Apple regala i suoi top software

Scaricare gratis iWork, iMovie e GarageBand: il privilegio un tempo riservato ai nuovi acquirenti hardware viene ora esteso a tutti. Basta solo aggiornare alle nuove release di iOS e macOS

Roma – Buone notizie per gli amanti del marchio Apple. L’azienda di Cupertino ha deciso di rendere gratis per tutti il download della suite iWork (Pages, Numbers e Keynote) e dei software iMovie e GarageBand .

Descrizione immagine

Mentre in passato questi apprezzati software erano forniti gratuitamente solo agli acquirenti di un nuovo dispositivo iOS o Mac, ora l’unico requisito richiesto è il possesso di un dispositivo aggiornato ad iOS 10 o di un desktop o laptop compatibile con macOS Sierra . Un incentivo a procedere all’upgrade dei sistemi operativi di Cupertino difficilmente ignorabile da chi ancora non l’ha fatto.

Tutti i software sono disponibili su Mac App Store e App Store e possono essere scaricati anche con un account free , ovvero un Apple ID non collegato a una carta di credito. In precedenza, chi possedeva un dispositivo acquistato prima del 2013 doveva pagare per scaricare iWork e iMovie. Le applicazioni contenute nel pacchetto gratuito sono aggiornate all’ultimo upgrade disponibile, che per la suite iWork risale a marzo, e potranno essere aggiornate anche in futuro.

Va sottolineato che non è richiesto il sistema operativo iOS 10.3, ma è sufficiente la prima release; questo può rassicurare i possessori di macchine a 32 bit, poiché le future versioni iOS 10.3 potrebbero escludere il supporto ai processori non compatibili con l’architettura a 64 bit.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti