Apple, garanzia in fumo

Se l'utente è un tabagista il computer è da ritenersi contaminato e pertanto non riparabile. Sul contratto di garanzia Apple Care non viene specificata questa eventualità

Roma – La garanzia dei prodotti Apple non vale nel caso in cui gli utilizzatori siano fumatori incalliti. Consumerist ha pubblicato due segnalazioni provenienti dagli Stati Uniti.

Nel primo caso ad un utente di Des Moines, in Iowa, a cui è stata negata l’assistenza a causa delle tracce di elementi presenti nelle sigarette sull’esoscheletro del suo MacBook nero. Secondo quanto stabilito dalla Occupation Safety and Healt Administration (OSHA) i tecnici del Genius Bar sarebbero stati esposti ai residui del fumo , nocivi quanto se non più dei materiali inalati dagli stessi fumatori.

Per ottenere l’aiuto promesso da Apple Care è stato quindi necessario smontare il laptop ed eliminare i residui tossici con aria compressa , rendendo la macchina nuovamente conforme alla legge. Tuttavia, come fa giustamente notare CrunchGear , nel contratto di garanzia non viene specificata questa eventualità e la lista di sostanze dannose stilata da OSHA include prodotti chimici presenti in quasi tutte le abitazioni.

Rimane assai poco probabile che un qualsiasi prodotto portato in assistenza sia nelle stesse condizioni, anche igieniche, di quando lo si era acquistato. Chi ne fa un uso intensivo poi ha molte più probabilità di sporcarlo, oltre che di danneggiarlo. Per fare un esempio pratico basta osservare con attenzione quanta sporcizia si annidi nelle tastiere per desktop: è facile immaginare che, oltre a briciole e altre sostanze non meglio precisate, le varie componenti possano ricoprirsi con il tempo di una patina di nicotina dovuta al fumo.

Un caso simile è avvenuto ad una madre che aveva comprato per il proprio figlio un iMac da 3mila dollari, assieme all’estensione di garanzia Apple Care. Una volta portato in assistenza per problemi tecnici, quest’ultima gli è stata però negata a causa del fumo di cui sarebbe stato impregnato lo chassis del computer. Anche in quel caso nessun documento ufficiale Apple riportava le eccezioni dovute alla regolamentazione OSHA.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fai il login o Registrati scrive:
    Re: Microsoft e il web
    Secondo me l'idea che hanno è questa:1. prendere piede come motore di ricerca usando tutti i mezzi possibili, anche perdendoci alla grande fino a quando la concorrenza non crolla;2. una volta guadagnato il monopolio, riprendersi il denaro speso facendosi pagare gli accessi ad un prezzo maggiore di quello di prima, il tutto a carico del povero fesso (l'utente)3. aggiungere del codice sulle proprie pagine che le rendano meno accessibile a chi non usa certi sistemi operativi o addirittura vecchie versioni di alcuni sistemi operativi
    • palle scrive:
      Re: Microsoft e il web
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      Secondo me l'idea che hanno è questa:

      1. prendere piede come motore di ricerca usando
      tutti i mezzi possibili, anche perdendoci alla
      grande fino a quando la concorrenza non
      crolla;
      2. una volta guadagnato il monopolio, riprendersi
      il denaro speso facendosi pagare gli accessi ad
      un prezzo maggiore di quello di prima, il tutto a
      carico del povero fesso
      (l'utente)
      3. aggiungere del codice sulle proprie pagine che
      le rendano meno accessibile a chi non usa certi
      sistemi operativi o addirittura vecchie versioni
      di alcuni sistemi
      operativiE' quello che hanno fatto dal 2000 al 2008. Ora però c'è una piccola differenza: non c'è più Bush a pararle il XXXX.Inoltre si è alleata con un personaggio a dir poco inviso all'attuale amministrazione USA. Io credo che vedremo presto la scure dell'antitrust abbattersi sui testicoli del panzone saltellante...
  • Funz scrive:
    Lo squalo vuole soldi
    L'avevo detto ed è proprio così: Murdoch voleva i soldi da Google, Google non glieli dà, Murdoch (gli manca però la spalla comica Sberla) va da Microsoft che gli dà i soldi Staremo a vedere :popcorn:
    • Valeren scrive:
      Re: Lo squalo vuole soldi
      Adoro i piani ben riusciti - ma stavolta credo che lo squalo abbia scambiato un tronco per un pesce.
  • KC scrive:
    e se...
    Google giucasse d'anticipo e cominciasse a far sparire dai suoi indici Murdoch e le sue news?dopotutto, non sono mica obbligati ad indicizzare tutto e tutti... o sì?
    • Valeren scrive:
      Re: e se...
      Non avrebbe senso.Google indicizza la rete, e le news vengono passate di conseguenza.Se Murdock non lo vuole... Beh, Google stessa gli ha detto di imparare i scriversi i robots.txt in pratica.MS vuole pagare? Buon per lei, ma resta il punto che Bing fa ancora pietà e che per la quasi totalità degli internauti (specialmente quelli meno esperti, e sono la maggioranza) internet = google.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: e se...
        - Scritto da: Valeren
        Non avrebbe senso.

