate.Dopo che li hai offesi così, dubito tu possa avere tante chiamate..:)))
  • Anonimo scrive:
    Xbox gioca on-line grazie a linux?
    "un programma open source basato su Linux "?ma davvero avete scritto ste cose?il programma non e' basato su linux, ma gira su linux.Che e' ben diverso.Non usa nessuna caratteristica specifica di linux, tale che sarebbe impossibile farlo girare su altre piattaforme.Anzi, credo che il porting sia molto semplice.Tanto e' vero che e' gia' previsto per Mac, windows e altri...Ovviamente sti tizi a casa avranno avuto linux e l'hanno sviluppato su quello.Non so quanta gente a casa usi HP-UX o Solaris o AIX, ma credo che quei sorgenti compilino su tutte e tre le piattaforme.Xbox alla fine funziona on-line grazie alla bravura di quei ragazzi, non grazie a linux :)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Xbox gioca on-line grazie a linux?
      - Scritto da: maks
      Anzi, credo che il porting sia molto
      semplice. Il porting da Linux a qualcos'altro è spesso semplice, è il contrario il problema.
      Non so quanta gente a casa usi HP-UX o
      Solaris o AIX, ma credo che quei sorgenti
      compilino su tutte e tre le piattaforme. Non contarci troppo...
  • Anonimo scrive:
    X - Cast
    Ho letto di smacco o non smacco per un'eventuale versione di linux per X - BOX. Io penso che dovremo aspettare proprio poco. Anche per Dreamcast esiste e ne sta per uscire una versione più stabile. Anche alcuni giochi per PC hanno "subito" un porting quindi linux su X - BOX ben venga magari aiuterà tutti ad apprezzare i prodotti "rivali" senza pregiudizi o prese di posizione troppo immovibili. E chissà mai che con periferiche quali testiera e mouse (per dreamcast le hanno fatte) non si potra usare la X - BOX con qualsiasi SO per sistemi x86 (alla fine è un PC).Alla fine l'importante è divertirsi vista la spesa da affrontare...magari invece che Mario o Sonic potremmo avere un bel pinguino come "personaggio-simbolo" per X - BOX !
    • Anonimo scrive:
      Re: X - Cast
      Esiste gia un bellissimo gioco 3d che ha come protagonista il nostro amato Tux il pinguino...Naturalmente sviluppato sotto linux ed open SW.
      • Anonimo scrive:
        Re: X - Cast

        Esiste gia un bellissimo gioco 3d che ha
        come protagonista il nostro amato Tux il
        pinguino...

        Naturalmente sviluppato sotto linux ed open
        SW.ahahahahailllusoe' di ieri la notizia che tux racer e' finalmente arrivato alla versione 1.0E non e' ne free, ne' gratis, ne' opensource.Addirittura bisognera' acquistare separatamente i binari per windows e linux.Sono open source e gpl solo i sorgenti fino alla versione 0.6 che sul mio pc andava a 10 fps.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: X - Cast
          - Scritto da: maks
          Sono open source e gpl solo i sorgenti fino
          alla versione 0.6 che sul mio pc andava a 10
          fps.Sul mio (PII 300, 196MB RAM, Matrox G400 16MB, XFree4, Linux 2.4.7 - quindi non è una potenza) va a 80fps. Andava a 10 (e anche meno) con XFree3 e Linux 2.2.x. Nel 2.4 è stato inserito il DRI (Direct Rendering Infrastructure) che incrementa di MOLTO le prestazioni grafiche, permettendo un accesso più diretto all'hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: X - Cast

            - Scritto da: maks

            Sono open source e gpl solo i sorgenti
            fino

            alla versione 0.6 che sul mio pc andava a
            10

            fps.

            Sul mio (PII 300, 196MB RAM, Matrox G400
            16MB, XFree4, Linux 2.4.7 - quindi non è una
            potenza) va a 80fps. Andava a 10 (e anche
            meno) con XFree3 e Linux 2.2.x. Nel 2.4 è
            stato inserito il DRI (Direct Rendering
            Infrastructure) che incrementa di MOLTO le
            prestazioni grafiche, permettendo un accesso
            più diretto all'hardware.io ho provato la versione per windows...
    • Anonimo scrive:
      Re: X - Cast

      Ho letto di smacco o non smacco per
      un'eventuale versione di linux per X - BOX.
      Io penso che dovremo aspettare proprio poco.
      Anche per Dreamcast esiste e ne sta per
      uscire una versione più stabile. Anche
      alcuni giochi per PC hanno "subito" un
      porting quindi linux su X - BOX ben venga
      magari aiuterà tutti ad apprezzare i
      prodotti "rivali" senza pregiudizi o prese
      di posizione troppo immovibili. E chissà mai
      che con periferiche quali testiera e mouse
      (per dreamcast le hanno fatte) non si potra
      usare la X - BOX con qualsiasi SO per
      sistemi x86 (alla fine è un PC).ma mettere il gioco, premere il pulsante start e giocare voi no eh?e' una console, anche se dentro c'e' un pentium 3...se devo mettere linux, faccio una partizione sul pc, che forse sul monitor da 19 pollici si lavora meglio che con la tv...Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: X - Cast
        Dipende. Io ho la TV da 56 pollici.- Scritto da: maks

        Ho letto di smacco o non smacco per

        un'eventuale versione di linux per X -
        BOX.

        Io penso che dovremo aspettare proprio
        poco.

        Anche per Dreamcast esiste e ne sta per

        uscire una versione più stabile. Anche

        alcuni giochi per PC hanno "subito" un

        porting quindi linux su X - BOX ben venga

        magari aiuterà tutti ad apprezzare i

        prodotti "rivali" senza pregiudizi o prese

        di posizione troppo immovibili. E chissà
        mai

        che con periferiche quali testiera e mouse

        (per dreamcast le hanno fatte) non si
        potra

        usare la X - BOX con qualsiasi SO per

        sistemi x86 (alla fine è un PC).


        ma mettere il gioco, premere il pulsante
        start e giocare voi no eh?
        e' una console, anche se dentro c'e' un
        pentium 3...

        se devo mettere linux, faccio una partizione
        sul pc, che forse sul monitor da 19 pollici
        si lavora meglio che con la tv...

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: X - Cast

          Dipende. Io ho la TV da 56 pollici.
          a 640x480...comunque...
          • Anonimo scrive:
            Re: X - Cast
            - Scritto da: maks

            Dipende. Io ho la TV da 56 pollici.



            a 640x480...
            comunque...
            Ma quanto 6 rompiscatole! hai mai provato a pensare che magare a qualcuno piace di + esplorare e provare anziche premere il bottone sulla console o "premere start per iniziare"?
          • Anonimo scrive:
            Re: X - Cast


            a 640x480...

            comunque...


            Ma quanto 6 rompiscatole! hai mai provato a
            pensare che magare a qualcuno piace di +
            esplorare e provare anziche premere il
            bottone sulla console o "premere start per
            iniziare"? piace anche a me farlo....ma devi ammettere che l'utilita' di tutto questo e' vicina allo zero...a meno che l'unico attrezzo che hai in casa non sia una xbox....ma a quel punto credo che MS abbia gia' pensato a come farla fruttare come set-top-box e credo che pochi di quelli che userebbero una xbox come un pc ci installerebbero linux.Un bel gico... ma finisce li'...se compro xbox e' per giocare... anche perche'..bella forza vedere girare linux su un semi pc...molto piu' divertente farlo girare sul dreamcast :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: X - Cast
            - Scritto da: pikappa
            Ma quanto 6 rompiscatole! hai mai provato a
            pensare che magare a qualcuno piace di +
            esplorare e provare anziche premere il
            bottone sulla console o "premere start per
            iniziare"? Qualcuno ricco, direi...visto che può permettersi di spendere 1 testone su una console per poi invalidarne la garanzia "tentando" (sottolineo, tentando) di installare su di essa un SO da PC!!!E comunque "premere start per iniziare" è la filosofia delle consoles, volenti o nolenti..per tutto il resto ci sono i PC...
        • Anonimo scrive:
          Re: X - Cast

