AMD lancia due Athlon per tutte le tasche

Due nuovi esemplari dual-core con prezzo inferiore ai 70 dollari. All'orizzonte anche Sempron AM3 e Phenom quad-core a consumo ridotto

Roma – Prezzo aggressivo, discrete performance e consumo nella media. È questo l’identikit dei nuovi processori Athlon II X2 240 e 245 appena lanciati sul mercato desktop da AMD. Indirizzati ai PC mainstream, i due chip rappresentano, insieme al preesistente modello 250, un’alternativa economica all’unico Phenom II dual-core ancora in commercio, il 550 Black Edition, e alle versioni entry-level dei Phenom II X3.

Basati entrambi su una tecnologia di processo a 45 nanometri e integranti 2 MB di cache L2, i nuovi Athlon II X2 hanno un thermal design power di 65 watt, un bus HyperTransport a 4 GHz, sono compatibili col socket AM3 e sfoggiano una frequenza di clock pari a 2,9 GHz per il modello 245 e a 2,8 GHz per il 240 (il modello 250 gira a 3 GHz). Il loro prezzo all’ingrosso è rispettivamente di 67 e 60 dollari.

A differenza degli ormai quasi estinti Phenom II X2, le due nuove CPU mainstream di AMD mancano della cache L3: in compenso sono dotate di 1 MB in più di cache L2, caratteristica che contribuisce ad elevare il loro rapporto prezzo/prestazioni.

“I processori AMD Athlon II X2 245 e 240 sono stati pensati per un’utenza PC mainstream attenta al valore, che esige prodotti completi dal punto di vista delle funzionalità e in grado di offrire performance best-in-class per ottimizzare le attività al computer a casa e nel tempo libero”, recita un comunicato di AMD.

Stando ad alcune indiscrezioni AMD sarebbe in procinto di lanciare anche un Sempron a 45 nm e 2,7 GHz di clock compatibile con il socket AM3 e le memorie DDR3. Negli scorsi giorni alcuni store hanno poi riportati a listino una nuova versione del Phenom II X4 945 che riduce il TDP portandolo da 125 a 95 watt.

È stato infine annunciato che la presentazione della nuova piattaforma desktop di AMD, nota con il nome in codice Leo , slitterà all’inizio del prossimo anno a causa di alcuni contrattempi legati alla produzione del chipset RD890, cuore della piattaforma.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • evilripper scrive:
    Family Pack confermato
    Sembra che sia stato confermato il family pack (fino a 3 pc)!http://notebookitalia.it/windows-7-family-pack-confermato-6128.html
    • Nifft scrive:
      Re: Family Pack confermato
      - Scritto da: evilripper
      Sembra che sia stato confermato il family pack
      (fino a 3
      pc)!

      http://notebookitalia.it/windows-7-family-pack-con"family pack di Windows Seven, che consentirà di installare su tre diversi PC l'OS purché appartengano allo stesso nucleo familiare erisiedano nella stessa abitazione."(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • contestator e scrive:
        Re: Family Pack confermato
        Qualcos'altro?Che so...Numero di scarpe?Dna?Gruppo sanguigno?Abitudini alimentari?Devo andare in questura per ritirare il pc?O all'ufficio anagrafe a produrre il documento? :D
      • xxx scrive:
        Re: Family Pack confermato
        Quindi niente portatili? XD ...
    • slurpa scrive:
      Re: Family Pack confermato
      - Scritto da: evilripper
      Sembra che sia stato confermato il family pack
      (fino a 3
      pc)!guarda che non è mica una novità, c'è stato anche quando è uscito Vista
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Family Pack confermato
      Hey!Purtroppo in Europa non se ne parla - me l'ha confermato personalmente la responsabile continentale del comparto Windows Business...Ciau!L
  • DioFa scrive:
    Win7 e DOVELLA!!!!!
    Ma che carino il nostro Winaro DOC (almeno penso sia lui): ha aperto su HWUpgrade un mega thread su Win7... è proprio invasato!! (rotfl)http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1932711
    • cvb scrive:
      Re: Win7 e DOVELLA!!!!!
      che dire se non:FANTASTICO!
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Win7 e DOVELLA!!!!!
      Un thread gigantesco dove Dovella si fa le domande e si dà le risposte, con una sequenza di foto e video che mostrano 4 scemenze già presenti su qualsiasi SO e su qualsiasi GUI.E poi non venitemi a parlare di trollate; siamo quasi nel 2010 e ancora ci si stupisce per quattro effetti speciali?
      • pabloski scrive:
        Re: Win7 e DOVELLA!!!!!
        secondo me quel tizio è pagato da MS, altrimenti non capisco come faccia a passare 24 ore al giorno a postare su mille blog e forum e credere megathread pieni di grafica e testi copia-incollati
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Win7 e DOVELLA!!!!!
          Tra l'altro, i moderatori di quel forum non sembrano tanto contenti ...
          • DioFa scrive:
            Re: Win7 e DOVELLA!!!!!
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Tra l'altro, i moderatori di quel forum non
            sembrano tanto contenti
            ...Gli farà splodere il DB con tutti i suoi post!! (rotfl)
  • criceto da monta scrive:
    Ma come si fa alle soglie del 2010...
    Ma come si fa alle soglie del 2010, a proporre sul mercato un OS che:- Ha il Registro di Sistema: delicato, pesante, fonte di mille XXXXXX.- Ha un file-system che necessita di esser deframmentato ('sta cosa andava ben su Win98 con FAT32, invece anche NTFS ha gli stessi problemi).- Necessita la presenza di un antivirus e di un antispyware, che, anche se leggeri, succhiano sempre risorse alla macchina.
    • Nedanfor scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
      Semplice: la gente lo compra. Si chiama consumismo e ha degli aspetti positivi e degli aspetti negativi. Uno di quelli negativi è che finché la gente stupida compra, si fa la roba per la gente stupida.
      • pabloski scrive:
        Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
        per fortuna, altrimenti i nostri amici ucraini non avrebbero di che vivere :D
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
      Come hanno osservato anni fa persino quelli di Gartner (nota società filo M$), Windows rischia di crollare su se stesso a causa del fatto che Microsoft continua ad aggiungere codice ad un progetto ormai obsoleto; è proprio la struttura di Windows che non va bene e così diventa difficilissimo apportare modifiche all'interfaccia grafica e al kernel.Continuando così si ottiene un prodotto sempre più mastodontico e inefficiente.La struttura modulare di una distribuzione Linux o MacOSX elimina questi problemi alla radice.Il kernel (linux o FreeBSD) è una cosa a se stante e può subire modifiche anche radicali senza stravolgere tutto il resto (basta semplicemente mantenere la stessa interfaccia).Il server X è una cosa a se stante e può essere sostituito in ogni momento da un altro server grafico (esistono vari progetti del genere).La GUI è una cosa a se stante e, infatti, su Linux ne trovate a disposizione a decine.In una struttura monolitica come Windows, qualunque modifica diventa difficilissima perché comporta ripercussioni su tutto il sistema; e la situazione poi è destinata a peggiorare continuamente, sino a portare all'implosione.
      • slurpa scrive:
        Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Il kernel (linux o FreeBSD) è una cosa a se
        stante e può subire modifiche anche radicali
        senza stravolgere tutto il resto falsissimo. Linux ti costringe a ricompilare il kernel ogni volta che devi includere un nuovo driver o componente. Windows invece ha i driver esterni al kernel che puoi installare e caricare/scaricare al volo senza necessità di ricompilare il kernel NT.
        • AtariLover scrive:
          Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
          - Scritto da: slurpa

          falsissimo. Linux ti costringe a ricompilare il
          kernel ogni volta che devi includere un nuovo
          driver o componente. Windows invece ha i driver
          esterni al kernel che puoi installare e
          caricare/scaricare al volo senza necessità di
          ricompilare il kernel
          NT.I moduli, questi sconosciuti :)
        • panda rossa scrive:
          Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
          - Scritto da: slurpa
          falsissimo. Linux ti costringe a ricompilare il
          kernel ogni volta che devi includere un nuovo
          driver o componente. Windows invece ha i driver
          esterni al kernel che puoi installare e
          caricare/scaricare al volo senza necessità di
          ricompilare il kernel
          NT.A parte che questo lo devi fare solo per alcuni drivers, e poi e' una cosa che fai una volta, quando aggiungi schede o componenti hardware, e che per farlo devi comunque spegnere il computer.Non e' un problema che tocca l'utente.E che se anche gli toccasse, la procedura e' trasparente, e il nuovo kernel si installa al successivo riavvio.
    • Mimo scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
      Guarda basterebbe il tuo secondo criterio per bollare come antiquati tutti i file system esistenti.La deframmentazione è una caratteristica di tutti, c'è che la gestisce in un modo (ad ogni write) o in un altro (es. su richiesta dell'utente, schedulandolo in background, ecc.).Gli altri punti sono tutti discutibili ma ovviamente meritano spazi ben maggiori di quelli concessi ad un commento.
      • pabloski scrive:
        Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
        la frammentazione non si può evitare, del resto si frammenta pure la ram mica solo il discoil punto è che ci sono algoritmi e filesystem migliori di altri...ad esempio un filesystem ext richiede anni per frammentarsi a livelli che possono pregiudicare le performancela gestione della deframmentazione è un altro aspetto che distingue i filesystem....ext4 ad esempio fa un ottimo lavoro di deframmentazione online
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...

          il punto è che ci sono algoritmi e filesystem
          migliori di altri...ad esempio un filesystem ext
          richiede anni per frammentarsi a livelli che
          possono pregiudicare le
          performanceHai ovviamente esempi comparativi che sostengono la tua tesi giusto?
          la gestione della deframmentazione è un altro
          aspetto che distingue i filesystem....ext4 ad
          esempio fa un ottimo lavoro di deframmentazione
          onlineSi, se ti va via la corrente perdi mezzo disco, perfettamente deframmentato.
          • pabloski scrive:
            Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
            - Scritto da: nome e cognome
            Hai ovviamente esempi comparativi che sostengono
            la tua tesi giusto?
            basta che installi linux e lo tieni su per 6 mesi e fai lo stesso con windows serverpoi compara :D
            Si, se ti va via la corrente perdi mezzo disco,
            perfettamente
            deframmentato.ovviamente anche tu hai prove di quanto affermi vero? trollazzo :D
    • slurpa scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
      - Scritto da: criceto da monta
      - Ha il Registro di Sistema: delicato, pesante,
      fonte di mille
      XXXXXX.sappi che il Registro di Sistema è un database? Vuoi abolire i database???
      - Ha un file-system che necessita di esser
      deframmentato tutti i file system necessitano di essere deframmentati: o durante la scrittura o dopo

      - Necessita la presenza di un antivirus e di un
      antispyware, che, anche se leggeri, succhiano
      sempre risorse alla
      macchina.tutti i sistemi operativi necessitano di un antivirus o antispyware, infatti dal momento che in ogni sistema operativo puoi eseguire programmi, non ci vuole nulla a scrivere un programma maligno
    • slurpa scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
      - Scritto da: criceto da monta
      - Ha il Registro di Sistema: delicato, pesante,
      fonte di mille
      XXXXXX.sappi che il Registro di Sistema è un database. Vuoi abolire i database???
      - Ha un file-system che necessita di esser
      deframmentato tutti i file system necessitano di essere deframmentati: o durante la scrittura o dopo

      - Necessita la presenza di un antivirus e di un
      antispyware, che, anche se leggeri, succhiano
      sempre risorse alla
      macchina.tutti i sistemi operativi necessitano di un antivirus o antispyware, infatti dal momento che in ogni sistema operativo puoi eseguire programmi, non ci vuole nulla a scrivere un programma maligno
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...
        - Scritto da: slurpa
        - Scritto da: criceto da monta

        - Ha il Registro di Sistema: delicato, pesante,

        fonte di mille

        XXXXXX.

        sappi che il Registro di Sistema è un database.
        Vuoi abolire i
        database???Sappi che un database viene usato per ambiti diversi dal mantenere dei dati di configurazione.Usare un database per gestire delle configurazioni e' come usare un tir con rimorchio per andare a prendere un pacchetto di sigarette dal tabacchino.E i risultati si vedono, quando dopo un po' che lo usi, trovi tanti tir parcheggiati in doppia fila davanti al tabacchino, con le quattro frecce accese!

        - Ha un file-system che necessita di esser

        deframmentato

        tutti i file system necessitano di essere
        deframmentati: o durante la scrittura o
        dopoSi, ma alcuni lo necessitano una volta al mese, altri una volta ogni lustro.

        - Necessita la presenza di un antivirus e di un

        antispyware, che, anche se leggeri, succhiano

        sempre risorse alla

        macchina.

        tutti i sistemi operativi necessitano di un
        antivirus o antispyware, infatti dal momento che
        in ogni sistema operativo puoi eseguire
        programmi, non ci vuole nulla a scrivere un
        programma
        malignoNon ci vuole nulla a scrivere un programma maligno, ma per poterlo eseguire su alcuni sistemi e' sufficiente che abbia una certa estensione nel nome, su altri sistemi invece deve avere i permessi di esecuzione, e per poter far danni deve pure scalare i privilegi.Io non ho alcun antivirus residente in memoria.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...