        Google indicizza la rete, e le news vengono
        passate di
        conseguenza.
        Se Murdock non lo vuole... Beh, Google stessa gli
        ha detto di imparare i scriversi i robots.txt in
        pratica.Come ha detto Pancini di Google Italia google news e google search sono due cose distinte.Per fare un opt out da google news vedi:http://www.google.com/support/news_pub/bin/answer.py?hl=it&answer=94003Per fare un opt out da google search e quindi da google vedi robot.txt:http://www.google.com/support/webmasters/bin/answer.py?hl=it&answer=156449sono due cose distinte.
  • Gianluigi scrive:
    Si parlano ma...
    ...cosa si dicono? Stanno discutendo su come scrivere il nuovo file robots.txt per escludere Google? Sembra che ci abbiano provato diverse volte, ma il notepad di windows si impalla anche su compiti così semplici. Qauncuno di buona volontà gli dica che possono scriverlo anche con il buon vecchio vi, oppure mandteglielo per posta, così la finiamo con questa scemenza inutile.
  • MeX scrive:
    Bing e Murdoch...
    ...il gatto e la volpe ;)
  • Alvaro Vitali scrive:
    Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
    Pur di fare soldi, Bill Gates sarebbe disposto a tutto; anche ad allearsi con Adolf Hitler (se fosse ancora in vita e proponesse qualche affare conveniente).A suo tempo Bill Gates aveva appoggiato George Bush Jr in modo da non incorrere nella mannaia dell'antitrust americana, ormai sul punto di scindere Microsoft in diverse parti come era stato già fatto con AT&T.Adesso si allea con Murdoch il quale negli USA sta usando il suo network televisivo (FOX) come una clava contro ObamaIn tutti i casi la finalità è sempre la stessa: aggirare le regole del libero mercato a cui tutti gli altri devono sottostare.Vorrei anche ricordare che Bill Gates, da una parte finanzia le organizzazioni che lottano contro la fame nel mondo, dall'altra è azionista di multinazionali della chimica che intossicano il Terzo Mondo.E' anche azionista, insieme alla Fondazione Rockefeller, della multinazionale degli OGM che ha costruito la "Banca delle sementi" in Norvegia; si tratta di uno dei più grandi crimini contro l'umanità in quanto lo scopo di quella banca è quello di ricattare il mondo intero nel caso in cui una epidemia distruggesse tutte le coltivazioni basate sugli OGM.
    • user scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      E' strano come prima una persona possa pensare ad accumulare ogni genere di beneficio economico per arrivare, poi, ad occuparsi fermamente a propositi filantropici degni della miglior caritatevole intenzione umana.
      • ruppolo scrive:
        Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
        - Scritto da: user
        E' strano come prima una persona possa pensare ad
        accumulare ogni genere di beneficio economico per
        arrivare, poi, ad occuparsi fermamente a
        propositi filantropici degni della miglior
        caritatevole intenzione
        umana.Mi sembra normale per chi ha la coscienza sXXXXX.
      • Ste scrive:
        Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
        - Scritto da: user
        E' strano come prima una persona possa pensare ad
        accumulare ogni genere di beneficio economico per
        arrivare, poi, ad occuparsi fermamente a
        propositi filantropici degni della miglior
        caritatevole intenzione
        umana.Perche' non stai parlando di Gates. Ora e' Ballmer che comanda (e si vede).
    • BSD_like scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      I media di Murdoch in Gb appoggiano l'esecutivo liberale, lo hanno appoggiato incondizionatamente in campagna elettorale.Adesso davanti alla probabile sconfitta dei liberal, Murdoch stà impostando i suoi media in Gb per sostenere i Tory conservatori.Murdoch và dovunque gli conviene.
      • palle scrive:
        Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
        - Scritto da: BSD_like
        I media di Murdoch in Gb appoggiano l'esecutivo
        liberale, lo hanno appoggiato incondizionatamente
        in campagna
        elettorale.
        Adesso davanti alla probabile sconfitta dei
        liberal, Murdoch stà impostando i suoi media in
        Gb per sostenere i Tory
        conservatori.
        Murdoch và dovunque gli conviene.Rupert Murdoch ha quasi 79 anni: l'unico posto dove può andare è, tra breve, al cimitero.Microsoft è un'azienda composta, nei suoi vertici, da 55/60enni: in campo informatico è come se avessero 800 anni a testa.E' un matrimonio tra vecchie cariatidi, tra vent'anni nessuno si ricorderà né dell'uno, né dell'altra.Oggi al massimo rappresentano le "Moira Orfei" (a cui Ballmer oltretutto assomiglia...) della finanza: vecchie "babbione" che non vogliono arrendersi al progresso e che usano un sacco di denaro per continuare ad imbellettarsi e nascondere così lo "scatafascio" del loro modo di intendere il mercato.
        • non sia offensivo calunnioso o diffaman scrive:
          Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
          Potresti fargli un business plan basato sulle tue idee innovative e vedere se ti mettono a capo della baracca
          • palle scrive:
            Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
            - Scritto da: non sia offensivo calunnioso o diffaman
            Potresti fargli un business plan basato sulle tue
            idee innovative e vedere se ti mettono a capo
            della
            baraccaAnche se fosse nelle mie capacità fare quello che dici, non credo lo farei per un vecchio XXXXXXXXX di 79 anni. Né per un pagliaccio ciccione, sudaticcio e ridanciano di 54.Forse lo farei per Google: almeno non rischierei di restare senza lavoro entro 6 mesi per il deXXXXX per vecchiaia nel primo caso, o per infarto da ecXXXXX di colesterolo nel secondo, del capo.
      • guast scrive:
        Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
        - Scritto da: BSD_like
        I media di Murdoch in Gb appoggiano l'esecutivo
        liberale, lo hanno appoggiato incondizionatamente
        in campagna
        elettorale.
        Adesso davanti alla probabile sconfitta dei
        liberal, Murdoch stà impostando i suoi media in
        Gb per sostenere i Tory
        conservatori.
        Murdoch và dovunque gli conviene.Si Murdoch và dovunque gli conviene, ma fino ad un certo punto.Blair ha trasformato il labour in qualche cosa che non è poi così liberale.Per esempio quando la BBC ha pubblicato una inchiesta in cui si ipotizzava che la storia delle armi chimiche irachene non erano un errore di intelligence, ma un falso volontario Murdoch ha coperto con televisioni e giornali Blair e ha attaccato la BBC. Tanto che quando il testimoni della BBC si è suicidato è stata costretta a ritrattare che è stato lui che
        • TheGynius scrive:
          Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
          - Scritto da: guast
          Per esempio quando la BBC ha pubblicato una
          inchiesta in cui si ipotizzava che la storia
          delle armi chimiche irachene non erano un errore
          di intelligence, ma un falso volontario Murdoch
          ha coperto con televisioni e giornali Blair e ha
          attaccato la BBC. Tanto che quando il testimoni
          della BBC si è suicidato è stata costretta a
          ritrattare
          che è stato lui che"è stato lui che" cosa? :soh no! :|non sarà stato qualche killer di NewsCorp che ha... O)
          • guast scrive:
            Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler


            "è stato lui che" cosa? :s
            oh no!

