Apple, appuntamento al 10 settembre

L'atteso evento della Mela si terrà a Cupertino nella mattinata del prossimo martedì. La Cina avrà un suo evento specifico nel giorno successivo. E si ipotizza la presentazione del set top box per la Apple TV

Roma – Dalle indiscrezioni delle ultime settimane all’ ufficialità : l’atteso evento speciale di Apple si terrà il prossimo 10 settembre dalle 10 di mattina (fuso del Pacifico) al quartier generale di Cupertino . L’azienda californiana ha infatti spedito una serie di inviti stampa con il classico logo della mela morsicata circondato da numerose sfere colorate. Nell’unica frase stampata si legge: “questo dovrebbe vivacizzare la giornata di tutti”.

invito stampa Apple

Mentre la Cina avrà un suo evento specifico al World Trade Center di Pechino l’11 settembre – un segno abbastanza inequivocabile del particolare impegno di Apple sul mercato asiatico, ormai considerato fondamentale per il suo business globale – torna fortissimo il brusio digitale sulle novità che verranno annunciate dalla Mela, a partire dal chiacchieratissimo iPhone economico fino alla nuova release iOS 7.

Cupertino potrebbe inotre concentrare il suo evento settembrino sul modello di set top box che spianerebbe la strada alla piattaforma d’intrattenimento Apple TV . Stando alle indiscrezioni pubblicate dalla società d’analisi Panjiva , la Mela avrebbe ricevuto alcune spedizioni dalla sua azienda partner in Cina BYD Precision Manufacture, per la presentazione al mondo della nuova apparecchiatura per il consumo televisivo connesso. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Una valida alternativa è ...
    scrivere il testo con un spazio tra le lettere o con l'alfabeto farfallino e così addio parole chiave :pMiliardi di dollari buttati nel XXXXX a causa dell'uso dell'alfabeto farfallino (rotfl)
  • unaDuraLezione scrive:
    Nuove SCOTTANTI sul fronte Datagate
    contenuto non disponibile
    • Izio01 scrive:
      Re: Nuove SCOTTANTI sul fronte Datagate
      - Scritto da: unaDuraLezione
      1) Impongono bug sui software di crittografia
      2) possono decifrare https, ssl ed altro
      (comprese le transazioni
      bancarie)
      3) decifrano il traffico delle VPN
      4) ...
      Nota: le autorità hanno cihesto al theguardian di
      non pubblicare l'articolo
      (questo):
      http://www.theguardian.com/world/2013/sep/05/nsa-gMolto interessante, però direi che la 3) vale solo dove si usano "commercial products", ai quali hanno imposto le loro backdoor, giusto? Ragione in più per utilizzare roba open.
    • tucumcari scrive:
      Re: Nuove SCOTTANTI sul fronte Datagate
      - Scritto da: unaDuraLezione
      1) Impongono bug sui software di crittografia
      2) possono decifrare https, ssl ed altro
      (comprese le transazioni
      bancarie)
      3) decifrano il traffico delle VPN
      4) ...
      Nota: le autorità hanno cihesto al theguardian di
      non pubblicare l'articolo
      (questo):
      http://www.theguardian.com/world/2013/sep/05/nsa-gè un problema per chi usa il "commercial software" ora lo sapete.Del resto "l'affaire NSA key-Microsoft" (per la verità anche il clipper prima) aveva già fatto capire che intendevano percorrere questa strada.Non è che io ne sia propriamente "stupito".
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Nuove SCOTTANTI sul fronte Datagate
        contenuto non disponibile
        • collione scrive:
          Re: Nuove SCOTTANTI sul fronte Datagate
          si trattava dell'implementazione di openssh in debian e derivateun bel problema in effetti, però è anche servito per capire che l'opensource dà migliori margini di sicurezzaquello che ne deriva, è che bisognerà picchiare duro sull'auditing e stanare ogni bug e/o funzione sospetta
  • prova123 scrive:
    Dicesi ...
    seminare vento.
  • tucumcari scrive:
    Re: Abbastanza ridicoli...
    - Scritto da: The Shard
    Bene. Il ritorno della parole tutte in maiuscolo
    e dei punti esclamativi. Bisogna mantenersi
    fedeli alla
    linea.il ritorno della "rasatura"... e si che telo avevo detto!(rotfl)(rotfl)
  • The Shard scrive:
    Re: Abbastanza ridicoli...
    Sì, e significa:"Non ci hai capito un tubo come al solito vero?Ma questa è tutto fuorché una novità come la tua abitudine alle figure di m...;-)"Il senso sempre quello é:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3355512#p3355512
  • The Shard scrive:
    Re: consiglio pratico
    Quante ciance, quante sbrodolature:"Sempre qualcosa di più del water di capzate che hai scritto te"Tanto il succo è quello:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3495831&m=3496851#p3496851
  • bubba scrive:
    nel filone spion-complottista c'e' anche
    nel filone spion-complottista c'e' anche questo http://it.slashdot.org/story/13/09/04/2233208/amazon-hiring-more-than-a-100-who-can-get-top-secret-clearancesP.I. salta parecchie notizie interessanti, ultimamente(?)...
  • AxAx scrive:
    Abbastanza ridicoli...
    Te puoi usare e farti tutti gli account privati che vuoi, ma (ad esempio se usi le adsl) i dati devono cmq. transitare prima sulla rete atm (che non ha nessun tipo di sicurezza per design) e poi cmq. dai router che sono cisco, azienda usa..., e anche se non fosse azienda usa sarebbe lo stesso dato che sono cmq. violabili lo stesso
    • robi r scrive:
      Re: Abbastanza ridicoli...
      Colpito nel segno...se si vuol avere una parvenza di "privacy" si devono sostituire tutti i software dei router ecc. ecc.
      • tucumcari scrive:
        Re: Abbastanza ridicoli...
        - Scritto da: robi r
        Colpito nel segno...
        se si vuol avere una parvenza di "privacy" si
        devono sostituire tutti i software dei router
        ecc.
        ecc.Ma che stai dicendo?i router ?cioè secondo te se io mando una mail a pippo (o a te è la stessa cosa) cifrata S/Mime il router la decifra?E secondo te c'entra pure il "software del router"?Ma per favore!
        • The Shard scrive:
          Re: Abbastanza ridicoli...
          Sinonimo:"Aspettavo che me lo raccontassi tu!Adesso mettiti a cuccia e spiegami come fai a utilizzare un dns per amplificare se quel DNS ha a disposizione qualche k di banda!Se ci riesci se non ci riesci a cuccia e pulisciti il moccio!"A volte basterebbe ripescare vecchi commenti, e copiaincollarli. Sono identici, nella sostanza:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3755833&m=3755972#p3755972
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Sinonimo:
            L'italiano non è il tuo forte vero?Facci una bella sclerata su qualche articolo o comma dai...
        • AxAx scrive:
          Re: Abbastanza ridicoli...
          Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.E chi certifica le autorità di certificazione?E chi ti dice che la NSA non faccia emettere certificati di comodo o con backdoor?E come mai una volta la crittografia era ritenuta una tecnologia strategica della quale era vietata l'esportazione e ora non gliene frega niente?Dai su... se vogliono non hanno problemi ad intercettarti tutto.
          • FDdeche scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: AxAx
            Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.
            E chi certifica le autorità di certificazione?Ad esempio tu?chi ti impedisce di generarti un cerificato?1) non sapevi che te lo puoi autogenerare2) non sai come si fa3) non ne hai mai sentito parlare ma te lo ha detto tuo cuggino.
            E chi ti dice che la NSA non faccia emettere
            certificati di comodo o con
            backdoor?Il fatto che li emetto io?
            E come mai una volta la crittografia era ritenuta
            una tecnologia strategica della quale era vietata
            l'esportazione e ora non gliene frega
            niente?Perchè è divenuta disponibile a tutti senza necessità di "esportare" e "importare" nulla.
            Dai su... se vogliono non hanno problemi ad
            intercettarti
            tutto.Ce li hanno eccome evidentemente sei uno dei tanti wannabe che ascoltano il cuggino e non ne sanno nulla.Adesso rispondi tu a queste domande:1) se la crittografia è "inefficace" come strumento perchè la usano loro stessi e con precisi (e mandatatori) standard stabiliti dal NIST e con gradi di certificazione diversi per la PA e per i Militari?2) Se gli algoritmi che usano sono gli stessi che usi tu e sono "breakkabili" come fanno a sottrarsi alle intercettazioni altrui?3) che cosa è "secondo te" un certificato e a cosa serve?4) che ruolo ha un certificato in una comunicazione e-mail cifrata end-to-end?è possibile una comunicazione S/mime cifrata che non sia end-to-end?Se si perchè?Se no perchè?5) che differenza c'è nell'uso di un certificato in una mail cifrata e in una semplicemente firmata?E in una che sia ambedue le cose (firmata e cifrata)?6) è possibile utilizzare un certificato sia per cifrare che per firmare?O devono essere utilizzati certificati diversi?Perchè?Nel caso che possano essere usate ambedue le ipotesi (stesso certificato e certificati diversi) quale è la modalità più sicura e perchè?Io come vedi ti ho dato risposte semplici e comprensibili ...Ora tocca a te..Vediamo quale è il background razionale di conoscenze che sta dietro le tue affermazioni.. :D
          • eficiente scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: FDdeche
            - Scritto da: AxAx

            Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.

            E chi certifica le autorità di
            certificazione?

            Ad esempio tu?

            chi ti impedisce di generarti un cerificato?
            1) non sapevi che te lo puoi autogenerare
            2) non sai come si fa
            3) non ne hai mai sentito parlare ma te lo ha
            detto tuo
            cuggino.cioè tu utilizzi certificati S/Mime emessi da te?non ti conviene a questo punto passare direttamente a PGP / GPG?
          • FDdeche scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: eficiente
            - Scritto da: FDdeche

            - Scritto da: AxAx


            Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.


            E chi certifica le autorità di

            certificazione?



            Ad esempio tu?



            chi ti impedisce di generarti un cerificato?

            1) non sapevi che te lo puoi autogenerare

            2) non sai come si fa

            3) non ne hai mai sentito parlare ma te lo ha

            detto tuo

            cuggino.

            cioè tu utilizzi certificati S/Mime emessi da te?
            non ti conviene a questo punto passare
            direttamente a PGP /
            GPG?A prescindere dal fatto che S/mime comprende anche l'utilizzo di chiavi gpg che possono essere pgp/gpg .Vorrei capire dove sarebbe il vantaggio secondo te...S/mime lo "capisce" un qualunque mailer del piffero (non hai bisogno di installare nessun prodotto specifico) la lista delle CA trustate la decidi tu (compreso eventualmente il fatto di essere tu la CA o il tuo corrispondente o ambedue) è uno standard (vedi RFC) e hanno provato a bucarlo senza sucXXXXX cani e porci...Inoltre non hai bisogno di alcuno specifico server di e-mail (va bene tutto compreso google o addirittura il server della NSA per assurdo non gli faciliterebbe la vita in alcun modo il fatto che il server fosse addirittura loro).In ogni caso nessuno ti vieta ovviamente di usare PGP o GPG (se bene usato è altrettanto sicuro) è semplicemente più facile e più standard da usare S/mime per la abbondanza di software (end user) che lo sa "trattare" e è semplice contollarne e verificarne l'input e l'output (ti basta un comando).Inoltre è molto più probabile che il tuo corrispondente pur avendo una "piattaforma o OS o applicazioni" diverse dalle tue le abbia già comunque "compatibili".Tutto qua.
          • eficiente scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: FDdeche
            - Scritto da: eficiente

            - Scritto da: FDdeche


            - Scritto da: AxAx



            Ma lol.. S/Mime... cioè con
            certificati.



            E chi certifica le autorità di


            certificazione?





            Ad esempio tu?





            chi ti impedisce di generarti un
            cerificato?


