AMD lancia un nuovo Sempron

Alla famiglia di chip economici di AMD si aggiunge un nuovo modello, il 3000+, equipaggiato con il doppio di cache L2


Sunnyvale (USA) – Lo scorso fine settimana AMD ha introdotto, senza annunciarlo, un nuovo processore a basso costo che si va ad aggiungere alla sua giovane famiglia di CPU entry-level Sempron.

Il nuovo chip è identificato dal numero di modello 3000+ e si rivolge ai PC desktop di fascia economica. A differenza dei suoi predecessori, dotati di 256 KB di cache di secondo livello, il 3000+ adotta una cache L2 di 512 KB: questo dovrebbe garantirgli, in certi ambiti applicativi, prestazioni persino superiori a quelle dell’attuale Sempron top di gamma, il 3100+: fra i due chip, che all’ingrosso costano rispettivamente 123 dollari e 126 dollari, ci sono appena 3 dollari di differenza.

Il nuovo 3000+ ha la stessa frequenza di clock, pari a 2 GHz, del vecchio modello 2800+: il numero identificativo è superiore unicamente per via della maggiore quantità di cache integrata.

Il prezzo degli altri modelli – 2800+, 2600+, 2500+, 2400+, 2300+ e 2200+ – è rimasto invariato.

AMD aveva già introdotto un Sempron 3000+ nel segmento di mercato dei notebook mainstream.

Stando a quanto annunciato di recente da Nvidia, AMD sta preparando una nuova versione di Sempron desktop derivata dall’Athlon 64 e basata sul socket 939.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mario verone scrive:
    Windows advantage
    Vorrei sapere il perchè windows genuine advantage si fa vivo dopo settimanee ti chiede i codici di registro prodotto,che sono esatti e non contraffattiquesto ti fa pensare alla malafede della microsoft nei confronti della propria clientela e vedete di finirla con questi discorsi sterili !!!!
  • roberto scrive:
    cellura
    una voce mi ha avvisato che erano state apportate modifiche alla mia licenza windows .?? non capisco chi e perche mi e stata apportata una modifica? grazie
    • krane scrive:
      Re: cellura
      - Scritto da: roberto
      una voce mi ha avvisato che erano state
      apportate modifiche alla mia licenza windows .??
      non capisco chi e perche mi e stata apportata
      una modifica?
      grazieTe senti le voci amico...Perche' non chiedi alle voci ?
  • roberto scrive:
    cellura
    una voce mi ha avvisato che erano state apportate modifiche alla mia licenza windows .?? non capisco chi e perche mi e stata apportata una modifica? grazie
  • Anonimo scrive:
    Per quelli che la licenza la comprano
    Ho letto alcuni post in cui "se con windows mi trovo bene, non vedo perchè non comprare la licenza" ricordo che per combinare qualcosina probabilmente vi toccherà comprare pure Office.Se siete programmatori e volete combinare qualcosa vi toccherà comprare pure XP Pro e VS.NET come minimo.Se siete programmatori M$ un po' più evoluti vi toccherà pagarvi l'MSDN.E così via ad libitum sfumando.
  • Anonimo scrive:
    Sono ladri: denunciateli
    Chi usa software crackato è un ladro, giusto?Quindi è giusto che sia denunciato da M$ stessa.Ha ha ha, se perseguissero tutti quelli che usano software M$ crackato nel giro di un quinquennio resterebbero senza clienti.Avete divulgato il vostro verbo fino ad oggi, educando bambini e impiegati a suon di software craccati (quanta roba gira nelle scuole.....), e oggi li volete tradire??? Nooooo, non ci credo..... siete troppo astuti.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Ms, scusa Bill ma vuoi che ogni tanto...
    ..compri qualcosa targato microsoft? Beh chissa quanti operatori del settore microsoft leggeranno queste righe e se ne sbattono, pero, se io non compro qualcosa prodotto da loro qualcuno perdera il suo posto e magari a famiglia e debiti da pagarsi.. ;) Mettiamoci d'accordo hee? Mantenete chiuso 1 occhio sui 2 che vi rimangono cosi andrete avanti nel tempo con la vostra società a scopo unicamente di lucro vendendo software ampiamente buggato e difettoso..
  • Terra2 scrive:
    Cara microsoft...
    Nell'arco di un mese:- Posticipi il rilascio del Longhorn al 2006- Ammetti di essere nella cacca con le tempistiche di rilascio del winFS- Rilasci un SP che per ogni problema che risolve ne crea almeno un'altro paio- Metti a disposizione un programma per ritardare l'installazione del SP di cui sopra (probabilmente colta da tardivo rimorso)- Ed ora ti predisponi a sferrare un attacco alla tua base utenti (notoriamente composta da una fetta abnorme di scrocconi).Se questo è un piano per imbarazzare la concorrenza intasandola di lavoro (membri dei LUG di tutto il mondo svegliati alle 3 del mattimo da utonti che elemosinano dritte su Linux e rivenditori Apple costretti a raddoppiare il prezzo degli iMac per porre freno alle vendite), sappi che è quanto di più schifoso tu abbia escogitato nell'ultimo ventennio!Hai allevato utonti per anni? Bene, ora te li tieni... tutti!Per noi, dal basso del nostro 4% complessivo, vale il principio del "meno siamo meglio stiamo"(apple)(linux)
    • grassman scrive:
      Re: Cara microsoft...

      Per noi, dal basso del nostro 4%
      complessivo, vale il principio del "meno
      siamo meglio stiamo"Concordo appieno.Non dobbiamo predicare un vangelo, e neanche difendere il pinguino.Se uno non riesce a capirne le potenzialità, non siamo costretti a fargliele capire. Se non ci arriva... amen.
      • onizuka6 scrive:
        Re: Cara microsoft...
        - Scritto da: grassman


        Per noi, dal basso del nostro 4%

        complessivo, vale il principio del "meno

        siamo meglio stiamo"

        Concordo appieno.

        Non dobbiamo predicare un vangelo, e neanche
        difendere il pinguino.
        Se uno non riesce a capirne le
        potenzialità, non siamo costretti a
        fargliele capire. Se non ci arriva... amen.
        Ehm... capisco che non bisogna fare di GNU/Linux e dell'Open una guerra di religione (o di culture)...Pero' ricordiamoci anche che se si stanno facendo sti passi da gigante non e' solo per gli appassionati che lavorano a tempo perso ma per i $$ allungati da Novell, IBM, Sun e quanti altri investono in un mercato che cresce... quindi piu' gente arriva meglio e' perche il mercato cresce e gli investimenti pure ;-)
        • Terra2 scrive:
          Re: Cara microsoft...
          - Scritto da: onizuka6
          quindi piu' gente arriva meglio e' perche il
          mercato cresce e gli investimenti pure ;)Il "mercato" attuale è già più che soddisfacente.Se deve crescere è meglio che lo faccia lentamente, portando dentro quel 0.1% di personcine decenti ogni anno, piuttosto che sottostare all'invasione dell'utonza barbarica.Si tengano pure il sistema piu usato al mondo, le ventole in rame alte 6cm, il partito che vince, la squadra con lo scudetto, il grande fratello, i loghi e le suonerie...(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara microsoft...

            Si tengano pure il sistema piu usato al
            mondo, le ventole in rame alte 6cm, il
            partito che vince, la squadra con lo
            scudetto, il grande fratello, i loghi e le
            suonerie...speriamo anche che la prossima volta tu tenga per te codeste stupidaggini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara microsoft...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara microsoft...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara microsoft...
            - Scritto da: Terra2
            Si tengano pure il sistema piu usato al
            mondo, le ventole in rame alte 6cm, il
            partito che vince, la squadra con lo
            scudetto, il grande fratello, i loghi e le
            suonerie...
            lol!!!mitico :Dconcordo appieno con quel che hai detto, qua e più sopra!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cara microsoft...
      - Scritto da: Terra2
      Per noi, dal basso del nostro 4%
      complessivo, vale il principio del "meno
      siamo meglio stiamo"Soprattutto quando pagate a peso d'oro un freebsd con qualche modifica :D:DAlmeno gli scrocconi win non lo pagano, ma se dovessero passare all'open source, non pagherebbero ciò che possono avere gratis, al contrario dei macchisti :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Cara microsoft...
        • Anonimo scrive:
          Re: Cara microsoft...

          OSX costa ESATTAMENTE quanto una
          Mandrake....per quello che vale lo pagherei
          anche sei volte tanto, di WindowsXP in
          regalo non aprirei neanche la scatola,
          questione di scala di valori...La Mandrake la puoi scaricare per ZERO euro.Se vuoi assistenza manuali e power pack paghi.Ah già che ci siamo, ti danno 1000 pagine di manuale anche con la licenza di windows?
      • Terra2 scrive:
        Re: Cara microsoft...

        Soprattutto quando pagate a peso d'oro un
        freebsd con qualche modifica :D:DSe così è, vuole dire che l'oro è gratis dal momento che io, per l'OS, non ho tirato fuori un cent... Tu per bene che ti vada devi scucire 50 euro per una licenza OEM associata ed inseparabile dall'etichetta appiccicata al case...Se poi voglio aggiornare OsX spendo la metà rispetto a comperare una nuova versione di windows.
        Almeno gli scrocconi win non lo pagano, ma
        se dovessero passare all'open source, non
        pagherebbero ciò che possono avere
        gratis, al contrario dei macchisti :DQueste 4 righe dimostrano che sei un'altro che parla a vanvera su quello che non conosce nemmeno allo 0.1% di quello che gli esce dalla bocca...
  • Anonimo scrive:
    scendiamo in piazza prima che sia tardi
    ragazzi, stiamo rischiando moltissimo...finché siamo in tempo facciamo una petizioneo meglio organizziamoci e scendiamo in piazzaè assurdo che dopo anni e anni in cui ci hannolasciato usare e strausare sw krakato e scambiatoinizino a controllare chi paga e chi nosappiamo dove si va a finire: finora il patto tacitoè sempre stato che solo chi lavora con windowspaga il sw (e spesso neanche loro), e tutti gli altri no, ma queste iniziativefanno pensare che vorrebbero fare pagare anche noiscendiamo in piazza, difendiamo i ns diritti, facciamoci sentire prima che sia troppo tardi
    • Anonimo scrive:
      Re: scendiamo in piazza prima che sia ta
      - Scritto da: Anonimo
      ragazzi, stiamo rischiando moltissimo...
      finché siamo in tempo facciamo una
      petizione
      o meglio organizziamoci e scendiamo in piazza
      è assurdo che dopo anni e anni in cui
      ci hanno
      lasciato usare e strausare sw krakato e
      scambiato
      inizino a controllare chi paga e chi no
      sappiamo dove si va a finire: finora il
      patto tacito
      è sempre stato che solo chi lavora
      con windows
      paga il sw (e spesso neanche loro),
      e tutti gli altri no, ma queste iniziative
      fanno pensare che vorrebbero fare pagare
      anche noi
      scendiamo in piazza, difendiamo i ns
      diritti,
      facciamoci sentire prima che sia troppo tardi... ti senti per caso un fuocherello acceso proprio lì sotto ? ...
    • Anonimo scrive:
      Re: scendiamo in piazza prima che sia ta
      - Scritto da: Anonimo
      ragazzi, stiamo rischiando moltissimo...
      finché siamo in tempo facciamo una
      petizione
      o meglio organizziamoci e scendiamo in piazza
      è assurdo che dopo anni e anni in cui
      ci hanno
      lasciato usare e strausare sw krakato e
      scambiato
      inizino a controllare chi paga e chi no
      sappiamo dove si va a finire: finora il
      patto tacito
      è sempre stato che solo chi lavora
      con windows
      paga il sw (e spesso neanche loro),
      e tutti gli altri no, ma queste iniziative
      fanno pensare che vorrebbero fare pagare
      anche noi
      scendiamo in piazza, difendiamo i ns
      diritti,
      facciamoci sentire prima che sia troppo tardiAdesso anche Norton Antivirus e tutta la gamma Symantec 2005 usa il meccanismo di attivazione come per WinXP.Il mondo dei pc sta cambiando (in peggio).
      • Anonimo scrive:
        Re: scendiamo in piazza prima che sia ta

        Adesso anche Norton Antivirus e tutta la
        gamma Symantec 2005 usa il meccanismo di
        attivazione come per WinXP.
        Il mondo dei pc sta cambiando (in peggio).
        così finalmente qualcuno mollerà quella merda passando a nod o se non vuole spendere ad avg
      • Anonimo scrive:
        Re: scendiamo in piazza prima che sia ta
        - Scritto da: Anonimo
        Adesso anche Norton Antivirus e tutta la
        gamma Symantec 2005 usa il meccanismo di
        attivazione come per WinXP.
        Il mondo dei pc sta cambiando (in peggio).
        Evvai... finalmente quella spazzatura mastodontica ha segnato il passo, così la gente scoprirà che c'è di meglio e pure aggratis.
    • Terra2 scrive:
      Vi è piaciuto il dolce?
      ...ora gustate l' amaro :-)(apple)
    • Mechano scrive:
      Re: scendiamo in piazza prima che sia ta
      - Scritto da: Anonimo
      scendiamo in piazza, difendiamo i ns
      diritti,
      facciamoci sentire prima che sia troppo tardiScusa ma sul cartello che porterai alla manifestazione che cosa ci scriverai "vogliamo continuare a scroccare"?Le manifestazioni andavano fatte prima, va spinto l'opensource e Linux non perche' e' un mondo meraviglioso e l'unico possibile ma perche' finche' ci sara' una buona alternativa potrebbero delinearsi due fenomeni, i prezzi di Winzozz scendere e la mancata attuazione di simili e restrittive forme di controllo nei confronti degli utenti, e un'alternativa per tutti coloro che non vogliono stare con Micro$ozz nel mondo x86.--Ciao. Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: scendiamo in piazza prima che sia ta
      - Scritto da: Anonimo
      ragazzi, stiamo rischiando moltissimo...
      finché siamo in tempo facciamo una
      petizione
      o meglio organizziamoci e scendiamo in piazza
      è assurdo che dopo anni e anni in cui
      ci hanno
      lasciato usare e strausare sw krakato e
      scambiato
      inizino a controllare chi paga e chi no
      sappiamo dove si va a finire: finora il
      patto tacito
      è sempre stato che solo chi lavora
      con windows
      paga il sw (e spesso neanche loro),
      e tutti gli altri no, ma queste iniziative
      fanno pensare che vorrebbero fare pagare
      anche noi
      scendiamo in piazza, difendiamo i ns
      diritti,
      facciamoci sentire prima che sia troppo tardiLOL ma ti rendi conto di che caxxate hai scritto? :°D i nostri diritti?? XDDDDDDDAh mi ero dimenticato che, se vai in un negozio, puoi dire: mi dia win copiato, non lo uso per lavoro °°'Oddio che gente :°D
  • Anonimo scrive:
    HHhhahahhahahhahahahaaahhhahahha!!!
  • Anonimo scrive:
    The Source of all evil
    Microsoft.
  • grassman scrive:
    Aspettando il check obbligatorio
    Ogni qualvolta qualcuno si trova ad elogiare questo o quel software, io -malizioso- gli rammendo sempre che non tutti i software sono di libero utilizzo.Purtroppo sono in pochi quelli in regola con le licenze, e chi non si "adegua" è tagliato fuori.Ormai sono tanti gli studi di progettazione che usano il 3d. Magari anche maya.Se non progetti 3d sei tagliato fuori, ma un programma di modellazione costa non poco...Stesso discorso può essere esteso ovunque, perfino per chi usa il computer per fini ludici.Se arrivasse un giorno in cui solo chi è assolutamente in regola usi i software a pagamento, sarei contento.Sarebbe il giorno che, tra le altre cose, in molti capirebbero che acrobat non serve. Basta un driver di una stampante postrscript e l'amato ghostscript.Per questo che microsoft difficilmente farà questi sistemi di check. Gli utenti, messi alle spalle al muro, capirebbero che il TCO è una strnzta e che ci sono programmi liberi che spesso funzionano meglio di quelli costosi.
  • Anonimo scrive:
    mio cuggino
    mio cuggino dice che tanto tempo fa acquistò in negozio il suo sognato primo sw: un gioco degli scacchi.Il commerciante duplico' al volo una cassetina (x il commodore of course) e via.Da allora ha fatto voto alla madonna di non acquisate altro sw.Ora verivicheranno l'autenticità di win?AmenSi cambia.parola di mio cuggino.
    • Anonimo scrive:
      Re: mio cuggino
      sei troppo un fenomeno :| contatta immediatamente micro$oftche vedo un gran futuro per te per tu cugggino a mammet epuro a ssoret
  • Anonimo scrive:
    Se il mio numero risulta irregolare.....
    So gia' che il mio numero regolare non lo e', ho licenze per 95/98 e 2000 ma non per xp e non intendo dargli un soldo in piu'.Se faccio la verifica e questa mi dice che non sono regolare ci sono conseguenze?Ci sono campi da compilare, possibilita' di lasciare note?Se mi domandate perche' non uso il 2000 per cui ho la licenza vi rispondo che a distanza di un anno i driver disponibili della costosa-mobo sono ancora le beta di un anno fa che funzionano un gran bene mentre 98 e 95 manca si installano; una bella presa per il culo insomma.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il mio numero risulta irregolare.
      Dimenticavo, ditemi dove trovo il keygen che tanto con la collezione di licenze vecchie inutilizzabili che ho mi sento legalmente e moralmente a posto.
      • grassman scrive:
        Re: Se il mio numero risulta irregolare.
        - Scritto da: Anonimo
        Dimenticavo, ditemi dove trovo il keygen che
        tanto con la collezione di licenze vecchie
        inutilizzabili che ho mi sento legalmente e
        moralmente a posto.Purtroppo sono in tanti a pensarla come te.Il tuo ragionamento non fila: è come se io arrabbiato del fatto che il mio telefonino oggi appaia così grosso e antiestestico, senza suonerie polifoniche e senza mms, e pretenda dal commerciante un telefonino nuovo.Se vuoi il software lo paghi. Se hai comprato win2000 e il tuo hardware non è supportato potevi provare a chiedere il rimborso. O forse documentarti prima.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se il mio numero risulta irregolare.

          Se hai comprato win2000 e il tuo hardware
          non è supportato potevi provare a
          chiedere il rimborso. sei pazzo?leggi la licenza...se ne hai almeno 1 :D
  • Anonimo scrive:
    Winari dove siete?
    Ora dovete cominciare ad entrare nell'ordine di idee che zio Bill vuole i soldi anche da voi che andatate a sbafo.Mano al portafoglio, visto che linux vi fa tanto schifo. Su forza.....parafrasando un film:"... winari dove siete che giochiamo alla guerra?... winari...."(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Winari dove siete?
      - Scritto da: Anonimo
      Ora dovete cominciare ad entrare nell'ordine
      di idee che zio Bill vuole i soldi anche da
      voi che andatate a sbafo.
      Mano al portafoglio, visto che linux vi fa
      tanto schifo. Su forza.....
      parafrasando un film:
      "... winari dove siete che giochiamo alla
      guerra?... winari...."
      (linux)Saranno tutti sul sito M$.com a fare quel test per capire se lo zio li ha sgamati oppure no.Oppure saranno sul sito della debian a scaricarsi una distro che non si sa mai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Winari dove siete?
      - Scritto da: Anonimo
      Ora dovete cominciare ad entrare nell'ordine
      di idee che zio Bill vuole i soldi anche da
      voi che andatate a sbafo.
      Mano al portafoglio, visto che linux vi fa
      tanto schifo. Su forza.....
      parafrasando un film:
      "... winari dove siete che giochiamo alla
      guerra?... winari...."
      (linux)Non mi considero un "winaro" ma uno che usa Windows e si trova bene. Perché mai dovrei postare un messaggio per ribadire l'ovvio: se mi trovo bene con qualcosa dono disposto a pagarlo se il prezzo è ragionevole. Se non fosse così avrei già cambiato.Detto questo, non capisco il tuo atteggiamento da squadra che ha segnato un goal che aspetta il contrattacco dell'avversario.
      • Mechano scrive:
        Re: Winari dove siete?
        - Scritto da: Anonimo
        Non mi considero un "winaro" ma uno che usa
        Windows e si trova bene. Perché mai
        dovrei postare un messaggio per ribadire
        l'ovvio: se mi trovo bene con qualcosa dono
        disposto a pagarlo se il prezzo è
        ragionevole. Se non fosse così avrei
        già cambiato.Io credo che a giudicare ragionevole il prezzo di Windows allo stato attuale delle cose, e' un'affermazione o da spendaccione che si atteggia a riccone, o da persona non del tutto disinteressata.Con Windows non parlo del costo in se della scatola o della licenzina OEM trovata nella scatola del PC, ma del rapporto tra qualita'/prezzo del sistema operativo ed in rapporto anche col danno causato dai bug e dal codice malevolo cosi' diffuso (worm/spyware/dialer ecc.).Windows e' il sistema operativo piu' caro in assoluto sia come costo d'acquisto che di mantenimento da parte di un'utenza non professionale.E a questo costo non ci aggiungiamo anche quello dei pacchetti di produttivita' da ufficio della stessa azienda e di tutti i costi accessori indiretti nel software e hardware di terze parti (royalty ecc.), compreso il brevetto sul file system FAT il cui costo ricade inevitabilmente sull'utenza che compra l'hardware che ne fa uso.Guarda che M$ e' l'azienda piu' ladra e truffaldina che si sia mai vista, ma soprattutto i costi dei suoi prodotti li paga indirettamente anche chi non ha niente a che fare con il mondo dei computer.-- Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Winari dove siete?
          amen fratello... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Winari dove siete?
          - Scritto da: Mechano
          Io credo che a giudicare ragionevole il
          prezzo di Windows allo stato attuale delle
          cose, e' un'affermazione o da spendaccione
          che si atteggia a riccone, o da persona non
          del tutto disinteressata.E' vero. Professionalmente Windows mi ha fatto lavorare (e bene) fino ad oggi. Linux no. Ma questo cosa vuol dire? A casa non ci lavoro mica.

          Con Windows non parlo del costo in se della
          scatola o della licenzina OEM trovata nella
          scatola del PC, ma del rapporto tra
          qualita'/prezzo del sistema operativo ed in
          rapporto anche col danno causato dai bug e
          dal codice malevolo cosi' diffuso
          (worm/spyware/dialer ecc.).Mai, dico MAI, preso un virus o un worm. Basta installare le patch di sicurezza quando escono e non aprire qualsiasi eseguibile che arriva via mail.
          Windows e' il sistema operativo piu' caro in
          assoluto sia come costo d'acquisto che di
          mantenimento da parte di un'utenza non
          professionale.La mia esperienza personale mi dice che non è così, e sono corroborato dagli studi di diversi analisti. Spiacente ma non è con assiomi incontrovertibili (e indimostrabili) che farete migrare gli utenti.

          E a questo costo non ci aggiungiamo anche
          quello dei pacchetti di produttivita' da
          ufficio della stessa azienda Questo è un altro discorso: esiste Wordperfect, Lotus smartsuite e diversi tentativi di office gpl.
          Guarda che M$ e' l'azienda piu' ladra e
          truffaldina che si sia mai vista, ma
          soprattutto i costi dei suoi prodotti li
          paga indirettamente anche chi non ha niente
          a che fare con il mondo dei computer.Secondo te sul costo della commissione bancaria pesa di più il costo del Windows o quello dell'host IBM? Hai idea di quanto fatturi IBM?
  • Anonimo scrive:
    Io lo ho sempre detto...
    ... bisogna denunciare alla BSA ogni copia piratata di Windows e Office di cui si venga a conoscenza, bisogna costringere ogni utente pirata di prodotti MS a scegliere fra spianarli dai loro dischi oppure PAGARE.L'importante è avvertirli anonimamente della denuncia anonima, per dar loro il tempo di fare la scelta prima che la BSA ottenga l'intervento della GdF, o in caso di ingente numero di copie abusive, valutare l'alternativa "mazzetta", visto a chi sono affidati i controlli ("...aaaaah? No, dotto', qui tutto in regola era, a vuoto venimmo. Porga i miei ossequi alla signora Melinda. Baciamo le mani!")
    • Anonimo scrive:
      Re: Io lo ho sempre detto...
      ormai spaccato dai brodini vieni anche a suggerire cosa faremah... :| io ti suggerirei il tubo del gas... una bella sorsata ene guadagnano tutti. BSA compresa
  • Anonimo scrive:
    pechè non mi funziona???
    vuoi vedere che la mia copia di mandrake 9.2 download edition è piratata????
  • Anonimo scrive:
    windows linux
    uso windows e uso linux.linux è 1000 volte + leggero e veloce senza dubbio ma solo se usi interfacce come xfce o icewm senza arrivare a soluzioni estreme. se comincio a usare gnome o kde le prestazioni diventano uguali a quelle di win.il problema sono i programmi che sotto linux non esistono o non sono paragonabili (vedi visual studio.net) e le periferiche che linux non riconosce . se tutto si riducesse a scrivere un documento di word passerei subito a linux.ma dovrei rinunciare a gameboy collegato al pceyetoy collegata al pcinklink collegata al pc7650 collegato al pc non potendo rinunciare a queste priorità mi tocca tenrmi windows. cmq non temete palladium. poteremo la motherbord a fare il modchip. :D molto semplice no? lo facciamo per ps2 e xbox non vedo perchè non per il pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: palladium e'qui !!
    beh tenendo conto che la xbox e' un mini sistema di palladium integrato e tenendo conto che si puo' moddare facilmente, senza nessun problema e farla andare mi pare che sia un buon risultato.se si arriva al palladium sicuramente si arrivera' a crackare i propri bios.
    • Anonimo scrive:
      Re: palladium e'qui !!
      - Scritto da: Anonimo
      beh tenendo conto che la xbox e' un mini
      sistema di palladium integrato e tenendo
      conto che si puo' moddare facilmente, senza
      nessun problema e farla andare mi pare che
      sia un buon risultato.

      se si arriva al palladium sicuramente si
      arrivera' a crackare i propri bios.e sarà anche la volta che la comunità del free software comincerà a costruire free hardware
  • Anonimo scrive:
    Assomiglia a...
    Non vorrei sbagliarmi, ma o gli assomiglia o è lo stesso.Prima ancora della sp2 (diciamo un 4 mesi fa) , il sito microsoft pubblicizzava detto software, un "validas", che permette di verificare l'autenticità del SO, infinocchiando un pochino l'utente utonto ( così come vi divertite a chiamarci :p). Per curiosità l'ho installato e il maledetto rompeva i gabbasisi su tutto specialmente quando, connessa ad internet, aprivo i programmi.Di una cosa sono certa, se quello che ho provato io è lo stesso programma di cui PI sta parlando, è utile solo a Microsoft e per fargli questo favore voglio qualcosa in cambio 8).Per disinstallato con successo ho dovuto bloccargli l'accesso con il firewall di norton e ammazzarlo con RegSeeker.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assomiglia a...
      - Scritto da: nessuno53....
      Per disinstallato con successo ho dovuto
      bloccargli l'accesso con il firewall di
      norton e ammazzarlo con RegSeeker.Nessuno...nessuno... te l'ho sempre detto di non installare ed eseguire programmi presi da siti equivoci...
      • Anonimo scrive:
        Re: Assomiglia a...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: nessuno53
        ....