            non sarà stato qualche killer di NewsCorp che ha
            ...
            E che ne so io ?Comunque fu giornali e telegiornali 4 o 5 anni fa. Vatti a rivedere i giornali vecchi, forse scopri dov'è il maggiordomo
    • pampa scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      overdose di Voyager
    • The Punisher scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Pur di fare soldi, Bill Gates sarebbe disposto a
      tutto; anche ad allearsi con Adolf Hitler (se
      fosse ancora in vita e proponesse qualche affare
      conveniente).Nemmeno in questo sarebbe originale visto che l'ha gia' fatto IBM nel 1937http://it.wikipedia.org/wiki/IBM#Critiche"Sui rapporti tra IBM e Terzo Reich, Edwin Black ha pubblicato nel 2001 il libro IBM e l'Olocausto.Thomas J. Watson ricevette nel 1937 da Hitler la Gran Croce del Supremo Ordine dell'Aquila Tedesca, la più alta onorificenza del regime nazista prevista per uno straniero."http://www.ibmandtheholocaust.com/
    • sdrovella scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      gates è in pensione da mò... e tutte le società di questo mondo "venderebbero l' anima" per 10 euro... SVEGLIA!!!
    • fiertel91 scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Pur di fare soldi, Bill Gates sarebbe disposto a
      tutto; anche ad allearsi con Adolf Hitler (se
      fosse ancora in vita e proponesse qualche affare
      conveniente).Perché Google è la società solidale? Eppure "Cina" dovrebbe ricordarti qualcosa.
      A suo tempo Bill Gates aveva appoggiato George
      Bush Jr in modo da non incorrere nella mannaia
      dell'antitrust americana, ormai sul punto di
      scindere Microsoft in diverse parti come era
      stato già fatto con
      AT&T.
      Adesso si allea con Murdoch il quale negli USA
      sta usando il suo network televisivo (FOX) come
      una clava contro
      ObamaPensavo fosse per un vantaggio economico. Invece no: politica.
      In tutti i casi la finalità è sempre la stessa:
      aggirare le regole del libero mercato a cui tutti
      gli altri devono
      sottostare.Che raffinato sillogismo.
      Vorrei anche ricordare che Bill Gates, da una
      parte finanzia le organizzazioni che lottano
      contro la fame nel mondo, dall'altra è azionista
      di multinazionali della chimica che intossicano
      il Terzo
      Mondo.Più fonti e meno illazioni.Comunque Bill non è più alla direzione di Microsoft. Aggiornati.
      • shevathas scrive:
        Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler

        Perché Google è la società solidale? Eppure
        "Cina" dovrebbe ricordarti
        qualcosa.beh per fermare il "colpevole_di_tutte_le_colpe_del_mondo_+_1" va bene tutto anche allearsi con il "colpevole_di_tutte_le_colpe_del_mondo".

        A suo tempo Bill Gates aveva appoggiato George

        Bush Jr in modo da non incorrere nella mannaia

        dell'antitrust americana, ormai sul punto di

        scindere Microsoft in diverse parti come era

        stato già fatto con

        AT&T.

        Adesso si allea con Murdoch il quale negli USA

        sta usando il suo network televisivo (FOX) come

        una clava contro

        Obama

        Pensavo fosse per un vantaggio economico. Invece
        no:
        politica.il solito pensiero bipolare buoni vs cattivi.
        Più fonti e meno illazioni.quoto
        • fiertel91 scrive:
          Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
          - Scritto da: shevathas

          Perché Google è la società solidale? Eppure

          "Cina" dovrebbe ricordarti

          qualcosa.

          beh per fermare il
          "colpevole_di_tutte_le_colpe_del_mondo_+_1" va
          bene tutto anche allearsi con il
          "colpevole_di_tutte_le_colpe_del_mondo".Cosa intendi dire? Forse intendi che Murdoch avrebbe dovuto.
    • limino scrive:
      Re: Bill Gates si alleerebbe pure con Hitler
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Pur di fare soldi, Bill Gates sarebbe disposto a
      tutto; anche ad allearsi con Adolf Hitler (se
      fosse ancora in vita e proponesse qualche affare
      conveniente).

      A suo tempo Bill Gates aveva appoggiato George
      Bush Jr in modo da non incorrere nella mannaia
      dell'antitrust americana, ormai sul punto di
      scindere Microsoft in diverse parti come era
      stato già fatto con
      AT&T.
      Adesso si allea con Murdoch il quale negli USA
      sta usando il suo network televisivo (FOX) come
      una clava contro
      Obama

      In tutti i casi la finalità è sempre la stessa:
      aggirare le regole del libero mercato a cui tutti
      gli altri devono
      sottostare.

      Vorrei anche ricordare che Bill Gates, da una
      parte finanzia le organizzazioni che lottano
      contro la fame nel mondo, dall'altra è azionista
      di multinazionali della chimica che intossicano
      il Terzo
      Mondo.
      E' anche azionista, insieme alla Fondazione
      Rockefeller, della multinazionale degli OGM che
      ha costruito la "Banca delle sementi" in
      Norvegia; si tratta di uno dei più grandi crimini
      contro l'umanità in quanto lo scopo di quella
      banca è quello di ricattare il mondo intero nel
      caso in cui una epidemia distruggesse tutte le
      coltivazioni basate sugli
      OGM.anche tu finanzi le multinazionali della chimica... a dire il vero tutti finanziamo tutto senza volerlo o a volte in piena coscienzail mondo è troppo articolato per tu poter delineare un profilo così dettagliato di una persona che nemmeno conosci e che forse (chissà) è pure migliore di te
  • ruppolo scrive:
    Ricatti & Corruzione
    Nulla di nuovo, è l'unico modo in cui Microsoft sa gestire il proprio business.Se odore di un altra batosta Intel-style in arrivo...Ma chissà, forse l'hanno già messa in preventivo, come fanno di solito queste "grandi" aziende.
  • M.R. scrive:
    Per Microsoft....
    .....NON BUTTARE SOLDI!!!!Se proprio vuoi farlo dalli in beneficenza (magari al sottoscritto ;_)).
    • botero scrive:
      Re: Per Microsoft....
      Fuffa e solo fuffa!!!Chi indicizza meglio vince, punto!Microsoft gioca le sue carte ma poi all'opera vedremo come si comportera'. Vedremo se gli algoritmi di ricerca sono cosi efficienti come quelli di google e se il traffico genereato avra' lo stesso volume.Murdoch gioca una partita pericolosa, dovesse avere torto perdera' visibilità nel mondo della comunicazione. E' inutile dire che e' tutto lecito ma che la strategia di Microsoft e' scandalosa... alla faccia del primo emendamento!
  • James Kirk scrive:
    Desperados
    Premesso che io per leggere il Corriere della Sera non passo da un motore di ricerca ma ci vado direttamente dai Bookmarks per me il mottore di ricerca deve essere generale; chi indirizza meglio vince... PUNTO ! (poi so benissimo che c'è il Marketing le abitudini etc...).L'idea di usare Bing per news, Goggle per altre cose Yahoo per altre mi fa schifo per cui:1) Se murdock (e chiunque altro con lui) va con M$ che ci vada e ci stia ...2) Se murdock (e chiunque altro con lui) lascia Google qualcun'altro prenderà il suo posto a beneficio della pluralità.3) se Murdock (e chiunque altro con lui) vuole l'acXXXXX a pagamento che ci provi e veda (sono curioso anch'io) quel che succede.Intendiamoci, io non è che adori Google in sè, ma Murdock mi sembra un Desperado che detesta non tanto Google quanto Internet e che si vada a sposare con un'altra Desperada che (non avendo mai compreso Internet) non vuole rassegnarsi al proprio destino di produttore di OS da PC....ed i matrimoni tra disperati non sono destinati a durare.
    • Emanuele scrive:
      Re: Desperados
      - Scritto da: James Kirk
      Premesso che io per leggere il Corriere della
      Sera non passo da un motore di ricerca ma ci vado
      direttamente dai Bookmarks per me il mottore di
      ricerca deve essere generale; chi indirizza
      meglio vince... PUNTO ! (poi so benissimo che
      c'è il Marketing le abitudini
      etc...).Anche io, ma sai quanti conosco che per andare sul corriere vanno in google, digitano corriere, premono cerca e cliccano sulla prima voce? Molti la barra indirizzi non la usano. E comunque spesso per cercare notizie o articoli si usa il motore di ricerca quando non basta avere un sito solo come fonte.Concordo sul fatto che chi meglio indicizza vince.. è ciò che ha portato al sucXXXXX Google.
      L'idea di usare Bing per news, Goggle per altre
      cose Yahoo per altre mi fa schifo per
      cui:

      1) Se murdock (e chiunque altro con lui) va con
      M$ che ci vada e ci stiaCome darti torto :)
      2) Se murdock (e chiunque altro con lui) lascia
      Google qualcun'altro prenderà il suo posto a
      beneficio della
      pluralità.Si e no. Considera che i grandi attori nel campo dell'informazione non sono tantissimi e comunque infiniti. E se il nuovo trend sarà "farsi pagare le news" temo che la maggior parte dei grandi lo segua. Certo, questo darà spazio ai piccoli o a nuovi attori o a quelle eccezioni tra i grande che andranno a presentarsi come provider gratuiti.
      3) se Murdock (e chiunque altro con lui) vuole
      l'acXXXXX a pagamento che ci provi e veda (sono
      curioso anch'io) quel che
      succede.Siamo curiosi tutti, compresi quelli che le notizie le generano. E' un mercato dal quale ancora nessuno sa cosa può tirarci fuori (un po' come google con l'adv in youtube...)
      Intendiamoci, io non è che adori Google in sè, ma
      Murdock mi sembra un Desperado che detesta non
      tanto Google quanto Internet e che si vada a
      sposare con un'altra Desperada che (non avendo
      mai compreso Internet) non vuole rassegnarsi al
      proprio destino di produttore di OS da
      PC.Personalmente non ritengo Murdock un disperato, il settore editoriale sta cambiando e comunque cerca nuove strade evolutive perché il passaggio dai media tradizionali a quelli nuovi merita e impone un'evoluzione. Questo presunto accordo tra Microsoft e Murdock (ancora di ufficiale non c'è nulla) potrebbe essere una prima mossa, stiamo a vedere se sarà quella che guiderà la (ri/e)voluzione.
      ...ed i matrimoni tra disperati non sono
      destinati a
      durare.Beh non è detto, magari spesso avere un punto in comune aiuta ;)
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Desperados
        - Scritto da: Emanuele
        - Scritto da: James Kirk

        Premesso che io per leggere il Corriere della

        Sera non passo da un motore di ricerca ma ci
        vado

        direttamente dai Bookmarks per me il mottore di

        ricerca deve essere generale; chi indirizza

        meglio vince... PUNTO ! (poi so benissimo che

        c'è il Marketing le abitudini

        etc...).

        Anche io, ma sai quanti conosco che per andare
        sul corriere vanno in google, digitano corriere,
        premono cerca e cliccano sulla prima voce? Molti
        la barra indirizzi non la usano. E comunque
        spesso per cercare notizie o articoli si usa il
        motore di ricerca quando non basta avere un sito
        solo come
        fonte.
        Concordo sul fatto che chi meglio indicizza
        vince.. è ciò che ha portato al sucXXXXX
        Google.Ma che stai dicendo Emanuele, sai di cosa si sta parlando?Per chi non è informato si sta parlando di google/news e non di google/search, da google/search non sparirà nessun link a nessun giornale compresi i giornali di Murdoch o di pico pallino.Invece si sta parlando di una cosa che molti non conoscono e non frequentano e cioè google/news che mostra le principali notizie dei giornali in un formato raggruppato per argomento. È da qui che i due o tre giornali di Murdoch spariranno. Ovviamente Emanuele non hai idea di quante sono le fonti mostrate da google/news, vero?


        L'idea di usare Bing per news, Goggle per altre

        cose Yahoo per altre mi fa schifo per

        cui:



        1) Se murdock (e chiunque altro con lui) va con

        M$ che ci vada e ci stiaMa che stai dicendo? Il servizio google/news è il più usato al mondo per le news e a tutti gli internauti in lingua non inglese non cambierà assolutamente nulla, a quelli di lingua inglese cambierà che avranno centinaia di fonti meno due o tre. Hai presente quante sono le fonti di google/news UK?

        Come darti torto :)Vabbè...:(

        2) Se murdock (e chiunque altro con lui) lascia

        Google qualcun'altro prenderà il suo posto a

        beneficio della

        pluralità.

        Si e no. Considera che i grandi attori nel campo
        dell'informazione non sono tantissimi e comunque
        infiniti. E se il nuovo trend sarà "farsi pagare
        le news" temo che la maggior parte dei grandi lo
        segua. Certo, questo darà spazio ai piccoli o a
        nuovi attori o a quelle eccezioni tra i grande
        che andranno a presentarsi come provider
        gratuiti.Secondo me voi due non sapete di cosa state parlando, i giornali più famosi in lingua inglese sono una quantità grande, comprendendo anche le fonti piccole il numero diventa enorme. Ho visto che in google news US c'è una sezione UK e credo che vengano mischiate le fonti anche in Google/news UK.Comunque non sono molte le persone che usano questo servizio quindi la scomparsa del wall street journal non mi pare importante e poi quanti lettori fa? e poi se uno cerca la notizia va su google news e non va sul WSJ, sono cose differenti il servizio di catalogazione e riassunto e un giornale.


        3) se Murdock (e chiunque altro con lui) vuole

        l'acXXXXX a pagamento che ci provi e veda (sono

        curioso anch'io) quel che

        succede.

        Siamo curiosi tutti, compresi quelli che le
        notizie le generano. E' un mercato dal quale
        ancora nessuno sa cosa può tirarci fuori (un po'
        come google con l'adv in
        youtube...)


        Intendiamoci, io non è che adori Google in sè,
        ma

        Murdock mi sembra un Desperado che detesta non

        tanto Google quanto Internet e che si vada a

        sposare con un'altra Desperada che (non avendo

        mai compreso Internet) non vuole rassegnarsi al

        proprio destino di produttore di OS da

        PC.

