Apple è ora cliente Globalfoundries?

Le fucine che un tempo furono di AMD sarebbero pronte a forgiare chip per Cupertino. Ma sono voci non confermate. Se lo fossero, un altro pezzo della produzione della Mela tornerebbe made in USA

Roma – Globalfoundries ha un nuovo cliente, nientemeno che Apple: tecnici Samsung sono stati avvistati a New York, in particolare nella zona di Malta dove si trova la Fab 8 dell’azienda, e i bene informati dicono si trovassero lì per consegnare le specifiche dei chip che fino a questo punto l’azienda di Seoul ha prodotto per conto di Cupertino. In pratica si tratta di processori ARM come l’A7 montato nei nuovi iPhone 5S e iPad Air , ma non tutto oro è quello che luccica: più che un addio a Samsung, la mossa può essere letta come la necessità di poter contare su più linee produttive quando la richiesta dei chip aumenti.

Assieme a IBM e Samsung, Globalfoundries ha firmato un accordo per armonizzare le tecnologie e i processi produttivi nei rispettivi stabilimenti: in linea teorica, fornendo le specifiche necessarie tutte le fonderie dei rispettivi marchi dovrebbero essere in grado di produrre chip identici o quantomeno equivalenti ai fini pratici per il cliente. Inoltre, Samsung e Globalfoundries in particolare hanno “sincronizzato” le produzioni di due dei loro stabilimenti, tra cui quello di Malta (N.Y.) e quello di Samsung a Austin (Texas), pertanto la possibilità di utilizzare indifferentemente le diverse linee di produzione è pressoché scontata in questa circostanza.

Più che il tanto chiacchierato addio di Apple alla concorrente Samsung , l’entrata in campo di Globalfoundries appare più una sorta di paracadute: se l’azienda coreana non riuscisse a soddisfare, per qualsiasi ragione, la domanda di Apple per la fornitura dei chip potrebbe ripiegare sulla Fab 8 di Malta per avviare rapidamente una o più linee aggiuntive attraverso cui sfornare il silicio necessario . Apple naturalmente deve approvare questo contrato di sub-appalto, ma al riguardo non ci sono conferme: Globalfoundries e gli altri marchi coinvolti si trincerano dietro un impenetrabile velo di riservatezza che difficilmente potrà essere squarciato a breve. Se così fosse, comunque, un componente importante dei best seller di Cupertino potrebbe essere interamente prodotto sul suolo a stelle e strisce (l’attuale secondo fornitore di Apple è TMSC, di stanza a Taiwan): un trend, quello di riportare a casa la produzione dall’Asia, che ultimamente è diventato una specie di moda. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ileo scrive:
    Autolocalizzazione...
    " Senza l'energia fornita dalla batteria i componenti hardware non funzionano e il software non esiste in memoria, spiegano le corporation "E infatti non si discute tanto del fatto che il dispositivo sia senza batteria, quanto del fatto che la batteria rimane inserita anche a dispositivo "spento" (e in molti apparati non è nemmeno possibile toglierla...).Anni fa avevo sentito che il cellulare (allora l'unico dispositivo sempre connesso) si autolocalizza anche quando spento (con la batteria inserita) per potersi riagganciare alle celle vicine più in fretta, in caso di grandi spostamenti.Qualcuno ne sa qualcosa?
    • Etype scrive:
      Re: Autolocalizzazione...
      - Scritto da: ileo
      Anni fa avevo sentito che il cellulare (allora
      l'unico dispositivo sempre connesso) si
      autolocalizza anche quando spento (con la
      batteria inserita) per potersi riagganciare alle
      celle vicine più in fretta, in caso di grandi
      spostamenti.

      Qualcuno ne sa qualcosa?Notizia falsa,se è spento non avviene nessun riaggancio alle celle vicine....può avvenire quando è in stanby.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Quando è "spento"...
    ... Non è mai davvero "spento".Se così fosse, l'orologio si resetterebbe (a parte quei telefoni che aggiornano l'ora al boot via radio o via rete), e non funzionerebbe nemmeno la sveglia (ergo non si avvierebbe prima di suonarla).Vale per tutti gli smartphone dai Symbian agli iPhone agli Android ai WM.L'unico modo per spegnere davvero un telefono è rimuovere la batteria. Tutti gli altri "spegnimenti" via software non sono efficaci.Se non vi fidate, tenete un telefono "spento" vicino a delle casse accese a tutto volume senza fonti in ingresso, in una stanza isolata acusticamente (in modo da sentire solo le casse) per almeno tre ore.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2013 13.32-----------------------------------------------------------
    • collione scrive:
      Re: Quando è "spento"...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      ... Non è mai davvero "spento".veroe il problema è capire in che modo funziona la modalità di spegnimentosu un pc sappiamo che c'è la batteria tamponata per il rtc, su smartphone a volte c'è, a volte, ma la data e l'ora sono sempre corrette!
      Se non vi fidate, tenete un telefono "spento"
      vicino a delle casse accese a tutto volume senza
      fonti in ingresso, in una stanza isolata
      acusticamente (in modo da sentire solo le casse)
      per almeno tre
      ore.questo è l'interrogativo che mi sono sempre posto anch'io, ovvero "perchè diavolo si sente il rumore delle interferenze tipiche dell'aggancio della portante?"quel tipo d'interferenze è tipico di quando si riceve una chiamata o un sms o una qualsiasi comunicazione dalla rete mobileperchè ciò avviene anche a telefono spento? ed infine, giusto per buttare altra benzina sul fuoco http://www.osnews.com/story/27416/The_second_operating_system_hiding_in_every_mobile_phone
      • Etype scrive:
        Re: Quando è "spento"...
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        ... Non è mai davvero "spento".

        vero

        e il problema è capire in che modo funziona la
        modalità di
        spegnimentoper me se è spento è spento,considera che per dare un segnale utile ad ampio raggio dovrebbe avere una certa potenza tipo quello gsm,altrimenti che te ne fai ?
        su un pc sappiamo che c'è la batteria tamponata
        per il rtc, su smartphone a volte c'è, a volte,credo che nella maggior parte non ci sia proprio,un qualcosa di di superfluo,per evitare di perdere la data di solito si usa un condensatore per un paio di minuti....
        ma la data e l'ora sono sempre
        corrette!dipende,io ho un cellulare che dopo 5 minuti senza batteria ancora è al passo,se superi questo tempo si resetta.....usa un condesatore,più economico e pratico per tamponare la mancanza di energia per un paio di minuti.
        questo è l'interrogativo che mi sono sempre posto
        anch'io, ovvero "perchè diavolo si sente il
        rumore delle interferenze tipiche dell'aggancio
        della
        portante?"io lo sento solo ad accensione e spegnimento del dispositivo,poi per le solite operazioni : chiamata/ricevuta telefonate,sms,traffico internet.
        quel tipo d'interferenze è tipico di quando si
        riceve una chiamata o un sms o una qualsiasi
        comunicazione dalla rete
        mobile

        perchè ciò avviene anche a telefono spento? ma sul Nexus ?
        ed infine, giusto per buttare altra benzina sul
        fuoco
        http://www.osnews.com/story/27416/The_second_operaInteressante,una sorta di UEFI.Che ogni produttore ci metta del suo è fuor di dubbio....bisognerebbe andare a fondo con la questione e vedere se succede con tutti i terminali e cellulari e cosa fa effettivamente quel secondo OS.Credo che in un studio attrezzato ci si possa avvicinare.
    • Dr Doom scrive:
      Re: Quando è "spento"...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      ... Non è mai davvero "spento".
      Se così fosse, l'orologio si resetterebbe (a
      parte quei telefoni che aggiornano l'ora al boot
      via radio o via rete), e non funzionerebbe
      nemmeno la sveglia (ergo non si avvierebbe prima
      di
      suonarla).
      Vale per tutti gli smartphone dai Symbian agli
      iPhone agli Android ai
      WM.