        Per disinstallato con successo ho
        dovuto

        bloccargli l'accesso con il firewall
        di

        norton e ammazzarlo con RegSeeker.

        Nessuno...nessuno... te l'ho sempre detto di
        non installare ed eseguire programmi presi
        da siti equivoci...hai ragione ma sono curiosa , poi li disinstallo ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Assomiglia a...
          - Scritto da: nessuno53
          hai ragione ma sono curiosa , poi li
          disinstallo ...e intanto il registro mi diventa enorme! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Assomiglia a...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: nessuno53

            hai ragione ma sono curiosa , poi li

            disinstallo ...

            e intanto il registro mi diventa enorme! :DNTREGOPT :p:p:p
  • Anonimo scrive:
    MS: la Lobby piu' potente d'america?
    Microsoft potra' permettersi di imporre che non si puo' entrare in nessun sito, se non si dispone di copie originali del suo sistema operativo, ma ci rendiamo conto? Quanti siti adotteranno questo controllo di certificazione? La Microsoft ha la lobby di controllo politico piu' potente d'america, potrebbe arivare a far passare una legge che richiede ad ogni sito web di controllare i certificati DRM di tutti i software montati sulla macchina con cui navighiamo per consentirci l'accesso ai siti. Una specie di controllo doganale di ogni computer. E potrebbe farlo, specie a giudicare da quale Lobby Machine ha messo su:Mr. Gates Goes to Washington - Inside the MIcrosoft Lobbying Machinehttp://www.cio.com/archive/091504/microsoft.html/
    • Anonimo scrive:
      Re: MS: la Lobby piu' potente d'america?
      - Scritto da: Anonimo
      Microsoft potra' permettersi di imporre che
      non si puo'
      entrare in nessun sito, se non si dispone
      di copie
      originali del suo sistema operativo, ma ci
      rendiamo conto?
      Quanti siti adotteranno questo controllo di
      certificazione?Ma strafregatene, non succederà niente del genere.Il controllo è fatto via activeX. Anche volendo non potrei farlo con mozilla, e IE non mi azzardo neanche a farlo affacciare, in rete.E se qualche sito mi impone un controllo activeX, vuol dire che non vale la pena visitarlo.Quello che succederà magari è che non si potranno fare aggiornamenti/accedere al download center. Certo una bella rogna, perchè ci sarà tanta gente che non aggiornerà e si ritroverà piena di worm/virus, intasando anche gli altri(io cmq ho una OEM originale)
      La Microsoft ha la lobby di controllo
      politico piu' potente
      d'america, potrebbe arivare a far passare
      una legge
      che richiede ad ogni sito web di
      controllare i certificati
      DRM di tutti i software montati sulla
      macchina con cui
      navighiamo per consentirci l'accesso ai
      siti.Quello che prospetti tu non è tecnicamente attuabile. Come detto sopra, devi autorizzare il sito internet a fare un controllo activeX. Ora:- Non tutti hanno windows- Non tutti usano IE- Molti tengono gli activeX disattivati, per sicurezza.Figurati se adesso tutti i siti si mettono ad escludere chi non risponde a questi requisiti.Chi ha un sito vuole il maggior numero di accessi possibili, non fare contenta la microsoft.Per quanto riguarda il controllo obbligatorio, sarebbe un abuso. Io scrivo un documento e lo pubblico in rete, nessuno può obbligarmi a far fare ai miei visitatori un controllo.Relax 8)
      • F. scrive:
        Re: MS: la Lobby piu' potente d'america?
        - Scritto da: Akaal
        Per quanto riguarda il controllo
        obbligatorio, sarebbe un abuso. Io scrivo un
        documento e lo pubblico in rete, nessuno
        può obbligarmi a far fare ai miei
        visitatori un controllo.

        Relax 8)Perchè no? Io voglio un accesso controllato e non posso farlo? Da quando?per il resto che hai detto sono daccordo con te.
        • Anonimo scrive:
          Re: MS: la Lobby piu' potente d'america?
          - Scritto da: F.


          - Scritto da: Akaal

          Per quanto riguarda il controllo

          obbligatorio, sarebbe un abuso. Io
          scrivo un

          documento e lo pubblico in rete, nessuno

          può obbligarmi a far fare ai miei

          visitatori un controllo.



          Relax 8)

          Perchè no? Io voglio un accesso
          controllato e non posso farlo? Da quando?


          per il resto che hai detto sono daccordo con
          te.tu vuoi un accesso controllato, bene, mettilolui no, non lo vuole, e non lo mette
  • Anonimo scrive:
    della rottamatica e altre scienze
    tra un po per possedere il computer ci vorra' il porto d'armi..lo sapevo, avrei dovuto andare a coltivare i campi, altro che laurea in informatica, avrei avuto il maldischiena tutti i giorni ma almeno non avrei dovuto vivere con la rabbia repressa di dover sempre sborsare i soldi per prodotti che malfunzionano non come eccezione, ma come prassi consolidata e bisogna tenerseli cosi' come sono, o nel migliore dei casi aspettare giorni per avere dell'assistenza. ma e' possibile tirare fuori il service pack 2 senza vergognarsi? centinaia di programmi per computer che malfunzionano tutti assieme, problemi assurdi con codec divx e programmi di sicurezza etc.. la gente di microsoft e' totalmente fuori di testa, o semplicemente se ne strafrega del lavoro altrui, come se solo il proprio fosse degno di essere chiamato Programmazione, e io sono un idiota perche' sono costretto a usare la loro robaccia perche' non posso utilizzare programmi equivalenti sotto linux. altro che programmazione, questa e' inforottamatica, la scienza di creare rottami privi di consistenza concreta con le macchine di calcolo, la scienza della rottamazione della informazione utile. il mondo dell'uomo si e' evoluto cosi' tanto che non solo crea spazzatura convenzionale nel mondo convenzionale(rottamondo), ma spazzatura astratta nel mondo del metafisico (appunto il metafisirottamondo).se fossi furbo, me ne andrei a zappare i campi. altro che informatica. altro che futuro.il futuro ce lo siamo giocato negli anni 70-80, quando l'informatica poteva ancora diventare una cosa buona, ma purtroppo ci siamo mossi verso una latrina rottamitica. questo e' il medioevo, il medioevo del terzo millennio.. in che rotta-mondo volete andare oggi?
  • Anonimo scrive:
    Che magnifica idea!
    Leggo dall'articolo: "Si tratta di una nuova iniziativa con cui il big di Redmond spera di incentivare le persone che utilizzano una copia non autorizzata di Windows ad acquistarne una originale."Certo, perchè se dal sito di Winzoz mi dicono che sul mio pc c'è una copia pirata allora sono più disposto a spendere 520mila lire (sarebbero 270euro ma gli euro mi fanno schifo!) rispetto a prima! Ma che mi facciano il piacere!! Invece, in questo modo spero che tutti gli utenti casalinghi si rendano conto che per il loro uso spassionato del pc (navigare in internet, inviare email, scrivere 1 qualsiasi documento word, excel o pdf, e persino fotoritoccare le foto delle vacanze) possono usare 1 qualsiasi LINUX !!!! (linux)e che cavolo! capiranno che piuttosto che buttare soldi nel cesso (winzoz non vale neanche la metà del costo a cui viene venduto) è meglio almeno provare un altro sistema operativo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che magnifica idea!
      - Scritto da: Anonimo
      Leggo dall'articolo:
      "Si tratta di una nuova iniziativa con cui
      il big di Redmond spera di incentivare le
      persone che utilizzano una copia non
      autorizzata di Windows ad acquistarne una
      originale."Lasciami capire...Alla Microsoft pensano che:1) Uno ha installato Windows piratato, lo sa benissimo, si trova in pace con se stesso, poi vede il link al test sul sito di Microsoft, lo esegue (e qui già si vede che non è poi così furbo), ottiene il risultato che già conosceva, si ravvede e corre ad acquistare "uindovsicspiom"...2) Uno non sa di aver acquistato Windows piratato. E' stato truffato. La colpa comunque è anche di Microsoft che vende Windows preinstallato senza CD e senza manuale. Comunque ormai il danno è fatto, e le alternative sono far finta di nulla o correre ad acquistare una versione di Windows (non oem). Cosa pensano che succeda ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che magnifica idea!
        - Scritto da: Anonimo

        2) Uno non sa di aver acquistato Windows
        piratato. E' stato truffato. La colpa
        comunque è anche di Microsoft che
        vende Windows preinstallato senza CD e senza
        manuale. Il manuale (ridicolo lo ammetto) c'è e ci deve essere. Ci deve essere l'adesivo con il seriale e l'olografia. Il CD-ROM non viene fornito dai grossi produttori ma i piccoli negozi/fornitori che vendono i cloni dovrebbero dartelo (almeno noi facciamo così). Secondo me potrebbe essere un buon sistema per capire se sei stato truffato.
        • The FoX scrive:
          Re: Che magnifica idea!
          - Scritto da: Anonimo
          Il manuale (ridicolo lo ammetto) c'è
          e ci deve essere. Ci deve essere l'adesivo
          con il seriale e l'olografia. Il CD-ROM nonE l'adesivo NON RIMOVIBILE dovrebbe essere attaccato al case...Ma se io un domani volessi cambiare case, o dovessi per problemi o di alimentatore o di possibilita' di espansione, come dovrei fare secondo la M$?Comprare un'altra licenza OEM?O peggio retail?Xro' secondo loro, anzi stando a loro imposizione, la licenza non e' valida se l'adesivo non viene applicato.Uno non deve essere libero di aggiornare le componenti del proprio pc liberamente?E se un appassionato di modding si dipingesse il case, nascondendo o carteggiando via l'adesivo?Ma la M$ vende software o adesivi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che magnifica idea!

            Uno non deve essere libero di aggiornare le
            componenti del proprio pc liberamente?ovviamente no!!non lo sai che se hai bisogno di spazio e ti attacchi un altro hd non parte più l'OS? è un OS troppo intelligente!!
            Ma la M$ vende software o adesivi?beh, ovviamente adesivi.. che domanda inutile :) :)
  • Anonimo scrive:
    c'è una non trascurabile fetta di utenti
    ...che non è consapevole di possedere una copia piratata di Windows e che, pertanto, può essere interessata a fare questa sorta di test (tratto dalla notizia)MWAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!!HIHIHHIIHIHIIHIHI!!!!! UHUHUHUHUUAUAUAUAUAUUUAHHH!basta, soffoco!! WAAHAHAHAHAHAH!!!YAWAHAHWHWHAAAAAAHAHA!:D:D:D:D:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: c'è una non trascurabile fetta di utenti
      - Scritto da: Anonimo
      ...che non è consapevole di possedere
      una copia piratata di Windows e che,
      pertanto, può essere interessata a
      fare questa sorta di test (tratto dalla
      notizia)

      MWAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!!
      HIHIHHIIHIHIIHIHI!!!!!
      UHUHUHUHUUAUAUAUAUAUUUAHHH!
      basta, soffoco!! WAAHAHAHAHAHAH!!!
      YAWAHAHWHWHAAAAAAHAHA!

      :D:D:D:D:D:D:D:D:DScusa, che c'è da ridere?Guarda che non tutti sanno di possedere un prodotto piratato e, peggio ancora, non corettamente licenziato...Sai quanti rivenditori disonesti vendono il CD di Windows come licenza e poi l'etichetta COA a parte, sempre come licenza???Paghi uno, guadagni due...La realtà delle cose è diversa da come ce la immaginiamo!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: c'è una non trascurabile fetta di ut
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che non è consapevole di
        possedere

        una copia piratata di Windows e che,

        pertanto, può essere interessata
        a

        fare questa sorta di test (tratto dalla

        notizia)



        MWAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!!

        HIHIHHIIHIHIIHIHI!!!!!

        UHUHUHUHUUAUAUAUAUAUUUAHHH!

        basta, soffoco!! WAAHAHAHAHAHAH!!!

        YAWAHAHWHWHAAAAAAHAHA!



        :D:D:D:D:D:D:D:D:D

        Scusa, che c'è da ridere?
        Guarda che non tutti sanno di possedere un
        prodotto piratato e, peggio ancora, non
        corettamente licenziato...
        Sai quanti rivenditori disonesti vendono il
        CD di Windows come licenza e poi l'etichetta
        COA a parte, sempre come licenza???
        Paghi uno, guadagni due...

        La realtà delle cose è diversa
        da come ce la immaginiamo!!!Ti è mai capitata una banconota che non viene accettata dai distributori automatici di benzina ? Che magari al tatto sempra un po' più spessa e ruvida ? Che i colori sembrano un po' più forti ? Che i dettagli sono un po' meno definiti ?Che ne hai fatto ? L'hai portata in banca o l'hai utilizzata nel primo ipermercato ?Pensaci. E troverai anche la risposta al tuo post...
        • Anonimo scrive:
          Re: c'è una non trascurabile fetta di ut
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...che non è consapevole di

          possedere


          una copia piratata di Windows e
          che,


          pertanto, può essere
          interessata

          a


          fare questa sorta di test (tratto
          dalla


          notizia)





          MWAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!!


          HIHIHHIIHIHIIHIHI!!!!!


          UHUHUHUHUUAUAUAUAUAUUUAHHH!


          basta, soffoco!! WAAHAHAHAHAHAH!!!


          YAWAHAHWHWHAAAAAAHAHA!





          :D:D:D:D:D:D:D:D:D



          Scusa, che c'è da ridere?

          Guarda che non tutti sanno di possedere
          un

          prodotto piratato e, peggio ancora, non

          corettamente licenziato...

          Sai quanti rivenditori disonesti
          vendono il

          CD di Windows come licenza e poi
          l'etichetta

          COA a parte, sempre come licenza???

          Paghi uno, guadagni due...



          La realtà delle cose è
          diversa

          da come ce la immaginiamo!!!


          Ti è mai capitata una banconota che
          non viene accettata dai distributori
          automatici di benzina ? Che magari al tatto
          sempra un po' più spessa e ruvida ?
          Che i colori sembrano un po' più
          forti ? Che i dettagli sono un po' meno
          definiti ?

          Che ne hai fatto ? L'hai portata in banca o
          l'hai utilizzata nel primo ipermercato ?

          Pensaci. E troverai anche la risposta al tuo
          post...Io Io, una volta ho preso 10 mila lire false e le ho portate in banca, il cassiere me le ha strappate dicendomi
    • Anonimo scrive:
      Re: c'è una non trascurabile fetta di utenti
      - Scritto da: Anonimo
      ...che non è consapevole di possedere
      una copia piratata di Windows e che,
      pertanto, può essere interessata a
      fare questa sorta di test (tratto dalla
      notizia)

      MWAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!!
      HIHIHHIIHIHIIHIHI!!!!!
      UHUHUHUHUUAUAUAUAUAUUUAHHH!
      basta, soffoco!! WAAHAHAHAHAHAH!!!
      YAWAHAHWHWHAAAAAAHAHA!

      :D:D:D:D:D:D:D:D:DQuesto invece è assolutamente vero, sono quegli utenti che hanno pagato per un PC con Windows preinstallato originale pensando di essere a posto, ma il negoziante invece gli ha messo su una copia pirata (incassando però i soldi come fosse originale).E quando Windows Update gli dice che il seriale non è valido, cascano sinceramente dalle nuvole.
  • Anonimo scrive:
    dove sono...
    ... tutti gli sfegatati M$ ? non mi sembra di leggere commenti così entusiasti, dove siete finiti ?
  • Anonimo scrive:
    Questa minaccia di "restrizioni"
    Non so a voi, ma a me questa cosa fa paura!Non paura che blocchino il mio PC, che per bloccare quello dovranno entrare in casa mia armati, quanto che blocchino, volontariamente o per sbaglio, quelli dei sistemi che governano la nostra vita di tutti i giorni.Banche, supermercati, uffici pubblici, ospedali, anagrafe, poste, trasporti, qualsiasi cosa...La maggior parte di qualsiasi cosa della nostra vita e' basata su almeno una macchina su cui gira quel cavolo di S.O.E, sapete, non sempre, se l'azienda proprietaria di quel PC, ha pagato la licenza, su quel PC gira una copia originale.Spesso e volentieri, tutti i PC di una rete aziendale di certe dimensioni vengono clonati a partire da una installazione master.L'azienda paga per N licenze, e poi vengono installati X PC (non e' detto che N=X, visto che i rapporti commerciali vengono gestiti dagli uffici commerciali, mentre le installazioni le fanno i tecnici, e le fanno perche' serve un nuovo PC, e se ne fregano se e' coperto da licenza oppure no).E' chiaro fin qui il quadretto?Aggiungiamo che puo' anche essere che il PC usato come master sia stato fatto con una copia non originale (perche' i tecnici hanno fretta e non possono aspettare che i commerciali si decidano a regolarizzare le licenze).Cosi' succede che si comincia a clonare una copia pirata, sulla quale si generano un migliaio di macchine aziendali, e dopo un paio di settimane i commerciali firmano la licenza multipla e un mese dopo arrivano i dischi che finiscono tutti nell'armadione che ho qui davanti, ancora sigillati).Risultato: una azienda regolarmente in regola dal punto di vista commerciale ma che ha un migliaio di macchine tutte clonate a partire da una copia pirata.Che cosa vogliono fare questi? Minacciare "restrizioni"?Mi spengono un server da remoto?Basta poi che non venite a lamentarvi con me che la banca e' chiusa, che il supermercato non puo' aprire, che l'impiegato del comune vi dica che il computer e' rotto, che l'ospedale...
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa minaccia di "restrizioni"
      - Scritto da: Anonimo
      Non so a voi, ma a me questa cosa fa paura!
      Non paura che blocchino il mio PC, che per
      bloccare quello dovranno entrare in casa mia
      armati, quanto che blocchino,
      volontariamente o per sbaglio, quelli dei
      sistemi che governano la nostra vita di
      tutti i giorni.
      Banche, supermercati, uffici pubblici,
      ospedali, anagrafe, poste, trasporti,
      qualsiasi cosa...
      La maggior parte di qualsiasi cosa della
      nostra vita e' basata su almeno una macchina
      su cui gira quel cavolo di S.O.

      E, sapete, non sempre, se l'azienda
      proprietaria di quel PC, ha pagato la
      licenza, su quel PC gira una copia
      originale.
      Spesso e volentieri, tutti i PC di una rete
      aziendale di certe dimensioni vengono
      clonati a partire da una installazione
      master.
      L'azienda paga per N licenze, e poi vengono
      installati X PC (non e' detto che N=X, visto
      che i rapporti commerciali vengono gestiti
      dagli uffici commerciali, mentre le
      installazioni le fanno i tecnici, e le fanno
      perche' serve un nuovo PC, e se ne fregano
      se e' coperto da licenza oppure no).
      E' chiaro fin qui il quadretto?E' chiaro ma è anche sbagliato. Se una licenza è buona lo è anche se ne hai installate X invece di N.
      Aggiungiamo che puo' anche essere che il PC
      usato come master sia stato fatto con una
      copia non originale (perche' i tecnici hanno
      fretta e non possono aspettare che i
      commerciali si decidano a regolarizzare le
      licenze).Quindi secondo te la gente installa copie pirata in attesa di avere le copie ufficiali? Nella mia esperienza i clienti, al limite, installano la copia MSDN o una copia time-bombed, la cui licenza è però legale. Chi installa una copia pirata perché "ha fretta" è come chi non paga il biglietto del treno per un viaggio di lavoro perché non ha tempo che l'Ufficio Viaggi procuri il biglietto.
      Cosi' succede che si comincia a clonare una
      copia pirata, sulla quale si generano un
      migliaio di macchine aziendali, e dopo un
      paio di settimane i commerciali firmano la
      licenza multipla e un mese dopo arrivano i
      dischi che finiscono tutti nell'armadione
      che ho qui davanti, ancora sigillati).Fatto salvo che questa è un'operzaione da fuori di testa, comunque esiste una procedura che ti consente di sanare la situazione. Basta telefonare al supporto Microsoft.
    • grassman scrive:
      Re: Questa minaccia di "restrizioni"
      - Scritto da: Anonimo
      Non so a voi, ma a me questa cosa fa paura!
      Non paura che blocchino il mio PC, che per
      bloccare quello dovranno entrare in casa mia
      armati, quanto che blocchino,
      volontariamente o per sbaglio, quelli dei
      sistemi che governano la nostra vita di
      tutti i giorni.
      Banche, supermercati, uffici pubblici,
      ospedali, anagrafe, poste, trasporti,
      qualsiasi cosa...
      La maggior parte di qualsiasi cosa della
      nostra vita e' basata su almeno una macchina
      su cui gira quel cavolo di S.O.Stai tranquillo.La maggior parte delle aziende serie non usa windows sui server.E spesso neanche linux.In molti ancora adorano l'as400, altri hanno vari cloni di unix.Per non parlare della telefonia che gira (o comunque girava) sui fantastici openVMS.Tanto per dirtene una, la gestione dei punti delle patenti è gestito da magici sun in cluster con tanto di solaris.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa minaccia di "restrizioni"
        ..non è detto!!E' vero...molti server sono Solaris, HP-UX, AIX, Linux (ci sono molti pinguini in giro ...non credere!)..alcuni, più obsoletii come banche, ancora os390 (mainframe per indenderci)...ma molti anche su M$....e qualche errore del genere fermerebbe non pochi cicli produttivi!_______M.
  • Anonimo scrive:
    Avevo una copia ufficiale
    Pagata ! di Windows Millennium, per poter lavorare in maniera produttiva ho dovuto carica w2k, il SO originale si perdeva i driver e andava in palla nonostante fosse una installazione con driver perfetti, il pc era in condizioni ottimali come richiesto dalla casa madre (grande marca ufficiale) ma non andava, con w2k effettivamente i problemi sono scomparsi.Secondo voi , secondo microsoft dovrei pagare per questa cosa ? Ho avuto un baco più che un sistema operativo, ho perso tempo e soldi, e dovrei pagare l'aggiornamento ? Se fossero una piccola casa li denuncerei per avere i danni.Ma dato che sono M$ non ho speranze, sto lavorando da tempo per passare a linux, passaggio non indolore e con qualche incognita eppure è attraente la cosa.Non passerò ne a Xp ne ad altri fantasmagorici sistemi operativi M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: Avevo una copia ufficiale

      Pagata ! di Windows Millennium, per poter
      lavorare in maniera produttiva ho dovuto
      carica w2k, il SO originale si perdeva i
      driver e andava in palla nonostante fosse
      una installazione con driver perfetti,Ognuno ha cio' per cui paga.Millenium costa molto meno di 2000 o XP, e proprio per questo non ti devi aspettare le stesse performance e la stessa qualitàDaltronte anche in un ferramenta trovi prodotti "primo prezzo" e prodotti piu' orientati verso il professionale.Se un cacciavite da 1 euro ti si rovina tutto dopo poco che lo usi non dai mica la colpa al produttore...michele.
      • Anonimo scrive:
        Re: Avevo una copia ufficiale

        Ognuno ha cio' per cui paga.
        Millenium costa molto meno di 2000 o XP, e
        proprio per questo non ti devi aspettare le
        stesse performance e la stessa
        qualitàNel senso che se compro un'auto che non é di una marca famosa, mi devo aspettare di esplodere senza motivo?Posso capire le limitazioni, ma qui si parla di prodotto scadente anche per quel prezzo. Secondo google Win 2k e 98 hanno il 18% e il 16% della diffusione, il ME il 3%!!!Qui si parla di un'enorme prodotto bacato, non di cosa sottoprezzo.
        • F. scrive:
          Re: Avevo una copia ufficiale
          - Scritto da: Anonimo
          Qui si parla di un'enorme prodotto bacato,
          non di cosa sottoprezzo.Lo hanno detto anche quelli di microsoft, considerandolo un sistema operativo "giocattolo" :s
        • Mechano scrive:
          Re: Avevo una copia ufficiale
          - Scritto da: Anonimo
          Secondo google Win 2k e 98 hanno il 18% e il
          16% della diffusione, il ME il 3%!!!
          Qui si parla di un'enorme prodotto bacato,
          non di cosa sottoprezzo.WinME e' stato un prodotto da "roadmap". Una manovra commerciale.Periodicamente un'azienda quotata in borsa deve dimostrare che sta lavorando, che sta innovando, ed offrire dividendi agli investitori.Se tu fossi un investitore e usassi i tuoi soldi giocando in borsa ti stuferesti dopo un periodo in cui le tue azioni sono ferme e non prducono dividendi e il minimo che potresti fare e' venderle per investire altrove.Beh dato che i sistemi operativi con tecnologia NT (2000 ed XP) ritardavano M$ con l'occasione dell'ingresso nel nuovo millennio ha messo in moto la sua macchina di marketing che ha proposto di aggiornare graficamente ed in qualche funzione non ancora testata a sufficienza un Win98 e metterci un bel fiocco colorato.E' nato WinME, un aborto creato dal marketing non dal reparto R&D.M$ ha convinto qualche decina di migliaia di azionisti a tenere le azioni e gli ha fornito uno 0,003% di dividendo.Tanto prima che la gente si accorga che li abbiamo fottuti Win2000 e XP saranno gia' pronti e la fregatura ricomincia.Con Longhorn e' piu' o meno lo stesso solo che stanno iniziando a farsi sentire i mancati investimenti in R&D e il dirottamento di cospiqui fondi verso l'ufficio "bustarelle" e longhorn sara' gia' vecchio ancora prima di uscire.--Saluti. Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Secondo google Win 2k e 98 hanno il 18%
            e il

            16% della diffusione, il ME il 3%!!!

