Android e Chrome OS, prossimamente insieme?

Lo predice Sergey Brin nel presentare il sistema operativo di BigG. Il CEO Eric Schmidt smorza gli entusiasmi ma non nega. In futuro, almeno tra un anno, si vedrà

Roma – Nati con due finalità differenti, Chrome OS e Android in futuro potrebbero diventare una cosa sola . Lo ha dichiarato Sergey Brin, cofondatore di Google, riferendosi ad alcune peculiarità condivise da entrambi i sistemi operativi come il motore Webkit e il kernel Linux.

Quanto espresso da Brin a margine della conferenza di presentazione di Chrome OS va però a cozzare con quello che nel Googleplex appare essere un pensiero condiviso da tutti i pezzi grossi: il responsabile di Android, Andy Rubin, ha infatti specificato che “prodotti diversi necessitano di tecnologie differenti”, riferendosi evidentemente al settore degli smartphone dove insiste Android, e quello dei netbook che sta per essere attaccato da Chrome OS.

Tuttavia ciò che sembra trasparire dal discorso di Brin è la possibilità che presto si arrivi ad un punto di incontro tecnologico tra netbook e telefonini : Google quindi non dovrebbe fare altro che farsi trovare nel posto giusto al momento giusto.

Il CEO Eric Schmidt ha glissato sull’argomento, spiegando che occorrerà del tempo per osservare l’evoluzione di entrambi gli OS e, parallelamente, le abitudini degli utenti. Chrome OS in ogni caso non dovrebbe vedere la luce prima di un anno: un eventuale sistema operativo che conglomeri tutto il codice scritto da BigG non rimarrà che un idea, almeno fino ad allora.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    Maruccia, sei alla frutta!
    La risposta del responsabile marketing di Cupertino potrebbe risultare ancora più indigesta agli sviluppatori, dunque, che non a caso decidono di adottare o di investire sempre maggiori risorse in piattaforme alternative come Android di Google, BlackBerry App World per i dispositivi RIM e via elencando. http://www.macitynet.it/iphonia/aA40837/gameloft_i_giochi_per_iphone_battono_quelli_per_android_400_a_1.shtml
    • DarkOne scrive:
      Re: Maruccia, sei alla frutta!
      - Scritto da: ruppoloVabeh ma che c'entra...una comparativa del genere è molto stupida.Android è sul mercato davvero da pochissimo tempo, app store lo è da molto di più...è normale che stravinca su android.Io non gradisco il modello closed dell'app-store.Puoi dirmi che sia facile quanto vuoi, ma devi comunque passare per apple e non puoi pubblicare una tua applicazione per conto tuo. Oltreutto devi essere soggetto alle censure apple, a suo insindacabile giudizio.Sebbene la cosa non sembra creare troppi problemi ma, anzi, favorisca la sicurezza, personalmente non mi va giù.
      • Funz scrive:
        Re: Maruccia, sei alla frutta!
        - Scritto da: DarkOne
        Io non gradisco il modello closed dell'app-store.
        Puoi dirmi che sia facile quanto vuoi, ma devi
        comunque passare per apple e non puoi pubblicare
        una tua applicazione per conto tuo. Oltreutto
        devi essere soggetto alle censure apple, a suo
        insindacabile
        giudizio.
        Sebbene la cosa non sembra creare troppi problemi
        ma, anzi, favorisca la sicurezza, personalmente
        non mi va
        giù.Quoto, Apple se vuole fare il suo app store blindato lo faccia pure, ma non impedisca ad altri di installare programmi al di fuori del suo controllo. Se poi uno vuole stare sotto l'occhio vigile di Jobs faccia pure...
        • Giorgio scrive:
          Re: Maruccia, sei alla frutta!
          Eccolo il liberticida senza ritegno.Ma dillo che ti interessa solo il tuo mero interesse e non la liberté per tutti.IPOCRITA!
          • Funz scrive:
            Re: Maruccia, sei alla frutta!
            - Scritto da: Giorgio
            Eccolo il liberticida senza ritegno.Ma che XXXXXXXXX :rotfl:
            Ma dillo che ti interessa solo il tuo mero
            interesse e non la liberté per
            tutti.Il mio interesse coincide con quello degli utenti.Tu quali interessi rappresenti? Qualificati prego.
            IPOCRITA!Servo della gleba :p
        • stivy scrive:
          Re: Maruccia, sei alla frutta!
          - Scritto da: Funz
          Se poi uno vuole stare sotto l'occhio vigile di
          Jobs faccia
          pure...E se qualcun'altro non gli sta bene la situazione può: 1. sviluppare per altre piattaforme contribuendo alla loro crescita, se è uno sviluppatore2. comprare un telefono diverso dall'iPhone se è un utente finale.giusto?
          • Funz scrive:
            Re: Maruccia, sei alla frutta!
            - Scritto da: stivy
            - Scritto da: Funz


            Se poi uno vuole stare sotto l'occhio vigile di

            Jobs faccia

            pure...