          Dipende. Io ho la TV da 56 pollici.Eppure ho l'impressione ke Linux non ce lo metteresti lo stesso, eh!:PpPpPpPpbyez
      • Anonimo scrive:
        Re: X - Cast
        - Scritto da: maks
        ma mettere il gioco, premere il pulsante
        start e giocare voi no eh?
        e' una console, anche se dentro c'e' un
        pentium 3...

        se devo mettere linux, faccio una partizione
        sul pc, che forse sul monitor da 19 pollici
        si lavora meglio che con la tv...sghignazzorotolandomisulpavimento!GRANDE!!!:))
  • Anonimo scrive:
    a quando Linux su XBox ?
    sarebbe un bello smacco... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando Linux su XBox ?
      non credo sarebbe uno smacco: x-box è praticamente un PC con chipset custom, e non c'è motivo per il quale non si possa portare il pinguino su detta architettura...
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando Linux su XBox ?
      non dovrebbe essere nulla di complicato: l'architettura è, alla fin fine, quella di un normalissimo PC (neanche tanto all'avanguardia); quindi un porting -se di porting si può parlare- è senz'altro auspicabile.d'altronde, in Giappone vendono già i Linux Kit per PlayStation 2...
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando Linux su XBox ?
      - Scritto da: munehiro
      sarebbe un bello smacco... :)lo smacco peggiore sarebbe windows su XBox, le aziende potrebbero usare in rete XBox invece di pc e risparmiare un buon 50-60% sull'acquisto dell'Hardware a spese di microsoft che per ora vende le XBox in perdita pensando di rifarsi con i giochi
      • Anonimo scrive:
        Re: a quando Linux su XBox ?

        lo smacco peggiore sarebbe windows su XBox,
        le aziende potrebbero usare in rete XBox
        invece di pc e risparmiare un buon 50-60%
        sull'acquisto dell'Hardware a spese di
        microsoft che per ora vende le XBox in
        perdita pensando di rifarsi con i giochiBeh... Senza tastiera, senza mouse, senza monitor.... Non è un grosso risparmio di soldi rispetto ad un PC economico, calcolando che alle aziende, non gliene può fregar di meno di avere un NVidia superperformante come scheda grafica.....
        • Anonimo scrive:
          Re: a quando Linux su XBox ?
          Poi se non sbaglio xbox, non ha software per navigare in rete, almeno per adesso, ne per scaricare la posta ecc...con linux, questo sarebbe possibile, il che darebbe noia a m& la quale voleva il solo pc come centro multimediale della casa....
          • Anonimo scrive:
            Re: a quando Linux su XBox ?
            Ma più che noia gli darà la possibilità di vendere più console...non so quanto la danneggerà la cosa. Ok la noia ma io vorrei tanto avere noia se so che qualcuno al posto mio ha sviluppato un qualcosa che mi permette di guadagnare di più!;-D
          • Anonimo scrive:
            Re: a quando Linux su XBox ?
            le vende in perdita... e dieci...e se la gente ci usa sopra Linux, e non ci gioca, cioe' cnon compra giochi, non guadagna dai kit di sviluppo... bye- Scritto da: Dot.Nettuno
            Ma più che noia gli darà la possibilità di
            vendere più console...non so quanto la
            danneggerà la cosa. Ok la noia ma io vorrei
            tanto avere noia se so che qualcuno al posto
            mio ha sviluppato un qualcosa che mi
            permette di guadagnare di più!

            ;-D
Chiudi i commenti