Al CES con uno svizzero in tasca

Victorinox presenta al CES 2011 una serie di coltellini multiuso USB

Dimenticate i vecchi coltellini svizzeri: anche il più antico utensile multiuso fornito in dotazione agli uomini dell’esercito elvetico ha dovuto cedere al fascino della tecnologia. Victorinox , uno dei più rinomati produttori di utensili multiuso da tasca, ha presentato al CES 2011 una nuova serie di coltellini svizzeri, alla quale sono state aggiunte capacità di memorizzazione dati, grazie all’integrazione di dispositivi di archiviazione USB.

Accanto a cavatappi, forbici, lime e coltelli, trova dunque posto anche una memoria USB che permette di portare sempre con sé tutti i propri dati, documenti, foto o musica, a seconda delle proprie esigenze. Nell’ottica di incontrare i gusti di un’utenza sempre più attenta alle novità tecnologiche, Victorinox promuove due linee di prodotto dal design curato e particolare. Le linee Slim s Slim Duo, ad esempio, includono uno o due dispositivi di memorizzazione USB, con capacità variabili fino a 64 GB per la serie Slim e fino a 128 GB per la serie Slim Duo. Entrambi i modelli sono resistenti agli urti e all’acqua, permettendo così all’utente di poter usare il proprio coltellino svizzero senza correre il rischio di danneggiare i dati memorizzati.

victorinox

La linea Secure SSD, invece, rappresenta la più piccola memoria a stato solido mai realizzata nella variante a 256 GB: questa memoria, a detta dell’azienda, è costruita per essere inattaccabile e vanterebbe velocità di scrittura e lettura di tre volte superiori alle altre memorie USB. Inoltre, il dispositivo presenta un display e-paper monocromatico da 96×48 pixel, con la possibilità di personalizzare il testo visualizzato, un sistema di gestione dell’alimentazione ottimizzato ed un processore a 32 bit. Infine, c’è da notare che tutti i prodotti della serie Secure sono compatibili con i sistemi Apple.

victorinox

Al CES è stato mostrato, inoltre, anche il Victorinox Presentation Master, che include memoria USB, un puntatore laser ed un sistema Bluetooth per il controllo remoto del PC. La memorizzazione dei dati è resa sicura da un protocollo hardware di cifratura e dalla possibilità di impostare un controllo di accesso biometrico, tramite l’uso dell’impronta digitale. La capacità della memoria può raggiungere in questo modello i 128 GB.

victorinox

Insieme al Presentation Master, alla kermesse era presente anche il modello Flash, dotato di una memoria USB fino a 128 GB e di una mini-lampadina LED, utile in differenti occasioni.

victorinox

( via 7Gadgets )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cognome e nome scrive:
    Un appello a P-I.
    Non sarebbe caso fare un articolo, sui problemi che attanaiano il sistema operativo più diffuso al mondo?http://secunia.com/advisories/42779http://secunia.com/advisories/42713http://secunia.com/advisories/42747https://secunia.com/advisories/42510http://www.winrumors.com/researchers-remotely-exploit-and-bypass-internet-explorer-protected-mode/
    • mcguolo scrive:
      Re: Un appello a P-I.
      - Scritto da: cognome e nome
      Non sarebbe caso fare un articolo, sui problemi
      che attanaiano il sistema operativo più diffuso
      al
      mondo?

      http://secunia.com/advisories/42779

      http://secunia.com/advisories/42713

      http://secunia.com/advisories/42747

      https://secunia.com/advisories/42510

      http://www.winrumors.com/researchers-remotely-explSarebbe come sparare sulla croce rossa! XD
      • krane scrive:
        Re: Un appello a P-I.
        - Scritto da: mcguolo
        - Scritto da: cognome e nome

        Non sarebbe caso fare un articolo, sui problemi

        che attanaiano il sistema operativo più diffuso

        al mondo?

        http://secunia.com/advisories/42779

        http://secunia.com/advisories/42713

        http://secunia.com/advisories/42747

        https://secunia.com/advisories/42510
        http://www.winrumors.com/researchers-remotely-expl
        Sarebbe come sparare sulla croce rossa! XDE trattarla come un cavallo zoppo invece che da croce rossa ?
        • mcguolo scrive:
          Re: Un appello a P-I.
          - Scritto da: krane
          E trattarla come un cavallo zoppo invece che da
          croce rossa
          ?Puoi assegnargli l'animale che vuoi, resta sempre il fatto che poveretta, da quando ricordo, è l'azienda sw più martoriata (a ragione comunque) per i bug... XD
          • ture muture scrive:
            Re: Un appello a P-I.
            La più martoriata è (era) Adobe (flash e reader) e non è manco un sistema operativo....
    • ture muture scrive:
      Re: Un appello a P-I.
      - Scritto da: cognome e nome
      Non sarebbe caso fare un articolo, sui problemi
      che attanaiano il sistema operativo più diffuso
      al
      mondo?

      http://secunia.com/advisories/42779

      http://secunia.com/advisories/42713

      http://secunia.com/advisories/42747

      https://secunia.com/advisories/42510

      http://www.winrumors.com/researchers-remotely-explBisogna vedere se e come questi buchi sono sfruttabili.
      • Fiber scrive:
        Re: Un appello a P-I.
        - Scritto da: ture muture
        - Scritto da: cognome e nome

        Non sarebbe caso fare un articolo, sui problemi

        che attanaiano il sistema operativo più diffuso

        al

        mondo?



        http://secunia.com/advisories/42779



        http://secunia.com/advisories/42713



        http://secunia.com/advisories/42747



        https://secunia.com/advisories/42510




        http://www.winrumors.com/researchers-remotely-expl

        Bisogna vedere se e come questi buchi sono
        sfruttabili.bisogna vedereposta dati che ci sono gli exploit in the wild = siti web infettati . Sono i siti web i primi ad esser sempre infettati con gli exploit se non lo avessi ancora capito (rotfl)te lo ribadisco da 7 ggsto ancora aspettando che posti i dati che evincano tutto cio' dato che vengono anche bloccati i DNS dei siti dal MAPP in accordo con i vari enti di polizia postale ( che non sai nemmeno cosa sia ..come del resto tutto il resto ..e ti ho fatto anche la rima )-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2011 14.25-----------------------------------------------------------
        • lol scrive:
          Re: Un appello a P-I.

          sto ancora aspettando che posti i dati che
          evincano tutto cio' dato che vengono anche
          bloccati i DNS dei siti dal MAPP in accordo con i
          vari enti di polizia postale ( che non sai
          nemmeno cosa sia ..come del resto tutto il resto
          ..e ti ho fatto anche la rima
          )rima? dove? se intendi in polizia dovevi farla con postale (si fa alla fine della frase)http://secunia.com/advisories/42713non serve sempre un server infettato per lanciare un exploit.
          • Fiber scrive:
            Re: Un appello a P-I.
            - Scritto da: lol

            sto ancora aspettando che posti i dati che

            evincano tutto cio' dato che vengono anche

            bloccati i DNS dei siti dal MAPP in accordo con
            i

            vari enti di polizia postale ( che non sai

            nemmeno cosa sia ..come del resto tutto il
            resto

            ..e ti ho fatto anche la rima

            )

            rima? dove? se intendi in polizia dovevi farla
            con postale (si fa alla fine della
            frase)


            http://secunia.com/advisories/42713

            non serve sempre un server infettato per lanciare
            un
            exploit.daiche se sei un server Admin che usa Linux ( come si fa nel 90% dei casi) come sempre avrai da lavorarehttp://knol.google.com/k/riona-macnamara/removing-malware-from-your-site/2vl8me364idq/1#buone pulizie
  • cognome e nome scrive:
    Bucata pure quella di Internet explorer.
    Mi chiedo quando Punto-Informatica farà un articolo a riguardohttp://www.winrumors.com/researchers-remotely-exploit-and-bypass-internet-explorer-protected-mode/
  • McHollyons scrive:
    han rotto pure vmware e xen
    gli hacker se si mettono han rotto pure i server virtuali..temo che se l hacker e bravo davvero rompe tutto quello che vuole
    • mcguolo scrive:
      Re: han rotto pure vmware e xen
      - Scritto da: McHollyons
      gli hacker se si mettono han rotto pure i server
      virtuali..
      temo che se l hacker e bravo davvero rompe tutto
      quello che
      vuoleMa di errori i programmatori e progettisti ne compiono, come tutti. Il fatto è che qua più che altro stupisce la insensatezza della strategia messa in atto...
  • Gaglioffo scrive:
    rotfl
    Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana? (rotfl)Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda con la sicurezza più scarsa del mondo. (rotfl)
    • Gaglioffo scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Gaglioffo
      Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana?
      (rotfl)

      Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda
      con la sicurezza più scarsa del mondo.
      (rotfl)Il bello è che alcuni qui la davano già come "la soluzione che avrebbe posto fine ai problemi di sicurezza di Acrobat Reader, Flash e affini"... ahahahah. Che dire, ve l'avevo detto io...
    • Non capite un CAZZO scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Gaglioffo
      Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana?
      (rotfl)

      Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda
      con la sicurezza più scarsa del mondo.
      (rotfl)Possibile che non capite mai un XXXXX quando leggete!Non è la sandbox di Adobe Reader che è basata sugli integrity level.Qua si parla di Flash Player che è un altra cosa e funziona diversamente la usa sandbox.
      • Gaglioffo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: Non capite un XXXXX
        - Scritto da: Gaglioffo

        Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana?

        (rotfl)



        Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda

        con la sicurezza più scarsa del mondo.

        (rotfl)

        Possibile che non capite mai un XXXXX quando
        leggete!
        Non è la sandbox di Adobe Reader che è basata
        sugli integrity
        level.Ah beh, allora... (rotfl) Fuffa! (rotfl)
        Qua si parla di Flash Player che è un altra cosa
        e funziona diversamente la usa
        sandbox.Ah sì? Allora spiega in cosa consiste la diversità tra i due, visto che tu dici di conoscere bene le differenze.PS: ti ricordo che i flash possono essere visualizzati nei PDF da Acrobat Reader.
    • r1348 scrive:
      Re: rotfl
      Io ancora mi rotolo per terra dai tempi dell'annuncio dell'alleanza Adobe-Microsoft per la sicurezza!
      • Fiber scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: r1348
        Io ancora mi rotolo per terra dai tempi
        dell'annuncio dell'alleanza Adobe-Microsoft per
        la
        sicurezza!il codice di tutti gli altri software ,ovvero quelli per cui tu sei fanboy e' inviolabile invece?e' fatto da extraterrestri con tecnologia avanti di 200 anni o il caso e' solo che non se li ca.ga nessuno appunto perche' non li usa nessuno?facile far tifo da stadio come il tuo per software antagonisti che non guarda quasi nessuno no?auhauhuhahu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2011 13.26-----------------------------------------------------------
        • Gaglioffo scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: r1348

          Io ancora mi rotolo per terra dai tempi

          dell'annuncio dell'alleanza Adobe-Microsoft per

          la

          sicurezza!


          il codice di tutti gli altri software invece
          ,ovvero quelli per cui tu sei fanboy e'
          inviolabile
          invece?No.
          e' fatto da extraterrestri con tecnologia avanti
          di 200 anni o il caso e' solo che non se li ca.ga
          nessuno appunto perche' non li usa
          nessuno?Sì bella questa... Ti riporto un commento di un lettore di isc.sans I can't resist pointing out that a sandbox should use whitelists that list acceptable protocols, not blacklists that doom you to playing whack-a-mole with exploits... Ma cosa aspettarsi da Abobe, visto il concetto ridicolo che hanno della sicurezza informatica.
          facile far tifo da stadio come il tuo per
          software antagonisti che non guarda quasi nessuno
          no?Senti chi parla di tifo da stadio per determinati software. Appena uno dice qualsiasi cosa di negativo sulla tua amata M$ tu ti butti. (rotfl)
          auhauhuhahu AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
          • Fiber scrive:
            Re: rotfl
            - Scritto da: Gaglioffo
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: r1348


            Io ancora mi rotolo per terra dai tempi


            dell'annuncio dell'alleanza Adobe-Microsoft
            per


            la


            sicurezza!





            il codice di tutti gli altri software invece

            ,ovvero quelli per cui tu sei fanboy e'

            inviolabile

            invece?

            No.


            e' fatto da extraterrestri con tecnologia avanti

            di 200 anni o il caso e' solo che non se li
            ca.ga

            nessuno appunto perche' non li usa

            nessuno?

            Sì bella questa...

            Ti riporto un commento di un lettore di isc.sans

            I can't resist pointing out that a sandbox
            should use whitelists that list
            acceptable protocols, not blacklists that
            doom you to playing whack-a-mole with
            exploits...

            Ma cosa aspettarsi da Abobe, visto il concetto
            ridicolo che hanno della sicurezza
            informatica.


            facile far tifo da stadio come il tuo per

            software antagonisti che non guarda quasi
            nessuno

            no?