          Sappi che un database viene usato per ambiti
          diversi dal mantenere dei dati di
          configurazione.
          Usare un database per gestire delle
          configurazioni e' come usare un tir con rimorchio
          per andare a prendere un pacchetto di sigarette
          dal
          tabacchino.
          E i risultati si vedono, quando dopo un po' che
          lo usi, trovi tanti tir parcheggiati in doppia
          fila davanti al tabacchino, con le quattro frecce
          accese!Gliel'hai spiegato a quelli di gnome? Giusto per farti ridere in faccia da qualche opensorcio.
          Si, ma alcuni lo necessitano una volta al mese,
          altri una volta ogni
          lustro.Si quelli che vengono usati per lavorare e quelli che vengono usati per mostrare agli amici che sei capace di installare imbutu rispettivamente.
          Non ci vuole nulla a scrivere un programma
          maligno, ma per poterlo eseguire su alcuni
          sistemi e' sufficiente che abbia una certa
          estensione nel nome, su altri sistemi invece deve
          avere i permessi di esecuzione, e per poter far
          danni deve pure scalare i
          privilegi.Quindi gli basta cercare qualche pezzettino di codice dove un puntatore a caso viene inizializzato a null.
          Io non ho alcun antivirus residente in memoria.Infatti il sito russianporn ti vorrebbe mandare una cartolina di ringraziamenti ogni mese ma l'account non è registrato a tuo nome.
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma come si fa alle soglie del 2010...


      - Ha il Registro di Sistema: delicato, pesante,
      fonte di mille XXXXXX.mi spieghi come funziona il registo e quali casi si puo/deve usare e/o farne a meno?
      - Ha un file-system che necessita di esser
      deframmentato ('sta cosa andava ben su Win98 con
      FAT32, invece anche NTFS ha gli stessi
      problemi).fossero questi i problemi.
      - Necessita la presenza di un antivirus e di un
      antispyware, che, anche se leggeri, succhiano
      sempre risorse alla macchina.qui ti do ragione, ma per noi utonti è meglio dare cinture e bratelle :(.
  • pseudopsiche scrive:
    Sto testando la rtm
    Devo dire che la home premium è abbastanza caruccia.Senza troppi orpelli della ultimate sembra un filo più snella.Certo continuerò ad usare Linuxcome so principale, ma come so MS per le emergenze, lascio 7 in luopo di xp nella partizione dedicata.Per la cronaca è la versione 16385, già in sign off.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 15.07----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 15.09-----------------------------------------------------------
  • Naruto scrive:
    Linux
    Linux linux linux linux linux linux :=)
  • pabloski scrive:
    [OT] quando pensi che....
    ...il lupo ha perso il vizio http://www.osnews.com/story/21882/Microsoft_s_Linux_Kernel_Code_Drop_Result_of_GPL_Violation
    • CaeliSOFT scrive:
      Re: [OT] quando pensi che....
      E adesso voglio vedere la stessa notizia su PI!
    • bollito scrive:
      Re: [OT] quando pensi che....
      E chi ci ha mai creduto a quella notizia assurda.Era assolutamente improbabile che rilasciassero del codice cosi' tanto per onorare l'interoperabilità, molto piu' probabile che fossero costretti.Ed infatti......E' un peccato che abbiano rilasciato tutto ne sarebbe venuta fuori una causa milionaria.
      • msdead scrive:
        Re: [OT] quando pensi che....
        "quando pensi che..." fanno qualcosa di buono per te, dopo te la mettono in quel posto...poi cambiano ogni settimana e ti fregano! Da una parte quella che loro chiamano "pirateria" la ritengo cosa giusta...(ma non troppo)
  • Gnu_Linux 4 ever scrive:
    Un pò di chiarezza...
    Ci si lamenta del fatto che, in maniera quasi ricattatoria, Microsoft abbia levato il suo browser per non incorrere in ulteriori sanzioni da parte della UE.Capisco il disagio che si arreca all'utenza, soprattutto a quella meno avvezza a sXXXXXrsi un pò più le mani sul pc, ma l'impressione è che nessuno (o pochissimi) abbiano recepito il vero senso delle imposizioni UE per quel che riguarda il browser.Voglio provare ad analizzare meglio la cosa e a discuterne con voi- Il browser è uno dei mezzi con cui si accede a internet. Sicuramente è il più diffuso.- Microsoft vive di preinstallato per quel che riguarda l'utenza domestica e da ufficio, tant'è vero che il 90% di tali pc, risultano avere un sistema operativo Microsoft- conseguenza è che il 90% dei browser di default sono costituiti da Internet Explorer- non si può negare che l'uso di IE in passato abbia letteralmente drogato il web, costringendo gli sviluppatori a produrre codice che venisse interpretato correttamente da IE piuttosto che, come sarebbe stato logico aspettarsi, seguire lo standard W3C che permette ad altri operatori ed altre tecnologie di essere presenti sul web.- impuntarsi su IE, dunque, serve unicamente ad impedire che Microsoft approfitti della sua posizione dominante per imporre uno standard de-facto sul web basato su IE stesso e quindi su Microsoft, impedendo a qualunque altra tecnologia di poterci lavorareSono solo io a vedere questa catena di conseguenze ben più gravi dell'episodio legato alla rimozione del browser?Chi si scaglia contro Safari, Firefox ecc. dimostra di aver capito ben poco, imho, in base a quanto detto prima.L'infrazione non è dovuta alla presenza del browser quanto al fatto che la presenza di IE trascina dietro una sola tecnologia per lo sviluppo su web strangolando la concorrenza perchè "se non si vede su IE il sito fa schifo".E' qui che sta l'abuso di posizione dominante, non nella mera presenza di IE.Se IE fosse stato un browser W3C compliant (come lo è Safari su Apple), probabilmente non avremmo assistito a nulla del genere da parte dell'UE.Safari, Firefox e Opera (tanto per citare i più famosi) rispettano pienamente gli standard.Un'accusa del genere ad Apple o altri operatori non potrà MAI essere rivolta.
    • Fabrizio scrive:
      Re: Un pò di chiarezza...
      ottimo servono persone informate su questo "forum"
    • pabloski scrive:
      Re: Un pò di chiarezza...
      - Scritto da: Gnu_Linux 4 ever
      Sono solo io a vedere questa catena di
      conseguenze ben più gravi dell'episodio legato
      alla rimozione del
      browser?
      no ma il punto è che PI è pieno di troll gamer che credono di essere grandi informatici solo perchè sanno fare il formattoneappena prende il cd di Ubuntu capiscono che l'informatica ( quella vera ) non è poi così semplice e allora cominciano spalare m***a su Linuxquesta è la tipica mentalità del winaro che frequenta PIriguardo le restrizioni UE ha ragione al 101% e infatti Opera depositò denuncia per abuso di posizione dominante, visto che MS lega i suoi servizi server ad Activex e quindi a IE, tagliando di fatto le gambe alla concorrenza
      • Nedanfor scrive:
        Re: Un pò di chiarezza...
        Oddio, a mio avviso Ubuntu è più facile da installare di Windows... Poi può darsi che si tratti di una mia impressione. Certo, a meno che tu non voglia ricompilare il kernel o cose del genere, ma credo che un comune possessore di PC sia in grado di installarlo tramite la modalità guidata. E di eseguire la Live prima di installare per vedere se tutto l'hardware è supportato.
        • pabloski scrive:
          Re: Un pò di chiarezza...
          ma il winaro vuole che il pulsante di avanzamento si chiami "prossimo" e non "continua"per questo linux non è ben visto :Dso bene che ubuntu è linux utonto edition, ma vallo a spiegare a quegli invasati che spalano fango su linux a prescindere da tutto e da tutti
          • Ubunto scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            - Scritto da: pabloski
            ma il winaro vuole che il pulsante di avanzamento
            si chiami "prossimo" e non
            "continua"

            per questo linux non è ben visto :D

            so bene che ubuntu è linux utonto edition, ma
            vallo a spiegare a quegli invasati che spalano
            fango su linux a prescindere da tutto e da
            tuttiMah... io ho provato oltre Ubuntu anche Debian, Fedora, OpenSuse, RedHat (quando era gratis) e qualche altra minore/derivata, ma alla fine non ho visto tutte queste differenze di installazione. Forse l'unica con Ubuntu è una certa "presunzione" nel partizionare il disco (che per me è stata più irritante che altro). Mi è sfuggito qualcosa? Forse la gestione utenti?
          • Nedanfor scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            Prova ad installare Arch o Slackware... Lì c'è 'QUALCHE' differenza.
          • Ubunto scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            - Scritto da: Nedanfor
            Prova ad installare Arch o Slackware... Lì c'è
            'QUALCHE'
            differenza.La Slackware l'avevo provata quando ancora usavo Dos e win 3.1 (win 95 l'ho adottato con gran ritardo causa amore sfrenato per il Dos e terribile senso di impotenza dopo il suo primo tentativo di installazione).Non penso però di poter fare un confronto fra *quella* slackware e una distro attuale, slackware inclusa.Se però ti riferisci al fatto di compilare il kernel e compagnia cantante, per quanto io creda che sia cosa buona e giusta provarci, non lo vedo come un termine di paragone "utile". Non nell'ottica di uno che adotti Linux più per usarlo che per farlo funzionare.Ma questo non è un ulteriore punto di forza di Linux? E' un software open, avremo sempre una versione adatta ad usi ed interessi differenti (studenti, appassionati, professionisti, home users...) e partendo da una di queste non è escluso che si provino anche le altre (imparando qualcosa).Quello che intendevo dire è che non mi è parso di vedere tantissime differenze fra una Ubuntu e, ad esempio, OpenSuse. Anzi, forse OpenSuse ha un occhio di riguardo in più per quanto riguarda l'aspetto estetico.Quindi la mia domanda riguardava le eventuali differenze fra queste distro "per le masse", ma non intendeva occuparsi delle distribuzioni più sostenute come Slackware o ArchLinux. :D
    • pippo75 scrive:
      Re: Un pò di chiarezza...

      L'infrazione non è dovuta alla presenza del
      browser quanto al fatto che la presenza di IE
      trascina dietro una sola tecnologia per lo
      sviluppo su web strangolando la concorrenza
      perchè "se non si vede su IE il sito fa
      schifo".pero' è stata la parte in causa a chiedere che il browser fosse tolto.http://www.appuntidigitali.it/500/opera-denuncia-microsoft-allantitrust-europeo-ie-via-da-windows/
      Se IE fosse stato un browser W3C compliant (come
      lo è Safari su Apple), probabilmente non avremmo
      assistito a nulla del genere da parte
      dell'UE.all'inizio degli anni 90 si erano rivolti all'antitrust contro MS per la presenza degli screen saver ( e gli standard qui non c'entrano ).( fonte: McMicroComputer del quale non ricordo il numero ).
      • Nedanfor scrive:
        Re: Un pò di chiarezza...
        Opera è un'azienda, non un browser. Un'azienda che fa browser. Che ha sporto la denuncia all'antitrust, ma anche io e te potremmo sporgerla benissimo... Beh, con un po' di firme dietro, se vogliamo essere ascoltati.Quanto agli screen saver okay, ma... Per il resto? Per le regole che ha voluto imporre alla W3C? Lì c'è un abuso di posizione dominante. Poi se mentre parliamo dei reati veri che ha commesso qualcuno ci tiriamo di mezzo quelli attribuiti da me si chiama gettare fumo...
      • pabloski scrive:
        Re: Un pò di chiarezza...
        beh insomma, il titolo dell'articolo è totalmente sballatoOpera non ha chiesto l'eliminazione di IE, ha denunciato MS per comportamenti anticompetitivi relativamente al bundling di IE e alle tecnologie lato serverinsomma loro dicono: "MS usa ActiveX per imporre IE e IE per imporre le tecnologie basate su ActiveX"l'UE ha cominciato a ruminare sulle possibilità e per ora non ha ancora deciso nullail problema è che stanno "decidendo" dal 2004 su come liberalizzare il mercato degli OS senza cavare un ragno dal bucoil problema sono e rimangono i formati dati
        • pippo75 scrive:
          Re: Un pò di chiarezza...

          insomma loro dicono: "MS usa ActiveX per imporre
          IE e IE per imporre le tecnologie basate su
          ActiveX"e lascia che li uso, sono suoi e fa bene a diffonderli.devono essere poi le persone a stabilire se usarli o no.e non credo che i webmaster di professioni siano proprio degli utonti ( magari qualcuno ).
          il problema sono e rimangono i formati datiche standarizzare non è compito della MS.
          • pabloski scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            - Scritto da: pippo75
            e lascia che li uso, sono suoi e fa bene a
            diffonderli.