            Qui si parla di un'enorme prodotto
            bacato,

            non di cosa sottoprezzo.

            WinME e' stato un prodotto da "roadmap". Una
            manovra commerciale.

            Periodicamente un'azienda quotata in borsa
            deve dimostrare che sta lavorando, che sta
            innovando, ed offrire dividendi agli
            investitori.
            Se tu fossi un investitore e usassi i tuoi
            soldi giocando in borsa ti stuferesti dopo
            un periodo in cui le tue azioni sono ferme e
            non prducono dividendi e il minimo che
            potresti fare e' venderle per investire
            altrove.

            Beh dato che i sistemi operativi con
            tecnologia NT (2000 ed XP) ritardavano M$
            con l'occasione dell'ingresso nel nuovo
            millennio ha messo in moto la sua macchina
            di marketing che ha proposto di aggiornare
            graficamente ed in qualche funzione non
            ancora testata a sufficienza un Win98 e
            metterci un bel fiocco colorato.

            E' nato WinME, un aborto creato dal
            marketing non dal reparto R&D.
            M$ ha convinto qualche decina di migliaia di
            azionisti a tenere le azioni e gli ha
            fornito uno 0,003% di dividendo.
            Tanto prima che la gente si accorga che li
            abbiamo fottuti Win2000 e XP saranno gia'
            pronti e la fregatura ricomincia.

            Con Longhorn e' piu' o meno lo stesso solo
            che stanno iniziando a farsi sentire i
            mancati investimenti in R&D e il
            dirottamento di cospiqui fondi verso
            l'ufficio "bustarelle" e longhorn sara' gia'
            vecchio ancora prima di uscire.

            --
            Saluti.
            Mr. Mechanoio sono stato (in passato) un 'fortunato' acquirente di "Micro$oft Millenium edition", "il sistema operativo multimediale" , così lo pubblicizzavano... non ho mai visto una tale ciofeca informatica, si piantava in contunuazione, windows media player (era la versione 7) crashava 6 volte su 10 (statistica fatta da me con tutte le inca**ature del caso) , il famigerato (e sbandierato) ripristino del sistema, che doveva essenzialmente 'riportare' il SO ad una situazione precedente nella quale era stabile creava continue corruzioni del filesystem (il 'grandioso' fat32), l'ho acquistato dopo aver letto varie recensioni su alcune riviste informatiche che lo proponevano come 'una svolta nella storia dell'informatica'...... dio come ero ingenuo... ora sono 3 anni che uso Linux e FreeBSD ed è cambiata la mia vita (informatica), grazie winME per avermi fatto voglia di vedere oltre i tuoi produttori (=venditori di scatole colorate) , se non fosse stato per te non sarei mai migrato ad altre piattaforme...
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale

            io sono stato (in passato) un 'fortunato'
            acquirente di "Micro$oft Millenium edition",
            "il sistema operativo multimediale" ,
            così lo pubblicizzavano... non ho mai
            visto una tale ciofeca informatica, si
            piantava in contunuazione, windows media
            player (era la versione 7) crashava 6 volte
            su 10 (statistica fatta da me con tutte le
            inca**ature del caso) , il famigerato (e
            sbandierato) ripristino del sistema, che
            doveva essenzialmente 'riportare' il SO ad
            una situazione precedente nella quale era
            stabile creava continue corruzioni del
            filesystem (il 'grandioso' fat32), l'ho
            acquistato dopo aver letto varie recensioni
            su alcune riviste informatiche che lo
            proponevano come 'una svolta nella storia
            dell'informatica'...

            ... dio come ero ingenuo...

            ora sono 3 anni che uso Linux e FreeBSD ed
            è cambiata la mia vita (informatica),
            grazie winME per avermi fatto voglia di
            vedere oltre i tuoi produttori (=venditori
            di scatole colorate) , se non fosse stato
            per te non sarei mai migrato ad altre
            piattaforme...Io avevo WinME, nessun problema, tutto funzionava bene. Il migliore della serie 9x secondo me.Caso unico al mondo? Mah.Cmq lo so che è stato un sistema operativo di transizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale
            - Scritto da: Anonimo

            io sono stato (in passato) un
            'fortunato'

            acquirente di "Micro$oft Millenium
            edition",

            "il sistema operativo multimediale" ,

            così lo pubblicizzavano... non
            ho mai

            visto una tale ciofeca informatica, si

            piantava in contunuazione, windows media

            player (era la versione 7) crashava 6
            volte

            su 10 (statistica fatta da me con tutte
            le

            inca**ature del caso) , il famigerato (e

            sbandierato) ripristino del sistema, che

            doveva essenzialmente 'riportare' il SO
            ad

            una situazione precedente nella quale
            era

            stabile creava continue corruzioni del

            filesystem (il 'grandioso' fat32), l'ho

            acquistato dopo aver letto varie
            recensioni

            su alcune riviste informatiche che lo

            proponevano come 'una svolta nella
            storia

            dell'informatica'...



            ... dio come ero ingenuo...



            ora sono 3 anni che uso Linux e FreeBSD
            ed

            è cambiata la mia vita
            (informatica),

            grazie winME per avermi fatto voglia di

            vedere oltre i tuoi produttori
            (=venditori

            di scatole colorate) , se non fosse
            stato

            per te non sarei mai migrato ad altre

            piattaforme...


            Io avevo WinME, nessun problema, tutto
            funzionava bene. Il migliore della serie 9x
            secondo me.
            Caso unico al mondo?
            Mah.:D:D:D:D:D:D:D:DBWAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!CICCIOLINA È VERGINE!!!!
            Cmq lo so che è stato un sistema
            operativo di transizione.
            Sarebbe più onesto ammettere una buona volta di aver preso la fregatura e dire le cose come stanno: "Cmq lo so che è stato un sistema operativo da Circonvenzione di incapace"
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale


            Sarebbe più onesto ammettere una
            buona volta di aver preso la fregatura e
            dire le cose come stanno: "Cmq lo so che
            è stato un sistema operativo da
            Circonvenzione di incapace"
            Non è vero, l'ho aggiornato pensando che sarebbe stato meglio di Win98SE ed in effetti lo è stato. Punto. Stop. Ora uso XP SP2, non penso di cambiare ancora pc per poter usare Longhorn. Mi fermerò all'ultima versione di XP.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Secondo google Win 2k e 98 hanno il 18%
            e il

            16% della diffusione, il ME il 3%!!!

            Qui si parla di un'enorme prodotto
            bacato,

            non di cosa sottoprezzo.

            WinME e' stato un prodotto da "roadmap". Una
            manovra commerciale.

            Periodicamente un'azienda quotata in borsa
            deve dimostrare che sta lavorando, che sta
            innovando, ed offrire dividendi agli
            investitori.
            Se tu fossi un investitore e usassi i tuoi
            soldi giocando in borsa ti stuferesti dopo
            un periodo in cui le tue azioni sono ferme e
            non prducono dividendi e il minimo che
            potresti fare e' venderle per investire
            altrove.

            Beh dato che i sistemi operativi con
            tecnologia NT (2000 ed XP) ritardavano M$
            con l'occasione dell'ingresso nel nuovo
            millennio ha messo in moto la sua macchina
            di marketing che ha proposto di aggiornare
            graficamente ed in qualche funzione non
            ancora testata a sufficienza un Win98 e
            metterci un bel fiocco colorato.

            E' nato WinME, un aborto creato dal
            marketing non dal reparto R&D.
            M$ ha convinto qualche decina di migliaia di
            azionisti a tenere le azioni e gli ha
            fornito uno 0,003% di dividendo.
            Tanto prima che la gente si accorga che li
            abbiamo fottuti Win2000 e XP saranno gia'
            pronti e la fregatura ricomincia.

            Con Longhorn e' piu' o meno lo stesso solo
            che stanno iniziando a farsi sentire i
            mancati investimenti in R&D e il
            dirottamento di cospiqui fondi verso
            l'ufficio "bustarelle" e longhorn sara' gia'
            vecchio ancora prima di uscire.
            Quoto in toto!!!!!
            --
            Saluti.
            Mr. MechanoA vossia, dotto'...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Avevo una copia ufficiale
        - Scritto da: Anonimo


        Pagata ! di Windows Millennium, per
        poter

        lavorare in maniera produttiva ho dovuto

        carica w2k, il SO originale si perdeva i

        driver e andava in palla nonostante
        fosse

        una installazione con driver perfetti,

        Ognuno ha cio' per cui paga.
        Millenium costa molto meno di 2000 o XP, e
        proprio per questo non ti devi aspettare le
        stesse performance e la stessa
        qualitàNo. Però puoi aspettare di avere un prodotto utilizzabile e che rispetti le specifiche. Anche io avevo Win 98, pubblicizzato per poter utilizzare le periferiche USB. La prima volta che ho collegato un mouse USB è successo l'inverosimile. Dopo la necessaria reinstallazione ho riprovato a collegare il mouse ottenendo lo stesso risultato. La seconda volta che ho reinstallato ho fatto che mettere Win 2000...
        • Anonimo scrive:
          Re: Avevo una copia ufficiale
          - Scritto da: Anonimo
          No. Però puoi aspettare di avere un
          prodotto utilizzabile e che rispetti le
          specifiche. Anche io avevo Win 98,
          pubblicizzato per poter utilizzare le
          periferiche USB. La prima volta che ho
          collegato un mouse USB è successo
          l'inverosimile. Dopo la necessaria
          reinstallazione ho riprovato a collegare il
          mouse ottenendo lo stesso risultato. La
          seconda volta che ho reinstallato ho fatto
          che mettere Win 2000...Io ho WIN98SE sia sul portatile che sul PC di casa.Il portatile ha una USB 1.1, il pc di casa ha 4 USB 2.0 e 2 USB 1.1Ci ho attaccato stampante, scanner, macchina digitale, cavo di collegamento per trasferire dati da un PC all'altro e pure con la webcam di un amico ho provato, e naturalmente non ho mai avuto problemi.Con questo non sto dicendo che windows sia un ottimo sistema operativo, anzi... e' un bug con le icone.Solo che mi viene da pensare che i motivi per cui il tuo mouse sotto 98 non fungeva mentre con 2k si, dovevano essere altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale
            - Scritto da: Anonimo
            Solo che mi viene da pensare che i motivi
            per cui il tuo mouse sotto 98 non fungeva
            mentre con 2k si, dovevano essere altri.Senz'altro non e' un problema hardware...
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevo una copia ufficiale
            - Scritto da: Anonimo....
            Io ho WIN98SE sia sul portatile che sul PC----------^^^^^^^^^^....
            Solo che mi viene da pensare che i motivi
            per cui il tuo mouse sotto 98 non fungeva
            mentre con 2k si, dovevano essere altri.Forse perchè era un Win98 e non un Win98SE...Infatti una delle differenze introdotte da Win98SE è stata appunto che hanno messo a posto il supporto USB...
      • Terra2 scrive:
        Re: Avevo una copia ufficiale

        Ognuno ha cio' per cui paga.
        Millenium costa molto meno di 2000 o XP, e
        proprio per questo non ti devi aspettare le
        stesse performance e la stessa qualitàSi... peccato che la ms vendesse il millenium garantendolo comunque come sicuro ed affidabile.Altro che "Ognuno ha cio' per cui paga"!Ognuno ha il diritto il sacrosanto diritto di avere un prodotto con le caratteristiche con cui viene pubblicizzato, mentre la ms, sulla confezione di winMe avrebbe dovuto scrivere (con grossi caratteri neri su sfondo bianco) esclusivamente per utenza amatoriale dilettantistica - nuoce gravemente alla vostra attività commerciale .
    • Mechano scrive:
      Re: Avevo una copia ufficiale
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo voi , secondo microsoft dovrei
      pagare per questa cosa ?
      Ho avuto un baco più che un sistema
      operativo, ho perso tempo e soldi, e dovrei
      pagare l'aggiornamento ? Se fossero una
      piccola casa li denuncerei per avere i
      danni. Beh dai sta allegro adesso con WinXP c'e' un rimborso per problemi causati dal sistema operativo. La fantasmagorica cifra di $5!!--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    credo che gia ora lo facciano
    gia ora quando xp mi da errore chiede di mandare la segnalazione a microsofot...mmmmmcredo che gia ora un modo per sapere se uno ha windows taroccato lo abbiano
    • Anonimo scrive:
      Re: credo che gia ora lo facciano
      - Scritto da: Anonimo
      gia ora quando xp mi da errore chiede di
      mandare la segnalazione a microsofot...mmmmm
      credo che gia ora un modo per sapere se uno
      ha windows taroccato lo abbianoStrano.Strano che te lo chieda intendo dire...Avrei giurato che lo facesse senza chiederti niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: credo che gia ora lo facciano
        Guarda che puoi disabilitare l'invio delle segnalazioni d'errore andando su 'riosorse computer-proprietà-
        avanzate', in basso a destra trovi l'opzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: credo che gia ora lo facciano
      - Scritto da: Anonimo
      gia ora quando xp mi da errore chiede di
      mandare la segnalazione a microsofot...mmmmm
      credo che gia ora un modo per sapere se uno
      ha windows taroccato lo abbianoTogli il "credo"Se non ricordo male, c'è un pulsante Dettagli per vedere che gli manda. Prova a dargli un occhio e ti sorprenderai di quante cose il tuo computer sa di te!
  • Anonimo scrive:
    XP....
    XP cosa fate con XP che non riuscite a fare con w2k o l'instabile W98 .. Oppure come dicono molti Lindows. Con questi non possono revocarvi la licenza. Oltre a cio' : (S.O. proprietari e non)LinuXMacOSEcomstationBasta aprire un po' i propri orizzonti e non seguire il gregge Questo le aziende lo possono fare tranquillamento il 17enne che ama a giocare a DOOM3 ancora no (ma non per molto)
    • Anonimo scrive:
      Re: XP....

      Questo le aziende lo possono fare
      tranquillamento il   17enne
      che ama a giocare a DOOM3 ancora no (ma non
      per molto)ci sono decine di migliaia di piccole utilities e di software a corredo di hardware che ormai è super-stra-consumer che vanno SOLO con windows
      • F. scrive:
        Re: XP....
        - Scritto da: Anonimo



        Questo le aziende lo possono fare

        tranquillamento il   17enne

        che ama a giocare a DOOM3 ancora no (ma
        non

        per molto)

        ci sono decine di migliaia di piccole
        utilities e di software a corredo di
        hardware che ormai è
        super-stra-consumer che vanno SOLO con
        windows
        Esempio?
        • Anonimo scrive:
          Re: XP....
          - Scritto da: F.


          - Scritto da: Anonimo






          Questo le aziende lo possono fare


          tranquillamento il   17enne


          che ama a giocare a DOOM3 ancora
          no (ma

          non


          per molto)



          ci sono decine di migliaia di piccole

          utilities e di software a corredo di

          hardware che ormai è

          super-stra-consumer che vanno SOLO con

          windows


          Esempio?Il più famoso di esempio riguarda i winmodem, ma ci sono vari esempi di win printer, wincam, winmouse etc etc...
          • CoreDump scrive:
            Re: XP....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: F.





            - Scritto da: Anonimo









            Questo le aziende lo possono
            fare



            tranquillamento il 17enne



            che ama a giocare a DOOM3
            ancora

            no (ma


            non



            per molto)





            ci sono decine di migliaia di
            piccole


            utilities e di software a corredo
            di


            hardware che ormai è


            super-stra-consumer che vanno SOLO
            con


            windows




            Esempio?
            Il più famoso di esempio riguarda i
            winmodem, ma ci sono vari esempi di win
            printer, wincam, winmouse etc etc...Hai pienamente ragione, ma la colpa è anche degli utenti, sesi iniziasse ad acquistare hardware che non sia winlegato( es. io quando ho acquistato il nuovo portatile mi sonoinformato prima che fosse pienamente compatibile con linux )magare anche i produttori hardware si regolerebbero diconseguenza, per la cronaca ho visto persone comprare schede videoper il colore o la foto sulla scatola :sciao. (linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....
            L'altro giorno ho comprato un masterizzatore dvd (sono uno dei pochi che farà effettivamente copie di backup... :D)e ho notato il servizio che davano alla clientela:Rimozione virus: 30 euroReinstallazione SO: 45 euroInstallazione programma: 20 euroUpgrade programma: 6 euroe c'era roba ancora più assurda, come la pulizia interna ed esterna del pc e cose simili.Questo da l'idea di quanto é ignorante l'utente medio in generale.Passare a linux o Mac? Non riescono neppure a installare le patch dei programmi o installare WIN!!!Questa gente non dovrebbe possedere un computer e neppure un cellulare.
          • F. scrive:
            Re: XP....
            - Scritto da: Anonimo
            L'altro giorno ho comprato un masterizzatore
            dvd (sono uno dei pochi che farà
            effettivamente copie di backup... :D)e ho
            notato il servizio che davano alla
            clientela:

            Rimozione virus: 30 euro
            Reinstallazione SO: 45 euro
            Installazione programma: 20 euro
            Upgrade programma: 6 euro:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|
            e c'era roba ancora più assurda, come
            la pulizia interna ed esterna del pc e cose
            simili.Miseria :|, ma che posto era??Quale era il QI medio della popolazione del posto?Non mi sembra tanto difficile:Pulizia interna? Col soffietto!Pulizia esterna? Con lo straccio!
            Questo da l'idea di quanto é
            ignorante l'utente medio in generale.Si, però vorrei sapere quanti "polli" hanno acchiappato con quel sistema. Sempre molto pochi presumo.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....
            Era vicino ad un grosso centro commerciale, una grossa succursale del PC City. Ho portato a casa il volantino (stampato bene, quindi é una cosa ufficiale).Comunque tu sottovaluti il livello delle conoscenze medie.Osserva lo spinotto della tastiera e del mouse (non usb): disegno del mouse e della tastiera a sbalzo sul metallo, scritta "mouse" e "tastiera" e colori differenti con spinotti con colori abbinati.Questo ti deve far capire che per anni i produttori di hardware hanno avuto come problema principale far capire agli utenti che "se il mouse o la tastiera non funzionano, prova a fare una prova e inverti gli spinotti".Mio padre quando comprò il 486 con win 3.11 e OS2Warp mi diede un libro scritto da Norton e mi disse "se non lo impari a memoria non te lo faccio usare".Ho potuto notare dai miei fratelli che l'informatica a scuole non serve a nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....
            - Scritto da: Anonimo
            L'altro giorno ho comprato un masterizzatore
            dvd (sono uno dei pochi che farà
            effettivamente copie di backup... :D)e ho
            notato il servizio che davano alla
            clientela:

            Rimozione virus: 30 euro
            Reinstallazione SO: 45 euro
            Installazione programma: 20 euro
            Upgrade programma: 6 euro

            e c'era roba ancora più assurda, come
            la pulizia interna ed esterna del pc e cose
            simili.
            Questo da l'idea di quanto é
            ignorante l'utente medio in generale.
            Passare a linux o Mac? Non riescono neppure
            a installare le patch dei programmi o
            installare WIN!!!

            Questa gente non dovrebbe possedere un
            computer e neppure un cellulare.Ma perche'?Portano il pc dal negozio che per 45 euro gli installa linux, e poi sono a posto per sempre.Che gli frega all'utonto se sul pc c'e' linux o windows?A te frega se sul tuo cellulare c'e' WIN CE o Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....

            Ma perche'?
            Portano il pc dal negozio che per 45 euro
            gli installa linux, e poi sono a posto per
            sempre.
            Che gli frega all'utonto se sul pc c'e'
            linux o windows?
            A te frega se sul tuo cellulare c'e' WIN CE
            o Linux?Effettivamente alla maggior parte basta che ci sia un programma per scrivere, uno per adare in internet; uno per ricevere mail e un lettore multimediale.Il resto é difficile che lo usino.Per un utente scarso che ci sia mac, win o Mandrake poco cambia.Ma é anche vero che sono un ricettacolo di virus e spam.Ma poi se vogliono installare un gioco le cose si complicano...A meno di non chiamare "l'amico esperto".
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....
            gameboy collegato al pcnokia 7650 collegato al pceyetoy (cam ps2 nera stupenda) collegata al pcinklink ( ultimo acquisto) collegata al pc.se funzionassero sotto linux butterei win domani (non è vero manca anche il c# e visual studio.net maa insomma....)
          • Anonimo scrive:
            Re: XP....
            Resta a Windows, mica ti obblighiamo.Non é colpa del sistema operativo se non fanno i driver.
  • paulatz scrive:
    Facciamo due conti...
    ...nell'ipotesi in cui non sia più possibile piratare il software:* Windows: 150 - 500 €* Office: 150 - 500 €* Programma per masterizzare 50 €* Lettore multimediale: 30 €* L'unico player portatile che leggerà l'unico formato del lettore qui sopra: 200 - 300 €* Giochini per PC: 50 - 100 €* Compilatori e suite di sviluppo: 1000 €* Programmi professionali specifici (CAD, editing video/grafica... ): 1000 € l'uno, 100 € l'uno per le versioni studente.* Programmi specifici server (SQL servers, posta/http/ftp...): 2000 - 10000 € l'uno.* Costo per il produttore della certificazione del software su Windows: 10000 - 100000 €==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 9.33.08
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo due conti...
      - Scritto da: paulatz
      ...nell'ipotesi in cui non sia più
      possibile piratare il software:

      * Windows: 150 - 500 ? Linux 0?
      * Office: 150 - 500 ? OpenOffice 0?
      * Programma per masterizzare 50 ? incluso in Linux 0?
      * Lettore multimediale: 30 ? incluso in Linux 0?
      * Giochini per PC: 50 - 100 ? non me ne intendo
      * Compilatori e suite di sviluppo: 1000 imbarazzo della scelta , incluso in Linux
      * Programmi professionali specifici (CAD,
      editing video/grafica... ): 1000 ? Gimp. Per il cad non so.
      * Programmi specifici server (SQL servers,
      posta/http/ftp...): 2000 - 10000 ? ne esistono a tonnellate, incluso in Linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo due conti...
        Lascia perdere, una volta in questo forum hanno detto che anche windows é a costo zero: basta copiarlo.Per spendere 0 non serve passare all'opensource, basta diventare disonesti.... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo due conti...


        * Programmi professionali specifici (CAD,

        editing video/grafica... ): 1000 ?


        Gimp. Per il cad non so.
        Eh, aspetta un attimo. Sfortunatamente, anche se funziona decentemente, Gimp non sostituisce affatto i programmi che sono abituato ad usare sotto Winzozz (Corel Suite e Corel Painter ad esempio, ma la lista sarebbe lunga).Ed e' un grande cruccio, perche' sarei passato su full Linux da un bel pezzo, invece mi ritrovo a rebootstrappare come un cretino tra le due partizioni, oppure ad usare VMWare, trafficare con Wine ed altro...Qualcuno conosce un prg SERIO per grafica vettoriale + bitmap sotto Linux? (per SERIO intendo usabile professionalmente). Anche non-free intendo.... :'(
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo due conti...
          - Scritto da: Anonimo


          * Programmi professionali specifici
          (CAD,


          editing video/grafica... ): 1000 ?





