AMD forgia nuovi chippetti Geode

Il chipmaker aggiunge alla giovane famiglia di processori embedded Geode nuovi modelli e una nuova linea di chip con le prestazioni più elevate. Varato anche un nuovo schema di denominazione che tiene conto dei consumi


Sunnyvale (USA) – Negli ultimi anni AMD ha investito molto nel settore dei processori embedded, un segmento dove oggi fornisce soluzioni che spaziano dai chip Alchemy , basati sull’architettura MIPS e dedicati ai dispositivi mobili e wireless, ai chip Geode , compatibili con le istruzioni x86 e indirizzati a una vasta gamma di info appliance.

All’interno della famiglia di processori Geode, acquisita da National Semiconductor lo scorso anno , AMD ha introdotto una nuova linea di CPU e, con l’occasione, ha adottato un nuovo schema di denominazione chiamato Performance-Power Rating (PRR).

In base al PRR, i processori appartenenti alle linee di Geode NX e GX portano un numero di modello composto da due indici separati dal simbolo “@”: il primo riflette le performance generali, mentre il secondo indica il consumo in watt. Per calcolare l’indice prestazionale di un modello, AMD utilizza un benchmark sviluppato e certificato da Synchromesh Computing , una società satellite di ECL Labs.

“Con il nuovo PRR, AMD intende aiutare i clienti a comprendere i benefici dei consumi energetici nel mercato embedded”, si legge in un comunicato di AMD. “PRR apre la strada ad un nuovo e più accurato sistema di misura delle prestazioni dei processori embedded per le applicazioni standard”.

Nelle proprie CPU desktop e server AMD ha abbandonato già da tempo l’indicazione dei megahertz, una strada seguita anche da Intel con la recente introduzione dei primi modelli di Pentium M Dothan .

Come si è detto, nella famiglia Geode AMD ha introdotto alcuni nuovi modelli di chip: NX 1500@6W e NX 1750@14W, che appartengono ad una nuova linea di processori fanless (senza ventola) con le prestazioni (e i consumi) più elevati della famiglia Geode; GX 466@0.9W e GX 500@1.0W, che si affiancano invece al modello GX 533@1.1W (precedentemente noto come GX2) nella fascia dei chip a bassissimo consumo.

L’NX 1500@6W e l’NX 1750@14W, che al contrario degli altri Geode si basano sulla tecnologia dei Mobile Athlon XP, girano rispettivamente ad una frequenza di 1 GHz e 1,4 GHz, includono una cache L1 di 128 KB e una cache L2 da 256 KB, hanno un front-side bus da 266 MHz, e supportano le istruzioni multimediali MMX, SSE e 3DNow!. Sono indirizzati in modo particolare ai server blade, ai dispositivi mobili basati su Windows XP, ai point of sales, ai chioschi interattivi, ai thin client di fascia alta e agli apparati di rete e telecomunicazione.

I chip GX 466@0.9W e GX 500@1.0W girano invece rispettivamente a 333 MHz e 366 MHz, adottano una cache L1 di 32 KB, integrano un controller video (CRT e TFT) e supportano le istruzioni MMX e 3DNow!. Trovano impiego nei dispositivi più piccoli che necessitano di consumi particolarmente ridotti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • BigSam scrive:
    Re: Ottimo
    Giusto.Non qualche mese, magari, ma credo che un anno basterà per vedere i primi effetti.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'italia... poveri noi
    - Scritto da: Anonimo
    La cosa che forse non hanno capito (Urbani
    per primo) è che non devono
    combattere il p2p (o comunque la pirateria),
    che sarà pure illegale ma è
    impossibile da fermare. Il vero problema
    sono i prezzi dei cd/dvd che devono essere
    assolutamente abbassati.
    Io per primo non posso permettermi di
    comprare un cd al mese, perchè i
    soldi che ho a malapena bastano per pagarmi
    la linea adsl. Posseggo parecchi cd
    originali, se qualcosa mi piace non vedo
    perchè non dovrei far guadagnare
    l'autore.
    E' brutto vedersi chiedere roba tipo 25 euro
    per l'ultimo CD di Tiziano Ferro che magari
    sentiro' si e no 3 volte, come è
    anche più brutto spendere quegli 8
    euro per andare a vedere un film al cinema.
    Ed è anche più brutto (e qui
    la cosa non mi va proprio giù) vedere
    che nel paese accanto la linea adsl alla
    stessa velocità costa un terzo della
    mia, ed è sempre gestita da quella
    grossa società che ormai owna tutti.
    Fosse per me cambierei volentieri paese, e
    spero che molti pensino la stessa cosa...Hai dimenticato che gli amanti DEL TUNING vengono trattati come criminali solo in italia....L'infinità di tasse su tasse....Devo continuare?
  • ubique scrive:
    Il comune senso del pudore
    Da sempre la legge deve adeguarsi al pubblico sentire, lo si e' visto dall'evoluzione che hanno subito le norme che fissano dei limiti alla pubblica nudita' per esempio. Ora, se per la maggioranza degli italiani la condivisione senza scopo di lucro non dovrebbe essere proibita, perche' lo strapotere di pochi deve poter piegare la volonta' di molti?Io credo che il diritto d'autore sia sacrosanto ma al tempo stesso credo che vada riconosciuto agli autori e solo a loro. Quindi tutti quelli che sfruttano gli autori dovrebbero venir considerati come i magnaccia dell'arte e pertanto messi in galera. In conclusione ben vengano i 4 anni di galera per chi pirata a scopo di lucro l'arte, ma comprese le case discografiche e cinematografiche e la siae che, in fin dei conti, a me pare che facciano la stessa cosa.
  • Anonimo scrive:
    LA VERITA' E QUESTA!
    Già.... Ad un mio am ico tempo fà avevano telefonato, perchè possedeva linea ADSL....Alla domanda "usa i programmi P2p?"Lui ha risposto che "compro CD ORIGINALI" :DAnche se in verità non era vero, solo perchè si è preso da un pò di paura, come del resto io e credo chiunque!Quindi quesi dati non credo che siano affidabili!!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria


    Il bollino serve a garantire proprio chi

    distribuisce i programmi freeware (che
    non

    sono copyleft, hanno il copyright anche
    se

    vengono distribuiti gratuitamente) non
    certo

    a limitarne la diffusione.Per quello esiste la GPL da una vita (ed una cartebadi licenze nate proprio per garantire quello che tu dici)I bollini e' meglio attaccarli alle banane ciquitas, quelle gialle.
    ma stiamo scherzando?
    E poi che significa "tollerare" un crimine e
    non tollerare un crimine minore????Adesso provo a spiegarti cosa voleva dire, anche se non e' proprio semplice...Qualche tempo fa un noto imprenditore italiano,doveva comprare la mondadori. Per ottenere questo risultato dovette corrompere un giudice. E' stato condannato, ma poi per decorrenza dei terminiprosciolto.Il reato che gli fu contestato e' straordinario, perche'non esiste in nessun trattato di giurisprudenza del mondo:e'stato condannato per 'corruzione semplice'.Semplice, ... perche' semplice ? Perche' il giudice che aveva corrotto peracquistare la mondadori era gia' corrottoper cassi suoi.E' come se stupri una mignotta no ? Ti danno 'stupro semplice' perche' era mignotta gia' per i cassi suoi.Han dato l'attenuante ad un innocente, perche' poinegli ultimi 10 anni e' anche diventato presidente del consiglio.L'attenuante e' stata scritta sulla sentenza, perche' lui e' lui.Ora, se per disgrazia eri tu... ti facevano un culo cosi'.

    il mercato e' domanda e offerta.. se
    non ti

    piace o e' troppo caro non compri

    invece la vostra ideologia al momento
    e': se

    non ti piace rubi ;) mi sembra

    contraddittorio Come sostiene qualcuno, anche i film chesono prodotti dal ricavato delle tasche degli italiani(Produzioni Rai) dovrebbero diventare di pubblicodominio. Chi casso gli ha dato i diritti di prendersi i nostri soldi e renderli un loro esclusivo diritto (C)??Evidentemente rubano.Non e' forse vero che paghiamo quando ci propinano decine di spot pubblicitari per uno schifoso film martellandoci il cervello ?Percio', abbiamo pagato, in un modo o nell'altro.Forse e' un modo invisibile di pagare...oppure e' leggittima rapina ?
    Giusto! Pero' mi permetti di manifestare
    contro le elargizioni che lo Stato fa
    all'industria del cinema con le MIE tasse?
    Quei soldi che ho pagato di tasse, vorrei
    farli spendere per cose PIU' serie e che
    soprattutto favoriscono la comunità e
    non un'azienda.Concordo, pero' sono commosso davanti alla buonavolonta' di certi uomini, come questi poveretti, che perpoter sfamare la propria famiglia sono costretti a tenere15 aziende in borsa e campano delle sole azioni.Il tizio del thread deve essere uno di questi poveretti ..
  • Anonimo scrive:
    Usiamo MUTE
    ... e saremo irrintracciabilihttp://prdownloads.sourceforge.net/mute-net/MUTE_fileSharing-0.3_Windows.exe?use_mirror=switch
  • Anonimo scrive:
    Re: music farm
    Ma.....Verdone chi ?Il paladio anti-pirateria???ahahahahahah
  • Anonimo scrive:
    Comunicato stampa FIMI
    FAPAV, FPM e FIMI su attacchi siti istituzionali contro legge antipirateria Milano, 25 maggio 2004. Gli attacchi in corso ad alcuni siti istituzionali che sarebbero da ricondurre all?entrata in vigore della legge Urbani sulla pirateria confermano che le norme contenute nella nuova legge colpiscono al cuore coloro i quali ritengono che la rete internet sia un terreno in cui praticare l?illegalità.FAPAV (Federazione Antipirateria Audiovisiva), FPM (Federazione contro la Pirateria Musicale), FIMI (Federazione dell?Industria Musicale Italiana) ritengono che contro la pirateria sia necessario esprimere posizioni inflessibili ed intransigenti a tutela del patrimonio culturale italiano. http://www.fimi.it/dettaglio_documento.asp?id=439&idtipo_documento=1Non scaricare non scaricare non scaricare!Boicottare boicottare boicottare!!!!
  • scaccomatto scrive:
    ULTIMI AGGIORNAMENTI,SI SONO SBAGLIATI!
    pare che secondo le ultime notizie i numeri sul sondaggio sono sbagliati,SIAE a commissionato personalmente un nuovo sondaggio e i numeri sono sconcertanti,dopo questa legge ormai chi scarica dalla rete è meno dello 0,0000000000000000000000000000000000000000000000001%e le vendite di cd e dvd sono aumentate del 1000000000000000000%per non parlare del cinema che ha incassato nel ultima settimana 3000000000000000000000000000000000000 di euroPAROLA DI SIAE
    • Anonimo scrive:
      Re: ULTIMI AGGIORNAMENTI,SI SONO SBAGLIATI!
      Dalla Questura stanno arrivando anche dei segnali positivi:Parecchi utenti che utilizzavano P2P si sono presentati spontaneamente con Hard Disk stracolmi, autodenunciandosi e chiedendo il rito abbreviato...
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: ryoga

    Paragonare il P2P alla pirateria,
    è

    come paragonare uno scanner e una
    stampante

    alla falsificazione di banconote.

    humm cominci malino



    La pirateria, non avviente
    "esclusivamente"

    tramite p2p, (anzi...la pirateria
    tramite

    p2p è una piccola parte della

    pirateria vera e propria )

    diciamo la maggior parte avviene via p2p oggi


    , e quindi il

    combattere la pirateria distruggendo il
    p2p

    sta innescando un sistema di

    auto-distruzione della legalità

    italiana.

    nessuno vuol distruggere il p2p, i programmi
    continueranno a prosperare, semplicemente
    diventa vietato copiare materiale protetto
    dal diritto d'autore come avviene in altri
    contesti




    Col p2p, la gente "comune" si scaricava

    l'ultimo film, o l'ultimo cd e se lo

    masterizzava....

    questo e' illegale e va combattuto, io
    comunque (viste le statistiche) sarei piu'
    portato a dire che la gente anormale una
    minoranza) si scaricava materiale pirata



    La gente non scarica piu' le ciofeche
    che si

    trovano sul p2p, ma passano dal
    marocchino

    dove con 6 ? ti offre film in dvd

    perfettamente masterizzato.

    questo e' ugualmente illegale e va
    combattuto



    Poi ci sono i "risparmioni", cioe'
    quelli

    che non vogliono spendere 6?, ed ecco
    che si

    forniscono direttamente da BlockBuster
    dove

    prendono a nolo 1 film ( 2.90? ) una
    pila di

    dvd ( circa 0.70? cad. ) e con 3.60?
    hanno

    un film fatto in casa secondo le proprie

    esigenze.

    questo invece e' legale perche' blockbuster
    ha pagato i diritti, nulla da dire


    Poi ci sono le comitive di
    ragazzini..... 15

    ragazzi che fittano 1 film ciascuno e si

    ritrovano 15 film al prezzo di

    2.90+(15*0.70) = 10.5? di spesa
    (massima)

    questo e' un piccolo abuso ma tutto sommato
    tollerabile, come vedi basta spendere
    veramente pochissimo per rientrare in una
    parvenza di legalita'


    Insomma, la lotta al p2p è stata

    sbagliata sin dai presupposti.

    ripeto: non c'e' nessuna guerra al P2P!
    Viene perseguita la copia del materiale
    PIRATA e basta



    Ora ci ritroveremo schiere di ragazzini
    che

    non scaricano ciofeche ma che si
    duplicano

    contenuti digitali praticamente uguali
    agli

    originali e si chiederanno sempre piu'
    il

    perche' dover pagare 20 volte (
    minimo....a

    volte si arriva a pagare 40 volte la
    spesa

    che si potrebbe sostenere ) , per un

    contenuto identico a quello "fatto in
    casa".

    ci sono anche ragazzini che si chiedono
    perche' comprare un cellulare quando possono
    massacrare di botte un ragazzino piu' debole
    ed averlo gratis .. la risposta e' che nel
    secondo caso e' illegale e si rischia una
    multa e il riformatorio.
    Mi sembra semplice da capire alla fineMA CHE CAZZO DI ESEMPIO è?IO NON FACCIO DEL MALE A NESSUNO SE MI SCARICO UN FILM SE HO IL DUBBIO DI ANDARE A VEDERLO O NO.PRIMA LO GUARDO E SE è BELLO VADO AL CINEMA




    Bye Bye "Fresconi"...... state rubando

    milioni di ? allo Stato emanando leggi
    da

    idioti ( e' rivolto a lobby, politici e
    chi

    si schiera con la loro causa ) che
    avranno

    solo effetti boomerang.

    beh se pensi che altri politici siano a
    favore della pirateria e del furto ti
    assicuro che sei sulla strada sbagliata, al
    massimo trovi gente che finge di fartelo
    credere in tempi di elezioni perche' non ha
    le palle di portare avanti le proprie idee
    (vedi astensione dei DS)

    Saluti
  • Anonimo scrive:
    KAZAA: DISPONIBILE 2.6.3 IN ITA
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo

    hemmmm...... e chi saluti??

    ah sì, il cervello che ti ha

    abbandonato dopo anni di battaglie :D

    scusa ma a me sembra che abbia perfettamente
    ragione, talmente ragione che non siete
    riusciti a dirgli nulla tranne i soliti
    troll, non hai capito, stai zitto ecc..

    LOL

    di solito quando uno non e' d'accordo
    argomenta..hai perfettamente ragione (sono quello al quale hai risposto), ma le argomentazioni di questo signore sono le stesse alle quali rispondo ormai da mesi, e sinceramente non mi andava di perdere altro tempo.se tu frequenti PI da abbastanza tempo avrai avuto occasione di leggere migliaia di testi che confutano le tesi di persone come quella alla quale tu dai ragione.se non lo frequenti da molto allora ti consiglio di leggere i post scritti relativamente alle varie "puntate" di questa telenovela P2P.vedrai che gli argomenti NON ci mancano ;), e capirai che a dire le stesse cose per mesi uno alla fine getta la spugna, perchè non c'è peggior sordo di chi NON vuol sentire.io però ho un'ipotesi: non è che sei lo stesso che ha scritto il reply che ha generato il flame??? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: music farm
    - Scritto da: Anonimo
    stanotte ho visto replica ssul satellite
    della puntata di music farm

    a un certo punto riccardo fogli fa la
    valigia .....e cosa ci mette dentro?????

    un bel pacco di cd
    masterizzati........................


    senza parole..............................Nell' ultimo film di Verdone, lui mostra un cd originale alla Rocca e lei chiede se poi lo masterizza.......Ciao
  • Anonimo scrive:
    Ma chi lo dice?
    Già, come da domanda....come fanno a dirlo?Quali sono i metodi utilizzati per dire queste fesserie? Sondaggio? Monitorizzano la rete? Ecome? Si spacciano per uploaders?Ahaha!!!Ma che vengano a dirci queste cose prima di sparare stè cavolate. Questi signori stanno facendo una campagna mediatica, appoggiati dal nostro governo che fà decreti inapplicabili e in contrasto con la normativa europea.Il fine è quello d'impadronirsi del p2p, o meglio, di bandirlo per poi appropriarsene, cambiargli il nome, e farci i soldi.E noi saremo tutti felici e contenti ballando al ritmo del Captain Uncino.
  • allanon scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo

    hemmmm...... e chi saluti??

    ah sì, il cervello che ti ha

    abbandonato dopo anni di battaglie :D

    scusa ma a me sembra che abbia perfettamente
    ragione, talmente ragione che non siete
    riusciti a dirgli nulla tranne i soliti
    troll, non hai capito, stai zitto ecc..