            devono essere poi le persone a stabilire se
            usarli o
            no.
            beh per analogia potrei dire: "lasciamo che la mafia russa domini il mercato del crimine organizzato, saranno poi i cittadini a decidere se la vogliono o no"stesso discorso era quindi da applicare ad AT&T, Standard Oil, IBM...le persone non possono scegliere quando non c'è possibilità di scelta....cosa fai se hai bisogno dei servizi di rete MS? non usi IE? e come utilizzi tali servizi?
            e non credo che i webmaster di professioni siano
            proprio degli utonti ( magari qualcuno
            ).
            no ma sono condizionati dal mercato e i millemila hack rilasciati in questi anni per IE ne sono la prova

            il problema sono e rimangono i formati dati

            che standarizzare non è compito della MS.ma è compito delle autorità antitrust far si che quei formati siano implementabili dai concorrenti alfine di riequilibrare il mercatoe soprattutto sarebbe gradito che MS la finisse di rubare codice GPL http://news.slashdot.org/story/09/07/23/1327205/Microsofts-Code-Contribution-Due-to-GPL-Violation?from=rss
          • pippo75 scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...

            beh per analogia potrei dire: "lasciamo che la
            mafia russa domini il mercato del crimine
            organizzato, saranno poi i cittadini a decidere
            se la vogliono o no"non mi risulta che la MS sia una ditta mafiosa, altrimenti la denunci per quello, non per eventuali prodotti che immette sul mercato.
            stesso discorso era quindi da applicare ad AT&T,
            Standard Oil, IBM...cosa c'entra questo con activeX?
            le persone non possono scegliere quando non c'è
            possibilità di scelta....cosa fai se hai bisogno
            dei servizi di rete MS? non usi IE? e come
            utilizzi tali servizi?E se questi servizi richiedono java, cosa fai?
            no ma sono condizionati dal mercato e i millemila
            hack rilasciati in questi anni per IE ne sono la
            provaQuesto non impone che debbano usare activex.Se le persone guardano solo verso MS, poi non ci si deve lamentare che gli altri non li conosce nessuno.
            ma è compito delle autorità antitrust far si che
            quei formati siano implementabili dai concorrenti
            alfine di riequilibrare il mercato( da quanto ho capiti ) l'antitrust dovrebbe creare le condizioni, poi credo che dipenda dal singolo caso.
            e soprattutto sarebbe gradito che MS la finisse
            di rubare codice GPL
            http://news.slashdot.org/story/09/07/23/1327205/Minon conosco il caso, quindi non so dirti.
          • pabloski scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            - Scritto da: pippo75
            non mi risulta che la MS sia una ditta mafiosa,
            altrimenti la denunci per quello, non per
            eventuali prodotti che immette sul
            mercato.
            non è il punto di essere o meno mafiosi, il punto è tollerare o meno l'illegalitàla mafia russa è illegale perchè ammazza la gente, la MS agisce illegalmente perchè abusa del suo share per imporre prezzi, tecnologie e pacchetti softwareè così difficile essere obiettivi?

            stesso discorso era quindi da applicare ad AT&T,

            Standard Oil, IBM...

            cosa c'entra questo con activeX?
            c'entra eccome....lo strumento di Standard era l'oil, quello di MS è l'activex


            le persone non possono scegliere quando non c'è

            possibilità di scelta....cosa fai se hai bisogno

            dei servizi di rete MS? non usi IE? e come

            utilizzi tali servizi?

            E se questi servizi richiedono java, cosa fai?
            usi java ovviamente....ma la risposta che senso ha? parliamo di java che è un prodotto di nicchia standalone, usabile tramite qualsiasi browser e piattaforma e lo paragoniamo ad activex usabile solo tramite ie+windowsscusa eh ma bisogna confrontare mele con mele con mele con pompelmi
            Questo non impone che debbano usare activex.
            ma infatti Opera non l'ha denunciata per questo ma per il fatto che chi usa activex deve per forza usare ie
            Se le persone guardano solo verso MS, poi non ci
            si deve lamentare che gli altri non li conosce
            nessuno.
            le persone guardano verso ciò che è più appariscente sul mercato e se vai in un megastore trovi solo windows
            ( da quanto ho capiti ) l'antitrust dovrebbe
            creare le condizioni, poi credo che dipenda dal
            singolo
            caso.
            e come si creano le condizioni? stando a guardare le aziende che divorano i concorrenti?bisogna colpire i monopolisti così come si arrestano i mafiosi


            e soprattutto sarebbe gradito che MS la finisse

            di rubare codice GPL


            http://news.slashdot.org/story/09/07/23/1327205/Mi

            non conosco il caso, quindi non so dirti.che c'è da conoscere, MS ha usato codice gpl, del resto il codice è pubblico quindi visibile
          • pokeroso scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            - Scritto da: pabloski
            e soprattutto sarebbe gradito che MS la finisse
            di rubare codice GPL
            http://news.slashdot.org/story/09/07/23/1327205/MiBeh, se ha rilasciato sotto GPL non ha rubato un bel niente.In caso contrario ti avrei dato ragione.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...

            http://news.slashdot.org/story/09/07/23/1327205/Mi

            Beh, se ha rilasciato sotto GPL non ha rubato un
            bel
            niente.
            In caso contrario ti avrei dato ragione.Se pabloski non cita da topolino cita da slashdot ma il risultato è lo stesso.
          • pabloski scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            tu invece spari balle senza nemmeno citare alcunchè
          • pabloski scrive:
            Re: Un pò di chiarezza...
            certo ma quei driver erano presenti in hyperv da un bel pòè stata una valutazione interna a MS che ha spinto i responsabili a rilasciare il tutto come gpl prima di subire una denuncia
    • RealENNECI scrive:
      Re: Un pò di chiarezza...
      - Scritto da: Gnu_Linux 4 ever
      Ci si lamenta del fatto che, in maniera quasi
      ricattatoria, Microsoft abbia levato il suo
      browser per non incorrere in ulteriori sanzioni
      da parte della
      UE.

      Capisco il disagio che si arreca all'utenza,
      soprattutto a quella meno avvezza a sXXXXXrsi un
      pò più le mani sul pc, ma l'impressione è che
      nessuno (o pochissimi) abbiano recepito il vero
      senso delle imposizioni UE per quel che riguarda
      il
      browser.

      Voglio provare ad analizzare meglio la cosa e a
      discuterne con
      voi

      - Il browser è uno dei mezzi con cui si accede a
      internet. Sicuramente è il più
      diffuso.
      - Microsoft vive di preinstallato per quel che
      riguarda l'utenza domestica e da ufficio, tant'è
      vero che il 90% di tali pc, risultano avere un
      sistema operativo
      Microsoft
      - conseguenza è che il 90% dei browser di default
      sono costituiti da Internet
      Explorer
      - non si può negare che l'uso di IE in passato
      abbia letteralmente drogato il web, costringendo
      gli sviluppatori a produrre codice che venisse
      interpretato correttamente da IE piuttosto che,
      come sarebbe stato logico aspettarsi, seguire lo
      standard W3C che permette ad altri operatori ed
      altre tecnologie di essere presenti sul
      web.
      - impuntarsi su IE, dunque, serve unicamente ad
      impedire che Microsoft approfitti della sua
      posizione dominante per imporre uno standard
      de-facto sul web basato su IE stesso e quindi su
      Microsoft, impedendo a qualunque altra tecnologia
      di poterci
      lavorare

      Sono solo io a vedere questa catena di
      conseguenze ben più gravi dell'episodio legato
      alla rimozione del
      browser?

      Chi si scaglia contro Safari, Firefox ecc.
      dimostra di aver capito ben poco, imho, in base a
      quanto detto
      prima.

      L'infrazione non è dovuta alla presenza del
      browser quanto al fatto che la presenza di IE
      trascina dietro una sola tecnologia per lo
      sviluppo su web strangolando la concorrenza
      perchè "se non si vede su IE il sito fa
      schifo".

      E' qui che sta l'abuso di posizione dominante,
      non nella mera presenza di
      IE.

      Se IE fosse stato un browser W3C compliant (come
      lo è Safari su Apple), probabilmente non avremmo
      assistito a nulla del genere da parte
      dell'UE.

      Safari, Firefox e Opera (tanto per citare i più
      famosi) rispettano pienamente gli
      standard.
      Un'accusa del genere ad Apple o altri operatori
      non potrà MAI essere
      rivolta.Quoto in pieno.Sono uno sviluppatore web e quotidianamente devo dire no a soluzioni avanzate in css per COLPA di XXXXXsoft.Questo post e stato messo giu in modo che il deficente di turno (fanboy ms) si XXXXXXXsse con l'UE, tanto solitamente e ignorante al punto di prendere alla lettera cio che legge.Cmq sul family XXXXXXX non ci scassate.... anche i muri sanno che siete solo capaci di scaricarlo pirata, quindi fatela finita.....
    • Nedanfor scrive:
      Re: Un pò di chiarezza...
      Piccola correzione: Firefox ancora non fa il 100/100 all'Acid3, anche se mira a farlo. Tutte le regole ancora non le rispetta... Per il resto, concordo con te su tutto.
      • Gnu_Linux 4 ever scrive:
        Re: Un pò di chiarezza...
        Giusta correzione.Gli unici che lo supportano pienamente sono Safari e Opera 10. Su firefox si può dire che cerca di migliorarsi ad ogni versione piuttosto che imporre un suo standard.
  • hexx0r scrive:
    Articolo: Data rilascio OEM sbagliata
    L'articolo è da correggere,gli OEM riceveranno una copia della RTM prima del 6 Agosto.Dal blog ufficiale: http://windowsteamblog.com/blogs/windows7/archive/2009/07/21/when-will-you-get-windows-7-rtm.aspx"OEMs will receive Windows 7 RTM software images beginning approximately 2 days after we officially RTM"Gli OEMs riceveranno le immagini(ISO) di Windows 7 RTM circa 2 giorni dopo l'annuncio ufficiale della RTM.Di conseguenza 22 + 2, circa il 24 luglio.E' un errore che stanno commettendo molti blog a tradurre in modo frettoloso gli annunci M$.Saluti.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Articolo: Data rilascio OEM sbagliata
      Ciao!Grazie per la segnalazione, semplicemente quando abbiamo scritto l'annuncio della RTM non era ancora stato fatto... Sistemo! :)L
  • Mario Falco scrive:
    Beato te...
    ...che ti puoi angosciare per l'assenza dei family pack, arrovellare sulle ipotesi che abbiano portato ai ritardi della distribuzione di 7, affannare sul peso di Vista, della Beta, della RC, della versione finale, sollazzare con la disquisizione sui motivi politici, economici e sociali dell'esclusione dell'Europa dai "benefici" dell'ennesimo impacchettamento dello stesso prodotto in un'altra veste, con un'altra EULA.Ormai la grafica e l'interfaccia sono le carte vincenti perché l'elettronica non è appannaggio di un manipolo di geek & nerd, finisce nelle mani di tutti e allora c'è la necessità di proteggere i giocattoli perché qualche hacker cattivo (o qualche azienda furba) mandano in giro programmini antipatici, o siti truffaldini.Vista, 7, Leopard, Snow Leopard, Ubuntu, Xandros, Symbian, Android, Mobile: se ci devi lavorare ci devi convivere, che piaccia o meno. Non ha molto senso sprecare tutte queste energie a esternare opinioni per lo più disinformate, a sottolineare caratteristiche spesso oggetto di gusti personali e percezioni deviate.Ma tanto tutto fa traffico per PI, quindi buon per loro.Beato te, come diceva Pierpaolo Cevoli.
    • Fabrizio scrive:
      Re: Beato te...
      - Scritto da: Mario Falco
      Beato te, come diceva Pierpaolo Cevoli.E come si dice nel livornese: Beato te che mangi bevi e un capisci un .............
  • Klaus scrive:
    Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
    Scrissi qualche settimana fa per dire che Windows 7 RC1 mi fa installare il software della chiavetta della 3, solo che non mi fa collegare ad internet mi dice sempre connessione ad internet non riuscita , dal sito della 3 ho scaricato l'ultimo e più aggiornato driver ma nulla non riconosce nemmeno quello.I signori della 3 dovrebbero mettersi al lavoro per fare un driver che venga finalmente riconosciuto dal nuovo sistema operativo di Redmond W7 !!!!
    • Gnu_Linux 4 ever scrive:
      Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
      Eh certo....Se un commento del genere provenisse da un linaro, tutti a dire che Gnu/Linux fa XXXXXX.Ora invece si scopre che bisogna avere un driver per far funzionare una periferica e che il SO non è onnisciente.
      • Shezan74 scrive:
        Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
        - Scritto da: Gnu_Linux 4 ever
        Eh certo....
        Se un commento del genere provenisse da un
        linaro, tutti a dire che Gnu/Linux fa
        XXXXXX.
        Ora invece si scopre che bisogna avere un driver
        per far funzionare una periferica e che il SO non
        è
        onnisciente.Già... invece sul mio Linux una volta ho infilato il pisello nell'USB e aveva già il driver "AriaGiovanni 1.2" e mi ha riconosciuto subito ed attivato il "BlowJob Service Broker"...
        • xWolverinex scrive:
          Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
          - Scritto da: Shezan74
          - Scritto da: Gnu_Linux 4 ever

          Eh certo....