      L'unico modo per spegnere davvero un telefono è
      rimuovere la batteria.O prenderlo a martellate, più spento di così... :D
    • Etype scrive:
      Re: Quando è "spento"...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      ... Non è mai davvero "spento".
      Se così fosse, l'orologio si resetterebbe (a
      parte quei telefoni che aggiornano l'ora al boot
      via radio o via rete)infatti se lasci lo smartphone senza batteria per almeno 10 minuti e senza connessione 3g o WIFI ottieni ora e data sbagliata....
      e non funzionerebbe
      nemmeno la sveglia (ergo non si avvierebbe prima
      di
      suonarla).Negli smartphone la sveglia è un'applicazione che funziona su un sistema operativo,se non è caricato il sistema operativo non ti funziona la sveglia.Dievrso è invece per i cellulari classici.
      Vale per tutti gli smartphone dai Symbian agli
      iPhone agli Android ai
      WM.mmmm
      L'unico modo per spegnere davvero un telefono è
      rimuovere la batteria. Tutti gli altri
      "spegnimenti" via software non sono
      efficaci.rimane attivo solo la parte dell'orologio...
      Se non vi fidate, tenete un telefono "spento"
      vicino a delle casse accese a tutto volume senza
      fonti in ingresso, in una stanza isolata
      acusticamente (in modo da sentire solo le casse)
      per almeno tre
      ore.Oppure radio su AM/MW ...partono segnali all'accensione e allo spegnimento,poi tutto il resto,chiamate ricevute,sms,traffico internet,ecc...ma da spento e con batteria inserita niente.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Quando è "spento"...
        - Scritto da: Etype
        Negli smartphone la sveglia è un'applicazione che
        funziona su un sistema operativo,se non è
        caricato il sistema operativo non ti funziona la
        sveglia.Dievrso è invece per i cellulari
        classici.Il mio Nokia C6-00 è un Symbian, se imposto la sveglia e spengo il telefono, all'orario indicato il telefono si avvia allo stato minimo (fino allo schermo bianco) e poi avvia la sveglia. Quando io fermo la sveglia mi chiede se voglio o meno avviare il telefono: se rispondo sì il telefono si avvia (logo Nokia, poi le due mani, e poi si avvia del tutto). Se rispondo no, ritorna com'era prima dell'avvio allo stato minimo.Quindi evidentemente non è spento del tutto, altrimenti non si potrebbe avviare al minimo per la sveglia.

        L'unico modo per spegnere davvero un telefono è

        rimuovere la batteria. Tutti gli altri

        "spegnimenti" via software non sono

        efficaci.

        rimane attivo solo la parte dell'orologio...E la sveglia?

        Se non vi fidate, tenete un telefono "spento"

        vicino a delle casse accese a tutto volume senza

        fonti in ingresso, in una stanza isolata

        acusticamente (in modo da sentire solo le casse)

        per almeno tre

        ore.

        Oppure radio su AM/MW ...partono segnali
        all'accensione e allo spegnimento,poi tutto il
        resto,chiamate ricevute,sms,traffico
        internet,ecc...ma da spento e con batteria
        inserita niente.A me è come se partissero da un telefono situato più distante, insomma si sentono in lontananza. Quindi presumo che questo segnale parta a potenza molto bassa. Non ho altri cellulari in casa, ovviamente (gli altri sono così vecchi e non più caricati che anche un'eventuale carica residua è finita)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 novembre 2013 15.59-----------------------------------------------------------
        • Dr Doom scrive:
          Re: Quando è "spento"...
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: Etype

          Negli smartphone la sveglia è
          un'applicazione
          che

          funziona su un sistema operativo,se non è

          caricato il sistema operativo non ti
          funziona
          la

          sveglia.Dievrso è invece per i cellulari

          classici.

          Il mio Nokia C6-00 è un Symbian, se imposto la
          sveglia e spengo il telefono, all'orario indicato
          il telefono si avvia allo stato minimo (fino allo
          schermo bianco) e poi avvia la sveglia. Quando io
          fermo la sveglia mi chiede se voglio o meno
          avviare il telefono: se rispondo sì il telefono
          si avvia (logo Nokia, poi le due mani, e poi si
          avvia del tutto). Se rispondo no, ritorna com'era
          prima dell'avvio allo stato
          minimo.
          Quindi evidentemente non è spento del tutto,
          altrimenti non si potrebbe avviare al minimo per
          la
          sveglia.



          L'unico modo per spegnere davvero un
          telefono
          è


          rimuovere la batteria. Tutti gli altri


          "spegnimenti" via software non sono


          efficaci.



          rimane attivo solo la parte dell'orologio...

          E la sveglia?Vedi al punto orologio :D
  • GabrielBlack scrive:
    Fuffology
    Da modesto radioamatore, ho fatto la prova con un frequenzimetro (frequency counter ) sul mio telefono HTC con Android:- spegnendolo e disinserendo la batteria: nessuna emissione sulla banda da 30MHz a 3 GHz;- spegnendolo con la batteria inserita: nessuna emissione sulla banda da 30MHz a 3 GHz;Boh ! Questa e' la mia modesta dimostrazione che e' una fanfaluca, poi i membri di Fuffology obietteranno che il Governo avra' inserito un trasmettitore che usi frequenze al di sotto dei 30 MHz o al di sopra dei 3 GHz, magari che trasmette sui terahertz o utilizzando tecnologie aliene sono riusciti a modulare i neutrini. Allora esorto i membri di Fuffology, che senz'altro sono piu' informati di me e saranno forniti di apparecchiature piu' sofisticate della mia, di individuarmeli 'sti chip: me li dissalderei volentieri per usarli per gli affari miei !
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Fuffology
      - Scritto da: GabrielBlack
      Da modesto radioamatore, ho fatto la prova con un
      frequenzimetro (frequency counter ) sul mio
      telefono HTC con
      Android:

      - spegnendolo e disinserendo la batteria: nessuna
      emissione sulla banda da 30MHz a 3
      GHz;
      - spegnendolo con la batteria inserita: nessuna
      emissione sulla banda da 30MHz a 3
      GHz;Non trasmette di continuo, se no se ne accorgerebbe chiunque. Trasmette per 5 o 6 secondi ogni 2-3 ore. Che cosa trasmetta non si sa.
      • GabrielBlack scrive:
        Re: Fuffology
        Eh, no !Cosi' era troppo facile ! L'ho lasizto in funzione per due nottate dalle 23.00 alla mattina seguente, salvandomi i log. Niente ! Ma ovviamente Fuffology obiettera' che il Governo mi e' entrato nel PC cancellandomi i log ...
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Fuffology
          - Scritto da: GabrielBlack
          Eh, no !

          Cosi' era troppo facile ! L'ho lasizto in
          funzione per due nottate dalle 23.00 alla mattina
          seguente, salvandomi i log. Niente ! Ma
          ovviamente Fuffology obiettera' che il Governo mi
          e' entrato nel PC cancellandomi i log
          ...Ripeto mettilo "spento" sopra una cassa acustica messa a volume massimo senza nulla in ingresso, il tutto in una stanza acusticamente isolata, mettiti vicino alla cassa e aspetta 3 ore (diciamo 5 per essere proprio sicuri).
          • GabrielBlack scrive:
            Re: Fuffology
            Senti tu potrai avere il telefono brandizzato NSA e Governo(tm) che fa pure le sedute spiritiche, ma il mio non si comporta cosi', quando e' spento non sento nulla e poi se permetti mi fido di piu' di un frequenzimetro da laboratorio che dello stereo cinese di Fuffology(tm) che magari becca le interferenze del forno a microonde della sigora Maria che sta scaldando la cena al marito ...
          • ammaliatore scrive:
            Re: Fuffology
            - Scritto da: GabrielBlack
            Senti tu potrai avere il telefono brandizzato NSA
            e Governo(tm) che fa pure le sedute spiritiche,
            ma il mio non si comporta cosi', quando e' spento
            non sento nulla e poi se permetti mi fido di piu'
            di un frequenzimetro da laboratorio che dello
            stereo cinese di Fuffology(tm) che magari becca
            le interferenze del forno a microonde della
            sigora Maria che sta scaldando la cena al marito
            ...scusa una domanda: ma tu per frequenzimetro intendi l'analizzatore di spettro?
          • GabrielBlack scrive:
            Re: Fuffology
            No, proprio un frequenzimetro triggerato ad un oscilloscopio.
          • gianni scrive:
            Re: Fuffology
            - Scritto da: GabrielBlack
            No, proprio un frequenzimetro triggerato ad un
            oscilloscopio.di produzione non cinese e con firmware opensource :-D
          • GabrielBlack scrive:
            Re: Fuffology
            Guarda, io lo sapevo che Fuffology (tm) avrebbe controbattuto che mi sicuramente mi hanno bucato l'osciloscopio ! Comunque sono Agilent, ma sono convinto che se guardo dietro trovo scritto "made in China", perche' fuffology ha sempre ragione ! :)
          • bubba scrive:
            Re: Fuffology
            - Scritto da: GabrielBlack
            Guarda, io lo sapevo che Fuffology (tm) avrebbe
            controbattuto che mi sicuramente mi hanno bucato
            l'osciloscopio ! Comunque sono Agilent, ma sono
            convinto che se guardo dietro trovo scritto "made
            in China", perche' fuffology ha sempre ragione !
            :):Dche ne pensi del thread "la mia auto cammina senza ruote"? In particolare i MIEI 3 post + quello di GUYBRUSH.Presto o tardi dovro' controllare mejo :P
          • gianni scrive:
            Re: Fuffology
            - Scritto da: GabrielBlack
            Guarda, io lo sapevo che Fuffology (tm) avrebbe
            controbattuto che mi sicuramente mi hanno bucato
            l'osciloscopio ! Comunque sono Agilent, ma sono
            convinto che se guardo dietro trovo scritto "made
            in China", perche' fuffology ha sempre ragione !
            :)non è l analizzatore di spetto bucato, ma l operatore bacato.inutile cercar di far i fighi superpartes volendo dimostare l indimostrabile appogiandosi al riscondro di strumenti non certi e sicuri e probabilmente pure usati male. lol
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Fuffology
            - Scritto da: GabrielBlack
            Senti tu potrai avere il telefono brandizzato NSA
            e Governo(tm) che fa pure le sedute spiritiche,
            ma il mio non si comporta cosi', quando e' spento
            non sento nulla e poi se permetti mi fido di piu'
            di un frequenzimetro da laboratorioSì sì, ciao.
    • pippo75 scrive:
      Re: Fuffology

      Boh ! Questa e' la mia modesta dimostrazione che
      e' una fanfaluca, poi i membri di Fuffology
      obietteranno che il Governo avra' inserito un
      trasmettitore che usi frequenze al di sotto dei
      30 MHz o al di sopra dei 3 GHz, magari che
      trasmette sui terahertz o utilizzando tecnologie
      aliene sono riusciti a modulare i neutrini.Non hai visto star trek? Usano semplicemente un campo subspaziale che va a cavalluccio sulla portante dell'onda spazio-temporale del continuom.Per questo che non l'hai notata, è sfasata rispetto la reltà.Per essere sicuro di vederla devi chiamare la maga Chappy che ti permette di passare nella quinta dimensione blu.
  • gianni scrive:
    i prdoduttori di cell non sanno
    non sanno in quanto non sanno nulla del chip proprietaro dedicato alla comunicazione vera e propria, lo montano a specifiche e basta.non dimenticatevi la javamachine che gira NELLA SIM, contattabile da UNA QUALSIASI telco del mondo... SANNO sempre l'ultima posizione del cell dove è stato spento anzi in modalità chip-sim in monitormode / ascolto. a bisogno 'pingano' la sim, che rispondendo da indicazioni della cella d'appartenenza.se il pacco batterie sul tavolo resta in carica per 30 giorni ma inserito nel cell spento dopo 5 giorni lo si deve ricaricare ... non è solo il clock che consuma
  • king volution scrive:
    la fate facile, ma non lo è...
    molti saputelli la fanno facile, quando invece non lo è...per esempio, che mi dite del 2° sistema operativo che c'è in tutti gli i "mobile phone"???The second operating system hiding in every mobile phonehttp://www.osnews.com/story/27416/The_second_operating_system_hiding_in_every_mobile_phone
    • bubba scrive:
      Re: la fate facile, ma non lo è...
      - Scritto da: king volution
      molti saputelli la fanno facile, quando invece
      non lo
      è...niente e' mai facile nel campo cellulare. :P conosco un po gli internals del gsm/gprs .. e so che un RF spento NON trasmette (e se trasmette non e' spento e lo CAPTI ;-) )... cionondimeno l'arzigogolo teorico tirato fuori dalla discussione con guybrush mi ha messo una pulce ( http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3929997&m=3931267 ). prima o poi andro' a controllare meglio.
      per esempio, che mi dite del 2° sistema
      operativo che c'è in tutti gli i "mobile
      phone"???nessuna sorpresa. e' sempre stato 'concettualmente' cosi (cambia la "taglia"). Normalmente non si chiama(va) "o.s."... ma "semplicemente" il firmware del ASIC baseband.. e si c'e' in tutti... infatti l'ho menzionato... ed e' la parte piu SEGRETA dei cell... (ora meno, da quando ci fanno reverse engineer spinto... ) ...MA non e' che la roba che citi, ci sia in TUTTI i mobile fone... e' roba da smartfone 3g in salita. E "aime'" conosco solo gsm/gprs, e di quello parlavo... ( li', grazie al neo freerunner per lo piu', "uscirono" pure le specs documentate del ASIC e bbd Texas Instrument .. parecchi anni prima fu fatto parecchio reversing sui DCT3 nokia (infatti iniziai cosi... ) e poco altro ancora..)
    • Dr Doom scrive:
      Re: la fate facile, ma non lo è...
      - Scritto da: king volution
      molti saputelli la fanno facile, quando invece
      non lo
      è...

      per esempio, che mi dite del 2° sistema
      operativo che c'è in tutti gli i "mobile
      phone"???

