Apple e la lunga strada per il verde

In Cina delle associazioni ambientaliste portano Apple intorno a un tavolo per discutere dell'inquinamento provocato dai suoi fornitori

Roma – Martedì 15 novembre una delegazione di rappresentanti di Apple in Cina ha avuto un incontro con cinque organizzazioni a tutela dell’ambiente che per circa due anni hanno lavorato per far sì che i fornitori delle aziende che operano nel settore dell’elettronica siano scelti e gestiti tenendo sempre alta l’attenzione verso la difesa dell’ambiente, incoraggiando i consumatori a scegliere i prodotti con una certificazione di compatibilità ambientale.

Anche nella recente classifica di Greenpeace Apple è stata “punita” proprio per l’impatto della sua produzione ed è effettivamente di questo che gli ambientalisti accusano l’azienda di Cupertino: un report cinese afferma che tra i fornitori di Apple vi sono alcune aziende che hanno cercato di occultare l’inquinamento prodotto dai loro impianti. Queste aziende sembrano essere responsabili di inquinamento dell’acqua e gas pericolosi nelle aree circostanti. Nonostante il rapporto non possa essere confermato da fonte terza (perché Apple non rende noti i nomi dei propri fornitori, per cui non è possibile accertare se le aziende inquinanti in questione siano davvero in affari con la Mela), una simile accusa non rappresenta certo pubblicità positiva ed è per questo motivo che l’azienda californiana ha deciso di correre ai ripari.

A questo fine si è tenuto l’incontro. Apple ha rinnovato il suo impegno per la responsabilità sociale d’impresa, nei confronti sia della tutela dell’ambiente sia dell’attenzione al rispetto dei diritti umani, e ha affermato di aver iniziato una verifica su 15 fornitori accusati di inquinamento dalle stesse associazioni ambientaliste (per il momento la verifica è stata portata a termine su 11 di queste).

Ma Jun, direttore di una delle associazioni coinvolte (l’Istituto di affari pubblici e ambientali), ha pubblicamente lodato l’impegno dell’azienda statunitense: “Si tratta di un grande passo in avanti. Hanno chiesto a queste aziende di adottare misure correttive, dando loro anche una scadenza. Inoltre, si sono impegnati a verificare che tutti i problemi trovino risoluzione”. Nonostante l’apprezzamento per gli sforzi compiuti, Jun ha comunque chiesto ad Apple una politica di maggiore trasparenza, considerando che l’azienda non ha neanche voluto fornire i nomi dei fornitori sui quali sta effettuando la verifica.

Elsa Pili

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Surak 2.0 scrive:
    Diritti settoriali
    Molto probabilmente è solo una polemica strumentale per farsi pubblicità a vicenda, come da "trucco vecchio come il cucco", ma almeno in Italia i diritti su un termine o nome sono classificati in settori tanto è vero che esistono prodotti diversi che usano lo stesso nome (il primo esempio che mi viene è "focus" con il quale c'è una rivista, un'auto, alcune lenti a contatto, bici...). A meno che uno non compra il diritto su tutti i settori, non ha ovviamente l'esclusiva. Questo nei Paesi civili, gli USA quindi sono esclusi dalla generalizzazione
  • Sgabbio scrive:
    paris hilton ?
    Scusate, credo che sia un errore.... non mi risulta che faccia film XXXXX :DSemmai hanno fatto dei film con persone truccate in modo ad assomigliare a grandi linee a personaggi famosi.Anche con Sarah palin avevano fatto una cosa simile.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: paris hilton ?
      - Scritto da: Sgabbio
      Scusate, credo che sia un errore.... non mi
      risulta che faccia film XXXXX
      :D
      Semmai hanno fatto dei film con persone truccate
      in modo ad assomigliare a grandi linee a
      personaggi
      famosi.

      Anche con Sarah palin avevano fatto una cosa
      simile.http://en.wikipedia.org/wiki/1_Night_in_Paris The DVD titled 1 Night in Paris is distributed by Red Light District, a production company that produces and distributes higher-end XXXXXgraphic videos. <b
      The video has since been purchased by Vivid entertainment owned, promoted and sold exclusively by them on their portal. </b
      • Sgabbio scrive:
        Re: paris hilton ?
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Sgabbio

        Scusate, credo che sia un errore.... non mi

        risulta che faccia film XXXXX

        :D

        Semmai hanno fatto dei film con persone
        truccate

        in modo ad assomigliare a grandi linee a

        personaggi

        famosi.



        Anche con Sarah palin avevano fatto una cosa

        simile.

        http://en.wikipedia.org/wiki/1_Night_in_Paris

        The DVD titled 1 Night in Paris is distributed
        by Red Light District, a production company that
        produces and distributes higher-end XXXXXgraphic
        videos. <b
        The video has since been
        purchased by Vivid entertainment owned, promoted
        and sold exclusively by them on their portal.
        </b

        E quella vera... ?
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: paris hilton ?
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          - Scritto da: Sgabbio


          Scusate, credo che sia un errore.... non mi


          risulta che faccia film XXXXX


          :D


          Semmai hanno fatto dei film con persone

          truccate


          in modo ad assomigliare a grandi linee a


          personaggi


          famosi.





          Anche con Sarah palin avevano fatto una
          cosa


          simile.



          http://en.wikipedia.org/wiki/1_Night_in_Paris



          The DVD titled 1 Night in Paris is distributed

          by Red Light District, a production company that

          produces and distributes higher-end XXXXXgraphic

          videos. <b
          The video has since been

          purchased by Vivid entertainment owned, promoted

          and sold exclusively by them on their portal.

