Apple, iPhone alla conquista della Cina

Il melafonino sarà disponibile anche per il maggiore operatore cinese. Gli analisti prevedono milioni di vendite, anche se il vastissimo mercato cinese sembra preferire terminali più economici
Il melafonino sarà disponibile anche per il maggiore operatore cinese. Gli analisti prevedono milioni di vendite, anche se il vastissimo mercato cinese sembra preferire terminali più economici

Oltre 760 milioni di abbonati, un bacino di utenza sconfinato e in rapida espansione: Apple ha siglato un accordo con China Mobile, iPhone 5S e iPhone 5C saranno presto disponibili anche per il maggiore operatore cinese.

L’ annuncio giunge puntuale dopo le speculazioni delle scorse settimane e le indiscrezioni che si affollano da anni : già disponibili per le reti degli altri due carrier China Unicom e China Telecom, dal 17 gennaio i due modelli del melafonino saranno acquistabili anche presso i rivenditori Apple e presso gli store di China Mobile.

Gli analisti prevedono vendite che oscilleranno fra i 15 e i 24 milioni di nuovi terminali nel prossimo anno, le parole del CEO di Apple Tim Cook sono intrise di ottimismo, ma è tutta da dimostrare la prospettiva, espressa all’inizio del 2013, secondo cui il mercato cinese della Mela sorpasserà quello statunitense: il mercato locale mostra di preferire marchi più economici , anche per il fatto che gli operatori cinesi non hanno finora offerto sconti sui terminali, da acquistare a prezzo pieno . IPhone si è comunque finora dimostrato un prodotto di successo , anche sul mercato cinese, proprio per l’ aura di status symbol emanata dal modello più costoso.

I prezzi dei terminali, per ora, non sono ancora stati resi noti. È stato però assicurato che i dispositivi saranno compatibili , oltre che con la rete 4G (TD-LTE), la cui infrastruttura è in fase di rapido ampliamento da parte di China Mobile, anche con la rete 3G, basata su specifiche TD-SCDMA. ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 12 2013
Link copiato negli appunti