      The second operating system hiding in every
      mobile
      phone
      http://www.osnews.com/story/27416/The_second_operase è per quello c'è pure quello che gira nella sim
  • Etype scrive:
    Spia
    Quando un cellulare/smartphone è spento è spento,anche con batteria collegata.In questa condizione l'unica energia che fluisce è quella che alimenta l'orologio interno del dispositivo,in questo caso non può ne ricevere ne inviare segnali di alcuni tipo.Tutt'altra storia invece è la situazione standby,lo schermo è spento e il telefono si trova in condizioni di basso consumo ma sempre vigile.Se si vuol fare una prova a terminale spento e con batteria inserita basta collocarlo nelle immediate vicinanze di una radio impostata su banda AM o MW....quando è in standby si sentiranno crepitii,distorsioni,ecc ad ogni ricezione di SMS,telefonate,ecc.Una cosa analoga avviene anche con i televisori con le antenne amplificate per interni ma si deve stare più attenti e più vicini per sentirle.La cosa è possibile solo se il device viene manomesso da qualcuno che sa quel che fa,oppure fatto riavviare con schermo spento,oppure in fase di progettazione del device aggiungere un circuito ausiliario apposito.
    • rockroll scrive:
      Re: Spia
      - Scritto da: Etype
      Quando un cellulare/smartphone è spento è
      spento,anche con batteria collegata.In questa
      condizione l'unica energia che fluisce è quella
      che alimenta l'orologio interno del
      dispositivo,in questo caso non può ne ricevere ne
      inviare segnali di alcuni
      tipo.

      Tutt'altra storia invece è la situazione
      standby,lo schermo è spento e il telefono si
      trova in condizioni di basso consumo ma sempre
      vigile.

      Se si vuol fare una prova a terminale spento e
      con batteria inserita basta collocarlo nelle
      immediate vicinanze di una radio impostata su
      banda AM o MW....quando è in standby si
      sentiranno crepitii,distorsioni,ecc ad ogni
      ricezione di
      SMS,telefonate,ecc.
      Una cosa analoga avviene anche con i televisori
      con le antenne amplificate per interni ma si deve
      stare più attenti e più vicini per
      sentirle.

      La cosa è possibile solo se il device viene
      manomesso da qualcuno che sa quel che fa,oppure
      fatto riavviare con schermo spento,oppure in fase
      di progettazione del device aggiungere un
      circuito ausiliario
      apposito.Più logico di così...!Hai detto tutto, il resto è fuffa. Possiedo fin troppi gadget mobili (regali ed omaggi vari). Ne uso solo uno, gli altri sono spenti da mesi con batteria inserita. Se un gadget del genere restasse in uno stato di "stand by" nascosto, indispensabile per essere tracciabile, non potrei trovare dopo sei mesi la batteria ancora perfettamente carica! -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2013 06.24-----------------------------------------------------------
  • Enjoy with Us scrive:
    Soliti complottisti!
    Se lo smartphone è spento è spento, non è che ci voglia molto a verificare se lo smartphone spento emette o no radiazioni elettromagnetiche! Sono studi che sono stati fatti ed effettivamente quando è spento è spento!Che poi ci sia attivo l'orologio interno, che con un adeguato comando possa "risvegliare il cellulare" es. per una sveglia e che possa essere utilizzato per malware vari per tenere sotto controllo un determinato terminale questo è un'altro paio di maniche, per questo chi si intende di queste cose consiglia di rimuovere la batteria, così non ci possono essere riaccensioni stealth!
    • ruppolo scrive:
      Re: Soliti complottisti!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Se lo smartphone è spento è spento, Appunto, "se".Se il tuo androide, per il quale esiste già un milione di malware, ti fa credere che sia spento...
      • cicciobello scrive:
        Re: Soliti complottisti!

        Se il tuo androide, per il quale esiste già un
        milione di malware, ti fa credere che sia
        spento...Sul mio android posso togliere la batteria, e sarò sicuro che è spento. Tu puoi fare lo stesso?
        • Dr Doom scrive:
          Re: Soliti complottisti!
          - Scritto da: cicciobello

          Se il tuo androide, per il quale esiste già
          un

          milione di malware, ti fa credere che sia

          spento...

          Sul mio android posso togliere la batteria, e
          sarò sicuro che è spento. Tu puoi fare lo
          stesso?A lui basta tenerlo con la sinistra, per scollegarlo dalla rete :D
          • bubba scrive:
            Re: Soliti complottisti!
            - Scritto da: Dr Doom
            - Scritto da: cicciobello


            Se il tuo androide, per il quale esiste
            già

            un


            milione di malware, ti fa credere che
            sia


            spento...



            Sul mio android posso togliere la batteria, e

            sarò sicuro che è spento. Tu puoi fare lo

            stesso?
            A lui basta tenerlo con la sinistra, per
            scollegarlo dalla rete
            :Duauuaua +1 a ciccobello e a DrDoom ... ruppie owned :)
        • rockroll scrive:
          Re: Soliti complottisti!
          - Scritto da: cicciobello

          Se il tuo androide, per il quale esiste già
          un

          milione di malware, ti fa credere che sia

          spento...

          Sul mio android posso togliere la batteria, e
          sarò sicuro che è spento. Tu puoi fare lo
          stesso?Grande!
      • collione scrive:
        Re: Soliti complottisti!
        massimino devi fare di megliodagli orari dei post, si capisce che sei tu (rotfl)
      • Etype scrive:
        Re: Soliti complottisti!
        - Scritto da: ruppolo
        Se il tuo androide, per il quale esiste già un
        milione di malwaresi in Cina :D
        ti fa credere che sia
        spento...Mai sucXXXXX ....
      • zupermario scrive:
        Re: Soliti complottisti!
        Cavolo devo essere fortunatissimo e conoscere tutta gente fortunatissima: da quando esiste android non ho mai incrociato ne' visto qualche mio conoscente incrociare solo uno di questi milioni di malware che tu hai contato!- Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se lo smartphone è spento è spento,

        Appunto, "se".

