Alzi la mano chi è un PC

La campagna milionaria di Microsoft entra nel vivo. Punta alla collaborazione dei netizen. Il risultato sembra incoraggiante

Roma – “Vivere senza barriere”: così si potrebbe tradurre il messaggio lanciato dall’ultima incarnazione degli spot televisivi Microsoft, anticipati alla fine della scorsa settimana e andati in onda sui principali canali nazionali statunitensi durante tutto il weekend. Spiritosi, diretti e senz’altro più comprensibili del duetto Gates-Seinfeld che li aveva preceduti, sembra che questa volta abbiano colto in pieno il gradimento del pubblico.

Tutto prende le mosse da un “clone” del PC degli spot Apple, che dichiara al mondo intero di non essere da solo e di non essere uno stereotipo. A lui si uniscono divi della canzone mescolati a studenti, impiegati, nonni, scienziati e dipendenti Microsoft. C’è un astronauta, un campione di pallacanestro e sua moglie, ci sono avvocati, designer, architetti, attivisti ecologisti e pure Bill Gates. Tutti si professano “PC” fino al midollo, e tutti raccontano in due parole quello che fanno con i loro computer. Ironico che, tuttavia, per il montaggio delle clip pare sia stato utilizzato un Mac .

Se si tratti di attori o di personaggi reali non è dato saperlo. I dipendenti di BigM portano in dote in sovraimpressione il proprio indirizzo email , tutti gli altri si accontentano di prestare la faccia. Online , inoltre, tutti possono aggiungere il proprio video-outing in cui si dichiarano integralisti Win32, con la speranza di vedersi riprodotti persino su un maxi-schermo a Times Square, vale a dire nel cuore della Grande Mela.

La campagna resta comunque ben focalizzata al di fuori del recinto di Vista . Microsoft punta probabilmente ad espandere il concetto di marchio oltre quello del sistema operativo, con l’intenzione magari di spiegare al pubblico l’evoluzione delle proprie attività e magari iniziare a guidarlo in un mondo in cui non proprio tutto quello che si farà a Redmond dipenderà in tutto e per tutto dalle finestre dell’OS.