        Personalmente non ritengo Murdock un disperato,
        il settore editoriale sta cambiando e comunque
        cerca nuove strade evolutive perché il passaggio
        dai media tradizionali a quelli nuovi merita e
        impone un'evoluzione. Questo presunto accordo tra
        Microsoft e Murdock (ancora di ufficiale non c'è
        nulla) potrebbe essere una prima mossa, stiamo a
        vedere se sarà quella che guiderà la
        (ri/e)voluzione.


        ...ed i matrimoni tra disperati non sono

        destinati a

        durare.

        Beh non è detto, magari spesso avere un punto in
        comune aiuta
        ;)
        • James Kirk scrive:
          Re: Desperados
          - Scritto da: Sandro kensan
          Per chi non è informato si sta parlando di
          google/news e non di google/search,
          .......................
          ............Il servizio google/news è il
          più usato al mondo per le news .....Conosco google news ma non lo uso in io faccio un paio di volte al giorno il mio giro dei giornali/siti di news che seguo e non ho bisogno di alcun sito aggregatore che mi selezioni le news per ma.Stupidamente pensavo che la maggioranza facesse come me e non pensavo fosse tanto utilizzato, ma nonostante ciò faccio fatica a convincermi che questo non sia una tempesta in un bicchier d'acqua.@EmanueleConcordo che Murdock non sia poi così disperato e che dei due sia la M$ ad avere più bisogno dall'altro.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: James Kirk
            Conosco google news ma non lo uso in io faccio un
            paio di volte al giorno il mio giro dei
            giornali/siti di news che seguo e non ho bisogno
            di alcun sito aggregatore che mi selezioni le
            news per
            ma.

            Stupidamente pensavo che la maggioranza facesse
            come me e non pensavo fosse tanto utilizzato, ma
            nonostante ciò faccio fatica a convincermi che
            questo non sia una tempesta in un bicchier
            d'acqua.Infatti non è tanto utilizzato (almeno dalle info che ho io) ma è il più utilizzato aggregatore di news (che poi non mi pare sia un aggregatore quanto un sistema che raggruppa le news in base a cosa trattano).Poi questo ultimo tuo pensiero non si capisce, è logicamente contraddittorio, prova a rileggerlo. "faccio fatica a convincermi che questo non sia una tempesta in un bicchier d'acqua."

            @Emanuele
            Concordo che Murdock non sia poi così disperato e
            che dei due sia la M$ ad avere più bisogno
            dall'altro.
          • James Kirk scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: Sandro kensan

            Poi questo ultimo tuo pensiero non si capisce, è
            logicamente contraddittorio, prova a rileggerlo.
            "faccio fatica a convincermi che questo non sia
            una tempesta in un bicchier
            d'acqua."

            E' un po' criptico scusa: volevo dire che nonostante G-news sia ben più usato di quello che io pensi, per me il rumore di questa notizia (che è diffusa in grande stile in tutta la rete) è ben più grande di quanto, alla fine, non sia la portata delle azioni intraprese.In altre parole IMHO, se murdock andrà su Bing saranno in pochi ad accorgersene. Ora come ora mi sembra che queste siano più che altro trombe del marketing di Microsoft.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: James Kirk
            E' un po' criptico scusa: volevo dire che
            nonostante G-news sia ben più usato di quello che
            io pensi, per me il rumore di questa notizia (che
            è diffusa in grande stile in tutta la rete) è ben
            più grande di quanto, alla fine, non sia la
            portata delle azioni
            intraprese.
            In altre parole IMHO, se murdock andrà su Bing
            saranno in pochi ad accorgersene. Ora come ora mi
            sembra che queste siano più che altro trombe del
            marketing di
            Microsoft.Sottoscrivo e quoto entrambi i pensieri, vorrei anzi sottolineare che la questione è tutta marketing e niente arrosto.
        • user scrive:
          Re: Desperados
          Sto dicendo che le fonti citate, per quanto riguarda la rimozione dal web search di Google, non riguardano solamente Punto Informatico ma anche altri canali d'informazione.Murdoch nel suo accanimento, da quanto si legge, sembra intenzionato a far rimuovere il contenuto "illecitamente" pubblicato sotto forma di indicizzazione gratuita e, quindi, qualsiasi collegamento possa ricondurre ad esso.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: user
            Sto dicendo che le fonti citate, per quanto
            riguarda la rimozione dal web search di Google,
            non riguardano solamente Punto Informatico ma
            anche altri canali
            d'informazione.Può anche essere che mi stia sbagliando però le fonti ufficiali cioè quello che hanno detto google e Murdoch mi pare (da quello che ho capito io) parlino di G-news e da qualche parte mi pare di avere letto che viene escluso l'oscuramento da G-search anche per ritorsione.
            Murdoch nel suo accanimento, da quanto si legge,
            sembra intenzionato a far rimuovere il contenuto
            "illecitamente" pubblicato sotto forma di
            indicizzazione gratuita e, quindi, qualsiasi
            collegamento possa ricondurre ad
            esso.Mi informerò meglio ma credo che i giornali, anche quelli che tu hai citato, non siano molto affidabili sulle questioni tecniche.Comunque una fonte che parla di Google/News:http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=6929&ID_sezione=38&sezione=NewsUn post di Anna Masera che è persona competente e responsabile della sezione tecnologie di La Stampa:http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/hrubrica.asp?ID_blog=2Comunque in entrambi gli articoli si fa anche riferimento alla deidicizzazione da google search ma secondo me vuol dire togliere i giornali da G-News.Infatti alla fine dell'articolo de La Stampa si dice:«La società (Google) ricorda inoltre che gli editori (Murdoch) hanno il diritto di chiedere di essere rimossi in qualsiasi momento da Google News. » Con il form presente su G-News e non tramite robot.txt che è disponibile sui vari siti web del giornali.Comunque la situazione potrebbe degenerare e Google potrebbe decidere di oscurare Murdoch.
        • Emanuele scrive:
          Re: Desperados
          - Scritto da: Sandro kensan
          - Scritto da: Emanuele

          - Scritto da: James Kirk


          Premesso che io per leggere il Corriere della


          Sera non passo da un motore di ricerca ma ci

          vado


          direttamente dai Bookmarks per me il mottore
          di


          ricerca deve essere generale; chi indirizza


          meglio vince... PUNTO ! (poi so benissimo che


          c'è il Marketing le abitudini


          etc...).



          Anche io, ma sai quanti conosco che per andare

          sul corriere vanno in google, digitano corriere,

          premono cerca e cliccano sulla prima voce? Molti

          la barra indirizzi non la usano. E comunque

          spesso per cercare notizie o articoli si usa il

          motore di ricerca quando non basta avere un sito

          solo come

          fonte.