                 



          Eh, aspetta un attimo.
          Sfortunatamente, anche se funziona
          decentemente, Gimp non sostituisce affatto
          i programmi che sono abituato ad usare sotto
          Winzozz (Corel Suite e Corel Painter ad
          esempio, ma la lista sarebbe lunga).
          Ed e' un grande cruccio, perche' sarei
          passato su full Linux da un bel pezzo,
          invece mi ritrovo a rebootstrappare come un
          cretino tra le due partizioni, oppure ad
          usare VMWare, trafficare con Wine ed
          altro...

          Qualcuno conosce un prg SERIO per grafica
          vettoriale + bitmap sotto Linux? (per SERIO
          intendo usabile professionalmente). Anche
          non-free intendo.... :'(
          ma fotoshop emulato no? con winex fai tuto no? linux ha tutto, linux è the best, linux non teme confronti...bah, sti linari :$
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo due conti...
        pr il cad ci sta VariCADhttp://www.varicad.com/[andrew](linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo due conti...

      * Windows: 150 - 500 ?
      * Office: 150 - 500 ?
      * Programma per masterizzare 50 ?
      * Lettore multimediale: 30 ?
      * L'unico player portatile che
      leggerà l'unico formato del lettore
      qui sopra: 200 - 300 ?
      * Giochini per PC: 50 - 100 ?
      * Compilatori e suite di sviluppo: 1000
      ?
      * Programmi professionali specifici (CAD,
      editing video/grafica... ): 1000 ?
      l'uno, 100 ? l'uno per le versioni
      studente.
      * Programmi specifici server (SQL servers,
      posta/http/ftp...): 2000 - 10000 ?
      l'uno.
      * Costo per il produttore della
      certificazione del software su Windows:
      10000 - 100000 ?Cestinare Windows... non ha prezzo!
    • Anonimo scrive:
      correggo cad
      7000/8000 ? :D
    • pippo75 scrive:
      Re: Facciamo due conti...
      Come trollata vale poco- Scritto da: paulatz
      ...nell'ipotesi in cui non sia più
      possibile piratare il software:

      * Windows: 150 - 500 ?non ricordo il prezzo di xp
      * Office: 150 - 500 ?Open Office
      * Programma per masterizzare 50 ?Incluso in XP oppure CdBurnerXP oppure Feurio (per audio)
      * Lettore multimediale: 30 ?Incluso in XP
      * L'unico player portatile che
      leggerà l'unico formato del lettore
      qui sopra: 200 - 300 ?
      * Giochini per PC: 50 - 100 ?Dipende dai giochi, molti sono gratis, solo che non sei capace di trovarli, peggio per te.
      * Compilatori e suite di sviluppo: 1000
      ?Se usi google, trovi molti programmi di sviluppo gratis, se vuoi ti insegno ad usarlo.
      * Programmi professionali specifici (CAD,
      editing video/grafica... ): 1000 ?Ti hanno bidonato.
      l'uno, 100 ? l'uno per le versioni
      studente.Uno studente per imparare puo' usare anche prodotti economici, ho trovato (se non ricordo male) extracad non in ultima versione e 5 euro (computer discount).Ma se impari ad usare google scopri che ne esisteno molti gratis.
      * Programmi specifici server (SQL servers,
      posta/http/ftp...): 2000 - 10000 ?
      l'uno.Server non me ne intendo.Se non sbaglio di intrebase ne esiste una versione gratis.
      * Costo per il produttore della
      certificazione del software su Windows:
      10000 - 100000 ?non obbligatoria.
      ==================================
      Modificato dall'autore il 20/09/2004 9.33.08
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo due conti...
        - Scritto da: pippo75
        Come trollata vale poco

        - Scritto da: paulatz

        ...nell'ipotesi in cui non sia
        più

        possibile piratare il software:



        * Windows: 150 - 500 ?

        non ricordo il prezzo di xp


        * Office: 150 - 500 ?

        Open Office


        * Programma per masterizzare 50 ?

        Incluso in XP oppure CdBurnerXP oppure
        Feurio (per audio)


        * Lettore multimediale: 30 ?

        Incluso in XP


        * L'unico player portatile che

        leggerà l'unico formato del
        lettore

        qui sopra: 200 - 300 ?


        * Giochini per PC: 50 - 100 ?

        Dipende dai giochi, molti sono gratis, solo
        che non sei capace di trovarli, peggio per
        te.


        * Compilatori e suite di sviluppo: 1000

        ?

        Se usi google, trovi molti programmi di
        sviluppo gratis, se vuoi ti insegno ad
        usarlo.


        * Programmi professionali specifici
        (CAD,

        editing video/grafica... ): 1000 ?

        Ti hanno bidonato.


        l'uno, 100 ? l'uno per le versioni

        studente.

        Uno studente per imparare puo' usare anche
        prodotti economici, ho trovato (se non
        ricordo male) extracad non in ultima
        versione e 5 euro (computer discount).

        Ma se impari ad usare google scopri che ne
        esisteno molti gratis.


        * Programmi specifici server (SQL
        servers,

        posta/http/ftp...): 2000 - 10000 ?

        l'uno.

        Server non me ne intendo.
        Se non sbaglio di intrebase ne esiste una
        versione gratis.


        * Costo per il produttore della

        certificazione del software su Windows:

        10000 - 100000 ?

        non obbligatoria.


        ==================================

        Modificato dall'autore il 20/09/2004
        9.33.08Per l'utenza home può darsi che sia possibile usare Linuz ma la qualità per l'utente medio aziendale è assolutamente bassa.Dove la mettete la possibilità di avere uno sviluppo costantemente teso alla semplicità di utilizzo?WINAvete mai fatto supporto a 200 utenti di sistema operativo?Tutti sanno cosa fare e nessun bug significativo, periodicamente aggiorniamo con le nuove patch e gli utenti più smaliziati lo fanno anche da soliLINProvate a pensarlo su Linuz? Qualunque problema diventa insormontabile e ha un costo altissimo!!!WINHo un problema con un driver? Chiamo la casa costruttrice e risolvono il problema pubblicando sul loro sito la nuova versione... tempo a contratto meno di 24 oreLINHo un problema con un driver? Sono tutti cavolacci miei!!!!!!!!Pubblico un post da qualche parte? tempo di risoluzione standard? IgnotoWINAssumo una nuova persona e nel giro di una mattina sa già dove mettere le mani: lo ha usato a scuolaLINAssumo laureati e non hanno mai visto il sistema che utilizziamo. Continuano a cercare quelle piccole/grandi comodità che li rendevano molto più produttivi... avranno bisogno di almeno un mese per abituarsiWINabbiamo un applicativo che migra dentro i programmi di office automation i dati del gestionale attraverso gli smart tag: se qualcuno cambia qualunque cosa nella anagrafica articoli (es prezzo) automaticamente tutte le nostre lettere ai clienti risentono del cambiamento.LINIntegrazione con sistemi aziendali? cosa è? ERP? MA VAFF!!!WINLa qualità ha bisogno di un applicativo per gestire i test: non hanno nemmeno Access... Usiamo OFFICE developer per fare una piccola applicazione che risponde esattamente alle esigenze del quality manager. Mi faccio aiutare dallo stagista che è arrivato settimana scorsa, un ragazzo sveglio che conosce un po' di access (lo usa per gestire il fantacalcio con i suoi amici)LINProviamo con MySql ma nessuno lo conosce, il quality manager è incavolato nero perchè conosce un suo collega che ha fatto una cosa simile in una azienda vicina alla nostra, ci hanno messo una settimana per fare un draft e con altri due giorni di lavoro il tutto è andato a buon fine.Forse adesso ho capito perchè le licenze costano un po': in una azienda si chiamano investimenti... per fortuna che abbiamo avuto un ritorno di quello fatto...Dimenticavo: abbiamo un applicativo web che ricorda molto Outlook. Per chi usa outlook in sede è bastato un attimo adeguarsi al nuovo strumento che praticamente già conosceva... per fortuna che è microsoft anche quello: Lunedì è arrivato il server, martedì abbiamo installato il Sw e in quattro ore abbiamo sincronizzato tutti gli utenti... Mercoledì il capo mi ha mandato i complimenti da casa sua... si è collegato al portale aziendale ed ha ritrovato lo stesso outlook che usa in sede.
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo due conti...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: pippo75

          Come trollata vale poco



          - Scritto da: paulatz


          ...nell'ipotesi in cui non sia

          più


          possibile piratare il software:





          * Windows: 150 - 500 ?



          non ricordo il prezzo di xp




          * Office: 150 - 500 ?



          Open Office




          * Programma per masterizzare 50 ?



          Incluso in XP oppure CdBurnerXP oppure

          Feurio (per audio)




          * Lettore multimediale: 30 ?



          Incluso in XP




          * L'unico player portatile che


          leggerà l'unico formato del

          lettore


          qui sopra: 200 - 300 ?




          * Giochini per PC: 50 - 100 ?



          Dipende dai giochi, molti sono gratis,
          solo

          che non sei capace di trovarli, peggio
          per

          te.




          * Compilatori e suite di sviluppo:
          1000


          ?



          Se usi google, trovi molti programmi di

          sviluppo gratis, se vuoi ti insegno ad

          usarlo.




          * Programmi professionali specifici

          (CAD,


          editing video/grafica... ): 1000 ?



          Ti hanno bidonato.




          l'uno, 100 ? l'uno per le versioni


          studente.



          Uno studente per imparare puo' usare
          anche

          prodotti economici, ho trovato (se non

          ricordo male) extracad non in ultima

          versione e 5 euro (computer discount).



          Ma se impari ad usare google scopri che
          ne

          esisteno molti gratis.




          * Programmi specifici server (SQL

          servers,


          posta/http/ftp...): 2000 - 10000 ?


          l'uno.



          Server non me ne intendo.

          Se non sbaglio di intrebase ne esiste
          una

          versione gratis.




          * Costo per il produttore della


          certificazione del software su
          Windows:


          10000 - 100000 ?



          non obbligatoria.




          ==================================


          Modificato dall'autore il
          20/09/2004

          9.33.08



          Per l'utenza home può darsi che sia
          possibile usare Linuz ma la qualità
          per l'utente medio aziendale è
          assolutamente bassa.

          Dove la mettete la possibilità di
          avere uno sviluppo costantemente teso alla
          semplicità di utilizzo?

          WIN
          Avete mai fatto supporto a 200 utenti di
          sistema operativo?
          Tutti sanno cosa fare e nessun bug
          significativo, periodicamente aggiorniamo
          con le nuove patch e gli utenti più
          smaliziati lo fanno anche da soli

          LIN
          Provate a pensarlo su Linuz? Qualunque
          problema diventa insormontabile e ha un
          costo altissimo!!!

          WIN
          Ho un problema con un driver? Chiamo la casa
          costruttrice e risolvono il problema
          pubblicando sul loro sito la nuova
          versione... tempo a contratto meno di 24 ore

          LIN
          Ho un problema con un driver? Sono tutti
          cavolacci miei!!!!!!!!
          Pubblico un post da qualche parte? tempo di
          risoluzione standard? Ignoto

          WIN
          Assumo una nuova persona e nel giro di una
          mattina sa già dove mettere le mani:
          lo ha usato a scuola

          LIN
          Assumo laureati e non hanno mai visto il
          sistema che utilizziamo. Continuano a
          cercare quelle piccole/grandi
          comodità che li rendevano molto
          più produttivi... avranno bisogno di
          almeno un mese per abituarsi

          WIN
          abbiamo un applicativo che migra dentro i
          programmi di office automation i dati del
          gestionale attraverso gli smart tag: se
          qualcuno cambia qualunque cosa nella
          anagrafica articoli (es prezzo)
          automaticamente tutte le nostre lettere ai
          clienti risentono del cambiamento.

          LIN
          Integrazione con sistemi aziendali? cosa
          è? ERP? MA VAFF!!!

          WIN
          La qualità ha bisogno di un
          applicativo per gestire i test: non hanno
          nemmeno Access... Usiamo OFFICE developer
          per fare una piccola applicazione che
          risponde esattamente alle esigenze del
          quality manager. Mi faccio aiutare dallo
          stagista che è arrivato settimana
          scorsa, un ragazzo sveglio che conosce un
          po' di access (lo usa per gestire il
          fantacalcio con i suoi amici)

          LIN
          Proviamo con MySql ma nessuno lo conosce, il
          quality manager è incavolato nero
          perchè conosce un suo collega che ha
          fatto una cosa simile in una azienda vicina
          alla nostra, ci hanno messo una settimana
          per fare un draft e con altri due giorni di
          lavoro il tutto è andato a buon fine.

          Forse adesso ho capito perchè le
          licenze costano un po': in una azienda si
          chiamano investimenti... per fortuna che
          abbiamo avuto un ritorno di quello fatto...

          Dimenticavo: abbiamo un applicativo web che
          ricorda molto Outlook. Per chi usa outlook
          in sede è bastato un attimo adeguarsi
          al nuovo strumento che praticamente
          già conosceva... per fortuna che
          è microsoft anche quello:
          Lunedì è arrivato il server,
          martedì abbiamo installato il Sw e in
          quattro ore abbiamo sincronizzato tutti gli
          utenti... Mercoledì il capo mi ha
          mandato i complimenti da casa sua... si
          è collegato al portale aziendale ed
          ha ritrovato lo stesso outlook che usa in
          sede.ricorda molto il discorso di uno che Linux non lo ha mai usato... oppure di uno che lavora a Redmond...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo due conti...
            Ricorda uno che ha lavorato in un progetto open source per due anni che, a conti fatti, ha fatto perdere alle 3 aziende coinvolte circa 500.000 Euro a testa (SI sono 3 miliardi in tutto)Le correzioni applicate sono state quasi 500 per un totale di circa 800 Mb di codice riscritto o modificato, senza contare quello che si è dovuto studiare a tavolino PERCHE' NON ESISTE DOCUMENTAZIONE seria sulle scelte fatteNon raccontate frottole sul minor costo di Linux: costa... costa tantissimo e la dilatazione dei tempi è tale che è impensabile utilizzarlo seriamente per applicazioni aziendali.Le licenze costano? Ma quanto vale il tempo risparmiato in ogni problema?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo due conti...
            - Scritto da: Anonimo
            Ricorda uno che ha lavorato in un progetto
            open source per due anni che, a conti fatti,Progetto open source ? Vuol dire che scrivevate un codice open source o prendevate un codice open source per modificarlo alle vostre esigenze ?E cosa pensavate di fare del codice prodotto ?
            ha fatto perdere alle 3 aziende coinvolte
            circa 500.000 Euro a testa (SI sono 3
            miliardi in tutto)2 anni per capire che il codice che avevate sotto mano non faceva al caso vostro ?
            Le correzioni applicate sono state quasi 500
            per un totale di circa 800 Mb di codice
            riscritto o modificato, senza contare quello
            che si è dovuto studiare a tavolinoLa prossima volta riscriveranno tutto da zero e forse risparmieranno...
            PERCHE' NON ESISTE DOCUMENTAZIONE seria
            sulle scelte fatteMagari potevate interpellare gli autori originali è chiedere loro di venire a modificare il codice... ovviamente gratis...
            Non raccontate frottole sul minor costo di
            Linux: costa... costa tantissimo e laOvviamente il fatto che avete trovato antieconomico modificare un codice open vuol dire che usare programmi open, probabilmente neppure basati su quel codice, è altrettanto antieconomico... La logicità del discorso non fa una piega...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo due conti...

            PERCHE' NON ESISTE DOCUMENTAZIONE seria
            sulle scelte fatteROTFL!!!certo! invece la documentazione di windows esiste!!!per fare questo clicca qui, poi spostati sulla casellina, e scrivi la parolina, poi clicca ancora il pulsantino!!che bella documentazione! :Ddocumentazione per deficienti mentaliscrivi man bashe ti renderai conto di cosa vuol dire documentazione!
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo due conti...
          certo che li da te siete una bella manica diincompetenti: fai bene a non citare chi sietein modo che la gente non smetta di rivolgersia voi
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo due conti...
            Mi fa piacere che esistono tanti ignuranti raccomandati ( uno che sa usare un po' outlook e win come lo definite? ) che vengono assunti tanquillamente dalle aziende :D.
        • Anonimo scrive:
          Ovviamente...
          - Scritto da: Anonimo
          Ai^W Hai mai letto le licenze di quello che compri
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo due conti...

          (*) risposta standard anche se non
          c'è nessun virus, tranne ovviamente
          quello posto fra la tastiera e lo schienale
          della sedia...ti piacerebbe se fosse così eh..? :Dil bello dell'utenza microsoft è che neanche sanno usare 105 tasti! ne conoscono a malapena 26! quelli stanno tra lo schienale della sedia e il topolino!! la tastiera è troppo evoluta per loro! 105 tasti?!?! ma siamo pazzi!? il topo ne ha 5 (forse) ed è così comodo!
  • Anonimo scrive:
    Bravo DRAGA. Continua così...
    ....che hai scelto la strada giusta x ridurre i tempi della tua scomparsa. (linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    una ulteriore mossa x passare a linux!
  • Anonimo scrive:
    Copie non regolari di windows
    Microsoft le ha tollerate, di più, probabilmente, sapendo certamente della loro neanche tanto limitata esistenza, le ha tollerate perchè gli consentivano di guadagnare quote di mercato e di essere sulla quasi totalità dei pc.Stessa cosa per office e altri programmi strategici, come anche visual studio.Ora forse i tempi sono mutati, quote di mercato le perderà comunque (per forza, migliorare era quasi impossibile) visti i progressi di linux, ma se farà la mossa di limitare l'accesso ai download di update per le copie pirata, allora penso si darà una zappa sui piedi, perchè molti, o terranno un sistema bacato, favorendo quindi epidemie devastanti di virus e worm, oppure passeranno verosimilmente a linux, e solo in minima parte compreranno licenze windows.Non credo microsoft arriverà a questo, vorrebbe dire che, nonostante tutto, ha perso la sua capacità di sapersi muovere nel mercato informatico come un tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Copie non regolari di windows
      Ho gestito per anni un negozio di informatica e concordo al 100% con quanto hai detto
    • Anonimo scrive:
      Re: Copie non regolari di windows
      - Scritto da: Anonimo
      Ora forse i tempi sono mutati, quote di
      mercato le perderà comunque (per
      forza, migliorare era quasi impossibile)
      visti i progressi di linux, ma seSara' la 100000000000000 volta che sento questa frase... e linux intanto NON decolla.
      • Anonimo scrive:
        Re: Copie non regolari di windows
        sono anni con windows per la sua facilita' d'utilizzo...rifiutai di installare linux per la sua difficolta' d'utilizzo...qualche giorno fa' pero' mi sono visto, non costretto, ma quasi ad installare linux per le continue noie di windows...ebbene si' ho installato la Suse 9.1. e linux non e' cosi' difficile come pensavo credo proprio che varie distro di linux stanno andando sempre piu' ad essere user-friendlysinceramente essere sotto controllo dalla ms mi piace ben poco. chissa' arriveranno anche a mettere dei divieti nei loro sistemi per non installare prodotti della concorrenza, tipo firefox o cose del genere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Copie non regolari di windows

          sinceramente essere sotto controllo dalla ms
          mi piace ben poco. chissa' arriveranno anche
          a mettere dei divieti nei loro sistemi per
          non installare prodotti della concorrenza,
          tipo firefox o cose del genere.non preoccuparti, questi trucchi li usa già da tempo per far inciampare la concorrenza... come ad esempio IE, che è veloce a caricarsi semplicemente perchè ne hai già mezzo caricato in windows anche contro la tua volontà...
          • carobeppe scrive:
            Re: Copie non regolari di windows
            - Scritto da: Anonimo

            sinceramente essere sotto controllo
            dalla ms

            mi piace ben poco. chissa' arriveranno
            anche

            a mettere dei divieti nei loro sistemi
            per

            non installare prodotti della
            concorrenza,

            tipo firefox o cose del genere.

            non preoccuparti, questi trucchi li usa
            già da tempo per far inciampare la
            concorrenza... come ad esempio IE, che
            è veloce a caricarsi semplicemente
            perchè ne hai già mezzo
            caricato in windows anche contro la tua
            volontà...e che dire di messenger e media player? dopo aver tribolato come un caimano per rimuoverli installo il SP2 di XP e risaltano fuori... IE torna browser predefinito... e soprattutto KAZAA non funziona più!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Copie non regolari di windows
            - Scritto da: carobeppe

            - Scritto da: Anonimo


            sinceramente essere sotto controllo

            dalla ms


            mi piace ben poco. chissa'
            arriveranno

            anche


            a mettere dei divieti nei loro
            sistemi

            per


            non installare prodotti della

            concorrenza,


            tipo firefox o cose del genere.



            non preoccuparti, questi trucchi li usa

            già da tempo per far inciampare
            la

            concorrenza... come ad esempio IE, che

            è veloce a caricarsi
            semplicemente

            perchè ne hai già mezzo

            caricato in windows anche contro la tua

            volontà...

            e che dire di messenger e media player? dopo
            aver tribolato come un caimano per
            rimuoverli installo il SP2 di XP e risaltano
            fuori... IE torna browser predefinito... e
            soprattutto KAZAA non funziona
            più!!!!!!Certo che non funziona più ! non sai che internet è piena di hackers che bucano il tuo amato PC col trapano ? non vorrai ceh succeda, vero ? allora amico , la grande M$ sai che ti fa ? ti riduce il numero massimo di connessioni alla tua macchina ! così gli hackers non potranno più trapanare il tuo pc.Se non riesci più a scaricare musica , fa niente ! la grande M$ ha pensato anche a questo, infatti hanno aperto uno store di miusica (a caro prezzo)Non hai soldi ? ALT ! questo è un grosso problema, saluti e arrivederci ...ha ! la grande M$...
      • Anonimo scrive:
        Re: Copie non regolari di windows
        NON decolla?Il mondo va al di la dei tuoi 4 amici....Se per te decollare significa passare da 0,5% a 75% beh si...non decolla!L'utenza ci sarebbe,il sistema è maturo manca una vasta scelta di applicazioni professionali e giochi.(gli installer stile windows esistono già non devi ricompilarti doom3 come ad alcuni piace sostenere!)
    • peppe2 scrive:
      Re: Copie non regolari di windows