          </b



          E quella vera... ?Se clicchi sul link c'è scritto, ma si vede che oltre l'italiano non conosci neanche l'inglese.
        • higgybaby scrive:
          Re: paris hilton ?
          Certo che è quella vera ed è anche bravina:);)ciaoigor
          • il solito bene informato scrive:
            Re: paris hilton ?
            - Scritto da: higgybaby
            Certo che è quella vera ed è anche bravina:);) : dici?
          • higgybaby scrive:
            Re: paris hilton ?
            nella tradizione orale per non essere una Pro se la cava abbastanza bene:Dciaoigor
    • il solito bene informato scrive:
      Re: paris hilton ?
      - Scritto da: Sgabbio
      Scusate, credo che sia un errore.... non mi
      risulta che faccia film XXXXX
      :Dcome si stava su Marte? :)
      • tucumcari scrive:
        Re: paris hilton ?
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Sgabbio

        Scusate, credo che sia un errore.... non mi

        risulta che faccia film XXXXX

        :D

        come si stava su Marte? :)Non male ... clima "fresco" la notte... ma molto secco! ;)
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Nessuno è proprietario delle parole
    E' veramente patetica questa pretesa di essere proprietari delle parole, sopratutto se esistono da secoli...https://en.wiktionary.org/wiki/vivid ABOLIRE IL COPYRIGHT P-)
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Nessuno è proprietario delle parole
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      E' veramente patetica questa pretesa di essere
      proprietari delle parole, sopratutto se esistono
      da
      secoli...

      https://en.wiktionary.org/wiki/vivid

      <b
      ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


      P-)In questo caso non c'entra niente il copyright.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Nessuno è proprietario delle parole
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        E' veramente patetica questa pretesa di
        essere

        proprietari delle parole, sopratutto se
        esistono

        da

        secoli...



        https://en.wiktionary.org/wiki/vivid



        <b
        ABOLIRE IL COPYRIGHT </b




        P-)

        In questo caso non c'entra niente il copyright.Non c'è il copyright sul marchio ?
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Nessuno è proprietario delle parole
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          E' veramente patetica questa pretesa di

          essere


          proprietari delle parole, sopratutto se

          esistono


          da


          secoli...





          https://en.wiktionary.org/wiki/vivid





          <b
          ABOLIRE IL COPYRIGHT </b






          P-)



          In questo caso non c'entra niente il copyright.

          Non c'è il copyright sul marchio ?Vedo che non sapete niente di niente, però parlare di abolire...Vi sono sette tipi di proprietà intellettuale contemplati dall'accordo sui diritti di proprietà intellettuale legati al commercio (TRIPS):1. brevetti2. design industriale3. Marchi di fabbrica4. indicazioni geografiche o denominazioni d'origine5. topografie di circuiti integrati6. segreti commerciali7. copyright In questo caso riguarda solo il terzo punto.
          • tucumcari scrive:
            Re: Nessuno è proprietario delle parole
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Sgabbio

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT



            E' veramente patetica questa
            pretesa
            di


            essere



            proprietari delle parole,
            sopratutto
            se


            esistono



            da



            secoli...








            https://en.wiktionary.org/wiki/vivid







            <b
            ABOLIRE IL COPYRIGHT
            </b









            P-)





            In questo caso non c'entra niente il
            copyright.



            Non c'è il copyright sul marchio ?

            Vedo che non sapete niente di niente, però
            parlare di
            abolire...

            Vi sono sette tipi di proprietà intellettuale
            contemplati dall'accordo sui diritti di proprietà
            intellettuale legati al commercio
            (TRIPS):

            1. brevetti
            2. design industriale
            3. Marchi di fabbrica
            4. indicazioni geografiche o denominazioni
            d'origine
            5. topografie di circuiti integrati
            6. segreti commerciali
            7. copyright

            In questo caso riguarda solo il terzo punto.ahhhh il famoso "brand"... o era brandy? (la mattina credo non sia salutare). ;) ;)Io non ricordo di avere mai firmato nulla riguardo i "trips"... se vuoi chiediamo a hendrix!Quale è la pena se uno chiede la abolizione di un accordo su cui non è "d'accordo" e mai è stato interpellato in merito al suddetto accordo vostro onore?
          • Funz scrive:
            Re: Nessuno è proprietario delle parole
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Vi sono sette tipi di proprietà intellettuale
            contemplati dall'accordo sui diritti di proprietà
            intellettuale legati al commercio
            (TRIPS):

            1. brevetti
            2. design industriale
            3. Marchi di fabbrica
            4. indicazioni geografiche o denominazioni
            d'origine
            5. topografie di circuiti integrati
            6. segreti commerciali
            7. copyright

            In questo caso riguarda solo il terzo punto.Resta da capire che diritti può vantare un editore di pornazzi contro un produttore di telefonini.Non l'aveva spuntata Apple records contro Apple computers, e lì c'era l'aggravante che Jobs effettivamente vendeva musica su itunes.
        • Voorn scrive:
          Re: Nessuno è proprietario delle parole
          - Scritto da: Sgabbio



          In questo caso non c'entra niente il copyright.

          Non c'è il copyright sul marchio ?COPY = COPIARIGHT = DIRITTIIl copyright si applica alle opere. Se scrivi un libro detieni il diritto d'autore, mentre la casa editrice il copyright, ovvero il diritto di fare copie della tua opera per venderle.
Chiudi i commenti