          Concordo sul fatto che chi meglio indicizza

          vince.. è ciò che ha portato al sucXXXXX

          Google.

          Ma che stai dicendo Emanuele, sai di cosa si sta
          parlando?
          Per chi non è informato si sta parlando di
          google/news e non di google/search, da
          google/search non sparirà nessun link a nessun
          giornale compresi i giornali di Murdoch o di pico
          pallino.
          Invece si sta parlando di una cosa che molti non
          conoscono e non frequentano e cioè google/news
          che mostra le principali notizie dei giornali in
          un formato raggruppato per argomento. È da qui
          che i due o tre giornali di Murdoch spariranno.Scusa ma forse hai perso il topic del discorso te. Ne James Kirk ne io abbiamo mai parlato di Google News, anche perché la differenza tra Google News e Google Search, nel momento in cui Google non indicizza una fonte, non c'è. L'uso del search che ho portato io ad esempio era in risposta all'uso dei bookmark descritto da James Kirk.Da quello che so, Google News si basa sul search engine di Google, per cui se una fonte non viene più indicizzata essa non apparirà più da nessuna parte, che siano News o Search.
          Ovviamente Emanuele non hai idea di quante sono
          le fonti mostrate da google/news,
          vero?Ti sbagli, so quante e quali sono le fonti, quello di cui non hai idea te (ma qui è colpa mia visto che avrei potuto spiegarlo meglio) è che mi riferivo alle agenzie di stampa e non alle fonti a cui attinge un motore di ricerca. Se escludiamo le agenzie nazionali, le agenzie grandi (vedi Reuters, NewsCorps, ADN Kronos, ecc.) non sono poi molte.Se poi Google indicizza il tuo blog o il giornale locale ovviamente questi non spariranno da Google, sempre che non ne facciamo diretta richiesta.


          L'idea di usare Bing per news, Goggle per
          altre


          cose Yahoo per altre mi fa schifo per


          cui:





          1) Se murdock (e chiunque altro con lui) va
          con


          M$ che ci vada e ci stia

          Ma che stai dicendo? Il servizio google/news è il
          più usato al mondo per le news e a tutti gli
          internauti in lingua non inglese non cambierà
          assolutamente nulla, a quelli di lingua inglese
          cambierà che avranno centinaia di fonti meno due
          o tre. Hai presente quante sono le fonti di
          google/news
          UK?Si ho presente. Ma come sopra, hai travisato quello di cui si stava parlando a partire dal commento di James Kirk.



          Come darti torto :)

          Vabbè...:(Pazienza ;)



          2) Se murdock (e chiunque altro con lui)
          lascia


          Google qualcun'altro prenderà il suo posto a


          beneficio della


          pluralità.



          Si e no. Considera che i grandi attori nel campo

          dell'informazione non sono tantissimi e comunque

          infiniti. E se il nuovo trend sarà "farsi pagare

          le news" temo che la maggior parte dei grandi lo

          segua. Certo, questo darà spazio ai piccoli o a

          nuovi attori o a quelle eccezioni tra i grande

          che andranno a presentarsi come provider

          gratuiti.

          Secondo me voi due non sapete di cosa state
          parlando, i giornali più famosi in lingua inglese
          sono una quantità grande, comprendendo anche le
          fonti piccole il numero diventa enorme. Ho visto
          che in google news US c'è una sezione UK e credo
          che vengano mischiate le fonti anche in
          Google/news
          UK.Credo di poter affermare anche per James Kirk che sappiamo di cosa stiamo parlando. Ma ancora stai facendo un discorso che con i primi due commenti di questo ramo non c'entra.
          Comunque non sono molte le persone che usano
          questo servizio quindi la scomparsa del wall
          street journal non mi pare importante e poi
          quanti lettori fa? e poi se uno cerca la notizia
          va su google news e non va sul WSJ, sono cose
          differenti il servizio di catalogazione e
          riassunto e un
          giornale.




          3) se Murdock (e chiunque altro con lui) vuole


          l'acXXXXX a pagamento che ci provi e veda
          (sono


          curioso anch'io) quel che


          succede.



          Siamo curiosi tutti, compresi quelli che le

          notizie le generano. E' un mercato dal quale

          ancora nessuno sa cosa può tirarci fuori (un po'

          come google con l'adv in

          youtube...)




          Intendiamoci, io non è che adori Google in sè,

          ma


          Murdock mi sembra un Desperado che detesta non


          tanto Google quanto Internet e che si vada a


          sposare con un'altra Desperada che (non avendo


          mai compreso Internet) non vuole rassegnarsi
          al


          proprio destino di produttore di OS da


          PC.



          Personalmente non ritengo Murdock un disperato,

          il settore editoriale sta cambiando e comunque

          cerca nuove strade evolutive perché il passaggio

          dai media tradizionali a quelli nuovi merita e

          impone un'evoluzione. Questo presunto accordo
          tra

          Microsoft e Murdock (ancora di ufficiale non c'è

          nulla) potrebbe essere una prima mossa, stiamo a

          vedere se sarà quella che guiderà la

          (ri/e)voluzione.




          ...ed i matrimoni tra disperati non sono


          destinati a


          durare.



          Beh non è detto, magari spesso avere un punto in

          comune aiuta

          ;)
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: Emanuele
            Scusa ma forse hai perso il topic del discorso
            te.

            Ne James Kirk ne io abbiamo mai parlato di Google
            News, anche perché la differenza tra Google News
            e Google Search, nel momento in cui Google non
            indicizza una fonte, non c'è.Ovviamente, visto le molte fonti giornalistiche contrarie al mio pensiero, posso sbagliarmi, ma ho letto che:"Mucchetti si sbaglia" come ha detto questa mattina Pancini di Google su La7http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=omnibuslife&video=33079perché "non è vero che chi esce da Google News esce dal motore di ricerca Google". Ed è grave che giornali così importanti diffondano informazioni errate.Mucchetti è un giornalista del Corriere che scrive inesattezze ma non grosse come quelle che scrivono altri giornali:http://www.corriere.it/editoriali/09_novembre_16/google_fisco_a7bc91c6-d277-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml«Google risponde che il più grande editore del mondo può sempre vietare l'acXXXXX del motore di ricerca alle sue testate. Gli editori italiani avevano già posto il problema all'Antitrust: Google News pesca nelle singole pagine web dei siti online senza nemmeno chiedere permesso e senza passare attraverso le home page dove si concentra la pubblicità; i giornali italiani possono solo subire o impedire l'acXXXXX a Google News, nel qual caso, però, finirebbero fuori non solo da Google News ma da Google rendendosi di fatto irraggiungibili dagli internauti. L'algoritmo di Google, infatti, è uno solo.»Mi si scusi il copia incolla senza che ne abbia l'autorizzazione.Ovviamente non è vero che chi esce da G-News esce da G-search e questo l'ha ribadito il direttore di G-Italia Pancini.
        • Thescare scrive:
          Re: Desperados
          - Scritto da: Sandro kensan
          Ma che stai dicendo Emanuele, sai di cosa si sta
          parlando?
          Per chi non è informato si sta parlando di
          google/news e non di google/search, da
          google/search non sparirà nessun link a nessun
          giornale compresi i giornali di Murdoch o di pico
          pallino.