Come chiarisce John Biggs su CrunchGear , questi nuovi spot riescono in un compito che fino ad oggi era sempre sfuggito a Microsoft. Se Mac OS X è Steve Jobs e Linux è Linus Torvalds, Windows fino ad oggi era rimasta un’entità impalpabile: adesso invece prende forma e si traduce in centinaia di facce dell’uomo comune , quanto di più vicino si possa immaginare all’utente medio. Se poi c’è di mezzo pure la preponderante presenza fisica di Steve Ballmer, il divertimento è assicurato. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo del bene scrive:
    pubblicità tiscali su punto informatico
    è veramente vergognoso che punto informatico, faccia della pubblicitàa tiscali per i motivi che vi invito a leggervi sul seguente:http://delbenepaolo.blogspot.com/direi che di problemi ne sto incontrando ancora molti e dunque mi sembrerebbe giusto che punto informatico provvedesse a rimuovere il banner di tiscali perchè è la compagnia più disoinesta che ci sia dopo telecom con il servizio alice.i peggiori tempi di risposta, mancanza di rispetto verso i clienti ed inadempimento crontattuale e tante altre, dal 25 agosto 2008 combatto con tiscali.
    • anonimo scrive:
      Re: pubblicità tiscali su punto informatico
      Che problema hai amico?Non ti prendono il RID bancario?Sappi che non sei il solo.Da quando hanno aggiornato il sito (tiscali.130 o come si chiama) è un macello per tutti.Io ho un contratto dal 2005.Nel 2008 chiudo il conto con la vecchia banca, ne apro uno nuovo con un altra. Faccio il cambio di rid dal sito di tiscali.Risultato:ho 4 bollette non pagate per colpa loro e non mia, tra un pò arriva la quinta.Gli ho chiamati diverse volte chiedendogli di sistemare la faccenda. Mandato email.Niente!!Dicono che hanno un problema al sito che non funziona e come me c'è un mare di gente.Devo fare un bonifico altrimenti a breve potrei rischiare pure una procedura di messa in mora. Dicono che nel mentre sistemeranno tutto, ma ancora niente di niente e son passati 4 mesi dalla prima segnalazione.Vedi un pò tu.
  • Tuxer scrive:
    OpenGL e FLOSS
    Giusto per dimostrare la valenza di questo connubio, provate a buttare uno sguardo qui:http://www.bigbuckbunny.org/index.phpSembra che a questi signori le diatribe sulla bontà delle interfacce software non interessino granché, ma piuttosto badino alla sostanza.Il tutto è stato realizzato soltanto con software open e free, tra cui spiccano Blender e The Gimp.Alla faccia di chi continua a divulgare il verbo della scarsa "professionalità" - che mi piacerebbe capire cosa significa - degli stessi.Nel team spicca anche un Italiano, un tale Enrico Valenza, il che fa sempre piacere.Si possono scaricare i video gratuitamente, in formato HD per tutte le "tasche".Nonché la iso del DVD, dove sono presenti, oltre al "film" in vari formati e risoluzioni, Blender e tutto il software FLOSS utilizzato per la realizzazione, gli artwork e tante altre belle cose. O acquistare i 2 DVD dove c'è tutto il materiale, compresi i '.blend files'.Per gli scettici e non solo.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Vi siete scordati di SDL?
    Vorrei segnalare che ID Software continua a sviluppare i propri giochi anche per Linux sfruttando le librerie SDL che sul Pinguino svolgono proprio il ruolo delle DirectX per Windows; a loro volta, le SDL sfruttano ovviamente anche le OpenGL.Il risultato è straordinario!Su Linux, le prestazioni e il rendering di Quake III, Quake4, Enemy Territory, etc, sono veramente il massimo che si possa pretendere (soprattutto con le schede nVidia); siccome ho anche WinXP in dual boot, posso constatare che, con questi giochi, l'uso delle DirectX non porta nessun vantaggio particolare.E' evidente allora che il solito obiettivo della Microsoft è quello di rendere Windows incompatibile con le altre piattaforme; a tale proposito, si sono inventati le DirectX che, semplicemente, rispetto alle OpenGL usano una interfaccia di programmazione differente.Differente significa che cambia solo il nome delle funzioni da chiamare; ad esempio, una funzione chiamata GLPutPixel in OpenGL, quelli della Microsoft l'hanno chiamata DXPutPixel.Magari poi, con un po di reverse engineering, si va a controllare il codice della funzione DXPutPixel e si scopre che è scopiazzato completamente da quello di GLPutPixel.
    • Gymvideo scrive:
      Re: Vi siete scordati di SDL?
      Però al momento sta avvenendo l'esatto contrario :O
    • pabloski scrive:
      Re: Vi siete scordati di SDL?
      che DirectX sia basato sull'architettura poligonale come OpenGL è risaputo e a dirla tutta non si sentiva il bisogno di DirectX, solo MS l'ha sentito....se fossero stai più onesti avrebbero collaborato al miglioramento di OpenGLma vabbè li conosciamodetto questo il problema non si pone, Intel con Larrabee e ATI/NVidia con le architetture GPGPU stroncheranno entrambi gli standard e a mio avviso daranno avvio ad una rivoluzione che non coinvolgerà solo le schede grafiche ma anche molte altre perifericheSDL è un'ottima libreria multipiattaforma, ma appunto usa OpenGL per il 3D, quindi comunque si ritorna a OpenGL
    • Tuxer scrive:
      Re: Vi siete scordati di SDL?
      In effetti se non ricordo male SDL viene utilizzato per il 2D. Nei giochi ad esempio per "disegnare" le finestre dei menu e per i video. Ma non vorrei dire eresie.Comunque concordo.Per saggiare la "forza" del pinguino anche sui giochi 3D, provate a procurarvi le versioni per Linux di UT-2004: in rete trovate le demo gratuite.E' una potenza: OpenGL + SDL + OpenAL(=per l'audio).
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Vi siete scordati di SDL?
        SDL supporta il 3D a tutti gli effetti; come ho scritto prima, Quake4, Enemy Territory & C. vanno a cercare proprio le SDL.Aggiungo poi che GoogleEarth su Windows, con certe schede video mostra un messaggio per informare l'utente che, per ragioni di prestazioni migliori, è preferibile usare l'interfaccia OpenGL; a me capita così con una GeForce 7600GS, mentre con una Matrox mi viene consigliato di usare DirectX.Evidentemente, questo significa che, anche con certe schede video relativamente recenti, il supporto OpenGL permette di ottenere prestazioni 3D migliori; per avere gli stessi risultati con le ultime DirectX, bisogna munirsi di schede video piuttosto recenti.
        • Tuxer scrive:
          Re: Vi siete scordati di SDL?
          Non sono stato chiaro. Quando parlavo di 2D mi riferivo al fatto che in realtà le SDL non servono per accelerare in 3D.In quest'ambito fungono semplicemente da complemento delle OpenGL.In particolare le SDL servono per impostare l'output grafico: la risoluzione dello schermo, la visualizzazione in finestra o a schermo intero; il contrasto, la luminosità, la gamma dei colori, etc. Anche cose come la risoluzione delle texture, alcuni effetti 2d come i "lampi sullo schermo". La frequenza di refresh può essere gestita direttamente via OpenGL.E chiaro dunque che, come dici tu, vengono "chiamate", ma da sole non possono fare niente per il 3D. E' alle OpenGL che spetta questo compito. Sempre nei giochi le SDL sono usate per gestire le periferiche di puntamento, come mouse e Joystick, la tastiera e anche per impostare l'output audio(=in 2D; per il suono "posizionale" servono le OpenAL). Tutte cose che, viceversa, le OpenGL non possono fare.
  • MAH scrive:
    OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
    Vi segnalo questo interessante articolohttp://www.tomshardware.com/reviews/opengl-directx,2019.html
    • vioment scrive:
      Re: OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
      - Scritto da: MAH
      Vi segnalo questo interessante articolo