        Se il tuo androide, per il quale esiste già un
        milione di malware, ti fa credere che sia
        spento...
        • Jack scrive:
          Re: Soliti complottisti!
          - Scritto da: zupermario
          Cavolo devo essere fortunatissimo e conoscere
          tutta gente fortunatissima: da quando esiste
          android non ho mai incrociato ne' visto qualche
          mio conoscente incrociare solo uno di questi
          milioni di malware che tu hai contato!
          qui siamo profondamente OT, comunque io ho visto solo un cellulare android davvero incasinato dai malware. L'utente ha confessato però di aver installato diverse applicazioni per far XXXXXXXXXXre il cellulare, e dopo quei setup ha iniziato a inviare spam via email, msn, skype e pure qualche sms in inglese...Diciamo che il miglior firewall è comunque davanti allo schermo...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Soliti complottisti!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Se lo smartphone è spento è spento, non è che ci
      voglia molto a verificare se lo smartphone spento
      emette o no radiazioni elettromagnetiche! Sono
      studi che sono stati fatti ed effettivamente
      quando è spento è spento!Quindi io i rumori nelle casse di notte, con la casa in silenzio e il telefono spento vicino alle casse, casse tenute a volume alto e rumori sentiti a volume basso, me li sono inventati.Il mio telefono è un nokia C6-00, sistema operativo symbian, ma ho notizie che succede anche con altri telefoni.
      • Dr Doom scrive:
        Re: Soliti complottisti!
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se lo smartphone è spento è spento, non è
        che
        ci

        voglia molto a verificare se lo smartphone
        spento

        emette o no radiazioni elettromagnetiche!
        Sono

        studi che sono stati fatti ed effettivamente

        quando è spento è spento!

        Quindi io i rumori nelle casse di notte, con la
        casa in silenzio e il telefono spento vicino alle
        casse, casse tenute a volume alto e rumori
        sentiti a volume basso, me li sono
        inventati.
        Il mio telefono è un nokia C6-00, sistema
        operativo symbian, ma ho notizie che succede
        anche con altri
        telefoni.Sarà la gdf che controlla i tuoi scarichi dal mulo :D
      • Dr Doom scrive:
        Re: Soliti complottisti!
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se lo smartphone è spento è spento, non è
        che
        ci

        voglia molto a verificare se lo smartphone
        spento

        emette o no radiazioni elettromagnetiche!
        Sono

        studi che sono stati fatti ed effettivamente

        quando è spento è spento!