      Ora forse i tempi sono mutati, quote di
      mercato le perderà comunque (per
      forza, migliorare era quasi impossibile)
      visti i progressi di linux, ma se
      farà la mossa di limitare l'accesso
      ai download di update per le copie pirata,
      allora penso si darà una zappa sui
      piedi, perchè molti, o terranno un
      sistema bacato, favorendo quindi epidemie
      devastanti di virus e worm, oppure
      passeranno verosimilmente a linux, e solo in
      minima parte compreranno licenze windows.Continuo a ripeterlo e quasi nessuno mi risponde su questo punto. Le licenze di Windows XP e 2003 sono revocabili in qualsiasi momento dalla microsoft. Se non fai il controllo o se il controllo fallisce la licenza viene revocata e la conseguenza è il blocco del computer fino all'immissione e attivazione di una nuova licenza "valida". Siccome nell'EULA è previsto esplicitamente il ritiro della licenza anche se tu hai le carte in regola puoi essere vittima di un disguido senza poter dare la colpa a microsoft (un po' come accade se cambi troppo hardware).In questi casi il problema di macchine poco aggiornate non si pone proprio, visto che non funzioneranno del tutto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Copie non regolari di windows
        Non è così semplice: la revoca da remoto non è facilmente attuabile, se non durante un update di sistema. In fondo molte di quelle macchine sono dietro firewall, anche molto restrittivi, quindi bisogna pure raggiungerle in qualche modo.Piuttosto sono le macchine stesse a "de-registrarsi" se cambi troppi pezzi, questo sì.Ma ovviamente se vuoi tenere il sistema in funzione prima o poi le patch le devi mettere, quindi... è *possibile* tecnicamente disattivare delle licenze in remoto, ma praticamente... E se per un banale errore di gestione/programmazione/installazione (di quelli che in microsoft fanno a secchiate da anni per capirci) viene disattivato un certo numero di licenze lecite? E se quelle licenze lecite sono su macchine mission critical di clienti influenti? D'accordo che il dipartimento legale corrisponde a circa un terzo di Microsoft (un altro terzo e' marketing, e un terzo tutto il resto, compreso ricerca e sviluppo... dovrebbe dire tutto), dicevo, va bene tutto, ma è un rischio un po' grosso.Qualunque cosa dicano le EULA: non è affatto provato in tribunale che abbiano un qualche valore, soprattutto FUORI dagli USA.Ciao, Renato
      • Anonimo scrive:
        Re: Copie non regolari di windows
        Siccome nell'EULA è
        previsto esplicitamente il ritiro della
        licenza anche se tu hai le carte in regola
        puoi essere vittima di un disguido senza
        poter dare la colpa a microsoft (un po' come
        accade se cambi troppo hardware).e ovviamente a te sembra una cosa furba, intelligente, utile, doverosa, e ovvia che se aggiungi o togli pezzi dal tuo pc il OS non va più..del tipo cambio tappezzeria alle pareti di casa e non si apre più la porta! minchia che cosa utile!!
  • Crazy scrive:
    Prima o poi
    Ciao a Tutti,tanto lo si sa, dal 2006 entrera` in vigore Palladium, e da quel momento, chi non ha i programmi originali, non si potra` nemmeno collegare ad Internet, e chi preferira` sistemi operativi alternativi dovra` assicurarsi che anch'essi siano Palladium, altrimenti sara` dura trovare un Provider che accetti di collegare Computer non Palladium, ed una volta conesso il 90% dei Siti non li potrai visitare se non ha tutto originale...Insomma, si creera` un Muro di Berlino Informatico, l'unico modo di fermarlo sarebbe boicottare tutti i prodotti Palladium, come si sta facendo con i Decoder Sky e sperare che sta faccenda vega abbandonata una volta per tutte.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima o poi
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      tanto lo si sa, dal 2006 entrera` in vigore
      Palladium, e da quel momento, chi non ha i
      programmi originali, non si potra` nemmeno
      collegare ad Internet, e chi preferira`
      sistemi operativi alternativi dovra`
      assicurarsi che anch'essi siano Palladium,
      altrimenti sara` dura trovare un Provider
      che accetti di collegare Computer non
      Palladium, ed una volta conesso il 90% dei
      Siti non li potrai visitare se non ha tutto
      originale...Scusa se rutto: BURP!
      Insomma, si creera` un Muro di Berlino
      Informatico, Ganzi di qua, utonti di la'.Che meraviglia!
      l'unico modo di fermarlo
      sarebbe boicottare tutti i prodotti
      Palladium, come si sta facendo con i Decoder
      Sky e sperare che sta faccenda vega
      abbandonata una volta per tutte.Bravo, ci volevi tu ad avere questa bella pensata.Pensa che se non mi davi questo suggerimento io avrei buttato tutto il mio hardware non compatibile e avrei preso tutto nuovo, tutto originale, tutto autenticato, compreso il lucchetto che chiude tutto e mi impedisce di fare qualunque cosa.
    • DKDIB scrive:
      Re: Prima o poi
      Crazy wrote:
      [...] dal 2006 entrera` in vigore Palladium [...]No guarda: era il 2007 e comunque riguardava il digitale terrestre.Nel 2006 non entrera' in vigore proprio nulla e Palladium non entrara' in vigore mai, dato ke nessuno sara' obbligato ad usarlo.Crazy also wrote:
      chi non ha i programmi originali, non si potra` nemmeno
      collegare ad Internet [...]Ehm... non so dalle tue parti, ma ad effettuare il collegamento ad Internet non e' certo un "programma originale", bensi' il firmware dell'adattatore ADSL, il quale a sua volta si programma con un banalissimo browser HTML oppure (per ki fosse costretto ad usare un modello USB) tramite i driver forniti in dotazione.Crazy also wrote:
      [...] chi preferira` sistemi operativi alternativi dovra`
      assicurarsi che anch'essi siano Palladium, altrimenti sara`
      dura trovare un Provider che accetti di collegare Computer
      non Palladium, ed una volta conesso il 90% dei Siti non li
      potrai visitare se non ha tutto originale...???'Zzo ti fumi la mattina presto?!E io ke sto pure a leggerti e rsiponderti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima o poi
      - Scritto da: Crazy
      Ciao a Tutti,
      tanto lo si sa, dal 2006 entrera` in vigore
      Palladium, e da quel momento, chi non ha i
      programmi originali, non si potra` nemmeno
      collegare ad Internet, e chi preferira`
      sistemi operativi alternativi dovra`
      assicurarsi che anch'essi siano Palladium,
      altrimenti sara` dura trovare un Provider
      che accetti di collegare Computer non
      Palladium, ed una volta conesso il 90% dei
      Siti non li potrai visitare se non ha tutto
      originale...
      Insomma, si creera` un Muro di Berlino
      Informatico, l'unico modo di fermarlo
      sarebbe boicottare tutti i prodotti
      Palladium, come si sta facendo con i Decoder
      Sky e sperare che sta faccenda vega
      abbandonata una volta per tutte.
      DISTINTI SALUTIma un mega rotfl tutto per te!!!!ti rendi conto delle ca22ate che hai detto?secondo me nosecondo te i colossi di internet utilizzano server microsoft?ROTFL!i computer e internet sono nati da tutt'altra parte di dove abita microsoft!carissimo, sono gli acari che hanno tirato su il tcp/ip non zio bill!!
  • Anonimo scrive:
    finchè siete in tempo...
    ... fate il salto della barricata (come ho fatto io anni fa) , usate un altro sistema operativo, ce ne sono molti ; e qualcuno di essi potrà soddisfare le vostre esigienze. Abbandonate M$ e il suo grande fratello, non fatevi fregare !
    • Anonimo scrive:
      Re: finchè siete in tempo...
      - Scritto da: Anonimo
      ... fate il salto della barricata (come ho
      fatto io anni fa) , usate un altro sistema
      operativo, ce ne sono molti ; e qualcuno di
      essi potrà soddisfare le vostre
      esigienze. Abbandonate M$ e il suo grande
      fratello, non fatevi fregare !uei esiGienze ... quasi tutto quello che mi interessa sta su windows.ad esempio, EAC non esiste per niente altro che windows.i plextools non mi pare esistano per linux.credo che nessuno sia interessato a sviluppare per delle piattaforme dove la gente è abituata a non comprare mai nulla
  • Anonimo scrive:
    Mi sa tanto
    che serva per impiantare nel sistema oltre la pack il mitico Pallatium? cosi possono controllare da remoto oltre al loro sistema operativo tutti gli altri programmi che girano sul pc, in questo modo passano a fare dal reale al virtuale i gendarmi stavolta tecnologici, che sia una mania Americana? Dai worm mi salvo io, dalla Microsoft ci salvi idDio...;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa tanto
      - Scritto da: Anonimo
      che serva per impiantare nel sistema oltre
      la pack il mitico Pallatium? cosi possono
      controllare da remoto oltre al loro sistema
      operativo tutti gli altri programmi che
      girano sul pc, in questo modo passano a fare
      dal reale al virtuale i gendarmi stavolta
      tecnologici, che sia una mania Americana?

      Dai worm mi salvo io, dalla Microsoft ci
      salvi idDio...;)E BSD si diffuse.............. altro che linuzzo..........
  • CalicoJack scrive:
    Le FAQ
    Q. Why is Windows so expensive?A. Microsoft does everything it can to offer the best possible value for customers? software investments. We believe that the product?s features and functionality, along with continuous improvements, are more than enough to justify its price.Almeno ammettono che è expensive.Q. Where can I protect myself from software piracy?A. You learn more about software piracy and how to protect yourself from it on the Microsoft Software Piracy Protection site.Io devo proteggermi dalla pirateria o piuttosto devo proteggere loro?http://www.microsoft.com/genuine/downloads/FAQ.aspx
    • Anonimo scrive:
      Re: Le FAQ

      Io devo proteggermi dalla pirateria o
      piuttosto devo proteggere loro?

      www.microsoft.com/genuine/downloads/FAQ.aspx
      se poi finisci in galera ... il culo è il tuo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le FAQ
        - Scritto da: Anonimo


        Io devo proteggermi dalla pirateria o

        piuttosto devo proteggere loro?




        www.microsoft.com/genuine/downloads/FAQ.aspx

        se poi finisci in galera ... il culo
        è il tuo.In questo caso doveva chiedere: come posso difendermi dalla Finanza?:D
  • Anonimo scrive:
    basta che paghiate tutto...
    lo so ragazzi, che siete orgogliosidi usare un sistema con cui giocare,fare grafica, fare editing video, office,etc.io condivido la vs soddisfazione,voglio solo essere sicuro che il mercato funzioni in quanto tale, eche cioè voi paghiate tutto, finoall'ultimo euro, le migliaia di euro/annodi sw che mi sbattete in faccia.non per farmi gli affari vs, ma, inprimo luogo perché è ovvio che solo pochi tra voi possono permetterselo, emeno ancora sacrificherebbero altrecose per averlequindi, desidero avere a che fare in listasolo con chi è disposto a valutare le cosein termini di rapporto costo-sw.un desktop linux con due giga di sw,tra cui openoffice, firefox, gimp, etc,etc,posso installarlo su una macchina mediain circa 30 minuti con stampante,scheda di rete, scheda video, modem adsl, settati, senza spendere una lira. alla fine houn sistema un bel po stabile, esente da viruse in regola con la legge. accetto controproposte
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che paghiate tutto...
      - Scritto da: Anonimo
      in termini di rapporto costo-sw.
      un desktop linux .....ti dovrebbero pagare per usarlo. O almeno fare finta di usarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: basta che paghiate tutto...
      • Anonimo scrive:
        Re: basta che paghiate tutto...
        a scuola ti hanno insegnato una ciofecae per tutta la vita sei assuefatto e te laritrovi nelle venespero che ti costringano a pagare le svariatemigliaia di euro l'anno di sw che scrocchiper il resto credo che tu sappia che per ognunodella milionata di cessi con la tua ciofeca installatalo stato spende solo di acquisto 3 pensioni da vecchio l'unoo tre assegni d'accompagnamentoo tre assegni di assistenza all'handicapsolo perché gente limitata come te non ne vuole sapere di imparare quattro coseinizia a ragionare, invece di sparare ca__iate
    • Anonimo scrive:
      Re: basta che paghiate tutto...
      - Scritto da: Anonimo
      lo so ragazzi, che siete orgogliosi
      di usare un sistema con cui giocare,
      fare grafica, fare editing video, office,
      etc.
      io condivido la vs soddisfazione,
      voglio solo essere sicuro che il
      mercato funzioni in quanto tale, e
      che cioè voi paghiate tutto, fino
      all'ultimo euro, le migliaia di euro/anno
      di sw che mi sbattete in faccia.
      non per farmi gli affari vs, ma, in
      primo luogo perché è ovvio che
      solo pochi tra voi possono permetterselo, e
      meno ancora sacrificherebbero altre
      cose per averle
      quindi, desidero avere a che fare in lista
      solo con chi è disposto a valutare le
      cose
      in termini di rapporto costo-sw.
      un desktop linux con due giga di sw,
      tra cui openoffice, firefox, gimp, etc,etc,
      posso installarlo su una macchina media
      in circa 30 minuti con stampante,
      scheda di rete, scheda video, modem adsl,
      settati, senza spendere una lira. alla fine
      ho
      un sistema un bel po stabile, esente da virus
      e in regola con la legge.
      accetto contropropostevorrei metterci su il lettorino di schede della typhoon che trovo al supermercato a pochi soldi o qualsiasi altro software che trovo al supermercato per pochi soldi, dopo che me l'hai installata, con la stessa semplicità con cui uso windows.il software per la fotocamera che ho preso al lidl non funziona con linux o mac (ora dimmi che la fotocamera fa schifo perchè costa poco ...)non c'è il software per linux con la Canon EOS300Ddimmi che se ho i soldi per quella ce l'ho anche per il sistema operativo ...si ma io il sistema operativo l'ho comprato anche 10 anni fa ... nel frattempo il MONDO mi ha COSTRETTO a cambiarlo ... ecc eccun sostituto di AutoCad, IDEAS, CadKEY o altri cad esiste per linux?un software di database *SEMPLICE* e allo stesso tempo potente come access esiste?non sono provocazioni ma domande vere.perchè se mi installi una postazione che poi non posso aggiornare perchè nessuno fa niente per quel sistema, poi sono fregato
      • Anonimo scrive:
        errata corrige
        (...)
        vorrei metterci su il lettorino di schede
        della typhoon che trovo al supermercato a
        pochi soldi o qualsiasi altro *hardware che
        trovo al supermercato per pochi soldi, dopo
        che me l'hai installata, con la stessa
        semplicità con cui uso windows.(...)
      • Anonimo scrive:
        Re: basta che paghiate tutto...

        non c'è il software per linux con la
        Canon EOS300Dhttp://www.cybercom.net/~dcoffin/dcraw/Ma molto probabilmente se usi la SuSE basta attaccarla e te la monta direttamente facendoti apparire una icona sul desktop; quando la stacchi te la smonta e sparisce l'icona. Con la PowerShot G2 funzionava così ma non ho provato con la 300D (stasera lo farò :)
        dimmi che se ho i soldi per quella ce l'ho
        anche per il sistema operativo ...No, a quel punto io mi prenderei un obiettivo :)
        un software di database *SEMPLICE* e allo
        stesso tempo potente come access esiste?Installi PostgreSQL come motore (quello è un database, mica Access) e poi usi Rekall.Per il CAD non saprei, non mi sono mai informato in merito.
      • Anonimo scrive:
        Re: basta che paghiate tutto...

        supermercato a pochi soldi o qualsiasi altro software che trovo
        al supermercato per pochi soldi, dopo che me l'hai installata, con
        la stessa semplicità con cui uso windows.non so, cerca su google
        il software per la fotocamera che ho preso al lidl non funziona
        con linux o mac (ora dimmi che la fotocamera fa schifo perchè
        costa poco ...)
        non c'è il software per linux con la Canon EOS300Dti hanno già risposto sotto
        un sostituto di AutoCad, IDEAS, CadKEY o altri cad esiste per
        linux?esistono vari cad, sia open che proprietari, portati da unix
        un software di database *SEMPLICE* e allo stesso tempo
        potente come access esiste?direi molto meglio di access: si chiama mysql e in quattro equattr'otto lo puoi collegare a openoffice. Dopo di ché puoicreare il tuo db, fare form, etc. Puoi anche salvare i tuoi datiin access e importarli su mysql, per poi vederli e modificarlida openoffice. naturalmente puoi poi usare la macchina comemysql server per altre che abbiano openoffice
        non sono provocazioni ma domande vere.e queste sono risposte vere che ti fanno risparmiare 1000 ?alcune ore per implementare il sistema e un bel po di bestemmie quanto a stabilità e sicurezza
        perchè se mi installi una postazione che poi non posso
        aggiornare perchè nessuno fa niente per quel sistema, tu puoi aggiornare il sistema con un semplice comandoche a seconda della distro userà apt, yum, urpmi, etc:in tal modo ottieni che: -eventuali pacchetti che dannoproblemi di sicurezza vengono aggiornati, -eventuali pacchetti che hanno bug vengono aggiornati, -eventualipacchetti di cui sia stata rilasciata una ulteriore releasevengono aggiornati. tieni presente che le repository delle varie distro contengono7,8 giga di sw pacchettizzato (il doppio in termini di installato)e che si tratta solo dei pacchetti ufficialmente mantenutiin pratica, come mole di sw disponibile e come facilità diinstallazione-aggiornamento non c'è semplicemente paragone con la macchinosità di windows: se tu poicon il computer non ci giochi, ma ci lavori, aggiungi cheil tutto è perfettamente legale, non circolano licenze nècontrolli vari.
      • Mechano scrive:
        Re: basta che paghiate tutto...
        - Scritto da: Anonimo
        vorrei metterci su il lettorino di schede
        della typhoon che trovo al supermercato a
        pochi soldi o qualsiasi altro software che
        trovo al supermercato per pochi soldi, dopo
        che me l'hai installata, con la stessa
        semplicità con cui uso windows.Urka! Hai visto quanti oggetti anche al Lidl hanno sul retro della confezione un pinguinetto? I lettori di carte, tutte le macchine fotografiche e le memorie di massa sono degli USB storage, e' piu' facile che siano supportati da Linux che da Winzozz. Perche' il layer USB Storage su Linux e' standard e ben implementato. Anzi se ti funzionano male con Linux e' solo perche' quell'hardware e' fatto male e non rispetta lo standard, ma questo problema non c'e' piu' (come per prodotti come il masterizzatore USB HP4200).
        il software per la fotocamera che ho preso
        al lidl non funziona con linux o mac (ora
        dimmi che la fotocamera fa schifo
        perchè costa poco ...)
        non c'è il software per linux con la
        Canon EOS300DLo ripeto se questo hardware ti da un'interfaccia standard USB Mass Storage porti tutto su Linux come una normale key USB o altra memoria di massa e poi usi Gimp o quello che Linux ti fornisce per lavorare coi file generati.Anzi mi e' capitato che file .AVI generati da macchine fotografiche digitali fossero immediatamente visualizzabili con MPlayer e invece non hanno voluto funzionare con Winzozz precedenti ad XP senza codecs che a loro volta necessitavano di versioni aggiornate di Windows media Player che a sua volta voleva aggiornamenti di IE che a sua volta ne voleva di ActiveX e cosi' via.
        un sostituto di AutoCad, IDEAS, CadKEY o
        altri cad esiste per linux?
        un software di database *SEMPLICE* e allo
        stesso tempo potente come access esiste?
        non sono provocazioni ma domande vere.Domande vere? Allora sei il peggiore provocatore e autore di domande vere che abbia mai visto se fai CAD a livello professionale ma compri il lettore Typhoon al Lidl
        perchè se mi installi una postazione
        che poi non posso aggiornare perchè
        nessuno fa niente per quel sistema, poi sono
        fregatoSu Linux il problema dell'aggiornamento e' ormai un lontano ricordo.I sistemi di aggiornamento automatico di Gentoo, RedHat, Suse, Mandrake, Debian, Slackware e loro derivate sono semplicemente stupendi e funzionano molto bene. Con Linux non resti a piedi, e quando qualcosa non funziona o funziona a meta' questo e' riportato a chiare lettere dai gestori dei vari progetti e dalle distribuzioni e lo sai a priori, senza creare false speranze come con l'hardware del Lidl che riporta i driver e la compatibilita' con Winzozz e poi giunto a casa non funziona niente e scopri (o forse non avresti mai scoperto) dopo aver lanciato tutto dalla finestra che con qualche combinazione di motherboard e/o CPU che bisogna scaricare dal sito del produttore taiwanese la versione del 10 maggio 2004 del driver per farlo funzionare bene.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Grazie Microsoft
    L'unica possibilità che abbiamo di vedere Linux diffuso sui desktop risiede nelle azioni di Microsoft. Da quanto vedo siamo sulla buona strada.
  • DKDIB scrive:
    Ecco cosa m'e' accaduto con questo test
    Ho una versione preinstallata di Windows XP.Ho eseguito il test e, nonostante non m'abbiano mai consegnato il CD originale, l'ho passato (per la cronaca gli ho detto ke il mio CD e' color alluminio: francamente di CD color rame non ne ho mai visti in vita mia! :p).A questo punto ho preso un keygen a caso da Internet ed ho rimpiazzato il prodution key con uno farlocco.Ho rieseguito il test e l'ho passato nuovamente.Ovviamente in questo caso le domande sono state diverse, trattandosi d'un altro tipo di production key.___Forse ho avuto la sfiga di beccare l'unico keygen fatto bene in circolazione (ne dubito), ma per come stanno le cose mi pare 'na gran stupidata questo test.
    • FAM scrive:
      Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo t
      Si sa mai che possa servire, mi passi quel miracolato key?Per le malelingue ho una home oem preinst.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo t
        - Scritto da: FAM
        Si sa mai che possa servire, mi passi quel
        miracolato key?

        Per le malelingue ho una home oem preinst.Il problema é che prima sembrerà facile passare il test, ma quando sarà obbligatorio.... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo test

      il mio CD e' color alluminio: francamente di
      CD color rame non ne ho mai visti in vita
      mia! :p).winxp sp2 visto color "oro" ma ... si sa che con i colori siamo tutti un po' così ...
      A questo punto ho preso un keygen a caso da
      Internet ed ho rimpiazzato il prodution key
      con uno farlocco.

      Ho rieseguito il test e l'ho passato
      nuovamente.
      Ovviamente in questo caso le domande sono
      state diverse, trattandosi d'un altro tipo
      di production key.ah si? hai segnato le domande diverse?
      • DKDIB scrive:
        Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo test
        Anonimo wrote:
        winxp sp2 visto color "oro" ma ... si sa che con i colori siamo
        tutti un po' cosìAh... questa non c'era! ^^''Anonimo also wrote:
        ah si?
        hai segnato le domande diverse?Quando ho provato con la versione buona, ho risposto alle domande scritte per ki ha Windows preinstallato.Quando ho provato con quella farloccata invece, le domande erano relative a ki ha acquistato una licenza a volumi (la celeberimma Corporate o VLK... in pratica la versione ke non va attivata).Le domande altri non sono ke un terzo grado per sapere se CD ed eventuali etikette hanno ologrammi, filigrana, etc..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo t
      - Scritto da: DKDIB
      (per la cronaca gli ho detto ke
      il mio CD e' color alluminio: francamente di
      CD color rame non ne ho mai visti in vita
      mia! :p).Non si parla del lato "dati" del cd, ma di quello posteriore su cui ci sono tutte le buffe immagini cangianti.Io ho recentemente acquistato tre copie di windows XP OEM con SP1 incluso, e sono appunto di color rame... Forse identifica proprio il prodotto che comprende il primo service pack rispetto a quello uscito inizialmente. Boh.Cmq a me sembra che non abbia fatto nessun controllo di validità della chiave di registrazione, ma solo quella serie di domande - a cui ho peraltro risposto sempre di sì - per ottenere come risposta che il mio è un prodotto originale.Boh, se ho capito bene (ma HO capito bene?) si tratta solo di una specie di autoverifica, per informare chi ha eventualmente comprato inconsapevolmente una copia pirata... O no?
      • DKDIB scrive:
        Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo t
        Anonimo wrote:
        [...] di quello posteriore su cui ci sono tutte le buffe immagini
        cangianti.
        Io ho recentemente acquistato tre copie di windows XP
        OEM con SP1 incluso, e sono appunto di color rame...
        Forse identifica proprio il prodotto che comprende il primo
        service pack rispetto a quello uscito inizialmente. Boh.Dopo aver letto del tipo ke ha un Windows XP SP2 color oro, penso ank'io ke sia cosi' (a quanto pare hanno creato il test prima di rilasciare CD con SP2 integrato).Nel mio caso allora avrei dovuto rispondere proprio rame (il computer aveva il SP1 gia' integrato, quindi anke il CD avrebbe dovuto avercelo).Vorra' dire ke mi precipitero' a rifare il test (di demenza)! :DAllora significa ke ha quella domanda si puo' rispondere qualsiasi cosa... in pratica e' una stronzata come le altre, alle quali basta dir sempre di si'.___Riassumendo, le unike domande con cui si potrebbe invalidare il proprio Windows (magari pure pagato, ironia della sorte!) sono 2:1- quella sul tipo d'etiketta, per ki ha l'OS preinstallato (2 mi pare infatti ke fossero quelle usate per i vecchi Windows);2- quella sul tipo di CD, per ki ha una Corporate o VLK (io ho detto d'aver un CD client per utenza consumer, invece ke un CD server od un CD client per utenza business).Anonimo also wrote:
        Cmq a me sembra che non abbia fatto nessun controllo di
        validità della chiave di registrazione [...]Il controllo c'e' all'inizio tramite il plugin ActiveX.Anonimo also wrote:
        Boh, se ho capito bene (ma HO capito bene?) si tratta solo
        di una specie di autoverifica, per informare chi ha
        eventualmente comprato inconsapevolmente una copia
        pirata... O no?Per ora si'.Quando invece entrera' a regime, servira' quasi esclusivamente alla Microsoft.Sicuramente impedira' gli aggiornamenti (deincentivando le copie pirata... od incentivando i keygen fatti bene) mentre almeno in Italia non potrebbe essere usata per incriminare un utente.Dal momento infatti ke kiunque puo' mettersi il production key ke vuole, non basterebbe come prova. E non basterebbe nemmeno per ottenere un mandato di perquisizione.Senza contare ke, con l'attuale standard IP, bisogna sempre kiedere all'ISP di associare la coppia IP-time stamp ad un nome, il ke non e' un processo completamente sicuro (ki dice ke l'orologio di Micorosft sia sincronizzato con quello d'un ISP?).
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo t
          Vabbè che ti chiami DKDIB, ma perchè non provi a scrivere in Italiano a ad usare il CH invece della K?Se non hai capito traduco:Vabbè ke ti kiami DKDIB, ma xkè non provi a scrivere in Italiano e ad usare il CH invece della K?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco cosa m'e' accaduto con questo test
      bacato windows e bacato anche il test, cosa pretendevate?
  • theDRaKKaR scrive:
    cmq il programma activex..
    che dovrebbe controllare il proprio windows funziona soloIf you are running Windows XP SP1/SP2 or Windows Server 2003mentre i metodi per gli altri windows sono demenziali, tipoStep 1: Locate your Certificate of Authenticity on your PCin realtà credo che l'operazione sia stata dettata dagli avvocati della microsoft: in questo modo un utente nn potrà accusare la microsoft di non consentire la verifica dell'originalità della propria copia di windows o in altri termini la microsoft ti da tutti gli strumenti per non essere condannato come pirata se sei in buona fedesaluti
    • peppe2 scrive:
      Re: cmq il programma activex..
      - Scritto da: theDRaKKaR
      che dovrebbe controllare il proprio windows
      funziona solo

      If you are running Windows XP SP1/SP2 or
      Windows Server 2003Cioè le licenze revocabili. Interessante.Così magari se ti scoprono una licenza non in regola, te la revocano e hai 30 giorni di tempo per comprare un'altra, pena il blocco del computer.
      in realtà credo che l'operazione sia
      stata dettata dagli avvocati della
      microsoft: in questo modo un utente nn
      potrà accusare la microsoft di non
      consentire la verifica
      dell'originalità della propria copia
      di windows o in altri termini la microsoft
      ti da tutti gli strumenti per non essere
      condannato come pirata se sei in buona fedeTu non puoi essere in buona fede, la legge non ammette ignoranza in tal senso:- se hai installato tu windows ovviamente non sei in buona fede- se l'hai trovato preinstallato l'unica è che il commerciante o chi per lui ti ha già accettato l'EULA, ma ti voglio a provarlo. Puo' tranquillamente dire che l'ha accettata tu e sei andato incontro alle conseguenze (senza avere il certificato di autenticità e le altre cazzate previste dalla licenza).Peppe
      • DKDIB scrive:
        Re: cmq il programma activex..
        Peppe wrote:
        Così magari se ti scoprono una licenza non in regola, te la
        revocano [...]A-Ehm... l'unica cosa ke possono scoprire e' ke non hai alcuna licenza: in quel caso c'e' ben poco da revocare. ;)
        • peppe2 scrive:
          Re: cmq il programma activex..
          - Scritto da: DKDIB
          Peppe wrote:

          Così magari se ti scoprono una
          licenza non in regola, te la

          revocano [...]

