Ammazza-Internet? Disinnescata

di M. Scialdone - Dopo la pubblicazione della delibera Agcom è il momento di tirare le somme. Il bicchiere è mezzo pieno: e chissà che non si riesca a colmarlo dopo la consultazione estiva

Roma – AGCOM ha finalmente diffuso il testo (deliber N.398/11/CONS) del provvedimento sul diritto d’autore di cui tanto si è discusso nelle ultime settimane. Una cosa va detta subito: si tratta di un enorme passo avanti rispetto alle linee guida pubblicate lo scorso dicembre.

Come sitononraggiungibile avevamo più volte sottolineato il pericolo che centinaia di siti, espressione della cosiddetta remix culture (fan fiction, anime music videos, machinima), venissero resi irraggiungibili dall’Italia sulla base della segnalazione dei titolari dei diritti, senza passare attraverso l’autorità giudiziaria (e, dunque, senza le garanzie a ciò connesse) ma solo per il tramite di un provvedimento amministrativo.

Orbene, quella parte, ipotizzata nelle linee guida, è stata stralciata dal provvedimento oggi messo in consultazione. L’articolo 14 si limita a prevedere (come noi avevamo richiesto nel corso delle audizioni in AGCOM) che l’Autorità segnali le presunte violazioni all’autorità giudiziaria cui spetterà, se lo riterrà opportuno, attivarsi ponendo in essere gli adempimenti di competenza.

Tutto bene, allora? Non proprio.
Continuano ad esserci degli elementi criticabili nel testo della delibera.

L’autorità introduce un meccanismo di Notice and Take Down , mutuandolo dall’ordinamento statunitense (sia pure in una versione “all’amatriciana”, come definita da Marco Pierani di Altroconsumo ), senza avere alle spalle una normativa chiara sul punto e, anzi, spingendosi oltre le prerogative attribuite ad AGCOM dalla legge.

Come ho avuto modo di argomentare nei giorni scorsi, nel nostro ordinamento non esiste una disposizione che dia una competenza generalizzata all’Autorità in materia di diritto d’autore. Il cosiddetto Decreto Romani le conferisce al massimo un potere d’intervento soggettivamente limitato ai cosiddetti fornitori di servizi audio-media, non dunque a tutti i siti Internet, di qualsivoglia natura, ma soltanto quelli che abbiano un vero e proprio palinsesto con relativa responsabilità editoriale.

Ciò detto, appare davvero sterile perdersi in polemiche su aspetti tecnici di una procedura amministrativa (quella di rimozione selettiva), che poco cambia rispetto a quanto già oggi previsto nelle condizioni generali di contratto delle piattaforme che ospitano contenuti generati o caricati dagli utenti.

Anzi, sotto quest’ultimo profilo, se una novità c’è è a favore degli utenti. Viene infatti introdotta la possibilità di instaurare il procedimento dinanzi ad AGCOM anche per l’utente che si sia visto inopinatamente rimosso un contenuto e, pur avendone richiesto il ripristino al gestore della piattaforma, non abbia avuto risposta.

Come abbiamo sostenuto dalla prima ora, la battaglia intrapresa con sitononraggiungibile non era e non è contro AGCOM, ma per AGCOM, per ricondurne l’operato alla ragionevolezza e alla legalità. Abbiamo raggiunto il primo obiettivo: adesso dobbiamo concentrarci sul secondo.

Marco Scialdone
Sitononraggiungibile.it

Marco Scialdone è un avvocato specializzato in diritto societario, nonché docente di Digital Copyright presso la Link Campus University

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Silvia scrive:
    Pure iBox di TIM! C'entrerà con Aruba?
    Ho due caselle iBox di posta elettronica con TIM. Da quando Aruba è andata giù sono diventate inaccessibili pure loro! C'entrerà qualcosa?
    • mi fate ridere scrive:
      Re: Pure iBox di TIM! C'entrerà con Aruba?
      io consulente PROFESSIONISTA ho fatto acquistare ben 350 licenze di email poggiate su GOOGLE + RICERCA DOCUMENTALE SEMPRE CON GOOGLE: un nome una garanzia ciao ciao a tutti io sono in ufficio a girarmi i pollici voi continuate a piangere!
  • Silvia scrive:
    La PEC ancora non funziona!
    Oggi, domenica 10 luglio, la mia PEC è ancora inaccessibile. Che dire...
  • Roberto Bortolotti scrive:
    Aruba
    Anch'io ho contattato Aruba per problemi con la posta elettronica venerdì 8 c.m., però guarda caso non rispondono al mio Ticket aperto per disservizio... Forse un caso?! Se poi si tenta di contattarli telefonicamente ... No comment.Grazie per l'attenzione.Roberto Bortolotti - Orzinuovi -r.bortolotti@robort.itr.bortolotti@pec.robort.it
  • Paride scrive:
    Dalle mie patrt si dice...
    Dalle mie parti si dice, come Spendi Mangi! Inutile poi piangere sul latte versato.
  • Ciccio scrive:
    Evento programmato la notte precedente
    Forse un intervento programmato si è protratto più del previsto:http://ticket.aruba.it/News/223/aggiornamento-sui-sistemi-aruba-intervento-terminato.aspx
  • Bill Cancelli scrive:
    bisogna essere esterofili
    Viviamo da almeno 15 anni nella globalizzazione e l'italiano medio si ostina a far affari con le dittarelle scancanate itagliane.basta cercare e in Europa per trovare tantissimi NOC superattrezzati cheape con uptime stellari.Come si fa a fare business di rete quando l'infrastruttura generale casca a pezzi ?io nel 2011 voglio una connessione gigabit non ci faccio un ca z z o con 100mbit in shared per dire....a cmq oggi è sabato scusate ma vado al mare ROTFL :D
  • No1 No1 scrive:
    Io sono tornato!
    Intorno alle 8:45 del 9/7/2011 il mio server è tornato online.Non ho ancora verificato cosa gli sia sucXXXXX.Probabilmente, vedendo il grafico MRTG del server, è rimasto spento tutte le 20 ore di down.Una cosa che mi fa XXXXXXXre è che con la scusa che sui server comuni ci sono tanti siti(-arelli), si mettono a ripristinare prima quelli.E io che ho un server dedicato me lo prendo nel .... e nonostante paghi fior di soldoni l'anno (altro che 20 euro!) sono l'ultimo ad essere rimesso up.
  • riccardo di ienno scrive:
    posta aruba
    la mia posta ancora non funziona e non so come contattare arubasi sa qualcosa?
  • ovvero scrive:
    in italia a ferragosto
    la mentalita' italiana e' questa, 9-5 lun-ven e vacanze d'estate.lo stesso punto informatico lo ha fatto per anni e probabilmente lo fara' ancora. Se non fosse che qualcuno si e' deciso a lavorare su internet e allora si capisce che questa mentalita' non va da nessuna parte. Va a spiegare agli italiani che si esistono societa' che per 8 dollari al mese ti danno 10 volte quello che ti da aruba, un uptime di 99.999& e 24 su 24 365 giorni all'anno di support telefonico... Spiegategli pure che e' per questo che tra un po' in italia una casa costera' du pizze de fango.Adesso andate a rispescare i tecnici di aruba che sono gia' in bermuda...
  • Alberto Carusone scrive:
    mancata risposta help desk Aruba
    nessuna risposta da parte della Azienda in merito ai guasti del 09.07.11.
  • mela marcia doc scrive:
    Ecco le spiegazioni di Aruba
    http://ticket.aruba.it/News/230/comunicato-aruba.aspxSe faranno veramente quello che c'è scritto...
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
      - Scritto da: mela marcia doc