    LOL

    di solito quando uno non e' d'accordo
    argomenta..non meriterebbe risposta perchè probabilmente è lo stesso di questo post:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=638180e se gli serve una risposta in generale h già risposto lì.
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P Pirateria
      Se l'ignoranza valesse oro bill confronto a te sarebbe povero troviamoci su irc dove vuoi cosi vediamo se sai argomentare quello che dici perchè mi vien da ridere!
  • ryoga scrive:
    Re: P2P Pirateria
    Vogliamo fare a chi si arrampica sugli specchi?Ci sto....ma tu parti da molto + in alto di me....- Scritto da: Anonimo

    Sicuro? Riesci a stabilire in Italia quanti

    hanno l'ADSL, quanti di questi la usano

    per scambiarsi file protetti da diritto

    d'autore e invece quanti ogni giorno comprano

    cd e dvd pirata dal marocchino sotto casa?

    ti spiego, dal marocchino tu compri un dvd a
    mettiamo 2,3,5 euro al giorno, col p2p
    scarichi anche 50 pezzi musicali al giorno
    e 1 dvd ,1 Dvd = 4Gb minimo. Ora, a meno che non hai una T1 e anche tutti quelli a cui ti colleghi siano dietro T1, non riuscirai MAI e poi MAI a scaricarti dal p2p + di 1Gb al giorno.Inoltre.... dal marocchino compri un Dvd a 5?, tu da casa per scaricarti quel materiale che puoi comprare dal marocchino, ci impieghi esattamente 1 settimana
    mettiamo anche che ci siano 3
    persone che vanno dal marocco e uno solo che
    scarica in P2P (cosa palesemente falsa ma
    tant'e') appare chiaro che la pirateria e'
    favorita maggiormente dal p2p che dai
    marocchini ,Sotto che misura? Se 3 persone pirateggiano e solo 1 fa p2p ( quindi il 25% della pirateria si basa sul p2p e il 75% dal marocco....quale conviene distruggere? )
    e' anche vero che quest'ultima
    serve a finanziare (in parte) le
    associazioni malavitose quindi e'
    maggiormente pericolosa sotto quest'altro
    punto di vista. Quindi ci troviamo a favorire ( eliminando il p2p, quei pochi che piratavano da li, si riverseranno a comprare dal marocchino ) le associazioni malavitose con un'incremento di utili da parte di quest'ultimi che potranno acquistare droga e armi per il loro esercito.OTTIMA MOSSA! ( Complimenti ai geni che hanno permesso cio' )
    Adesso non arrampicarti sugli specchi, il
    bollino serve a garantire proprio chi
    distribuisce i programmi freeware (che non
    sono copyleft, hanno il copyright anche se
    vengono distribuiti gratuitamente) non certo
    a limitarne la diffusione.Hai ragione in parte.Il bollino serve a distinguere opere distribuite legalmente e non.Pero' se la SIAE o chi per esso applichera' anche un solo cent come costo del bollino, ecco che i programmi freeware non esisteranno piu' ( almeno in Italia ).Non mi arrampico sugli specchi, guardo in faccia la realtà.Oppure chi distribuisce un programma deve richiedere una transazione da 1 cent per poter permettere il download? Cosi l'utente si ritrova 1 cent di spesa prodotto + 1 euro minimo di transazione ?
    Se io decidessi
    di mettere su p2p un racconto grauitamente
    mi seccherebbe se il solito pirla
    sostituisse il suo nome al mio prendendosi
    il merito, senza certificazione (o firma
    digitale o bollino o quello che ti pare)Esistono formati proprietari e non che ti permettono di proteggere le tue opere dell'ingegno.Se non sai usarle, adoperati per apprenderle, ma non dire "non so farlo" e quindi metto una bomba sotto il documento cosi chi se lo scarica o lo tocca, esplode.
    come faccio a dimostrare di essere l'autore?
    Mi attacco?Esistono formati proprietari che non permettono la modifica di documenti. Uno che mi viene in mente e' il pdf per i documenti, il watermark ( o come cavolo si chiama ) per le immagini etc.etc.
    a maggior ragione conviene comprare
    originale o affittarema e' pirata uguale. Anzi....in questo modo il pirata pensa : perche' comprare l'originale a 40? quando l'affitto a 3? e con 1? ne ottengono una copia uguale? Prima questo non accadeva.
    il mondo e' piu' complicato di quel che
    immagini , ci sono equilibri che vanno
    rispettati per non scivolare nel caos e
    questo vale e varra' anche per il p2p .. quindi anche per mafia, politica e marocchini giusto?

    ?_? cioe'? tu dici che se masterizzi un
    cd

    da BlockBuster sei nella
    legalità?

    guardi, non masterizzi gia' gia'....come se oggi masterizzare un film in dvd è difficile eh?
    e' sempre illegale sia chiaro, un po' come
    il lavoro nero ma viene tollerato
    maggiormente , i cd non vengono distribuiti
    per il noleggio semplicemente perche' non
    esiste nessuna tecnica di protezione e DRM
    efficace, per i dvd esiste e anche se e'
    crakkabile e' meglio di niente ma stiamo scherzando? per i cd hanno fatto talmente tanti sistemi di protezione che non esiste uno standard ed un cd originale, a volte non funziona neanche su un normale lettore.E poi che significa "tollerare" un crimine e non tollerare un crimine minore????

    e come mai il materiale protetto da

    copyright e noleggiato ( al 50% e con
    una

    statistica sempre maggiore ) per

    pirateggiare viene tollerato e quello

    comprato dal marocchino no?

    perche' nel primo caso blockbuster ha pagato
    i diritti e tu risarcisci parzialmente
    blockbuster affittando il dvd , nel secondo
    caso e' una truffa bella e buona e a
    guadagnarci sono le associazioni malavitose
    che controllano i burattini (i marocchi),
    quindi finanziandole non fai altro che
    finanziare pappa, spacciatori di droga
    ecc...    quindi? nel p2p non finanzi nessuno, hai un prodotto da schifo e sei a posto col mondo intero.Meglio il p2p ( e' il minore dei 3 mali proposti )
    il cellulare rubato al ragazzino pestato a
    sangue e' uguale all'originale pero' costa
    molto meno, anzi e' gratis , lo stesso vale
    per giubotti e abiti firmati .. se non fosse
    illegale forse persino io andrei in giro a
    spaccare teste LOL ok capito. Per te e' difficile da capire.
    si' ma non esistono partiti che favoriscono
    il furto e la pirateria , non possono
    esistere, e' scritto nella costituzione E' scritto nella costituzione anche che nessuno puo' incriminarti senza prove e che nessuno puo' spiarti se non sei colpevole ( o presunto tale ).Ora invece TUTTI possono essere spiati perche' tutti quelli che si collegano a internet sono PRESUNTI pirati.Bello Stato di Diritto.
    il mercato e' domanda e offerta.. se non ti
    piace o e' troppo caro non compri
    invece la vostra ideologia al momento e': se
    non ti piace rubi ;) mi sembra
    contraddittorio Giusto! Pero' mi permetti di manifestare contro le elargizioni che lo Stato fa all'industria del cinema con le MIE tasse?Quei soldi che ho pagato di tasse, vorrei farli spendere per cose PIU' serie e che soprattutto favoriscono la comunità e non un'azienda.
  • Anonimo scrive:
    Piccola riflessione
    Forse adesso capiranno che non è colpa del p2p se il mercato è in calo... e parlo di cinema a 7 euro,del prezzo dei cd e chissà che altro.Certo è che intanto paghiamo la siae per i cd vergini, i dvd, le cassette, i videroregistratori (la famosa ed ennesima estorsione che stavolta si chiama equo compenso, ma che intanto non legalizza lo scaricamento di materiale protetto), i film italiani che non guarderemo mai (perche il cinema costa troppo eheheh) aspettando che li trasmettano in tv sulla rai (per la quale ci vuole il canone!) .A mio modesto avviso Il panorama artistico (italiano in primis) di oggi fa veramente vomitare, la siae intanto, invece di investire in artisti realmente capaci si para le spalle elemosinando spiccioli di qua e di la per continuare a magnare sulle nostre di spalle.chieschifochieschifocheschifo.
  • soulista scrive:
    Re: Sondaggi Pilotati ed Opinioni Pilotate

    "Lei scarica illegalmente films o musica?
    Se, sì, sapeva del pericolo di multa,
    sequestro del pc e prigione?""se hai commesso un reato e lo vuoi confessare, clicca sul sì, altrimenti clicca sul no"click!"hai selezionato 'no', quindi vuol dire che hai commesso un reato e non lo vuoi confessare; una volante sta raggiungendo casa tua"(Homer che, navigando in internet, incappa nel sito della polizia)
  • soulista scrive:
    illegale!? ma va'!?
    Q8:"Lo studio sostiene anche che cresce la consapevolezza dell'illegalità del P2P: il 55,4% di coloro che scaricano, sanno che è illegale (a dicembre 2003 era il 48%)"ma come si fa a non immaginare che sia illegale? le cose belle, divertenti, etiche... lo sono sempre!
  • Anonimo scrive:
    Pronto, Signor Rossi?
    -E' la FIMI, la Federazione contro la Pirateria Musicale. Lei scarica musica PIRATA, RUBANDO? -Giammai! Io solo cd orginali, almeno 3 al mese!
  • Anonimo scrive:
    Re: Rosa Funzeca
    - Scritto da: Anonimo
    Scusate, qualcuno ha il link edonkey del
    film "Rosa Funzeca"?

    So che e' stato finanziato con soldi
    pubblici, quindi vorrei farmi un'idea se
    loStato ha speso bene i soldi anche miei...http://facciadipitale.interfree.it/noname1.htmhttp://facciadipitale.interfree.it/facciadipitale8.htm
  • Anonimo scrive:
    Chiediamo all'oste se il vino è buono..
    visto che ci siamo...
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria

    Sicuro? Riesci a stabilire in Italia quanti
    hanno l'ADSL, quanti di questi la usano per
    scambiarsi file protetti da diritto d'autore
    e invece quanti ogni giorno comprano cd e
    dvd pirata dal marocchino sotto casa?ti spiego, dal marocchino tu compri un dvd a mettiamo 2,3,5 euro al giorno, col p2p scarichi anche 50 pezzi musicali al giorno e 1 dvd , mettiamo anche che ci siano 3 persone che vanno dal marocco e uno solo che scarica in P2P (cosa palesemente falsa ma tant'e') appare chiaro che la pirateria e' favorita maggiormente dal p2p che dai marocchini , e' anche vero che quest'ultima serve a finanziare (in parte) le associazioni malavitose quindi e' maggiormente pericolosa sotto quest'altro punto di vista.
    Se rileggi la legge, trovi scritto
    chiaramente che QUALSIASI file che non reca
    il bollino virtuale della SIAE, è da
    considerarsi illegale.
    Sia che scarichi l'ultimo cd della Spears,
    sia che scarichi l'ultima versione di
    Mandrake Linux.Adesso non arrampicarti sugli specchi, il bollino serve a garantire proprio chi distribuisce i programmi freeware (che non sono copyleft, hanno il copyright anche se vengono distribuiti gratuitamente) non certo a limitarne la diffusione. Se io decidessi di mettere su p2p un racconto grauitamente mi seccherebbe se il solito pirla sostituisse il suo nome al mio prendendosi il merito, senza certificazione (o firma digitale o bollino o quello che ti pare) come faccio a dimostrare di essere l'autore? Mi attacco?



    Infatti si masterizzava una copia fatta male
    con comment e audio di sottofondo da schifoa maggior ragione conviene comprare originale o affittare

    questo e' ugualmente illegale e va

    combattuto

    Infatti....pero' guarda caso, e' facile
    "spulciare" i log delle connessioni (
    fregandosene della privacy e di tutti i
    diritti costituzionali che sono in vigore )
    mentre e' piu' difficile tener d'occhio le
    strade per mandar via i marocchini eh? (
    forse perche' c'e' un piccolo accordo tra la
    criminalità organizzata e le forze
    dell'ordine? )il mondo e' piu' complicato di quel che immagini , ci sono equilibri che vanno rispettati per non scivolare nel caos e questo vale e varra' anche per il p2p ..

    questo invece e' legale perche'
    blockbuster

    ha pagato i diritti, nulla da dire

    ?_? cioe'? tu dici che se masterizzi un cd
    da BlockBuster sei nella legalità?guardi, non masterizzi

    questo e' un piccolo abuso ma tutto
    sommato

    tollerabile, come vedi basta spendere

    veramente pochissimo per rientrare in
    una

    parvenza di legalita'

    ?_? non è possibile.... guarda che e'
    illegale, solo che per non "spaventare" i
    clienti del "padrone" , non è stata
    fatta una legge che vieta il noleggio dei
    dvd.
    Infatti non si capisce come mai esiste la
    possibilità di noleggiare i dvd e non
    i cd ( alcuni permettevano tempo fa il
    noleggio di cd, ma la finanza li ha fatti
    chiudere.....mi chiedo come mai )e' sempre illegale sia chiaro, un po' come il lavoro nero ma viene tollerato maggiormente , i cd non vengono distribuiti per il noleggio semplicemente perche' non esiste nessuna tecnica di protezione e DRM efficace, per i dvd esiste e anche se e' crakkabile e' meglio di niente



    Insomma, la lotta al p2p è
    stata


    sbagliata sin dai presupposti.



    ripeto: non c'e' nessuna guerra al P2P!

    Viene perseguita la copia del materiale

    PIRATA e basta

    e come mai il materiale protetto da
    copyright e noleggiato ( al 50% e con una
    statistica sempre maggiore ) per
    pirateggiare viene tollerato e quello
    comprato dal marocchino no?perche' nel primo caso blockbuster ha pagato i diritti e tu risarcisci parzialmente blockbuster affittando il dvd , nel secondo caso e' una truffa bella e buona e a guadagnarci sono le associazioni malavitose che controllano i burattini (i marocchi), quindi finanziandole non fai altro che finanziare pappa, spacciatori di droga ecc...


    ci sono anche ragazzini che si chiedono

    perche' comprare un cellulare quando
    possono

    massacrare di botte un ragazzino piu'
    debole

    ed averlo gratis .. la risposta e' che
    nel

    secondo caso e' illegale e si rischia
    una

    multa e il riformatorio.

    Mi sembra semplice da capire alla fine

    Infatti è semplice capire per il
    ragazzino che un cellulare tra spedizione,
    garanzia, materiale e software VALE il suo
    costo, mentre un supporto da 0.70? con
    all'interno un contenuto praticamente
    identico a quello piratato, NON VALE i 40?
    richiestiil cellulare rubato al ragazzino pestato a sangue e' uguale all'originale pero' costa molto meno, anzi e' gratis , lo stesso vale per giubotti e abiti firmati .. se non fosse illegale forse persino io andrei in giro a spaccare teste LOL

    Penso che al mondo esistano persone che
    ancora non sono state corrotte e che
    dovrebbero portare avanti le proprie idee
    per favorire gli elettori.si' ma non esistono partiti che favoriscono il furto e la pirateria , non possono esistere, e' scritto nella costituzione

    Poi ci sono i furbi ( che durano solo 2-3
    anni ) e gli intelligenti che potranno
    durare anche 30 anni.... NON FAVORENDO la
    pirateria, ma FAVORENDO il popolo (quindi
    prezzi + consoni a cio' che viene realmente
    offerto ).il mercato e' domanda e offerta.. se non ti piace o e' troppo caro non compri invece la vostra ideologia al momento e': se non ti piace rubi ;) mi sembra contraddittorio
    Non inneggio alla rivoluzione, ma mettere in
    ginocchio il 70% degli italiani per
    favorirne il 15%, e' una cosa che ricorda
    molto da vicino i paesi del Sud America.non m sembra che vendere i dvd a 9 euro metta in ginocchio la popolazione , basta comprarne meno e goderseli piuttosto che scaricarne 2000 e non avere il tempo di vederli
  • Anonimo scrive:
    Rosa Funzeca
    Scusate, qualcuno ha il link edonkey del film "Rosa Funzeca"?So che e' stato finanziato con soldi pubblici, quindi vorrei farmi un'idea se loStato ha speso bene i soldi anche miei...
  • Anonimo scrive:
    Tra le persone che conosco....
    Nessuno si sta preoccupando eccessivamente.Ma stanno passando a protocolli p2p che rendono difficile l'individuazione delle persone coinvolte.Comunque e' divertente vedere come il governo si da da fare per proteggere i giusti diritti delle aziende discografiche e, a suo tempo i giusti diritti delle ditte assicurative, e poi ce' persino gente che dice di non potersi fidare dei politici.Questi invece sono sempre in prima linea a combattere contro le ingiustizie. :D :D :DIn galera!!! quel maledetto ragazzo di 12 anni che scarica impunemente musica senza versare il giusto obolo. :(In italia, sembra che il governo voglia farci credere, che siano i giovani, con il file sharing, e gli anziani con le loro pensioni che rovinano l'economia :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ca%%ate
    - Scritto da: HotEngine
    Lo studio è inattendibile per due
    ragioni:

    1) E' commissionato da una parte in causa
    2) Non è possibile che ci sia una
    così grande diminuzione dopo solo
    pochi giorni dal decreto.