            1) non sapevi che te lo puoi
            autogenerare


            2) non sai come si fa


            3) non ne hai mai sentito parlare ma te
            lo
            ha


            detto tuo


            cuggino.



            cioè tu utilizzi certificati S/Mime emessi
            da
            te?

            non ti conviene a questo punto passare

            direttamente a PGP /

            GPG?
            A prescindere dal fatto che S/mime comprende
            anche l'utilizzo di chiavi gpg che possono essere
            pgp/gpg
            .A me risulta che siano entrambi basati su chiavi pubblica/privata ma non sono compatibili.
            Vorrei capire dove sarebbe il vantaggio secondo
            te...
            S/mime lo "capisce" un qualunque mailer del
            piffero (non hai bisogno di installare nessun
            prodotto specifico) la lista delle CA trustate la
            decidi tu (compreso eventualmente il fatto di
            essere tu la CA o il tuo corrispondente o
            ambedue) è uno standard (vedi RFC) e hanno
            provato a bucarlo senza sucXXXXX cani e
            porci...
            Inoltre non hai bisogno di alcuno specifico
            server di e-mail (va bene tutto compreso google o
            addirittura il server della NSA per assurdo non
            gli faciliterebbe la vita in alcun modo il fatto
            che il server fosse addirittura
            loro).Il vantaggio consiste nel web of trust, una pratica consolidata per verificare l'identità delle persone.Col tuo sistema ognuno dovrebbe farsi una CA, e poi? Ognuno dovrebbe installarsi la CA del destinatario.
            In ogni caso nessuno ti vieta ovviamente di usare
            PGP o GPG (se bene usato è altrettanto sicuro) è
            semplicemente più facile e più standard da usare
            S/mime per la abbondanza di software (end user)
            che lo sa "trattare" e è semplice contollarne e
            verificarne l'input e l'output (ti basta un
            comando).Infatti secondo me GPG o PGP sono tecnologie migliori, perché studiata per non aver bisogno di autorità centrali (anche se l'autorità sei tu).Sulla sicurezza di GPG e PGP rimando a sedi più opportune.
            Inoltre è molto più probabile che il tuo
            corrispondente pur avendo una "piattaforma o OS o
            applicazioni" diverse dalle tue le abbia già
            comunque
            "compatibili".
            Tutto qua.a parte che anche K9 Mail di android supporta le chiavi PGP, basta solo scaricare l'applicazione e perdere un po' di tempo a studiarla.
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: eficiente
            - Scritto da: FDdeche

            - Scritto da: eficiente


            - Scritto da: FDdeche



            - Scritto da: AxAx




            Ma lol.. S/Mime... cioè con

            certificati.




            E chi certifica le autorità di



            certificazione?







            Ad esempio tu?







            chi ti impedisce di generarti un

            cerificato?



            1) non sapevi che te lo puoi

            autogenerare



            2) non sai come si fa



            3) non ne hai mai sentito parlare ma
            te

            lo

            ha



            detto tuo



            cuggino.





            cioè tu utilizzi certificati S/Mime emessi

            da

            te?


            non ti conviene a questo punto passare


            direttamente a PGP /


            GPG?

            A prescindere dal fatto che S/mime comprende

            anche l'utilizzo di chiavi gpg che possono
            essere

            pgp/gpg

            .

            A me risulta che siano entrambi basati su chiavi
            pubblica/privata ma non sono
            compatibili.Ti risulta male dato che S-Mime (vedi rfc) non fa alcuna assunzione sul tipo di chiave che utilizzi.


            Vorrei capire dove sarebbe il vantaggio secondo

            te...

            S/mime lo "capisce" un qualunque mailer del

            piffero (non hai bisogno di installare nessun

            prodotto specifico) la lista delle CA trustate
            la

            decidi tu (compreso eventualmente il fatto di

            essere tu la CA o il tuo corrispondente o

            ambedue) è uno standard (vedi RFC) e hanno

            provato a bucarlo senza sucXXXXX cani e

            porci...

            Inoltre non hai bisogno di alcuno specifico

            server di e-mail (va bene tutto compreso google
            o

            addirittura il server della NSA per assurdo non

            gli faciliterebbe la vita in alcun modo il fatto

            che il server fosse addirittura

            loro).


            Il vantaggio consiste nel web of trust, una
            pratica consolidata per verificare l'identità
            delle
            persone.Quello invece è esattamente lo svantaggio una "ragnatela" di relazioni è molo più difficile da controllare da parte tua di una struttura rigidamente gerarchica di cui sei il vertice.È un semplice fatto matematico (c'è proprio un teorema).

            Col tuo sistema ognuno dovrebbe farsi una CA, e
            poi? Ognuno dovrebbe installarsi la CA del
            destinatario.1) ciascuno si fa una CA se non si fida di quella di altri.2) "farsi una CA" significa semplicemente generare un certificato self signed con un solo comando.3) non c'è bisogno che il tuo corrispondente "installi" nessuna CA (installare una CA è una espressione priva di significato) il certificato della tua CA lo può ricevere (come previsto dal protocollo) assieme al messaggio deve solo decidere se "trustarla oppure no".


            In ogni caso nessuno ti vieta ovviamente di
            usare

            PGP o GPG (se bene usato è altrettanto sicuro) è

            semplicemente più facile e più standard da usare

            S/mime per la abbondanza di software (end user)

            che lo sa "trattare" e è semplice contollarne e

            verificarne l'input e l'output (ti basta un

            comando).

            Infatti secondo me GPG o PGP sono tecnologie
            migliori, perché studiata per non aver bisogno di
            autorità centrali (anche se l'autorità sei
            tu).La autorità "centrale" è una bufala non una necessità il modello di trust gerarchico è (ripeto) di più semplice gestione (anche individuale) del modello network.Essendo "più semplice da gestire" (meglio se leggi qualcosa in merito alla sicurezza e allo "ease of use" e allo "ease of administration") è di per se non "migliore" (che non significa nulla) ma semplicemente "più sicuro".

            Sulla sicurezza di GPG e PGP rimando a sedi più
            opportune.Come ho detto dal punto di vista del "solo protocollo" la sicurezza è equivalente non c'è nulla di cui discutere.


            Inoltre è molto più probabile che il tuo

            corrispondente pur avendo una "piattaforma o OS
            o

            applicazioni" diverse dalle tue le abbia già

            comunque

            "compatibili".

            Tutto qua.

            a parte che anche K9 Mail di android supporta le
            chiavi PGP, basta solo scaricare l'applicazione e
            perdere un po' di tempo a
            studiarla.Non hai nulla da "studiare" in S/mime basta un mailer "as is" e tantomeno sei legato (ripeto) ad alcuna piattaforma specifica.Ho la sensazione che quello che dici sia più che altro legato a propaganda e pregiudizi che hanno alimentato a arte il proliferare di "CA Benedette ufficialmente" che esistono più che altro per scopi che non è difficile "immaginare" se uno ha un po di conoscenze e che invece non è affatto da "immaginare" se uno ci ha lavorato come il sottoscritto.La conseguenza è che ovviamente tutti pensano di reinventarsi la ruota e complicare il semplice attraverso l'inutile.L'effetto <b
            "pratico e piuttosto consolante" </b
            per chi non ha interesse alla <b
            non diffusione </b
            della crittografia e della consapevolezza degli strumenti a disposizione è che gli "utonti finali" non ci capiscono un tubo e pensano che sia "complicato" e ovviamente se ne tengono a distanza per pregiudizio e ignoranza.
          • eficiente scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: eficiente

            - Scritto da: FDdeche


            - Scritto da: eficiente



            - Scritto da: FDdeche




            - Scritto da: AxAx





            Ma lol.. S/Mime... cioè
            con


            certificati.





            E chi certifica le
            autorità
            di




            certificazione?









            Ad esempio tu?









            chi ti impedisce di generarti
            un


            cerificato?




            1) non sapevi che te lo puoi


            autogenerare




            2) non sai come si fa




            3) non ne hai mai sentito
            parlare
            ma

            te


            lo


            ha




            detto tuo




            cuggino.







            cioè tu utilizzi certificati
            S/Mime
            emessi


            da


            te?



            non ti conviene a questo punto
            passare



            direttamente a PGP /



            GPG?


            A prescindere dal fatto che S/mime
            comprende


            anche l'utilizzo di chiavi gpg che
            possono

            essere


            pgp/gpg


            .



            A me risulta che siano entrambi basati su
            chiavi

            pubblica/privata ma non sono

            compatibili.

            Ti risulta male dato che S-Mime (vedi rfc) non fa
            alcuna assunzione sul tipo di chiave che
            utilizzi.In realtà non è così, richiede chiavi in formato x509 e tale formato specifica esattamente cosa utilizzare.Comunque facciamo finta che quello che dico sia tutto falso. Wikipedia dice:"S/MIME è molto simile a PGP, offre gli stessi servizi, ma adotta formati diversi ed incompatibili."Ora puoi sostenere che wikipedia spara XXXXXXX, com'è di moda ultimamente fare, ma a quel punto ti potrei credere solo se tu fossi Bruce Schneier.

            Il vantaggio consiste nel web of trust, una

            pratica consolidata per verificare l'identità

            delle

            persone.

            Quello invece è esattamente lo svantaggio una
            "ragnatela" di relazioni è molo più difficile da
            controllare da parte tua di una struttura
            rigidamente gerarchica di cui sei il
            vertice.
            È un semplice fatto matematico (c'è proprio
            un
            teorema).E quindi le chiavi del destinatario gliele generi tu? (rotfl)Ok allora, basta una CA.Ma se il destinatario non è scemo ti dirà di no, che se le vuole generare lui. Allora avrete due CA. Per N destinatari avrete N CA.A meno che tu non voglia comunicare a senso unico. Ma in quel caso a che serve l'email?

            1) ciascuno si fa una CA se non si fida di quella
            di
            altri.Questo è scontato.
            2) "farsi una CA" significa semplicemente
            generare un certificato self signed con un solo
            comando.Anche questo è scontato.
            3) non c'è bisogno che il tuo corrispondente
            "installi" nessuna CA (installare una CA è una
            espressione priva di significato) il certificato
            della tua CA lo può ricevere (come previsto dal
            protocollo) assieme al messaggio deve solo
            decidere se "trustarla oppure
            no".E' appunto qui il problema, non c'è modo di saperlo se non di persona. Un problema risolto da lungo tempo da PGP/GPG.





            In ogni caso nessuno ti vieta
            ovviamente
            di

            usare


            PGP o GPG (se bene usato è altrettanto
            sicuro)
            è


            semplicemente più facile e più standard
            da
            usare


            S/mime per la abbondanza di software
            (end
            user)


            che lo sa "trattare" e è semplice
            contollarne
            e


            verificarne l'input e l'output (ti
            basta
            un


            comando).



            Infatti secondo me GPG o PGP sono tecnologie

            migliori, perché studiata per non aver
            bisogno
            di

            autorità centrali (anche se l'autorità sei

            tu).

            La autorità "centrale" è una bufala non una
            necessità il modello di trust gerarchico è
            (ripeto) di più semplice gestione (anche
            individuale) del modello
            network.
            Essendo "più semplice da gestire" (meglio se
            leggi qualcosa in merito alla sicurezza e allo
            "ease of use" e allo "ease of administration") è
            di per se non "migliore" (che non significa
            nulla) ma semplicemente "più
            sicuro".




            Sulla sicurezza di GPG e PGP rimando a sedi
            più

            opportune.

            Come ho detto dal punto di vista del "solo
            protocollo" la sicurezza è equivalente non c'è
            nulla di cui
            discutere.In realtà da come l'avevi esposta sembrava che S/MIME fosse più sicuro.

            a parte che anche K9 Mail di android
            supporta
            le

            chiavi PGP, basta solo scaricare
            l'applicazione
            e

            perdere un po' di tempo a

            studiarla.

            Non hai nulla da "studiare" in S/mime basta un
            mailer "as is" e tantomeno sei legato (ripeto) ad
            alcuna piattaforma
            specifica.Bisogna sempre studiare un sistema di crittografia. Altrimenti come fai a sapere come funziona e se è sicuro?

            Ho la sensazione che quello che dici sia più che
            altro legato a propaganda e pregiudizi che hanno
            alimentato a arte il proliferare di "CA Benedette
            ufficialmente" che esistono più che altro per
            scopi che non è difficile "immaginare" se uno ha
            un po di conoscenze e che invece non è affatto da
            "immaginare" se uno ci ha lavorato come il
            sottoscritto.Hai la sensazione sbagliata.

            La conseguenza è che ovviamente tutti pensano di
            reinventarsi la ruota e complicare il semplice
            attraverso
            l'inutile.
            L'effetto <b
            "pratico e piuttosto
            consolante" </b
            per chi non ha interesse
            alla <b
            non diffusione </b
            della
            crittografia e della consapevolezza degli
            strumenti a disposizione è che gli "utonti
            finali" non ci capiscono un tubo e pensano che
            sia "complicato" e ovviamente se ne tengono a
            distanza per pregiudizio e
            ignoranza.
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: eficiente

            In realtà non è così, richiede chiavi in formato
            x509 e tale formato specifica esattamente cosa
            utilizzare.In realtà invece è proprio così!1) non esistono " <b
            chiavi </b
            in formato x509" casomai esistono <b
            certificati </b
            in formato (standard) x509.i certificati "certificano" (non sono altro che un "documento firmato" in senso lato) la sola parte PUBBLICA della chiave che può essere come ti pare (RSA, ECDSA, DSA, PGP e chi più ne ha più ne metta) tanto è vero che esistono specifiche utilities per prendere una chiave pubblica da un "ring" pgp e sbatterla su un certificato firmato da una CA (tua ovviamente).Mi pare che tu abbia in testa un pochino di confusione tra "chiavi" "certificati" e il loro utilizzo..Per carità nulla di male eh! non sei certo il solo è appunto l'effetto della "propaganda" che ti ho descritto nel precedente post!

            Comunque facciamo finta che quello che dico sia
            tutto falso. Wikipedia
            dice:

            "S/MIME è molto simile a PGP, offre gli stessi
            servizi, ma adotta formati diversi ed
            incompatibili."I due protocolli sono ovviamente diversi (lo ho già detto) ma l'utilizzo delle chiavi no!E è esattamente (rileggi) quello che ti ho detto.Anche qui fai confusioni tra chiave utilizzo della stessa , metodologia di trust e protocollo!Sono cose distinte!Il fatto che tu sembri non esserne conscio non è una cosa propriamente "utile" a sostenere una discussione sulle tue tesi.