      http://ticket.aruba.it/News/230/comunicato-aruba.a
      Se faranno veramente quello che c'è scritto...Dicono che per potenziare i sistemi di ridondanza, gli impianti passeranno da N+1 a 2*N; non hanno specificato però quanto vale N.Se, ad esempio, N=1, gli impianti passeranno da N+1=2 a 2*N=2 e quindi non cambierà un caxxo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
        Suppongo tu non sappia nemmeno di cosa stai parlando come la maggior parte di chi ha postato commenti...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
      conseguenza imprevedibile, il problema dell'impianto elettrico dopo un incendio ??????????Ma non è una delle cose da controllare DOPO un incendio, se l'edificio non è stato ridotto in cenere ?
      • mela marcia doc scrive:
        Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
        Bè, non voglio fare Aruba così stupida da non aver verificato l'impianto dopo l'incendio. Magari se fossero meno sibillini e dessero un po' più di dettagli potrebbero rimediare almeno in parte alla grossa figura di m.
      • Picchiatell o scrive:
        Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
        - Scritto da: Sgabbio
        conseguenza imprevedibile, il problema
        dell'impianto elettrico dopo un incendio
        ??????????
        piu' che altro i pompieri gli hanno dato tutti gli ok per ricominciare ?
        Ma non è una delle cose da controllare DOPO
        un incendio, se l'edificio non è stato
        ridotto in cenere
        ? ma spendere un 2 lire per un qualche gruppo di continuità no e' ?la butto la : qualcuno avrà tranciato un cavo prima della pausa pranzo ?
    • ruppolo scrive:
      Re: Ecco le spiegazioni di Aruba
      - Scritto da: mela marcia doc
      http://ticket.aruba.it/News/230/comunicato-aruba.a
      Se faranno veramente quello che c'è
      scritto...Un guasto dell'impianto elettrico? Certo, e noi ci crediamo, si sa che gli impianti elettrici sono fragili, i fili di rame si possono spezzare, gli interruttori rompersi (specie quelli che non vengono mai azionati), le lampadine si possono bruciare (quindi i dati non sanno dove andare).Non sarà che hanno usato una ciabatta del supermercato, quelle con l'interruttore rosso luminoso, che la signora delle pulizie ha colpito inavvertitamente con il mocio?
  • Aury scrive:
    aruba
    sempre ko aruba, il pop 3 della posta non esiste più
    • Legione scrive:
      Re: aruba
      - Scritto da: Aury
      sempre ko aruba, il pop 3 della posta non esiste
      piùA me funziona benissimo, sarà che ho un contratto da 20 :-D
  • frk scrive:
    Ore 18.53 vari server ancora down..
    Ho 4 server in housing su Aruba (contratti diversi). alle 18.53 due sono ancora irraggiungibili. Gli altri 2 sono tornati.
    • Franco Gozzi scrive:
      Re: Ore 18.53 vari server ancora down..

      Ho 4 server in housing su Aruba (contratti
      diversi). alle 18.53 due sono ancora
      irraggiungibili. Gli altri 2 sono
      tornati.Confermo, il server che risiede nella famigerata sal 3 è out. L'assistenza non risponde.
  • David scrive:
    Basta con Aruba
    Basta con Aruba è il momento di andare oltre!!! Basso prezzo = bassa qualità.Chi più spende meno spende
    • Legione scrive:
      Re: Basta con Aruba
      - Scritto da: David
      Basta con Aruba è il momento di andare
      oltre!!!


      Basso prezzo = bassa qualità.

