App Android, traffico all'insaputa dell'utente

Metà delle applicazioni più popolari, rileva uno studio del MIT, scambia dati con server remoti per fini di analisi e non solo. All'utente non è offerta la possibilità di fare opt-out

Roma – Due terzi delle app più popolari su Android intrattengono uno scambio di traffico dati attivo con server remoti all’insaputa degli utenti .

A riferirlo è lo diversi studi a cercare di comprendere la portata quantitativa e qualitativa del fenomeno. I ricercatori del MIT si sono ora concentrati sulle comunicazioni che le app su Android portano avanti all’insaputa degli utenti .

Esse sono legate in circa la metà dei casi all’analisi dei dati , quelli cioè che servono, per esempio, a valutare le performance dell’applicazione, registrare eventuali crash, percentuali di utilizzo dei dati o tipi di azioni che gli utenti effettuano nel suo contesto.

Tuttavia, i ricercatori mostrano come alcune applicazioni, tra cui quelle di Twitter, Walmart e Pandora, inizino a raccogliere ed inviare dati al momento dell’accensione del dispositivo e continuino a farlo periodicamente durante l’intera giornata anche se l’utente non dovesse mai avere effettivamente accesso all’app. Il tutto avviene senza neanche garantire all’utente l’opportunità di fare opt-out da tale condivisione di dati, a meno di ricorrere alla disinstallazione (su Android una volta concesso ad un’app – solitamente al momento dell’installazione – l’accesso ad un determinato tipo di dati esso non può essere revocato).

La cosa che appare più preoccupante , tuttavia, è che l’altra metà del traffico app-server esterni individuato dai ricercatori serve ad uno scopo non identificato o, meglio, non può essere attribuito a funzioni di analisi.

I ricercatori hanno poi verificato che in tre quarti degli scambi di dati avvenuti all’insaputa degli utenti, ad essere interessati sono i server di Google ed in top ten appaiono anche i servizi di Gameloft, Tapjoy e Facebook.

dati inviati

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cortigiana scrive:
    Ho scelto...
    Dall'ormai lontano 2001 ho scelto di sostenere un associazione di persone con la testa sul collo che, già allora, avevano ben chiara la piega che avrebbe preso la rete sotto la pressione delle multinazionali, dei governi a loro asserviti e con l'assenso demente e colpevole degli utonti che si sarebbero buttati in rete senza alcuna consapevolezza.Mi forniscono una mail accessibile da web e/o con client, ovviamente senza alcuna pubblicità e senza tenere log di acXXXXX.Non obbligano a pagare nulla per fornire questo servizio ma naturalmente fanno presente che le spese vive ci sono e le donazioni sono benvenute e contribuiscono a tenere in vita il progetto. Il lavoro di setup e manutenzione è tutto su base volontaria.Li sostengo con l'astronomica cifra di 1.66 euro al mese (20 euro l'anno).Quando leggo di quanti XXXXXX hanno tutti quelli che si appoggiano a provided commerciali mi sdraio dal ridere. La stupidità umana è veramente infinita :D
    • ... scrive:
      Re: Ho scelto...
      - Scritto da: Cortigiana
      Dall'ormai lontano 2001 ho scelto di sostenere un
      associazione di persone con la testa sul collo
      che, già allora, avevano ben chiara la piega che
      avrebbe preso la rete sotto la pressione delle
      multinazionali, dei governi a loro asserviti e
      con l'assenso demente e colpevole degli utonti
      che si sarebbero buttati in rete senza alcuna
      consapevolezza.
      Mi forniscono una mail accessibile da web e/o con
      client, ovviamente senza alcuna pubblicità e
      senza tenere log di
      acXXXXX.
      Non obbligano a pagare nulla per fornire questo
      servizio ma naturalmente fanno presente che le
      spese vive ci sono e le donazioni sono benvenute
      e contribuiscono a tenere in vita il progetto. Il
      lavoro di setup e manutenzione è tutto su base
      volontaria.
      Li sostengo con l'astronomica cifra di 1.66 euro
      al mese (20 euro l'anno).
      Quando leggo di quanti XXXXXX hanno tutti quelli
      che si appoggiano a provided commerciali mi
      sdraio dal ridere. La stupidità umana è veramente
      infinita
      :Dtutta sta menata per dire che stai su autistici.org?
      • Un altro scrive:
        Re: Ho scelto...
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Cortigiana