          Invece si sta parlando di una cosa che molti non
          conoscono e non frequentano e cioè google/news
          che mostra le principali notizie dei giornali in
          un formato raggruppato per argomento. È da qui
          che i due o tre giornali di Murdoch spariranno.
          Ovviamente Emanuele non hai idea di quante sono
          le fonti mostrate da google/news,
          vero?Non sono cosi' sicuro. In un altro articolo (mi sembra sempre su Punto Informatico. se lo ritrovo posto il link) si parlava di file robots.txt, quindi di eclusione dal spider di Google. In sostanza Murdoch vuole scomparire da Google sia esso Search News Maps o qualunque altra cosa
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: Thescare
            Non sono cosi' sicuro. In un altro articolo (mi
            sembra sempre su Punto Informatico. se lo ritrovo
            posto il link) si parlava di file robots.txt,
            quindi di eclusione dal spider di Google. In
            sostanza Murdoch vuole scomparire da Google sia
            esso Search News Maps o qualunque altra
            cosaNemmeno io sono sicuro però le risposte a Murdock di Google parlavano chiaramente (imho) della sola eliminazione da Google news. Quel che vuole fare Murdoch non è chiaro e starò a vedere.
          • Thescare scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: Sandro kensan
            Nemmeno io sono sicuro però le risposte a Murdock
            di Google parlavano chiaramente (imho) della sola
            eliminazione da Google news. Quel che vuole fare
            Murdoch non è chiaro e starò a
            vedere.Secondo me nemmeno Murdoch e' sicuro di quello che dichiara. A parte gli scherzi, sarei parecchio curioso di vedere come si evolvera' la situazione se realmente Murdoch decidesse di finire nel Google Hell. Chissa se ci perdera' piu' lui o Google...
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Desperados
            - Scritto da: Thescare
            Secondo me nemmeno Murdoch e' sicuro di quello
            che dichiara. A parte gli scherzi, sarei
            parecchio curioso di vedere come si evolvera' la
            situazione se realmente Murdoch decidesse di
            finire nel Google Hell. Chissa se ci perdera'
            piu' lui o
            Google...Google Hell significa un disallow con user agent google in robot.txt? Scusa l'ignoranza.
  • guast scrive:
    Brutta storia
    Che le notizie della Fox spariscano dalla circolazione non è grave. Ma se M$ strapaga per quei contenuti tutti gli altri editori si butterebbero nell'affare e inizierebbero tutti a chiedere soldi.Dando un valore economico a dei contenuti che non valgono granchè M$ rischia di incentivare tutti gli editori a passare a pagamento
    • angros scrive:
      Re: Brutta storia

      Dando un valore economico a dei contenuti che non
      valgono granchè M$ rischia di incentivare tutti
      gli editori a passare a
      pagamentoO di smenarci dei soldi suoi, rimediando solo una solenne figuraccia
    • Emanuele scrive:
      Re: Brutta storia
      Diciamo che il mondo dell'editoria sta cercando oramai da qualche anno modalità per monetizzare i suoi contenuti online. Salvo poche edizioni completamente a pagamento di sucXXXXX (vedi NY Times, ovviamente complementare ad una sua parte gratuita ma limitata), tutto il resto sta ancora cercando di capire il proprio futuro.Dato che per molti internet inizia da un motore di ricerca, è normale che questo terreno diventi uno dei primi campi di battaglia.Microsoft, se così fosse, avrebbe fatto la prima mossa.Sinceramente una brutta notizia per i detrattori del tutto libero e tutto gratis, ma non certo una notizia inattesa per chi è nel campo editoriale o si interessa comunque di queste dinamiche economiche.Non credo nell'ipotesi di una scissione dei motori di ricerca verticalizzati sui contenuti a pagamento o gratuiti.
      • angros scrive:
        Re: Brutta storia

        Microsoft, se così fosse, avrebbe fatto la prima
        mossa.Questa non l' ho capita: "se così fosse" cosa? A che ti riferisci?
        Sinceramente una brutta notizia per i detrattori
        del tutto libero e tutto gratis, Anche questa non mi è chiara: o forse volevi scrivere "sostenitori"?
        • Emanuele scrive:
          Re: Brutta storia
          - Scritto da: angros

          Microsoft, se così fosse, avrebbe fatto la prima

          mossa.

          Questa non l' ho capita: "se così fosse" cosa? A
          che ti
          riferisci?Intendevo l'avere in corso trattative economiche, da quello che si legge in giro ci sono solamente speculazioni, niente ancora di ufficiale.

          Sinceramente una brutta notizia per i detrattori

          del tutto libero e tutto gratis,

          Anche questa non mi è chiara: o forse volevi
          scrivere
          "sostenitori"?Ovviamente si.
          • ruppolo scrive:
            Re: Brutta storia
            - Scritto da: Emanuele
            - Scritto da: angros

            Anche questa non mi è chiara: o forse volevi

            scrivere

            "sostenitori"?

            Ovviamente si.Ovviamente hai scritto il contrario di quello che volevi dire.
          • Emanuele scrive:
            Re: Brutta storia
            Beh scusa, la prossima volta avrò in mente te come modello di uomo infallibile e cercherò di non fare errori.Come mi è stato fatto notare e come ho ammesso c'è stato un errore, qual'è il tuo problema?
          • ruppolo scrive:
            Re: Brutta storia
            - Scritto da: Emanuele
            Beh scusa, la prossima volta avrò in mente te
            come modello di uomo infallibile e cercherò di
            non fare
            errori.
            Come mi è stato fatto notare e come ho ammesso
            c'è stato un errore, qual'è il tuo
            problema?Il problema è stato proprio il come hai ammesso l'errore: "ovviamente si". Quel "ovviamente" presuppone che non era necessario dubitare della tua affermazione, quindi ha il sapore dell'arroganza, non della ammissione di errore.
          • Emanuele scrive:
            Re: Brutta storia
            Sinceramente il sapore che gli davo era che era un errore talmente palese, in quanto quella frase era in completo disaccordo con quando affermavo, che ammettere l'errore era superfluo.Ovviamente si (e sarebbe bastato ovviamente, il si era superfluo) non voleva avere nulla di arrogante, so che la maggior parte dei commenti in PI fanno bollire il sangue (spesso giustamente), però perché dobbiamo sempre fare il pelo a tutto e leggere la polemica anche dove non c'è?
          • non sia offensivo calunnioso o diffaman scrive:
            Re: Brutta storia
            è l'abitudine a cercare il punto e virgola e l'apostrofo sbagliati nei comandi linux... anzi gnu linux
          • Funz scrive:
            Re: Brutta storia
            - Scritto da: non sia offensivo calunnioso o diffaman
            è l'abitudine a cercare il punto e virgola e
            l'apostrofo sbagliati nei comandi linux... anzi
            gnu
            linuxLOL invidia della shell :p
          • angros scrive:
            Re: Brutta storia
            Per me (visto che quella risposta era indirizzata a me e non a ruppolo) quell' "ovviamente" significava solo che, dal momento che avevo già pensato che si trattasse di un refuso e che tu intendessi scrivere il contrario, tu me lo confermavi. Non l' ho trovato nè arrogante nè offensivo.
          • fiertel91 scrive:
            Re: Brutta storia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Emanuele