          A-Ehm... l'unica cosa ke possono scoprire e'
          ke non hai alcuna licenza: in quel caso c'e'
          ben poco da revocare. ;)Possono sempre bloccartela finchè non immetti una key valida e attivata... intendevo questo.
  • theDRaKKaR scrive:
    ecco il link per chi nn riesce a trovarl
    http://www.microsoft.com/resources/howtotell/ww/windows/default.mspx
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco il link per chi nn riesce a tro
      N.B. Link funzionante solo da browser IE, in quanto utilizza activex.
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco il link per chi nn riesce a trovarl
      - Scritto da: theDRaKKaR
      www.microsoft.com/resources/howtotell/ww/windGuarda, c'ho una lista di almeno altre 100 cose che cerco, prima di questa. Ai primi posti Amore, Amici, Figa e Soldi.Quando il programmino idiota di MS avrà battuto questi, probabilmente il mondo sarà vicino alla fine.Io non ho mai bevuto, e voi ?
  • TPK scrive:
    Pirati piu' fortunati?
    Visto tutti i problemi che pare dia il SP2, non e' che chi ha una versione piratata, non potendo installarlo, avra' anche un sistema meno instabile?:s
    • DKDIB scrive:
      Ocio: troll detected
      TPK wrote:
      Visto tutti i problemi che pare dia il SP2 [...](troll)(troll)(troll)___Ah, dimenticavo...TPK also wrote:
      Visto tutti i problemi che pare dia il SP2, non e' che chi ha
      una versione piratata, non potendo installarlo, avra' anche un
      sistema meno instabile?Il SP2 di Windows XP non esegue questo controllo (o meglio: ne esegue uno estremamente blando) e quindi puo' installarlo kiunque.==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 1.52.30
    • zerod scrive:
      Re: Pirati piu' fortunati?
      - Scritto da: TPK
      Visto tutti i problemi che pare dia il SP2,
      non e' che chi ha una versione piratata, non
      potendo installarlo, avra' anche un sistema
      meno instabile?
      :smi potresti elencare TUTTI questi problemi?
  • Dark-Angel scrive:
    cederanno senza scampo...
    ...parlo ovviamente di quelli della microsoftsono troppe le copie pirata e sono quasi tutte quelle consapevolicerto, potranno tagliarli fuori dai download (comprese quindi patch e aggiornamenti)ma quanto gli converrà?dopotutto, col sp2 hanno fatto retrofront per questo...questo è il destinoo prezzi piu bassi (150 euro per un S.O. realizzato cosi male mi sembra davvero eccessivo, quando con un terzo compri lindows che ormai ti permette di fare le stesse cose e in piu hai supporto reale, e ci tengo a precisare che non sono un appassionato di linux)oppure succubi della nomea di sistema piu insicuro del pianeta (con condono ai pirati di conseguenza, per proteggere e aggiornare anche i pc fuori regola)
    • FAM scrive:
      Re: cederanno senza scampo...
      150? è per una misera OEMuna pro retail è a 380? se non erro:|:|:|:|:|
      • Dark-Angel scrive:
        Re: cederanno senza scampo...
        - Scritto da: FAM
        150? è per una misera OEM
        una pro retail è a 380? se non erro

        :|:|:|:|:|ho citato ovviamente la situazione migliore...sigh...
      • Anonimo scrive:
        Re: cederanno senza scampo...
        - Scritto da: FAM
        150? è per una misera OEM
        una pro retail è a 380? se non erroCon un po' di impegno si riescono a comprare anche le OEM... ;)
    • peppe2 scrive:
      Re: cederanno senza scampo...

      sono troppe le copie pirata e sono quasi
      tutte quelle consapevoli
      certo, potranno tagliarli fuori dai download
      (comprese quindi patch e aggiornamenti)
      ma quanto gli converrà?
      dopotutto, col sp2 hanno fatto retrofront
      per questo...Ma le licenze di windows xp sono revocabili. Se la tua licenza non e' in regola potranno bloccarti IMMEDIATAMENTE il computer (revocarla, appunto) fino a contrordine. Anche se sei in regola e il loro sistema sbaglia. E per sbloccare devi magari telefonare alla ms e farti dare un codice speciale che ti danno solo se hai attivato, altrimenti ciccia, comprati una licenza e attiva.Non male...
      o prezzi piu bassiLibera concorrenza. Possono fare i prezzi che vogliono. Se non ti sta bene non comprarlo.
      oppure succubi della nomea di sistema piu
      insicuro del pianeta (con condono ai pirati
      di conseguenza, per proteggere e aggiornare
      anche i pc fuori regola)Non ce ne sarà bisogno, visto che possono essere bloccati a distanza automaticamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: cederanno senza scampo...
        - Scritto da: peppe2

        sono troppe le copie pirata e sono quasi

        tutte quelle consapevoli

        certo, potranno tagliarli fuori dai
        download

        (comprese quindi patch e aggiornamenti)

        ma quanto gli converrà?

        dopotutto, col sp2 hanno fatto
        retrofront

        per questo...

        Ma le licenze di windows xp sono revocabili.
        Se la tua licenza non e' in regola potranno
        bloccarti IMMEDIATAMENTE il computer
        (revocarla, appunto) fino a contrordine.
        Anche se sei in regola e il loro sistema
        sbaglia. E per sbloccare devi magari
        telefonare alla ms e farti dare un codice
        speciale che ti danno solo se hai attivato,
        altrimenti ciccia, comprati una licenza e
        attiva.
        Non male...


        o prezzi piu bassi
        Libera concorrenza. Possono fare i prezzi
        che vogliono. Se non ti sta bene non
        comprarlo.


        oppure succubi della nomea di sistema
        piu

        insicuro del pianeta (con condono ai
        pirati

        di conseguenza, per proteggere e
        aggiornare

        anche i pc fuori regola)
        Non ce ne sarà bisogno, visto che
        possono essere bloccati a distanza
        automaticamente.Questione di feeling!
  • Anonimo scrive:
    Ma vale anche per l'italia?
    domanda da 100 milioni di $. Scaricando l'aggiornamento di internet explorer non mi è apparsa nessuna finestra. Dunque?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma vale anche per l'italia?
      a me un utente ha detto di farmi curare il cervello...anche io non ho capito come farlo funzionare ma evidentemente sono troppo utonto in confronto all utente medio del forum.
  • zirgo scrive:
    La validazione....
    ... è un breve processo che ti consente di verificare se la tua copia di Windows è autenticaTroppo bella questa....ma non è che in realta' sono loro che vogliono verificare se la mia copia è autentica?Io penso che l'utente lo sappia se ha pagato o meno la licenza...Il bello poi è che considerano 20mila utenti su 30milioni una percentuale significativa delle cui necessità (indotte) bisogna tener conto, per cui è necessario offrire loro un servizio mirato.Come mai invece migliaia e migliaia di utenti che da tempo chiedono di sviluppare un browser piu' evoluto nelle funzionalità (ehehehe...la sicurezza ormai sanno che non è cosa loro) stanno ancora lì ad aspettare che mamma MS faccia il miracolo?Sarà che forse le loro necessità non sono degne di attenzione?Mah...io intanto mi tengo ben stretta la mia distro e invito tutti coloro sono ancora legati a MS di passare a linux; io l'ho fatto per curiosità, poi ho deciso di passare le mie "killer applications" sul mio nuovo OS: java, c, c++ e l'email.(Se la vostra killer application è il gaming, vi invito a provare le winex di TransGaming)salutiUn Zirgo completamente soddisfatto della sua scelta
    • KerNivore scrive:
      Re: La validazione....
      - Scritto da: zirgo
      Io penso
      che l'utente lo sappia se ha pagato o meno
      la licenza...Sei troppo ottimista. C'e' tanta gente che non sa nemmeno dove finisce il software e dove inizia l'hardware: pensa che le finestre di windows siano parte integrante del pc.C'e' tantissima gente che pensa che Office sia parte integrante del "PC" e non sa che va pagato. E soprattutto non sa _quanto_ va pagato.
      • Anonimo scrive:
        Re: La validazione....
        C'è gente che usa il computer e crede che windows e office siano la stessa cosa perchè sono tutti e due della microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: La validazione....
      - Scritto da: zirgo
      ... è un breve processo che ti
      consente di verificare se la tua copia di
      Windows è autenticaE' pazzesco, vogliono far pagare il software!
      • Anonimo scrive:
        Re: La validazione....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: zirgo

        ... è un breve processo che ti

        consente di verificare se la tua copia
        di

        Windows è autentica

        E' pazzesco, vogliono far pagare il software!Come??? Ma windows non è Free as beer that taste like piscia?
        • Anonimo scrive:
          Re: La validazione....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: zirgo


          ... è un breve processo che
          ti


          consente di verificare se la tua
          copia

          di


          Windows è autentica



          E' pazzesco, vogliono far pagare il
          software!

          Come??? Ma windows non è Free as beer
          that taste like piscia?No, quello è lignux
    • Anonimo scrive:
      Re: La validazione....

      (Se la vostra killer application è il
      gaming, vi invito a provare le winex di
      TransGaming)

      saluti
      Un Zirgo completamente soddisfatto della sua
      sceltase la nostra killer application è un cad 3d da usare in team?se la nostra killer application è una suote da ufficio che funziona davvero, DAVVERO a livello di MSoffice (comprensiva di programmabilità, interazione tra le varie applicazioni e tutte le funzioni "profonde" di ogni applicazione), come facciamo?:-/
      • doppiaemme scrive:
        Re: La validazione....
        Continui ad usare windows e vivi felice.Il fatto è che dato il tuo caso ne esistono almeno 10 che invece potrebbero usare tranquillamente un altro SO ma contrariamente a te non sono in grado di fare un'analisi corretta di ciò che realmente gli serve.
      • grassman scrive:
        Re: La validazione....

        se la nostra killer application è un
        cad 3d da usare in team?I migliori cad 3d girano sotto unix.Tanto per parlare di dati concreti, telefona a poltrona FRAU e chiedi su che os gira il loro CAD.Ci sono poi film girati in 3d su linux per risparmiare sulle licenze. Non mi ricordo di quale si tratta, ma probabilmente uno tra LOR, Titanic o StarWars.Non mi ricordo (anche perchè non è il mio settore) se maya o rhinoceros girino su linux.
        se la nostra killer application è una
        suote da ufficio che funziona davvero,
        DAVVERO a livello di MSoffice (comprensiva
        di programmabilità, interazione tra
        le varie applicazioni e tutte le funzioni
        "profonde" di ogni applicazione), come
        facciamo?Ma secondo te MSoffice funziona proprio bene?Word come editor è pieno di problemi. Meglio word perfect che gira anche su linux.Excel è un buon programma, ma c'è lotus che gira anche sotto linux.Access è una strnzta per i principianti. Meglio filemaker.Su linux c'è bisogno di maggiore esperienza, ma con mysql e un qualsiasi linuguaggio di programmazione (python? c? perl? php?) fai cose che con access ti sogni.Power point ha degli alter ego pure su linux. Magic point, tanto per dirne uno.Kmail invece rimpiazza egregiamente quel mattone di outlook.Se poi uno non vuole cambiare stile di guida perchè è abitudinario è un altro discorso.Ma DEVE pagare le licenze. Altrimenti è troppo facile discorrere.
    • Anonimo scrive:
      Re: La validazione....
      - Scritto da: zirgo
      e invito tutti coloro sono ancora legati a
      MS di passare a linux; io l'ho fatto per
      curiosità, poi ho deciso di passare
      le mie "killer applications" sul mio nuovo
      OS: java, c, c++ e l'email.Perché dovrei cambiare se mi trovo bene? Il SO è stabile anche se ci installo sopra applicazioni di provenienza eterogenea (leggi shareware e freeware vario, gpl/gnu incluso). Trovo un sacco di applicazioni (professionali, educativi, giochi etc.). Qualunque HW lo supporta, le patch di sicurezza vengono fornite regolarmente e tempestivamente. Con l'aggiunta di un antivirus non ho mai preso worm o virus vari. Per informarmi trovo decine di riviste. Me lo posso installare da solo senza troppi problemi (ho provato a installare Linux e, solo per tornare indietro da una errata indicazione della risoluzione video, ho dovuto reinstallare il sistema operativo come succedeva a Windows 3.11).Francamente la mia esperienza è tale da farmi dire che non ci trovo tutti questi difetti che molti in questo forum lamentano. Le varie polemiche mi sembrano più che altro le solite sterili diatribe da bar cariche di irrealistica faziosità: berlusconi/non berlusconi, juventini/anti-juventini.Ripeto, perché dovrei cambiare?
      • Anonimo scrive:
        Re: La validazione....


        Ripeto, perché dovrei cambiare?perchè paghi come un bancomat?ah forse hai windows Xp... eXtrem Pirat?
      • Anonimo scrive:
        Re: La validazione....

        (ho provato a installare Linux e, solo per tornare
        indietro da una errata indicazione della
        risoluzione video, ho dovuto reinstallare il
        sistema operativo come succedeva a Windows
        3.11).Senti fai ua prova, metti una risoluzione "alta",e poi attacca un vecchio monitor 14" che non la tenga.Dimmi, come fai da windows a cambiarla ?Come dici ? Avvii in modlità provvisoria premento F8o simili.Beh sai anche linux ha questo, e ben altro,bastava facessi CTRL+ALT+F1 per avere una shellcon cui risolvere il problema.Se non conosci il sistema operativo non criticarlo, studia !E non mi dire che con windows non l'hai fatto, perchè dove sta scritto che premendo CTRL o F8ti chiede in che modalità partire ? io sotto XP mica l'ho visto.SalutiApis
      • Anonimo scrive:
        Re: La validazione....
        - Scritto da: Anonimo
        ....
        Perché dovrei cambiare se mi trovo
        bene? Infatti non devi...
        Il SO è stabile anche se ci installo
        sopra applicazioni di provenienza eterogenea
        (leggi shareware e freeware vario, gpl/gnuAh... quindi la stabilità del sistema operativo dipende dalla licenza dei software installati ? Teoria interessante...
        incluso). Trovo un sacco di applicazioni
        (professionali, educativi, giochi etc.).Tutti con regolare licenza, vero ?Oppure tutti free ? E se anche fossero tutti free, non ti viene il dubbio che sotto Linux potrebbero essercene ancora di più ?
        Qualunque HW lo supporta....Quindi anche un processore G5 ? O una WS Sparc ?
        ....., le patch di
        sicurezza vengono fornite regolarmente e
        tempestivamente....AH AH AH AH AH !!!!
        ..... Con l'aggiunta di un
        antivirus non ho mai preso worm o virus
        vari.....La bicicletta è stabile......basta metterci le rotelle...
        ...... Per informarmi trovo decine di
        riviste.....Non ti è venuto mai in mente di vedere quante possibilità di informarti hai con Linux ?No... evidentemente no... come si vede nel punto successivo...
        .... Me lo posso installare da solo
        senza troppi problemi (ho provato a
        installare Linux e, solo per tornare
        indietro da una errata indicazione della
        risoluzione video, ho dovuto reinstallare il
        sistema operativo come succedeva a Windows
        3.11).Ctrl-Alt-F1Lezione n. 0 di Linux.Presente in tutti i manuali.La differenza è che con Linux se succede qualche cosa hai la possibilità di mettere a posto il sistema (certo devi leggere almeno l'intoduzione della più sintetica guida su Linux che trovi su internet...), mentre con WIndows devi ricorrere al formattone... e non solo con il 3.11 ....
        Francamente la mia esperienza è taleE' difficile parlare di esperienza quando non si sa neppure passare ad una consolle testuale...
        da farmi dire che non ci trovo tutti questi
        difetti che molti in questo forum lamentano.Forse invece quelli che si lamentano hanno esperienze diverse dalla tua.......
        Ripeto, perché dovrei cambiare?Non devi cambiare !!!Però non pensare neppure che chi la pensa diversamente se ne stia zitto...
        • Anonimo scrive:
          Re: La validazione....
          Il mio winzoz xp firewallato da una macchina debian va na favola. Non fatevi troppi problemi :P
        • Anonimo scrive:
          Re: La validazione....
          - Scritto da: Anonimo

          Qualunque HW lo supporta....

          Quindi anche un processore G5 ? O una WS
          Sparc ?ovviamente parlavo di periferiche


          .... Me lo posso installare da solo

          senza troppi problemi (ho provato a

          installare Linux e, solo per tornare

          indietro da una errata indicazione della

          risoluzione video, ho dovuto
          reinstallare il

          sistema operativo come succedeva a
          Windows

          3.11).


          Ctrl-Alt-F1

          Lezione n. 0 di Linux.

          Presente in tutti i manuali.Appunto. Su Windows non ho bisogno di lezioni per risolvere un problema così banale.Se è così per un problema banale, pensa per i problemi meno banali.Che lo vogliate o no questo è l'impatto VERO che il vostro meraviglioso sistema operativo per iniziati fa sull'utente comune.Meditateci prima di sputare su Windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: La validazione....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Qualunque HW lo supporta....



            Quindi anche un processore G5 ? O una WS

            Sparc ?

            ovviamente parlavo di periferichetu sai cos'è una periferica?





            .... Me lo posso installare da solo


            senza troppi problemi (ho provato a


            installare Linux e, solo per
            tornare


            indietro da una errata indicazione
            della


            risoluzione video, ho dovuto

            reinstallare il


            sistema operativo come succedeva a

            Windows


            3.11).





            Ctrl-Alt-F1



            Lezione n. 0 di Linux.



            Presente in tutti i manuali.

            Appunto. Su Windows non ho bisogno di
            lezioni per risolvere un problema
            così banale.è così banale che un mio amico non è più riuscito a usare il pc perchè ha messo la risoluzione troppo alta, bella figata!e pensare che qua da me basta aprire un filescrivere 1024x768 invece 8000x6000riavviare il server grafico (non la macchina! solo il server grafico, che era la parte in gioco in quel momento) e sono di nuovo a postotempo totale dell'opera: 2 minuti se sei lento a scrivere e non sai usare vi, e la macchina è sempre lì!! se ci fosse stato un server web non avrebbe minimamente risentito del problema!dimmi un po' con winz come fai e quanto ci vuole? io personalmente non ne ho idea

            Se è così per un problema
            banale, pensa per i problemi meno banali.uhm..un problema meno banale dai!devo tirare su la mia nic (come cos'è? :D)ifconfig NOME IP upsono in internet! :Dcon win? dimmi! dimmi quanto era più rapida la cosa!

            Che lo vogliate o no questo è
            l'impatto VERO che il vostro meraviglioso
            sistema operativo per iniziati fa
            sull'utente comune.

            Meditateci prima di sputare su Windows.PU' :D
  • Anonimo scrive:
    OEM... OEM... ancora OEM...
    Così a naso direi che la maggior parte delle copie "genuine" di Windows "validate" ha tre belle lettere nel Product ID:O E MVoi che ne dite?
  • Anonimo scrive:
    Mi sembra strano...
    ...scusate ma non vi sembra strano che intendano limitare l'uso di Windows rischiando di perdere qualche cliente indotto a d emigrare verso altri SO?Ovviamente si saranno fatti quattro conti. Ma quali?Bruno
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra strano...
      limitare? ma cosa? alla fine gireranno su canali alternativi pure le patch, sai che sforzo...mica ci vuole molto a immaginare come finirà...:::
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sembra strano...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        limitare? ma cosa? alla fine gireranno
        su

        canali alternativi pure le patch, sai
        che

        sforzo...



        mica ci vuole molto a immaginare come

        finirà...:::
        e tu installeresti una patch prelevata da un
        sito warez?ohhhche paura....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra strano...
      - Scritto da: Anonimo
      ...scusate ma non vi sembra strano che
      intendano limitare l'uso di Windows
      rischiando di perdere qualche cliente
      indotto a d emigrare verso altri SO?
      Ovviamente si saranno fatti quattro conti.
      Ma quali?Forse che chi scrocca windows non li paga, quindi non gliene frega nulla se rimangono senza aggiornamenti?Forse qualcuno passerà a linux, ma tanta gente non sa distinguere la differenza che c'è tra un x86 e windows.Per loro è la stessa cosa.
    • FAM scrive:
      Re: Mi sembra strano...
      - Scritto da: Anonimo
      ...scusate ma non vi sembra strano che
      intendano limitare l'uso di Windows
      rischiando di perdere qualche cliente
      indotto a d emigrare verso altri SO?
      Ovviamente si saranno fatti quattro conti.
      Ma quali?
      BrunoIl caro Bill è passato alla seconda fase.Ora non gli basta più diffondere ovunque il suo os a qualunque costo, anche lasciandoselo rubare.Ora che ha monopolizzato il mercato e non esiste modo di sfuggirgli (commenti pro linux astenersi), e ora che windows è uno standard de facto comincia a mungere..... non hai windows originale? sei tagliato fuori, e non hai possibilità di ribellarti (commenti pro linux astenersi), quindi o pigli win originale o rinunci al computer.PSQuando dico (commenti pro linux astenersi) intendo dire che il 95% delle persone è SCHIAVO di windows, quindi evitiamo discorsi pro pinguino finchè non diventa anche lui un os "utonto friendly"Astenersi anche mac user perchè windows ha il potere integrato di far crescere pessime idee sui mac.PS2A me sa tanto di inizio armamento pre-TCPAPS3Per chi non ha capito un c di quello che ho detto:Il succo del discorso NON è questo: (win)==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 0.50.40
      • theDRaKKaR scrive:
        Re: Mi sembra strano...
        fam sei stato chiaroma secondo me gates ancora nn può arrischiarsi a varare questa manovravedremo
        • FAM scrive:
          Re: Mi sembra strano...
          - Scritto da: theDRaKKaR
          fam sei stato chiaroSi ma meglio prevenire che curare, qui su PI le discussioni degenerano presto
          ma secondo me gates ancora nn può
          arrischiarsi a varare questa manovra

          vedremoMah, con il TCPA può permettersi di fare qualsiasi manovra, IMHOOramai credo che l'unico modo per fermare il TCPA sarà:dato che M$ & Co. lo sbandiereranno come una rivoluzione per la sicurezza e così tutti a comprare qualcosa di cui ignorano il reale finzionamento......penso però che se si facesse sapere all'utonto medio che su una piattaforma TCPA non funziona qualsiasi programma non TCPA...... compresa la mezza tonnellata di vecchi giochi che chiunque ha.......voglio vedere chi sarà ancora scemo da comprare......voglio vedere bill quanto ci mette a tornare a fare come ai tempi di crash'98 dove ognuno faceva quel c che voleva ma tanto lui poteva già avere il controllo di tutto e arricchirsi come non meritava....ora stanno mettendo le mani troppo avanti....dato che hanno enunciato la filosofia "bisogna considerare il cliente come il peggior nemico",ci sarà da aspettarsi una bella guerra...e spero che per una volta il popolo non sia troppo bue==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 1.36.24
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi sembra strano...
            - Scritto da: FAM
            ..penso però che se si facesse sapere
            all'utonto medio che su una piattaforma TCPA
            non funziona qualsiasi programma non
            TCPA....
            .. compresa la mezza tonnellata di vecchi
            giochi che chiunque ha...

            ....voglio vedere chi sarà ancora
            scemo da comprare...Non è così. Non funzioneranno le applicazioni sviluppate per il TCPA che non risponderanno ai dovuto requisiti (key activation e ca**i vari)Le vecchie applicazioni funzioneranno, o almeno dovrebbero.E' uno schifo lo stesso, cmq.
          • FAM scrive:
            Re: Mi sembra strano...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: FAM

            ..penso però che se si facesse
            sapere

            all'utonto medio che su una piattaforma
            TCPA

            non funziona qualsiasi programma non

            TCPA....

            .. compresa la mezza tonnellata di
            vecchi

            giochi che chiunque ha...



            ....voglio vedere chi sarà ancora

            scemo da comprare...

            Non è così. Non funzioneranno
            le applicazioni sviluppate per il TCPA che
            non risponderanno ai dovuto requisiti (key
            activation e ca**i vari)

            Le vecchie applicazioni funzioneranno, o
            almeno dovrebbero.

