Apple perdona il tradimento

L'azienda di Cupertino sorvola definitivamente sul caso dei tre sviluppatori che avevano rilasciato Tiger in anteprima su BitTorrent. Denunce ritirate ed accordi segreti per chiudere il caso


San Jose (USA) – Il Natale rende tutti più buoni ed anche la tigre, a volte, smette improvvisamente di ruggire. Apple ha così ritirato tutte le denunce contro i tre programmatori accusati di aver tradito l’azienda . Il trio, esattamente un anno fa, aveva rilasciato con anticipo, rispetto alle release ufficiali, alcune versioni di Mac OS X Tiger attraverso BitTorrent .

Il caso è adesso definitivamente chiuso: dopo aver risolto le controversie con Doug Steigerwald e Vivek Sambhara, l’azienda di Steve Jobs ha interrotto tutti i procedimenti penali in corso contro David Schwartzstein, l’ultimo del trio di traditori . Niente sentenze, niente condanne: gli avvocati di Apple hanno imposto una sorta di tregua armata agli accusati.

I tre, tutti giovanissimi e studenti di informatica, hanno raggiunto una serie di accordi privati con la multinazionale della Mela. Qualcuno parla di risarcimento danni, altri di particolari restrizioni lavorative – la verità è che i contenuti di questi patti sono rimasti riservati.

Tuttavia un blog ha pubblicato alcuni atti d’accusa stilati da Apple nei confronti di Schwartzstein. I documenti fanno intuire la natura degli accordi e parlano di impegni precisi ed obblighi da rispettare .

Dalle carte emerge che Apple ha inizialmente richiesto ai giudici “l’interdizione di Schwartzstein dal possesso, controllo, distribuzione, trasferimento, copia, condivisione e pubblicazione di qualsiasi tipo d’informazione ottenuta tramite la partecipazione all’Apple Developer Connetion”, un programma di sviluppo che coinvolge molti informatici.

I problemi di Apple con talpe e sviluppatori stregati dalla condivisione P2P non sono certo una novità. Lo scorso agosto alcuni ignoti hanno diffuso una versione di MacOS X per piattaforma x86 , primo passo della multinazionale californiana verso la transizione su hardware Intel .

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Banana Joe scrive:
    Non fate leggere...
    Non fate leggere questo articolo al cardinale ratzinger, o sarà la nostra fine :p :p :p :p :p :p
  • Anonimo scrive:
    Acqua calda
    Mettendo una patata in acqua bollente, dopo pochi minuti si lessa! Ma forse gli americani non lo sapevano visto che vanno avanti a merdhamburger e patate fritte nell'olio di noccioline...
  • xander2k scrive:
    Re: psicologi
    - Scritto da: Anonimo
    eppure riesco a fare discussioni
    alquanto migliori da quelli degli psicologi ....
    mi viene il dubbio che alcuni vendono solo aria
    frittaQuesta frase permette facilmente di valutare il tuo livello di presunzione e ottusità.P.S.: non sono uno psicologo, sono un uomo come tanti altri
  • Anonimo scrive:
    le interferenze
    basta spegnerlo!Se uno è tardo, cakki suoi!
  • Anonimo scrive:
    Spegniamolo
    Il telefono, come tutte le cose, se usato bene è un mezzo comodissimo...se si usa male rovina i rapporti sul lavoro ed in famiglia.Consiglio: spegniamolo un po' di piu'....
    • Anonimo scrive:
      Re: Spegniamolo
      - Scritto da: Anonimo
      Il telefono, come tutte le cose, se usato bene è
      un mezzo comodissimo...se si usa male rovina i
      rapporti sul lavoro ed in famiglia.
      Consiglio: spegniamolo un po' di piu'....Infatti..il rimedio e' semplice :$ cmq io diffido di queste sparate ...e' colpa della traduzione o lo psico si esprime cosi' :| quiete familiare???viene in mente la famigliola del west assediata dai cattivoni :s se c'e' qualcosa effettivamente turbata dai cell e' la vita sessuale se avete mai avuto un partner che non spegne il cell in quelle circostanze sapete di cosa sto parlando :@ :@ :@
  • avvelenato scrive:
    verissimo
    sto parlando con qualche amico: se ad un certo punto venisse un suo conoscente ad interromperci e a iniziare con lui una conversazione, a meno che non fosse qualcosa di urgentissimo, penso ci indispettiremmo entrambi.Invece chissà perché se viene telefonato sembra naturale abbandonarmi come un pirla per mettersi a conversare al telefonino!Poi è ovvio che uno si stufa, e se la persona certe cose basilari come l'educazione non le capisce, rompe i rapporti con essa!E questo vale anche dall'altro capo della cornetta: è per questo che la prima cosa che domando quando telefono è "disturbo?", e non dò per scontato invece che la persona chiamata stava aspettando la mia telefonata.==================================Modificato dall'autore il 16/12/2005 1.24.15
    • carobeppe scrive:
      Re: verissimo
      Infatti, ti dò assolutamente ragione (mi ero espresso in un altro thread ma tu hai colto più razionalmente il succo del discorso!), il telefono è invadente, ti interrompe qualsiasi cosa fai... io lo dico sempre a chi mi conosce, è molto più gradita una mail che almeno me la leggo quando ho voglia e sono in grado di rispondere con serenità e con "spirito comunicativo"- Scritto da: avvelenato
      sto parlando con qualche amico: se ad un certo
      punto venisse un suo conoscente ad interromperci
      e a iniziare con lui una conversazione, a meno
      che non fosse qualcosa di urgentissimo, penso ci
      indispettiremmo entrambi.
      Invece chissà perché se viene telefonato sembra
      naturale abbandonarmi come un pirla per mettersi
      a conversare al telefonino!
      Poi è ovvio che uno si stufa, e se la persona
      certe cose basilari come l'educazione non le
      capisce, rompe i rapporti con essa!