    Ergo: e' taroccato per dare l'impressione
    che leggi di tale fattura siano il toccasana
    (ovvero per instillare l'idea che PUNIRE
    FEROCEMENTE sia la via giusta da seguire).Scommettiamo che quando tra qualche mese le vendite di cd/dvd non saranno aumentate di una virgola verrà fuori uno studio che dirà che il P2P è in aumento? (Con conseguente richiesta dell'ergastolo per chi condivide)
  • Anonimo scrive:
    Ha ragione Sandive
    ...il decreto Urbani e lo sciopero di oggi hanno solo mosso fiumi di inchiostro telematico, per la gioia certi siti/personaggi che campano cavalcando gli umori (ipocriti) della rete... anzi, di una certa rete: quella addicted in senso negativo, che per fortuna è una minoranza... rumorosissima, ma una minoranza.Ho qui davanti a me i dati aggregati di traffico di un notissimo provider emergente nel campo della larga banda.I traffici aggregati IN e OUT (nazionale + internazionale) sono aumentati costantemente fino a raggiungere il 50% odierno dal 1/1/2004, cosi' come il traffico medio interno.Il 70% abbondante di tale traffico, soprattutto OUT, è su porte P2P ben note (4662, 8888, 7777, 4242, 4661, 6881-9, ecc ecc), il quale è cresciuto della medesima proporzione rispetto al traffico totale (del 50%).Non vi è il benchè minimo cenno di flessione in corrispondenza delle due discussioni del decreto urbani, nè tantomeno in questo momento sul traffico istantaneo rispetto a ieri alla stessa ora (sciopero? qualcuno lo ha visto? forse che si sono accorti di quanto fosse ridicolo...).Tirate voi le conclusioni... molti frequentatori di questi forum e i relativi capipopolo evidentemente parlano bene e razzolano male, malissimo... sono cioè in malafede sulla questione p2p/urbani.Chissà perchè non sono per nulla sorpreso...
  • Anonimo scrive:
    L'italia... poveri noi
    La cosa che forse non hanno capito (Urbani per primo) è che non devono combattere il p2p (o comunque la pirateria), che sarà pure illegale ma è impossibile da fermare. Il vero problema sono i prezzi dei cd/dvd che devono essere assolutamente abbassati.Io per primo non posso permettermi di comprare un cd al mese, perchè i soldi che ho a malapena bastano per pagarmi la linea adsl. Posseggo parecchi cd originali, se qualcosa mi piace non vedo perchè non dovrei far guadagnare l'autore.E' brutto vedersi chiedere roba tipo 25 euro per l'ultimo CD di Tiziano Ferro che magari sentiro' si e no 3 volte, come è anche più brutto spendere quegli 8 euro per andare a vedere un film al cinema.Ed è anche più brutto (e qui la cosa non mi va proprio giù) vedere che nel paese accanto la linea adsl alla stessa velocità costa un terzo della mia, ed è sempre gestita da quella grossa società che ormai owna tutti.Fosse per me cambierei volentieri paese, e spero che molti pensino la stessa cosa...
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria

    hemmmm...... e chi saluti??
    ah sì, il cervello che ti ha
    abbandonato dopo anni di battaglie :Dscusa ma a me sembra che abbia perfettamente ragione, talmente ragione che non siete riusciti a dirgli nulla tranne i soliti troll, non hai capito, stai zitto ecc.. LOL di solito quando uno non e' d'accordo argomenta..
  • Sbaturzio scrive:
    Re: Ca%%ate

    Dai grafici si è perso all'incirca 2
    Gigabit/s di banda.
    Facciamo stando abbondanti 30/40 utenti a
    banda piena in ADSL 80Kb/s.
    Quindi calcolando una velocità media
    di download di 20/30 K/s diciamo che gli
    utenti ritirati siano all'incirca 150/160Ovvero: 150 utenti sono in grado di generare 2Gbps di traffico?E chi sono? Il CNR?Rivedi i tuoi calcoli: 2Gbps va diviso per 640Kbps=0,00064 Gbps (a spanne) e come risultato ottieni 3125 utenti che scaricano a piena banda ADSL. Figuriamoci se consideriamo la banda occupata di soli 30KBps=240Kbps=0,00024Gbps (sempre a spanne)Non ho avuto modo di vedere questo "sondaggio" ma solamente dai dati del MIX vedo che il traffico e' diminuito a partire da Lunedi 17. Non avendo altre notizie in merito suppongo che il crollo sia dovuto proprio alla approvazione della legge Urbani.
  • Anonimo scrive:
    facciamo qualcosa!
  • Anonimo scrive:
    La matematica e' un opinione?
    "Oltre 17 milioni di italiani utilizzano internet. Di questi, il 7,6% (oltre 3,8 milioni) scaricano musica senza pagare."Il 7,6% di 17 milioni e' 1,29 milioni.3,8 milioni su 17 milioni corrispondono al 22% circa.
  • Anonimo scrive:
    non solo ...
    crolla l'uso del p2p...crolla l'uso di internet crolla il traffico, crollano le compagnie telefoniche
  • Anonimo scrive:
    ma che ci fate qui?
    oggi è sciopero!lo immaginavo...ora stacco
  • Anonimo scrive:
    NETSTRIKE CONTRO PI
    Avete notato la lentezza del sito?Forse è in atto un netstrike contro PI! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente posso lucrare anchio
    - Scritto da: Anonimo
    Fino ad oggi ho sempre passato Film e cd a
    tutti i miei amici gratutitamente,
    perchè pensavo che l'adsl fosse
    già così diffusa che se non
    glieli passavo io gli avrebbero trovati da
    qualche altra parte, ma ora che si cerca di
    limitare la diffusone di codesta, potro
    davvero iniziare a guadagnarci qualcosa cho
    le cose che mi ritrovo, Grazie Ministroa me sta bene spendere qcs per non rischiare il download e far guadagnare uno che si sbatte, l'importante e' non dare i soldi a LORO. mi mandi la lista? ,-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente posso lucrare anchio
      Forse tra un po ci controlleranno anche i pacchetti col CD che ci spediamo..... sob!!!!!
  • Anonimo scrive:
    ora vediamo..
    quanto ci mettono wind infostrada fw e telecom a fargli cambiare idea... dove li trovera' il governo i soldi per pagare gli esuberi?!?!
  • Anonimo scrive:
    Re: intanto...
    - Scritto da: carbonio
    intanto, mentre ci terrorizzano con la legge
    Urbani, che costringe
    a farci una bella verifica di tutti i file
    presenti nei nostri supporti
    pena la galera, loro hanno allungato di
    quattro mesi il condono
    edilizio.
    Bello!
    Educativo e ponderato, in conclusione molto
    made in Italy.
    Anche a me non piace molto questo decreto, ma tale documento dice anche "ai fini di lucro". Dunque è possibile scaricare materiale ma non rivenderlo. Pertanto una cosa così era scandalosa 6-7 anni fa, quando non tutti avevano un PC o un masterizzatore o una linea veloce e allora si andava dal solito amico informatico che regolarmente ti chiedeva almeno 10000 lire...ora però tutti hanno queste apparecchiature. Quindi basta solo attenersi a questa frase...dopo poi le vie della legge sono infinite ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: intanto...
      dimentichi la vera amenità del decreto e cioè che il risparmio goduto scaricando l'opera invece che acquistarla è da considerarsi "lucro".questo fatto si commenta da sè....
      • Anonimo scrive:
        Re: intanto...
        sembra la fiera dell'idiozia.. ma possibile che dopo settimane di discussioni c'è gente che gira qui sul forum e non ha ancora capito nulla?"A FINI DI LUCRO"" che riguarda specificamente il guadagno monetario dalla vendita del materiale scaricato, presente nella normativa europea, E' STATO SOSTITUITO CON..."A FINI DI PROFITTO" P R O F I T T OIn termini giuridici profitto è molto più generico di lucro in quanto comprende qualunque guadagno che possiate avere dal file scaricato. Già il fatto che lo scaricate può essere considerato profitto perchè non lo pagate.La legge può essere rigirata come si vuole, è assolutamente contraddittoria e non crediate che se solo scaricate e non mettete in condivisione nulla siete salvi. E' penale in ogni caso... Con la parola profitto ci hanno sistemato tutti per bene.
  • Anonimo scrive:
    Fonte (x REDAZIONE)
    Potete fornire il link dello studio?dove è pubblicato?Mi piacerebbe leggerlo.Grazie,E
  • Anonimo scrive:
    è solo temporaneo
    il presunto crollo dl p2p !infatti presto si accorgeranno che LE VENDITE di CD e DVD continuano a calare, mentre la legge che prevede pene assolutamente abnormi dovrà essere cambiata e l'uso della copia privata consentito come è giusto che sia.Alla fine, un bel buco nell'acqua !
  • Anonimo scrive:
    Re: Urbani ha ragione ma...
    - Scritto da: zapotec
    Ciao a tutti, io sono daccordo in parte
    sulla legge Urbani in materia di pirateria
    tramite il P2P.Accetto la salvaguardia delle
    opere artistiche anche perchè
    onestamente mi darebbe fastidio che una mia
    opera è possibile scaricarla da
    internet. Quindi in merito a cio' la legge
    è corretta....ma pero' uno si fa una
    domanda e dice....ok....adesso non mi fai
    piu' scaricare...ma tu potresti agevolarmi
    in qualche modo a comprare prodotti
    originali.Invece non funziona così
    anzi c'è pure un aumento su
    tutto(Dvd, Film, Cd di Musica...etc).
    Inoltre chi vorra' mettere Adsl adesso non
    lo fara' piu' e quindi Telecom cerchera' di
    invogliare maggiori utenti abbassando
    notevolmente il prezzo degli
    abbonamenti(legge di mercato).Quindi secondo
    il mio punto di vista dobbiamo chiedere al
    Governo di ridurre notevolmente il prezzo
    d'acquisto di ciasuna opera tutelata dal
    diritto d'autore.Il prezzo consigliato a mio
    modestissimo parere è di 5/10 euro
    per opera. Quindi iniziamo a non comprare
    piu' Dvd, Cd di Musica...etc....e vedrete
    che qualcuno sara' costretto ad abbassare i
    prezzi se vuole vendere.Vero caro Ministro?Spero tu non faccia lo scrittore...invece dei cd comprati un buon libro di grammatica...:|
  • carbonio scrive:
    intanto...
    intanto, mentre ci terrorizzano con la legge Urbani, che costringea farci una bella verifica di tutti i file presenti nei nostri supportipena la galera, loro hanno allungato di quattro mesi il condonoedilizio.Bello!Educativo e ponderato, in conclusione molto made in Italy.
  • zapotec scrive:
    Urbani ha ragione ma...
    Ciao a tutti, io sono daccordo in parte sulla legge Urbani in materia di pirateria tramite il P2P.Accetto la salvaguardia delle opere artistiche anche perchè onestamente mi darebbe fastidio che una mia opera è possibile scaricarla da internet. Quindi in merito a cio' la legge è corretta....ma pero' uno si fa una domanda e dice....ok....adesso non mi fai piu' scaricare...ma tu potresti agevolarmi in qualche modo a comprare prodotti originali.Invece non funziona così anzi c'è pure un aumento su tutto(Dvd, Film, Cd di Musica...etc). Inoltre chi vorra' mettere Adsl adesso non lo fara' piu' e quindi Telecom cerchera' di invogliare maggiori utenti abbassando notevolmente il prezzo degli abbonamenti(legge di mercato).Quindi secondo il mio punto di vista dobbiamo chiedere al Governo di ridurre notevolmente il prezzo d'acquisto di ciasuna opera tutelata dal diritto d'autore.Il prezzo consigliato a mio modestissimo parere è di 5/10 euro per opera. Quindi iniziamo a non comprare piu' Dvd, Cd di Musica...etc....e vedrete che qualcuno sara' costretto ad abbassare i prezzi se vuole vendere.Vero caro Ministro?
  • onizuka6 scrive:
    NON DIAMOGLIELA VINTA!!
    Sara anche che il P2P cala... ma non facciamo aumentare le vendite... e neanche gli abbonamenti ADSL.Tanta musica che "gira illegalmente" sul P2P possiamo ascoltarla legalmente alla RADIO, su MTV... e quando noleggiamo un DVD invitiamo qualche amico in pi*! ;-)Se in Italia la legge avesse successo potrebbero imitarla nel resto della UE... quindi occhio!Quindi su con le radio e basta CD!Ciao!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    - Scritto da: Anonimo
    Dati falsi e tendenziosi.

    Una strategia già congegnata dai
    discografici e dalle associazioni di
    cinematografia.

    Spero che gli vada tutto male.

    Sta di fatto che io prima non usavo il p2p e
    andavo al cinema 2 volte a settimana.

    Ora sto facendo lo sciopero dei consumi e
    vado al cinema una volta ogni due settimane.

    Viva la libertà digitale!Non sapevo che la Medusa fosse di Berlusca...ora so chi stramaledire !!Vi spiego : i cinema dalle mie parti "offrono" uno sconto per militari e studenti universitari (previa occhiataccia al tesserino). Con tale sconti, il "modico" prezzo del biglietto scendeva dagli ormai canonici 6 ? a 3?. Dato che io sono un fan del cinema, andavo al cinema almeno una volta la settimana (3x4 = 12 ?) cosa che il mio modesto budget di studente poteva permettermi. Da qualche mese a questa parte, ogni volta che vado al cinema pensando di usufruire della riduzione trovo il fatidico cartello "La Medusa Distribuzione, per questo film ci impone di non praticare sconti e tariffe ridotte" !!Caspita !! Dato che praticamente non riesco ad avere uno sconto da epoca immemorabile, vado a vedere al cinema solo ed unicamente i film che ritengo veramente indispensabili, da non poter aspettare che li trasmettano in TV o che escano su DVD. Praticamente nell'anno in corso ho visto al cinema solo il seguito di Matrix e del Signore degli Anelli.Si facciano un calcolo i signori della Medusa quanti soldi hanno perso ??Nota : ho provato a contattare sti b******i , ma non rispondono al telefono (risulta sempre occupato) ed il loro sito web è il più schifoso che abbiam mai visto (due righe in croce senza nemmeno un indirizzo e-mail!).Altro che pirateria....ci vorrebbe la forca per questi qui...
  • Anonimo scrive:
    Finalmente posso lucrare anchio
    Fino ad oggi ho sempre passato Film e cd a tutti i miei amici gratutitamente, perchè pensavo che l'adsl fosse già così diffusa che se non glieli passavo io gli avrebbero trovati da qualche altra parte, ma ora che si cerca di limitare la diffusone di codesta, potro davvero iniziare a guadagnarci qualcosa cho le cose che mi ritrovo, Grazie Ministro
  • Anonimo scrive:
    Re: Non cambierete mai.
    - Scritto da: Anonimo
    Vi piacciono solo i sondaggi che portano
    acqua al vostro mulino. In caso contrario
    sono pilotati. Non cambierete mai.Sono convinto che questo sondaggio non è pilotato, semplicemente è inattendibile perché si chiede agli intervistati se abbiamo mai commesso degli atti illeciti ed è ovvio che dietro molti "no" si nascondano dei "si" che qualcuno preferisce non confessare.
  • Anonimo scrive:
    ...costi poco vali anche meno !!
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: ryoga

    Paragonare il P2P alla pirateria,
    è

    come paragonare uno scanner e una
    stampante

    alla falsificazione di banconote.

    humm cominci malino



    La pirateria, non avviente
    "esclusivamente"

    tramite p2p, (anzi...la pirateria
    tramite

    p2p è una piccola parte della

    pirateria vera e propria )

    diciamo la maggior parte avviene via p2p oggi


    , e quindi il

    combattere la pirateria distruggendo il
    p2p

    sta innescando un sistema di

    auto-distruzione della legalità

    italiana.

    nessuno vuol distruggere il p2p, i programmi
    continueranno a prosperare, semplicemente
    diventa vietato copiare materiale protetto
    dal diritto d'autore come avviene in altri
    contesti




    Col p2p, la gente "comune" si scaricava

    l'ultimo film, o l'ultimo cd e se lo

    masterizzava....

    questo e' illegale e va combattuto, io
    comunque (viste le statistiche) sarei piu'
    portato a dire che la gente anormale una
    minoranza) si scaricava materiale pirata



    La gente non scarica piu' le ciofeche
    che si

    trovano sul p2p, ma passano dal
    marocchino

    dove con 6 ? ti offre film in dvd

    perfettamente masterizzato.

    questo e' ugualmente illegale e va
    combattuto



    Poi ci sono i "risparmioni", cioe'
    quelli

    che non vogliono spendere 6?, ed ecco
    che si

    forniscono direttamente da BlockBuster
    dove

    prendono a nolo 1 film ( 2.90? ) una
    pila di

    dvd ( circa 0.70? cad. ) e con 3.60?
    hanno

    un film fatto in casa secondo le proprie

    esigenze.

    questo invece e' legale perche' blockbuster
    ha pagato i diritti, nulla da dire


    Poi ci sono le comitive di
    ragazzini..... 15

    ragazzi che fittano 1 film ciascuno e si

    ritrovano 15 film al prezzo di

    2.90+(15*0.70) = 10.5? di spesa
    (massima)

    questo e' un piccolo abuso ma tutto sommato
    tollerabile, come vedi basta spendere
    veramente pochissimo per rientrare in una
    parvenza di legalita'


    Insomma, la lotta al p2p è stata

    sbagliata sin dai presupposti.

    ripeto: non c'e' nessuna guerra al P2P!
    Viene perseguita la copia del materiale
    PIRATA e basta



    Ora ci ritroveremo schiere di ragazzini
    che

    non scaricano ciofeche ma che si
    duplicano

    contenuti digitali praticamente uguali
    agli

    originali e si chiederanno sempre piu'
    il

    perche' dover pagare 20 volte (
    minimo....a

    volte si arriva a pagare 40 volte la
    spesa

    che si potrebbe sostenere ) , per un

    contenuto identico a quello "fatto in
    casa".

    ci sono anche ragazzini che si chiedono
    perche' comprare un cellulare quando possono
    massacrare di botte un ragazzino piu' debole
    ed averlo gratis .. la risposta e' che nel
    secondo caso e' illegale e si rischia una
    multa e il riformatorio.
    Mi sembra semplice da capire alla fine




    Bye Bye "Fresconi"...... state rubando

    milioni di ? allo Stato emanando leggi
    da

    idioti ( e' rivolto a lobby, politici e
    chi

    si schiera con la loro causa ) che
    avranno

    solo effetti boomerang.

    beh se pensi che altri politici siano a
    favore della pirateria e del furto ti
    assicuro che sei sulla strada sbagliata, al
    massimo trovi gente che finge di fartelo
    credere in tempi di elezioni perche' non ha
    le palle di portare avanti le proprie idee
    (vedi astensione dei DS)

    Saluti hemmmm...... e chi saluti?? ah sì, il cervello che ti ha abbandonato dopo anni di battaglie :Dma non era meglio se ci facevi la pace??
  • Anonimo scrive:
    Re: spero che il sondaggio sia pilotato...
    Eh sì, la speranza è l'ultima a morire:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: lo volete capire che siete 4 gatti?
    - Scritto da: Anonimo
    Le statistiche parlano chiaro.. ma ancora
    piu' chiara e' la manifestazione di protesta
    a roma che ha raccolto una folla oceanica di
    50 persone (secondo i partecipanti), 10
    (secondo la questura)
    Diciamo che i partecipanti alla protesta saranno stati una ventina....un grande successo dopo tutti gli inviti a partecipare che per settimane sono stati fatti su questo forum.Saremo in 10.000 - aveva detto qualcuno -.Avete un grande seguito e lo si è visto:-)
  • Anonimo scrive:
    Non cambierete mai.
    Vi piacciono solo i sondaggi che portano acqua al vostro mulino. In caso contrario sono pilotati. Non cambierete mai.
  • Anonimo scrive:
    psss...per la siae..
    ...un consiglio: sbrigatevi ad aumentare il più possibile i balzelli dell'equo compenso, se no se il p2p crolla, ci vorrà una bella faccia di bronzo per continuare ad esigerli!! (vabbè che quello non sarebbe nemmeno un problema: di fronte all'enorme gettito di soldoni che queste simpatiche sovrattasse creano, la faccia altro che di bronzo diventerebbe all'occorrenza! ...:) )
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo



    (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(trcosì tanto?io al max opterei per (troll)(troll)si può far di meglio
  • Anonimo scrive:
    Re: Cresce l'uso del P2P in Italia?!
    Ecco come si fa un sondaggio.Logicamente ogni sondaggio dipende da chi lo fa :)Alcune cifre sono volutamente "a caxxo" proprio come nel sondaggio fatto dalla Federazione contro la Pirateria
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    (troll) Sei solo un troll...Non rispondetegli ragazzi...
  • Anonimo scrive:
    Re: lo volete capire che siete 4 gatti?
    perchè tanto movimento intorno ad una legge se i gatti fossero solo quattro ?perchè tanta felicità da parte delle majors?io direi che dovrebbero sondare le vendite , non l'utilizzo del p2p.ciaoooo!
  • Anonimo scrive:
    [OT] ..ieri mi sono comperato un rolex
    falso e non mi vergogno per nulla, ma neanche a sforzarmi...mi par proprio incredibile che si dibatte su queste leggine fatte da ometti per tutelare i diritti di pochi privilegiati, mentre il mondo và a rotoli....ma che valore hanno sti' sondaggi poi?
  • ryoga scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: ryoga

    La pirateria, non avviente
    "esclusivamente"

    tramite p2p, (anzi...la pirateria
    tramite

    p2p è una piccola parte della

    pirateria vera e propria )

    diciamo la maggior parte avviene via p2p oggiSicuro? Riesci a stabilire in Italia quanti hanno l'ADSL, quanti di questi la usano per scambiarsi file protetti da diritto d'autore e invece quanti ogni giorno comprano cd e dvd pirata dal marocchino sotto casa?
    nessuno vuol distruggere il p2p, i programmi
    continueranno a prosperare, semplicemente
    diventa vietato copiare materiale protetto
    dal diritto d'autore come avviene in altri
    contestiSe rileggi la legge, trovi scritto chiaramente che QUALSIASI file che non reca il bollino virtuale della SIAE, è da considerarsi illegale.Sia che scarichi l'ultimo cd della Spears, sia che scarichi l'ultima versione di Mandrake Linux.
    questo e' illegale e va combattuto, io
    comunque (viste le statistiche) sarei piu'
    portato a dire che la gente anormale una
    minoranza) si scaricava materiale pirataInfatti si masterizzava una copia fatta male con comment e audio di sottofondo da schifo

    La gente non scarica piu' le ciofeche
    che si

    trovano sul p2p, ma passano dal
    marocchino

    dove con 6 ? ti offre film in dvd

    perfettamente masterizzato.

    questo e' ugualmente illegale e va
    combattuto Infatti....pero' guarda caso, e' facile "spulciare" i log delle connessioni ( fregandosene della privacy e di tutti i diritti costituzionali che sono in vigore ) mentre e' piu' difficile tener d'occhio le strade per mandar via i marocchini eh? ( forse perche' c'e' un piccolo accordo tra la criminalità organizzata e le forze dell'ordine? )

    Poi ci sono i "risparmioni", cioe'
    quelli

    che non vogliono spendere 6?, ed ecco
    che si

    forniscono direttamente da BlockBuster
    dove

    prendono a nolo 1 film ( 2.90? ) una
    pila di

    dvd ( circa 0.70? cad. ) e con 3.60?
    hanno

    un film fatto in casa secondo le proprie

    esigenze.

    questo invece e' legale perche' blockbuster
    ha pagato i diritti, nulla da dire?_? cioe'? tu dici che se masterizzi un cd da BlockBuster sei nella legalità? Hai capito male amico.

    Poi ci sono le comitive di
    ragazzini..... 15

    ragazzi che fittano 1 film ciascuno e si

    ritrovano 15 film al prezzo di

    2.90+(15*0.70) = 10.5? di spesa
    (massima)

    questo e' un piccolo abuso ma tutto sommato
    tollerabile, come vedi basta spendere
    veramente pochissimo per rientrare in una
    parvenza di legalita' ?_? non è possibile.... guarda che e' illegale, solo che per non "spaventare" i clienti del "padrone" , non è stata fatta una legge che vieta il noleggio dei dvd.Infatti non si capisce come mai esiste la possibilità di noleggiare i dvd e non i cd ( alcuni permettevano tempo fa il noleggio di cd, ma la finanza li ha fatti chiudere.....mi chiedo come mai )

    Insomma, la lotta al p2p è stata

    sbagliata sin dai presupposti.

    ripeto: non c'e' nessuna guerra al P2P!
    Viene perseguita la copia del materiale
    PIRATA e bastae come mai il materiale protetto da copyright e noleggiato ( al 50% e con una statistica sempre maggiore ) per pirateggiare viene tollerato e quello comprato dal marocchino no?
    ci sono anche ragazzini che si chiedono
    perche' comprare un cellulare quando possono
    massacrare di botte un ragazzino piu' debole
    ed averlo gratis .. la risposta e' che nel
    secondo caso e' illegale e si rischia una
    multa e il riformatorio.
    Mi sembra semplice da capire alla fineInfatti è semplice capire per il ragazzino che un cellulare tra spedizione, garanzia, materiale e software VALE il suo costo, mentre un supporto da 0.70? con all'interno un contenuto praticamente identico a quello piratato, NON VALE i 40? richiesti
    beh se pensi che altri politici siano a
    favore della pirateria e del furto ti
    assicuro che sei sulla strada sbagliata, Penso che al mondo esistano persone che ancora non sono state corrotte e che dovrebbero portare avanti le proprie idee per favorire gli elettori.Poi ci sono i furbi ( che durano solo 2-3 anni ) e gli intelligenti che potranno durare anche 30 anni.... NON FAVORENDO la pirateria, ma FAVORENDO il popolo (quindi prezzi + consoni a cio' che viene realmente offerto ).Naturalmente la minoranza ( politici, lobby e chi ci lavora per loro ), un giorno si troverà di fronte ad un popolo insofferente che tratterà codesta minoranza come merita.Non inneggio alla rivoluzione, ma mettere in ginocchio il 70% degli italiani per favorirne il 15%, e' una cosa che ricorda molto da vicino i paesi del Sud America.
  • Anonimo scrive:
    Re: secondo me è vero...ma
    - Scritto da: Anonimo
    O forse, gli italiani hanno pensato
    "vabbè ... aspettiamo un paio di
    settimane per vedere se sgamano qualcuno"
    ...
    Conoscendo la natura del nostro popolo, fra
    tre o quattro giorni saranno di nuovo tutti
    collegati ;)

    Saluti,
    PiwiEsatto :)E appena uscira' un software criptato tutti ad usare quello...e poi ancora meglio..e poi ancora altro..e si sviluppera' Internet2 (sul modello freenet) e si useranno servizi di anonimizzazione esteri (e sfido chiunque a capire tu chi sia se il server del servizio sta in una riserva indiana), e la rete cambiera'....e purtroppo in quel clima prolifereranno anche condotte peggiori....beh..l'hanno voluto loro
  • Anonimo scrive:
    Che dio benedica i sondaggi come questo.
    Ai politici che fanno le leggi, interessa solo che alla fine si dica, prima delle elezioni che hanno ottenuto dei risultati.Se si sparge la voce che dopo la legge urbani il p2p in italia è crollato, i politici si sentiranno appagati, la pula non ha motivi di indagare/sequestrare e tutti scaricano felici e contenti.Se al contrario si dicesse che il p2p non è diminuito, ecco che vedremo i giudici fare a gara a chi sbatte dentro piu ragazzini scariconi possibili..Siamo in un paese dove l'opinione pubblica in alto conta parecchio, sopratutto in queste cose e i vertici delle istituzioni cavalcano le mode..Diamogli la soddisfazione di dirgli che hanno vinto e secondo me si scaricherà piu di prima.. tutti felici e contenti... Che ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    Sei un fenomeno!!!! Hai fatto dei paragoni allucinanti!!!!!!!! Il bambino che massacra l'amico per avere il suo cellulare è uguale a chi scarica una canzone senza pagare (che poi COMUNQUE PAGA LA CONNESSIONE INTERNET!!!!) tramite il P2P..... complimenti!!!!Allora siamo tutti pedofili e delinquenti... però! Sei un campione!!!! In questo mondo di ladri............. Ma va a....quel paese....
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo




    dalla ricerca si evince che c'è
    la

    consapevolezza (che del resto c'è

    sempre stata...) che scaricare dei file

    protetti non è legale, quella di

    essere ladri te la puoi anche sognare in

    quanto non aderisce alla realtà.

    se uno prende qualcosa che appartiene ad un
    altro senza pagare = LADRO , se pensi non
    possa andar bene ti invito a coniare un
    altro termine e a sottoporto all'accademia
    della crusca

    es LADRUCCIO
         LADRO MULTIMEDIALE
         LADRO DIGITALEInfatti se uno scarica qualcosa non sottrae niente al proprietario, ma duplica, non certo lo lascia senza un bene




    L'importante ora e' dare il giusto
    peso

    ai


    singoli reati



    la galera indiscriminata è il
    giusto

    peso?

    per il P2P la legge prevede la multa e mi
    pare sia piu' che legittima, nessuno ha
    parlato di galera Beh...allora frato mio stiamo parlando con uno che non sa niente...quindi...inutile!
    ancora ,chi consuma droghe = DROGATO , se
    pensi che non possa andar bene ti invito a
    coniare un altro termine

    DROGATUCCIO
    DROGATO LEGGERO
    DROGATO-LIGHT
    DROGATO-SOFT
    Ancora ignoranza dilagante!Vabbe'..inutile!
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo
    se non altro per consolidare la
    consapevolezza che chi scarica materiale
    pirata e' un LADRO a tutti gli effetti,
    cosi' come chi formatta un HD di un povero
    utente e' un VANDALO o chi molesta dei
    ragazzini in chat e' un PORCO. Le nuove
    tecnologie tendono a far sembrare questi
    reati minori per la presenza dello schermo e
    l'anonimato (che in realta' non esiste) ma
    e' giusto che le leggi diano un segnale
    chiaro e inequivocabile.
    L'importante ora e' dare il giusto peso ai
    singoli reati (chi molesta in chat potrebbe
    farlo nella vita reale ma alla fine
    l'effetto psicologico sulla vittima e'
    minore) e una volta fatto, APPLICARE le
    leggi e garantire la certezza della pena.
    Sono contento che il ministro non si sia
    fatto intimidire da un'esigua minoranza, le
    proteste ci sono sempre, quando Fini ha
    varato la legge contro la droga i drogati
    hanno protestato, quando hanno fatto
    sgomberare centri sociali perche'
    maleodoranti e fatiscenti ci sono state
    proteste, le proteste ci sono anche ora da
    parte di pirati e scrocconi ma penso che
    alla fine capiranno che il furto non paga e
    che e' meglio vivere nella legalita' .

    Saluti (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll) SIAE/FIMI
  • Anonimo scrive:
    Re: esattamente come la patente a punti
    - Scritto da: sathia
    abbiamo migliorato yadda yadda bla bla

    -certo per i primi tempi, questo WE le morti
    sono aumentate anche rispetto all'anno
    scorso...Beh...lo sappiamo che funziona cosi':sparano balle su "le morto sono diminuite, gli incidenti non ci sono piu'"..l'associazione degli assicuratori dicono proprio il contrario ed io su molti giornali (soprattutto locali che leggo per lavoro) leggo :"A brescia aumentati del 14% le morti per la strada nell'ultimo anno".."a Vincenza aumento del 7% dei morti sulle strade"..."7 morti nell'ultimo week-end nella provincia di sondrio"...si si, certo, sono proprio diminuiti.
  • Anonimo scrive:
    Re: esattamente come la patente a punti
    - Scritto da: sathia
    abbiamo migliorato yadda yadda bla bla

    -certo per i primi tempi, questo WE le morti
    sono aumentate anche rispetto all'anno
    scorso...io sono una persona tollerante ma.. toglietemi davanti questo co*lione grazie
    • sathia scrive:
      Re: esattamente come la patente a punti
      tu non sei una persona, sei un anonimo.anzi, un anonimo che non sa parlare la lingua dello stato che mio malincuore condividiamo
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    Ma sei il figlio o il fratello di Urbani??????Hai detto un sacco di caxxate!
  • Anonimo scrive:
    Re: Far di conto...
    eh va beh...hanno sbagliato "solo" di un fattore 3.... capisci anche che questi dati li ha sciorinati un attendente di mazza...e se il suo boss è così pensi che il sondaggista stipendiato sia meglio? :D
  • Anonimo scrive:
    lo volete capire che siete 4 gatti?
    Le statistiche parlano chiaro.. ma ancora piu' chiara e' la manifestazione di protesta a roma che ha raccolto una folla oceanica di 50 persone (secondo i partecipanti), 10 (secondo la questura) fine dei giochi
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: Anonimo