      Chi più spende meno spendeE pensarci prima invece di piangere adesso?
  • AxAx scrive:
    Problemi con server di posta
    Secondo me quando hanno ridato corrente i namserver di aruba erano ancora giu, per cui i server di posta che usano un caching nameserver interno sono rimasti in stallo non potendo risolvere neanche il proprio hostname. (riscontrato su un ns. server)
  • Mattia scrive:
    macchè risolto - sito ancora blackout
    macchè risolto il nostro sito www.parcodironcolo.it è ancora inaccessibile
    • yoghi scrive:
      Re: macchè risolto - sito ancora blackout
      Ora pare online, occhio a questi messaggi in basso alla home:Warning: preg_match() [function.preg-match]: Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /web/htdocs/www.parcodironcolo.it/home/wp-content/plugins/wassup/wassup.php on line 3954Warning: preg_match() [function.preg-match]: Compilation failed: nothing to repeat at offset 1 in /web/htdocs/www.parcodironcolo.it/home/wp-content/plugins/wassup/wassup.php on line 3954(non mi sembra però dipendano da Aruba)
  • Paolo Marconato scrive:
    Aruba fuori uso
    0re 17:00 del 08/07/2011Il sevizio di posta di Aruba è ancora furi uso.Non rinnoverò il contratto!!!!!!!!!
  • Enrico Galato scrive:
    POSTA RIPRISTINATA PER FINTA
    Dopo che non riuscivo più accedere alla WEBMAIL, adesso accedo, ma la posta inviata al mio indirizzo da più provider (non ARUBA) non arriva. MOLTO MALE
    • yoghi scrive:
      Re: POSTA RIPRISTINATA PER FINTA
      Immagino che, anche se è tornato UP, ci sia un (bel) po' di traffico sui MDA. Non dare per scontato che la mail sia in tempo reale.
      • Enrico Galato scrive:
        Re: POSTA RIPRISTINATA PER FINTA
        Si però in genere ricevo 50 mail al giorno, e dalle 10 di questa mattina che non ricevo nulla, e i miei 2 test sono stati fatti ormai da 1 ora.
        • yoghi scrive:
          Re: POSTA RIPRISTINATA PER FINTA
          Quando l'host di destinazione non risponde oppure è sovraccarico (ad es: controllando i log del mio mail server vedo che solitamnte tin.it mi risponde con un sonoro 'too busy, try later'), le mail vanno in stato 'deferred' con indicazione di ritentare in tempi normalmente incrementali.Ovvero, la prima volta si ritenta la consegna dopo 10 minuti, poi dopo altri 15 minuti, poi 20, poi 30 ecc ecc... normale che dopo solo 60 minuti la mail ancora possa non essere arrivata.PS: occhio che le mail in stato deferred possono restare sul relay-host (mittente) anche fino a 5 giorni.
  • vinny scrive:
    Informazioni da Punto Informatico
    Avete scritto:"L'azienda è stata contattata per chiedere chiarimenti su quanto accaduto, e daremo conto della risposta su queste pagine. "E quando???Grazie!
    • Aruba I.T. Helpdesk scrive:
      Re: Informazioni da Punto Informatico
      Aruba I.T. Helpdesk official statement:Have You Tried Turning It Off And On Again?
      • Sink Them All scrive:
        Re: Informazioni da Punto Informatico
        - Scritto da: Aruba I.T. Helpdesk
        Aruba I.T. Helpdesk official statement:

        Have You Tried Turning It Off And On Again?LOL, +1 per la citazza 8)
      • vinny scrive:
        Re: Informazioni da Punto Informatico
        e che vuol dire accendere e spegnere????io chiedo informazioni... mah!
        • Ti Mancano i Fondamenta li scrive:
          Re: Informazioni da Punto Informatico
          - Scritto da: vinny
          e che vuol dire accendere e spegnere????
          io chiedo informazioni... mah![pv]http://youtu.be/UHHIRGnepnc[/pv]
    • No1 No1 scrive:
      Re: Informazioni da Punto Informatico
      Sì appunto. Che cosa gli costa dire la verità? Aruba non risponde al telefono. Oppure, Aruba ci dice che ci farà sapere. Oppure, Aruba ci rimanda ad un comunicato stampa che però è in ritardo di 3 ore.La mancata spiegazione da parte di Aruba è una notizia di per sé.
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: Informazioni da Punto Informatico