      E questo vale anche dall'altro capo della
      cornetta: è per questo che la prima cosa che
      domando quando telefono è "disturbo?", e non dò
      per scontato invece che la persona chiamata stava
      aspettando la mia telefonata.

      ==================================
      Modificato dall'autore il 16/12/2005 1.24.15
      • Anonimo scrive:
        Re: verissimo
        Ecco perche' gli sms hanno questo successo enorme, isperato persino da chi li ha ineriti nel gsm!Cmq condivido il ragionamento, ma sembra che chi non ha molta educazione... faccia l'opposto.Marco- Scritto da: carobeppe
        Infatti, ti dò assolutamente ragione (mi ero
        espresso in un altro thread ma tu hai colto più
        razionalmente il succo del discorso!), il
        telefono è invadente, ti interrompe qualsiasi
        cosa fai... io lo dico sempre a chi mi conosce, è
        molto più gradita una mail che almeno me la leggo
        quando ho voglia e sono in grado di rispondere
        con serenità e con "spirito comunicativo"

        - Scritto da: avvelenato

        sto parlando con qualche amico: se ad un certo

        punto venisse un suo conoscente ad interromperci

        e a iniziare con lui una conversazione, a meno

        che non fosse qualcosa di urgentissimo, penso ci

        indispettiremmo entrambi.

        Invece chissà perché se viene telefonato sembra

        naturale abbandonarmi come un pirla per mettersi

        a conversare al telefonino!

        Poi è ovvio che uno si stufa, e se la persona

        certe cose basilari come l'educazione non le

        capisce, rompe i rapporti con essa!



        E questo vale anche dall'altro capo della

        cornetta: è per questo che la prima cosa che

        domando quando telefono è "disturbo?", e non dò

        per scontato invece che la persona chiamata
        stava

        aspettando la mia telefonata.



        ==================================

        Modificato dall'autore il 16/12/2005 1.24.15
  • carobeppe scrive:
    Quanto le dò ragione!!!
    Nonostante di solito gli studi americani siano un po' eccentrici, stavolta dò troppo ragione alla studiosa che ha esaminato questo fenomeno. Anch'io mi sento oppresso dal telefono (fisso o cellulare che sia), specie quando abiti in casa con un consulente finanziario e i clienti continuano a telefonare agli orari più assurdi, dalle 7 di mattina alle 23 di sera magari solo per essere assecondati. E poi anche il telefonino, quante chiamate inutili... stamani telefonata alle ore 7 per sapere come fare a far saltare fuori il solitario su un PC dal quale era stato disinstallato (è vero, nn invento niente). Mi sento troppo invaso, oddio, ne ho già spaccati tre dal nervoso quando ti chiamano per queste caxxate! Altro che calo, dovrebbero fartelo pagare 10 volte tanto il telefono, vedi che la gente la smette di chiamarti per ogni str0nz@t@!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto le dò ragione!!!

      caxxate! Altro che calo, dovrebbero fartelo
      pagare 10 volte tanto il telefono, vedi che la
      gente la smette di chiamarti per ogni str0nz@t@!si può chiedere per il cellulare un numero stile 144... :D ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto le dò ragione!!!
      - Scritto da: carobeppe
      stamani
      telefonata alle ore 7 per sapere come fare a far
      saltare fuori il solitario su un PC dal quale era
      stato disinstallato (è vero, nn invento niente).
      Mi sento troppo invaso, Non puoi semplicemente spegnerlo dalla sera alla mattina?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto le dò ragione!!!
      stesso lavoro tuo (assistenza pc) con 2 numeri di telefono: uno per gli amici ed uno per i rompic....clienti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto le dò ragione!!!
      Ciao Carobeppe, sono d'accordo con te ! C'è gente che abusa del telefonino : uno degli avvocati del mio studio legale ha la stramaledetta abitudine, quando chiama, di domandare in precisa sequenza "Dove sei ?" e "A fare cosa ?", in ogni occasione, anche quando la risposta è scontata. Saranno anche cazzi miei dove sono e cosa faccio, tanto più che la pratica non è retribuita in alcun modo. Comunque, spesso lascio il telefono squillare, ignoro i messaggi in segreteria telefonica, o tengo proprio spento (non per evitare di parlare con il suddetto somaro, eh, ma perchè proprio non ho alcuna voglia o interesse di essere "raggiungibile").Ciao e buon 25 dicembre !Piwi
Chiudi i commenti