            Ora puoi sostenere che wikipedia spara XXXXXXX,
            com'è di moda ultimamente fare, ma a quel punto
            ti potrei credere solo se tu fossi Bruce
            Schneier.Assolutamente no!Che ha detto che spara XXXXXXX!Sei tu che non hai capito correttamente quello che è <b
            giustamente </b
            scritto.Quanto a Bruce credimi è d'accordissimo con quanto ti sto dicendo.Anzi lo ha pure scritto (perchè un modello gerarchico è più sicuro in quanto è più semplice gestirlo).
            E quindi le chiavi del destinatario gliele generi
            tu?
            (rotfl)No perchè dovrei farlo è in grado perfettamente di generarsele lui...dopo di che possiamo decidere che se le autocertifica (sua CA) glile certifico io (mia CA) o le certifichiamo reciprocamente entrambi...Per fare tutto questo basta ovviamente la chiave PUBBLICA che come dice il termine è appunto PUBBLICA e conoscibilissima da cani e porci senza alcun rischio.E (bada bene) in realtà lo stesso vale per le chiavi PGP ma stiamo (ripeto) parlando di <b
            key management </b
            non di protocollo...Il bello della gerarchia è che (appunto) ogni cosa la decidi tu perchè "soggettivamente" (cioè dal tuo punto di vista) sei tu il vertice della piramide di trust!COME È GIUSTO CHE SIA!Nessuno (che non sia tu) deve poter intervenire sul trust che è un tuo fatto LOCALE non devi dipendere da nessun "servizio" o relazione esterna altrimenti sei fatto!

            Ok allora, basta una CA.Meno male!

            Ma se il destinatario non è scemo ti dirà di no,
            che se le vuole generare lui. Allora avrete due
            CA. Per N destinatari avrete N
            CA.E quindi dove sta il problema perchè ora quante ne hai? credi una?(rotfl)(rotfl)Si chiama "trusted list" e è appunto una banale lista.

            2) "farsi una CA" significa semplicemente

            generare un certificato self signed con un solo

            comando.

            Anche questo è scontato.Sarà pure "scontato" ma mi pare che hai idee confuse ancora non mi hai dato un motivo per preferire PGP (fermo restando che lo considero un buono strumento ma con alcuni difetti di standardizzazione e semplice usabilità per il "niubbo" perchè se perdiamo di vista il "niubbo" il discorso non ha senso).
            E' appunto qui il problema, non c'è modo di
            saperlo se non di persona. Un problema risolto da
            lungo tempo da
            PGP/GPG.Sapere di persona è <b
            indispensabile </b
            nel principio di "delega" è insita la insicurezza (ti consiglio di rileggerti Bruce).Il tuo problema è pochino come quello della scenetta qui sottoUtente 1:Come erano i tortellini al matrimonio di gigi?Utente 2:OttimmiUtente 1: Ma erano in brodo?Utente 2:Non lo so me lo ha detto giovanni che li ha visti mangiare...Utente 1: :|E chi è giovanni?utente 2:Non lo so dice francesco che è un amico di giuseppe...Utente 1: :|a... si bhe... ora metto subito le chiavi nel ring di trust mi fido...ceeeerrrtooo che mi fido!Mutatis mutandis questo è il tuo "web of trust"...Vuoi che ti dica cosa ne pensa Bruce o ci arrivi senza suggerimenti? ;)
            Bisogna <b
            sempre </b
            studiare un sistema di
            crittografia. Altrimenti come fai a sapere come
            funziona e se è
            sicuro?E in questo dove starebbe la differenza?Ripeto comunque non c'è niente da "studiare" lo fa il mailer (tu in genere puoi scegliere se vuoi gli algoritmi o impostare dei default).Dopo di che se il mailer è "compliant" (cioè funziona) puoi addirittura permetterti che non sia "open source" senza rischio basta che controlli input e output e lo passi a un mailer alternativo (a mo di test) dato che il protocollo è rigido e interoperabile (con robustezza verificata da molta gente che "ci capisce" compreso Bruce e non solo mettici pure Diffie e diversi altri) se il "finto ricevente" (mailer smpre tuo ma altro) che cattura l'output decodifica correttamente dandogli la chiave (che è tuuta altra cosa dal protocollo e dalla implementazione) per decifrare puoi essere certo che è "sicuro" anche se non è open source altrimenti non potrebbe funzioare. Il vero problema è (e è un problema diverso) è che se il software è open source puoi anche verificare che il mailer (oltre a decodificare correttamente) non "spiffera" a terzi la chiave PRIVATA di nascosto.
            Hai la sensazione sbagliata.Meglio così ma la risposta parrebbe confermare.In ogni caso se sbaglio ne sono in questo caso strafelice.P.S.Il quoting.... se non togli nulla in post complessi come questo si finiscono subito i 7000 caratteriok? ;)
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Riassunto per chi non intende leggere tutta la pappardella:"Appunto CVD non ci capisci un tubo quindi... è meglio che deleghi qualcuno che ci capisce!(rotfl)(rotfl)Ciao trollino:-D"Un riassunto già scritto:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3650460&m=3652292#p3652292
          • thebecker scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Riassunto per chi non intende leggere tutta la
            pappardella:

            "Appunto CVD non ci capisci un tubo quindi... è
            meglio che deleghi qualcuno che ci
            capisce!
            (rotfl)(rotfl)
            Ciao trollino
            :-D"

            Un riassunto già scritto:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3650460&m=365le-gu-lè-ioGiurista, avvocato poco abile, che tende al cavillo - con una nota di servilismohttp://unaparolaalgiorno.it/significato/L/leguleiohttps://www.google.it/search?q=leguleio
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: eficienteSono ovviamente d'accordo col "collega" FDdeche dato che siamo la stessa persona. ;)
          • no future scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: FDdeche
            Adesso rispondi tu a queste domande:
            1) ...
            2) ...
            3) ...
            4) ...
            5) ...
            6) ...dimentichi di parlare di una cosa, che poi è la più importante di tutte (altrimenti tutto l'insieme degli accorgimenti tecnici/crittografici non serve a nulla): l'affidabilità delle chiavi private e la gestione della fiducia nel anello di chiavi...puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto inutile se la tua chiave viene compromessa...puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto inutile se chi riceve i tuoi messaggi (o chi li scrive a te) non è chi dovrebbe essere, o se chi riceve i tuoi messaggi poi li "passa" a chi non dovrebbe...
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: no future
            - Scritto da: FDdeche

            Adesso rispondi tu a queste domande:

            1) ...

            2) ...

            3) ...

            4) ...

            5) ...

            6) ...

            dimentichi di parlare di una cosa, che poi è la
            più importante di tutte (altrimenti tutto
            l'insieme degli accorgimenti
            tecnici/crittografici non serve a nulla):
            l'affidabilità delle chiavi private e la gestione
            della fiducia nel anello di
            chiavi...

            puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto
            inutile se la tua chiave viene
            compromessa...
            La tua chiave (parte privata) è tua (appunto)... la parte pubblica la puoi dare tranquillamente a cani e porci!Se n proteggi la parte privata è ovvio che parliamo di nulla ma perchè non dovresti proteggerla?Masochismo galoppante?
            puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto
            inutile se chi riceve i tuoi messaggi (o chi li
            scrive a te) non è chi dovrebbe essere, o se chi
            riceve i tuoi messaggi poi li "passa" a chi non
            dovrebbe...Chi non dovrebbe anche se la riceve non se ne fa nulla perchè solo il reale destinatario (neppure tu ci riesci) è in grado di decifrarli.Il "ricevente errato" ci si puo' pure pulire il XXXX col messaggio ricevuto (se lo stampa) perchè a altro non gli può servire!
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Tagliamo corto:"Eggià poverello indovina perchè?... ah a proposito....booombdaBOOM! (e sai perchè)...http://www.youtube.com/watch?v=5AWnwnQ-W9I"Tanto lì si arriva sempre, alla fine:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3354812#p3354812
          • eficiente scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: no future
            - Scritto da: FDdeche

            Adesso rispondi tu a queste domande:

            1) ...

            2) ...

            3) ...

            4) ...

            5) ...

            6) ...

            dimentichi di parlare di una cosa, che poi è la
            più importante di tutte (altrimenti tutto
            l'insieme degli accorgimenti
            tecnici/crittografici non serve a nulla):
            l'affidabilità delle chiavi private e la gestione
            della fiducia nel anello di
            chiavi...

            puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto
            inutile se la tua chiave viene
            compromessa...

            puoi crittografare qualsiasi cosa, ma è del tutto
            inutile se chi riceve i tuoi messaggi (o chi li
            scrive a te) non è chi dovrebbe essere, o se chi
            riceve i tuoi messaggi poi li "passa" a chi non
            dovrebbe...Esatto. La domanda da porsi è: di chi è la chiave pubblica?
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: eficiente
            Esatto. La domanda da porsi è: di chi è la chiave
            pubblica?Questo lo puoi decidere solo tu (come è giusto e indispensabile che sia se vuoi sicurezza figlio mio)..Non c'è via di mezzo che ti salvi ne s-mime ne pgp il roblema è esattamente lo stesso e attiene ESCLUSIVAMENTE la semplicità e facilità di management delle chiavi nessuno che non sia tu per conoscenza diretta può decidere al posto tuo (Bruce docet!) :DCome ho detto altrove puoi applicare algoritmi di "zero knowlege" o "non interactive zero knowledge proof of possession) ma ogni la decisione finale sul trust spetta a te per motivi che si spiegano da soli a te e NESSUN ALTRO!Se salti o bypassi in qualunque modo questo principio sei fatto!Ti acchiappano al volo!
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Bene. Il ritorno della parole tutte in maiuscolo e dei punti esclamativi. Bisogna mantenersi fedeli alla linea.
          • AxAx scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Allora, a parte il fatto che potrei scriverti delle dispense (non gratis chiaramente) sulla crittografia a chiave pubblica e privata, non ho detto che la crittografia è completamente inutile.Ho detto che se vogliono cmq. ti intercettano tutto lo stesso (ps.s. - dove tieni immagazzinate le chiavi private? sulla luna o su hd di corporations usa con software di corporations usa?)
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: AxAx
            Allora, a parte il fatto che potrei scriverti
            delle dispense (non gratis chiaramente) sulla
            crittografia a chiave pubblica e privata, non ho
            detto che la crittografia è completamente
            inutile.
            Ho detto che se vogliono cmq. ti intercettano
            tutto lo stesso (ps.s. - dove tieni
            immagazzinate le chiavi private? sulla luna o su
            hd di corporations usa con software di
            corporations
            usa?)Corporations?e chi sono e che hanno fatto per convincerli a dargli le mie chiavi?Stai vaneggiando?
          • AxAx scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Buona notte e sogni d'oro.
          • no future scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: AxAx
            Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.
            E chi certifica le autorità di certificazione?grosso modo se stesse... e infatti i certificati di queste sedicenti "autorità" non sono buoni neanche per pulirsi il sedere...
            E chi ti dice che la NSA non faccia emettere
            certificati di comodo o con backdoor?nessuno... ma ci scommetto il c...o che i "servizi" hanno tutte le chivi private di tutte le "autorità"...
            E come mai una volta la crittografia era ritenuta
            una tecnologia strategica della quale era vietata
            l'esportazione e ora non gliene frega niente?appunto... e i motivi sono (in parte) quelli di sopra...poi c'è il fatto che i "servizi" hanno pieno "acXXXXX" ai cavi intercontinentali (vedi snowden) nonché a tutti gli apparati (router in primis) cruciali della infrastruttura internet (che, guarda caso sono tutta roba cisco, hp o di produzione israeliana)...senza parlare della "collaborazione" con gli ISP, con gli operatori telefonici e con le multinazionali che producono hw e sw...
            Dai su... se vogliono non hanno problemi ad
            intercettarti tutto.beh... volendo qualche problema glielo si può creare, almeno rispetto alla parte più sensibile delle nostre comunicazioni...per esempio -ovviamente su sistemi senza neanche un bit di software proprietario, neanche nei firmware o driver, e protetti seriamente con crittografia)- usando sistematicamente gpg [1] [2] (in modo "forte") e creandosi un buon anello di fiducia [3] (*senza* affidarsi mai ad alcuna "autorità" terza)...[1] http://www.gnupg.org/[2] https://it.wikipedia.org/wiki/GNU_Privacy_Guard[3] http://www.gnupg.org/howtos/it/gpg-party.html
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: no future
            - Scritto da: AxAx

            Ma lol.. S/Mime... cioè con certificati.

            E chi certifica le autorità di
            certificazione?

            grosso modo se stesse... e infatti i certificati
            di queste sedicenti "autorità" non sono buoni
            neanche per pulirsi il
            sedere...No le certifichi tu ingenuotto!A cosa pensi che serva la lista di CA installate per "default" sul tuo browser?e cosa pensi che succeda se cancelli questa o quella perchè ti sono "antipatiche"?Ma regà prima di scrivere lo accendete mai un neurone?


