Apple Pay, debutto difficile?

Il sistema di pagamenti contactless di Cupertino si scontra con l'insorgere di concorrenti con alleati potenti come CurrentC. La diffusione è poco capillare, e ci sono rivenditori che declinano l'offerta

Roma – A pochi giorni dal debutto ufficiale del servizio presso i retailer statunitensi con il rilascio di iOS 8.1, Apple Pay incappa nelle prime difficoltà: il sistema di pagamenti contactless (basato sull’uso di comunicazioni NFC) che vorrebbe relegare contanti e carte di credito tradizionali a un ricordo del passato non sembra attecchire come sperato, anzi, c’è chi decide di rifiutare l’offerta di Cupertino e di sperimentare le tecnologie della concorrenza.

A chiudere la porta ad Apple Pay – subito dopo avergliela aperta – sono Rite Aid e CVS, catene di farmacie che, secondo documenti riservati emersi in Rete, hanno preferito mettere in archivio gli scanner NFC da usare con iPhone 6 e procedere con la sperimentazione di un sistema alternativo sviluppato da CurrentC .

Entrambe le catene sono impegnate in una partnership con il nuovo sistema, una tecnologia che condivide con Apple Pay la natura contactless ma che non prevede l’impiego di comunicazioni NFC. Piuttosto, CurrentC si basa sulla scansione di codice QR per confermare una transazione o un pagamento con tanto di applicazione di sconti integrata.

Apple Pay si candida a essere il futuro dei pagamenti mobile al netto di carte di credito e denaro contante, ma al momento chi fosse interessato ad approfittare di questa opportunità deve fare i conti con l’indifferenza – quando non di vero e proprio ostracismo dichiarato si tratta, come nel caso dei succitati Rite Aid e CVS – delle maggiori catene di vendita al dettaglio in giro per gli States.

L’entusiasmo di Cupertino nei confronti della “magia” di Apple Pay sembra non superare l’esame nemmeno sul fronte della privacy, visto che la promessa di transazioni “private” fatta dalla corporation si rivela essere meno consistente del previsto .

I pagamenti NFC di Apple (ma anche di Google) non hanno un futuro roseo davanti a sé? È decisamente ancora presto per tirare le somme, e quel che è certo è che i meccanismi di pagamento con carte di credito negli Stati Uniti dovranno necessariamente aggiornarsi entro ottobre 2015, termine che segna – per volere della politica di Capitol Hill – la transizione definitiva dei vecchi scanner da “strisciata” delle carte con bande magnetiche a quelli più moderni capaci di leggere le carte dotate di chip, già popolari nel resto del mondo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Re: Questa è bellissima!
    - Scritto da: Allibito
    Rileggi quello che hai scritto e poi fai le
    dovute correzioni. Nel diritto d'autore non
    esistono fontanelle, ma solo ladri che si
    attaccano illecitamente alla tubatura del
    bar.E' falso.Spotify lo dimostra. E anche Youtube, che ha il ContentID, quindi se c'è qualcosa di illegale viene rimosso.
    le fontanelle di cui parli, sono ILLEGALI, chissà
    se un giorno riuscirai a capirlo. Continuo a
    sperare fiducioso. :-)Il fatto che a TE piace credere che siano illegali, non significa che lo siano.Guardare un film in streaming non è illegale, non c'è nessuna legge che lo vieta. Esattamente come nessuna legge vieta chi si è visto i lungometraggi Disney trasmessi, non certo pagando i costosissimi diritti, sui canali regionali di una nota regione italiana, dagli anni 90 fino a STAMATTINA (Bambi).
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    E' ora di riavviare TOR...
    E' ora di riavviare TOR...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 14.10-----------------------------------------------------------
    • dont feed the troll - Back Again scrive:
      Re: E' ora di riavviare TOR...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      E' ora di riavviare TOR...
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 14.10
      --------------------------------------------------Ma perchè mai?Sono anni che scarico film e musica + in fretta di quanto riesca a consumarli.Ma chi se ne frega?
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: E' ora di riavviare TOR...
        - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
        Ma perchè mai?Perché se mi cambia l'indirizzo IP di TOR e quello nuovo è nella blacklist del T1000 <b
        mentre </b
        sto inviando il commento, il messaggio viene inviato (a differenza che se si provasse a cliccare "rispondi" DOPO il cambio di IP con quello blacklistato), ma separato dal resto del thread.E' per questo che il mio script ( http://userscripts-mirror.org/scripts/show/177733.html ) sostituisce la scritta che ho nell'avatar con "E' ora di riavviare TOR".
        • Studente scrive:
          Re: E' ora di riavviare TOR...
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

          Ma perchè mai?

          Perché se mi cambia l'indirizzo IP di TOR e
          quello nuovo è nella blacklist del T1000
          <b
          mentre </b
          sto inviando il
          commento, il messaggio viene inviato (a
          differenza che se si provasse a cliccare
          "rispondi" DOPO il cambio di IP con quello
          blacklistato), ma separato dal resto del
          thread.
          E' per questo che il mio script (
          http://userscripts-mirror.org/scripts/show/177733.HahahaahhahahahaGrande !!
        • dont feed the troll - Back Again scrive:
          Re: E' ora di riavviare TOR...
          Pardon non avevo capito.Guarda è inutile che discutiamo di T1000 e politica di "moderazione" di PI, tanto si sa che i soliti cocchi di mamma fanno quello che vogliono, sia pubblicando idiozie a tutto spiano, sia facendo censurare i commenti scomodi.Io non ci perdo il sonno, se in redazione vogliono coccolare troll e idioti facciano pure, così il fallimento si avvicina per loro come per i videotechini.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Re: Noi lo avevamo detto!
    - Scritto da: bubba
    - Scritto da: a morte gli ipocriti

    - Scritto da: panda rossa





    Leggi tra



    i provvedimenti quanti sono stati

    archiviati


    per



    accordo raggiunto.





    Dove leggo?


    Posta il link e non farmi perdere tempo.



    ti faccio un esempio:


    http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-mate



    prendi una delibera a caso ( es. Delibera n.

    44/14/CSP)


    http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_a



    apri il PDF e vedi che si parla di si parla di

    limetorrents.

    Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email che hanno

    usato per notificare l'avviso di rimozione,

    ovvero


    97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguar



    un essere senziente capirebbe difficilmente c'è

    dietro qualcuno, ma loro han fatto finta di
    nulla
    e quello e' il meno.

    < detentrici dei diritti di sfruttamento per il
    territorio italiano sulle opere Di che XXXXX voglio parlare: di
    istanza , la presenza, sul sito http://
    limetorrents.com
    , in presunta violazione della legge 22 aprile
    1941,
    n.
    633, di una significativa quantità di opere di
    carattere
    sonoro
    tra le quali sono state specificamente indicate,
    a titolo esemplificativo e non esaustivo, le
    seguenti:
    -
    Ligabue/Mondovisione,
    allURL
    http://it.limetorrents.com/Ligabue-Mondovisione-al

    ecc.ecc


    1) al http:// limetorrents.com NON c'e' una
    significativa qta di opere in violazione (in
    effetti non mi pare ce ne sia
    alcuna)

    2) l'opera indicata NON e' un opera. ma una
    pagina web che 'racconta' varie cose.. es: linka
    un file .torrent e un'altro link (che
    effettivamente farebbe pensare all'opera) su
    clicksave.com , che in verita' punta a
    http://torntvdl.net/ .Peccato che poi ti scarica
    un .exe che sara' il solito spamcoso per
    windoze.

    3) questo caso e' leggermente piu' particolare.
    Di solito sta roba farlocca agcom indica
    direttamente file .torrent scaricabili da una
    pagina web. Quindi si "files", ma NON opere e men
    che meno
    "suonabili".L'AGCOM o chi per lei mi deve spiegare come si può scaricare materiale coperto da copyright per il 99% dei torrent, <b
    che sono orfani </b
    ossia non hanno alcun <b
    seed </b
    e anche tutto l'insieme dei peer, anche ammesso abbiano più dello 0% totale, non contengono comunque tutto il file.Eppure segnalazioni di questo tipo, sia all'AGCOM sia alla magistratura, sono all'ordine del giorno.In pratica chi effettua la segnalazione non si preoccupa nemmeno di verificare se tramite il torrent sia possibile scaricare il materiale oggetto di istanza.Al contrario ritiene il torrent stesso come sua proprietà, ma questo è falso: il torrent, nel migliore dei casi, viene creato dall'utente che fa la release, e comunque contiene solo un hash.
    • bubba scrive:
      Re: Noi lo avevamo detto!
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      - Scritto da: bubba

      - Scritto da: a morte gli ipocriti


      - Scritto da: panda rossa







      Leggi tra




      i provvedimenti quanti sono
      stati


      archiviati



      per




      accordo raggiunto.







      Dove leggo?



      Posta il link e non farmi perdere
      tempo.





      ti faccio un esempio:





      http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-mate





      prendi una delibera a caso ( es.
      Delibera
      n.


      44/14/CSP)





      http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_a





      apri il PDF e vedi che si parla di si
      parla
      di


      limetorrents.


      Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email che
      hanno


      usato per notificare l'avviso di
      rimozione,


      ovvero





      97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguar





      un essere senziente capirebbe
      difficilmente
      c'è


      dietro qualcuno, ma loro han fatto
      finta
      di

      nulla

      e quello e' il meno.



      < detentrici dei diritti di sfruttamento
      per
      il

      territorio italiano sulle opere Di che
      XXXXX voglio parlare:
      di

      istanza , la presenza, sul sito http://

      limetorrents.com

      , in presunta violazione della legge 22
      aprile

      1941,

      n.

      633, di una significativa quantità di opere
      di

      carattere

      sonoro

      tra le quali sono state specificamente
      indicate,

      a titolo esemplificativo e non esaustivo, le

      seguenti:

      -

      Ligabue/Mondovisione,

      allURL


      http://it.limetorrents.com/Ligabue-Mondovisione-al



      ecc.ecc




      1) al http:// limetorrents.com NON c'e' una

      significativa qta di opere in violazione (in

      effetti non mi pare ce ne sia

      alcuna)



      2) l'opera indicata NON e' un opera. ma una

      pagina web che 'racconta' varie cose.. es:
      linka

      un file .torrent e un'altro link (che

      effettivamente farebbe pensare all'opera) su

      clicksave.com , che in verita' punta a

      http://torntvdl.net/ .Peccato che poi ti
      scarica

      un .exe che sara' il solito spamcoso per

      windoze.



      3) questo caso e' leggermente piu'
      particolare.

      Di solito sta roba farlocca agcom indica

      direttamente file .torrent scaricabili da una

      pagina web. Quindi si "files", ma NON opere
      e
      men

      che meno

      "suonabili".

      L'AGCOM o chi per lei mi deve spiegare come si
      può scaricare materiale coperto da copyright per
      il 99% dei torrent, <b
      che sono orfani
      </b
      ossia non hanno alcun <b
      seed
      </b
      e anche tutto l'insieme dei peer,
      anche ammesso abbiano più dello 0% totale, non
      contengono comunque tutto il
      file.si aggiungiamo pure questa all'elenco delle assurdita'. (qua' siamo gia' un pezzo oltre cmq... perche' dovrebbero capire come funziona il bittorrent... e allora saprebbero che il webserver messo in blacklist, ANCHE QUALORA l' "opera incriminata" ci fosse e fosse seedata al 100%, NON risiederebbe comunque in quel povero webserver)
      Al contrario ritiene il torrent stesso come sua
      proprietà, ma questo è falso: il torrent, nel
      migliore dei casi, viene creato dall'utente che
      fa la release, e comunque contiene solo un
      hash.si appunto... io l'ho sempre trovata straordinaria questa cosa... un INCREDIBILE pressapochismo tecnico, trasformato magicamente in norme legali.... chissa' prima o poi un bambino in parlamento fara' vedere che il re e' nudo, con massimo ludibrio di tutti gli astanti... o forse non accadra' mai...
      • Allibito scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        - Scritto da: bubba


        - Scritto da: a morte gli ipocriti



        - Scritto da: panda rossa









        Leggi tra





        i provvedimenti quanti sono

        stati



        archiviati




        per





        accordo raggiunto.









        Dove leggo?




        Posta il link e non farmi perdere

        tempo.







        ti faccio un esempio:









        http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-mate







        prendi una delibera a caso ( es.

        Delibera

        n.



        44/14/CSP)









        http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_a







        apri il PDF e vedi che si parla di si

        parla

        di



        limetorrents.



        Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email
        che

        hanno



        usato per notificare l'avviso di

        rimozione,



        ovvero









        97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguar







        un essere senziente capirebbe

        difficilmente

        c'è



        dietro qualcuno, ma loro han fatto

        finta

        di


        nulla


        e quello e' il meno.





        < detentrici dei diritti di
        sfruttamento

        per

        il


        territorio italiano sulle opere Di che

        XXXXX voglio parlare:

        di


        istanza , la presenza, sul sito http://


        limetorrents.com


        , in presunta violazione della legge 22

        aprile


        1941,


        n.


        633, di una significativa quantità di opere

        di


        carattere


        sonoro


        tra le quali sono state specificamente

        indicate,


        a titolo esemplificativo e non esaustivo,
        le


        seguenti:


        -


        Ligabue/Mondovisione,


        allURL





        http://it.limetorrents.com/Ligabue-Mondovisione-al





        ecc.ecc






        1) al http:// limetorrents.com NON c'e' una


        significativa qta di opere in violazione
        (in


        effetti non mi pare ce ne sia


        alcuna)





        2) l'opera indicata NON e' un opera. ma una


        pagina web che 'racconta' varie cose.. es:

        linka


        un file .torrent e un'altro link (che


        effettivamente farebbe pensare all'opera)
        su


        clicksave.com , che in verita' punta a


        http://torntvdl.net/ .Peccato che poi ti

        scarica


        un .exe che sara' il solito spamcoso per


        windoze.





        3) questo caso e' leggermente piu'

        particolare.


        Di solito sta roba farlocca agcom indica


        direttamente file .torrent scaricabili da
        una


        pagina web. Quindi si "files", ma NON opere

        e

        men


        che meno


        "suonabili".



        L'AGCOM o chi per lei mi deve spiegare come si

        può scaricare materiale coperto da copyright per

        il 99% dei torrent, <b
        che sono orfani

        </b
        ossia non hanno alcun <b

        seed

        </b
        e anche tutto l'insieme dei peer,

        anche ammesso abbiano più dello 0% totale, non

        contengono comunque tutto il

        file.
        si aggiungiamo pure questa all'elenco delle
        assurdita'. (qua' siamo gia' un pezzo oltre
        cmq... perche' dovrebbero capire come funziona il
        bittorrent... e allora saprebbero che il
        webserver messo in blacklist, ANCHE QUALORA l'
        "opera incriminata" ci fosse e fosse seedata al
        100%, NON risiederebbe comunque in quel povero
        webserver)


        Al contrario ritiene il torrent stesso come sua

        proprietà, ma questo è falso: il torrent, nel

        migliore dei casi, viene creato dall'utente che

        fa la release, e comunque contiene solo un

        hash.
        si appunto... io l'ho sempre trovata
        straordinaria questa cosa... un INCREDIBILE
        pressapochismo tecnico, trasformato magicamente
        in norme legali.... chissa' prima o poi un
        bambino in parlamento fara' vedere che il re e'
        nudo, con massimo ludibrio di tutti gli
        astanti... o forse non accadra'
        mai...Perchè vi complicate la vita con elucubrazioni inutili, la legge è molto precisa senza precisare quale siano le forme ammesse e quelle vietate: " mette a disposizione del pubblico, immettendola in un sistema di reti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere, un'opera dell'ingegno protetta, o parte di essa". Quello vedo cliccando è un'opera protetta? Va rimossa, è semplicissimo.
        • leggi qui scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4172238&m=4172872#p4172872
        • bubba scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          - Scritto da: Allibito
          - Scritto da: bubba

          Perchè vi complicate la vita con elucubrazioni
          inutili, la legge è molto precisa senza precisare
          quale siano le forme ammesse e quelle vietate: "
          mette a disposizione del pubblico, immettendola
          in un sistema di reti telematiche, mediante
          connessioni di qualsiasi genere, un'opera
          dell'ingegno protetta , o parte di essa".

          Quello vedo cliccando è un'opera protetta? Va
          rimossa, è
          semplicissimo.e' quel che dico anch'io. no opera, no provvedimenti demenziali agcom. Invece li emettono lo stesso.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          - Scritto da: Allibito
          Perchè vi complicate la vita con elucubrazioni
          inutili, la legge è molto precisa senza precisare
          quale siano le forme ammesse e quelle vietate: "
          mette a disposizione del pubblico, immettendola
          in un sistema di reti telematiche, mediante
          connessioni di qualsiasi genere, un'opera
          dell'ingegno protetta, o parte di essa".854.647.860.580.407.480.072.703.380.235.252.445.974.910.956.892Spiegami se questo numero è un'opera protetta.E' esattamente quello che fanno i siti di torrent solo che loro il numero te lo danno in esadecimale.
          Quello vedo cliccando è un'opera protetta? Va
          rimossa, è semplicissimo.Quello che vedi cliccando è un numero in esadecimale.
        • panda rossa scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          - Scritto da: Allibito

          Perchè vi complicate la vita con elucubrazioni
          inutili, la legge è molto precisa senza precisare
          quale siano le forme ammesse e quelle vietate: "
          mette a disposizione del pubblico, immettendola
          in un sistema di reti telematiche, mediante
          connessioni di qualsiasi genere, un'opera
          dell'ingegno protetta, o parte di essa".

          Quello vedo cliccando è un'opera protetta? Va
          rimossa, è
          semplicissimo.Quella che vedi cliccando <b
          sembra </b
          un'opera protetta?Si indaga.Ci si accerta che lo sia effettivamente e non sia una parodia o un remake o qualcosa di somigliante.Ci si accerta altresi' che il detentore dei diritti sull'opera non abbia conXXXXX per quell'opera la diffusione tramite quel canale.E se dopo tutti gli accertamenti sussiste una violazione, L'OPERA VA RIMOSSA, non i cartelli che la indicano, e neppure oscurato il server che la ospita. SI RIMUOVE SOLO L'OPERA, esattamente come dici tu.SOLO CHE NULLA DI TUTTO QUESTO VIENE FATTO!Viene oscurato l'intero sito, senza accertamenti, senza prove, senza contraddittorio, senza nulla che abbia una minima parvenza di rispetto del diritto processuale.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Allibito




            Perchè vi complicate la vita con
            elucubrazioni

            inutili, la legge è molto precisa senza
            precisare

            quale siano le forme ammesse e quelle
            vietate:
            "

            mette a disposizione del pubblico,
            immettendola

            in un sistema di reti telematiche, mediante

            connessioni di qualsiasi genere, un'opera

            dell'ingegno protetta, o parte di essa".



            Quello vedo cliccando è un'opera protetta? Va

            rimossa, è

            semplicissimo.

            Quella che vedi cliccando <b
            sembra
            </b
            un'opera
            protetta?
            Si indaga.
            Ci si accerta che lo sia effettivamente e non sia
            una parodia o un remake o qualcosa di
            somigliante.
            Ci si accerta altresi' che il detentore dei
            diritti sull'opera non abbia conXXXXX per
            quell'opera la diffusione tramite quel
            canale.
            E se dopo tutti gli accertamenti sussiste una
            violazione, L'OPERA VA RIMOSSA, non i cartelli
            che la indicano, e neppure oscurato il server che
            la ospita. SI RIMUOVE SOLO L'OPERA, esattamente
            come dici
            tu.

            SOLO CHE NULLA DI TUTTO QUESTO VIENE FATTO!

            Viene oscurato l'intero sito, senza accertamenti,
            senza prove, senza contraddittorio, senza nulla
            che abbia una minima parvenza di rispetto del
            diritto
            processuale.Immagino che George Lucas farà causa alla Libreria del Congresso degli Stati Uniti per questo: https://archive.org/details/TheManWhoSavedTheWorldturkishStarWars1982
  • Maverick1983 scrive:
    Motore di Ricerca Anti-Pirateria
    Progetto Beta http://antipirateria.credits-movie.it
    • bubba scrive:
      Re: Motore di Ricerca Anti-Pirateria
      - Scritto da: Maverick1983
      Progetto Beta
      http://antipirateria.credits-movie.itbah..... intanto rifarlo senza asp.net aiuterebbe :P poi che caspita e' quel bottone rimuovi ? un altro spambot verso i search engine veri?
  • Pianeta Video scrive:
    ...
    Altroconsumo ha perso una buona occasione per stare zitta! @^
    • sgabbio scrive:
      Re: ...
      [img]http://3.bp.blogspot.com/-_ftA5Zl2TKY/UOyA40dGPkI/AAAAAAAATLQ/8JTGy_nMc_0/s320/741017_10151261228642753_757406245_o.jpg[/img]
    • Nauseato scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Pianeta Video
      Altroconsumo ha perso una buona occasione per
      stare zitta!
      @^Paura che parli troppo, vero?
  • Free Internet scrive:
    bene!
    Bene Altroconsumo, da domani avranno un iscritto in piú!
  • Magda Leguleio scrive:
    Re: Noi lo avevamo detto!
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Leguleio scrive:
    Questa è bellissima!
    " Secondo le associazioni, i provvedimenti inibitori previsti ed accusati di incostituzionalità provocheranno altrettante possibili opposizioni al Tar Lazio degli interessati, con conseguente ed inevitabile aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello Stato ."Come sono empatiche queste associazioni di consumatori, neh? Si preoccupano per l'affaticamento del TAR e del Consiglio di Stato, loro! :D Empatiche, e soprattutto disinteressate.
    • Magda Leguleio scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
    • Marco Mancato Leguleio scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di Furio Leguleio e Magda Mancato in Leguleio .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
    • panda rossa scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      - Scritto da: Leguleio
      " Secondo le associazioni, i provvedimenti
      inibitori previsti ed accusati di
      incostituzionalità provocheranno altrettante
      possibili opposizioni al Tar Lazio degli
      interessati, con conseguente ed inevitabile
      aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello
      Stato ."

      Come sono empatiche queste associazioni di
      consumatori, neh? Si preoccupano per
      l'affaticamento del TAR e del Consiglio di Stato,
      loro! :D

      Empatiche, e soprattutto disinteressate.Certo che lo sono.Quando si hanno a cuore gli interessi del paese, alcuni sono persino disposti a rinunciare a diritti e privilegi per il bene della comunita'.A differenza di altri che pur di difendere medievali e anacronistiche rendite da posizione parassitaria, non esitano ad affossare i gia' oberati tribunali, riempiendoli di cause fuffa.C'e' solo da ammirare una simile abnegazione, invece di fare una futile ironia.
      • Leguleio scrive:
        Re: Questa è bellissima!


        " <I
        Secondo le associazioni, i provvedimenti

        inibitori previsti ed accusati di

        incostituzionalità provocheranno altrettante

        possibili opposizioni al Tar Lazio degli

        interessati, con conseguente ed inevitabile

        aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello

        Stato </I
        ."



        Come sono empatiche queste associazioni di

        consumatori, neh? Si preoccupano per

        l'affaticamento del TAR e del Consiglio di
        Stato,

        loro! :D



        Empatiche, e soprattutto disinteressate.

        Certo che lo sono.
        Quando si hanno a cuore gli interessi del paese,
        alcuni sono persino disposti a rinunciare a
        diritti e privilegi per il bene della
        comunita'.

        A differenza di altri che pur di difendere
        medievali e anacronistiche rendite da posizione
        parassitaria, non esitano ad affossare i gia'
        oberati tribunali, riempiendoli di cause
        fuffa.

        C'e' solo da ammirare una simile abnegazione,
        invece di fare una futile
        ironia.Perdonami, ma mi viene solo quella. :PQuando le associazioni si chiamano Altroconsumo, Assoprovider e Movimento difesa del cittadino (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto nomi meno compromessi avrei scritto un commento diverso.
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
        • Nerboruto Paramedico scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
          Furio Leguleio </b
          e Magda Mancato <b
          in Leguleio </b
          .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Izio01 scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          - Scritto da: Leguleio

          Perdonami, ma mi viene solo quella. :P
          Quando le associazioni si chiamano Altroconsumo,
          Assoprovider e Movimento difesa del cittadino
          (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto
          nomi meno compromessi avrei scritto un commento
          diverso.In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è qualcosa che secondo te dovrei sapere?
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Leguleio



            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P

            Quando le associazioni si chiamano
            Altroconsumo,

            Assoprovider e Movimento difesa del cittadino

            (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto

            nomi meno compromessi avrei scritto un
            commento

            diverso.

            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad
            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è
            qualcosa che secondo te dovrei
            sapere?Secondo te Assoprovider non è interessata? Altroconsumo invece proprio non la capisco, Agcom si interessa di interdire siti che ILLEGALMENTE e a scopo di lucro mettono a disposizione degli utenti, opere protette dal diritto d'autore per lucrare sulla pubblicità, che diavolo c'entrano i consumatori. CFapisco azioni contro le assicurazioni, i provider stessi, ogni occasione in cui si affacci "il cartello", ma per una pratica illegale proprio non riesco a capirne il senso.
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Leguleio





            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P


            Quando le associazioni si chiamano

            Altroconsumo,


            Assoprovider e Movimento difesa del
            cittadino


            (MDC), è così. Probabilemente se avessi
            letto


            nomi meno compromessi avrei scritto un

            commento


            diverso.



            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad

            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è

            qualcosa che secondo te dovrei

            sapere?

            Secondo te Assoprovider non è interessata?
            Altroconsumo invece proprio non la capisco, Agcom
            si interessa di interdire siti che ILLEGALMENTE e
            a scopo di lucro mettono a disposizione degli
            utenti, opere protette dal diritto d'autore per
            lucrare sulla pubblicità, che diavolo c'entrano i
            consumatori. CFapisco azioni contro le
            assicurazioni, i provider stessi, ogni occasione
            in cui si affacci "il cartello", ma per una
            pratica illegale proprio non riesco a capirne il
            senso.Basta leggere quello che scrive. L'autorità di AGCOM è troppo estesa per ciò che essa è e può causare (come all'estero è già sucXXXXX) censura inappropriata di siti, che da questa censura vengono danneggiati.A me invece, come cittadino, sta sulle cosiddette spendere miliardi per tutelare le major, quando questi soldi si potrebbero spendere per tutelare i cittadini da azioni altrettanto illegali e molto più dannose. Se invece di pagare con i soldi delle mie tasse un'autorità che tutela solo Warner Bros e Sony (che hanno già alle proprie quasi esclusive dipendenze polizia postale e guardia di finanza) migliorassero organico e dotazioni della polizia di Stato, ad esempio, forse diminuirebbero i reati comuni, che oggi sono un flagello impunito, altro che la pirateria con i suoi numeri fantascientifici basati sull'aria fritta!
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: Leguleio







            Perdonami, ma mi viene solo
            quella.
            :P



            Quando le associazioni si chiamano


            Altroconsumo,



            Assoprovider e Movimento difesa del

            cittadino



            (MDC), è così. Probabilemente se
            avessi

            letto



            nomi meno compromessi avrei
            scritto
            un


            commento



            diverso.





            In che modo sarebbero nomi compromessi?
            Io
            ad


            esempio sono socio Altroconsumo da
            anni;
            c'è


            qualcosa che secondo te dovrei


            sapere?



            Secondo te Assoprovider non è interessata?

            Altroconsumo invece proprio non la capisco,
            Agcom

            si interessa di interdire siti che
            ILLEGALMENTE
            e

            a scopo di lucro mettono a disposizione degli

            utenti, opere protette dal diritto d'autore
            per

            lucrare sulla pubblicità, che diavolo
            c'entrano
            i

            consumatori. CFapisco azioni contro le

            assicurazioni, i provider stessi, ogni
            occasione

            in cui si affacci "il cartello", ma per una

            pratica illegale proprio non riesco a
            capirne
            il

            senso.

            Basta leggere quello che scrive. L'autorità di
            AGCOM è troppo estesa per ciò che essa è e può
            causare (come all'estero è già sucXXXXX) censura
            inappropriata di siti, che da questa censura
            vengono
            danneggiati.
            A me invece, come cittadino, sta sulle cosiddette
            spendere miliardi per tutelare le major, quando
            questi soldi si potrebbero spendere per tutelare
            i cittadini da azioni altrettanto illegali e
            molto più dannose. Se invece di pagare con i
            soldi delle mie tasse un'autorità che tutela solo
            Warner Bros e Sony (che hanno già alle proprie
            quasi esclusive dipendenze polizia postale e
            guardia di finanza) migliorassero organico e
            dotazioni della polizia di Stato, ad esempio,
            forse diminuirebbero i reati comuni, che oggi
            sono un flagello impunito, altro che la pirateria
            con i suoi numeri fantascientifici basati
            sull'aria
            fritta!Forse questo tipo di reati non danneggia te ma lo fa con molti altri. E' come dire che a me non interessa un fico secco che delinquenti comuni svaligino la tua casa, visto che non mi tocca. Invece io non vorrei che fossero svaligiate case, anche se la mia è al sicuro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito

            Forse questo tipo di reati non danneggia te ma lo
            fa con molti altri. E' come dire che a me non
            interessa un fico secco che delinquenti comuni
            svaligino la tua casa, visto che non mi tocca.
            Invece io non vorrei che fossero svaligiate case,
            anche se la mia è al
            sicuro.Ovviamente fai sempre paragoni fuori luogo.Non c'e' nessuna casa svaligiata.Ci sono bar che vendono acqua minerale, e fontanelle pubbliche che erogano acqua potabile.Tu stai facendo la figura del barista che non vuole che ci siano fontanelle pubbliche.La realta' dimostra che le fontanelle esistono, i bar anche, e pure i supermercati continuano a vendere acqua minerale.Quindi di che ti preoccupi?
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Allibito




            Forse questo tipo di reati non danneggia te
            ma
            lo

            fa con molti altri. E' come dire che a me non

            interessa un fico secco che delinquenti
            comuni

            svaligino la tua casa, visto che non mi
            tocca.

            Invece io non vorrei che fossero svaligiate
            case,

            anche se la mia è al

            sicuro.

            Ovviamente fai sempre paragoni fuori luogo.
            Non c'e' nessuna casa svaligiata.
            Ci sono bar che vendono acqua minerale, e
            fontanelle pubbliche che erogano acqua
            potabile.
            Tu stai facendo la figura del barista che non
            vuole che ci siano fontanelle
            pubbliche.

            La realta' dimostra che le fontanelle esistono, i
            bar anche, e pure i supermercati continuano a
            vendere acqua
            minerale.

            Quindi di che ti preoccupi?Rileggi quello che hai scritto e poi fai le dovute correzioni. Nel diritto d'autore non esistono fontanelle, ma solo ladri che si attaccano illecitamente alla tubatura del bar.le fontanelle di cui parli, sono ILLEGALI, chissà se un giorno riuscirai a capirlo. Continuo a sperare fiducioso. :-)
          • leggi qui scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4172238&m=4172872#p4172872
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Rileggi quello che hai scritto e poi fai le
            dovute correzioni. Nel diritto d'autore non
            esistono fontanelle, ma solo ladri che si
            attaccano illecitamente alla tubatura del
            bar.E' falso.Spotify lo dimostra. E anche Youtube, che ha il ContentID, quindi se c'è qualcosa di illegale viene rimosso.
            le fontanelle di cui parli, sono ILLEGALI, chissà
            se un giorno riuscirai a capirlo. Continuo a
            sperare fiducioso. :-)Il fatto che a TE piace credere che siano illegali, non significa che lo siano.Guardare un film in streaming non è illegale, non c'è nessuna legge che lo vieta. Esattamente come nessuna legge vieta chi si è visto i lungometraggi Disney trasmessi, non certo pagando i costosissimi diritti, sui canali regionali di una nota regione italiana, dagli anni 90 fino a STAMATTINA (Bambi).
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito

            Forse questo tipo di reati non danneggia te ma lo
            fa con molti altri. E' come dire che a me non
            interessa un fico secco che delinquenti comuni
            svaligino la tua casa, visto che non mi tocca.
            Invece io non vorrei che fossero svaligiate case,
            anche se la mia è al sicuro.Qua si parla di mettere la polizia al servizio esclusivo del potente di turno, lasciando il resto del mondo in balia dei delinquenti.Dedicare più risorse ad un "crimine" che FORSE danneggia l'1% della popolazione (perché le cifre fantasiose fornite da major e affini sono aria fritta) che a ciò che danneggia il restante 99% è assurdo.I tempi cambiano, le videoteche non hanno praticamente più senso di esistere, non è solo la pirateria a danneggiarle.
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Allibito



            Forse questo tipo di reati non danneggia te
            ma
            lo

            fa con molti altri. E' come dire che a me non

            interessa un fico secco che delinquenti
            comuni

            svaligino la tua casa, visto che non mi
            tocca.

            Invece io non vorrei che fossero svaligiate
            case,

            anche se la mia è al sicuro.

            Qua si parla di mettere la polizia al servizio
            esclusivo del potente di turno, lasciando il
            resto del mondo in balia dei
            delinquenti.
            Dedicare più risorse ad un "crimine" che FORSE
            danneggia l'1% della popolazione (perché le cifre
            fantasiose fornite da major e affini sono aria
            fritta) che a ciò che danneggia il restante 99% è
            assurdo.
            I tempi cambiano, le videoteche non hanno
            praticamente più senso di esistere, non è solo la
            pirateria a
            danneggiarle.Mi passi la fonte che parla di quell'1%? ma se anche fosse e entrambi sappiamo che non è così, il restante 99% non è affatto danneggiato, solo non può rubare come nel mondo reale. Un danno lo riceve chi subisce un sopruso, una prepotenza, non certo chi viene educato a rispettare le cose altrui.
          • non hai letto scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            perchè invece di rispondere a casaccio non rispondi dove richiesto, ovvero dove viene dimostrato in modo inconfutabile, documenti ufficiali alla mano, che hai cacciato un sacco di palle?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4172238&m=4172872#p4172872
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Allibito





            Forse questo tipo di reati non danneggia te

            ma

            lo


            fa con molti altri. E' come dire che a me
            non


            interessa un fico secco che delinquenti

            comuni


            svaligino la tua casa, visto che non mi

            tocca.


            Invece io non vorrei che fossero svaligiate

            case,


            anche se la mia è al sicuro.



            Qua si parla di mettere la polizia al servizio

            esclusivo del potente di turno, lasciando il

            resto del mondo in balia dei

            delinquenti.

            Dedicare più risorse ad un "crimine" che FORSE

            danneggia l'1% della popolazione (perché le
            cifre

            fantasiose fornite da major e affini sono aria

            fritta) che a ciò che danneggia il restante 99%
            è

            assurdo.

            I tempi cambiano, le videoteche non hanno

            praticamente più senso di esistere, non è solo
            la

            pirateria a

            danneggiarle.

            Mi passi la fonte che parla di quell'1%? ma se
            anche fosse e entrambi sappiamo che non è così,
            il restante 99% non è affatto danneggiato, solo
            non può rubare come nel mondo reale.

            Un danno lo riceve chi subisce un sopruso, una
            prepotenza, non certo chi viene educato a
            rispettare le cose
            altrui.Un danno lo subisce chi è in grado di <b
            dimostrarlo </b
            .Tutti gli studi che ci sono stati per dimostrare tale danno hanno dimostrato l'esatto contrario di quello che vorresti dimostrare tu.Non parlarmi di videoteche chiuse, che posso portarti decine di esempi di attività diverse che hanno subito la crisi molto più delle videoteche.Vogliamo vedere i numeri?Negli ultimi 15 anni (P2P = Napster = 1999), quante salumerie hanno chiuso e quante videoteche? Sei in grado di fornire questi dati?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Forse questo tipo di reati non danneggia te ma lo
            fa con molti altri.L'unico modo che hai per dimostrarlo è portare a testimoniare in un tribunale dei cittadini che dichiarino spontaneamente che in mancanza della pirateria sarebbero <b
            sicuramente </b
            andati al cinema a guardare proprio quei film che hanno visto senza pagare.
            E' come dire che a me non
            interessa un fico secco che delinquenti comuni
            svaligino la tua casa, visto che non mi tocca.Qui nessuno svaligia niente.I soldi che avanzano a fine mese tolte tutte le bollette, il cibo, i trasporti e le tasse, che prima erano spesi per il cinema o i DVD che in buona parte è prodotto ALL'ESTERO, oggi vengono spesi per una cena, per un viaggio o per un parco divertimenti, attività in buona parte ITALIANE che non hanno sede in paradisi fiscali, a differenza delle tue amate major.
          • incostituzi onali in galera scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Secondo non ci interessa.E se il tutto verrà giudicato incostituzionale (com'è logico che sia) spero che si proceda all'arresto dei responsabili. <b
            In prigione chi viola la costituzione </b
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: incostituzi onali in galera
            - Scritto da: Allibito


            Secondo

            non ci interessa.
            E se il tutto verrà giudicato incostituzionale
            (com'è logico che sia) spero che si proceda
            all'arresto dei
            responsabili.
            <b
            In prigione chi viola la costituzione
            </b

            Purtroppo per te non ci sarà nulla di anticostituzionale, mentre rimane un reato la pirateria. Come è giusto che sia.
          • Passante scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: incostituzi onali in galera

            - Scritto da: Allibito




            Secondo



            non ci interessa.

            E se il tutto verrà giudicato incostituzionale

            (com'è logico che sia) spero che si proceda

            all'arresto dei

            responsabili.

            <b
            In prigione chi viola la costituzione

            </b




            Purtroppo per te non ci sarà nulla di
            anticostituzionale, mentre rimane un reato la
            pirateria. Come è giusto che
            sia.Purtroppo per te, anche se così fosse, la gente continuerà a piratare come adesso o di più.
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: incostituzi onali in galera


            - Scritto da: Allibito






            Secondo





            non ci interessa.


            E se il tutto verrà giudicato
            incostituzionale


            (com'è logico che sia) spero che si
            proceda


            all'arresto dei


            responsabili.


            <b
            In prigione chi viola la
            costituzione


            </b







            Purtroppo per te non ci sarà nulla di

            anticostituzionale, mentre rimane un reato la

            pirateria. Come è giusto che

            sia.

            Purtroppo per te, anche se così fosse, la gente
            continuerà a piratare come adesso o di
            più.Basta che sia combattuta, non importa che si riesca o meno a distruggerla, mi basta che sia combattuta come gli altri reati che comunque ogni giorno avvengono. Ci sono molti ladri in carcere e molti liberi di delinquere...
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: incostituzi onali in galera



            - Scritto da: Allibito








            Secondo







            non ci interessa.



            E se il tutto verrà giudicato

            incostituzionale



            (com'è logico che sia) spero che si

            proceda



            all'arresto dei



            responsabili.



            <b
            In prigione chi viola la

            costituzione



            </b










            Purtroppo per te non ci sarà nulla di


            anticostituzionale, mentre rimane un reato
            la


            pirateria. Come è giusto che


            sia.



            Purtroppo per te, anche se così fosse, la gente

            continuerà a piratare come adesso o di

            più.

            Basta che sia combattuta, non importa che si
            riesca o meno a distruggerla, mi basta che sia
            combattuta Come quello che armato di cucchiaino cercava di svuotare il mare dicendo: basta che ci si provi, non importa che si riesca piu' o meno a svuotarlo.E mentre quello col suo cucchiaino si impegnava, tutto gli altri gli stavano intorno a fare filmini e foto.Uno poi si e' messo pure a XXXXXXre in mare, rimettendo in acqua in 10 secondi piu' liquido di quanto il tizio col cucchiaino aveva tolto in 10 minuti.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: incostituzi onali in galera



            - Scritto da: Allibito








            Secondo







            non ci interessa.



            E se il tutto verrà giudicato

            incostituzionale



            (com'è logico che sia) spero che si

            proceda



            all'arresto dei



            responsabili.



            <b
            In prigione chi viola la

            costituzione



            </b










            Purtroppo per te non ci sarà nulla di


            anticostituzionale, mentre rimane un reato
            la


            pirateria. Come è giusto che


            sia.



            Purtroppo per te, anche se così fosse, la gente

            continuerà a piratare come adesso o di

            più.

            Basta che sia combattuta, non importa che si
            riesca o meno a distruggerlaAh quindi è solo una ripicca la tua.E perchè dovremmo pagarla noi?Pagatela da solo.
          • a morte gli ipocriti scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Purtroppo per te non ci sarà nulla di
            anticostituzionalenon sarai tu a deciderlo, purtroppo per te 8)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: incostituzi onali in galera

            - Scritto da: Allibito




            Secondo



            non ci interessa.

            E se il tutto verrà giudicato incostituzionale

            (com'è logico che sia) spero che si proceda

            all'arresto dei

            responsabili.

            <b
            In prigione chi viola la costituzione

            </b




            Purtroppo per te non ci sarà nulla di
            anticostituzionale, mentre rimane un reato la
            pirateria. Come è giusto che
            sia.Ricerca su tutto il codice penaleparola chiave "pirateria"0 risultati trovatiCerca allora tu l'articolo 595 C.P. poi cercati un buon avvocato.
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Ricerca su tutto il codice penale
            parola chiave "pirateria"
            0 risultati trovatiRicordavo qualcosa circa l'abbordaggio di navi mercantili...Forse ricordavo male.
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Leguleio





            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P


            Quando le associazioni si chiamano

            Altroconsumo,


            Assoprovider e Movimento difesa del
            cittadino


            (MDC), è così. Probabilemente se avessi
            letto


            nomi meno compromessi avrei scritto un

            commento


            diverso.



            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad

            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è

            qualcosa che secondo te dovrei

            sapere?

            Secondo te Assoprovider non è interessata?
            Altroconsumo invece proprio non la capisco, Agcom
            si interessa di interdire siti che ILLEGALMENTE e
            a scopo di lucro mettono a disposizione degli
            utenti, No. Lo fa PRIMA che siano dichiarati ILLEGALI.L'illegalita' puo' soltanto essere sancita dopo un proXXXXX.Fino ad allora c'e' la presunzione di legalita'.Se AGCOM oscurasse quel contenuto solo DOPO il terzo grado di giudizio, nessuno avrebbe nulla da dire.
            opere protette dal diritto d'autore per
            lucrare sulla pubblicità, che diavolo c'entrano i
            consumatori. CFapisco azioni contro le
            assicurazioni, i provider stessi, ogni occasione
            in cui si affacci "il cartello", ma per una
            pratica illegale proprio non riesco a capirne il
            senso.Il senso e' che solo un magistrato puo' sentenziare l'illegalita'.Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu finisci in galera solo perche' vieni accusato.E' questo il mondo che vuoi?
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Se AGCOM oscurasse quel contenuto solo DOPO il
            terzo grado di giudizio, nessuno avrebbe nulla da
            dire.


            Il senso e' che solo un magistrato puo'
            sentenziare
            l'illegalita'.
            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu
            finisci in galera solo perche' vieni
            accusato.
            E' questo il mondo che vuoi?Infatti aspettiamo che qualcuno lo dichiari incostituzionale, per adesso, prima di una sentenza è opportuno che tutto si svolga in maniera legale.Sono tutti d'accordo con te a quanto vedo.
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: Leguleio







            Perdonami, ma mi viene solo
            quella.
            :P



            Quando le associazioni si chiamano


            Altroconsumo,



            Assoprovider e Movimento difesa del

            cittadino



            (MDC), è così. Probabilemente se
            avessi

            letto



            nomi meno compromessi avrei
            scritto
            un


            commento



            diverso.





            In che modo sarebbero nomi compromessi?
            Io
            ad


            esempio sono socio Altroconsumo da
            anni;
            c'è


            qualcosa che secondo te dovrei


            sapere?



            Secondo te Assoprovider non è interessata?

            Altroconsumo invece proprio non la capisco,
            Agcom

            si interessa di interdire siti che
            ILLEGALMENTE
            e

            a scopo di lucro mettono a disposizione degli

            utenti,

            No. Lo fa PRIMA che siano dichiarati ILLEGALI.
            L'illegalita' puo' soltanto essere sancita dopo
            un
            proXXXXX.
            Fino ad allora c'e' la presunzione di legalita'.

            Se AGCOM oscurasse quel contenuto solo DOPO il
            terzo grado di giudizio, nessuno avrebbe nulla da
            dire.


            opere protette dal diritto d'autore per

            lucrare sulla pubblicità, che diavolo
            c'entrano
            i

            consumatori. CFapisco azioni contro le

            assicurazioni, i provider stessi, ogni
            occasione

            in cui si affacci "il cartello", ma per una

            pratica illegale proprio non riesco a
            capirne
            il

            senso.

            Il senso e' che solo un magistrato puo'
            sentenziare
            l'illegalita'.
            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu
            finisci in galera solo perche' vieni
            accusato.
            E' questo il mondo che vuoi?Tu continui a parlare così solo perchè non sei ancora andato sul sito dell'Agcom e non hai letto quello che serve per sporgere denuncia. Solo il detentore dei diritti di quella data opera può farlo (o persona/ente incaricato) e chi ha i diritti sa perfettamente a chi li ha concessi, da qui scatta la certezza del reato che prima era gestito con procedimenti d'urgenza e ora è gestito dall'Agcom snellendo il lavoro dei tribunali che SONO CHIAMATI COMUNQUE A GIUDICARE, in quanto l'Agcom non emette sentenze ma applica semplicemente quello che prima era il procedimento d'urgenza per bloccare in tempi rapidi il danno che aumenta ogni minuto, per poi passare la patata alla magistratura per giudicare ed emettere eventuali sentenze di condanna o assoluzione. NESSUNO ha mai chiesto di rimuovere opere non sue, quindi quando parlate di danni arrecati da Agcom a siti innocenti, dovreste postare il link.
          • Winner scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: Izio01



            - Scritto da: Leguleio









            Perdonami, ma mi viene solo

            quella.

            :P




            Quando le associazioni si
            chiamano



            Altroconsumo,




            Assoprovider e Movimento difesa
            del


            cittadino




            (MDC), è così. Probabilemente se

            avessi


            letto




            nomi meno compromessi avrei

            scritto

            un



            commento




            diverso.







            In che modo sarebbero nomi
            compromessi?

            Io

            ad



            esempio sono socio Altroconsumo da

            anni;

            c'è



            qualcosa che secondo te dovrei



            sapere?





            Secondo te Assoprovider non è interessata?


            Altroconsumo invece proprio non la capisco,

            Agcom


            si interessa di interdire siti che

            ILLEGALMENTE

            e


            a scopo di lucro mettono a disposizione
            degli


            utenti,



            No. Lo fa PRIMA che siano dichiarati ILLEGALI.

            L'illegalita' puo' soltanto essere sancita dopo

            un

            proXXXXX.

            Fino ad allora c'e' la presunzione di legalita'.



            Se AGCOM oscurasse quel contenuto solo DOPO il

            terzo grado di giudizio, nessuno avrebbe nulla
            da

            dire.




            opere protette dal diritto d'autore per


            lucrare sulla pubblicità, che diavolo

            c'entrano

            i


            consumatori. CFapisco azioni contro le


            assicurazioni, i provider stessi, ogni

            occasione


            in cui si affacci "il cartello", ma per una


            pratica illegale proprio non riesco a

            capirne

            il


            senso.



            Il senso e' che solo un magistrato puo'

            sentenziare

            l'illegalita'.

            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu

            finisci in galera solo perche' vieni

            accusato.

            E' questo il mondo che vuoi?

            Tu continui a parlare così solo perchè non sei
            ancora andato sul sito dell'Agcom e non hai letto
            quello che serve per sporgere denuncia.

            Solo il detentore dei diritti di quella data
            opera può farlo (o persona/ente incaricato) e chi
            ha i diritti sa perfettamente a chi li ha
            concessi, da qui scatta la certezza del reato che
            prima era gestito con procedimenti d'urgenza e
            ora è gestito dall'Agcom snellendo il lavoro dei
            tribunali che SONO CHIAMATI COMUNQUE A GIUDICARE,
            in quanto l'Agcom non emette sentenze ma applica
            semplicemente quello che prima era il
            procedimento d'urgenza per bloccare in tempi
            rapidi il danno che aumenta ogni minuto, per poi
            passare la patata alla magistratura per giudicare
            ed emettere eventuali sentenze di condanna o
            assoluzione.

            NESSUNO ha mai chiesto di rimuovere opere non
            sue, quindi quando parlate di danni arrecati da
            Agcom a siti innocenti, dovreste postare il
            link.http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2014-04-25/dopo-prime-denunce-agcom-cominciano-primi-guai--100719.shtml?uuid=ABgggeDB
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: Izio01



            - Scritto da: Leguleio









            Perdonami, ma mi viene solo

            quella.

            :P




            Quando le associazioni si
            chiamano



            Altroconsumo,




            Assoprovider e Movimento difesa
            del


            cittadino




            (MDC), è così. Probabilemente se

            avessi


            letto




            nomi meno compromessi avrei

            scritto

            un



            commento




            diverso.







            In che modo sarebbero nomi
            compromessi?

            Io

            ad



            esempio sono socio Altroconsumo da

            anni;

            c'è



            qualcosa che secondo te dovrei



            sapere?





            Secondo te Assoprovider non è interessata?


            Altroconsumo invece proprio non la capisco,

            Agcom


            si interessa di interdire siti che

            ILLEGALMENTE

            e


            a scopo di lucro mettono a disposizione
            degli


            utenti,



            No. Lo fa PRIMA che siano dichiarati ILLEGALI.

            L'illegalita' puo' soltanto essere sancita dopo

            un

            proXXXXX.

            Fino ad allora c'e' la presunzione di legalita'.



            Se AGCOM oscurasse quel contenuto solo DOPO il

            terzo grado di giudizio, nessuno avrebbe nulla
            da

            dire.




            opere protette dal diritto d'autore per


            lucrare sulla pubblicità, che diavolo

            c'entrano

            i


            consumatori. CFapisco azioni contro le


            assicurazioni, i provider stessi, ogni

            occasione


            in cui si affacci "il cartello", ma per una


            pratica illegale proprio non riesco a

            capirne

            il


            senso.



            Il senso e' che solo un magistrato puo'

            sentenziare

            l'illegalita'.

            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu

            finisci in galera solo perche' vieni

            accusato.

            E' questo il mondo che vuoi?

            Tu continui a parlare così solo perchè non sei
            ancora andato sul sito dell'Agcom e non hai letto
            quello che serve per sporgere denuncia.Tu continui a sostenere quell'abominio dell'AGCOM solo per mero tornaconto personale, senza nessuna base giuridica e nemmeno morale.Quindi invece di sparare accuse a destra e a manca, modera i termini e cerca di essere civile.Almeno qui.Poi al bar se ti avvinazzi con altri che campano di rendite parassitarie, potete racocntarvela come vi pare.MA che vi piaccia o meno esistono i diritti universali dell'uomo, poi la costituzione, poi le leggi che tutelano i diritti civili delle persone, e solo dopo molto i vostri interessi di parte.E adesso basta con l'arroganza di chi si veste da difensore della legalità solo perchè crede di guadagnarxci, ma che ti credi, che siamo così ingenui da non averti sgamato subito?

            Solo il detentore dei diritti di quella data
            opera può farlo (o persona/ente incaricato)E chi controlla che quello che promuove l'azione all'Agcom sia il titolare?Tu?L'Agcom?Nessuno?Ma perchè parli a vanvera?Che credibilità speri di poter spendere qui?
            NESSUNO ha mai chiesto di rimuovere opere non
            sue, quindi quando parlate di danni arrecati da
            Agcom a siti innocenti, dovreste postare il
            link.Punto primo: chi ci assicura che sia come dici? Tu?L'Agcom stessa?Punto secondo: se un danno potenziale è oltremodo evidente, perchè dovremmo aspettare il danno reale per prevenirlo?Per fare un favore a te?Capisco non avere nessuna cultura legalitaria se non quella della convenienza, quello che non capisco è perchè venire a sbandierarla in pubblico.(PS adesso corri dalla redazione a pietire la censura, sono sicuro che ti accontenteranno)
          • Funz scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Solo il detentore dei diritti di quella data
            opera può farlo (o persona/ente incaricato) e chi
            ha i diritti sa perfettamente a chi li ha
            concessi, da qui scatta la certezza del reato chesi, certo, un privato si arroga il diritto di giudicare, condannare e comminare sentenze, con buona pace dello Stato di diritto
            prima era gestito con procedimenti d'urgenza e
            ora è gestito dall'Agcom snellendo il lavoro dei
            tribunali che SONO CHIAMATI COMUNQUE A GIUDICARE,
            in quanto l'Agcom non emette sentenze ma applica
            semplicemente quello che prima era il
            procedimento d'urgenza per bloccare in tempi
            rapidi il danno che aumenta ogni minuto, per poi
            passare la patata alla magistratura per giudicare
            ed emettere eventuali sentenze di condanna o
            assoluzione....intanto il danno è fatto, e nessuno pagherà mai per gli abusi e le censure arbitrarie.Che ci saranno, chiaro come il sole.Piuttosto a che serve ancora la magistratura? Aboliamola pure, tanto abbiamo i detentori dei diritti che da parti in causa diventano incorruttibili detentori della Verità Assoluta e del Divino Giudizio...
            NESSUNO ha mai chiesto di rimuovere opere non
            sue, quindi quando parlate di danni arrecati da
            Agcom a siti innocenti, dovreste postare il
            link.bisogna per forza aspettare che il danno sia fatto? Che poi rimediare al fatto compiuto è sempre un XXXXXXXX?No, via questo obbrobrio e non se ne parli più.Se a te non piace vivere in uno Stato di diritto, prego accomodati, ci sono un mucchio di dittature dove il diritto è applicato come piace a te.
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: panda rossa
            Il senso e' che solo un magistrato puo'
            sentenziare
            l'illegalita'.
            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu
            finisci in galera solo perche' vieni
            accusato.
            E' questo il mondo che vuoi?Sì.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: panda rossa


            Il senso e' che solo un magistrato puo'

            sentenziare

            l'illegalita'.

            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu

            finisci in galera solo perche' vieni

            accusato.

            E' questo il mondo che vuoi?

            Sì.Allora ti accuso di furto con scasso.Vatti a costituire.
          • Disinibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: panda rossa




            Il senso e' che solo un magistrato puo'


            sentenziare


            l'illegalita'.


            Altrimenti io ti accuso di qualunque
            cosa, e
            tu


            finisci in galera solo perche' vieni


            accusato.


            E' questo il mondo che vuoi?



            Sì.


            Allora ti accuso di furto con scasso.
            Vatti a costituire.E io lo accuso di atti osceni in luogo pubblico.Allibito, consegnati e pentiti!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: panda rossa


            Il senso e' che solo un magistrato puo'

            sentenziare

            l'illegalita'.

            Altrimenti io ti accuso di qualunque cosa, e tu

            finisci in galera solo perche' vieni

            accusato.

            E' questo il mondo che vuoi?

            Sì.Sei uno stupratore, un truffatore e pure un mafioso.Adesso sii coerente con quello che hai appena affermato e vattene in galera, altrimenti oltre a tutto quello che ho detto sarai pure un quaquaraquà.
          • Funz scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Leguleio





            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P


            Quando le associazioni si chiamano

            Altroconsumo,


            Assoprovider e Movimento difesa del
            cittadino


            (MDC), è così. Probabilemente se avessi
            letto


            nomi meno compromessi avrei scritto un

            commento


            diverso.



            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad

            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è

            qualcosa che secondo te dovrei

            sapere?

            Secondo te Assoprovider non è interessata?
            Altroconsumo invece proprio non la capisco, Agcom
            si interessa di interdire siti che ILLEGALMENTEcommento in assoluta malafede, il tuo.Chi è che dovrebbe decidere cosa è illegale e cosa no?Non di certo le major o Agcom.Questo sistema è prono a ogni genere di abusi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Secondo te Assoprovider non è interessata?Certo che lo è, i suoi associati vengono obbligati da un'autorità amministrativa a svolgere del lavoro non retribuitoChe differenza trovi tra questo e la riduzione in schiavitù?Deve essere il pretendente a retribuirlo, quindi ogni segnalazione deve essere integrata di tutte le spese che i provider devono affrontare per dare seguito; se il segnalante avesse ragione (difficile) si potrà certamente rifare sui ricchissimi (secondo lui) pirati che hanno sfruttato la sua opera a scopo di lucro e pertanto avranno certamente i modi per ripagargli il danno economico dimostrabile (portasse a testimoniare cittadini che dichiarino che in mancanza della pirateria sarebbero certamente andati al cinema a guardare proprio il suo film, e moltiplicasse il numero dei testimoni per il costo del biglietto del cinema: questo è il danno economico dimostrabile, non ce ne sono altri) che lui lamenta.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 14.09-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            (portasse a
            testimoniare cittadini che dichiarino che in
            mancanza della pirateria sarebbero certamente
            andati al cinema a guardare proprio il suo film,Io posso testimoniare di essere andato a vedere alcuni film al cinema, e poi me li sono procurati per una seconda visione domestica.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            (portasse a

            testimoniare cittadini che dichiarino che in

            mancanza della pirateria sarebbero certamente

            andati al cinema a guardare proprio il suo
            film,

            Io posso testimoniare di essere andato a vedere
            alcuni film al cinema, e poi me li sono procurati
            per una seconda visione
            domestica.Beh, non c'è film che abbia visto in sala, che poi non mi sia procurato dopo per una replica con più calma.Io i diritti di visione li avevo pagati, tanto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!




            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P

            Quando le associazioni si chiamano
            Altroconsumo,

            Assoprovider e Movimento difesa del cittadino

            (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto

            nomi meno compromessi avrei scritto un
            commento

            diverso.

            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad
            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è
            qualcosa che secondo te dovrei
            sapere?Allora, due episodi del passato: questo del 1997:http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1997/01/13/altroconsumo-condannata.html?ref=searchUna multa tutto sommato neppure salata, ma che a riceverla sia proprio la rivista Altroconsumo, e per pratiche commerciali dubbie... :sSu un altro episodio ti prego di credermi sulla parola, non ho l'originale disponibile. Nel 1992, quando facevo il giornalista in Italia, mi è capitato di recensire un test comparativo sui preservativi pubblicato proprio dalla rivista: se ne parla indirettamente qui:http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/05/11/sicurezza-lontana-per-quei-profilattici-se-ne.html?ref=searchEra un servizio impostato male e scritto peggio (erano riusciti a sbagliare l'etimologia di profilattico, e sì che bastava consultare un buon dizionario). Anziché concentrarsi sulla percentuale di preservativi che non reggono uno "stress test", che è l'unico dato rilevante, avevano sottolineato i dati delle microinfiltrazioni di liquidi: preservativi gonfiati come gavettoni ed esaminati dopo una settimana. Conclusione: che i preservativi non erano un mezzo di difesa sicuro dall'Aids (nel 1992 non c'era nulla contro la malattia, si crepava). Ammesso che queste microinfiltrazioni fossero davvero state scientificamente misurate (tutto lo studio pareva molto raffazzonato, per il linguaggio usato e la scarsezza di dati), la quantità minima di liquido spermatico necessario per il contagio da Hiv è di alcuni microgrammi, mentre le quantità riscontrate nei test erano molto inferiori: il dato era allarmistico e non pertinente. Incombeva il sospetto che fosse un modo per far parlare dell'associazione (in effetti in Italia nessuno aveva avuto l'idea di comparare preservativi prima).E leggendo sul web il sospetto che ad Altroconsumo non sappiano fare i test su materie che esulano dai loro interessi quotidiani è piuttosto diffuso:http://www.canonclubitalia.com/public/forum/Test-Altro-Consumo-Macchine-Fotog-t13841.htmlhttp://www.photocommunity.qtp.it/archive/index.php/t-21047.html
          • webwizard scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio
            Allora, due episodi del passato: questo del 1997:

            http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r

            Una multa tutto sommato neppure salata, ma che a
            riceverla sia proprio la rivista Altroconsumo, e
            per pratiche commerciali dubbie...Ho ricecuto e ricevo ben di peggio nella cassetta della posta. Qui il Garante è stato fin troppo zelante, se non addirittura fuori luogo. Lo sconto sulla rivista era reale, poco importa che fosse da edicola o meno.
            microinfiltrazioni di liquidi: preservativi
            gonfiati come gavettoni ed esaminati dopo una
            settimana. Conclusione: che i preservativi non
            erano un mezzo di difesa sicuro dall'Aids (nel
            1992 non c'era nulla contro la malattia, si
            crepava).Nel 1992 non c'era nemmeno la ISO 4074 che stabilisce le metodologie di prova per i profilattici. nel 2002 hanno rifatto i test, ma bisogna essere abbonati a Test Salute e non li posso vedere. Bisognerebbe dare un giudizio su quello, al limite, non su roba di 22 anni fa...
            E leggendo sul web il sospetto che ad
            Altroconsumo non sappiano fare i test su materie
            che esulano dai loro interessi quotidiani è
            piuttosto diffuso:

            http://www.canonclubitalia.com/public/forum/Test-A

            http://www.photocommunity.qtp.it/archive/index.phpPortare due forum di discussione come riferimento di "esperti" non è proprio il massimo quanto ad affidabilità. Anche al loro interno ci sono pareri discordanti. Poi, le cappelle le fanno tutti, Altroconsumo incluso: non sono padreterni nemmeno loro...
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Allora, due episodi del passato: questo del
            1997:




            http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r



            Una multa tutto sommato neppure salata, ma che a

            riceverla sia proprio la rivista Altroconsumo, e

            per pratiche commerciali dubbie...

            Ho ricecuto e ricevo ben di peggio nella cassetta
            della posta. Qui il Garante è stato fin troppo
            zelante, se non addirittura fuori luogo. Lo
            sconto sulla rivista era reale, poco importa che
            fosse da edicola o
            meno.Rientra nella definizione di pubblicità ingannevole, piaccia o meno. Non è un episodio grave in sé, è grave che abbia ceduto alla tentazione Altroconsumo: alla fine, davvero ha la necessità di allettare il pubblico con offerte promozionale nello stile "venghino signori venghino"? Se anche ha un paio di abbonati in meno non muore mica, il profitto non è lo scopo primario.

            microinfiltrazioni di liquidi: preservativi

            gonfiati come gavettoni ed esaminati dopo una

            settimana. Conclusione: che i preservativi non

            erano un mezzo di difesa sicuro dall'Aids (nel

            1992 non c'era nulla contro la malattia, si

            crepava).

            Nel 1992 non c'era nemmeno la ISO 4074 che
            stabilisce le metodologie di prova per i
            profilattici. Non sono sicuro che non esistesse una metodologia di prova da seguire sull'esempio di enti esteri più evoluti, ad esempio gli Usa.Ma senza entrare nella questione: io, che non ero un esperto nel campo nel 1992 e non lo sono nemmeno adesso, ho capito lo stesso che alcuni test non dimostravano un bel nulla. Ad esempio quello di gonfiarli con l'acqua. Equivale a dare rilevanza ad un test comparativo sulle auto e contare il tempo che ci mette l'acqua a riempire l'abitacolo (in caso di caduta in mare): ogni test si può svolgere, però dai, emettere giudizi su un dato del genere...
            nel 2002 hanno rifatto i test, ma
            bisogna essere abbonati a Test Salute e non li
            posso vedere. Bisognerebbe dare un giudizio su
            quello, al limite, non su roba di 22 anni
            fa...L'utente Izio01 mi ha chiesto se c'è qualcosa che deve sapere, io ho citato quello che conoscevo di prima mano. È ovvio che non posso rispondere su episodi che non conosco, non seguo Altroconsumo giorno per giorno.

            E leggendo sul web il sospetto che ad

            Altroconsumo non sappiano fare i test su materie

            che esulano dai loro interessi quotidiani è

            piuttosto diffuso:




            http://www.canonclubitalia.com/public/forum/Test-A




            http://www.photocommunity.qtp.it/archive/index.php

            Portare due forum di discussione come riferimento
            di "esperti" non è proprio il massimo quanto ad
            affidabilità. Non credo troverai mai nulla di meglio in giro: nel senso che nessuno investirà soldi e risorse per dimostrare scientificamente che i test di Altroconsumo sono fatti coi piedi e che il più delle volte comparano dati disomogenei, sono confronti privi di senso. Forse questa dimostrazione ci sarà il giorno che Altroconsumo verrà trascinata in tribunale, lì ci vogliono le perizie di esperti del campo, ma non credo si arriverà a tanto.Per queste cose basta il buon senso, quindi a livello indicativo quei due forum mi paiono rivelatori.
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio





            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P


            Quando le associazioni si chiamano

            Altroconsumo,


            Assoprovider e Movimento difesa del
            cittadino


            (MDC), è così. Probabilemente se avessi
            letto


            nomi meno compromessi avrei scritto un

            commento


            diverso.



            In che modo sarebbero nomi compromessi? Io ad

            esempio sono socio Altroconsumo da anni; c'è

            qualcosa che secondo te dovrei

            sapere?

            Allora, due episodi del passato: questo del 1997:

            http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r

            Una multa tutto sommato neppure salata, ma che a
            riceverla sia proprio la rivista Altroconsumo, e
            per pratiche commerciali dubbie...
            :s
            Interessante, grazie, ma:- Il secondo è un peccato veniale. Il gadget è inutile ma non è meno funzionale dei gadget offerti da qualsiasi altra entità. Che un traduttore tascabile proponga vocaboli poco pertinenti non lo mette mica fuori legge.- Il primo non esiste più: ora paghi molto meno il primo anno, paghi il prezzo pieno dal secondo anno e le percentuali sono giuste. Certo che era una scorrettezza come quelle che denunciano, sono contento che abbiano smesso.
            Su un altro episodio ti prego di credermi sulla
            parola, non ho l'originale disponibile. Nel 1992,
            quando facevo il giornalista in Italia, mi è
            capitato di recensire un test comparativo sui
            preservativi pubblicato proprio dalla rivista: se
            ne parla indirettamente
            qui:
            http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r
            (...)
            E leggendo sul web il sospetto che ad
            Altroconsumo non sappiano fare i test su materie
            che esulano dai loro interessi quotidiani è
            piuttosto diffuso:
            Sì, ne sono convinto. Quando recensiscono gli antivirus, usano parametri che io stesso considero piuttosto dubbi, idem gli oggetti di alta tecnologia.Questo commentatore, dal secondo link che hai mandato, fa una domanda che secondo me contiene in realtà la risposta giusta: "i loro test provano una qualità generale e non da appassionato secondo un rapporto prezzo/qualità da privilegiare (e quindi la particolare qualità, il surplus che ricerca l'appassionato non interessano la loro ricerca)".In definitiva, se voglio acquistare un oggetto particolare, puntando all'eccellenza anche a costo di spendere di più, cerco informazioni in rete da siti specializzati. Se voglio comprare un buon trapano, una buona lavatrice, un buono yogurt, invece, credo alle loro classifiche. In questi casi vincono sicurezza, affidabilità, buon funzionamento e rapporto qualità/prezzo.Apprezzo anche il ruolo di "mythbusters", quando smascherano le bufale totali, spesso vendute a caro prezzo. Dalla biowashball ai sistemi di trattamento dell'acqua di rubinetto che in realtà ne peggiorano la qualità.Visti questi limiti, però, non dubito la buona fede dell'associazione. Non sarà perfetta, ma continuo a credere che svolga il suo ruolo con accettabile competenza.
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
        • Marta Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
          Furio Leguleio </b
          e Magda Mancato <b
          in Leguleio </b
          .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • enjoy scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          - Scritto da: Leguleio


          " <I
          Secondo le associazioni, i
          provvedimenti


          inibitori previsti ed accusati di


          incostituzionalità provocheranno
          altrettante


          possibili opposizioni al Tar Lazio degli


          interessati, con conseguente ed
          inevitabile


          aggravio di lavoro per l'Avvocatura
          dello


          Stato </I
          ."





          Come sono empatiche queste associazioni
          di


          consumatori, neh? Si preoccupano per


          l'affaticamento del TAR e del Consiglio
          di

          Stato,


          loro! :D





          Empatiche, e soprattutto disinteressate.



          Certo che lo sono.

          Quando si hanno a cuore gli interessi del
          paese,

          alcuni sono persino disposti a rinunciare a

          diritti e privilegi per il bene della

          comunita'.



          A differenza di altri che pur di difendere

          medievali e anacronistiche rendite da
          posizione

          parassitaria, non esitano ad affossare i gia'

          oberati tribunali, riempiendoli di cause

          fuffa.



          C'e' solo da ammirare una simile abnegazione,

          invece di fare una futile

          ironia.

          Perdonami, ma mi viene solo quella. :P
          Quando le associazioni si chiamano Altroconsumo,
          Assoprovider e Movimento difesa del cittadino
          (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto
          nomi meno compromessi avrei scritto un commento
          diverso.Hai perfettamente ragione, altroconsumo, codacons ecc sono marci!Sono avvoltoi che con la scusa di tutelare i consumatori in realtà estorgono loro soldi sia direttamente che indirettamente tramite le sovvenzioni statali.Rienzi e i codacons poi sono impresentabili. Sono capaci di farsi pagare per cause perse per vizi di forma, sono capaci di inviarti un SMS criptico dove ti rinviano ad un numero del tipo 899 (un euro o più al minuto) solo per spiegarti come abbiano perso la causa e se tu voglia ancora affidarti alle loro incapaci mani.... Uno schifo assoluto, ci vorrebbe qualche associazione "seria" per i diritti dei consumatori che facesse una class action contro questi figuri!
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Perdonami, ma mi viene solo quella. :P

            Quando le associazioni si chiamano Altroconsumo,

            Assoprovider e Movimento difesa del cittadino

            (MDC), è così. Probabilemente se avessi letto

            nomi meno compromessi avrei scritto un commento

            diverso.


            Hai perfettamente ragione, altroconsumo, codacons
            ecc sono
            marci!Ma no, sono invischiati nello sfacelo dell'Italia. Come molti.
            Sono avvoltoi che con la scusa di tutelare i
            consumatori in realtà estorgono loro soldi sia
            direttamente che indirettamente tramite le
            sovvenzioni
            statali.Hanno sovvenzioni statali? Non credo.
            Rienzi e i codacons poi sono impresentabili. Sono
            capaci di farsi pagare per cause perse per vizi
            di forma, sono capaci di inviarti un SMS criptico
            dove ti rinviano ad un numero del tipo 899 (un
            euro o più al minuto) solo per spiegarti come
            abbiano perso la causa e se tu voglia ancora
            affidarti alle loro incapaci mani.... Non colgo l'allusione.
            Uno schifo
            assoluto, ci vorrebbe qualche associazione
            "seria" per i diritti dei consumatori che facesse
            una class action contro questi
            figuri!Ci vorrebbero persone un po' più sveglie del citato Rienzi. L'ho visto una volta in tv, nemmeno capiva che cosa si intendeva con inflazione. Ma forse se uno ha capacità organizzative ed è in gamba trova di meglio che fare il presidente di un'associazione dei consumatori. Ci sono più soddisfazioni. :|
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
          • Nauseato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: enjoy

            Hai perfettamente ragione, altroconsumo, codacons
            ecc sono
            marci!
            Sono avvoltoi che con la scusa di tutelare i
            consumatori in realtà estorgono loro soldi sia
            direttamente che indirettamente tramite le
            sovvenzioni
            statali.
            Rienzi e i codacons poi sono impresentabili. Sono
            capaci di farsi pagare per cause perse per vizi
            di forma, sono capaci di inviarti un SMS criptico
            dove ti rinviano ad un numero del tipo 899 (un
            euro o più al minuto) solo per spiegarti come
            abbiano perso la causa e se tu voglia ancora
            affidarti alle loro incapaci mani.... Uno schifo
            assoluto, ci vorrebbe qualche associazione
            "seria" per i diritti dei consumatori che facesse
            una class action contro questi
            figuri!Perchè sparare a zero contro quel minimo di entità che in teoria dovrebbero ancora difendere i consumatori? A meno che tu non stia dall'altra banda, quella degli sfruttatori dei consumatori.Sono stato abbonato a tutte le pubblicazioni di Altro Consumo. A parte i gadget vari che accompagnavano l'isrizione (a caval donato non i guarda in bocca), le riviste contenevano argomentazioni interessanti, anche se a volte dissacranti di certi marchi (che spesso hanno reagito, uscendone altrettanto spesso con le ossa rotte)... Ho da non molto disdetto tutto per motivi di risparmio, quando mi sono reso conto di spendre 36 euro a trimestre... e quando ho capito che tutti i loro test esasperati su caratteristiche di poca rilevanza pratica oppure ampiamente risapute per questioni di compromesso con i prezzi proposti, non aveva in vece riscontro su quanto mi sarebbe piaciuto leggere, vale a dire consigli comportamentali e soluzioni alternative a vantaggio dell'utente, non importa quanto contro corrente rispetto ad un mercato manipolato. Mi spiego, poco interessa sapere tutto le estreme minuzie di confrontri tra marchi e brand di mercato a proposito ad esempio di decoder MHP ovvero di Video Recorders TV, quando si trovano dovunque per 20 euro zapper con funzione multimediali e PVR magari HD ed i/o su memoria esterna via USB... quando la funzione non è già inclusa in televisori anche da soli 100 euro...: è molto più utile istruire il cliente sulle malizie per superare le proposte di mercato superflue o raggiranti e risparmiare ottenendo lo stesso se non migliore risultato, piuttosto che perdersi in scontri tra marchi su caratteristiche estreme di prodotti di cui siamo già straforniti o che magari manco ci interessano.Francamente altri appunti ad AltroConsumo non riesco a farne. E non è vero che ricevono sovvenzioni statali, mica sono la SIAE o la RAI o la FIAT ora FiCA o simili combutte!Personalmente posso dire che mi sono avvalso di consulenza telefonica per questioni legali e fiscali, ricavandone dritte per prendermi gioco di una richiesta WIND di canoni non pagati a fronte di servizio erogato con colpevole ritardo e consigli magari un tantino "oltre la legge" che mi hanno prmesso di risparmiare qualcosa sulle tasse e di incrementare alquanto la mia pensione.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Hai perfettamente ragione, altroconsumo,
            codacons

            ecc sono

            marci!

            Sono avvoltoi che con la scusa di tutelare i

            consumatori in realtà estorgono loro soldi sia

            direttamente che indirettamente tramite le

            sovvenzioni

            statali.

            Rienzi e i codacons poi sono impresentabili.
            Sono

            capaci di farsi pagare per cause perse per vizi

            di forma, sono capaci di inviarti un SMS
            criptico

            dove ti rinviano ad un numero del tipo 899 (un

            euro o più al minuto) solo per spiegarti come

            abbiano perso la causa e se tu voglia ancora

            affidarti alle loro incapaci mani.... Uno schifo

            assoluto, ci vorrebbe qualche associazione

            "seria" per i diritti dei consumatori che
            facesse

            una class action contro questi

            figuri!

            Perchè sparare a zero contro quel minimo di
            entità che in teoria dovrebbero ancora difendere
            i consumatori? Guarda che era una provocazione diretta a me.Non prenderla alla lettera.
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
          Furio Leguleio </b
          e Magda Mancato <b
          in Leguleio </b
          .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Nerboruto Paramedico scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Nauseato scrive:
        Re: Questa è bellissima!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Leguleio

        " Secondo le associazioni, i provvedimenti

        inibitori previsti ed accusati di

        incostituzionalità provocheranno altrettante

        possibili opposizioni al Tar Lazio degli

        interessati, con conseguente ed inevitabile

        aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello

        Stato ."



        Come sono empatiche queste associazioni di

        consumatori, neh? Si preoccupano per

        l'affaticamento del TAR e del Consiglio di
        Stato,

        loro! :D



        Empatiche, e soprattutto disinteressate.

        Certo che lo sono.
        Quando si hanno a cuore gli interessi del paese,
        alcuni sono persino disposti a rinunciare a
        diritti e privilegi per il bene della
        comunita'.

        A differenza di altri che pur di difendere
        medievali e anacronistiche rendite da posizione
        parassitaria, non esitano ad affossare i gia'
        oberati tribunali, riempiendoli di cause
        fuffa.

        C'e' solo da ammirare una simile abnegazione,
        invece di fare una futile
        ironia.Gli hai detto quel che si merita, quoto.
    • Nerboruto Paramedico scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
    • Izio01 scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      - Scritto da: Leguleio
      " Secondo le associazioni, i provvedimenti
      inibitori previsti ed accusati di
      incostituzionalità provocheranno altrettante
      possibili opposizioni al Tar Lazio degli
      interessati, con conseguente ed inevitabile
      aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello
      Stato ."

      Come sono empatiche queste associazioni di
      consumatori, neh? Si preoccupano per
      l'affaticamento del TAR e del Consiglio di Stato,
      loro! :D

      Empatiche, e soprattutto disinteressate.Sicuramente più disinteressate loro dei bei tomi AGCOM che lavorano per i loro amichetti e non certo per il cittadino.
      • Leguleio scrive:
        Re: Questa è bellissima!


        " <I
        Secondo le associazioni, i provvedimenti

        inibitori previsti ed accusati di

        incostituzionalità provocheranno altrettante

        possibili opposizioni al Tar Lazio degli

        interessati, con conseguente ed inevitabile

        aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello

        Stato </I
        ."



        Come sono empatiche queste associazioni di

        consumatori, neh? Si preoccupano per

        l'affaticamento del TAR e del Consiglio di
        Stato,

        loro! :D



        Empatiche, e soprattutto disinteressate.

        Sicuramente più disinteressate loro dei bei tomi
        AGCOM che lavorano per i loro amichetti e non
        certo per il
        cittadino.Nessuno qui credo rimpianga il periodo precedente all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, quando per una cosa banale come la sanzione a una pratica scorretta bisognava aspettare il pretore. Oggi che c'è l'Autorità tutto è più semplice (e gratis per i consumatori), prima non vi era questa facoltà: esempio:http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Rai-da-Agcom-multa-di-100mila-euro-non-ha-realizzato-lindice-di-qualita-Qualitel_281636081.htmlQuindi guardiamoci in faccia, ché a raccontare bugie viene il naso lungo: l'AgCom non dà fastidio in quanto composta da persone scelte dal potere politico ( <B
        tutte le cariche di una qualche importanza </B
        in Italia sono di nomina politica). Dà fastidio perché una legge ha delegato all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni la funzione di oscuramento dei siti esteri.E quindi se questa funzione l'avessero data all'Autorità per la concorrenza, oppure, che so, alla loggia Grande Oriente d'Italia, oggi qui si protesterebbe contro questi due soggetti. :|Del resto prima si protestava contro i giudici che emettevano sentenze di questo tipo, solo che esiste il reato di vilipendio dell'ordine giudiziario, e quindi la maggior parte dei commenti sono stati eliminati. Non tutti:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445394&m=3450619#p3450619Quindi è meglio oggi, i commenti rimangono. ;)
        • Nerboruto Paramedico scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
        • panda rossa scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          - Scritto da: Leguleio


          " <I
          Secondo le associazioni, i
          provvedimenti


          inibitori previsti ed accusati di


          incostituzionalità provocheranno
          altrettante


          possibili opposizioni al Tar Lazio degli


          interessati, con conseguente ed
          inevitabile


          aggravio di lavoro per l'Avvocatura
          dello


          Stato </I
          ."





          Come sono empatiche queste associazioni
          di


          consumatori, neh? Si preoccupano per


          l'affaticamento del TAR e del Consiglio
          di

          Stato,


          loro! :D





          Empatiche, e soprattutto disinteressate.



          Sicuramente più disinteressate loro dei bei
          tomi

          AGCOM che lavorano per i loro amichetti e non

          certo per il

          cittadino.

          Nessuno qui credo rimpianga il periodo precedente
          all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni,
          quando per una cosa banale come la sanzione a una
          pratica scorretta bisognava aspettare il pretore.E credi male.Il passaggio per il giudizio di un giudice terzo e' un caposaldo fondamentale della democrazia e della divisione dei poteri.L'agcom ha dimostrato piu' volte di non essere un organo terzo e indipendente.
          Oggi che c'è l'Autorità tutto è più semplice (e
          gratis per i consumatori), prima non vi era
          questa facoltà:I costi non sono un problema.I tempi neppure.
          Quindi guardiamoci in faccia, ché a raccontare
          bugie viene il naso lungo: l'AgCom non dà
          fastidio in quanto composta da persone scelte dal
          potere politico ( <B
          tutte le cariche di
          una qualche importanza </B
          in Italia sono
          di nomina politica). Dà fastidio perché una legge
          ha delegato all'Autorità per le garanzie nelle
          comunicazioni la funzione di oscuramento dei siti
          esteri.Esatto.Un organo nominato da una cricca di notabili e' stato insignito di un enorme potere censorio.E questo fa paura.
          E quindi se questa funzione l'avessero data
          all'Autorità per la concorrenza, oppure, che so,
          alla loggia Grande Oriente d'Italia, oggi qui si
          protesterebbe contro questi due soggetti.
          :|Esattamente.Questa funzione deve essere demandata solo ad un magistrato.
          Del resto prima si protestava contro i giudici
          che emettevano sentenze di questo tipo, solo che
          esiste il reato di vilipendio dell'ordine
          giudiziario, e quindi la maggior parte dei
          commenti sono stati eliminati. Non
          tutti:

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445394&m=345

          Quindi è meglio oggi, i commenti rimangono. ;)Meglio una censura ai commenti che una censura al resto del mondo.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Nessuno qui credo rimpianga il periodo
            precedente

            all'Autorità per le garanzie nelle
            comunicazioni,

            quando per una cosa banale come la sanzione
            a
            una

            pratica scorretta bisognava aspettare il
            pretore.

            E credi male.
            Il passaggio per il giudizio di un giudice terzo
            e' un caposaldo fondamentale della democrazia e
            della divisione dei
            poteri.

            L'agcom ha dimostrato piu' volte di non essere un
            organo terzo e
            indipendente.Ma non lo è nemmeno la magistratura, il problema è questo:http://www.corriere.it/lettere-al-corriere/14_luglio_15/-GIUDICI-TOGATI-E-GIUDICI-LAICI-IL-PROBLEMA-DELLE-CORRENTI_d3037e16-0bdf-11e4-b3f9-bc051e012a1f.shtmlhttp://www.altalex.com/index.php?idnot=238http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:BAKyJDx5nBYJ:www.left.it/2014/04/10/magistratura-correnti-autogovern/15864/+&cd=7&hl=it&ct=clnk&gl=it&client=firefox-aRudyard Kipling degli italiani diceva: "Un italiano: un bel tipo. Due italiani: un litigio. Tre italiani: tre partiti politici". La tendenza a dividersi in guelfi e ghibellini gli italiani l'assumono con il latte materno.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
          • Nerboruto Paramedico scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio


            Nessuno qui credo rimpianga il periodo

            precedente


            all'Autorità per le garanzie nelle

            comunicazioni,


            quando per una cosa banale come la
            sanzione

            a

            una


            pratica scorretta bisognava aspettare il

            pretore.



            E credi male.

            Il passaggio per il giudizio di un giudice
            terzo

            e' un caposaldo fondamentale della
            democrazia
            e

            della divisione dei

            poteri.



            L'agcom ha dimostrato piu' volte di non
            essere
            un

            organo terzo e

            indipendente.


            Ma non lo è nemmeno la magistratura, il problema
            è
            questo:

            http://www.corriere.it/lettere-al-corriere/14_lugl

            http://www.altalex.com/index.php?idnot=238

            http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cac

            Rudyard Kipling degli italiani diceva: "Un
            italiano: un bel tipo. Due italiani: un litigio.
            Tre italiani: tre partiti politici". La tendenza
            a dividersi in guelfi e ghibellini gli italiani
            l'assumono con il latte
            materno.Pensa che c'è gente che va su forum tematici, su temi che conoscono poco, millantando conoscenze che non hanno su altri temi, al solo scopo di intasarli sostenendo tesi contro il sentire comune, il buon senso e spesso anche il senso del ridicolo.Italiani, anche loro.
        • Marco Mancato Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
          Furio Leguleio </b
          e Magda Mancato <b
          in Leguleio </b
          .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Izio01 scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          - Scritto da: Leguleio


          " <I
          Secondo le associazioni, i
          provvedimenti


          inibitori previsti ed accusati di


          incostituzionalità provocheranno
          altrettante


          possibili opposizioni al Tar Lazio degli


          interessati, con conseguente ed
          inevitabile


          aggravio di lavoro per l'Avvocatura
          dello


          Stato </I
          ."





          Come sono empatiche queste associazioni
          di


          consumatori, neh? Si preoccupano per


          l'affaticamento del TAR e del Consiglio
          di

          Stato,


          loro! :D





          Empatiche, e soprattutto disinteressate.



          Sicuramente più disinteressate loro dei bei
          tomi

          AGCOM che lavorano per i loro amichetti e non

          certo per il

          cittadino.

          Nessuno qui credo rimpianga il periodo precedente
          all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni,
          quando per una cosa banale come la sanzione a una
          pratica scorretta bisognava aspettare il pretore.
          Oggi che c'è l'Autorità tutto è più semplice (e
          gratis per i consumatori), prima non vi era
          questa facoltà:
          esempio:

          http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Rai-da

          Quindi guardiamoci in faccia, ché a raccontare
          bugie viene il naso lungo: l'AgCom non dà
          fastidio in quanto composta da persone scelte dal
          potere politico ( <B
          tutte le cariche di
          una qualche importanza </B
          in Italia sono
          di nomina politica). Dà fastidio perché una legge
          ha delegato all'Autorità per le garanzie nelle
          comunicazioni la funzione di oscuramento dei siti
          esteri.Appunto. Una cricca di galoppini al servizio delle major potenzialmente a danno dei cittadini. No, alla storia della difesa dei consumatori non ci crede nessuno: questa associazione, che dei cittadini se ne frega, è nata per obbedire agli ordini delle varie case discografiche e cinematografiche, le stesse che altrove generano automaticamente migliaia di richieste di rimozione, che già hanno dato parecchi falsi positivi. Lo dimostra il fatto che qui da noi non sia prevista alcuna sanzione per chi abusa di questo tipo di oscuramento preventivo. Perché non prevedere una bella mega multa incrementale per le segnalazioni inappropriate, visto che impongono una forma di censura ingiustificata? Probabilmente perché qualcuno ha raccolto i frutti della gratitudine di questi soggetti, e ha tutto l'interesse a che le cose restino così.
          E quindi se questa funzione l'avessero data
          all'Autorità per la concorrenza, oppure, che so,
          alla loggia Grande Oriente d'Italia, oggi qui si
          protesterebbe contro questi due soggetti.
          :|

          Del resto prima si protestava contro i giudici
          che emettevano sentenze di questo tipo, solo che
          esiste il reato di vilipendio dell'ordine
          giudiziario, e quindi la maggior parte dei
          commenti sono stati eliminati. Non
          tutti:

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445394&m=345

          Quindi è meglio oggi, i commenti rimangono. ;)
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!




            Empatiche, e soprattutto
            disinteressate.





            Sicuramente più disinteressate loro dei
            bei

            tomi


            AGCOM che lavorano per i loro amichetti
            e
            non


            certo per il


            cittadino.

            Nessuno qui credo rimpianga il periodo
            precedente

            all'Autorità per le garanzie nelle
            comunicazioni,

            quando per una cosa banale come la sanzione
            a
            una

            pratica scorretta bisognava aspettare il
            pretore.

            Oggi che c'è l'Autorità tutto è più semplice
            (e

            gratis per i consumatori), prima non vi era

            questa facoltà:

            esempio:




            http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Rai-da



            Quindi guardiamoci in faccia, ché a
            raccontare

            bugie viene il naso lungo: l'AgCom non dà

            fastidio in quanto composta da persone
            scelte
            dal

            potere politico ( <B
            tutte le cariche
            di

            una qualche importanza </B
            in Italia
            sono

            di nomina politica). Dà fastidio perché una
            legge

            ha delegato all'Autorità per le garanzie
            nelle

            comunicazioni la funzione di oscuramento dei
            siti

            esteri.
            Appunto. Una cricca di galoppini al servizio
            delle major potenzialmente a danno dei cittadini.Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a questi soggetti gliela dai tu, che hai pari autorità, siamo d'accordo?http://www.corrierecomunicazioni.it/tlc/29029_bip-mobile-caso-chiuso-da-agcom-multa-di-206mila-euro.htmhttp://www.welcomeitalia.it/news/telecoms/call-center-qualita-inadeguata-da-agcom-multe-per-464-mila-euro-agli-operatori-di-rete-fissa/http://punto-informatico.it/3528258/PI/News/agcom-multa-h3g-133.aspxhttp://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-07-10/dallagcom-multe-oltre-500mila-115714.shtml?uuid=AYHD9j6B
            No, alla storia della difesa dei consumatori non
            ci crede nessuno: questa associazione, che dei
            cittadini se ne frega, è nata per obbedire agli
            ordini delle varie case discografiche e
            cinematografiche, È nata nel 1997 per mano del parlamento italiano di allora:http://www.camera.it/parlam/leggi/97249l.htmPer inciso, in Italia a metà del 1997 non è che ci fosse un gran brulicare di siti con materiale protetto da diritto d'autore. Esistevano, certo, ma ospitavano quasi solo materiale Usa.
            le stesse che altrove generano
            automaticamente migliaia di richieste di
            rimozione, che già hanno dato parecchi falsi
            positivi. Lo dimostra il fatto che qui da noi non
            sia prevista alcuna sanzione per chi abusa di
            questo tipo di oscuramento preventivo. Ma è così per tutto.Se querelo una persona per un reato che si scopre non avere commesso (scegli tu: furto, diffamazione, molestie telefoniche, violenza sessuale), esiste un meccanismo di sanzione per aver abusato del diritto di querela?Sì, quando si è di fronte a una manifesta malafede, ad una squallida vendetta che prende a pretesto un reato, si può fare: si chiama calunnia. Ma dimostrarlo è difficile, sono casi rari.
            Perché non
            prevedere una bella mega multa incrementale per
            le segnalazioni inappropriate, visto che
            impongono una forma di censura ingiustificata?Perché la legge non lo prevede.Poi io alla storiella delle false segnalazioni credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono percentualmente irrilevanti. Solo che non si possono attaccare quelli dell'AgCom dicendo che si invoca il diritto di scaricare tutto scritto in costituzione; non si può attaccare la legge che dà loro il potere di oscurare siti esteri dicendo che quelli che l'hanno votata sono dei cornuti: non è una bella presentazione.E allora si tira fuori la storiella delle false segnalazioni...
          • Cicca cicca cicca scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio

            Appunto. Una cricca di galoppini al servizio

            delle major potenzialmente a danno dei
            cittadini.
            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a questi
            soggetti gliela dai tu, che hai pari autorità,
            siamo d'accordo?Si, ok, mi fido sicuramente di piu' di uno sconosciuto da forum che dell'agicom, dove devo firmare ?
          • Cicca cicca cicca scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            (rotfl) <I
            </I
            (rotfl)(rotfl) <I
            </I
            (rotfl)(rotfl) <I
            </I
            (rotfl)(rotfl) <I
            </I
            (rotfl)(rotfl) <I
            </I
            (rotfl)
          • Allibito scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Cicca cicca cicca
            - Scritto da: Leguleio



            Appunto. Una cricca di galoppini al
            servizio


            delle major potenzialmente a danno dei

            cittadini.


            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a
            questi

            soggetti gliela dai tu, che hai pari
            autorità,

            siamo d'accordo?

            Si, ok, mi fido sicuramente di piu' di uno
            sconosciuto da forum che dell'agicom, dove devo
            firmare
            ?Ti proteggerà dai problemi riportati nei link? Cosa c'è che non va in Agcom nessuno lo scrive, non mi è parso di sentire nulla di sfavorevole sulla multa alla 3 e agli altri...diciamo che molti sono contrari a quanti vorrebbero impedire il lucrare illegale di alcuni siti solo per poter vedere filmetti a sbafo. Inutile girarci intorno.
          • Nauseato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            Cosa c'è che non va in Agcom nessuno lo scrive,
            non mi è parso di sentire nulla di sfavorevole
            sulla multa alla 3 e agli altri...diciamo che
            molti sono contrari a quanti vorrebbero impedire
            il lucrare illegale di alcuni siti solo per poter
            vedere filmetti a sbafo. Inutile girarci
            intorno.Certo finchè fa gli interessi tuoi e di chi è come te, non ci vedrai mai nulla che non va!Arrogarsi (sia pur col favore di "leggi" palesemante amiche) il diritto di imporre ad operatori terzi farraginosi comportamenti limitativi e coercitivi di altrui funzionalità, che a termini di costituzione solo l'autorità giudiziaria potrebbe comminare, oltretutto con la pretesa che i costi non indifferenti di tali funzioni non vengano riconosciuti a suddetti operatori (e se mai lo fossero graverebbero sui cittadini e non sui beneficiari ultimi e reali richiedenti tali ingiunzioni)... se permetti è un esempio lampante di una delle cose che non va nell'entità repressiva a te tanto cara. Fino a prova contraria siamo (o meglio dovremmo essere) in DEMOCRAZIA, ma mi pare di essere in Talebania...Ovviamente con questo non voglio appoggiare ne' giustificare un banale e comprensibilissimo desiderio di tutti quelli che non vivono di certe rendite di posizione centenarie, è cioè di poter usufruire (a sbafo tu dici, io dico senza pagare un corrispettivo imposto unilateralmente per la fruizione) di una copia virtuale degradata e in pratica universalmente disponibile di cosidette opere "protette", dove la "protezione" sta a garanzia di lucro continuativo dei "protettori".E per favore non chiamiamole più opere d'ingegno: l'INGEGNO è tutta un'altra cosa!
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Nauseato
            - Scritto da: Allibito


            Cosa c'è che non va in Agcom nessuno lo scrive,

            non mi è parso di sentire nulla di sfavorevole

            sulla multa alla 3 e agli altri...diciamo che

            molti sono contrari a quanti vorrebbero impedire

            il lucrare illegale di alcuni siti solo per
            poter

            vedere filmetti a sbafo. Inutile girarci

            intorno.

            Certo finchè fa gli interessi tuoi e di chi è
            come te, non ci vedrai mai nulla che non
            va!

            Arrogarsi (sia pur col favore di "leggi"
            palesemante amiche) il diritto di imporre ad
            operatori terzi farraginosi comportamenti
            limitativi e coercitivi di altrui funzionalità,
            che a termini di costituzione solo l'autorità
            giudiziaria potrebbe comminare, oltretutto con la
            pretesa che i costi non indifferenti di tali
            funzioni non vengano riconosciuti a suddetti
            operatori (e se mai lo fossero graverebbero sui
            cittadini e non sui beneficiari ultimi e reali
            richiedenti tali ingiunzioni)... se permetti è un
            esempio lampante di una delle cose che non va
            nell'entità repressiva a te tanto cara.
            Ohh, meno male che non sono l'unico a vedere questa schifezza!Che le tasse che pago IO vengano impiegate per difendere le "povere major", protette da leggi ad hoc e con lacché di stato al loro servizio, quando il cittadino comune è privo di difesa di fronte alla criminalità, mi fa veramente schifo!
          • Cicca cicca cicca scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Cicca cicca cicca
            Cosa c'è che non va in Agcom nessuno lo scrive, Ma hai letto le 100 risposte che ti hanno dato ?Abbi il coraggio di risponde invece di dire che "nessuno lo scrive", se c'e' qualcuno che "non lo scrive" sei proprio tu.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: Cicca cicca cicca

            - Scritto da: Leguleio





            Appunto. Una cricca di galoppini al

            servizio



            delle major potenzialmente a danno dei


            cittadini.




            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a

            questi


            soggetti gliela dai tu, che hai pari

            autorità,


            siamo d'accordo?



            Si, ok, mi fido sicuramente di piu' di uno

            sconosciuto da forum che dell'agicom, dove devo

            firmare

            ?

            Ti proteggerà dai problemi riportati nei link?
            Cosa c'è che non va in Agcom nessuno lo scrive,
            non mi è parso di sentire nulla di sfavorevole
            sulla multa alla 3 e agli altri...diciamo che
            molti sono contrari a quanti vorrebbero impedire
            il lucrare illegale di alcuni siti solo per poter
            vedere filmetti a sbafo. Inutile girarci
            intorno.diciamo che qualcun altro, di contro, sarebbe disposto a sospendere lo stato di diritto per curare i propri interessi personali.Chissà quale comportamento, tra i due, è + immorale.
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio




            Empatiche, e soprattutto

            disinteressate.







            Sicuramente più disinteressate
            loro
            dei

            bei


            tomi



            AGCOM che lavorano per i loro
            amichetti

            e

            non



            certo per il



            cittadino.



            Nessuno qui credo rimpianga il periodo

            precedente


            all'Autorità per le garanzie nelle

            comunicazioni,


            quando per una cosa banale come la
            sanzione

            a

            una


            pratica scorretta bisognava aspettare il

            pretore.


            Oggi che c'è l'Autorità tutto è più
            semplice

            (e


            gratis per i consumatori), prima non vi
            era


            questa facoltà:


            esempio:








            http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Rai-da





            Quindi guardiamoci in faccia, ché a

            raccontare


            bugie viene il naso lungo: l'AgCom non



            fastidio in quanto composta da persone

            scelte

            dal


            potere politico ( <B
            tutte le
            cariche

            di


            una qualche importanza </B
            in
            Italia

            sono


            di nomina politica). Dà fastidio perché
            una

            legge


            ha delegato all'Autorità per le garanzie

            nelle


            comunicazioni la funzione di
            oscuramento
            dei

            siti


            esteri.


            Appunto. Una cricca di galoppini al servizio

            delle major potenzialmente a danno dei
            cittadini.

            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a questi
            soggetti gliela dai tu, che hai pari autorità,
            siamo d'accordo?No, non sono un giudice. Di cosa stai parlando?

            http://www.corrierecomunicazioni.it/tlc/29029_bip-

            http://www.welcomeitalia.it/news/telecoms/call-cen

            http://punto-informatico.it/3528258/PI/News/agcom-

            http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-07-10




            No, alla storia della difesa dei consumatori
            non

            ci crede nessuno: questa associazione, che
            dei

            cittadini se ne frega, è nata per obbedire
            agli

            ordini delle varie case discografiche e

            cinematografiche,

            È nata nel 1997 per mano del parlamento
            italiano di
            allora:

            http://www.camera.it/parlam/leggi/97249l.htm

            Per inciso, in Italia a metà del 1997 non è che
            ci fosse un gran brulicare di siti con materiale
            protetto da diritto d'autore. Esistevano, certo,
            ma ospitavano quasi solo materiale Usa.





            le stesse che altrove generano

            automaticamente migliaia di richieste di

            rimozione, che già hanno dato parecchi falsi

            positivi. Lo dimostra il fatto che qui da
            noi
            non

            sia prevista alcuna sanzione per chi abusa di

            questo tipo di oscuramento preventivo.

            Ma è così per tutto.
            Se querelo una persona per un reato che si scopre
            non avere commesso (scegli tu: furto,
            diffamazione, molestie telefoniche, violenza
            sessuale), esiste un meccanismo di sanzione per
            aver abusato del diritto di
            querela?
            Sì, quando si è di fronte a una manifesta
            malafede, ad una squallida vendetta che prende a
            pretesto un reato, si può fare: si chiama
            calunnia. Ma dimostrarlo è difficile, sono casi
            rari.




            Perché non

            prevedere una bella mega multa incrementale
            per

            le segnalazioni inappropriate, visto che

            impongono una forma di censura
            ingiustificata?

            Perché la legge non lo prevede.
            Poi io alla storiella delle false segnalazioni
            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono
            percentualmente irrilevanti. Solo che non si
            possono attaccare quelli dell'AgCom dicendo che
            si invoca il diritto di scaricare tutto scritto
            in costituzione; non si può attaccare la legge
            che dà loro il potere di oscurare siti esteri
            dicendo che quelli che l'hanno votata sono dei
            cornuti: non è una bella presentazione.
            E allora si tira fuori la storiella delle false
            segnalazioni...Per te sarà una storiella perché sei SEMPRE schierato dalla parte delle major, della SIAE o degli editori. E per l'equo compenso, e per il diritto di censura, e per la tassa su google, eccetera.La mia considerazione è semplicemente che la difesa del cittadino in Italia non sarà inesistente ma quasi, i reati comuni passano impuniti in qualcosa come il 90% dei casi e interessano MOLTI ma MOLTI più cittadini della pirateria audiovisiva, causando un danno (realmente quantificabile, questo) che in certi casi può diventare schiacciante. Con un bilancio statale ridotto cosa si fa? Si tenta di migliorare questa situazione? Nah, si favoriscono in tutti i modi i soggetti forti, si forniscono loro scorciatoie legali e introiti assicurati e funzionari compiacenti. Guarda caso, questi soggetti sono quelli che possono "innaffiare" legislatori e politici mostrando, più o meno apertamente, la loro "gratitudine".Tu sei contento? Io no, e per favore non tiriamo fuori la storiella dell'AGCOM che difende i consumatori. E' un'autorità che agisce contro i cittadini per tutelare i diritti dei signori feudali, e il resto è fumo negli occhi.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a
            questi

            soggetti gliela dai tu, che hai pari
            autorità,

            siamo d'accordo?

            No, non sono un giudice. Di cosa stai parlando?Deleghiamo qualcuno qui su PI, allora. Gli facciamo prendere una laurea in giurisprudenza in fretta, e poi via, il concosro in magistratura che vince per forza. La questione spinosa è molto sentita su PI, mica altrove, e quindi a PI mi rivolgo.I tuoi attacchi all'AgCom, e non solo i tuoi, hanno lo stesso retroterra ideologico di quelli che vogliono abolire la polizia municipale perché ricevono troppe multe. A volte ingiuste, non dico di no: ma davvero si può fare a meno della polizia municipale che ha mille altre funzioni?

            Poi io alla storiella delle false
            segnalazioni

            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono

            percentualmente irrilevanti. Solo che non si

            possono attaccare quelli dell'AgCom dicendo
            che

            si invoca il diritto di scaricare tutto
            scritto

            in costituzione; non si può attaccare la
            legge

            che dà loro il potere di oscurare siti esteri

            dicendo che quelli che l'hanno votata sono
            dei

            cornuti: non è una bella presentazione.

            E allora si tira fuori la storiella delle
            false

            segnalazioni...
            Per te sarà una storiella perché sei SEMPRE
            schierato dalla parte delle major, della SIAE o
            degli editori. No, non sono schierato. Non aprioristicamente, perlomeno.Credo più a queste ultime tre categorie perché so leggere, e vedo da me quante idiozie escono dalla tastiera dei frequentatori di PI, e anche dai fedeli della chiesa missionaria del copimismo.Tutto qui.Nessuno dice sempre la verità, e siamo d'accordo: ma io so chi dice più spesso bugie spudorate.
            E per l'equo compenso, Figurati se non piacerebbe anche a me spendere un po' di meno per i alcuni supporti che acquisto, l'equo compenso esiste anche qui dove abito.Però crescendo si capisce che non si può avere tutto: "mi piacerebbe lasciare la bicicletta parcheggiata sotto casa e non legata e ritrovarla lì una settimana dopo".
            e per il
            diritto di censura, Questa poi...Difendo la libertà di espressione. Non difendo la libertà di insulto, che non è un diritto e che non è protetta da nessuna parte del mondo.
            e per la tassa su google,
            eccetera.Anche questa non so da dove sia saltata fuori. :DHo fatto semplicemente notare che gli aggregatori di notizie di Google, e non il motore di ricerca Google, che è cosa ben distinta, guadagnano su contenuti altrui. Poi se la sbrighino come credono, il diritto su internet è in continua evoluzione, chi vivrá vedrá: ma smettiamo di far finta di non vedere la direzione che prende il denaro con certe operazioni.
            La mia considerazione è semplicemente che la
            difesa del cittadino in Italia non sarà
            inesistente ma quasi, i reati comuni passano
            impuniti in qualcosa come il 90% dei casi e
            interessano MOLTI ma MOLTI più cittadini della
            pirateria audiovisiva, causando un danno
            (realmente quantificabile, questo) che in certi
            casi può diventare schiacciante.Hai un'alta considerazione dei tuoi connazionali: scartando gli immigrati, che per ragioni statistiche non possono essere gli autori di tutti i reati, sei circondato da poco meno del 90 % di cittadini colpevoli di qualche reato, ma impuniti. :|
            Con un bilancio
            statale ridotto cosa si fa? Si tenta di
            migliorare questa situazione? Nah, si favoriscono
            in tutti i modi i soggetti forti, si forniscono
            loro scorciatoie legali e introiti assicurati e
            funzionari compiacenti. AgCom non è in grado di fare nulla di tutto ciò. Il suo compito si limita a oscurare siti all'estero. In teoria può farlo anche in Italia, ma in quel caso è più efficiente la postale.Nessuna scorciatoia legale, nemmeno la magistratura ha competenza territoriale sui siti all'estero, non può indagare, non può sequestrare.
            Guarda caso, questi
            soggetti sono quelli che possono "innaffiare"
            legislatori e politici mostrando, più o meno
            apertamente, la loro
            "gratitudine".A questa osservazione io rispondo sempre che anche i pirati possono innaffiare i parlamentari, possono fare lobby e farsi scrivere leggi compiacenti. Perché non lo fanno?
            Tu sei contento? Io no, e per favore non tiriamo
            fuori la storiella dell'AGCOM che difende i
            consumatori. Difende anche i consumatori. Le multe che ha inflitto alle suddette aziende, vedi link nel commento precedente, non sono il prodotto di sbalzi d'umore improvvisi. Poi come tutte le autorità (Agcm, Garante per la privacy, Istituto per la vigilanza nelle assicurazioni...) ha anche altre funzioni, il consumatore non è il centro dell'universo.
            E' un'autorità che agisce contro i
            cittadini per tutelare i diritti dei signori
            feudali, e il resto è fumo negli
            occhi.No, durante il feudalesimo non c'era il diritto d'autore, e non c'era nemmeno la stampa, impossibile che si difendesse quel privilegio.Il riconoscimento dei diritti d'autore da parte di autorità estere non è una novitá dell'epoca AgCom, c'è da oltre un secolo e mezzo. Guarda qui:[img]http://www.ricordicompany.com/assets/img/upload/15a339042f1519b89411f1bb69e30c44.jpg[/img]
          • Studente scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio


            Aboliamo l'AgCOm, allora. Poi la multa a

            questi


            soggetti gliela dai tu, che hai pari

            autorità,


            siamo d'accordo?



            No, non sono un giudice. Di cosa stai
            parlando?

            Deleghiamo qualcuno qui su PI, allora. Gli
            facciamo prendere una laurea in giurisprudenza in
            fretta, e poi via, il concosro in magistratura
            che vince per forza. La questione spinosa è molto
            sentita su PI, mica altrove, e quindi a PI mi
            rivolgo.Eccomi, allora, pubblico qua il mio IBAN dove versare i soldi per l'iscrizione all'università ?Sono bravo e mi impegno eh !!!
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            Io mi dissocio.Fate fra di voi.
          • Studente scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio
            Io mi dissocio.
            Fate fra di voi.Ma se l'avevi proposto proprio tu !!!Che incoerenza...
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio

            Deleghiamo qualcuno qui su PI, allora. Gli
            facciamo prendere una laurea in giurisprudenza in
            fretta, e poi via, il concosro in magistratura
            che vince per forza. La questione spinosa è molto
            sentita su PI, mica altrove, e quindi a PI mi
            rivolgo.
            E che palle, sempre lo stesso argomento. Qua la questione spinosa la sentiamo in quanto strettamente legata all'informatica; vai su Punto Edilizia e parleranno d'altro, se a te non piace.
            I tuoi attacchi all'AgCom, e non solo i tuoi,
            hanno lo stesso retroterra ideologico di quelli
            che vogliono abolire la polizia municipale perché
            ricevono troppe multe. A volte ingiuste, non dico
            di no: ma davvero si può fare a meno della
            polizia municipale che ha mille altre
            funzioni?
            Palle. Queste "mille altre funzioni" passano in quarto piano rispetto alla "tutela del diritto d'autore". Quando il 95% del lavoro della AGCOM va unicamente a vantaggio di una decina di soggetti forti, per me si può anche abolire.



            Poi io alla storiella delle false

            segnalazioni


            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono


            percentualmente irrilevanti.Of course, che siano 1, 1000 o 1.000.000 per te difensore dei potenti saranno sempre irrilevanti. L'importante è che lo spazzino Pierino Rossi non osi parcheggiare la bici in sosta vietata.

            Per te sarà una storiella perché sei SEMPRE

            schierato dalla parte delle major, della
            SIAE
            o

            degli editori.

            No, non sono schierato. Non aprioristicamente,
            perlomeno.
            Credo più a queste ultime tre categorie perché so
            leggere, e vedo da me quante idiozie escono dalla
            tastiera dei frequentatori di PI, e anche dai
            fedeli della chiesa missionaria del copimismo.
            Tutto qui.E vai con le solite tirate sui commentatori di PI. Eppure sei sempre qui, eh! Vai su Punto Legislatura e troverai gente con cui hai più punti in comune, se ti facciamo tanto schifo.
            Nessuno dice sempre la verità, e siamo d'accordo:
            ma io so chi dice più spesso bugie spudorate.



            E per l'equo compenso,

            Figurati se non piacerebbe anche a me spendere un
            po' di meno per i alcuni supporti che acquisto,
            l'equo compenso esiste anche qui dove abito.
            Però crescendo si capisce che non si può avere
            tutto: "mi piacerebbe lasciare la bicicletta
            parcheggiata sotto casa e non legata e ritrovarla
            lì una settimana dopo".
            La maggior parte di chi sa dell'equo compenso lo considera una schifezza, non solo su PI ma anche sul sito del Corriere, più generalista. Altri pensano che pagando l'equo compenso si sia legittimati a scaricare musica gratis (e moralmente hanno ragione, anche se la legge dà loro torto). Altri ancora non sanno cosa sia e non hanno idea di quanti soldi regalino alla SIAE.Non paragonare un principio schifoso, che cura gli interessi dei soliti noti in barba alle abitudini d'acquisto che cambiano con una regola di semplice buon senso. Ti piaccia o meno, non lo è.E adesso risponderai: "E allora fate un referendum gne gne"; peccato che il potere di informare sia in mano ai tuoi amici editori, che non hanno tanto interesse ad abolire questa schifezza, e quindi quasi nessuno fuori dal nostro campo ha idea di quanti soldi si freghi la SIAE né tanto meno di come li spenda. Un referendum non sostenuto da una campagna informativa ha poche chance di passare.


            La mia considerazione è semplicemente che la

            difesa del cittadino in Italia non sarà

            inesistente ma quasi, i reati comuni passano

            impuniti in qualcosa come il 90% dei casi e

            interessano MOLTI ma MOLTI più cittadini
            della

            pirateria audiovisiva, causando un danno

            (realmente quantificabile, questo) che in
            certi

            casi può diventare schiacciante.

            Hai un'alta considerazione dei tuoi connazionali:
            scartando gli immigrati, che per ragioni
            statistiche non possono essere gli autori di
            tutti i reati, sei circondato da poco meno del 90
            % di cittadini colpevoli di qualche reato, ma
            impuniti.
            :|
            Ma che cosa stai dicendo? Ti rendi conto che questo "ragionamento" è privo di qualsiasi senso logico, vero? Ti piace buttare fumo negli occhi quando non sai come ribattere, vedo.Toh, leggi:http://www.repubblica.it/online/politica/giustiziauno/scheda/scheda.html"...In particolare, s <b
            ono rimasti ignoti il 96% degli autori di furti </b
            "Questo non vuol dire che il 96% degli italiani rubi, lo capirebbe anche un sasso. Vuol dire che se mettiamo la polizia al servizio esclusivo delle major, certo questa percentuale salirà ma non scenderà.

            AgCom non è in grado di fare nulla di tutto ciò.
            Il suo compito si limita a oscurare siti
            all'estero. In teoria può farlo anche in Italia,
            ma in quel caso è più efficiente la
            postale.
            Nessuna scorciatoia legale, nemmeno la
            magistratura ha competenza territoriale sui siti
            all'estero, non può indagare, non può
            sequestrare.
            "Nessuna scorciatoia"? Come no! Hanno un'autorità al loro servizio perché non vengano danneggiati i loro introiti. Magari avessi io una pattuglia della polizia dedicata a proteggere casa mia 24/7, non mi avrebbero aperto il box!Ah già, ma io sono un suddito, mica un lobbista miliardario, quindi per te va bene che mi debba arrangiare!



            Guarda caso, questi

            soggetti sono quelli che possono "innaffiare"

            legislatori e politici mostrando, più o meno

            apertamente, la loro

            "gratitudine".

            A questa osservazione io rispondo sempre che
            anche i pirati possono innaffiare i parlamentari,
            possono fare lobby e farsi scrivere leggi
            compiacenti. Perché non lo fanno?Disonestà intellettuale alla massima potenza. Paragonare il cittadino comune a corporazioni il cui bilancio è superiore a quello di una nazione media. Proprio stesse possibilità...Ah, e non sono Panda Rossa, non difendo la pirateria.