        Quindi io i rumori nelle casse di notte, con la
        casa in silenzio e il telefono spento vicino alle
        casse, casse tenute a volume alto e rumori
        sentiti a volume basso, me li sono
        inventati.
        Il mio telefono è un nokia C6-00, sistema
        operativo symbian, ma ho notizie che succede
        anche con altri
        telefoni.chiama i ghostbuster
  • Stefano Capelli scrive:
    la batteria va' rimossa
    gia' alcuni anni fa' alla radio alla trasmissione di emanuela falcetti, trasmissione ora sparita, un esperto id sicurezza diceva che un telefono e' spento nel momento in cui si stacca la batteria .... per cui e' una cosa che gli esperti gia' sanno da anni
    • Dr Doom scrive:
      Re: la batteria va' rimossa
      - Scritto da: Stefano Capelli
      gia' alcuni anni fa' alla radio alla trasmissione
      di emanuela falcetti, trasmissione ora sparita,
      un esperto id sicurezza diceva che un telefono e'
      spento nel momento in cui si stacca la batteriaPerò, quanta saggezza :D
    • capitan farlock scrive:
      Re: la batteria va' rimossa
      ho provato a rimuovere la batteria , dopo 10 minuti l ho rimessa.l orologio segnava l ora giusta pernonsi sarebbe dovuta azzerare? sospetto che ci siano altre batterie tampone dentroil cell...qualche piccola corrente gira lo stessol unica e' esaminare il cel con batteria smontata tramite quegli apparecchi che misurano anchei picogradi di calore...p
      • asdf scrive:
        Re: la batteria va' rimossa
        Hanno una piccola batteria da orologio, avevo smontato il mio N70 non funzionante e cera questa piccola batteria mezza ossidata.
        • Dr Doom scrive:
          Re: la batteria va' rimossa
          - Scritto da: asdf
          Hanno una piccola batteria da orologio, avevo
          smontato il mio N70 non funzionante e cera questa
          piccola batteria mezza
          ossidata.Si, c'era una volta, adesso fa tutto la batteria principale, al massimo c'è un condensatore, costa meno
      • came88 scrive:
        Re: la batteria va' rimossa
        Per alimentare solo un orologio RTC per un periodo massimo di qualche minuto, poche ore al massimo in cui non c'è la batteria è più che sufficiente un condensatore di discreta capacità, sicuramente più economico di una batteria, più piccolo e più facile da smaltire.Non ho mai smontato un cellulare completamente, la mia è una supposizione, ma dubito ci siano batterie tampone nella maggior parte dei cellulari (questo non esclude che in qualche modello ci possano essere ovviamente)
      • panda rossa scrive:
        Re: la batteria va' rimossa
        - Scritto da: capitan farlock
        ho provato a rimuovere la batteria , dopo 10
        minuti l ho
        rimessa.
        l orologio segnava l ora giusta per
        nonsi sarebbe dovuta azzerare? sospetto che ci
        siano altre batterie tampone dentroil
        cell...qualche piccola corrente gira lo
        stessoO banalmente l'ora si risincronizza non appena il cellulare si riattacca alla rete.
      • rockroll scrive:
        Re: la batteria va' rimossa
        - Scritto da: capitan farlock
        ho provato a rimuovere la batteria , dopo 10
        minuti l ho
        rimessa.
        l orologio segnava l ora giusta per
        nonsi sarebbe dovuta azzerare? sospetto che ci
        siano altre batterie tampone dentroil
        cell...qualche piccola corrente gira lo
        stesso
        l unica e' esaminare il cel con batteria smontata
        tramite quegli apparecchi che misurano anchei
        picogradi di
        calore...
        pCerto che c'è una microbatteria tampone, finalizzata a reggere Date/Time ed alcune impostazioni per qualche tempo, ma non di più. Non siete voi che dite che ormai un gadget mobile è un piccolo computer? Ma una batteria tampone per quanto tempo manterrebbe in vita uno stand by nascosto?
  • umby scrive:
    Veleni e vecchi merletti (ops.. gadget)
    Chi si ricorda, quei piccoli gadget che circolavano anni fa, che facevano lampeggiare un led quando il telefono riceveva una telefonata?Utilissimi con la suoneria muta, per sapere di una telefonata in arrivo, e che spesso si accendevano quando il cellulare si sincronizzava con una cella?Vi é mai capitato in un notiziario, di sentire un giornalista che mentre parla, all'improvviso, si sente un "troot troot" nell'audio?Io non ho nessuno di quei fantastici smartphone, ma vedo i miei amici che li hanno, che si accendono in un attimo, troppo veloci...Mi sa che lo spegnimento sia fittizio e che in realtá sia solo uno stand-by...E se é in stand-by...O sbaglio?
    • Dr Doom scrive:
      Re: Veleni e vecchi merletti (ops.. gadget)
      - Scritto da: umby
      Chi si ricorda, quei piccoli gadget che
      circolavano anni fa, che facevano lampeggiare un
      led quando il telefono riceveva una
      telefonata?
      Utilissimi con la suoneria muta, per sapere di
      una telefonata in arrivo, e che spesso si
      accendevano quando il cellulare si sincronizzava
      con una
      cella?
      Vi é mai capitato in un notiziario, di sentire un
      giornalista che mentre parla, all'improvviso, si
      sente un "troot troot"
      nell'audio?
      Io non ho nessuno di quei fantastici smartphone,
      ma vedo i miei amici che li hanno, che si
      accendono in un attimo, troppo
      veloci...Avranno Windows 7 :D
    • Etype scrive:
      Re: Veleni e vecchi merletti (ops.. gadget)
      Gli effetti che tu dici si verificano solo quando il cellulare è in standby,quando è spento è spento.
  • bubba scrive:
    la mia auto cammina senza ruote
    "intercettare i cellulari anche da spenti"... io mi vergognerei anche un po' a scrivere (e a chiedere numi alle telco) su queste cose.La frase e' gia' un ossimoro. Se e' spento, non e' in funzione. Se non e' in funzione non trasmette. Quindi, se e' intercettabile, NON e' spento.La keyword e' proprio "trasmette".Il software puo' ovviamente spegnere l'lcd (backlight off ecc) e altre amenita' per simulare visivamente uno spegnimento (e poi una riaccensione qualora si prema [on]). Il tal modello dev'essere "preparato" perche' e' ben poco logico che abbia una funzione del genere. Ma diciamo che ci sia. Una funzione presente negli os degli smartfone e feature fone [ma anche un nokia DCT3 che sia], invocabile da un "comando di centrale" (specifiche STK (sim) o analoghe con delivery OTA).Andiamo oltre... in maniera analoga al BIOS, puo' essere settato un timing, per cui alla pressione del [off], il tel si spegne effettivamente (tranne la parte del clock, charging e co, come standard), MA al dato orario si riavvia ma con LCD spento.In entrambi i casi, se sta roba vuole servire a qualcosa, lo stadio RF DEVE TRASMETTERE. Se trasmette, un qualunque pidocchioso ricevitore (anche fosse un altoparlante che raccoglie le armoniche e/o disturbi EM vari..) LO CAPTA.E non ricordo casi "di massa" disvelati su sta roba (impossibile da nascondere). :)Che la NSA & co fornisca di UN cell "tarocco" un suo singolo target, invece ci puo stare, ovviamente.
    • Dr Doom scrive:
      Re: la mia auto cammina senza ruote
      - Scritto da: bubba
      "intercettare i cellulari anche da spenti"... io
      mi vergognerei anche un po' a scrivere (e a
      chiedere numi alle telco) su queste
      cose.
      QUOTO
    • capitan farlock scrive:
      Re: la mia auto cammina senza ruote
      i vecchi pc desktop non hanno la batteria tampone per il BIOS?forse i cell hanno una cosa di sto genere..unica e aprireil tutto ed esaminare..
      • phate scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        sisi hannno la batteria tampone (parlo per cellulari samsung)
      • Dr Doom scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        - Scritto da: capitan farlock
        i vecchi pc desktop non hanno la batteria tampone
        per il
        BIOS?Si, ma non ti alimenta TUTTO il pc
      • Etype scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        - Scritto da: capitan farlock
        i vecchi pc desktop non hanno la batteria tampone
        per il
        BIOS?
        forse i cell hanno una cosa di sto genere..
        unica e aprireil tutto ed esaminare..Se per questo anche i notebook
      • bubba scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        - Scritto da: capitan farlock
        i vecchi pc desktop non hanno la batteria tampone
        per il
        BIOS?
        forse i cell hanno una cosa di sto genere..
        unica e aprireil tutto ed esaminare..l'ho detto < Andiamo oltre... in maniera analoga al BIOS, puo' essere settato un timing, per cui alla pr (ecc)
        Ammettendo per ipotesi che esista un metodo standard e segreto per sta roba, MANCA il punto chiave : la parte RF. Le trasmissioni radio non puoi nasconderle.Affascinante un punto del pezzo del post di GuyBrush in cui parla dell'azione "in due parti" dove l'RF opera solo in passivo (e i dati sono salvati somewhere e poi trasmessi DOPO, quando il cell e' ufficialmente acceso). A parte che nessuno l'ha mai visto, secondo me non funziona (il cell dialoga un sacco col network per sapere tutte le robe tmsi,cellid,mmc,mnc antani ) ...poi alla magia non c'e' mai fine. :P
    • Guybrush scrive:
      Re: la mia auto cammina senza ruote
      - Scritto da: bubba
      "intercettare i cellulari anche da spenti"... io
      mi vergognerei anche un po' a scrivere (e a
      chiedere numi alle telco) su queste
      cose.Capisco il motivo.
      La frase e' gia' un ossimoro. Se e' spento, non
      e' in funzione. Se non e' in funzione non
      trasmette. Quindi, se e' intercettabile, NON e'
      spento.Logica inoppugnabile.SE spento NON è in funzione.
      La keyword e' proprio "trasmette".No.La parola chiave è "spento".
      Il software puo' ovviamente spegnere l'lcd
      (backlight off ecc) e altre amenita' per simulare
      visivamente uno spegnimento (e poi una
      riaccensione qualora si prema [on]).Corretto.Però può anche spegnere ogni componente non necessario: è da che esiste "centrino" che si può fare e, di fatto, il telefono in questo modo consuma pochi milliampere per giorno.
      Il tal
      modello dev'essere "preparato" perche' e' ben
      poco logico che abbia una funzione del genere. Ma
      diciamo che ci sia.E c'è: si chiama "wake up on lan".Un antenna in modalità "ricevente" non consuma energia, tutt'al più può produrla.
      Una funzione presente negli os degli smartPHone e
      feature PHone [ma anche un nokia DCT3 che sia],
      invocabile da un "comando di centrale"
      (specifiche STK (sim) o analoghe con delivery
      OTA).
      Andiamo oltre... in maniera analoga al BIOS, puo'
      essere settato un timing, per cui alla pressione
      del [off], il tel si spegne effettivamente
      (tranne la parte del clock, charging e co, come
      standard), MA al dato orario si riavvia ma con
      LCD
      spento.Anche alla ricezione di un determinato comando.
      In entrambi i casi, se sta roba vuole servire a
      qualcosa, lo stadio RF DEVE TRASMETTERE. Se
      trasmette, un qualunque pidocchioso ricevitore
      (anche fosse un altoparlante che raccoglie le
      armoniche e/o disturbi EM vari..) LO
      CAPTA.Non è necessario che trasmetta. Può registrare e trasmettere dopo, per esempio. In ogni caso può ricevere senza che ci siano disturbi di sorta.
      E non ricordo casi "di massa" disvelati su sta
      roba (impossibile da nascondere).
      :)Non è impossibile da nascondere, tant'è che questa "funzione" era nota da tempo: l'unico modo per spegnere un cellulare è togliere la batteria.
      Che la NSA & co fornisca di UN cell "tarocco" un
      suo singolo target, invece ci puo stare,
      ovviamente.Certamente, ma a mio avviso qui si sta scoprendo il famigerato segreto di pulcinella.CiaoGT
      • Dr Doom scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da: bubba

        "intercettare i cellulari anche da
        spenti"...
        io

        mi vergognerei anche un po' a scrivere (e a

        chiedere numi alle telco) su queste

        cose.
        Capisco il motivo.