            E chi ti dice che la NSA non faccia emettere

            certificati di comodo o con backdoor?

            nessuno... ma ci scommetto il c...o che i
            "servizi" hanno tutte le chivi private di tutte
            le
            "autorità"...Come no pure della tua! :DMa per favoooreee!


            E come mai una volta la crittografia era
            ritenuta

            una tecnologia strategica della quale era
            vietata

            l'esportazione e ora non gliene frega niente?

            appunto... e i motivi sono (in parte) quelli di
            sopra...
            poi c'è il fatto che i "servizi" hanno pieno
            "acXXXXX" ai cavi intercontinentali (vedi
            snowden) nonché a tutti gli apparati (router in
            primis) cruciali della infrastruttura internet
            (che, guarda caso sono tutta roba cisco, hp o di
            produzione
            israeliana)...E quindi? il trasporto non c'entra nulla con S-Mime... tutto avviene localmente è un protocollo APPLICATIVO (livello 7 nello stack osi) quindi ci puoi mettere i cavi o il piccione viaggiatore non cambia ne influenza nulla a livello sicurezza (che è applicativa e end-to-end).

            senza parlare della "collaborazione" con gli ISP,
            con gli operatori telefonici e con le
            multinazionali che producono hw e
            sw...


            Dai su... se vogliono non hanno problemi ad

            intercettarti tutto.

            beh... volendo qualche problema glielo si può
            creare, almeno rispetto alla parte più sensibile
            delle nostre
            comunicazioni...

            per esempio -ovviamente su sistemi senza neanche
            un bit di software proprietario, neanche nei
            firmware o driver, e protetti seriamente con
            crittografia)- usando sistematicamente gpg [1]
            [2] (in modo "forte") e creandosi un buon anello
            di fiducia [3] (*senza* affidarsi mai ad alcuna
            "autorità"
            terza)...Che sia "terza" te lo ha ordinato il medico o è una assunzione che fai tutto da solo? ;)
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Qui va molto meglio. Il corredo di punti esclamativi e di faccine é completo. Il tucumcari style più riconoscibile.
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Qui va molto meglio. Il corredo di punti
            esclamativi e di faccine é completo. Il tucumcari
            style più
            riconoscibile.come orario sei un pochino in anticipo il rischio "tosatura a zero" è piuttosto alto a quest'ora... è meglio che torni più tardi quando il t-1000 già pensa a cena e dopo cena...È un consiglio che fossi in te prenderei in considerazione...Poi fai come ti pare in ogni caso non arrivi alle 11 di domani. ;)
          • thebecker scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: The Shard

            Qui va molto meglio. Il corredo di punti

            esclamativi e di faccine é completo. Il
            tucumcari

            style più

            riconoscibile.
            come orario sei un pochino in anticipo il rischio
            "tosatura a zero" è piuttosto alto a quest'ora...
            è meglio che torni più tardi quando il t-1000 già
            pensa a cena e dopo
            cena...
            È un consiglio che fossi in te prenderei in
            considerazione...
            Poi fai come ti pare in ogni caso non arrivi alle
            11 di
            domani.
            ;)Guarda cosa ho trovato:le-gu-lè-ioGiurista, avvocato poco abile, che tende al cavillo - con una nota di servilismohttp://unaparolaalgiorno.it/significato/L/leguleiohttps://www.google.it/search?q=leguleioproprio un bel nick si è scelto.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 17.19-----------------------------------------------------------
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Preferisco quando parli così della moderazione:"Hai ragione è colpa del t-1000 che mi ha fatto arrabbiare."Sei più credibile:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3818886&m=3820385#p3820385
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Preferisco quando parli così della moderazione:

            "Hai ragione è colpa del t-1000 che mi ha fatto
            arrabbiare."

            Sei più credibile:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3818886&m=382evidentemente la "arrabbiatura" ha sortito qualche "effetto positivo" dato che il post è rimasto non credi? ;)Certo c'è chi si arrabbia e ne ottiene qualcosa e chi si arrabbia con la bava alla bocca e ne ottiene "dolore e frustrazione" ricordi? ;)Mica lo ho detto io...Lo hai scritto tu una vera perla! :D
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Non si di cosa stai parlando, ma non importa. tanto nessuno ti ascolta.E le faccine vanno bene. Continua.
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Non si di cosa stai parlando(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ceerrttooo!Sarà stato un "clone"(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Del resto sei un esperto in materia o no?
          • no future scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: no future

            grosso modo se stesse... e infatti i certificati

            di queste sedicenti "autorità" non sono buoni

            neanche per pulirsi il

            sedere...

            No le certifichi tu ingenuotto!
            A cosa pensi che serva la lista di CA installate
            per "default" sul tuo browser?
            e cosa pensi che succeda se cancelli questa o
            quella perchè ti sono "antipatiche"?e quindi? questo dovrebbe significare che le certifico io?significa che installando i certificati io *personalmente* sto accettando (si fa per dire) di fidarmi di loro, non che le sto "certificando"
            Ma regà prima di scrivere lo accendete mai un neurone?si si certo, intanto tu fatti un ripasso della lingua italiana


            E chi ti dice che la NSA non faccia emettere


            certificati di comodo o con backdoor?



            nessuno... ma ci scommetto il c...o che i

            "servizi" hanno tutte le chivi private di tutte

            le "autorità"...

            Come no pure della tua!ah ecco quello che accende i neuroni...mi sa che ti sei perso un po' dei molti FATTI che sono accaduti da un po' di tempo in qua...


            E come mai una volta la crittografia era ritenuta


            una tecnologia strategica della quale era vietata


            l'esportazione e ora non gliene frega niente?



            appunto... e i motivi sono (in parte) quelli di sopra...

            poi c'è il fatto che i "servizi" hanno pieno

            "acXXXXX" ai cavi intercontinentali (vedi

            snowden) nonché a tutti gli apparati (router in

            primis) cruciali della infrastruttura internet

            (che, guarda caso sono tutta roba cisco, hp o di

            produzione israeliana)...

            E quindi? il trasporto non c'entra nulla con
            S-Mime... tutto avviene localmente è un
            protocollo APPLICATIVO (livello 7 nello stack
            osi) quindi ci puoi mettere i cavi o il piccione
            viaggiatore non cambia ne influenza nulla a
            livello sicurezza (che è applicativa e
            end-to-end).e quindi (lo spiego al tuo neurone) hanno tanti modi per "spiare" la gente, compreso il fatto che la crittografia -usata nel 99% con livello apllicativo gestito da terzi (per es. i servizi cloud) e non direttamente dai singoli- non protegge un bel nulla quando i "servizi" hanno in mano le chiavi...

            beh... volendo qualche problema glielo si può

            creare, almeno rispetto alla parte più sensibile

            delle nostre comunicazioni...



            per esempio -ovviamente su sistemi senza neanche

            un bit di software proprietario, neanche nei

            firmware o driver, e protetti seriamente con

            crittografia)- usando sistematicamente gpg [1]

            [2] (in modo "forte") e creandosi un buon anello

            di fiducia [3] (*senza* affidarsi mai ad alcuna

            "autorità" terza)...

            Che sia "terza" te lo ha ordinato il medico o è
            una assunzione che fai tutto da solo?le CA sono tutte terzei servizi che offrono datahosting con crittografia sono tutti terziecc. ecc.i terzi non ci sono solo se ci si scambia direttamente e faccia a faccia le chiavi...ps: non basta accendere un neurone... serve anche che quel neurone non sia confuso e non pecchi di spocchiosa presunzione...
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: no futureTralascio il resto per evitare che mi salti l'aorta in un ecXXXXX di riso.

            e quindi (lo spiego al tuo neurone) hanno tanti
            modi per "spiare" la gente, compreso il fatto che
            la crittografia -usata nel 99% con livello
            apllicativo gestito da terzi (per es. i servizi
            cloud) e non direttamente dai singoli- non
            protegge un bel nulla quando i "servizi" hanno in
            mano le
            chiavi...Che hanno in mano le tue chiavi?E chi gliele ha date?Tu?Il lupo Alberto o il lupo Ezechiele?


            di fiducia [3] (*senza* affidarsi mai
            ad
            alcuna


            "autorità" terza)...



            Che sia "terza" te lo ha ordinato il medico
            o
            è

            una assunzione che fai tutto da solo?

            le CA sono tutte terze
            i servizi che offrono datahosting con
            crittografia sono tutti
            terzi
            ecc. ecc.Ripeto sono "terze" perchè lo ha ordinato il medico o perchè non sai come generare un certificato ?O perchè non sai cosa sia una "trusted list"...?Mai guardato cosa c'è nel tuo browser? (closed o open che sia)

            i terzi non ci sono solo se ci si scambia
            direttamente e faccia a faccia le
            chiavi...Balle!Evidentemente non hai idea di cosa sia S-Mime.Non c'è alcuna necessità di conoscere una chiave in precedenza.I sistemi a "zero knowlege" e "non interactive zero knowledge proof of knowlege" non sono una "invenzione recente" e si usano da un pezzo nel key management moderno e ovviamente si applicano a S-Mime.Poi se uno si vuole fare del male... e complicarsi la vita ...liberissimo...Googla un pochino va prima di fare altre asserzioni "a rischio" che ti stai avviando su una china perigliosa...


            ps: non basta accendere un neurone... serve anche
            che quel neurone non sia confuso e non pecchi di
            spocchiosa
            presunzione...Non è presunzione... è semplice conoscenza di quello di cui si parla.
          • The Shard scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            Oh, ritorna il termine balle sbattuto in faccia.Ecco uno dei precedenti:"balls... e lo sai benissimo: sei solo un troll!!!(i problemi ce li ha android, basta vedere gli articoli degli ultimi giorni)"Meno male che tucumcari c'é:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3435479&m=3438162#p3438162
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: The Shard
            Oh, ritorna il termine balle sbattuto in faccia.

            Ecco uno dei precedenti:

            "balls... e lo sai benissimo: sei solo un troll!!!
            (i problemi ce li ha android, basta vedere gli
            articoli degli ultimi
            giorni)"

            Meno male che tucumcari c'é:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=34935479&m=343è un vero peccato che (non casualmente) non sia lo stesso termine io scrivo sempre Balle!il che riporta in voga il tema dei cloni e della tua "expertise" in materia una vera "autorità"...come tutti hanno potuto constatare (haitè) pubblicamente
        • Phronesis scrive:
          Re: Abbastanza ridicoli...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: robi r

          Colpito nel segno...

          se si vuol avere una parvenza di "privacy" si

          devono sostituire tutti i software dei router

          ecc.

          ecc.
          Ma che stai dicendo?
          i router ?
          cioè secondo te se io mando una mail a pippo (o a
          te è la stessa cosa) cifrata S/Mime il router la
          decifra?
          E secondo te c'entra pure il "software del
          router"?
          Ma per favore!Ciao, ho letto spesso i tuoi interventi su questo argomento con interesse.Mi sto facendo una piccola cultura a riguardo anche se mi tocca cercare, per ora, alcuni concetti che citi :$Molto molto interessante.Mi par di capire che gli strumenti tecnici ci sono e sono anche abbastanza facili da applicare e usare.Certo in un mondo dove spopolano i social e ti arrivano mail con più destinatari in chiaro sembra un pò tutto "vano" :Dresta però molto interessante :)
          • tucumcari scrive:
            Re: Abbastanza ridicoli...
            - Scritto da: Phronesis

            Certo in un mondo dove spopolano i social e ti
            arrivano mail con più destinatari in chiaro
            sembra un pò tutto "vano"
            :Dè chiaro fin da subito che se si parla di privacy e sicurezza si parla di <b
            asocial </b
            parafrasando ciò che dici...O almeno dove la estensione del "social" e della "condivisione" sono "uno a uno" (nel senso di uno per volta) e rigidamente controllata dall'unico di cui ti puoi "fidare" (come sai trust significa fiducia) e questo "unico" sei necessariamente tu.La cosa più "semplice" (non è detto che sia realmente semplice dipende da cosa fai e perchè) da fare è che tu classifichi le informazioni che entrano (verso di te) e escono (da te a altri) in termini di "rischio" .Cioè quali sono le conseguenze se diventano pubbliche...Tipo:livello 1:Non me ne frega un tubo conseguenze irrilevanti.Livello 2:Rilevanti ma solo se escono da una cerchia "conosciuta" ampia.livello 3 :Ristrette solo a un gruppo limitatissimo.livello 4 :Riservate (solo occhi fidati e verificati).Seguendo questo approccio potrai più correttamente decidere dove applicare precauzioni e con quale strumento (di livello adeguato al rischio) utilizzare.Quindi livello 1 chissenefrega (va tutto bene)Livello 2 "social ma senza allargare"Livello 3 "social verificato e uno per volta"Livello 4 "asocial".La metodologia in se parrebbe semplice... ma ci sono poi delle complicazioni (ad esempio sei una azienda, sei una banca... ecc. ecc.) se fosse davvero tutto semplice sarei disoccupato!:'(Però a livello individuale si semplifica in modo molto ragionevole e in fin dei conti gestibile.

            resta però molto interessante :)
    • collione scrive:
      Re: Abbastanza ridicoli...
      e chi dice che non lo faranno? figurati che pure facebook e google si stanno costruendo, da qualche anno, l'hardware in casa
  • il solito bene informato scrive:
    legalize!
    Quanto è costata la Guerra alla Droga che viene combattuta (e costantemente persa) da almeno 60 anni?
    • Franco Dani scrive:
      Re: legalize!