          Se un commento del genere provenisse da un

          linaro, tutti a dire che Gnu/Linux fa

          XXXXXX.

          Ora invece si scopre che bisogna avere un driver

          per far funzionare una periferica e che il SO
          non

          è

          onnisciente.

          Già... invece sul mio Linux una volta ho infilato
          il pisello nell'USB e aveva già il driver
          "AriaGiovanni 1.2" e mi ha riconosciuto subito ed
          attivato il "BlowJob Service
          Broker"...Ma Aria Giovanni fa' solo film lesbo... :S
      • Utente non registrato scrive:
        Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
        Tesoro, vogliamo contare quante periferiche non vanno su linux e quante non vanno su W7? Secondo me la proporzione supera l'10000:1.
        • steveacab scrive:
          Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
          - Scritto da: Utente non registrato
          Tesoro, vogliamo contare quante periferiche non
          vanno su linux e quante non vanno su W7? Secondo
          me la proporzione supera
          l'10000:1."tesoro"lo sai che le case prodruttrici non rilasciano (alcune si, ma pochissime) driver per linux?lo sai che i driver linux vengono fatti dagli sviluppatori che si vogliono prendere la bega di farli?secondo te è colpa di linux o delle case prodruttrici?guarda un pò che cosa mi tocca sentire... siamo al limite dell' ignoranza!ve la tirate tanto per un OS nuovo quando invece è un vista alleggerito e ve lo fanno pagare anche l' alleggerimento, roba che doveva essere rilasciato in service-pack gratuitamente per mettere apposto le XXXXXXX che hanno combinato.
        • Gnu_Linux 4 ever scrive:
          Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
          - Scritto da: Utente non registrato
          Tesoro, vogliamo contare quante periferiche non
          vanno su linux e quante non vanno su W7? Secondo
          me la proporzione supera
          l'10000:1.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2678645&m=2679163#p2679163
        • pabloski scrive:
          Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
          bravo contiamole, poi non venire a piangere quando ti accorgerai che sono molto meno di quello che pensi :D
          • tardi per loggare scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            se si facesse il conto dei open poi..o meglio, si contassero solo i driver NON-proprietari...ne vedremmo delle belle.win supporterà si o no l'usb (ed infatti su vista ogni tanto mi ci metto a ridere :D , visto che capita che il 2.0 vada lento come il mio usb 1.1 su xp(su linux invece...fa sul serio gli abracadabra XD)
          • pabloski scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            vista e 7 mi hanno spiazzato molto a causa di un difetto abbastanza serio nella gestione dei dispositivi usbogni volta che cambi porta ad un certo dispositivo reinstallano i driver e quel che è peggio è che la procedura automatica va prima a cercare online e poi sul discoad esempio ho una webcam per la quale i driver trovati automaticamente non vanno....ho scaricato i driver dal sito del produttore e installatiil guaio è che la seconda volta ( cambiando porta usb ) ha ricominciato daccapo e reinstallato i driver che non vanno invece di quelli funzionanti e quindi ho dovuto disinstallare i driver e installare manualmente quelli del produttoree questo accade ogni volta che cambio porta usbho letto di gente che ha avuto lo stesso problema con le pendrive usb che non venivano riconosciute dopo averle reinserite in una porta usb diversa
    • Blackstorm scrive:
      Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
      - Scritto da: Klaus
      Scrissi qualche settimana fa per dire che Windows
      7 RC1 mi fa installare il software della
      chiavetta della 3, solo che non mi fa collegare
      ad internet mi dice sempre connessione ad
      internet non riuscita , dal sito della 3 ho
      scaricato l'ultimo e più aggiornato driver ma
      nulla non riconosce nemmeno
      quello.
      I signori della 3 dovrebbero mettersi al lavoro
      per fare un driver che venga finalmente
      riconosciuto dal nuovo sistema operativo di
      Redmond W7
      !!!!Strano. Il driver deve essere fatto col cu.lo, evidentemente, visto che fino a prova contraria i driver per vista funzionano anche su win7.
      • pabloski scrive:
        Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
        lo stack di rete ha subito modifiche in 7 e quindi ci sono probabilità abbastanza alte che i driver per vista non vadano su 7complessivamente 7 è al 95% compatibile con vista lato driver
    • the last neuron scrive:
      Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
      Saresti un po' ot....La creazione ed attivazione automatica di una nuova voce nelle Connessioni di Rete da parte dell'applicativo di 3 ogni volta che ci si vuole connettere non sembra apparentemente piu' possiblie in W7 RC (in Vista c'era gia' il problema del numero progressivo che veniva accodato al nome di ogni nuova connessione creata dal programma di 3) Fai cosi':Lancia l'applicativo della 3, poi NON premere il pulsante Connetti nella sua finestra, ma attraverso il "Pannello di Controllo" -
      "Centro Connessioni" -
      "Connetti o disconnetti" trova la connessione di 3 e lanciala manualmente (se chiedesse il numero da comporre questo e': *99#)
    • _kaiser_ scrive:
      Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
      si considerando che non è neanche in vendita mi pare che potresti aspettare qualche giorno a lamentarti.no, quello che hai preso dai torrent non è la versione finale.
      • pabloski scrive:
        Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
        ma se parla della rc che era pubblica e scaricabile dal sito microsoft !!
        • _kaiser_ scrive:
          Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
          appunto per quello, per il driver della chiabetta 3 non si puo aspettare l'uscita per lo meno?
          • pabloski scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            beh trattandosi di un vista modificato, l'amico si aspettava che i suoi driver funzionassero tutto quila versione era una beta, quindi niente torrent, versioni hackerate, ecc...è chiaro che il comparto di rete necessiterà di driver nuovi
          • _kaiser_ scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            evidentemente non è cosi unguale a vista.trattandosi di versione BETA mi sembra normale che un driver cosi particolare possa non funzionare.polemiche gratuite come sempre.
          • pabloski scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            era la RC1 non la beta
          • Klaus scrive:
            Re: Problemi Chiavetta 3 MOMO con W7 RC1
            Confermo è l'ultima versione di W7 la RC1 !!!
  • xWolverinex scrive:
    Stò provando la RC...
    .. e non mi piace un gran che.ANZI.
    • vostok scrive:
      Re: Stò provando la RC...
      quoto
    • AMEN scrive:
      Re: Stò provando la RC...
      - Scritto da: xWolverinex
      .. e non mi piace un gran che.

      ANZI.Motivo?Io la sto usando al posto di Vista.E mi trovo MOLTO meglio rispetto al carcassone summenzionato....Si va a senzazioni personali e tutte sono opinabili (inclusa, ovviamente, la mia)
      • xWolverinex scrive:
        Re: Stò provando la RC...
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: xWolverinex

        .. e non mi piace un gran che.



        ANZI.

        Motivo?
        Io la sto usando al posto di Vista.
        E mi trovo MOLTO meglio rispetto al carcassone
        summenzionato....
        Si va a senzazioni personali e tutte sono
        opinabili (inclusa, ovviamente, la
        mia)Ovviamente sono opinioni personali :) Ma l'impressione è che, a parità di macchina, sia decisamente più lenta rispetto a windows xp (anche se xp a 32 bit e la RC a 64). L'impressione e' che stanno spacciando W7 come un nuovo SO quando invece e' un vista alleggerito (e anche male). Per carità gli sfondi sono molto belli... ma che ci voglia 1 secondo per fare il ripristino di una finestra mi sembra eccessivo. Attualmente non sono andato a vedere "sotto il cofano".. ma l'impressione non e' affatto buona.
        • AMEN scrive:
          Re: Stò provando la RC...
          - Scritto da: xWolverinex
          L'impressione e' che stanno spacciando W7 come un
          nuovo SO quando invece e' un vista alleggerito (e
          anche male). Per carità gli sfondi sono molto
          belli... ma che ci voglia 1 secondo per fare il
          ripristino di una finestra mi sembra eccessivo.
          Io ho la versione a 32 bit che gira molto veloce (almeno, molto più veloce di Vista...ci vuole poco, diciamocelo).Ci sono delle novità interessanti per me che lavoro come tecnico nelle aziende, dal punto di vista casalingo direi che sono probabilmente meno allettanti....
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...

            Ci sono delle novità interessanti per me che
            lavoro come tecnico nelle aziendeTipo ? Non è una trollata, è una curiosità :)
          • AMEN scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: xWolverinex

            Ci sono delle novità interessanti per me che

            lavoro come tecnico nelle aziende

            Tipo ? Non è una trollata, è una curiosità :)Beh, in accoppiata con win2008...Group Policy ampliate, distribuzione installazioni MOLTO migliorata, finalmente un loggin decente delle attività utente (si potrebbe migliorare ancora, ma è un inizio), eccNON credo che queste cose interessino l'utente domestico!!
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: xWolverinex


            Ci sono delle novità interessanti per me che


            lavoro come tecnico nelle aziende



            Tipo ? Non è una trollata, è una curiosità :)

            Beh, in accoppiata con win2008...
            Group Policy ampliate, distribuzione
            installazioni MOLTO migliorata, finalmente un
            loggin decente delle attività utente (si potrebbe
            migliorare ancora, ma è un inizio),
            ecc
            NON credo che queste cose interessino l'utente
            domestico!!Uhm.. una gestione decente dei permessi che non obblighi l'utente ad essere amministratore della macchina per usare certe applicazioni ?
          • AMEN scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: xWolverinex

            Uhm.. una gestione decente dei permessi che non
            obblighi l'utente ad essere amministratore della
            macchina per usare certe applicazioni?Ahi, l'annoso problema dei programmi che necessitano dell'admin...eppure è almeno da windows 2000 che questo problema riguarda i client e le software house talvolta mi sembrano così lente a risolvere questa cosa....
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: xWolverinex



            Uhm.. una gestione decente dei permessi che non

            obblighi l'utente ad essere amministratore della

            macchina per usare certe applicazioni?

            Ahi, l'annoso problema dei programmi che
            necessitano dell'admin...eppure è almeno da
            windows 2000 che questo problema riguarda i
            client e le software house talvolta mi sembrano
            così lente a risolvere questa
            cosa....Gia'...Poi mi spieghi perche' programmi tipo msn hanno la doppia casella sulla barra delle applicazioni ? sono d'accordo che c'e' quella specie di "raggruppa" in automatico... ma è pallosetto forte
          • AMEN scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: xWolverinex

            Uhm.. una gestione decente dei permessi che non
            obblighi l'utente ad essere amministratore della
            macchina per usare certe applicazioni?Ahi, l'annoso problema dei programmi che necessitano dell'admin...eppure è almeno da windows 2000 che questo problema riguarda i client e le software house talvolta mi sembrano così lente a risolvere questa cosa....
          • pinco101 scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            per fortuna sono usciti i programmi portatili che non si devono installare.... come il vecchio dos... e non sXXXXXno il sistema
        • _kaiser_ scrive:
          Re: Stò provando la RC...
          - Scritto da: xWolverinex
          Ma l'impressione è che, a parità di macchina, sia
          decisamente più lenta rispetto a windows xp
          (anche se xp a 32 bit e la RC a 64).fors, e dico forse, perche un sistema del 2009 ha requisiti diversi di uno del 1999... non ci avevi pensato vero?hai dimenticato di scrivere "ubuntu invece è una scheggia".
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...

            fors, e dico forse, perche un sistema del 2009 ha
            requisiti diversi di uno del 1999... non ci avevi
            pensato
            vero?Quindi DEVE andare PEGGIO. Ottima spiegazione la tua. Grazie.
            hai dimenticato di scrivere "ubuntu invece è una
            scheggia".Guarda. Per me un S.O. vale l'altro. Io sviluppo software. Se devo sviluppare su windows mi tengo windows. Se devo sviluppare su Mac OSX mi prendo macosx, se devo sviluppare su linux mi prendo linux.. quindi della "guerra dei sistemi operativi" poco me ne frega. Ma si, Ubuntu a parita' di hardware e' decisamente piu' veloce.
          • _kaiser_ scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            sicuramente va peggio se lo monti sullo stesso hardware con cui usi xp da 10 anni.
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: _kaiser_
            sicuramente va peggio se lo monti sullo stesso
            hardware con cui usi xp da 10
            anni.Considerato che il mio hw era un dual pentuim a 1Ghz... non credo... visto che anche li ce l'ho messo sopra.Non andavano solamente le pippe 3D di compiz.
          • Shiba scrive:
            Re: Stò provando la RC...
            - Scritto da: _kaiser_
            - Scritto da: xWolverinex


            Ma l'impressione è che, a parità di macchina,
            sia

            decisamente più lenta rispetto a windows xp

            (anche se xp a 32 bit e la RC a 64).

            fors, e dico forse, perche un sistema del 2009 ha
            requisiti diversi di uno del 1999... non ci avevi
            pensato
            vero?

            hai dimenticato di scrivere "ubuntu invece è una
            scheggia".Sorvolando sul fatto che confronto a win ubuntu è una scheggia, all'aumentare del peso del sistema NON deve aumentare proporzionalmente la lentezza di esso, conta che tutto l'hardware dal 2001 ha aumentato le proprie prestazioni. Non ci avevi pensato, vero?
          • cvb scrive:
            Re: Stò provando la RC...