            E' uno schifo lo stesso, cmq.Non credo proprio...tutti i programmi di oggi non hanno alcuna traccia TCPA...esattamente come saranno i programmi open source o non cetificati un domani....se una piattaforma TCPA permettesse l'esecuzione di anche solo un programma NON certificato TCPA, nel giro di una settimana qualcuno avrebbe già crakkato tutto.Pensaci.. non ha senso:non certificati e vecchi: sicertificati male: nocertificati bene: sie neanche se l'os TCPA avesse una lista con tutti i vecchi programmi da accettarepensa a come funzionerebbe un TCPA:hardware tcpaos tcpaprogrami tcpaè una piattaforma chiusa, e quindi (quasi) invulnerabileuna sola eccezione sarebbe una falla enorme, anzi mortale...ma dato che neanche il TCPA impedirà l'esecuzione di script che sfruttano falle per eseguire codice malevolo........la vedo tuttora a rischio la sua invulnerabilità....presupponerebbe codice TCPA perfetto........in particolare da M$....ROTFL==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 2.00.14
      • peppe2 scrive:
        Re: Mi sembra strano...

        Ora che ha monopolizzato il mercato e non
        esiste modo di sfuggirgli (commenti pro
        linux astenersi), e ora che windows è
        uno standard de facto comincia a mungere...
        .. non hai windows originale? sei tagliato
        fuori, e non hai possibilità di
        ribellarti (commenti pro linux astenersi),
        quindi o pigli win originale o rinunci al
        computer.O installi un altro sistema operativo? Per qual motivo non hai possibilità di ribellarti? Almeno fin quando non ci saranno i chip Fritz nei computer una possibilità di scelta ce l'hai.Se sei tra quelli che ha duplicato abusivamente software e ora ti ritrovi nei guai perchè non hai modo di aprire i tuoi documenti di lavoro, le tue foto, le tue canzoni, i video di tua figlia se non sborsando centinaia di euro di licenze, beh o lo fai, o rinunci probabilmente a tutto e magari rinizi a lavorare usando altri sistemi operativi e formati liberi, cercando di salvare il salvabile.
        PS
        Quando dico (commenti pro linux astenersi)
        intendo dire che il 95% delle persone
        è SCHIAVO di windows, quindi evitiamo
        discorsi pro pinguino finchè non
        diventa anche lui un os "utonto friendly"Lo sanno tutti, perfettamente. Ma non è l'OS a fare schiavi: è il fatto che ovunque tu vada trovi windows preinstallato a fare schiavi, e che questa tendenza ha fatto sì che tu accumulassi centinaia di documenti word, clip wmv, audio wma, eccetera. Il discorso utonto friendly c'entra poco, se tu potessi andare in un negozio e comprare un computer con una distribuzione ad-hoc messa su già configurata a puntino salteresti completamente il problema dell'utonto friendly.
        Astenersi anche mac user perchè
        windows ha il potere integrato di far
        crescere pessime idee sui mac.E i mac hanno il potere di smentire qualunque cosa si dica loro con i fatti. Basta provarli per 5 minuti, in qualunque centro commerciale ce n'è almeno uno.
        PS2
        A me sa tanto di inizio armamento pre-TCPAGià...
        PS3
        Per chi non ha capito un c di quello che ho
        detto:

        Il succo del discorso NON è questo:
        (win)Lo so. Ci combatto tutti i giorni con gente che odia microsoft ma non puo' farne a meno. :)Peppe
        • FAM scrive:
          Re: Mi sembra strano...
          - Scritto da: peppe2

          Ora che ha monopolizzato il mercato e
          non

          esiste modo di sfuggirgli (commenti pro

          linux astenersi), e ora che windows
          è

          uno standard de facto comincia a
          mungere...

          .. non hai windows originale? sei
          tagliato

          fuori, e non hai possibilità di

          ribellarti (commenti pro linux
          astenersi),

          quindi o pigli win originale o rinunci
          al

          computer.

          O installi un altro sistema operativo? Per
          qual motivo non hai possibilità di
          ribellarti? Almeno fin quando non ci saranno
          i chip Fritz nei computer una
          possibilità di scelta ce l'hai.Il problema è in quanti vorranno usarla.... non basta poter scegliere... ci voglio anche le palle delle volte
          Se sei tra quelli che ha duplicato
          abusivamente software e ora ti ritrovi nei
          guai perchè non hai modo di aprire i
          tuoi documenti di lavoro, le tue foto, le
          tue canzoni, i video di tua figlia se non
          sborsando centinaia di euro di licenze, beh
          o lo fai, o rinunci probabilmente a tutto e
          magari rinizi a lavorare usando altri
          sistemi operativi e formati liberi, cercando
          di salvare il salvabile.Giustissimo, mai farsi fregare da un formato o codec proprietario........anche perchè generano casini anche se sei disposto a sborsare qualsiasi cifra

          PS

          Quando dico (commenti pro linux
          astenersi)

          intendo dire che il 95% delle persone

          è SCHIAVO di windows, quindi
          evitiamo

          discorsi pro pinguino finchè non

          diventa anche lui un os "utonto
          friendly"
          Lo sanno tutti, perfettamente. Ma non
          è l'OS a fare schiavi: è il
          fatto che ovunque tu vada trovi windows
          preinstallato a fare schiavi, e che questa
          tendenza ha fatto sì che tu
          accumulassi centinaia di documenti word,
          clip wmv, audio wma, eccetera. Il discorso
          utonto friendly c'entra poco, se tu potessi
          andare in un negozio e comprare un computer
          con una distribuzione ad-hoc messa su
          già configurata a puntino salteresti
          completamente il problema dell'utonto
          friendly.vale anche per chi da anni marcisce su un pc win?io pensavo che quelli appena collegano la fotocamera digitale e magari non parte in automatico piallano tutto tornano a win

          Astenersi anche mac user perchè

          windows ha il potere integrato di far

          crescere pessime idee sui mac.

          E i mac hanno il potere di smentire
          qualunque cosa si dica loro con i fatti.
          Basta provarli per 5 minuti, in qualunque
          centro commerciale ce n'è almeno uno.Alcuni vanno presi a legnate per fargli capire che non è win=computer

          PS2

          A me sa tanto di inizio armamento
          pre-TCPA
          Già...


          PS3

          Per chi non ha capito un c di quello
          che ho

          detto:



          Il succo del discorso NON è
          questo:

          (win)

          Lo so. Ci combatto tutti i giorni con gente
          che odia microsoft ma non puo' farne a meno.
          :)

          Peppe:'(E io contino a far pratica di linux e far girare un pò di knoppix, quelle non fanno male a nessuno;)
          • peppe2 scrive:
            Re: Mi sembra strano...


            ribellarti? Almeno fin quando non ci

            saranno

            i chip Fritz nei computer una

            possibilità di scelta ce l'hai.

            Il problema è in quanti vorranno
            usarla.... non basta poter scegliere... ci
            voglio anche le palle delle volteBeh tra buttare tutto e sborsare un sacco di soldi in licenze vedi che le palle qualcuno le caccerà. Lo spero.
            vale anche per chi da anni marcisce su un pc
            win?
            io pensavo che quelli appena collegano la
            fotocamera digitale e magari non parte in
            automatico piallano tutto tornano a win... che implica l'acquisto della licenza, e il ritorno (pagato) al timore di worm, virus, bsod. Se uno fosse completamente libero di scegliere, svincolato dai problemi di cui sopra (formati proprietari, ecc.), credo che preferirebbe sbatterci la testa un poco piuttosto che pagare 500? di licenze varie.O anche, invece di spendere 500? di licenze, ne spende un decimo per fare un contrattino d'assistenza telefonica con chi gli ha venduto il computer. E' quello che già accade in ambito professionale, paghi servizi connessi al software e non il software.
            Alcuni vanno presi a legnate per fargli
            capire che non è win=computerO meglio, win su x86 non è tutta l'informatica.Peppe
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: Mi sembra strano...
            - Scritto da: peppe2
            O meglio, win su x86 non è tutta
            l'informatica.piano con questi "x86", già sento qualcuno che..."eeeeeh???? 86????cieè, questi qua il mese scorso m'hanno fatto poggiare 3000 euri di lire per un compiute dell'86???";)KaysiX
          • scorpioprise scrive:
            Re: Mi sembra strano...
            Comunque, per quanto mi possano dire, io uso mac da 16 anni, e mi ci picchio sempre, con la folle convinzione computer=win. Hai voglia a far passare per i cervellini la possibilità che non sia un sillogismo....Anche per gente della mia età (22 anni), è dura e radicata convinzione! Anche con il mio iBook sfoggiante in bella mostra la mela luminosa, mi chiedono "Ci gira windows?" AAAAARGH! Non so se per educazione o per stanchezza non li ho strozzati...Aver a che fare con i serial code, per fortuna, non mi è mai capitato (ambito mac), eccezion fatta per la Suite di Adobe, e (guarda caso) Office v.X, di M$. [ma guarda, ho capito il perchè del dollaro, ci ho fatto caso solo ora!!! ROTFL :D:D:D:D cosa mi sono perso!]Credo che l'unico modo per uccidere win l'abbia proprio creato zio Bill... :DSono assolutamente convinto che la sua fortuna sia stata ANCHE il fatto di poterlo piratare. Anche a detta di rivenditori di computer da anni.
          • FAM scrive:
            Re: Mi sembra strano...
            - Scritto da: scorpioprise
            Comunque, per quanto mi possano dire, io uso
            mac da 16 anni, e mi ci picchio sempre, con
            la folle convinzione computer=win. Hai
            voglia a far passare per i cervellini la
            possibilità che non sia un
            sillogismo....
            Anche per gente della mia età (22
            anni), è dura e radicata convinzione!
            Anche con il mio iBook sfoggiante in bella
            mostra la mela luminosa, mi chiedono "Ci
            gira windows?" AAAAARGH! Non so se per
            educazione o per stanchezza non li ho
            strozzati...

            Aver a che fare con i serial code, per
            fortuna, non mi è mai capitato
            (ambito mac), eccezion fatta per la Suite di
            Adobe, e (guarda caso) Office v.X, di M$.
            [ma guarda, ho capito il perchè del
            dollaro, ci ho fatto caso solo ora!!! ROTFL
            :D:D:D:D cosa mi sono perso!]
            Credo che l'unico modo per uccidere win
            l'abbia proprio creato zio Bill... :D
            Sono assolutamente convinto che la sua
            fortuna sia stata ANCHE il fatto di poterlo
            piratare. Anche a detta di rivenditori di
            computer da anni.chi pirata win non usa os della concorrenza... che infatti è stata spazzata via e riamngono solo scelte di nicchia.... e poi M$ non è un monopolio, vabbè, contento chi sta a 90°
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sembra strano...

        Quando dico (commenti pro linux astenersi)
        intendo dire che il 95% delle persone
        è SCHIAVO di windows, quindi evitiamo
        discorsi pro pinguino finchè non
        diventa anche lui un os "utonto friendly"lessi questa"costruisci un sistema che anche un idiota può usare, e solo un idiota vorrà usarlo"e per chi non se ne rendesse conto è una meraviglia di frase!a me mi sbatte meno di niente che linux non diventa usabile da un deficiente, uno dei motivi per cui mi piace linux è che non mi tratta da deficiente
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra strano...
      - Scritto da: Anonimo
      ...scusate ma non vi sembra strano che
      intendano limitare l'uso di Windows
      rischiando di perdere qualche cliente
      indotto a d emigrare verso altri SO?
      Ovviamente si saranno fatti quattro conti.
      Ma quali?
      Brunohanno contato quanti utenti hanno 2000; lo hanno fatto attraverso windows update; sono risultati un numero sufficiente. Windows 2000 funziona perfettamente. Un numero sufficiente di POSTAZIONI ILLEGALI è diffuso nel mondo, con utenti soddisfatti che, al momento del bisogno, acquisteranno l'unico prodotto che conoscono e che nel frattempo mantengono alto il numero di applicazioni fatte solo per windows, dal peer to peer, alle utilities, alle applicazioni d'ufficio, ma soprattutto alla miriade di piccoli software in dotazione con degli hardware di vario tipo, come fotocamere, lettori mp3, frigoriferi termonucleari ... (ah ! leggevate? :-))Tutti gli altri saranno comunque costretti all'acquisto e validazione esplicita.
    • Mechano scrive:
      Re: Mi sembra strano...
      - Scritto da: Anonimo
      ...scusate ma non vi sembra strano che
      intendano limitare l'uso di Windows
      rischiando di perdere qualche cliente
      indotto a d emigrare verso altri SO?
      Ovviamente si saranno fatti quattro conti.
      Ma quali?
      BrunoCredo che una buona parte degli utenti con Win pirata non saranno toccati. Non e' quello l'intento e M$ sa essere cauta e calcolatrice quando si tratta di mantenere la condizione di monopolio anche a costo di tollerare la pirateria.Penso pero' che l'azienda abbia bisogno di liquidita' o comunque si e' fatta quattro conti e non credo che sia una bugia il voler aiutare a regolarizzarsi utenti che non sanno di avere una copia pirata...Nel contempo questa mossa mettera' paura a molti utenti che sono consapevoli di avere una copia non originale ma che hanno paura di eventuali conseguenze, e allora saranno disposti a pagare.A noi non e' dato saperlo ma M$ di certo ha proiezioni molto dettagliate su quanti milioni di $ tirera' su con questi meccanismi nei prossimi mesi.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    black list
    munble mumble....Prima di chiudere i rubinetti a chi installa le macchine senza licenza, iniziamo a prendere nota dei duplicati dei key per metterli in una black list.... poi, per il prossimo SP la black list sara di 400 MB!!!!LOL
    • FAM scrive:
      Re: black list
      - Scritto da: Anonimo
      munble mumble....Prima di chiudere i
      rubinetti a chi installa le macchine senza
      licenza, iniziamo a prendere nota dei
      duplicati dei key per metterli in una black
      list....

      poi, per il prossimo SP la black list sara
      di 400 MB!!!!

      LOLCosì lo distribuiscono su dvd, magari dual-layer! LOL:D
    • DKDIB scrive:
      Re: black list
      Anonimo wrote:
      [...] iniziamo a prendere nota dei duplicati dei key per
      metterli in una black list....Kiunque puo' cambiare il proprio production key (la procedura e' persino scritta nel sito della Microsoft, anke se esistono programmi fatti ad hoc), quindi si rivelerebbe una black list assurda.
      • uibbs2 scrive:
        Re: black list


        [...] iniziamo a prendere nota dei

        duplicati dei key per

        metterli in una black list....
        Kiunque puo' cambiare il proprio production
        key (la procedura e' persino scritta nel
        sito della Microsoft, anke se esistono
        programmi fatti ad hoc), quindi si
        rivelerebbe una black list assurda.E se io mi compro 10 licenze di Windows per 10 macchine del mio studio e, poi, decido per motivi di privacy di conservare tutte le licenze a portata di mano ma di installare sulle dieci macchine un solo product-key?
    • scorpioprise scrive:
      [OT]Re: black list
      SE ci sara un prossimo SP....Se mi piace...Grazie Bill, hai ucciso il tuo monopolio...
  • Anonimo scrive:
    Hanno deciso
    Hanno deciso di dare una mano alla diffusione di Linux (linux)
    • Shuren scrive:
      Re: Hanno deciso
      Speriamo anche a quella di *BSD, e perchè no, Mac, e poi ancora SCO, eccetera, eccetera...
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno deciso
      - Scritto da: Anonimo
      Hanno deciso di dare una mano alla
      diffusione di Linux (linux)normalmente direi che sei un esaltato ... ma questa volta, io che non ho nessuna voglia di passare a linux, ho proprio pensato di farlo pure io.perchè, cazzo, non è possibile che siano così esagerati questi.
  • Anonimo scrive:
    scusate ma come si usa?
    No perchè io non vedo altro che una pagina in cui viene spiegata l importanza del softaware "genuino" etc etc Come si fa il controllo vero e proprio????
  • Shuren scrive:
    Dal mio punto di vista...
    ...Microsoft fa bene.Sono utente GNU/Linux. Sono sostenitore dell'Open Source.Ma ciò non mi ostacola nel vedere le cose in modo oggettivo. Mi ritrovo spesso in chat, e non manca giorno che ci siano utonti che vengono a chiedere aiuto per i loro problemi su Windows 9x/NT. Io non lo uso da un paio d'anni, non sono riuscito a configurare l'adsl su Windows XP Professional, che aiuto posso dare loro? "Chiamate l'assistenza Microsoft", mi sembra la più logica. E puntualmente fanno finta di non sentirmi... Ok, di solito gli help-desk fanno schifo, ma io non sono pagato per farlo comunque, quindi tantovale avvalersi di quanto si è pagato per il proprio OS. Chissà perchè non lo fanno!? Perchè non hanno pagato e si sentono in colpa? O magari perchè se la fanno sotto? Ora, io non li aiuterò mai per principio. E penso proprio che siano questi quegli utonti che si danno da fare per lasciare i buchi nelle loro macchine, cosicchè crackers e virus-writers abbiano vita facile... Non certo chi ha pagato, o almeno, una minoranza rispetto agli adoloscenti h4x0rs.Spero proprio che un domani diventi obbligatorio registrare e verificare online la propria versione del sistema operativo che si è scelto di usare. Tanto la concorrenza non manca, e la libertà di scelta nemmeno... Così mi libero degli utonti dell'etere che mi stressano con domande a cui non so rispondere!Due appunti:1) Palladium qua non centra un tubo, e sempre e comunque, si avranno come minimo due scelte (si, sono un utopista di natura, brutta roba)2) Un saluto agli altri adolescenti che mi stanno così tanto simpatici, che fanno sempre fare belle figure di merda alla comunità Linux con i loro commenti idioti e immaturi.Mi state molto antipatici! (Non posso dirvi che vi odio, perchè ciò implica che prima vi abbia amato...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dal mio punto di vista...

      Spero proprio che un domani diventi
      obbligatorio registrare e verificare online
      la propria versione del sistema operativo
      che si è scelto di usare. Tanto la
      concorrenza non manca, e la libertà
      di scelta nemmeno... Così mi libero
      degli utonti dell'etere che mi stressano con
      domande a cui non so rispondere!libertà di scelta? mi sa che viviamo su due pianeti differenti... certo, liberissimo di installare linux, però i giochi non vanno, ti passano un file word e se openoffce non te lo apre bene sono cazzi, molte applicazioni te le sognidillo a un ragazzino da chat ste cose e vediamo cosa sceglierà poi...
      • Shuren scrive:
        Re: Dal mio punto di vista...
        Spero per lui che continui ad usare Windows. Probabilmente hai ragione, viviamo in due mondi differenti: non ho mai sentito dire nel mio mondo che aver scelto una cosa non abbia richiesto un compromesso. Se da te non è così fammi un fischio, farebbe comodo anche a me.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dal mio punto di vista...
          - Scritto da: Shuren
          Spero per lui che continui ad usare Windows.
          Probabilmente hai ragione, viviamo in due
          mondi differenti: non ho mai sentito dire
          nel mio mondo che aver scelto una cosa non
          abbia richiesto un compromesso. Se da te non
          è così fammi un fischio,
          farebbe comodo anche a me.dei compromessi molto limitanti. per quel che mi riguarda wizozz in ambito home non ha rivali, il pinguino non può nulla allo stato attuale... il so è la base, se mancano tutte le appz te ne fai nulla....la chiami libertà di scelta? nb: ne faccio un discorso di semplice necessità d'uso, non di differenze tecniche. limitiamoci a quello.
          • Shuren scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo[Cut]
            dei compromessi molto limitanti. per quel
            che mi riguarda wizozz in ambito home non ha
            rivali, il pinguino non può nulla
            allo stato attuale... il so è la
            base, se mancano tutte le appz te ne fai
            nulla....A grandi linee direi che sono d'accordo con te.
            la chiami libertà di scelta? Si, Perchè spero che chi faccia una scelta diversa da quella del top (Windows in ambito desktop x86), la faccia con cognizione di causa. Altrimenti viene da se che uno non è in grado di gestire la propria libertà, e allora ben vengano i monopoli.
            nb: ne faccio un discorso di semplice
            necessità d'uso, non di differenze
            tecniche. limitiamoci a quello.Si. Io ho un solo desktop a casa, e c'è GNU/Linux. E i compromessi di prima li ho vissuti in prima persona. Anche se non sono poi stati così drammatici. Mi rendo conto, tuttavia, che per altri può (ed è giusto che sia così) essere diverso. Io non cerco di convincere a cambiare OS, se uno si trova bene con quello che ha, perchè farlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            se uno si
            trova bene con quello che ha, perchè
            farlo?perchè costa? :)
          • Shuren scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            Questa è una leggenda metropolitana :) Costa anche avere il codice sorgente. Ma se una cosa merita il costo diventa relativo. Effettivamente anche la benzina merita, però costa troppo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Shuren
            Questa è una leggenda metropolitana
            :) Costa anche avere il codice sorgente. Ma
            se una cosa merita il costo diventa
            relativo.

            Effettivamente anche la benzina merita,
            però costa troppo!non ci siamo capiti. alla domanda "perchè migrare se ti piace il so e ne sei soddisfatto" io ti ho risposto " perchè costa" ossia M$ si paga (si dovrebbe ok...)
          • Shuren scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            Sarà l'ora e i postumi del Friuli DOC di ieri, chiedo venia :)Ad ogni modo ti ringrazio per la chiacchierata pacata, e ti auguro una buona nottata!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            dei compromessi molto limitanti. per quel
            che mi riguarda wizozz in ambito home non ha
            rivali, il pinguino non può nulla
            allo stato attuale... il so è la
            base, se mancano tutte le appz te ne fai
            nulla....Tolti i giochi, dimmi una cosa che non puoi fare con linux rispetto a windows.Sono solo scuse, si chiama pigriziaResta pure da zio bill
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            dei compromessi molto limitanti. per
            quel

            che mi riguarda wizozz in ambito home
            non ha

            rivali, il pinguino non può nulla

            allo stato attuale... il so è la

            base, se mancano tutte le appz te ne fai

            nulla....

            Tolti i giochi, dimmi una cosa che non puoi
            fare con linux rispetto a windows.

            Sono solo scuse, si chiama pigrizia

            Resta pure da zio billtutta una serie di programmi in ambito industraile non ultimi applicazio cad cae cam, simulatori stocatsici e tante belle cosine... i soliti linari arroganti....:$
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            tutta una serie di programmi in ambito
            industraile non ultimi applicazio cad cae
            cam, simulatori stocatsici e tante belle
            cosine...

            i soliti linari arroganti....:$No, non sono arrogante, sei tu che sei andato off topicSi stava parlando di utenti home, di sistemi per il desktopSe hai un azienda che necessita quei programmi, li paghi, non ti pirati winzozz
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            tutta una serie di programmi in ambito

            industraile non ultimi applicazio cad
            cae

            cam, simulatori stocatsici e tante belle

            cosine...



            i soliti linari arroganti....:$

            No, non sono arrogante, sei tu che sei
            andato off topic

            Si stava parlando di utenti home, di sistemi
            per il desktop

            Se hai un azienda che necessita quei
            programmi, li paghi, non ti pirati winzozzinizia col dire che se levi il gamin ti mangi una fetta consistentissima dell'utenza homeah, poi, non sono ot, mica ho un'azienda, solo sono uno studente.. sai com'è...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...

            inizia col dire che se levi il gamin ti
            mangi una fetta consistentissima dell'utenza
            home

            ah, poi, non sono ot, mica ho un'azienda,
            solo sono uno studente.. sai com'è...E allora cosa c'entrano i programmi di simulazione, programmi industriali eccetera? Stiamo cercando di fare un discorso costruttivo.Per il gaming esiste winex, inoltre molti giochi oramai supportano nativamente altri OS (Linux? Macintosh?), oppure le console che non hanno problemi di virus, licenze, aggiornamenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...

            E allora cosa c'entrano i programmi di
            simulazione, programmi industriali eccetera?
            Stiamo cercando di fare un discorso
            costruttivo.
            Per il gaming esiste winex, inoltre molti
            giochi oramai supportano nativamente altri
            OS (Linux? Macintosh?), oppure le console
            che non hanno problemi di virus, licenze,
            aggiornamenti...molti? una quota infinitesimale... e lascia perdere le consoles, qua si parla di pc. il gaming, piaccia o meno, è la killer application in ambito home.non puoi parlarmi di winex quando ci sono giochi mettono in crisi risorse hardware nel loro so nativo...dimmi piuttosto che le swhouse dovrebbero dedicarsi al porting in modo serio per cambiare le cose, in quel caso ti darei ragione...ma figurati se uno sbarbatello si prende un pc da duemila euro e ci installa linux per giocare a farcry con winex... ammesso che riesca, ti pare sensata come cosa? è una pezza a uno stato di cose che va cambiato in altro modo...finchè non si cambia rotta, imho linux in ambito home non avrà mai una fetta grossa di mercato... opinioni mie ovvviamente
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            inizia col dire che se levi il gamin ti
            mangi una fetta consistentissima dell'utenza
            homeQuesto è vero, ma qualcosa si inizia a muovere a riguardo...
            ah, poi, non sono ot, mica ho un'azienda,
            solo sono uno studente.. sai com'è...Su questo hai sacrosanta ragione, ma allora si dovrebbe dire che i vari cad, etc che servono agli studenti andrebbero distribuiti in licenze particolari... lo sanno tutti che gli studenti se li piratano quei programmi, basterebbe mettere dei prezzi umani, tipo testo universitario...Diciamo che il discorso di fondo che facevo era questo, cmq: se devi solo navigare, chattare, mandare email e scrivere testi, allora non puoi dire che linux non ha applicazioni, le ha ma non le conosci, sono scuse.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...