            Beh scusa, la prossima volta avrò in mente te

            come modello di uomo infallibile e cercherò di

            non fare

            errori.

            Come mi è stato fatto notare e come ho ammesso

            c'è stato un errore, qual'è il tuo

            problema?

            Il problema è stato proprio il come hai ammesso
            l'errore: "ovviamente si". Quel "ovviamente"
            presuppone che non era necessario dubitare della
            tua affermazione, quindi ha il sapore
            dell'arroganza, non della ammissione di
            errore.Che pedante.
          • sdrovella scrive:
            Re: Brutta storia
            ruppolone stai a correggere gli errori degli altri ma quando ti fanno notare i tuoi stai zitto e non replichi alle figuracce che fai... vedi ssd pci express che secondo te massimo fanno 100 MB/S e pci-ex 2.0 da 500 MB/S max...torna a giocare col mac và!
      • Mirko scrive:
        Re: Brutta storia
        Il tutto gratis alla lung fa male alle aziende che offrono tali servizi. Ben venga pagare poco per un servizio di qualità, ed offrire alle aziende offerenti maggiore rspiro economico per creare anche nuovi posti di lavoro attualmente , ovviamente, condizionati da mr Adsense che fa il bello e cattivo tempo oltre a foraggiare con denaro il buon Googlosone.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Brutta storia
        Il "tutto libero e tutto gratis" non esiste!Quando tu accedi al sito on-line di un quotidiano e leggi le notizie senza pagare nulla, in realtà stai facendo guadagnare soldi a parecchia gente.
        • guast scrive:
          Re: Brutta storia
          Il problema non è avere tutto libero. Ma dargli un valore economico eccessivo.In qualche maniera i soldi devono rientrare.
    • 1977 scrive:
      Re: Brutta storia
      - Scritto da: guast
      Che le notizie della Fox spariscano dalla
      circolazione non è grave. Si che e' grave. Per la FOX.
  • angros scrive:
    Dovrebbe attirare utenti su Bing?
    Bing, con questo sistema, potrebbe sicuramente includere un numero di contenuti maggiore rispetto a quello di Google; ma se tutti i contenuti che si trovano solo su Bing (a cominciare da quelli di Murdoch) sono solo a pagamento, il risultato sarebbe che Bing offrirebbe un mucchio di link inaccessibili (occorre pagare per usarli), quindi io, che prima di pagare cerco se posso trovare la notizia gratis, dovrei scartare un mucchio di link inutili: meglio continuare ad usare Google, dove tali link non ci sono.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
      RuTTolo? PaLLoski? Dove siete?
    • Eretico scrive:
      Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
      Il risultato di questo ipotetico accordo sarà:Bing muore - Google vince :D
    • colui che dimentico la password scrive:
      Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
      dalle poche notizie che si hanno, e che questo articolo non riporta, sembrerebbe che microsoft paghera' gli editori per le news, che poi saranno disponibili gratuitamente tramite bing.
      • angros scrive:
        Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
        E Google non paga gli editori con AdSense? E comunque, la Microsoft come ci guadagna, se paga ed offre gratis? Mette un servizio equivalente ad AdSense, o mette la pubblicità sul motore di ricerca stesso? O lavora in perdita pur di accaparrarsi utenti?
        • THe_ZiPMaN scrive:
          Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
          - Scritto da: angros
          O lavora in perdita pur di accaparrarsi utenti?Al momento questa sembra essere la scelta.Purtroppo queste manovre in cui un'azienda mette in una divisione i quattrini raccolti dalle divisioni che abusano della posizione dominante al solo fine di tentare di far fuori un concorrente, non sono vietate. In tipico stile Microsoft: se non puoi batterli con la qualità fallo con accordi commerciali che gli altri non si possono permettere.Hanno fatto così con il mercato OS stanno ritentandoci con il mercato del Internet Search. Speriamo solo falliscano e s'impicchino con la corda che stanno insaponando.
          • SIGLAZY scrive:
            Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            - Scritto da: angros

            O lavora in perdita pur di accaparrarsi utenti?

            Al momento questa sembra essere la scelta.
            Purtroppo queste manovre in cui un'azienda mette
            in una divisione i quattrini raccolti dalle
            divisioni che abusano della posizione dominante
            al solo fine di tentare di far fuori un
            concorrente, non sono vietate.E invece sì: sono vietate dalle regole antitrust.Vendere sottocosto (e comprare una cosa per poi regalarla e' una venditasottocosto) è vietato e dovrebbe portare ad una sanzione.Speriamo che l'antitrust americano si svegli finalmente e faccia quello che ha già fatto anni fa con AT&T (prendi le divisioni dell'azienda e le fai diventare compagnie indipendenti).
        • fiertel91 scrive:
          Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
          - Scritto da: angros
          E Google non paga gli editori con AdSense? Ma la notizia l'hai seguita?
          E comunque, la Microsoft come ci guadagna, se
          paga ed offre gratis? Mette un servizio
          equivalente ad AdSense, o mette la pubblicità sul
          motore di ricerca stesso? O lavora in perdita pur
          di accaparrarsi
          utenti?Potrebbe farlo per attrarre nuovi utenti, ne ha fortemente bisogno in questa fase di espansione. Ma può, allo stesso modo, sostenersi proprio attraverso banner pubblicitari. Sta alla Microsoft decidere la strategia di marketing. Non capisco dove stia la domanda.
    • JackBahuer scrive:
      Re: Dovrebbe attirare utenti su Bing?
      la grande G rimarra per sempre il Top
Chiudi i commenti