    La pirateria, non avviente
    "esclusivamente"

    tramite p2p, (anzi...la pirateria
    tramite

    p2p è una piccola parte della

    pirateria vera e propria )

    diciamo la maggior parte avviene via p2p oggi
    Assolutamente no, si vede che conosci poco le cose
    nessuno vuol distruggere il p2p, i programmi
    continueranno a prosperare, semplicemente
    diventa vietato copiare materiale protetto
    dal diritto d'autore come avviene in altri
    contesti
    Beh..e allora perche' la SIAE tenta di intrufolarsi nel tuo computer anche se non hai un P2P aperto?!?
    questo e' illegale e va combattuto, io
    comunque (viste le statistiche) sarei piu'
    portato a dire che la gente anormale una
    minoranza) si scaricava materiale pirata
    Piu' dell'80% dei navigatori (questi sono i dati reali) e' gente anormale?!? Allora sei daccordo con il Governo che vuole chiudere internet?!
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    - Scritto da: ryoga
    Paragonare il P2P alla pirateria, è
    come paragonare uno scanner e una stampante
    alla falsificazione di banconote.humm cominci malino
    La pirateria, non avviente "esclusivamente"
    tramite p2p, (anzi...la pirateria tramite
    p2p è una piccola parte della
    pirateria vera e propria )diciamo la maggior parte avviene via p2p oggi, e quindi il
    combattere la pirateria distruggendo il p2p
    sta innescando un sistema di
    auto-distruzione della legalità
    italiana.nessuno vuol distruggere il p2p, i programmi continueranno a prosperare, semplicemente diventa vietato copiare materiale protetto dal diritto d'autore come avviene in altri contesti
    Col p2p, la gente "comune" si scaricava
    l'ultimo film, o l'ultimo cd e se lo
    masterizzava.... questo e' illegale e va combattuto, io comunque (viste le statistiche) sarei piu' portato a dire che la gente anormale una minoranza) si scaricava materiale pirata
    La gente non scarica piu' le ciofeche che si
    trovano sul p2p, ma passano dal marocchino
    dove con 6 ? ti offre film in dvd
    perfettamente masterizzato.questo e' ugualmente illegale e va combattuto
    Poi ci sono i "risparmioni", cioe' quelli
    che non vogliono spendere 6?, ed ecco che si
    forniscono direttamente da BlockBuster dove
    prendono a nolo 1 film ( 2.90? ) una pila di
    dvd ( circa 0.70? cad. ) e con 3.60? hanno
    un film fatto in casa secondo le proprie
    esigenze.questo invece e' legale perche' blockbuster ha pagato i diritti, nulla da dire
    Poi ci sono le comitive di ragazzini..... 15
    ragazzi che fittano 1 film ciascuno e si
    ritrovano 15 film al prezzo di
    2.90+(15*0.70) = 10.5? di spesa (massima)questo e' un piccolo abuso ma tutto sommato tollerabile, come vedi basta spendere veramente pochissimo per rientrare in una parvenza di legalita'
    Insomma, la lotta al p2p è stata
    sbagliata sin dai presupposti.ripeto: non c'e' nessuna guerra al P2P! Viene perseguita la copia del materiale PIRATA e basta
    Ora ci ritroveremo schiere di ragazzini che
    non scaricano ciofeche ma che si duplicano
    contenuti digitali praticamente uguali agli
    originali e si chiederanno sempre piu' il
    perche' dover pagare 20 volte ( minimo....a
    volte si arriva a pagare 40 volte la spesa
    che si potrebbe sostenere ) , per un
    contenuto identico a quello "fatto in casa".ci sono anche ragazzini che si chiedono perche' comprare un cellulare quando possono massacrare di botte un ragazzino piu' debole ed averlo gratis .. la risposta e' che nel secondo caso e' illegale e si rischia una multa e il riformatorio. Mi sembra semplice da capire alla fine

    Bye Bye "Fresconi"...... state rubando
    milioni di ? allo Stato emanando leggi da
    idioti ( e' rivolto a lobby, politici e chi
    si schiera con la loro causa ) che avranno
    solo effetti boomerang.beh se pensi che altri politici siano a favore della pirateria e del furto ti assicuro che sei sulla strada sbagliata, al massimo trovi gente che finge di fartelo credere in tempi di elezioni perche' non ha le palle di portare avanti le proprie idee (vedi astensione dei DS) Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: spero che il sondaggio sia pilotato...
    - Scritto da: Anonimo
    ...perche' senno' stiamo facendo il loro
    gioco: la
    legge Urbani funziona.

    sighguarda chi ha commisionato il sondaggio e risponditi da solo :Dtra l'altro i dati sono di dicembre 2003-aprile 2004 con il penale di maggio c'entrano poco poco
  • Anonimo scrive:
    spero che il sondaggio sia pilotato...
    ...perche' senno' stiamo facendo il loro gioco: lalegge Urbani funziona.sigh
  • Anonimo scrive:
    Meno p2p, più cd acquistati? mauauau
    Ma che bravi clap clap... non è che ora si autoconvinceranno che la gente andrà più spesso a comprare i loro cd prezzolati? Poveri scemi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Aumento della vendita dei CD

    confermato il boom delle vendite dei CD
    regolarmente piratati.Non capisco...cosa vuol dire "regolarmente piratato"
  • Anonimo scrive:
    Re: perditempo
    Posso anche darti ragione ma resta il fatto che se venissero ad intervistare me non avrei nessun problema a dichiarare che scarico illegalmente, ovviamente entrando nel merito della questione se me lo permettono (ma ne dubito).CiaoIvan(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: perditempo
      - Scritto da: Anonimo
      Posso anche darti ragione ma resta il fatto
      che se venissero ad intervistare me non
      avrei nessun problema a dichiarare che
      scarico illegalmenteanche se l'intervistatore fosse una guardia di finanza?
      Ivan(apple)togli quella mela, non sei degno di essere un utente mac
  • Anonimo scrive:
    Re: censura tv
    - Scritto da: Anonimo
    ma sbaglio o in tv non se n'è parlato
    proprio ? almeno nei principali tg.
    che sia un'altra forma di censura ? e se
    effettivamente non è una cosa molto
    pubblicizzata come fa il traffico ad essere
    così calato ? non credo che la
    maggior parte degli italiani segua pi ....Guarda hai senz'altro ragione, un sondaggio di parte come questo non puo' esser altro che fasullo e servire solo come FUD nei confronti degli utenti P2P.Riguardo alla censura tv, non tutto il male viene per nuocere, in effetti mi ha aperto gli occhi ed e' cosi' che ho deciso di cambiare il mio voto alle prossime elezioni al solo scopo di poter rivedere Luttazzi in tv.
  • Anonimo scrive:
    La truffa delle interviste telefoniche
    Scusate ma chi è che dice la verità alle interviste telefoniche? Io ne ho fatte poche, ma l'80% delle risposte che davo era falso.Mio zio con queste interviste ci campa quasi (gli mandano qualche regaletto ogni anno) e mi dice che gli inventa un sacco di balle, ma loro sono contenti così.Ma quale rilevanza possono avere questi sondaggi? Uno sconosciuto mi telefona, potrebbe essere anche la mia azienda che vuol capire informazioni sui dipendenti, ed io che faccio, gli dico "sì, durante le ore di lavoro scarico mp3", "sì, a volte visito siti di informazione durante le ore lavorative", "sì, ho intenzione di diventare sindacalista e far aumentare lo stipendio a tutti i dipendenti". ma siamo seri!nessuna persona con un minimo di cultura si mette a dire i cazzi propri ad uno sconosciuto via telefono, figuriamoci dati sensibili su opinioni politiche, religiose, comportamenti ecc.
  • Anonimo scrive:
    Sondaggi Piratati...
    no comment...
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuovo decreto Urbani !!
    Avessi scritto "hanno" correttamente, quasi quasi ti avrei creduto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nuovo decreto Urbani !!
      - Scritto da: Anonimo
      Avessi scritto "hanno" correttamente, quasi
      quasi ti avrei creduto!Me tapino !! sono scivolato (anzi crollato) sull' HHo una forma di dislessia da tastiera causata dalle mie enormi mani...Ho riletto il messaggio e ci saranno 10 errori grammaticali .. Me ritapino !!!
  • Anonimo scrive:
    censura tv
    ma sbaglio o in tv non se n'è parlato proprio ? almeno nei principali tg.che sia un'altra forma di censura ? e se effettivamente non è una cosa molto pubblicizzata come fa il traffico ad essere così calato ? non credo che la maggior parte degli italiani segua pi ....
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    Sottoscrivo tutto, bravissimo!
  • Anonimo scrive:
    Resa dei conti
    Quando si renderanno conto che nonostante la diminuzione del p2p le vendite non aumentano anzi diminuiscono si renderanno conto di quanto sono stupidi. Ma non lo ammetteranno e diranno che è colpa di qualcos'altro magari se la prenderanno con i ragazzini che sionano le cover dicendo che "rubano l'ingegno degli altri"
  • ryoga scrive:
    Prima leggi qui e poi dimmi se e' servit
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=637870Non per farti deprimere..... la pirateria non è un effetto del p2p, ma e' un effetto dei prezzi troppo alti imposti dalle varie società che detengono i "diritti" di opere spesso finanziate con i soldi degli utenti.Quindi in sostanza io dovrei pagare 2 volte un'opera per poterla vedere.La prima volta, la pago "sulla fiducia" finanziando il progetto che il 50% delle volte neanche viene realizzato, e la seconda volta pago per poter "visionare" il progetto realizzato anche con i soldi miei.Il giorno in cui la soglia di povertà arriverà al 70%, ti consiglio di emigrare amico, perche' io ( e quelli inkazzati come me ) non faccio prigionieri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Boicottaggio totale acquisti.....
    - Scritto da: Anonimo
    E' una delle soluzioni possibili (forse
    l'unica).
    Allora sarei curioso di conoscere i dati
    sulle vendite di CD e DVD e sugli incassi
    dei botteghini dei cinema e vedere che
    conclusioni se ne trarrebbero.
    Perciò amici, prima di "regalare"
    soldi alla SIAE pensiamoci su 100 volte.
    non puoi far comprendere un concetto così profondo a gente che va al cinema senza nemmeno sapere dove vadano a finire i loro soldi, è brutto ma è così, l'ignoranza è un affare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Boicottaggio totale acquisti.....
      Almeno proviamoci...Cerchiamo di sensibilizzare quanta più gente è possibile...NON COMPRARE CD e DVD originalipiuttostocomprateli dal marocchino a 2 o 3 euro....
  • Vide scrive:
    Far di conto...
    - Oltre 17 milioni di italiani utilizzano internet. Di questi, il 7,6% (oltre 3,8 milioni) scaricano musica senza pagareehm qui qualcuno ha un serio problema con l'aritmetica..Se 3.8 milioni è il 7.6% di 17 milioni, io sono Babbo Natale :D
  • Anonimo scrive:
    Boicottaggio totale acquisti.....
    E' una delle soluzioni possibili (forse l'unica).Allora sarei curioso di conoscere i dati sulle vendite di CD e DVD e sugli incassi dei botteghini dei cinema e vedere che conclusioni se ne trarrebbero.Perciò amici, prima di "regalare" soldi alla SIAE pensiamoci su 100 volte.
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P Pirateria
    . sistemate sto forum. Se sbagli la login ti sega tre quarti del messaggio, quando la rimetti giusta.==================================Modificato dall'autore il 25/05/2004 9.51.27
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita

    se uno prende qualcosa che appartiene ad un
    altro senza pagare = LADRO , se pensi non
    possa andar bene ti invito a coniare un
    altro termine e a sottoporto all'accademia
    della crusca
    es LADRUCCIO
    LADRO MULTIMEDIALE
    LADRO DIGITALEripeto, non c'è sottrazione di nulla, semplicemente non viene pagato il diritto d'autore per ascoltare e/o vedere, quindi si tratta di una più semplice violazione amministrativa.
    per il P2P la legge prevede la multa e mi
    pare sia piu' che legittima, nessuno ha
    parlato di galera allora di cosa stiamo parlando da un mese a questa parte? ti dice niente la querelle sulla dicitura "per trarne profitto" in luogo di "fine di lucro"? l'attuale legge prevede il penale se non lo sapevi...
    ancora ,chi consuma droghe = DROGATO , se
    pensi che non possa andar bene ti invito a
    coniare un altro termine

    DROGATUCCIO
    DROGATO LEGGERO
    DROGATO-LIGHT
    DROGATO-SOFTnon c'è bisogno di altri termini, "drogato" è colui che abusa o più semplicemente è dipendente dalle droghe, non chi si fa occasionalemente uno spinello...

    quali sarebbero i cdentri sociali
    puzzolenti

    e fatiscenti?

    ho visto in tv le condizioni di igiene
    precarie in cui vivevano degli
    extracomunitari in una casa occupata al nord
    (non ricordo dove), in mezzo a vomito, topi,
    feci ecc... quando le forze dell'ordine sono
    andate a sgombrare c'e' stato un attacco con
    spranghe e molotov da parte di frequentatori
    di un locale centro sociale, l'hanno dato in
    tv un mesetto fa

    mi ha fatto leggermete schifo tutto cio'ripeto la domanda: quali sarebbero i centri sociasli puzzolenti e fatiscenti?
    HAHH madai sei ridicolo, se vuoi scaricare
    il freeware vai sul web non sul p2p,
    riguardo le tasse sui masterizzatori e
    affini hai perfettamente ragione , il
    governo ha promesso di toglierle.. speriamoehm...forse non sai che il bollino rigurda le opere circolanti in rete, quindi oltre il p2p anche i semplici siti internet o server ftp...
    quella e' una protesta sacrosanta e giusta,
    la battaglia a supporto del diritto di
    scaricare materiale pirata era persa in
    partenza anche qui mistifichi, la battaglia è contro le pene previste da questa legge...temo che tu sia un pò disinformato, a me hanno insegnato a parlare solo quando conosco l'argomento onde evitare brutte figure e soprattutto di parlare a vanvera...a te invece oltre che sparare sentenze a destra e a manca cos'hanno insegnato?
  • Anonimo scrive:
    FALSO
    ..se non lo è, vuol dire che coloro che hanno fatto i sondaggi devono rivedere tutto il loro modo di lavorareI server che io utilizzo, ospitavano nell'arco dell'anno 2003 e per i primi mesi 2004 dalle 35.000 alle 55.000 utenti collegati.Ultimamente, da circa un mese queste cifre sono lievitate a punte di 85.000. Saranno state le offerte ADSL o FIBRA questo non lo so.Le persone che si collegono sono aumentate!!!Sicuro rimane il fatto che la maggioranza di coloro che si connettono con lo scopo di prendere un mp3 o avi se ne STRAFOTTONO del decreto Urbani. Nel senso che non sanno minimamente chi sia costui e che cazzo vuole.Il ragazzo di 12/14 anni o il 18enne che si collega con il computer avuto in regalo non credo faccia uno sforzo per conoscere i pericoli che si possono correre in questo paese democratico.Oppure vogliamo parlare delle centinaia di migliaia di persone che si collegano in chat scambiandosi tutto ciò che gli passa tra le mani?...ma fatemi il piacere smettela di dire MINCHIATE, smettetela con questa guerra psicologica da perecottari, che potrebbe influire solo su qualche tizio che posta su un forum apposito ma minimamente sulla massa.
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo
    se non altro per consolidare la
    consapevolezza che chi scarica materiale
    pirata e' un LADRO a tutti gli effetti,
    cosi' come chi formatta un HD di un povero
    utente e' un VANDALO o chi molesta dei
    ragazzini in chat e' un PORCO. Le nuove
    tecnologie tendono a far sembrare questi
    reati minori per la presenza dello schermo e
    l'anonimato (che in realta' non esiste) ma
    e' giusto che le leggi diano un segnale
    chiaro e inequivocabile.
    L'importante ora e' dare il giusto peso ai
    singoli reati (chi molesta in chat potrebbe
    farlo nella vita reale ma alla fine
    l'effetto psicologico sulla vittima e'
    minore) e una volta fatto, APPLICARE le
    leggi e garantire la certezza della pena.
    Sono contento che il ministro non si sia
    fatto intimidire da un'esigua minoranza, le
    proteste ci sono sempre, quando Fini ha
    varato la legge contro la droga i drogati
    hanno protestato, quando hanno fatto
    sgomberare centri sociali perche'
    maleodoranti e fatiscenti ci sono state
    proteste, le proteste ci sono anche ora da
    parte di pirati e scrocconi ma penso che
    alla fine capiranno che il furto non paga e
    che e' meglio vivere nella legalita' .