            Tu sei contento? Io no, e per favore non
            tiriamo

            fuori la storiella dell'AGCOM che difende i

            consumatori.

            Difende anche i consumatori. Le multe che ha
            inflitto alle suddette aziende, vedi link nel
            commento precedente, non sono il prodotto di
            sbalzi d'umore improvvisi.
            Palle e fumo negli occhi, tanto per cambiare. Non basta che la polizia arresti un ladro all'anno per giustificarne l'esistenza, se il resto del tempo è al servizio del potente di turno.
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!

            Altri
            pensano che pagando l'equo compenso si sia
            legittimati a scaricare musica gratis (e
            moralmente hanno ragione, anche se la legge dà
            loro torto).Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto commenti di chi dice che scaricare non è reato. Lo è o no???
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate

            Altri

            pensano che pagando l'equo compenso si sia

            legittimati a scaricare musica gratis (e

            moralmente hanno ragione, anche se la legge


            loro torto).

            Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto
            commenti di chi dice che scaricare non è reato.
            Lo è o no???Reato? A quanto ne so, no. Per i dettagli sulla legge e sulla terminologia legale, c'è chi ti sa rispondere meglio di me.Indipendentemente da questo, però, fammi il favore di non chiedere a ME conto dei commenti di qualcun altro. Non ha molto senso, no?
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate

            Altri

            pensano che pagando l'equo compenso si sia

            legittimati a scaricare musica gratis (e

            moralmente hanno ragione, anche se la legge


            loro torto).

            Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto
            commenti di chi dice che scaricare non è reato.
            Lo è o
            no???Chi dice questo non deve fare altro che citare l'articolo di legge.Se nessuno ti posta tale articolo, trai pure le tue conclusioni.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            pensano che pagando l'equo compenso si sia

            legittimati a scaricare musica gratis (e

            moralmente hanno ragione, anche se la legge


            loro torto).

            Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto
            commenti di chi dice che scaricare non è reato.
            Lo è o
            no???C'è un commentatore che ha fatto del link alle dichiarazioni di un poliziotto la sua ragione di vita. ;)Pasquale Sorgonà, dirigente della polizia postale dell'Abruzzo, sostiene in un'intervista del 2008 che "Se la cosa è fatta per uso personale, eh, la persona non è punibile, diciamo. Nel senso che se io mi scarico il film, e poi anziché conservarlo sul computer me lo metto su un DVD e me lo tengo là, in teoria potrei non essere punibile".Va però ricordato che con i sistemi P2P è impossibile scaricare senza nel contempo mettere in condivisione (o meglio, si può fare ma è complicato, nessuno ci pensa), e all'inizio dell'intervista Pasquale Sorgonà lo spiega: la condivisione è reato. Secondo il <I
            Secolo XIX </I
            , una ventina di persone sono state multate per aver scaricato da videogratis.com nel settembre 2010:" <I
            Le venti persone multate, tra i quali ci sono imprenditori e professionisti, sono solo la minima parte delle centinaia di migliaia di contatti (oltre 300 mila) che il sito aveva quotidianamente, ma i venti multati sono quelli che scaricavano con maggiore frequenza </I
            ".http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2010/09/14/AMdpr42D-scaricavano_internet_denunciati.shtmlNon ti so dire se avevano esclusivamente scaricato, oppure avevano anche messo in condivisione i loro file.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 07.48-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio


            pensano che pagando l'equo compenso si
            sia


            legittimati a scaricare musica gratis (e


            moralmente hanno ragione, anche se la
            legge




            loro torto).



            Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto

            commenti di chi dice che scaricare non è
            reato.

            Lo è o

            no???

            C'è un commentatore che ha fatto del link alle
            dichiarazioni di un poliziotto la sua ragione di
            vita.
            ;)
            Pasquale Sorgonà, dirigente della polizia postale
            dell'Abruzzo, sostiene in un'intervista del 2008
            che "Se la cosa è fatta per uso personale, eh, la
            persona non è punibile, diciamo. Nel senso che se
            io mi scarico il film, e poi anziché conservarlo
            sul computer me lo metto su un DVD e me lo tengo
            là, in teoria potrei non essere
            punibile".
            Va però ricordato che con i sistemi P2P è
            impossibile scaricare senza nel contempo mettere
            in condivisione (o meglio, si può fare ma è
            complicato, nessuno ci pensa), e all'inizio
            dell'intervista Pasquale Sorgonà lo spiega: la
            condivisione è reato.



            Secondo il <I
            Secolo XIX </I
            , una
            ventina di persone sono state multate per aver
            scaricato da videogratis.com nel settembre
            2010:

            " <I
            Le venti persone multate, tra i quali
            ci sono imprenditori e professionisti, sono solo
            la minima parte delle centinaia di migliaia di
            contatti (oltre 300 mila) che il sito aveva
            quotidianamente, ma i venti multati sono quelli
            che scaricavano con maggiore frequenza </I

            ".

            http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2010/09/14/AMdp

            Non ti so dire se avevano esclusivamente
            scaricato, oppure avevano anche messo in
            condivisione i loro
            file.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 07.48
            --------------------------------------------------Visto che i film erano su megavideo mi dovresti spiegare come avrebbero fatto a sapere chi visitava il sito...Comunque, stando a come dissero la notizia i giornalisti (la più bella è quella del "codice da Hong Kong per vedere il film") è molto probabile che le cose siano andate ben diversamente.Per un esempio di come i media trattarono la notizia vedi qui:http://www.stilegames.com/2009/06/18/vedogratis-org-chiuso-arriva-la-conferma-da-tg5.htmlInteressanti i commenti, tra videotecari che piangono miseria (5 anni fa, e continuano a farlo ora) e fanno minacce del tipo "vi chiuderanno tutti".Un po' come fecero (amplificato) dopo la chiusura di Megaupload/Megavideo/Megaporn.Dall'altra parte abbiamo persone che spiegano come funzionano i siti con cognizione di causa, spiegando che nessuno ci guadagna, lo si fa soltanto per altruismo.Loro che ribattono XXXXXXcce tipo "chi non ha i soldi per mandare i figli al cinema non ha quelli neanche per la connessione" e no, perché una connessione la paghi a bimestre molto meno di quanto costerebbe portare i figli al cinema tutti i giorni 2 volte al giorno (ipotizzando che uno abbia anche altro da fare oltre a stare 4 ore davanti allo schermo, perché se uno non ha nulla da fare allora le volte al giorno diventano di più...).Non hanno capito un cavolo di come funziona la rete, e sono degni rappresentanti dei giornalisti che diffusero la notizia.Visto poi che nell'articolo che avevi citato tu si parla di professionisti, io non escluderei che li hanno presi per tutt'altro motivo che non c'entra niente coi film in streaming: tipo utilizzo di <b
            software professionale </b
            senza licenza <b
            a scopo lavorativo </b
            .
          • Paolo scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Leguleio
            Interessanti i commenti, tra videotecari che
            piangono miseria (5 anni fa, e continuano a farlo
            ora) e fanno minacce del tipo "vi chiuderanno
            tutti".E poi contemporaneamente si fanno installare il nuovo firmware sulle macchinette in nero, compiendo di fatto una duplicazione illegale del software.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Secondo il <I
            Secolo XIX </I

            ,
            una

            ventina di persone sono state multate per
            aver

            scaricato da videogratis.com nel settembre

            2010:



            " <I
            Le venti persone multate, tra i
            quali

            ci sono imprenditori e professionisti, sono
            solo

            la minima parte delle centinaia di migliaia
            di

            contatti (oltre 300 mila) che il sito aveva

            quotidianamente, ma i venti multati sono
            quelli

            che scaricavano con maggiore frequenza
            </I


            ".




            http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2010/09/14/AMdp



            Non ti so dire se avevano esclusivamente

            scaricato, oppure avevano anche messo in

            condivisione i loro

            file.


            Visto che i film erano su megavideo mi dovresti
            spiegare come avrebbero fatto a sapere chi
            visitava il
            sito...Dove l'hai letto che erano su Megavideo?Io nell'articolo leggo solo videogratis.com. In Cina non esisteva mica solo Megavideo, sai?!?
            Visto poi che nell'articolo che avevi citato tu
            si parla di professionisti, io non escluderei che
            li hanno presi per tutt'altro motivo che non
            c'entra niente coi film in streaming: tipo
            utilizzo di <b
            software professionale
            </b
            senza licenza <b
            a scopo
            lavorativo </b

            .Queste illazioni non mi interessano. <I
            Il secolo XIX </I
            sostiene che sono state multate per l'attività di scaricamento/condivisione, io riporto la notizia così com'è.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio
            Dove l'hai letto che erano su Megavideo?Nei commenti quihttp://www.stilegames.com/2009/06/18/vedogratis-org-chiuso-arriva-la-conferma-da-tg5.html
            Queste illazioni non mi interessano. <I

            Il secolo XIX </I
            sostiene che sono state
            multate per l'attività di
            scaricamento/condivisione, io riporto la notizia
            così com'è.Bene, riporta a quanto ammonta questa multa e soprattutto se l'hanno pagata o meno...
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Dove l'hai letto che erano su Megavideo?

            Nei commenti qui
            http://www.stilegames.com/2009/06/18/vedogratis-orAh, be', i commenti di stilegames! (rotfl)Tra l'altro sono due vicende diverse: lì si parla della chiusura di vedogratis.org, l'articolo del <I
            Secolo XIX </I
            parla dell'URL videogratis.com. Anche le date non coincidono, giugno 2009 e settembre 2010 rispettivamente.

            Queste illazioni non mi interessano.
            <I


            Il secolo XIX </I
            sostiene che sono
            state

            multate per l'attività di

            scaricamento/condivisione, io riporto la
            notizia

            così com'è.

            Bene, riporta a quanto ammonta questa multa e
            soprattutto se l'hanno pagata o
            meno...Se la vicenda fosse di oggi la richiesta avrebbe un senso. Risale a oltre 4 anni fa, impossibile risalire a dettagli aggiuntivi, gli stessi giornalisti che ne hanno scritto all'epoca probabilmente non li ricordano più. Il fatto che quella notizia sia stata data un solo giorno, e poi nient'altro, nessuno strascico polemico, nessuna interrogazione parlamentare, lascia pensare che la cosa si sia conclusa in un nulla di fatto. Almeno quella volta lì, a settembre 2010: non è detto che andrà sempre così.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 ottobre 2014 10.56-----------------------------------------------------------
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
          • Nerboruto Paramedico scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate

            Altri

            pensano che pagando l'equo compenso si sia

            legittimati a scaricare musica gratis (e

            moralmente hanno ragione, anche se la legge


            loro torto).

            Fermi tutti. Io qua su PI ho sempre letto
            commenti di chi dice che scaricare non è reato.
            Lo è o
            no???Scaricare non è reato se non è fatto a scopo di lucro (cioè non ti fai pagare da qualcuno per farlo) e se non condividi quello che scarichi mentre lo scarichi (quindi se scarichi da HTTP, FTP o comunque non da P2P).Reato = sanzione penale (carcere).Pur non essendo reato, scaricare nei modi sopra descritti è un illecito amministrativo (NON UN REATO) e quindi comporterebbe (ma da che esiste la legge, NESSUNO l'ha mai avuta) una sanzione amministrativa (=multa).Guardare o ascoltare in streaming, indipendentemente se chi trasmette abbia o meno l'autorizzazione, non comporta neanche la sanzione amministrativa.La citazione di parti di un'opera oppure dell'opera intera ma degradata (tutti i codec moderni sono degradati) a scopo didattico, scientifico o di critica, è sempre ammesso.La parodia, la modifica o la rielaborazione di un'opera (quindi anche i fansub) è sempre ammessa a patto che avvenga gratuitamente.Chi dice altro dice XXXXXXcce, e dice ciò che vorrebbe che fosse, ma che in realtà non è.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!

            Reato = sanzione penale (carcere).Ma mica sempre. La terza sezione del codice penale è dedicata alle contravvenzioni di polizia, che sono reati, e le cui pene sono o pochi mesi d'arresto oppure ammende, o ancora sanzioni amministrative pecuniarie. C'è un proXXXXX penale anche in quei casi, e se condannati viene annotato nel casellario giudiziale.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!

            E che palle, sempre lo stesso argomento. Qua la
            questione spinosa la sentiamo in quanto
            strettamente legata all'informatica; vai su Punto
            Edilizia e parleranno d'altro, se a te non
            piace.Criticare è un diritto, ma quando le soluzioni proposte si limitano a uno "spacco tutto", come nella canzone degli Skiantios (http://tinyurl.com/klmrthz), non si va da nessuna parte. Io punto il dito sulla seconda parte, queste uscite sgangherate, e non sulla prima.
            Palle. Queste "mille altre funzioni" passano in
            quarto piano rispetto alla "tutela del diritto
            d'autore". Quando il 95% del lavoro della AGCOM
            va unicamente a vantaggio di una decina di
            soggetti forti, per me si può anche
            abolire.Vedo che sei molto addentro agli uffici AgCom. Riesci ad avere informazioni che a noi sono negate, il tempo impiegato per ogni pratica, il numero di persone che vi hanno lavorato...Intanto, mentre qui su PI si faceva a gara a chi insultava di più (non solo l'AgCom: chiunque si mettesse di traverso, non importa ruolo e mestiere), l'AgCom faceva questo:http://www.ternioggi.it/terni-inagurazioni-elettorali-agcom-sanziona-amministrazione-comunale-per-violazione-par-condicio-42154http://www.odg.it/content/tutela-minori-multe-dell%E2%80%99agcom-rai-e-mtvhttp://www.XXXXXrinews.it/index.php?_id=15801Tutte cose che prima che esistesse rimanevano impunite, o intasavano le procure, nei caso fossero reati. Fatti contro parole.
            E vai con le solite tirate sui commentatori di
            PI. Eppure sei sempre qui, eh! Vai su Punto
            Legislatura e troverai gente con cui hai più
            punti in comune, se ti facciamo tanto
            schifo.Qui mi tengo in allenamento. Che ci vado a fare su un sito che la pensa al 99 % come me? :)
            La maggior parte di chi sa dell'equo compenso lo
            considera una schifezza, non solo su PI ma anche
            sul sito del Corriere, più generalista. Altri
            pensano che pagando l'equo compenso si sia
            legittimati a scaricare musica gratis (e
            moralmente hanno ragione, anche se la legge dà
            loro torto). Altri ancora non sanno cosa sia e
            non hanno idea di quanti soldi regalino alla
            SIAE.E secondo me sono la maggioranza. :)Ma si tratta, come dire, di un'ignoranza coltivata: esiste un limite di cause per cui rovinarsi il fegato e di balzelli percepiti come ingiusti, a partire da quelli sui carburanti e sulla bolletta elettrica. Si tende a privilegiarne poche per volta. Qui sembra che sia una nota di merito occuparsi di questioni che non toccano la sensibilità dell'Italiano medio. A me pare solo uno sfogo personale, e una perdita di tempo: se non interessa, se non ha mai interessato, è ovvio, nulla cambierà mai.
            E adesso risponderai: "E allora fate un
            referendum gne gne"; peccato che il potere di
            informare sia in mano ai tuoi amici editori, che
            non hanno tanto interesse ad abolire questa
            schifezza, e quindi quasi nessuno fuori dal
            nostro campo ha idea di quanti soldi si freghi la
            SIAE né tanto meno di come li spenda. Un
            referendum non sostenuto da una campagna
            informativa ha poche chance di
            passare.In democrazia i cambiamenti avvengono solo con questo sistema. Mai attraverso le proteste sui forum.
            Questo non vuol dire che il 96% degli italiani
            rubi, lo capirebbe anche un sasso. Vuol dire che
            se mettiamo la polizia al servizio esclusivo
            delle major, certo questa percentuale salirà ma
            non
            scenderà.Dubito che sia davvero così, perché i settori della polizia che si occupano di furti e quelli che si occupano di diritto d'autore sono distinti (polizia postale contro polizia locale), e nessuno sottrae risorse all'altro. Si possono fare appunti su quanti agenti ci siano per l'una e per l'altra funzione (non conosco i dati), ma le due questioni sono indipendenti.

            Nessuna scorciatoia legale, nemmeno la

            magistratura ha competenza territoriale sui
            siti

            all'estero, non può indagare, non può

            sequestrare.



            "Nessuna scorciatoia"? Come no! Hanno un'autorità
            al loro servizio perché
            non vengano danneggiati i loro introiti. Capirai! Oscura i siti all'estero.Preciso qui per l'ennesima volta che prima dell'AgCom la stessa identica cosa la facevano i giudici, e da oltre un decennio. La legge sul diritto d'autore non è cambiata: alcune violazioni vengono contrastate da un'altra entità.
            Magari
            avessi io una pattuglia della polizia dedicata a
            proteggere casa mia 24/7, non mi avrebbero aperto
            il
            box!
            Ah già, ma io sono un suddito, mica un lobbista
            miliardario, quindi per te va bene che mi debba
            arrangiare!Sono due campi molto diversi.Se il diritto d'autore non lo difendi non è che arrivano meno soldi ai diretti interessati: non ne arrivano affatto. Tutto gratis, come ai concerti in Italia ai tempi degli autoriduttori. Molti artisti smisero di esibirsi. Esistono sistemi di difesa passiva contro i furti (videocamere piazzate in luoghi deputati, antifurti, marcatura degli oggetti) che sollevano la polizia dal controllo del territorio palmo a palmo.
            Disonestà intellettuale alla massima potenza.Sempre moderato nei toni, eh?
            Paragonare il cittadino comune a corporazioni il
            cui bilancio è superiore a quello di una nazione
            media. Macché cittadino comune. Alcuni siti pirati grazie alla pubblicità guadagnano cifre a sei zeri:http://www.theguardian.com/media/2013/feb/05/pirate-sites-advertising-illegal-music-downloadsCerto si guardano bene dall'utilizzarli per azioni di lobby, li utilizzano al massimo per gli avvocati.
            Proprio stesse
            possibilità...Figliuoli, la democrazia è questa: non c'è un meccanismo per cui chi di soldi non ne ha può finanziare campagne e fare lobby gratis. Se la campagna è valida, è sentita a livello popolare, si impone anche in assenza di soldi. Col passaparola.
            Palle e fumo negli occhi, tanto per cambiare. Non basta
            che la polizia arresti un ladro all'anno per giustificarne
            l'esistenza, Basta. Significa che lavora. E sono più d'uno, nel caso AgCom.L'accusa di essere lì solo al servizio di interessi di uno solo cade automaticamente.
            se il resto del tempo è al servizio del potente di turno."Di turno"?Ma l'AgCom è stata delegata a questo compito da una legge, ed ha alleggerito il carico di lavoro delle procure, che prevedibilmente si erano stufate di ordinare blocchi via DNS che non servono a nulla. Non c'è un potente "di prima" e un potente "di dopo", manco fossero i vertici di un'organizzazione mafiosa, ma una funzione che è passata di mano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio
            Capirai! Oscura i siti all'estero.Appunto. Disbosca una foresta per impedire che si acceda AD UNA FOGLIA.Ed inoltre lo fa senza garantire al sito estero un legittimo contraddittorio.E la cosa piu' ridicola e' che gli utenti effettivamente interessati a quella foglia MANCO SE NE ACCORGONO del provvedimento di agcom.Quindi e' una cosa del tutto inutile.
            Preciso qui per l'ennesima volta che prima
            dell'AgCom la stessa identica cosa la facevano i
            giudici, e da oltre un decennio.No. Agcom oscura quando uno strilla.I giudici facevano una perizia e spesso rigettavano la richiesta.
            La legge sul diritto d'autore non è cambiata:
            alcune violazioni vengono contrastate da un'altra
            entità.Quindi da domani, invece del vigile urbano, delegeranno i picciotti della famigghia ad elevare contravvenzioni per divieto di sosta.Il codice della strada non cambia, cambierebbe solo l'entita'.
            Se il diritto d'autore non lo difendi non è che
            arrivano meno soldi ai diretti interessati: non
            ne arrivano affatto. Tutto gratis, come ai
            concerti in Italia ai tempi degli autoriduttori.
            Molti artisti smisero di esibirsi.L'esibizione dal vivo va pagata. Hanno fatto bene a smettere di esibirsi.Comunque.Da quanti anni esiste internet?Da quanti anni esiste la banda larga?Da quanti anni esiste il fenomeno dello scaricamento di files?Quanti artisti sono morti di fame nel frattempo?E quante major sono fallite?Sai, qualche numero per giustificare il tuo "non ne arrivano affatto" sarebbe molto gradito e aiuterebbe ad inquadrare il fenomeno.
            Esistono sistemi di difesa passiva contro i furti
            (videocamere piazzate in luoghi deputati,
            antifurti, marcatura degli oggetti) che sollevano
            la polizia dal controllo del territorio palmo a
            palmo.Sistemi regolamentati da leggi, il cui abuso e' illegale a sua volta.
            Macché cittadino comune. Alcuni siti pirati
            grazie alla pubblicità guadagnano cifre a sei
            zeri:E allora perche' l'avente diritto non sfrutta questo modello di distribuzione cosi' remunerativo, tagliando fuori dal mercato questi siti pirati?Forse la risposta' e' che NON E' VERO CHE SI GUADAGNANO MILIARDI?Oppure la risposta e' che SONO SCEMI?
            Figliuoli, la democrazia è questa: non c'è un
            meccanismo per cui chi di soldi non ne ha può
            finanziare campagne e fare lobby gratis.La democrazia e' anche che in rete un singolo vale quanto una major.
            Se la campagna è valida, è sentita a livello
            popolare, si impone anche in assenza di soldi.
            Col passaparola.E allora spostati che dobbiamo passare parola, e stai dando fastidio.

            se il resto del tempo è al servizio del
            potente di
            turno.

            "Di turno"?
            Ma l'AgCom è stata delegata a questo compito da
            una legge, ed ha alleggerito il carico di lavoro
            delle procure, che prevedibilmente si erano
            stufate di ordinare blocchi via DNS che non
            servono a nulla.Col risultato che adesso e' Agcom ad ordinare blocchi via DNS che non servono a nulla.
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            L'esibizione dal vivo va pagata. Hanno fatto bene
            a smettere di
            esibirsi.
            Evviva Panda Rossa che decide lui per tutti!!Pensa che invece io, da ragazzo, mi sono visto ed ascoltato un sacco di concerti gratuiti. La band o cantante si esibiva semplicemente per farsi pubblicità, sperando che poi la gente acquistasse i suoi CD, spesso venduti direttamente in loco. CD che potevo benissimo comprarmi oppure no. Invece adesso abbiamo capovolto la cosa, io dovrei pagare l'esibizione dal vivo ed avere gratis il CD (scaricato da Internet), non ho capito il motivo visto che ognuno può decidere di fare quello che gli pare. Sinceramente mi apre una situazione di comodo di chi non muove il c--o dalla sedia e vuole ascoltare la musica, io preferisco ascoltare la radio e vedermi i concerti gratis.. Non importa, vecchi tempi, fate quello che vi pare.
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate



            L'esibizione dal vivo va pagata. Hanno fatto
            bene

            a smettere di

            esibirsi.