        La mancata spiegazione da parte di Aruba è
        una notizia di per
        sé.la mancata spiegazione da parte di aruba è la normalità
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Informazioni da Punto Informatico
      quando ci risponderanno... :)
  • Eros S scrive:
    Ancora down
    Solo a me non va ancora la webmail?
    • Francesco scrive:
      Re: Ancora down
      No, ricevo continue lamentele dagli utenti del mio dominio. Che sia andato a fuoco qualche altra sala :-)?
      • Francesco scrive:
        Re: Ancora down
        - Scritto da: Francesco
        No, ricevo continue lamentele dagli utenti del
        mio dominio. Che sia andato a fuoco qualche altra
        sala
        :-)?Ed è pure impossibile aprire un ticket per chiedere spiegazioni!
      • Debiru scrive:
        Re: Ancora down
        Beh, avevano annunciato un caldo torrido per il fine settimana, avrà squagliato i server, in estate l'incidenza di squagliate di pc è alta :)
  • Giovanni scrive:
    non ci voglio pensare
    incredibile ho scritto al mio avvocato con la mail gratuita di mia moglie, vi darei il mio indirizzo per darmi del XXXXXXXX ma tanto le mail non arriverebbero!
    • krane scrive:
      Re: non ci voglio pensare
      - Scritto da: Giovanni
      incredibile ho scritto al mio avvocato con la
      mail gratuita di mia moglie, vi darei il mio
      indirizzo per darmi del XXXXXXXX ma tanto le
      mail non arriverebbero!Se vuoi te lo diciamo qua eh... basta chiedere...
  • Urrrr scrive:
    Alcune pec down...
    ho alcuni clienti con le pec su Aruba che non gli funzionano... Non tutti ma alcuni.Pure le pec, ad Aruba fanno pena
    • Silvia scrive:
      Re: Alcune pec down...
      Anche la mia PEC è giù. Non è un gran danno per me perché di fatto non la uso, non l'ho voluta io ma è stato il mio ordine professionale a procurarla d'ufficio a tutti gli iscritti (complimenti comunque per la scelta del provider!). La mia mail lavorativa, che non sta su Aruba e che ho pagata coi miei soldini ben più di quanto il mio Ordine abbia pagato quella di Aruba, va benissimo.
  • Stevenb scrive:
    Sala 3 down
    Tutta la sala numero 3 e' down. Nella notte tra il 6 e il 7 hanno fatto degli aggiornamenti e di sicuro e' andato storto qualcosa.
    • Star scrive:
      Re: Sala 3 down
      Quando ci si affida a consulenti esterni auto-proclamatisi "competenti e professionali" ma pescati al mercatino del 3x2 e pagati con 4 noccioline... questi sono i risultati.
      • marco leonardi scrive:
        Re: Sala 3 down
        hai alternative da proporre come privider?
        • esprit scrive:
          Re: Sala 3 down
          Parti male.Non si chiede "hai un provider da consigliarmi ?"Si dice:- ho queste esigenze: ... - devo avere questi SLA: ... - il mio budget per quest'anno è: ...- per gli anni successivi è: ...- le mie criticità sono: ...Quale provider si adatta meglio a tutto questo ?Se ragioni in questo modo ok, se non ragioni in questo modo Aruba, o un'altro simile, ti bastano e avanzano. Problemi e down compresi.
      • mcguolo scrive:
        Re: Sala 3 down
        Il problema dell'informatica in itaglia... vuoi risparmiare? Beccati sti 4 sistemisti che hanno imparato a gestire la rete con i 2 pc che avevano a casa. E intanto quelli bravi sul serio li pagano comunque una pedata sul sedere! La disciplina più sottovalutata in questo povero paese, che amarezza... :-(
      • di passaggio scrive:
        Re: Sala 3 down
        Il problema è proprio questo, che in Italia, soprattutto nel settore informatico, i professionisti non li vogliono pagare.Pretendono di assumere a progetto, pagando pochissimo; e questi sono i risultati.
        • Giovanni scrive:
          Re: Sala 3 down
          ma no dai... mi hanno appena offerto 80 euro lordi per installare dei server presso una agenzia di lavoro interinale, poi cosa vuoi che sia se ti fottono 30.000 curriculum o se tutto va in malora....
          • tizio scrive:
            Re: Sala 3 down
            Di che ti lamenti? Nella mia zona ci sono due ragazzi che vendono un pacchetto ecommerce + grafica + logo e fotografie + pubblicità + formazione a domicilio a 400 euri a nero... Non so se andarli a menare o andargli a fare i complimenti...
          • Giovanni scrive:
            Re: Sala 3 down
            chiamateli a casa e insieme ai 400 euro fagli trovare un finanziere così ce li togliamo dalle balle.
          • yoghi scrive:
            Re: Sala 3 down
            - Scritto da: Giovanni
            ma no dai... mi hanno appena offerto 80 euro
            lordi per installare dei server presso una
            agenzia di lavoro interinale, poi cosa vuoi che
            sia se ti fottono 30.000 curriculum o se tutto va
            in
            malora....Dimmi che non hai accettato il lavoro... perché se alla fine hai accettato non sei poi tanto differente da quelli che stai criticando!
          • Star scrive:
            Re: Sala 3 down
            Tutto dipende se lui aveva urgenza di trovare un lavoro oppure no. Perché così funziona il mondo. Se hai alternative ovviamente non ti abbassi a tanto... se non non ce ne sono perché ormai tutti spremono senza concedere nulla e la sera devi portare la pagnotta a casa sei costretto a prendere quel che trovi...
          • yoghi scrive:
            Re: Sala 3 down
            Un conto è prendere quel che trovi, un altro regalare il lavoro.Facciamo 2 conti a spanne: 80 euro lordi fanno 66 senza IVA, che al netto delle tasse diventano 40.Forse conveniva andare a fare il cameriere anziché il tecnico informatico (con tutto il rispetto x i camerieri).
          • sempre io scrive:
            Re: Sala 3 down
            MAGARI FOSSE COSI', sul posto di lavoro ci devi arrivare ed il gasolio non lo regala nessuno, e tuo figlio se non hai nonni compiacenti dove lo metti? certo.... sono problemi miei, ma credo che il mio educato ma deciso NO sia stato capito, tant'è che c'è andato un tecnico che conosco (tecnico... vabbè!)- Scritto da: yoghi
            Un conto è prendere quel che trovi, un altro
            regalare il
            lavoro.
            Facciamo 2 conti a spanne: 80 euro lordi fanno 66
            senza IVA, che al netto delle tasse diventano
            40.
            Forse conveniva andare a fare il cameriere
            anziché il tecnico informatico (con tutto il
            rispetto x i
            camerieri).
          • yoghi scrive:
            Re: Sala 3 down
            Bene hai fatto. Purtroppo qui c'è gente che non sarebbe in grado di rinunciare a simili offerte infami, col risultato che le aziende ci campano e continueranno a pagare 2 soldi perché c'è pieno di gente che pur di averli quei 2 soldi sono disposti a tutto (salvo poi venire sul forum a lagnarsi e qui, e là...)
  • Dario Paganini scrive:
    Risolto nulla
    Non si è risolto ancora nulla, in quanto il nostro sito è ancora down al momento : www.veronabit.it
  • ocram scrive:
    Tutto tace
    I malfunzionamenti continuano, eppure nonostante siano passate ora non una riga di spiegazioni, né sul sito, né su Twitter o da qualsiasi altra parte.E' così complicato gestire un ufficio stampa decente, per una azienda che ha qualche milione di clienti?
  • dasd scrive:
    adsd
    asdasdasd
  • No1 No1 scrive:
    15:32 - Io down
    Il mio server dedicato alle 15:32 è ancora down.
  • Star scrive:
    Normale un XXXXX
    La mail della mia azienda, il loro sito ed un paio di miei siti sono tuttora irraggiungibili. Ma chi XXXXX hanno per sistemisti, Stanlio & Olio ?
    • miconsenta scrive:
      Re: Normale un XXXXX