      Quanto è costata la Guerra alla Droga che viene
      combattuta (e costantemente persa) da almeno 60
      anni?Con quel nome, "guerra alla droga", è stata inaugurata 42 anni fa dall'amministrazione Nixon nel 1971:http://www.theguardian.com/society/2011/jul/24/war-on-drugs-40-yearsE fu intensificata soprattutto sotto l'amministrazione Reagan. Non significa che prima era legale, ma solo che non era una preoccupazione politica nazionale e internazionale.
      • Trollollero scrive:
        Re: legalize!
        - Scritto da: Franco Dani

        Quanto è costata la Guerra alla Droga che
        viene

        combattuta (e costantemente persa) da almeno
        60

        anni?

        Con quel nome, "guerra alla droga", è stata
        inaugurata 42 anni fa dall'amministrazione Nixon
        nel
        1971:

        http://www.theguardian.com/society/2011/jul/24/war

        E fu intensificata soprattutto sotto
        l'amministrazione Reagan. Non significa che prima
        era legale, ma solo che non era una
        preoccupazione politica nazionale e
        internazionale.Tana per Leguleio !!
      • il solito bene informato scrive:
        Re: legalize!
        - Scritto da: Franco Dani

        Quanto è costata la Guerra alla Droga che
        viene

        combattuta (e costantemente persa) da almeno
        60

        anni?

        Con quel nome, "guerra alla droga", è stata
        inaugurata 42 anni fa dall'amministrazione Nixon
        nel
        1971:

        http://www.theguardian.com/society/2011/jul/24/war

        E fu intensificata soprattutto sotto
        l'amministrazione Reagan. Non significa che prima
        era legale, ma solo che non era una
        preoccupazione politica nazionale e
        internazionale.è vero, però la propaganda contro la marijuana inizia già negli anni '50
    • no future scrive:
      Re: legalize!
      - Scritto da: il solito bene informato
      Quanto è costata la Guerra alla Droga che viene
      combattuta (e costantemente persa) da almeno 60
      anni?no no... viene costantemente "vinta": è solo un business (nel quale anche i "trafficanti" solo solo pedine) su cui molti "vincenti" (politici, agenzie, intelligence ecc. ecc.) ci fanno tantissimi soldi...
  • thebecker scrive:
    una buona email
    sto cercando caselle email alternative che non hanno server in USA, qualche consiglio? :)
    • oglione scrive:
      Re: una buona email
      - Scritto da: thebecker
      sto cercando caselle email alternative che non
      hanno server in USA, qualche consiglio?
      :)guarda quihttp://prism-break.org/
    • ... scrive:
      Re: una buona email
      - Scritto da: thebecker
      sto cercando caselle email alternative che non
      hanno server in USA, qualche consiglio?
      :)un bel server in cantina? ;)
    • Skywalker scrive:
      Re: una buona email
      http://www.gmx.net/Sono li dal 1997...
      • no future scrive:
        Re: una buona email
        - Scritto da: Skywalker
        http://www.gmx.net/

        Sono li dal 1997...anche nsa, fbi, cia & c.
        • Skywalker scrive:
          Re: una buona email
          Cioè NSA può chiedere a GMX di aprirgli la email sulla base di una subpoena USA?Ed io che credevo che dal 15 marzo 1991 la Germania fosse uno Stato Sovrano...Se invece intendi che anche in Germania ci sono agenti NSA, FBI, CIA etc, lo sanno anche in GMX ed infatti hanno cominciato a criptare almeno gli scambi verso T-Mobile e Web.de:http://newsroom.gmx.net/2013/08/16/%e2%80%9ee-mail-made-in-germany-bildet-den-ersten-sicherheitsstandard-fur-e-mail-provider/In ogni caso la domanda iniziale era: indicatemi una buona casella email alternativa che non abbia server in USA.Ed io ne ho indicata una che ha quei requisiti e che offre Free Email da 17 anni, cioè da sei mesi dopo Hotmail e sette anni prima di Gmail.Poi fai tu. Per me puoi anche farti dare un account qui https://web.mail.mil/
          • eficiente scrive:
            Re: una buona email
            - Scritto da: Skywalker
            Cioè NSA può chiedere a GMX di aprirgli la email
            sulla base di una subpoena
            USA?non occorre intercettano già tutto quello che serve :Dsenza contare che, dopo l'iniziale sdegno di facciata della Merkel a fronte delle rivelazioni di snowden, sono tornati amicici come prima e anche di più!Forse non l'hai capito ma tutti i politici europei avallano segretamente la sorveglianza globale USA, salvo poi presentarsi scandalizzati quando il pubblico ne viene a conoscenza, giusto per salvare la faccia.Perché? perché probabilmente è un servizio che utilizzano pure loro (vedi i rumors del raid del cicciobamba di kim dot com oppure tutta la vicenda del GHCQ e degli hard disk smantellati).Questo dovrebbe rispondere anche alle tua obiezione successiva.
            Ed io che credevo che dal 15 marzo 1991 la
            Germania fosse uno Stato
            Sovrano...

            Se invece intendi che anche in Germania ci sono
            agenti NSA, FBI, CIA etc, lo sanno anche in GMX
            ed infatti hanno cominciato a criptare almeno gli
            scambi verso T-Mobile e
            Web.de:
            http://newsroom.gmx.net/2013/08/16/%e2%80%9ee-mailok almeno fanno qualcosa, tuttavia se un giorno gli si presenta una SS e gli chiede l'hard disk, come è sucXXXXX in UK, che fanno? L'unico modo per difendersi è cifrarne il contenuto.

            In ogni caso la domanda iniziale era: indicatemi
            una buona casella email alternativa che non abbia
            server in
            USA.

            Ed io ne ho indicata una che ha quei requisiti e
            che offre Free Email da 17 anni, cioè da sei mesi
            dopo Hotmail e sette anni prima di
            Gmail.

            Poi fai tu. Per me puoi anche farti dare un
            account qui
            https://web.mail.mil/
          • Skywalker scrive:
            Re: una buona email
            - Scritto da: eficiente
            - Scritto da: Skywalker
            non occorre intercettano già tutto quello che
            serve
            :DLa seconda parte, che hai letto dopo, ti dice cosa intercetterebbero se da GMX scrivessi ad uno di GMX o di Web.de o di T-online...
            tuttavia se un giorno
            gli si presenta una SS e gli chiede l'hard disk,
            come è sucXXXXX in UK, che fanno? L'unico modo
            per difendersi è cifrarne il
            contenuto.Chiariamoci: io non ho nulla in contrario se il BfV o il LfV va da GMX e si fa dare le mie email PER UN PRECISO SCOPO. Ma tieni presente che, a differenza della NSA, non possono farlo quando e come vogliono. Anzi, possono essere persino portati in tribunale...Avrei qualcosa in contrario se BfV andasse da GMX e li obbligasse a fare copie sincrone dei loro log e depositarli a Colonia.Questo era il senso della richiesta di thebecker di "caselle email alternative che non hanno server in USA".Ovvio che se invece vuoi garantirti contro l'intercettazione DURANTE l'invio, non basta che i Server siano fuori dagli USA. E potrebbe essere poco utile persino cifrare il contenuto con GPG. Considera che molti dei dati raccolti dalla NSA erano Metadati, cioè email ed IP del mittente, del destinatario, server attraversati, data, ora. Che sono in chiaro anche usando GPG.
    • no future scrive:
      Re: una buona email
      - Scritto da: thebecker
      sto cercando caselle email alternative che non
      hanno server in USA, qualche consiglio?un serverino fatto in casa (ovviamente un sistema integralmente crittografato)...meglio ancora se si fa insieme a pochi amici veramente fidati (un serverino a testa ridondando tutto)...
      • no future scrive:
        Re: una buona email
        - Scritto da: no future
        - Scritto da: thebecker

        sto cercando caselle email alternative che
        non

        hanno server in USA, qualche consiglio?

        un serverino fatto in casa (ovviamente un sistema
        integralmente
        crittografato)...

        meglio ancora se si fa insieme a pochi amici
        veramente fidati (un serverino a testa ridondando
        tutto)...dimenticavo... ovviamente poi TUTTE le email vanno *sempre* cifrate con strumenti "seri" (GPG)...
    • vrioexo scrive:
      Re: una buona email
      - Scritto da: thebecker
      sto cercando caselle email alternative che non
      hanno server in USA, qualche consiglio?
      :)Free / a pagamento:TorGuard (Ucraìna)http://torguard.net/anonymous-email.phpe-mail.ph - (Filippine - non consente il POP3)http://www.e-mail.phSvizzerahttp://www.neomailbox.com/services/secure-emailPanama - Paesi Bassi - Svizzerahttp://www.bizanonymous.com/order_anonymous_email_account.htmlIn alternativa acquisti uno spazio web low-cost offshore (a partire da circa 12 - 15 euro/anno in su - mantenimento del dominio escluso), in modo da poterti creare le tue email personalizzate...ma devi saper gestire un sito web: Cpanel, Plesk od altro.P.S.Evita in particolar modo servizi hostati in Itala, Germania, Francia, Spagna, Portogallo Inghilterra, Irlanda. Prediligi: Russia, Ucraìna, Panama, Paesi Bassi, Islanda, Svizzera (Confederazione Elvetica quale ultima scelta); se poi i servizi offrono la ''schermatura'' del tuo reale IP sulle email inviate, meglio ancora.
  • thebecker scrive:
    invece fuochi di paglia in Europa
    Intanto in Europa a caldo quando è scoppiato lo scandalo qualche dichiarazione ma solo un fuoco di paglia e ora con la coda tra le gambe continuamiamo ad essere gli zerbini del Governo USA (ovviamente non è mia intenzione generalizzare sull'america, critico chi la governa e certi comportamenti). Intanto in altri posti: (dall'articolo): "Il governo brasiliano ha ora un nuovo obiettivo a lungo termine, vale a dire lo sviluppo di un sistema di email "sicuro" a prova di NSA e in grado di rappresentare una valida alternativa a Gmail, Outlook e servizi similari.Dove invece le autorità governative pensano prima di tutto a mettere al bando le webmail/email con server basati negli USA è in India, un paese che apparentemente si prepara a chiudere fuori dalla porta i servizi di comunicazione a stelle e strisce per i dipendenti statali." Quanto ci scomettiamo che le istituzioni europee e i vari governi nazionali continueranno ad utilizzare in massa senza dire niente Gmail. Outlook...ecc. Attenzione non sto dicendo di fare censura e bloccare i servizi internet USA ma almeno l'Europa, le aziende europee dovrebbero pensare a sviluppare servizi online con base nel vecchio continente di una certa rilevanza in grado di fare concorrenza ai grandi colossi USA...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 09.41-----------------------------------------------------------
    • collione scrive:
      Re: invece fuochi di paglia in Europa
      dipende dai governila Germania sta agendo e senza nemmeno troppo clamore ( a parte qualche presa di posizione forte, tipo raccomandare di non usare windows )
      • thebecker scrive:
        Re: invece fuochi di paglia in Europa
        - Scritto da: collione
        dipende dai governi

        la Germania sta agendo e senza nemmeno troppo
        clamore ( a parte qualche presa di posizione
        forte, tipo raccomandare di non usare windows
        )Infatti la Germania ha un economia forte e di certo non si fa comandare dagli USA..Al contrario l'UK anche se ha una buona economia dalla 2° Guerra Mondiale è troppo legata con gli USA. Diciamo che comunque sono pochi gli stati UE che si salvano. Secondo me il Patto Atlantico siglato negli anni '40 durante la guerra pesa ancora molto sull'Europa e la sua "indipendenza"...
        • collione scrive:
          Re: invece fuochi di paglia in Europa
          mi chiedo però come andrà a finirela Germania non è mai stata morbida ed è rapida nel perdere la pazienza ;)a quel punto noi ita(g)liani da che parte staremo?
          • ... scrive:
            Re: invece fuochi di paglia in Europa
            - Scritto da: collione
            mi chiedo però come andrà a finire

            la Germania non è mai stata morbida ed è rapida
            nel perdere la pazienza
            ;)

            a quel punto noi ita(g)liani da che parte staremo?davanti, piegati ammodino :D
          • tucumcari scrive:
            Re: invece fuochi di paglia in Europa
            - Scritto da: collione
            mi chiedo però come andrà a finire

            la Germania non è mai stata morbida ed è rapida
            nel perdere la pazienza
            ;)