            fors, e dico forse, perche un sistema del 2009 ha
            requisiti diversi di uno del 1999... non ci avevi
            pensato
            vero?

            hai dimenticato di scrivere "ubuntu invece è una
            scheggia".quindi tu trovi normale che dall'EVOLUZIONE di macchine e di sitemi operativi che, ricordiamolo, hanno come principale compito di essere un agile intermediario tra hw e applicativi, consegua un ABBASSAMENTO delle prestazioni del sistema? quindi tu spendi centinaia di euro per un pc nuovo e un sistema operativo nuovo che ti permettono di fare meno cose ma in maniera più colorata??? Perchè allora non ti compri un bell'acquario? Credo sarebbe il picco dell'evoluzione del sistema informatico secondo la tua concezione!!!
          • xWolverinex scrive:
            Re: Stò provando la RC...

            quindi tu spendi centinaia di euro per un pc
            nuovo e un sistema operativo nuovo che ti
            permettono di fare meno cose ma in maniera più
            colorata???A quanto pare è ciò che l'utonto medio desidera :S
  • Il Profeta scrive:
    La verità è che...
    ...Seven non lo vuole nessuno!!- Troppo simile a Vista (che già non è piaciuto) da non giustificare il costo aggiuntivo- Troppa pubblicità sulla velocità della Beta, smentita poi dalla RC che è veloce quanto Vista- Meno sicuro di Vista per quanto riguarda la impostazioni predefinite di UACInsomma, è un flop prima ancora di essere commercializzato! E Apple e la community open-source si fregano le mani...
    • ceiling dog scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta
      ...Seven non lo vuole nessuno!!Molta gente che usa xp ed ha provato la beta lo installeràVai a far revisionare la sfera di cristallo.. :
      • Il Profeta scrive:
        Re: La verità è che...
        - Scritto da: ceiling dog
        Molta gente che usa xp ed ha provato la beta lo
        installerà
        Hai detto bene: ha provato la "BETA" che era uno specchio per le allodole... la RC che si avvicinava di più alla final era MOLTO più pesante. Se non sono passati da XP a Vista difficilmente passeranno a Svn!
        Vai a far revisionare la sfera di cristallo.. :Tu il cervello. :D
        • pacico scrive:
          Re: La verità è che...
          E ci risiamo , troller .Ha ragione , tutti quelli che avranno XP passeranno a 7evenTUTTI.Vuoi un perchè? Vieni a far eun giro nella sanità territoriale e nelle grandi aziende.
          • Il Profeta scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: pacico
            E ci risiamo , troller .

            Ha ragione , tutti quelli che avranno XP
            passeranno a
            7even

            TUTTI.

            Vuoi un perchè? Vieni a far eun giro nella sanità
            territoriale e nelle grandi
            aziende.Ah sì, e quali sarebbero queste aziende che in un momento di crisi decidono di fare beneficenza verso M$ passando da XP a Svn???
          • panda rossa scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: pacico
            E ci risiamo , troller .

            Ha ragione , tutti quelli che avranno XP
            passeranno a
            7even

            TUTTI.

            Vuoi un perchè? Vieni a far eun giro nella sanità
            territoriale e nelle grandi
            aziende.Si certo. Proprio gli enti pubblici hanno soldi da buttare in computer (non licenze, computer) che hanno ancora dei pc sottodimensionati per XP.Settete avra' meno pretese di Vista, ma sempre uno sproposito in piu' di XP.Nessuno installera' settete!La distrubuzione di settete sara' al 99% costituita da preinstallato.
          • Il Profeta scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: panda rossa
            La distrubuzione di settete sara' al 99%
            costituita da
            preinstallato.Sempre che non succeda come con Vista, che la gente si ribella all'OS preinstallato e si mette un XP crakkato o linux... ;)
          • Negronetto scrive:
            Re: La verità è che...
            Ma prima o poi il supporto ad XP cesserà per cui saremo costretti al fatidico passo.
          • Il Profeta scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: XXXXXnetto
            Ma prima o poi il supporto ad XP cesserà per cui
            saremo costretti al fatidico
            passo.Non sei costretto se cerchi alternative... ;)
          • Shezan74 scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: Il Profeta
            - Scritto da: XXXXXnetto

            Ma prima o poi il supporto ad XP cesserà per cui

            saremo costretti al fatidico

            passo.

            Non sei costretto se cerchi alternative... ;)yawn...
          • rana72 scrive:
            Re: La verità è che...
            e basta co sto linux a furia di sentire decantarne le qualità in forum come questo lo provato per qualche mese sul mio eeepc un disastro:compatibilità Hd e SW da far c....e. Per far riconoscere un vecchio scanner ci sono volute ore di sbattimento e alla fine funziona pure male mentre seven lo riconosce da solo e questo è solo per fare un esempio. Nonostante abbia provato tante distro conprese quelle dedicate all'eeepc la durata reale della batteria, orologio alla mano, è almeno il 20% inferiore a windows e su un portatile è una cosa grave. Il plug-in di flash funziona uno schifo i filmati anche in bassa risoluzione scattano, dicono che è colpa di Atom ma è strano che con lo stesso proXXXXXre e win vadano che è una meraviglia. Di esempi del genere ne potrei fare una marea, senza contare che molti programmi open esistono pure per win openoffice, kompozer, avidemux ecc. e a volte girano pure meglio. Senza contare il fatto che devo ancora conoscere un fanatico di linux che non ha anche win cosa strana visto che lo disprezzano, forse perchè linux non è tutta sta meraviglia no?
          • amo Linux scrive:
            Re: La verità è che...
            E' vero quello che dic.... anzi è falso perchè non è colpa di linux, ma del tuo produttore di scanner, di gimp, di kde, di gnome, di pierino e di mio cugginoLinux on desktop forever
          • rana72 scrive:
            Re: La verità è che...
            non mi interessa di chi è la colpa, ma lo stao dei fatti. Se per risparmiare al massimo 50 circa su un nuovo portatile devo avere tutti sti problemi amo winzozz
          • amo Linux scrive:
            Re: La verità è che...
            si ma rinunci alla libertà! alla libertà di provare 10 distro e di stare sveglio fino alle 3 del mattino a leggere howto per far partire la scanner... che alla fine non partirà!Cavoli rana... la notte è giovane!!e ricorda... il kernel di linux è stabile, mentre la donna è mobile!
          • Fabio scrive:
            Re: La verità è che...
            Da oggi sei il mio mito!!!!!;) ;) ;) ;) ;) ;)- Scritto da: amo Linux
            si ma rinunci alla libertà! alla libertà di
            provare 10 distro e di stare sveglio fino alle 3
            del mattino a leggere howto per far partire la
            scanner... che alla fine non
            partirà!

            Cavoli rana... la notte è giovane!!

            e ricorda... il kernel di linux è stabile, mentre
            la donna è
            mobile!
          • Sus Scrofa scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: rana72
            e basta co sto linux a furia di sentire
            decantarne le qualità in forum come questo lo
            provato per qualche mese sul mio eeepc un
            disastro:

            compatibilità Hd e SW da far c....e. Per far
            riconoscere un vecchio scanner ci sono volute ore
            di sbattimento e alla fine funziona pure male
            mentre seven lo riconosce da solo e questo è solo
            per fare un esempio. Nonostante abbia provato
            tante distro conpresecoNprese. Abbiamo capito perchè non ti trovi bene con linux
          • amo Linux scrive:
            Re: La verità è che...
            tieni conto che m ed n sono vicine nella tastiera e si sbaglia facilmente a schiacciare il tasto
          • cvb scrive:
            Re: La verità è che...

            decantarne le qualità in forum come questo lo
            provato per qualche mese sul mio eeepc un
            disastro:anche LO provato non è male
          • panda rossa scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: rana72
            e basta co sto linux a furia di sentire
            decantarne le qualità in forum come questo lo
            provato per qualche mese sul mio eeepc un
            disastro:Che distribuzione hai messo?

            compatibilità Hd e SW da far c....e. Per far
            riconoscere un vecchio scanner ci sono volute ore
            di sbattimentoUn vecchio scanner sull'eee?E dove lo hai attaccato che l'eee non ha ne' parallela ne scsi?
            e alla fine funziona pure male
            mentre seven lo riconosce da solo Hai messo seven sull'eee?
            e questo è solo
            per fare un esempio. Bell'esempio!Ti posso fare mille esempi in cui settete sui computer dove ci metti tranquillamente ubuntu neanche si installa, altro che scanner!
            Nonostante abbia provato
            tante distro conprese quelle dedicate all'eeepc
            la durata reale della batteria, orologio alla
            mano, è almeno il 20% inferiore a windows e su un
            portatile è una cosa grave. E questo dato lo hai rilevato lasciando il computer acceso in attesa che si scaricasse la batteria, oppure ti sei fidato di quello che dice l'icona della batteria?Perche' uno dei due sistemi operativi non solo mente spudoratamente, ma consuma pure il doppio di CPU quando e' in idle.
            Il plug-in di flash
            funziona uno schifo Non mi risulta che flash sia open source quindi il problema sta nel flash, non nel so.
            i filmati anche in bassa
            risoluzione scattano, Dipende. Che player utilizzi?
            dicono che è colpa di Atom
            ma è strano che con lo stesso proXXXXXre e win
            vadano che è una meraviglia. Opinione soggettiva.
            Di esempi del genere
            ne potrei fare una marea, senza contare che molti
            programmi open esistono pure per win openoffice,
            kompozer, avidemux ecc. e a volte girano pure
            meglio. Se sono gli stessi, come fanno a girare meglio, di grazia?
            Senza contare il fatto che devo ancora
            conoscere un fanatico di linux che non ha anche
            win cosa strana visto che lo disprezzano, Chi di mestiere fa l'informatico, gli tocca usare anche winsozz, e quindi ha tutti i requisiti per formulare un giudizio: e' un addetto ai lavori e usa entrambi i sistemi.A differenza dei winfanboys che linux non lo hanno visto neanche in screenshot e giudicano solo dei luoghi comuni.
            forse
            perchè linux non è tutta sta meraviglia
            no?Augh! Manitu' ha parlato!
          • castagno scrive:
            Re: La verità è che...
            non dico che quel che dici non sia "sentito" da te, ma parlando in modo cosi' vago non mi dimostri niente..io ho trovato problemi sia su windows che su ubuntu, alcuni risolvibili altri no, ma se parli così non fai nè statistica ne convinci nessuno (a parte te stesso)
          • AndreaMilano scrive:
            Re: La verità è che...
            - Scritto da: XXXXXnetto
            Ma prima o poi il supporto ad XP cesserà per cui
            saremo costretti al fatidico passo.Aprile 2014. Qualche giorno fa ho fatto un'osservazione. Tra quattro anni vedremo Seven dove sarà, vedremo se il client del gestionale vorrà Seven o vorrà altro e, non prima di 3 anni, si cambierà OS. Vedremo quel che succederàAM
    • katun79 scrive:
      Re: La verità è che...
      Premetto sono un linuxaro convinto, ma per giocare ho messo win7 x64 rc1 sul fisso. Sul netbook avevo XP, ma l'ho sostituito con Win7 beta, poi aggiornato con la rc1. Quindi lo uso da un po'... Devo dire che le performance nonostante aero attivo sono quasi impercettibilmente più basse di XP. Si nota la differenza solo con qualche programma specifico!Per il resto rispetto a Vista non c'è paragone!!!Il riconoscimento delle periferiche è fenomenale, ahimè anche rispetto a Linux!!! Odio Vista, e odio M$ per come si comporta, ma devo dire che stavolta questo os gli è venuto davvero bene!!!
      • BSD_like scrive:
        Re: La verità è che...
        Il riconoscimento delle periferiche "è pessimo" rispetto a Linux. Vorrei ricordare che attualmente Linux è l'o.s. che sostiene più periferiche in assoluto, anche solo con le versioni standard del kernel.Sostiene sia periferiche moderne sia datate, che in quest'ultimo caso, win* (7 sopratutto compreso) si sogna bene dal sostenere.E con win7 il supporto a periferiche datate sia da parte M$ sia da parte produttori peggiorerà (come è tradizione di ogni win*)
      • Gnu_Linux 4 ever scrive:
        Re: La verità è che...
        - Scritto da: katun79
        Per il resto rispetto a Vista non c'è paragone!!!
        Il riconoscimento delle periferiche è fenomenale,
        ahimè anche rispetto a Linux!!!AhahahahahahCerto, dillo anche a Klaus 1 (http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2678645&m=2679112#p2679112)Non confondere il riconoscimento nativo di periferiche con la presenza dei driver.Per quel che riguarda il 1° punto, il plug'n'play di Gnu/linux, per come è strutturato, non teme confronti e dovresti saperlo se dici di essere un "linuxaro".
    • AMEN scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta

      - Troppa pubblicità sulla velocità della Beta,
      smentita poi dalla RC che è veloce quanto
      VistaBoh, io ho l'RC (su un "vecchio" Amd dual core) e l'impressione è che sia decisamente più veloce dell'installazione di Vista che ho sull'altro HDMa è una mia impressione, ehNon faccio come certi profeti che hanno sicurezze su tutto
      • Il Profeta scrive:
        Re: La verità è che...
        - Scritto da: AMEN
        Boh, io ho l'RC (su un "vecchio" Amd dual core) e
        l'impressione è che sia decisamente più veloce
        dell'installazione di Vista che ho sull'altro
        HD
        Ma è una mia impressione, ehNon voglio mettere in discussione la tua esperienza...
        Non faccio come certi profeti che hanno sicurezze
        su tuttoIo ho provato sia la Beta che la RC su VMware e la RC è MOLTO PIU' PESANTE della beta.
        • AMEN scrive:
          Re: La verità è che...
          - Scritto da: Il Profeta
          Io ho provato sia la Beta che la RC su VMware e
          la RC è MOLTO PIU' PESANTE della
          beta.Ho provato sia la beta che la RC sul mio pc Sono assolutamente simili.Parere mio, mica scienza
    • Blackstorm scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta
      ...Seven non lo vuole nessuno!!
      Sicomeno.
      - Troppo simile a Vista (che già non è piaciuto)
      da non giustificare il costo
      aggiuntivoEppure tutti ne parlano bene, ma guarda.