      http://www.tomshardware.com/reviews/opengl-directxtu sei matto a postare un testo coì lungo, in inglese e senza figure.... che troll che sei
      • Frengo scrive:
        Re: OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
        ... e che per di piu' non spara cazzate, come certi siti. Si proprio un post inappropriato :-P
    • anonimo scrive:
      Re: OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
      Nei commenti di quell'articolo c'è un link a questa interessante intervista dove viene spiegato che in futuro non ci sarà più bisogno nè di OpenGL nè di DirectX:http://arstechnica.com/articles/paedia/gpu-sweeney-interview.ars/
      • pabloski scrive:
        Re: OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
        - Scritto da: anonimo
        Nei commenti di quell'articolo c'è un link a
        questa interessante intervista dove viene
        spiegato che in futuro non ci sarà più bisogno nè
        di OpenGL nè di
        DirectX:
        http://arstechnica.com/articles/paedia/gpu-sweeneyun articolo davvero molto interessante, anche se non è il mio campo adesso, leggendolo, ho finalmente capito perchè NVidia e soci insistono che nei prossimi 2 anni il ray tracing la farà da padrone o perchè Intel insiste con Larrabeenon credevo avessero ripensato così profondamente le architetture delle GPU tanto da renderle a tutti gli effetti sistemi general purpose e soprattutto molto performanti...le scarse performance, infatti, sono state il motore che hanno spinto verso la creazione delle attuali architetture GPU, è evidentemente che il multicore rende se pensavo di poter di nuovo spostare tutto in software
    • Mangrovia scrive:
      Re: OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over
      Un titolo più corretto sarebbe stato OpenGL 3 & DirectX 11: The War Is Over *** on Windows *** perché su sistemi non Windows DirectX non c'è.
  • MAH scrive:
    Sarà vero?
    Alcuni credono che nelle applicazioninon-gamingle opengl siano ancora la scelta migliore.MAH
    • hiccup scrive:
      Re: Sarà vero?
      Il problema non e' che openGL sia la scelta migliore ma la e' scelta obbligata, almeno nei campi di ricerca.
      • MAH scrive:
        Re: Sarà vero?
        nel senso che dici che li' non usano Windows etc...OK, ma le cose stanno cambiando anche lì ;)
        • pabloski scrive:
          Re: Sarà vero?
          - Scritto da: MAH
          nel senso che dici che li' non usano Windows
          etc...

          OK, ma le cose stanno cambiando anche lì ;)che Windows possa arrivare a scalfire il predominio degli Unix nel campo della ricerca è impossibile....sono 40 anni che quella gente usa Unix e hanno bisogno di OS performanti e con un basso footprint....t'immagini vedersi il 30% della RAM consumata da sVista per le sue cazzatelle grafiche?siamo realisti, Windows è un sistema buono per l'home computing e per il lavoro d'ufficio, tutto il resto è fuori dalla sua portatatant'è che per i palmari e smartphone hanno dovuto inventare WinCE e addirittura per la Xbox 360 hanno dovuto ricreare un OS partendo da Win2000
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Sarà vero?
            Quoto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 settembre 2008 10.52-----------------------------------------------------------
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Sarà vero?
          Pessima barzelletta.In un ambito come la ricerca Windows viene da sempre scartato a priori, i perchè sono molteplici:pessima gestione hardware, scarsa sicurezza, assenza di modularità.Nei settori dove non esiste il preinstallato, Windows non va vanti.
    • mura scrive:
      Re: Sarà vero?
      Allora partendo dal presupposto che molte applicazioni non gaming sono nate ben prima che le DX fossero quello che sono ora, cosa ti fa pensare che queste software house che hanno in casa motori grafici stabili e negli anni rimpinzati di features concorrenziali, reinventino la ruota solo perchè M$ oggi ha delle api software che fanno cose spettacolari ma di cui loro non hanno bisogno ?Dal momento che tali motori andrebbero riscritti da zero (almeno nella parte di interfacciamento con l'hardware) sarebbe un suicidio imprenditoriale per chiunque fare una cosa del genere imho.
  • succo scrive:
    TANTO NON SELE FILA NESSUNO
    opengl oramai sono un ricordo del passato, glorioso o triste questo non e' questo lo spazio per dirlo, ma sono passate certamente.directX inizialemnte erano malformate, difficili da usare e macchinose, poi col passare del tempo hano incominciato a mostrare una potenza e una flesiiblita' senza eguali, il semplice fatto di fornire un toolkit omogeneo di api per la geestione del suono, imput e video sono una cosa utilissima pre i programmatori.non a caso in casa Id software, un tempo sostenitori dell'opengl, si sono poi dovuti ricredere e affermare la netta superiorita' del concorrente made in redmond. Non centra nulla che quake arena (classe 1999) sia stato scritto in opengl e il suo codice continui ad essere forkato e pompato da alcuni fanatici di linux. Tutti i recenti titolo danno il massimo e sfruttano al massimo in modalita' directX.Ovviamente i soliti amici del pinguino salteranno fuori come scoiattoli in calore nel ricordare che eistono tanti di quegli accrocchi open source capaci di simulare in funzionalita' le librerie dx di microsoft.forse e' vero, ma a differenza di directx, queste ultime si pongono sempre da intermediario tra l'utente e altre librerie (open gl o dx). Non accedono mai in modo diretto al 3d, ma si basano sempre su opengl, pompadola di alcune feature che la sgi non ha mai voluto includere.Gli utenti linux, possono pure continuare a forkare quake arena e ad aggiungere feature su feature ai suoi cloni come bump mapping avanzato ecc. come disse obama, un maiale col rossetto rimane pure sempre un maiale. Un gioco vecchio rimane sempre un pezzo di antiquariato utile per qualche nostalgico dotato di P2.L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e' stato un protagonista importante della nascita del videogaming 3d.Ora il futuro e' altro, per fortuna.
    • Paolo Sabatino scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      Mica esiste solo il gaming...
      • Obelisco scrive:
        Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
        E soprattutto non esiste solo Windows. DirectX gira solo lì. Paradossalmente è proprio la MS a garantire lunga vita a OpenGL perché difficilmente porterà DirectX su altri OS, altrimenti renderebbe semplice sviluppare giochi per Mac e Linux e questo andrebbe a detrimento di Windows.
    • hiccup scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      Sviluppo Realta' virtuale: openGL Simulazione Software Spazio: openGL (docking etc)Utile non trovi?
    • amicodelpin guino scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      gli amici del pinguino ti fanno presente, oltre alle varie stronzate riguardo le opengl, che non conosci la lingua italiana, ne tanto meno le altre lingue IMPUT ... IMPUT ...- Scritto da: succo
      opengl oramai sono un ricordo del passato,
      glorioso o triste questo non e' questo lo spazio
      per dirlo, ma sono passate
      certamente.

      directX inizialemnte erano malformate, difficili
      da usare e macchinose, poi col passare del tempo
      hano incominciato a mostrare una potenza e una
      flesiiblita' senza eguali, il semplice fatto di
      fornire un toolkit omogeneo di api per la
      geestione del suono, imput e video sono una cosa
      utilissima pre i
      programmatori.

      non a caso in casa Id software, un tempo
      sostenitori dell'opengl, si sono poi dovuti
      ricredere e affermare la netta superiorita' del
      concorrente made in redmond.