    Saluti tutto vero, peccato che venga da un governo con un presidente del consiglio che sfrutta leggi ad hoc e prescrizione per sfuggire dalle porcate che ha fatto... come dire... se sei un ladro di canzonette in galera, se occupi abusivamente una frequenza (rete 4) e ci fai i miliardi sei un figo...
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo
    se non altro per consolidare la
    consapevolezza che chi scarica materiale
    pirata e' un LADRO a tutti gli effetti,
    cosi' come chi formatta un HD di un povero
    utente e' un VANDALO o chi molesta dei
    ragazzini in chat e' un PORCO. Le nuove
    tecnologie tendono a far sembrare questi
    reati minori per la presenza dello schermo e
    l'anonimato (che in realta' non esiste) ma
    e' giusto che le leggi diano un segnale
    chiaro e inequivocabile.
    L'importante ora e' dare il giusto peso ai
    singoli reati (chi molesta in chat potrebbe
    farlo nella vita reale ma alla fine
    l'effetto psicologico sulla vittima e'
    minore) e una volta fatto, APPLICARE le
    leggi e garantire la certezza della pena.
    Sono contento che il ministro non si sia
    fatto intimidire da un'esigua minoranza, le
    proteste ci sono sempre, quando Fini ha
    varato la legge contro la droga i drogati
    hanno protestato, quando hanno fatto
    sgomberare centri sociali perche'
    maleodoranti e fatiscenti ci sono state
    proteste, le proteste ci sono anche ora da
    parte di pirati e scrocconi ma penso che
    alla fine capiranno che il furto non paga e
    che e' meglio vivere nella legalita' .Puoi vivere nella legalità se hai la certezza del diritto e non leggi assurde fatte solo su misura per ingrassare i tuoi padroni, infischiandosene di ogni minimo diritto di colui che paga.Non puoi chiamare criminale chi non paga per la quarantesima volta una stessa cosa già pagata 39 volte, chi si vuole ascoltare il CD in auto e se ne fa una copia per non distruggere l'originale, o chi si sente una web-radio che non ha il bollino blu e tutte le stronzate di questa legge assurda e vessatoria, anticostituzionale e antieuropea, scritta con l'evidente scopo di favorire ingiustamente e indiscriminatamente chi produce e danneggiare chi compra e paga (e finanzia il primo, senza il quale andrebbe a lavare i vetri ai semafori).Inoltre questa legge imbecille vuole criminalizzare quello che si faceva sempre, sottoforma di prestito o cassetta registrata, ma che per decenni non è mai stato criminalizzato nonostante le major raggiungessero profitti sempre più elevati.I tuoi padroni scelgono la strada della prepotenza e del non venire incontro a chi li paga, se pensano che avranno vantaggi da questo comportamento sono dei poveri illusi. Avranno solo qualche marginale beneficio immediato ottenuto con il terrore e la vessazione, ma poi alla fine i consumatori dovrebbero finalmente svegliarsi.
  • Anonimo scrive:
    Nuovo decreto Urbani !!
    Oggi in commissione parlamentare e' stato accettato un nuovo decreto del ns caro minestrone.Leggo al punto 1 a Partire dal 30 luglio 2004 tutti i nuclei familiari dovranno esere in possesso di minimo 2 ricevute d'acquisto presso negozi di cd e catene di distribuzione film in dvd . I supporti acquistati dovranno essere vsionati da un solo componente della famiglia e immediatamente distrutti,A comprovare la distruzione dovra essere inviata alla Siae una parte del supporto rigorosamente frantumata..I controlli scatteranno da ottobre 2004 chi non fosse in possesso dlele ricevute di acquisto sara' punibile con la detenzione fino a 3 mesi in cella provvista di TV da 40" che trasmettera in continuo tutte le repliche del maurizio Costatanto show o a pagare una ammenda di 2500 euro . Gli scontrini emessi anno valenza semestrale percio si devono effettuare minimo 2 acquisti l'anno.
  • Anonimo scrive:
    Aumento della vendita dei CD
    Primi effetti del Decreto urbani.Personalmente intervistato da me il dott.Duomi, responsabile della PRM nota etichetta milanese (Porta Romana Music), ha confermato il boom delle vendite dei CD regolarmente piratati.La gente in effetti si è stancata di scaricare file mp3 con la ben nota bassa qualità di registrazione e preferisce spendere 5 euro per portarsi a casa il Cd od il DVD regolarmente masterizzato.Come è noto la PRM si è schierata sempre dalla parte dei clienti non adottando mai le protezioni - odiose - sui suoi prodotti che infatti girano su qualsiasi lettore in commercio."Ci siamo chierati sempre con l'on.urbani" - ha affermato il dr. Duomi - "consapevoli che, messi in riga, gli utenti si sarebbero senz'altro rivolti a noi che da sempre curiamo la qualità finale del prodotto e, come confermano le nostre statistiche di vendita, il reso per difetti di funzionamento è peaticamente nullo".Grunch:)
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita

    dalla ricerca si evince che c'è la
    consapevolezza (che del resto c'è
    sempre stata...) che scaricare dei file
    protetti non è legale, quella di
    essere ladri te la puoi anche sognare in
    quanto non aderisce alla realtà.se uno prende qualcosa che appartiene ad un altro senza pagare = LADRO , se pensi non possa andar bene ti invito a coniare un altro termine e a sottoporto all'accademia della crusca es LADRUCCIO LADRO MULTIMEDIALE LADRO DIGITALE


    L'importante ora e' dare il giusto peso
    ai

    singoli reati

    la galera indiscriminata è il giusto
    peso?per il P2P la legge prevede la multa e mi pare sia piu' che legittima, nessuno ha parlato di galera
    non hanno protestato i "drogati" hanno
    protestato anche tutti coloro che
    rivendicano il loro diritto a consumare
    anche delle droghe leggere senza essere
    considerati tossicomani.ancora ,chi consuma droghe = DROGATO , se pensi che non possa andar bene ti invito a coniare un altro termineDROGATUCCIO DROGATO LEGGERODROGATO-LIGHTDROGATO-SOFT

    quali sarebbero i cdentri sociali puzzolenti
    e fatiscenti?ho visto in tv le condizioni di igiene precarie in cui vivevano degli extracomunitari in una casa occupata al nord (non ricordo dove), in mezzo a vomito, topi, feci ecc... quando le forze dell'ordine sono andate a sgombrare c'e' stato un attacco con spranghe e molotov da parte di frequentatori di un locale centro sociale, l'hanno dato in tv un mesetto fa mi ha fatto leggermete schifo tutto cio'

    anche in questo caso non sono solo i pirati
    e gli scrocconi a protestare, ma anche chi
    non vuole dovere pagare sovrapprezzi
    preventivi sulle memorie e chi non vuole
    essere considerato fuorilegge se scarica un
    programma freeware privo (come è
    ovvio che sia...) di bollino. HAHH madai sei ridicolo, se vuoi scaricare il freeware vai sul web non sul p2p, riguardo le tasse sui masterizzatori e affini hai perfettamente ragione , il governo ha promesso di toglierle.. speriamo quella e' una protesta sacrosanta e giusta, la battaglia a supporto del diritto di scaricare materiale pirata era persa in partenza saluti
  • Anonimo scrive:
    qualcosa che non torna
    in sto sondaggio c'è qualcosina che non funziona...Ok la diminuzione degli utnti p2p, ci può pure stare (effetto paura, aspettiamo e vediamo che succede,...) ma il dato sui CD è una st.....ta pazzesca:-qualcuno vorrebbe farmi credere che dal 51% che dichiara che un cd masterizzato va bene al 37,5%, una variazione del 15%??? ??? sullo stesso campione?????? ma per favore... o il questionario non è lo stesso (è più semplice di quanto si creda ottenere risposte desiderate si tratta solo di coem si formula la domanda) o uno dei due campioni non è rappresentativo.-il che mi fà avanzare qualche dubbio su tutti i dati, anche perchè sarebbe una situazione solo italiana
  • ryoga scrive:
    Re: esattamente come la patente a punti
    la patente a punti è cosa buona e giusta.Spesso mi ritrovo dinanzi coglioni sulla corsia di accellerazione che chiacchierano al cellulare o persone che guidano in città chiacchierando al cellulare ( magari ad un incrocio ).Togliendo la patente a queste persone, si ottiene la possibilità di eliminare questi criminali dalla strada.Invece combattere il p2p favoreggia ( se po' di'? ) solo la criminalità organizzata.
    • Anonimo scrive:
      Re: esattamente come la patente a punti
      - Scritto da: ryoga
      la patente a punti è cosa buona e
      giusta.

      Spesso mi ritrovo dinanzi coglioni sulla
      corsia di accellerazione che chiacchierano
      al cellulare o persone che guidano in
      città chiacchierando al cellulare (
      magari ad un incrocio ).Ma sono spariti? No guarda bene ci sono ancora. Quindi la patente a punti non serve a prevenire i coglioni. Adesso però se non ho i fari accesi alle 12:00 col sole che spacca le pietre mi prendo multa e ritiro di 1 punto.
    • Anonimo scrive:
      Re: esattamente come la patente a punti
      SBONK!Togli la patente al rappresentante che parla al cellulare, ma lasciala al camionista che ti si butta in sorpasso...tanto lui è più grosso e tu devi inchiodare... :@Hai sempre il senso delle proporzioni...
      • Anonimo scrive:
        Re: esattamente come la patente a punti
        - Scritto da: Anonimo
        SBONK!

        Togli la patente al rappresentante che parla
        al cellulare, ma lasciala al camionista che
        ti si butta in sorpasso...tanto lui è
        più grosso e tu devi inchiodare... :@

        Hai sempre il senso delle proporzioni...e tu invece NON ce l'hai.... secondo te al rappresentante un auricolare o un vivavoce non lo vendono??ah ma forse il rappresentante sei tu :D
  • ryoga scrive:
    P2P Pirateria
    Paragonare il P2P alla pirateria, è come paragonare uno scanner e una stampante alla falsificazione di banconote.La pirateria, non avviente "esclusivamente" tramite p2p, (anzi...la pirateria tramite p2p è una piccola parte della pirateria vera e propria ), e quindi il combattere la pirateria distruggendo il p2p sta innescando un sistema di auto-distruzione della legalità italiana.Mi spiego meglio....Col p2p, la gente "comune" si scaricava l'ultimo film, o l'ultimo cd e se lo masterizzava.... per i film soprattutto, la qualità rasentava il ridicolo ( si avevano versioni rippate dal cinema con gente che starnutiva, che gridava, che parlava etc.etc. ), oggi, succede una cosa buffa.La gente non scarica piu' le ciofeche che si trovano sul p2p, ma passano dal marocchino dove con 6 ? ti offre film in dvd perfettamente masterizzato.Poi ci sono i "risparmioni", cioe' quelli che non vogliono spendere 6?, ed ecco che si forniscono direttamente da BlockBuster dove prendono a nolo 1 film ( 2.90? ) una pila di dvd ( circa 0.70? cad. ) e con 3.60? hanno un film fatto in casa secondo le proprie esigenze.Poi ci sono le comitive di ragazzini..... 15 ragazzi che fittano 1 film ciascuno e si ritrovano 15 film al prezzo di 2.90+(15*0.70) = 10.5? di spesa (massima)In pratica....si...e' vero, si son ritrovati a spendere quei 2.90? per il noleggio di 1 film, ma il tempo risparmiato per scaricare il film ( di solito MINIMO 8 ore ), rende un guadagno ( il tempo è denaro ).Insomma, la lotta al p2p è stata sbagliata sin dai presupposti.Ora ci ritroveremo schiere di ragazzini che non scaricano ciofeche ma che si duplicano contenuti digitali praticamente uguali agli originali e si chiederanno sempre piu' il perche' dover pagare 20 volte ( minimo....a volte si arriva a pagare 40 volte la spesa che si potrebbe sostenere ) , per un contenuto identico a quello "fatto in casa".Bye Bye "Fresconi"...... state rubando milioni di ? allo Stato emanando leggi da idioti ( e' rivolto a lobby, politici e chi si schiera con la loro causa ) che avranno solo effetti boomerang.
  • Anonimo scrive:
    Re: .....
    - Scritto da: Anonimo
    ci sarà o non ci sarà il calo
    dell'uso del p2p....
    o c'e' stato o non c'e' stato
    questi non sono cazzi miei ....
    ma se vi scantaste un pò ....
    dovreste non comprare + cd ed dovreste
    evitare i blockbuster e negozi simili ....
    vi dico una cosa :

    la leggina su misurina se la sono fatta ...
    bene cioè male ...
    ma almeno dai non dategli i $ !

    hanno fatto i favoritismi .... male
    si fanno favoritismi a manetta .... male
    avete voluto la dittatura ... ora ce la
    cucchiamo nel culo tutti quanti .... male

    ma io vorrei dire una cosa agli autori e
    cantanti e questi lamentoni :
    sareste contenti se vi tirassero via dei
    soldi per darli a noi che non cantiamo
    (basta che comprate un cd vergine e date una
    piccola parte a questi ) ?


    io in verità vorrei avere un risarcimento da Tiziano Ferro e Max Pezzali e soci perchè le loro schifezze diffuse dalle radio accese in giro mi disturbano il quieto vivere!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: In futuro
    - Scritto da: Anonimo
    Se non si modifica la legge Urbani
    crolleranno gli acquisti di CD e DVD
    originali in Italia, nonchè dei CD e
    DVD vergini, che verranno giustamente
    comprati all'estero. Aggiungiamo un crollo
    degli abbonamenti ADSL e una diminuzione
    delle vendite di PC e prodotti di
    masterizzazione/memorizzazione.
    Quindi grazie ad Urbani si che
    crollerà qualcosa, ma non quello che
    sperano loro.
    Fin quando non cambia la legge Urbani, mi
    sà che finanzierò Abdul
    (l'extracomunitario di fiducia), è
    meglio del p2pQuello che Abdul non può darti è, ad esempio, 'Shaolin Soccer' in lingua originale quando i cinematografari in itaglia neanche sanno ancora che esiste
  • Anonimo scrive:
    Re: music farm
    - Scritto da: Anonimo
    stanotte ho visto replica ssul satellite
    della puntata di music farm

    a un certo punto riccardo fogli fa la
    valigia .....e cosa ci mette dentro?????

    un bel pacco di cd
    masterizzati........................


    senza parole..............................storie .... di tutti i giorni ! ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: allora la legge e' servita
    - Scritto da: Anonimo
    se non altro per consolidare la
    consapevolezza che chi scarica materiale
    pirata e' un LADRO dalla ricerca si evince che c'è la consapevolezza (che del resto c'è sempre stata...) che scaricare dei file protetti non è legale, quella di essere ladri te la puoi anche sognare in quanto non aderisce alla realtà.
    L'importante ora e' dare il giusto peso ai
    singoli reati la galera indiscriminata è il giusto peso?
    Sono contento che il ministro non si sia
    fatto intimidire da un'esigua minoranza, le
    proteste ci sono sempre, quando Fini ha
    varato la legge contro la droga i drogati
    hanno protestato,non hanno protestato i "drogati" hanno protestato anche tutti coloro che rivendicano il loro diritto a consumare anche delle droghe leggere senza essere considerati tossicomani. quando hanno fatto
    sgomberare centri sociali perche'
    maleodoranti e fatiscenti ci sono state
    proteste, quali sarebbero i cdentri sociali puzzolenti e fatiscenti?
    le proteste ci sono anche ora da
    parte di pirati e scrocconi ma penso che
    alla fine capiranno che il furto non paga e
    che e' meglio vivere nella legalita' . anche in questo caso non sono solo i pirati e gli scrocconi a protestare, ma anche chi non vuole dovere pagare sovrapprezzi preventivi sulle memorie e chi non vuole essere considerato fuorilegge se scarica un programma freeware privo (come è ovvio che sia...) di bollino.
  • sathia scrive:
    esattamente come la patente a punti
    abbiamo migliorato yadda yadda bla bla -certo per i primi tempi, questo WE le morti sono aumentate anche rispetto all'anno scorso...
  • Anonimo scrive:
    allora la legge e' servita
    se non altro per consolidare la consapevolezza che chi scarica materiale pirata e' un LADRO a tutti gli effetti, cosi' come chi formatta un HD di un povero utente e' un VANDALO o chi molesta dei ragazzini in chat e' un PORCO. Le nuove tecnologie tendono a far sembrare questi reati minori per la presenza dello schermo e l'anonimato (che in realta' non esiste) ma e' giusto che le leggi diano un segnale chiaro e inequivocabile.L'importante ora e' dare il giusto peso ai singoli reati (chi molesta in chat potrebbe farlo nella vita reale ma alla fine l'effetto psicologico sulla vittima e' minore) e una volta fatto, APPLICARE le leggi e garantire la certezza della pena.Sono contento che il ministro non si sia fatto intimidire da un'esigua minoranza, le proteste ci sono sempre, quando Fini ha varato la legge contro la droga i drogati hanno protestato, quando hanno fatto sgomberare centri sociali perche' maleodoranti e fatiscenti ci sono state proteste, le proteste ci sono anche ora da parte di pirati e scrocconi ma penso che alla fine capiranno che il furto non paga e che e' meglio vivere nella legalita' . Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuovo business
    I discografici devono smetterla e basta, la loro professione (o ladrocinio) sta finendo. Ora qualsiasi artista è libero di usare la rete per diffondere la propria musica, può prodursi tutto in casa e distribuire il lavoro dal proprio sito. Chi vuole può scaricare e pagare un contributo, che ne so 1 euro a brano, così il guadagno va tutto all'autore e non ci sono ladri in mezzo. E se si vogliono guadagnare i milioni di euri si fanno tanti bei concerti, se l'artista è di livello la gente ci va e i conti tornano. E' squallido che guadagnino nei secoli dei secoli sia cantantucoli da quattro soldi che i discografici sul lavoro degli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    - Scritto da: Anonimo