        Dall'ormai lontano 2001 ho scelto di sostenere
        un

        associazione di persone con la testa sul collo
        tutta sta menata per dire che stai su
        autistici.org?Che è giu...http://francovite.com/2015/03/13/autistici-inventati-sotto-attacco/
  • Holly scrive:
    Lavorate gratis anche voi?
    Quindi non basta avere gratis 1 TB di spazio ed acXXXXX IMAP/POP/SMPT/APP. Il fornitore non ha neppure il diritto di farvi vedere un banner quelle rare volte che accedete via web...Forse è veramente tempo che passiate a Gmail (in fondo la dovete solo accettare che vi leggano la posta, che sarà mai...).Tra l'altro immagino che qui si lavori tutti gratis giusto?:)
    • Passante scrive:
      Re: Lavorate gratis anche voi?
      - Scritto da: Holly
      Quindi non basta avere gratis 1 TB di spazio ed
      acXXXXX IMAP/POP/SMPT/APP. Il fornitore non ha
      neppure il diritto di farvi vedere un banner
      quelle rare volte che accedete via web...E' una scelta del fornitore e mia, io sceglo di no, lui può cambiare metodo di business o io cambiare fornitore di posta. Io ho scelto, semplice.
      Forse è veramente tempo che passiate a Gmail (in
      fondo la dovete solo accettare che vi leggano la
      posta, che sarà mai...).Oppure metterci su il nostro server personale, anche lì costa pochissimo un nome di dominio qualsiasi, io ed amici ne abbiamo uno nostro (senza pubblicità).
      Tra l'altro immagino che qui si lavori tutti
      gratis giusto?

      :)Qualcuno si sta lamentando a parte te ?Se vogliono che la genta scelga tra AdBlock ed il loro servizio non hanno che chiedere, come hanno fatto ora e la gente sceglierà. Non capisco il motivo del tuo astio amministri siti web e guadagni dalla pubblicita ?
    • panda rossa scrive:
      Re: Lavorate gratis anche voi?
      - Scritto da: Holly
      Quindi non basta avere gratis 1 TB di spazio ed
      acXXXXX IMAP/POP/SMPT/APP. Il fornitore non ha
      neppure il diritto di farvi vedere un banner
      quelle rare volte che accedete via
      web...Sento unghie di parassita cercare di conficcarsi nei vetri e denti dello stesso parassita rosikare disperatamente.Ti spiego un concetto di economia elementare: se vuoi essere pagato fai un lavoro che ti viene commissionato!
      • Passante scrive:
        Re: Lavorate gratis anche voi?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Holly

        Quindi non basta avere gratis 1 TB di spazio
        ed

        acXXXXX IMAP/POP/SMPT/APP. Il fornitore non
        ha

        neppure il diritto di farvi vedere un banner

        quelle rare volte che accedete via

        web...

        Sento unghie di parassita cercare di conficcarsi
        nei vetri e denti dello stesso parassita rosikare
        disperatamente.