            a quel punto noi ita(g)liani da che parte staremo?"NOI" chi?Io tu o chi altro?Gli italiani hanno storicamente un grande vantaggio rispetto agli altri popoli (una volta tanto) sono il paese di Pulcinella e in tutto 'sto baillamme non cambia praticamente nulla abbiamo sempre considerato l'autorità come "ostile" e ci mettiamo a 90 gradi solo individualmente quando a torto (o ragione) siamo convinti (furbescamente e stupidamente) di avere qualcosa da guadagnarci personalmente.È la triste realtà ma in questo caso è un vantaggio perchè nessuno è capace di gestire con larghezza di mezzi e possibilità sucXXXXX operazioni della portata di quelle di NSA e compagnia cantante.I nostri "governanti" sono dei wannabe che finiscono con l'essere Pulcinella pure loro.
      • eficiente scrive:
        Re: invece fuochi di paglia in Europa
        - Scritto da: collione
        dipende dai governi

        la Germania sta agendo e senza nemmeno troppo
        clamore ( a parte qualche presa di posizione
        forte, tipo raccomandare di non usare windows
        )ma quando mai? non stanno facendo niente!L'ultima dichiarazione della Merkel è stata: "abbiamo ricevuto adeguate rassicurazioni dagli USA".Se a te basta questo allora ok.
        • collione scrive:
          Re: invece fuochi di paglia in Europa
          p.s. http://www.spiegel.de/international/germany/growing-demand-for-german-email-providers-after-nsa-scandal-a-918651.html
    • Skywalker scrive:
      Re: invece fuochi di paglia in Europa
      http://phys.org/news/2013-08-german-companies-automatically-encrypt-emails.html
    • no future scrive:
      Re: invece fuochi di paglia in Europa
      - Scritto da: thebecker
      continuamiamo ad essere gli zerbini del Governo USA esattamente come accade dal 1944...
      "Il governo brasiliano ha ora un nuovo
      obiettivo a lungo termine, vale a dire lo
      sviluppo di un sistema di email "sicuro" a prova
      di NSA e in grado di rappresentare una valida
      alternativa a Gmail, Outlook e servizi
      similari.Dove invece le autorità governative
      pensano prima di tutto a mettere al bando le
      webmail/email con server basati negli USA è in
      India, un paese che apparentemente si prepara a
      chiudere fuori dalla porta i servizi di
      comunicazione a stelle e strisce per i dipendenti
      statali."

      Quanto ci scomettiamo che le istituzioni europee
      e i vari governi nazionali continueranno ad
      utilizzare in massa senza dire niente Gmail.
      Outlook...ecc. non ci scommetto neanche 1 cent: è scommessa persa in partenza...
      Attenzione non sto dicendo di fare
      censura e bloccare i servizi internet USA visto che non lo dici tu... allora lo dico io
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: invece fuochi di paglia in Europa
      contenuto non disponibile
      • thebecker scrive:
        Re: invece fuochi di paglia in Europa
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: thebecker


        Attenzione non sto dicendo di fare

        censura e bloccare i servizi internet USA

        Infatti vanno lasciati intatti per chi non è
        interessato al monitoraggio USA. E per fare false
        flag
        @^
        Vannon però vietati in qualsiasi reparto della
        PA, militare, governativo e ad aziende che
        lavorano con
        essi.Questo dovrebbe essere scontanto per dei Governi con un pò di cervello. Cioè, io Governo, Io Istituzione Militare che produco dati sensibili.. dovrei affidarmi ad un mio sistema informatico protetto, fatto nella mia nazione, da aziende locali...ecc. Invece cosa succede, molti governi UE usano servizi e server e OS made in USA ma lol (rotfl)(rotfl). Posso capire il popolo ingenuo ma non i governi che sanno come funziona lo spionaggio e sanno bene che ogni nazione fa il proprio interesse (è solo una favola i difensori del mondo libero) (rotfl)In fin dei conti mettono in mano le informazioni governative ad un altro stato lol (rotfl) anzi forse c'è da piangere :
  • Meconiotron ic scrive:
    Fa quasi ridere.
    Il bello è che a sentirli nei film fanno tanto i partiottici. IL MIO È UN PAESE LIBERO etc...La vera democrazia dovrebbe essere anche trasparenza. Secondo me gli americani saranno anche XXXXXXXti, perchè si sono avverati alcuni dei loro timori più grandi, in serie televisive come X-Files emergeva la paranoia degli americani di essere spiati dal governo. Inoltre un un altra marea di film lo spionaggio governativo la faceva da protagonista. Bene ora hanno avuto la conferma di tutto.Scommetto però che questa cosa non avrà ripercussioni, l'altro giorno ho visto un discorso di Obama che rigirava tutta la faccenda con una tale maestria che quasi ci cascavo anche io.
    • thebecker scrive:
      Re: Fa quasi ridere.
      - Scritto da: Meconiotron ic
      Scommetto però che questa cosa non avrà
      ripercussioni, l'altro giorno ho visto un
      discorso di Obama che rigirava tutta la faccenda
      con una tale maestria che quasi ci cascavo anche
      io.Strano ma le propaganda non è roba da regime?! Chiedere alla Corea del Nord :D E' propria bella la democrazia sulla carta e la libertà visibile sono nei monumenti... :D
      • cicio scrive:
        Re: Fa quasi ridere.
        La propaganda è roba di "politica"!E comunque affermare che gli USA hanno lo stesso livello di democrazia come la corea del nord mi sembra un po azzardato. no? La democrazia non e solo qualche legge scritta. O un modo di ellegere rapressentati. Ma e un modo di pensare di vivere di comportarsi. E sopratutto e sistema che permette a un popolo di influire sula vita publica. Se cosi non fosse allora L ' italia non solo e un paese da terzo mondo ma e proprio lo schifo della terra! Ed invece a parte i politici, mofiosi, leghisti etc etc . L italia continua ad essere un paese civile e democratico. no?
        • collione scrive:
          Re: Fa quasi ridere.
          semmai il popolo è democratico, ma di certo non lo sono i processi politiciparlando dell'Italia, c'è una situazione qui al Sud drammatica sul fronte rifiuti illegali ( scarti industriali, scorie nucleari )alcuni pentiti hanno fatto nomi e cognome, anche di esponenti della vita pubblica e di uomini dei servizi segreti, eppure non si fa nullavotiamo votiamo, ma poi fanno sempre quello che voglionoevidentemente questa democrazia a cui accennavi, non funziona affattostesso discorso vale per gli USA, dove la maggioranza degli americani non vuole la guerra in Siria, eppure ci sarà di sicuro
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            stesso discorso vale per gli USA, dove la
            maggioranza degli americani non vuole la guerra
            in Siria, eppure ci sarà di
            sicuroL'opinione pubblica americana è invece sempre molto guerrafondaia quando una guerra non è ancora cominciata, e diventa pacifista quando iniziano ad arrivare le bare avvolte nella bandiera a stelle e strisce, bare in cui ci sono, in genere, amici e parenti di quegli stessi che erano entusiasti all'idea di mandare i propri soldati a uccidere.Vedi qui:http://journalistsresource.org/studies/politics/ads-public-opinion/public-opinion-military-intervention-syria-gallup-polling#Non ho invece trovato dati aggiornati all'ultima ora riguardo all'eventualità di una guerra in Siria.
          • iRoby scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Seguili qui gli eventi:http://www.comedonchisciotte.org/site/index.phpAerei e nuovi armamenti russi hanno abbattutto un F-22 e 4 Tomhawk americani. E l'america è in dubbio se andare avanti, perché ci si sta infilando di soppiatto la Russia con forniture anche di uomini addestrati.http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12279Interessante questo link sui veri interessi geopolitici:http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12280
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Questo commento non solo non risponde alla mia domanda, la posizione dell'opinione pubblica Usa sulla guerra in Siria, ma è molto vicino allo spam.
          • iRoby scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Vuoi cominciare dall'opinione di molti militari delle guerre precedenti?[yt]Snen706PtDE[/yt]
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Vuoi cominciare dall'opinione di molti militari
            delle guerre
            precedenti?No. E nemmeno dall'opinione tua.I sondaggi si fanno su un campione di popolazione scelto per rappresentatività.
          • iRoby scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Allora il sondaggio riportato qua è già significativo del dopo-Datagate.Aspettiamo di sapere quello sul dopo-Siria...
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Allora il sondaggio riportato qua è già
            significativo del
            dopo-Datagate.

            Aspettiamo di sapere quello sul dopo-Siria...Perché "dopo"? Va bene anche un pre-Siria, ma come detto, non trovo sondaggi recenti, cioè svolti dopo che Obama ha chiesto un parere al Congresso.
          • thebecker scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: iRoby
            Seguili qui gli eventi:

            http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php

            Aerei e nuovi armamenti russi hanno abbattutto un
            F-22 e 4 Tomhawk americani. E l'america è in
            dubbio se andare avanti, perché ci si sta
            infilando di soppiatto la Russia con forniture
            anche di uomini
            addestrati.

            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?

            Interessante questo link sui veri interessi
            geopolitici:
            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?Il "presidente" della Siria non è cattivo perchè è come Hitler, Saddam..ecc sarà anche un dittatore sanguinario ma non è questa la vera questione. Solita propaganda. Sicuramente il governo Siriano (ovviamente non sto difendendo nessuno il mio è un ragionamento neutrale) avrà sicuramente toccato gli interessi economici degli USA. Una nuova "guerra per la pace" e nuovi mercati da creare e influenzare e nuove risorse economiche :DSe il governo USA vuole essere coerente allora dovrebbe attaccare un altra dittatura, quella islamica in Arabia Saudita..ma quello è un dittatore amico per la pelle anzi per il petrolio :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 11.45-----------------------------------------------------------
          • marco scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: iRoby
            Seguili qui gli eventi:

            http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php

            Aerei e nuovi armamenti russi hanno abbattutto un
            F-22 e 4 Tomhawk americani. E l'america è in
            dubbio se andare avanti, perché ci si sta
            infilando di soppiatto la Russia con forniture
            anche di uomini
            addestrati.

            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?

            Interessante questo link sui veri interessi
            geopolitici:
            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?Sono andato a leggere l'articolo linkato, almeno i primi 2 link e aspetta che copio incollo da quello stesso sito:"Questa notizia continua a girarehttp://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/131126 ehttp://www.esserecomunisti.it/?p=61541Per quanto riguarda il fantomatico "Oklahoma Post" sembra proprio non esistere, qua una lista di quotidiani di quello stato:http://www.50states.com/news/okla.htm#.UigupX9Enj4La pagina originale in serbo non riporta alcuna fonte.Insomma, il dubbio che sia una bufalona è più che legittimo"Capisco che leggere un titolo così eclatante fa scalpore ma almeno leggerlo per intero e seguirne i commenti non sarebbe male.
          • collione scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            mi chiedo se quelle statistiche riportano davvero la voce dell'opinione pubblicasai com'è, i sondaggi hanno il difetto di dire quello che vuole il regime ;)ricordo ancora una trasmissione di anni fa ( non ricordo il nome ) in cui il giornalista italiano intervistava i neri del Bronxla loro risposta? "l'Afghanistan? la mia guerra è quei, amico!"
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            mi chiedo se quelle statistiche riportano davvero
            la voce dell'opinione
            pubblica

            sai com'è, i sondaggi hanno il difetto di dire
            quello che vuole il regime
            ;)È lecito dubitare dei sondaggi, se non fosse che quando si tratta di elezioni presidenziali azzeccano (quasi) sempre. Negli Usa, non in Italia. E azzeccano anche quando l'opinione pubblica della guerra non ne può più, e scende in piazza...
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Pensate davvero che l'opinione pubblica americana o anche mondiale sarà presa in qualche minima considerazione se non di facciata?Ai cowboys interessa solo far ripartire il settore militare/finanziario (sono quasi la stessa cosa) con una guerretta tutta nuova e poi, dopo aver distrutto il paese da democratizzare a suon di bombe, partirà la ricostruzione (sempre made in USA) con contrastti capestro che obbligheranno i "liberati" a versare sangue per l'eternità. Il tutto con lo sdegno dei media che prima appoggiavano l'intervento con motivazioni umanitarie e di pace.Solito teatrino.
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Pensate davvero che l'opinione pubblica americana
            o anche mondiale sarà presa in qualche minima
            considerazione se non di
            facciata?Se è favorevole alla guerra, sará presa in considerazione di sicuro. :-DSe sará contraria, sará tutto più complicato, visto che qui c'é di mezzo un voto del parlamento, non è un presidente che fa di testa sua.Di base, le guerre impopolari fin dall'inizio durano molto poco, con gli americani. Vedi la storia dell'UNITAF nel 1992 1993: è durata 5 mesi.
            Ai cowboys interessa solo far ripartire il
            settore militare/finanziario (sono quasi la
            stessa cosa) con una guerretta tutta nuova Ma non é mica necessario: quella in Afghanistan ancora non è finita. E non é che abbia portato chissà quali vantaggi all'economia (la crisi dei mutui subprime è arrivata lo stesso).Forse stai guardando la storia contemporanea con gli occhiali della guerra scoppiata nel 1939. Negli anni di mezzo sono cambiate un po' di cose...
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Ma non é mica necessario: quella in Afghanistan
            ancora non è finita. E non é che abbia portato
            chissà quali vantaggi all'economia (la crisi dei
            mutui subprime è arrivata lo
            stesso).
            Forse stai guardando la storia contemporanea con
            gli occhiali della guerra scoppiata nel 1939.
            Negli anni di mezzo sono cambiate un po' di
            cose...In Afganistan ci sono solo più scaramucce altamente insufficienti al consumo del materiale militare.No, la storia, alla fin fine, è sempre la stessa: distruggere guadagnandoci e ricostruire riguadagnandoci. Naturalmente sempre ammantati dai più alti principi morali.
          • The Shard scrive:
            Re: Fa quasi ridere.