    io proprio non ci andrei mai + al cinemaIo proprio non ci vado da anni al cinema, con le porcherie che danno non vedo perchè dovrei ingrassare questi parassiti
  • Anonimo scrive:
    perditempo
    e soldi, loro che fanno ste inchieste e noi che perdiamo tempo a starli a sentire"scusate, stiamo facendo un inchiesta sulla musica illegale su internet e sul fatto che con DL Urbani da oggi se si scarica si va in galera, voi scaricate? "(e che c'ho scritto jocondor?) Noooo, guardi, mai fatto, non saprei nemmeno come fare, appena sento una canzone per radio (prima li registravo dalla radio, ma sa anche quello non è giusto) corro subito a comprare il CD originale con quella canzone e altre 11 di cui non me ne frega una cippa!ma daiiiiiii
  • Anonimo scrive:
    "sciopero" ADSL iniziato
    ieri sera alle 23.58 ho staccato la spina del router adsl ;)
  • Anonimo scrive:
    io non sono stato intervistato.
    e come e quando li avrebbero intervistati?dai ragazzi, io non credo ad una parola dei sondaggisti.
  • Anonimo scrive:
    dati: perchè crederci oggi?
    ma se non si credevano ai dati di ieri, non iniziate - lettori - a crederci oggi, no? :)
  • Anonimo scrive:
    a casa "sciopero" ADSL iniziato
    oggi sciopero ADSLnon per soldi (dato che sono tutte FLAT) ma per mostrare - dati telecom alla mano - che siamo tutti capaci di una operazione coordinata di sensibilizzazione.ovviamente al lavoro ho connettività e quindi eccomi qui a quest'ora di oggi a dire la mia, ma l'ADSL casalinga si è spenta alle 00 e non si riaccenderà fino alle 24.solo un segno, niente di più - per ora.
  • Anonimo scrive:
    siamo pronti al dominio
    questo dimostra che l'Italia è un paese di caproni pronti al dominio di qualsiasi prepotente, che deve solo MINACCIARE di fare qualcosa e tutti scappano via borbottando qualcosa e incapaci di ripeterla ad alta voce e chiedendo anche ai suoi consimili di fare lo stesso
  • Anonimo scrive:
    dati pre DL
    se la diminuzione come loro pavoneggiano è avvenuta tra dic 2003 e aprile 2004 che minchia c'entra il DL? nullae allora vuol dire che la legge precedente era già sufficiente se ha portato a tali strabilianti risultati...mi sa che si stanno dando la zappa sui piedi da soligeni :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ?!?
    Bah!Fatto sta che 'sta notte i server Razorback e ProbenPrinz erano "full"(250.000 client)... E vi garantisco che moltissimi degli utenti connessi sono ITALIANI!!!La pagliacciata continua...
  • Anonimo scrive:
    Re: Nessun calo nel lungo periodo, vedrete..
    sì infatti... le solite stronzate.scommetto che oggi sbandierano i dati, ma tra 6 mesi non lo faranno più quando la gente si accorgerà che sono sostanzialmente delle buffonate el minacce fatte.cmq io non ci credo moltissimo a queste cifre perchè io ho sentito un campione vasto di utenti e c'è gente che mi prende perfino per il cu** perchè non scarico più... mi ridono in faccia dicendo che sto perdendo tempo e basta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessun calo nel lungo periodo, vedrete..
      E come mai se ti fai un giro su WMX non ti si forma immediatamente la coda chilometrica che si formava qualche tempo fa?
  • Anonimo scrive:
    Nessun calo nel lungo periodo, vedrete..
    Tutte queste azioni "punitive" che nell'immediato hanno abbassato, anche del 50%, il traffico basato sul P2P negli USA, si sono poi nel lungo periodo rivelate inefficaci poichè, passato lo "shock" psicologico, gli utenti tornavano a scaricare.Come detto più volte, queste misure punitive non servono letteralmente ad un cazzo.Invece: perchè non sfruttare il p2p per promuovere nuovi artisti o anche "spingere" con sample di media qualità gli "hits"?Probabilmente compagnie come RIAA o FIMI sono ancora troppo vecchie e legate al commercio del vecchio CD per capire le potenzialità della rete.Peccato, perchè per colpa loro ci rimettiamo tutti.
  • Anonimo scrive:
    Logica conseguenza
    premessa 1: "l'utilizzo dei servizi P2P in Italia come sistema principale di scaricamento cala del 35-40% fra dicembre 2003 e aprile 2004"premessa 2: "un cd scaricato=un cd non acquistato"conclusione: le vendite dei cd aumentano del 35-40%a quando i primi dati sulle vendite?
    • ryoga scrive:
      Re: Logica conseguenza
      aspettiamo i primi risultati delle case discografiche delle vendite tra dicembre 2003 e aprile 2004.....Se il p2p e' calato del 30% e non si e' avuto al contempo un aumento del 30% delle vendite, vuol dire che i ******** non hanno ottenuto nulla dal far vietare il p2p ( anzi...c'hanno rimesso un sacco di mazzette )
    • Anonimo scrive:
      Re: Logica conseguenza
      - Scritto da: Anonimo
      premessa 1: "l'utilizzo dei servizi P2P in
      Italia come sistema principale di
      scaricamento cala del 35-40% fra dicembre
      2003 e aprile 2004"

      premessa 2: "un cd scaricato=un cd non
      acquistato"

      conclusione: le vendite dei cd aumentano del
      35-40%Conclusione sbagliata, almeno nelle cifre. Per la logica nulla da eccepire. Ti faccio un esempio chiarificatore così ci capiamo:- numeri di utenti p2p: 100- numero di utenti cd normali: 1000calo del 40% degli utenti p2p= 40l'utenza cd normale diventa quindi 1040, con un incremento del 4%. Ovviamente le cifre sono inventate, ma questo per farti capire perché non puoi dire 40% in meno di p2p = 40% in più di cd
  • Anonimo scrive:
    Quello che non dicono...
    ...o meglio, quello che dicono senza metterlo in evidenza è che:- 11,4 milioni di italiani (22% del totale) oltre i 14 anni possiedono CD masterizzati- oltre 3,8 milioni scaricano musica senza pagarese si da per scontato che anche ragazzi sotto i 14 anni posseggano in grande maggioranza cd masterizzati si evince che il rapporto tra la pirateria comune (ambulante+copia privata) e quella del p2p è di 4 a 1.Nonostante questo e nonostante il primo tipo di pirateria sia più facile da individuare e colpire, ci si concentra solo sul p2p...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quello che non dicono...
      ho letto il trafiletto sul crollo del p2p, emi son girate le pa......quando ho letto la frase :senza pagare.a la vogliamo smettere di dire che non paghiamo niente a quei piagnoni della siae, è dal 92 che su tutto quello che riguarda la registrazione (vhs) e la masterizzazione paghiamo una tassa alla siae è hanno il coraggio di venirci a dire che scarichiamo gratis . Fate un pò di conti di quanti soldi abbiamo lasciato alla siae dal 92 ad oggiSe io compro dei cd vergini con anessa tassa io mi sento in regola visto che se l'hanno messa è ovvio che hanno già calcolato che su quel cd ci và masterizzato film o prorammi etc etc
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuovo business
    - Scritto da: sh4d
    I discografici dovrebbero smetterla di
    distribuire musica, cominciassero a vendere
    cd vergini :)oppure a fare sondaggi di mercato
  • Anonimo scrive:
    La sagra delle mistificazioni
    Eccola qua, un'altra bella mistificazione calda di forno, pronta per essere servita al momento giusto.Non c'e' da stupirsi: il reggente del nostro governo ha fatto dei sondaggi pilotati un formidabile strumento di sostegno al proprio operato gia' in campagna elettoralee anni fa, e poi via via negli anni, per dimostrare l'indimostrabile, cose del tipo "gli italiani oggi sono tutti piu' ricchi".Il culmine della mistificazione statistica e' ovviamente istituzionale: l'ISTAT che ci dice di una inflazione aumentata di pochi punti percentuali, quando anche la mia nonnina, che per essere vecchia e' ancora capace di far di conto, realizza che la media degli aumenti sui prodotti essenziali alle fascie medio-basse della popolazione e' superiore ai dati del governo e dei tg di almeno 10 volte, se non di piu'.Una cosa sola e' vera: e' aumentata la percezione e l'interesse verso il dibattito sul diritto d'autore, ergo sulla magiatoia ignominiosa che sugli autori perpetrano enti (come la SIAE) vecchi nella mentalita' e nel modo di operare, arroccati in un protezionismo fuori dal tempo e dalla stessa logica del mercato.Ma questa cosa ovviamente i dati statistici non la dicono, perche' niente piu' di un dato stistico e' fatto per essere manipolato e proposto secondo letture diverse.Io spero che a giugno l'Italia nel suo insieme potra' produrre un dato statistico incontrovertibile e non mistificabile : governo Berlusconi, vattene a casa.
  • Anonimo scrive:
    Affittate dvd e duplicateli...
    usate lo shrink..e' freeware..Quando vedranno che non vendono piu un dvd se ne accorgeranno..
    • Anonimo scrive:
      Re: Affittate dvd e duplicateli...
      - Scritto da: Anonimo
      usate lo shrink..e' freeware..
      Quando vedranno che non vendono piu un dvd
      se ne accorgeranno..Già lo faccio da tempo, mai comprato un DVD
      • Anonimo scrive:
        Re: Affittate dvd e duplicateli...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        usate lo shrink..e' freeware..

        Quando vedranno che non vendono piu un
        dvd

        se ne accorgeranno..

        Già lo faccio da tempo, mai comprato
        un DVDsiete due morti di fame, io i dvd li compro e i miei amici quando vengono a vedere un film apprezzano.PS Se passate dalle mie parti vi faccio l'elemosina
        • Anonimo scrive:
          Re: Affittate dvd e duplicateli...
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          usate lo shrink..e' freeware..


          Quando vedranno che non vendono
          piu un

          dvd


          se ne accorgeranno..



          Già lo faccio da tempo, mai
          comprato

          un DVD

          siete due morti di fame, io i dvd li compro
          e i miei amici quando vengono a vedere un
          film apprezzano.

          PS Se passate dalle mie parti vi faccio
          l'elemosina
          L'elemosina ti servira per acquistare qualche neurone appena disponibile.Il prezzo reale di un DVD sul mercato italiano dovrebbe essere di 12 euro e non di 29 !!!!E' questo che ce li fa copiare ..... il resto sono cazzate ...Inoltre visto che non e un bene primario mi impediscono anche di rivenderlo e o di farci una copia di sicurezza nel caso si dovesse rovinare ....Solo per guadagnare di + ......Non capisci che è il mercato che è marcio fin dalle radici e non sono gli utenti a essere nell'illegalità...se non ci arrivi segui il mio consiglio comprati dei neuroni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Affittate dvd e duplicateli...
            Dai, un DVD non costa 29 euro.. e comunque non sei obbligato ad acquistare il titolo appena uscito! In ogni caso si trovano tantissimi titoli (quasi tutti a 12 euro)! Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Affittate dvd e duplicateli...
            - Scritto da: Anonimo
            Dai, un DVD non costa 29 euro.. e comunque
            non sei obbligato ad acquistare il titolo
            appena uscito! In ogni caso si trovano
            tantissimi titoli (quasi tutti a 12 euro)!
            CiaoDove vivete? Vengo a vivere con voi!!!!!!!QUi si parte dai 4959 ? e scendere fino a 29? i dvd vecchi di 34 anni fàSe poi si comparano USATI si risparmia qualcosa.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Affittate dvd e duplicateli...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Dai, un DVD non costa 29 euro.. e
            comunque

            non sei obbligato ad acquistare il
            titolo

            appena uscito! In ogni caso si trovano

            tantissimi titoli (quasi tutti a 12
            euro)!

            Ciao

            Dove vivete? Vengo a vivere con voi!!!!!!!

            QUi si parte dai 4959 ? e scendere fino a
            29? i dvd vecchi di 34 anni fà
            magari!!!!! un film di fantascienza in bianco e nero degli anni '40 costava 36 Juri!!!!! e manco lo noleggiano!!! :-(
            Se poi si comparano USATI si risparmia
            qualcosa.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Affittate dvd e duplicateli...
            - Scritto da: Anonimo
            Dai, un DVD non costa 29 euro.. e comunque
            non sei obbligato ad acquistare il titolo
            appena uscito! In ogni caso si trovano
            tantissimi titoli (quasi tutti a 12 euro)!
            Ciaotitolo appena uscito? prova a comprare i primi due Fantozzi (29,99 cadauno).
        • Anonimo scrive:
          Re: Affittate dvd e duplicateli...
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          usate lo shrink..e' freeware..


          Quando vedranno che non vendono
          piu un

          dvd


          se ne accorgeranno..



          Già lo faccio da tempo, mai
          comprato

          un DVD

          siete due morti di fame, io i dvd li compro
          e i miei amici quando vengono a vedere un
          film apprezzano....a copiare un DVD mica perdi di qualità (se sai quel che fai)...i miei amici apprezzano comunque...;)
          PS Se passate dalle mie parti vi faccio
          l'elemosina Di VHS originali ne ho comprati un sacco ed anche di DVD, ma la misura è colma... e non ne compro più per principio...
  • Kremmerz scrive:
    Benefici del Dl Urbani
    Sapete quale spero sarà l'unico beneficio del Dl Urbani? Quello che non si aspettano....ovvero un'accresciuta consapevolezza da parte di molte più persone riguardo il proprio peso nella società.Non comprare = Dettar legge. Altro che i parlamentari...l'arma l'abbiamo noi per fermare questi delinquenti e il linguaggio è quello dei soldi, con il loro frusciare.Non dategli più niente...questo lo capiranno...e spero che grazie al decreto lo capiscano sempre più persone.Grazie Urbani!==================================Modificato dall'autore il 25/05/2004 3.47.57
    • Anonimo scrive:
      Re: Benefici del Dl Urbani
      trovato rimedio a decreto urbani:potente lassativo,scarico abbestia ,fino a 45 M/pet/sec.Che venga a fermarmi.wa
    • Anonimo scrive:
      Re: Benefici del Dl Urbani
      - Scritto da: Kremmerz
      Sapete quale spero sarà l'unico
      beneficio del Dl Urbani? Quello che non si
      aspettano....ovvero un'accresciuta
      consapevolezza da parte di molte più
      persone riguardo il proprio peso nella
      società.

      Non comprare = Dettar legge. Altro che i
      parlamentari...l'arma l'abbiamo noi per
      fermare questi delinquenti e il linguaggio
      è quello dei soldi, con il loro
      frusciare.

      Non dategli più niente...questo lo
      capiranno...e spero che grazie al decreto lo
      capiscano sempre più persone.

      Grazie Urbani!

      ==================================
      Modificato dall'autore il 25/05/2004 3.47.57Non è l'unico, ci sarà anche un secondo beneficio... meno voti a SB e la sua cricca.
  • Anonimo scrive:
    Con i primi arresti ...
    ... vedrete che gli utenti P2P crolleranno in Italia!Il calo comunque e' reale perche' conosco diversa gente che mi dice che ha smesso di scaricare, e soprattutto di condividere, chi resiste scarica e toglie subito dalla condivisione, ed e' su questo che il p2p perdera' utenti, se nessuno si fida piu' di condividere, si esauriscono le riserve di caccia :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Con i primi arresti ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... vedrete che gli utenti P2P crolleranno
      in Italia!

      Il calo comunque e' reale perche' conosco
      diversa gente che mi dice che ha smesso di
      scaricare, e soprattutto di condividere, chi
      resiste scarica e toglie subito dalla
      condivisione, ed e' su questo che il p2p
      perdera' utenti, se nessuno si fida piu' di
      condividere, si esauriscono le riserve di
      caccia :)Appena ci sarà il P2P cifrato, e ci manca veramente poco poco visto che mute è quasi decente, tutta sta paura dell'arresto svanirà. Voglio vedere come faranno a rintracciare gli utenti, metteranno milioni di poliziotti al loro servizio attivo? Ci saranno solo poliziotti dedicati alla protezione dei soldoni dei discografici??
    • Anonimo scrive:
      Re: Con i primi arresti ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... vedrete che gli utenti P2P crolleranno
      in Italia!

      Il calo comunque e' reale perche' conosco
      diversa gente che mi dice che ha smesso di
      scaricare, e soprattutto di condividere, chi
      resiste scarica e toglie subito dalla
      condivisione, ed e' su questo che il p2p
      perdera' utenti, se nessuno si fida piu' di
      condividere, si esauriscono le riserve di
      caccia :)Beh perlomeno ci sono sempre gli stranieri a condividere.
  • Anonimo scrive:
    Anche se fosse vero (e non lo è)
    finirà come con la patente a punti: i primi due mesi tutti attenti, con il casco, con le cinture. Poi... :
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
      - Scritto da: Anonimo
      finirà come con la patente a punti: i
      primi due mesi tutti attenti, con il casco,
      con le cinture. Poi... : Non so dove vivi in Italia ma ti assicuro che a nordest controllano eccome le cinture, la velocita' e i fari accesi ... un giorno si, un giorno no mi imbatto in pattuglie, di colpo i miei concittadini osservano i 50 eperfino i 40 in modo diligente ... e mi dicono che in alcuni centri sono in prova pure i rilevatori tascabili sicche' anche un vigile di passaggio ti puo' monitorare al volo ...
      • Kremmerz scrive:
        Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
        Che schifo, questa dei tascabili non la sapevo...prossima macchina una bella panda....così con i tempi di frenata di una fiat ho le stesse possibilità di investire un pedone andando a 50 che con una mercedes andando a 100!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
        - Scritto da: Anonimo
        e mi
        dicono che in alcuni centri sono in prova
        pure i rilevatori tascabili sicche' anche un
        vigile di passaggio ti puo' monitorare al
        volo ...geniale...voglio poi vedere un vigile a piedi come riesce a contestare la multa a uno che sfreccia ai 100 kmh...in molti casi la multa senza constatazione diretta non vale...
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche se fosse vero (e non lo è)

          geniale...voglio poi vedere un vigile a
          piedi come riesce a contestare la multa a
          uno che sfreccia ai 100 kmh...in molti casi
          la multa senza constatazione diretta non
          vale...se uno sfreccia a 100Km in mezzo alla citta' e ai bambini telefono personalmente ai carabinieri con un testimone e gli faccio ritirare la patentenon serve nemmeno il vigile
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche se fosse vero (e non lo è)


            se uno sfreccia a 100Km in mezzo alla citta'
            e ai bambini telefono personalmente ai
            carabinieri con un testimone e gli faccio
            ritirare la patente

            non serve nemmeno il vigile
            sono d'accordo con te, ma se non lo fermi immediatamente ci puoi far poco...chi era alla guida?te la pigli con l'intestatario?e se la macchina è in lising te la pigli con la ditta?guardiamoci un po' alcune sentenze della cassazione prima...
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
      - Scritto da: Anonimo
      finirà come con la patente a punti: i
      primi due mesi tutti attenti, con il casco,
      con le cinture. Poi... :non so dove vivi tu ma qui in abruzzo ci sono autovelox ovunque, i primi mesi hanno tirato su centinaia di milioni di vecchie lire ma ora andiamo tutti piano e gli incidenti sono crollati (soprattutto quelli del sabato sera), nonostante le multe c'e' la consapevolezza radicata che il tutto serva e che alla fine si sia rivelata una legge giusta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se fosse vero (e non lo è)