            Diciamo che il discorso di fondo che facevo
            era questo, cmq: se devi solo navigare,
            chattare, mandare email e scrivere testi,
            allora non puoi dire che linux non ha
            applicazioni, le ha ma non le conosci, sono
            scuse.mi spiace deluderti ma ho una linuxbox a casa, da poco ma la ho... per quelle cose che dici te va benissimo, se devo "lavorare" o farmi una partita a qualche gioco, beh, c'è poco da fare...:s
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            ti quoto, per giocare non c'è niente di meglioche una playstation. costa poco più di unascheda video ultimo modello con prestazionemolto superiori a un pc ultimo modelloper il resto linux fa tante cose....e ne farà sempre di più.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            ti quoto, per giocare non c'è niente
            di meglio
            che una playstation. costa poco più
            di una
            scheda video ultimo modello con prestazione
            molto superiori a un pc ultimo modello
            per il resto linux fa tante cose....
            e ne farà sempre di più.ma lol , la playstation che ha prestazioni migliori del pc è fortissima :Ddai almeno porta qualche argomento costruttivo o lascia perdere'notte :D
          • FAM scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...

            una playstation. costa poco più
            di una
            scheda video ultimo modello con prestazione
            molto superiori a un pc ultimo modelloROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOTFLeddai non dire caxxateunità ottica.... legge a malapena un disco perfetto se è nuovaram..... 32mbporta di rete..... non integratahd..... caxxo ma adesso potreste commercializzarlo!Alla $on¥ la costruzione di una ps2 costava 100$ nel 2000
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            ti quoto, per giocare non c'è niente
            di meglio
            che una playstation. costa poco più
            di una
            scheda video ultimo modello con prestazione
            molto superiori a un pc ultimo modelloSi, ma le ISO delle applicazioni per la PS2 si trovano?Perche' se devo prendere una PS2 che costa poco piu' di una scheda video e poi cacciar soldi per il game, preferisco un bel PC, con quella fetecchia di winsozz, ma almeno mi scarico le ISO e a conti fatti si risparmia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...

            mi spiace deluderti ma ho una linuxbox a
            casa, da poco ma la ho... per quelle cose
            che dici te va benissimo, se devo "lavorare"
            o farmi una partita a qualche gioco, beh,
            c'è poco da fare...:sIo la mia linuxbox la uso anche per lavorare. (Per giocare una delle console che possiedo)
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            dal che deduco che tu non abbia la minima e pallida idea di come vanno le cose in ambito industriale e devi comuqnue difendere linux. l'unica cosa che ha il porting di cui sono a conoscenza è labview per appz hmi/scadatuttoil resto, o richiede un wintel o sono sw che girano sulla loro bella stazioncina *nix dedicata.ah, sì, c'è anche un controller per fms che volendo gira su linux
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            Daltronde come lessi un po di tempo fa, nel
            1969 comquistammo la Luna con un calcolatore
            che usava la potenza di calcolo di un
            C64..ora per far funzionare un elaboratore
            di testi manco basta un Pentium IV..alla
            faccia del progresso! :'(:'(:'(:'( 8)Nel 1969 la M$ non c'era!E adesso ti sei mai chiesto perche' non si torna piu' sulla luna e per le missioni su marte se ne riparla tra 20 anni?Semplice, perche' adesso la M$ c'e'!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            dei compromessi molto limitanti. per
            quel

            che mi riguarda wizozz in ambito home
            non ha

            rivali, il pinguino non può nulla

            allo stato attuale... il so è la

            base, se mancano tutte le appz te ne fai

            nulla....

            Tolti i giochi, dimmi una cosa che non puoi
            fare con linux rispetto a windows.Non basta togliere i giochi, devi togliere tutto perché con Linux puoi solamente bighellonare, si è già parlato in questi forum di tutto quello che non si può fare su Linux, se ti interessa così tanto vallo a cercare.Infatti chi ha bisogno di fare qualcosa ( office automation, montaggi video amatoriali o professionali, grafica ) usa altre piattaforme ( per tua conoscenza non ne esiste solamente una ) invece che Linux, dove a parole si può fare tutto, ma solo per quelli come te che non ci devono in realtà fare niente tranne a dire agli altri "su Linux c'è tutto, come no: se manca qualcosa la metti tu, che bello!".Linux va benissimo se installato su hardware vecchio ( quindi sicuramente compatibile ) a fare da router/firewall o da server web per qualche sito semplice semplice, e niente altro.
            Sono solo scuse, si chiama pigriziae il tuo è fanatismo
            Resta pure da zio billsei fanatico: non esiste solo zio bill
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            e infatti, si vede subito chi ha il tono da fanatico !scendi dall'alberino, si dice qui da noi.ricordati che per grafica e multimediaal momento osx è superiore a linux ma soloperché da un lato ha scroccato l'intero soe tutti i programmi di sistema dall'open-source e dall'altro perché ci sono aziende di terzeparti che fanno il porting su osx. Attenzione: può darsi che in futuro lo scrocco continuo e l'appoggiarsi su terze partinon paghi...
          • FAM scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            scusate il doppio post, errore con il browser==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 2.41.21
          • FAM scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            e infatti, si vede subito chi ha il tono da
            fanatico !
            scendi dall'alberino, si dice qui da noi.
            ricordati che per grafica e multimedia
            al momento osx è superiore a linux ma
            solo
            perché da un lato ha scroccato
            l'intero so
            e tutti i programmi di sistema
            dall'open-source
            e dall'altro perché ci sono aziende
            di terze
            parti che fanno il porting su osx.
            Attenzione: può darsi che in futuro
            lo
            scrocco continuo e l'appoggiarsi su terze
            parti
            non paghi...Scusa, sono OTma potresti anche firmarti, tanto ormai l'impaginazione dei tuoi post è una piaga, pensi che passi inosservato? ;)PSse lo brevetti anche, magari un giorno ci fai soldi:D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            se vuoi giocare prenditi la playstatè assurdo usare un pc per giocarespendi di più per nullase vuoi fare multimedia prendi un macè assurdo prendere una macchina windowsperchè non è all'altezzaper il resto prendi linuxamen
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo
            se vuoi giocare prenditi la playstat
            è assurdo usare un pc per giocare
            spendi di più per nulla
            se vuoi fare multimedia prendi un mac
            è assurdo prendere una macchina
            windows
            perchè non è all'altezza
            per il resto prendi linux
            amene se devi fare grafica una sgi, se devi fare cad una ultrasparc... beh certo, come discorso non fa una grinza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            se vuoi giocare prenditi la playstat

            è assurdo usare un pc per giocare

            spendi di più per nulla

            se vuoi fare multimedia prendi un mac

            è assurdo prendere una macchina

            windows

            perchè non è all'altezza

            per il resto prendi linux

            amen

            e se devi fare grafica una sgi, se devi fare
            cad una ultrasparc... beh certo, come
            discorso non fa una grinza...praticamente ogni applicazione alla sua macchina :Deconomico :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Dal mio punto di vista...
        - Scritto da: Anonimo
        libertà di scelta? mi sa che viviamo
        su due pianeti differenti... ahahah ma no, per lui sei tu che vivi sul pianeta sbagliato!
        certo, liberissimo di installare linux,
        però i giochi non vanno, ti passanoCome no, ci sono grandi progetti in piedi per portare giochi su Linux e migliaia di sviluppatori in tutto il mondo che ci lavorano a tempo pieno!
        un file word e se openoffce non te lo apre
        bene sono cazzi, molte applicazioni te le
        sogniper me ti direbbe che è colpa di M$ se i suoi software creano file che non possono essere aperti da OpenOffice del concorrente Sun.per me ti direbbe che le altre applicazioni ci sono, e se non ci sono, la filosofia della comunità è quella che lei puoi fare tu e donarle così come ti è stato donato tutto quello a disposizione.
        dillo a un ragazzino da chat ste cose e
        vediamo cosa sceglierà poi...ah beh, ultimamente si leggono notizie di iniziative per IMPORRE Linux nelle scuole ( alla faccia della tanto sbandierata Libertà ), dubito che il ragazzino potrà scegliere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dal mio punto di vista...

          ah beh, ultimamente si leggono notizie di
          iniziative per IMPORRE Linux nelle scuole (
          alla faccia della tanto sbandierata
          Libertà ), dubito che il ragazzino
          potrà scegliere.http://punto-informatico.it/p.asp?i=49619Chi è che impone?ah ti devo ricordare anche questo:http://www.fedoraitalia.org/modules/news/article.php?storyid=252"Grave atto di intimidazione della Microsoft contro il Governo brasiliano"[andrew](linux)
        • Shuren scrive:
          Re: Dal mio punto di vista...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dal mio punto di vista...
    • Dark-Angel scrive:
      Re: Dal mio punto di vista...
      - Scritto da: Shuren
      non sono riuscito a configurare
      l'adsl su Windows XP Professional, perdonami il commentino un po acidoma quella che hai citato è la cosa piu scema che si può fare su xpcioè, nel senso che l'ho vista molto, ma molto semplificata rispetto agli altri win, e tremendamente piu semplice rispetto a linux (ho provato su tutti questi)con xp basta fare connessioni di rete -
      crea nuova connessione -
      connessione a internet -
      imposta connessione manualmente (inserendo i dati) -
      connessione a banda larga -
      metti i dati e sei prontocioè, c'è riuscito a capirlo un mio amico che non è esattamente una cima, in tutto, in special modo nel pc (pensava che il raffreddamento ad acqua prevedesse di immergere il processore nell'acqua...), mi stupisco davvero e senza sarcasmo che tu nn ci sia riuscito...
      • Anonimo scrive:
        Re: Dal mio punto di vista...
        - Scritto da: Dark-Angel
        perdonami il commentino un po acido
        ma quella che hai citato è la cosa
        piu scema che si può fare su xp
        cioè, nel senso che l'ho vista molto,
        ma molto semplificata rispetto agli altri
        win, e tremendamente piu semplice rispetto a
        linux (ho provato su tutti questi)Si, ma lui xp forse non ce l'aveva davanti. Il tuo amico si.
        con xp basta fare connessioni di rete -

        crea nuova connessione -
        connessione a
        internet -
        imposta connessione
        manualmente (inserendo i dati) -

        connessione a banda larga -
        metti i dati
        e sei prontoSi, se hai l'interfaccia davanti, si. Se stai via IRC, e soprattutto non lo usi windows, che fai, inventi?
        • FAM scrive:
          Re: Dal mio punto di vista...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Dark-Angel

          perdonami il commentino un po acido

          ma quella che hai citato è la
          cosa

          piu scema che si può fare su xp

          cioè, nel senso che l'ho vista
          molto,

          ma molto semplificata rispetto agli
          altri

          win, e tremendamente piu semplice
          rispetto a

          linux (ho provato su tutti questi)

          Si, ma lui xp forse non ce l'aveva davanti.
          Il tuo amico si.


          con xp basta fare connessioni di rete
          -


          crea nuova connessione -

          connessione a

          internet -
          imposta connessione

          manualmente (inserendo i dati) -


          connessione a banda larga -
          metti i
          dati

          e sei pronto

          Si, se hai l'interfaccia davanti, si. Se
          stai via IRC, e soprattutto non lo usi
          windows, che fai, inventi?Quindi... non lo conosco, non ce l'ho davanti ma pretendo di dare aiuto (quando con questi presupposti farò solo perdere tempo) e ala fine dico anche che è colpa di quel os?Non sta in piedi il discorso.Uno che vuol dare aiuto su una cosa che non conosce è meglio che si dia all'ippica.Se quello è già il suo impiego, gli auguro tanto sano lavoro nei campi
          • Anonimo scrive:
            Re: Dal mio punto di vista...
            - Scritto da: FAM

            Si, se hai l'interfaccia davanti, si. Se

            stai via IRC, e soprattutto non lo usi

            windows, che fai, inventi?

            Quindi... non lo conosco, non ce l'ho
            davanti ma pretendo di dare aiuto (quando
            con questi presupposti farò solo
            perdere tempo) Infatti lui ha detto che NON poteva aiutarlo! Rileggiti il post iniziale.
            e ala fine dico anche che
            è colpa di quel os?Beh è un suo giudizio personale.
            Non sta in piedi il discorso.

            Uno che vuol dare aiuto su una cosa che non
            conosce è meglio che si dia
            all'ippica.Leggere i post che si commentano sarebbe ancora meglio ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dal mio punto di vista...

        perdonami il commentino un po acido
        ma quella che hai citato è la cosa
        piu scema che si può fare su xp
        cioè, nel senso che l'ho vista molto,
        ma molto semplificata rispetto agli altri
        win, e tremendamente piu semplice rispetto a
        linux (ho provato su tutti questi)

        con xp basta fare connessioni di rete -

        crea nuova connessione -
        connessione a
        internet -
        imposta connessione
        manualmente (inserendo i dati) -

        connessione a banda larga -
        metti i dati
        e sei prontoe la miseriacioè devo farequesto -
        quell'altro -
        iconcina -
        pulsantino -
        scrivere la cosina -
        altra iconcina -
        andare in giro col topo -
        cliccare ancora -
        e forse dson oin internet?ma lo sai che su linux si fa così:ifconfig scheda ip upfine delle procedure? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Dal mio punto di vista...
      - Scritto da: Shuren
      ...Microsoft fa bene.
      Sono utente GNU/Linux. Sono sostenitore
      dell'Open Source.
      Ma ciò non mi ostacola nel vedere le
      cose in modo oggettivo.
      Mi ritrovo spesso in chat, e non manca
      giorno che ci siano utonti che vengono a
      chiedere aiuto per i loro problemi su
      Windows 9x/NT. Io non lo uso da un paio
      d'anni, non sono riuscito a configurare
      l'adsl su Windows XP Professional, che aiuto
      posso dare loro? "Chiamate l'assistenza
      Microsoft", mi sembra la più logica.Sei stato sfortunato a non riuscire a configurare l'adsl oppure più semplicemente non te ne intendi, non mi sembra quindi il caso di tirare in ballo l'assistenza a pagamento se non ne sei capace e lascia fare ai professionisti.
      E puntualmente fanno finta di non
      sentirmi... Ok, di solito gli help-desk
      fanno schifo, ma io non sono pagato per
      farlo comunque, quindi tantovale avvalersi
      di quanto si è pagato per il proprio
      OS. Chissà perchè non lo
      fanno!? Perchè non hanno pagato e si
      sentono in colpa? O magari perchè se
      la fanno sotto?

      Ora, io non li aiuterò mai per
      principio. E penso proprio che siano questiQuesta è la proverbiale disponibilità dei sostenitori dell'Open Source.
      Spero proprio che un domani diventi
      obbligatorio registrare e verificare online
      la propria versione del sistema operativo
      che si è scelto di usare. Tanto la
      concorrenza non manca, e la libertà
      di scelta nemmeno... Così mi libero
      degli utonti dell'etere che mi stressano con
      domande a cui non so rispondere!Perché chiedono proprio a te se non sai rispondere loro?
      2) Un saluto agli altri adolescenti che mi
      stanno così tanto simpatici, che
      fanno sempre fare belle figure di merda alla
      comunità Linux con i loro commenti
      idioti e immaturi.
      Mi state molto antipatici! (Non posso dirvi
      che vi odio, perchè ciò
      implica che prima vi abbia amato...)Hai messo in luce, secondo il mio parere, uno dei grandi problemi della comunità di Linux di cui fai parte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dal mio punto di vista...

      sentirmi... Ok, di solito gli help-desk
      fanno schifo, ma io non sono pagato per
      farlo comunque, quindi tantovale avvalersi
      di quanto si è pagato per il proprio
      OS. Chissà perchè non lo
      fanno!? Perchè non hanno pagato e si
      sentono in colpa? O magari perchè se
      la fanno sotto? ci sono TRE chiamate gratuite, poi si paga.non è che non chiami per quello che hai pagato.hai pagato per l'help e il manuale ... se hai una OEM, per l'help di sistema. stop.dopo 3 chiamate si paga.secondo te te lo risolvono il problema in tre chiamate?e sono gratuite le chiamate? o sono a Milano? ;-)
      Ora, io non li aiuterò mai per
      principio. E penso proprio che siano questi
      quegli utonti che si danno da fare per
      lasciare i buchi nelle loro macchine,
      cosicchè crackers e virus-writers
      abbiano vita facile... Non certo chi ha
      pagato, o almeno, una minoranza rispetto
      agli adoloscenti h4x0rs.tagliare fuori questi utenti significa avere una nuova generazione che si è arrabattata, invece di qualcuno che ha avuto risposte.ti do ragione, ma ci penso sopra comunque.
      2) Un saluto agli altri adolescenti che mi
      stanno così tanto simpatici, che
      fanno sempre fare belle figure di merda alla
      comunità Linux con i loro commenti
      idioti e immaturi.
      Mi state molto antipatici! (Non posso dirvi
      che vi odio, perchè ciò
      implica che prima vi abbia amato...)e perchè mai?io per esempio non ho amato assolutamente mai una mia collega ... ma ora la odio profondamente da un paio di anni ... :-)e non sono adolescente! ;-)
  • Anonimo scrive:
    ma lol
    ma incentivare che cosa... bwahahahahahaha ma che comici nati :D:D:Dquella degli utenti sprovveduti che non sanno di avere winzzozz piratozzo poi è da manuale :D
  • Anonimo scrive:
    non mi funziona
    eppure sono convinto che la mia debian(linux) e' originale...
  • Anonimo scrive:
    se diventerà obbligatorio
    se diventerà obbligatorio il check e non lascerà fare gli update x le copie non autentiche allora ne vedremo delle belle, Virus, Worm, che aumenteranno esponenzialmente, dati segreti che si propagheranno ai quattro venti, macchine zombie che infesteranno di spam tutta la rete, un bello scenario di sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: se diventerà obbligatorio
      - Scritto da: Anonimo
      se diventerà obbligatorio il check e
      non lascerà fare gli update x le
      copie non autentiche allora ne vedremo delle
      belle, Virus, Worm, che aumenteranno
      esponenzialmente, dati segreti che si
      propagheranno ai quattro venti, macchine
      zombie che infesteranno di spam tutta la
      rete, un bello scenario di sicuro.stiam parlando di un' azienda che e' o e' stato sotto inchiesta per antitrust in america , giappone e europa.non si fermeranno di fronte a niente pur di arricchirsi.
      • Anonimo scrive:
        Ricchi? ;D
        - Scritto da: Anonimo
        stiam parlando di un' azienda che e' o e'
        stato sotto inchiesta per antitrust in
        america , giappone e europa.
        non si fermeranno di fronte a niente pur di
        arricchirsi.Sono già ricchi, straricchi, più di quello che servirebbe a chiunque per fare qualunque cosa ti venga in mente...di legale.Ora fogliono solo tifentare patroni ti MONDO!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: se diventerà obbligatorio
      - Scritto da: Anonimo
      se diventerà obbligatorio il check e
      non lascerà fare gli update x le
      copie non autentiche allora ne vedremo delle
      belle, Virus, Worm, che aumenteranno
      esponenzialmente, dati segreti che si
      propagheranno ai quattro venti, macchine
      zombie che infesteranno di spam tutta la
      rete, un bello scenario di sicuro.Appunto, si danno una di quelle zappate sui piedi... e poi favoriranno la migrazione in massa verso l'open source.
      • Anonimo scrive:
        Re: se diventerà obbligatorio
        - Scritto da: Anonimo
        Appunto, si danno una di quelle zappate sui
        piedi... e poi favoriranno la migrazione in
        massa verso l'open source. Ah ah ah ma cosa c'entra l'Open Source!!! Si vede che non sai proprio cosa sia!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: se diventerà obbligatorio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        se diventerà obbligatorio il
        check e

        non lascerà fare gli update x le

        copie non autentiche allora ne vedremo
        delle

        belle, Virus, Worm, che aumenteranno

        esponenzialmente, dati segreti che si

        propagheranno ai quattro venti, macchine

        zombie che infesteranno di spam tutta la

        rete, un bello scenario di sicuro.

        Appunto, si danno una di quelle zappate sui
        piedi... e poi favoriranno la migrazione in
        massa verso l'open source.
        opensource .... perchè opensource?favoriranno la migrazione verso il FREE ... anche se closed ... e verso gente che NON ti chiude il suo sito di documentazioneio ODIO i siti con sezioni dove entri solo se registrato ... non si tratta di invidia, non faccio di tutto per poter entrare ... se non mi vogliono far entrare così come sono, io sto fuori e li mando affanculo.
      • barotto scrive:
        Re: se diventerà obbligatorio
        - Scritto da: Anonimo

        Appunto, si danno una di quelle zappate sui
        piedi... e poi favoriranno la migrazione in
        massa verso l'open source.
        L'Open Source lo renderanno illegale a colpi di brevetto...
        • Anonimo scrive:
          Re: se diventerà obbligatorio
          - Scritto da: barotto

          - Scritto da: Anonimo



          Appunto, si danno una di quelle zappate
          sui

          piedi... e poi favoriranno la
          migrazione in

          massa verso l'open source.



          L'Open Source lo renderanno illegale a colpi
          di brevetto...ROTFLquesta è la più bella di tutte:D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: se diventerà obbligatorio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        se diventerà obbligatorio il
        check e

        non lascerà fare gli update x le

        copie non autentiche allora ne vedremo
        delle

        belle, Virus, Worm, che aumenteranno

        esponenzialmente, dati segreti che si

        propagheranno ai quattro venti, macchine

        zombie che infesteranno di spam tutta la

        rete, un bello scenario di sicuro.

        Appunto, si danno una di quelle zappate sui
        piedi... e poi favoriranno la migrazione in
        massa verso l'open source.
        ma sai che cazzo me ne frega di avere i sorgenti, mica sono un programmatore oh, mi ca tutti quelli che hanno un pc sono in grado di riscriversi il codice a loro uso e consumo.che il code sia opern è l'ultima cosa che mi frega, mi basta non pagare, poi se è closed amen
    • Anonimo scrive:
      Re: se diventerà obbligatorio
      E cosa dovrebbe fare allora MS?Dare un avvallo, de facto, alla pirateria informatica?Peggio di cosi' ci sarebbero solo i nostri ministri, Lunardi e Urbani, che prima fanno le leggi e poi diconono alla polizia di chiudere un occhio...michele.- Scritto da: Anonimo
      se diventerà obbligatorio il check e
      non lascerà fare gli update x le
      copie non autentiche allora ne vedremo delle
      belle, Virus, Worm, che aumenteranno
      esponenzialmente, dati segreti che si
      propagheranno ai quattro venti, macchine
      zombie che infesteranno di spam tutta la
      rete, un bello scenario di sicuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: se diventerà obbligatorio
        - Scritto da: Anonimo
        E cosa dovrebbe fare allora MS?
        Dare un avvallo, de facto, alla pirateria
        informatica?

        Peggio di cosi' ci sarebbero solo i nostri
        ministri, Lunardi e Urbani, che prima fanno
        le leggi e poi diconono alla polizia di
        chiudere un occhio...
        lo ha sempre ftto, ha conquistato il mercato a suon di pirateria tollerata, a me ste cose fanno incazzare.come quelli che detenendo un brevetto prima lasciano diffondere il loro sistema poi vanno a battere cassa. col cazzo. le cose in chiaro sin da subito.
  • Anonimo scrive:
    Che beeeeeeeeeeeelllooooooooo!!!!!
    Chissà se la mia copia di slackware linux è pirata....vado a provare subito!!!!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che beeeeeeeeeeeelllooooooooo!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Chissà se la mia copia di slackware
      linux è pirata....
      vado a provare subito!!!!

      (linux)adesso ci provo anche ioooooo!!!!!!!!yoooohuuuu.....!!! ........eeeeeeee vai! "Palladium: Atto Primo, Scena Prima!!!"seduta di riscaldamento.... tutti a 90° !!!!(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che beeeeeeeeeeeelllooooooooo!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        adesso ci provo anche ioooooo!!!!!!!!
        yoooohuuuu.....!!! vi ricordo che slackware non gode certo della stessa statura morale ed etica di debian/gnu/linux dato che non offre un chiaro contratto sociale ai propri utenti
    • Anonimo scrive:
      Re: Che beeeeeeeeeeeelllooooooooo!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Chissà se la mia copia di slackware
      linux è pirata....
      vado a provare subito!!!!

      (linux)anch'io ho provato a controllare la mia gentoo, ma mi dice che nn mi vuole far fare fare il test.. :(
  • Anonimo scrive:
    la prima dose ..
    ..e' gratis , la seconda dose di droga si paga .GO BSA !!!
  • incuso scrive:
    Wow!
    Ho scoperto di avere un'autentica copia :)M.--http://incuso.altervista.org==================================Modificato dall'autore il 20/09/2004 0.31.55
  • Anonimo scrive:
    Come tirarsi la zappa sui piedi.
    ... sperare di acquistare regolare licenza.Mah dove lo ha visto questo film?(linux)
Chiudi i commenti