Apple e le sveglie silenziose

I possessori di iPhone e iPod non sarebbero riusciti a svegliarsi in tempo nei primissimi giorni del nuovo anno. Colpa di un bug, che avrebbe mandato in tilt le programmazioni orarie con l'avvento dell'1-1-11
I possessori di iPhone e iPod non sarebbero riusciti a svegliarsi in tempo nei primissimi giorni del nuovo anno. Colpa di un bug, che avrebbe mandato in tilt le programmazioni orarie con l'avvento dell'1-1-11

C’è chi ha dovuto giustificarsi per essere arrivato tardi sul luogo di lavoro, mentre i più sfortunati hanno dovuto rinunciare ad un viaggio previsto da tempo. Tutta colpa della versione mobile del celebre millennium bug , da alcuni semplicemente definita come il bug del primo gennaio 2011 .

Punti di vista probabilmente esagerati. Vero è che molti utenti di Apple non hanno sentito la sveglia, su iPhone 3 e 4 così come su device come iPod. Una falla nel codice relativo alla data di iOS avrebbe mandato in tilt le programmazioni orarie nei primissimi giorni del nuovo anno.

Non si tratta di un problema nuovo per Apple. Già al passaggio dall’orario solare a quello legale i vari device made in Cupertino si erano dimenticati di aggiornare in automatico le sveglie, lasciando dormire beatamente gli utenti. Questa volta il codice software relativo a data e orario è entrato in crisi con l’avvento del 1-1-11 .

Inizialmente silenziosa, Apple ha poi rassicurato i suoi utenti: le normali funzionalità di sveglia sarebbero ritornate nella giornata del 3 gennaio . Alcuni possessori di Melafonino hanno quindi confermato su Twitter la ripresa dei deliziosi avvertimenti mattutini. Per svegliarsi e prendere un aereo sono sufficienti iPhone e iPod?

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 01 2011
Link copiato negli appunti