        non so dove vivi tu ma qui in abruzzo ci
        sono autovelox ovunque, i primi mesi hanno
        tirato su centinaia di milioni di vecchie
        lire ma ora andiamo tutti piano e gli
        incidenti sono crollati (soprattutto quelli
        del sabato sera), nonostante le multe c'e'
        la consapevolezza radicata che il tutto
        serva e che alla fine si sia rivelata una
        legge giusta.
        se sono multe ok (ma quelle c'erano anche prima della patente a punti) se invece hanno levato punti senza una contestazione immediata (cioè mandandoti la multa a casa) bastava far ricorso...la cassazione già sta dando ragione a casi simili
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
          quante storie...procuratevi il Pulsar....li rileva benissimo i figli di buonadonna...io l'ho messo tre anni fa dopo essermi beccato un autovelox da allora non ho avuto più problemi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se fosse vero (e non lo è)
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        finirà come con la patente a
        punti: i

        primi due mesi tutti attenti, con il
        casco,

        con le cinture. Poi... :

        non so dove vivi tu ma qui in abruzzo ci
        sono autovelox ovunque, i primi mesi hanno
        tirato su centinaia di milioni di vecchie
        lire ma ora andiamo tutti piano e gli
        incidenti sono crollati (soprattutto quelli
        del sabato sera), nonostante le multe c'e'
        la consapevolezza radicata che il tutto
        serva e che alla fine si sia rivelata una
        legge giusta.
        COnsapevolezza inculcata dalla TV visto che secondo gli assicuratori gli incidenti non sono affatto calati e sui giornali si continua a leggere di decine di morti nei weekend e di cifre che parlano di un aumento rispetto all'anno scorso..ed ora? oltre ai giochini della patente a punti sto governo vuole dare anche la patente dai 16 anni...vedremo quanti morti in piu' ci saranno!
  • Anonimo scrive:
    Re: secondo me è vero...ma
    O forse, gli italiani hanno pensato "vabbè ... aspettiamo un paio di settimane per vedere se sgamano qualcuno" ... Conoscendo la natura del nostro popolo, fra tre o quattro giorni saranno di nuovo tutti collegati ;)Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    sondaggi....sondaggi...fasulli...sbandierati ai 4 venti. chissà xchè non vengono resi noti i risultati dei sondaggi fatti da forza italia (in gran segreto)e che rivelano che il partito del berluscone e dell'esimio ministro (poco) urbano si assesta su un bel 18% (mazzata colossale).....brutta gente.......Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    Sondaggi pilotati ?Ma no, che dici ...Certo, è strano ...i miei compagni universitari (giurisprudenza) non ne sapevano nulla ... nessuno di loro ...oh, tutti gli altri si, è ovvio ...saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: In futuro
    www.dvditalia.deconsegna in casa in 4 giorni,ho comprato DVD-R Bulkpaq a 80 centDVD+R Memorex a 1 Eurose poi l'economia italiana và a merda è perchè siamo entrati in una cosa chiamata "Unione Europea" e mettere tasse e balzelli serve a poco se puoi comprare la roba all'estero.... quando ci sarà la fuga di capitali perchè i beni uno li compra in germania e li paga la metà forse qualcuno comincerà a riconsiderare le cose.altra nota:www.netonnet.deYamaha RX-V750 a 499E (http://www.netonnet.de/item.asp?iid=55964)www.mediaworld.itYamaha RX-V740RDS a 749E(http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=28059&langId=-1&category_rn=1693)notate la differenza di prezzo e il fatto che il 750 è IL MODELLO SUPERIORE?
  • Anonimo scrive:
    Re: secondo me è vero...ma
    Forse semplicemente si sono spostati verso altri sistemi di P2P meno pieni di Fake.
  • Anonimo scrive:
    Italia a 2 velocità
    Chissà se "One Piece" (il cartone animato che in italia si chiama "All'arrembaggio") è totalmente legale... girano voci false e tendenziose che i diritti di tali serie arrivino nientepocodimeno che (fra giri e rigiri) da Taiwan (il che li rende legali per l'Italia), peccato che Taiwan, non facendo parte del WTO e non avendo corrispettivo del diritto d'autore si limiti a mandare a giro i master che gli arrivano senza pagare i proprietari dei diritti in Giappone (sono voci False e Tendenziose).Tra l'altro se ti chiami Callisto Tanzi si parla di "Storno di utili a fini personali", se ti chiami Mario Bianchi invece si parla di "Furto".Italia a 2 velocità, la velocità A per i più abbienti e la velocità B per i teledipendenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: ?!?
    - Scritto da: ParisDabar
    Kazaa (prima) 39,9%    
    (ora) 22,6%
    Winmx (prima) 61,0%    
    (ora) 42,2%
    Altri    
    (prima)   4,0%  &nbs
    ---------------------------------------------
    tutti      &nbs

    Perdonatemi, ma chi da i numeri?
    Se il pitupi era (prima) una parte dei
    sistemi usati per scaricare come puo' essere
    questa parte superiore a 100?Semplicemente può esserci chi usa più di un sistema di filesharing... es: se uno usa sia kazaa sia winmx andrebbe contato una sola volta nella somma totale, mentre tu lo conteresti 2 volte.
    • Anonimo scrive:
      Re: ?!?
      Si ci avevo pensato,ecco perche' chiedevo quali fossero state le domande poste ma mi sfugge ancora il perche' nel caso attuale la somma sia meno del 100%..Potrebbe essere che abbiano rifatto le stesse domande alle stesse persone e che queste abbiano detto che non scaricano piu' nulla..il che fa quasi ridere come le Barzellette :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ca%%ate
    Dai grafici si è perso all'incirca 2 Gigabit/s di banda.Facciamo stando abbondanti 30/40 utenti a banda piena in ADSL 80Kb/s.Quindi calcolando una velocità media di download di 20/30 K/s diciamo che gli utenti ritirati siano all'incirca 150/160Direi che i numeri non corrispondono a quelli del sondaggio, inoltre calcolate una cosa- MOlte persone ancora non lo conoscono - E' uscito da talemtne poco che è impossibile che questo sondaggio abbia già i dati belli che pronti , anceh se solo su 5000 persone.
  • midori scrive:
    Re: Sondaggi Pilotati ed Opinioni Pilota
    Per di piu', la legge e' stata presentata a marzo, mentre questo fantomatico sodaggio parte dal 2003...Cmq, o quelli di PI hanno sbagliato a risportare i numeri, o questi i numeri li danno.Ceh cavolo vogliono dire quelle percentuali? Sono rispetto a che cosa? Rispetto l'uno all'altro?Se cosi' fosse, a parte il fatto che la somma non fa mai 100% ma o la supera o è inferiore, il numero di utenti potrebbe anche essere decuplicato, con una percentuale di questo tipo non lo saprai mai...
  • Sbaturzio scrive:
    Re: Ca%%ate

    2) Non è possibile che ci sia una
    così grande diminuzione dopo solo
    pochi giorni dal decreto.A giudicare dal traffico sul MIX direi di si':http://www.mix-it.net/brontolo/cgi-bin/14all-Totale.cgi?log=totaltraffic
  • ioan scrive:
    Sondaggi Pilotati ed Opinioni Pilotate
    Anche io penso che questi sondaggi sono pilotati. Prima di tutto perchè la legge Urbani non è stata presentata dai media. Anche ora tanti continuano a non conoscerla. I discografici e le major devono fare vedere che la linea dura che usano porta risultati. Continuano a spendere in politici ed in leggi. Alla fine cavalcare il fenomeno (invece di contrastarlo) gli avrebbe costato di meno...Ovviamente, c'è anche da dire, che forse finalmente si smetterà di trattare il p2p come se niente fosse. Pubblicità di adsl e di p2p non si può più fare. Scrivere articoli in una delle tantissime riviste informatiche (solo per riempire lo spazio tra una pubblicità e l'altra) parlando a sproposito del file sharing (senza cognizione di causa), non si può più fare. Sondaggi però sì..."Lei scarica illegalmente films o musica? Se, sì, sapeva del pericolo di multa, sequestro del pc e prigione?"(Conta molto come vengono poste le domande anche...)
  • sh4d scrive:
    Re: Ca%%ate
    Guarda i cartelloni del nano che hanno le cifre espresse in lire...
  • HotEngine scrive:
    Ca%%ate
    Lo studio è inattendibile per due ragioni:1) E' commissionato da una parte in causa2) Non è possibile che ci sia una così grande diminuzione dopo solo pochi giorni dal decreto.Ergo: e' taroccato per dare l'impressione che leggi di tale fattura siano il toccasana (ovvero per instillare l'idea che PUNIRE FEROCEMENTE sia la via giusta da seguire).
  • Anonimo scrive:
    Re: In futuro
    - Scritto da: Anonimo
    Fin quando non cambia la legge Urbani, mi
    sà che finanzierò Abdul
    (l'extracomunitario di fiducia), è
    meglio del p2pcomplimentiche ragionamento del ca@@onon te lo auguro, ma se ti rapineranno chiediti con quali soldi hanno comprato siringa/coltello/pistola...piuttosto che dare i soldi alla camorra/mafia preferisco rischiare sul p2ppurtroppo questa è una delle tante conseguenze negative di quella coglionata intergalattica della legge urbani...
  • Anonimo scrive:
    Nuova Consapevolezza
    Letti i risultati di questo sondaggio non posso che applaudire gli intervistati....finalmente la gente ha capito.Ha capito che alle loro domande bisogna dare le risposte che vogliono sentire.....quindi mi raccomando, se qualcuno vi telefona per un sondaggio rispondete che usate internet solo per la posta eper fare acquisti....il p2p non lo usa più nessuno!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    ...???mai comprato un dvd, e come faccio? con quello che costano!!!! il mio lettore li ha conosciuti da poco, altrimenti tutti svcd e vcd....vorrà dire che non scarico dalla rete..aspetto che escono in videoteca e li doppio cosi vengono anche meglio...
  • sh4d scrive:
    Nuovo business
    I discografici dovrebbero smetterla di distribuire musica, cominciassero a vendere cd vergini :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    - Scritto da: Anonimo
    Dati falsi e tendenziosi.

    Una strategia già congegnata dai
    discografici e dalle associazioni di
    cinematografia.

    Spero che gli vada tutto male.

    Sta di fatto che io prima non usavo il p2p e
    andavo al cinema 2 volte a settimana.

    Ora sto facendo lo sciopero dei consumi e
    vado al cinema una volta ogni due settimane.

    Viva la libertà digitale!Io negli ultimi 4 anni circa sono andato al cinema 1 volta sola !CD non ne compro più da circa 10 anni !DVD non ne compro da circa 5 anni !E non prevedo di ricominciare con gli acquisti o con il cinema... a morte le majors !!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    io proprio non ci andrei mai + al cinema
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    Dati falsi e tendenziosi.Una strategia già congegnata dai discografici e dalle associazioni di cinematografia.Spero che gli vada tutto male.Sta di fatto che io prima non usavo il p2p e andavo al cinema 2 volte a settimana. Ora sto facendo lo sciopero dei consumi e vado al cinema una volta ogni due settimane.Viva la libertà digitale!
  • Anonimo scrive:
    Off
    Ragazzi tutti i siti sono in off vi saluto e che la logica accompagni una sana notte di pensieri, a nanna tutti e se ne parla il 26. saluti a tutti. click
  • Anonimo scrive:
    Qualcosa si che calerà
    Di sicuro alle Elezioni calerà il cavaliere mascarado
  • Anonimo scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    -Il sondaggio deve averlo fatto qualche parente di Silvio(lui a la Medusa distribuzione ,mediaset, Blockbaster)Quindi operano come si fa' quando si produce una pubblicita che cerca di convincere gli utenti clienti o potenziali clienti che un prodotto anche se non vale niente,e oro colato...........furbi
  • Anonimo scrive:
    Ottimo
    adesso basta solo attendere qualche mese, ricordarsi di questo sondaggio e verificare i dati relatvi alle vendite di dischi. Così vedremo finalmente un incremento delle vendite dei cd e toccare con mano quanto questi brutti piratoni del pitupi hanno rubato alle casse dei discografici. Giusto no?
  • Anonimo scrive:
    In futuro
    Se non si modifica la legge Urbani crolleranno gli acquisti di CD e DVD originali in Italia, nonchè dei CD e DVD vergini, che verranno giustamente comprati all'estero. Aggiungiamo un crollo degli abbonamenti ADSL e una diminuzione delle vendite di PC e prodotti di masterizzazione/memorizzazione.Quindi grazie ad Urbani si che crollerà qualcosa, ma non quello che sperano loro.Fin quando non cambia la legge Urbani, mi sà che finanzierò Abdul (l'extracomunitario di fiducia), è meglio del p2p
  • Anonimo scrive:
    ma non e' oggi che urbani...
    avrebbe dovuto varare le "modifiche"???? non era "martedi'"?
  • Anonimo scrive:
    Re: .....
    visto che il nostro stato vi da i finanziamentini....sareste contenti se l'80 o l'90 % degli incassi siae (audio e video ) venissero spartiti con una certa equità alla povera gente come noi che si fa il culo tutti i giorni ?e voi invece continuate a venderci cd a 20 euro che la maggior parte di questi cd non valgono manco 10 euro ... questo si chiam truffa !
  • nuk104 scrive:
    Re: Sondaggi pilotati!
    quoto al 100%sondaggi pilotati con dati falsissimi!
  • leonardo() scrive:
    Re: "consapevolezza dell'illegalità del
    - Scritto da: Anonimo
    ...a quando la "consapevolezza
    dell'illegalità del TCP/IP"?..effettivamente quella frase buttata li' cosi' e' veramente molto ambigua...
  • Anonimo scrive:
    Re: "consapevolezza dell'illegalità del P2P"
    si sono conspevole che in italia prima di rubare devi essere legalizzato le rapine di stato legali sono il fiore all'occhiello del nostro paese.Ma andate azappare la terra
  • Anonimo scrive:
    Sondaggi pilotati!
    E' logico che questi sondaggi sono pilotati... e non mi stupisco di ciò.. questo Governo fa spesso così manipolando l'informazione !!E poi su quali basi questi affermato che sulle piattaforme P2P è diminuito in numero di utenti ? Sulle interviste ??Ma mi facciano il piacere.. tutto è rimasto come prima e non è cambiato niente !!!TRA L'ALTRO LA GENTE NON SA NEPPURE DELL'ESISTENZA DEL DECRETO URBANI VISTA LA VERGOGNOSA CENSURA APPLICATA DAI MEDIA !!!!Siamo davvero in pochi a conoscere questo decreto, per cui come si può affermare ciò in questi sondaggi ???Che schifo !
  • Anonimo scrive:
    .....
    ci sarà o non ci sarà il calo dell'uso del p2p....o c'e' stato o non c'e' statoquesti non sono cazzi miei ....ma se vi scantaste un pò .... dovreste non comprare + cd ed dovreste evitare i blockbuster e negozi simili ....vi dico una cosa : la leggina su misurina se la sono fatta ... bene cioè male ...ma almeno dai non dategli i $ !hanno fatto i favoritismi .... malesi fanno favoritismi a manetta .... maleavete voluto la dittatura ... ora ce la cucchiamo nel culo tutti quanti .... malema io vorrei dire una cosa agli autori e cantanti e questi lamentoni :sareste contenti se vi tirassero via dei soldi per darli a noi che non cantiamo (basta che comprate un cd vergine e date una piccola parte a questi ) ?
  • Anonimo scrive:
    .....
    ci sarà o non ci sarà il calo dell'uso del p2p....o c'e' stato o non c'e' statoquesti non sono cazzi miei ....ma se vi scantaste un pò .... dovreste non comprare + cd ed dovreste evitare i blockbuster e negozi simili ....vi dico una cosa : la leggina su misurina se la sono fatta ... bene cioè male ...ma almeno dai non dategli i $ !hanno fatto i favoritismi .... malesi fanno favoritismi a manetta .... maleavete voluto la dittatura ... ora ce la cucchiamo nel culo tutti quanti .... malema io vorrei dire una cosa agli autori e cantanti e questi lamentoni :sareste contenti se vi tirassero via dei soldi per darli a noi che non cantiamo (basta che comprate un cd vergine e date una piccola parte a questi ) ?
  • Anonimo scrive:
    Re: aumento delle vendite di cd ?
    ma finiamola .non incominciamo a scrivere baggianate Capisco che ci sono le europee Mail troppo e troppo...........Siamo ai proclami tipo fascio E...............VVIVA
  • Anonimo scrive:
    "consapevolezza dell'illegalità del P2P"
    ...a quando la "consapevolezza dell'illegalità del TCP/IP"?
  • shevathas scrive:
    aumento delle vendite di cd ?
    e le analisi hanno rivelato anche un vertiginoso aumento delle vendite di CD e DVD?stando ai ragionamenti delle major a quest'ora i negozi di dischi e le videoteche dovrebbero essere state prese d'assalto da orde di fan senza p2p. :sSarei curioso... :@
  • Anonimo scrive:
    music farm
    stanotte ho visto replica ssul satellite della puntata di music farm a un certo punto riccardo fogli fa la valigia .....e cosa ci mette dentro?????un bel pacco di cd masterizzati........................senza parole..............................
Chiudi i commenti