            Ma non é mica necessario: quella in
            Afghanistan

            ancora non è finita. E non é che abbia
            portato

            chissà quali vantaggi all'economia (la crisi
            dei

            mutui subprime è arrivata lo

            stesso).

            Forse stai guardando la storia contemporanea
            con

            gli occhiali della guerra scoppiata nel 1939.

            Negli anni di mezzo sono cambiate un po' di

            cose...

            In Afganistan ci sono solo più scaramucce
            altamente insufficienti al consumo del materiale
            militare.Si vede che sei piemontese. L'errore del "solo più" lo fanno tutti, lì. ;-)In italiano si dice "solamente".
            No, la storia, alla fin fine, è sempre la stessa:
            distruggere guadagnandoci e ricostruire
            riguadagnandoci. I bilanci dell'economia Usa nel periodo della guerra in Afghanistan, e anche in Iraq, non confermano.
            Naturalmente sempre ammantati
            dai più alti principi
            morali.Forse sarebbe il caso di chiedersi se gli alti principi morali non siano sbagliati in partenza, quando sono espressi dal popolo e non da un capo di stato. Quando l'opinione pubblica è pronta a commuoversi per delle immagini pubblicate su Youtube chissà da chi, e chissá come, e animato da quali scopi, la mano del capo di stato é giá armata di tutto punto. L'unica cosa che deve fare è scegliere se premere il grilletto, o aspettare ancora un po'.
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: The Shard


            Ma non é mica necessario: quella in

            Afghanistan


            ancora non è finita. E non é che abbia

            portato


            chissà quali vantaggi all'economia (la
            crisi

            dei


            mutui subprime è arrivata lo


            stesso).


            Forse stai guardando la storia
            contemporanea

            con


            gli occhiali della guerra scoppiata nel
            1939.


            Negli anni di mezzo sono cambiate un
            po'
            di


            cose...



            In Afganistan ci sono solo più scaramucce

            altamente insufficienti al consumo del
            materiale

            militare.

            Si vede che sei piemontese. L'errore del "solo
            più" lo fanno tutti, lì.
            ;-)
            In italiano si dice "solamente".No, non sono piemontese e non sapevo di questa particolarità dei piemontesi.In ogni caso grazie per la correzione.


            No, la storia, alla fin fine, è sempre la
            stessa:

            distruggere guadagnandoci e ricostruire

            riguadagnandoci.

            I bilanci dell'economia Usa nel periodo della
            guerra in Afghanistan, e anche in Iraq, non
            confermano.Io intendevo più specificatamente i bilanci del settore militare.



            Naturalmente sempre ammantati

            dai più alti principi

            morali.

            Forse sarebbe il caso di chiedersi se gli alti
            principi morali non siano sbagliati in partenza,
            quando sono espressi dal popolo e non da un capo
            di stato. Quando l'opinione pubblica è pronta a
            commuoversi per delle immagini pubblicate su
            Youtube chissà da chi, e chissá come, e
            animato da quali scopi, la mano del capo di stato
            é giá armata di tutto punto. L'unica cosa
            che deve fare è scegliere se premere il
            grilletto, o aspettare ancora un
            po'.Non credo nemmeno per un momento che l'opinione pubblica sia presa in considerazione per decidere se premere il grilletto o meno.Ai tempi della prima o seconda guerra in Irak (non ricordo bene) ci furono milioni di persone che protestarono per mesi in tutto il mondo.Non si fermarono perchè chi decide non sono i politici (semplici burattini) ma gli interessi multimiliardari dell'industria del consumo.
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Io intendevo più specificatamente i bilanci del
            settore
            militare.Quelli lievitano indipendentemente da quale nazione si debba mobilitare, e se lo faccia per difesa o per offesa. Durante la I e la II guerra mondiale la Svizzera praticò una "neutralitá armata", che significa che le operazioni e le esercitazioni erano intensificate, con conseguente aumento dei costi. Forse sarebbe il caso di ragionare in percentuali, e non in dati assoluti. Da questo articolo pubblicato sul sito dell'universitá di Stanford emerge che le tre più grandi industrie di armamenti del mondo, tutte e tre americane, sommate fanno l'1 % del loro prodotto interno lordo. Mettiamoci anche tutte le aziende belliche minori, arriveremo al 2 %. http://www.stanford.edu/class/e297a/U.S.%20Defense%20Industry%20and%20Arms%20Sales.htmLa grande distribuzione, la sanità, le assicurazioni e i fondi di investimento hanno percentuali a due zeri. Sempre in America. :|Fare una guerra per mezzo punto di PIL in più... andiamo.


            Naturalmente sempre ammantati


            dai più alti principi


            morali.



            Forse sarebbe il caso di chiedersi se gli
            alti

            principi morali non siano sbagliati in
            partenza,

            quando sono espressi dal popolo e non da un
            capo

            di stato. Quando l'opinione pubblica è
            pronta
            a

            commuoversi per delle immagini pubblicate su

            Youtube chissà da chi, e chissá come, e

            animato da quali scopi, la mano del capo di
            stato

            é giá armata di tutto punto. L'unica
            cosa

            che deve fare è scegliere se premere il

            grilletto, o aspettare ancora un

            po'.

            Non credo nemmeno per un momento che l'opinione
            pubblica sia presa in considerazione per decidere
            se premere il grilletto o
            meno.Magari no. Non mi sono mai posto la domanda.Che però il popolo americano ami la guerra, e che in certi periodi storici abbia fatto salti di gioia per l'inizio di un conflitto, è dimostrato da molteplici fattori. Tra cui i sondaggi.
            Ai tempi della prima o seconda guerra in Irak
            (non ricordo bene) ci furono milioni di persone
            che protestarono per mesi in tutto il
            mondo.Per le guerre Usa contano solo i cittadini Usa.E l'appoggio alla guerra in Iraq, nel 2003, era del 76 %. Nella prima guerra del Golfo, che doveva solo liberare il Kuwait, era addirittura del 93 %.Se vuoi ti traduco questi aridi numeri in teste, cioè in milioni di cittadini Usa votanti che approvavano un intervento armato, e le confrontiamo con le stime della popolazione che manifestavano in piazza. Temo che il confronto sia impietoso. :/
            Non si fermarono perchè chi decide non sono i
            politici (semplici burattini) ma gli interessi
            multimiliardari dell'industria del
            consumo.Quindi la guerra del Vietnam interrotta nel 1975 è dovuto a una cambio di interessi dell'industria del consumo, nel 1974?E cos'era cambiato, di preciso?
          • Antonio Giovannini scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: Franco Dani

            mi chiedo se quelle statistiche riportano
            davvero

            la voce dell'opinione

            pubblica



            sai com'è, i sondaggi hanno il difetto di
            dire

            quello che vuole il regime

            ;)


            È lecito dubitare dei sondaggi, se non fosse
            che quando si tratta di elezioni presidenziali
            azzeccano (quasi) sempre.è facile azzeccarci 1) quando la potenza di fuoco mediatica dei candidati di due partiti fa scomparire tutti gli altri candidati, e quindi il tutto si riduce a una scelta secca (per quella metà di elettori che ancora la fa)2) quando i sondaggi per le presidenziali sono numerosissimi e specializzatissimi (per stato, per età, per gruppo etnico, per gruppo sociale, ecc.ecc.). I sondaggi seri si svolgono con almeno 1000 intervistati per ogni stato (compresi gli sputazzi del Midwest con neanche un milione di abitanti, anche se si sa benissimo che voteranno repubblicano a valanga anche se il candidato fosse Satana), ovvero 50.000 interviste a livello nazionale, circa 1 intervistato su 6.000 abitanti. Hai mai visto un sondaggio italiano con 10.000 intervistati, e almeno 500 a livello reglionale persino per Molise e Val d'Aosta?
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.


            È lecito dubitare dei sondaggi, se non
            fosse

            che quando si tratta di elezioni presidenziali

            azzeccano (quasi) sempre.

            è facile azzeccarci Be', insomma, visto dall'esterno tutto pare facile. Vai tu a fare il direttore della Gallup, e poi ne riparliamo. :-)
            1) quando la potenza di fuoco mediatica dei
            candidati di due partiti fa scomparire tutti gli
            altri candidati, e quindi il tutto si riduce a
            una scelta secca (per quella metà di elettori che
            ancora la
            fa)Fin dalle elezioni del 1792 negli Usa la competizione per le presidenziali è sempre stata fra due candidati. Che dire? A loro piace così, un quadro semplificato.
            2) quando i sondaggi per le presidenziali sono
            numerosissimi e specializzatissimi (per stato,
            per età, per gruppo etnico, per gruppo sociale,
            ecc.ecc.). I sondaggi seri si svolgono con almeno
            1000 intervistati per ogni stato (compresi gli
            sputazzi del Midwest con neanche un milione di
            abitanti, anche se si sa benissimo che voteranno
            repubblicano a valanga anche se il candidato
            fosse Satana), ovvero 50.000 interviste a livello
            nazionale, circa 1 intervistato su 6.000
            abitanti. Hai mai visto un sondaggio italiano con
            10.000 intervistati, e almeno 500 a livello
            reglionale persino per Molise e Val
            d'Aosta?No, ed è per questo che i sondaggi svolti in Italia sono oggetto di barzellette. E non solo quelli politici. Chissà mai perché non viene mai indicato a quanti soggetti reali ammonta il campione presso cui sono state svolte le domande...
          • cicio scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            La politica italiana non è altro che lo specchio della società italiana!Cioè i politici fanno quello che farebbe qualsiasi itliano una volta elletto.Per questo hai l impressione che non cambia mai niente. Il punto e che deve cambiare l italiano o meglio l italiano deve svillupare un po piu di senso civico. Come del resto la cosa avviene nel resto d europa. Infatti potresti avere le migliore leggi del mondo ma se poi i cittadini non le rispettano perche credono che valgone solo per quelli che sono fessi!( e mica per furbi come noi ) allora poi stare frescho. Quindi smettila di dare la colpa a politici, mafia e compagnia e comincia a prendertela con te stesso!!! Perchè non ti ribelli.. perchè pure tu finanzi il sistema.. perchè pure tu fai rifiuti..,perchè pure tu sorpassi a destra etc etc Nulla deve essere cosi come.. Non lo è stato in passsato e non lo deve essere in futuro. E quindi comincia a cambiare il tuo presente!saluti
        • no future scrive:
          Re: Fa quasi ridere.
          - Scritto da: cicio
          L italia
          continua ad essere un paese civile e democratico.
          no?ehm... no, proprio no
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.


            L italia

            continua ad essere un paese civile e
            democratico.

            no?

            ehm... no, proprio noPerò dovresti argomentare, perché a noi commentatori piace sentire le argomentazioni per intero. :-)Quindi, semplificando un po', l'Italia non è mai stata un Paese civile e democratico in tutta la sua storia? Oppure civiltà e democrazia le ha perse con le leggi dell'emergenza, dalla Legge Reale e Legge Cossiga in poi?
          • thebecker scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: Franco Dani


            L italia


            continua ad essere un paese civile e

            democratico.


            no?



            ehm... no, proprio no

            Però dovresti argomentare, perché a noi
            commentatori piace sentire le argomentazioni per
            intero.
            :-)
            Quindi, semplificando un po', l'Italia non è mai
            stata un Paese civile e democratico in tutta la
            sua storia? Oppure civiltà e democrazia le ha
            perse con le leggi dell'emergenza, dalla Legge
            Reale e Legge Cossiga in
            poi?L'Italia e democratica di facciata. In una democrazia non si minaccia di far cadere un governo per il leader di un partito che dopo un inter giuridico è stato condannato. Molti referendum quindi la volontà popolare vengono aggirati cambiando le parole nelle leggi vedi: finanziamento partiti abrogato da un referendum diventato rimborso.A proposito di governo: Letta non era tra i candidati nelle schede elettorali come presidente del consiglio, quindi questo governo non è espressione del popolo e prima Monti chi l'aveva eletto?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 11.54-----------------------------------------------------------
          • Trollollero scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: thebecker
            - Scritto da: Franco Dani



            L italia



            continua ad essere un paese civile
            e


            democratico.



            no?





            ehm... no, proprio no



            Però dovresti argomentare, perché a noi

            commentatori piace sentire le argomentazioni
            per

            intero.

            :-)

            Quindi, semplificando un po', l'Italia non è
            mai

            stata un Paese civile e democratico in tutta
            la

            sua storia? Oppure civiltà e democrazia le ha

            perse con le leggi dell'emergenza, dalla
            Legge

            Reale e Legge Cossiga in

            poi?