            Evviva Panda Rossa che decide lui per tutti!!
            Pensa che invece io, da ragazzo, mi sono visto ed
            ascoltato un sacco di concerti gratuiti. La band
            o cantante si esibiva semplicemente per farsi
            pubblicità, sperando che poi la gente acquistasse
            i suoi CD, spesso venduti direttamente in loco.
            CD che potevo benissimo comprarmi oppure no.
            Invece adesso abbiamo capovolto la cosa, io
            dovrei pagare l'esibizione dal vivo ed avere
            gratis il CD (scaricato da Internet), non ho
            capito il motivo visto che ognuno può decidere di
            fare quello che gli pare. Sinceramente mi apre
            una situazione di comodo di chi non muove il c--o
            dalla sedia e vuole ascoltare la musica, io
            preferisco ascoltare la radio e vedermi i
            concerti gratis..
            Concerti gratis?Ah sì, nel parco di fianco alla fabbrica di cioccolata dove lavorano solo marmotte.Ognuno sceglie quello che gli pare? Ci sto. Indicami come faccio a non regalare soldi ad artisti che non ascolto, ogni volta che compro uno smartphone o una memoria di massa, allora. Perché se devo pagare sempre e comunque, allora il discorso "ognuno fa quello che vuole" cade.
            Non importa, vecchi tempi, fate quello che vi
            pare.
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!

            Concerti gratis?
            Ah sì, nel parco di fianco alla fabbrica di
            cioccolata dove lavorano solo
            marmotte.E'pieno il mondo di concerti gratuiti, io personalmente ho assistito dai più conosciuti Carmen Consoli, Cesare Cremonini e Lucio Dalla fino a star di sucXXXXX internazionale come i Pink Floyd. In ogni caso, jamendo e youtube è strapieno di artisti a dir poco osceni eppure sono le piattaforme che secondo qualcuno dovrebbero usare le band/cantanti per farsi propaganda, di più alto livello si trovano un sacco di concerti in club vari, basta girare un attimo.
            Ognuno sceglie quello che gli pare? Ci sto.
            Indicami come faccio a non regalare soldi ad
            artisti che non ascolto, ogni volta che compro
            uno smartphone o una memoria di massa, allora.
            Perché se devo pagare sempre e comunque, allora
            il discorso "ognuno fa quello che vuole"
            cade.
            A parte il fatto che unisci discorsi con altri, cosa c'entra l'equo compenso con il discorso che facevo io non lo so. In ogni caso, tu paghi sempre per qualcuno che non vuoi, ad esempio, tanto per dirtene una, io e te paghiamo attraverso le tasse anche le cure mediche di chi fuma e si prende un tumore, io non fumo, dimmi perché dovrei pagare per chi fuma. E di casi così si possono fare esempi a decine e centinaia. Questo non toglie che l'equo compenso sia una XXXXXta, ma non era di quello che parlavo. Io parlavo della libertà di un artista di fare il business come più gli piace, o business o appena quel tanto che gli serve da vivere o regalare tutto e fare un altro lavoro suonando solo a tempo perso.

            Non importa, vecchi tempi, fate quello che vi

            pare.Ribadisco il mio concetto
          • Fumatore non guidatore scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate
            In ogni caso, tu paghi sempre per qualcuno
            che non vuoi, ad esempio, tanto per dirtene
            una, io e te paghiamo attraverso le tasse
            anche le cure mediche di chi fuma e si
            prende un tumore, io non fumo, dimmi perché
            dovrei pagare per chi fuma.Perche' mi fai respirare il fumo della tua automobile !
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Perche' mi fai respirare il fumo della tua
            automobile
            !Perchè ti piace ;-)
          • Izio01 scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate

            A parte il fatto che unisci discorsi con altri,
            cosa c'entra l'equo compenso con il discorso che
            facevo io non lo so. Semplice: se TU puoi fare quello che ti pare, scordati sovvenzioni di stato basate su un utilizzo possibile di ciò che compro. Vuoi fare quello che ti pare? Assumiti il rischio d'impresa come fa chi produce spazzoloni o progetta grattacieli. Se io ti devo pagare a priori, io NON posso fare quello che mi pare, e quindi, per quanto mi riguarda, non riconosco questo diritto nemmeno a te. Claro?
          • pensate scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Semplice: se TU puoi fare quello che ti pare,
            scordati sovvenzioni di stato basate su un
            utilizzo possibile di ciò che compro. Vuoi fare
            quello che ti pare? Assumiti il rischio d'impresa
            come fa chi produce spazzoloni o progetta
            grattacieli. Se io ti devo pagare a priori, io
            NON posso fare quello che mi pare, e quindi, per
            quanto mi riguarda, non riconosco questo diritto
            nemmeno a te.Tu in pratica stai dicendo che siccome al mondo ci sono ingiustizie, anche io sono autorizzato ad essere ingiusto. Fai come ti pare. Io ho solo risposto a panda rossa che diceva che biosgna pagare quando suonano 8ed in altri post afferma che quando non suonano non si deve o si è comunque autorizzati ad avere l'opera gratuitamente). Io ho detto che, guarda caso, io preferivo il contrario, perché ai concerti andavo e i CD non li compravo, risultato tanto divertimento e poca spesa. Adesso si vuol fare il contrario, ed io devo pagare un botto di soldi concerti anche mediocri. Che senso ha? allora, io che non pretendo di imporre nulla anessuno, non si fa prima che ogni artista decida di fare quello che gli pare e noi rispettiamo le sue scelte? cosa succede alla peggio?Ma ripeto, fate quello che vi pare, decidete anche per me, io mi adatto.
            Claro?No
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: pensate



            Semplice: se TU puoi fare quello che ti pare,

            scordati sovvenzioni di stato basate su un

            utilizzo possibile di ciò che compro. Vuoi
            fare

            quello che ti pare? Assumiti il rischio
            d'impresa

            come fa chi produce spazzoloni o progetta

            grattacieli. Se io ti devo pagare a priori,
            io

            NON posso fare quello che mi pare, e quindi,
            per

            quanto mi riguarda, non riconosco questo
            diritto

            nemmeno a te.

            Tu in pratica stai dicendo che siccome al mondo
            ci sono ingiustizie, anche io sono autorizzato ad
            essere ingiusto.E' quello che stanno facendo le major.Invece di fare siti di download e streaming <b
            GRATUITI PER GLI UTENTI </b
            e con la stessa pubblicità che fa incassare i miliardi ai pirati (come sostengono), pretendono soldi dalle tasche degli utenti, impedendo loro di avere acXXXXX all'opera pagando con la visione o l'ascolto degli spot pubblicitari.Per la musica è arrivata Spotify a zittirli.Per il cinema stiamo ancora aspettando.La libertà di scelta deve essere poter scegliere tra:- non pagare e avere l'opera con pubblicità- pagare e avere l'opera senza pubblicità- pagare di più e avere l'opera fisica autografata con autografo fatto a mano dall'artista e specifico per il singolo acquirenteAvere solo una o solo due di queste opzioni non è libertà ma imposizione dall'alto e allora la pirateria è non solo giusta ma sacrosanta perché deve far capire con la forza come si fa gli imprenditori.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2014 15.50-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Capirai! Oscura i siti all'estero.

            Appunto. Disbosca una foresta per impedire che si
            acceda AD UNA
            FOGLIA.
            Ed inoltre lo fa senza garantire al sito estero
            un legittimo
            contraddittorio.Proponi un sistema alternativo che funzioni, tenendo presente che si tratta di provvedimenti di urgenza (più le violazioni vanno avanti più la parte lesa ci perde), e lo adottano.Per ora hanno trovato questo.

            Preciso qui per l'ennesima volta che prima

            dell'AgCom la stessa identica cosa la
            facevano
            i

            giudici, e da oltre un decennio.

            No. Agcom oscura quando uno strilla.
            I giudici facevano una perizia e spesso
            rigettavano la
            richiesta.Ma quando mai:http://punto-informatico.it/61073/PI/Lettere/come-hanno-oscurato-sito-papetti.aspxhttp://punto-informatico.it/1034893/PI/News/oscurato-sito-sul-digitale-satellitare.aspxhttp://punto-informatico.it/3938496/PI/News/italia-sequestro-edicole-pirata.aspx
            Quindi da domani, invece del vigile urbano,
            delegeranno i picciotti della famigghia ad
            elevare contravvenzioni per divieto di
            sosta.
            Il codice della strada non cambia, cambierebbe
            solo
            l'entita'.Lo deve decidere la maggioranza dei parlamentari, però. Bisogna trovare il consenso.
            Da quanti anni esiste internet?In Italia dal 1994.
            Da quanti anni esiste la banda larga?In alcuni Comuni ancora oggi manca. :Viene offerta dal 2000, circa.
            Da quanti anni esiste il fenomeno dello
            scaricamento di
            files?Da che esiste internet e le BBS. Ma inizialmente era solo artigianale.Ha assunto dimensioni globali con Napster, nel 1999.
            Quanti artisti sono morti di fame nel frattempo?Gli artisti non muoiono di fame, a parte quelli emergenti. Però possono smettere di lavorare, possono smettere di incidere e di esibirsi. E ne risente anche l'indotto.
            E quante major sono fallite?Ah, non esiste un censimento. :|Per un'idea consulta questo elenco:http://en.wikipedia.org/wiki/Category:Record_labels_disestablished_in_2000E sostituisci di volta in volta 2000 con 2001, 2002 eccetera.Per i produttori di film c'è questa lista, ma non è cronologica.http://en.wikipedia.org/wiki/Category:Defunct_American_film_studios
            Sai, qualche numero per giustificare il tuo "non
            ne arrivano affatto" sarebbe molto gradito e
            aiuterebbe ad inquadrare il
            fenomeno.Leggi tutta la frase: parlavo nell'ipotesi che fosse possibile avere tutte le opere prodotte gratuitamente: agli artisti non arriverebbe nulla.Non siamo in questa situazione. Tanto per cominciare non tutti hanno acXXXXX a internet veloce. E poi in Italia c'è l'AgCom, negli Usa ci sono le lettere mandate a casa degli scaricatori di file: alcuni ancora acquistano.
            Sistemi regolamentati da leggi, il cui abuso e'
            illegale a sua
            volta.Non credo. Gli antifurti e la marcatura di oggetti di valori sono liberi. Le videocamere sarebbero soggette ad autorizzazione, ma temo non lo faccia più nessuno. :

            Macché cittadino comune. Alcuni siti pirati

            grazie alla pubblicità guadagnano cifre a sei

            zeri:

            E allora perche' l'avente diritto non sfrutta
            questo modello di distribuzione cosi'
            remunerativo, tagliando fuori dal mercato questi
            siti
            pirati?Perché l'avente diritto decide lui il modello di vendita che più gli si attaglia.Libertà d'impresa.

            Figliuoli, la democrazia è questa: non c'è un

            meccanismo per cui chi di soldi non ne ha può

            finanziare campagne e fare lobby gratis.

            La democrazia e' anche che in rete un singolo
            vale quanto una
            major.Boh, strana idea.In ogni caso solo un movimento politico perora la causa della democrazia in Rete, e infatti ieri ha preso il 2,5 % alle elezioni fuori dalla rete.Tutti gli altri movimenti politici, che hanno conservato un barlume di ragione, la democrazia la applicano e la intendono solo per il mondo materiale.

            Se la campagna è valida, è sentita a livello

            popolare, si impone anche in assenza di
            soldi.

            Col passaparola.

            E allora spostati che dobbiamo passare parola, e
            stai dando
            fastidio.Oh bella: potrò intervenire anche io, no? ;)Capirei se facessi cancellare i messaggi, ma finché rimangono civili qui stanno.
            Col risultato che adesso e' Agcom ad ordinare
            blocchi via DNS che non servono a
            nulla.Eh sì. Diciamo che è una funzione più adatta all'AgCom che alla magistratura, che ha un arretrato pauroso e molte cause che vanno in prescrizione. All'AgCom secondo me in certi periodi girano i pollici.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio

            E che palle, sempre lo stesso argomento. Qua
            la

            questione spinosa la sentiamo in quanto

            strettamente legata all'informatica; vai su
            Punto

            Edilizia e parleranno d'altro, se a te non

            piace.

            Criticare è un diritto, ma quando le soluzioni
            proposte si limitano a uno "spacco tutto", come
            nella canzone degli Skiantios
            (http://tinyurl.com/klmrthz), non si va da
            nessuna parte.Devi dirlo a chi propone di spaccare i siti dei pirati infettandoli con dei virus (il fatto che sia tecnicamente impossibile è indifferente dal discorso, perché basta che i videotecari abbiano avuto l'idea malsana a far già capire che hanno torto a prescindere).
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!



            E che palle, sempre lo stesso
            argomento.
            Qua

            la


            questione spinosa la sentiamo in quanto


            strettamente legata all'informatica;
            vai
            su

            Punto


            Edilizia e parleranno d'altro, se a te
            non


            piace.



            Criticare è un diritto, ma quando le
            soluzioni

            proposte si limitano a uno "spacco tutto",
            come

            nella canzone degli Skiantios

            (http://tinyurl.com/klmrthz), non si va da

            nessuna parte.

            Devi dirlo a chi propone di spaccare i siti dei
            pirati infettandoli con dei virus (il fatto che
            sia tecnicamente impossibile è indifferente dal
            discorso, perché basta che i videotecari abbiano
            avuto l'idea malsana a far già capire che hanno
            torto a
            prescindere).Chi lo dice, scusa?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio



            E che palle, sempre lo stesso

            argomento.

            Qua


            la



            questione spinosa la sentiamo in
            quanto



            strettamente legata
            all'informatica;

            vai

            su


            Punto



            Edilizia e parleranno d'altro, se
            a
            te

            non



            piace.





            Criticare è un diritto, ma quando le

            soluzioni


            proposte si limitano a uno "spacco
            tutto",

            come


            nella canzone degli Skiantios


            (http://tinyurl.com/klmrthz), non si va
            da


            nessuna parte.



            Devi dirlo a chi propone di spaccare i siti
            dei

            pirati infettandoli con dei virus (il fatto
            che

            sia tecnicamente impossibile è indifferente
            dal

            discorso, perché basta che i videotecari
            abbiano

            avuto l'idea malsana a far già capire che
            hanno

            torto a

            prescindere).

            Chi lo dice, scusa?http://antipirateria.governo.it/yaf_postsm5534_Apprenso-con-piacere-che-i-videonoleggiatori-hanno-la-soluzione.aspx#post5534
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
          • Nerboruto Paramedico scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
          • panda rossa scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Izio01
            Disonestà intellettuale alla massima potenza.
            Paragonare il cittadino comune a corporazioni il
            cui bilancio è superiore a quello di una nazione
            media. Proprio stesse
            possibilità...
            Ah, e non sono Panda Rossa, non difendo la
            pirateria.Io non difendo mica la pirateria.Difendo solo la democrazia, i diritti e la liberta'.Se sembra che io stia difendendo la pirateria e' solo perche' le major sono contro la democrazia, i diritti e la liberta'.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio
            Perché la legge non lo prevede.
            Poi io alla storiella delle false segnalazioni
            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono
            percentualmente irrilevanti. Solo che non si
            possono attaccare quelli dell'AgCom dicendo che
            si invoca il diritto di scaricare tutto scritto
            in costituzione; non si può attaccare la legge
            che dà loro il potere di oscurare siti esteri
            dicendo che quelli che l'hanno votata sono dei
            cornuti: non è una bella presentazione.Non so se sono dei cornuti (dovremmo chiederlo alle mogli) ma sicuramente almeno nel caso di Antonio Martusciello (PDL/FI) siamo di fronte a uno che non può essere in AGCOM perché ha lavorato per Publitalia (palese conflitto di interesse), perché è il braccio destro di quel pregiudicato che ha fondato il suo partito (palese mancanza di indipendenza) e perché è stato in affari con il clan camorristico campano IORIO per la gestione di due ristoranti vicino Casal di Principe (almleno per le indagini della DIA).
          • Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!


            Perché la legge non lo prevede.

            Poi io alla storiella delle false
            segnalazioni

            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono

            percentualmente irrilevanti. Solo che non si

            possono attaccare quelli dell'AgCom dicendo
            che

            si invoca il diritto di scaricare tutto
            scritto

            in costituzione; non si può attaccare la
            legge

            che dà loro il potere di oscurare siti esteri

            dicendo che quelli che l'hanno votata sono
            dei

            cornuti: non è una bella presentazione.
            Non so se sono dei cornuti (dovremmo chiederlo
            alle mogli) ma sicuramente almeno nel caso di
            Antonio Martusciello (PDL/FI) siamo di fronte a
            uno che non può essere in AGCOM perché ha
            lavorato per Publitalia (palese conflitto di
            interesse), Ah, ecco: aver lavorato in passato per questo o quello pregiudica una carriera nella autorità a vita. Peggio del peccato originale della bibbia, qui nemmeno c'è possibilità di espiazione.Ecco il conflitto di interesse secondo gli invasati di internet. :)
            perché è il braccio destro di quel
            pregiudicato che ha fondato il suo partito
            (palese mancanza di indipendenza) Tutti sono il braccio di qualcuno per cui si nutre antipatia. Quando poi questo qualcuno è anche un presidente del consiglio, si scopre che ha varie migliaia o milioni, di bracci destri: da far impallidire la dea kalì. :oLa politica in Italia è ridotta a questo: squallide ripicche sulle amicizie passate e presenti.
            e perché è
            stato in affari con il clan camorristico campano
            IORIO per la gestione di due ristoranti vicino
            Casal di Principe (almleno per le indagini della
            DIA).Sono accuse cadute da tempo. E in generale, un cittadino è innocente fino al terzo grado di giudizio.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            - Scritto da: Leguleio


            Perché la legge non lo prevede.


            Poi io alla storiella delle false

            segnalazioni


            credo poco. Ci sono, è chiaro, ma sono


            percentualmente irrilevanti. Solo che
            non
            si


            possono attaccare quelli dell'AgCom
            dicendo

            che


            si invoca il diritto di scaricare tutto

            scritto


            in costituzione; non si può attaccare la

            legge


            che dà loro il potere di oscurare siti
            esteri


            dicendo che quelli che l'hanno votata
            sono

            dei


            cornuti: non è una bella presentazione.


            Non so se sono dei cornuti (dovremmo
            chiederlo

            alle mogli) ma sicuramente almeno nel caso di

            Antonio Martusciello (PDL/FI) siamo di
            fronte
            a

            uno che non può essere in AGCOM perché ha

            lavorato per Publitalia (palese conflitto di

            interesse),

            Ah, ecco: aver lavorato in passato per questo o
            quello pregiudica una carriera nella autorità a
            vita. Peggio del peccato originale della bibbia,
            qui nemmeno c'è possibilità di
            espiazione.
            Ecco il conflitto di interesse secondo gli
            invasati di internet.
            :)



            perché è il braccio destro di quel

            pregiudicato che ha fondato il suo partito

            (palese mancanza di indipendenza)

            Tutti sono il braccio di qualcuno per cui si
            nutre antipatia. Quando poi questo qualcuno è
            anche un presidente del consiglio, si scopre che
            ha varie migliaia o milioni, di bracci destri: da
            far impallidire la dea kalì.
            :o
            La politica in Italia è ridotta a questo:
            squallide ripicche sulle amicizie passate e
            presenti.




            e perché è

            stato in affari con il clan camorristico
            campano

            IORIO per la gestione di due ristoranti
            vicino

            Casal di Principe (almleno per le indagini
            della

            DIA).

            Sono accuse cadute da tempo. E in generale, un
            cittadino è innocente fino al terzo grado di
            giudizio.http://image.bayimg.com/9c21923b7499e5edc38af468aa18e9b94ea1b617.jpg
          • Marco Mancato Leguleio scrive:
            Re: Questa è bellissima!
            [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
            Furio Leguleio </b
            e Magda Mancato <b
            in Leguleio </b
            .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
    • Marco Mancato Leguleio scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
      Furio Leguleio </b
      e Magda Mancato <b
      in Leguleio </b
      .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
    • Magda Leguleio scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
    • Magda Leguleio scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
    • ... scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      - Scritto da: Leguleio
      Empatiche, e soprattutto disinteressate.E perché mai dovrebbero essere disinteressate, visto che sono associazioni di parte ?L'empatia lasciala agli psicoanalisti.
      • Leguleio scrive:
        Re: Questa è bellissima!


        Empatiche, e soprattutto disinteressate.

        E perché mai dovrebbero essere disinteressate,
        visto che sono associazioni <b
        di
        parte </b
        ?
        L'empatia lasciala agli psicoanalisti.La questione non è questa, in effetti non ci si aspetta che un'associazione di consumatori o un associazione di fornitori di connessione internet lo sia. La questione è solo l'argomentazione scelta, nello stile "povero TAR, come lo affaticate". A me fa ridere, non so a te.
        • dont feed the troll - Back Again scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          - Scritto da: Leguleio


          Empatiche, e soprattutto disinteressate.



          E perché mai dovrebbero essere
          disinteressate,

          visto che sono associazioni <b
          di

          parte </b
          ?

          L'empatia lasciala agli psicoanalisti.

          La questione non è questa, in effetti non ci si
          aspetta che un'associazione di consumatori o un
          associazione di fornitori di connessione internet
          lo sia. La questione è solo l'argomentazione
          scelta, nello stile "povero TAR, come lo
          affaticate".

          A me fa ridere, non so a te.A me fai ridere tu.Solo che se io lo dico di te tu piagnucoli e invochi la censura.Se tu lo dici delle associazioni dei consumatori, vieni qui a cercare applausi che puntualmente non arrivano.E non arriveranno mai, tu susciti solo ilarità e sempre + spesso, pena.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Questa è bellissima!
      - Scritto da: Leguleio
      " <I
      Secondo le associazioni, i provvedimenti
      inibitori previsti ed accusati di
      incostituzionalità provocheranno altrettante
      possibili opposizioni al Tar Lazio degli
      interessati, con conseguente ed inevitabile
      aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello
      Stato </I
      ."

      Come sono empatiche queste associazioni di
      consumatori, neh? Si preoccupano per
      l'affaticamento del TAR e del Consiglio di Stato,
      loro! :D

      Empatiche, e soprattutto disinteressate.E' nell'interesse di tutti che la giustizia funzioni velocemente.L'interesse di una minoranza non può togliere alla maggioranza il diritto ad avere la rapidità dei tribunali.
      • Leguleio scrive:
        Re: Questa è bellissima!

        provocheranno altrettante

        possibili opposizioni al Tar Lazio degli

        interessati, con conseguente ed inevitabile

        aggravio di lavoro per l'Avvocatura dello

        Stato </I
        ."