        Ti spiego un concetto di economia elementare: se
        vuoi essere pagato fai un lavoro che ti viene
        commissionato!L'amico non risponde, che strano eh ?
        • Holly scrive:
          Re: Lavorate gratis anche voi?
          A parte che ho anche altro da fare nella vita, ma cosa avrei dovuto rispondere di grazia?Avete seguito un copione che vedo in rete fin dai tempi dei primi newsgroups: attaccate la persona con insinuazioni ed allusioni ma non avete argomentato nulla su ciò che ho scritto. Del resto sapete benissimo che anche PI vive di pubblicità e che se arrivassimo tutti qui con un adblock attivo nel giro di qualche mese chiuderebbe i battenti (con mio enorme dispiacere visto che è uno dei pochi siti italiani che ancora leggo). Ma immagino che sia bello fare i puristi sulle scelte degli altri. Contenti voi...
          • Passante scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            - Scritto da: Holly
            A parte che ho anche altro da fare nella vita,E allora perché ti lamenti se la gente usa gli adblock?
            ma
            cosa avrei dovuto rispondere di
            grazia?Niente. Tanto abbiamo capito.
            Avete seguito un copione che vedo in rete fin dai
            tempi dei primi newsgroups: attaccate la persona
            con insinuazioni ed allusioni ma non avete
            argomentato nulla su ciò che ho scritto.E tu, che ammetti di usare la rete fin dai tempi di usenet, oggi te ne esci maledicendo chi usa gli adblock?Imparato niente dalla rete?
            Del resto sapete benissimo che anche PI vive di
            pubblicità e che se arrivassimo tutti qui con un
            adblock attivo nel giro di qualche mese
            chiuderebbe i battenti (con mio enorme dispiacere
            visto che è uno dei pochi siti italiani che
            ancora leggo). C'è ancora una discreta percentuale di utilizzatori di IE che adora sorbirsi la pubblicità invasiva.E poi ci sei tu che clicchi sui banner anche per noi.
            Ma immagino che sia bello fare i
            puristi sulle scelte degli altri. Contenti
            voi...Esattamente come tu fai il purista sulle scelte nostre.
          • Holly scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            - Scritto da: Passante
            E allora perché ti lamenti se la gente usa gli
            adblock?E tu perché ti spendi tanto a difenderli? Tra l'altro credo di aver scritto in italiano che un provider dovrebbe poter decidere se bloccare l'acXXXXX a chi usa un adblock, non ho detto nulla rispetto a chi li usa.
            Niente. Tanto abbiamo capito.Come sopra, allusioni ed insinuazioni gratuite...
            E tu, che ammetti di usare la rete fin dai tempi
            di usenet, oggi te ne esci maledicendo chi usa
            gli
            adblock?
            Imparato niente dalla rete?Quando lo avrei fatto?
            C'è ancora una discreta percentuale di
            utilizzatori di IE che adora sorbirsi laAggiornati IE vale poco più del 20% del mercato già da un paio d'anni.
            Esattamente come tu fai il purista sulle scelte
            nostre.Io ho commentato l'articolo, se poi qualcuno si sente offeso forse è anche un suo problema.
          • Nome e Cognome scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            - Scritto da: Holly
            - Scritto da: Passante

            E allora perché ti lamenti se la gente usa gli

            adblock?
            E tu perché ti spendi tanto a difenderli? Tra
            l'altro credo di aver scritto in italiano che un
            provider dovrebbe poter decidere se bloccare
            l'acXXXXX a chi usa un adblock, non ho detto
            nulla rispetto a chi li usa.Legittimo e quindi ? Cambio servizio e se finiscono me lo metto su io, non c'è problema

            Niente. Tanto abbiamo capito.
            Come sopra, allusioni ed insinuazioni gratuite...Ma de che ?

            E tu, che ammetti di usare la rete fin dai tempi

            di usenet, oggi te ne esci maledicendo chi usa

            gli adblock?

            Imparato niente dalla rete?
            Quando lo avrei fatto?

            C'è ancora una discreta percentuale di

            utilizzatori di IE che adora sorbirsi la
            Aggiornati IE vale poco più del 20% del mercato
            già da un paio d'anni.