            L'Italia e democratica di facciata. In una
            democrazia non si minaccia di far cadere un
            governo per il leader di un partito che dopo un
            inter giuridico è stato condannato. Molti
            referendum quindi la volontà popolare vengono
            aggirati cambiando le parole nelle leggi vedi:
            finanziamento partiti abrogato da un referendum
            diventato
            rimborso.

            A proposito di governo: Letta non era tra i
            candidati nelle schede elettorali come presidente
            del consiglio, quindi questo governo non è
            espressione del popolo e prima Monti chi l'aveva
            eletto?Nell'ordinamento italiano, il Presidente del Consiglio non viene eletto, ma nominato dal Presidente della Repubblica e successivamente sottoposto a voto di fiducia da parte del parlamento.Tecnicamente, chiunque goda dei pieni diritti civili puo' essere nominato premier, non e' minimamente necessario essere parlamentari. <OLD GRUMPY MODE
            Gente, ma Educazione Civica a scuola (media.....) si fa ancora ?O solo le vecchie cariatidi hanno avuto il "privilegio" di studiare come (dovrebbe) funziona(re) questa XXXXXviglia di paese ? </OLD GRUMPY MODE

            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 11.54
            --------------------------------------------------
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Gente, ma Educazione
            Civica a scuola (media.....) si fa ancora
            ?
            O solo le vecchie cariatidi hanno avuto il
            "privilegio" di studiare come (dovrebbe)
            funziona(re) questa XXXXXviglia di paese ?Se posso portare un'esperienza personale, dell'educazione civica che ho studiato in terza media non ricordo una virgola. :-)So come funziona lo Stato, e non solo quello italiano, perché mi informo e perché mi piace sapere come mai certi avvenimenti pubblici si svolgono in quel modo, e solo in quello, e non in un altro. Ma è un interesse che in genere un ragazzo di 14 anni non ha. Non sarebbe male spostare questo insegnamento più in là negli anni, quando si ha giá l'età, o si raggiungerà rapidamente l'età per votare...
          • thebecker scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: thebecker

            - Scritto da: Franco Dani




            L italia




            continua ad essere un paese
            civile

            e



            democratico.




            no?







            ehm... no, proprio no





            Però dovresti argomentare, perché a noi


            commentatori piace sentire le
            argomentazioni

            per


            intero.


            :-)


            Quindi, semplificando un po', l'Italia
            non
            è

            mai


            stata un Paese civile e democratico in
            tutta

            la


            sua storia? Oppure civiltà e democrazia
            le
            ha


            perse con le leggi dell'emergenza, dalla

            Legge


            Reale e Legge Cossiga in


            poi?



            L'Italia e democratica di facciata. In una

            democrazia non si minaccia di far cadere un

            governo per il leader di un partito che dopo
            un

            inter giuridico è stato condannato. Molti

            referendum quindi la volontà popolare vengono

            aggirati cambiando le parole nelle leggi
            vedi:

            finanziamento partiti abrogato da un
            referendum

            diventato

            rimborso.



            A proposito di governo: Letta non era tra i

            candidati nelle schede elettorali come
            presidente

            del consiglio, quindi questo governo non è

            espressione del popolo e prima Monti chi
            l'aveva

            eletto?

            Nell'ordinamento italiano, il Presidente del
            Consiglio non viene eletto, ma nominato dal
            Presidente della Repubblica e successivamente
            sottoposto a voto di fiducia da parte del
            parlamento.
            Tecnicamente, chiunque goda dei pieni diritti
            civili puo' essere nominato premier, non e'
            minimamente necessario essere
            parlamentari.


            <OLD GRUMPY MODE
            Gente, ma Educazione
            Civica a scuola (media.....) si fa ancora
            ?
            O solo le vecchie cariatidi hanno avuto il
            "privilegio" di studiare come (dovrebbe)
            funziona(re) questa XXXXXviglia di paese ?

            </OLD GRUMPY MODE




            --------------------------------------------------

            Modificato dall' autore il 05 settembre 2013
            11.54


            --------------------------------------------------Hai ragione prendo atto dell'errore è paradossale, ho studiato diritto pubblico a scuola superiore ma non mi ha mai appassionato per le interroggazioni memorizzavo ma poi molte cose le ho dimenticate, saranno anche i metodi di insegnamento boh.Comunque riprendendo il discorso io ne esco sempre vincente :) Il fatto che in Italia e sicuramente anche in altri Stati varie cariche istituzionali importanti come il Presidente della Reppublica/del Consiglio..ecc. non vengono elette direttamente dal cittadino dimostra che la democrazia è di più sulla carta che nella realtà.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 settembre 2013 17.40-----------------------------------------------------------
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.

            Comunque riprendendo il discorso io ne esco
            sempre vincente :) Il fatto che in Italia e
            sicuramente anche in altri Stati varie cariche
            istituzionali importanti come il Presidente della
            Reppublica/del Consiglio..ecc. non vengono elette
            direttamente dal cittadino dimostra che la
            democrazia è di più sulla carta che nella
            realtà.Proponi una modifica costituzinale, in modo da rendere elettivo tutto. Ma non credere che la democrazia si costruisca così....
          • thebecker scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: Franco Dani

            Comunque riprendendo il discorso io ne esco

            sempre vincente :) Il fatto che in Italia e

            sicuramente anche in altri Stati varie
            cariche

            istituzionali importanti come il Presidente
            della

            Reppublica/del Consiglio..ecc. non vengono
            elette

            direttamente dal cittadino dimostra che la

            democrazia è di più sulla carta che nella

            realtà.

            Proponi una modifica costituzinale, in modo da
            rendere elettivo tutto. Ma non credere che la
            democrazia si costruisca
            così....Ovvio è solo un punto di partenza; bisogna che cambi anche la testa della gente...Deve partecipare attivamente, pensare con la propria testa, bisogna maggior cultura (un popolo ignorante è più facile da controllare)..ecc.
          • tucumcari scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Errore.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 settembre 2013 12.35-----------------------------------------------------------
          • tucumcari scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            tucu che?Ma che razza di nik!Da dove lo hai tirato fuori?Dicci dicci... :D- Scritto da: tucumcari
            Forse sai già che la patria della democrazia
            diretta, la Svizzera, non elegge direttamente il
            Consiglio federale, cioé i sette membri del
            governo (o meglio, direttorio). Viene eletto
            dall'Assemblea federale, cioè dalla Camera alta e
            bassa riunite. Eppure tutto funziona
            perfettamente, senza recriminazioni, fin dal
            1848, e scusa se è
            poco.
          • tucumcari scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            tucu che?Come ti è venuto un nik di questo tipo?Racconta che sono curioso...e sempre okkio![img]http://imgs.tuts.dragoart.com/how-to-draw-baby-tweety_1_000000011105_5.jpg[/img]Che poi mi girano!E stavolta sul serio!- Scritto da: tucumcari
            Forse sai già che la patria della democrazia
            diretta, la Svizzera, non elegge direttamente il
            Consiglio federale, cioé i sette membri del
            governo (o meglio, direttorio). Viene eletto
            dall'Assemblea federale, cioè dalla Camera alta e
            bassa riunite. Eppure tutto funziona
            perfettamente, senza recriminazioni, fin dal
            1848, e scusa se è
            poco.
          • Franco Dani scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            Stai mettendo insieme cose molto diverse, che non c'entrano l'un l'altra. E nemmeno c'entrano con la mia domanda, per dirla tutta. Andiamo con ordine:
            L'Italia e democratica di facciata. In una
            democrazia non si minaccia di far cadere un
            governo per il leader di un partito che dopo un
            inter giuridico è stato condannato. Non è la democrazia che può controllare lo stato di sanità mentale di un politico. Magari!Poi sono d'accordo a vedere la cosa dalla prospettiva opposta: in una democrazia instabile, elettori instabili eleggono politici mentalmente instabili, che fanno questa e altre minacce a casaccio. Ma questo riguarda più la sociologia che lo stato democratico. :|
            Molti
            referendum quindi la volontà popolare vengono
            aggirati cambiando le parole nelle leggi vedi:
            finanziamento partiti abrogato da un referendum
            diventato
            rimborso.I proponenti i referendum non previdero l'abrogazione di tutti i finanziamenti per tutti i tipi di elezione. Magari! Sarebbe tutto più semplice. Il rimborso delle spese elettorali per le amministrative è rimasto tale e quale, non era oggetto di referendum. Ed è stato banalmente esteso alle politiche.Non ci voleva granché a intuire che sarebbe andata così...
            A proposito di governo: Letta non era tra i
            candidati nelle schede elettorali come presidente
            del consiglio, Il sistema elettorale italiano non prevede la scelta del presidente del consiglio alle elezioni, che è di esclusiva competenza del presidente della repubblica.Permettere di stampare sulle schede il nome del candidato presidente del consiglio è stato fumo negli occhi degli italiani; in mancanza di una riforma costituzionale quel nome non vale una cicca. Detto questo, presidenti non votati dagli italiani ce ne sono stati diversi, da Carlo Azeglio Ciampi in poi. La Costituzione lo permette.
            quindi questo governo non è
            espressione del popolo e prima Monti chi l'aveva
            eletto?No, non è espressione diretta del popolo. Anche il presidente della repubblica non è espressione del popolo, anche i senatori a vita non lo sono; e, andando un po' a ovest, in Francia nessun senatore è espressione del popolo, perché il senato francese lo eleggono le regioni. In Gran Bretagna solo una parte della Camera dei Lord è eletta. Gli altri sono lì in quanto nobili. Che brutta, la vero, la democrazia?!?
          • Bella li scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: Franco Dani


            L italia


            continua ad essere un paese civile e

            democratico.


            no?



            ehm... no, proprio no

            Però dovresti argomentare, perché a noi
            commentatori piace sentire le argomentazioni per
            intero.
            :-)
            Quindi, semplificando un po', l'Italia non è mai
            stata un Paese civile e democratico in tutta la
            sua storia? Oppure civiltà e democrazia le ha
            perse con le leggi dell'emergenza, dalla Legge
            Reale e Legge Cossiga in
            poi?[img]http://www.imageurlhost.com/images/kvf02pndbuawqq9upug.jpg[/img]
        • Etype scrive:
          Re: Fa quasi ridere.
          - Scritto da: cicio
          L italia
          continua ad essere un paese civile e democratico.
          no?Democratico ? in questi ultimi tempi ?Oggi di democratico non c'è un bel nulla.Governo Monti,chi l'ha votato ?Letta,chi l'ha votato ? Si fa di tutto per rimandare le elezioni, E' stato per caso interpellato il popolo prima di eleggere i 4 senatori aggiunti di recenti ? Per togliere l'IMU si faranno tagli su polizia,manutenzione ferroviaria e sgravi per l'occupazione....esattamente il contrario di quello che serve,il crimine e la povertà ringrazia.La democrazia è smantellata pezzo per pezzo dalla grande Europa che doveva portare importanti benefici...invece ha portato solo miseria...
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            La democrazia è smantellata pezzo per
            pezzo dalla grande Europa che doveva portare
            importanti benefici...invece ha portato solo
            miseria...Miseria si, ma non per tutti. Un bel gruppetto si abbuffa e ci marcia alla grande.Quanto potrà ancora durare? Per quanto riusciranno a tappare le crepe prima che venga giù l'intera diga?
          • Etype scrive:
            Re: Fa quasi ridere.
            - Scritto da: doc allegato velenoso
            Miseria si, ma non per tutti. Un bel gruppetto si
            abbuffa e ci marcia alla
            grande.Ci sono sempre i poteri forti pronti a banchettare
            Quanto potrà ancora durare? Per quanto
            riusciranno a tappare le crepe prima che venga
            giù l'intera
            diga?Qualche opposizione c'è,però non tale da impedire o almeno smascherare chi manovra le fila.Ci sono troppi interessi e poteri dietro,questi pur di rimanere sul trono si alleano e si inventano nuovi spauracchi per tenere i popoli nelle loro mani.
    • Antonio Giovannini scrive:
      Re: Fa quasi ridere.
      - Scritto da: Meconiotron ic
      Il bello è che a sentirli nei film fanno tanto i
      partiottici. IL MIO È UN PAESE LIBERO
      etc...

      La vera democrazia dovrebbe essere anche
      trasparenza. Secondo me gli americani saranno
      anche XXXXXXXti, perchè si sono avverati alcuni
      dei loro timori più grandi, in serie televisive
      come X-Files emergeva la paranoia degli americani
      di essere spiati dal governo. sai perchè gli americani non si XXXXXXXno? Perchè pensano "ok, mi spiano, ma delle telefonate alla mia amante al governo non frega niente, mentre a me fa molto comodo che grazie allo spionaggio industriale facciamo un c...o così alla concorrenza e ci arricchiamo". Loro in fondo ci guadagnano molto più di quanto perdono, sono i cittadini dei paesi spiati che hanno tutto da perdere, e in Europa stanno zitti e muti peggio dei governi. Non c'è peggior servo di chi si crede libero senza esserlo (Goethe)
Chiudi i commenti