            Senti chi parla di tifo da stadio per determinati
            software. Appena uno dice qualsiasi cosa di
            negativo sulla tua amata M$ tu ti butti.
            (rotfl)


            auhauhuhahu

            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA veramente qua si parla di Adobe non di MicrosoftAHAHAHAHAAHAHH
    • dove scrive:
      Re: rotfl
      - Scritto da: Gaglioffo
      Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana?
      (rotfl)

      Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda
      con la sicurezza più scarsa del mondo.
      (rotfl)se tutti usassero linux, lo sfonderebbero in meno di 1 giorno
      • mcguolo scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: dove
        - Scritto da: Gaglioffo

        Complimenti! Quanto ha resistito? Una settimana?

        (rotfl)



        Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe, l'azienda

        con la sicurezza più scarsa del mondo.

        (rotfl)

        se tutti usassero linux, lo sfonderebbero in meno
        di 1
        giornoDio me ne scampi... sarebbe il problema minore visto quanto bene funziona la risoluzione dei bug su firefox.Il problema è che se tutti usassero linux, amici parenti e conoscenti non la finirebbero di scassare i maroni! Lasciamo che gli utonti usino s.o. da utonti...
        • Fai il login o Registrati scrive:
          Re: rotfl
          QUOTO!!!!!
        • Fiber scrive:
          Re: rotfl
          - Scritto da: mcguolo
          - Scritto da: dove

          - Scritto da: Gaglioffo


          Complimenti! Quanto ha resistito? Una
          settimana?


          (rotfl)





          Ma d'altronde c'erano dubbi? E' Adobe,
          l'azienda


          con la sicurezza più scarsa del mondo.


          (rotfl)



          se tutti usassero linux, lo sfonderebbero in
          meno

          di 1

          giorno

          Dio me ne scampi... sarebbe il problema minore
          visto quanto bene funziona la risoluzione dei bug
          su
          firefox.
          Il problema è che se tutti usassero linux, amici
          parenti e conoscenti non la finirebbero di
          scassare i maroni! Lasciamo che gli utonti usino
          s.o. da
          utonti...la finta presunta sicurezza di LinuS e' dovuta al solo fatto che come Os Dekstop non lo usa nessuno nel mondo e quindi non se lo ca.ga nessuno per relativi tornaconti ..anche nelle vulnerabilita' http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=10dopo 10 anni ancora un misero e ridicolo 0,9% di market share + tutto il frastagliamento delle distro con relativo Kernel = la frittata delle frittate (rotfl)per rimanere "sicuro" spera e prega che Linus ( cosi' come un software) rimanga sempre nel limbo piu' assoluto e non lo usi quasi nessuno lato desktop/client di questo devi "vantarti" come un illuso per avere presunta sicurezza = continuare a sperare rassegnato che l'OS che usi rimanga confinato in un angolino come un bimbo dell'asilo punito sul ghiaino... tanto da non esercitare nessun interesse, ne' di hacker e/o cyber criminali che sviluppino software malevolo per lui, cosi' come di exploit, cosi' come accanimento nella ricerca di vulnerabilita' cosi' come nello sviluppo da parte delle SoftwareHouse mondiali di software Professionali in ogni campo e settore piu' svariato per lavorarci che infatti mancano da sempre anche per il frastagliamento delle distro = col quel sistema lato Desktop non ci fai girare quasi nessun software all'infuori di quelli elementari per il capzeggio sul web ,pdf ,mp3 , dvx e qualche altra fesseria amatoriale casalingai fanboy sono sempre stati uno spasso .... e' sempre pateticismo (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2011 13.44-----------------------------------------------------------
          • Funz scrive:
            Re: rotfl
            E intanto Linux è lì dal 1992, e non ha mai avuto problemi rilevanti di sicurezza o malware. Questi sono fatti, tutto il resto sono illazioni.
    • cognome e nome scrive:
      Re: rotfl
      Non esageriamo c'è chi fa peggiohttp://www.winrumors.com/researchers-remotely-exploit-and-bypass-internet-explorer-protected-mode/
      • Fiber scrive:
        Re: rotfl
        - Scritto da: cognome e nome
        Non esageriamo c'è chi fa peggio

        http://www.winrumors.com/researchers-remotely-explquesto invece nn lo posti?http://www.winrumors.com/microsoft-internet-explorer-protected-mode-bypass-is-not-a-vulnerability/come mai?auhauahauuha
Chiudi i commenti