      Ma chi XXXXX hanno per sistemisti, Stanlio &
      Olio
      ?Meglio, molto meglio ............... Brunetto & Trecconti
      • collione scrive:
        Re: Normale un XXXXX
        - Scritto da: miconsenta
        Meglio, molto meglio ............... Brunetto
        &
        Treccontipurtroppo quelli amministrano l'Italia e il botto sarà, ovviamente, ancora più forte :Dcomunque io non capisco gli utenti di arubasono anni che su vari forum leggo lamentele di ogni genere, ma allora perchè non cambiate provider? ce ne sono una marea, mica è obbligatorio stare con aruba
    • ovvero scrive:
      Re: Normale un XXXXX
      pero' pensa pure a chi ha la tua azienda a occuparsi del web, uno che sceglie aruba....
  • cognome scrive:
    Sito ancora down
    Error 504Gateway Time-outThe gateway did not receive a timely response from the upstream server or application.Questa azienda eccelle davvero in "serietà e solerzia" per il ripristino dei server.Per non parlare dell'estremo "zelo" nel fornire assistenza tecnica o dare semplicemente spiegazioni.Cialtroni.
  • luca scrive:
    pop3 down
    in questo momento (15:20) i 2 miei account pop3 di aruba (di 2 distinti domini) sono offline.
  • Roberto R. scrive:
    E chiedono anche soldi in piu...
    ...poco prima del rinnovo mi hanno attivato gratuitamente un servizio a pagamento. 5 euro in piu'... che ci hanno fatto? Hanno aumentato la sicurezza dei server?
    • David scrive:
      Re: E chiedono anche soldi in piu...
      Aruba è un hosting sociale, ha dei prezzi da mutua assistenza! Fatevi un giro in rete e guardate quanto costano gli hosting professionali con up time garantito e penale!
  • Marco Freddi scrive:
    Aruba ancora in down
    A tutt'ora aruba è ancora in parziale down. La posta elettronica va a singhiozzo e il customer service parla di qualche ora per riportare tutto alla normalità
  • gio scrive:
    down
    no i miei siti sono dows, e dire che li ho tenuti nonostante i precedenti XXXXXX
  • marco leonardi scrive:
    aruba in down
    ora sembra funzionare!
  • ale bs scrive:
    adesso cosa regalano
    per questo ennesimo disatro spero ora mi regalino la possibiltà di stampare 15 foto gratis dal loro sito..come la volta scorsa.ridicoli
    • krane scrive:
      Re: adesso cosa regalano
      - Scritto da: ale bs
      per questo ennesimo disatro spero ora mi regalino
      la possibiltà di stampare 15 foto gratis dal
      loro sito..come la volta
      scorsa.
      ridicoliMa dai ? Ti arriva una mail o roba del genere o tocca loggarsi ?
    • No1 No1 scrive:
      Re: adesso cosa regalano
      - Scritto da: ale bs
      per questo ennesimo disatro spero ora mi regalino
      la possibiltà di stampare 15 foto gratis dal
      loro sito..come la volta55, o mi sbaglio?
    • luca scrive:
      Re: adesso cosa regalano
      - Scritto da: ale bs
      per questo ennesimo disatro spero ora mi regalino
      la possibiltà di stampare 15 foto gratis dal
      loro sito..come la volta
      scorsa.
      ridicolisai che cosa farei: mi farei fotografare in centro di qualche piazza ben affollata di una grande cittá, chiamando vari amici ed esponendo dei cartelli tipo sandwich con scritte del tipo: "Aruba fate pena", "Aruba, quanto ci stai nei c...o".Poi naturalmente stamparle e mandarglele via posta ordinaria senza francobollo.Vediamo se poi la prossima volta si azzardano ancora a scusarsi con il cliente con questi regalini da miserabili.
      • krane scrive:
        Re: adesso cosa regalano
        - Scritto da: luca
        - Scritto da: ale bs
        > per questo ennesimo disatro spero ora mi
        regalino
        > la possibiltà di stampare 15 foto
        gratis
        dal
        > loro sito..come la volta
        > scorsa.
        > ridicoli

        sai che cosa farei: mi farei fotografare in
        centro di qualche piazza ben affollata di una
        grande cittá, chiamando vari amici ed
        esponendo dei cartelli tipo sandwich con scritte
        del tipo: "Aruba fate pena",
        "Aruba, quanto ci stai nei
        c...o".
        Poi naturalmente stamparle e mandarglele via
        posta ordinaria senza
        francobollo.
        Vediamo se poi la prossima volta si azzardano
        ancora a scusarsi con il cliente con questi
        regalini da miserabili.Scommettiamo ??
    • Star scrive:
      Re: adesso cosa regalano
      A me avevano regalato l'attivazione del servizio Business Mail fino al prossimo rinnovo... già... peccato che al rinnovo mancavano meno di 20 giorni (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ovviamente al rinnovo il servizio BM avrei dovuto pagarlo... quindi l'ho rifiutato... ed ora mi sa proprio che cambierò del tutto provider vista la loro incompetenza.
    • David scrive:
      Re: adesso cosa regalano
      Regalano il mongolino d'oro a tutti gli utenti che non se ne andranno!!!
  • cri scrive:
    aruba
    Siamo un'azienza della provincia di Padova che si è appoggiata ad Aruba per il dominio e la mail. Al momento siamo completamente bloccati e impossibilitati a contattare o ricevere email con la consociata di Jakarta.Come in Aprile, anche oggi non possiamo lavorare.Non è giusto che Aruba offra i suoi servizi ad aziende che si fidano di loro ma che ancora una volta vengono tradite in termini di lavoro e guadagno.
    • cosi e la vita scrive:
      Re: aruba
      Chi piu spende meno spende (quindi piu guadagna). Non è mica una banalità...
    • esprit scrive:
      Re: aruba
      Sarete un'azienda che non vuole spendere e quindi per la vostra azienda dominio e mail non sono importanti.Per cui di cosa vi lamentate ?Andate a leggervi il contratto e vedrete che non ci potete fare nulla.
      • krane scrive:
        Re: aruba
        - Scritto da: esprit
        Sarete un'azienda che non vuole spendere e quindi
        per la vostra azienda dominio e mail non sono
        importanti.
        Per cui di cosa vi lamentate ?
        Andate a leggervi il contratto e vedrete che non
        ci potete fare nulla.Infatti: cambino fornitore con qualcuno che da' garanzie, pagando la differenza ovviamente.
        • Legione scrive:
          Re: aruba
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: esprit
          > Sarete un'azienda che non vuole spendere e
          quindi
          > per la vostra azienda dominio e mail non sono
          > importanti.
          > Per cui di cosa vi lamentate ?
          > Andate a leggervi il contratto e vedrete che
          non
          > ci potete fare nulla.

