AMD ritarda Hammer e il nuovo Athlon

Il chipmaker fa slittare in avanti le release della versione desktop dei suoi chip a 64 bit e della nuova evoluzione dell'Athlon. Il motore di AMD comincia a perdere colpi?
Il chipmaker fa slittare in avanti le release della versione desktop dei suoi chip a 64 bit e della nuova evoluzione dell'Athlon. Il motore di AMD comincia a perdere colpi?


Sunnyvale (USA) – Il frenetico ritmo di sviluppo che negli ultimi anni ha permesso ad AMD di concorrere testa a testa con Intel, portando sul mercato dei processori per PC una sana e benefica concorrenza, sembra oggi dare qualche piccolo ma preoccupante segnale di cedimento. Il chipmaker di Sunnyvale ha infatti recentemente spostato in avanti la data di due importanti rilasci: quello di Clawhammer, la versione desktop dei suoi chip a 32/64 bit, e quello di Barton, un nuovo step tecnologico dell’Athlon XP.

Clawhammer, il cui nome commerciale manterrà il brand Athlon, slitterà al primo trimestre del 2003. Questo chip, inizialmente atteso per l’inizio del 2002, era già stato ritardato alla fine di questo anno. La strada di Hammer sembra ostacolata da difficoltà non troppo dissimili da quelle incontrate da Intel con la prima generazione di chip Itanium. Ma mentre Intel ha appena rilasciato la sua seconda generazione di CPU a 64 bit, AMD si trova ancora nella fase di messa a punto del suo Hammer.

Se Opteron, la versione server di Hammer, non riveste un ruolo particolarmente cruciale nelle strategie a breve termine di AMD, Clawhammer è invece una famiglia di chip che avrà presto il compito di fronteggiare la più elevata scalabilità in frequenza dei Pentium 4 rispetto all’attuale generazione di Athlon XP.

AMD ha poi rimandato il lancio di quella nuova evoluzione degli Athlon, nome in codice Barton, che dovrebbe fare da ponte fra l’attuale architettura a 32 bit e quella profondamente rinnovata di Clawhammer. Il piccolo scivolone di Barton, un chip che porterà con sé un nuovo FSB da 333 MHz e una cache L2 da 512 KB, potrebbe significare, secondo gli analisti, un grosso punto a favore di Intel che, per il prossimo mese, ha già pianificato il rilascio di un P4 a 3 GHz. Come conseguenza di questi ritardi, la risposta di AMD ai 3GHz di Intel, ossia l’Athlon XP 3000+, potrebbe arrivare sul mercato non prima di dicembre.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 09 2002
Link copiato negli appunti