            Esattamente come tu fai il purista sulle scelte

            nostre.
            Io ho commentato l'articolo, se poi qualcuno si
            sente offeso forse è anche un suo
            problema.Ah ecco: qua gli articoli non li si legge.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            Intanto hai evitato di rispondere al primo post di risposta.
          • Holly scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            A parte le allusioni personali che c'era da rispondere?E' ovvio che non c'è obbligo di usare un certo providere così come è ovvio che puoi mettere su un tuo server e farti tutto i casa. E quindi? Che c'entra con l'articolo?
          • Passante scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            - Scritto da: Holly
            A parte le allusioni personali che c'era da
            rispondere?
            E' ovvio che non c'è obbligo di usare un certo
            providere così come è ovvio che puoi mettere su
            un tuo server e farti tutto i casa. E quindi? Che
            c'entra con l'articolo?Noi siam qua per chattare, mica per leggere gli articoli.PI potrebbe sparire domani ci troviamo da un'altra parte, tanto gli articoli che scrivono qua son copia incolla con aggiunta di errori di articoli inglesi di qualche gg fa.E secondo te dovremmo preoccuparci di cliccare sui loro banner per quale motivo ?
          • Nome e Cognome scrive:
            Re: Lavorate gratis anche voi?
            - Scritto da: Holly
            A parte le allusioni personali che c'era da
            rispondere?
            E' ovvio che non c'è obbligo di usare un certo
            providere così come è ovvio che puoi mettere su
            un tuo server e farti tutto i casa. E quindi? Che
            c'entra con l'articolo?Ma va ? C'è un articolo da queste parti ?
  • Mimmus scrive:
    Come fanno?
    Come fanno a capire che stai usando AdBlock?
    • Passante scrive:
      Re: Come fanno?
      - Scritto da: Mimmus
      Come fanno a capire che stai usando AdBlock?http://www.scuolissima.com/2015/09/bloccare-chi-usa-adblock.html
      • panda rossa scrive:
        Re: Come fanno?
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: Mimmus

        Come fanno a capire che stai usando AdBlock?

        http://www.scuolissima.com/2015/09/bloccare-chi-usLa domanda e' mal posta: voleva dire "Come fanno a capire dal client di posta con cui ti colleghi al server di posta, che stai usando ADBlock sul browser?"
        • Passante scrive:
          Re: Come fanno?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Passante

          - Scritto da: Mimmus


          Come fanno a capire che stai usando
          AdBlock?




          http://www.scuolissima.com/2015/09/bloccare-chi-us

          La domanda e' mal posta: voleva dire "Come fanno
          a capire dal client di posta con cui ti colleghi
          al server di posta, che stai usando ADBlock sul
          browser?"Domanda: ma tu non eri quello che scrive superscript ?Ci vuol tanto a leggersi lo script indicato nella pagina ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Come fanno?
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Mimmus



            Come fanno a capire che stai usando

            AdBlock?








            http://www.scuolissima.com/2015/09/bloccare-chi-us



            La domanda e' mal posta: voleva dire "Come
            fanno

            a capire dal client di posta con cui ti
            colleghi

            al server di posta, che stai usando ADBlock
            sul

            browser?"

            Domanda: ma tu non eri quello che scrive
            superscript ?Che cosa sarebbe? Un nuovo linguaggio?
            Ci vuol tanto a leggersi lo script indicato nella
            pagina
            ?Dici quello per testare la presenza di adblock?Un banale codice offuscato in javacript che carica un banner e poi va a vedere se c'e'.Basta disabilitare js.Ma comunque il concetto e' che se io con il mio acXXXXX ti faccio aumentare il numero degli accessi alla pagina, tu il mimimo che devi fare e' non mettermi pubblicita' inutile.Oppure: il tuo sito non funziona col mio browser.
  • Andreabont scrive:
    Per chi lo usa ancora
    Per chi lo usa ancora, installatevi un client su PC e leggete le e-mail da li... oppure iniziate ad usare un'altro provider e-mail.
    • Rest scrive:
      Re: Per chi lo usa ancora
      Prima devi spiegare ai Chicco-Droidi che cos'è un client mail...
      • Chicco Droide scrive:
        Re: Per chi lo usa ancora
        - Scritto da: Rest
        Prima devi spiegare ai Chicco-Droidi che cos'è un
        client
        mail...(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)
      • Passante scrive:
        Re: Per chi lo usa ancora
        - Scritto da: Rest
        Prima devi spiegare ai Chicco-Droidi che cos'è un
        client mail...Perchè secondo te usano AdBlock ?
  • Esperto Inofmratic o scrive:
    yahoo?
    non so di cosa state parlando.. è un sito nuovo?
    • eheheh scrive:
      Re: yahoo?
      - Scritto da: Esperto Inofmratic o
      non so di cosa state parlando.. è un sito nuovo?è una battuta vero?https://it.wikipedia.org/wiki/Yahoo!
      • Nordico scrive:
        Re: yahoo?
        - Scritto da: eheheh
        - Scritto da: Esperto Inofmratic o

        non so di cosa state parlando.. è un sito
        nuovo?