          Infatti: cambino fornitore con qualcuno che da'
          garanzie, pagando la differenza
          ovviamente.Poi però non piangere se la differenza porta i tuoi incassi in negativo ...
          • logicaMente scrive:
            Re: aruba
            - Scritto da: Legione

            Poi però non piangere se la differenza porta
            i tuoi incassi in negativo
            ...La differenza per il costo dell'hosting? Se quelle cifre ti portano in rimessa hai sbagliato mestiere...
  • Valentina P. scrive:
    i tweet dicono anche...
    ...che adesso è di nuovo up.
  • irriverente scrive:
    Dovete capire una cosa....
    ...che il web fatto a livello aziendale, professionale, serio ecc. non è un gioco. Se devi avere una presenza online costante e professionale, non devi crecare mezze misure o ripieghi economici. A***A, nelle offerte a basso costo, purtroppo lo è. Poi può essere pure che ti va bene e non succede mai nulla al tuo server per carità...Ma occorre investire in soluzioni affidabili, la qualità si paga, imho, un pò più di 50 euri l'anno.Se ve lo chiede il cliente allora voi fategli presente i pro e i contro; se decide lo stesso per A***A allora sono XXXXX suoi. In realtà i XXXXX sonoi vostri, perchè tanto a voi chiamerà se gli si guasta qualcosa sul sito eh.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Dovete capire una cosa....
      ma di pure il nome "ARUBA", che problemi ci sono ?
      • luca scrive:
        Re: Dovete capire una cosa....
        - Scritto da: Sgabbio
        ma di pure il nome "ARUBA", che
        problemi ci sono
        ?forse per lui é come dire una bestemmia :D
  • Fabrizio Pivari scrive:
    Purtroppo non tutti i siti sono su
    Purtroppo non tutti i siti sono su ad es. i miei :(www.pivari.comwww.storage-backup.comwww.cloud-tech.eu...Ironia della sorte: avevo appena migrato da un provider attaccato da hacker.
  • Debiru scrive:
    Contentino
    Da che uso Aruba (da parecchio), è la prima volta che ho avuto dei disagi di questa entità, tutto sommato ha sempre funzionato abbastanza bene.La cosa che mi lascia un po' perplesso è il sistema a contentini che hanno adottato dopo l'incendio, hanno elargito regali e servizi a iosa per tutti per tappare la bocca.Dal mio punto di vista credo che dovrebbero rivedere i prezzi per i domini e spazi web, sono troppo bassi per garantire un servizio di buon livello, poi infatti succedono cose come questa....
    • Debiru scrive:
      Re: Contentino
      p.s.Ma non sarà che da quando hanno iniziato a fare pubblicità spendono meno soldi per il servizio e li passano ai pubblicitari? :)
  • TheOutOfMin d scrive:
    Anche il nostro sito down, Aruba tace.
    Impossibile contattare Aruba, che non si degna di fornire neppure una minima comunicazione sui canali ufficiali. Pensavamo avesse imparato qualcosa in merito alla gestione dell emergenze dallo scorso Aprile, ma ci sbagliavamo.Ciò che più duole è l'aver rinnovato il nostro contratto di hosting appena qualche giorno fa. E' ormai chiaro che nei prossimi mesi ci sposteremo altrove e abbandoneremo questa società.
  • sandro scrive:
    ma de che?
    tre giornali on line su tre sono ancora giù (solo uno dei tre "ospiti" di aruba è formalmente su ma non si riesce ad 'amministrarlo'). Posta giù, ancora una volta un disastro. Inserzionisti, chi li sente? E il traffico di Google? Dopo la seconda toppata, lascerò definitivamente aruba.
  • Francesco DAgostino scrive:
    Sono un cliente deluso di aruba.it
    Sono un cliente Aruba deluso: ho un server da tre mesi e mi è stato consegnato con un difetto di installazione mai risolto, motivo per il quale ho circa 30 domini in attesa e ho perso tre lavori. I domini che ho su hosting Aruba sono lentissimi e a volte non raggiungibili. Sono esasperato, ciò che è accaduto oggi è solo la punta dell'iceberg. Non voglio dare addosso a nessuno perchè si possono verificare problemi, cosa che capisco, ma io giudico per ciò che è la mia esperienza e devo dire che si tratta di qualcosa di estremamente negativo, che mi ha fatto sprecare soldi e tempo. Cambierò provider, mai più con aruba.it
    • Graz scrive:
      Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
      Gli hosting italiani sono da evitare, buttarsi su hosting esteri (inglesi, americani e tedeschi) è la migliore soluzione se si vuole un servizio veloce ed affidabile.
      • cakeMario scrive:
        Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
        Certo, su server statunitensi magari, poi però se l'FBI i ti perquisice senza avvisarti o si verificano cavilli legali non puoi piangere.
        • di passaggio scrive:
          Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
          Perché pensi che sui server italiani sei più tutelato?In ogni caso non ci sono solo gli americani. Ci sono ottimi provider in tutta europa.
          • cakeMario scrive:
            Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
            Non è questione di tutela ma come eventualmente interloquire in termini legali, legge, roba da avvocati. Per il tuo sito o blog personale puoi fare ciò che ti pare. Ma per un sito aziendale che fa business vuoi distribuire i tuoi servizi in giro per il mondo? Benissimo. Ma il giorno che succede qualcosa buon viaggio nei codici legislativi.
        • jfk scrive:
          Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
          - Scritto da: cakeMario
          Certo, su server statunitensi magari, poi
          però se l'FBI i ti perquisice senza
          avvisarti o si verificano cavilli legali non puoi
          piangere.Forse ti e' sfuggito questo http://www.autistici.org/ai/crackdown/, motivo per il quale Aruba e tutta la sua server farm del cavolo (gestita in maniera ortolana) debbono crepare!
      • yoghi scrive:
        Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
        Personalmente, con register.it e virtuo.it non ho MAI avuto UN problema in 7 anni di lavoro!
        • Legione scrive:
          Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
          - Scritto da: yoghi
          Personalmente, con register.it e virtuo.it non ho
          MAI avuto UN problema in 7 anni di
          lavoro!Può essere, ma sicuramente i costi non sono paragonabili ...
    • yoghi scrive:
      Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
      Aspetti di perdere anche il 4° lavoro prima di cambiare fornitore? :-)
      • Francesco DAgostino scrive:
        Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