      Non centra nulla che quake arena (classe 1999)
      sia stato scritto in opengl e il suo codice
      continui ad essere forkato e pompato da alcuni
      fanatici di linux. Tutti i recenti titolo danno
      il massimo e sfruttano al massimo in modalita'
      directX.

      Ovviamente i soliti amici del pinguino salteranno
      fuori come scoiattoli in calore nel ricordare che
      eistono tanti di quegli accrocchi open source
      capaci di simulare in funzionalita' le librerie
      dx di
      microsoft.

      forse e' vero, ma a differenza di directx, queste
      ultime si pongono sempre da intermediario tra
      l'utente e altre librerie (open gl o dx). Non
      accedono mai in modo diretto al 3d, ma si basano
      sempre su opengl, pompadola di alcune feature che
      la sgi non ha mai voluto
      includere.

      Gli utenti linux, possono pure continuare a
      forkare quake arena e ad aggiungere feature su
      feature ai suoi cloni come bump mapping avanzato
      ecc. come disse obama, un maiale col rossetto
      rimane pure sempre un maiale. Un gioco vecchio
      rimane sempre un pezzo di antiquariato utile per
      qualche nostalgico dotato di
      P2.

      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming
      3d.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.
    • Faustino scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      Chissà che ora invece gli sviluppatori non si lancino tutti su OpenGL...Don't feed da troll...- Scritto da: succo
      opengl oramai sono un ricordo del passato,
      glorioso o triste questo non e' questo lo spazio
      per dirlo, ma sono passate
      certamente.

      directX inizialemnte erano malformate, difficili
      da usare e macchinose, poi col passare del tempo
      hano incominciato a mostrare una potenza e una
      flesiiblita' senza eguali, il semplice fatto di
      fornire un toolkit omogeneo di api per la
      geestione del suono, imput e video sono una cosa
      utilissima pre i
      programmatori.

      non a caso in casa Id software, un tempo
      sostenitori dell'opengl, si sono poi dovuti
      ricredere e affermare la netta superiorita' del
      concorrente made in redmond.


      Non centra nulla che quake arena (classe 1999)
      sia stato scritto in opengl e il suo codice
      continui ad essere forkato e pompato da alcuni
      fanatici di linux. Tutti i recenti titolo danno
      il massimo e sfruttano al massimo in modalita'
      directX.

      Ovviamente i soliti amici del pinguino salteranno
      fuori come scoiattoli in calore nel ricordare che
      eistono tanti di quegli accrocchi open source
      capaci di simulare in funzionalita' le librerie
      dx di
      microsoft.

      forse e' vero, ma a differenza di directx, queste
      ultime si pongono sempre da intermediario tra
      l'utente e altre librerie (open gl o dx). Non
      accedono mai in modo diretto al 3d, ma si basano
      sempre su opengl, pompadola di alcune feature che
      la sgi non ha mai voluto
      includere.

      Gli utenti linux, possono pure continuare a
      forkare quake arena e ad aggiungere feature su
      feature ai suoi cloni come bump mapping avanzato
      ecc. come disse obama, un maiale col rossetto
      rimane pure sempre un maiale. Un gioco vecchio
      rimane sempre un pezzo di antiquariato utile per
      qualche nostalgico dotato di
      P2.

      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming
      3d.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.
    • Mr.Cad scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      Altro che gaming, le openGL servono per tutti i CAD CAE di facia alta (inventor, ProE, Catià ecc).La differenza fra le schede da 200 e quelle da 500 è che queste ultime supportano le opengl....
      • oxtore scrive:
        Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
        - Scritto da: Mr.Cad
        Altro che gaming, le openGL servono per tutti i
        CAD CAE di facia alta (inventor, ProE, Catià
        ecc).ancora con sta storia del cad di alto livello? e' una nicchia che non fa gola a nessuno.La realta' e' una altra, ormai opengl e' una vestigia del passato che viene mantenuta come retrocompatibilita o semplice obsolescenza del codice. Inoltre nel mondo cad, cosa che forse non conosci bene, ormai non contano piu' le prestazioni 3d o 2d che sono al top da anni, ma le fuzioni del programma stesso.
        La differenza fra le schede da 200 e quelle da
        500 è che queste ultime supportano le
        opengl....il che ad esempio ha spinto le software house che detengono il mercato vero (non stiamo parlando di progettare missili o sottomarini) a usare directx almeno su windows.Autocad, archicad,vectorworks,ecc,La ragione e' semplice, la gente che lavora, arhictetti e ingegneri usano molto i protatili e su essi le fantomatihe schede da 500 euro non s possono mettere. I programmatori hanno quindi epn pensato di stralciare almeno su windows i ponti con il passato pe rfornire prestsaioni ancora maggiori in campo 3d su quelle macchine che sono sempre piu' diffuse.Poi ci saranno sempre quelli che usano il cad con riga comando su workstation vendute sovrapprezzo. Si sa il fanatismo fa fare strani acquisti certe volte. Ormai il tempo della sgi, che giustificava da sola l'acquisto di workstation a parte e' finito.Ormai i comuni pc hanno una potenza di calcolo oiu' che suffiicente per gestire un moderno cad.
        • mura scrive:
          Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
          bhè visto che sei tanto ben informato allora postaci qui i nomi di prodotti di queste fantomatiche software house che detengono il mercato vero che fanno uso di directx e non di opengl come api per il render della grafica real time
          • oxtore scrive:
            Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
            - Scritto da: mura
            bhè visto che sei tanto ben informato allora
            postaci qui i nomi di prodotti di queste
            fantomatiche software house che detengono il
            mercato vero che fanno uso di directx e non di
            opengl come api per il render della grafica real
            timehttp://mcadonline.com/index.php?option=com_content&task=view&id=2651&Itemid=73http://www.archicadwiki.com/2D%20Speed%20In%20ArchiCAD%2012eccoti alcun esempi di sofware che dentogno il 90% del mercato dei cad.... non mi venire a dire che la dramworks usano opengl, perche' sara' pure vero.
          • open gl scrive:
            Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO

            eccoti alcun esempi di sofware che dentogno il
            90% del mercato dei cad.... non mi venire a dire
            che la dramworks usano opengl, perche' sara' pure
            vero.Tutto il CAD3D che conosco è SOLO OpenGL.Gli ingegneri hanno portatili con schede FireGL o Quadro, guarda caso ottimizzate per le OpenGL.Le DirectX vanno bene per i giochi. Vista ha cercato di farle fuori OpenGL, ma non c'è riuscito. In futuro magari ci riuscirà, ma dire che oggi OpenGL non conta niente è una grossa panzana.P.S.: il primo link non è visibile.P.P.S.: Archicad non detiene il 90% del mercato CAD.
          • mura scrive:
            Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
            - Scritto da: oxtore
            - Scritto da: mura

            bhè visto che sei tanto ben informato allora

            postaci qui i nomi di prodotti di queste

            fantomatiche software house che detengono il

            mercato vero che fanno uso di directx e non di

            opengl come api per il render della grafica real

            time

            http://mcadonline.com/index.php?option=com_content
            link non visibile e qui non commento ma in altre pagine del sito si parla proprio di compatibilità vista opengl, strano per un sito dove pubblicano software basato solo su directX ;)
            http://www.archicadwiki.com/2D%20Speed%20In%20Arch


            eccoti alcun esempi di sofware che dentogno il
            90% del mercato dei cad.... non mi venire a dire
            che la dramworks usano opengl, perche' sara' pure
            vero.dubito proprio che questo programma, per quanto buono possa essere, domini il 90% del mercato dei cad 3D
        • pabloski scrive:
          Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
          non diciamo cazzate, DirectX ha conquistato il suo posto al sole come libreria 3D per Windows su PC e Xboxil resto è OpenGLsemplice e linearequindi non dire che è una vestigia del passato perchè è parte integrante del nostro presente
    • Funz scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      A me risulta che, tanto per restare nel gaming, PS e Wii usino le OpenGL (è vero?). Altro che "non se le fila nessuno".E il mercato dei giochi per PC, dove dominano le directX, tanto lo danno per morente (spero vivamente che non sia vero!)
    • pabloski scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      non voglio fare polemica sia chiaroperò rimanendo nel campo gaming di cui parli ti faccio notare che sia Wii che PS3 implementano OpenGLpoi ci sono tutti i settori riguardanti la simulazione in VR, i sistemi di proiezione olografica, ecc... dove si usa OpenGLDirectX è limitato a Windows, vale a dire PC e Xbox
    • Marco scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      ... prova a dirlo agli utenti di blender.org...M
      • geronimo scrive:
        Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
        - Scritto da: Marco
        ... prova a dirlo agli utenti di blender.org...

        MCHE COSA? SE blender non e' uno sponsor per opengl, semmai f ascappare a gambe levate con la sua inetrfaccia da incubo...imparino da maya, lightwave come si fa una gui....
        • mura scrive:
          Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
          - Scritto da: geronimo
          - Scritto da: Marco

          ... prova a dirlo agli utenti di blender.org...



          M

          CHE COSA? SE blender non e' uno sponsor per
          opengl, semmai f ascappare a gambe levate con la
          sua inetrfaccia da
          incubo...

          imparino da maya, lightwave come si fa una gui....che per tornare in topic usano tutti opengl come api di render delle preview in tempo reale
        • uccello_gigante scrive:
          Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
          - Scritto da: geronimo
          - Scritto da: Marco

          ... prova a dirlo agli utenti di blender.org...



          M

          CHE COSA? SE blender non e' uno sponsor per
          opengl, semmai f ascappare a gambe levate con la
          sua inetrfaccia da
          incubo...

          imparino da maya, lightwave come si fa una gui....(i miei sensi da pennuto gigante allora non si sbagliavano!)Azz! Ma senti questo! :@credi di poter veir qui a insultare l'onnipotente Blender e passarla liscia? Come osi sminuire così l'efficenza e l'universalità di Blender!!1! :@Da oggi considerati sorvegliato speciale!
        • iRoby scrive:
          Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
          Marge Simpson è morta? E quando?? :-O
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO

      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming 3d.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.Le conclusioni finali ti qualificano comeun bel bimbominkia da plaistascion.
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      - Scritto da: succo
      opengl oramai sono un ricordo del passato,
      glorioso o triste questo non e' questo lo spazio
      per dirlo, ma sono passate
      certamente.Dipende.. sai le librerie e relative specifiche hanno un numero di versione, per identificare quelle "passate", anche DirectX sono "passate" se ci riferiamo alla versione 1.0
      directX inizialemnte erano malformate, difficili
      da usare e macchinose, poi col passare del tempo
      hano incominciato a mostrare una potenza e una
      flesiiblita' senza eguali, il semplice fatto di
      fornire un toolkit omogeneo di api per la
      geestione del suono, imput e video sono una cosa
      utilissima pre i
      programmatori.Un Toolkit ?!?!?! Le DirectX non sono un toolkit ma un framework per lo sviluppo di applicazioni multimediali; un pò come le SDL le quali hanno il rendering che si appoggia a OpenGL.L'Imput sarà utilissimo pre programmatori, tuttavia io preferirei esprimermi dicendo che l'input è utilissimo per i programmatori, sempre se volessi scrivere la tua stessa frase in modo intelligibile.
      non a caso in casa Id software, un tempo
      sostenitori dell'opengl, si sono poi dovuti
      ricredere e affermare la netta superiorita' del
      concorrente made in redmond.Infatti è per questo che i binari di Quake 4 sono scaricabili dal sito dell'id software a patto di avere il dvd dove sono contenuti tutti i dati di gioco; e ovviamente i binari per linux sono compilati e linkati con DirectX, perché sono superiori giusto?!?!?
      Non centra nulla che quake arena (classe 1999)
      sia stato scritto in opengl e il suo codice
      continui ad essere forkato e pompato da alcuni
      fanatici di linux. Tutti i recenti titolo danno
      il massimo e sfruttano al massimo in modalita'
      directX.Neverwinter Nights? Quake 4? Unreal Tournament & sequel?Ma solo per un esempio....
      Ovviamente i soliti amici del pinguino salteranno
      fuori come scoiattoli in calore nel ricordare che
      eistono tanti di quegli accrocchi open source
      capaci di simulare in funzionalita' le librerie
      dx di
      microsoft.Hai visto troppi episodi di Pingu da piccolo.(@#!"/ forse e' vero, ma a differenza di directx, queste
      ultime si pongono sempre da intermediario tra
      l'utente e altre librerie (open gl o dx). Non
      accedono mai in modo diretto al 3d, ma si basano
      sempre su opengl, pompadola di alcune feature che
      la sgi non ha mai voluto
      includere.Se tramite OpenGL riesci a renderizzarlo allora le librerie OpenGL hanno le features necessarie per eseguire il rendering.
      Gli utenti linux, possono pure continuare a
      forkare quake arena e ad aggiungere feature su
      feature ai suoi cloni come bump mapping avanzato
      ecc. come disse obama, un maiale col rossetto
      rimane pure sempre un maiale. Un gioco vecchio
      rimane sempre un pezzo di antiquariato utile per
      qualche nostalgico dotato di
      P2.Anche uno yak con le labbra di cera rimane sempre uno yak (usare togli graffette su yak con labbra di cera)..
      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming
      3d.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.Infatti se il "passato" come lo hai definito (anche se a me ricorda molto il minestrone nel modo in cui hai usato il termine) sono le OpenGL 2.1 il futuro sono le OpenGL 3.0 (appena rilasciate).P.S. Ah non venirmi a dire che le DirectX sono più avanti perché il numero di versione è più alto, in tal caso si potrebbe suggerire a SGI di saltare i prossimi 20 numeri per rimettersi in pari
      • Indyroby scrive:
        Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
        tutti i giochi della id software sono sviullpati in opengl, anche rage che stanno facendo è opengl
    • mura scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      - Scritto da: succo
      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming
      3d.guarda che le origini delle opengl non sono certo quelle del gaming ma dei sistemi di progettazione (CAD) di fascia alta, che poi sia stato riutilizzato anche per il gaming è solo una conseguenza dell'abbassamento dei prezzi dell'hardware negli ultimi 10 anni, ma le openGL sono nate circa 20 anni fa.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.non ho le competenze tecniche per valutare la differenza tra le due api ma se tu le hai spiegale a noi comuni mortali, fin'ora il tuo commento è solo una inutile trollata.
    • Shiba scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      - Scritto da: succo
      opengl oramai sono un ricordo del passato,
      glorioso o triste questo non e' questo lo spazio
      per dirlo, ma sono passate
      certamente.

      directX inizialemnte erano malformate, difficili
      da usare e macchinose, poi col passare del tempo
      hano incominciato a mostrare una potenza e una
      flesiiblita' senza eguali, il semplice fatto di
      fornire un toolkit omogeneo di api per la
      geestione del suono, imput e video sono una cosa
      utilissima pre i
      programmatori.

      non a caso in casa Id software, un tempo
      sostenitori dell'opengl, si sono poi dovuti
      ricredere e affermare la netta superiorita' del
      concorrente made in redmond.


      Non centra nulla che quake arena (classe 1999)
      sia stato scritto in opengl e il suo codice
      continui ad essere forkato e pompato da alcuni
      fanatici di linux. Tutti i recenti titolo danno
      il massimo e sfruttano al massimo in modalita'
      directX.

      Ovviamente i soliti amici del pinguino salteranno
      fuori come scoiattoli in calore nel ricordare che
      eistono tanti di quegli accrocchi open source
      capaci di simulare in funzionalita' le librerie
      dx di
      microsoft.

      forse e' vero, ma a differenza di directx, queste
      ultime si pongono sempre da intermediario tra
      l'utente e altre librerie (open gl o dx). Non
      accedono mai in modo diretto al 3d, ma si basano
      sempre su opengl, pompadola di alcune feature che
      la sgi non ha mai voluto
      includere.