        La frase e' gia' un ossimoro. Se e' spento,
        non

        e' in funzione. Se non e' in funzione non

        trasmette. Quindi, se e' intercettabile, NON
        e'

        spento.
        Logica inoppugnabile.
        SE spento NON è in funzione.


        La keyword e' proprio "trasmette".
        No.
        La parola chiave è "spento".


        Il software puo' ovviamente spegnere l'lcd

        (backlight off ecc) e altre amenita' per
        simulare

        visivamente uno spegnimento (e poi una

        riaccensione qualora si prema [on]).
        Corretto.
        Però può anche spegnere ogni componente non
        necessario: è da che esiste "centrino" che si può
        fare e, di fatto, il telefono in questo modo
        consuma pochi milliampere per
        giorno.



        Il tal

        modello dev'essere "preparato" perche' e' ben

        poco logico che abbia una funzione del
        genere.
        Ma

        diciamo che ci sia.
        E c'è: si chiama "wake up on lan".
        Un antenna in modalità "ricevente" non consuma
        energia, tutt'al più può
        produrla.


        Una funzione presente negli os degli
        smartPHone
        e

        feature PHone [ma anche un nokia DCT3 che
        sia],

        invocabile da un "comando di centrale"

        (specifiche STK (sim) o analoghe con delivery

        OTA).

        Andiamo oltre... in maniera analoga al BIOS,
        puo'

        essere settato un timing, per cui alla
        pressione

        del [off], il tel si spegne effettivamente

        (tranne la parte del clock, charging e co,
        come

        standard), MA al dato orario si riavvia ma
        con

        LCD

        spento.
        Anche alla ricezione di un determinato comando.


        In entrambi i casi, se sta roba vuole
        servire
        a

        qualcosa, lo stadio RF DEVE TRASMETTERE. Se

        trasmette, un qualunque pidocchioso
        ricevitore

        (anche fosse un altoparlante che raccoglie le

        armoniche e/o disturbi EM vari..) LO

        CAPTA.
        Non è necessario che trasmetta. Può registrare e
        trasmettere dopo, per esempio.
        Vero, ma di componenti accesi ne deve tenere un bel po, gps per sapere dove sei, cpu per registrare etc etc qualcuno se ne sarebbe accorto, no?
        • bubba scrive:
          Re: la mia auto cammina senza ruote
          - Scritto da: Dr Doom
          - Scritto da: Guybrush

          - Scritto da: bubba

          ricevitore


          (anche fosse un altoparlante che
          raccoglie
          le


          armoniche e/o disturbi EM vari..) LO


          CAPTA.

          Non è necessario che trasmetta. Può
          registrare
          e

          trasmettere dopo, per esempio.


          Vero, ma di componenti accesi ne deve tenere un
          bel po, gps per sapere dove sei, cpu per
          registrare etc etc qualcuno se ne sarebbe
          accorto,
          no?Ma escludiamo pure il gps (che molti non hanno neanche), e ammettiamo che la cpu operi al minimo (cioe non sia la 'vera cpu', ma il proXXXXXre del BaseBand, e che scriva in ram) ....l'ipotesi ,pur complessa e zoppa (niente realtime e spyfone), e' interessante. Nell'immediato mi veniva da dire che e' un ipotesi "buggata", perche' il baseband del cell dialoga a manetta col network (broadcast e handshake e tutto il resto). Ma il maledetto :) mi ha messo una pulce nell'orecchio... accendendo si l'RF ma rimanendo SOLO passivi... si puo' ricavare ('ascoltare') i cellid, mcc,mnc,snr ALTRUI + tmsi (e magari imsi) altrui [per una correlazione successiva sul db telco] , SENZA broadcastare ?? Con quei dati la posizione approssimata ce l'hai (certo la ram si riempie in fretta ecc.. ma non e' quello il mio punto)..... me sta' a veni' er dubbio...
          • Dr Doom scrive:
            Re: la mia auto cammina senza ruote
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Dr Doom

            - Scritto da: Guybrush


            - Scritto da: bubba



            ricevitore



            (anche fosse un altoparlante che

            raccoglie

            le



            armoniche e/o disturbi EM vari..)
            LO



            CAPTA.


            Non è necessario che trasmetta. Può

            registrare

            e


            trasmettere dopo, per esempio.




            Vero, ma di componenti accesi ne deve tenere
            un

            bel po, gps per sapere dove sei, cpu per

            registrare etc etc qualcuno se ne sarebbe

            accorto,

            no?
            Ma escludiamo pure il gps (che molti non hanno
            neanche), e ammettiamo che la cpu operi al minimo
            (cioe non sia la 'vera cpu', ma il proXXXXXre del
            BaseBand, e che scriva in ram)
            ....
            l'ipotesi ,pur complessa e zoppa (niente realtime
            e spyfone), e' interessante.

            Nell'immediato mi veniva da dire che e' un
            ipotesi "buggata", perche' il baseband del cell
            dialoga a manetta col network (broadcast e
            handshake e tutto il resto).


            Ma il maledetto :) mi ha messo una pulce
            nell'orecchio... accendendo si l'RF ma rimanendo
            SOLO passivi... si puo' ricavare ('ascoltare') i
            cellid, mcc,mnc,snr ALTRUI + tmsi (e magari imsi)
            altrui [per una correlazione successiva sul db
            telco] , SENZA broadcastare ??

            Con quei dati la posizione approssimata ce l'hai
            (certo la ram si riempie in fretta ecc.. ma non
            e' quello il mio punto)..... me sta' a veni' er
            dubbio...In effetti messa così ha senso, se penso a cose di questo tipo:http://www.newscientist.com/article/mg21829116.000-heaviest-flying-bird-makes-epic-journeys-to-keep-warm.htmldove un sensore gps funziona per mesi...
      • Etype scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        - Scritto da: Guybrush
        E c'è: si chiama "wake up on lan".Si ma ti occorre un cavo e la funzionalità abilitata da BIOS/OS,e comunque dopo il sistema è acceso
        Un antenna in modalità "ricevente" non consuma
        energia, tutt'al più può
        produrla.In modalità ricevente ogni apparecchio consuma energia,tant'è vero che le LAN dei pc collegate alla rete elettrica sono attive e attendono segnali.Per non consumare energia il device deve essere totalmente spento.
      • bubba scrive:
        Re: la mia auto cammina senza ruote
        bel tentativo, ma secondo me si e' un po' deragliato... :) ricordo che il punto e' "intercettare cell supposti spenti"- Scritto da: Guybrush

        La frase e' gia' un ossimoro. Se e' spento,
        non

        e' in funzione. Se non e' in funzione non

        trasmette. Quindi, se e' intercettabile, NON
        e'

        spento.
        Logica inoppugnabile.
        SE spento NON è in funzione.


        La keyword e' proprio "trasmette".
        No.
        La parola chiave è "spento".no. perche poi si inizia a sezionare cosa sia realmente spento... e certe parti non lo sono (fosse anche solo un condensatore per tenere il clock per 10gg... oggetto che cmq non ha nessuna parte 'elaborativa').Cio che conta realmente e' la parte RF, la cui accensione non puoi nascondere, visto che chiacchiera col network piu' di una donna dal parruchiere.