      - Troppa pubblicità sulla velocità della Beta,
      smentita poi dalla RC che è veloce quanto
      VistaAnche la beta lo era.

      - Meno sicuro di Vista per quanto riguarda la
      impostazioni predefinite di
      UACAggiornati, pivello. Fra l'altro questa è una modifica che è stata chiesta a furor di popolo da una serie di mentecatti che non hanno idea di cosa sia la sicurezza.

      Insomma, è un flop prima ancora di essere
      commercializzato! E Apple e la community
      open-source si fregano le
      mani...Sicomeno. Questo è l'anno di linux e Apple scalzerà il dominio ms. E ricordati che il mondo finirà il 21 ottobre 2012.
      • Il Profeta scrive:
        Re: La verità è che...
        - Scritto da: Blackstorm
        Sicomeno.Vedremo...
        Eppure tutti ne parlano bene, ma guarda.Marketing di M$... basta pagare i giornalisti!
        Anche la beta lo era.Si, la beta era veloce, la RC lenta come Vista.
        Aggiornati, pivello. Fra l'altro questa è una
        modifica che è stata chiesta a furor di popolo da
        una serie di mentecatti che non hanno idea di
        cosa sia la
        sicurezza.E questo dice tutto sull'utenza Winzozz.
        Sicomeno. Questo è l'anno di linux e Apple
        scalzerà il dominio ms. E ricordati che il mondo
        finirà il 21 ottobre 2012.E' il 21/12/2012... informati!
    • AMEN scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta
      ...Seven non lo vuole nessuno!!
      http://www.hwupgrade.it/news/software/windows-7-straccia-le-prevendite-di-vista_29623.html
    • pippo75 scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta
      ...Seven non lo vuole nessuno!!
      se non mi fanno il winhelp non lo prendo.in caso contrario penso proprio di si.uffa.
    • 1977 scrive:
      Re: La verità è che...
      - Scritto da: Il Profeta
      ...Seven non lo vuole nessuno!!Io questo non lo so. So solo che se dovesse andare male Seven, a favore di Snow Leopard (che sarà SICURAMENTE un sucXXXXX, che ne dicano i winari) o di Linux.. M$ può anche fare le tende dal settore consumer.
  • simone scrive:
    Volete sapere il perche del ritardo?
    Premetto che tutto quello che segue e' solo una mia ipotesi.Ma mio nonno mi ha insegnato che "a pensar male è peccato, ma ci si prende quasi sempre. e se sbagli, è perchè non hai pensato abbastanza male".Vediamo un po: tramite diversi siti partner, era possibile sottoscrivere una promozione MSDN technet gratuita della durata di 3 mesi. al termine di questa e' possibile rinnovare (a pagamento) l'abbonamento per un anno. l'acXXXXX a MSDN technet permetterebbe il download dal 6 di agosto.I partner hanno SMESSO di accettare nuove iscrizioni al programma promozionale il 30 aprile. vale a dire che gli ultimi arrivati avranno acXXXXX a MSDN technet fino al 31 luglio 2009.Io sono tra questi, il mio abbonamento prova scade il 31 luglio. sono 250 euri + iva per rinnovare 12 mesi l'abbonamento (comunque ho assolutamente intenzione di rinnovare, visto che per lavoro mi e' molto utile).Resta pero' il fatto che senza il rinnovo a pagamento, nessuno dei partecipanti al programma promozionale potrà scaricare windows seven..... :)
    • Macco scrive:
      Re: Volete sapere il perche del ritardo?
      Io ho fatto l'abbonamento gratuito (ora non si può più, ndr) che scade il 5 ottobre. Quello che hai tu - che scade il 31 luglio - è stato dunque prorogato in altre "sessioni". Magari quelli del 31 luglio sono 10 volte tanto di coloro che hanno colto questa nuova promozione Technet, ma sono solo congetture.. O:-)
    • _kaiser_ scrive:
      Re: Volete sapere il perche del ritardo?
      quindi il motivo qual'è? ti sei dimenticato di scriverlo?
      • mura scrive:
        Re: Volete sapere il perche del ritardo?
        - Scritto da: _kaiser_
        quindi il motivo qual'è? ti sei dimenticato di
        scriverlo?Bhè direi che mi sembra palese, se il tuo abbonamento gratuito scade il 31/7 e la build la puoi scaricare dal 6/8 sei invogliato a rinnovare per almeno 12 mesi e quindi lo fai.Altra ennesima manovra commerciale per raschiare il fondo del barile imho.
        • _kaiser_ scrive:
          Re: Volete sapere il perche del ritardo?
          quello che scarichi da msdn è una demo funzionante per 3 mesi... qualche versione di office, sql ecc è utilizzabile senza scadenza, i sitemi operativi no, non lo era xp, ne vista, ne win server vari...non è che con l'abbonamento a msdn puoi usare tutto gratis.sapete almeno di cosa si tratta?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 12.23-----------------------------------------------------------
          • Dario Solera scrive:
            Re: Volete sapere il perche del ritardo?
            A dire il vero, un abbonamento MSDN dà acXXXXX a (quasi) tutto il software Microsoft senza spese aggiuntive, per soli scopi di sviluppo e test. Le licenze non scadono mai, nemmeno dopo che è scaduto l'abbonamento.
          • _kaiser_ scrive:
            Re: Volete sapere il perche del ritardo?
            quasi tutto. la maggior parte dei software scade.non pensare di poter usare win7 ultimate a vita installato dal dvd di msdn.a memoria, office 2003 non scade, sql non scade, visual studio non scade. il resto si.se hai i cd prova a infilarne uno di xp o vista adesso e vedi cosa ti dice l'installazione.
          • jjpippo scrive:
            Re: Volete sapere il perche del ritardo?
            - Scritto da: _kaiser_
            quello che scarichi da msdn è una demo
            funzionante per 3 mesi... qualche versione di
            office, sql ecc è utilizzabile senza scadenza, i
            sitemi operativi no, non lo era xp, ne vista, ne
            win server
            sapete almeno di cosa si tratta?E tu lo sai? non mi pare...
    • Duca Lamberti scrive:
      Re: Volete sapere il perche del ritardo?
      - Scritto da: simone
      Ma mio nonno mi ha insegnato che "a pensar male è
      peccato, ma ci si prende quasi sempre.Sei il nipote di Andreotti?
      • simone scrive:
        Re: Volete sapere il perche del ritardo?
        LOL :)magari mio nonno lo ha sentito da andreotti.. a dire il vero e' sua solo la prima parte (la seconda e: se non ci indovini e' perche non hai pensato abbastanza male..)sinceramente se fossi il nipote di andreotti sarei gia andato all'anagrafe a cambiar cognome! :Dgiusto per completezza pero'... se l'uscita e' stata prorogata per impedire il download a molti abbonamenti gratuiti e' comunque giusto.. perche e' giusto farsi pagare il proprio lavoro.Nonostante io sia un linuxiano convinto, non ho la pretesa che i software microsoft debbano essere gratuiti.e' pero' vero che sono decisamente troppo cari!
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Grazie non ci serve
    Va benissimmo Vista, che nonostante tutte le maledizioni che gli tirano è ormai perfetto, che me ne faccio di seven ?Tenetevelo !
    • ioioio scrive:
      Re: Grazie non ci serve
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Va benissimmo Vista, che nonostante tutte le
      maledizioni che gli tirano è ormai perfetto, che
      me ne faccio di seven
      ?
      Tenetevelo !troll
    • BLah scrive:
      Re: Grazie non ci serve
      Pessimo tentativo di screditare W7 come faceste con Vista (che adesso magicamente va bene??) agli inizi.FAIL.
    • Correttore di Bozze scrive:
      Re: Grazie non ci serve
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Va benissimmo Vista, che nonostante tutte le
      maledizioni che gli tirano è ormai perfetto, che
      me ne faccio di seven
      ?
      Tenetevelo !(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Shiba scrive:
      Re: Grazie non ci serve
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Va benissimmo Vista, che nonostante tutte le
      maledizioni che gli tirano è ormai perfetto, che
      me ne faccio di seven
      ?
      Tenetevelo !Ma PERCHÉ deve sempre esserci il XXXXX di turno che vuole tenere 2k, xp o vista?!
    • krane scrive:
      Re: Grazie non ci serve
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Va benissimmo Vista, che nonostante tutte le
      maledizioni che gli tirano è ormai perfetto, che
      me ne faccio di seven ?
      Tenetevelo !Per far girare qualche giochino va benissimo anche XP.
  • Alvaro Vitali scrive:
    Credo che la UE c'entri poco.
    Cosa ha a che vedere il Family Pack con i provvedimenti antitrust della UE?Non c'entra nulla.E' più probabile che Microsoft abbia molta paura dell'altissimo livello di pirateria che caratterizza l'Europa (e soprattutto l'Italia); in un contesto del genere, il Family Pack rappresenterebbe un'occasione piuttosto ghiotta.La licenza per tre computer verrebbe subito "modificata" in una licenza per 30, 300, 3000, ..., 3 * 10^i per i che va da 1 a n ...
    • Emoticon e video scrive:
      Re: Credo che la UE c'entri poco.
      Non capisco il tuo intervento.Se per questo la licenza per un pc viene modificata in 2, 4, 8, n...Anzi, una non licenza viene portata a n.Office originale in cina costa 29 dollari. Non credo che in cina siano stinchi di santo.Se vendessero la family pack anche da noi, alcuni utenti credo sarebbero contenti. E credo anche microsoft stessa.
    • Ale scrive:
      Re: Credo che la UE c'entri poco.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      La licenza per tre computer verrebbe subito
      "modificata" in una licenza per 30, 300, 3000,
      ..., 3 * 10^i per i che va da 1 a n
      ...si però chi non la vuola pagare non la pagherà cmq , e invece col family pack qualcuno penso che l'avrebbe convinto a prenderlo originaleIo una licenza oem la riesco sempre a riciclare anche se violo in contratto unilaterale , l'importante è essere in regola, Si ho un case da quando è uscito xp e ho solo cambiato l'interno , esteticamente è sempre quello :P fra l'altro pure lei riciclata chi sà dove :D
    • jalappas scrive:
      Re: Credo che la UE c'entri poco.
      Se mi spieghi come la licenza verrebbe modificata, please...Su, coraggio, spiega, o forse preferisci sproloquiare al Bar dello Sport? Argomenti: f.i.g.a, f.i.g.a., f.i.g.a, corna, quello è c.u.l.o., e ahimè, "computer".
    • James Kirk scrive:
      Re: Credo che la UE c'entri poco.
      Se è per questo c'è già la licenza Enterprise che, non necessitando di attivazione, è la base per le versioni piratate.
      • ioioio scrive:
        Re: Credo che la UE c'entri poco.
        In parte ti sbagli, Vista Enterprise va attivato; XP acquistato a volume invece e' privo di procedura di attivazione.
  • Anonimo scrive:
    Unione Europa, arigrazie
    Grazie Unione Europea, grazie AntitrustPer merito vostro niente family packE meno male che l'antitrust dovrebbe proteggermi come consumatore, ma che mi frega a me se c'è Internet Explorer, Firefox o chicchessia, il family pack era una cosa utileGrazie, Grazie, Grazie
    • Guido Fawkes scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Ringrazia Microsoft invece!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Guido Fawkes
        Ringrazia Microsoft invece!!Di cosa? Che la stia facendo pagare all'unione europea che sta facendo un abuso di posizione dominante peggiore di quello di cui è accusata Microsoft?Per colpa di 4 browser l'unione Europea ha rotto le oo a Microsoft che ora si rifà di quanto ha dovuto pagare punendo l'utente con un messaggio chiaro:"Ringraziate i vostri politici di m...."
        • Screwdriver er scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie

          Di cosa? Che la stia facendo pagare all'unione
          europea che sta facendo un abuso di posizione
          dominante peggiore di quello di cui è accusata
          Microsoft?In altri continenti una mostruosità come Microsoft sarebbe stata smantellata già 10 anni fa. La UE gli ha fatto solo uno scappellotto.
          Per colpa di 4 browser l'unione Europea ha rotto
          le oo a MicrosoftMicrosoft quanto le ha rotte a TUTTI!?!? Utenti e concorrenti? Diciamo che la proporzione è di 1 a un 100000....
          che ora si rifà di quanto ha
          dovuto pagare punendo l'utente con un messaggio
          chiaro:
          "Ringraziate i vostri politici di m...."Ma di che ti arrabbi tanto? Microsoft fa pagare all'utente? E l'utente risponde non pagando Microsoft, ovvero abbandonando Windows una volta per tutte. Io l'ho fatto nel 1996. Windows non è mica una medicina o il pane quotidiano eh!
          • Ermnegildo scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            Quali altri continenti? I mari della Luna?Sentiamo, sentiamo...
          • krane scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: Ermnegildo
            Quali altri continenti? I mari della Luna?
            Sentiamo, sentiamo...USA pre Bush, vedi Standard Oil o AT&T.
          • Fabio scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Ermnegildo

            Quali altri continenti? I mari della Luna?