        Come sono empatiche queste associazioni di

        consumatori, neh? Si preoccupano per

        l'affaticamento del TAR e del Consiglio di
        Stato,

        loro! :D



        Empatiche, e soprattutto disinteressate.
        E' nell'interesse di tutti che la giustizia
        funzioni
        velocemente.No, non di tutti: non so se hai visto quella puntata di Report in cui un carcerato di Rebibbia diceva che, se avesse avuto le risorse, avrebbe attuato tecniche dilatorie per far andare il suo reato in prescrizione ed evitare la galera, come un famoso personaggio. Purtroppo per lui queste risorse non le aveva. E come lui ovviamente la pensano i detenuti nelle patrie galere, 54 000 persone; e non oso pensare a quanti potenzialmente, sapendo che un giorno potrebbe capitare un'accusa anche a loro, confidano in quello stratagemma, da liberi e incensurati cittadini.
        L'interesse di una minoranza non può togliere
        alla maggioranza il diritto ad avere la rapidità
        dei
        tribunali.Sono argomentazioni puramente astratte, ideologiche, staccate dalla realtà italiana e dalla questione in specie.Punto primo: i tribunali in Italia sono lenti da almeno 30 anni:http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1989/09/10/la-giustizia-lenta-restate-in-carcere.html?ref=searchhttp://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,6/articleid,1427_02_1981_0015_0006_20218913/(guarda le date)Cosa cambi con la storia dei siti pirati in questa emergenza trentennale proprio non lo so. Punto secondo: la delega all'AgCom dei provvedimenti inibitori per siti esteri (leggi: oscuramento) era pensata come un rimedio all'intasamento della giustizia, non come una complicazione. Se poi si fanno diecimila ricorsi fotocopia, come sostengono le associazioni, non lo so. Se sarà così, la circostanza rivelerà che quelli che desiderano intasare la giustizia non siedono in parlamento, in questo caso.
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Questa è bellissima!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • panda rossa scrive:
    Noi lo avevamo detto!
    Gli estremi per l'incostituzionalita' c'erano tutti.Accogliamo con soddisfazione la notizia che questo abominio venga immediatamente sospeso.Per quanto riguarda la faccenda dei costi, ci permettiamo di suggerire al legislatore di imporre a coloro che denunciano, di lasciare sul tavolo una bella milionata di euro per ogni segnalazione, tanto per scoraggiare l'abuso, e per avere una copertura dei costi.Se la segnalazione verra' giudicata fondata, sara' il soggetto responsabile a dover rifondere questa milionata (ammesso che li abbia), altrimenti verranno trattenuti per coprire le spese.
    • Leguleio scrive:
      Re: Noi lo avevamo detto!
      Sei partito in quarta, ma la notizia è un'altra.Il TAR in data 26 settembre 2014 ha inviato gli atti alla Corte Costituzionale, per inciso con un'ordinanza, e non con una sentenza, come puoi leggere qui:http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%201/2014/201402184/Provvedimenti/201410016_08.XMLIn attesa del responso della Corte Costituzionale, che potrebbe richiedere anche un anno d'attesa, le associazioni hanno chiesto al TAR di sospendere la funzione che AgCom ha assunto, quella di esaminare le lamentele sui siti che violano il diritto d'autore. Tutto qui: di vere novità a essere sinceri non ce ne sono.E se devo dire la mia, il TAR farà spallucce a questa richiesta: le associazioni dei consumatori non hanno mai contato molto in Italia.
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Magda Leguleio scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Marco Mancato Leguleio scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
        Furio Leguleio </b
        e Magda Mancato <b
        in Leguleio </b
        .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
      • Magda Leguleio scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Marco Mancato Leguleio scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://www.acquacri.it/wp-content/uploads/2010/11/magda-e-furio.jpg[/img]Buona sera.Sono Marco Mancato Leguleio figlio di <b
        Furio Leguleio </b
        e Magda Mancato <b
        in Leguleio </b
        .Papà è impazzito bighellona tutto il giorno su Punto Informatico e noi moriamo di fame.Poi ci sono le giornate bruttissime come oggi dove non riesce a imperversare.Sono brutte giornate perchè quando arriva a casa è ossessionato comincia a parlare di "strategia vincente"."Glielo faccio vedere io!""Li denuncio tutti".E se non arriva in tempo l'infermiere a fargli l'iniezione ci picchia (picchia anche mamma).Per favore non lo stuzzicate dategli ragione.
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
      • Nerboruto Paramedico scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        [img]http://3.bp.blogspot.com/_CAUlobDjuXA/SNNWB0VuERI/AAAAAAAAPdQ/jgZK0pHLLcg/s400/bianco47.JPG[/img]Lo abbiamo preso!Gli abbiamo dato il telefono per giocare (lui non usa il cellulare).Se si rifà vivo perchè è scappato chiamateci al 118 indicando che si tratta di un ricoverato al centro di igiene mentaleGrazie!
        • Magda Leguleio scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
      • Funz scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        - Scritto da: Leguleio
        Sei partito in quarta, ma la notizia è un'altra.
        Il TAR in data 26 settembre 2014 ha inviato gli
        atti alla Corte Costituzionale, per inciso con
        un'ordinanza, e non con una sentenza, come puoi
        leggere
        qui:

        http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA

        In attesa del responso della Corte
        Costituzionale, che potrebbe richiedere anche un
        anno d'attesa, le associazioni hanno chiesto al
        TAR di sospendere la funzione che AgCom ha
        assunto, quella di esaminare le lamentele sui
        siti che violano il diritto d'autore. Tutto qui:
        di vere novità a essere sinceri non ce ne
        sono.

        E se devo dire la mia, il TAR farà spallucce a
        questa richiesta: le associazioni dei consumatori
        non hanno mai contato molto in
        Italia.Intanto l'iter va avanti, e le accuse di incostituzionalità hanno buone probabilità di essere accolte (perché è evidente), che vi piaccia o meno.
    • Allibito scrive:
      Re: Noi lo avevamo detto!
      - Scritto da: panda rossa
      Gli estremi per l'incostituzionalita' c'erano
      tutti.

      Accogliamo con soddisfazione la notizia che
      questo abominio venga immediatamente
      sospeso.

      Per quanto riguarda la faccenda dei costi, ci
      permettiamo di suggerire al legislatore di
      imporre a coloro che denunciano, di lasciare sul
      tavolo una bella milionata di euro per ogni
      segnalazione, tanto per scoraggiare l'abuso, e
      per avere una copertura dei
      costi.

      Se la segnalazione verra' giudicata fondata,
      sara' il soggetto responsabile a dover rifondere
      questa milionata (ammesso che li abbia),
      altrimenti verranno trattenuti per coprire le
      spese.Vai sul sito Agcom, ci sono tutte le segnalazioni e i provvedimenti adottati, trovane uno ingiustificato e soprattutto leggi come si fanno le segnalazioni e di cosa devi essere in possesso e vedrai che cancellerai tutto quello che hai scritto. Basta scrivere tanto per scrivere, almeno dai una letta veloce per capire di cosa stiamo parlando.
      • incostituzi onali in galera scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        - Scritto da: Allibito
        Vai non ci interessa.E se il tutto verrà giudicato incostituzionale (com'è logico che sia) spero che si proceda all'arresto dei responsabili. <b
        In prigione chi viola la costituzione </b
      • a morte gli ipocriti scrive:
        Re: Noi lo avevamo detto!
        - Scritto da: Allibito
        Vai sul sito Agcom, ci sono tutte le segnalazioni
        e i provvedimenti adottati, trovane uno
        ingiustificato e soprattutto leggi come si fanno
        le segnalazioniIl regolamento prevede che il sito debba essere informato in modo che da poter eliminare contenuti eventualmente messi da terzi o anche messi direttamente da loro in ignoranza di violazione.Quindi la comunicazione ai gestori del sito è alla base della procedura.Peccato che le loro comunicazioni verso il sito non arriveranno mai a destinazione visto che scelgono indirizzi email sbagliati (nel caso migliore del gestore dell'infrastruttura tipo cloudflare che non c'entra un tubo col sito) o palesemente non funzionanti (nel caso normale).
        • Allibito scrive:
          Re: Noi lo avevamo detto!
          - Scritto da: a morte gli ipocriti
          - Scritto da: Allibito


          Vai sul sito Agcom, ci sono tutte le
          segnalazioni

          e i provvedimenti adottati, trovane uno

          ingiustificato e soprattutto leggi come si
          fanno

          le segnalazioni

          Il regolamento prevede che il sito debba essere
          informato in modo che da poter eliminare
          contenuti eventualmente messi da terzi o anche
          messi direttamente da loro in ignoranza di
          violazione.

          Quindi la comunicazione ai gestori del sito è
          alla base della
          procedura.

          Peccato che le loro comunicazioni verso il sito
          non arriveranno mai a destinazione visto che
          scelgono indirizzi email sbagliati (nel caso
          migliore del gestore dell'infrastruttura tipo
          cloudflare che non c'entra un tubo col sito) o
          palesemente non funzionanti (nel caso
          normale).Le mail usate per la richiesta di rimozione sono quelle postate sui siti a cui non risponde nessuno, come non esiste un telefono, un fax o segnali di fumo. Chi gestisce questi siti ha tutto l'interesse a non essere contattato per allungare i tempi. I siti sani, e ce ne sono tanti, rispondono alle mail, rimuovono i contenuti segnalati e amici come prima. Leggi tra i provvedimenti quanti sono stati archiviati per accordo raggiunto.
          • a morte gli ipocriti scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Allibito
            Le mail usate per la richiesta di rimozione sono
            quelle postate sui siti Non lo sono. Io ho verificato prima di scrivere.Tu l'hai fatto? No, non l'hai fatto perchè altrimenti avresti scritto quella falsità.Quindi parti dicendo il falso, o di proposito o per ignoranza.In entrambi i casi, inutile andare avanti.
          • a morte gli ipocriti scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: a morte gli ipocriti
            No, non l'hai fatto perchè
            altrimenti <i
            non </i
            avresti scritto quella
            falsità.correzione
          • panda rossa scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Allibito
            Le mail usate per la richiesta di rimozione sono
            quelle postate sui siti a cui non risponde
            nessuno, Mail che non vengono neppure inviate, pero'.
            come non esiste un telefono, un fax o
            segnali di fumo. Fax o segnali di fumo sono roba antiquata.Il telefono invece esiste.Hai provato a chiamare?Non dimenticare il prefisso.
            Chi gestisce questi siti ha
            tutto l'interesse a non essere contattato per
            allungare i tempi.Accusa molto grave la tua.
            I siti sani, e ce ne sono
            tanti, rispondono alle mail, rimuovono i
            contenuti segnalati e amici come prima. Lo vedi che non hai capito.Hai scritto: "rimuovono i contenuti segnalati".Ovviamente senza verifica.Il sito secondo te e' sano se obbedisce ai tuoi ordini.Il sito che invece prende il giusto tempo per verificare la bonta' della tua richiesta, sta allungando il brodo.
            Leggi tra
            i provvedimenti quanti sono stati archiviati per
            accordo raggiunto.Dove leggo?Posta il link e non farmi perdere tempo.
          • a morte gli ipocriti scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: panda rossa

            Leggi tra

            i provvedimenti quanti sono stati archiviati
            per

            accordo raggiunto.

            Dove leggo?
            Posta il link e non farmi perdere tempo.ti faccio un esempio:http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-materia-di-diritto-d-autoreprendi una delibera a caso ( es. Delibera n. 44/14/CSP)http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_auth=fLw7zRht&p_p_id=101_INSTANCE_kidx9GUnIodu&p_p_lifecycle=0&p_p_col_id=column-1&p_p_col_count=1&_101_INSTANCE_kidx9GUnIodu_struts_action=%2Fasset_publisher%2Fview_content&_101_INSTANCE_kidx9GUnIodu_assetEntryId=1319902&_101_INSTANCE_kidx9GUnIodu_type=documentapri il PDF e vedi che si parla di si parla di limetorrents.Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email che hanno usato per notificare l'avviso di rimozione, ovvero97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguard.com;un essere senziente capirebbe difficilmente c'è dietro qualcuno, ma loro han fatto finta di nulla (ed Allibito giura che operano onestamente)Aprendo invece il sito, basta cerca 'dmca' (incredibile eh?) e si arriva ad una pagina dove c'è l'indirizzo per le segnalazioni, ovvero Freshwap@hotmail.com Bastava usare quello, ma non l'han fatto perchè non volevano che ci fosse una risposta.Questo dimostra che AGCOM gioca sXXXXX ed Allibito cerca di difenderli mentendo spudoratamente (o peggio è ignorantissimo).
          • bubba scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: a morte gli ipocriti
            - Scritto da: panda rossa



            Leggi tra


            i provvedimenti quanti sono stati
            archiviati

            per


            accordo raggiunto.



            Dove leggo?

            Posta il link e non farmi perdere tempo.

            ti faccio un esempio:
            http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-mate

            prendi una delibera a caso ( es. Delibera n.
            44/14/CSP)
            http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_a

            apri il PDF e vedi che si parla di si parla di
            limetorrents.
            Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email che hanno
            usato per notificare l'avviso di rimozione,
            ovvero
            97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguar

            un essere senziente capirebbe difficilmente c'è
            dietro qualcuno, ma loro han fatto finta di nullae quello e' il meno. < detentrici dei diritti di sfruttamento per il territorio italiano sulle opere oggetto di istanza , la presenza, sul sito http:// limetorrents.com, in presunta violazione della legge 22 aprile 1941, n.633, di una significativa quantità di opere di carattere sonorotra le quali sono state specificamente indicate, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le seguenti:-Ligabue/Mondovisione,allURLhttp://it.limetorrents.com/Ligabue-Mondovisione-album-2013-superRubens-torrent-3765083.htmlecc.ecc
            1) al http:// limetorrents.com NON c'e' una significativa qta di opere in violazione (in effetti non mi pare ce ne sia alcuna)2) l'opera indicata NON e' un opera. ma una pagina web che 'racconta' varie cose.. es: linka un file .torrent e un'altro link (che effettivamente farebbe pensare all'opera) su clicksave.com , che in verita' punta a http://torntvdl.net/ .Peccato che poi ti scarica un .exe che sara' il solito spamcoso per windoze.3) questo caso e' leggermente piu' particolare. Di solito sta roba farlocca agcom indica direttamente file .torrent scaricabili da una pagina web. Quindi si "files", ma NON opere e men che meno "suonabili".
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: a morte gli ipocriti

            - Scritto da: panda rossa





            Leggi tra



            i provvedimenti quanti sono stati

            archiviati


            per



            accordo raggiunto.





            Dove leggo?


            Posta il link e non farmi perdere tempo.



            ti faccio un esempio:


            http://www.agcom.it/violazione-delle-norme-in-mate



            prendi una delibera a caso ( es. Delibera n.

            44/14/CSP)


            http://www.agcom.it/documentazione/documento?p_p_a



            apri il PDF e vedi che si parla di si parla di

            limetorrents.

            Nel PDF stesso c'è l'ndirizzo email che hanno

            usato per notificare l'avviso di rimozione,

            ovvero


            97ad6d0137524d98873446e6671e9463.protect@whoisguar



            un essere senziente capirebbe difficilmente c'è

            dietro qualcuno, ma loro han fatto finta di
            nulla
            e quello e' il meno.

            < detentrici dei diritti di sfruttamento per il
            territorio italiano sulle opere Di che XXXXX voglio parlare: di
            istanza , la presenza, sul sito http://
            limetorrents.com
            , in presunta violazione della legge 22 aprile
            1941,
            n.
            633, di una significativa quantità di opere di
            carattere
            sonoro
            tra le quali sono state specificamente indicate,
            a titolo esemplificativo e non esaustivo, le
            seguenti:
            -
            Ligabue/Mondovisione,
            allURL
            http://it.limetorrents.com/Ligabue-Mondovisione-al

            ecc.ecc


            1) al http:// limetorrents.com NON c'e' una
            significativa qta di opere in violazione (in
            effetti non mi pare ce ne sia
            alcuna)

            2) l'opera indicata NON e' un opera. ma una
            pagina web che 'racconta' varie cose.. es: linka
            un file .torrent e un'altro link (che
            effettivamente farebbe pensare all'opera) su
            clicksave.com , che in verita' punta a
            http://torntvdl.net/ .Peccato che poi ti scarica
            un .exe che sara' il solito spamcoso per
            windoze.

            3) questo caso e' leggermente piu' particolare.
            Di solito sta roba farlocca agcom indica
            direttamente file .torrent scaricabili da una
            pagina web. Quindi si "files", ma NON opere e men
            che meno
            "suonabili".L'AGCOM o chi per lei mi deve spiegare come si può scaricare materiale coperto da copyright per il 99% dei torrent, <b
            che sono orfani </b
            ossia non hanno alcun <b
            seed </b
            e anche tutto l'insieme dei peer, anche ammesso abbiano più dello 0% totale, non contengono comunque tutto il file.Eppure segnalazioni di questo tipo, sia all'AGCOM sia alla magistratura, sono all'ordine del giorno.In pratica chi effettua la segnalazione non si preoccupa nemmeno di verificare se tramite il torrent sia possibile scaricare il materiale Di che XXXXX voglio parlare: di istanza.Al contrario ritiene il torrent stesso come sua proprietà, ma questo è falso: il torrent, nel migliore dei casi, viene creato dall'utente che fa la release, e comunque contiene solo un hash.
          • bubba scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: a morte gli ipocriti


            - Scritto da: panda rossa







            Leggi tra




            i provvedimenti quanti sono
            stati


            archiviati



            per




            accordo raggiunto.







            Dove leggo? <cut

            L'AGCOM o chi per lei mi deve spiegare come si
            può scaricare materiale coperto da copyright per
            il 99% dei torrent, che sono orfani
            ossia non hanno alcun seed
            e anche tutto l'insieme dei peer,
            anche ammesso abbiano più dello 0% totale, non
            contengono comunque tutto il
            file.si aggiungiamo pure questa all'elenco delle assurdita'. (qua' siamo gia' un pezzo oltre cmq... perche' dovrebbero capire come funziona il bittorrent... e allora saprebbero che il webserver messo in blacklist, ANCHE QUALORA l' "opera incriminata" ci fosse e fosse seedata al 100%, NON risiederebbe comunque in quel povero webserver)
            Al contrario ritiene il torrent stesso come sua
            proprietà, ma questo è falso: il torrent, nel
            migliore dei casi, viene creato dall'utente che
            fa la release, e comunque contiene solo un
            hash.si appunto... io l'ho sempre trovata straordinaria questa cosa... un INCREDIBILE pressapochismo tecnico, trasformato magicamente in norme legali.... chissa' prima o poi un bambino in parlamento fara' vedere che il re e' nudo, con massimo ludibrio di tutti gli astanti... o forse non accadra' mai...
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: a morte gli ipocriti

            - Scritto da: Allibito




            Vai sul sito Agcom, ci sono tutte le

            segnalazioni


            e i provvedimenti adottati, trovane uno


            ingiustificato e soprattutto leggi come si

            fanno


            le segnalazioni



            Il regolamento prevede che il sito debba essere

            informato in modo che da poter eliminare

            contenuti eventualmente messi da terzi o anche

            messi direttamente da loro in ignoranza di

            violazione.



            Quindi la comunicazione ai gestori del sito è

            alla base della

            procedura.



            Peccato che le loro comunicazioni verso il sito

            non arriveranno mai a destinazione visto che

            scelgono indirizzi email sbagliati (nel caso

            migliore del gestore dell'infrastruttura tipo

            cloudflare che non c'entra un tubo col sito) o

            palesemente non funzionanti (nel caso

            normale).

            Le mail usate per la richiesta di rimozione sono
            quelle postate sui sitiFalso
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: a morte gli ipocriti

            - Scritto da: Allibito




            Vai sul sito Agcom, ci sono tutte le

            segnalazioni


            e i provvedimenti adottati, trovane uno


            ingiustificato e soprattutto leggi come si

            fanno


            le segnalazioni



            Il regolamento prevede che il sito debba essere

            informato in modo che da poter eliminare

            contenuti eventualmente messi da terzi o anche

            messi direttamente da loro in ignoranza di

            violazione.



            Quindi la comunicazione ai gestori del sito è

            alla base della

            procedura.



            Peccato che le loro comunicazioni verso il sito

            non arriveranno mai a destinazione visto che

            scelgono indirizzi email sbagliati (nel caso

            migliore del gestore dell'infrastruttura tipo

            cloudflare che non c'entra un tubo col sito) o

            palesemente non funzionanti (nel caso

            normale).

            Le mail usate per la richiesta di rimozione sono
            quelle postate sui sitiNo, sono quelle nel whois, come si può vedere su qualunque procedimento di AGCOM. Tipicamente le mail del whois nessuno le guarda perché sono sempre infestate da spambot che non fanno altro che rastrellarle per inviare spazzatura.E' per questo che tutti i siti hanno altre mail per essere contattati, sempre ben chiare e visibili sui siti stessi e l'AGCOM non le usa per inviare le sue comunicazioni. E la fonte di ciò è l'AGCOM stessa.Dicevi di citare casi in cui l'AGCOM non abbia agito dopo le segnalazioni? Io ti chiedo di citare UN caso in cui l'AGCOM abbia contattato il sito usando i contatti presenti sul sito stesso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Dicevi di citare casi in cui l'AGCOM non abbia
            agito dopo le segnalazioni? Io ti chiedo di
            citare UN caso in cui l'AGCOM abbia contattato il
            sito usando i contatti presenti sul sito
            stesso.Non lo faranno mai: qualcuno potrebbe rispondere.
          • a morte gli ipocriti scrive:
            Re: Noi lo avevamo detto!
            - Scritto da: panda rossa
            Non lo faranno mai: qualcuno potrebbe rispondere.Oh, invece, lo fanno talvolta, ma questo è peggio perchè dimostra che lo fanno consapevolmente: ovvero quando il sito è 'amico', ad esempio il giornale online che pubblica la foto segnalata del detentore di diritti e di cui non ha i diritti, guardacaso l'indirizzo email giusto lo trovano subito.In pratica violando di proposito il regolamento che si sono imposti (che precisa modi e tempi di comunicazione) possono decidere 'chi sì e chi no' senza che alcuna controversia sia possibile.Se viene fuori che il tutto è incostituzionale mi auguro severe punizioni per questi abusi di potere.p.s.un certo integerrimo difensore del copyright è scappato come un coniglio, che strano!
Chiudi i commenti