      Gli utenti linux, possono pure continuare a
      forkare quake arena e ad aggiungere feature su
      feature ai suoi cloni come bump mapping avanzato
      ecc. come disse obama, un maiale col rossetto
      rimane pure sempre un maiale. Un gioco vecchio
      rimane sempre un pezzo di antiquariato utile per
      qualche nostalgico dotato di
      P2.

      L'era del gaming avanzato e' arrivata, opengl e'
      stato un protagonista importante della nascita
      del videogaming
      3d.
      Ora il futuro e' altro, per fortuna.Che bella trollata fuori, per dire che le directx fanno cagare, basterebbe dire che funzionano solo su windows. Indi per cui, un gioco che funziona solo su windows fa cagare, quindi giocaci pure tu.Solo tu puoi pensare che opengl non se lo fili nessuno, quando in realtà NESSUNO si fila le directx.. a parte i giochini... su windows... beh, sono molto usate proprio.PS. Puoi mettere il rossetto a un maiale, ma attento potrebbe piacergli. :)
    • OpenGL scrive:
      Re: TANTO NON SELE FILA NESSUNO
      DirectX -
      giochi x WindowsOpenGL -
      Tutto il resto
  • vac scrive:
    Quanto è usata OpenGL?
    "OpenGL, cuore delle tecnologie di accelerazione grafica 3D alla base di Linux, Mac OS X e buona parte dei moderni sistemi operativi non-Windows in circolazione."Ovvero anche cellulari, Smart Phone, ....?
    • autenticato scrive:
      Re: Quanto è usata OpenGL?
      Il mio cellulare è equipaggiato con una GX2 ed usa le nuovissime OpenGL2.1!Devi vedere che giochi, solo che la batteria dura un po' pochino...
    • FinalCut scrive:
      Re: Quanto è usata OpenGL?
      - Scritto da: vac
      "OpenGL, cuore delle tecnologie di accelerazione
      grafica 3D alla base di Linux, Mac OS X e buona
      parte dei moderni sistemi operativi non-Windows
      in
      circolazione."

      Ovvero anche cellulari, Smart Phone, ....?Si, praticamente tutto ciò che è 3d e non gira su Windows è OpenGL, iPhone, PSP, Nokia, etc...(linux)(apple)
    • gigio scrive:
      Re: Quanto è usata OpenGL?
      Tutti i cad3d di fascia alta (UG Pro/e Catia ecc.) usano le OpenGl
    • pabloski scrive:
      Re: Quanto è usata OpenGL?
      - Scritto da: vac
      "OpenGL, cuore delle tecnologie di accelerazione
      grafica 3D alla base di Linux, Mac OS X e buona
      parte dei moderni sistemi operativi non-Windows
      in
      circolazione."

      Ovvero anche cellulari, Smart Phone, ....?software di progettazione 3D e simulazione e tutti i dispositivi che non girano su Windows
    • Obelisco scrive:
      Re: Quanto è usata OpenGL?
      Per forza, DirectX è solo per Windows.
  • 0verture scrive:
    SGI è uno dei più grandi sostenitori...
    ...e blablabla blablabla......se certo, dopo che sono finiti col culo all'aria ce credo che sono diventati grandissimi sostenitori... un po' come quelle vecchie che dopo aver passato la vita a darla a tutti, con l'età e la bruttezza soprattutto, riscoprono la fede...
    • FinalCut scrive:
      Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
      - Scritto da: 0verture
      ...e blablabla blablabla...

      ...se certo, dopo che sono finiti col culo
      all'aria ce credo che sono diventati grandissimi
      sostenitori... un po' come quelle vecchie che
      dopo aver passato la vita a darla a tutti, con
      l'età e la bruttezza soprattutto, riscoprono la
      fede...Peccato che con il culo all'aria ci sono finito dopo che M$ con acquisizioni, svendite e sistemi bacati vari ci abbia messo pesantemente lo zampino.Tutto questo per contrastare OpenGL a favore di DirectX, perché? Perché OpenGL è multipiattaforma e si Mac e Linux non si dovrebbe giocare secondo M$....La storia esatta e i particolari, molto intriganti, ve li cercate sul vostro motore di ricerca preferito (sempre che MSN non censuri la storia :p )(linux)(apple)
      • 0verture scrive:
        Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
        Sai com'è... quando produci delle workstation notevoli ma costosissime, anzi oltre... quando il tuo sistema operativo unix di punta lo aggiorni poco e male, non mi stupisco che microsoft con windows 2000 su delle "banali" workstation pc molto meno costose, l'abbia spedita 6 piedi sotto...Praticamente a cavallo del 2000 il grosso dei software per cad hanno mollato gli unix proprietari e sono passati quasi tutti su windows con qualcuno che in seguito ha deciso di dare una chance a linux.
        • bibop scrive:
          Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...

