Apple, uno squillo da 10mila dollari

La vincitrice di un premio attacca la cornetta: Apple le stava annunciando la vincita per aver scaricato la diecimiliardesima app. Lei pensava a una telepromozione

Roma – Gail Davis, una donna di Orpington , Inghilterra, forse stufa dell’ennesima chiamata in stile telemarketing, all’annuncio via telefono di un premio ha risposto “no grazie, non sono interessata”. Aveva ritenuto la chiamata l’ennesimo specchietto per le allodole che promette stelle per vendere stalle. Ma stavolta il premio era vero, e veniva da Cupertino.

A chiamarla, infatti, era stata Apple: al suo numero di telefono era collegato l’acquisto di app che ha permesso a Cupertino di raggiungere quota 10 miliardi di download .

Se anche la motivazione (la formula ennemilionesimo utente che X ) è tale che davanti ad essa i netizen più smaliziati non si sarebbero fermati neanche un secondo, stavolta la fortunata era reale e consisteva in una carta premio per acquisti su App Store del valore di 10mila dollari. Solo un successivo colloquio con le figlie (una delle quali aveva scaricato l’ app vincente (il gioco paper glider ) aveva convinto la donna della grande occasione persa.

La nuova consapevolezza apriva dunque il sipario sul rammarico della madre (spaventata anche dai rimproveri delle figlie) e sui suoi tentativi per avere una seconda possibilità, che però si scontravano contro il muro del call center di Cupertino.

Per la gioia della famiglia, tuttavia, a volte si hanno seconde chance: il lieto fine è arrivato dopo appena poche ore con una nuova telefonata (stavolta da un collega di Eddy Cue, vicepresidente Apple addetto ad iTunes e probabilmente la voce dietro la prima telefonata ) e la famiglia può iniziare a sbizzarrirsi nell’acquisto app. Magari anche provvedendo ad aggiornare l’iPod nano della madre.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Grafico di Magic Italy scrive:
    basta questo magna magna
    i lottatori guadagnano solo gli spiccioli e l'azienda prende tutti soldi, se vogliono fare i soldi devono fare i concerti!Io guardo gli incontri su justin per "provare" il video, se poi mi piace vado a vedere gli incontri!
  • spacevideo scrive:
    bettere il ferro finchè è caldo
    come dico sempre è bene insitere con le cause e la segnalazione di siti illegali, fapav è lì per questo e con le nuove normative sarà ancora più agevole, ne chiudi uno ne aprono 100, non importa, intanto quell'uno passa delle brutte giornate.
    • Videoteche unite scrive:
      Re: bettere il ferro finchè è caldo
      - Scritto da: spacevideo
      come dico sempre è bene insitere con le cause e
      la segnalazione di siti illegali, fapav è lì per
      questo e con le nuove normative sarà ancora più
      agevole, ne chiudi uno ne aprono 100, non
      importa, intanto quell'uno passa delle brutte
      giornate.Giusto ! Iniziamo da qui: Daniele il primo in alto ha ammesso di aver scaricato: http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=26789
      • spacevideo scrive:
        Re: bettere il ferro finchè è caldo
        almeno per adesso non baderei agli utenti, è molto meno dispendioso e rapido intervenire sui siti, poi tolta la massa rimangono i recidivi e lì si potrà anche intervenire sempre che ne valga la pena.
        • krane scrive:
          Re: bettere il ferro finchè è caldo
          - Scritto da: spacevideo
          almeno per adesso non baderei agli utenti, è
          molto meno dispendioso e rapido intervenire sui
          siti, poi tolta la massa rimangono i recidivi e
          lì si potrà anche intervenire sempre che ne valga
          la pena.Passeranno tutti al p2p criptato, come in cina...
    • Videoteche unite scrive:
      Re: bettere il ferro finchè è caldo
      - Scritto da: spacevideo
      come dico sempre è bene insitere con le cause e
      la segnalazione di siti illegali, fapav è lì per
      questo e con le nuove normative sarà ancora più
      agevole, ne chiudi uno ne aprono 100, non
      importa, intanto quell'uno passa delle brutte
      giornate.Giusto ! Iniziamo da qui: Daniele il primo in alto ha ammesso di aver scaricato: http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=26789
    • Valeren scrive:
      Re: bettere il ferro finchè è caldo
      Justin.tv proprio illegale non mi sembra.
    • master scrive:
      Re: bettere il ferro finchè è caldo
      Spacevideo...La tua leggina agcom contro la pirateria fara' la fine di tutte quelle che han fatto fin'ora.. dentro un cassetto. Mi spiace ma e' la verita'.. vedrai ;).
      • spacevideo scrive:
        Re: bettere il ferro finchè è caldo
        sarà .... ma meno di mezz'ora fa ho giusto finito di leggere un documento che non solo dice il contrario, ma addirittura va un tantino oltre, ma a febbraio vedremo, ormai manca poco.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: bettere il ferro finchè è caldo
          Ma le videoteche arriveranno a febbraio? Da quanto leggo su videotecheforum, cadono come mosche.
          • Valeren scrive:
            Re: bettere il ferro finchè è caldo
            Se qualcuna sopravvive, dovremo viverlo come un fallimento personale.
  • Maestro Miyagi scrive:
    Zuffa LLC?
    E' il caso di dire "in nome omen"!Che bel nome per un'organizzazione coinvolta in un contenzioso :PMa anche Litigation Ltd., Aggressioni e Pizzi SpA, Trials-forever Corp., Querele & Denunce Srl, Bad Ass Lawyers and Lawyers and Associates, Risse e Spintoni Sas, In Final Justice we trust Inc., ... ahahahaha
Chiudi i commenti