            Sentiamo, sentiamo...

            USA pre Bush, vedi Standard Oil o AT&T.Esempio altamente non calzante.Quelle aziende avevano unu'infrastruttura FISICA che lo stato ha rilevato.Con Microsoft non lo puoi fare.
          • krane scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: Fabio
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Ermnegildo


            Quali altri continenti? I mari della Luna?


            Sentiamo, sentiamo...

            USA pre Bush, vedi Standard Oil o AT&T.
            Esempio altamente non calzante.
            Quelle aziende avevano unu'infrastruttura FISICA
            che lo stato ha rilevato.
            Con Microsoft non lo puoi fare.Non mi dire !! Microsoft non ha uffici ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • pabloski scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            infrastruttura fisica? e che c'entra?quindi una società di servizi non può essere in monopolio, solo perchè non produce bene ma offre servizi?questa è la più assurda baggianata che abbia mai sentito :D
          • pippo75 scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: pabloski
            infrastruttura fisica? e che c'entra?

            quindi una società di servizi non può essere in
            monopolio, solo perchè non produce bene ma offre
            servizi?
            monopolio?nei server?nei pcdesktop compatibili x86?nei netbook?nei computer embedded?nei grossi sistemi?nei pcdesktop non x86?nei computer palmari?praticamente ha una posizione di maggioranza solo in una categoria e si parla di monopolio.
          • pabloski scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            in una categoria che conta 2 miliardi di computere quel monopolio ha dimostrato che può riuscire a condizionare anche settori in cui non ha monopolio, come ad esempio il settore enterpriseOpera ha presentato denuncia proprio su questo punto e cioè l'accopiata windows server/ie con gli activex che fanno da XXXX circolare per tagliare le gambe alla concorrenzapoi ragionando come fai tu l'antitrust dovrebbe star zitto sempreAT&T aveva il monopolio solo nel campo della telefonia fissa...ma c'era la radio, i giornali, la tv, i baracchini amatoriali, i satellitie la Standard Oil? aveva il monopolio solo nella raffinazione, ma poi c'erano le migliaia di piccole aziende estrattive e i vari distributori, nonchè una miriade di benzinai o come cavolo erano chiamati all'epoca-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2009 14.58-----------------------------------------------------------
          • petrestov scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: Screwdriver er
            In altri continenti una mostruosità come
            Microsoft sarebbe stata smantellata già 10 anni
            fa. La UE gli ha fatto solo uno
            scappellotto.be' non c'è riuscito nemmeno l'antitrust americano a smantellare Microsoft in due società (una che si occupasse di Windows e l'altra di Office). Non capisco a quale continente ti riferisci. magari in Antartide.
          • pippuz scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: petrestov
            - Scritto da: Screwdriver er


            In altri continenti una mostruosità come

            Microsoft sarebbe stata smantellata già 10 anni

            fa. La UE gli ha fatto solo uno

            scappellotto.

            be' non c'è riuscito nemmeno l'antitrust
            americano a smantellare Microsoft in due società
            (una che si occupasse di Windows e l'altra di
            Office). Non capisco a quale continente ti
            riferisci. magari in
            Antartide.salvata dal cambio di amministrazione del 2000. ci è arrivata però a un pelino così, e, avendola scampata liscia, a continuato a pensare che potesse fare quello che vuole
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          E che dire allora della UE che produce documenti quasi esclusivamente in formato proprietario Microsoft?Le vostre argomentazioni non reggono; parlare di rappresaglia non ha senso perché sarebbe un boomerang tale da provocare un pesante danno economico alla stessa Microsoft.
        • rockroll scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          L'importante è che M$ abbia pagato ed abbia imparato la lezione.Per il resto, se vuole fare i capricci ed i dispetti agli utenti, si autoinchiappetta, perchè questi ultimi saranno ulteriormente spinti a procurarsi altri S.O. ovvero copie "gratuite" di W7 reperibili su canali "alternativi", fregandosene del Family Pack e di altri gadget commerciali. Se la M$ è contenta così, noi lo siamo altrettanto.
        • M G scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie

          Per colpa di 4 browser l'unione Europea ha rotto
          le oo a Microsoft che ora si rifà di quanto ha
          dovuto pagare punendo l'utente con un messaggio
          chiaro:
          "Ringraziate i vostri politici di m...."Punendo l'utente? E voi continuate a comprare i prodotti di qualcuno che in cambio dei vostri soldi vi punisce? Bravi i miei sado maso!Quindi esiste una ditta cosi' potente nel suo abuso di monopolio che diventa prepotente: fa bene l'Europa a multarla.Pregasi i sado maso astenersi dalla frequentazione del terrorio europeo, non vi vogliamo!
          • Nedanfor scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            Non è sadomasochismo: si chiama trollare. Nessuna persona sana di mente sarebbe contenta di un'azienda che attua 'ripercussioni' su larga scala... A meno che non sia tra i dirigenti. Ma è una ripercussione molto stupida: vuol dire meno copie vendute.
          • Fabio scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            Poco lo spiritoso.Lo stesso si puo' dire del tuo provider di Internet. Che legge dopo legge, invece di sobbarcarsi determinati costi li fa pagare all'utente. Ma mi sembra che stai ancora online.Racchiuditi nei sadomaso e lascia pure tranquillamente l'europa.- Scritto da: M G

            Per colpa di 4 browser l'unione Europea ha rotto

            le oo a Microsoft che ora si rifà di quanto ha

            dovuto pagare punendo l'utente con un messaggio

            chiaro:

            "Ringraziate i vostri politici di m...."

            Punendo l'utente? E voi continuate a comprare i
            prodotti di qualcuno che in cambio dei vostri
            soldi vi punisce? Bravi i miei sado
            maso!

            Quindi esiste una ditta cosi' potente nel suo
            abuso di monopolio che diventa prepotente: fa
            bene l'Europa a
            multarla.

            Pregasi i sado maso astenersi dalla
            frequentazione del terrorio europeo, non vi
            vogliamo!
        • Nedanfor scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          Dunque, prima di darti del troll, ti do due informazioni:1. Quelli dell'antitrust non sono politici2. L'antitrust deve sorvegliare sul mercato, ha mandato di farlo, ergo non esiste un concetto di 'posizione dominante' né di abuso di esso. Può esserci l'abuso di potere, ma non mi sembra sia stato tale: l'antitrust ha sollevato il problema e ha minacciato ripercussioni economiche, la Microsoft ha proposto quel compromesso ed è stato accettato. Inoltre, l'unico possibile accuso, in questo caso, dato che tu stesso parli di RIPERCUSSIONI, è la Microsoft: un'azienda non può minacciare le istituzioni cambiando la politica commerciale nei loro paesi. Significa avere veramente troppo potere e usarlo fin troppo male.In sintesi sei un troll. Ma come sempre preferisco dare una spiegazione concreta, invece di comportarmi da bestia e strillare cose senza senso.
        • castagno scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          hai le idee un po' confuse.. :oper una volta che fanno quel che devono..
    • Fausto Marrone scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Dovella, non rimanere tutto il giorno davanti al pc, esci da casa ogni tanto.
      • Becero scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Fausto Marrone
        Dovella, non rimanere tutto il giorno davanti al
        pc, esci da casa ogni
        tanto.Non può: guardando una foto di Ballmer ha sXXXXXto l'ultimo paio di calzoni puliti, ora deve aspettare che la mamma faccia il bucato O)
    • Optimus prime scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Già, dobbiamo ringraziare certe menti illustri che sono riuscite ad ottenere l'esclusione del browser dal sistema operativo, così adesso è corretto.Ma che devo sentire...A questo punto è lecito chiedere di togliere Firefox opera e tutti i browser (links, lynks e qualsivoglia) da tutte le distro linux, se lo vuoi te lo compili per conto tuo e poi chiediamo a jobs di escludere safari da snowleopard o non lo si vende in europa.Speriamo che questo post non lo leggano certi dementi perchè sarebbero capaci di metterlo in pratica piuttosto che recepire il livello di sarcasmo di queste righe. Viva la lotta contro i mulini a vento!
      • pippuz scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Optimus prime
        A questo punto è lecito chiedere di togliere
        Firefox opera e tutti i browser (links, lynks e
        qualsivoglia) da tutte le distro linux, se lo
        vuoi te lo compili per conto tuo e poi chiediamo
        a jobs di escludere safari da snowleopard o non
        lo si vende in
        europa.abuso di posizione dominante. difficile avere una posizione dominante (e quindi abusarne) se hai l'1 o il 10%.
        • AMEN scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          - Scritto da: pippuz

          abuso di posizione dominante. difficile avere una
          posizione dominante (e quindi abusarne) se hai
          l'1 o il 10%.VeroMa perchè allora nessuno multa quelli della Norton?
          • Nedanfor scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            Perché il 90% degli antivirus se lo sognano? Perché è un software preinstallato solo in alcuni portatili e lo paghi? Allora multiamo Microsoft perché il 90% dei PC domestici ha Windows preinstallato. E la multa deve valere anche per i netbook.
        • Se PDpiuL uguale PDmenoL allora Luguale0 scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          Non capisco...Perche quando fa comodo si dice che Linux è poco diffuso, e altre volte si sbandiera che la maggior parte dei server usa Linux ?Allora sto affare è diffuso o no ?
          • krane scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: Se PDpiuL uguale PDmenoL allora Luguale0
            Non capisco...
            Perche quando fa comodo si dice che Linux è poco
            diffuso, e altre volte si sbandiera che la
            maggior parte dei server usa Linux ?
            Allora sto affare è diffuso o no ?Il problema non e' quanto una cosa e' diffusa, ma quanto chi la produce abusa della sua diffusione per alzare barriere di mercato.
          • pippo75 scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: Se PDpiuL uguale PDmenoL allora Luguale0
            Non capisco...

            Perche quando fa comodo si dice che Linux è poco
            diffuso, e altre volte si sbandiera che la
            maggior parte dei server usa Linux
            ?

            Allora sto affare è diffuso o no ?Oggi è giorno dispari quindi windows domina il mercato.Domani è pari, quindi è l'anno di Linux.
          • anon scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            lol!!!
      • pippuz scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Optimus prime
        A questo punto è lecito chiedere di togliere
        Firefox opera e tutti i browser (links, lynks e
        qualsivoglia) da tutte le distro linux, se lo
        vuoi te lo compili per conto tuo e poi chiediamo
        a jobs di escludere safari da snowleopard o non
        lo si vende in
        europa.abuso di posizione dominante. difficile avere una posizione dominante (e quindi abusarne) se hai l'1 o il 10%.
      • steveacab scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Optimus prime
        Già, dobbiamo ringraziare certe menti illustri
        che sono riuscite ad ottenere l'esclusione del
        browser dal sistema operativo, così adesso è
        corretto.

        Ma che devo sentire...

        A questo punto è lecito chiedere di togliere
        Firefox opera e tutti i browser (links, lynks e
        qualsivoglia) da tutte le distro linux, se lo
        vuoi te lo compili per conto tuo e poi chiediamo
        a jobs di escludere safari da snowleopard o non
        lo si vende in
        europa.

        Speriamo che questo post non lo leggano certi
        dementi perchè sarebbero capaci di metterlo in
        pratica piuttosto che recepire il livello di
        sarcasmo di queste righe.