        No, mi sono bastati i tre lavori persi e tantissime figuracce. Penso però che il danno più grave è stato alla mia salute, lo dico senza esagerazioni. La rabbia nasce dall'impossibilità di agire per fare fronte alle situazioni. I miei clienti si lamentano, ma allo stesso tempo mi chiedono di non vedersi chiuse le caselle di posta per un solo minuto. La migrazione di 30 domini è una sciocchezza per grandi aziende, ma per un consulente non è cosa da poco, perchè il suo cellulare lo hanno praticamente tutti i clienti, con i quali si instaurano rapporti di fiducia e amicizia. Per questo dico che sono stato fin troppo comprensivo e tollerante nei confronti di Aruba, che invece non si è mossa er risolvere uno solo dei problemi che mi ha procurato. Spenderò circa 360 euro per spostare 30 dns, altri soldi per siti su hosting e posta elettronica. Ovvaimente nessuno mi risarcirà nemmeno per il noleggio inutile dl server. Ho preso un server altrove e registrato lì già 5 nuovi domini. Aruba non mi vedrà più.
        • Legione scrive:
          Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
          - Scritto da: Francesco DAgostino
          No, mi sono bastati i tre lavori persi e
          tantissime figuracce. Penso però che il
          danno più grave è stato alla mia
          salute, lo dico senza esagerazioni. La rabbia
          nasce dall'impossibilità di agire per fare
          fronte alle situazioni. I miei clienti si
          lamentano, ma allo stesso tempo mi chiedono di
          non vedersi chiuse le caselle di posta per un
          solo minuto. La migrazione di 30 domini è
          una sciocchezza per grandi aziende, ma per un
          consulente non è cosa da poco, perchè
          il suo cellulare lo hanno praticamente tutti i
          clienti, con i quali si instaurano rapporti di
          fiducia e amicizia. Per questo dico che sono
          stato fin troppo comprensivo e tollerante nei
          confronti di Aruba, che invece non si è
          mossa er risolvere uno solo dei problemi che mi
          ha procurato. Spenderò circa 360 euro per
          spostare 30 dns, altri soldi per siti su hosting
          e posta elettronica. Ovvaimente nessuno mi
          risarcirà nemmeno per il noleggio inutile dl
          server. Ho preso un server altrove e registrato
          lì già 5 nuovi domini. Aruba non mi
          vedrà
          più.Ottimo un frignone in meno ...
        • Paride scrive:
          Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
          Ed una belal causa per risarcimento dei danni subiti, l'hai presa in considerazione? Tieni presente che anche in Italia stanno nascendo associazioni di avvocati che paghi solo se vincono la causa.
    • Andrea Cerrito scrive:
      Re: Sono un cliente deluso di aruba.it
      E che lavoro fai?Non penso che vivi nel mondo dell'informatica se ti affidi ad Aruba per lavoro e addirittura hai perso 3 lavori!E' noto che Aruba è inaffidabile, se tu hai scelto Aruba solo per i costi invece di pensare alla qualità del servizio offerto al tuo cliente, non ti lamentare!
  • Ciccio scrive:
    Event log server dedicato
    Primo server dedicato:12.01.57 The previous system shutdown at 11.51.47 on 08/07/2011 was unexpected.Secondo server dedicato:12.02.21 The previous system shutdown at 11.58.05 on 08/07/2011 was unexpected.
    • mela marcia doc scrive:
      Re: Event log server dedicato
      - Scritto da: Ciccio
      Primo server dedicato:
      12.01.57 The previous system shutdown at 11.51.47
      on 08/07/2011 was
      unexpected.Su un server anche a me segnala come ora 11.53.04 e 12.25.34 come ora di ripartenza
      • Ciccio scrive:
        Re: Event log server dedicato
        Su entrambi i server ho avuto 2 shutdown inattesi il problema che il secondo è accaduto durante il reboot ed uno dei due server è andato....Danneggiato il filesystem con un bell'errore:"The file system structure on the disk is corrupt and unusable. Please run the chkdsk utility on the volume DeviceHarddiskVolume1."Sto mirrorando tutto sull'altro prima di tentare un ripristino.
  • NS256 scrive:
    Webmail
    La webmail non funziona.Fanno ridere i polli.e fanno ancora piu ridere coloro che si affidano ad un provider fuffa come aruba.
    • NS256 scrive:
      Re: Webmail
      (io compreso)
    • Chiara Calza scrive:
      Re: Webmail
      in circa 8 anni non ho mai avuto "problemi" (magari qualche piccolo disagio qua e là) fino ad aprile, tanto che mi sono anche un po' "indignata" per gli attacchi esagerati (IMHO) riguardo l'accaduto...è un provider economico e certo non garantisce la perfezione 24/7... per servizi di basso profilo è, secondo me, più che sufficente... ...certo che un'altro down così e così lungo a pochi mesi dall'altro non gli ha insegnato nulla... a me invece ha insegnato che è il caso di guardarsi in giro per spostare qualche sito/servizio altrove...chia
      • TheOutOfMin d scrive:
        Re: Webmail
        Anche noi siamo clienti storici di Aruba, ma permettimi di dissentire sul " basso profilo " e sulla presunta economicità dei servizi.Un Hosting Linux presso di loro, con i dovuti servizi acXXXXXri per garantire un sito di qualità e con buone prestazioni, costa mediamente il 30% in più rispetto a quanto offerto da altre società non Italiane. Per non considerare i vantaggi economici che deriverebbero dallo scegliere un server oltreoceano, il che darebbe un margine di guadango sulla conversione EURO - Moneta Locale.Quanto al presunto " basso livello " non è certo quello che si evince dai loro ToS e dalla loro presentazione.Assieme ai molti altri utenti ci lamentiamo non per gli incidenti, che purtroppo capitano, ma per la loro gestione! Una delle motivazioni che ci hanno portato a scegliere una società italiana è stata appunto la considerazione che " qualunque problema ci possa essere, saremmo sempre in grado di contattarli e di avere un rapporto diretto perchè sono su suolo Italiano".Evidentemente siamo stati troppo ottimisti...
        • Legione scrive:
          Re: Webmail
          - Scritto da: TheOutOfMin d
          Anche noi siamo clienti storici di Aruba, ma
          permettimi di dissentire sul " basso profilo
          " e sulla presunta economicità dei
          servizi.
          Un Hosting Linux presso di loro, con i dovuti
          servizi acXXXXXri per garantire un sito di
          qualità e con buone prestazioni, costa
          mediamente il 30% in più rispetto a quanto
          offerto da altre società non Italiane.