        Il software puo' ovviamente spegnere l'lcd

        (backlight off ecc) e altre amenita' per
        simulare

        visivamente uno spegnimento (e poi una

        riaccensione qualora si prema [on]).
        Corretto.
        Però può anche spegnere ogni componente non
        necessario: è da che esiste "centrino" che si può
        fare e, di fatto, il telefono in questo modo
        consuma pochi milliampere per
        giorno.un po straw argument.. magari hai un SoC acceso che ciuccia pochi mA (anche se certo non fa girare android :P) ma non e' certo lo stadio RF (comprendendo auspicabilmente anche la parte sim)... che e' cmq l'unico pezzo che conta se devi intercettare qualcuno

        Il tal

        modello dev'essere "preparato" perche' e' ben

        poco logico che abbia una funzione del
        genere.
        Ma

        diciamo che ci sia.
        E c'è: si chiama "wake up on lan".
        Un antenna in modalità "ricevente" non consuma
        energia, tutt'al più può
        produrla..... suona stonato. nel pezzo parlavo di un set preciso di cose in sequenza su un cell, che ha poco senso ci siano. Non che non possa esistere in generale un wakeup (tant'e' che l'ho nominato dopo) e nemmeno che in astratto la combo che ho descritto non esista (anche se nessuno l'ha mai vista :P). Il WOL come specifico esempio forse non e' il massimo (L=lan =no dialogo RF.. eth accesa.. se QUI l'rf fosse acceso si capterebbe bene). Pure il pezzo sull'antenna manca il target (ant=filo.. se l'RF e' spento e' solo un filo, se e' acceso trasmette)


        Una funzione presente negli os degli
        smartPHone
        e

        feature PHone [ma anche un nokia DCT3 che
        sia],

        invocabile da un "comando di centrale" (***)

        (specifiche STK (sim) o analoghe con delivery

        OTA).

        Andiamo oltre... in maniera analoga al BIOS,
        puo'

        essere settato un timing, per cui alla
        pressione

        del [off], il tel si spegne effettivamente

        (tranne la parte del clock, charging e co,
        come

        standard), MA al dato orario si riavvia ma
        con

        LCD

        spento.
        Anche alla ricezione di un determinato comando.si.. quello "PRIMA" (***). Mentre e' veramente off (tranne i soliti clock ecc) ovviamente non puo ricevere e poi elaborare niente

        In entrambi i casi, se sta roba vuole
        servire
        a

        qualcosa, lo stadio RF DEVE TRASMETTERE. Se

        trasmette, un qualunque pidocchioso
        ricevitore

        (anche fosse un altoparlante che raccoglie le

        armoniche e/o disturbi EM vari..) LO

        CAPTA.
        Non è necessario che trasmetta. Può registrare e
        trasmettere dopo, per esempio.mhhh... ecco questo e' gia piu interessante.Pero' e' buggato :)Se l'RF e' realmente spento, non dialoga col network e non puo' quindi il cell conoscere tutte le info che invece dovrebbe salvare (in ram?) per trasmetterle dopo, quando ci sara' la (finta) riaccensione. Dico "dialoga" perche, come noto, il cell lasciato 'inerte', in realta' chiacchiera=trasmette/riceve di brutto col network, non e' certo un banale ricevitore FM. Che possa ricavare info -utili-, tenendo il tutto SOLO passivo ... ci sto pensando.. ma non mi pare (penso al gsm/gprs). Noto che, anche ammettendo info utili (ma davvero non mi viene ora), cmq si perderebbe completamente il "live" e lo "spy fone"..., rimarrebbe solo il tracking.

        E non ricordo casi "di massa" disvelati su
        sta

        roba (impossibile da nascondere).

        :)
        Non è impossibile da nascondere, tant'è che
        questa "funzione" era nota da tempo: l'unico modo
        per spegnere un cellulare è togliere la batteria.nota a tom cruise forse :) Io sono un po' occam's razor & parenti. Poi per carita' se uno crede di essere inseguito dall'NSA fa bene a togliere la batteria e poi mettere il cell dentro una gabbietta di faraday (magari ha una 2nd batteria nascosta nel pcb )

        Che la NSA & co fornisca di UN cell
        "tarocco"
        un

        suo singolo target, invece ci puo stare,

        ovviamente.
        Certamente, ma a mio avviso qui si sta scoprendo
        il famigerato segreto di
        pulcinella.beh in realta' non e' stato scoperto alcunche'. Un giornalista ha fantasticato su una cosa, e i produttori hanno detto che non gli consta.Nessuna "scoperta" ne pro ne contro diciamo...
  • Francesco scrive:
    Simulazione batteria scarica
    Oddio... il mio telefono è infetto... ha sempre la batteria scarica!
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: Simulazione batteria scarica
      - Scritto da: Francesco
      Oddio... il mio telefono è infetto... ha sempre
      la batteria
      scarica!:-DDDDEcco, questa è la dimostrazione che il problema è molto più diffuso di quanto si creda..Adesso mi spiego tante cose.
  • phate scrive:
    ma in realtá...
    in realtá un telefono android è sempre acceso, provate a usare la UART ed inserire la batteria senza accendere il telefono...Per samsung la famosa Jig, che ti permette di mandare il telefono in download mode. Funziona proprio sfruttando il fatto che il cell., all'inserimento della batteria fa un bootup.
    • rockroll scrive:
      Re: ma in realtá...
      - Scritto da: phate
      in realtá un telefono android è sempre
      acceso, provate a usare la UART ed inserire la
      batteria senza accendere il
      telefono...

      Per samsung la famosa Jig, che ti permette di
      mandare il telefono in download mode. Funziona
      proprio sfruttando il fatto che il cell.,
      all'inserimento della batteria fa un
      bootup.Cribbio, mi fai ripensare a quanto detto prima: l'Android che uso ora non ha tasto reset, ed ammetto ogni tanto, per quanto raramente, si imXXXXXXX: spengo (o non si accende propro), tolgo batteria, la rimetto subito dopo, riaccendo, e tutto torna OK: ma se l'operazione l'ho fatto a telefono creduto "spento", ovvero con batteria secondo ogni logica creduta non collegata alla circuiteria interna?
      • Dr Doom scrive:
        Re: ma in realtá...
        - Scritto da: rockroll
        l'operazione
        l'ho fatto a telefono creduto "spento", ovvero
        con batteria secondo ogni logica creduta non
        collegata alla circuiteria
        interna?La tua logica è sbagliata ;)
  • Ignorante scrive:
    Apple non fa rimuovere la batteria
    proprio per questo motivo, si devono assicurare che il terminale anche in standby deve essere accessibile.A pensar male spesso ci si azzecca.
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple non fa rimuovere la batteria
      - Scritto da: Ignorante
      proprio per questo motivo, si devono assicurare
      che il terminale anche in standby deve essere
      accessibile.
      A pensar male spesso ci si azzecca.Infatti qualsiasi terminale in standby è accessibile.Ma l'articolo parla di terminali SPENTI.
Chiudi i commenti