          Microsoft non ha forzato una sega di nientema davvero ci credi?attaccare microsoft a spada tratta sempre e comunque e' stupido ma difenderla per quello che ha fatto negli anni 90 e' ridicolo
          • 0verture scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            Davvero credi che ogni evento negativo nei confronti di qualche società o prodotto informatico sia merito di una qualche cospirazione ordita dentro le 4 mura di redmond ?Microsoft non è una santa e di sicuro qualcosa che poteva risparmiarsi l'ha fatto ma tra questo e quello che si legge in giro c'è un abisso.E comunque ricorda bene che anche gli altri c'hanno messo del loro. SGI il tracollo se l'è cercato fin da quando ha permesso che diversi suoi ricercatori la mollassero per fondare nvidia, la stessa che adesso sforna le quadro che montano guarda caso sulle workstation che si sono sostituite alle sue onyx. Come mai c'è stato quel divorzio ? Forse SGI aveva ridotto gli investimenti nella ricerca perchè tanto era padrona del vapore ed era convinta che i pc non si sarebbero mai sollevati dalla vga a 16 colori ?Regola di vita: prima di prendersela con chi ci incula, verificare di non essersi messi a 90°.
          • bibop scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            tu parli tanto contro i complottisti ma sembra che il tuo piccolo complotto te lo sei disegnato...microsoft ha impoverito l'informatica ha usato il suo potere coercitivo e qui puoi dire quello che vuoi ci sono email dichiarazioni e processi che attestano...ripeto attacare ogni cosa che fa microsoft e' stupidogiustificare microsoft, specie quella degli anni 90, e' ridicolo naive e inutile
        • numa scrive:
          Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
          - Scritto da: 0verture
          ...Page not found?Amico, controllati il browser che ti si deve essere incrickato.
          • 0verture scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            Ricontrollato, continuano a non esistere quelle pagine quindi o i link sono scritti male o semplicemente non esistono
          • bibop scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            How Microsoft Pushed QuickTime's Final CutThursday, March 15, 2007e' il titolo del primo articolo linkatoSGI transfers 3D graphics patents to MSTrack this topic Print storyAll your texture maps are belong to usBy Andrew Orlowski in San Francisco Get more from this authorPosted in Personal, 16th January 2002 18:04 GMTil secondo... i link funzionano perfettamente...
          • bibop scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            i link postati da finalcut sono integri e funzionano... quelli nei quote no... provati sia con firefox che con safari... e' cmq stupido e inutile questionare sui link da parte di chi frequenta assiduamente pi, i link spesso nn funzionano a causa del sito nn di chi posta gli stessi invece di fare il galletto scrivere 2 parole su google e cercarseli gli articoli faceva tanto schifo?? oppure semplicemente chiedere che venissero ripostati?
        • FinalCut scrive:
          Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
          - Scritto da: 0verture

          softimage softimage softimage... talmente fallita
          che è ancora in piena attivitàda come rispondi è ovvio che oltre a non riuscire ad aprire un link non sai nemmeno leggere l'inglese e capirlo... :|quindi ogni dialogo è morto in partenza :s(linux)(apple)
          • 0verture scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            Da come rispondi è evidente che sei un trolletto fanatico incapace di portare delle argomentazioni valide a sostegno delle tue tesi.Su da bravo torna da zio stiiv che ha pronto un nuovo vasetto di vasellina
          • bibop scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            e questa tua risposta come ti qualifica?i link funzionano... quindi il e' tuo browser deve ad avere dei problemi
          • FinalCut scrive:
            Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
            - Scritto da: bibop
            e questa tua risposta come ti qualifica?

            i link funzionano... quindi il e' tuo browser
            deve ad avere dei problemioltretutto rimane il problema più grave... non capisce nemmeno quello che legge in inglese... (linux)(apple)
        • FinalCut scrive:
          Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
          - Scritto da: 0verture

          softimage softimage softimage... talmente fallita
          che è ancora in piena attivitàda come rispondi è ovvio che oltre a non riuscire ad aprire un link non sai nemmeno leggere l'inglese e capirlo... :|quindi ogni dialogo è morto in partenza :s(linux)(apple)
    • BrUtE AiD scrive:
      Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
      Sì ma tanto MicroSoft si è autopunita con Vista (tant'è che il buon vecchio Bill ha capito l'antifona e si è giustamente tolto di mezzo).Resistance is futile.
      • 0verture scrive:
        Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
        Si sarà pensato: "Alla prossima intervista con windoz che si "BSODa" ed il telecomando che freeza ci va Ballmer, in fin dei conti era lui il comico della compagnia"
        • tuba scrive:
          Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
          tu magari l'hai pensata come battuta ma io ho paura che sia tremendamente vera come frase :|
    • ciunciao scrive:
      Re: SGI è uno dei più grandi sostenitori...
      - Scritto da: 0verture
      ...se certo, dopo che sono finiti col culo
      all'aria ce credo che sono diventati grandissimi
      sostenitori...
      un po' come quelle vecchie che
      dopo aver passato la vita a darla a tutti, con
      l'età e la bruttezza soprattutto, riscoprono la
      fede...Non ci posso credere. Ma è vero?Che metafora sopraffina, e in che lingua parli?Sembra uscita da un cult movie della commedia all'Italiana. "E lei che ce fà qui, a Commissà? Cosa le devo ingessà?""Er caxxo""Come?""Ehm no, volevo di' che me sò rotto er caxxo" Complimenti amico, sopratutto per la finezza. Come puoi leggere sopra, c'è di meglio in giro.Ma non è questa la sede opportuna.
  • Enterprise Developper scrive:
    Quanto passera prima che...
    Arrivi il primo pirla a dire che OpenGL ora è open perchè non ha più valore commerciale e ha perso la battaglia contro DirectX?
    • ciaspolo scrive:
      Re: Quanto passera prima che...
      - Scritto da: Enterprise Developper
      Arrivi il primo pirla a dire che OpenGL ora è
      open perchè non ha più valore commerciale e ha
      perso la battaglia contro
      DirectX?Eccomi!! Eccomi!! Io! Io! , La OpenGL ora é open perché non ha più valore commerciale e ha perso la battaglia contro DirectX!!! Ho vinto? :D(rotfl)
Chiudi i commenti