        è una battuta vero?

        https://it.wikipedia.org/wiki/Yahoo!Se non funziona con AdBlock non esiste !Ma come non lo sapevi ?
        • CrazyCo scrive:
          Re: yahoo?
          quello che non capisci è che se usi adblock sei solo un parassita per un sito, quindi se non lo usi non gli fai un dispetto gli fai risparmiare risorse.
          • Passante scrive:
            Re: yahoo?
            - Scritto da: CrazyCo
            quello che non capisci è che se usi adblock sei
            solo un parassita per un sito, quindi se non lo
            usi non gli fai un dispetto gli fai risparmiare
            risorse.E le risparmio anche io, quindi tutti amici e usate AdBlock che fa risparmiare tutti quanti !
          • Pianeta CEO SAI scrive:
            Re: yahoo?
            - Scritto da: CrazyCo
            quello che non capisci è che se usi adblock sei
            solo un parassita per un sito, quindi se non lo
            usi non gli fai un dispetto gli fai risparmiare
            risorse.Ahaha sei il miglior CEO del pianeta (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Ridolini scrive:
        Re: yahoo?
        - Scritto da: eheheh
        - Scritto da: Esperto Inofmratic o

        non so di cosa state parlando.. è un sito
        nuovo?

        è una battuta vero?eheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheheh
      • Esperto Inofmratic o scrive:
        Re: yahoo?
        - Scritto da: eheheh
        https://it.wikipedia.org/wiki/Yahoo" <i
        uomini selvaggi e brutali del libro I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift; </i
        "continuo a non capire (newbie)
  • Pianeta Advertisin g scrive:
    ...
    Giusto!Se vuoi visitare il mio sito io ti sparo la pubblicità in faccia, chiaro? O l'accetti o alzi i tacchi! E anche alla svelta! @^
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Giusto!
    Giusto! Per accedere alla mai si usano gli appositi client!
    • panda rossa scrive:
      Re: Giusto!
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      Giusto! Per accedere alla mai si usano gli
      appositi
      client!Questo se il server di posta si fa accedere via POP3 o IMAP.Yahoo come si comporta? Si fa accedere via POP3?
      • david scrive:
        Re: Giusto!
        Io ho connesso l'account yahoo direttamente a gmail, così non occorre connettersi a + siti contemporaneamente o avere + account sul client di posta
        • grazie per i tuoi dati scrive:
          Re: Giusto!
          - Scritto da: david
          Io ho connesso l'account yahoo direttamente a
          gmail, così me lo spia anche google
        • Rest scrive:
          Re: Giusto!
          - Scritto da: david
          Io ho connesso l'account yahoo direttamente a
          gmail, così non occorre connettersi a + siti
          contemporaneamente o avere + account sul client
          di
          postaHai fatto male... Non te ne vantare...Meglio usare l'imap.
      • Fai il login o registrati scrive:
        Re: Giusto!
        Sia pop che smtp che imap funzionano perfettamente.Ciao
        • panda rossa scrive:
          Re: Giusto!
          - Scritto da: Fai il login o registrati
          Sia pop che smtp che imap funzionano
          perfettamente.Grazie per l'info.Quindi l'articolo di che parla? (newbie)
      • Ethype scrive:
        Re: Giusto!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Fai il login o Registrati

        Giusto! Per accedere alla mai si usano gli

        appositi

        client!

        Questo se il server di posta si fa accedere via
        POP3 o
        IMAP.

        Yahoo come si comporta? Si fa accedere via POP3?esiste imap... a che serve pop3 ormai?
        • panda rossa scrive:
          Re: Giusto!
          - Scritto da: Ethype
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Fai il login o Registrati


          Giusto! Per accedere alla mai si usano
          gli


          appositi


          client!



          Questo se il server di posta si fa accedere
          via

          POP3 o

          IMAP.