          Per non considerare i vantaggi economici che
          deriverebbero dallo scegliere un server
          oltreoceano, il che darebbe un margine di
          guadango sulla conversione EURO - Moneta
          Locale.

          Quanto al presunto " basso livello "
          non è certo quello che si evince dai loro
          ToS e dalla loro
          presentazione.

          Assieme ai molti altri utenti ci lamentiamo non
          per gli incidenti, che purtroppo capitano, ma per
          la loro gestione! Una delle motivazioni che ci
          hanno portato a scegliere una società
          italiana è stata appunto la considerazione
          che " qualunque problema ci possa essere,
          saremmo sempre in grado di contattarli e di avere
          un rapporto diretto perchè sono su suolo
          Italiano".
          Evidentemente siamo stati troppo ottimisti...NOn so cosa intendi per servizi aXXXXXri, ma un hosting linux costa 21 anno. Dimmi chi ti fa di meno che ci vado subito, altrimenti la tua è al solita aria fritta ...
          • Piero scrive:
            Re: Webmail
            20,66 euro il pacchetto base.Vuoi il backup? 2 euroVuoi un db mysql? 7 euro ogni 100 MBVuoi il backup di mysql? 3 euro/annoVuoi IMAP? 2 euroVuoi caselle email un po' più grandi? 5 euro/anno cad...E via andare...Vuoi valida concorrenza italiana?vhosting-it.comrubalo.itflamenetworks.come via andare... Google ti è amico
      • NS256 scrive:
        Re: Webmail
        Vedi un conto è il sito amatoriale, o quello che puo essere un sito puramente informativo e di "vetrina", che di fatto sostituisce quelle che un tempo sarebbero state le brochure informative.Un'altra questione è avere un sito di e-commerce, la mail per contattare i clienti, o altri servizi, anche se non vitali, ma comunque business critical.Per questo tipo di servizi Aruba si è dimostrato non all'altezza.
    • marco leonardi scrive:
      Re: Webmail
      tu xke usi aruba?io in 5 anni non ho MAI avuto problemi, solo 2 quest'anno.. per quel che pago all'anno mi pare piu che ottimo.
  • Davide scrive:
    ASsurdo
    Ma quale normalità? Non funziona nulla!
    • krane scrive:
      Re: ASsurdo
      - Scritto da: Davide
      Ma quale normalità? Non funziona nulla!Bhe, e' la normalita' con Aruba :D :D :D
      • esprit scrive:
        Re: ASsurdo
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Davide
        > Ma quale normalità? Non funziona
        nulla!

        Bhe, e' la normalita' con Aruba :D :D :DMa tanto chi sta in Aruba non si sposta da lì.Servizi di basso livello che guardando solo al costo,per cui abbaiano per un pò ma poi non fanno nulla.
        • krane scrive:
          Re: ASsurdo
          - Scritto da: esprit
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Davide
          > Ma quale normalità?
          Non funziona nulla!
          Bhe, e' la normalita' con Aruba :D :D :D
          Ma tanto chi sta in Aruba non si sposta da
          lì.
          Servizi di basso livello che guardando solo al
          costo,
          per cui abbaiano per un pò ma poi non fanno
          nulla.Infatti. Gestisco un sito li' ed e' proprio cosi'.
    • nina scrive:
      Re: ASsurdo
      la posta su katamail, per dirne una, non funziona ancora
    • Enrico Galato scrive:
      Re: ASsurdo
      Adesso io entro in webmail, ma mi dà errore di utente ???????Fino a 15 minuti fa non si entrava neanche
Chiudi i commenti