            E se qualcun'altro non gli sta bene la situazione
            può:

            1. sviluppare per altre piattaforme contribuendo
            alla loro crescita, se è uno
            sviluppatoreFin qui OK. Ma se iphone ammazza il mercato degli smartphone (speriamo non diventi un'altra MS), allora le cose cambiano
            2. comprare un telefono diverso dall'iPhone se è
            un utente
            finale.

            giusto?E perchè devo rinunciare all'iphone, solo perchè mancano una - due app che mi servono e che ad Apple non piacciono? Sarò libero di protestare?
  • p4bl0 scrive:
    fix tecniche?
    "Apple richiede fix tecniche per bug nel software" ???e cosa vorrebbe dire? (in italiano intendo)
    • albertobs88 scrive:
      Re: fix tecniche?
      - Scritto da: p4bl0
      "Apple richiede fix tecniche per bug nel
      software"
      ???

      e cosa vorrebbe dire? (in italiano intendo)Significa che potrebbero eventualmente chiedere di sistemare una funzione che non funziona o che fa crashare l'iPhone.
      • stivy scrive:
        Re: fix tecniche?
        - Scritto da: albertobs88
        - Scritto da: p4bl0

        "Apple richiede fix tecniche per bug nel

        software"

        ???



        e cosa vorrebbe dire? (in italiano intendo)

        Significa che potrebbero eventualmente chiedere
        di sistemare una funzione che non funziona o che
        fa crashare
        l'iPhone.Quindi, di fatto, Apple svolge anche alcune funzioni proprie dei betatester. Ma ovviamente alcuni sviluppatori si lamentano... MAH!!!!!!!!!
  • frk scrive:
    Dove vanno gli sviluppatori???
    Cito dall'articolo: "[...]decidono di adottare o di investire sempre maggiori risorse in piattaforme alternative come Android di Google, BlackBerry App World per i dispositivi RIM e via elencando."Si come no... Android ha il problema dei sistemi operativi non allineati tra i vari produttori, gli altri (Ovi, MS, RIM...) ti fanno pagare soldoni solo per sottoporre la tua applicazione al loro nogozio... che poi può essere comunque rifiutataNel bene o nel male apple con $99 ti fa sottoporre un numero illimitato di APP, e se poi qualcuna viene rifiutata, fa parte del gioco...Per gli sviluppatori indipendenti con un minimo di capacità, AppStore al momento è l'unico modo per fare due soldi con le applicazioni e quindi, pur con qualche lamentela, è al momento il Klondike dei programmatori! (Ricordate Zio Paperone?)
  • Nome e cognome scrive:
    Che ******* sono queste?

    Le parole di Schiller non lasciano molto spazio ai dubbi, Apple è soddisfata dell'App Store e stando così le cose ben difficilmente si prevedono cambiamenti in un futuro prossimo.Niente di più lontano dalla realtà!In particolare, è NOTO che in Apple stanno apportando cambiamenti al fine di rendere più trasparente il proXXXXX di approvazione delle Apps.... o forse non si tratterà dell'ennesimo articolo attira trolls, senza la pretesa di fare informazione? :(
    • Mago Forrest scrive:
      Re: Che ******* sono queste?
      - Scritto da: Nome e cognome
      In particolare, è NOTO che in Apple stanno
      apportando cambiamenti al fine di rendere più
      trasparente il proXXXXX di approvazione delle
      Apps.Si infatti ha detto "Non tutto è perfetto ma tutto funziona"Alla fine, alla maggiorparte dei consumatori non frega una cippa del proXXXXX di approvazione. La scelta c'e' e comprano. Mica la apple e' ai livelli del pre con 300 di applicazioni in tutto o come symbian/Windows mobile dove trovi app cacata a 50$!
      ... o forse non si tratterà dell'ennesimo
      articolo attira trolls, senza la pretesa di fare
      informazione?
      :(Non so questo, ma quello della garanzia invalidata per via del fumo, non era male..
    • Giorgio scrive:
      Re: Che ******* sono queste?
      Beh ha sortito il suo effetto. Sei stato il primo troll a postare.
Chiudi i commenti