          Yahoo come si comporta? Si fa accedere via
          POP3?
          esiste imap... a che serve pop3 ormai?Esiste anche pop3.Non serve piu' ma esiste.
        • vrioexo scrive:
          Re: Giusto!
          - Scritto da: Ethype
          esiste imap... a che serve pop3 ormai?Come a che serve? il principale (s)vantaggio di IMAP rispetto a POP3 è quello di poter consultare la posta elettronica da più dispositivi mantenendo copia del messaggio nel server; ne consegue che il protocollo IMAP è insicuro 'by design': se il server di posta viene attaccato e violato, l'attaccante avrà la possibilità consultare e/o eseguire una copia non autorizzata di tutti i messaggi inviati e ricevuti da quell'email. Invece, con il protocollo POP3 questo non avviene poiché di default i messaggi vengono trasferiti dal server verso il dispositivo dell'utente per la consultazione offline.
          • Roboante scrive:
            Re: Giusto!
            - Scritto da: vrioexo
            - Scritto da: Ethype

            esiste imap... a che serve pop3 ormai?

            Come a che serve? il principale (s)vantaggio di
            IMAP rispetto a POP3 è quello di poter consultare
            la posta elettronica da più dispositivi
            mantenendo copia del messaggio nel server; ne
            consegue che il protocollo IMAP è insicuro 'by
            design': se il server di posta viene attaccato e
            violato, l'attaccante avrà la possibilità
            consultare e/o eseguire una copia non autorizzata
            di tutti i messaggi inviati e ricevuti da
            quell'email. Invece, con il protocollo POP3
            questo non avviene poiché di default i messaggi
            vengono trasferiti dal server verso il
            dispositivo dell'utente per la consultazione
            offline.Anche con imap puoi cancellare i messaggi dal server...
          • Un altro scrive:
            Re: Giusto!
            - Scritto da: Roboante
            - Scritto da: vrioexo

            Invece, con il protocollo POP3

            questo non avviene poiché <b
            di default </b


            i messaggi vengono trasferiti dal server

            verso il dispositivo dell'utente per la

            consultazione offline.
            Anche con imap puoi cancellare i messaggi dal
            server...Infatti è un semplice problema "di default".
          • vrioexo scrive:
            Re: Giusto!

            - Scritto da: Ethype
            Anche con imap puoi cancellare i messaggi dal server... Potere è diverso da sapere o da volere : dopo aver scaricato la posta via IMAP i messaggi permangono fisicamente sul server (di default)...la maggior parte degli utenti non modifica queste impostazioni o perché non ne è a conoscenza o perché sottostima il rischio di lasciare l'intero contenuto della mailbox online (praticamente su Cloud); nei casi più eclatanti di hacking della mailbox in cui siano coinvolte personalità di rilevo del mondo della politica o militare, il risultato poi lo si può consultare liberamente online oppure scaricare offline in formato zip tramite WikiLeaks & affini.L'unico uso ragionevole di IMAP si ha quando la casella di posta elettronica è multi-utenza (ad es. un gruppo di lavoro) consultata da più individui geo-localizzati in differenti sedi lavorative: le email però in questo caso, per ovvi motivi di sicurezza, dovrebbero essere crittografate (allegati compresi).Con il POP3 si può ottenere 'quasi' la stessa funzione di IMAP: sul client di posta dei vari device mobili posseduti si può impostare il flag 'lascia i messaggi sul server'...poi a fine giornata lavorativa questi messaggi si possono scaricare su un PC preposto all'archiviazione offline oppure si può impostare una scadenza per la cancellazione dal server (ad es. 1-2 giorni) riducendo di molto la finestra temporale di rischio rispetto ad un IMAP non configurato.
          • cthulhu scrive:
            Re: Giusto!
            Hai le idee molto confuse sul funzionamento di pop3/imap !
          • tucumcari il creatore di internet scrive:
            Re: Giusto!
            - Scritto da: cthulhu
            Hai le idee molto confuse sul funzionamento di
            pop3/imap
            !schiariscicele pure
Chiudi i commenti