        Viva la lotta contro i mulini a vento!va che firefox non sta su tutte le distro linux, c'è anche opera, epiphany e kongueror, quindi hai detto na cavolata!
    • Lepaca scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      non ho capito dal tuo ragionamento se ritieni che la mancanza di ie, abbia impedito a microsoft di fare il family pack o se ritieni he stia facendo una rappresaglia contro la sentenza dell'antitrust...la prima possibilita' e' risibile, la seconda e' una grossa scorrettezza quindi, in entrambi i casi, mi spieghi dove siano le responsabilita' dell'antitrust?
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Lepaca
        non ho capito dal tuo ragionamento se ritieni che
        la mancanza di ie, abbia impedito a microsoft di
        fare il family pack o se ritieni he stia facendo
        una rappresaglia contro la sentenza
        dell'antitrust...

        la prima possibilita' e' risibile, la seconda e'
        una grossa scorrettezza quindi, in entrambi i
        casi, mi spieghi dove siano le responsabilita'
        dell'antitrust?Devi capire che certa gente è talmente asservita al potente della situazione che si mette sempre dalla parte del + forte, anche se è disonesto.Microsoft ruba? Me la prendo con l'antitrust che cerca di porre un freno.Il governo ci frega? me la prendo con l'opposizione che lo denuncia.Il PdC offre raccomandazioni e agevalzioniin cambio di favori sessuali? Mi inXXXXX contro i giornalisti che lo hanno scoperto.Certa gente è fatta così, che ce vuoi fa?
        • maligno scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: Lepaca

          non ho capito dal tuo ragionamento se ritieni
          che

          la mancanza di ie, abbia impedito a microsoft di

          fare il family pack o se ritieni he stia facendo

          una rappresaglia contro la sentenza

          dell'antitrust...



          la prima possibilita' e' risibile, la seconda e'

          una grossa scorrettezza quindi, in entrambi i

          casi, mi spieghi dove siano le responsabilita'

          dell'antitrust?

          Devi capire che certa gente è talmente asservita
          al potente della situazione che si mette sempre
          dalla parte del + forte, anche se è
          disonesto.
          Microsoft ruba? Me la prendo con l'antitrust che
          cerca di porre un
          freno.
          Il governo ci frega? me la prendo con
          l'opposizione che lo
          denuncia.
          Il PdC offre raccomandazioni e agevalzioniin
          cambio di favori sessuali? Mi inXXXXX contro i
          giornalisti che lo hanno
          scoperto.

          Certa gente è fatta così, che ce vuoi fa?Se poi c'è che, come te, vorrebbe un pagliaccio pluriomicida, uno stupratore seriale e un magistrato corrotto a capo dell'opposiozione, si, mi chiedo anch'io che gente c'è!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            ridillo in italiano che non s'è capito nulla
          • Lepaca scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            ma a chi ti riferisci?se fosse vero, allora e' giusto cosi'...meglio un XXXXXXXXXX, mafioso, corrotto e spacciatore di droga, che per difendere il suo fondoschiena affoga un'intera nazione, con i giullari intorno che festeggiano...
      • Blackstorm scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: Lepaca
        non ho capito dal tuo ragionamento se ritieni che
        la mancanza di ie, abbia impedito a microsoft di
        fare il family pack o se ritieni he stia facendo
        una rappresaglia contro la sentenza
        dell'antitrust...

        la prima possibilita' e' risibile, la seconda e'
        una grossa scorrettezza quindi, in entrambi i
        casi, mi spieghi dove siano le responsabilita'
        dell'antitrust?Premesso che ritengo più probabile la prima (nel senso che a livello logistico potrebbe effettivamente scombinare le cose), le responsabilità dell'antitrust sono nel fatto ha obbligato ms ad eliminare il suo browser invece di lasciarlo solo disinstallabile. Forzatura che non giova ad alcuno. Altre responsabilità sono la quantità di multe che ha appioppato, che per quanto giusto il motivo, portano inevitabilmente ad un ricarico sul consumatore finale (e questo è valido per tutte le aziende: prendi una multa, aumenti leggermente il prezzo dle venduto per ripagartela), e se l'antitrust euroipeo non è in grado di arrivarci, vuol dire che non difende il consumatore. Per me non hanno nemmeno tentato di studiare soluzioni alternative alla multa.
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          Cioè fammi capire:il fruttivendolo Ciccio prende una multa dal comune perchè occupa abusivamente il suolo pubblico con delle cassette di frutta. Ciccio per pagare la multa aumenta i prezzi e inoltre impedisce ai residenti nel comune di comprare le banane se non a prezzo triplicato per ripicca.La clientela invece di cambiare fruttarolo si XXXXXXX con il comune che avrebbe dovuto, secondo loro, lasciare che Ciccio continuasse con i suoi abusi.E' questa la situazione?
          • steveacab scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Cioè fammi capire:

            il fruttivendolo Ciccio prende una multa dal
            comune perchè occupa abusivamente il suolo
            pubblico con delle cassette di frutta. Ciccio per
            pagare la multa aumenta i prezzi e inoltre
            impedisce ai residenti nel comune di comprare le
            banane se non a prezzo triplicato per
            ripicca.
            La clientela invece di cambiare fruttarolo si
            XXXXXXX con il comune che avrebbe dovuto, secondo
            loro, lasciare che Ciccio continuasse con i suoi
            abusi.

            E' questa la situazione?lolpurtroppo esiste gente ignorante al mondo alla quale piace stare a 90° e stare zitti!!!prevedo un altro crollo dielle vendite per MS hihihihisarà la volta buona che ce ne liberiamo?a cautela andiamo ad accendere un cero a qualche santo, intanto preparo la mail di ringraziamenti all antitrust europea.
          • AMEN scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: steveacab
            prevedo un altro crollo dielle vendite per MS
            hihihihiMagari anche no..http://www.hwupgrade.it/news/software/windows-7-straccia-le-prevendite-di-vista_29623.html
          • steveacab scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: steveacab

            prevedo un altro crollo dielle vendite per MS

            hihihihi


            Magari anche no..
            http://www.hwupgrade.it/news/software/windows-7-stma anche sihttp://www.geekissimo.com/2009/07/16/windows-7-il-60-delle-aziende-non-lo-vuole/http://www.b2b24.ilsole24ore.com/articoli/0,1254,24s2401_ART_100588,00.html?lw=2401;3
        • Lepaca scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          io francamente, non capisco come faccia, la mancanza di ie ad impedire di creare il family pack.a livello logistico, puo' creare problemi di distribuzione della versione senza ie, ma non della creazione del family pack che e' una licenza piu' un serialeper quanto riguarda la multa, una volta accertata l'infrazione, non so, cosa pensi dovesse fargli... i complimenti?in italia ci lamentiamo dell'insipienza dell'antitrust che quando agisce (SE agisce) fa multe ridicole e quando l'antitrust europeo, fa multe consistenti, ci lamentiamo in senso opposto. cioe', spiegateci... come ci si deve comportare?
        • pabloski scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie
          - Scritto da: Blackstorm
          responsabilità dell'antitrust sono nel fatto ha
          obbligato ms ad eliminare il suo browser invece
          di lasciarlo solo disinstallabile. Forzatura cheveramente ad essere precisi l'UE non ha ancora chiesto nulla a MS, è stata MS ad eliminare IE dalla versione europeaper ora l'UE sta valutando le varie possibilità e non crede che prenderanno una decisione a breve
          quantità di multe che ha appioppato, che per
          quanto giusto il motivo, portano inevitabilmente
          ad un ricarico sul consumatore finale (e questo èsi ma perchè accade questo? perchè si è lasciato crescere un monopolio senza bloccarlo in tempocontinuare a farlo crescere sarebbe da irresponsabili totali
          ripagartela), e se l'antitrust euroipeo non è in
          grado di arrivarci, vuol dire che non difende il
          consumatore. Per me non hanno nemmeno tentato di
          studiare soluzioni alternative alla
          multa.c'hanno provato nel 2004 e hanno concluso che non c'era scampo....troppi OEM refrattari, troppi formati chiusi e tecnologie proprietarieci vorrebbe un'azione concordata con gli USA atta ad imporre a MS l'apertura dei formati e di svariate tecnologie tra cui ActiveX, DirectX, .NET ( no la community promise fa acqua e ha molti più oscuri ), AD e altreè necessario dare alla concorrenza la possibilità di contrastare il monopolista altrimenti non si può pretendere che i concorrenti da soli facciano miracoli con un intero mercato che rema controp.s. sono d'accordo che l'UE sembri la sorella del c****, capace solo di comminare multe a destra e a manca...del resto noi italiani dovremmo saperlo bene visto che paghiamo molte multe tra cui quella per Rete4 e per il blocco dei siti di scommesse intra-UEalla fine le multe non servono ad un tubo e portano solo i fessi ( scusate il termine ) a pagare e i dritti a continuare ad abusare dei loro privilegi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2009 12.42-----------------------------------------------------------
      • pabloski scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        lui è un sostenitore della teoria secondo cui noi, miseri mortali, dobbiamo metterci a 90° di fronte alle multinazionali e ringraziarli se di tanto in tanto ci lanciano qualche osso
    • Nifft scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      "family pack di Windows Seven, che consentirà di installare su tre diversi PC l'OS purché appartengano allo stesso nucleo familiare e risiedano nella stessa abitazione."(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • nico scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie Unione Europea, grazie Antitrust
      Per merito vostro niente family pack
      E meno male che l'antitrust dovrebbe proteggermi
      come consumatore, ma che mi frega a me se c'è
      Internet Explorer, Firefox o chicchessia, il
      family pack era una cosa
      utile
      Grazie, Grazie, GrazieForse era utile a te.Paga e taci!
    • pabloski scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      mmm mi spieghi che c'entra l'UE?MS non vuole distribuire il family pack in Europa...l'UE ha detto a MS che IE non va preinstallatoinsomma confronti pere con melehai ben presente per cosa MS è sotto accusa? non certo per gli sconti agli utenti
    • Nedanfor scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Ringrazia la Microsoft che fa una politica sleale nei confronti dei suoi utenti (tra i quali fino a pochi anni fa c'ero anch'io) e non fa le stesse offerte per tutti. La scusa del 'non lo facciamo per colpa dell'antitrust' è fragile, ma basta per convincere le persone ignoranti. Io, almeno tra gli ignoranti, non sono all'ultimo gradino e penso d'aver capito che fa tutta questa fuffa per buttarcelo ampiamente nel sedere. Ma vabbeh, continuate a dare ragione all'azienda e a rimetterci della vostra libertà personale ;)
    • James Kirk scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Intanto ringrazia Microsoft per l'assenza del Family Pack in EU, in quanto potrebbe benissimo farlo.Poi gli inetti dell'Unione Europea hanno le loro colpe; infatti invece di dichiarare formalmente Microsoft un Monopolio (e quindi soggetta a tutte le limitazioni del caso) se la prendono con aspetti secondari quali Media Player e il Browser (la guerra dei browser era tale dal 1995 al 1998 ora è solo marketing).
      • krane scrive:
        Re: Unione Europa, arigrazie
        - Scritto da: James Kirk
        Intanto ringrazia Microsoft per l'assenza del
        Family Pack in EU, in quanto potrebbe benissimo
        farlo.
        Poi gli inetti dell'Unione Europea hanno le loro
        colpe; infatti invece di dichiarare formalmente
        Microsoft un Monopolio (e quindi soggetta a tutte
        le limitazioni del caso) se la prendono con
        aspetti secondari quali Media Player e il Browser
        (la guerra dei browser era tale dal 1995 al 1998
        ora è solo marketing).Per fare una cosa come dichiarare formalmente Microsoft un monopolio ho paura che occorrerebbe dichiarare guerra agli usa.
        • James Kirk scrive:
          Re: Unione Europa, arigrazie


          Per fare una cosa come dichiarare formalmente
          Microsoft un monopolio ho paura che occorrerebbe
          dichiarare guerra agli
          usa.E' probabile, anche perchè se non l'hanno fatto neppure gli americani (che le leggi antimonopolio le hanno inventate), qualche motivo strategico ci deve essere.
          • krane scrive:
            Re: Unione Europa, arigrazie
            - Scritto da: James Kirk

            Per fare una cosa come dichiarare formalmente

            Microsoft un monopolio ho paura che occorrerebbe

            dichiarare guerra agli usa.
            E' probabile, anche perchè se non l'hanno fatto
            neppure gli americani (che le leggi antimonopolio
            le hanno inventate), qualche motivo strategico ci
            deve essere.Magic Lantern ?Hai letto il rapporto dell'unione europea riguardo ad echelon ed all'uso delle tecnologie a scopo di spionaggio industriale.
    • Marameo scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      L'unione europea VA SOLO RINGRAZIATA. Forse grazie a loro quei BAST(£$" la finiranno di LUCRARE al mondo intero soldi per delle BAGGIANATE come questo WINDOWS 7. Aprire gli occhi gente !
    • Fustigatore dei servi di Ballmer scrive:
      Re: Unione Europa, arigrazie
      Hai la tipica mentalità dello schiavo: il padrone ti maltratta perché ha perso una disputa con degli uomini liberi e sfoga la sua rabbia su chi gli appartiene e non può protestare e tu lecchi la mano che ti bastona e incolpi chi ha fatto arrabbiare il padrone per le bastonate che ricevi.Se il tuo atteggiamento danneggiasse solo te, faresti solo pena, ma visto che così facendo accresci il potere di un farabutto, fai anche rabbia.
Chiudi i commenti